logo

Come prepararsi per FGD dello stomaco

EGD è uno dei modi più efficaci per studiare gli organi digestivi. Permette di rilevare lesioni patologiche in diverse parti del tubo digerente. Questo metodo è anche chiamato gastroscopia. Aiuta a determinare la presenza anche dei più piccoli cambiamenti nella membrana mucosa, nelle pareti degli organi. Per questo, è importante una corretta preparazione per gli FGD. Questo articolo descrive come prepararsi per FGDS.

EGD caratteristico

FGDs è ampiamente noto come metodo di ricerca che consente la visualizzazione dello stomaco, dell'esofago e del duodeno. Al momento dell'esame, un tubo sottile viene inserito nel paziente attraverso la cavità orale. Alla sua estremità c'è una microcamera, attraverso la quale l'immagine viene trasmessa al monitor. Questo studio è utilizzato non solo a fini diagnostici per chiarire la diagnosi.

Ti permette di eliminare i polipi, prendere materiale per l'analisi, eliminare il sanguinamento gastrico. Uno studio bioptico è in grado di determinare la natura dell'educazione. La procedura è altamente informativa, non traumatica, nonostante le molte paure dei pazienti.

Si svolge in presenza di sospetti:

  • sull'infiammazione del tratto digerente superiore;
  • ulcera peptica;
  • sanguinamento dal tratto gastrointestinale;
  • processi tumorali, come polipi, oncologia.

Principi generali di preparazione

La preparazione generale per FGDS si basa sul seguente algoritmo. Il primo è la preparazione psicologica per la procedura. Questo aspetto non dovrebbe essere preso alla leggera. È importante che il paziente sintonizzi correttamente la procedura. Ha bisogno di capire la sua necessità. È l'unico metodo completo per lo studio dello stomaco. EFGDS non ha alternative, quindi, non è consigliabile rifiutarlo a causa di motivi psicologici.

Questa formazione aiuterà la conoscenza delle azioni del medico. Se il paziente non riesce a calmarsi a causa dell'ansia, possono essere prescritti sedativi, sedativi e tranquillanti. Se ci sono patologie in cui è pericoloso condurre disturbi digestivi gastrointestinali, è necessaria la correzione della malattia. In genere, queste attività sono necessarie per l'attività cardiaca compromessa, malattie dell'apparato respiratorio.

Seriamente bisogno di avvicinarsi alla correzione di aritmie, ipertensione, insufficienza respiratoria. Perché tali condizioni possono causare gravi conseguenze. Se una persona ha subito un ictus o infarto meno di 6 mesi fa, allora è vietato eseguire FGDS. La preparazione per la procedura segue la correzione dello stato. Per fare questo, il medico ha prescritto farmaci, che vengono presi diversi giorni prima della procedura.

La preparazione per l'esame include l'identificazione di una reazione allergica agli anestetici. Il medico deve essere informato di tutte le reazioni note a qualsiasi farmaco. Inoltre, può influire sull'introduzione di glaucoma da farmaci, colelitiasi, gravidanza.

Allenamento locale

È meglio iniziare a prepararsi per il FGD due giorni prima dello studio. Prima di tutto, è necessario prestare la dovuta attenzione alla dieta alimentare. I medici raccomandano di abbandonare completamente la dieta, che include cibi fritti, grassi, affumicati e piccanti. È vietato consumare bevande gassate, prodotti che aumentano la formazione di gas nello stomaco, il livello di acidità. Ad esempio:

  • cavolo;
  • fagioli;
  • pomodori;
  • pasticcini freschi;
  • patate;
  • tè forte;
  • cioccolato;
  • caffè.

La preparazione per la FGD dello stomaco richiede il completo abbandono di qualsiasi tipo di bevande alcoliche. Se c'è un bisogno, allora devi prima trattare il tratto respiratorio superiore, eventuali patologie dell'esofago. Quindi, esattamente come verranno somministrati gastroduodenoscopy. Quando un paziente ha difficoltà con la digestione del cibo, con la sua evacuazione nell'intestino, allora può essere prescritto un farmaco.

Se la procedura è programmata al mattino, l'ultimo pasto dovrebbe essere 6-7 pm. Deve passare almeno 12 ore prima dello studio. Allo stesso tempo, la cena dovrebbe includere solo prodotti facilmente digeribili. Come porridge, pollo, al vapore.

Quando la fibrogastroduodenoscopia è programmata per questo pomeriggio, è anche consentito cenare la sera. Puoi concedere una colazione leggera, che include un uovo, una pappa in acqua. È importante che l'assunzione di cibo sia stata contabilizzata entro e non oltre le 8 di mattina. Va ricordato che dalla colazione alla procedura dovrebbero essere necessarie almeno 6 ore.

Eventi immediatamente prima dello studio

Prepararsi correttamente per lo studio aiuterà gli eventi effettuati immediatamente prima della procedura per lo studio dell'area gastrica. La mattina prima che l'FGS possa lavarsi i denti. Bere acqua può essere di 3 ore prima dello studio. Se è necessario assumere farmaci, devono essere bevuti in forma disciolta o somministrati per iniezione.

3 ore dovrebbero smettere di fumare. Poiché questo può portare alla secrezione di succo gastrico, aumento del riflesso del vomito, aumento del volume di muco nello stomaco. Queste azioni possono complicare seriamente lo studio. Alla procedura è necessario indossare abiti larghi che non ostacolino il movimento. Il giorno della diagnosi è meglio abbandonare il trucco. Suggerimento: se la sete si verifica nei FGD, puoi sciacquarti la bocca con acqua, senza tuttavia lasciarla inghiottire.

Avendo preparato per un esame a casa, è necessario venire per un esame:

  • con la carta paziente ambulatoria;
  • rinvio alla procedura;
  • se i FGD sono stati eseguiti prima, allora il risultato precedente dovrebbe essere preso con noi per lo studio;
  • copri-stivali;
  • il pannolino.

Prima dell'endoscopia, in presenza di protesi rimovibili, devono essere rimosse. È inoltre necessario lasciare gli occhiali nel camerino, oggetti che vincolano l'area del collo. Devi sintonizzarti, rilassati. Poiché la tensione nervosa è spesso causata dalla compressione dell'esofago, che porta a difficoltà nella diagnosi, rendendolo non così informativo. Con il giusto approccio alla preparazione dell'endoscopia dello stomaco, puoi tranquillamente e senza complicazioni condurre uno studio che ti consentirà di ottenere maggiori informazioni.

Preparazione del paziente per FGDS: algoritmo passo passo

Uno dei metodi più efficaci per diagnosticare gli organi digestivi è la fibrogastroduodenoscopia o FGDS. Permette di determinare in quale parte dell'esofago, dello stomaco e del duodeno ci sono aree patologiche, per valutare il tipo e l'entità del danno. EGD ti consente di vedere anche i più piccoli cambiamenti nelle mucose e nelle pareti degli organi.

