logo

Tabella numero 5: dieta per pancreatite del pancreas, malattia del fegato e colecistite

Dieta per pancreatite (tabella numero 5)

Ci sono diverse opzioni per la tabella di dieta terapeutica numero 5 di Pevzner:

Oggi parleremo di ogni singola specie e delle raccomandazioni generali.

Tabella di dieta di classificazione numero 5

Può essere prescritto solo dal medico curante. Cosa porta questa tecnica? La tabella di dieta numero 5 ha scopi terapeutici e preventivi. Dovrebbe alleviare il pancreas e ridurre significativamente la produzione di secrezioni. Tutto ciò che può causare infiammazione o dare un carico al tratto gastrointestinale dovrebbe essere escluso dalla dieta.

I criteri principali per una tabella di dieta per i pazienti con pancreatite:

  • al momento della esacerbazione della malattia, è necessario morire di fame. Ma non dovrebbe durare più di 1 giorno;
  • eliminare l'assunzione di grassi;
  • eliminare l'assunzione di carboidrati;
  • aumentare la quantità di proteine ​​consumate;
  • mangiare spesso, ma un po '.

Tutto il cibo deve essere cotto:

  • per una coppia;
  • bollito;
  • cotto in forno

In modo più dettagliato per leggere su cibo utile per un fegato, è possibile secondo il collegamento specificato.

La tabella di dieta numero 5 è raccomandata per aderire, come nella fase acuta, e in remissione. Ma questo non significa che una persona dovrebbe seguire una dieta rigida per tutta la vita. Quando l'infiammazione si attenua e il corpo si riprende, è necessario introdurre nuovi alimenti nella dieta. Non dovresti dimenticare che devi controllarti indipendentemente dallo stadio della malattia del fegato.

Tabella di dieta numero 5A: cosa può e non può mangiare?

La tabella numero 5a ha lo scopo di ridurre il consumo di sali e grassi, perché irritano i recettori del tratto gastrointestinale. È prescritto per epatite acuta o colecistite durante le loro esacerbazioni croniche e, se diagnosticate in voi, come cronache. Inoltre, questa dieta alimentare aiuta nel trattamento della colelitiasi.

Tabella della composizione chimica del giorno

  • stimolando la secrezione della bile;
  • secrezione delle ghiandole dello stomaco;
  • stimolazione dell'irritazione del fegato;
  • processi di decomposizione.
  1. cibo fritto;
  2. piatti con una grande quantità di acidi organici;
  3. alimenti con colesterolo e grassi refrattari.

Il menu di esempio per una settimana con una dieta di 5A include:

  • vapore a bassa percentuale di grassi o carne alla griglia e piatti a base di pesce;
  • porridge viscoso;
  • casseruole;
  • soufflé;
  • latte scremato;
  • composta di frutta e gelatina;
  • biscotti insaturi;
  • verdure in umido;
  • tè non zuccherato

Dieta numero 5P

Indicazioni per la tabella di dieta numero 5p - esacerbazioni di pancreatite cronica e periodo di recupero dopo la malattia. Il valore energetico in questa modalità è ridotto a 1800 kcal. La norma per il consumo giornaliero di BJU:

  • proteine ​​- 80 g;
  • carboidrati - 200 g;
  • Grasso - 60 g

Con questa dieta, una persona esclude il consumo di prodotti con un alto contenuto di vari estratti e fibre, provocando:

  • aumento della secrezione dello stomaco;
  • flatulenza.

Cosa può e non può essere mangiato al tavolo numero 5p?

  1. Tè (debole), gelatina.
  2. Cracker di grano, biscotti biscotti.
  3. Latte e ricotta a basso contenuto di grassi.
  4. Zuppe di verdure tagliuzzate con l'aggiunta di vermicelli.
  5. Carne magra e pesce cotti, sia sotto forma di polpette di carne o di aspic.
  6. Omelette su un paio di due uova.
  7. Porridge viscoso di riso, farina d'avena o grano saraceno.
  8. Bacche grattugiate e non acide o frutta cotta, un'alternativa al dessert di gelatina e mousse.

Il menu per la settimana con una dieta di 5 p viene calcolato con il calcolo dei pasti a sei pasti.

  1. Caffè, cacao, soda, succo d'uva, alcool
  2. Prodotti da forno e confetteria, ad eccezione di quelli sopra elencati.
  3. Zuppe fredde (zuppa di barbabietola rossa, okroshka) e in brodo di carne, funghi o pesce. Sono esclusi anche la zuppa, le zuppe di latte e il borscht.
  4. Uova sode
  5. Prodotti affumicati, salsicce, prodotti in scatola, verdure in salamoia, vari sottoprodotti della carne.

Dieta 5p

È usato nel periodo di recupero dopo l'intervento chirurgico allo stomaco, così come durante la sindrome da dumping a causa di un'ulcera. Rispetto ai precedenti, è fisiologicamente completo, prevede 7 pasti al giorno. A seconda delle condizioni del paziente, i pasti possono essere serviti sia in (semi) strofinato o in forma regolare.

Gelatina e marmellate sono fatte di frutta, e le verdure sono bollite o purè. Il contenuto calorico aumenta a 2800:

  • proteine ​​fino a 120 g;
  • grassi fino a 90 g;
  • carboidrati fino a 400 g

Proibito tutti gli stessi prodotti come nelle altre opzioni.

Dieta 5L / F

O in un altro grasso lipotropico. La tabella numero 5L / W è finalizzata a migliorare il deflusso della bile con colecistite. La dieta di base viene diluita aumentando l'assunzione di grassi e riducendo i carboidrati.

Sono esclusi carne e pesce estrattivi e piatti con:

Il contenuto calorico è 2600 kcal:

  • proteina - 100 grammi;
  • carboidrati: 300 grammi;
  • Grasso - 110 grammi.

Il cibo macinato qui non ha più importanza. Una porzione di frutta dolce al giorno - 150 g.

Le verdure sono più adatte:

E il pesce dovrebbe essere bianco, perché ha le giuste proprietà.

Dieta 5Ч

Adatto per esacerbazioni di sindrome da gastrite, epatite e postcolecistectomia seguita da duodenite. Calorie ridotte a 2000 kcal:

  • proteine ​​- 90 g;
  • carboidrati - 300 g;
  • grasso - 60 g
  • pesce grasso e prodotti a base di carne;
  • frutta e verdura crude;
  • brodi di pesce e funghi;
  • aglio;
  • ravanello;
  • cipolle;
  • ravanelli.

Le ricette per i pasti quotidiani con una dieta di 5 pezzi includono:

Cosa è incluso nella dieta per pancreatite o malattia del fegato?

Questa informazione può essere trovata nella seguente tabella:

Dieta per pancreatite cronica: tabella numero cinque

La quinta tabella alimentare nella pancreatite cronica è parte integrante del trattamento. Aderire a questa dieta può essere nel periodo di esacerbazione e nel periodo di remissione della malattia.

Cibi consentiti e linee guida dietetiche

La Tabella 5, prescritta per la pancreatite cronica, aiuta a normalizzare il pancreas e indebolire l'eccitabilità della cistifellea. Inoltre, una dieta equilibrata aiuta a prevenire l'infiltrazione grassa del pancreas e aiuta a normalizzare la digestione.

