logo

Struttura e funzione dello stomaco umano

L'organo muscolare umano della digestione è considerato essenziale nel processo di digestione. Dov'è lo stomaco, qual è il suo compito e le caratteristiche della struttura morfologica? Queste e altre domande devono conoscere le risposte per capire cosa sta accadendo nella fase iniziale della digestione, qual è il suo ruolo nell'attività vitale dell'organismo.

Cos'è un organo digestivo?

Lo stomaco umano è uno "strumento" elastico, una continuazione simile a una borsa del tratto digestivo che può adattarsi tra l'esofago e l'intestino. Il cibo in esso viene raccolto, digerito, trasformando da uno stato solido in un pastoso, passando attraverso il trattamento con succo digestivo. Anatomia dello stomaco umano include informazioni sul suo scopo, struttura, segni patologici e trattamento.

Lo scopo e la funzione dello stomaco negli esseri umani

La fisiologia dello stomaco consiste nell'accumulo e nel mescolamento del coma, inclusa la parziale separazione delle proteine. Questa funzione facilita il processo gastrico. Inoltre, ci sono altri meccanismi morfologici non meno importanti:

  • conservazione degli alimenti;
  • la secrezione basale del succo gastrico è regolata;
  • trasformazione chimica del cibo;
  • movimento del cibo e svuotamento tempestivo;
  • assorbimento del sangue dei nutrienti;
  • rendere l'azione battericida;
  • funzioni protettive;
  • escrezione di prodotti metabolici;
  • separazione delle sostanze che influenzano il lavoro delle ghiandole endocrine.
Torna al sommario

Dov'è e quale forma?

La forma dello stomaco, la sua posizione non è sempre costante, ma può differire. Un grande ruolo nel cambiare i criteri è giocato da: la quantità di coma alimentare, dieta, posizione del corpo, condizione fisica degli organi interni, legamenti muscolari. Un organo cavo ha un volume di 0,5 litri. Dopo aver preso il cibo, aumenta fino a 1 litro.

A seconda di quanto cibo viene assorbito alla volta, le pareti dello stomaco possono allungarsi fino a 4 litri.

Topografia d'organo

Il fondo del corpo (in posizione normale) si trova in alto nella cavità addominale, che si trova sulla parte superiore del cuore. La maggior parte del nascondiglio dietro le costole nel lato ventrale sinistro. La regione toracica dall'addome separa il diaframma, è nella posizione del lume contrassegnata dello stomaco, più precisamente, il corpo e il bordo concavo. Mettendo la mano su una linea immaginaria, è possibile determinare il luogo in cui si trova la parte inferiore.

Forma del corpo

Qual è la forma dello stomaco? Non è uno, quanti sono, dipende dalle dimensioni. Si distinguono le seguenti forme dello stomaco:

  • A forma di pera;
  • retortoobraznaya;
  • mezzaluna, che forma un angolo acuto;
  • la borsa;
  • clessidra.

La forma retrotorme e a forma di falce di piccole dimensioni, e a forma di pera e a forma di borsa più. Secondo la ricerca, le dimensioni standard sono determinate: la lunghezza può variare da 27 a 42 cm, da piccola a grande convessità da 10 a 20 cm, la lunghezza di una piccola convessità consiste in media di 17 cm e la curvatura maggiore è 2 volte maggiore e può essere di 50 cm.

Divisione in reparti

L'organo digestivo consiste di 4 sezioni. Tutte le parti dello stomaco a loro modo coinvolte nel processo di digestione:

  • Cardiac - il reparto iniziale, si trova vicino al cuore. Il compartimento cardiaco è il confine tra l'esofago e lo stomaco, la zona in cui si uniscono le pareti anteriore e posteriore. Alla giunzione vi è un setto cardiaco (foro) del tessuto muscolare.
  • Il fondo del corpo. A sinistra, nel punto di transizione dell'organo nel canale digerente, è visibile un bordo sporgente (la forma assomiglia a un tetto rotondo). Necessario per l'accumulo di aria che passa dal cibo. La mucosa contiene ghiandole secretorie coinvolte nella secrezione basale e nella separazione dell'acido cloridrico.
  • Il corpo dello stomaco è la parte centrale o fondamentale. La regione gastrica si trova a sinistra del fondo e alla destra della parte pilorica. Il corpo dello stomaco contiene ghiandole fundiche (cellule di rivestimento) che producono acido. Il reparto fondamentale funge da camera di deposito principale per i contenuti, dove, grazie alle cellule di copertura, il cibo viene digerito e assorbito. Ecco la minore curvatura dello stomaco, in cui si formano le patologie ulcerative.
  • La zona del gatekeeper si trova nell'area del custode Il secondo nome è il reparto prepilorico. La parte pilorica dello stomaco è divisa in un canale e una caverna, che vanno nella sezione post-bulbar. Una piega anulare si trova sul bordo della transizione. Il canale nel piloro è responsabile della consegna del contenuto nell'intestino postbulbare, dove viene assorbito. Il cibo parzialmente digerito indugia nella grotta.
Torna al sommario

Il muro e la sua istologia

Come funziona lo stomaco? La struttura dello stomaco è diversa dagli altri organi digestivi? Il piano principale su cui si basa l'intero schema del complesso funzionamento sono le membrane dello stomaco (muro). La struttura della parete dello stomaco varia dal dispositivo di altri organi digestivi. L'istologia della parete dello stomaco è rappresentata dai seguenti strati:

  • La membrana muscolare dello stomaco di muscoli lisci, lisci e obliqui. La parte esterna - non sviluppata, è una continuazione del tessuto muscolare dell'esofago. È circondata da una piccola e grande curvatura dello stomaco. Le pareti dello strato esterno sono coperte da muscoli diritti. Lo strato dello strato intermedio mette in scena muscoli lisci e circolari che formano un dispositivo valvolare. La parete anteriore dello stomaco copre il tessuto muscolare interno, che passa alla parete posteriore. La membrana muscolare dello stomaco è responsabile della contrazione delle pareti e del passaggio del coma alimentare. La contrazione più forte della muscolatura liscia nella posizione eretta del corpo, la debolezza orizzontale.
  • La membrana sierosa è separata da uno strato con tessuto muscolare. Lo strato sierico è responsabile per la fornitura di cibo e la fornitura di cellule nervose. La membrana sierosa copre tutti i lati del corpo, dandogli forma e fissando il luogo. Lo strato sieroso è l'accumulo concentrato di vasi linfatici e sanguigni, cellule nervose e plessi.
  • Viscido. Sulla sottomucosa, formando pieghe anatomiche convolute, si trova la membrana mucosa dello stomaco, ricoperta da cellule di epitelio a strato singolo. L'epitelio dello stomaco consiste di piccoli villi, che forniscono assorbimento. Sulle pieghe anatomiche del muco ci sono campi gastrici con piccoli fori. Attraverso di loro per i campi vanno dotti di ghiandole che producono succo gastrico.

La temperatura interna è di 37 gradi.

Ormoni del tratto gastrico

La regolazione secretoria dell'epitelio non è l'unico processo, insieme ad esso c'è una regolazione umorale. Le sostanze speciali (ormoni) prodotte dalle ghiandole endocrine sono associate al processo di digestione. Appaiono come un insieme di sostanze contenenti unità di amminoacidi. I più famosi sono la gastrina, la secretina, il pancreas. Nel tratto gastrointestinale viene prodotto un tipo di ormone come il glucagone. Il compito della regolazione umorale è controllare l'attività motoria e la quantità di secrezione, impedendo la sconfitta delle pareti.

