logo

Adenocarcinoma dello stomaco

Una neoplasia maligna in una delle sezioni dello stomaco, che è diventata molto comune negli ultimi anni, è chiamata adenocarcinoma dello stomaco. I medici hanno notato che più spesso un tumore appare come risultato di azioni attive prolungate di Helicobacter pylori, una diminuzione dell'immunità, ulcere dell'apparato digerente o operazioni sullo stomaco. L'uso di un gran numero di nitriti, il cui metabolismo nello stomaco termina con la formazione di nitrosamine. La mucosa gastrica distruttiva diventa la causa dell'inizio del processo tumorale.

L'analisi statistica della prevalenza della malattia indica la sua frequente individuazione nella coorte di 40-50 anni. La malattia si sviluppa nel corso degli anni, a questo contribuisce una condizione di secrezione cronica di acido cloridrico o polipi. A volte l'adenocarcinoma dello stomaco si sviluppa per decenni.

Il grafico mostra i geni più mutati del cancro gastrico.

La malattia è tra le minacce per la vita, poiché le metastasi agli organi vicini (ovaie, polmoni, fegato, ecc.) Iniziano nelle prime fasi dello sviluppo, quando le cellule maligne si staccano facilmente dal nodo e vengono trasportate dal flusso sanguigno.

Lo sviluppo di un cancro può provocare abuso di alcool e fumo, la presenza nell'ambiente di sostanze cancerogene che superano i limiti massimi consentiti, la predisposizione ereditaria.

Il cancro è 1,5 volte più frequente negli uomini rispetto al sesso debole. Notata suscettibilità alle malattie negli amanti del gusto salato, grasso e piccante.

Classificazione della malattia

L'adenocarcinoma dello stomaco si presenta in diverse forme che hanno una base diversa per distinguerle in categorie sistematiche. Nella pratica clinica, la classificazione della malattia di Borman è diventata più popolare di altre. Secondo la discrezione indicata, si distinguono 4 tipi di adenocarcinoma.

  1. Tumore poliploide Ha la prognosi più favorevole di tutti i tumori. Non c'è alcun peso con un'ulcera, c'è una chiara distinzione con i tessuti di confine. Si verifica in un paziente su 18-20 che soffre di cancro gastrico.
  2. Tipo ulcerativo di tumore Circa un terzo di tutti i pazienti mostra questo tipo di tumore, che non è sempre maligno nelle analisi istologiche. Il rigonfiamento del tumore non è sempre presente, la sua caratteristica principale sono i bordi irregolari delle sezioni ulcerative della mucosa.
  3. È più pericoloso dei primi due tipi di tumore parzialmente ulcerato, che ha metastasi nel primo periodo. Le singole cellule di carcinoma penetrano negli strati profondi, mentre altre vengono rapidamente diffuse dal sangue verso altri organi.
  4. Gli Skyrr, come sono chiamati formazioni con tipo di tumore ad infiltrazione diffusa, hanno una vasta lesione, capace di catturare strati di cellule sotto la membrana mucosa. I pazienti iniziano a progredire nei primi segni della malattia, quando la metastasi è già iniziata. La prognosi favorevole del tipo di cancro ad infiltrazione diffusa è la peggiore.

Dalla natura della struttura, l'adenocarcinoma dello stomaco distingue 3 tipi.

Tipo altamente differenziato

Un tumore ben differenziato, come altri tipi di carcinoma, deve essere sottoposto ad un esame dettagliato. Lo scopo del sondaggio è identificare le cause dello sviluppo del tumore per influenzarne l'eliminazione.

Per tutte le manifestazioni di un tumore altamente differenziato, è stato stabilito un gruppo di fattori provocatori. L'età più pericolosa per lo sviluppo del cancro altamente differenziato è l'anziano. Le ragioni del progresso del tumore sono la predisposizione ereditaria, un'alimentazione squilibrata con violazioni del regime e la gamma di prodotti utilizzati. Il sesso anale e l'infezione virale che causa i papillomi sono anche noti come fattori che provocano un tumore altamente differenziato nel tratto gastrointestinale.

Le cause note come fattori di rischio nella comparsa di una neoplasia maligna nell'organo digestivo, nel diabete mellito e nell'uso a lungo termine di alcune droghe sintetiche non possono essere escluse.

Tumore scarsamente differenziato

Un tipo pericoloso di cancro a causa della bassa differenziazione delle cellule maligne di auto-rigenerazione o migrazione da altri organi e tessuti. Il tipo più veloce e più aggressivo di carcinoma maligno. La previsione consiste nella tempestività della richiesta di assistenza specialistica agli oncologi. Il grado di differenziazione serve come indicatore importante per fare una previsione, poiché la loro relazione è stata trovata sotto forma di proporzionalità diretta.

Le caratteristiche del trattamento consisteranno in un algoritmo specifico. In primo luogo, ricorrono alla rimozione chirurgica dei linfonodi, dopo di che vengono prescritti chemioterapia e procedure radiologiche. Nel trattamento del cancro, il paziente è soggetto a vitaminizzazione e nutrizione secondo una dieta compilata da un medico.

Adenoma moderatamente differenziato

Il tumore non è completamente differenziato, poiché ha una connessione sfocata con la struttura istologica. I segni specifici del tumore sono offuscati. Per questo motivo, vengono presi in considerazione i segni comuni. Solo uno specialista esperto può rivelare le caratteristiche del tratto gastrointestinale, pertanto, nell'identificare un tumore, nonostante la sua natura meno pericolosa rispetto al tipo scarsamente differenziato, è necessario fermarlo.

Stadi di un tumore maligno

I tumori altamente differenziati e moderatamente differenziati non mostrano palcoscenici chiari, il processo graduale è chiaramente visibile nei tumori scarsamente differenziati. Lo stadio zero dovrebbe essere considerato come un progresso del carcinoma asintomatico solo sulla mucosa.

  1. Al primo stadio, la neoplasia occupa non solo il muco e la sottomucosa, ma si trova anche nei linfonodi.
  2. Il secondo stadio. Nel tessuto linfoide dei linfonodi, la rinascita è notevole. La lesione raggiunge lo strato muscolare liscio dello stomaco.
  3. Nella terza fase, la topografia dell'adenocarcinoma viene tracciata in tutti i tessuti dello stomaco. I linfonodi sono completamente colpiti.
  4. L'ultimo quarto stadio è caratterizzato dalla presenza di processi di carcinoma (metastasi) negli organi vicini e nei tessuti circostanti.

Adenocarcinoma in una fase precoce. A: EGC di tipo I. Il tumore mostra una lesione sporgente di oltre 2,5 mm di altezza. B: tipo BEGC. Il tumore è leggermente rialzato, sembra una placca. C: EGC tipo IIC. Lesione leggermente soppressa con ulcere irregolari. D: EGE tipo IIb + IIc. Sconfitta piatta e depressa combinata.