La dieta prevede un maggiore apporto di proteine ​​e fibre. La quantità di carboidrati semplici e grassi saturi nella dieta diminuisce. La fibra grezza non è raccomandata affatto.

Il cibo ha bisogno di essere mangiato in una forma macinata. I cibi troppo caldi o freddi sono controindicati. L'apporto calorico per ogni paziente viene selezionato individualmente. Tuttavia, circa il 50% di tutte le calorie consumate dovrebbe essere presente nelle proteine.

È importante! La dieta medica fornisce una nutrizione frazionata. Questa tecnica è necessaria affinché i nutrienti utili siano meglio assimilati e gli organi dell'apparato digerente non siano sovraccaricati.

A dieta puoi mangiare:

  1. Brodi vegetali Non possono aggiungere molto olio vegetale o sale. Ricorda che non puoi mangiare più di 10 grammi di burro o olio d'oliva e 5-6 grammi di sale al giorno.
  2. Carne e pesce Devi mangiare almeno 200 grammi di carne o pesce al giorno. Non c'è niente di fritto - devi cucinare piatti bollenti o al vapore. Consentito di mangiare solo varietà a basso contenuto di grassi di carne o pesce. Pollo adatto, tacchino, vitello, carne magra, nasello, luccio, merluzzo giallo, pesce persico, pesce gatto. Ricorda che la carne deve essere pulita dalle pelli e dai tendini.
  3. Uova di gallina Il giorno è permesso mangiare 1 tuorlo e 3-4 proteine.
  4. Latticini a basso contenuto di grassi e acidità. Ricotta adatta 5% di grassi, 1% di kefir, yogurt, pasta madre. In piccole quantità ha permesso di mangiare panna acida. Se hai un'intolleranza al lattosio, i prodotti caseari sono severamente vietati.
  5. Verdure. Ogni giorno devi mangiare almeno 100-150 grammi di verdure bollite. Si consiglia di mangiare patate, carote, zucchine e piselli. Ricorda che le verdure dovrebbero essere consumate in una forma macinata.
  6. Cereali. È permesso mangiare porridge, orzo, riso selvatico, grano saraceno.
  7. Pagnotta raffermo, biscotti dietetici.
  8. Miele.

Raccomandazioni! Tra le bevande dovrebbe essere preferito decotto di rosa selvatica, tè verde e bevande alla frutta.

Se lo si desidera, è possibile aggiungere sostituti dello zucchero alle bevande, come l'estratto di stevia o il ciclammato.

Prodotti vietati e menu di esempio

La quinta tabella di dieta per l'esacerbazione della pancreatite cronica prevede il rifiuto di tutti i piatti, che includono un gran numero di spezie, fibre grossolane o molto sale. L'elenco dei prodotti vietati include:

  1. Prodotti di farina È vietato mangiare pane e prodotti di segale dall'impasto dolce.
  2. Brodi di carne e funghi.
  3. Alcuni cereali Sotto il divieto, miglio, pasta di grano tenero, mais e orzo.
  4. Carni grasse e pollame È severamente vietato mangiare agnello, maiale, anatra, oca.
  5. Frattaglie di carne Tuttavia è fortemente raccomandato di rifiutare salsicce e prodotti in scatola.
  6. Pesce rosso

Le torte e altri dolci non sono raccomandati.

  • Alcuni prodotti caseari. Non puoi mangiare la massa della cagliata, la panna acida grassa, la crema, lo yogurt con le tinture. Dovresti anche rinunciare al latte intero e al kefir acido.
  • Legumi.
  • Verdure, che includono fibre ruvide. Sotto il divieto, funghi, rape, ravanelli, melanzane, acetosa, spinaci. Anche in quantità limitate è necessario mangiare pomodori.
  • Alcuni frutti Non puoi mangiare uva, datteri, fichi, mele acide, banane, pompelmi e kiwi. Le pere crude possono essere mangiate solo se la malattia è passata nella fase di remissione.
  • Cioccolato, torte e altri dolciumi.
  • Bevande gassate, che includono coloranti o zucchero, alcool, cacao, tè forte, caffè.
  • Spezie piccanti.
  • Patatine fritte, cracker, noci fritte.
  • Maionese, salse piccanti, ketchup.
  • È importante! Nel redigere il menu, nota che carboidrati e grassi dovrebbero essere consumati al mattino, poiché sono difficili da digerire. Inoltre, l'uso di carboidrati complessi al mattino ti eviterà di mangiare troppo durante la notte.

    Il pesce, a basso contenuto di grassi (nasello, luccio, pollock, pesce persico, pesce gatto) cotto a vapore

    Per colazione, puoi mangiare la farina d'avena o il porridge di grano saraceno cotto sull'acqua. In alternativa, è adatta una frittata proteica. Per il pranzo e la cena, mangiare cibi ricchi di proteine. Carne o pesce perfettamente bolliti. Anche a pranzo devi mangiare zuppa di verdure. Un bicchiere di kefir e 100-200 grammi di fiocchi di latte con il 5% di materia grassa verranno fuori come spuntino pomeridiano e 100 grammi di insalata di verdure e 250 grammi di pesce al forno serviranno da cena.

    Ricette deliziose

    Nel trattamento della pancreatite cronica, nella maggior parte dei casi la tabella 5p è prescritta. Il menu dieta è progettato in modo tale che una persona ottiene tutti i nutrienti e minerali necessari. Tuttavia, nel tempo, un menu monotono può annoiarsi. In questo caso, varie ricette dietetiche verranno in soccorso.

    Ad esempio, puoi diversificare la tua dieta con il budino di carne. Puoi consumare questo piatto ogni giorno, poiché contiene una grande quantità di proteine. Per preparare un budino, è necessario eliminare 150 grammi di vitello dai tendini e dalla pelle, quindi bollire e saltare 3-4 volte attraverso un tritacarne. Allora dovresti far bollire 50 grammi di semolino e mescolare la poltiglia con carne macinata. Quindi, aggiungere 2 albumi alla miscela. Mettere la carne macinata nella forma, unta con una piccola quantità di burro e cuocere il budino per 30-40 minuti. Se la malattia non è ancora passata in remissione, allora è meglio cucinare il budino in una pentola a cottura lenta.

    Budino di carne con semolino

    Al posto del budino di carne per il pranzo puoi cucinare gnocchi di pesce. Per fare questo, è necessario pelare e tritare 300 grammi di filetto di pollock o di luccio. Quindi aggiungere 2-3 albumi e 20 grammi di latte scremato al trito. Successivamente, dal fango risultante, formare la penna e immergerli in acqua bollente. Bollire il piatto per 20-25 minuti.

    Se la malattia è passata in remissione, puoi occasionalmente concederti con vari dessert dietetici. Ad esempio, puoi cucinare un soufflé. Per fare questo, è necessario grattugiare le mele mature e mescolarle con 350 grammi di ricotta al 5% di grasso. Quindi aggiungere alla miscela 5-6 grammi di burro, dolcificante, vanillina e 1 tuorlo d'uovo. Mettere la miscela nella forma, pre-lubrificata con una piccola quantità di burro. Cuocere il soufflé per 30-35 minuti.

