logo

Sintomi e trattamento di gastrite superficiale

La gastrite di diversi tipi soffre un numero enorme di persone moderne. Questo mal di stomaco, con bassa o alta acidità, si manifesta sia negli adulti che negli anziani e nei bambini in età scolare. Molto spesso, le cause della sua comparsa sono un'alimentazione scorretta, a causa della quale la gastrite superficiale è così comune. Se ti ritrovi a provare i sintomi di questa malattia, dovresti iniziare immediatamente a trattarla in modo che non ci siano conseguenze più gravi.

Cos'è?

Rispetto ad altri tipi di disturbi gastrointestinali, la gastrite superficiale è una forma più lieve della malattia. Questo è lo stadio iniziale e superficiale della malattia, che è caratterizzato dall'infiammazione dello strato mucoso dello stomaco.

Questo tipo di gastrite è anche chiamato semplice, o catarrale, come in questo caso, l'infiammazione copre solo gli strati superiori dell'epitelio. La gastrite superficiale è caratterizzata da un decorso lieve della malattia e negli adulti è abbastanza facile da curare. Nei giovani, le cellule epiteliali della mucosa gastrica vengono ripristinate abbastanza rapidamente se viene eliminato il fattore provocatorio attivo.

Se il cibo o le bevande che irritano le pareti penetra nello stomaco, i sintomi della gastrite acuta appaiono molto rapidamente. Durante la transizione verso una corretta alimentazione, il lavoro dello stomaco viene ripristinato e il corpo ritorna normale. Nel caso in cui i sintomi vengano ignorati, uno stadio acuto di infiammazione può diventare cronico o si verificherà una esacerbazione.

Nella forma cronica di gastrite superficiale, l'infiammazione non penetra in profondità nei muscoli e la degenerazione del tessuto non si verifica. I sintomi principali sono dolore e disagio nell'addome. Tipicamente, la gastrite catarrale dura un breve periodo (alcuni giorni), quindi non attribuisce molta importanza.

Avendo imparato che la gastrite superficiale non è pericolosa, molte persone ignorano la malattia e non prendono misure adeguate. Tuttavia, sullo sfondo di questo disturbo, possono svilupparsi altre malattie più complesse.

Se questa malattia non viene trattata per un lungo periodo, iniziano a verificarsi cambiamenti nell'epitelio dello stomaco, lo strato mucoso diventa più sottile e si verifica un'atrofia. Inoltre, questo porta alla distruzione del tessuto muscolare e alla formazione di erosioni e ulcere. Per evitare questo, è necessario adottare misure per trattare la gastrite nel tempo.

Cause della malattia

Abbastanza spesso, le cause di gastrite superficiale si trovano in diete irregolari e malsane, cattive abitudini. Può anche apparire sullo sfondo di altre malattie del corpo.

Le cause della gastrite possono essere:

  • abuso di alcool, fumo a lungo;
  • pasti irregolarmente organizzati e irregolari (cibo secco, fast food, digiuno a lungo, cibo molto caldo o freddo);
  • una grande quantità di cibi grassi, piccanti, affumicati, presi allo stesso tempo;
  • predisposizione genetica umana;
  • infezioni in bocca;
  • avvelenamento del corpo a causa di sostanze chimiche nello stomaco o farmaci.

La gastrite superficiale può svilupparsi a causa di violazioni di alcune funzioni nel corpo umano: insufficienza ormonale, insufficienza cardiaca, cambiamenti endocrini. Inoltre, l'agente causale dell'infiammazione può essere un batterio Helicobacter presente nel corpo umano.

Il batterio patogeno non si manifesta finché la sua attività non è provocata da qualche tipo di fattore negativo. Questa può essere una situazione stressante o un'influenza esterna aggressiva. In questo caso, il microrganismo attivo inizia a moltiplicarsi e rilascia sostanze tossiche. Le tossine danneggiano lo strato mucoso dello stomaco e portano alla formazione di infiammazione.

Tipi di disturbo

La gastrite superficiale è divisa in tipi, a seconda dell'area di diffusione della malattia e della gravità.

Secondo il posto di localizzazione di gastrite può esser diviso in focale e diffuso. In forma focale, l'infiammazione è localizzata in un'area specifica dell'organo digestivo. Più spesso, succede nelle parti inferiori dello stomaco. Nel tipo diffuso, il processo infiammatorio copre costantemente l'intera mucosa. Questo succede quando la malattia progredisce. In primo luogo, l'infiammazione colpisce un'area separata, quindi, si sposta e come risultato cattura tutte le parti dello stomaco. Lo stadio successivo è il diradamento dello strato mucoso e atrofia.

La gastrite superficiale può avere vari gradi di gravità. Ci sono tre tipi:

  • Gastrite debole La forma iniziale della malattia e il più facile. Allo stesso tempo, le singole cellule dell'epitelio sono leggermente interessate dal loro minimo cambiamento;
  • Tipo moderato Il prossimo stadio della malattia. I sintomi sono più pronunciati, il processo infiammatorio progredisce;
  • Forte gastrite superficiale. La superficie dell'epitelio è interessata, è possibile la probabilità di degenerazione della mucosa. Una forma pericolosa della malattia che dovrebbe seriamente disturbare il paziente.

I sintomi della malattia

Questo tipo di gastrite ha sintomi simili con tutti gli altri tipi di gastrite. Se senti questi sintomi, significa che si è verificata una violazione nel tratto digestivo. Con un tipo di disturbo superficiale, si osservano i seguenti sintomi:

  • diminuzione dell'appetito;
  • leggera debolezza, vertigini;
  • disagio allo stomaco, pesantezza, distensione;
  • possibile nausea, eruttazione o bruciore di stomaco;
  • dolore principalmente nella parte superiore dell'addome e a destra sotto le costole;
  • pallore, pelle secca;
  • sapore amaro in bocca.

Inoltre, possono verificarsi sintomi quali stitichezza, distensione addominale e diarrea.

Poiché l'infiammazione nell'organo digestivo colpisce la ghiandola secretoria, ci sono delle irregolarità nel suo lavoro. Pertanto, la gastrite superficiale può verificarsi con acidità bassa o alta, oltre che con normale secrezione. Per il trattamento di disturbi con acidità bassa e alta vengono prescritti diversi farmaci.

Il lavoro aumentato della ghiandola secretoria è più comune nei giovani. I suoi sintomi sono eruttazione acida, diarrea. La gastrite a bassa acidità è più comune negli anziani. Può essere distinto dalla natura del rutto (in questo caso è marcio).

