logo

Preparazione del paziente per FGDS: algoritmo passo passo

Uno dei metodi più efficaci per diagnosticare gli organi digestivi è la fibrogastroduodenoscopia o FGDS. Permette di determinare in quale parte dell'esofago, dello stomaco e del duodeno ci sono aree patologiche, per valutare il tipo e l'entità del danno. EGD ti consente di vedere anche i più piccoli cambiamenti nelle mucose e nelle pareti degli organi.

Caratteristiche della procedura

La fibrogastroscopia è necessaria per le patologie degli organi gastrointestinali. Durante questa procedura, sono possibili le seguenti:

  • Determinazione delle cause della patologia.
  • Esame dettagliato delle aree patologiche degli organi.
  • Fermare il sanguinamento.
  • Assunzione di materiali per l'esame (biopsia).
  • L'introduzione di farmaci direttamente nella lesione.
  • Rimozione di un corpo estraneo.

Nei casi in cui non è necessario esaminare il duodeno, FGS è prescritto, vale a dire fibrogastroscopy.

testimonianza

La procedura terapeutica e diagnostica è prescritta solo sulla testimonianza di un medico con i seguenti reclami:

  • dolore addominale, che è difficile determinare la causa;
  • nausea di eziologia poco chiara;
  • perdita di peso;
  • malattie della colecisti, fegato;
  • lamentele per problemi di deglutizione;
  • bruciore di stomaco, che dura a lungo;
  • disturbi dell'appetito;
  • sospetto di un corpo estraneo nello stomaco, nell'esofago o nel duodeno.

Controindicazioni

Ci sono un certo numero di situazioni in cui non sono prescritti FGD. La procedura non viene eseguita con asma bronchiale, crisi ipertensiva, infarto miocardico. È anche vietato eseguire manipolazioni per disturbi mentali, con scarsa coagulazione del sangue. È impossibile diagnosticare pazienti in gravi condizioni.

Preparazione per il sondaggio

Nonostante la leggera invasività dei FGD, la preparazione del paziente per la procedura è ancora necessaria. Il medico psicologicamente aiuta il paziente a sintonizzarsi sulla manipolazione e spiega cosa è possibile e cosa non può essere fatto alla vigilia dell'esame.

La preparazione per il FGD inizia tre giorni prima della data della sua partecipazione al fine di escludere tutti gli alimenti grassi, affumicati e gassati, nonché i prodotti che aumentano il livello di acidità.

  • L'ultimo pasto dovrebbe essere di dodici ore prima della diagnosi. In questo caso, il menu dovrebbe includere solo prodotti facilmente digeribili. Può essere porridge, carne di pollo bollita.
  • Se il paziente fuma, quindi almeno tre ore prima della procedura, dovrebbe rinunciare alle sigarette.
  • Prima della procedura è meglio non assumere alcun farmaco. Questo è necessario nel caso in cui si debbano utilizzare farmaci durante FGDS. Inoltre, nessuna sostanza colorante dovrebbe rimanere nello stomaco.
  • Inoltre, l'algoritmo di preparazione prevede la raccolta dell'anamnesi da parte di un medico. Un'informazione importante per il medico sarà un messaggio su quali farmaci sono allergici, quali patologie croniche e acute sono disponibili.

Durante la procedura, il paziente deve portare con sé un pannolino, che sarà sotto, un fazzoletto, una carta paziente. Se la diagnosi è stata fatta prima, i risultati dovrebbero essere forniti anche al medico. Il paziente deve indossare copri scarpe o scarpe ferrate.

Se vieni alla procedura non preparata, i risultati saranno poco informativi e il medico potrà prescriverlo di nuovo, ma questo non è molto piacevole.

La manutenzione è

La procedura non è molto piacevole. Durante il suo mantenimento, i pazienti avvertono disagio, dolore lieve e riflessi vomitanti all'inizio dell'inserimento della sonda. Al fine di eliminare il più possibile ogni disagio, la piaga del paziente viene trattata con un anestetico, il più delle volte con lidocaina, ma in presenza di allergia, altri tipi di anestesia possono essere eseguiti.

  • La procedura viene eseguita adagiata su un lato. In primo luogo, il paziente giace sulla schiena, quindi il medico dice da che parte girare (a sinistra).
  • Il paziente stringe il boccaglio con i denti, una sonda verrà inserita attraverso di esso.
  • Durante l'introduzione, il medico ti avviserà periodicamente di prendere un sorso. In questi momenti, spingerà il dispositivo all'interno degli organi.
  • Per ridurre il riflesso del vomito, è necessario respirare con calma, profondamente.
  • Durante lo svolgimento della sonda, il medico esaminerà le condizioni dell'esofago, quindi lo stomaco, quindi esaminerà il duodeno. Se necessario, durante FGS o FGD, verranno effettuate fotografie o verrà eseguita la videoregistrazione di aree patologiche.

Se il medico può vedere le aree di sanguinamento al momento della diagnosi, eseguirà procedure per fermare l'emorragia. Se viene visualizzata un'area sospetta con un polipo sullo schermo o viene rilevata una neoplasia, il medico preleverà immediatamente il tessuto per una biopsia e rimuoverà i polipi. Secondo la testimonianza con l'aiuto di EGD, il farmaco può essere iniettato direttamente nell'attenzione patologica.

Normalmente, la diagnosi dura non più di dieci minuti. Se è necessario eseguire qualsiasi procedura diagnostica medica o aggiuntiva, il tempo della manipolazione aumenta e può durare circa mezz'ora. Dopo il completamento della procedura, i pazienti sentono disagio nella cavità orale. Durante il giorno, questa sensazione passa.

Cos'altro hai bisogno di sapere?

Se il paziente è adeguatamente preparato per la fibrogastroduodenoscopia, passerà rapidamente e impiegherà un po 'di tempo. In altri casi, anche un'ispezione semplice può richiedere fino a mezz'ora. Con l'anestesia locale, i pazienti dopo la diagnosi possono tornare a casa. Tuttavia, alcuni FGD e FGS vengono eseguiti in anestesia generale. Dopo di lui, il paziente viene trasferito al reparto e non appena l'effetto del farmaco anestetico è completato, la persona viene rilasciata.

EGD o un altro metodo diagnostico?

Molti pazienti si chiedono, è possibile sostituire la fibrogastroduodenoscopia con un altro metodo di esame? Invece di questa procedura, ai pazienti può essere assegnata una radiografia dello stomaco. Tuttavia, non mostrerà la condizione delle mucose, non rileverà l'erosione. Senza la ricerca di FGD è impossibile fare una biopsia, rimuovere polipi. Inoltre, se adeguatamente preparato per il sondaggio, ci vorranno solo sette minuti.

Cosa è determinato con fibrogastroduodenoscopia?