Caratteristiche della procedura

La fibrogastroscopia è necessaria per le patologie degli organi gastrointestinali. Durante questa procedura, sono possibili le seguenti:

  • Determinazione delle cause della patologia.
  • Esame dettagliato delle aree patologiche degli organi.
  • Fermare il sanguinamento.
  • Assunzione di materiali per l'esame (biopsia).
  • L'introduzione di farmaci direttamente nella lesione.
  • Rimozione di un corpo estraneo.

Nei casi in cui non è necessario esaminare il duodeno, FGS è prescritto, vale a dire fibrogastroscopy.

testimonianza

La procedura terapeutica e diagnostica è prescritta solo sulla testimonianza di un medico con i seguenti reclami:

  • dolore addominale, che è difficile determinare la causa;
  • nausea di eziologia poco chiara;
  • perdita di peso;
  • malattie della colecisti, fegato;
  • lamentele per problemi di deglutizione;
  • bruciore di stomaco, che dura a lungo;
  • disturbi dell'appetito;
  • sospetto di un corpo estraneo nello stomaco, nell'esofago o nel duodeno.

Controindicazioni

Ci sono un certo numero di situazioni in cui non sono prescritti FGD. La procedura non viene eseguita con asma bronchiale, crisi ipertensiva, infarto miocardico. È anche vietato eseguire manipolazioni per disturbi mentali, con scarsa coagulazione del sangue. È impossibile diagnosticare pazienti in gravi condizioni.

Preparazione per il sondaggio

Nonostante la leggera invasività dei FGD, la preparazione del paziente per la procedura è ancora necessaria. Il medico psicologicamente aiuta il paziente a sintonizzarsi sulla manipolazione e spiega cosa è possibile e cosa non può essere fatto alla vigilia dell'esame.

La preparazione per il FGD inizia tre giorni prima della data della sua partecipazione al fine di escludere tutti gli alimenti grassi, affumicati e gassati, nonché i prodotti che aumentano il livello di acidità.

  • L'ultimo pasto dovrebbe essere di dodici ore prima della diagnosi. In questo caso, il menu dovrebbe includere solo prodotti facilmente digeribili. Può essere porridge, carne di pollo bollita.
  • Se il paziente fuma, quindi almeno tre ore prima della procedura, dovrebbe rinunciare alle sigarette.
  • Prima della procedura è meglio non assumere alcun farmaco. Questo è necessario nel caso in cui si debbano utilizzare farmaci durante FGDS. Inoltre, nessuna sostanza colorante dovrebbe rimanere nello stomaco.
  • Inoltre, l'algoritmo di preparazione prevede la raccolta dell'anamnesi da parte di un medico. Un'informazione importante per il medico sarà un messaggio su quali farmaci sono allergici, quali patologie croniche e acute sono disponibili.

Durante la procedura, il paziente deve portare con sé un pannolino, che sarà sotto, un fazzoletto, una carta paziente. Se la diagnosi è stata fatta prima, i risultati dovrebbero essere forniti anche al medico. Il paziente deve indossare copri scarpe o scarpe ferrate.

Se vieni alla procedura non preparata, i risultati saranno poco informativi e il medico potrà prescriverlo di nuovo, ma questo non è molto piacevole.

La manutenzione è

La procedura non è molto piacevole. Durante il suo mantenimento, i pazienti avvertono disagio, dolore lieve e riflessi vomitanti all'inizio dell'inserimento della sonda. Al fine di eliminare il più possibile ogni disagio, la piaga del paziente viene trattata con un anestetico, il più delle volte con lidocaina, ma in presenza di allergia, altri tipi di anestesia possono essere eseguiti.

  • La procedura viene eseguita adagiata su un lato. In primo luogo, il paziente giace sulla schiena, quindi il medico dice da che parte girare (a sinistra).
  • Il paziente stringe il boccaglio con i denti, una sonda verrà inserita attraverso di esso.
  • Durante l'introduzione, il medico ti avviserà periodicamente di prendere un sorso. In questi momenti, spingerà il dispositivo all'interno degli organi.
  • Per ridurre il riflesso del vomito, è necessario respirare con calma, profondamente.
  • Durante lo svolgimento della sonda, il medico esaminerà le condizioni dell'esofago, quindi lo stomaco, quindi esaminerà il duodeno. Se necessario, durante FGS o FGD, verranno effettuate fotografie o verrà eseguita la videoregistrazione di aree patologiche.

Se il medico può vedere le aree di sanguinamento al momento della diagnosi, eseguirà procedure per fermare l'emorragia. Se viene visualizzata un'area sospetta con un polipo sullo schermo o viene rilevata una neoplasia, il medico preleverà immediatamente il tessuto per una biopsia e rimuoverà i polipi. Secondo la testimonianza con l'aiuto di EGD, il farmaco può essere iniettato direttamente nell'attenzione patologica.

Normalmente, la diagnosi dura non più di dieci minuti. Se è necessario eseguire qualsiasi procedura diagnostica medica o aggiuntiva, il tempo della manipolazione aumenta e può durare circa mezz'ora. Dopo il completamento della procedura, i pazienti sentono disagio nella cavità orale. Durante il giorno, questa sensazione passa.

Cos'altro hai bisogno di sapere?

Se il paziente è adeguatamente preparato per la fibrogastroduodenoscopia, passerà rapidamente e impiegherà un po 'di tempo. In altri casi, anche un'ispezione semplice può richiedere fino a mezz'ora. Con l'anestesia locale, i pazienti dopo la diagnosi possono tornare a casa. Tuttavia, alcuni FGD e FGS vengono eseguiti in anestesia generale. Dopo di lui, il paziente viene trasferito al reparto e non appena l'effetto del farmaco anestetico è completato, la persona viene rilasciata.

EGD o un altro metodo diagnostico?

Molti pazienti si chiedono, è possibile sostituire la fibrogastroduodenoscopia con un altro metodo di esame? Invece di questa procedura, ai pazienti può essere assegnata una radiografia dello stomaco. Tuttavia, non mostrerà la condizione delle mucose, non rileverà l'erosione. Senza la ricerca di FGD è impossibile fare una biopsia, rimuovere polipi. Inoltre, se adeguatamente preparato per il sondaggio, ci vorranno solo sette minuti.

Cosa è determinato con fibrogastroduodenoscopia?

Il processo diagnostico consente di identificare una varietà di patologie. Potrebbe essere:

  • Malattie oncologiche
  • Vene varicolari dell'esofago.
  • Esofagite.
  • Stenosi.
  • Violazione della motilità gastrica e grado di evacuazione dei suoi contenuti.
  • Polipi.

Durante la corsa possono essere diagnosticati sanguinamento, reflusso e altre patologie.

complicazioni

In casi isolati, anche dopo un'attenta preparazione, possono verificarsi complicanze. Il più delle volte, è un danno alle pareti dell'esofago o allo stomaco, infezione. Con esofago stretto e restringimento del duodeno, possono verificarsi sanguinamento dai vasi esofagei.

Se, dopo la procedura, la temperatura corporea si alza in pochi giorni, o si avvertono forti dolori, si verifica vomito e la sedia cambia, questa è un'occasione per consultare immediatamente un medico.

L'algoritmo di fibrogastroduodenoscopia (FGDS).

La manipolazione è effettuata da un medico, assistente medico, infermiera.