Diagnosi e trattamento

Al fine di prescrivere il trattamento appropriato, il medico deve fare la diagnosi corretta. La gastrite con acidità bassa e alta deve essere trattata in modi diversi. Una diagnosi preliminare viene fornita dall'enterologo, considerando i sintomi del paziente. Quindi, viene nominato un esame aggiuntivo.

Di norma, per la diagnosi vengono registrati un esame del sangue, un'urina e una radiografia dello stomaco. Analisi biochimica del sangue per rilevare la presenza dell'agente eziologico della malattia (Helicobacter). L'esame radiografico viene effettuato per esaminare gli organi interni ed escludere la presenza di un tumore.

Il medico non può effettuare una diagnosi accurata senza endoscopia dello stomaco, quindi questa procedura è obbligatoria per il rilevamento della gastrite. Sulla base dei dati ottenuti, viene prescritto il trattamento della malattia. Il trattamento della gastrite superficiale include la terapia farmacologica con dieta obbligatoria. La dieta è necessaria per aiutare il rivestimento dello stomaco a recuperare. Inoltre, la gastrite può essere trattata con rimedi popolari, come miele, aloe, decotti di erbe medicinali.

Trattamento multistadio con farmaci, poiché la malattia del tratto gastrointestinale coinvolge diversi processi nel corpo. Se i batteri sono l'agente causale dell'infezione, è necessario sopprimere l'attività della malattia ed eliminarli. Inoltre, è necessario proteggere lo strato mucoso dello stomaco dalle irritazioni esterne, normalizzare la funzione della ghiandola secretiva e ripristinare il lavoro dell'intero organismo.

È necessario trattare la gastrite del tipo di superficie con acidità bassa e alta in modi diversi, quindi vengono utilizzati vari preparati.

I seguenti farmaci sono usati per il trattamento:

  • antibiotici (nel caso di Helicobacter). Si usano compresse quali metronidazolo, amoxicillina, claritromicina;
  • De-nol, Sucralfate aiuta a ripristinare la mucosa;
  • ridurre l'effetto dell'acido gastrico (con gastrite ad elevata acidità) Maalox, Omeprazolo, Almagel e altri;
  • gli enzimi sono usati per ripristinare il lavoro dell'organo digestivo;
  • per alleviare il dolore senza silos, spasmol, analgesici;
  • agenti fortificanti, vitamine.

Con una ridotta secrezione, la terapia stimolante può essere prescritta con farmaci come Ethimisol, Pentagastrin, gluconato di calcio. Inoltre, l'insufficienza della ghiandola secretoria può essere trattata con mezzi quali pepsina, pepsidil, Panzinorm forte. I pazienti con gastrite con bassa acidità possono prescrivere soluzioni con acido cloridrico.

La dieta medica per la gastrite superficiale comporta l'uso di tali prodotti che non irritano la parete dello stomaco. Il cibo ruvido dovrebbe essere escluso dalla dieta, è anche necessario abbandonare i cibi grassi e piccanti che agiscono aggressivamente sulle mucose.

Una dieta con gastrite consente di mangiare carne magra o al forno e pesce, le verdure sono preparate allo stesso modo. Non è consigliabile mangiare verdure crude e frutta, poiché hanno una struttura solida. E 'anche permesso di mangiare latticini, uova, formaggi a pasta molle, paté.

Durante la dieta, è necessario escludere dalla dieta spezie, marinate, salse con conservanti, ecc. Si raccomanda di mangiare cereali e zuppe, purè di patate. Dalle bevande puoi usare succhi, bevande alla frutta, bevande alla frutta, gelatina. Da bevande gassate e caffè deve essere abbandonato.

Il cibo dovrebbe essere a temperatura normale, non freddo o caldo. Hai bisogno di mangiare più volte al giorno, in piccole porzioni, in modo da non appesantire lo stomaco. Mangiare troppo con le malattie dello stomaco è impossibile.

Rimedi popolari

Un buon effetto nel trattamento della gastrite del tipo di superficie è dato da rimedi popolari. Per normalizzare il lavoro dello stomaco e ripristinare la mucosa, puoi prendere infusi e decotti di erbe. Può essere camomilla, achillea, erba di San Giovanni, calendula, centauro, ecc.

Per fare un decotto, prendere due cucchiai di erbe essiccate tritate e coprire con un litro di acqua bollente. Quindi, cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, quindi raffreddare e filtrare. Bevi un drink prima di mangiare, una terza tazza.

Bene aiuta con la gastrite con miele a bassa acidità, sciolto in acqua fredda. Devi prendere un cucchiaio in un bicchiere d'acqua, mescolare bene e bere la mattina a stomaco vuoto.

Abbassa il livello di acido nel succo gastrico delle patate. È necessario prendere succo di patata fresco, nella quantità di 1-2 cucchiai e prendere 30 minuti prima dei pasti.

Per trattare il disturbo del tratto digestivo con acidità bassa e alta possono essere tali rimedi popolari come il miele con aloe. Mescolare due cucchiai di miele con la stessa quantità di foglie tritate della pianta. C'è una miscela medica di cui hai bisogno prima dei pasti, un cucchiaio. Questo strumento ha un effetto antimicrobico e guarisce la mucosa.

Se ti è stata diagnosticata una gastrite di tipo superficiale, non ignorare questa malattia. Prendere tutte le misure necessarie, compresa la dieta, per curare questa violazione del tratto digestivo.

Gastrite cronica, atrofica e superficiale attiva

La gastrite è una malattia in cui si osserva l'infiammazione della mucosa gastrica. Durante la gastrite, il cibo nello stomaco verrà digerito con alcune difficoltà, il che significa che sarà trascorso molto più tempo nella digestione del cibo. Ad oggi, ci sono diversi tipi di malattia e qui ci sono i principali:

  • superficiale;
  • Atrofica.

Gastrite attiva superficiale

La gastrite superficiale attiva è un precursore dell'infiammazione atrofica dello stomaco e uno stadio precoce della cronica. È caratterizzato da un danno minimo alla mucosa gastrica e sintomi clinici minori. La malattia presentata viene diagnosticata attraverso l'endoscopia.