Il processo diagnostico consente di identificare una varietà di patologie. Potrebbe essere:

  • Malattie oncologiche
  • Vene varicolari dell'esofago.
  • Esofagite.
  • Stenosi.
  • Violazione della motilità gastrica e grado di evacuazione dei suoi contenuti.
  • Polipi.

Durante la corsa possono essere diagnosticati sanguinamento, reflusso e altre patologie.

complicazioni

In casi isolati, anche dopo un'attenta preparazione, possono verificarsi complicanze. Il più delle volte, è un danno alle pareti dell'esofago o allo stomaco, infezione. Con esofago stretto e restringimento del duodeno, possono verificarsi sanguinamento dai vasi esofagei.

Se, dopo la procedura, la temperatura corporea si alza in pochi giorni, o si avvertono forti dolori, si verifica vomito e la sedia cambia, questa è un'occasione per consultare immediatamente un medico.

Preparazione per la fibrogastroduodenoscopia (FGDS)

malattie dello stomaco e 12 p.kishki, cirrosi del fegato.

restringimento dell'esofago o del cardias dello stomaco (tumore, stenosi),

processi patologici nel mediastino che spostano l'esofago (aneurisma aortico, atrio sinistro ingrandito),

asciugamano, soluzione di lidocaina (o analoghi), cure di emergenza per shock anafilattico, scheda ospedaliera o referral (a livello ambulatoriale)

Metodo di preparazione:

Per spiegare al paziente (relativo) lo scopo e il corso del prossimo studio e preparazione per esso, per ottenere il consenso.

dalle 19 in punto non mangiare, bere o fumare la sera alla vigilia dello studio;

la ricerca viene effettuata al mattino a stomaco vuoto;

per ridurre le sensazioni dolorose quando l'endoscopio viene iniettato nel paziente, la mucosa faringea verrà irrigata con un anestetico (lidocaina); chiarire la tolleranza alla lidocaina in un paziente;

durante lo studio, non sarà in grado di parlare, ingoiare la saliva;

dopo il trattamento con FGD, il paziente avrà temporaneamente parlato e deglutizione (non mangiare per 2 ore dopo lo studio, per eliminare il pericolo di aspirazione di cibo o liquidi;

Avvertire il paziente circa il luogo e il tempo dello studio, la necessità di rimuovere le protesi prima dell'esame, portare un asciugamano o un panno assorbente.

Chiedere di ripetere il corso di preparazione (se necessario, dare istruzioni scritte)

Effettuare (trasportare) il paziente nella sala di endoscopia.

Monitorare la condizione dopo l'FGD.

8. Accompagnare il paziente in reparto dopo lo studio.

se il paziente è programmato per il FGD con una biopsia mirata, il cibo dovrebbe essere fresco durante il giorno successivo allo studio (per eliminare il rischio di sanguinamento)

Preparazione per fluoroscopia dello stomaco e del duodeno.

malattie dello stomaco e 12 p.kishki.

Metodo di preparazione:

Spiegare al paziente (relativo) lo scopo e il corso dello studio e la preparazione per esso, ottenere il consenso.

2-3 giorni prima dello studio è necessario escludere dalla dieta i prodotti a base di gas (legumi, pane nero, verdure, latte)

in caso di flatulenza, si raccomanda l'uso di infusione di carbone attivo, carbol, espumizana o camomilla;

ultimo pasto alla vigilia alle 18h;

Lo studio è condotto al mattino a stomaco vuoto (non mangiare, non bere, non prendere medicine).

Avverti paziente sul tempo e sul luogo di studio.

Accompagnare (trasportare) il paziente nella sala Rg con una mappa all'ora stabilita.

Seguire il paziente dopo lo studio.

Controlla le sue condizioni dopo lo studio.

Documenta la ricerca nel diario di assegnazione.

Se una Rg-scopia (-grafico) dello stomaco è pianificata con un esame intestinale, è necessario preparare il paziente per l'irrigoscopia.

Preparazione per FGDS dello stomaco: indicazioni, metodi di ricerca

EGD (o fibrogastroduodenoscopia) è un metodo di ricerca endoscopica altamente informativo che consente di studiare in dettaglio le condizioni della mucosa dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. Questo tipo di esame viene eseguito utilizzando un fibrogastroduodenoscopio, che è una sonda flessibile dotata di una sorgente luminosa e una videocamera.

In questo articolo vi faremo conoscere l'essenza di questa procedura, le indicazioni e le controindicazioni alla sua attuazione, i metodi di preparazione del paziente e l'ordine di FGDS. Questa informazione ti aiuterà a farti un'idea di questa tecnica endoscopica e potrai rivolgerti al tuo dottore per qualsiasi domanda.

EGD è considerato il gold standard per l'esame di pazienti affetti da malattie dell'apparato digerente. Utilizzando questo metodo, un medico può non solo studiare in dettaglio le condizioni delle mucose, ma anche prelevare campioni per analisi (porzioni di muco gastrico, campioni bioptici di mucose o tumori) ed eseguire alcune manipolazioni terapeutiche.

Cosa mostrerà FGD

Durante l'esecuzione di FGD, il medico può studiare lo stato delle mucose delle parti superiori del tubo digerente nel più piccolo dettaglio e identificare le aree su di loro:

  • arrossamento;
  • gonfiore;
  • l'infiammazione;
  • ulcerazioni;
  • sanguinamento;
  • la presenza di tumori.

Inoltre, durante la procedura, il medico può valutare la qualità dell'evacuazione dallo stomaco e la sua motilità. Spesso, le FGD vengono eseguite ripetutamente nel corso della terapia per valutare l'efficacia del trattamento e monitorare la dinamica della malattia (aumento o diminuzione delle dimensioni dell'ulcera, tumore, processi di malignità, ecc.).

Per confermare la diagnosi, vengono eseguite le recinzioni dei materiali necessari per lo studio:

  • campioni bioptici di muco e neoplasie;
  • porzioni di succo gastrico.

In alcuni casi, questa procedura endoscopica è integrata dall'esecuzione di manipolazioni terapeutiche (arresto del sanguinamento, rimozione di un polipo, ecc.) O eseguita a scopo terapeutico.

testimonianza

Indicazioni per la prescrizione di FGD possono essere pianificate o di emergenza.

Indicazioni per i FGD programmati

L'esame programmato può essere somministrato a un paziente con i seguenti reclami:

  • dolore frequente o intermittente nella regione epigastrica (sotto le costole, nella parte superiore dell'addome o nel mezzo);
  • bruciore di stomaco o eruttazione;
  • disturbi della deglutizione;
  • periodi di nausea e vomito;
  • sensazione di pesantezza e disagio nello stomaco dopo aver mangiato;
  • gonfiore;
  • perdita di appetito;
  • perdita di peso inspiegabile in un breve periodo, ecc.