I sintomi di una neoplasia

Le prime fasi del cancro gastrico non mostrano segni comuni e specifici. Più tardi scoprirono un certo numero di segni di natura generale. Il paziente abbassa rapidamente il peso corporeo, diminuisce le prestazioni, si lamentano di impotenza e affaticamento rapido.

I segni locali di adenocarcinoma si trovano nel sistema digestivo. Nelle prime fasi della malattia, i segni di nausea e vomito possono essere confusi con altre patologie gastrointestinali. Avvertire il paziente e il medico, quando raccoglie la storia, può cambiare i gusti del gusto. Successivamente, si uniscono il disagio e il dolore nella regione epigastrica. Il costante bruciore di stomaco e la frequente rilevazione di sangue nelle feci e il vomito del paziente indicano la sostituzione del tessuto epiteliale e la rottura del carcinoma maligno con la sconfitta dei suoi macrofagi. La perdita di sangue contribuisce al progresso del processo anemico. Quando il dolore è notato nell'ipocondrio, nelle ossa, nel torace, il tumore confida con metastasi nei luoghi di dolore.

Diagnosi della malattia

Quando le trasformazioni vengono rilevate nella mucosa gastrica con l'aiuto dell'esofagogastroduodenoscopia, una biopsia viene prelevata con una collezione di cellule di neoplasia per l'analisi istologica.

Un metodo di rilevazione meno informativo è l'esame radiografico con l'introduzione di un mezzo di contrasto. Questo metodo è utile per descrivere i contorni di un cancro, le sue dimensioni e la sua localizzazione. Il metodo consente anche di rilevare una diminuzione della permeabilità cinetica dello stomaco.

Lo stadio del carcinoma è determinato dall'ecografia. I risultati rivelano metastasi nei linfonodi e nel fegato.

Il grado di sviluppo di un tumore, la condizione del corpo nel suo complesso e la presenza di metastasi in altri organi sono valutati usando laparoscopia e la tomografia computerizzata.

Trattamento di adenocarcinoma

L'unico metodo possibile per eliminare un tumore canceroso è il trattamento radicale con la rimozione del sito della lesione con i linfonodi circostanti che lo circondano. Nelle fasi successive, quando la lesione è significativa, viene applicata la rimozione totale della sezione dello stomaco. Dopo aver arrestato il tumore, il tessuto viene trasferito in una descrizione istologica. Gli oncologi ricevono una descrizione dettagliata del microdrug e della macropreparazione. Dopo la rimozione di adenocarcinoma, ai pazienti vengono prescritti farmaci contenenti enzimi gastrici, antiacidi, agenti chemioterapici.

Medicina popolare

Il trattamento con metodi folcloristici non preclude il sollievo delle condizioni del paziente, soprattutto perché il focus della guarigione consiste nel consumo di piante che aumentano la secrezione di acido cloridrico con cellule di rivestimento per compensare la carenza della sostanza a causa del danneggiamento di una parte delle cellule. Ma fidarsi solo dei metodi popolari di esposizione al tumore è in pericolo di vita.

Dai rimedi popolari della pianta per il controllo del cancro, sono noti la tintura su pareti di noce, funghi di betulla, tinture di aconito e fiori di patate.

prevenzione

Le misure profilattiche generali per prevenire il cancro gastrico comprendono una dieta equilibrata, l'esclusione dalla dieta di cibi salati, affumicati e altri che sono vietati per l'uso in qualsiasi malattia. Rifiuto delle cattive abitudini, rispetto delle regole di uno stile di vita sano inibiscono l'insorgenza della malattia.

Speciali misure di prevenzione del cancro gastrico - un esame fisico annuale dopo 45 anni. Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alle persone che hanno un cancro dell'apparato digerente nell'albero genealogico.

prospettiva

Dati statistici generali sulla sopravvivenza dei pazienti dopo la rimozione chirurgica di un tumore maligno dello stomaco non hanno significato, perché i disturbi con gli oncologi passano in momenti diversi. Per i pazienti che hanno presentato domanda di aiuto in uno stadio avanzato del cancro, il tasso di sopravvivenza non supera i 20.

Dopo l'intervento chirurgico in medicina, viene utilizzato il metodo di attesa. Se le cause del cancro sono state eliminate e l'operazione ha avuto successo, entro 5 anni il paziente è sotto controllo medico e di laboratorio. Dopo questo periodo, il paziente lascia la lista dei malati di cancro, mentre sconfigge il cancro.

  • Sei stanco di dolori allo stomaco, nausea e vomito...
  • E questo costante bruciore di stomaco...
  • Per non parlare dei disturbi della sedia, alternando costipazione...
  • A proposito di un buon umore da tutto questo e ricorda nauseante...

Pertanto, se soffri di un'ulcera o di una gastrite, ti consigliamo di leggere il blog di Sergey Korotov, capo dell'Istituto di Malattie Gastrointestinali.

Cos'è l'adenocarcinoma dello stomaco?

L'adenocarcinoma dello stomaco è una neoplasia maligna comune dell'apparato digerente. Un tumore è formato da cellule alterate dell'epitelio ghiandolare che ricopre le pareti dell'organo. Nelle prime fasi di sviluppo, non si osservano sintomi che complicano in modo significativo il rilevamento della patologia. In futuro, c'è dolore, la cui intensità aumenta con la crescita del tumore. È accompagnato da una diminuzione dell'appetito, una sensazione di pesantezza nella regione epigastrica, nausea e vomito, una forte diminuzione del peso e una generale debolezza.

La diagnosi di cancro gastrico inizia con una radiografia, l'endoscopia e la rilevazione di marcatori tumorali nel sangue. L'unico trattamento efficace è la chirurgia per rimuovere un tumore con una porzione di tessuto sano. La chemioterapia e le radiazioni sono utilizzate come metodi terapeutici aggiuntivi, così come quando è impossibile eseguire un intervento chirurgico. Quante persone convivono con l'adenocarcinoma nello stomaco dipende da molti fattori: lo stadio della malattia, il trattamento applicato, le condizioni generali del corpo, la presenza di comorbidità.

Le cause della malattia

L'adenocarcinoma dello stomaco è una neoplasia maligna. Questo è il tipo più comune di cancro trovato in più della metà dei pazienti di oncologi. È al primo posto nel numero di morti in Russia, Ucraina, Giappone e in alcuni paesi europei. Questa patologia è più spesso implicita quando si parla di cancro allo stomaco. Il principale pericolo di questa malattia è l'impossibilità di una diagnosi precoce a causa dell'assenza di sintomi caratteristici. Il circa 30% di pazienti si rivolge a un oncologo con sintomi di forme avanzate di tumori maligni. Un gran numero di processi patologici associati rendono impossibile la chirurgia radicale. Il numero di decessi durante le operazioni si avvicina a 12 su 100 pazienti.