La gastrite attiva superficiale è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Disturbi metabolici;
  • Disagio nell'addome superiore che si verifica a stomaco vuoto e dopo aver mangiato;
  • Interruzione del processo digestivo

Di regola, la gastrite attiva superficiale non presenta una sintomatologia pronunciata, ma se si riscontra uno qualsiasi dei sintomi sopra riportati in sé, è necessario contattare immediatamente un gastroenterologo. Altrimenti, la malattia si trasformerà in una forma più grave e quindi il suo trattamento richiederà molto più sforzo. Il trattamento deve necessariamente aver luogo dopo la consultazione con un gastroenterologo, poiché il processo di recupero richiede approcci terapeutici diversi.

Il trattamento di questa forma di gastrite, di solito consiste nell'assunzione di antibiotici e farmaci che riducono il livello di acidità nello stomaco. Inoltre, il trattamento della forma superficiale della gastrite attiva richiede non solo un trattamento regolare, ma anche una dieta rigorosa. La dieta richiede di escludere dalla dieta tali prodotti:

  • arrosto;
  • sale;
  • acute;
  • grasso;
  • affumicate;
  • soda;
  • prodotti con vari coloranti;
  • caffè e bevande alcoliche.

Gastrite cronica attiva

La gastrite cronica attiva è accompagnata da vari processi infiammatori, che a loro volta portano alla sconfitta della regione inferiore dello stomaco. In questo caso, le principali funzioni dello stomaco non saranno influenzate, ma un decorso prolungato della malattia potrebbe non riflettere in modo soddisfacente sullo stato delle cellule gastriche, il che può portare ad una diminuzione patologica della sua funzionalità.

I sintomi della gastrite cronica attiva possono iniziare a svilupparsi a causa di una diminuzione del livello di acido nel succo gastrico. La malattia viene diagnosticata sulla base di un esame fisico e la differenziazione viene effettuata sulla base delle abilità di laboratorio, strumentali e funzionali. Di particolare importanza in questo caso è l'endoscopia e lo studio delle biotiti. I risultati possono influenzare:

  • bassa attività secretoria delle ghiandole della mucosa gastrica;
  • ampia fossa gastrica;
  • assottigliamento della parete dello stomaco;
  • vacuolizzazione delle cellule dello stomaco;
  • infiltrazione moderata dei leucociti al di fuori dei vasi.

La gastrite atrofica cronica attiva può essere accompagnata da sanguinamento nello stomaco, ulcera duodenale e cancro allo stomaco. Un paziente con una forma cronica della malattia deve sottoporsi non solo al trattamento farmacologico, ma anche seguire una dieta rigorosa, che deve essere selezionata individualmente. Quando crei una dieta, assicurati di considerare il corso della malattia. I pazienti che soffrono di questa malattia dovrebbero essere sotto la costante supervisione di un gastroenterologo.

È necessario trattare la gastrite atrofica cronica per tutta la settimana. Inoltre, nella maggior parte dei casi, la gastrite attiva atrofica è esacerbata a causa del trasferimento di situazioni stressanti frequenti. È per questo che molto spesso i gastroenterologi, oltre a prescrivere determinati farmaci e diete, scrivono un rinvio a uno psicologo per fornire assistenza psicologica.

Gastrite superficiale

La gastrite in diverse forme e fasi soffre la grande maggioranza della popolazione, compresi i bambini. La diagnosi di gastrite superficiale indica lo stadio primario di sviluppo della patologia, quando solo il muco nella cavità dello stomaco prende parte al processo catarrale. I sintomi della gastrite superficiale non sono sviluppati così intensamente come con una lesione più estesa. In alcuni, la forma superficiale della gastropatia è asintomatica. Uomini a rischio di morbilità.

Classificazione e fasi della patologia

La gastrite superficiale è classificata in base alla zona di infiammazione, alle caratteristiche istologiche della lesione dell'epitelio dello stomaco, al fattore provocante e al livello di acidità. Dalla posizione della localizzazione della forma superficiale della gastropatia, si distinguono i seguenti:

  • gastrite distale - i processi patologici coprono un terzo della parte più lontana dello stomaco;
  • gastrite antrale, con infiammazione caratteristica nella parte di uscita;
  • fondo - i cambiamenti catarrali influenzano la regione del fondo dell'organo;
  • gastrite con una lesione del corpo dello stomaco;
  • la pangastrite è un'infiammazione che ha coperto l'intero strato epiteliale dell'organo.

La classificazione dei fattori provocatori include:

  • gastrite superficiale medicinale, che si è manifestata in risposta all'assunzione incontrollata di farmaci che irritano lo stomaco (aspirina, antibiotici, farmaci contenenti ormoni) o sullo sfondo del trattamento a lungo termine senza tenere conto degli effetti collaterali;
  • endogeno - apparso durante uno squilibrio dei processi metabolici, disfunzioni degli organi gastrointestinali;
  • batteri - infiammazione dell'epitelio e dello strato mucoso sullo sfondo di attivazione e riproduzione della flora patogena (Helicobacter pylori);
  • Il reflusso superficiale della gastrite è una delle forme più pericolose di patologia, dovuta all'ingresso di masse acide durante il lancio dal duodeno nella cavità dello stomaco.

La gastrite superficiale a volte colpisce selettivamente la mucosa - forma focale. È tipico per la presenza di piccole isole infiammate sparse in tutta la mucosa. Dal punto di vista dell'acidità, la malattia è divisa in iper, ipoacidi e gastriti con normale secrezione di succo gastrico.

La malattia procede in più fasi:

  • luce (iniziale) - nello strato epiteliale c'è una distrofia cellulare minima sullo sfondo di un processo infiammatorio debole;
  • processo catarrale da moderato a moderato con aumento del numero di cellule epiteliali sottoposte a distrofia; insieme all'infiammazione superficiale, si sviluppa il processo di infiltrazione;
  • fortemente pronunciato - un processo patologico acuto che coinvolge l'intera struttura muscolare della membrana mucosa in infiltrazione; la gastrite pronunciata è caratterizzata da segni di distrofia attiva, il numero di cellule con difetti supera il numero di quelle sane.

patogenesi

I fattori che provocano lo sviluppo di gastrite superficiale acuta e cronica sono divisi in esogeni (non dipendenti dalla salute) ed endogeni (a causa dello stato di salute, la presenza di disfunzioni interne). Tra le cause esterne che aumentano il rischio di malattia, ci sono:

  • cattiva alimentazione - un pasto raro in grandi porzioni, consumo frequente di fast food, cibi piccanti e grassi, caffè;
  • cattive abitudini - fumare e bere alcolici - inibire l'adeguata capacità secretoria dello stomaco, peggiorare il processo di microcircolazione nello strato epiteliale, violare la motilità;
  • farmaci a lungo termine con effetti aggressivi sulle pareti gastriche (FANS, farmaci anti-TB, antibiotici);
  • situazioni stressanti frequenti aumentano la produzione di ormoni che influenzano negativamente lo stomaco;
  • ingestione di acido o alcali in basse concentrazioni nello stomaco;
  • Infezione da Helicobacter pylori - un microrganismo rilascia sostanze che neutralizzano le proprietà protettive del muco che avvolge le pareti gastriche.