FGDS è assegnato a un paziente se vi sono sospetti delle seguenti malattie:

  • gastrite o gastroduodenite;
  • ulcera peptica;
  • riflusso duodenale;
  • stenosi duodenale;
  • vene varicose dell'esofago;
  • esofagite;
  • diverticoli dell'esofago;
  • alterata pervietà dell'esofago o dello stomaco;
  • GERD (malattia da reflusso gastroesofageo);
  • anemia di origine inspiegabile;
  • tumori benigni o maligni.

FGDS per scopi diagnostici può essere prescritto per alcune malattie del fegato, delle vie biliari e del pancreas, o per preparare un paziente per le operazioni addominali ea lungo termine.

Inoltre, lo studio viene effettuato durante il follow-up di pazienti con malattie croniche (gastrite, ulcera peptica, ecc.) O pazienti che hanno subito la rimozione di tumori. Ai fini della prevenzione, i FGD sono raccomandati a tutte le persone con più di 40 anni di età per sottoporsi a cancro.

In modo pianificato, FGDS per scopi medici viene eseguito se necessario:

  • somministrazione di farmaci attraverso la sonda;
  • rimozione di polipi gastrici;
  • eliminazione di pietre nella papilla maggiore del duodeno;
  • rimozione chirurgica della stenosi dello sfintere Oddi;
  • trattamento del restringimento dell'esofago.

Indicazioni per FGD di emergenza

Urgente endoscopia del tratto digerente superiore viene eseguita nei seguenti casi:

  • la necessità di rimuovere corpi estranei;
  • eliminare l'attenzione al sanguinamento gastrointestinale mediante l'applicazione mirata di un farmaco emostatico, l'imposizione di legature o tappature;
  • se si sospetta una patologia chirurgica acuta o complicanze delle lesioni ulcerative dello stomaco e del duodeno.

Controindicazioni

Le controindicazioni alla nomina dei FGD possono essere assolute o relative.

  • la prima settimana dopo l'infarto miocardico;
  • periodo acuto dopo l'ictus;
  • crisi ipertensiva (durante un attacco o immediatamente dopo di essa);
  • curvatura spinale complessa;
  • malattie del sistema di coagulazione del sangue;
  • ipertrofia significativa della ghiandola tiroidea;
  • malattie mediastiniche, che portano a un significativo spostamento dell'esofago (aneurisma aortico, tumori, ecc.);
  • pronunciata stenosi dell'esofago;
  • stadio acuto di asma bronchiale.

A volte il rifiuto categorico del paziente di eseguire la procedura diventa la ragione per la cancellazione dello studio.

  • infiammazione acuta delle tonsille, della faringe o della laringe;
  • angina pectoris;
  • ipertensione stadio III;
  • linfonodi cervicali ingrossati;
  • disturbi mentali o neurologici che portano a una mancanza di autocontrollo nel paziente.

La divisione delle controindicazioni per FGDS è considerata subordinata. In alcuni casi, questo studio può essere condotto con controindicazioni assolute. In questi casi, il medico valuta il valore diagnostico della procedura e tutti i possibili rischi e l'esame viene eseguito in un ospedale, che ha tutto il necessario per assistere il paziente.

L'EGD può talvolta essere eseguito in anestesia generale. Di solito questo tipo di anestesia è offerto in cliniche private o viene utilizzato per la categoria di pazienti che sono troppo emotivi (ad esempio, i bambini piccoli) o che hanno indicazioni mediche (ad esempio, non sono in grado di controllare i loro movimenti).

Come prepararsi per la procedura

La preparazione del paziente per gli FGD deve essere corretta, dal momento che commettere errori rende difficile l'esecuzione della procedura e riduce il suo contenuto informativo. Per escludere tali dimenticanze, il medico deve spiegare al paziente l'ordine delle fasi preparatorie.

La preparazione per FGDS è divisa in misure generali e locali.

La preparazione generale per FGDS include le seguenti attività:

  1. Identificazione di controindicazioni o correzione di condizioni pericolose per la procedura. Quando viene trovata una controindicazione, il medico decide sull'opportunità di prescrivere FGDS e valuta tutti i possibili rischi. Se ci sono indicazioni importanti, la procedura dopo la preparazione speciale del paziente viene eseguita in un ospedale. Le malattie del cuore o degli organi respiratori (aritmie, ipertensione arteriosa, insufficienza respiratoria, ecc.) Di solito diventano stati potenzialmente pericolosi per gli FGD. In tali casi, il medico prescrive il trattamento correttivo necessario e il paziente dovrà assumere il farmaco prescritto alcuni giorni prima dell'esame. Questo approccio evita le complicazioni della procedura di endoscopia.
  2. Identificare possibili reazioni allergiche agli anestetici locali e ai farmaci prescritti. Quando si pianificano i FGD, il paziente deve informare il medico di tutte le sue reazioni allergiche a farmaci e malattie in cui l'uso di determinati farmaci può essere controindicato (ad esempio, non è possibile utilizzare atropina nel glaucoma, ecc.). Per eliminare gli errori, è meglio fornire al medico tutte le cartelle cliniche delle malattie presenti.
  3. Allenamento psicologico Alcuni pazienti sono eccessivamente preoccupati per la procedura imminente, concentrandosi sulle recensioni negative degli amici impressionabili che hanno superato questo studio. Il medico dovrebbe spiegare dettagliatamente al paziente la necessità e l'importanza degli FGD, che è uno dei pochi metodi diagnostici altamente informativi che altri tipi di esami non possono sostituire completamente. La spiegazione dell'essenza della procedura e dei dettagli della sua implementazione nella maggior parte dei casi consente di eliminare le paure irragionevoli del paziente, e un atteggiamento psicologico favorevole riduce il disagio che può insorgere durante l'introduzione dell'endoscopio. Se è impossibile superare l'ansia, il medico prescriverà un paziente con sedativi, che può eliminare ansia e sentimenti.

La preparazione locale per FGDS include le seguenti attività:

  1. Il paziente deve informare il medico su tutti i farmaci presi. In alcuni casi, il medico può modificare l'ordine della loro ammissione o annullarli per un po '.
  2. Se necessario, al paziente viene prescritto il trattamento di malattie infiammatorie dell'esofago o del tratto respiratorio superiore. La loro eliminazione è estremamente importante, poiché è lungo questi percorsi che verrà inserito il gastroduodenoscopio.
  3. 2 giorni prima dello studio, si dovrebbe smettere di mangiare cibi fritti che sono difficili da digerire o causare una maggiore formazione di gas del cibo. In alcuni casi, per eliminare il meteorismo o problemi esistenti con l'evacuazione di cibo dallo stomaco nell'intestino, al paziente vengono prescritti ulteriori farmaci: Creonte, Festal, Espumizan, Sorbex, ecc.
  4. Rifiuta di prendere alcolici
  5. Il ricevimento della cena alla vigilia di FGDS dovrebbe avvenire non oltre le 18.00-19.00 (almeno 12 ore prima della procedura).
  6. Al mattino il giorno dello studio non può mangiare. Puoi bere acqua senza gas o tè debole 3-4 ore prima del FGDS.
  7. Al mattino, al paziente è permesso lavarsi i denti, prendere compresse riassorbibili o iniettare farmaci prescritti da un medico.
  8. Poche ore prima della procedura, smettere di fumare, perché la nicotina attiva la secrezione di succo gastrico.
  9. Indossare abiti larghi e comodi. Rifiuta il trucco e gioielli scomodi che possono interferire durante la procedura.
  10. Si consiglia di abbandonare l'uso di profumi che possono provocare allergie in un paziente o personale medico.