    Dieta durante la pancreatite: tabella numero 1. Tabella dei prodotti: cosa si può mangiare e cosa no

    La pancreatite è una grave patologia del pancreas che si sviluppa per vari motivi. Per liberarsi rapidamente di sintomi gravi e dolorosi, un gran numero di farmaci sono prescritti in forma di pillola o parenterale, così come una dieta speciale di Pevsner al n. 5. La Tabella 1 per la pancreatite può anche essere raccomandata nella fase di transizione della malattia in remissione.

    Qual è la tabella di dieta numero 1?

    La dieta Pevzner terapeutica n. 1 è una dieta raccomandata per i pazienti nel processo di recupero dopo patologie acute del pancreas, dello stomaco, nel periodo postoperatorio. Principi della prima tabella di trattamento:

    1. Il valore energetico della dieta quotidiana: 2500-3000 kcal.
    2. L'assunzione media giornaliera di proteine ​​è di 90-100 g, i carboidrati - 400 g, il grasso -100 g.
    3. I pasti dovrebbero essere frazionari: dovresti mangiare 5 o 6 volte al giorno in piccole porzioni. La massa totale di cibo durante un pasto non deve superare i 350 g.
    4. L'ultimo pasto è di 3 ore prima di andare a dormire.
    5. Fornire una mucosa meccanica delle mucose schazheniya del sistema digestivo: la maggior parte dei piatti vengono passati a prodotti a base di purè.
    6. Gli organi termali di schazhenie del tratto gastrointestinale: i piatti sono usati caldi. Sono esclusi i cibi caldi e freddi nella dieta numero 1.
    7. Non si può mangiare piccante, salato (la quantità di sale per 1 giorno - fino a 10 g), cibi amari, irritante l'epitelio mucoso dello stomaco, intestino, aumentando l'attività secretoria delle ghiandole digestive, tra cui il pancreas.
    8. L'uso di metodi consentiti per la lavorazione termica dei prodotti: cucinare, cuocere a vapore, arrostire in forno senza crosta, stufare.
    9. L'uso di una quantità sufficiente di liquido: 1500-2000 ml in termini di acqua pura.

    La dieta nel quadro della dieta n. 1 consente di normalizzare la secrezione, l'attività gastrointestinale motoria, la cistifellea e la sua motilità dei dotti, nonché i dotti escretori del pancreas. Inoltre, la dieta numero 1 del tavolo protegge l'epitelio del tratto digestivo da ulteriori danni, contribuisce alla rapida guarigione di difetti erosivi e ulcerativi dell'epitelio gastrointestinale, riducendo l'infiammazione.

    Infatti, la prima tabella implica un'alimentazione fisiologicamente corretta con il rapporto di nutrienti essenziali adatti a qualsiasi persona: proteine, grassi, carboidrati, tutte le vitamine e i minerali necessari per un corretto metabolismo.

    In quali casi con la dieta prescritta con pancreatite 1?

    La cosa principale nel trattamento della pancreatite - l'aderenza ad una dieta appositamente selezionata. Il numero del tavolo di trattamento è assegnato rigorosamente dal medico curante.

    Nella fase di esacerbazione del processo infiammatorio per uno o due giorni, il paziente viene raccomandato per inedia. Dovrebbe bere solo acqua non gassata. Questo permette al pancreas di "rilassarsi", recuperare più velocemente: in assenza di cibo che penetra nel tratto digestivo, non ha bisogno di produrre enzimi per la sua rottura.

    Dopo 2-3 giorni vengono aggiunti alla dieta zuppe mucose, purè di patate e porridge. Tutti i prodotti sono dati al paziente schiacciato: purè, purè o liquido.

    Nella fase di transizione dell'esacerbazione dell'infiammazione alla fase di remissione, il menu si espande all'interno del numero di tabella 5P secondo Pevzner. Per ciascun paziente, un nutrizionista o un gastroenterologo seleziona individualmente il menu, prendendo in considerazione l'età, l'intolleranza individuale a qualsiasi prodotto e le malattie associate. Vengono aggiunti prodotti opportunamente preparati che sono consentiti per una persona con una diagnosi di pancreatite, che non provoca un aumento dell'attività secretoria e motoria degli organi digestivi.

    In caso di remissione della pancreatite cronica o nel periodo di recupero da un processo infiammatorio acuto, è consentito utilizzare i principi della dieta n. 1 per nutrire il paziente con qualche correzione. Il medico può trasferire il paziente al primo tavolo di trattamento, quando il paziente non lamenta dolore addominale, nausea, aumento della flatulenza, feci alterate e altri sintomi di rottura del pancreas. Inoltre, per essere sulla dieta n. 1, ci deve essere anche una giustificazione oggettiva: gli indicatori di laboratorio e gli studi strumentali dovrebbero indicare una diminuzione della infiammazione acuta, la normalizzazione delle funzioni endocrine ed esocrine della ghiandola.

    Se la pancreatite è accompagnata da gastrite, ulcera gastrica, la nomina del primo tavolo di trattamento è più che ragionevole.

    Elenco dei prodotti della prima tabella di dieta

    La tabella contiene un elenco di prodotti consentiti e non raccomandati nell'ambito del tavolo № 1 di Pevzner.

    • pane di grano di prima scelta, farina di prima scelta, cotta il giorno prima, così come cracker;
    • verdure: zucca, patate, carote, pomodori non acidi, zucchine, alcuni legumi, cavoli - con cura;
    • carne magra (manzo, vitello, coniglio), pollame: pollo, tacchino;
    • pesce;
    • latticini, prodotti caseari freschi a bassa concentrazione di grassi (ryazhenka, fiocchi di latte, kefir);
    • porridge di cereali (porridge, riso, grano saraceno);
    • burro (piccola quantità);
    • caffè naturale debolmente fermentato (preferibilmente con latte), infuso di rosa canina, decotto, cacao, composta di frutta o bacche, kissel, tisana, bevanda a base di cicoria;
    • acqua minerale non gassata che riduce l'acidità dello stomaco;
    • zucchero, miele - limitato;
    • dessert alla frutta (marmellata, mousse, marshmallow, gelatina).
    • crusca, pane di segale, prodotti da forno appena sfornati;
    • qualsiasi brodo primario a base di pesce, verdure, carne, funghi;
    • carne con una grande quantità di grasso (maiale, agnello, oca, anatra);
    • prodotti a base di carne;
    • pesce grasso, caviale;
    • qualsiasi cibo in scatola (pesce, carne, verdura);
    • alcuni cereali (miglio, mais, orzo), tutti i cereali scarsamente bolliti;
    • verdure con un alto contenuto di fibra grezza, acidi organici, phytoncides, oli essenziali: ravanello, rafano, rafano, rapa, mais, cavolo, aglio, spinaci;
    • frutti acerbi, amari, agrumi;
    • funghi;
    • spuntini piccanti, sottaceti, piatti in salamoia;
    • salse di produzione industriale: maionese, ketchup e altri;
    • caffè forte contenente alcol, bevande gassate;
    • la maggior parte dei dolci: cioccolato, gelato e molti altri.

    Come si combina 1 tabella con n. 5 per la pancreatite diagnosticata?

    I principi di base della prima e della quinta tabella sono simili, quindi combinarli per uno specialista è facile.