Tra i fattori di rischio interni ci sono:

  • trasferito gravi malattie infettive;
  • diminuzione dell'attività del flusso sanguigno nella griglia vascolare dello stomaco sullo sfondo delle malattie sistemiche - aterosclerosi, vasculite;
  • insufficienza primaria o secondaria del muscolo dello sfintere tra la cavità dello stomaco e il duodeno;
  • altre malattie - anemia, gipovitaminoz, insufficienza cardiaca.

Il flusso nel corpo di patologie ovvie e latenti porta a ipossia e insufficiente apporto di sangue, di conseguenza - l'adeguato funzionamento della mucosa gastrica è disturbato, che diventa ipersensibile a qualsiasi fattore irritante.

sintomatologia

Segni di gastrite superficiale nelle fasi iniziali sono lievi. I pazienti possono occasionalmente essere disturbati da dolore e pesantezza a breve termine nella regione epigastrica. Man mano che la patologia progredisce, i sintomi diventano luminosi e causano un significativo disagio.

Il decorso della malattia è accompagnato da segni non specifici:

  • dolori sordi sotto il cucchiaio, per lo più di natura versata, in contrasto con un'ulcera, in cui le sensazioni dolorose hanno una chiara localizzazione;
  • disagio dopo aver mangiato - una sensazione di pesantezza, pressione;
  • attacchi di nausea a stomaco vuoto;
  • eruttazione frequente con aria o con un sapore aspro;
  • odore fetido dalla bocca;
  • bruciore di stomaco dopo aver mangiato;
  • diminuzione dell'appetito;
  • feci sconvolte: stitichezza o diarrea;
  • povertà innaturale della pelle dovuta ad anemia associata a gastrite.

diagnostica

Riconoscere in modo indipendente la malattia è difficile, i suoi sintomi sono simili ad altri tipi di gastropatia. La diagnosi richiede una serie di misure diagnostiche e test di laboratorio. È necessario un esame del sangue generale e dettagliato per valutare la condizione di tutti i sistemi di organi e rilevare l'attività dei processi infiammatori. Assicurati di condurre coprogrammi per rilevare la reazione di Gregersen, la presenza di flora patogena.

Il ruolo principale nella diagnosi della sospetta gastrite appartiene a metodi di alta precisione:

  • esofagogastroduodenoscopia - esame endoscopico della cavità interna dello stomaco e del duodeno, con lesione superficiale della mucosa su EFGDS, edema e iperemia dello strato epiteliale, accumulo di muco torbido viscoso;
  • biopsia endoscopica - se necessario, eseguita congiuntamente con EFGDS, campioni di biopsia per analisi istologiche sono prelevati dalle parti antrali e fundus dello stomaco;
  • la radiografia con doppio contrasto in presenza di patologia rivela disturbi della motilità, un aumento del volume delle pieghe mucose, segni di eccessiva secrezione; tuttavia, il metodo a raggi X è meno informativo di EGD;
  • ph-metria intragastrica quotidiana - lo studio del livello di produzione di acido cloridrico mediante radiocapsule o sonde multicanale gastriche sottili;
  • rilevamento di Helicobacter pylori mediante il metodo ELISA, determinazione degli anticorpi contro il microrganismo mediante sangue; la presenza o l'assenza di infezione determinerà la tattica del trattamento.

Durante l'indagine è importante distinguere tra gastrite superficiale e altre patologie dell'apparato digerente che presentano sintomi simili: ulcera peptica, esofagite, pancreatite acuta e cronica, dispepsia funzionale, colecistite, enterocolite, neoplasie maligne nel tratto gastrointestinale.

terapia

Il trattamento di gastrite superficiale è effettuato da un gastroenterologo. La natura della terapia, la sua durata dipende dai fattori eziologici primari, dal tipo di cambiamenti morfologici nello strato superficiale dello stomaco, dal livello di acidità. Il trattamento della malattia viene spesso eseguito su base ambulatoriale. Il ricovero nel reparto di gastroenterologia è indicato per il progressivo deterioramento della salute, la necessità di un esame approfondito. La gastrite attiva con lesioni superficiali in uno stadio fortemente pronunciato deve essere trattata in ospedale prima di iniziare la remissione.

Il trattamento farmacologico include:

  • farmaci per sopprimere la secrezione eccessiva - Omez, ranitidina;
  • farmaci per ridurre il rilascio nello stomaco dell'acido cloridrico - Pantoprazolo;
  • antiacidi per avvolgere e proteggere la membrana infiammata - Almagel, Fosfalyugel;
  • agenti antibatterici per la soppressione della microflora patogena (in presenza di Helicobacter pylori) - Metronidazolo, Amoxiclav.

Dopo aver attenuato il processo infiammatorio attivo ed entrare in remissione stabile, è utile avere un trattamento termale in sanatori specializzati. La loro scelta dipende dalle caratteristiche del decorso della gastropatia. Dunque, con gastrite superficiale di tipo hypoacidic, il riposo in Kislovodsk sarà utile, con tipo hyperacidic - in Zheleznovodsk, Pyatigorsk. A volte durante il periodo di attenuazione della malattia, la fisioterapia è inoltre prescritta (corsi di magnetoterapia, ultrasuoni, elettroforesi).

Funzioni di alimentazione

La dieta per la gastrite superficiale è parte integrante della terapia complessa. Il significato della dieta è quello di creare un carico minimo sul tratto gastrointestinale mediante la protezione chimica e della temperatura. Nella stesura del menu per i pazienti si tiene sempre conto del tipo di acidità. I principi dell'alimentazione, la cui osservanza accelererà il ripristino del funzionamento dello stomaco e del tubo digerente:

  • pasti in piccole porzioni, non più di 250 ml di cibo per ricevimento;
  • pasti frazionari, almeno 5 ricevimenti al giorno;
  • la giusta temperatura quando serve cibo - 50-55 °;
  • la corretta consistenza del cibo - sotto forma di una purea omogenea, in forma semi-liquida (specialmente nel periodo di ricaduta);
  • l'esclusione del cibo con fibre grossolane (cavolo crudo, noci, fagioli, crusca), un alto contenuto di sostanze estrattive (brodi di carne forti, salse).