Le cause esatte dell'adenocarcinoma nell'uomo sono sconosciute. Il fattore principale è considerato un'esposizione a lungo termine a sostanze cancerogene sullo sfondo di una secrezione deteriorata e di un insufficiente apporto di sangue all'organo. Lo sviluppo dei tumori dell'apparato digerente porta a una serie di ragioni. I processi di malignità possono essere dovuti alla predisposizione genetica, alle abitudini alimentari, all'influenza di sostanze chimiche dannose. Alcuni medici associano un alto rischio di sviluppare il cancro dello stomaco con la vita attiva del microrganismo patogeno - Helicobacter pylori. Questa è la principale causa di gastrite e ulcera gastrica, che sono considerati processi patologici di fondo.

L'incidenza della malattia è anche causata dall'età. L'adenocarcinoma dello stomaco è più spesso diagnosticato negli anziani. Inoltre, il rischio di questa malattia negli uomini è due volte più alto che nelle donne. Un ruolo importante nello sviluppo del cancro gastrico è giocato da una dieta scorretta, dal fumo, dal consumo di alcolici. L'alcol contribuisce all'emergere di focolai locali di proliferazione nelle mucose dello stomaco, trasformandosi infine in neoplasie maligne. Anche lo sviluppo di adenocarcinoma può contribuire a:

  • diete povere di fibre, vitamine e antiossidanti;
  • tali processi patologici come la poliposi, la gastrite atrofica e iperplastica;
  • Le cause endogene includono un aumento del numero di composti azotati formati nei tessuti di un organo in alcuni processi patologici.

I tumori maligni non compaiono quasi mai nei tessuti sani. I gastroenterologi distinguono diverse forme di condizioni precancerose, accompagnate da cambiamenti nelle cellule epiteliali. Questi includono: gastrite cronica, poliposi, ulcere, gli effetti della resezione gastrica. Fare riferimento ai processi patologici di fondo in cui vengono rilevati cambiamenti morfologicamente confermati, che indicano l'inizio del processo di malignità (trasformazione maligna). Queste malattie combinano il termine "displasia".

Classificazione dei tumori maligni

Esistono diverse forme di adenocarcinoma dello stomaco, che hanno le loro caratteristiche istologiche e manifestazioni cliniche:

  1. Il cancro dell'ulcera ha la forma di un tumore piatto con una manifestazione nella sua parte centrale.
  2. Skirr è caratterizzato dalla diffusione di una neoplasia maligna su vaste aree con penetrazione profonda nelle pareti dello stomaco.
  3. Cancro polipoide - un tumore che ha confini chiari, simile a una grande crescita.
  4. L'adenocarcinoma pseudo-ulceroso dello stomaco presenta sintomi di ulcera.
  5. Il cancro tubulare è un tumore costituito da cellule epiteliali cilindriche.
  6. L'adenocarcinoma mucoso è una neoplasia costituita da elementi mucinici.

La classificazione TNM tiene conto del grado di penetrazione del tumore nelle pareti degli organi, della presenza di metastasi nei linfonodi regionali, del danneggiamento dei tessuti vicini e distanti. Ci sono 4 fasi della malattia. Esiste una classificazione che tiene conto delle caratteristiche istologiche della neoplasia. L'adenocarcinoma può presentare una forma di basso grado, ben differenziata e moderatamente differenziata. Ogni tipo di malattia ha i suoi sintomi, prognosi e metodo di trattamento.

Quadro clinico del cancro gastrico

Il medico può sospettare di adenocarcinoma se il paziente lamenta un forte dolore nella regione epigastrica. La sua intensità non dipende dall'assunzione di cibo e dalla posizione del corpo. Il dolore può essere combinato con nausea, vomito, eruttazione costante, perdita di appetito. Spesso ci sono violazioni delle funzioni dell'intestino - diarrea, stitichezza, flatulenza. Il cancro dello stomaco è caratterizzato da una drammatica perdita di peso, affaticamento, apatia. Inoltre, il medico dovrebbe prestare attenzione alla presenza di segni indiretti: mancanza di soddisfazione nel mangiare, sensazione di pesantezza nell'addome, abbassamento del livello di emoglobina nel sangue, aumento della fatica, scarsa efficienza.

I sintomi del cancro gastrico dipendono dalla posizione del tumore, dal suo tasso di crescita, dalle caratteristiche istologiche, dalla presenza di metastasi negli organi vicini e distanti. I sintomi locali si verificano quando un tumore in crescita inizia a interrompere la funzione dello stomaco. In presenza di un tumore nell'area della transizione dell'organo nel duodeno, si verificano sintomi di stenosi pilorica. L'adenocarcinoma dello stomaco, che si sviluppa nella sua parte centrale, non ha segni per molto tempo. Ciò è dovuto a un volume abbastanza grande del corpo. Un tumore simile viene rilevato solo quando raggiunge una grande dimensione. Pertanto, il cancro gastrico viene rilevato solo quando compaiono segni di avvelenamento del corpo.

Con l'adenocarcinoma della sezione cardiale dello stomaco, si osserva un carattere crescente del quadro clinico. Nelle fasi iniziali, si verifica lieve disfagia. Ci sono difficoltà con la deglutizione, dolore durante il passaggio del nodulo di cibo. Il paziente deve bere molto cibo con acqua. Successivamente, il passaggio del fluido diventa difficile. Con la penetrazione di una neoplasia maligna negli organi vicini, il quadro clinico può essere abbastanza vario. La localizzazione e l'intensità del dolore dipendono dalla dimensione e dalla posizione dei fuochi secondari. La presenza di metastasi in organi e tessuti distanti peggiora significativamente la prognosi e riduce il tasso medio di sopravvivenza a cinque anni.

Metodi per rilevare il cancro gastrico

Un ruolo importante nella diagnosi di adenocarcinoma è il sondaggio. Un'analisi dettagliata dei sintomi caratteristici e dei segni indiretti consente al medico di effettuare facilmente una diagnosi preliminare. Questa malattia non ha una lunga storia. Il gastroenterologo esamina le aree più sensibili alla penetrazione delle metastasi - i linfonodi cervicali e toracici, il fegato, gli organi pelvici e i polmoni. Per confermare la diagnosi sono stati utilizzati metodi di ricerca strumentali e di laboratorio. L'emocromo completo può rilevare l'anemia che si verifica in quasi tutti i tipi di cancro. Le neoplasie maligne contribuiscono alla comparsa nel corpo di sostanze speciali che vengono rilevate utilizzando un'analisi speciale.

La gastroscopia e l'endoscopia con biopsia simultanea consentono di esaminare in dettaglio l'area interessata e di prelevare il materiale per la ricerca. Il rilevamento di cellule malate nel campione risultante è un segno affidabile del cancro. Determinare il tipo di tumore consente di impostare la forma della malattia, fare una previsione e scegliere il regime di trattamento ottimale. L'esame a raggi X mediante un mezzo di contrasto consente di rilevare anomalie nella struttura dell'organo. I segni caratteristici dell'adenocarcinoma sono determinati - cambiamenti nel riempimento e nei contorni. La diagnostica ecografica endoscopica aiuta a determinare l'entità del danno alle pareti dello stomaco da parte di un tumore maligno. Durante la procedura viene eseguita una biopsia con ago sottile dell'area interessata.