Struttura per bambini

Il corpo di un bambino è diverso da un adulto. La sua posizione, dimensioni, forma variano. Il fattore principale che influenza il cambiamento è l'età. Al bambino nato, sembra una palla rotonda, contenente non più di 35 ml di liquido. In parallelo con la crescita del bambino, la forma è allungata e dall'età di 12 mesi assume una forma oblunga. I neonati trascorrono molto tempo sdraiati, lo stomaco lavora in posizione orizzontale. Solo quando il bambino inizia a sedersi, prende una posizione verticale. Con l'età, la capacità aumenta, dopo 1 anno il volume arriva a 350 ml di cibo. E all'età di 7 anni, come un adulto, è pronto per adattarsi fino a 1 litro di cibo.

Il lavoro del sistema digestivo

Il processo di digestione, come attività principale di un organo, combina due tipi: lo stato interno ed esterno. La sensazione di fame, tatto, vista, sensazione - fattori esterni, digestione interna. Il processo irreversibile della digestione ha origine nella cavità orale. Il cibo è bagnato con la saliva, masticato. Con movimenti di deglutizione, entra nell'esofago, lo sfintere funziona e il cibo entra negli organi digestivi. Il meccanismo di elaborazione inizia con le seguenti fasi:

  1. Bagagli. La parete dello stomaco si rilassa e si allunga, il che rende possibile immettere una quantità sufficiente di cibo.
  2. Miscelazione. La linea di fondo inizia a ridursi, il che consente al cibo di mescolarsi tra sé e il succo gastrico. Il succo contiene acido, enzimi che distruggono le proteine ​​e altre cellule del rivestimento dello stomaco secernono uno strato protettivo di muco che impedisce il danneggiamento del muro dall'acido.
  3. Svuotamento. Il cibo misto entra nella parte superiore dell'intestino tenue. E qui, sotto l'influenza degli enzimi intestinali e della secrezione pancreatica, c'è un processo chimico di scissione dei grassi, che è influenzato dalla temperatura, dall'assorbimento delle proteine, dai carboidrati.
Torna al sommario

Come evitare problemi?

Quando il disturbo in un meccanismo complesso, i nutrienti non vengono assorbiti, il che porta all'interruzione della vita. È importante sapere che cosa significa sostenere un processo digestivo sano:

  • evitare lesioni addominali;
  • non bere l'acqua del rubinetto;
  • monitorare lo stato sano della cavità orale;
  • osserva il tempo necessario per il sonno e le passeggiate quotidiane;
  • assumere farmaci solo dopo aver consultato un medico.

La nutrizione non è l'ultimo posto nella prevenzione dei disturbi del funzionamento. È importante ricordare e sapere in che modo il cibo di alta qualità influenza la protezione della salute. In ogni caso, il cibo dovrebbe essere utile, vario, regolare. Solo osservando queste semplici regole, ogni persona sarà in grado di mantenere la propria salute, prevenendo interruzioni patologiche.

La struttura dello stomaco umano in diagrammi e immagini

Lo stomaco può essere tranquillamente definito uno degli organi umani più importanti, poiché questa parte del sistema digestivo è responsabile dell'accumulo e dell'elaborazione del cibo, la sua escrezione nell'intestino. È questa parte del corpo che produce enzimi speciali che aiutano le pareti gastriche ad assorbire i microelementi benefici, i vari sali e lo zucchero. Un'altra importante funzione è la protezione contro i batteri patogeni, la produzione di ormoni e altri composti importanti. Sarà utile per imparare l'anatomia dello stomaco umano.

La struttura dello stomaco umano, la sua forma e le sue parti

La forma dello stomaco non è costante, poiché può variare a seconda di alcuni fattori, è determinata dallo stato dei muscoli - o meglio, dalle loro fibre. Il cambiamento di forma è influenzato dalla pressione all'interno dell'organo, dalla posizione del diaframma e dal tono. L'intestino è importante nella struttura. Se si considera uno stomaco vuoto, le sue pareti sono in grado di entrare in contatto. In basso c'è l'accumulo di gas, a causa del quale l'organo è montato sul diaframma. Quando il cibo entra nel corpo, si muove lungo l'esofago, quindi il cibo sposta le pareti dello stomaco e viene trasportato verso il piloro.

Se consideriamo la struttura dello stomaco umano in immagini, possiamo notare una varietà di forme - il corpo può essere simile a un corno o un uncino, una pelle o una clessidra, e la forma a cascata non è esclusa. Può anche essere influenzato dalla presenza di alcune patologie a cui una persona è incline:

  • la malattia da ulcera peptica può dare al corpo un aspetto a clessidra;
  • con tumori della cavità addominale o ascite, la forma è simile a un corno (la gravidanza può dare gli stessi contorni);
  • tipo di cascata è osservato in coloro che soffrono di una varietà di malattie, può essere crampi allo stomaco o colecistite.

Considerare la struttura dello stomaco umano, il diagramma mostra che questo organo è piuttosto complicato e si compone di alcune parti:

  • sezione cardiaca;
  • arco (o in basso);
  • il corpo;
  • dipartimento del piloro (o area del piloro).

L'inizio dello stomaco è una zona cardinale in cui vi è un'apertura per l'organo per comunicare con l'esofago. La volta è situata a sinistra della sezione cardinale, la maggior parte dell'organo passa in essa, a destra c'è il restringimento e la transizione al reparto pilorico. A sua volta, questa area è in contatto con l'orifizio del piloro - attraverso di essa sono collegati il ​​lume dell'organo e il lume del duodeno. La zona pilorica è divisa in una grotta e un canale, il cui diametro corrisponde al 12 intestino duodenale adiacente, così come il gatekeeper. A livello di transizione di questa sezione nel duodeno, lo strato muscolare circolare si ispessisce e si forma lo sfintere pilorico.

La struttura delle pareti gastriche

Le moderne tecnologie consentono di fotografare gli organi interni, non un'eccezione stomaco umano, la foto mostra la struttura delle pareti gastriche. Comprendono lo strato gastrico mucoso e sottomucoso, lo strato muscolare, la sierosa. Considerare separatamente ogni livello:

  • La superficie dello strato mucoso copre l'epitelio, che ha la capacità di secernere muco mucoso attraverso un'estremità apicale rivolta verso la cavità gastrica. Questo muco è il meccanismo protettivo del corpo per prevenire l'esposizione a pepsina, acido - con il suo aiuto lo stomaco è protetto dalla digestione della propria mucosa. Inoltre, il muco protegge lo strato superiore dell'organo dai danni causati dal cibo grossolano.
  • Lo strato sottomucoso comprende i linfonodi.
  • Lo strato sottomucoso è in contatto con lo strato muscolare. Con i suoi movimenti contrattili sulle pieghe della membrana mucosa si formano, situati casualmente nella zona inferiore, grande curvatura. Nella minore curvatura, sono disposti longitudinalmente. Oltre alle pieghe, lo strato mucoso ha margini e fossette.
  • I campi delineano piccoli solchi che dividono la superficie in zone in cui si formano le bocche delle ghiandole. Le fosse sono entrate dell'epitelio, sul fondo ci sono i dotti delle ghiandole.

Caratteristiche dello stomaco, funzionalità del corpo

Ogni organo ha le sue caratteristiche, lo stomaco può essere notato per la sua eccellente elasticità. Il volume medio è di soli 500 ml, ma può ospitare molto di più, circa otto volte. Qui il valore è la frequenza dei pasti, la quantità consumata. La dimensione dello stomaco raggiunge circa 25 centimetri di lunghezza. Le pareti dell'organo sono distanziate a una distanza da nove a tredici centimetri in uno stato calmo. Se lo stomaco è vuoto, può ridursi a una dimensione di tre centimetri.

Spesso basta credere che questa parte del corpo umano sia necessaria solo per la digestione del cibo. Tuttavia, l'obiettivo principale è quello di macinare i prodotti in uno stato molle. Il cibo viene digerito sotto l'influenza dell'acido, dopo di che i prodotti ammorbiditi vengono trasferiti nell'intestino, dove avviene un'ulteriore digestione del cibo.