Il menu di pazienti con gastrite superficiale include:

  • zuppe, purè di patate, altre verdure morbide;
  • porridge mucoso passato (farina d'avena, riso, grano saraceno);
  • carne magra in forma bollita (coniglio, vitello);
  • piatti di pesce macinato, il pesce è permesso con un basso contenuto di grassi;
  • latticini a basso contenuto di grassi (neve, ryazhenka);
  • kissel, composta senza zucchero;
  • succhi di frutta non acidi (mela, pesca).

Ricette popolari

La medicina tradizionale ha modi disponibili ed efficaci per combattere la patologia. Guidati dal principio di "curare lo stomaco senza pillole e chimica", i guaritori tradizionali propongono di combattere la malattia con la sapoterapia e le infusioni di erbe.

  • Il succo di patate si è da tempo affermato come il miglior rimedio per l'infiammazione dello stomaco. L'assunzione regolare di succo di patate appena spremuto aiuta a fermare il dolore moderato, ad accelerare la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Il succo viene bevuto da 10-20 ml mezz'ora prima dei pasti, la dose viene aumentata ogni giorno, entro la fine del ciclo di 21 giorni il paziente deve bere 200 ml per ricevimento.
  • Il succo di cavolo (solo dal cavolo bianco) è utile per la gastrite superficiale in forma cronica. Il succo appena spremuto aiuta a proteggere la cavità gastrica infiammata e riduce il rischio di ulcere. Il succo viene assunto durante la remissione per un lungo periodo, 100 ml due volte al giorno prima dei pasti. È vietato il ricevimento di succo durante esacerbazione e in forme acute di gastropatia.
  • La tisana di camomilla, erba di San Giovanni e celidonia con uso regolare rimuove bene i sintomi dispeptici, inclusi dolore e nausea. Per la preparazione di una bevanda curativa, tutte le erbe vengono miscelate allo stesso modo, si aggiungono 500 ml di acqua bollente per 20 g della miscela, insistono durante la notte, e al mattino e durante il giorno (prima dei pasti) bevono 50 ml per ricevimento.

Prognosi e prevenzione

Con la diagnosi precoce della malattia, la terapia complessa con successivo follow-up a lungo termine, il rispetto della dieta, la prognosi è favorevole. In assenza di trattamento, ignorando la corretta alimentazione e i principi di uno stile di vita sano, c'è un alto rischio di degenerazione delle lesioni superficiali in gastropatia con atrofia completa della mucosa gastrica o in ulcera. Ci sono casi di diagnosi di cancro gastrico sullo sfondo della gastrite superficiale non trattata.

La prevenzione della gastrite superficiale è finalizzata a preservare la salute del tratto gastrointestinale e di tutto il corpo:

  • trattamento tempestivo di eventuali patologie dell'apparato digerente per prevenire lo sviluppo di forme croniche;
  • smettere di fumare, bere alcolici preserverà l'integrità e la protezione naturale della mucosa gastrica;
  • nutrizione secondo il regime stabilito e solo cibo fresco e di alta qualità;
  • alternanza razionale di riposo e lavoro;
  • stato emotivo stabile senza stress;
  • passare esami medici ogni anno.

La gastrite superficiale è una malattia alla quale molti non sono seri, considerando che la guarigione arriverà da sola, senza trattamento. Tali giudizi sono errati - il rifiuto delle cure mediche, ignorando il dolore e il disagio nello stomaco porta quasi sempre ad un deterioramento irreparabile della condizione.

Gastrite superficiale - che cos'è e come trattare la malattia?

Tutti sanno che qualsiasi interruzione nel lavoro dell'organo digestivo principale, lo stomaco, porta a una insufficiente digestione del cibo in entrata e, di conseguenza, a una diminuzione della digeribilità dei nutrienti.

Una delle malattie comuni dello stomaco è la gastrite superficiale. Che cos'è, come trattarlo e quali sono le previsioni che considereremo oggi.

Cos'è la gastrite superficiale?

La gastrite superficiale è la fase iniziale delle lesioni degli strati superiori della mucosa gastrica. Nella gastrite catarrale o semplice, l'infiammazione non influisce sull'epitelio degli organi digestivi e del tessuto muscolare. Patologia porta a una violazione della motilità gastrointestinale, malfunzionamenti della funzione secretoria dello stomaco e problemi con il metabolismo.

Lo stadio iniziale della malattia è il meno pericoloso, ma un'esposizione prolungata di fattori avversi alla membrana mucosa dell'organo cavo può portare in breve tempo a un malfunzionamento dell'intero tratto gastrointestinale. In caso di trattamento tardivo e mancato rispetto di una dieta moderata, l'esacerbazione della malattia può provocare una gastrite superficiale cronica con localizzazione in una certa parte della mucosa.

Gastrite superficiale o duodenite - infiammazione della mucosa dello stomaco e del duodeno. La gastrite antrale superficiale si riferisce a lesioni focali (tipo B), nonché a gastrite del corpo dello stomaco (tipo A).

Le cause dello sviluppo e dello sviluppo della gastrite possono essere diverse. Così, per esempio, la gastrite antrale superficiale provoca l'infezione da un batterio della mucosa Helicobacter pylori (Helicobacter pylori), che attiva l'infiammazione nell'antro di un organo cavo (parte della transizione dello stomaco nel duodeno).

Il motivo principale per lo sviluppo della gastrite cronica di tipo A (nel corpo dello stomaco) sono considerati processi autoimmuni, cioè la produzione di anticorpi contro le proprie cellule della mucosa. La gastrite superficiale bulbit può provocare sia la penetrazione di batteri e reflusso gastroesofageo (iniezione patologica della bile nello stomaco), sia disturbi alimentari.

Fattori che innescano lo sviluppo della gastrite:

  • esposizione chimica sistematica (preparazioni di acido acetilsalicilico, ormoni steroidei, antibiotici e altre forme di dosaggio, alcool, nicotina);
  • ingestione accidentale di sostanze chimicamente aggressive (prodotti chimici domestici, acido acetico, perossido di idrogeno, ecc.);
  • ustioni termiche dello strato superficiale della membrana mucosa di un organo cavo;
  • intossicazione alimentare;
  • irregolarità alimentari, disturbi digestivi, abuso di cibo spazzatura (cibo secco, lunghi intervalli tra un pasto, una cena tardiva ricca, cibi grassi, affumicati, fritti, fast food, cibi pronti, ecc.);
  • stress e tensione nervosa regolare;
  • problemi dentali;
  • ereditarietà;
  • malattie croniche associate a disturbi metabolici e funzionalità renale.

