logo

Come conoscere lo stato di salute del pancreas

Malnutrizione, alcol e fumo, assunzione incontrollata di farmaci non portano a morte immediata. Causano un processo infiammatorio acuto o cronico e talvolta tumorale nel pancreas, causando il diabete. Agirà in tempo ed eviterà gravi complicazioni della pancreatite solo quelli che, senza aspettare la comparsa di sintomi pericolosi, sanno come controllare il pancreas. Apriamo il velo di segretezza.

Principi di esame del pancreas

La diagnosi del pancreas dovrebbe essere complessa: è necessario ottenere informazioni non solo sulla struttura del corpo, ma anche sulla sua funzione. Spieghiamo perché.

Il pancreas è una grande ghiandola con una struttura e funzioni uniche. È questo che svolge un ruolo chiave nell'implementazione della digestione, producendo enzimi necessari per la scomposizione di proteine ​​e grassi in sostanze che, una volta nel sangue, alimenteranno le cellule. L'insulina è prodotta in questa ghiandola, che aiuta il principale substrato energetico, il glucosio, a fornire energia alle cellule e ai tessuti. Altri ormoni sono anche sintetizzati in esso.

La ghiandola si trova nello spazio retroperitoneale, di fronte a esso si trovano lo stomaco, il colon trasverso e il duodeno, su entrambi i lati - i reni. All'interno del corpo ci sono i dotti, che raccolgono il succo pancreatico ricco di enzimi provenienti dalle cellule ghiandolari. Cadono in un grande condotto, che si apre nel duodeno.

Se una certa quantità di tessuto ghiandolare viene danneggiata, il tessuto rimanente sostituisce la sua funzione e non si possono presentare sintomi della malattia. Allo stesso tempo, ci può essere una situazione in cui un'area molto piccola muore o si infiamma, non è evidente nella struttura di tutta la ghiandola, ma è accompagnata da un pronunciato cambiamento nella funzione dell'organo. Ecco perché l'esame del pancreas dovrebbe essere complesso e coprire la struttura del corpo e la sua funzione.

Diagnosi di laboratorio

Le analisi durante l'esame del pancreas determinano lo stato della funzione d'organo. Nelle lesioni acute del pancreas c'è un aumento nell'attività degli enzimi che produce. Alcuni di loro sono più informativi per determinare nel sangue, altri - nelle urine, alcuni - nelle feci. Per determinare la gravità della lesione, vengono anche valutati gli indicatori delle funzioni dell'organo correlato al fegato.

La diagnosi del pancreas comprende i seguenti test:

  1. Emocromo completo: vi è un aumento del livello di leucociti, lancinanti e segmentati neutrofili, ESR nelle esacerbazioni acute o acute del processo cronico.
  2. Analisi biochimica del sangue: aumento dei livelli di bilirubina totale e diretta - nella forma itterica della pancreatite (con ALT leggermente aumentata), un aumento del livello di gammaglobuline, seromucoi, acidi sialici.
  3. Esami del sangue specifici del pancreas:
    • alfa-amilasi del sangue (il suo tasso è 16-30 g / l all'ora);
    • determinazione di tripsina (la sua attività supererà 60 μg / l);
    • lipasi nel sangue (più di 190 U / l saranno aumentati);
    • glicemia - sarà aumentata (più di 6 mmol / l) con il coinvolgimento della parte endocrina (insulare) del pancreas nel processo infiammatorio o distruttivo.

Attenzione! I tassi di attività enzimatica possono differire leggermente in base ai diversi laboratori.

  • Determinazione di tripsina, lipasi, amilasi nel contenuto della cavità 12 ulcera duodenale a stomaco vuoto, e poi più volte dopo l'introduzione nell'intestino di 30 ml di soluzione di acido cloridrico diluito. Normalmente, i livelli di questi enzimi nelle prime due porzioni del contenuto dell'intestino diminuiscono, quindi aumentano gradualmente fino al loro valore originale; nella pancreatite cronica c'è una diminuzione significativa in tutte le parti.
  • Test delle urine: amilasi, contenuto di aminoacidi (test di Lasus). Con la sconfitta del pancreas c'è un alto contenuto di queste sostanze.
  • Coprogram. In caso di insufficienza di enzimi della ghiandola, i grassi, l'amido, la fibra non digerita e le fibre muscolari sono determinate nelle feci.
  • In precedenza, l'analisi principale, incentrata sulla diagnosi delle malattie del pancreas, era l'amilasi pancreatica, un enzima prodotto dall'organismo. Nell'acuta e in esacerbazione dell'infiammazione cronica della ghiandola, si nota un aumento nell'attività di questo enzima nel sangue - superiore a 30 g / l all'ora e nelle urine (lì è definito come "diastasi urinaria") - superiore a 64 U / l all'ora. Quando i diagrammi del pancreas si estinguono - necrosi pancreatica, pancreatite sclerosante - vi è una diminuzione dell'attività di amilasi nel sangue (inferiore a 16 g / l all'ora) e nelle urine (inferiore a 10 U / l).

    Ad oggi, il principale criterio diagnostico di laboratorio per le lesioni del pancreas è l'enzima elastasi, che viene rilevato nelle feci. In caso di insufficienza della funzione della ghiandola, l'attività dell'elastasi pancreatica è inferiore a 200 μg / g, in caso di danno d'organo grave - inferiore a 100 μg / g.

    Attenzione! Tutte le analisi del sangue vengono prese a stomaco vuoto, ma alcuni test per il pancreas richiedono una certa preparazione. Questo punto deve essere chiarito se non con il medico, quindi con lo staff del laboratorio in cui si pianifica di sottoporsi alla diagnosi.

    Prove di stress da laboratorio

    In alcuni casi, potrebbe essere necessario eseguire alcuni test non solo a stomaco vuoto, ma anche dopo l'introduzione di alcune sostanze nel corpo - una prova di stress.

    Ci sono tali test di carico:

    1. Test di glico-amilasi. Viene determinata la concentrazione iniziale di amilasi nel sangue, dopo di che la persona deve bere 50 g di glucosio; dopo 3 ore l'amilasi viene ritestata. In patologia, dopo 3 ore, un aumento di questo enzima è notato da oltre il 25% dal livello iniziale.
    2. Test Prozerin. Viene determinata la concentrazione iniziale di urstasi diastasi, dopodiché viene somministrato Prozerin. Poi ogni mezz'ora per 2 ore, viene misurato il livello di diastasi: normalmente aumenta di non più di 2 volte, ma poi ritorna alla normalità. In vari tipi di patologia pancreatica, vengono determinati vari indicatori.
    3. Test di iodolipolo. Al risveglio, il paziente urina, quindi prende il farmaco "Yodolipol". Poi in un'ora, un'ora e mezza, due e 2,5 ore, viene determinato il livello di ioduro nelle urine. Questa diagnosi delle malattie del pancreas si basa sull'attività dell'enzima lipasi prodotta da questo organo. Normalmente, un'ora dopo, nelle urine, lo ioduro inizia a essere determinato, e il grado della sua escrezione è sempre maggiore e massimo - in una porzione di urina raccolta dopo 2,5 ore.
    4. Test di secretin-pankreoziminova. Si basa su un cambiamento nella composizione chimica del contenuto del duodeno dopo la somministrazione della sostanza somigliante ad un ormone in esso (provoca una maggiore secrezione di enzimi del bicarbonato e del succo pancreatico).
    5. Il test di tolleranza al glucosio è importante per diagnosticare lesioni dell'apparato endocrino del pancreas. Allo stesso tempo il livello di glucosio nel sangue viene determinato a stomaco vuoto, dopo un'ora e due dopo aver preso la soluzione di glucosio al suo interno. Questa analisi è prescritta solo da un endocrinologo e la interpreta, poiché vi è il pericolo di complicazioni associate ad un aumento del livello ematico di questo semplice carboidrato.

    Studio della struttura del corpo

    Lo studio del pancreas si basa sulle proprietà del tessuto: non è visibile durante un esame radiologico di routine, ma i dotti della ghiandola possono essere esaminati radiograficamente introducendo il contrasto in essi. Il ferro è ben disponibile per gli ultrasuoni e l'ecografia Doppler determina il flusso sanguigno nelle sue navi. La tomografia computerizzata visualizza la sua struttura a strati, ma l'analogo della risonanza magnetica è ottimale per determinare le strutture più piccole di un organo. Considera tutto in ordine.

    Metodi a raggi X.

    1. La radiografia panoramica consente di visualizzare solo la calcificazione del tessuto ghiandolare, grandi pietre nei suoi condotti.
    2. Colangiopancreatografia retrograda endoscopica è l'introduzione di un mezzo di contrasto a raggi X nei condotti della ghiandola duodenale utilizzando un apparato ottico, che esegue la fibrogastroscopia.
    3. Angiografia selettiva: esame a raggi X della ghiandola vascolare dopo l'iniezione di un agente di contrasto.
    4. La tomografia computerizzata aiuta nella diagnosi del tumore e dei processi infiammatori nella ghiandola.


    Ciascuno dei metodi di indagine richiede al paziente di condurre procedure preparatorie.

    esame ecografico

    Questo metodo non è accurato come uno studio tomografico, ma a causa della sua semplicità e sicurezza, è essenziale per la diagnosi primaria delle patologie ghiandolari. L'ecografia consente la visualizzazione di infiammazioni acute e croniche, tumori, ascessi, cisti; L'ecografia Doppler è inestimabile per la valutazione primaria del flusso sanguigno dell'organo. Questo metodo richiede una preparazione anticipata. Come portarlo a termine in modo che il risultato dello studio si rivelasse attendibile, come abbiamo detto nell'articolo: Preparazione per gli ultrasuoni nella patologia pancreatica.

    Imaging a risonanza magnetica

    La tomografia NMR è il metodo più informativo per studiare la ghiandola, che visualizza in modo molto accurato il tessuto di un organo a strati. Quando si combina la risonanza magnetica con l'introduzione del contrasto nei dotti (colangiopancreatografia) o nei vasi sanguigni (angiografia), si ottiene la massima accuratezza della ricerca pancreatica.

    Le indicazioni per la risonanza magnetica del pancreas sono le seguenti:

    • tumori di organi di piccolo diametro;
    • malattia del fegato;
    • pancreatite;
    • preparazione per la chirurgia sulla ghiandola;
    • come trattamento per organi di controllo.

    Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

    Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco. Leggi l'articolo >>

    Esame del sangue per enzimi

    L'analisi del sangue per gli enzimi è la parte principale dei metodi per stabilire patologie e malattie, che si basa sulla determinazione del grado di attività degli enzimi. Questi studi sono condotti sotto la chiara guida di una scienza chiamata diagnostica enzimatica. Un gruppo separato tra i metodi di questa scienza sono la diagnostica di vari enzimi immuni.