Posizione, funzione e possibili patologie dello stomaco umano

Lo stomaco umano è un'espansione simile a una borsa del tratto digestivo. Nello stesso posto, in questa borsa, il cibo si accumula dopo aver passato l'esofago. Anche le prime fasi della digestione degli alimenti avvengono nello stomaco. Qui tutte le sue parti solide diventano liquide o molli.

Probabilmente tutti noi almeno un po ', ma toccato un argomento come l'anatomia a scuola e esaminato nei libri di testo della foto dello stomaco. Ma non tutti ricordiamo, anche dove è esattamente con noi e come appare. E qual è il suo dipartimento di pilorica - specialmente non ricordo.

Come è il corpo

L'anatomia ha sempre interessato l'uomo. In ogni momento, le persone hanno cercato di scoprire cosa c'è dentro di loro, come funzionano gli organi digestivi. Ora gli alunni delle scuole hanno una grande opportunità di studiare una materia come l'anatomia, imparare quasi tutto sul loro stomaco, imparare a "comprenderlo", perché la salute dell'intero organismo dipende dalla salute di questo organo del tratto gastrointestinale.

L'anatomia dello stomaco umano è un argomento interessante, così come il processo di digerire il cibo. Il corpo ha pareti anteriori e posteriori. Il suo bordo, che è concavo, diretto verso l'alto e verso destra, è solitamente chiamato la piccola curvatura. L'altro, convesso - diretto verso il basso e verso sinistra, è chiamato la grande curvatura. Sulla curvatura minore, più vicina all'estremità dello stomaco, c'è una tacca: là due sezioni della curvatura minore convergono ad un angolo acuto.

Dispositivo di stomaco

È interessante notare che la struttura dello stomaco negli esseri umani può essere confrontata con lo stomaco in un cane. In altri animali, questo organo ha spesso la forma di un semplice intestino espanso. Ci sono foto-confronti simili in libri di testo di biologia per studenti più grandi. L'immagine sotto mostra la struttura dell'organo.


Lo stomaco è anche diviso in reparti, che i medici distinguono solo due:

  • cardiaca, o fondamentale.
  • pilorico, o antrale o pilorico

Il primo è costituito dal fondo e dall'area cardiaca. Il secondo proviene dall'antro e dal piloro e qui si trova anche il canale pilorico. Le sezioni dello stomaco sono spesso all'incirca uguali.

forma

Naturalmente, siamo tutti diversi e il corpo per l'accumulo e la digestione del cibo ha ciascuno le sue caratteristiche. La forma dipende da molti fattori:

  • modo di mangiare;
  • tessuto muscolare;
  • quantità totale di cibo mangiato;
  • posizione del corpo.

La forma può essere diversa, ma le funzioni di ciascuna sono le stesse. Vale anche la pena aggiungere che lo stomaco è costituito da tre strati: mucoso, muscolare ed esterno. All'interno di questo organo è ricoperto di cellule epiteliali, enzimi, ghiandole, muco.

La sua superficie sembra un tessuto molto piegato. C'è anche un ulteriore tessuto sottomucoso nello stomaco. Tutto questo può essere visto su numerose foto che sono state fatte durante la diagnosi.

Il peso dello stomaco in un adulto è di circa 150 grammi, negli uomini questo organo è un po 'più grande rispetto alle donne. Alla volta, può contenere circa 1,5-2 litri di cibo e acqua. La cosa interessante è che può espandersi un po '.

Funzionalità nei bambini

Per quanto riguarda lo stomaco dei bambini, la sua forma non è costante. Tutto cambia molto rapidamente a seconda dell'età, della costituzione del corpo del bambino, del suo regime alimentare e di altri fattori. Nei neonati, questo organo è rotondo e in grado di assumere fino a 30-35 ml di cibo liquido. Solo dopo 12 mesi dalla vita del bambino, inizia ad allungarsi in lunghezza e assume una forma oblunga. Interessante è anche il fatto che mentre il bambino è più in posizione orizzontale, anche il suo stomaco "mente", e quando il bambino inizia a camminare, anche questo organo interno diventa verticale.

Quando un bambino ha già un anno o più, può consumare circa 300 ml in un pasto. Dall'età di 7 anni, lo stomaco del bambino ha la stessa forma di un adulto ed è in grado di assumere circa 1 l di cibo e bevande a un pasto.

Succo gastrico e acidità

In una persona sana, il succo gastrico è incolore, quasi inodore e contiene molto muco. Il componente principale è acido salino, contiene anche enzimi, muco e bicarbonati. Un fatto interessante è che in 24 ore la persona media produce circa 2 litri di succo gastrico.

Soprattutto sull'acidità dell'organo dell'apparato digerente colpisce l'acido salino. È prodotto dalle cellule parietali delle ghiandole fundali, che si trovano principalmente nella zona del corpo e nella parte inferiore dell'organo.

Se si misura l'acidità a stomaco vuoto, il risultato dovrebbe essere al livello di 1,5-2 pH. Ma per ogni persona sana, questo indicatore può essere diverso e cambia durante il giorno. In questo caso, l'unico metodo corretto per misurare l'acidità è il pH-metro intragastrico. Cosa significa?

Il medico prende dispositivi speciali - acidogastrometri, che sono dotati di sonde di pH e diversi sensori per misurare l'acidità allo stesso tempo in zone diverse. Se durante l'esperimento si fa una foto dallo schermo del monitor, è chiaro che i cambiamenti nel livello di acidità sono ciclici e cambiano a seconda dei pasti durante il giorno.

L'anatomia umana è una scienza molto interessante e non ancora completamente studiata. Ci sono molte foto dello stomaco dall'interno, ma è impossibile capire qualcosa senza una spiegazione da uno specialista competente. Che dire delle malattie di questo organo e del suo trattamento.

Ulcera e gastrite

Ad esempio, per molto tempo anche gli specialisti più esperti non sono riusciti a capire quale sia la vera ragione del verificarsi di uno stomaco così sgradevole e di 12 malattie duodenali. E solo di recente è diventato chiaro che si tratta di un batterio - Helicobacter Pylori. È anche noto che questo batterio entra nel corpo molto semplicemente - con mani non lavate, cibo e attraverso baci. Ulcera e gastrite - la causa della sua vita. Per qualche tempo il batterio si trova semplicemente nell'organo e non si manifesta, e con una diminuzione dell'immunità, inizia la sua attività.

Succede, lo stomaco fa male e il paziente non conosce la ragione. Quindi non sarà superfluo verificare la presenza di gastrite. A tale scopo, viene utilizzata una sonda, che viene posizionata in un organo, così uno specialista può scattare una foto e determinare se c'è una determinata malattia.

La causa dell'ulcera può essere definita un'immunità ridotta a causa di malnutrizione, stress, affaticamento. Già oggi ci sono molte foto che mostrano come appare questo batterio, in quale parte dello stomaco si trova, e i metodi di trattamento sono dipinti.

C'è una malattia come la stenosi della sezione di uscita dello stomaco. Viene diagnosticato quando si verifica una cicatrice nella parte iniziale del bulbo duodenale a causa di un'ulcera. Per determinare la malattia e studiare bene lo stomaco di una persona, dovrai anche scattare una foto utilizzando dispositivi speciali. La prognosi del trattamento è favorevole con l'assistenza tempestiva fornita.

Quindi, l'anatomia umana, e in particolare l'anatomia dello stomaco, è una scienza molto interessante. Molto è già noto all'uomo, ma qualcos'altro rimane inesplorato fino alla fine.

Anatomia del tratto gastrointestinale umano

L'attività umana dipende dall'energia che entra nel corpo dal tratto gastrointestinale. Questo è il sistema più importante costituito da molti dipartimenti e organi cavi, e l'interruzione del suo lavoro porta a seri problemi di salute. Come funziona il tratto gastrointestinale umano e quali sono le caratteristiche delle sue attività?

Funzioni del sistema gastrointestinale

Il tratto gastrointestinale ha molte funzioni che sono associate con l'assorbimento e la digestione del cibo, così come il ritiro dei suoi residui all'esterno.