Cosa devi portare

Prima di visitare l'ufficio di gastroscopia da casa devi prendere:

  • referral, card ambulatoriale e moduli con i risultati di studi precedenti;
  • acqua e farmaci che devono essere assunti immediatamente dopo la procedura;
  • cibo (se necessario);
  • un asciugamano

Come viene eseguita la procedura?

EGD può essere eseguito in una stanza speciale per la gastroscopia in clinica o in ospedale. Di solito una tale procedura è prescritta al mattino in quanto il paziente deve rifiutarsi dal pasto del mattino. Prima della sua attuazione, il paziente firma un consenso scritto per condurre lo studio. Inoltre, deve informare il medico della diagnosi endoscopica della presenza di reazioni allergiche a un particolare farmaco.

I FGD vengono eseguiti nella seguente sequenza:

  1. Un paziente viene trattato per una faringe con un anestetico locale (lidocaina o dicaina) o viene somministrato per bere una soluzione di questi farmaci in piccoli e rari sorsi.
  2. Se il paziente ha una dentiera, dovrebbero essere rimossi al momento dello studio.
  3. Dopo la sensazione di intorpidimento delle vie respiratorie superiori, il paziente viene posizionato sul lettino: il corpo viene girato sul lato sinistro, la guancia sinistra deve essere premuta sul cuscino e le braccia sono piegate sullo stomaco o sul petto.
  4. Uno speciale boccaglio viene inserito nella bocca del paziente e viene chiesto di bloccarlo con labbra e denti.
  5. Successivamente, il medico attraverso il boccaglio inserisce delicatamente un gastroduodenoscopio alla radice della lingua. Dopo ciò, chiede al paziente di respirare o deglutire.
  6. Quindi, l'endoscopio entra nell'esofago e il medico, spingendolo dolcemente verso lo stomaco, esamina le sue pareti. L'immagine del processo di ricerca viene visualizzata tramite la videocamera inclusa sul monitor.
  7. Durante la procedura, il paziente potrebbe desiderare di vomitare. Per eliminarli, si consiglia al paziente di respirare profondamente.
  8. Il paziente non dovrebbe essere imbarazzato se durante la procedura si sviluppano perdite di saliva o lacrime. Questa è una normale reazione riflessa e l'assistenza infermieristica che il medico aiuterà a far fronte a queste manifestazioni.
  9. Dopo che la sonda è entrata nello stomaco, il medico esamina la condizione della sua membrana mucosa e fa avanzare l'endoscopio nel duodeno.
  10. Con l'avanzare del gastroduodenoscopio, il medico può eseguire le necessarie manipolazioni: prelevare campioni di muco gastrico o pezzi della membrana mucosa, rimuovere un polipo, ecc.
  11. A seconda della gravità della patologia, la procedura dura circa 15-30 minuti. Dopo il suo completamento, il medico rimuove delicatamente l'endoscopio dal tubo digerente e lo rimuove dal boccaglio.

Dopo la procedura, il paziente viene aiutato a sedersi e dopo 15-20 minuti, se il suo stato di salute non è disturbato in alcun modo, può andare a casa o in reparto. I risultati dello studio e la conclusione di uno specialista sono visualizzati su un modulo speciale e possono essere dati al paziente tra le sue braccia o inviati al medico curante.

Possibili complicazioni

L'uso di moderni gastroscopi e la professionalità del medico endoscopista riducono al minimo il rischio di complicanze durante il FGDS. A volte possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • mal di gola non intensivo dopo lo studio - si verifica a causa di microtraumi delle mucose ed è eliminato indipendentemente;
  • sanguinamento dai vasi varicosi esofagei - si verifica a causa della malattia di base ed è facilmente eliminabile;
  • sanguinamento dalle mucose - si verifica quando una condotta non professionale della procedura, un comportamento scorretto del paziente durante lo studio (movimenti improvvisi, preparazione inadeguata) o nei pazienti anziani (a causa delle caratteristiche strutturali delle pareti degli organi studiati);
  • sanguinamento dopo la rimozione di polipi o biopsia - si verifica per ragioni naturali e nella maggior parte dei casi si ferma da solo (talvolta viene eseguita l'emostasi endoscopica);
  • infezione delle pareti degli organi - si verifica quando l'elaborazione non corretta dell'endoscopio.

Quando vedere un dottore

La ragione per andare da un medico è il verificarsi dei seguenti sintomi, che compaiono diversi giorni dopo FGDS:

  • aumento della temperatura;
  • aumento del dolore addominale;
  • impurità di sangue nel vomito o nelle feci nere.

Quale dottore contattare

Prescrivere i FGD può essere medico-gastroenterologo. Se necessario, dopo questo studio, al paziente possono essere raccomandati ulteriori tipi di esami o la consultazione con un oncologo. La procedura stessa viene eseguita da un endoscopista.

EGD è una delle procedure diagnostiche più informative e accessibili e consente di identificare varie malattie del tubo digerente. In alcuni casi, può essere integrato da manipolazioni mediche o utilizzato per eseguire procedure chirurgiche endoscopiche per evitare operazioni addominali difficili. Una corretta preparazione del paziente per lo studio e il suo atteggiamento psicologico favorevole rendono questa procedura invasiva e sgradevole più facile da eseguire e aumenta il suo contenuto informativo.

Elena Malysheva nel programma "Salute" parla di gastroscopia:

Preparazione del paziente per fibrogastroduodenoscopia (FGDS)

La Fibrogastroduodenoscopia è un metodo strumentale per lo studio dell'esofago, dello stomaco e del duodeno usando un gastroscopio flessibile in fibra ottica.

Valore diagnostico del metodo: questo metodo consente di valutare il lume e lo stato della membrana mucosa dell'esofago, lo stato della mucosa, lo stomaco e il duodeno a 12 colori, la presenza di erosioni, ulcere, tumori. Per studiare il rilievo in dettaglio, ad es. natura, altezza, larghezza delle pieghe della mucosa gastrica.

Utilizzando tecniche aggiuntive, è possibile determinare l'acidità del succo gastrico, se necessario, eseguire una biopsia mirata per lo studio morfologico.