La TC e la risonanza magnetica vengono utilizzate nella diagnosi di forme avanzate di cancro. Permettono di rilevare non solo il fuoco principale, ma anche le metastasi localizzate nei linfonodi regionali, nei tessuti vicini e distanti. I risultati della tomografia aiutano il medico a scegliere le tecniche terapeutiche più efficaci. L'adenocarcinoma dello stomaco deve essere in grado di distinguere dalla gastrite, dalle ulcere e dalla poliposi.

Modi per trattare la malattia

Il modo più efficace per prolungare la vita nel cancro gastrico è la chirurgia radicale. Radiazioni e chemioterapia sono raramente utilizzate come metodi terapeutici indipendenti. Le principali indicazioni per il loro appuntamento sono:

  • l'impossibilità dell'operazione;
  • cancro avanzato;
  • la presenza di metastasi negli organi lontani.

Esistono 2 tipi di interventi chirurgici: gastrectomia e resezione subtotale. Nel primo caso, lo stomaco viene rimosso con una parte dell'esofago, del duodeno e del tessuto tumorale circostante. Il secondo tipo di intervento chirurgico prevede la rimozione di una parte dell'organo con una neoplasia maligna. La scelta del tipo di operazione viene effettuata tenendo conto della posizione e delle dimensioni del tumore e delle sue caratteristiche istologiche.

Se tale trattamento non porta alla completa scomparsa di una neoplasia maligna, possono essere applicate tecniche palliative per rendere la vita più facile alle persone affette da forme avanzate di cancro gastrico. Questi includono stenting, preservando il lume del corpo. Tale trattamento consente al paziente di essere in grado di nutrirsi. La più efficace è la terapia laser, che comporta la rimozione di questa neoplasia maligna da un fascio diretto.

La chemioterapia per adenocarcinoma non ha praticamente alcun effetto sulla prognosi. Usato prima dell'operazione per distruggere un certo numero di cellule alterate e migliorare i risultati della terapia. L'irradiazione è prescritta dopo l'intervento chirurgico. È necessario prevenire il ri-sviluppo di un neoplasma maligno. Non è considerato un trattamento indipendente del cancro gastrico. Nella fase 4 della malattia, il trattamento palliativo consente a una persona di vivere più a lungo senza dolore.

Sopravvivenza per adenocarcinoma

Avendo sentito una diagnosi terribile, i pazienti spesso si chiedono quante persone convivono con l'adenocarcinoma dello stomaco. La prognosi è determinata dal tipo e dallo stadio del tumore, dal trattamento utilizzato, dalle condizioni generali del corpo. La sopravvivenza a 5 anni si osserva nei tumori cardiovascolari. Ciò è dovuto alla comparsa precoce dei sintomi. È il trattamento radicale tempestivo avviato che consente il pieno recupero. La prognosi dipende anche dalle caratteristiche morfologiche del tumore.

Adenocarcinoma dello stomaco: tipi, segni, diagnosi, prognosi, prevenzione

Tra le malattie oncologiche, la diagnostica del cancro ghiandolare, l'adenocarcinoma dello stomaco, sta crescendo. Colpisce nella maggior parte dei casi gli uomini dopo 45 anni.

La sintomatologia nelle prime fasi quasi non si manifesta ed è simile ad altre malattie. È necessario condurre un esame in presenza di segni anche lievi. La rilevazione tempestiva di un tumore aumenta la prognosi fino al 90%. Il trattamento è complicato dalla formazione di metastasi nelle prime fasi dello sviluppo del tumore.

Caratteristiche della formazione e sviluppo di adenocarcinoma

Il tumore si sviluppa nelle prime fasi lentamente, i sintomi sono lievi o completamente assenti. Le cellule ghiandolari si trovano tra i muscoli lisci densi e la mucosa prodotta da loro. Oltre al muco, creano il succo gastrico. Le ghiandole di tre tipi producono diverse sostanze:

  • I principali sono chimosina e pepsinogeno.
  • Parietale - acido cloridrico, gastromukoprotein.
  • I mucociti sono una secrezione mucoide.

Con la sconfitta delle cellule ghiandolari la loro attività diminuisce. Di conseguenza, l'acidità è ridotta. Il film protettivo si riduce, le pareti dello stomaco diventano nude, si formano ulcere e infiammazioni. L'adenocarcinoma dello stomaco ha sintomi simili a gastriti e ulcere:

  • Pesantezza nello stomaco.
  • Dolori doloranti
  • Perdita di peso
  • Fatica.
  • Mancanza di appetito
  • Il rifiuto dei soliti prodotti, in particolare la carne.
  • Nausea.
  • Vomito, possibilmente con sangue.
  • Sgabello che si rompe
  • Pelle secca, pallore e lieve ingiallimento.

Puoi distinguere la malattia dal dolore. In caso di ulcera allo stomaco, se ne va dopo aver mangiato. In caso di adenocarcinoma, il dolore doloroso e antispastico si manifesta indipendentemente dal pasto. Inoltre, la temperatura aumenta, l'anemia si sviluppa. In una fase iniziale, solo le variazioni di acidità. La sintomatologia non è quasi mostrata. I sintomi della malattia possono essere rilevati in fasi successive, quando la prognosi peggiora. Complicando il trattamento di adenocarcinoma è la formazione precoce di metastasi. Possono comparire già in 2 fasi dello sviluppo del tumore e colpiscono organi vicini e linfonodi.

Cause del cancro gastrico ghiandolare e classificazione delle formazioni

Lo sviluppo di adenocarcinoma provoca la presenza nello stomaco di un gran numero di batteri Helicobacter pylori. Non muoiono nell'ambiente acido aggressivo del succo gastrico e si sviluppano. La presenza nello stomaco di Helicobacter provoca gastrite, altera l'acidità e provoca bruciore di stomaco. Con la presenza a lungo termine di batteri, i tumori si sviluppano sulle pareti danneggiate dello stomaco.

Varie malattie dello stomaco possono provocare una neoplasia:

  • Gastrite.
  • Un'ulcera
  • Polipi.
  • Cicatrici lasciate dopo l'intervento chirurgico.

Allo stesso tempo, Helicobacter pylori causa l'aggravamento di infiammazione e ulcere sulle pareti dello stomaco. Le cause dello sviluppo dei batteri sono spesso associate a dieta scorretta, ipotermia, stato dell'ambiente e cattive abitudini. Vari fattori aumentano la probabilità di adenocarcinoma.