Sintomi e segni della malattia

La gastrite superficiale si manifesta con i seguenti sintomi: nausea, fastidio nella parte superiore dell'epigastrio, dolore allo stomaco, vomito. Lo sviluppo della malattia porta a dolore addominale (localizzazione sopra l'ombelico), aggravato dalla fame o immediatamente dopo un pasto, l'emergere di abbondanti sbavanti, sapore sgradevole in bocca (metallo) e eruttazione acida.

Inoltre, il paziente può sperimentare debolezza, affaticamento costante, vertigini. Segni di gastrite includono placca bianca o grigia, che può essere rilevata esaminando la lingua, la pelle pallida e un aumento della frequenza cardiaca.

La gastrite antrale provoca spesso disturbi digestivi - diarrea, stitichezza, flatulenza.

Trattamento di gastrite superficiale - medicine e metodi

Al primo segno di problemi, dovresti visitare immediatamente un gastroenterologo. Dopo aver raccolto l'anamnesi (indagine paziente), il medico effettua un esame fisico. Se necessario, test di laboratorio nominati di sangue, urine e feci, FGDS, intubazione duodenale.

Trattamento farmacologico della gastrite superficiale

I preparativi sono prescritti dal medico curante dopo un esame completo, tenendo conto delle condizioni del paziente, dell'età e delle patologie croniche esistenti. A seconda del tipo di gastrite, nonché dei fattori che lo hanno provocato, si possono raccomandare le seguenti forme di dosaggio:

  • avvolgente (antiacido);
  • enzimi;
  • antispastici;
  • analgesici;
  • attivazione della motilità dello stomaco;
  • antibatterico;
  • ridurre la quantità di acido cloridrico;
  • stimolando la secrezione di muco;
  • sedativi.

Il trattamento della gastrite superficiale dello stomaco implica la conformità obbligatoria con l'assunzione di cibo. Un tavolo appositamente progettato da un gastroenterologo o un nutrizionista aiuterà a normalizzare i processi di digestione e ripristinare completamente le funzioni dello stomaco e del duodeno.

Dieta per la gastrite superficiale

A seconda del livello di acidità di un paziente con gastrite superficiale, il medico prescrive un tavolo di trattamento che stimola o, al contrario, riduce la secrezione di succo gastrico.

Principi generali della tabella dietetica per la gastrite:

  1. Pasti frazionati (5-6 volte al giorno) in piccole porzioni.
  2. Mangiare solo sotto forma di calore.
  3. Prodotti stridenti per le membrane mucose risparmiate.
  4. Masticare completamente il cibo.
  5. Rifiuto completo del fumo, bevande alcoliche, soda, limonata, piccante, affumicato, speziato, amaro, salato, sottaceto, cibo in scatola, caffè, cacao, bevande energetiche.
  6. Rispetto del modo di mangiare (allo stesso tempo).
  7. Arricchendo la dieta con cibi e piatti che hanno un effetto avvolgente - kissels (latte, farina d'avena e frutta), porridge di muco (avena, miglio), latte intero.
  8. Inclusione nella dieta di oli vegetali curativi a freddo per condire insalate e contorni.
  9. Rispetto del regime di consumo (almeno 1,6 litri di fluido libero al giorno).

Gastroenterologi esperti consigliano ai loro pazienti di assumere determinati prodotti medici:

  • olivello spinoso, olivo, semi di lino, zucca, cardo mariano, olio di sesamo;
  • estratti di olio di iperico e calendula (olio di iperico e olio di calendula);
  • prodotti delle api;
  • anche bevande;
  • succhi di verdura;
  • infusi di erbe medicinali, tra cui piantaggine, camomilla, achillea, calendula, agave (aloe), calamo, erba di San Giovanni.

I rimedi popolari aiutano ad eliminare il bruciore di stomaco, la pesantezza nello stomaco ed eliminare il reflusso, oltre a normalizzare le feci.

Prognosi di recupero

In assenza di trattamento tempestivo, effettuato sotto la supervisione di uno specialista, nonché a seguito di autotrattamento, la gastrite superficiale cronica o focale può portare allo sviluppo di ulcera gastrica e ulcera duodenale, emorragia interna e persino oncologia.

Con una terapia e una dieta adeguate, la malattia può essere completamente curata.

Prenditi cura della tua salute, sottoponiti regolarmente a una visita medica, segui i principi dell'alimentazione razionale, spesso cammini e pratichi sport, e il tuo stomaco ringrazierà per il lavoro ininterrotto per molti anni!

Sintomi e trattamento della gastrite cronica superficiale

Gastrite superficiale attiva, che cos'è e come trattare questo disturbo?

Le principali differenze di gastrite superficiale da altri tipi di malattia, come ritengono la maggior parte dei medici specialisti, sono l'assenza o un piccolo numero di danni profondi ai tessuti dello stomaco - solo lo strato superficiale delle cellule che rivestono la parete gastrica interna è coinvolto nel processo di infiammazione.

I fattori causali dell'insorgenza della gastrite superficiale, così come i suoi segni e sintomi, giocano un ruolo importante nella scelta di uno specifico metodo di trattamento della malattia.

È altrettanto importante diagnosticare la gastrite superficiale nel tempo.

Solo una diagnosi accurata consente al medico di prescrivere tempestivamente un trattamento al paziente.

Fattori e sintomi causali

I gradi identificati di trasformazioni che si verificano si dividono in tre fasi principali dell'attività della gastrite superficiale, tra cui:

Il primo di essi descrive una leggera gastrite.

La sua differenza sta nel fatto che il processo di infiltrazione infiammatoria, che si osserva nel tratto gastrointestinale, inizia nelle fosse dello stomaco, e alcune delle cellule modificate in esso sono piccole con tale gastrite superficiale.

Il secondo stadio comprende la gastrite superficiale moderatamente pronunciata.

La gastrite superficiale moderata è caratterizzata da infiltrazione delle pareti dello stomaco, che si verificano a livello non solo della superficie delle ghiandole, ma anche nelle sezioni centrali. Il numero di cellule interessate in questa situazione aumenta più volte.