Fibrogastroduodenoscopia e uso a scopo terapeutico: il prodotto di polipectomia, arresto del sanguinamento, uso locale di sostanze medicinali.

Controindicazioni: 1) restringimento dell'esofago; 2) diverticoli dell'esofago; 3) processi patologici nel mediastino che spostano l'esofago (aneurisma aortico, atrio sinistro ingrandito); 4) cifoscoliosi pronunciata.

La fase preparatoria della manipolazione.

1. Parlare con il paziente del prossimo studio, dello scopo, del progresso, della sicurezza e della necessità della procedura.

2. Per ottenere il consenso del paziente allo studio.

3. Condurre briefing sulla preparazione e ricerca:

alla vigilia della cena di studio non più tardi di 18 00 ore

la mattina dello studio, escludere l'ingestione di cibo, acqua, medicine, non fumare, non lavarsi i denti;

all'ora stabilita, compaiono nella sala endoscopica, portando con sé un asciugamano e una storia medica.

La fase principale della manipolazione.

4. Avvisa il paziente che durante lo studio non puoi parlare, ingoiare la saliva. Se ci sono protesi, devono essere rimossi.

5. Prima dell'esame, l'irrigazione della faringe e le parti iniziali della faringe vengono eseguite con una soluzione anestetica dall'infermiera della sala endoscopica.

La fase finale della manipolazione.

6. Dopo lo studio condurre il paziente nel reparto.

7. Avvisa che entro due ore dalla procedura non mangi, e se è stata eseguita una biopsia, quindi prendi cibo solo a freddo.

Preparazione del paziente per FGDS: algoritmo passo passo

Uno dei metodi più efficaci per diagnosticare gli organi digestivi è la fibrogastroduodenoscopia o FGDS. Permette di determinare in quale parte dell'esofago, dello stomaco e del duodeno ci sono aree patologiche, per valutare il tipo e l'entità del danno. EGD ti consente di vedere anche i più piccoli cambiamenti nelle mucose e nelle pareti degli organi.

Caratteristiche della procedura

La fibrogastroscopia è necessaria per le patologie degli organi gastrointestinali. Durante questa procedura, sono possibili le seguenti:

  • Determinazione delle cause della patologia.
  • Esame dettagliato delle aree patologiche degli organi.
  • Fermare il sanguinamento.
  • Assunzione di materiali per l'esame (biopsia).
  • L'introduzione di farmaci direttamente nella lesione.
  • Rimozione di un corpo estraneo.

Nei casi in cui non è necessario esaminare il duodeno, FGS è prescritto, vale a dire fibrogastroscopy.

testimonianza

La procedura terapeutica e diagnostica è prescritta solo sulla testimonianza di un medico con i seguenti reclami:

  • dolore addominale, che è difficile determinare la causa;
  • nausea di eziologia poco chiara;
  • perdita di peso;
  • malattie della colecisti, fegato;
  • lamentele per problemi di deglutizione;
  • bruciore di stomaco, che dura a lungo;
  • disturbi dell'appetito;
  • sospetto di un corpo estraneo nello stomaco, nell'esofago o nel duodeno.

Controindicazioni

Ci sono un certo numero di situazioni in cui non sono prescritti FGD. La procedura non viene eseguita con asma bronchiale, crisi ipertensiva, infarto miocardico. È anche vietato eseguire manipolazioni per disturbi mentali, con scarsa coagulazione del sangue. È impossibile diagnosticare pazienti in gravi condizioni.

Preparazione per il sondaggio

Nonostante la leggera invasività dei FGD, la preparazione del paziente per la procedura è ancora necessaria. Il medico psicologicamente aiuta il paziente a sintonizzarsi sulla manipolazione e spiega cosa è possibile e cosa non può essere fatto alla vigilia dell'esame.

La preparazione per il FGD inizia tre giorni prima della data della sua partecipazione al fine di escludere tutti gli alimenti grassi, affumicati e gassati, nonché i prodotti che aumentano il livello di acidità.

  • L'ultimo pasto dovrebbe essere di dodici ore prima della diagnosi. In questo caso, il menu dovrebbe includere solo prodotti facilmente digeribili. Può essere porridge, carne di pollo bollita.
  • Se il paziente fuma, quindi almeno tre ore prima della procedura, dovrebbe rinunciare alle sigarette.
  • Prima della procedura è meglio non assumere alcun farmaco. Questo è necessario nel caso in cui si debbano utilizzare farmaci durante FGDS. Inoltre, nessuna sostanza colorante dovrebbe rimanere nello stomaco.
  • Inoltre, l'algoritmo di preparazione prevede la raccolta dell'anamnesi da parte di un medico. Un'informazione importante per il medico sarà un messaggio su quali farmaci sono allergici, quali patologie croniche e acute sono disponibili.

Durante la procedura, il paziente deve portare con sé un pannolino, che sarà sotto, un fazzoletto, una carta paziente. Se la diagnosi è stata fatta prima, i risultati dovrebbero essere forniti anche al medico. Il paziente deve indossare copri scarpe o scarpe ferrate.

Se vieni alla procedura non preparata, i risultati saranno poco informativi e il medico potrà prescriverlo di nuovo, ma questo non è molto piacevole.

La manutenzione è

La procedura non è molto piacevole. Durante il suo mantenimento, i pazienti avvertono disagio, dolore lieve e riflessi vomitanti all'inizio dell'inserimento della sonda. Al fine di eliminare il più possibile ogni disagio, la piaga del paziente viene trattata con un anestetico, il più delle volte con lidocaina, ma in presenza di allergia, altri tipi di anestesia possono essere eseguiti.

  • La procedura viene eseguita adagiata su un lato. In primo luogo, il paziente giace sulla schiena, quindi il medico dice da che parte girare (a sinistra).
  • Il paziente stringe il boccaglio con i denti, una sonda verrà inserita attraverso di esso.
  • Durante l'introduzione, il medico ti avviserà periodicamente di prendere un sorso. In questi momenti, spingerà il dispositivo all'interno degli organi.
  • Per ridurre il riflesso del vomito, è necessario respirare con calma, profondamente.
  • Durante lo svolgimento della sonda, il medico esaminerà le condizioni dell'esofago, quindi lo stomaco, quindi esaminerà il duodeno. Se necessario, durante FGS o FGD, verranno effettuate fotografie o verrà eseguita la videoregistrazione di aree patologiche.

Se il medico può vedere le aree di sanguinamento al momento della diagnosi, eseguirà procedure per fermare l'emorragia. Se viene visualizzata un'area sospetta con un polipo sullo schermo o viene rilevata una neoplasia, il medico preleverà immediatamente il tessuto per una biopsia e rimuoverà i polipi. Secondo la testimonianza con l'aiuto di EGD, il farmaco può essere iniettato direttamente nell'attenzione patologica.