Questi includono:

  • macinando il cibo, promuovendolo attraverso le sezioni iniziali del sistema, spostandolo lungo il tubo esofageo verso altri reparti;
  • produzione di sostanze necessarie per la normale digestione (saliva, acidi, bile);
  • trasporto di sostanze benefiche, che si formano come risultato della scissione di prodotti alimentari, nel sistema circolatorio;
  • rimozione dal corpo di tossine, composti chimici e scorie che entrano nel corpo con cibo, farmaci, ecc.

Inoltre, alcune sezioni del tratto gastrointestinale (in particolare, lo stomaco e l'intestino) sono coinvolte nella protezione del corpo dai patogeni - emettono sostanze speciali che distruggono batteri e microbi e fungono anche da fonte di batteri benefici.

Dal momento in cui il cibo viene consumato e fino a quando il residuo non digerito viene tolto, ci vogliono circa 24-48 ore, e durante questo tempo riesce a superare 6-10 metri del percorso, a seconda dell'età della persona e delle caratteristiche del suo corpo. In questo caso, ciascuno dei reparti svolge la sua funzione e allo stesso tempo interagisce strettamente tra loro, garantendo in tal modo il normale funzionamento del sistema.

I dipartimenti principali del tubo digerente

I reparti più importanti per la digestione degli alimenti includono la cavità orale, l'esofago, la cavità gastrica e l'intestino. Inoltre, un certo ruolo in questi processi è svolto dal fegato, dal pancreas e da altri organi che producono sostanze ed enzimi speciali che contribuiscono alla disgregazione del cibo.

Cavità orale

Tutti i processi che si verificano nel tratto digestivo, hanno origine nella cavità orale. Dopo essere entrato in bocca, viene masticato e i processi nervosi presenti sulla membrana mucosa trasmettono segnali al cervello, grazie ai quali una persona distingue il gusto e la temperatura del cibo e le ghiandole salivari iniziano a funzionare vigorosamente. La maggior parte delle papille gustative (papille) sono localizzate nella lingua: i capezzoli sulla punta riconoscono il sapore dolce, i recettori della radice percepiscono il gusto amaro e le parti centrale e laterale percepiscono il gusto acido. Il cibo si mescola con la saliva e si divide parzialmente, dopo di che si forma un nodulo di cibo.

Anatomia della cavità orale umana

Alla fine del processo di formazione del nodulo, i muscoli della faringe entrano in movimento, a seguito del quale entra nell'esofago. La faringe è un organo mobile cavo costituito da tessuto connettivo e muscoli. La sua struttura non solo contribuisce al progresso del cibo, ma impedisce anche il suo ingresso nel tratto respiratorio.

esofago

Una cavità elastica morbida di forma allungata, la cui lunghezza è di circa 25 cm. Collega la gola allo stomaco e passa attraverso la parte cervicale, toracica e parzialmente attraverso la sezione addominale. Le pareti dell'esofago sono in grado di allungarsi e contrarsi, il che garantisce una spinta senza ostacoli del grumo di cibo attraverso il tubo. Per facilitare questo processo, è importante masticare bene i cibi: per questo, acquisisce una consistenza semi-liquida e rapidamente entra nello stomaco. La massa liquida passa l'esofago in circa 0,5-1,5 secondi e per i cibi solidi ci vogliono circa 6-7 secondi.

stomaco

Lo stomaco è uno degli organi principali del tratto gastrointestinale, che è destinato a digerire i grumi di cibo che sono caduti in esso. Ha l'aspetto di una cavità leggermente allungata, la lunghezza è di 20-25 cm e la capacità è di circa 3 litri. Lo stomaco si trova sotto il diaframma nell'addome epigastrico e la sezione di uscita è fusa con il duodeno. Direttamente nel punto in cui lo stomaco passa nell'intestino, vi è un anello muscolare chiamato sfintere, che si restringe trasportando il cibo da un organo all'altro, impedendogli di tornare nella cavità dello stomaco.

La peculiarità della struttura dello stomaco è l'assenza di fissazione stabile (è attaccata solo all'esofago e al duodeno), per cui il suo volume e la sua forma possono variare a seconda della quantità di cibo mangiato, dello stato dei muscoli, degli organi vicini e di altri fattori.

Nei tessuti dello stomaco sono ghiandole speciali che producono un fluido speciale - succo gastrico. È costituito da acido cloridrico e una sostanza chiamata pepsina. Sono responsabili per l'elaborazione e la divisione del cibo che proviene dall'esofago al corpo. Nella cavità gastrica, i processi di digestione dei prodotti alimentari non sono attivi come in altre parti del tratto gastrointestinale - il cibo viene miscelato in una massa omogenea e, a causa dell'azione degli enzimi, si trasforma in un nodulo semi-liquido, che viene chiamato chimo.

Dopo che tutti i processi di fermentazione e macinazione del cibo sono stati completati, il chimo è spinto nel piloro e da lì entra nella regione intestinale. Nella parte dello stomaco dove si trova il guardiano, ci sono diverse ghiandole che producono sostanze bioattive - alcune di esse stimolano l'attività locomotoria dello stomaco, altre influenzano la fermentazione, cioè la attivano o la riducono.

Anatomia dello stomaco: afflusso di sangue

intestini

L'intestino è la parte più grande del sistema digestivo e allo stesso tempo uno dei più grandi organi del corpo umano. La sua lunghezza può arrivare da 4 a 8 metri a seconda dell'età e delle caratteristiche individuali del corpo umano. Si trova nella regione addominale e svolge diverse funzioni contemporaneamente: la digestione finale del cibo, l'assorbimento dei nutrienti e la rimozione dei residui non digeriti.

Il corpo consiste di diversi tipi di intestini, ognuno dei quali svolge una funzione speciale. Per la normale digestione, è necessario che tutti i reparti e le parti dell'intestino interagiscano tra loro, quindi non ci sono partizioni tra di loro.

Per l'assorbimento delle sostanze essenziali per il corpo, che si verifica nell'intestino, i villi sono responsabili, coprendo la loro superficie interna - abbattono vitamine, grassi di processo e carboidrati. Inoltre, l'intestino svolge un ruolo importante nella normale funzione del sistema immunitario. Esistono batteri utili che distruggono i microrganismi estranei e le spore fungine. Nell'intestino di una persona sana, il numero di batteri benefici è maggiore di quello delle spore di funghi, ma quando si verificano malfunzionamenti, iniziano a moltiplicarsi, il che porta a varie malattie.

L'intestino è diviso in due parti: una sezione sottile e spessa. Non esiste una chiara divisione del corpo in parti, ma esistono ancora alcune differenze anatomiche tra di esse. Il diametro degli intestini della sezione spessa è in media 4-9 cm, e quello sottile - da 2 a 4 cm, il primo ha una tonalità rosa, e il secondo è grigio chiaro. La muscolatura della sezione sottile è liscia e longitudinale, e nel denso presenta rigonfiamenti e scanalature. Inoltre, vi sono alcune differenze funzionali tra di loro: i nutrienti essenziali vengono assorbiti nell'intestino tenue, mentre nell'intestino crasso si verificano la formazione e l'accumulo di feci, nonché la scissione delle vitamine liposolubili.

Colon Anatomy

Intestino tenue

L'intestino tenue è la sezione più lunga dell'organo che va dallo stomaco all'intestino crasso. Svolge diverse funzioni - in particolare, è responsabile dei processi di scissione della fibra alimentare, della produzione di numerosi enzimi e ormoni, dell'assorbimento di sostanze benefiche e consiste di tre parti: il duodeno, il digiuno e l'ileo.

La struttura di ciascuno di essi, a sua volta, include i muscoli lisci, connettivi ed epiteliali, che si trovano in diversi strati. La superficie interna è rivestita di villi che favoriscono l'assorbimento degli oligoelementi.