    Ci sono diversi punti che portano il tavolo n. 1 più vicino al tavolo n. 5, cioè adattando il primo tavolo secondo Pevzner per un paziente con pancreatite:

    • riduzione dell'apporto calorico giornaliero a 1800-2500 kcal, a seconda dell'indice di massa corporea della persona;
    • la quantità di proteine ​​è lasciata nell'intervallo di 80-100 g al giorno, ma riduce la proporzione di grasso a 60 ge carboidrati a 200-300 g;
    • la maggior parte delle proteine ​​deve essere proteine ​​animali necessarie per la rigenerazione dei tessuti del pancreas danneggiato;
    • i carboidrati facilmente digeribili sono quasi del tutto esclusi, il che aumenta significativamente il carico sul tessuto endocrino del pancreas danneggiato, poiché gli ormoni pancreatici sono necessari per l'assorbimento del glucosio: insulina, glucagone (tali carboidrati sono completamente controindicati nel diabete mellito di qualsiasi tipo);
    • esclusione dalla dieta dei legumi (fagioli, piselli verdi);
    • restrizione del latte intero: quando la pancreatite viene sostituita con prodotti a base di latte fermentato;
    • esclusione di caffè, cacao, frutta concentrata, succhi di bacche.

    Il resto dell'elenco di prodotti e metodi di cottura consentiti per la dieta 1 e 5 è simile.

    Dieta settimanale con dieta numero 1 durante la pancreatite

    Tabella di dieta del menu campione numero 1 per una settimana per un paziente con pancreatite cronica allo stadio di remissione della malattia.

    Principi della dieta 5 per la pancreatite

    La dieta 5 per la pancreatite è necessaria per ridurre la produzione di pancreas di secrezioni che possono digerire il tessuto degli organi e causare effetti irreversibili. La tabella n. 5 è indicata dall'indice "P" ed è assegnata in due varianti al fine di consentire al corpo durante la pancreatite acuta di superare il processo infiammatorio e ripristinare la funzione dell'organo interessato.

    La nutrizione nel periodo acuto è diversa dalla dieta prescritta per il ripristino delle funzioni della ghiandola. Nei primi giorni di pancreatite, devi morire di fame e poi iniziare a mangiare con cibi leggeri. L'uso di prodotti raccomandati per la pancreatite cronica riduce il numero di enzimi sintetizzati e riduce l'infiammazione degli organi.

    Nei primi giorni di pancreatite, devi morire di fame e poi iniziare a mangiare con cibi leggeri.

    Dieta 5 per la pancreatite

    La dieta è adatta alle malattie dell'apparato digerente. La tabella numero 5 arricchisce il corpo con vitamine e sostanze lipotropiche. Il medico, a seconda del metodo di trattamento, raccomanda la tabella:

    Per il trattamento della pancreatite conservativamente è necessario un numero di dieta 5P. Con la sua osservanza è necessario ridurre nella dieta i prodotti contenenti grassi che richiedono molti succhi digestivi, i quali, con una ghiandola infiammata, portano alla necrosi tissutale. Il danno è applicato dai grassi refrattari.

    Il consumo di prodotti inizia con una quantità minima e aumenta gradualmente le porzioni.

    Il divieto si applica ai carboidrati complessi, poiché la loro digestione richiede molto tempo. Gli alimenti contenenti zucchero, composti di etere, estratti, fibre grossolane vengono rimossi dalla dieta.

    Il consumo di prodotti inizia con una quantità minima e aumenta gradualmente le porzioni. Questo rende possibile sentirsi a proprio agio dopo aver mangiato con pancreatite.

    Prodotti per persone che soffrono di infiammazione del pancreas, al vapore, bolliti, cotti in forno, schiacciati prima dell'uso con un frullatore o frizionati attraverso un setaccio. Mangiare cibo cotto sotto forma di calore.

    Il cibo tagliuzzato può ridurre il carico sul sistema digestivo.

    L'idea della composizione chimica e dell'energia

    I nutrizionisti ritengono che la dieta quotidiana di un paziente affetto da pancreatite debba rispettare la seguente composizione chimica:

    • il valore energetico del cibo mangiato - 2600 kcal;
    • carboidrati - 350 g;
    • zucchero - non più di 40 g;
    • proteine ​​- non più di 120 g, il 60% di esse sono di origine animale;
    • grasso - circa 80 g, 20% sono oli vegetali;
    • sale - non più di 10 g;
    • il volume di liquido libero è di 1,5 litri.

    Nella dieta quotidiana del paziente non dovrebbero essere più di 10 g di sale.

    Il valore energetico e la composizione chimica del cibo durante una dieta di pancreatite sono progettati per un adulto che non ha un grande sforzo fisico.

    testimonianza

    Le varietà di dieta numero 5 sono progettate per trattare i sintomi osservati nella discinesia biliare, alcune malattie del fegato, epatite cronica, cirrosi epatica senza insufficienza renale e pancreatite, che è una complicazione di queste patologie.

    Il tavolo di trattamento n. 5P è progettato per eliminare i fattori che provocano l'esacerbazione della pancreatite e accelerare il processo di recupero.

    Dieta per il trattamento del pancreas è adatto per le persone che soffrono di dolore epigastrico dopo aver mangiato. Questo sintomo accompagna tutte le malattie del tratto gastrointestinale. La nutrizione alimentare ha un effetto benefico sull'organismo nella pancreatite cronica, nella colite e nella tendenza alla stitichezza.

    Il giorno puoi bere 1,5 litri di acqua.

    Pro e contro

    Il trattamento dei sintomi di pancreatite con una dieta ha un effetto positivo sulla salute generale. Tale alimentazione non ha controindicazioni, è equilibrata, ti fa usare solo cibi sani, che ti permette di mantenere il peso allo stesso livello. Adatto per uomini e donne con sintomi di pancreatite.

    I medici suggeriscono che i problemi digestivi vanno via quando è possibile rimuovere la stasi della bile. Quest'ultimo si forma a causa degli ampi intervalli tra i pasti, e questo causa discinesia. Questo tipo di dieta consente di mangiare frazionario, in piccole porzioni 5-6 volte al giorno, fornendo un flusso regolare di bile.

    La dieta consente di mangiare frazionari, in piccole porzioni 5-6 volte al giorno, garantendo un flusso regolare di bile.

    Elenco di prodotti e piatti esclusi

    La tabella degli alimenti proibiti per la pancreatite raccomanda di scartare gli alimenti grassi, i cereali che hanno conservato gusci a grana grossa, che richiedono molti enzimi da digerire. Quando esacerbando la malattia nell'elenco degli alimenti proibiti sono inclusi:

    • pane e dolci freschi;
    • tortini e tortillas fritti;
    • carne di maiale;
    • agnello;
    • anatra;
    • oca;
    • salsicce;
    • fegato;
    • rene;
    • cervelli;
    • pesce grasso in qualsiasi forma;
    • brodi saturi;
    • zuppe complesse.

    Alcool, caffè, cacao, tè forte, kvas, acqua dolce frizzante, succo d'uva, che causa fermentazione a causa della grande quantità di glucosio, dovrebbero essere esclusi dalle bevande durante l'esacerbazione della pancreatite.

    Le verdure crude che contengono fibre grossolane (cavoli) o sostanze tossiche (melanzane) devono essere rimosse dalla dieta prima della remissione.