Normalmente, la diagnosi dura non più di dieci minuti. Se è necessario eseguire qualsiasi procedura diagnostica medica o aggiuntiva, il tempo della manipolazione aumenta e può durare circa mezz'ora. Dopo il completamento della procedura, i pazienti sentono disagio nella cavità orale. Durante il giorno, questa sensazione passa.

Cos'altro hai bisogno di sapere?

Se il paziente è adeguatamente preparato per la fibrogastroduodenoscopia, passerà rapidamente e impiegherà un po 'di tempo. In altri casi, anche un'ispezione semplice può richiedere fino a mezz'ora. Con l'anestesia locale, i pazienti dopo la diagnosi possono tornare a casa. Tuttavia, alcuni FGD e FGS vengono eseguiti in anestesia generale. Dopo di lui, il paziente viene trasferito al reparto e non appena l'effetto del farmaco anestetico è completato, la persona viene rilasciata.

EGD o un altro metodo diagnostico?

Molti pazienti si chiedono, è possibile sostituire la fibrogastroduodenoscopia con un altro metodo di esame? Invece di questa procedura, ai pazienti può essere assegnata una radiografia dello stomaco. Tuttavia, non mostrerà la condizione delle mucose, non rileverà l'erosione. Senza la ricerca di FGD è impossibile fare una biopsia, rimuovere polipi. Inoltre, se adeguatamente preparato per il sondaggio, ci vorranno solo sette minuti.

Cosa è determinato con fibrogastroduodenoscopia?

Il processo diagnostico consente di identificare una varietà di patologie. Potrebbe essere:

  • Malattie oncologiche
  • Vene varicolari dell'esofago.
  • Esofagite.
  • Stenosi.
  • Violazione della motilità gastrica e grado di evacuazione dei suoi contenuti.
  • Polipi.

Durante la corsa possono essere diagnosticati sanguinamento, reflusso e altre patologie.

complicazioni

In casi isolati, anche dopo un'attenta preparazione, possono verificarsi complicanze. Il più delle volte, è un danno alle pareti dell'esofago o allo stomaco, infezione. Con esofago stretto e restringimento del duodeno, possono verificarsi sanguinamento dai vasi esofagei.

Se, dopo la procedura, la temperatura corporea si alza in pochi giorni, o si avvertono forti dolori, si verifica vomito e la sedia cambia, questa è un'occasione per consultare immediatamente un medico.

I problemi di stomaco sono familiari a sempre più persone. Al fine di effettuare la diagnosi corretta e iniziare un trattamento efficace, si propone di eseguire la procedura diagnostica di EGD - fibrogastroduodenoscopia dello stomaco (talvolta chiamata fibroesofagogastroduodenoscopia dello stomaco). Questa è la decodifica di una procedura popolare. Migliaia di pazienti sanno che questo esame è associato a sensazioni spiacevoli e talvolta anche dolorose. Questo è il motivo per cui si consiglia di eseguire FGD in anestesia generale. Questo metodo di esame medico consente di valutare in modo completo e completo le condizioni dello stomaco e fare una diagnosi accurata.

L'esame dello stomaco con FGD viene eseguito dall'interno. Pertanto, alcuni pazienti durante la procedura possono essere dolorosi e sgradevoli.

In alcuni pazienti è impossibile ingerire immediatamente un tubo sottile. Un dispositivo ottico, chiamato endoscopio, viene spinto attraverso la bocca e inserito direttamente attraverso l'esofago. Quindi il meccanismo per il FGD raggiunge lo stomaco.

Tuttavia, oggi questo tipo di visita medica è stato notevolmente migliorato. Può essere effettuato nel sonno dei farmaci. I diagnostici altamente qualificati utilizzano attrezzature innovative. Non mostra solo lo stomaco nel modo più preciso possibile, ma allevia anche i pazienti dal disagio e dal dolore.

Va tenuto presente che non vi è nulla di piacevole nella diagnosi dell'ostruzione gastrointestinale dello stomaco Per non aggravare la loro situazione e non provocare il verificarsi di disagio, gli esperti raccomandano di prepararsi correttamente per la visita medica e di non creare ostacoli al lavoro del medico.

Chi potrebbe aver bisogno dell'analisi FGD? La diagnosi è fatta con:

  • Sospetto della formazione di tumori nello stomaco;
  • Ulcera gastrica e duodenale;
  • Sanguinamento gastrointestinale.

Un'indicazione per l'esame medico dello stomaco può essere qualsiasi processo infiammatorio che si verifica nella parte superiore dell'esofago. Spesso, l'esame diventa parte del trattamento efficace di un'ampia varietà di malattie. Una procedura innovativa consente di applicare localmente farmaci a determinate aree degli organi interessati del tratto digestivo. Ciò consente di eliminare il sanguinamento quando ricompare la malattia ulcerosa. Con l'aiuto di EGD viene effettuata l'imbottitura e l'imposizione di legature.

Tale diagnosi aiuta non solo a identificare con precisione i problemi. L'analisi moderna della fibrogastroduodenoscopia può essere mirata all'identificazione di vari oggetti estranei nello stomaco che sono stati ingeriti. Questi possono essere:

  • Dettagli di giocattoli;
  • monete;
  • pulsanti;
  • Ossa dalle bacche;
  • Batterie rotonde e altre piccole cose.

L'indagine diventa anche un'opportunità unica per eseguire in modo efficace operazioni semplici. Oggi, i FGD sotto anestesia vengono anche usati per rimuovere i polipi nello stomaco e nell'esofago e cauterizzare i vasi, che improvvisamente hanno iniziato a sanguinare. Il farmaco fornisce conforto per il paziente. Non fa male affatto. Si scopre che l'evento si svolge come in un sogno. Ciò fornisce praticità non solo al paziente, ma anche al medico.

Poiché la procedura è irta di una forte paura del paziente e delle sue esperienze, l'approccio innovativo libera il medico da problemi inutili durante la diagnosi.

Un diagnostico altamente qualificato può facilmente comprendere i problemi. La procedura tempestiva sullo stomaco mostra l'intero quadro delle condizioni del paziente. Attraverso questo approccio, il trattamento diventa il più corretto ed efficace, poiché si basa sui dati più accurati.

Per evitare dolore nel corso del sondaggio, è necessario preparare correttamente le misure diagnostiche. Nonostante il fatto che la visita medica venga eseguita con l'uso dell'anestesia, nel sonno del farmaco, è necessario seguire sempre una serie di semplici regole. Il compito principale del paziente è prevenire la presenza di cibo nello stomaco. Inoltre, le particelle di cibo non dovrebbero essere nel duodeno. Pertanto, alla vigilia dell'indagine si raccomanda di rifiutare il cibo. Puoi solo cenare con cibi leggeri. È necessario mangiare 4 ore prima di coricarsi.