Scopo: conduzione di FGD.

indicazioni:

· Dolori allo stomaco dopo aver mangiato. Questo sintomo può essere un sintomo di malattie come la gastrite o l'ulcera peptica.

· Dolori affamati di natura trascinante, che si verificano circa sei ore dopo aver mangiato. I dolori della fame sono di solito un sintomo di duodenite (malattia dell'ulcera duodenale).

· Forte diminuzione del peso.

· Vomito ricorrente (ricorrente).

· In preparazione per la chirurgia, ad esempio, la chirurgia per le articolazioni, per il cuore e altri.

· Se si sospetta sanguinamento gastrico.

È importante: Molti pazienti cercano di evitare le procedure FGDS perché questo studio sembra loro molto spiacevole. Non avere paura della fibrogastroscopia, perché aiuta a diagnosticare molte gravi malattie del tratto gastrointestinale in una fase precoce. La procedura richiede solo pochi minuti e, con una preparazione adeguata, questo studio non causerà alcun disagio significativo.

Controindicazioni:

· Infarto miocardico acuto;

· Un colpo recente;

· In presenza di processi patologici del mediastino (ad esempio tumore, aneurisma), spostamento dell'esofago;

· Disturbi della coagulazione del sangue (cirrosi, emofilia);

· Gozzo (ingrossamento della tiroide);

· Stenosi (restringimento) dell'esofago;

· Esacerbazione dell'asma bronchiale.

Preparazione per FGD:

· Alcuni giorni prima dello studio, si raccomanda di rifiutare alimenti come noci, cioccolato, alcol, semi e cibi piccanti.

· Esistono anche complicate malattie in cui la preparazione alla fibrogastroduodenoscopia richiede una speciale aderenza a una dieta severa diversi giorni prima dello studio. Tra queste malattie, la stenosi dell'esofago, nonché una violazione dell'eliminazione del cibo attraverso il duodeno.

· Il giorno prima della fibrogastroduodenoscopia, il paziente può cenare solo con alimenti digeribili entro le 18:00 di sera.

· Al mattino prima del test, il paziente non deve fumare e lavarsi i denti ed evitare di mangiare cibo, acqua e farmaci.

· È necessario portare con sé un asciugamano per evitare fastidi associati alla sbavatura.

· Prima della procedura, il paziente deve informare il medico sulle malattie croniche esistenti e sulla presenza di allergie ai farmaci.

· Prima di inserire l'endoscopio, il paziente dovrà sdraiarsi sul lato sinistro e piegare le ginocchia, coprendo anche il petto con un asciugamano.

· Durante lo studio, il paziente non deve parlare e deglutire la saliva.

· Entro due ore dopo il test, il paziente non è autorizzato a mangiare.

tecnica di prestazioni:

· Il paramedico mette il paziente sul divano. La gola viene trattata con anestetico sotto forma di spray per ridurre il disagio. Quindi, chiedere al soggetto di tenere un boccaglio tra i denti e fare diversi movimenti di deglutizione. Il medico in questo momento introduce un gastroscopio nell'esofago. Un fibrogastroscopio è un dispositivo flessibile in fibra ottica a forma di tubo sottile. Alla fine c'è una lampadina per l'illuminazione. Le pinze per prelevare campioni di tessuto o altri strumenti possono essere inserite nel canale del gastroscopio.

· Quando si esamina un paziente, di solito si sente vomitare, eruttare e sbavare.

· Prima dell'endoscopia dello stomaco, la preparazione è importante anche per eliminare il vomito. Per ridurre il disagio, raccomandare al paziente di respirare profondamente durante la procedura. Per raddrizzare le pareti del tubo digerente, attraverso il dispositivo per applicare l'aria.

· Il paramedico ispeziona le mucose, il contenuto dell'esofago e lo stomaco. Se necessario, richiede con l'aiuto di pinzette pezzi di tessuto per l'esame istologico.

· L'intera procedura richiede in genere non più di 5 minuti.

· Dopo la procedura, rimuovere la sonda con movimenti rapidi e accompagnare il paziente nella sua stanza.

Complicazioni di FGD dello stomaco:

· Perforazione della parete dello stomaco e sanguinamento in caso di danni accidentali alla nave.

· Se la preparazione non è stata eseguita prima della fibrogastroduodenoscopia, il contenuto dello stomaco può entrare nel tratto respiratorio. Questa è pericolosa asfissia e polmonite da aspirazione.

Trattamento.

Il trattamento per la gastrite cronica dovrebbe essere completo e differenziato. Iniziare il trattamento con la normalizzazione delle modalità di lavoro e vita. Le misure terapeutiche, individuali per ogni paziente, sono determinate dal paramedico.

Come prepararsi per la FGD dello stomaco?

Le malattie dell'apparato digerente occupano uno dei posti principali nella società moderna. Un numero di metodi e procedure sono utilizzati per diagnosticare tali disturbi, uno dei quali è fibrogastroduodenoscopia o FGDS. Chiunque abbia sperimentato questo tipo di ricerca sa che è piuttosto spiacevole e richiede una diagnosi preliminare per ottenere risultati accurati. Come si svolge lo studio e qual è la preparazione fisica e psicologica?

Come prepararsi per la FGD dello stomaco?

Cos'è la fibrogastroduodenoscopia?

Lo scopo della procedura è esplorare la superficie dello stomaco e del duodeno dall'interno. Per fare ciò, un tubo con un dispositivo speciale (endoscopio) all'estremità viene inserito nel passaggio esofageo del paziente attraverso la bocca, con cui vengono visualizzati gli organi interni.

EGD rende possibile valutare con precisione il lavoro del tratto gastrointestinale e la sua struttura anatomica, rilevare i cambiamenti, determinare la posizione e la scala dei processi patologici (emorragie, tumori benigni e maligni) e iniziare immediatamente il trattamento.

Indicazioni e controindicazioni

Tra le indicazioni per FGDs includono disturbi digestivi, manifestati da pesantezza nella regione epigastrica, nausea, bruciore di stomaco, dolore, gonfiore e altri sintomi. Lo studio è raccomandato per i pazienti con sospetta ulcera peptica, gastrite, tumori allo stomaco ed esofago, sanguinamento dal tratto digestivo. EGD consente non solo di diagnosticare malattie e patologie, ma anche, se necessario, di prelevare campioni di tessuto per la biopsia.

Come si fa una biopsia

Poiché la fibrogastroduodenoscopia è considerata una procedura diagnostica piuttosto complicata, è necessario il consenso del paziente (se una persona rifiuta di diagnosticare completamente, la FGDS non viene eseguita).

FGDS viene eseguito solo con il consenso del paziente.

Inoltre, ci sono una serie di patologie e malattie in cui è vietata la sua attuazione:

  • infarto miocardico nella fase acuta, eventuali anomalie cardiache;
  • patologia pronunciata dell'apparato respiratorio;
  • malattie che possono causare lo spostamento dell'esofago (aneurisma aortico, tumori);
  • stenosi esofagea;
  • curvatura spinale;
  • ictus;
  • ingrandimento della tiroide;
  • grave asma bronchiale;
  • disturbi emorragici;
  • la gravidanza.