Anatomia dello stomaco umano - informazioni:

Stomaco -

Il ventricolo (gaster), lo stomaco, rappresenta l'espansione a forma di borsa del tubo digerente. Il cibo si accumula nello stomaco dopo essere passato attraverso l'esofago e le prime fasi della digestione avvengono quando i costituenti solidi del cibo passano in una miscela liquida o pastosa.

Nello stomaco, c'è una parete frontale, parie anteriori e posteriori, parenti posteriori. Il bordo dello stomaco è concavo, rivolto verso l'alto e verso destra, è chiamato la curvatura minore, la curvatura ventricolare minore, il bordo è convesso, rivolto verso il basso e verso sinistra, la maggiore curvatura, la curvatura ventricolare maggiore. Sulla curvatura minore, più vicina all'estremità di uscita dello stomaco che all'ingresso, vi è una tacca, incisura angolare, in cui due sezioni della curvatura minore convergono ad un angolo acuto, l'angulus ventriculi.

Nello stomaco si distinguono le seguenti parti: il punto di entrata dell'esofago nello stomaco è chiamato ostium cardiacum (dal greco Cardia - il cuore, l'entrata dello stomaco si trova più vicino al cuore rispetto allo sbocco); la parte adiacente dello stomaco è pars cardiaca; punto di uscita - piloro, gatekeeper, la sua apertura - ostium pyloricum, la parte adiacente dello stomaco - pars pylorica; la parte a cupola dello stomaco a sinistra dell'ostio, il cardio è chiamato fondo, fondo o volta, fornice. Il corpo, corpus ventriculi, si estende dall'arco dello stomaco alla pars pylorica. Pars pylorica è diviso a sua volta in un antrum pyloricum - la regione più vicina al corpo dello stomaco e canalis pilorico - la parte più stretta e tubolare adiacente direttamente al piloro. Il ventricolo anatomico radiografico è designato come saccus digestorius (sac digestivo) e pars pylorica - come canalis egestorius (canale escretore). Il confine tra loro è lo sfintere fisiologico, antri sfintere.

Topografia dello stomaco. Lo stomaco si trova nell'epigastrio; la maggior parte dello stomaco (circa 5/6) si trova a sinistra del piano mediano; la maggiore curvatura dello stomaco durante il suo riempimento viene proiettata nel regio ombelicale. Con il suo asse lungo, lo stomaco è diretto dall'alto verso il basso, da sinistra a destra e da dietro in avanti; allo stesso tempo, l'ostium cardiacum si trova alla sinistra della colonna vertebrale dietro la cartilagine VII della costola sinistra, ad una distanza di 2,5-3 cm dal bordo dello sterno; la sua proiezione posteriore corrisponde alla XI vertebra toracica; è significativamente rimosso dalla parete addominale anteriore. La volta dello stomaco raggiunge il bordo inferiore della costola V lungo la lin. mamillaris sin.

A stomaco vuoto, il piloro si trova nella linea mediana o piuttosto a destra di esso contro l'VIII cartilagine costale destra, che corrisponde al livello della XII vertebra toracica o I lombare.

Quando lo stato gonfiato contatto superiore dello stomaco con la superficie inferiore del lobo epatico sinistro e il diaframma cupola sinistra, dietro - con il polo superiore del rene sinistro e nella ghiandola surrenale, la milza, la superficie anteriore del pancreas più avanti - con mesocolon e transversum colon, front - con la parete addominale tra il fegato a destra e le costole a sinistra.

Quando lo stomaco è vuoto, a causa della contrazione delle sue pareti, esso entra nella profondità e lo spazio di svuotamento è occupato dal colon trasverso, in modo che possa giacere davanti allo stomaco direttamente sotto il diaframma. La dimensione dello stomaco varia notevolmente, sia individualmente che in base al suo contenuto. Con un allungamento medio, la sua lunghezza è di circa 21-25 cm La capacità dello stomaco dipende in gran parte dalle abitudini alimentari del soggetto e può variare da uno a diversi litri. La dimensione dello stomaco di un neonato è molto piccola (la lunghezza è di 5 cm).

Struttura. Il muro dello stomaco è composto da tre gusci:

  1. tunica mucosa - membrana mucosa con una sottomucosa altamente sviluppata, tela sottomucosa;
  2. tunica muscolare - strato muscolare;
  3. tunica sierosa - membrana sierosa.

La mucosa della tunica è costruita in base alla funzione di base dello stomaco - elaborazione chimica del cibo in un ambiente acido. A questo proposito, nella mucosa ci sono ghiandole gastriche speciali che producono succo gastrico, succus gastricus, contenente acido cloridrico.

Ci sono tre tipi di ghiandole:

  1. ghiandole cardiache, glandulae cardiacae;
  2. ghiandole gastriche, glandulae gastricae (propriae); sono numerosi (circa 100 a 1 mm2 superficie) disposto nel tetto e corpo dello stomaco e contengono due tipi di cellule: principale (secernono pepsinogeno) e parietale (secernono acido cloridrico);
  3. Le ghiandole piloriche, le ghiandole piloricee, sono composte solo dalle cellule principali.

I posti nella mucosa sono i singoli follicoli linfatici sparsi, i folliculi lymphatici gastrici.

Lo stretto contatto del cibo con la mucosa e la migliore impregnazione suo succo gastrico è raggiunto dalla capacità della mucosa per raccogliere in pieghe, pliche gastriche, che riduce i propri muscoli mucose (lamina muscolare mucose), e la presenza di sottomucosa sciolto, tela sottomucosa, contenente vasi sanguigni e nervi e permette mucosa il guscio è levigato e raccolto nelle pieghe di direzioni diverse. Lungo la curvatura minore delle pieghe avere una direzione longitudinale e formare una "pista gastrica", che riducendo i muscoli dello stomaco può essere attualmente canale attraverso il quale la parte liquida di alimento (acqua, soluzione salina) può passare da esofago al piloro, bypassando la porzione cardiaca dello stomaco.

pieghe anche mucosa ha un'elevazione tondeggiante (1-6 mm di diametro) chiamati campi gastrici, areae gastriche, visibili sulla superficie di numerose piccole (0,2 mm di diametro) aperture fossette gastriche, foveolae gastriche. In queste fosse e apri le ghiandole dello stomaco. Nel fresco della mucosa tunica stato è di colore rossastro-grigio, e sul sito della ingresso dell'esofago macroscopicamente visibile confine netto tra l'epitelio squamoso dell'esofago (l'epitelio del tipo di pelle), e l'epitelio colonnare gastrica (l'epitelio di tipo intestinale). Nell'orifizio pilorica, ostio pyloricum, situato mucosa pliche circolari delimita l'ambiente acido dello stomaco dall'ambiente intestinale alcalino; si chiama valvula pylorica.

La tunica muscolare è rappresentata da miociti, tessuto muscolare libero, che favorisce la miscelazione e la promozione del cibo; secondo la forma dello stomaco nella forma di una borsa, non sono disposti in due strati, come nel tubo esofageo, ma in tre: l'esterno - longitudinale, strato longitudinale; medio - circolare, strato circolare, e interno - obliquo, obliquae di fibra. Le fibre longitudinali sono una continuazione delle stesse fibre dell'esofago.

Lo stratum circulare è più forte del longitudinale; è una continuazione delle fibre circolari dell'esofago. Verso l'uscita dello stomaco, lo strato circolare si ispessisce e al confine tra il piloro e il duodeno, forma un anello di tessuto muscolare, m. sfintere pylori - gatekeeper szhimatel.

Corrispondente sfintere valvola pilorica, valvula pylorica, riducendo il gatekeeper detrusore separa completamente la cavità dello stomaco dalla cavità del duodeno. Sfintere pylori e valvula pylorica costituiscono uno speciale dispositivo che regola il passaggio del cibo dallo stomaco nell'intestino e previene invertire il suo assorbimento che comporterebbe la neutralizzazione dell'ambiente acido dello stomaco.