  • Fast food
  • Cibo piccante e speziato
  • Piatti esotici
  • Eccesso di cibo.
  • L'obesità.
  • Prolungamento prolungato e assunzione inadeguata di vitamine, proteine, fibre.
  • Consumo di grandi quantità di sale.
  • Mancanza di acido ascorbico nel corpo.
  • Fumo.
  • Alcol.
  • Cibo freddo e caldo
  • Farmaco incontrollato
  • Carne e pesce scarsamente trattati a caldo.
  • Raffreddori.
  • Stile di vita sedentario
  • Inquinamento atmosferico
  • Sovraccarico.
Segni di adenocarcinoma dello stomaco

Tutte queste cause causano disturbi allo stomaco. Sul loro sfondo appare e si sviluppa un tumore delle cellule ghiandolari. A seconda della causa dell'Adenocarcinoma, ci sono diversi tipi di tumori:

  • Ulcerato: ha confini estesi.
  • Poliploide - dimensioni ridotte, in posizione compatta.
  • L'ulcera peptica è simile a un'ulcera allo stomaco.
  • Non classificato, tipo poliploide.
  • infiltrazione diffusa.

Ogni specie è formata sullo sfondo di una certa malattia dell'organo e spesso si ripete esteriormente. Il più pericoloso, con una prognosi infausta, è l'adenocarcinoma pseudo-ulceroso. Ha metastasi formate in una fase iniziale di sviluppo. Le cellule tumorali sono trasportate dal sangue e penetrano in profondità in altri organi. Esternamente, ha l'aspetto di un'ulcera e, se osservato osservandolo, non differisce dalla solita formazione benigna.

Tipi di tumori allo stomaco

In una fase iniziale, si formano anche metastasi durante un tumore ad infiltrazione diffusa. Segni di adenocarcinoma si manifestano fortemente, con un forte aumento dell'area colpita. Le neoplasie ghiandolari non sono limitate alla regione interna dello stomaco e alle lesioni dello strato mucoso. Penetrano nei tessuti esterni densi. La prognosi per l'adenocarcinoma di tipo a infiltrazione diffusa è la peggiore.

La capacità di curare il tipo di tumore ulcerato è grande. Quando diagnosticare l'istologia mostra che il 30% dei tumori sono benigni. Esternamente, la formazione ha lacerato i confini dell'area di studio e spesso senza ispessire il muro.

La migliore prognosi per il cancro ghiandolare poliploide. Il tumore ha un chiaro confine che lo separa dai tessuti sani. L'educazione senza rivestimento ulcerativo è piccola e non cresce. Le metastasi si sviluppano non prima di 3 gradi della malattia. Si verifica in circa il 18% dei casi di cancro gastrico. Le malattie di fondo sono polipi trascurati.

Secondo la forma, ci sono 4 tipi di tumore.

  1. La forma dell'anello cricoide si distingue per la formazione di singole cellule tumorali ghiandolari che penetrano in senso puntuale nella membrana mucosa e nel tessuto muscolare.
  2. Il tipo mucoso del tumore è accompagnato da un rilascio costante di una grande quantità di muco. Determinato facilmente dalla gastroscopia.
  3. Papillare - ha la forma di cellule ghiandolari allungate. Cresce all'interno della mucosa e della cavità dello stomaco. Esternamente simile alle dita.
  4. Il tumore tubulare ha una struttura ramificata con la formazione di spazzole, fortemente sparse in tutta la cavità.

La forma papillare è più spesso inerente a un tipo di tumore poliploide. Il trattamento chirurgico più difficile suscettibile di turbolenza. Colpisce grandi aree e ha molti rami - metastasi.

Diagnosi di adenocarcinoma gastrico

L'adenocarcinoma non appare in uno stomaco sano. È formato e si sviluppa sullo sfondo di altre malattie. Può essere rilevato in tempo durante l'esame. Gli indicatori principali sono:

  • Acidità ridotta del succo gastrico.
  • Aumento del contenuto proteico.
  • La presenza di Helicobacter pylori.

Se i sintomi vengono rilevati, il paziente viene esaminato insieme al terapeuta, al gastroendocrinologo e all'oncologo. Vengono effettuati un esame del sangue, urina, feci e succo gastrico. L'esame principale consiste nell'analizzare le condizioni della pelle, la palpazione delle pareti dello stomaco. La sensazione sul retro e sui lati consente di determinare alternativamente la presenza di un tumore, se non si trova sul retro del corpo.

L'esame radiografico a contrasto consente di vedere i contorni del tumore, la sua localizzazione e le dimensioni. Prima dello studio, il paziente beve una composizione contrastante, che penetra nel tessuto, a seconda della sua densità. L'immagine mostra chiaramente i confini del tessuto denso, il grado di danneggiamento dei linfonodi, la formazione del tumore, la presenza di metastasi. Il tumore ha una natura maligna o benigna, che la radiografia non mostra.

La conduzione dell'esofagogastroduodenoscopia consente di utilizzare la sonda per penetrare nell'esofago nello stomaco, ispezionarne le pareti e scuotere l'analisi. Il laboratorio può dare una risposta accurata sulla natura del tumore. L'imaging a risonanza magnetica e computata fornisce un quadro generale dell'estensione del danno agli organi vicini e all'area delle metastasi. Scatta foto degli organi del corpo a strati, senza penetrare all'interno, senza distruggere i tessuti, e distribuisce scatti orizzontali.

L'esame ecografico offre l'opportunità di vedere lo stato degli organi interni. Se non ci sono metastasi, allora è difficile determinare la natura della formazione di un tumore. Esegui l'ecografia per confermare i risultati dell'analisi e determinare lo stato degli organi interni.

Il grado di differenziazione dell'adenocarcinoma gastrico e della prognosi

Una prognosi sfavorevole ha adenocarcinoma scarsamente differenziato dello stomaco. Questo tipo di cancro ghiandolare è diverso:

  • Lievi sintomi primari.
  • La rapida crescita del tumore.
  • La sconfitta di una vasta area.
  • Metastasi precoci, che interessano i linfonodi e gli organi adiacenti.
  • Alto grado di malignità.

La malattia viene diagnosticata per lo più in ritardo, negli stadi 3 - 4, quando il fegato è colpito. L'operazione è impossibile, poiché le metastasi permeano i linfonodi e i grandi vasi sanguigni. Il più spesso è una pseudo-ulcera di una forma tubolare. La chemioterapia e le radiazioni non danno risultati, dal momento che le cellule tumorali sono distribuite su una vasta area.

La malattia si sviluppa sullo sfondo di malattie trascurate, soprattutto ulcere gastriche e gastrite. È più spesso diagnosticato negli uomini dopo i 50 anni che lavorano in industrie pericolose, che fumano e usano alcol.

La prognosi migliore ha un adenocarcinoma altamente differenziato dello stomaco. Le cellule tumorali hanno una lieve neoplasia, simile a quelle sane. Le metastasi sono praticamente assenti. Un tipo di cancro ghiandolare altamente differenziato si sviluppa lentamente, per un periodo di 10 - 20 anni. Colpisce principalmente le persone anziane. Possibilità di ammalarsi:

  • Cattiva eredità
  • Il diabete mellito.
  • Nutrizione sbilanciata.
  • Accettazione di un gran numero di farmaci.