FGDS durante la gravidanza non reggono

Le controindicazioni relative includono l'infiammazione acuta della faringe e della laringe, i linfonodi ingrossati nella regione cervicale, l'ipertensione e l'angina, nonché alcuni disturbi mentali quando il paziente non è in grado di controllare il proprio corpo.

Prima dei FGD vengono prese in considerazione le caratteristiche individuali del corpo e la presenza di fattori che possono causare complicazioni nel processo di gastroscopia.

Controindicazioni per gli FGD sono relativi - in caso di emergenza (un oggetto estraneo che entra nell'esofago che porta con sé una minaccia per la vita del paziente, grave sanguinamento), la procedura può essere eseguita in presenza di malattie gravi. Correttamente correlare il rischio e i benefici della diagnosi può il medico curante.

FGDS in casi speciali

Preparazione FGDS

Affinché la procedura porti un minimo di disagio e dia risultati accurati, il paziente deve prepararsi adeguatamente alla sua implementazione.

Una settimana prima della diagnosi, è necessario escludere dalla dieta tutti i prodotti che possono causare irritazione della mucosa, eliminare l'alcool e non fumare. Ciò consente di raggiungere un livello normale di acidità e facilitare l'implementazione di EGD.

EGD ha bisogno di abbandonare cattive abitudini

Alcuni farmaci possono influire negativamente sullo stato del tratto gastrointestinale e distorcere i risultati della diagnosi, quindi se possibile dovresti rifiutare di prendere i farmaci o sostituirli con altri dopo aver consultato il medico. Puoi fare iniezioni o assumere farmaci sotto forma di gocce.

È meglio consultare un medico sull'assunzione di farmaci.

Alla vigilia dello studio non si può mangiare cibo. Normalmente, viene rimosso dallo stomaco per 8 ore, ma i semi, la farina d'avena, le noci, il cioccolato e altri prodotti difficili da digerire rimangono nella cavità per diversi giorni, il che rende difficile eseguire la diagnostica.

Farina d'avena e cioccolato - prodotti che dovrebbero essere esclusi dalla dieta pochi giorni prima di FGDS

Se la FGDS è programmata per la mattina, puoi cenare non più tardi delle 18-20 di sera, e le pietanze dovrebbero essere leggere e nutrienti (farinata di grano saraceno, carne di pollo, verdure al vapore).

Grano saraceno con pollo - il miglior piatto per la cena prima della procedura

A volte la diagnosi viene prescritta per la seconda metà della giornata - quindi il paziente può mangiare una colazione leggera, ma il divario tra il pasto e la procedura dovrebbe essere di almeno 8 ore. È vietato bere anche bevande, compresa l'acqua: l'intervallo raccomandato tra bere e FGDS - 5 ore.

Puoi bere acqua 5 ore prima della procedura.

Un ruolo importante è svolto dall'atteggiamento psicologico: l'FGDS è una procedura spiacevole, ma dovrebbe essere sopportata per il bene della propria salute.

Devi prepararti mentalmente alla procedura e calmarti il ​​più possibile

Come vengono condotti i FGD?

Per venire alla reception in un istituto medico dovrebbe essere in anticipo al fine di avere il tempo di sintonizzarsi per condurre gli EGD moralmente. Lo studio consiste di diverse fasi e dura in media circa 15-20 minuti.

  1. Prima di inserire la sonda, allentare la cintura dei pantaloni e annullare i pulsanti superiori sugli abiti per ridurre la sensazione di mancanza d'aria. Il medico effettua l'anestesia locale del paziente, che consiste nell'applicare una soluzione di lidocaina alla radice della lingua per eliminare il riflesso del vomito.

La fine del gastroscopio viene inserita nel boccaglio.

Regole di comportamento di base durante la fibrogastroduodenoscopia

La procedura più difficile per i bambini è quella di introdurre il dispositivo attraverso il naso per i pazienti più giovani ei bambini più grandi per il dispositivo (proprio come gli adulti), ma usando un tubo sottile con un diametro non superiore a 4 mm.

Gastroscopia attraverso il naso

In casi estremi, l'anestesia a breve termine può essere utilizzata durante i FGD, ma non c'è alcun bisogno urgente di farlo, poiché lo studio è assolutamente indolore, sebbene offra un certo disagio.

Decodifica risultati

Dopo lo studio, i risultati vengono decifrati, sulla base dei quali viene effettuata una diagnosi e vengono prescritti trattamenti o test aggiuntivi.

Conclusione dopo la procedura

Non dimenticare che solo un medico può interpretare correttamente i risultati della fibrogastroduodenoscopia.

In assenza di cambiamenti o patologie minori, una persona può andare a casa. Se durante il FGDS sono state identificate malattie che minacciano la salute o la vita, il paziente ha bisogno di ricovero ospedaliero e trattamento di emergenza.

Possibili complicazioni dopo FGD

Nella maggior parte dei casi, l'EGD è normalmente tollerato dai pazienti, ma a volte dopo lo studio, i pazienti hanno complicanze di varia gravità. Minor disagio o leggero dolore nell'area dello stomaco è considerato normale, specialmente se la procedura è stata accompagnata da un campione della mucosa per la biopsia. Ci può anche essere dolore alla gola, raucedine e sensazione intorpidita nella laringe. Passano indipendentemente in parecchi giorni e non richiedono l'intervento medico.

EGD può causare mal di gola.

Gravi complicanze che si manifestano con febbre, vomito frequente, feci nere e dolore severo richiedono un trattamento immediato al medico.

Una delle complicanze più comuni dopo fibrogastroduodenoscopia è il sanguinamento dell'esofago, che si verifica in alcune malattie (ad esempio, vene varicose del tubo digerente) o a causa di danni alle pareti dell'endoscopio. Questo di solito si verifica nei casi in cui il paziente ha fatto movimenti improvvisi durante la procedura, così come negli anziani, a causa delle caratteristiche anatomiche degli organi digestivi. Lieve sanguinamento non richiede trattamento e va via da solo.

A volte c'è sanguinamento dall'esofago.

A causa di una preparazione inadeguata per FGD (mangiare alla vigilia dello studio) può causare lo sviluppo di polmonite da aspirazione. Nasce dall'ingresso di cibo scarsamente digerito nel tratto respiratorio. La malattia si manifesta con tosse secca, leggera febbre e debolezza e, mentre il paziente progredisce, c'è una separazione di espettorato schiumoso, febbre grave e sensazione di soffocamento.

La polmonite da aspirazione è una malattia pericolosa che richiede un trattamento immediato.

La polmonite da aspirazione richiede un trattamento immediato.

Come comportarsi dopo gli FGD?

Non esistono raccomandazioni speciali sul comportamento dei pazienti dopo la procedura. Per dare un tempo esofageo irritato per calmarsi, si dovrebbe astenersi dal mangiare cibo e liquidi per 1,5-2 ore, e non mangiare cibi duri e piccanti o bere alcolici durante il giorno.