Il terzo stadio può essere caratterizzato come una forma fortemente pronunciata del processo infiammatorio che si verifica nella regione dello stomaco.

Il processo di infiltrazione con gastrite superficiale di questo tipo penetra negli strati della piastra muscolare e il numero di cellule distrofiche alterate è in costante aumento.

La stragrande maggioranza di tutte le gastriti identificate è dovuta a uno specifico agente batterico chiamato Helicobacter pylori, che penetra dall'area del tubo digerente dall'esterno.

Tuttavia, questo tipo di infezione batterica non è in tutti i casi in grado di intaccare la parete gastrica: ciò richiederà un insieme appropriato di circostanze per questo microrganismo.

Tali fattori includono fattori esterni, il mantenimento di uno stile di vita inappropriato, la presenza di patologie infettive croniche in alcune aree degli organi interni.

Succede che alcune persone vengono rilevate Helicobacter, ma allo stesso tempo non sviluppano la gastrite.

A questo proposito, la causa principale della gastrite del tipo di superficie è la combinazione simultanea di due fattori:

  • la presenza di un'infezione da Helicobacter nel tratto gastrointestinale;
  • effetti irritanti prolungati e persistenti di vari fattori sulla parete dello stomaco.

La membrana mucosa è irritata a causa dell'impatto negativo di tali fattori:

  • uso prolungato o scorretto di farmaci in base al tipo di FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei, farmaci ormonali e sulfa);
  • violazione periodica della dieta, ingestione di prodotti pesanti (ad esempio, fast food);
  • abuso di alcool, fumo frequente, gastrite aggravante;
  • consumo eccessivo di sale, spezie;
  • l'uso costante di soda con edulcoranti e bevande energetiche;
  • inosservanza delle normali condizioni di lavoro (inalazione di veleno, polvere, qualsiasi evaporazione dannosa, influenza di una certa sostanza chimica).

Inoltre, ci sono altri fattori di rischio per la gastrite superficiale, che consistono in:

  • cambiamenti nel processo di scambio in alcuni organi interni;
  • malattie cardiovascolari, nonché malattie che colpiscono i polmoni;
  • malattie associate al sistema endocrino (condizioni patologiche della ghiandola tiroidea);
  • intossicazione interna (pielonefrite, malattie associate al fegato);
  • malattie di origine infettiva;
  • reazioni autoimmuni;
  • stress frequente, paura.

Il tipo attivo superficiale di gastrite in un bambino è causato da una dieta scorretta (fascinazione con la quantità di fast food consumato, patatine, uso di gomme da masticare), avvelenamento da cibo in ritardo, infezioni batteriche come la salmonella, il rotavirus.

Questo tipo di gastrite può essere caratterizzato dalla regolarità delle manifestazioni cliniche nei periodi tra esacerbazione e remissione.

La gastrite superficiale è esacerbata dagli stimoli, tuttavia, un efficace processo di trattamento contribuisce alla comparsa di una remissione sufficientemente lunga.

La gastrite superficiale cronica può essere caratterizzata dalla presenza di sintomi luminosi. Ci sono alcuni importanti segni di gastrite.

I sintomi, in particolare, consistono in:

  • flatulenza;
  • ipertensione;
  • spiacevoli sensazioni dolorose nell'addome dopo aver mangiato;
  • stato di nausea;
  • sentimenti di bruciore di stomaco;
  • mancanza di appetito;
  • alito cattivo

Durante la gastrite superficiale, c'è spesso una diminuzione o un aumento della quantità di escrezione acida nello stomaco.

La gastrite superficiale cronica è caratterizzata da tre fasi di sviluppo:

  1. La prima fase della gastrite superficiale. Sintomi del primo stadio: lievi cambiamenti nella fase del processo infiammatorio interessano una piccola area della parete gastrica. Le cellule inclini al processo degenerativo sono poche.
  2. La seconda fase della gastrite superficiale. I suoi sintomi sono in cambiamenti moderatamente pronunciati, caratterizzati dal processo di infiltrazione dell'infiammazione in alcune aree delle sezioni centrali delle ghiandole. In questa fase aumenta il numero di cellule dello stomaco sottoposte a processi degenerativi.
  3. La terza fase della gastrite superficiale. I suoi sintomi sono i seguenti: gravi cambiamenti sono caratterizzati dall'infiltrazione degli strati profondi della mucosa gastrica nella piastra muscolare e il volume delle cellule affette da processi patologici nella gastrite superficiale raggiunge le sue dimensioni limitanti.

Nella fase iniziale della malattia, il paziente sviluppa una gastrite superficiale dell'antro.

Se non si esegue il trattamento della gastrite superficiale in modo tempestivo, non seguire i principi di un'alimentazione sana, quindi i processi patologici si diffonderanno sistematicamente sull'intera area della mucosa (non solo lo stomaco, ma molti altri organi interni), che causerà sintomi di una condizione come la pangastrite (gastrite cronica comune ).

La transizione del processo infiammatorio dallo stomaco al duodeno può innescare lo sviluppo di un disturbo del tratto gastrointestinale.

In determinate situazioni, ciò contribuisce alla comparsa di erosioni del colon e delle ulcere.

La gastrite cronica persistente sullo sfondo della terapia tardiva può causare colite, sanguinamento da ulcere e aderenze nell'addome.

La forma più conosciuta di processi infiammatori cronici nella parete gastrica è la gastrite focale superficiale.

La gastrite focale moderata in assenza di trattamento può portare alla formazione di ulcere in aree vulnerabili della parete gastrica. L'ulcera peptica è un disturbo grave che è difficile da trattare.

A questo proposito, è importante che ogni persona conosca i possibili sintomi e, se viene rilevata, visita immediatamente un medico.

Va ricordato che l'infiammazione nella gastrite superficiale ha un pattern che si diffonde gradualmente, e quindi la sconfitta dello strato superiore del tessuto può successivamente entrare negli strati più profondi.

Naturalmente, la gastrite direttamente superficiale non rappresenta un grande pericolo per la salute.

La gastrite focale superficiale aumenta il rischio di sviluppare una certa complicazione ed esacerbazione della malattia, che, in assenza di terapia avanzata, porterà necessariamente alla comparsa di una patologia più significativa.

Per questo motivo, non è consigliabile ignorare la gastrite superficiale focale (soprattutto cronica): è molto più facile trattare la gastrite nella sua fase iniziale che in futuro per affrontare lo stato trascurato con molte complicazioni che sono sorte.