    Le verdure che contengono sostanze che stimolano la secrezione di succo gastrico non sono raccomandate per le malattie del tratto gastrointestinale. Questi includono:

    Le bevande alcoliche per la pancreatite dovrebbero essere completamente eliminate.

    Legumi e funghi, una caratteristica dei quali è la digestione a lungo termine, non possono essere utilizzati fino a quando la pancreatite è stabile in remissione.

    Le spezie che stimolano la produzione di enzimi possono peggiorare drammaticamente la condizione di una persona che ha recentemente sperimentato una esacerbazione della pancreatite. Sotto il divieto, pepe nero e rosso, salsa di pomodoro piccante, coriandolo, rafano, aceto.

    Di dolci al momento di esacerbazione della pancreatite fino al completo recupero dovrebbero abbandonare cioccolato, gelato e marmellata. I benefici per la salute nel trattamento della pancreatite non saranno ottenuti da frutti e bacche crudi.

    Le spezie che stimolano la produzione di enzimi possono peggiorare drammaticamente la condizione di una persona che ha recentemente sperimentato una esacerbazione della pancreatite.

    ricette

    Per la dieta numero 5, sono raccomandate le zuppe di purea. Per la loro preparazione, prendere 1 litro di acqua, 2 patate, 1 carota grande, 1 cipolla, сель di radice di sedano, 1/2 zucchine giovani o zucca, cavolfiore, broccoli. Tagliare a fette e cuocere fino a cottura completa. Quindi versare la massa in un frullatore, aggiungere 100 g di latte scremato e trasformare il composto vegetale in purea. Una foglia di sedano o una foglia di prezzemolo viene posta sopra.

    Bene aiutare a recuperare da un attacco acuto di minestre trasparenti pancreatite nel brodo secondario. Per preparare un tale piatto, un pezzo di carne bollita senza grasso viene messo in una padella con acqua pulita. Portare a ebollizione, aggiungere patate, carote, cipolle. Dopo la cottura, aggiungere una piccola quantità di riso o vermicelli alla zuppa, cuocere altri 5 minuti e spegnere il fuoco, lasciando la casseruola sul fuoco.

    Tritare facilmente zuppa di verdure, è possibile utilizzare un normale frullatore.

    Per la preparazione di casseruole usare solo prodotti autorizzati, se il dolore dopo il pasto è ancora presente. Dopo la remissione, tutte le verdure possono essere utilizzate. La casseruola di verdure può cadere a pezzi, quindi è necessario aggiungere 1/5 della massa totale di cracker macinati, inserire l'albume. Tutti gli ingredienti devono essere ben miscelati, messi in forma e cotti in forno.

    Qual è la dieta 5A e le sue caratteristiche

    Una tale dieta limita il consumo di grassi, prodotti contenenti fibre grossolane, colesterolo, acido ossalico. In base ai requisiti per la composizione chimica e il contenuto calorico del cibo, questa tabella è simile a 5P, ma è possibile aggiungere più zucchero alla dieta. Per cena, si consiglia solo un bicchiere di kefir all'1%.

    Quando si fa una dieta 5A per cena, si consiglia solo un bicchiere di 1% di kefir.

    Questa tabella è prescritta quando la pancreatite primaria è stata causata da epatite acuta o colecistite. Malattie del fegato e delle vie biliari causano spesso un processo infiammatorio nel pancreas. Hai bisogno di un potere speciale per fermare lo sviluppo della patologia.

    Con questa dieta vengono ripristinate le funzioni del fegato e delle vie biliari.

    Contribuisce alla secrezione della bile, che influisce favorevolmente sull'intero apparato digerente e rimuove i sintomi della pancreatite.

    Dieta 5P con pancreatite

    Questo tipo di dieta include alimenti che ti permettono di bilanciare la dieta e ottenere abbastanza nutrienti necessari per il sistema endocrino.

    All'inizio del trattamento della pancreatite acuta, quando c'è una forte sindrome del dolore e vomito, il cibo non è necessario.

    All'inizio del trattamento della pancreatite acuta, quando c'è una forte sindrome del dolore e vomito, il cibo non è necessario. Una persona in questo momento si rifiuta facilmente di mangiare e beve acqua. Quando la condizione è normalizzata, nei primi giorni della dieta sono incluse minestre leggere, porridge di latte senza grassi.

    Alimenti a poco a poco iniettati a basso contenuto di grassi. Puoi mangiare formaggio fino al 30% di grassi, panna acida al 10% di grassi, bere 1% di kefir e 2,5% di latte. Con l'inizio della remissione, il burro viene iniettato nella dieta fino a 30 g.

    Per risolvere il problema dell'assunzione di grassi, che sono vitali in piccole quantità, si consiglia di utilizzare oli spremuti a freddo, aggiungendo 1 cucchiaio. l. in zuppe o porridge 1 volta al giorno.

    Per risolvere il problema dell'assunzione di grassi, che sono vitali in piccole quantità, si consiglia di utilizzare oli spremuti a freddo, aggiungendo 1 cucchiaio. l. in zuppe o porridge 1 volta al giorno.

    Il requisito di vapore o in acqua consente di prevenire l'ingestione di grasso in eccesso, esacerbando la pancreatite.

    Prima opzione

    Questo tipo di dieta è necessaria per migliorare la condizione dei pazienti con pancreatite acuta. Si inizia da 2-4 giorni dall'inizio del periodo acuto per fare la transizione dopo uno sciopero della fame a una dieta normale.

    La dieta offre il massimo riposo all'organo infiammato.

    Seconda opzione

    Questa dieta è iniziata durante il periodo in cui la riacutizzazione è stata interrotta e continuata durante la remissione. I prodotti vengono somministrati gradualmente, osservando la reazione del corpo. È importante per il paziente portare la funzione degli organi digestivi alla normalità, in modo che gli enzimi prodotti dal pancreas per digerire il cibo siano sufficienti ed è possibile rifiutare le compresse contenenti pancreatina.

    Per la preparazione di pasti dietetici, è possibile utilizzare carne di vitello.

    Menu dieta 5P per una settimana

    Comporre un menù dietetico per la settimana, scegliere i frutti che hanno subito un trattamento termico. Producono omelette di vapore dal bianco d'uovo, fanno bollire i cereali nel latte, usano carne di coniglio o vitello per fare polpette, involtini di cavolo, ravioli, polpette di carne.

    Per i contorni nel trattamento della pancreatite acuta scegliere le verdure che sono bollite e sfilacciate in un frullatore. Per questa patata adatta, che può essere cotta in forno con la buccia o schiacciata in acqua. Per una varietà di piatti preparati carote. Può essere cotto e cotto al forno con pangrattato sotto forma di cotolette.

    Per una varietà di piatti preparati carote. Può essere cotto e cotto al forno con pangrattato sotto forma di cotolette.

    Dalle bevande, scelgono una carota o un succo di mela altamente diluiti, producono composte da bacche e foglie di ribes, echinacea, menta, bevono tè leggero. Questa modalità consente di ridurre la produzione di enzimi e facilita il processo di digestione.

    Se il medico consiglia fianchi di brodo, questa bevanda prendere 1 cucchiaio. l. 3 volte al giorno con i pasti. Le persone che la assumono con pancreatite in grandi dosi possono avere una colelitiasi aggravata, perché l'estratto di rosa canina ha un forte effetto coleretico.