    L'essenza di questo metodo sta nell'introduzione di anticorpi nel corpo umano, che mediante legami chimici si legano all'enzima, formano un antigene con l'anticorpo e possono essere facilmente rilevati successivamente nei fluidi biologici. Questo metodo contribuisce alla determinazione qualitativa e quantitativa della presenza di alcuni enzimi nel corpo. Il compito principale dell'enzimologia è identificare i focolai in cui è concentrata la quantità patologica degli enzimi. Questo posto è una malattia nel corpo.

    Isolati anche un numero di enzimi che sono troppo attivi in ​​presenza di cellule morte. Tali enzimi sono sostanze necrotiche che sono acutamente sensibili alla presenza di lesioni di tessuti e organi. Un'altra analisi degli enzimi include un test che rivela un cambiamento nella normale attività di queste sostanze, che indica disturbi nel funzionamento degli organi o dei loro sistemi.

    Durante la diagnosi e la rilevazione di disfunzioni o anomalie degli enzimi, è necessario contattare immediatamente gli specialisti e iniziare il trattamento.

    Tra i principali enzimi vitali sono i seguenti: amilasi, lipasi, lattato deidrogenasi, alanina aminotransferasi, aspartato aminotransferasi, fosfatasi alcalina. I test su tutti gli enzimi di cui sopra sono fatti al mattino a stomaco vuoto. Per la diagnosi, un campione di sangue viene prelevato da una vena o dalla prima urina del mattino. Questi enzimi producono varie ghiandole endocrine del nostro corpo.

    Le deviazioni dalla norma vengono riconosciute utilizzando trascrizioni di laboratorio speciali per 1-2 settimane. In caso di recidive e dolore acuto, i test vengono effettuati in qualsiasi momento della giornata, i risultati vengono annunciati per diverse ore in caso di emergenza. Nel caso in cui si ottengano risultati di test, è necessario contattare immediatamente uno specialista.

    Diagnostica dell'attività dell'amilasi

    Dobbiamo iniziare con l'amilasi del sangue, che è prodotto dal pancreas e contribuisce al rapido flusso dei processi di digestione. La funzione principale dell'amilasi è la rottura dell'amido o del glicogeno con la formazione del prodotto finale di reazione - glucosio. Il più comune a causa della sua attività è diventato alfa-amilasi.

    I normali indicatori di amilasi nel corpo umano sono:
    • nel sangue di 16-30 micron katal / l;
    • nelle urine 28-100 micron katal / l

    Le figure per l'attività di amilasi mostrano una serie di patologie del pancreas e varie forme di pancreatite. Con livelli più bassi di amilasi nelle urine e nel sangue, il paziente può essere diagnosticato con fibrosi cistica o un attacco posticipato di pancreatite. Gli indici di amilasi aumentati indicano intossicazione da alcol grave, parotite, gravidanza extrauterina, esacerbazione di pancreatite, calcoli, tumori nel pancreas.

    E l'aumento di amilasi nelle urine indica colecistite, appendicite, pancreatite o un'ulcera del tratto gastrointestinale.

    Diagnosi dell'attività della lipasi

    La lipasi è un enzima coinvolto nella trasformazione dei grassi. Questo enzima è attivo solo in presenza di colipasi e acidi biliari del coenzima. Nello sviluppo della lipasi, il corpo usa il pancreas, le cellule del sangue a forma di leucociti e polmoni. Gli indicatori normali dell'attività della lipasi nel sangue sono 13-60 U / ml. Il test della lipasi è più specifico dell'amilasi. L'iper contenuto di lipasi nel sangue indica colestasi, ulcere, diabete, colecistite, obesità e gotta. Il contenuto di ipase della lipasi suggerisce una varietà di tumori, che colpisce principalmente il pancreas, la malnutrizione o la trigliceridemia.

    Diagnosi dell'attività del lattato deidrogenasi

    La sede principale della lattato deidrogenasi è il cuore, le cellule del tessuto muscolare, il fegato, la milza, i reni e il pancreas. La lattato deidrogenasi manifesta la sua attività con ioni di zinco e nicotina-ammide adenina dinucleotide. La lattato deidrogenasi converte l'acido lattico in acido piruvico.

    Nell'uomo, ci sono 5 frazioni di questo enzima. È dalla presenza di una o di una giovane specie che vengono diagnosticate malattie.

    Ad esempio, con un aumento della latticodeidrogenasi 1, può essere diagnosticato un infarto miocardico e identificando l'attività forte delle frazioni 4 e 5, l'epatite può essere identificata. La norma di lattato deidrogenasi nel corpo di un adulto è 140-350 U / l, e nei neonati è 400-700 U / l. Le cause dell'aumento di lattato deidrogenasi nel corpo possono essere considerate infarto del miocardio, cirrosi epatica, tumori, leucemia, pancreatite, malattie renali, anemia ed epatite.

    Diagnostica dell'attività di alanina aminotransferasi e aspartato aminotransferasi

    L'alanina aminotransferasi è un enzima che promuove il movimento degli amminoacidi da una molecola all'altra. Questo enzima agisce in presenza di vitamina B6 ed è sintetizzato principalmente nelle cellule dei reni, fegato, muscoli, cuore e pancreas. Ne consegue che il contenuto di questo enzima nel sangue è uguale a zero. Il contenuto normale di questo enzima negli uomini è fino a 40 U / l, e nelle donne fino a 32 U / l.

    Un alto contenuto di alanina aminotransferasi indica cirrosi, ittero, cancro del fegato, ustioni, infarto ed epatite. L'attività ridotta parla di cirrosi e necrosi del fegato.

    La vitamina B6 funziona anche in coppia con questa aspartato aminotransferasi. L'aspartato aminotransferasi si trova principalmente nei mitocondri e nel citoplasma delle cellule. Il contenuto normale di questo enzima è: negli uomini 15-31 U / l, e nelle donne 20-40 U / l.

    L'aspartato aminotransferasi è aumentata nei casi di epatite, alcolismo, mononucleosi, cancro del fegato, cirrosi, colestasi e infarto del miocardio. Inoltre, un aumento dell'attività di questo enzima provoca ustioni, colpi di calore, lesioni, avvelenamenti e una diminuzione del danno epatico e della mancanza di vitamina B6.

    Diagnosi dell'attività della fosfatasi alcalina

    La fosfatasi alcalina è un enzima presente nelle membrane cellulari che si trova principalmente nei dotti biliari. Questo enzima prende la parte principale nello scambio di acido fosforico. Ha varie forme: placenta, non specifica e intestinale. L'acido alcalico aiuta a diagnosticare un sovradosaggio di vitamina C, carenza di calcio e fosforo, malattie delle vie biliari e del fegato, disturbi del pancreas e malattie delle ossa.

    Il contenuto normale di questo enzima nel corpo umano è: negli adulti 30-90 U / l, negli adolescenti 400 e meno U / l, e nelle donne in gravidanza fino a 250 U / l. L'aumento della fosfatasi alcalina indica ipertiroidismo, malattie del sangue, rachitismo, ittero, tumori ossei e malattie del fegato, reni e polmoni. L'attività bassa fosfatasi alcalina indica anemia, mancanza di sostanze benefiche, ipertiroidismo e alterazioni ossee scheletriche.

    Ricordare che questi test vengono assunti a stomaco vuoto con una dieta specifica per 24 ore prima di recarsi in ospedale e consiste nell'assenza di cibi grassi, piccanti e fritti nella dieta.

    In caso di deviazioni dopo aver ricevuto i risultati decodificati, consultare immediatamente un medico.

    Test degli enzimi pancreatici

    Come determinare il fallimento e dove iniziare il trattamento?

    L'analisi degli enzimi pancreatici è una delle prime fasi nella diagnosi di un organo. Malfunzionamenti nel sistema digestivo non tollerano atteggiamenti tolleranti. Dietro il banale, a prima vista, l'avvelenamento può nascondere un fenomeno molto più terrificante: pancreatite, cancro, problemi con l'intestino, cistifellea, milza, stomaco, ecc. Qualsiasi di questi disturbi può manifestare vomito, diarrea, nausea, costipazione - questo è ciò che sta dietro la principale difficoltà di diagnosi. I sintomi simili richiedono più ricerca. Chiarire l'immagine è intesa e analisi degli enzimi. Alzando o abbassando gli indicatori dirà al medico non solo le possibili cause dell'incidente, ma anche come procedere.

    Test di laboratorio: aiutano a svelare i segreti del pancreas

    Il ruolo degli enzimi nella salute del pancreas

    Nonostante il fatto che l'organo si trovi dietro lo stomaco, viene chiamato pancreas. Deve il suo nome al fatto che si trova davvero nella posizione sdraiata, cioè sotto lo stomaco. Le più importanti funzioni esocrine ed endocrine sono assegnate ad esso.

    Esternamente, la parte secretoria del corpo sintetizza e secerne gli enzimi, con l'aiuto di cui è assicurata la digestione di grassi e proteine.

    Il ferro produce enzimi lipolitici e proteolitici, così come i bicarbonati, che inibiscono l'acidità del succo gastrico.

    Il tessuto isolotto realizza la natura endocrina. Produce e secerne la somatostatina e il polipeptide pancreatico, così come l'insulina e il glucagone, che regolano l'indice di glucosio e trasportano attraverso i tessuti.

    L'infiammazione del pancreas porta a un malfunzionamento del sistema digestivo. Quando la pancreatite diventa cronica, le patologie endocrine iniziano a svilupparsi, ad esempio il diabete.

    Tra le principali cause del processo infiammatorio del pancreas:

    Malattie ereditarie e autoimmuni;

    Infezioni virali, lesioni, intossicazione;

    Farmaci come estrogeni, furosemide, azatioprina, ecc.

    Disfunzione del fegato, cistifellea.

    Eccessiva assunzione di alcol.

    Nella pancreatite acuta e cronica, danno d'organo, i pazienti avvertono una sensazione di bruciore e indolenzimento nell'area sotto il processo xifoideo e la schiena, il bavaglio, la febbre. Di conseguenza, c'è insufficienza pancreatica, perdita di peso, ascite.

    Enzimi pancreatici

    Il pancreas umano produce i seguenti enzimi:

    Amilasi, che fa parte del succo pancreatico e divide i carboidrati.

    Lipasi - un componente del succo pancreatico, scissione dei grassi.

    Proteasi - un gruppo di enzimi che scindono un legame peptidico tra gli aminoacidi nelle proteine ​​(elastasi, chimotripsina, tripsina, carbossipeptidasi a)

    Nucleasi responsabili della rottura degli acidi nucleici;

    Statssin, provocando la ripartizione del grasso.

    Valori di riferimento: quali sono le norme?

    La norma del peptide C varia con un segno di: 0,8 - 7,2 ng / ml.

    Buoni livelli di glucosio plasmatico (mmol / L):

    Alanina aminotransferasi (IU / l.):

    Gamma-glutamiltre-anpeptidasi (U / l):

    L'amilasi sierica totale nel range normale da 29 a 99 U / L.

    Proteina C-reattiva, quantitativamente (metodo altamente sensibile): 0 - 1 mg / l.