Dopo la procedura nelle prime due ore è meglio non mangiare o bere

È anche meglio rifiutare di guidare veicoli e svolgere lavori pericolosi: anestetici locali usati in FGDS possono influenzare la velocità di reazione.

Se non ci sono disagi o manifestazioni di complicazioni, dopo 24 ore, è possibile tornare al proprio stile di vita normale (tenendo conto delle raccomandazioni mediche). Il dolore allo stomaco può essere alleviato dagli antispastici ("No-shpa", "Miverin"), e il lecca-lecca e le bevande calde aiutano ad alleviare il disagio in gola.

Metodi alternativi di diagnosi del tubo digerente

Se ci sono controindicazioni o nei casi in cui il paziente teme di inghiottire la sonda, è possibile ricorrere a metodi alternativi di diagnosi della malattia del tratto esofageo. Questi includono ultrasuoni e raggi X, così come pH-metria e video endoscopia capsulare.

L'ecografia consente di identificare la gastrite e le ulcere, la radiografia - per determinare i tumori dello stomaco, e la metrica del pH consente di giudicare lo stato del tratto gastrointestinale dal livello di acidità. L'alternativa ottimale alle FGD è l'endoscopia videocapsulare. Viene eseguito utilizzando una capsula speciale, che il paziente deve ingoiare, e dopo che lei lascia il corpo, i dati vengono decifrati e viene fatta la diagnosi. Il principale svantaggio di questa tecnica è l'alto costo e l'inaccessibilità - non tutte le cliniche hanno i mezzi per condurre uno studio nel proprio arsenale.

Procedura capsula FGDS

Nonostante la disponibilità di altri metodi diagnostici per il rilevamento delle patologie gastrointestinali, la fibrogastroduodenoscopia rimane una delle più accurate e sicure. Se il medico insiste su FGD, i pazienti devono ascoltare le sue raccomandazioni - questo aiuterà a preservare la salute dell'esofago, e una corretta preparazione per la diagnosi ridurrà al minimo le sensazioni spiacevoli.

Preparazione per FGDS dello stomaco: indicazioni, metodi di ricerca

EGD (o fibrogastroduodenoscopia) è un metodo di ricerca endoscopica altamente informativo che consente di studiare in dettaglio le condizioni della mucosa dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. Questo tipo di esame viene eseguito utilizzando un fibrogastroduodenoscopio, che è una sonda flessibile dotata di una sorgente luminosa e una videocamera.

In questo articolo vi faremo conoscere l'essenza di questa procedura, le indicazioni e le controindicazioni alla sua attuazione, i metodi di preparazione del paziente e l'ordine di FGDS. Questa informazione ti aiuterà a farti un'idea di questa tecnica endoscopica e potrai rivolgerti al tuo dottore per qualsiasi domanda.

EGD è considerato il gold standard per l'esame di pazienti affetti da malattie dell'apparato digerente. Utilizzando questo metodo, un medico può non solo studiare in dettaglio le condizioni delle mucose, ma anche prelevare campioni per analisi (porzioni di muco gastrico, campioni bioptici di mucose o tumori) ed eseguire alcune manipolazioni terapeutiche.

Cosa mostrerà FGD

Durante l'esecuzione di FGD, il medico può studiare lo stato delle mucose delle parti superiori del tubo digerente nel più piccolo dettaglio e identificare le aree su di loro:

  • arrossamento;
  • gonfiore;
  • l'infiammazione;
  • ulcerazioni;
  • sanguinamento;
  • la presenza di tumori.

Inoltre, durante la procedura, il medico può valutare la qualità dell'evacuazione dallo stomaco e la sua motilità. Spesso, le FGD vengono eseguite ripetutamente nel corso della terapia per valutare l'efficacia del trattamento e monitorare la dinamica della malattia (aumento o diminuzione delle dimensioni dell'ulcera, tumore, processi di malignità, ecc.).

Per confermare la diagnosi, vengono eseguite le recinzioni dei materiali necessari per lo studio:

  • campioni bioptici di muco e neoplasie;
  • porzioni di succo gastrico.

In alcuni casi, questa procedura endoscopica è integrata dall'esecuzione di manipolazioni terapeutiche (arresto del sanguinamento, rimozione di un polipo, ecc.) O eseguita a scopo terapeutico.

testimonianza

Indicazioni per la prescrizione di FGD possono essere pianificate o di emergenza.

Indicazioni per i FGD programmati

L'esame programmato può essere somministrato a un paziente con i seguenti reclami:

  • dolore frequente o intermittente nella regione epigastrica (sotto le costole, nella parte superiore dell'addome o nel mezzo);
  • bruciore di stomaco o eruttazione;
  • disturbi della deglutizione;
  • periodi di nausea e vomito;
  • sensazione di pesantezza e disagio nello stomaco dopo aver mangiato;
  • gonfiore;
  • perdita di appetito;
  • perdita di peso inspiegabile in un breve periodo, ecc.

FGDS è assegnato a un paziente se vi sono sospetti delle seguenti malattie:

  • gastrite o gastroduodenite;
  • ulcera peptica;
  • riflusso duodenale;
  • stenosi duodenale;
  • vene varicose dell'esofago;
  • esofagite;
  • diverticoli dell'esofago;
  • alterata pervietà dell'esofago o dello stomaco;
  • GERD (malattia da reflusso gastroesofageo);
  • anemia di origine inspiegabile;
  • tumori benigni o maligni.

FGDS per scopi diagnostici può essere prescritto per alcune malattie del fegato, delle vie biliari e del pancreas, o per preparare un paziente per le operazioni addominali ea lungo termine.

Inoltre, lo studio viene effettuato durante il follow-up di pazienti con malattie croniche (gastrite, ulcera peptica, ecc.) O pazienti che hanno subito la rimozione di tumori. Ai fini della prevenzione, i FGD sono raccomandati a tutte le persone con più di 40 anni di età per sottoporsi a cancro.

In modo pianificato, FGDS per scopi medici viene eseguito se necessario:

  • somministrazione di farmaci attraverso la sonda;
  • rimozione di polipi gastrici;
  • eliminazione di pietre nella papilla maggiore del duodeno;
  • rimozione chirurgica della stenosi dello sfintere Oddi;
  • trattamento del restringimento dell'esofago.

Indicazioni per FGD di emergenza

Urgente endoscopia del tratto digerente superiore viene eseguita nei seguenti casi:

  • la necessità di rimuovere corpi estranei;
  • eliminare l'attenzione al sanguinamento gastrointestinale mediante l'applicazione mirata di un farmaco emostatico, l'imposizione di legature o tappature;
  • se si sospetta una patologia chirurgica acuta o complicanze delle lesioni ulcerative dello stomaco e del duodeno.

Controindicazioni

Le controindicazioni alla nomina dei FGD possono essere assolute o relative.

  • la prima settimana dopo l'infarto miocardico;
  • periodo acuto dopo l'ictus;
  • crisi ipertensiva (durante un attacco o immediatamente dopo di essa);
  • curvatura spinale complessa;
  • malattie del sistema di coagulazione del sangue;
  • ipertrofia significativa della ghiandola tiroidea;
  • malattie mediastiniche, che portano a un significativo spostamento dell'esofago (aneurisma aortico, tumori, ecc.);
  • pronunciata stenosi dell'esofago;
  • stadio acuto di asma bronchiale.