Malattia cronica di altri organi e il loro trattamento improprio o la sua mancanza possono provocare lo sviluppo del cancro ghiandolare.

L'adenocarcinoma moderatamente differenziato presenta una moderata gravità del danno tissutale. Non ha segni caratteristici. Diagnosi difficile mediante biopsia e sensing. La struttura delle cellule ghiandolari è leggermente modificata. Attraverso il tessuto denso nelle fasi iniziali non germinare. Con la rilevazione tempestiva, la prognosi è buona. In una forma trascurata, a 3 stadi del cancro, le metastasi iniziano a svilupparsi. La diagnosi e la chirurgia tempestive danno un buon risultato.

La ragione per lo sviluppo di un tumore moderatamente differenziato è:

  • Cattiva ecologia
  • Il terreno è ricco di piombo, zinco, molibdeno e altri metalli pesanti.
  • Nutrizione impropria
  • Fumo.
  • Alcol.

Prevenzione di adenocarcinoma e altri tipi di cancro gastrico

Colpisce più spesso gli uomini dopo 45 anni che amano l'alcol e il fumo. Il cancro ghiandolare si sviluppa sullo sfondo di ulcere leggere e gastrite, che non sono trattate correttamente.

Le principali cause del cancro ghiandolare non sono state completamente studiate. Gruppi di rischio identificati per ciascuna specie. È possibile aumentare la prognosi solo con l'aiuto di un sondaggio regolare. Nel caso di malattie dello stomaco e di organi correlati, è necessario consultare un medico e seguire un ciclo completo di trattamento.

Fumare e bere aumenta il rischio di malattia. Una dieta equilibrata contiene una serie di vitamine e minerali necessari per mantenere il normale funzionamento di tutti gli organi. Rafforza l'esercizio fisico moderato, camminando. L'individuazione tempestiva di un tumore aumenta significativamente le possibilità di recupero.

Adenocarcinoma dello stomaco

L'adenocarcinoma dello stomaco è la forma più comune di cancro gastrico, originata da cellule epiteliali ghiandolari. La malattia nelle fasi iniziali potrebbe non manifestarsi, e quindi la diagnosi precoce è difficile. Più tardi, dolore epigastrico, mancanza di appetito, nausea, eruttazione, perdita di peso, debolezza, apatia si verificano e progrediscono. Per confermare la diagnosi, viene eseguito un EGD con una biopsia, la rilevazione dei marcatori tumorali nel sangue, la radiografia gastrica, ecc. L'unico metodo radicale di trattamento è la rimozione chirurgica del tumore. Radiazioni e chemioterapia sono utilizzate come metodi aggiuntivi o in caso di controindicazioni al trattamento chirurgico.

Adenocarcinoma dello stomaco

L'adenocarcinoma dello stomaco è un tumore maligno che origina da cellule epiteliali ghiandolari della parete dello stomaco. Questa malattia costituisce la stragrande maggioranza dei casi di cancro allo stomaco ed è la prima tra le patologie tumorali in molti paesi, tra cui Russia, Scandinavia, Ucraina e Giappone. Spesso è questa patologia che si intende con il termine "cancro allo stomaco". La difficoltà sta nel fatto che non ci sono sintomi nelle fasi iniziali e quindi la diagnosi precoce è difficile. Circa il 40% dei pazienti si rivolge a un gastroenterologo già con una fase trascurata, e in alcuni casi è impossibile eseguire la rimozione chirurgica del tumore a causa di una patologia concomitante. Allo stesso tempo, il tasso di mortalità per il trattamento radicale è di circa il 12%.

Cause di adenocarcinoma gastrico

L'esatta eziologia dell'adenocarcinoma dello stomaco non è nota. La ragione per lo sviluppo di questa patologia è considerata l'effetto a lungo termine degli agenti cancerogeni sullo sfondo della soppressione della secrezione e dei disturbi circolatori. Numerosi fattori predispongono allo sviluppo del cancro gastrico.

I processi di malignità hanno una predisposizione genetica, dipendono dalla dieta, da una serie di fattori familiari. È stato dimostrato che l'incidenza della malattia è associata all'infezione da Helicobacter pylori, un batterio che causa gastrite e ulcera peptica (la frequenza del cancro gastrico è due volte più elevata nei pazienti con questo microrganismo).

L'incidenza ha caratteristiche legate all'età: l'adenocarcinoma dello stomaco è più comune dopo 55 anni. Gli uomini soffrono di questa malattia tre volte più spesso delle donne. Un ruolo importante nello sviluppo del processo del cancro è svolto dal fumo e dall'alcool. L'uso di forti bevande alcoliche porta allo sviluppo di processi focale proliferativi nella mucosa gastrica e nel tempo - cancro.

Anche nello sviluppo di fattori di adenocarcinoma gastrico come una dieta a basso contenuto di fibre alimentari, vitamine, antiossidanti, anemia perniciosa, gastrite cronica atrofica, polipo adenomatoso dello stomaco, gastrite iperplastica sono importanti. Tra le cause endogene non si esclude il ruolo dei composti N-nitrosi sintetizzati nello stomaco in varie condizioni patologiche. La sintesi massiccia di loro avviene in malattie con uno stato anacido.

L'adenocarcinoma non si verifica quasi mai in uno stomaco sano. In gastroenterologia si distinguono le malattie precancerose (di fondo) e i cambiamenti nella mucosa gastrica. I pre-cancri includono condizioni che possono potenzialmente portare allo sviluppo del cancro: gastrite cronica, polipi, ulcere croniche, la parte restante dello stomaco dopo la resezione e altri. A cambiamenti precancerosi della mucosa gastrica comprendono cambiamenti morfologicamente provati, indicando il processo di sviluppo nella direzione della neoplasia (malignità). Questi cambiamenti sono combinati con il termine "displasia".

Classificazione dell'adenocarcinoma dello stomaco

Si distinguono i seguenti tipi di adenocarcinoma dello stomaco:

  • ulcera-cancro - il tumore ha la forma di un piattino con ulcerazione nella zona centrale;
  • cyrr: il processo patologico si diffonde su gran parte dell'organo e penetra in profondità nella parete gastrica;
  • cancro polipoide - un tumore con chiari confini, visivamente simile a un polipo;
  • cancro alla pseudo-ulcera: questa forma a lungo assomiglia alle manifestazioni delle ulcere gastriche;
  • adenocarcinoma tubulare - un tumore da celle di un epitelio cilindrico, cilindrico;
  • adenocarcinoma mucoso - un tumore da cellule mucinose (che producono muco).

Secondo la classificazione del TNM, tenendo conto del grado di infiltrazione d'organo, del danno ai linfonodi regionali e della presenza di metastasi in aree distanti, vi sono quattro fasi della malattia. Esiste anche una classificazione istopatologica basata sul grado di differenziazione delle cellule tumorali (adenocarcinoma indifferenziato alto, medio, basso grado).