    CA 19-9: 0 - 34 U / ml.

    Bilirubina totale (μmol / l.):

    Colinesterasi sierica (U / ml):

    Maschi: 3,94 - 11,4

    Femmine: 4.63 - 11.4

    I valori di cui sopra possono variare leggermente in diversi laboratori. Concentrarsi sugli indicatori specificati in un centro di ricerca specifico.

    Cosa significano le anomalie?

    Se c'è un aumento di amilasi, lipasi e proteina C-reattiva, questo indica pancreatite acuta. Un disturbo endocrino è evidenziato da un cambiamento dell'indice di glucosio e del peptide C - questo è un segno sicuro che il tessuto pancreatico è danneggiato. Questo è tipico per un processo infiammatorio cronico. Con un aumento del marchio di fabbrica e dei cambiamenti nella biochimica di CA 19-9, sorgono sospetti sul cancro della ghiandola. La pancreatite reattiva e la pietra nel dotto biliare si manifestano con l'aumento delle concentrazioni di bilirubina, lipasi, amilasi, gamma-GT, ALT, colinesterasi.

    Quando alcuni degli indicatori sopra indicati si discostano dalla norma, è troppo presto per parlare di una diagnosi affidabile. Prima di iniziare il trattamento, sono necessari anche altri studi.

    La diagnosi di laboratorio dello stato del pancreas comprende:

    Analisi del sangue generale Se si verifica un'infiammazione, i VES, i neutrofili segmentati e quelli a bastoncino, i leucociti sono elevati.

    Biochimica del sangue. La pancreatite preconizzata conferma una eccessiva bilirubina diretta o totale. Inoltre, il processo infiammatorio conferma un aumento del tasso di seromcoid, acidi sialici, gamma globuline.

    Analisi a livello di alfa-amilasi, tripsina, lipasi, glucosio.

    Amilasi delle urine, test di Lasus.

    Coprogram. Con una carenza di enzimi ci sono grassi, amido, fibre muscolari e fibre.

    Test glicoamilasico.

    Campione Secretin-pancreo ziminovuyu.

    Test di tolleranza al glucosio.

    Inoltre, se necessario, possono essere prescritti metodi a raggi X e ad ultrasuoni, risonanza magnetica, ecc.

    Enzimi pancreatici

    Il processo di digestione e l'assorbimento dei nutrienti dal cibo è dovuto al fatto che gli enzimi pancreatici entrano nell'intestino tenue. Inoltre, questo organismo è responsabile dei processi metabolici e di conversione, controlla i livelli di zucchero nel sangue, secerne i composti ormonali coinvolti nella regolazione dei meccanismi biochimici.

    Quali enzimi produce il pancreas?

    Esistono i seguenti tipi di sostanze:

    1. Nucleasi: scindono gli acidi nucleici (DNA e RNA), che sono la base di ogni cibo in arrivo.

    • elastasi - progettato per abbattere le proteine ​​dense e l'elastina;
    • tripsina e chimotripsina - simili alla pepsina gastrica, sono responsabili della digestione delle proteine ​​alimentari;
    • carbossipeptidasi - agisce insieme ai suddetti tipi di proteasi, ma ha altri meccanismi di clivaggio.

    3. Amilasi - è assegnato per la correzione del metabolismo dei carboidrati, la digestione del glicogeno e l'amido.

    4. Steapsin: divide i composti grassi.

    5. Lipasi - colpisce un particolare tipo di grasso (trigliceridi), che sono pretrattati con la bile prodotta dal fegato nel lume intestinale.

    Saggio enzimatico pancreatico

    Per la diagnosi delle malattie dell'organo in questione, vengono utilizzati 3 test di laboratorio:

    • analisi del sangue biochimica;
    • analisi delle urine;
    • analisi del siero.

    Un ruolo importante è svolto dalla determinazione quantitativa (attività) di amilasi, elastasi e lipasi.

    Sintomi di carenza e eccesso di enzimi pancreatici

    Una delle prime manifestazioni cliniche della prima patologia è un cambiamento nella consistenza delle feci (diventa liquido), dal momento che la mancata produzione di lipasi avviene prima.

    Altri sintomi del deficit di enzimi pancreatici:

    • attività fisica ridotta;
    • flatulenza;
    • perdita di appetito e peso corporeo;
    • dolore addominale;
    • debolezza, sonnolenza;
    • nausea;
    • vomito costantemente ricorrente.

    La seconda malattia è chiamata pancreatite ed è spesso innescata da un'eccessiva produzione di amilasi e lipasi. È interessante notare che i sintomi della malattia sono simili alla carenza di enzimi, un ulteriore sintomo può essere considerato un leggero aumento della temperatura corporea.

    Come ripristinare gli enzimi pancreatici?

    Per la normalizzazione del funzionamento del corpo con produzione insufficiente delle sostanze descritte, la terapia sostitutiva del farmaco viene utilizzata in combinazione con una dieta terapeutica (sparing).

    Compresse di enzimi pancreatici:

    • Pangrol;
    • pancreatina;
    • Creonte;
    • panzinorm;
    • di festa;
    • Pankreon;
    • Mezim Forte;
    • Penzital;
    • Pankreoflat;
    • enzistal;
    • Pankurmen;
    • Digestal;
    • Somilaza;
    • Kotazim Forte;
    • Merkenzim;
    • Ipental;
    • Pankral;
    • Wobenzym;
    • Kadistal;
    • Flogenzim;
    • betaina;
    • oraz;
    • abomin;
    • Pepfiz;
    • Yunienzim;
    • Nigedaza.

    Ci sono anche molti analoghi e generici dei farmaci elencati che contengono 1-2 tipi di composti chimici o il loro complesso combinato.

    Con la pancreatite, in primo luogo, viene prescritta una dieta rigorosa, compreso il digiuno per 1-3 giorni. Successivamente, si utilizzano inibitori dell'enzima pancreatico:

    • somatostatina;
    • vasopressina;
    • glucagone;
    • calcitonina;
    • isoprenalina;
    • pantripina;
    • contrycal;
    • Traskolan;
    • Gordoks;
    • acido aminocaproico;
    • ingitril;
    • Trasylol.

    Contemporaneamente con l'assunzione di pillole, è importante continuare a seguire le regole per la costruzione della dieta - solo cibo a basso contenuto di grassi, preferibilmente senza carne, porridge e zuppe mucose. Inoltre, si consiglia di utilizzare una grande quantità di acqua minerale alcalina, circa 2 litri al giorno.

    Analisi degli enzimi epatici. Analisi delle feci. Analisi biochimiche

    Questo articolo descrive i metodi di diagnosi della malattia del fegato. Vengono fornite le norme della concentrazione di enzimi in base ai risultati dell'analisi biochimica.

    Dosaggio enzimatico epatico

    Il fegato è un organo speciale. È uno dei più grandi organi interni di una persona. Il fegato ha la proprietà di rigenerazione, purifica il nostro corpo di veleni, aiuta a far fronte al metabolismo. Eseguendo un'enorme quantità di lavoro, il fegato può diventare inutilizzabile. Pertanto, è molto importante monitorare il livello di concentrazione degli enzimi epatici: questi sono gli indicatori della sua funzionalità.

    Un enzima o un enzima è una molecola proteica che consente di aumentare la velocità di flusso delle reazioni chimiche che si verificano nel corpo umano. Gli scienziati che studiano gli enzimi sono chiamati enzimologi.

    Analisi delle feci

    L'analisi delle feci aiuta a determinare le deviazioni della funzione enzimatica di stomaco, fegato, pancreas.

    La tonalità delle feci gli conferisce un pigmento speciale - stebrobilin. Lo scolorimento delle feci è uno dei principali sintomi della malattia. Modificando la composizione strutturale delle feci nell'analisi, è possibile identificare pus, shelter e persino parassiti. La rilevazione nell'analisi delle feci di una quantità significativa di composti proteici significa disfunzione del pancreas o problemi allo stomaco. L'esame microscopico delle feci determina i principali elementi delle feci: fibre muscolari, fibre vegetali, grassi neutri, acidi grassi e loro sali, leucociti, eritrociti, cellule epiteliali intestinali, cellule tumorali maligne, nonché muco, protozoi, uova di elminti.

    Analisi biochimiche degli enzimi. Quali enzimi influiscono su cosa

    Con l'aiuto dell'analisi biochimica, è possibile determinare lo stato del sistema endocrino (in base al livello delle concentrazioni ormonali), l'attività degli organi interni (in base al livello delle concentrazioni di enzimi) e anche rivelare la mancanza di vitamine nel corpo.

    ALT (alanina aminotransferasi), AST (aspartato aminotransferasi), PT, fosfatasi alcalina, colinesterasi - questi sono gli indicatori di analisi biochimica, che rivelano disfunzione epatica. Il salto nel contenuto di amilasi dirà allo specialista la disfunzione del sistema gastrointestinale, una maggiore concentrazione di creatina indicherà le malattie del sistema urinario, un aumento del contenuto di DCH, CK-MB sintomi di malattie cardiovascolari.

    ALANINAMINOTRANSFERAZA (ALAT)

    Il cuore e i muscoli scheletrici, così come il fegato, secernono l'enzima alanina aminotransferasi.

    Le ragioni per l'aumento del contenuto di alat possono essere:

    • distruzione del tessuto epatico a causa di varie malattie (cirrosi, necrosi) e abuso di alcool;
    • infarto del muscolo cardiaco;
    • distrofia muscolare come conseguenza di malattie passate, lesioni gravi;
    • provocare ustioni;
    • overdose di farmaci (il fegato non ha il tempo di far fronte ai carichi).

    La concentrazione di AlAT si riduce con un'assunzione insufficiente di vitamina B6 nel corpo.

    Indicatori normali di concentrazione di ALT:

    • genere maschile - non più di 31 unità
    • genere femminile - non più di 41 unità.

    Aspartato aminotransferasi (AsAT)

    Il cuore e i muscoli scheletrici, così come il fegato e le cellule del sangue, secernono l'enzima aspartato aminotransferasi.

    Le ragioni per l'aumento del contenuto di AsAT possono essere:

    • distruzione del fegato a causa dell'epatite, formazione di lesioni nel fegato, abuso di alcool, overdose di farmaci;
    • alto livello di intensità e durata dello sforzo fisico;
    • attacco cardiaco, problemi comuni del sistema cardiovascolare;
    • surriscaldamento del corpo, ustioni.

    Valori normali di concentrazione di AST:

    genere maschile - non più di 31 unità

    genere femminile - non più di 41 unità.

    Le GT secernono le cellule del fegato, della tiroide, della prostata e del pancreas.

    Le ragioni per l'aumento del contenuto di GT possono essere:

    • distruzione del fegato a causa dell'epatite, formazione di lesioni nel fegato, abuso di alcool, overdose di farmaci;
    • malattie pancreatiche (pancreatite, diabete);
    • disfunzione tiroidea;
    • problemi di cancro della prostata.
    • diminuita concentrazione di gt è caratteristica dell'ipotiroidismo (disturbo della tiroide)

    Valori normali per la concentrazione di gt:

    • genere maschile - non più di 32 unità
    • genere femminile - non più di 49 unità.