    Un menu esemplare consente di avere un'idea di ciò che mangia durante il periodo di pancreatite acuta quando si utilizzano 2 opzioni di dieta.

    Un paziente in diverse fasi della pancreatite è autorizzato a bere i fianchi di brodo.

    lunedi

    • Per colazione, puoi mangiare latte porridge di riso, 120 grammi di ricotta fatta in casa e bere tè senza zucchero.
    • Alla seconda colazione consumata composta con fette biscottate, cotte a casa.
    • Per cena, zuppa di verdure cotta, polpette al vapore, pasta bollita.
    • Alla merenda è adatta gelatina alla fragola o purea di frutta.
    • La cena dovrebbe essere leggera. Adatto purè di patate, pesce bollito, tè.

    La gelatina alla fragola è adatta per il pranzo.

    martedì

    • Purè di carote e mele con miele, porridge di grano saraceno.
    • Biscotti secchi e 1% di kefir (250 ml).
    • Minestra di verdure fritta, cavolo stufato con petto di pollo bollito senza pelle, composta.
    • Mele al forno - 120 g
    • Casseruola di ricotta a basso contenuto di grassi. Dalle bevande - tè.

    Le mele per la pancreatite possono essere cotte al forno e aggiungere la cannella.

    mercoledì

    • Porridge di semolino liquido, tè, un pezzo di pane secco, marmellata.
    • Purè di carote e yogurt.
    • Minestra leggera sul brodo di pollo secondario con pasta. Dalle bevande - composta.
    • Ricotta senza grassi con panna acida.
    • Zucca al forno, acqua minerale senza gas, marshmallows.

    Nel menu, è possibile aggiungere ricotta a basso contenuto di grassi con panna acida.

    giovedi

    • Porridge di riso al latte, tè con 1 cucchiaino. miele. Per dessert - mela cotta.
    • Insalata di verdure, condita con panna acida.
    • Minestra di avena, cotoletta di vitello a vapore, pane di pasticceria di ieri.
    • Polpette di pesce o carne.
    • Pesce, cotto a vapore con verdure.

    Il pesce con verdure nella dieta può essere cotto a vapore.

    venerdì

    • Porridge di grano saraceno con latte, biscotti
    • Berry jelly, fette biscottate.
    • Zuppa trasparente con riso, bolliti vermicelli con carne di vitello. Dalle bevande - composta.
    • Frittata al vapore con insalata di verdure.
    • Casseruola di verdure con una braciola.

    Il pane nel trattamento della pancreatite può essere sostituito con il pane grattugiato.

    sabato

    • Grano saraceno bollito con 5 grammi di burro, una fetta di pane.
    • Omelette al vapore
    • Zuppa di purè di patate, plov.
    • Casseruola di ricotta
    • Petto di pollo bollito Bevi il tè.

    Il seno bollito può anche essere incluso nel menu dietetico numero 5.

    domenica

    • Farina d'avena ai porridge con 5 g di burro. Dalle bevande - composta di mirtilli rossi.
    • 100 g di ricotta e tè.
    • Bacca di avena, contorno di riso, 150 g di coniglio o carne di pollame bolliti, acqua minerale.
    • Insalata di barbabietole bollite con panna acida.
    • Pesce bollito magro 250 g

    Recensioni

    Sulla dieta numero 5 con pancreatite solo feedback positivo.

    Anton, 51: "Soffro di una malattia da calcoli biliari complicata da pancreatite cronica. Io aderisco costantemente a questo potere, permettendomi talvolta piccole deviazioni da esso. Ciò ha contribuito a ridurre l'uso di antidolorifici ed enzimi e vivere senza costante dolore epigastrico ".

    Gennady, 62 anni: "Uno stile di vita sano e una corretta alimentazione aiutano a mantenere il peso corporeo allo stesso livello. Grazie alla dieta, l'attività degli organi interni è stata normalizzata. Ma qualsiasi rilassamento porta all'esacerbazione della pancreatite cronica, quindi questa razione deve essere rispettata in ogni momento. "

    Dieta terapeutica per pancreatite

    La pancreatite è un'infiammazione del pancreas causata da malattie della cistifellea e del fegato a causa dell'eccessivo consumo di bevande alcoliche, complicanze della malattia del calcoli biliari, avvelenamento, lesioni, malattie virali o parassitarie.

    La malattia si verifica a causa dell'attivazione di enzimi che rimangono all'interno del corpo, causando gonfiore e danni. La malattia è spesso accompagnata da una sensazione di dolore nell'epigastrio.

    Periodicamente, specialmente durante l'esacerbazione, la pancreatite è accompagnata da dolore intenso, nausea, flatulenza, vomito, diarrea, un aumento della temperatura corporea a 39 ° C. I sintomi simili sono indicazioni per il ricovero nel reparto di chirurgia.

    Dieta per pancreatite e trattamento medico per aiutare a ridurre i sintomi della malattia. Se il caso è grave e si verificano complicazioni purulente, sono necessari l'intervento chirurgico e l'introduzione di un tubo di drenaggio nella cavità addominale.

    Il rispetto di una dieta speciale per la pancreatite è il componente più importante della terapia. Con l'esacerbazione della malattia dovrebbe essere dato il massimo riposo al corpo e ridurre la sua funzione escretoria.

    La necessità di rallentare l'attività escretoria del pancreas richiede il digiuno terapeutico nei primi due giorni dall'inizio dell'insorgenza della malattia. Durante questo periodo, il paziente deve bere 6-8 volte al giorno sorseggiando acqua minerale in piccola quantità senza gas, puoi prendere un tè debole o un tè alla rosa canina. La prossima settimana dovrebbe passare attraverso una dieta rigorosamente ipocalorica. È necessario eliminare completamente l'uso di brodi, prodotti fritti e affumicati, verdure crude e frutta. Il resto del cibo dovrebbe essere preso in una forma pastosa.

    Andrew Weil, MD, è a capo dell'Arizona Center for Integrative Medicine presso l'Università dell'Arizona, USA.

    Nella dieta per la pancreatite cronica nella fase di remissione dovrebbe contenere una grande quantità di proteine ​​e raggiungere 120 grammi al giorno, il grasso dovrebbe essere limitato a 80 grammi al giorno. Inoltre, è necessario ridurre il numero di carboidrati - non più di 350 grammi al giorno. Non mangiare carboidrati facilmente digeribili - dolci, torte, pasticcini, muffin. Non dovresti cucinare cibi che possano aumentare la secrezione di succo gastrico o irritare le mucose dello stomaco e dell'intestino - grassi, fritti, salati. Tutti i prodotti devono bollire, cuocere in forno o al vapore.

    Sul tavolo, il cibo è servito in una forma macinata. Il cibo dovrebbe essere assunto ogni tre o quattro ore in una piccola quantità per ridurre il carico sul pancreas e sullo stomaco. I pasti devono essere caldi, non mangiarli caldi o freddi. Se hai nuovi periodi di dolore, dovresti tornare di nuovo al digiuno per 2-3 giorni.

    Tabella dietetica numero 5P con pancreatite

    • pancreatite cronica;
    • durante il periodo di riabilitazione;
    • dopo esacerbazione di pancreatite.