Fibrae obliquae, fibre muscolari oblique sono formati in fasci che copre il ciclo ostio cardiacum sinistra, formano un "loop supporto" servire punctum fixum per obliqui. Questi ultimi scendono obliquamente lungo le superfici anteriore e posteriore dello stomaco e, con la loro contrazione, stringono la maggiore curvatura verso l'ostium cardiacum.

Lo strato più esterno della parete dello stomaco è formato dalla tunica sierosa, che è una parte del peritoneo; la copertura sierosa è strettamente intrecciata con lo stomaco per tutta la sua lunghezza, ad eccezione di entrambe le curvature, dove i vasi sanguigni di grandi dimensioni passano tra i due fogli di peritoneo. Sulla superficie posteriore dello stomaco dall'ostio sinistra cardiacum una piccola porzione, non coperta dal peritoneo (di circa 5 cm), dove lo stomaco è in contatto diretto con la membrana, e talvolta con il polo superiore del rene sinistro e la ghiandola surrenale.

Nonostante la sua forma relativamente semplice, lo stomaco umano, controllato da un complesso apparato di innervazione, è un organo molto perfetto che consente ad una persona di adattarsi abbastanza facilmente a regimi alimentari diversi. In considerazione della leggera insorgenza di cambiamenti post-mortem nella forma dello stomaco e quindi i risultati delle osservazioni sul cadavere nel suo insieme non possono essere trasferiti ai viventi, la ricerca con l'aiuto della gastroscopia e soprattutto dei raggi X è di grande importanza.

Anatomia dei raggi X dello stomaco. L'esame radiografico dello stomaco in una persona malata consente di determinare la dimensione, la forma, la posizione dello stomaco, disegnando le pieghe della sua mucosa in vari stati funzionali e in base al tono della membrana muscolare. Lo stomaco non ritardare i raggi X e quindi non dà ombra alla radiografia. Si può vedere solo l'illuminazione corrispondente alla bolla di gas: l'aria, che viene inghiottita dal cibo, ei gas formatisi nello stomaco si sollevano fino all'arco dello stomaco.

Al fine di rendere lo stomaco disponibile per lo studio, applicare il contrasto con una sospensione di solfato di bario. L'immagine di contrasto mostra che il cardias, il fornice e il corpo dello stomaco formano la parte discendente dell'ombra, e la parte pilorica dello stomaco è la parte ascendente dell'ombra. I rapporti tra le parti discendenti e ascendenti dell'ombra dello stomaco sono diversi per persone diverse; si possono osservare tre forme base e posizioni dello stomaco.

  1. Lo stomaco ha la forma di un corno. Il corpo dello stomaco si trova quasi trasversalmente, restringendosi gradualmente fino alla parte pilorica. Il guardiano si trova a destra del margine destro della colonna vertebrale ed è il punto più basso dello stomaco. Di conseguenza, l'angolo tra la parte discendente e quella ascendente dello stomaco è assente. L'intero stomaco si trova quasi trasversalmente.
  2. Stomaco a forma di gancio La parte discendente dello stomaco discende obliquamente o quasi verticalmente verso il basso. La parte ascendente è posizionata obliquamente, dal basso verso l'alto e verso destra. Il guardiano si trova sul bordo destro della colonna vertebrale. Un angolo (incisura angolare) si forma tra le parti ascendenti e discendenti, un po 'più piccole dell'angolo retto. La posizione generale dello stomaco è obliqua.
  3. Stomaco sotto forma di calza o stomaco allungato. È simile al precedente ("gancio"), ma presenta alcune differenze: come dice il nome stesso, la sua parte discendente è più allungata e scende verticalmente; la parte ascendente sale più ripida di quella dello stomaco sotto forma di uncino. L'angolo formato dalla piccola curvatura, più acuto (30-40 °).

L'intero stomaco si trova a sinistra della linea mediana e solo leggermente va oltre. La posizione generale dello stomaco è verticale. Così, si nota una correlazione tra la forma e la posizione dello stomaco: lo stomaco a forma di corno ha spesso una posizione trasversale, lo stomaco a forma di uncino è uno stomaco obliquo allungato è una posizione eretta.

La forma dello stomaco è in gran parte correlata al tipo di corpo. Nelle persone di tipo brachimorfo con un corpo corto e largo, si trova spesso lo stomaco a forma di corno. Lo stomaco si trova trasversalmente, in alto, in modo che la sua parte più bassa sia 4-5 cm sopra la linea che collega le creste iliache - linea biiliaca.

Nelle persone di tipo dolometrico con un tronco lungo e stretto, è più comune uno stomaco allungato con posizione eretta. In questo caso, la quasi totalità dello stomaco si trova a fianco della colonna vertebrale ed è basso, in modo che il gatekeeper è proiettata sulla colonna e il bordo inferiore dello stomaco scende leggermente sotto il biiliaca linea.

Nelle persone con un tipo di corpo transitorio (tra i due estremi), la forma dello stomaco è osservata sotto forma di uncino. La posizione dello stomaco è obliqua e di media altezza; il bordo inferiore dello stomaco - al livello della linea biiliaca. Queste forme e posizioni sono più comuni.

Una grande influenza sulla forma e la posizione dello stomaco ha un tono dei suoi muscoli. L'idea del tono dello stomaco nell'immagine a raggi X dà il carattere di "dispiegarsi" sulle pareti dello stomaco quando è pieno di cibo. A stomaco vuoto, lo stomaco è in uno stato collassato, e quando il cibo entra in esso, inizia a distendersi, coprendo strettamente il suo contenuto. In uno stomaco con un tono normale, le prime porzioni di cibo sono disposte a forma di triangolo, con la base rivolta verso l'alto, alla bolla del gas. La bolla d'aria, limitata alla volta dello stomaco, ha la forma di un emisfero. Con un tono dello stomaco ridotto (entro il range normale), il triangolo formato dal cibo ha una forma allungata con una punta acuminata e la bolla d'aria assomiglia a un ovoide verticale che si assottiglia verso il basso. Cibo senza fermarsi, cade su un grande curvatura come un sacchetto flaccido, tira verso il basso, per cui lo stomaco è allungata e prende la forma di una calza e la posizione verticale.

La forma dello stomaco è studiata con il suo pieno riempimento a contrasto. Con il riempimento parziale, è possibile vedere il rilievo della mucosa. Le pieghe della mucosa gastrica sono formati riducendo mucosae lamina muscolare, cambiamenti di turgore e gonfiore dei tessuti, con una struttura molto sciolto sottomucosa permettendo mobilità mucosa rispetto agli altri strati. Il modello prevalente di rilievo mucosale in varie parti dello stomaco è il seguente: nella pars cardiaca - maglia modello; lungo la curvatura minore - pieghe longitudinali; lungo curvatura maggiore - dentata contorno, come le pieghe della ventriculi corpus - longitudinale e obliqua; in antro pyloricum - prevalentemente longitudinale e radiale e trasversale. L'intero quadro del rilievo causato mucosa ripiega parete come la parete anteriore del loro piccolo. La direzione delle pieghe corrisponde alla promozione di cibo, così la mucosa del rilievo è estremamente volatile.

Endoscopia dello stomaco. L'osservazione diretta della cavità dello stomaco del paziente è possibile anche con l'aiuto di uno speciale strumento ottico del gastroscopio, inserito attraverso l'esofago nello stomaco e permettendo l'esame dello stomaco dall'interno (gastroscopia). Pieghe gastroscopicamente determinate della membrana mucosa, che si attorcigliano in direzioni diverse, assomigliando al sollievo delle circonvoluzioni cerebrali. I vasi sanguigni normali non sono visibili. Puoi guardare i movimenti dello stomaco.