    Per i bambini di età inferiore a un anno, i valori rt sono considerati più volte superiori a quelli di un adulto.

    amilasi

    L'amilasi è prodotta nel processo del pancreas e delle ghiandole salivari parotidee.

    Le ragioni per l'aumento del contenuto di amilasi possono essere:

    • pancreatite (infiammazione del pancreas);
    • parotite (infiammazione della ghiandola salivaria parotide).
    • una concentrazione ridotta di amilasi indica:
    • malattia muscoviscidosi;
    • disfunzione pancreatica.

    Indicatori normali di concentrazione di un alfa amylase da 30 a 100 unità. per l'amilasi pancreatica, un massimo di 50 unità è considerata la norma.

    lattato

    Il lattato o acido lattico sono enzimi che vengono prodotti durante la vita delle cellule, principalmente nel tessuto muscolare. l'acido lattico viene ritardato in caso di mancanza di ossigeno per i muscoli (ipossia), provocando una sensazione di esaurimento fisico. se l'ossigeno è sufficiente, il lattato viene decomposto in sostanze semplici e viene naturalmente rimosso dal corpo.

    Cause di aumento della concentrazione di acido lattico nei muscoli:

    • alimentazione squilibrata e irregolare;
    • overdose di droga;
    • esercizio frequente;
    • iniezioni di insulina;
    • malattia da ipossia;
    • malattia da pielonefrite (infezione della canzone);
    • la fase finale della gravidanza;
    • abuso prolungato di alcol.

    Prestazione normale:

    • bambini sotto i sei mesi - non più di 2000 unità;
    • bambini da 0,5 a 2 anni - non più di 430 unità;
    • bambini da 2 a 12 anni - non più di 295 unità;
    • bambini e adulti - fino a 250 unità.

    Creatina chinasi

    Questo enzima secernerà i muscoli dell'apparato muscolo-scheletrico e cardiovascolare, in alcuni casi - i muscoli lisci degli organi genitali e degli organi del tratto gastrointestinale.

    L'enzima contenuto nel muscolo scheletrico, cardiaco, almeno - nella muscolatura liscia - nell'utero, negli organi del tratto gastrointestinale.

    Cause di un aumento della concentrazione di creatina chinasi:

    • infarto del muscolo cardiaco;
    • distruzione del tessuto muscolare (a causa di gravi lesioni, operazioni, malattie muscolari);
    • gravidanza tardiva;
    • gravi ferite alla testa;
    • abuso di alcool.
    • si osserva una diminuzione della concentrazione di creatina chinasi nei seguenti casi:
    • muscoli del corpo sottosviluppati;
    • lavoro sedentario, passivo, stile di vita antisportivo.

    Normalmente si consideri il livello di concentrazione di non più di 24 unità.

    Lattato deidrogenasi (LDH)

    Questo enzima è prodotto dalle cellule della maggior parte dei tessuti del corpo.

    Enzima intracellulare prodotto in tutti i tessuti del corpo.

    Cause di aumento della concentrazione di ldg:

    • distruzione di corpi sanguigni (con anemia);
    • malattie infettive del fegato (cirrosi, epatite, ittero);
    • infarto del muscolo cardiaco;
    • la formazione di tumori maligni, cancro del sangue.
    • sconfiggere l'infezione degli organi interni.

    Valori LDH normali:

    • nei bambini: non più di 2000 unità;
    • nei bambini sotto i 2 anni - 430 unità:
    • bambini da 2 a 12 anni - 295 unità:
    • bambini e adulti oltre 12 anni - 250 unità.

    Lo scopo dell'analisi degli enzimi pancreatici - la definizione dei principali assistenti della digestione

    Si raccomanda di passare l'analisi sugli enzimi a chiunque abbia frequenti interruzioni nel lavoro dell'apparato digerente, disagio dopo l'assunzione di determinati prodotti. Spesso i sintomi di intossicazione, intesi come intossicazione alimentare banale, possono indicare pancreatite, oncologia e altre patologie pericolose.

    È impossibile fare una diagnosi sui soli sintomi - è necessaria una diagnosi più dettagliata, che, oltre alla ricerca sull'hardware, includerà il test per gli enzimi pancreatici. Una deviazione dalla norma in misura maggiore o minore aiuterà lo specialista a comprendere la causa del disturbo e a prescrivere una terapia qualificata.

    Diagnostica di laboratorio

    I test degli enzimi pancreatici fanno parte di un complesso di altri test di laboratorio che aiutano a vedere il quadro completo dei cambiamenti in atto. Indagare con questo complesso sangue, urina e feci (un quadro più preciso e un'alta probabilità di ottenere risultati affidabili), meno spesso vengono eseguiti solo esami del sangue. Per determinare la gravità della patologia, il fegato viene ulteriormente esaminato.

    La diagnosi dell'organo ghiandolare viene eseguita usando:

    1. Emocromo totale Se si verifica un processo acuto o cronico nel pancreas, aumentano i leucociti, i linfociti segmentati e quelli segmentati.
    2. Esami del sangue biochimici. È possibile vedere la presenza di bilirubina e la sua quantità, un aumento del livello di gamma globuline e altre sostanze.
    3. Vengono effettuati esami del sangue speciali per il pancreas per determinare il buon funzionamento del corpo. Per fare questo, esaminare alfa-amilasi (normalmente dovrebbe essere entro 29 g / l all'ora), tripsina, lipasi, glucosio, che sorge sullo sfondo del processo infiammatorio o distruttivo del segmento endocrino dell'organo.

    Come identificare gli enzimi per il pancreas? La tripsina, la lipasi e l'amilasi vengono rilevate principalmente a stomaco vuoto attraverso il contenuto del duodeno, quindi viene somministrata una soluzione diluita di acido cloridrico e lo studio viene ripetuto. In condizioni normali e funzionamento degli organi, la quantità di enzimi sarà leggermente più alta nell'ultimo studio, se c'è una forma cronica di pancreatite, gli enzimi saranno ugualmente ridotti.

    Si raccomanda di passare l'analisi delle urine per la determinazione di amilasi e amminoacidi. Una lesione dell'organo si manifesterà come un aumento di queste sostanze. Il coprogramma è prescritto per determinare nelle feci di grasso, amido, fibre non digerite e fibre muscolari.

    Il sangue precoce è stato assunto sugli enzimi al fine di determinare la quantità di amilasi. Un processo d'organo acuto e cronico è accompagnato da un aumento della sostanza a 35 g / l all'ora. La pancreatonecrosi, in cui si verifica la morte di segmenti di un organo, è caratterizzata da una diminuzione della quantità di amilasi nel sangue (da 15 g / l all'ora e al di sotto).

    Ora stanno determinando i livelli di elastasi. In caso di malfunzionamento di un organo endocrino, l'elastasi pancreatica viene ridotta a 190 μg / g, con un processo patologico inferiore a 99 μg / g.

    Oltre allo studio dei materiali biologici prescritti ultrasuoni, risonanza magnetica, raggi x.

    Preparazione per la procedura

    Per ottenere i risultati corretti dello studio, prima di passare l'analisi sugli enzimi pancreatici, è necessario preparare un po '. L'unica eccezione è il sospetto di un grave processo patologico che richiede diagnosi e trattamento immediati.

    Termini di preparazione per l'analisi:

    • il sangue viene somministrato per l'esame al mattino, a stomaco vuoto - è vietato bere o mangiare diverse ore prima dell'analisi;
    • per diversi giorni prima della procedura è vietato mangiare piatti grassi e speziati;
    • È imperativo che il medico sia a conoscenza dei farmaci assunti prima che il sangue venga preso;
    • passare l'analisi del pancreas per gli enzimi dovrebbe essere in uno stato calmo - fisico ed emotivo;
    • assicurati di escludere di fumare e di bere caffè prima della procedura;
    • entro 24 ore dalla vigilia dello studio, l'assunzione di bevande alcoliche è esclusa.

    Per determinare il livello di amilasi (questa procedura viene eseguita, ma meno spesso della rilevazione dell'elastasi), uno specialista prenderà il sangue da una vena. Dopo che una certa quantità di carboidrati viene iniettata nel materiale. Secondo quanto velocemente si romperanno, rivelare la quantità di enzima. Determinare il livello di amilasi può essere, passando l'analisi delle urine.

    Cause patologiche di anormalità

    Un test enzimatico per il pancreas aiuterà a determinare la presenza di disturbi. In particolare, si può osservare un aumento di amilasi in background:

    • infiammazione dell'organo, che si verifica in forma cronica o acuta;
    • oncologia del pancreas (una condizione pericolosa che richiede un trattamento immediato);
    • peritonite;
    • patologie degli organi urinari;
    • parotite;
    • processo infiammatorio in appendice;
    • Malattia da zucchero;
    • malfunzionamento della cistifellea;
    • citomegalovirus;
    • rottura del fegato;
    • chetoacidosi;
    • papillite stenotica.

    Migliora l'enzima a causa di un'alimentazione nociva: l'uso di cibi grassi e piccanti, cibi fritti, acidi e salati. Frequenti spuntini di bassa qualità, in sostituzione di un pasto completo, possono causare interruzioni agli organi digestivi, incluso il pancreas. Non l'ultimo ruolo nello sviluppo della patologia gioca l'abuso di alcol.

    La diminuzione di amilasi è osservata come risultato di malattie oncologiche dell'organo ghiandolare, epatite acuta o cronica, necrosi pancreatica, colecistite, fibrosi cistica, un processo patologico nel fegato, in cui si osserva la maggior parte del danno d'organo. Con l'infarto del miocardio, la produzione di enzimi spesso diminuisce.

    Disturbi funzionali e organici

    La deviazione dalla norma degli enzimi può verificarsi come conseguenza di un determinato processo che si verifica nel corpo. Nella maggior parte dei casi, quando la causa viene identificata ed eliminata, il pancreas inizia a funzionare normalmente, ad eccezione di quei momenti in cui si verifica un processo irreversibile. L'enzima anormale può verificarsi a seguito di:

    • gravidanza ectopica;
    • ostruzione intestinale;
    • lesioni nella cavità addominale;
    • malattie infettive di origine virale;
    • ebbrezza;
    • virus dell'herpes di tipo 4;
    • condizioni di shock;
    • makroamilazemii;
    • fallimento genetico;
    • rimozione di organi ghiandolari.

    L'aumento o la riduzione dell'amilasi può essere causato dall'assunzione di determinati farmaci. Di solito, se il farmaco viene cancellato, viene ripristinata la funzionalità dell'organo.

    Una visita tempestiva al medico in caso di sintomi spiacevoli (dolore acuto all'ombelico, nausea, vomito) aiuterà non solo a migliorare il lavoro dell'apparato digerente, ma anche a salvare vite umane.