    Caratteristiche generali della dieta

    È necessario seguire una certa tecnologia di cottura:

    Tutto il cibo deve essere consumato in una forma macinata o macinata, puoi cuocere, cuocere a vapore o cuocere al forno. Non mangiare piatti freddi o caldi.

    La pancreatite può essere utilizzata

    • Tè al limone, solo debole con un sostituto dello zucchero o semi-dolce, aggiungere latte, brodo, succhi di frutta e bacche senza zucchero aggiunto, può essere diluito con acqua.
    • Pane dalla farina di grano tenero di prima scelta ieri o secchi, biscotti secchi o cracker.
    • Latticini, ricotta calcinata a basso contenuto di grassi e acidi, pasta di cagliata, latte, budini.
    • Zuppe vegetariane con purè di patate, zucca, zucchine, carote, è possibile utilizzare semola, farina d'avena, grano saraceno, pasta e riso. Puoi aggiungere 10 grammi di panna acida o 5 grammi di burro.
    • Omelette di proteine ​​dell'uovo, fino a due al giorno, non più della metà del tuorlo nei piatti.
    • Varietà a basso contenuto di grassi di carne, pollame, pesce in forma bollita, finemente tritata o triturata.
    • Porridge in forma shabby, bollito in acqua o metà con latte. Dai cereali puoi cucinare soufflé, budini con fiocchi di latte, casseruole.
    • Pasta.
    • Fino a 30 g di burro, si possono consumare fino a 15 g di olio vegetale al giorno.
    • Verdure ad alto contenuto di amido, passate e cotte: cavolfiore, patate, zucca, zucchine, carote, piselli e barbabietole.
    • Bacche e frutti maturi e morbidi in forma squallida.
    • Composte di frutta fresca e secca, cappe, gelatine, utilizzare il sostituto dello zucchero o rendere semidolci con lo zucchero.

    La pancreatite è vietata.

    • soda fredda, cacao, caffè, succo d'uva;
    • pane fresco a base di farina di segale e frumento, pasta sfoglia o pasta sfoglia;
    • latticini ad alto contenuto di grassi, yogurt da supermercato, prodotti a base di ricotta;
    • zuppe con l'uso di brodo di carne, pesce e funghi, verdure fredde, zuppa di cavoli, borscht e zuppe con latte;
    • piatti a base di uova intere, uova sode fritte e sode;
    • qualsiasi carne grassa, salsiccia, piatti affumicati, cibi in scatola, cervello, caviale e frattaglie;
    • tipi friabili di cereali e legumi, è necessario limitare il consumo di mais, orzo perlato, cereali d'orzo e miglio;
    • i frutti sono crudi e non curati, ravanelli, cavoli bianchi, rape, ravanelli, aglio, melanzane, spinaci, cipolle, funghi, acetosella, peperoni dolci durante il trattamento termico;
    • banane, datteri, uva, fichi;
    • marmellata, confetteria, gelati, cioccolato;
    • spezie;
    • lardo, oli da cucina;
    • patatine, frutti di mare essiccati salati;
    • alcool.

    Dieta terapeutica

    Il cibo per la pancreatite deve essere frequente - 5-6 volte al giorno, ma in piccole porzioni. È necessario limitare la quantità di alimenti contenenti carboidrati e grassi in grandi quantità, ma aumentare l'assunzione di proteine.

    Di seguito è riportato un menu di esempio per tre giorni di pancreatite a persona. Le porzioni sono approssimative, puoi, a tua discrezione, aumentare o diminuire il peso, a seconda di come ti senti.

    Qual è la dieta per la pancreatite, Tabella 5

    La pancreatite è una malattia grave che richiede una stretta osservanza di tutte le raccomandazioni mediche. Poiché la malattia è associata agli organi digestivi, uno dei momenti chiave della terapia con pancreatite è la corretta alimentazione.

    A seconda del grado di sviluppo della malattia e delle caratteristiche del paziente, il medico prescrive una dieta appropriata.

    Qualche parola sulla pancreatite

    dieta di pancreatite, la Tabella 5 svolge un ruolo significativo nel trattamento della malattia

    In medicina, la pancreatite non è una malattia specifica, ma un gruppo di patologie e sindromi, in cui il processo infiammatorio del pancreas è il punto chiave.

    Essendo una parte importante del tratto digestivo, questa ghiandola secerne speciali enzimi che accelerano la decomposizione in singole sostanze e la digestione del cibo che entra nel corpo.

    In un corpo sano, questi enzimi, adempiendo alle loro funzioni, vengono trasferiti ulteriormente nel duodeno. In caso di violazione dell'attività del pancreas, i principi attivi e le tossine rimangono al suo interno, iniziando a mangiare via i tessuti dell'organo.

    Questo processo è chiamato auto-digestione: in questo caso le sostanze tossiche formate possono entrare nel flusso sanguigno e causare gravi patologie a carico di cuore, polmoni, reni, fegato e altri organi importanti.

    Esistono due forme di pancreatite: acuta e cronica. La forma acuta è caratterizzata da un forte attacco doloroso e richiede il ricovero immediato. Tra le cause della pancreatite acuta vi sono:

    • abuso di alcol;
    • infezioni virali;
    • avvelenamento;
    • infezioni infettive, parassitarie e fungine;
    • pancreatite congenita;
    • effetti della chirurgia.

    La pancreatite cronica si sviluppa spesso dopo un grave attacco. In questo contesto, ci può essere una recidiva di un attacco acuto o esacerbazione.

    Il programma terapeutico dipende dal grado di danno d'organo e dalla natura della malattia. Come trattamento primario per la pancreatite acuta, il digiuno viene praticato per diversi giorni, fino a quando il grado di irritazione diminuisce.

    Quindi farmaci prescritti. Nei casi gravi, la nutrizione parenterale (per via endovenosa) viene somministrata per un massimo di 6 settimane allo scopo di un relativo restauro del pancreas.

    Uno dei momenti importanti del trattamento è la nomina di una dieta speciale sviluppata dal famoso terapeuta sovietico, gastroenterologo e nutrizionista Manuel Isaakovich Pevzner, che è stato postumo attribuito al sensazionale caso di "medici assassini".

    Nella pancreatite cronica viene anche prescritta una nutrizione terapeutica. È possibile ricevere ulteriori enzimi pancreatici per stimolare il pancreas.

    Caratteristiche nutrizionali della pancreatite

    Dieta di pancreatite, Tabella 5

    Nelle patologie e nelle sindromi pancreatiche, i terapeuti nutrizionisti prescrivono una dieta terapeutica per la pancreatite.

    Oltre a questa dieta, MI Pevzner ha sviluppato un'altra mezza dozzina di diete concepite per pazienti con vari gruppi di malattie. Tutte le sue diete hanno principi generali:

    • I benefici e i danni degli alimenti specifici sono determinati dallo stato di salute del paziente e non dalle idee sulla nutrizione in generale.
    • La quantità di cibo consumato al giorno è determinata in base al suo valore calorico.
    • La dieta è progettata per soddisfare il fabbisogno energetico giornaliero medio del paziente.
    • Non esiste una dieta medica universale, con varie malattie, benefici e danni provengono da prodotti diversi.
    • L'eliminazione completa di grassi o proteine ​​dalla dieta del paziente non è consentita ed è solo temporanea.