La stessa diagnosi di FGD dello stomaco viene effettuata rigorosamente a stomaco vuoto. Alcuni diagnostici dicono che puoi mangiare l'ultima volta in 8 ore. Tuttavia, i professionisti raccomandano di rifiutare il rischio: è meglio che il paziente mangi 12 ore prima dell'esame. Il metodo, che a volte può essere effettuato nel sonno del farmaco, non implica una dieta specifica. Tuttavia, la preferenza è ancora data ai piatti leggeri. La cena ottimale per il paziente prima della visita medica è presentata da:

Alcuni giorni prima della visita medica è necessario eliminare completamente il cioccolato e le noci dalla dieta. Il fatto è che questi prodotti vengono elaborati per un tempo molto lungo. Nel tratto gastrointestinale, possono indugiare fino a 3 giorni o più. Si raccomanda inoltre di rifiutare piatti conditi con spezie speziate e speziate e bevande alcoliche.

Puoi bere prima della procedura, ma non più tardi di un paio d'ore prima della diagnosi e solo acqua pulita. Inoltre, non fare completamente affidamento sull'uso dell'anestesia. Dovrebbe essere motivato a sentimenti spiacevoli. Questo è particolarmente vero per i fumatori. Si ritiene che la nicotina aumenti il ​​disagio. L'anestesia locale non ti consente di avere la piena sensazione che la procedura venga eseguita in un sogno. Il suo effetto non è così forte. Inoltre, i medici utilizzano più spesso questi farmaci per FGDS per i pazienti particolarmente sensibili, compresi i bambini, per evitare il dolore.

Cos'altro leggere?

Devi essere registrato per pubblicare un commento.

Come prepararsi per FGDS?

L'essenza dell'indagine FGD

La procedura consiste nell'introduzione nello stomaco di un dispositivo speciale - un endoscopio. Durante l'esame della durata di circa 10 minuti, è possibile formulare una conclusione sullo stato dello stomaco, dell'esofago e del duodeno, immettere i farmaci necessari nell'organo malato ed eseguire una biopsia tissutale per uno studio più dettagliato.

Un endoscopio è un tubo flessibile lungo circa un centimetro di spessore. Ad un'estremità del dispositivo c'è il boccaglio, che il paziente stringe tra i denti. La seconda estremità dell'endoscopio è intesa per l'inserimento nello stomaco ed è dotata di una sorgente luminosa.

FGD eseguiti con anestesia locale per ridurre al minimo il disagio.
Durante l'esecuzione della manipolazione, il paziente si trova sul lato sinistro, in abiti, non è in grado di parlare, ma sente ciò che il medico gli dice. Per muoversi bruscamente durante i FGD non è possibile evitare lesioni agli organi.

Controindicazioni

In alcune malattie e condizioni umane, l'introduzione dell'endoscopio può essere dolorosa o impossibile. Ad esempio, i FGD non sono raccomandati per i pazienti con gravi malattie dell'esofago al fine di evitare la perforazione della parete esofagea. Anche la gastroscopia dei pazienti in condizioni severe è estremamente pericolosa. La procedura è prescritta solo nei casi in cui la diagnosi è vitale.

Prima di eseguire lo studio stesso, il medico controlla la condizione delle mucose. Se vengono rilevati segni di malattie respiratorie, tonsilliti, crepe e incrinature, la procedura può essere posticipata fino all'eliminazione dei sintomi delle suddette patologie. Per la gastroscopia ha avuto successo, lo studio deve essere preparato.

Preparazione per il sondaggio

Lo studio è più conveniente da programmare al mattino. Con devi prendere:

  • pantofole o copri scarpe;
  • asciugamano;
  • tovagliolo.

È meglio scegliere vestiti che non siano di marca e non nuovi, o portarne uno di scorta, poiché durante la procedura potrebbe sporcarsi. Prima dei FGD, un medico dovrebbe essere avvisato delle malattie croniche del paziente e delle allergie ai farmaci, se presenti. Protesi rimovibili, se disponibili, devono essere rimosse per tutta la durata della procedura.
Per preparare adeguatamente gli FGD, è necessario rispettare le seguenti regole:

  • Dieta. Per garantire un chiaro lume degli organi studiati, prima della gastroscopia non si dovrebbe mangiare cibo per 10-12 ore. L'ultimo pasto dovrebbe includere solo cibo leggero e nutriente. Dal cibo pesante, dolce e speziato e dall'alcool deve essere abbandonato per 1 - 2 giorni prima della procedura.
  • Posso bere prima della gastroscopia? Se necessario, è consentito utilizzare un po 'd'acqua senza gas entro e non oltre due ore prima della manipolazione. Ed è meglio abbandonare l'assunzione di liquidi anche prima.
  • Alcuni giorni prima dell'esame, si dovrebbe rifiutare di assumere farmaci, ad eccezione di quelli che possono essere assegnati alla procedura stessa. Ad esempio, "Espumizan" oi suoi analoghi possono essere assegnati per rimuovere i gas dal tratto digestivo.
  • Prima dell'esame, non puoi lavarti i denti con mezzi speciali e usa la gomma da masticare.
  • Anche il fumo prima degli FGD è impossibile. Il fumo contribuisce ad aumentare la secrezione di succo gastrico, che può rendere la procedura più spiacevole e lunga, e portare anche a risultati errati.

Allenamento psicologico

Un fattore importante nella gastroscopia efficace è l'atteggiamento psicologico del paziente. Più la persona è rilassata e calma, più la procedura è efficace, rapida e indolore. La maggior parte delle persone ha difficoltà a rilassarsi durante i FGD, di solito i pazienti sono molto preoccupati, ansiosi o addirittura spaventati da questo sgradevole esame.

L'iniezione d'aria è un prerequisito per l'esame di organi durante la gastroscopia, un effetto collaterale del quale può essere eruttazione e rigurgito. Succede spesso, quindi non aver paura e timidezza.

Di solito, lo specialista racconta dettagliatamente al paziente la procedura imminente e le sensazioni che dovrà provare. Se il medico non fornisce dettagli, dovresti porgli delle domande. Di norma, capire cosa sta succedendo porta la fiducia in se stessi e la pace della mente.

Per le persone con una psiche instabile e coloro che sono molto spaventati, il medico può raccomandare prima di fare un esame per prendere un sedativo. Non è possibile assumere farmaci prima dei FGD.