    È possibile eseguire test per gli enzimi pancreatici in qualsiasi clinica specializzata o regolare in cui siano presenti un laboratorio e i reagenti necessari. Il costo di tale procedura dipenderà dal complesso di ricerca, dalla regione di residenza e da altri punti. Se una persona è ricoverata in ospedale, è possibile una versione gratuita della procedura.

    Ampio esame di laboratorio del pancreas

    Esame del sangue completo, che consente di identificare le principali violazioni di varie eziologie nello stato funzionale del pancreas.

    I risultati della ricerca vengono rilasciati con un commento medico gratuito.

    A cosa serve questa analisi?

    • Per la diagnosi delle malattie del pancreas.

    Quando viene assegnata l'analisi?

    • Con i sintomi clinici delle malattie del pancreas;
    • con sospetta disfunzione del pancreas.

    Sinonimi inglesi

    Metodo di ricerca

    • C-peptide: immunodosaggio enzimatico chemiluminescente competitivo in fase solida;
    • glucosio plasmatico - metodo UV enzimatico (esochinasi);
    • alanina aminotransferasi (ALT) - test cinetico UV;
    • lipasi - metodo colorimetrico enzimatico;
    • gamma-glutamiltranspeptidasi (gamma-GT), amilasi sierica totale, colinesterasi sierica, bilirubina totale - metodo colorimetrico cinetico;
    • Proteina C-reattiva, quantitativamente (metodo altamente sensibile) - immunoturbidimetria;
    • CA 19-9 - analisi luminescente immunochimica (metodo "sandwich").

    Unità di misura

    • C-peptide-ng / ml (nanogrammo per millilitro);
    • glucosio plasmatico - mmol / l (millimoli per litro);
    • alanina aminotransferasi (ALT), lipasi - IU / l (unità internazionale per litro);
    • gamma-glutamiltranspeptidasi (gamma-GT), amilasi sierica totale - U / l (unità per litro);
    • Proteina C-reattiva, quantitativamente (metodo altamente sensibile) - mg / l (milligrammo per litro);
    • CA 19-9, colinesterasi sierica - U / ml (unità per millilitro);
    • bilirubina totale - μmol / l (micromol per litro).

    Quale biomateriale può essere utilizzato per la ricerca?

    Come prepararsi per lo studio?

    • Non fumare per 30 minuti prima dell'analisi.

    Informazioni generali sullo studio

    Il pancreas è un organo del tratto gastrointestinale, situato dietro lo stomaco e svolge importanti funzioni eso-endocrine. La digestione delle proteine ​​e dei grassi nell'intestino tenue viene effettuata a causa della sintesi e della secrezione degli enzimi digestivi dalla parte escretoria della ghiandola. Oltre agli enzimi proteolitici e lipolitici, secerne i bicarbonati, neutralizzando l'acido cloridrico del succo gastrico nel duodeno. La funzione endocrina del pancreas è fornita dal tessuto delle isole, in cui gli ormoni insulina, glucagone, somatostatina e polipeptide pancreatico sono sintetizzati e quindi secreti nel sangue. Insulina e glucagone regolano il livello di glucosio nel sangue e il suo trasporto nei tessuti. Patologia del pancreas porta principalmente a disturbi digestivi, e nelle malattie croniche contribuisce allo sviluppo di disturbi endocrini (diabete mellito).

    Le cause delle malattie del pancreas sono diverse: malattie genetiche e autoimmuni, infezioni (di solito virali), lesioni, lesioni tossiche, assunzione di alcuni farmaci (estrogeni, furosemide, azatioprina, ecc.), Neoplasie. Molto spesso, la patologia del pancreas si verifica sullo sfondo di disfunzione epatica, malattie delle vie biliari (colelitiasi con coledocolitiasi), a causa di violazioni del deflusso della bile e del succo pancreatico. L'abuso di alcol è un'altra causa comune di malattia pancreatica.

    Le manifestazioni cliniche delle malattie del pancreas dipendono dall'eziologia, dal grado di disfunzione e dall'attività del processo. Cambiamenti infiammatori acuti, traumi della ghiandola e malattie croniche nel periodo di esacerbazione nella maggior parte dei casi sono accompagnati da dolore e bruciore nella regione epigastrica con irradiazione alla schiena, nausea, vomito, febbre. Le malattie croniche del pancreas portano all'insufficienza pancreatica, alla perdita di peso, allo sviluppo di ascite a causa della compromissione della digestione e dell'assorbimento di sostanze nutritive dall'intestino.

    Un aumento dell'attività del sangue degli enzimi pancreatici (amilasi e lipasi) e il livello di proteina C-reattiva sono segni di infiammazione attiva dell'organo - pancreatite acuta. Cambiamenti nel livello di glucosio e C-peptide indicano una violazione della funzione endocrina del pancreas ed è un segno indiretto di danno al tessuto insule pancreatico, che può verificarsi durante la pancreatite cronica. Il forte aumento del marcatore tumorale CA 19-9 sullo sfondo di cambiamenti nei parametri biochimici della funzione della ghiandola più spesso indica il cancro del pancreas.

    Un aumento della concentrazione di alanina aminotransferasi, gamma-glutamil transpeptidasi, colinesterasi, bilirubina e enzimi amilasi e lipasi indica il coinvolgimento simultaneo del fegato e del pancreas nel processo patologico, che di solito si verifica con la pietra del dotto biliare comune e la pancreatite reattiva.

    Quando cambiano gli indicatori di questa complessa analisi, è necessario eseguire ulteriori studi di laboratorio e strumentali per chiarire le cause e i meccanismi dello sviluppo della malattia, la selezione della terapia.

    A cosa serve la ricerca?

    • Valutare lo stato funzionale del pancreas e la gravità del danno;
    • per la diagnosi differenziale di malattie del pancreas;
    • monitorare un paziente con malattie croniche della zona epatopancreatica (colelitiasi, colelitiasi, pancreatite cronica);
    • per monitorare l'efficacia del trattamento delle malattie del pancreas.

    Quando è programmato uno studio?

    • Con sintomi di probabile danno al pancreas (dolore da herpes e / o bruciore nella parte superiore dell'addome, nausea, vomito, scolorimento, quantità e consistenza delle feci);
    • quando si modifica la struttura e le dimensioni del pancreas secondo metodi strumentali di ricerca;
    • durante l'esame di alcolisti;
    • in presenza di malattie del pancreas nella storia familiare;
    • durante il monitoraggio di pazienti con malattie croniche del fegato, del pancreas e delle vie biliari;
    • durante l'esame preventivo.

    Test pancreatici che prendono

    Durante il giorno, il pancreas è in grado di secernere da un litro e mezzo a tre litri di succo alcalino, che contiene circa 20 enzimi che aiutano a digerire proteine, grassi e carboidrati che entrano nel corpo umano.

    Oltre agli enzimi, il segreto della ghiandola contiene elettroliti, in particolare sodio, potassio, calcio e cloro. Ma il ruolo principale e principale è giocato dal bicarbonato, che è prodotto da cellule speciali. L'amilasi e il maltosio aiutano una persona a digerire proteine, lipasi, fosfolipasi A e colinesterasi che funzionano bene con i grassi. Esistono anche proteasi che sono rappresentate da endoproteasi (tripsina e chemiotripsina), esopeptidasi (carbopeptidasi e aminopeptidasi, elastasi). L'attività di tutti gli enzimi pancreatici sopra menzionati si manifesta solo in un mezzo alcalino, questo è esattamente ciò che è nel duodeno, dove viene secreto il succo della ghiandola.

    Al fine di controllare il lavoro di un organo così importante, viene controllato il livello di ormoni in vari fluidi biologici, in particolare sangue, urina, contenuto di duodeno e feci.

    Queste analisi consentono di determinare il livello di fallimento e monitorare l'efficacia del trattamento del pancreas.

    Gli enzimi svolgono un ruolo

    Ci sono test che ti permettono di determinare l'attività enzimatica della ghiandola. Quindi, vengono studiate lipasi, amilasi e isoenzimi, che si trovano nel siero o nelle urine, e meno frequentemente si possono trovare nei liquidi pleurici o ascitici (accumulati nella cavità pleurica).

    L'amilasi più informativa, che si trova nello studio del siero o nelle urine, è che questo test viene usato più spesso. Normalmente, questo enzima entra nel sangue dalle ghiandole salivari e il suo livello non dipende dal sesso, dall'età, da quanto una persona si muove o da ciò che mangia. Ma in violazione di quando ristagna (a causa di una pietra o di una cisti), anche a causa di una maggiore permeabilità della membrana, malattia infiammatoria (pancreatite), la velocità di questo enzima aumenta. Di conseguenza, viene espulso dai reni, a causa del quale si verifica un aumento di questo indicatore nelle urine. Ci sono opzioni quando c'è poca amilasi nelle urine, questo succede quando grandi proteine ​​circolano nel sangue che non sono in grado di penetrare nella membrana del rene. È possibile aumentare il livello dell'enzima nelle urine con pancreatite nella fase acuta.

    Nel siero, il livello di amilasi durante l'esacerbazione della pancreatite inizia a salire entro 2-12 ore e la concentrazione massima viene raggiunta entro la fine del primo giorno. Entro questo periodo, il tasso viene superato da 5 a 20 volte. Dopo che l'attività di amilasi diminuisce e il suo eccesso viene escreto dai reni nelle urine. La norma del siero viene raggiunta in 2 - 4 giorni e, se si alza di nuovo, indica una nuova complicazione o una prognosi infausta. L'indice enzimatico dipende anche dall'ostruzione dei dotti pancreatici e dal danneggiamento del tessuto.

    La pancreatite cronica, in cui ci sono cicatrici del tessuto della ghiandola pancreatica, non dà luogo ad un aumento elevato di amilasi, in contrasto con la forma acuta. Ma con la pancreatite acuta, con la presenza di necrosi estesa, un aumento di amilasi potrebbe non essere osservato.

    Se i test delle urine indicano un aumento dell'enzima più che raddoppiato, allora dovresti anche pensare alla sconfitta del pancreas. Inizialmente, viene esaminata l'urina, che, a differenza del sangue, è più facile da ottenere e può essere ripetuta in qualsiasi momento opportuno. L'urina, che viene raccolta in poche ore, darà un'idea di danni anche lievi alla ghiandola.