Questi completano una gastroscopia e raggi X ci permettono di studiare i dettagli più fini della struttura della mucosa gastrica. Le arterie dello stomaco sono originarie del truncus celiaco e a. lienalis. Sulla curvatura minore è l'anastomosi tra a. gastrica sinistra (da truncus coeliacus) e a. gastrica Dextra (da un communis hepatica.), da un grande - aa. gastroepiploica Sinistra (da a. lienalis) et gastroepiploica dextra (da a. gastroduodenalis). Di fornix stomaco in forma aa. bevande da gastrica da a. lienalis. arco arteriosa circonda lo stomaco, è un dispositivo funzionale, necessaria per lo stomaco come un organo che cambia la sua forma e dimensione quando lo stomaco è ridotto, arterie meandro se tirato, raddrizzato arteria.

Le vene corrispondenti lungo le arterie scorrono nel v. portae.

I vasi linfatici devianti si estendono da diverse parti dello stomaco in diverse direzioni.

  1. Dal territorio più ampio, che copre i due terzi mediani del corpo e il corpo dello stomaco, alla catena di nodi lymphatici gastrici sinistri situati sulla curvatura minore lungo a. gastrica sinistra. Lungo la strada, i vasi linfatici di quest'area sono interrotti da noduli di inserimento cardiaco posteriore permanente e non permanente.
  2. Dal resto del corpo e il corpo dello stomaco al centro della grande curvatura dei vasi linfatici sono nel corso di a. gastroepiploica sinistra e aa. la gastrica si prepara ai nodi che si trovano nella porta della milza, sulla coda e sulla parte più vicina del corpo del pancreas. I vasi deviatori dalla zona cardiaca vicina possono passare attraverso l'esofago fino ai nodi del mediastino posteriore, che si trova sopra il diaframma.
  3. Dal territorio adiacente alla metà destra della maggiore curvatura, i vasi cadono nella catena dei linfonodi gastrici situati lungo la a. gastroepiploica dextra, nodi lymphatici gastroepyploici dextri et sinistri e nodi pilorici. Le navi resistenti di quest'ultimo vanno nel corso di a. gastroduodenalis, a un grande nodo della catena epatica che giace nell'arteria epatica comune. Alcuni dei vasi di scarico di quest'area dello stomaco raggiungono i nodi mesenterici superiori.
  4. Da una piccola area di piccola curvatura alle navi del piloro seguono lungo a. gastrica dextra ai nodi epatico e pilorico indicati. I confini tra tutti i territori marcati sono condizionali.

I nervi dello stomaco sono rami n. vagus et truncus sympathicus. N. vago aumenta la motilità dello stomaco e la secrezione delle sue ghiandole, si rilassa m. sfintere pylori. I nervi simpatici riducono la peristalsi, causano la contrazione dello sfintere pilorico, costringono i vasi sanguigni, trasmettono una sensazione di dolore.

Struttura e funzione dello stomaco

Il paziente si lamenta con il medico del dolore allo stomaco. E lo chiederai in modo più dettagliato, così non sa nemmeno dove sia lo stomaco, da che parte, sotto o sopra l'addome. Pertanto, i medici aderiscono alla regola di porre domande sul luogo in cui fa male.

E quale corpo è correlato al problema, puoi capire, conoscendo le caratteristiche anatomiche e fisiologiche del tratto gastrointestinale e la digestione della persona nel suo complesso. Per scoprire come fa male lo stomaco, torneremo al volume di conoscenza della scuola sulla sua struttura anatomica, analizzeremo il dispositivo e aggiungeremo un po 'delle caratteristiche del lavoro.

Dov'è lo stomaco?

Dal corso di anatomia è noto che lo stomaco si trova nella parte superiore della cavità addominale nell'area del "bordo" verso il diaframma. La sua proiezione sull'addome ti permette di selezionare la zona epigastrica per l'apice (l'area mediana dove si uniscono le costole inferiori), le sezioni inferiori sono opposte all'ombelico.

Lo stomaco umano in relazione alla linea mediana su è a sinistra e a destra è ¼ dell'organo. La forma e la capacità del corpo possono variare. Ma è sempre possibile selezionare una curva a sinistra lungo il contorno - una piccola curvatura, e a destra - una più grande. La posizione dello stomaco è più spesso diretta leggermente ad un angolo verso il centro in basso ea sinistra.

Dimensioni e forma

La dimensione dello stomaco di una persona adulta dipende dalla sua forma, dalla sua pienezza, dalle sue caratteristiche individuali. Modulo supportato:

  • il tono dello strato muscolare;
  • l'altezza della cupola del diaframma;
  • pressione intra-addominale;
  • influenza intestinale.

È in grado di cambiare sotto l'azione del contenuto, con un cambiamento nella posizione del corpo, a seconda dello stato degli organi vicini, con patologia. Ad esempio, quando si cicatrizza un'ulcera, la formazione di una "clessidra" è possibile, con ascite e gonfiore, lo stomaco sembra un "corno". La gastroptosi (discesa dello stomaco) provoca un limite inferiore più basso al livello della piccola pelvi e la forma è estesa.

Le dimensioni dello stomaco con riempimento moderato sono:

  • 15-18 cm di lunghezza, 12-14 cm di larghezza;
  • spessore della parete 2-3 mm.

La capacità media nel corpo maschile è di 1,5-2,5 litri, per le donne è leggermente inferiore. A seconda dell'inclinazione dell'asse longitudinale, la posizione del corpo è fissa come verticale, orizzontale o obliqua. Per astenica alta e sottile, la posizione eretta è più caratteristica, per la bassa spugnosità, ipersteniche, orizzontali - con una posizione normale, la direzione obliqua è osservata.

Autorità limitrofe

L'anatomia dello stomaco umano è inestricabilmente legata allo stato degli organi vicini. Pertanto, è importante che un medico conosca la topografia, può essere definita una "visione 3D" delle connessioni con gli organi vicini. La superficie anteriore dello stomaco giace in parte sul diaframma, sulla parete addominale e sul bordo inferiore del fegato.

La superficie posteriore è in contatto con il pancreas, l'aorta, la milza, la parte superiore del rene sinistro con la ghiandola surrenale e in parte con il colon trasverso. Il "vicinato" denso è sostenuto dall'alimentazione degli stessi rami arteriosi, del drenaggio venoso e linfatico. Pertanto, la struttura dello stomaco umano è soggetta a cambiamenti nelle condizioni patologiche di altri organi interni.

Dipartimenti e loro anatomia

L'apertura (cardiaca) dello stomaco si connette con l'esofago. Attraverso di essa viene cibo ingerito. Il canale di uscita (piloro) fornisce il movimento dei contenuti trattati alla parte iniziale dell'intestino tenue, il duodeno. Ai confini ci sono le vescicole muscolari (sfinteri). Sul loro corretto lavoro dipende dalla tempestività della digestione.

Condizionatamente nello stomaco ci sono 4 parti:

  • cardiaco (input) - si connette con l'esofago;
  • in basso - vicino alla parte cardiaca forma l'arco;
  • il corpo è la divisione principale;
  • pilorico (pilorico) - forma l'uscita.

L'antrum (caverna) e il canale stesso si distinguono nella zona pilorica. I reparti dello stomaco svolgono ciascuno i propri compiti. Per fare questo, avere una struttura speciale a livello cellulare.

La struttura della parete dello stomaco

All'esterno, l'organo è ricoperto da una membrana sierosa di tessuto connettivo sciolto e epitelio squamoso. All'interno del muro è diviso:

  • sulla mucosa;
  • strato submucoso;
  • strato muscolare.

Una caratteristica importante è l'assenza di recettori del dolore neurale nella mucosa. Sono solo in strati più profondi. Pertanto, una persona avverte dolore quando il lavoro muscolare è disturbato (contrazione spastica o overdistension) o il processo patologico, bypassando la membrana mucosa, è andato in profondità (con erosioni, ulcere).

Quali cellule forniscono la digestione degli alimenti?