Sintomi di adenocarcinoma dello stomaco

I sintomi più frequenti sono il dolore, localizzato nella regione epigastrica, la cui intensità di solito non è associata all'assunzione di cibo, nausea, vomito, eruttazione, mancanza di appetito. Spesso sviluppare disturbi della sedia - costipazione, diarrea. Caratterizzato da perdita di peso, debolezza, apatia. Di grande importanza è l'identificazione di segni "piccoli" (sensazione di disagio nell'epigastrio, perdita di soddisfazione dal cibo, sapore sgradevole, affaticamento, ridotta capacità lavorativa, anemizzazione).

I sintomi della malattia dipendono dalla posizione del tumore, dalla natura della sua crescita, dalle caratteristiche istologiche, dai cambiamenti negli altri organi. Solitamente i sintomi locali compaiono quando la dimensione della formazione interferisce con il normale funzionamento dello stomaco. In presenza di un tumore nell'antro (uscita) dello stomaco, si verifica una clinica di stenosi pilorica (restringimento del lume del piloro). Un tumore localizzato nel corpo dello stomaco non si manifesta per molto tempo, poiché il volume dello stomaco è piuttosto grande. Questa forma viene solitamente rilevata quando un tumore ha raggiunto dimensioni considerevoli e i primi segni possono già essere sintomi di intossicazione generale.

Con la sconfitta dello stomaco cardiaco (la sua parte superiore), si manifestano crescenti segni di disfagia - è difficile per il paziente deglutire, è necessario masticare accuratamente il cibo e bere in abbondanza. Con una dimensione significativa del tumore è difficile per il passaggio di cibo liquido. Con la germinazione di un tumore allo stomaco in organi vicini, lo sviluppo di metastasi a distanza, la clinica può essere variata e dipende dalla posizione della lesione.

Diagnosi di adenocarcinoma gastrico

Nella diagnosi, un ruolo importante è dato al sondaggio. L'identificazione dettagliata dei sintomi specifici, così come i criteri "piccoli" suggeriscono una lesione maligna. La storia di questa malattia è generalmente breve, caratterizzata da una rapida progressione dei sintomi. Un esame obiettivo da parte di un gastroenterologo esamina attentamente le aree della più frequente metastasi del cancro gastrico: collo, fegato, polmoni, ombelico, ovaie.

Per chiarire la diagnosi, la diagnosi differenziale ha applicato metodi di ricerca strumentali e di laboratorio. L'emocromo completo può rivelare anemia. Un esame del sangue per i marcatori tumorali: CEA (antigene embrionale del cancro), CA (antigene del cancro).

La gastroscopia e l'endoscopia con biopsia consentono di visualizzare l'attenzione patologica, prelevando campioni di tessuto da aree sospette per l'esame istologico e citologico. Il rilevamento delle cellule tumorali nella biopsia è un segno diagnostico affidabile. Determinando il tipo di cellule, il grado di differenziazione consente di determinare la forma della malattia, predire il decorso e fare il regime di trattamento ottimale.

La radiografia dello stomaco con contrasto consente di valutare le violazioni dell'anatomia della parete interna dello stomaco. I segni caratteristici del cancro sono determinati: difetto di riempimento, cambiamento del contorno. Per determinare il grado di penetrazione del cancro nella parete dello stomaco, organi vicini, linfonodi, si esegue l'ecografia endoscopica. Nel corso di questo test, è possibile effettuare una biopsia con ago sottile di un'area sospetta (una biopsia con guida ecografica).

La tomografia computerizzata (TC), la risonanza magnetica (MRI) per il cancro dello stomaco può rilevare un tumore, ma lo scopo principale di questi metodi è quello di determinare il danno agli organi vicini, la presenza di metastasi nei gruppi linfonodali regionali, distanti, fegato, polmoni e altri organi. La tomografia consente di determinare quale metodo di trattamento sarà più efficace in questo caso. La diagnosi differenziale di adenocarcinoma dello stomaco viene effettuata con gastrite, un'ulcera (specialmente kaleznoy), così come polipi gastrici.

Trattamento di adenocarcinoma gastrico

Il trattamento principale e solo radicale è operativo. Radiazioni e chemioterapia in questa patologia come metodi indipendenti sono usati esclusivamente in caso di controindicazioni all'intervento chirurgico, così come nella quarta fase.

L'operazione può essere eseguita in due versioni: gastrectomia (l'intero stomaco viene rimosso con linfonodi regionali, parte dell'esofago, intestino tenue, altri tessuti adiacenti al tumore) o resezione subtotale (una parte dell'organo con il tumore viene rimosso e viene rimossa una piccola area di tessuti circostanti). La scelta della tattica è determinata dalla dimensione, dalla localizzazione del tumore, dalle sue caratteristiche istologiche.

Se durante l'operazione standard la formazione non può essere completamente rimossa, ma si sovrappone allo stomaco, causando significativi disturbi digestivi, si possono applicare le seguenti tecniche:

  • stent endoluminale è l'introduzione di uno stent (tubo) nello stomaco, che consente di preservare il lume dell'organo. Condotto con l'obiettivo di garantire la capacità del paziente di mangiare in modo indipendente.
  • La terapia laser endoluminale è un metodo di trattamento laser endoscopico, in cui le cellule tumorali vengono rimosse da un raggio laser come un coltello.

La chemioterapia per l'adenocarcinoma dello stomaco non è un metodo molto efficace. Viene utilizzato prima del trattamento chirurgico per ridurre le dimensioni dell'istruzione e migliorare il risultato del trattamento, o in caso di controindicazioni o inadeguatezza dell'operazione per migliorare le condizioni del paziente. Come trattamento adiuvante, è prescritto in combinazione con radioterapia dopo resezione al fine di distruggere le cellule tumorali rimanenti.

Anche la radioterapia non è utilizzata come metodo indipendente. È usato in combinazione con il trattamento chirurgico, con controindicazioni ad esso - con la chemioterapia. È usato per ridurre i sintomi (dolore) come un metodo palliativo.

Prognosi e prevenzione di adenocarcinoma gastrico

La prognosi dell'adenocarcinoma dello stomaco è determinata dallo stadio della malattia, dalla localizzazione del tumore. Gli adenocarcinomi della parte inferiore dello stomaco e della parte cardiale di solito hanno una prognosi migliore, poiché, a causa della natura della loro localizzazione, i sintomi compaiono prima, nelle fasi precedenti, quando è possibile un trattamento radicale. La prognosi dipende anche dalle caratteristiche istologiche del cancro: maggiore è il grado di differenziazione cellulare, migliore sarà il risultato del trattamento.

Nella maggior parte dei casi, l'adenocarcinoma dello stomaco viene diagnosticato negli stadi successivi, solo fino al 20% dei casi viene rilevato nelle fasi iniziali. La diagnosi tardiva peggiora significativamente la prognosi della malattia. Pertanto, ogni paziente sottoposto a trattamento nel reparto di gastroenterologia, quando vengono rilevati sintomi potenzialmente pericolosi, deve sottoporsi all'esame necessario per escludere il cancro.