    Lipase e la sua definizione

    I test della lipasi sierica sono i più sensibili e specifici quando si tratta di lesioni pancreatiche. La lipasi con la malattia aumenta di circa il 90%, in contrasto con l'amilasi, che aumenta nel 78% dei casi di pancreatite. Se l'amilasi sale e la lipasi no, allora vale la pena di pensare a un'altra malattia.

    isoamilasi

    L'isoamilasi viene esaminata nel sangue e nelle urine per la diagnosi di pancreatite, così come la patologia non associata a una lesione della ghiandola quando vi è un aumento di amilasi.

    trypsinogen

    Il tripsinogeno consente di determinare la funzione della ghiandola e di distinguere tra normale e patologia. Nella pancreatite acuta si verifica un aumento di questo enzima, nei livelli cronici non cambia.

    test

    Esistono anche test che consentono di determinare l'attività del corpo, in particolare l'attività enzimatica nel lume intestinale. Ci sono due test di questo tipo in totale:

    • Il primo è che il pancreas è stimolato da farmaci speciali, seguito dal recinto che è stato assegnato nel lume dell'intestino. A causa di questo test, è possibile diagnosticare la forma latente della malattia.
    • Stimolazione con amminoacidi, grassi e carboidrati (indiretti). Dopo questo, gli enzimi sono determinati nel contenuto intestinale.

    Analisi delle feci

    Ampiamente usato per le patologie pancreatiche e le analisi dei reperti. Assegna la loro festa alla presenza di feci liquide o molli. Con le feci decorate e dure per pensare alla sconfitta del pancreas non ha senso.

    Le feci vengono esaminate con un metodo macroscopico (odore, consistenza, colore) e utilizzando un microscopio, il medico è interessato all'indicatore di grassi, azoto e chimotripsina. L'esame al microscopio consente fibre muscolari non digerite, grasso neutro.

    In termini di diagnosi, il cambiamento nella quantità di grasso, azoto e chimotripsina è importante. Durante il normale funzionamento, il grasso viene assorbito del 94% e vengono rimossi meno di 6 grammi al giorno. La steatorrea (grasso nelle feci) inizia con un aumento dell'assegnazione del grasso a 15 grammi durante il giorno. L'attività della chimotripsina è ridotta in presenza di pancreatite cronica.

    Preparazione per la consegna

    Di norma non è richiesta la preparazione del test, l'urina e le feci vengono raccolte in un piatto pulito, preferibilmente monouso. È meglio donare il sangue a stomaco vuoto, poiché il livello degli enzimi può cambiare. L'urina, come le feci, viene raccolta nell'intera porzione.

    Autore: Alexey Ivanov,
    specificamente per il sito Moizhivot.ru

    Video utile sulla pancreatite

    Segnali di allarme

    C'è un certo insieme di sintomi, la cui scoperta in te dovrebbe portarti a pensare alla sconfitta del pancreas. Quindi la diarrea e il dolore addominale possono essere segni di pancreatite cronica e il vomito, la debolezza e il dolore di estrema intensità possono testimoniare a favore della pancreatite acuta. In questi casi, sorge una domanda logica: come controllare il pancreas?

    L'opzione più ragionevole per risolvere questo problema è andare all'ospedale, dove gli specialisti saranno sottoposti a un esame mirato, una diagnosi differenziale e tutti i test necessari per le patologie pancreatiche sono prescritti. Se per qualsiasi motivo non si è attualmente in grado di cercare aiuto in clinica, ci sono alcuni segni che aiuteranno a controllare il pancreas a casa.

    Autocontrollo del pancreas

    La pancreatite acuta è di solito un complemento di ogni vacanza ed è innescata dall'eccesso di cibo o dal consumo di alcol. Il dolore allo stesso tempo circostante, forte, persistente, può creare l'impressione di stringere il cerchio nell'addome superiore. Irradiare alla schiena e aumenta la posizione supina. Tuttavia, tali attacchi dolorosi di solito non vengono fermati né dagli antispastici né dagli analgesici.

    I sintomi caratteristici sono frequenti vomito, non possono portare sollievo, gonfiore, nausea, debolezza, febbre, ingiallimento della sclera. La pressione arteriosa può essere misurata da sola, con pancreatite acuta di solito è ridotta. In questo stato, l'auto-trattamento è assolutamente controindicato. Se tali segni compaiono, è necessario cercare urgentemente aiuto nell'ospedale!

    Un po 'diverso è il caso della pancreatite cronica. Si manifesta gradualmente e può essere una conseguenza del processo acuto trasferito. Sintomi come perdita di peso, dolore ricorrente nell'ipocondrio sinistro, irradiazione alla parte bassa della schiena, cambiamenti nelle feci, nausea, sapore amaro in bocca, aumento della fame e della sete vengono alla ribalta. A casa, si può prestare attenzione alle masse fecali, con pancreatite, hanno un grande volume, fetido, liquido o stucco come consistenza, colore chiaro.

    Anche con l'intero bouquet di sintomi, ricorda che la malattia può essere ingannevole, il che significa che è necessario iniziare un esame dettagliato, per questo è necessario sapere quali test è necessario passare per controllare il pancreas.

    Diagnostica di laboratorio e analisi necessarie

    Le analisi per le patologie pancreatiche sono solitamente prescritte da un gastroenterologo, da un medico generico o da un medico di famiglia. Prima di tutto, è necessario superare i test standard: un esame del sangue clinico, analisi delle urine, un esame del sangue biochimico. L'analisi biochimica mostrerà cambiamenti nel livello di glucosio e amilasi nel sangue, che ha valore diagnostico (la norma del glucosio è 3,3-5,5 mmol / l, amilasi -28 -100 U / l)

    Uno dei primi test di laboratorio per diagnosticare le malattie croniche del pancreas è un coprogramma, che aiuta a studiare il contenuto dei prodotti di idrolisi e degli enzimi pancreatici nelle feci (la percentuale di elastasi nelle feci è compresa tra 200 e 500 μg / g). Il vantaggio di questo metodo è la sua non invasività, ma non è sufficiente per una diagnosi.

    Il test secretina-pancreatoimina è più efficace per determinare il funzionamento dell'apparato ghiandolare. Per effettuare il test, è necessario utilizzare una sonda con somministrazione sequenziale di secretina per via endovenosa, e poi colecistto-pancreozigino. Dopo di ciò, il contenuto aspirato dell'intestino viene esaminato in laboratorio. I seguenti indicatori sono normali: il volume di secrezione è 180 ± 19.2 ml / h, la quantità di bicarbonato è 85.4 ± 16.3 mmol / l, l'amilasi è 111.1 ± 13.6 nkat, la lipasi è 61.2 ± 9.73 nkat / kg, tripsina - 4,86 ​​nkat / kg.

    La diagnostica di laboratorio consente di quantificare lo stato funzionale del pancreas e, per la sua valutazione qualitativa, sono indispensabili una varietà di studi strumentali.

    Metodi di ricerca strumentale

    Per controllare il pancreas, la ricerca più comune e accessibile è l'ecografia. Con l'aiuto degli ultrasuoni, è possibile visualizzare la ghiandola e determinarne dimensioni, densità e varie formazioni nella sua struttura e nei siti di fusione.

    Per la diagnosi differenziale tra pancreatite e tumori, viene utilizzata l'angiografia dei vasi pancreatici. Per fare questo, un agente di contrasto viene iniettato nei vasi della cavità addominale e vengono presi i raggi X.

    Una radiografia del sondaggio della cavità addominale non fornisce informazioni direttamente sul pancreas, ma può visualizzare segni indiretti di pancreatite, come la distensione dell'intestino, il livello del liquido nella cavità addominale durante i processi purulenti.

    La più informativa è la tomografia computerizzata, che consente di rilevare l'esatta localizzazione della lesione della ghiandola e trasmette completamente la sua immagine tridimensionale con una risoluzione di alta qualità. Lo svantaggio di questo metodo è il suo alto costo.

    Principi di esame del pancreas

    La diagnosi del pancreas dovrebbe essere complessa: è necessario ottenere informazioni non solo sulla struttura del corpo, ma anche sulla sua funzione. Spieghiamo perché.

    Il pancreas è una grande ghiandola con una struttura e funzioni uniche. È questo che svolge un ruolo chiave nell'implementazione della digestione, producendo enzimi necessari per la scomposizione di proteine ​​e grassi in sostanze che, una volta nel sangue, alimenteranno le cellule. L'insulina è prodotta in questa ghiandola, che aiuta il principale substrato energetico, il glucosio, a fornire energia alle cellule e ai tessuti. Altri ormoni sono anche sintetizzati in esso.

    La ghiandola si trova nello spazio retroperitoneale, di fronte a esso si trovano lo stomaco, il colon trasverso e il duodeno, su entrambi i lati - i reni. All'interno del corpo ci sono i dotti, che raccolgono il succo pancreatico ricco di enzimi provenienti dalle cellule ghiandolari. Cadono in un grande condotto, che si apre nel duodeno.

    Se una certa quantità di tessuto ghiandolare viene danneggiata, il tessuto rimanente sostituisce la sua funzione e non si possono presentare sintomi della malattia. Allo stesso tempo, ci può essere una situazione in cui un'area molto piccola muore o si infiamma, non è evidente nella struttura di tutta la ghiandola, ma è accompagnata da un pronunciato cambiamento nella funzione dell'organo. Ecco perché l'esame del pancreas dovrebbe essere complesso e coprire la struttura del corpo e la sua funzione.

    Diagnosi di laboratorio

    Le analisi durante l'esame del pancreas determinano lo stato della funzione d'organo. Nelle lesioni acute del pancreas c'è un aumento nell'attività degli enzimi che produce. Alcuni di loro sono più informativi per determinare nel sangue, altri - nelle urine, alcuni - nelle feci. Per determinare la gravità della lesione, vengono anche valutati gli indicatori delle funzioni dell'organo correlato al fegato.

    La diagnosi del pancreas comprende i seguenti test:

    1. Emocromo completo: vi è un aumento del livello di leucociti, lancinanti e segmentati neutrofili, ESR nelle esacerbazioni acute o acute del processo cronico.
    2. Analisi biochimica del sangue: aumento dei livelli di bilirubina totale e diretta - nella forma itterica della pancreatite (con ALT leggermente aumentata), un aumento del livello di gammaglobuline, seromucoi, acidi sialici.
    3. Esami del sangue specifici del pancreas:
      • alfa-amilasi del sangue (il suo tasso è 16-30 g / l all'ora);
      • determinazione di tripsina (la sua attività supererà 60 μg / l);
      • lipasi nel sangue (più di 190 U / l saranno aumentati);
      • glicemia - sarà aumentata (più di 6 mmol / l) con il coinvolgimento della parte endocrina (insulare) del pancreas nel processo infiammatorio o distruttivo.

    Attenzione! I tassi di attività enzimatica possono differire leggermente in base ai diversi laboratori.