Conseguenze della procedura e possibili complicazioni

Le complicanze dopo la gastroscopia sono rare e innocue. La conseguenza della procedura potrebbe essere:

  • Dolore nella laringe. Sorge a causa dell'effetto meccanico del tubo sui delicati tessuti della mucosa e non viene sempre eliminato immediatamente dopo la rimozione dell'endoscopio. In genere, il paziente avverte sensazioni dolorose durante la deglutizione per diverse ore dopo FGDS. È possibile consumare cibi e bevande immediatamente, ma al fine di ridurre al minimo il disagio, è meglio attendere 20-30 minuti dopo la fine della procedura.
  • La nausea e il disagio allo stomaco possono persistere nelle prime ore dopo la procedura.
  • La complicazione più pericolosa della gastroscopia è rappresentata dalle lesioni degli organi esaminati. A rischio sono le persone in età avanzata e le persone con mentalità instabile. Inoltre, un'anestesia locale insufficiente e, di conseguenza, movimenti bruschi del paziente durante la procedura possono portare a lesioni agli organi. L'esame è traumatico e con scarsa visibilità, che può verificarsi a causa di una preparazione inadeguata del paziente. Molto spesso durante la gastroscopia, ci sono lesioni della mucosa gastrica e l'area tra l'esofago e lo stomaco.
  • Bleeding. Il loro aspetto è solitamente associato a ulteriori manipolazioni effettuate durante la gastroscopia, ad esempio con una biopsia. Tali bleedings non sono pericolosi e normalmente si fermano senza alcun intervento esterno abbastanza rapidamente.

Il medico può rilasciare le informazioni di base sul risultato dello studio immediatamente dopo la fine della gastroscopia. E nel caso di un campione di tessuto, la conclusione è emessa dopo alcuni giorni, in base al risultato dello studio della biopsia da parte di un istologo.

L'EGD è un metodo eccellente per studiare gli organi del tubo digerente, che molto raramente porta a conseguenze negative per il paziente e fornisce risultati qualitativi in ​​caso di preparazione adeguata.

In segreto

  • Sei stanco di dolori allo stomaco, nausea e vomito...
  • E questo costante bruciore di stomaco...
  • Per non parlare dei disturbi della sedia, alternando costipazione...
  • A proposito di un buon umore da tutto questo e ricorda nauseante...

Pertanto, ti consigliamo di leggere il blog di Galina Savina sul trattamento della malattia gastrointestinale. Leggi di più »

L'algoritmo di fibrogastroduodenoscopia (FGDS).

La manipolazione è effettuata da un medico, assistente medico, infermiera.

Scopo: conduzione di FGD.

indicazioni:

· Dolori allo stomaco dopo aver mangiato. Questo sintomo può essere un sintomo di malattie come la gastrite o l'ulcera peptica.

· Dolori affamati di natura trascinante, che si verificano circa sei ore dopo aver mangiato. I dolori della fame sono di solito un sintomo di duodenite (malattia dell'ulcera duodenale).

· Forte diminuzione del peso.

· Vomito ricorrente (ricorrente).

· In preparazione per la chirurgia, ad esempio, la chirurgia per le articolazioni, per il cuore e altri.

· Se si sospetta sanguinamento gastrico.

È importante: Molti pazienti cercano di evitare le procedure FGDS perché questo studio sembra loro molto spiacevole. Non avere paura della fibrogastroscopia, perché aiuta a diagnosticare molte gravi malattie del tratto gastrointestinale in una fase precoce. La procedura richiede solo pochi minuti e, con una preparazione adeguata, questo studio non causerà alcun disagio significativo.

Controindicazioni:

· Infarto miocardico acuto;

· Un colpo recente;

· In presenza di processi patologici del mediastino (ad esempio tumore, aneurisma), spostamento dell'esofago;

· Disturbi della coagulazione del sangue (cirrosi, emofilia);

· Gozzo (ingrossamento della tiroide);

· Stenosi (restringimento) dell'esofago;

· Esacerbazione dell'asma bronchiale.

Preparazione per FGD:

· Alcuni giorni prima dello studio, si raccomanda di rifiutare alimenti come noci, cioccolato, alcol, semi e cibi piccanti.

· Esistono anche complicate malattie in cui la preparazione alla fibrogastroduodenoscopia richiede una speciale aderenza a una dieta severa diversi giorni prima dello studio. Tra queste malattie, la stenosi dell'esofago, nonché una violazione dell'eliminazione del cibo attraverso il duodeno.

· Il giorno prima della fibrogastroduodenoscopia, il paziente può cenare solo con alimenti digeribili entro le 18:00 di sera.

· Al mattino prima del test, il paziente non deve fumare e lavarsi i denti ed evitare di mangiare cibo, acqua e farmaci.

· È necessario portare con sé un asciugamano per evitare fastidi associati alla sbavatura.

· Prima della procedura, il paziente deve informare il medico sulle malattie croniche esistenti e sulla presenza di allergie ai farmaci.

· Prima di inserire l'endoscopio, il paziente dovrà sdraiarsi sul lato sinistro e piegare le ginocchia, coprendo anche il petto con un asciugamano.

· Durante lo studio, il paziente non deve parlare e deglutire la saliva.

· Entro due ore dopo il test, il paziente non è autorizzato a mangiare.

tecnica di prestazioni:

· Il paramedico mette il paziente sul divano. La gola viene trattata con anestetico sotto forma di spray per ridurre il disagio. Quindi, chiedere al soggetto di tenere un boccaglio tra i denti e fare diversi movimenti di deglutizione. Il medico in questo momento introduce un gastroscopio nell'esofago. Un fibrogastroscopio è un dispositivo flessibile in fibra ottica a forma di tubo sottile. Alla fine c'è una lampadina per l'illuminazione. Le pinze per prelevare campioni di tessuto o altri strumenti possono essere inserite nel canale del gastroscopio.

· Quando si esamina un paziente, di solito si sente vomitare, eruttare e sbavare.

· Prima dell'endoscopia dello stomaco, la preparazione è importante anche per eliminare il vomito. Per ridurre il disagio, raccomandare al paziente di respirare profondamente durante la procedura. Per raddrizzare le pareti del tubo digerente, attraverso il dispositivo per applicare l'aria.

· Il paramedico ispeziona le mucose, il contenuto dell'esofago e lo stomaco. Se necessario, richiede con l'aiuto di pinzette pezzi di tessuto per l'esame istologico.

· L'intera procedura richiede in genere non più di 5 minuti.

· Dopo la procedura, rimuovere la sonda con movimenti rapidi e accompagnare il paziente nella sua stanza.

Complicazioni di FGD dello stomaco:

· Perforazione della parete dello stomaco e sanguinamento in caso di danni accidentali alla nave.

· Se la preparazione non è stata eseguita prima della fibrogastroduodenoscopia, il contenuto dello stomaco può entrare nel tratto respiratorio. Questa è pericolosa asfissia e polmonite da aspirazione.

Trattamento.

Il trattamento per la gastrite cronica dovrebbe essere completo e differenziato. Iniziare il trattamento con la normalizzazione delle modalità di lavoro e vita. Le misure terapeutiche, individuali per ogni paziente, sono determinate dal paramedico.