La struttura della mucosa è studiata dagli istologi nella diagnosi del processo patologico. Normalmente include:

  • cellule di un singolo strato di epitelio cilindrico;
  • uno strato chiamato "proprio" fatto di tessuto connettivo lasso;
  • piatto muscolare.

Nel secondo strato ci sono le proprie ghiandole aventi una struttura tubolare. Sono divisi in 3 sottospecie:

  • i principali producono pepsinogen e chimosina (enzimi digestivi, in un ambiente acido, sono convertiti in enzimi proteolitici);
  • parietale (rivestimento) - sintetizzare acido cloridrico e gastromucoproteina;
  • addizionale - forma muco.

Tra le ghiandole della zona pilorica vi sono cellule G che secernono la sostanza ormonale gastrica - la gastrina. Cellule aggiuntive, eccetto il muco, sintetizzano una sostanza necessaria per l'assorbimento della vitamina B12 ed emopoiesi nel midollo osseo (fattore Castle). L'intera superficie della mucosa negli strati profondi contiene cellule che sintetizzano un precursore della serotonina.

Le ghiandole gastriche sono disposte in gruppi, quindi, al microscopio dall'interno, la mucosa ha un aspetto granulare con pozzi poco profondi e campi piatti di forma irregolare. La buona adattabilità di una mucosa sana presta attenzione. È in grado di recuperare rapidamente: l'epitelio sulla superficie viene sostituito meno di 2 giorni e il ghiandolare in 2-3 giorni. Viene mantenuto un equilibrio tra le vecchie celle rifiutate e quelle appena formate.

Nelle malattie dello stomaco, l'ipertrofia delle ghiandole si verifica, l'infiammazione e la morte cellulare, i disordini distrofici e atrofici sono accompagnati da un malfunzionamento delle sostanze necessarie, le cicatrici sostituiscono il tessuto esistente con fibrociti non funzionanti. Le cellule maligne si trasformano in atipiche. Inizia a crescere e rilascia sostanze tossiche che avvelenano il corpo.

L'attività secretoria dello stomaco è controllata da meccanismi nervosi e umorali. L'influenza principale sul lavoro del corpo ha rami dei nervi simpatico e del vago. La sensibilità è fornita dall'apparato recettore del muro e dei nervi spinali.

Come viene trasportato il cibo?

La struttura dello stomaco comporta il trasporto di cibo dall'esofago e la sua elaborazione simultanea. Lo strato muscolare del muro comprende 3 strati di muscoli lisci:

  • fuori - longitudinale;
  • al centro - circolare (circolare);
  • dentro - obliquo.

Quando i gruppi muscolari si contraggono, lo stomaco funziona come un "betoniera". Contemporaneamente, le contrazioni ritmiche si verificano nei segmenti, i movimenti del pendolo e le contrazioni toniche.
A causa di ciò, il cibo continua a essere schiacciato, ben mescolato con succo gastrico, passando gradualmente alla sezione pilorica.

Diversi fattori influenzano il passaggio del bolo alimentare dallo stomaco agli intestini:

  • contenuto di peso;
  • supporto della differenza di pressione tra la sezione di uscita dello stomaco e il bulbo duodenale;
  • la sufficienza di macinare il contenuto gastrico;
  • pressione osmotica della composizione di alimenti trasformati (composizione chimica);
  • temperatura e acidità.

La peristalsi viene potenziata sotto l'influenza del nervo vago, inibita dall'innervazione simpatica. Il fondo e il corpo dello stomaco forniscono la deposizione del cibo, l'impatto su di esso delle sostanze proteolitiche. La parte antrale è responsabile del processo di evacuazione.

Come viene protetto lo stomaco?

Nell'anatomia dello stomaco è impossibile non notare la capacità del corpo di autodifesa. Un sottile strato di muco è rappresentato dalla secrezione mucoide prodotta dall'epitelio cilindrico. Secondo la sua composizione, contiene polisaccaridi, proteine, proteoglicani, glicoproteine. La melma è insolubile. Ha una reazione leggermente alcalina ed è in grado di neutralizzare parzialmente l'eccesso di acido cloridrico. In un ambiente acido si trasforma in un gel denso, copre l'intera superficie interna dello stomaco.

Stimola la produzione di muco: insulina, serotonina, secretina, recettori nervosi del nervo simpatico, prostaglandine. L'effetto inibitorio opposto (che corrisponde alla violazione della barriera protettiva) ha farmaci (per esempio, il gruppo Aspirina). Una protezione inadeguata porta a una reazione infiammatoria della mucosa gastrica.

Aspetti anatomici e fisiologici (AFO) nei bambini e negli anziani

Nella quarta settimana di gravidanza, l'embrione si sviluppa dall'intestino anteriore della faringe, dell'esofago, dello stomaco e in parte da altri organi digestivi. Nei neonati, lo stomaco è orizzontale. Quando il bambino è in su e inizia a camminare, l'asse si sposta in una posizione verticale.

Il volume della capacità fisiologica non corrisponde immediatamente alla dimensione del corpo:

  • in un neonato, è solo 7 ml;
  • il quinto giorno - 50 ml;
  • al decimo - 80 ml.

Nel periodo neonatale, la regione cardiaca e il fondo sono meno sviluppati. Lo sfintere cardiaco non funziona abbastanza rispetto al piloro, quindi il bambino sputa spesso. Ci sono ancora poche ghiandole secretorie nella mucosa, funzionalmente è pronta a ricevere solo il latte materno. Il succo gastrico ha la stessa composizione di un adulto, ma la sua acidità e attività enzimatica è molto più bassa.

Lo stomaco del bambino produce gli enzimi principali:

  • chimosina (caglio) - necessaria per l'assimilazione e la stesura del latte;
  • lipasi - per spaccare i grassi, ma non è ancora abbastanza.

La peristalsi dello strato muscolare viene rallentata. La durata dell'evacuazione del cibo nell'intestino dipende dal tipo di alimentazione: per gli artificiali è ritardata per un periodo più lungo. Lo sviluppo della massa totale delle ghiandole gastriche è influenzato dalla transizione agli alimenti complementari e dall'ulteriore espansione della nutrizione. Dall'adolescenza, il numero delle ghiandole aumenta di mille volte. Nella vecchiaia, la posizione dello stomaco ritorna all'orizzontale, spesso omessa.

Le dimensioni sono ridotte. Lo strato muscolare gradualmente atrofizza e perde il suo tono. Pertanto, la peristalsi viene drasticamente rallentata, il cibo viene ritardato per un lungo periodo. Allo stesso tempo, le cellule della mucosa si impoveriscono e si atrofizzano, il numero delle ghiandole secernenti diminuisce. Ciò si riflette in una diminuzione della produzione di pepsina, muco e una diminuzione dell'acidità. Negli anziani, a causa del pronunciato processo aterosclerotico nelle arterie mesenteriche, la nutrizione della parete dell'organo viene disturbata, causando la formazione di ulcere.

funzioni

La struttura anatomica dello stomaco è adattata per svolgere i principali compiti funzionali del corpo:

  • la formazione di acido e pepsina per l'implementazione della digestione;
  • elaborazione meccanica e chimica del cibo mediante succo gastrico, enzimi;
  • depositare il bolo alimentare per il tempo necessario per una corretta digestione;
  • evacuazione al duodeno;
  • produzione di castelli di fattori interni per l'assorbimento di vitamina b12, necessario per il corpo come coenzima nel processo biochimico della produzione di energia;
  • partecipazione al metabolismo mediante la sintesi di serotonina, prostaglandine;
  • sintesi del muco per proteggere la superficie, gli ormoni gastrointestinali coinvolti in diverse fasi del processo digestivo.

Diversi gradi di disfunzione portano alla patologia non solo dello stomaco, ma anche di altri organi digestivi. L'obiettivo della terapia della malattia nella pratica gastroenterologica è il ripristino della funzione e delle strutture anatomiche.