  • Determinazione di tripsina, lipasi, amilasi nel contenuto della cavità 12 ulcera duodenale a stomaco vuoto, e poi più volte dopo l'introduzione nell'intestino di 30 ml di soluzione di acido cloridrico diluito. Normalmente, i livelli di questi enzimi nelle prime due porzioni del contenuto dell'intestino diminuiscono, quindi aumentano gradualmente fino al loro valore originale; nella pancreatite cronica c'è una diminuzione significativa in tutte le parti.
  • Test delle urine: amilasi, contenuto di aminoacidi (test di Lasus). Con la sconfitta del pancreas c'è un alto contenuto di queste sostanze.
  • Coprogram. In caso di insufficienza di enzimi della ghiandola, i grassi, l'amido, la fibra non digerita e le fibre muscolari sono determinate nelle feci.
  • In precedenza, l'analisi principale, incentrata sulla diagnosi delle malattie del pancreas, era l'amilasi pancreatica, un enzima prodotto dall'organismo. Nell'acuta e in esacerbazione dell'infiammazione cronica della ghiandola, si nota un aumento nell'attività di questo enzima nel sangue - superiore a 30 g / l all'ora e nelle urine (lì è definito come "diastasi urinaria") - superiore a 64 U / l all'ora. Quando i diagrammi del pancreas si estinguono - necrosi pancreatica, pancreatite sclerosante - vi è una diminuzione dell'attività di amilasi nel sangue (inferiore a 16 g / l all'ora) e nelle urine (inferiore a 10 U / l).

    Ad oggi, il principale criterio diagnostico di laboratorio per le lesioni del pancreas è l'enzima elastasi, che viene rilevato nelle feci. In caso di insufficienza della funzione della ghiandola, l'attività dell'elastasi pancreatica è inferiore a 200 μg / g, in caso di danno d'organo grave - inferiore a 100 μg / g.

    Attenzione! Tutte le analisi del sangue vengono prese a stomaco vuoto, ma alcuni test per il pancreas richiedono una certa preparazione. Questo punto deve essere chiarito se non con il medico, quindi con lo staff del laboratorio in cui si pianifica di sottoporsi alla diagnosi.

    Prove di stress da laboratorio

    In alcuni casi, potrebbe essere necessario eseguire alcuni test non solo a stomaco vuoto, ma anche dopo l'introduzione di alcune sostanze nel corpo - una prova di stress.

    Ci sono tali test di carico:

    1. Test di glico-amilasi. Viene determinata la concentrazione iniziale di amilasi nel sangue, dopo di che la persona deve bere 50 g di glucosio; dopo 3 ore l'amilasi viene ritestata. In patologia, dopo 3 ore, un aumento di questo enzima è notato da oltre il 25% dal livello iniziale.
    2. Test Prozerin. Viene determinata la concentrazione iniziale di urstasi diastasi, dopodiché viene somministrato Prozerin. Poi ogni mezz'ora per 2 ore, viene misurato il livello di diastasi: normalmente aumenta di non più di 2 volte, ma poi ritorna alla normalità. In vari tipi di patologia pancreatica, vengono determinati vari indicatori.
    3. Test di iodolipolo. Al risveglio, il paziente urina, quindi prende il farmaco "Yodolipol". Poi in un'ora, un'ora e mezza, due e 2,5 ore, viene determinato il livello di ioduro nelle urine. Questa diagnosi delle malattie del pancreas si basa sull'attività dell'enzima lipasi prodotta da questo organo. Normalmente, un'ora dopo, nelle urine, lo ioduro inizia a essere determinato, e il grado della sua escrezione è sempre maggiore e massimo - in una porzione di urina raccolta dopo 2,5 ore.
    4. Test di secretin-pankreoziminova. Si basa su un cambiamento nella composizione chimica del contenuto del duodeno dopo la somministrazione della sostanza somigliante ad un ormone in esso (provoca una maggiore secrezione di enzimi del bicarbonato e del succo pancreatico).
    5. Il test di tolleranza al glucosio è importante per diagnosticare lesioni dell'apparato endocrino del pancreas. Allo stesso tempo il livello di glucosio nel sangue viene determinato a stomaco vuoto, dopo un'ora e due dopo aver preso la soluzione di glucosio al suo interno. Questa analisi è prescritta solo da un endocrinologo e la interpreta, poiché vi è il pericolo di complicazioni associate ad un aumento del livello ematico di questo semplice carboidrato.

    Studio della struttura del corpo

    Lo studio del pancreas si basa sulle proprietà del tessuto: non è visibile durante un esame radiologico di routine, ma i dotti della ghiandola possono essere esaminati radiograficamente introducendo il contrasto in essi. Il ferro è ben disponibile per gli ultrasuoni e l'ecografia Doppler determina il flusso sanguigno nelle sue navi. La tomografia computerizzata visualizza la sua struttura a strati, ma l'analogo della risonanza magnetica è ottimale per determinare le strutture più piccole di un organo. Considera tutto in ordine.

    Metodi a raggi X.

    1. La radiografia panoramica consente di visualizzare solo la calcificazione del tessuto ghiandolare, grandi pietre nei suoi condotti.
    2. Colangiopancreatografia retrograda endoscopica è l'introduzione di un mezzo di contrasto a raggi X nei condotti della ghiandola duodenale utilizzando un apparato ottico, che esegue la fibrogastroscopia.
    3. Angiografia selettiva: esame a raggi X della ghiandola vascolare dopo l'iniezione di un agente di contrasto.
    4. La tomografia computerizzata aiuta nella diagnosi del tumore e dei processi infiammatori nella ghiandola.

    Ciascuno dei metodi di indagine richiede al paziente di condurre procedure preparatorie.

    esame ecografico

    Questo metodo non è accurato come uno studio tomografico, ma a causa della sua semplicità e sicurezza, è essenziale per la diagnosi primaria delle patologie ghiandolari. L'ecografia consente la visualizzazione di infiammazioni acute e croniche, tumori, ascessi, cisti; L'ecografia Doppler è inestimabile per la valutazione primaria del flusso sanguigno dell'organo. Questo metodo richiede una preparazione anticipata. Come portarlo a termine in modo che il risultato dello studio si rivelasse attendibile, come abbiamo detto nell'articolo: Preparazione per gli ultrasuoni nella patologia pancreatica.

    Imaging a risonanza magnetica

    La tomografia NMR è il metodo più informativo per studiare la ghiandola, che visualizza in modo molto accurato il tessuto di un organo a strati. Quando si combina la risonanza magnetica con l'introduzione del contrasto nei dotti (colangiopancreatografia) o nei vasi sanguigni (angiografia), si ottiene la massima accuratezza della ricerca pancreatica.

    Le indicazioni per la risonanza magnetica del pancreas sono le seguenti:

    • tumori di organi di piccolo diametro;
    • malattia del fegato;
    • pancreatite;
    • preparazione per la chirurgia sulla ghiandola;
    • come trattamento per organi di controllo.

    Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Ti consigliamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha curato lo stomaco... Leggi l'articolo >>

    Possibili cause e metodi diagnostici

    La causa più comune di dolore nell'area di questo organo è la pancreatite acuta o cronica, questa malattia può svilupparsi sia nelle persone che nei giovani. L'elenco delle cause più comuni è il consumo eccessivo di alcol, le violazioni delle regole della nutrizione bilanciata e la fame forzata. Oltre alla pancreatite, un disturbo nel pancreas può essere causato da una varietà di malattie del sistema endocrino, tra cui il diabete mellito e le malattie del cancro. Le analisi del sangue sono sempre di grande importanza per i disturbi del pancreas, per questo motivo i medici spesso prescrivono diversi tipi di studi contemporaneamente.

    Va sempre ricordato che lo sviluppo del dolore acuto è preceduto da sintomi neutri, quindi è necessario prestare attenzione a questi primi segni. Molto spesso, i processi infiammatori nel pancreas possono causare complicazioni irreversibili e la morte anche con cure mediche tempestive.

    Quali test per il pancreas devono essere eseguiti nell'ordine richiesto:

    • Esame del sangue generale e clinico.
    • Lo studio degli ormoni.
    • Coprogram.
    • Diagnosi ecografica
    • Tomografia computerizzata, ecc.

    Esami del sangue

    Molto spesso, i medici prescrivono a pazienti con sospette patologie del corpo di sottoporsi a un esame del sangue generale o clinico per il pancreas, che viene eseguito a stomaco vuoto al mattino. In questo caso, puoi scoprire i risultati dopo un paio d'ore, il che è particolarmente importante per casi particolarmente difficili. Di norma, in vari processi infiammatori, il numero di ESR e leucociti nella composizione del sangue aumenta notevolmente, ma allo stesso tempo questi indicatori potrebbero non essere sufficienti per fare una diagnosi accurata.

    L'analisi del sangue biochimica per il pancreas è molto più informativa, poiché in questo caso il medico può determinare il grado di attività di un enzima speciale chiamato amilasi. Il suo aumento di solito indica diverse patologie nella ghiandola, molto spesso questo indicatore aumenta più volte. Durante questa analisi, vengono rilevati anche i livelli di glucosio e colesterolo. Un medico può ordinare un test per un antigene della ghiandola, un risultato positivo di tale studio segnala la presenza di un processo acuto, ma nella pancreatite cronica il risultato è più spesso negativo.

    Test ormonali

    La diagnosi del pancreas comprende test ormonali, che sono regolatori dei più importanti processi del corpo e sono responsabili del suo normale funzionamento. Prima di tutto, è necessario determinare il livello di insulina, poiché è questo ormone che promuove la regolazione del metabolismo dei carboidrati e il pieno assorbimento del glucosio e regola anche il livello di zucchero nel sangue. Se la quantità di insulina si sta avvicinando a un punto critico, questo è un segno di anormalità nel pancreas.

    Nel processo di diagnosi, viene prestata notevole attenzione al peptide C, poiché questo derivato proteico viene prodotto contemporaneamente all'insulina ed è anche responsabile del grado della sua secrezione. L'ormone del peptide chiamato glucagone viene anche controllato durante l'esame del pancreas e test, il suo livello viene controllato per le condizioni più gravi e acute del paziente, compresi pericolosi processi infiammatori e coma ipoglicemico.

    Altri studi

    In caso di patologie di tipo generale, gli specialisti prescrivono diversi tipi di test pancreatici, che sono inclusi nel programma di uno studio completo dello stato della ghiandola e della sospetta pancreatite, nonché di altre malattie. L'elenco di tali test di solito include:

    • Coprogramma, nel corso del quale viene analizzato lo stato di feci, microflora e tratto gastrointestinale;
    • controllare il livello di diastasi e amilasi, in cui è possibile determinare le condizioni dell'organo interessato;
    • Ultrasuoni e CT per controllare la quantità di fluido nel peritoneo, la crescita del tessuto, il rilevamento di tumori probabili;
    • EGDS e risonanza magnetica, nel processo di questi studi, uno specialista può determinare la presenza di infiammazione nell'organo.

    Preparazione per la diagnostica

    Affinché la diagnostica pancreatica e le analisi del sangue mostrino i risultati corretti, è necessario prepararsi in anticipo, per questo è necessario seguire alcune regole e attenersi alle raccomandazioni del medico. Tre giorni prima del sondaggio, dovresti seguire una dieta moderata ed eliminare latte, soda, verdure crude e frutta dalla dieta e dovresti assolutamente astenervi dal mangiare qualsiasi cibo solo 12 ore prima di iniziare lo studio.