Diagnosi e trattamento

Il trattamento farmacologico di questo tipo di malattia, come la gastrite cronica superficiale, deve essere eseguito solo dopo aver superato vari studi del paziente e ottenuto risultati affidabili; si raccomanda al paziente di eseguire un test chiamato fibrogastroduodenoscopia.

Nel portare a termine questo esame, il medico esamina l'intera area della parete dello stomaco (direttamente la fonte del processo infiammatorio) e prende anche un campione di tessuto gastrico per l'analisi dei tipi immunologici e citologici.

È assolutamente necessario prendere in considerazione questo studio, poiché spesso il tipo di disturbo sopra descritto (gastrite superficiale) è combinato con la comparsa di tali malattie come i tumori oncologici nello stomaco e nelle ulcere.

Inoltre, le analisi necessarie svolgono funzioni secretorie dello stomaco.

È importante notare che con un decorso prolungato della forma superficiale della gastrite, la condizione può essere complicata dal verificarsi di un processo atrofico del muco gastrico.

In questa situazione, vi è una diminuzione del grado di funzioni di formazione degli acidi dello stomaco o un improvviso aumento dell'acidità, che richiederà anche la terapia e la scelta di un adeguato apporto dietetico.

Un tipico quadro clinico e sintomi che caratterizzano la gastrite superficiale focale e che consente di determinare il trattamento necessario può comparire solo durante l'esacerbazione della forma cronica della malattia - in una situazione del genere è richiesto un tipo di terapia sindromica che eliminerà alcune manifestazioni della malattia.

La maggior parte degli esperti nel campo della gastroenterologia, di fronte a pazienti affetti da gastrite superficiale, crede che con questo tipo di malattia, la terapia antibatterica aiuterà ad eliminare l'infezione da Helicobacter pylori.

Il trattamento farmacologico della gastrite superficiale è abbastanza vario. In questa situazione, viene spesso utilizzata una serie di farmaci, che include:

  1. Medicinali con attività antimicrobica - farmaci antibiotici, caratterizzati da un ampio spettro di azione con prestazioni comprovate, così come farmaci come il metronidazolo.
  2. Prodotti contenenti bismuto come De-Nol e Sucralfate.
  3. Funzione regolatrice secretiva dei farmaci della parete gastrica.
  4. Farmaci che sono regolatori della funzione motoria dello stomaco.

L'infezione da Helicobacter pylori è attivamente coinvolta nella patogenesi della malattia. Per combattere Helikobacter pilori farmaci antibiotici più spesso usati.

Spesso vengono utilizzati durante il trattamento sotto forma di una combinazione di diversi gruppi di farmaci: macrolidi, penicilline semisintetiche o metronidazolo.

Per esempio, la claritromicina e l'amoxicillina sono spesso prescritti insieme. Il loro trattamento (dosaggio e durata del corso) viene scelto individualmente dal medico curante.

Il prossimo compito importante è ridurre l'intensità del grado di acidità nello stomaco e curarlo.

È necessario ridurre la gravità di esso, il dolore e proteggere la mucosa dagli effetti del succo gastrico.

Il trattamento può essere eseguito utilizzando omeprazolo - un farmaco che riduce la secrezione di acido cloridrico.

Il meccanismo della sua azione si basa sull'inibizione dell'attività enzimatica, sull'accelerazione dello scambio di ioni idrogeno.

Come risultato della sua azione, riduce la secrezione basale (privata) e stimolata. Il farmaco viene preso una volta al giorno per due settimane.

Inoltre, il trattamento comprende la protezione della mucosa gastrica dall'esposizione all'acido. A questo scopo, i farmaci vengono utilizzati dalla categoria degli antiacidi.

Il trattamento con farmaci di questo gruppo consiste nell'interazione diretta con l'acido cloridrico del succo gastrico, che porta ad una diminuzione della sua attività.

Gli antiacidi sono spesso prodotti sotto forma di sospensione (Almagel, Phosphalugel, Maalox).

Il trattamento con questi farmaci è rapido ed efficace, il loro svantaggio è la necessità di un uso frequente fino a sette volte durante il giorno.

I preparati di bismuto proteggono anche la mucosa gastrica danneggiata formando una barriera tra lo strato cellulare e il contenuto dello stomaco.

Il Vikalin è una droga complessa con azione antiacida.

Il trattamento è impossibile senza l'introduzione di una dieta speciale.

La nutrizione dietetica in presenza di gastrite superficiale deve essere finalizzata a prevenire complicazioni: è consigliabile schiacciare porzioni di cibo durante il giorno, organizzare una dieta regolare, eliminare i pasti che possono provocare l'insorgenza di esacerbazioni della malattia.

Per i pazienti con questo tipo di gastrite, i medici raccomandano di abbandonare abitudini malsane come fumare, bere grandi quantità di bevande alcoliche e non mangiare un sacco di cibi piccanti e salati.

È necessario escludere dalla dieta sottaceti e salse piccanti, carne e sottaceti che possono provocare una esacerbazione della gastrite. Inoltre, non è consigliabile utilizzare cibi troppo caldi e freddi.

È possibile ridurre il consumo di grassi vegetali e animali, non mangiare grandi quantità di cibi grassi (ciò migliorerà la motilità dello stomaco).

Durante il periodo di esacerbazione, anche il consumo di cibi fritti dovrebbe essere limitato. La preferenza dovrebbe essere data ai prodotti vegetali bolliti, o al forno in forno.

Dal menu del paziente è necessario eliminare eventuali bevande gassate, è meglio usare acque minerali medicinali (durante la fase acuta e in remissione).

La dieta del paziente deve soddisfare i bisogni del corpo e il livello delle condizioni fisiche.

Con un bisogno urgente, è possibile ridurre la quantità di fibre grasse e consumate e aumentare l'assunzione di alimenti proteici, alimenti ricchi di vitamine e minerali.

Il punto principale è che il cibo consumato è ben riscaldato e sfilacciato. Questo migliorerà il processo digestivo.

Qualsiasi danno meccanico aumenta l'intensità del processo infiammatorio e, pertanto, i prodotti devono essere facilmente digeribili.

Per mantenere l'equilibrio vitaminico, è possibile utilizzare purea di frutta e verdura, porridge di zucca, verdure, tutti i succhi (ad eccezione di ciliegie, melograni, pomodori e agrumi) e composte.

Se sono stati rilevati sintomi che indicano l'insorgenza di una esacerbazione della malattia, è importante contattare prontamente un istituto medico per vedere un medico professionista per determinare la gravità della malattia.