La prevenzione del cancro gastrico è una dieta razionale, smettere di fumare, usare forti bevande alcoliche, limitare i prodotti contenenti conservanti, coloranti.

Adenocarcinoma dello stomaco

Le forme di lesioni maligne dello stomaco sono determinate sulla base dei risultati dell'analisi istologica dopo aver valutato la composizione cellulare del tumore. Il tipo più comune di cancro in questo sito è l'adenocarcinoma dello stomaco, formato dall'epitelio ghiandolare. In alcuni paesi, la malattia assume una posizione di leadership tra tutte le patologie tumorali.

La diagnosi della malattia nelle fasi successive è dovuta all'assenza di sintomi clinici nella fase iniziale. Nel 40% dei casi, i pazienti vanno dal medico per 3 fasi, che peggiora la prognosi. In questa fase, il tumore non è sempre operabile, quindi è parzialmente rimosso.

L'adenocarcinoma ha le sue forme, come muco, tubulare, pseudo-ulcera, tipi polipoidi, sclerrea e ulcere. Inoltre, ci sono differenze nel grado di differenziazione, da cui dipende anche la previsione.

Cause di adenocarcinoma gastrico

Per dire esattamente sulle vere cause della malattia non può. Tuttavia, alcuni fattori predisponenti possono essere identificati:

  • cibo malsano (sukhomyatka, diete), prodotti con sostanze cancerogene;
  • fattore di produzione;
  • bassa secrezione di acido cloridrico;
  • violazione della circolazione sanguigna locale;
  • predisposizione genetica;
  • batterio "Helicobacter pylori";
  • età oltre 60 anni;
  • genere maschile;
  • fumare, alcol (stimolare la proliferazione focale nella mucosa e ulteriore metaplasia e trasformazione delle cellule maligne);
  • tipo di gastrite atrofica o iperplastica;
  • forma adenomatosa del polipo gastrico;
  • difetti ulcerativi non trattati di lunga durata della mucosa;
  • condizione dopo parziale rimozione dello stomaco;
  • uso a lungo termine di farmaci anti-infiammatori non steroidei, citostatici, farmaci chemioterapici.

Tutti i suddetti stati e fattori stimolanti aumentano significativamente la probabilità di processi displastici e malignità cellulare.

Primi segni

Le manifestazioni cliniche precoci sono spesso assenti, a causa delle quali vi è una bassa rilevabilità della malattia nella fase iniziale. A questo proposito, si raccomanda di trattare tempestivamente la patologia gastrica di fondo, che si riferisce alle condizioni precancerose dello stomaco. Inoltre, con l'apparenza di pesantezza allo stomaco e dolori doloranti, si consiglia di consultare uno specialista.

Sintomi esatti

Tra i primi sintomi di una lesione cancerosa dello stomaco, si nota la sindrome del dolore che non è associata al cibo e aumenta con lo sforzo fisico. Inoltre, disturbi digestivi dispeptici (nausea, vomito, eruttazione, perdita di appetito, disfunzione intestinale sotto forma di stitichezza o diarrea) sono fastidiosi.

Tra i segni comuni vale la pena notare debolezza, apatia, perdita di peso e affaticamento. Il complesso dei sintomi dipende dalla posizione del conglomerato tumorale, dal grado di aggressività e dalla gravità del danno agli organi circostanti.

Pericolo di malattia

Le complicazioni dipendono dall'area dello stomaco in cui si trova la formazione. Quindi, con la localizzazione del tumore nella zona antrale (nel punto di transizione nel duodeno), appare un restringimento, che aumenta con la crescita del tumore. Di conseguenza, il grumo di cibo non può completamente andare nell'intestino, specialmente se il cibo è solido.

Se l'area cardiaca dello stomaco è interessata, la disfagia inizia a disturbare il paziente, cioè la difficoltà a deglutire, a causa della quale deve macinare il cibo e bere grandi volumi di liquido. Con una grande formazione oncologica anche il cibo liquido non può passare.

A causa di un'alimentazione inadeguata, una persona perde rapidamente peso, fino alla cachessia, alla debolezza, al pallore e all'anemia.

Inoltre, è necessario dire sulla metastasi di un tumore canceroso, quando si formano cellule maligne attraverso il sangue e le cellule linfatiche e si formano focolai di eliminazione. Possono essere ravvicinati o distanti.

Diagnosi di adenocarcinoma gastrico

Per sospettare la patologia dello stomaco, è sufficiente che il medico intervista il paziente (reclami, caratteristiche dello sviluppo della malattia). Successivamente, viene prescritta una diagnosi di laboratorio, esaminando il sangue per l'anemia e i markers tumorali gastrici (CA, CEA, ecc.).

I metodi strumentali vengono eseguiti radiografia, gastroscopia, endoscopia, per esaminare la mucosa gastrica dall'interno, valutare l'incidenza del processo di cancro e prendere materiale per la biopsia.

Identificando le cellule alterate mediante analisi istologica, la diagnosi è confermata. Per stabilire il palco, è necessario esaminare gli organi circostanti. A questo scopo è prescritta la tomografia o la diagnosi ecografica.

Avendo stabilito la fase del processo oncologico, il medico determina le tattiche di trattamento e può fare una previsione sull'ulteriore corso della malattia.

Trattamento di pazienti con adenocarcinoma gastrico

Un approccio di trattamento combinato prevede l'implementazione di chirurgia, radioterapia e chemioterapia. Come metodo indipendente, l'irradiazione e la chemioterapia vengono utilizzate solo nell'ultima fase in cui è impossibile rimuovere il conglomerato tumorale.

Chirurgicamente, parte o tutto lo stomaco può essere rimosso. Inoltre, è possibile installare uno stent per espandere il punto di restringimento e ripristinare il passaggio del cibo.

Prognosi e sopravvivenza per fasi

Per fare una previsione preliminare, il medico deve condurre un esame completo e stabilire lo stadio della neoplasia, la prevalenza del cancro e valutare le condizioni degli organi circostanti.

Con la localizzazione della formazione del tumore nella zona superiore o inferiore dello stomaco, la prognosi è significativamente migliore rispetto a quella del corpo dell'organo. Inoltre, la sopravvivenza dipende dalla differenziazione: più è alto, maggiore è la possibilità di una lunga vita.

Nella fase iniziale (1-2), l'oncoprocesso viene diagnosticato solo nel 20% dei casi. In questo caso, dopo il trattamento combinato, il tasso di sopravvivenza può raggiungere il 30-50%.

Per quanto riguarda la fase 3, il tasso di sopravvivenza a 5 anni è del 10-20%, e per 4 non supera il 3-5%. Tenendo conto che l'adenocarcinoma dello stomaco non si manifesta all'inizio dello sviluppo, non dovremmo trascurare il parere di un medico e regolarmente esaminare il tratto digestivo.