A volte il rifiuto categorico del paziente di eseguire la procedura diventa la ragione per la cancellazione dello studio.

  • infiammazione acuta delle tonsille, della faringe o della laringe;
  • angina pectoris;
  • ipertensione stadio III;
  • linfonodi cervicali ingrossati;
  • disturbi mentali o neurologici che portano a una mancanza di autocontrollo nel paziente.

La divisione delle controindicazioni per FGDS è considerata subordinata. In alcuni casi, questo studio può essere condotto con controindicazioni assolute. In questi casi, il medico valuta il valore diagnostico della procedura e tutti i possibili rischi e l'esame viene eseguito in un ospedale, che ha tutto il necessario per assistere il paziente.

L'EGD può talvolta essere eseguito in anestesia generale. Di solito questo tipo di anestesia è offerto in cliniche private o viene utilizzato per la categoria di pazienti che sono troppo emotivi (ad esempio, i bambini piccoli) o che hanno indicazioni mediche (ad esempio, non sono in grado di controllare i loro movimenti).

Come prepararsi per la procedura

La preparazione del paziente per gli FGD deve essere corretta, dal momento che commettere errori rende difficile l'esecuzione della procedura e riduce il suo contenuto informativo. Per escludere tali dimenticanze, il medico deve spiegare al paziente l'ordine delle fasi preparatorie.

La preparazione per FGDS è divisa in misure generali e locali.

La preparazione generale per FGDS include le seguenti attività:

  1. Identificazione di controindicazioni o correzione di condizioni pericolose per la procedura. Quando viene trovata una controindicazione, il medico decide sull'opportunità di prescrivere FGDS e valuta tutti i possibili rischi. Se ci sono indicazioni importanti, la procedura dopo la preparazione speciale del paziente viene eseguita in un ospedale. Le malattie del cuore o degli organi respiratori (aritmie, ipertensione arteriosa, insufficienza respiratoria, ecc.) Di solito diventano stati potenzialmente pericolosi per gli FGD. In tali casi, il medico prescrive il trattamento correttivo necessario e il paziente dovrà assumere il farmaco prescritto alcuni giorni prima dell'esame. Questo approccio evita le complicazioni della procedura di endoscopia.
  2. Identificare possibili reazioni allergiche agli anestetici locali e ai farmaci prescritti. Quando si pianificano i FGD, il paziente deve informare il medico di tutte le sue reazioni allergiche a farmaci e malattie in cui l'uso di determinati farmaci può essere controindicato (ad esempio, non è possibile utilizzare atropina nel glaucoma, ecc.). Per eliminare gli errori, è meglio fornire al medico tutte le cartelle cliniche delle malattie presenti.
  3. Allenamento psicologico Alcuni pazienti sono eccessivamente preoccupati per la procedura imminente, concentrandosi sulle recensioni negative degli amici impressionabili che hanno superato questo studio. Il medico dovrebbe spiegare dettagliatamente al paziente la necessità e l'importanza degli FGD, che è uno dei pochi metodi diagnostici altamente informativi che altri tipi di esami non possono sostituire completamente. La spiegazione dell'essenza della procedura e dei dettagli della sua implementazione nella maggior parte dei casi consente di eliminare le paure irragionevoli del paziente, e un atteggiamento psicologico favorevole riduce il disagio che può insorgere durante l'introduzione dell'endoscopio. Se è impossibile superare l'ansia, il medico prescriverà un paziente con sedativi, che può eliminare ansia e sentimenti.

La preparazione locale per FGDS include le seguenti attività:

  1. Il paziente deve informare il medico su tutti i farmaci presi. In alcuni casi, il medico può modificare l'ordine della loro ammissione o annullarli per un po '.
  2. Se necessario, al paziente viene prescritto il trattamento di malattie infiammatorie dell'esofago o del tratto respiratorio superiore. La loro eliminazione è estremamente importante, poiché è lungo questi percorsi che verrà inserito il gastroduodenoscopio.
  3. 2 giorni prima dello studio, si dovrebbe smettere di mangiare cibi fritti che sono difficili da digerire o causare una maggiore formazione di gas del cibo. In alcuni casi, per eliminare il meteorismo o problemi esistenti con l'evacuazione di cibo dallo stomaco nell'intestino, al paziente vengono prescritti ulteriori farmaci: Creonte, Festal, Espumizan, Sorbex, ecc.
  4. Rifiuta di prendere alcolici
  5. Il ricevimento della cena alla vigilia di FGDS dovrebbe avvenire non oltre le 18.00-19.00 (almeno 12 ore prima della procedura).
  6. Al mattino il giorno dello studio non può mangiare. Puoi bere acqua senza gas o tè debole 3-4 ore prima del FGDS.
  7. Al mattino, al paziente è permesso lavarsi i denti, prendere compresse riassorbibili o iniettare farmaci prescritti da un medico.
  8. Poche ore prima della procedura, smettere di fumare, perché la nicotina attiva la secrezione di succo gastrico.
  9. Indossare abiti larghi e comodi. Rifiuta il trucco e gioielli scomodi che possono interferire durante la procedura.
  10. Si consiglia di abbandonare l'uso di profumi che possono provocare allergie in un paziente o personale medico.

Cosa devi portare

Prima di visitare l'ufficio di gastroscopia da casa devi prendere:

  • referral, card ambulatoriale e moduli con i risultati di studi precedenti;
  • acqua e farmaci che devono essere assunti immediatamente dopo la procedura;
  • cibo (se necessario);
  • un asciugamano

Come viene eseguita la procedura?

EGD può essere eseguito in una stanza speciale per la gastroscopia in clinica o in ospedale. Di solito una tale procedura è prescritta al mattino in quanto il paziente deve rifiutarsi dal pasto del mattino. Prima della sua attuazione, il paziente firma un consenso scritto per condurre lo studio. Inoltre, deve informare il medico della diagnosi endoscopica della presenza di reazioni allergiche a un particolare farmaco.