    Le diete Pevzner non soddisfano il principio di tolleranza facile (compliance) da parte del paziente, in quanto non sono stati riconosciuti nella dietetica sovietica.

    Tutte le diete sono sviluppate sulla base di una ricerca approfondita. Un certo numero di tabelle secondo Pevzner sono destinate ai pazienti del letto e quindi non sono adatte a pazienti più attivi.

    Tutte le diete, senza eccezioni, sono di natura ausiliaria, non possono essere utilizzate come sostituto della terapia farmacologica e sono prescritte esclusivamente su indicazione di uno specialista qualificato.

    In caso di infiammazioni pancreatiche, è prescritta la somministrazione di acqua minerale sciacquata riscaldata (Narzan, Yessentuki n. 4 e n. 17).

    Linee guida nutrizionali generali

    La dieta per la pancreatite dovrebbe essere rigorosamente seguita!

    In caso di malattia pancreatica, è necessario seguire una certa dieta, che è simile al regime normale per una persona sana che vuole mangiare bene.

    A seconda dello stadio della malattia (remissione o esacerbazione), i principi di nutrizione differiscono leggermente. Diversi pasti sono fissati al giorno (da 4 a 6) in periodi di tempo approssimativamente uguali.

    Le porzioni dovrebbero essere piccole, ma allo stesso tempo, il contenuto calorico totale della razione giornaliera dovrebbe essere sufficiente affinché il paziente riceva l'energia necessaria per svolgere la sua attività vitale.

    Il metodo principale di trattamento termico dei prodotti è la cottura a vapore. Se possibile, il cibo dovrebbe essere assunto in una forma squallida o tritata. È anche consentito bollire o spegnere.

    Durante il pasto, ogni pezzo deve essere accuratamente masticato. Non dovresti fare uno spuntino in fuga. Inoltre, non è consigliabile parlare o fare altre cose mentre si mangia.

    Ci sono molti piatti deliziosi che possono essere preparati da prodotti che possono essere ricevuti per l'infiammazione del pancreas, senza violare le regole generali stabilite per questa categoria di pazienti.

    Ma anche se il cibo non è molto gustoso, e può sembrare così per una persona che è abituata al cibo piccante, grasso, affumicato e salato, è necessario ricordare che la minima deviazione dalle prescrizioni mediche può finire molto male per la salute.

    L'essenza della dieta La tabella 5 è il rifiuto dei prodotti che contribuiscono alla secrezione attiva degli enzimi necessari per la digestione del cibo e aumentano l'acidità dell'ambiente nello stomaco.

    Dopo un attacco acuto di pancreatite o esacerbazione, si raccomanda di seguire la dieta prescritta per un lungo periodo di tempo (fino a 8 mesi). Ma anche dopo questa fase è finita, si dovrebbe aderire alle raccomandazioni del medico, dal momento che un sovraccarico del pancreas può portare a un attacco acuto ricorrente.

    Una diagnosi di pancreatite cronica significa che in qualsiasi momento durante la confluenza di determinate circostanze si può sviluppare una riacutizzazione.

    Pevzner Table 5 Prodotti e ricette

    Consigliato piatti bolliti e al vapore, al forno

    Una dieta terapeutica per la pancreatite richiede il divieto di un certo numero di prodotti. Quindi, si consiglia vivamente di abbandonare l'uso di cibi grassi, affumicati, salati, sott'aceto e piccanti.

    Dovrebbe rinunciare a cattive abitudini: bere e fumare. È vietato mangiare cibi sottoposti a un trattamento termico aggressivo: friggere, friggere o grigliare con molto grasso.

    È inoltre vietato utilizzare:

    • pesce grasso e carne e piatti da loro;
    • sottoprodotti della carne (salsicce, salsicce, salsicce);
    • latticini e latticini con un'elevata percentuale di grassi (latte intero, cagliata di formaggio glassato, yogurt, panna acida e panna acida);
    • prodotti a base di farina di segale e paste fresche di farina di frumento;
    • dolci (caramello, cioccolato, torte, ecc.);
    • agrumi e frutti con un alto contenuto di acidi;
    • ravanello, cavolo, acetosa, spinaci, ravanello, cipolla, aglio;
    • bevande gassate (limonata dolce, kvas, kombucha), tè forte, caffè e cacao;
    • spezie;
    • piatti del cosiddetto fast food.
    1. mele dolci al forno o grattugiate;
    2. zuppe di cereali vegetali o di latte (nel caso di pancreatite cronica in remissione, si possono mangiare brodi di carne secondari);
    3. carne magra e pesce e piatti di loro in bollito, stufato e cotto a vapore;
    4. biscotti, marshmallow, marshmallows - in quantità limitate;
    5. pane secco a base di farina di frumento;
    6. cereali (tranne il miglio), bolliti in acqua o latte;
    7. casseruole e omelette a vapore;
    8. latticini non acidi e magri;
    9. piatti di verdure al vapore, bolliti e al vapore.

    Dai prodotti consentiti puoi cucinare un sacco di piatti deliziosi:

    • Tagliatelle Casseruola Avrai bisogno di vermicelli bolliti, uova, latte, zucchero e ricotta grattugiata. Gli ingredienti sono mescolati e cotti. È necessario prevenire la formazione di una crosta scura sulla superficie della casseruola.
    • Gnocchi di pesce a base di pesce magro, proteine ​​frullate, latte e pane di grano secco. Gnocchi sono bolliti in acqua leggermente salata.
    • Budino di carne al vapore con carne magra, acqua, uova, semola e burro. La carne macinata viene mescolata con gli altri ingredienti e cotta a vapore.
    • Stufato di verdure stufato di patate, carote e zucche con l'aggiunta di olio di semi di girasole.

    Raccogli i prodotti per la dieta La Tabella 5 aiuterà i video:

    Caratteristiche di diete terapeutiche in diverse fasi

    Dieta per la pancreatite La Tabella 5 ha due varietà a seconda delle condizioni del paziente. Un tipo è prescritto per esacerbazioni di pancreatite cronica, l'altro è in remissione.

    La dieta durante l'esacerbazione comporta una dieta molto delicata. I pasti sono serviti sotto forma di calore. Il contenuto di proteine ​​nella norma giornaliera non deve superare i 90 grammi (di cui non più di 40 grammi di animali), 80 grammi di grassi (30 grammi dei quali sono vegetali), 300 grammi di carboidrati (di cui 60 grammi sono facilmente digeribili).

    Dopo che i segni di esacerbazione si fermano, puoi andare su zuppe leggere e brodi, cereali e budini. La dieta terapeutica è prescritta per un massimo di un anno.

    In caso di remissione della pancreatite cronica, i nutrizionisti raccomandano di aumentare il contenuto proteico nella dieta (leggermente al di sopra della norma), portare ai limiti della norma carboidrati e grassi complessi.

    Anche il cibo viene consumato sotto forma di calore. Bevi molta acqua pulita. La diagnosi di pancreatite non significa che sia necessario passare al pane e all'acqua.

    La dieta terapeutica consente l'ingestione di alimenti che rendono la dieta gustosa, nutriente e allo stesso tempo benefica e delicata per il pancreas. Oltre alla nutrizione clinica, è necessario seguire le raccomandazioni di altri medici, come assumere farmaci e mantenere uno stile di vita sano.