    Il giorno di un'ecografia, non è consigliabile assumere farmaci, fumare e consumare bevande alcoliche, questo può influire sull'analisi del sangue e sul pancreas. Se un paziente ha aumentato la flatulenza, ha bisogno di prendere carbone attivo o un altro farmaco prima di alcuni tipi di diagnostica e ricerca.

    Costo stimato dell'analisi

    I prezzi per i test per il pancreas possono essere completamente diversi e il loro costo dipenderà dal numero di studi e dallo stato della clinica in cui verrà eseguita la diagnosi. Di norma, il costo totale di un esame completo del pancreas può variare tra 1200-2000 rubli e ciò include tutti i test e le analisi necessari. Gli studi nei moderni laboratori possono rilevare i segni di possibili malattie fin dalle prime fasi, questo aiuterà il medico a prescrivere il trattamento corretto in modo tempestivo e prevenire lo sviluppo di processi infiammatori acuti nel corpo.

    Che test fanno con la pancreatite?

    • L'analisi del sangue è una clinica comune;
    • Analisi del sangue biochimica;
    • Analisi delle feci;
    • Analisi delle urine per il contenuto di amilasi.

    Questi test di pancreatite hanno lo scopo di identificare l'infiammazione, rilevare il livello e la concentrazione degli enzimi pancreatici rilasciati nel sangue, l'urina e identificare due funzioni principali che possono essere alterate in diversi gradi: la produzione di enzimi per la disgregazione del cibo e la produzione di ormoni per il metabolismo dei carboidrati - insulina e glucagone.

    Analisi cliniche generali del sangue (OAK)

    Secondo l'UCK, vengono rilevati segni di infiammazione: il numero di leucociti e di neutrofili aumenta e l'ESR viene accelerata. Con un trattamento corretto ed efficace nel test del sangue, gli indicatori tornano rapidamente alla normalità.

    L'ESR stabilizzato più recente. La conservazione a lungo termine di un numero maggiore di leucociti e di una VES accelerata può indicare l'insorgenza di complicanze della pancreatite.

    Nei pazienti con malattia a lungo termine e gravemente affetti da pancreatite cronica, al contrario, si osserva una diminuzione del numero dei leucociti e una diminuzione della VES dovuta al fatto che non esistono abbastanza nutrienti (grassi, proteine, carboidrati) per il corpo e la sintesi delle cellule.

    Con grave compromissione dell'assorbimento di vitamine, nutrienti, segni di B12-, folico e anemia da carenza di ferro possono essere osservati nel test del sangue.

    Analisi del sangue biochimica

    Amilasi. L'analisi principale, che risponde alla domanda "È davvero una pancreatite?", Considera la definizione di amilasi nel sangue e nelle urine.

    L'amilasi è un enzima per la disgregazione dell'amido nel lume del tratto gastrointestinale. L'amilasi si forma nel pancreas e nelle ghiandole salivari. Con pancreatite, amilasi e molti altri enzimi per varie ragioni non vengono secreti nel lume intestinale, ma iniziano ad attivarsi direttamente nel pancreas, innescando la sua auto-digestione. Una parte dell'enzima entra nel flusso sanguigno e dal sangue attraverso i reni viene escreto nelle urine.

    Quando la pancreatite aumenta il contenuto di amilasi nel sangue dopo 1 a 12 ore dall'esordio della malattia, raggiunge una concentrazione massima di 20 a 30 ore, scompare entro 2-4 giorni.

    L'aumento del contenuto di amilasi nelle urine è caratterizzato da un valore più persistente: solitamente l'amilasi viene trattenuta nelle urine rispetto ai livelli ematici di 9-10 ore. Nelle urine può essere presente per 3 - 5 giorni, e compaiono dopo 4-7 ore dal momento della comparsa della malattia. Il contenuto massimo di amilasi nelle urine viene registrato dopo 9-10,5 ore.

    In alcuni casi, il contenuto di amilasi nel sangue e nelle urine non aumenta affatto. Può anche essere un ciclo molto grave di pancreatite e un lungo ciclo di pancreatite.

    Il valore di amilasi totale può essere aumentata in presenza delle seguenti condizioni: appendicite acuta, gravidanza tubarica è stata interrotta, ileo, colecistite, lesioni al pancreas, deflusso alterata del pancreas, la patologia delle ghiandole salivari, peritonite, grave corso del diabete, la perforazione delle ulcere dello stomaco, la gravidanza, la rottura di aneurisma dell'aorta.

    Valori normali di amilasi totale nel sangue: 29 - 100 U / l; amilasi pancreatica - non più di 53 U / l. Indicatori normali di amilasi totale nelle urine: fino a 408 U / giorno.

    Lipasi. Il test della lipasi nel sangue è un altro dei test della pancreatite. La lipasi è anche un enzima del pancreas, è progettato per la degradazione dei lipidi - grassi. Il livello di comparsa nel sangue, la massima concentrazione e il tempo di escrezione dal corpo sono molto variabili, quindi questo metodo per la diagnosi di pancreatite cronica non è molto accurato. Ma il periodo di attività della lipasi nel corpo è decisamente più lungo del tempo di attività dell'amilasi. È impossibile giudicare la gravità e l'ulteriore decorso della malattia a livello della lipasi.

    È importante! Determinazione della lipasi - un'analisi più specifica determinazione di amilasi, perché solo lipasi pancreatica è prodotto e il suo livello aumenta solo nelle patologie del corpo.

    Livello di lipasi normale: 14 - 60 UI / L.

    Sangue al microscopio

    Elastasi. Determinazione della elastasi-I è l'analisi "in ritardo" pancreatite perché il suo livello rimane alto per circa 1,5 settimane di pancreatite acuta o forme croniche di attacchi di forma acuta. Ad esempio, durante questo periodo di livelli elastasi-I aumentata nel 100% dei pazienti con concentrazione di amilasi pancreatica 43%, lipasi - 85% dei pazienti. Tuttavia, il livello di aumento elastazy- I nel sangue non si può dire circa l'entità della distruzione del tessuto pancreatico.

    Il livello di elastasi - I nel sangue: 0,1 - 4 ng / ml.

    Elastasi-I nel sangue è stato determinato per il rilevamento di infiammazione acuta del pancreas, e il rilevamento di elastasi nelle feci è indicativo di enzimi di sintesi funzione pancreas deteriorate.

    Altri indicatori L'analisi biochimica del sangue per la pancreatite è data per determinare gli indicatori clinici generali, è spesso determinata dai cambiamenti:

    • livelli ridotti di proteine ​​totali, albumina, ferritina, transferrina;
    • l'indice di albumina-globulina cambia nella direzione di aumentare alfa-1 e alfa-2-globuline;
    • Spesso aumento di alanina aminotransferasi e aspartato aminotransferasi, lattato deidrogenasi, gamma - glutamil transferasi;
    • aumento della bilirubina, colesterolo, fosfatasi alcalina è caratteristico per il verificarsi di complicanze - blocca il dotto biliare e lo sviluppo della sindrome colestasi, epatite reattiva;
    • Nell'analisi biochimica viene spesso osservata una diminuzione del livello di calcio nel sangue, che funge da indicatore della gravità della pancreatite.

    È importante! Il livello di riduzione del calcio e la riduzione della quantità di proteine ​​nel sangue sono un indicatore della gravità della pancreatite e del grado di danneggiamento del tessuto pancreatico.

    La proteina totale è normale nel sangue 64 - 84 g / l; Livello di calcio - 2,15 - 2,55 mmol / l.

    I marcatori tumorali. La determinazione dei marcatori del tumore del sangue dell'antigene carcinoembrionico e CA 19 - 9 è un'analisi necessaria nella pancreatite cronica. Questo è necessario per non perdere il momento di trasformare la pancreatite cronica in un tumore al pancreas.

    L'aumento CA 19-9 triplice copia e dell'antigene carcinoembrionario serve doppiamente come un indicatore di infiammazione del pancreas, ma aumentando i valori dei marcatori tumorali nel sangue sopra le indicazioni di cui sopra è un'indicazione indiretta della presenza di cancro al pancreas.

    Può aumentare il livello di questi marcatori tumorali per il cancro gastrico, il cancro del colon-retto e holangiogennom, in modo da questa analisi è un segno indiretto di cancro al pancreas.

    I valori di CA 19 - 9 nella norma: 0 - 34 U / ml; antigene embrionale di cartsion: 0 - 3,75 ng / ml per i non fumatori, per i fumatori 0 - 5,45 ngml.

    Glucosio. La determinazione dei livelli di glucosio nel sangue è un'analisi obbligatoria, poiché il diabete mellito è spesso il risultato della pancreatite cronica.

    Questa analisi dovrebbe essere eseguita più volte per l'affidabilità del risultato, poiché è influenzata da vari fattori: assunzione di cibo prima di prendere l'analisi, livello di attività fisica e assunzione di determinati farmaci. Normali concentrazioni di glucosio nel sangue fino a 5,5 mmol.

    Un'analisi più accurata per determinare il diabete mellito, oltre a determinare la glicemia, è la definizione di emoglobina glicata. Emoglobina glicata - emoglobina, che nel sangue è associata al glucosio.

    Misurata in%, normalmente varia dal 4,0 al 6,2%. Questo indicatore mostra più accuratamente il valore medio nel sangue negli ultimi 3 mesi di concentrazione di glucosio.

    Analisi delle feci

    L'analisi delle feci, o ricerca scatologica, viene condotta per rilevare la funzionalità pancreatica compromessa e la produzione di enzimi.

    Normalmente, nell'uso di 100 g di grasso nelle feci erge 7 g di grasso neutro, aumentare il grasso nelle feci indica malassorbimento e splitting causa della sua mancanza di enzimi pancreatici.

    Un prerequisito per un'analisi affidabile è l'osservanza della dieta (dieta Schmidt utilizzato: 105 grammi di proteine, carboidrati, 180 grammi, 135 grammi di grasso) e non uso di preparazioni enzimatiche in questo periodo.

    Se un alto contenuto di sapone e grasso neutro viene rilevato nelle feci con un contenuto invariato di acidi biliari, viene diagnosticata un'insufficienza escretoria.

    Anche nell'analisi delle feci si può trovare la creatoria: una maggiore quantità nelle feci di fibre muscolari non digerite.

    I risultati inaffidabili possono essere:

    • Con la raccolta impropria di feci;
    • Se la dieta prescritta non viene seguita;
    • Kreatoreya steatorrhea e può essere in un certo numero di altre malattie dell'apparato digerente (nelle lesioni ileo e piccola infezione batterica intestinale).

    In conclusione

    Ricerche di laboratorio è uno dei metodi di ricerca dominante e fondamentali per la pancreatite. I test di laboratorio sono spesso disponibili per molte istituzioni mediche, abilitare alta qualità e veloce per chiarire la diagnosi di pancreatite, che è un punto importante, perché ogni minuto conta di pancreatite - è necessario più per assicurarsi della diagnosi e del trattamento della pancreatite iniziare bene.