I FGD vengono eseguiti nella seguente sequenza:

  1. Un paziente viene trattato per una faringe con un anestetico locale (lidocaina o dicaina) o viene somministrato per bere una soluzione di questi farmaci in piccoli e rari sorsi.
  2. Se il paziente ha una dentiera, dovrebbero essere rimossi al momento dello studio.
  3. Dopo la sensazione di intorpidimento delle vie respiratorie superiori, il paziente viene posizionato sul lettino: il corpo viene girato sul lato sinistro, la guancia sinistra deve essere premuta sul cuscino e le braccia sono piegate sullo stomaco o sul petto.
  4. Uno speciale boccaglio viene inserito nella bocca del paziente e viene chiesto di bloccarlo con labbra e denti.
  5. Successivamente, il medico attraverso il boccaglio inserisce delicatamente un gastroduodenoscopio alla radice della lingua. Dopo ciò, chiede al paziente di respirare o deglutire.
  6. Quindi, l'endoscopio entra nell'esofago e il medico, spingendolo dolcemente verso lo stomaco, esamina le sue pareti. L'immagine del processo di ricerca viene visualizzata tramite la videocamera inclusa sul monitor.
  7. Durante la procedura, il paziente potrebbe desiderare di vomitare. Per eliminarli, si consiglia al paziente di respirare profondamente.
  8. Il paziente non dovrebbe essere imbarazzato se durante la procedura si sviluppano perdite di saliva o lacrime. Questa è una normale reazione riflessa e l'assistenza infermieristica che il medico aiuterà a far fronte a queste manifestazioni.
  9. Dopo che la sonda è entrata nello stomaco, il medico esamina la condizione della sua membrana mucosa e fa avanzare l'endoscopio nel duodeno.
  10. Con l'avanzare del gastroduodenoscopio, il medico può eseguire le necessarie manipolazioni: prelevare campioni di muco gastrico o pezzi della membrana mucosa, rimuovere un polipo, ecc.
  11. A seconda della gravità della patologia, la procedura dura circa 15-30 minuti. Dopo il suo completamento, il medico rimuove delicatamente l'endoscopio dal tubo digerente e lo rimuove dal boccaglio.

Dopo la procedura, il paziente viene aiutato a sedersi e dopo 15-20 minuti, se il suo stato di salute non è disturbato in alcun modo, può andare a casa o in reparto. I risultati dello studio e la conclusione di uno specialista sono visualizzati su un modulo speciale e possono essere dati al paziente tra le sue braccia o inviati al medico curante.

Possibili complicazioni

L'uso di moderni gastroscopi e la professionalità del medico endoscopista riducono al minimo il rischio di complicanze durante il FGDS. A volte possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

  • mal di gola non intensivo dopo lo studio - si verifica a causa di microtraumi delle mucose ed è eliminato indipendentemente;
  • sanguinamento dai vasi varicosi esofagei - si verifica a causa della malattia di base ed è facilmente eliminabile;
  • sanguinamento dalle mucose - si verifica quando una condotta non professionale della procedura, un comportamento scorretto del paziente durante lo studio (movimenti improvvisi, preparazione inadeguata) o nei pazienti anziani (a causa delle caratteristiche strutturali delle pareti degli organi studiati);
  • sanguinamento dopo la rimozione di polipi o biopsia - si verifica per ragioni naturali e nella maggior parte dei casi si ferma da solo (talvolta viene eseguita l'emostasi endoscopica);
  • infezione delle pareti degli organi - si verifica quando l'elaborazione non corretta dell'endoscopio.

Quando vedere un dottore

La ragione per andare da un medico è il verificarsi dei seguenti sintomi, che compaiono diversi giorni dopo FGDS:

  • aumento della temperatura;
  • aumento del dolore addominale;
  • impurità di sangue nel vomito o nelle feci nere.

Quale dottore contattare

Prescrivere i FGD può essere medico-gastroenterologo. Se necessario, dopo questo studio, al paziente possono essere raccomandati ulteriori tipi di esami o la consultazione con un oncologo. La procedura stessa viene eseguita da un endoscopista.

EGD è una delle procedure diagnostiche più informative e accessibili e consente di identificare varie malattie del tubo digerente. In alcuni casi, può essere integrato da manipolazioni mediche o utilizzato per eseguire procedure chirurgiche endoscopiche per evitare operazioni addominali difficili. Una corretta preparazione del paziente per lo studio e il suo atteggiamento psicologico favorevole rendono questa procedura invasiva e sgradevole più facile da eseguire e aumenta il suo contenuto informativo.

Elena Malysheva nel programma "Salute" parla di gastroscopia:

Preparazione del paziente per fibrogastroduodenoscopia

Questo metodo di ricerca è estremamente comune negli ospedali e nelle cliniche. In caso di eventuali reclami da parte del paziente da parte degli organi digestivi, il medico raccomanderà di seguire questa procedura senza fallire.

Cos'è EGD (fibrogastroduodenoscopia) e come è fatto

Questa manipolazione diagnostica si riferisce all'endoscopia (endo-in-greco, skope-see), con il suo aiuto, il medico può vedere gli organi cavi - l'esofago, lo stomaco e il duodeno dall'interno.

Il metodo è meritatamente considerato il più informativo, consente di diventare gli occhi del dottore nel senso letterale della parola, esaminare a fondo la mucosa del tratto gastrointestinale, valutare la condizione, differenziare la patologia, rilevare il processo oncologico nelle fasi iniziali e talvolta combinare la diagnosi con il trattamento.

Grazie a questo studio, è possibile fare la diagnosi corretta nel modo più rapido e accurato possibile, prendere un materiale bioptico per lo studio - pezzi di una mucosa alterata che non ha gradito il medico, il bordo dell'ulcera, rimuovere un polipo, persino interrompere l'emorragia locale.

Un gastroscopio è un dispositivo con cui un medico esegue un esame. È un tubo cavo flessibile di piccolo diametro (da 8 a 10 mm) con una lampadina e una fotocamera all'estremità.

I primi di questi dispositivi erano rigidi o semirigidi. I moderni gastroscopi sono flessibili, migliorati, consentendo una migliore qualità della manipolazione con meno disagio per il paziente.

La procedura viene eseguita come pianificato, con l'istituzione di una data specifica e la preparazione, urgentemente, per sanguinamento o un'ulcera con perforazione.

Come è lo studio

Non appena la gente non chiama questa manipolazione. "Mandano a ingoiare il tubo" - così eloquentemente questo metodo è descritto dai pazienti.

Una sonda flessibile viene inserita attraverso la bocca, passa attraverso l'esofago, entra nello stomaco e quindi nel duodeno. I dispositivi moderni sono dotati di schermi video su cui le informazioni vengono trasmesse dalla fotocamera del dispositivo, il medico e persino il paziente stesso possono vedere cosa sta accadendo all'interno degli organi cavi sottoposti a scansione.

Il paziente si trova sul lato sinistro rivolto verso il medico, il personale medico mette un asciugamano o un tovagliolo su di lui, in modo da evitare la contaminazione dei vestiti o del corpo con la saliva o il liquido gastrico.

Un boccaglio o un paradenti viene inserito nella bocca del paziente. Questo è necessario per impedire la chiusura riflessa delle mascelle quando si tiene il dispositivo.

La manipolazione può essere effettuata senza anestesia, quando il paziente è cosciente, o con l'uso di anestesia endovenosa, sotto l'azione di cui il soggetto si addormenta per 15-20 minuti e si riattiva solo dopo la procedura.

Se i FGD vengono eseguiti senza anestesia, il paziente viene trattato con la radice della lingua e la parte superiore della laringe con spray lidocaina. Ciò è necessario per ridurre la gravità del riflesso del vomito e ridurre il disagio durante il passaggio della sonda.

Il medico inserisce un tubo nella bocca del paziente (la somministrazione del dispositivo attraverso il naso è molto meno comunemente usata), che raccomanda di deglutire. Così, il passaggio dell'endoscopio attraverso il tubo digerente è facilitato.

Questo momento è il più spiacevole e terrificante per il soggetto, se la manipolazione passa senza anestesia. Oltre al disagio risultante, il paziente può provare imbarazzo e vergogna, poiché il passaggio del tubo è accompagnato da eruzioni involontarie sonore e sbavando.

Non essere timido di questi fenomeni fisiologici! Sono la norma assoluta in questa procedura. Dovresti cercare di rilassarti il ​​più possibile, respirare tranquillamente il naso e seguire il consiglio di un medico.

L'intera procedura richiede 7-15 minuti. Se vengono eseguite tecniche terapeutiche - fino a 30 minuti.

Se una persona ha un aumento del riflesso del vomito, un sistema nervoso eccessivamente labili, vi è una persistente esperienza negativa di uno studio precedente, o la precedente manipolazione non è stata completata a causa dell'incapacità di inghiottire la provetta, dovrebbe essere esaminata utilizzando l'anestesia endovenosa.

In questo caso, il medico esegue tutte le manipolazioni durante il sonno della droga del paziente.

Dormire o svegliarsi con FGD

L'uso dell'anestesia durante l'esame endoscopico ha i suoi pro e contro.

I vantaggi includono l'assenza di sensazioni sgradevoli e disagio durante il trattamento: il paziente si addormenta sotto l'azione di anestetici endovenosi leggeri. È più facile per il dottore lavorare con il paziente, dal momento che non incontra ostacoli sotto forma di cretini muscolari, pinze, l'azione dei farmaci rilassa specificamente i muscoli gastrici e riduce l'altezza delle pieghe, il medico può esaminare con più attenzione.

Tra gli svantaggi si possono notare gli effetti collaterali, che si verificano raramente dopo il sonno del farmaco, sotto forma di mal di testa, debolezza, vertigini, lieve confusione. Dopo l'anestesia, non puoi guidare una macchina.

È preferibile utilizzare l'anestesia in pazienti con una bassa soglia del dolore, un sistema nervoso labile, incline all'isteria, con un alto riflesso di vomito. A volte il riflesso è così forte che gli impulsi di vomito già si verificano quando il boccaglio è impostato. In questo caso, l'introduzione della sonda senza anestesia ha poche possibilità di successo.

Allo stesso tempo, i FGD convenzionali non possono essere definiti metodi dolorosi di ricerca. Piuttosto, la sua condotta è accompagnata da disagio e disagio nel passare il tubo attraverso le sezioni del tratto gastrointestinale. Con una preparazione adeguata e un atteggiamento psicologico, la procedura è facile e quasi indolore.

Algoritmo di preparazione di un paziente malato per fibrogastroduodenoscopia

Affinché l'esame sia efficace, prima di passare EGD in modo pianificato, il paziente deve seguire una serie di regole di preparazione.

1. Non mangiare o bere prima della procedura.

È necessario eseguire la manipolazione a stomaco vuoto. L'evacuazione del cibo dallo stomaco avviene in media in 8 ore. Pertanto, una cena leggera è consentita la sera, dopo le 21.00 non è consigliabile mangiare, si può bere un po 'd'acqua. Al mattino (di solito la ricerca di routine viene effettuata nella prima metà della giornata) è severamente vietato mangiare e bere.

Se si ignora questa regola, il medico, al posto della mucosa del tratto gastrointestinale, vedrà particelle non digerite del cibo mangiato il giorno prima e il liquido in eccesso nello stomaco impedirà un esame completo. L'opinione del medico sarà imprecisa.

Inoltre, cibo e liquido, con l'introduzione del gastroscopio, possono provocare bavaglio, particelle non digerite o acqua possono essere aspirati nel tratto respiratorio e causare complicazioni indesiderate (polmonite, ustioni chimiche dei polmoni), soprattutto se la procedura viene eseguita con anestesia endovenosa.

È necessario ricordare il minimo stabilito (più - è possibile, meno - è impossibile!): Non deve mangiare 10-12 ore prima della ricerca, non deve bere per 5 ore!

Se il paziente viola questa regola, mangia anche una piccola quantità di cibo meno di 8 ore prima di FGDS, lo studio deve essere annullato. I suoi dati saranno distorti.

2. Se questo esame è stato effettuato in anestesia endovenosa, non è consigliabile mettersi al volante o controllare i dispositivi che richiedono concentrazione il giorno stesso.

Sebbene i mezzi moderni per l'anestesia per via endovenosa abbiano un effetto a breve termine e disattivano la mente del paziente per alcuni minuti, i disturbi dell'attenzione e della concentrazione possono essere osservati anche dopo 10-12 ore. Non impegnarsi in questioni importanti!

3. 4 ore prima della procedura, smettere di fumare. I componenti del fumo di tabacco stimolano l'aumento della produzione di HCL e succo gastrico, irritano la membrana interna degli organi cavi, che saranno esaminati.

testimonianza

Un medico può prescrivere una data specifica per l'endoscopia nei seguenti casi:

  • eventuali disturbi dal tratto gastrointestinale: bruciore di stomaco, eruttazione, dolore, mancanza di appetito
  • anemia
  • pronunciata perdita di peso senza causa
  • patologie gastriche precedentemente diagnosticate (gastrite, erosione, ulcera gastrica, esofagite) in remissione per l'osservazione dinamica
  • sospetta esacerbazione di problemi gastrointestinali cronici
  • rimozione di polipi
  • malattie oncologiche (cancro intestinale)
  • stenosi duodenale
  • preparazione per la chirurgia sugli organi addominali
  • trattamento di controllo per ulcere, erosioni o gastrite

L'esame di emergenza può essere eseguito quando:

  • sospetti oggetti estranei
  • emorragia
  • ulcera con perforazione
  • ustioni chimiche e termiche del guscio interno

Chi non può "inghiottire il telefono"

C'è una lista di persone che sono controindicate in questo metodo diagnostico. Alcune malattie possono anche diventare ostacoli alla gastroscopia:

  • infarto miocardico acuto
  • ictus fresco
  • scompenso dell'insufficienza circolatoria cronica
  • sindrome coronarica acuta
  • parossismi di disturbi del ritmo
  • aneurisma aortico
  • malattie infettive acute della bocca e rinofaringe
  • cachessia
  • obesità estrema
  • psicosi acuta (in condizioni di emergenza, è possibile effettuare durante l'anestesia endovenosa)

Le complicazioni sono possibili?

Prima della procedura, il medico deve informare dettagliatamente il paziente su quali complicazioni possono presentarsi durante l'esame.

Sfortunatamente, sebbene in casi estremamente rari, sono possibili le seguenti complicanze:

  • introduzione di infezione (incluso Helicobacter pylori) con strumenti scarsamente disinfettati
  • emorragia
  • perforazione del muro dell'organo di prova

Se, dopo FGDS, il paziente si sentiva peggio, c'era debolezza immotivata, pallore, forte dolore addominale, vomito di sangue, aumento della temperatura corporea, è necessario informare immediatamente il medico.

Dopo aver rimosso la sonda, il paziente deve essere sotto osservazione medica per un massimo di 30 minuti, dopo di che, se non ci sono anomalie in salute, e la manipolazione è stata effettuata in regime ambulatoriale, può lasciare l'ospedale.