logo

Trattamento di ulcere gastriche e duodenali con antibiotici

Gli antibiotici per l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale devono essere inclusi nel regime di trattamento farmacologico. Ma la terapia che può salvare una persona dallo sviluppo di difetti patologici in queste parti del tubo digerente deve essere effettuata solo in combinazione. Un approccio unilaterale, senza l'uso di misure preventive, sarà infruttuoso.

Per dimenticare la malattia, gli agenti antibatterici da soli, sebbene siano considerati essenziali, non sono sufficienti. Al fine di accelerare il processo di recupero, specialisti nel trattamento di pazienti con GAB e ulcera duodenale utilizzano vari gruppi di farmaci in combinazione. Sono selezionati in base a ciò che ha provocato la malattia e in quale fase di sviluppo è.

Caratteristiche del trattamento delle lesioni ulcerative del tubo digerente

Il trattamento delle ulcere non sarà efficace se lo specialista non fa un regime terapeutico competente con i farmaci. È necessariamente formato con l'uso di antibiotici. Questi farmaci sono prescritti al fine di sopprimere lo sviluppo e la crescita del batterio Helicobacter, che è la principale causa dello sviluppo di ulcera gastrica e ulcera duodenale.

Dopo aver selezionato un adatto agente antibatterico, vengono selezionate le regole tecniche della terapia e ulteriori farmaci che aumenteranno l'efficacia del trattamento. Per ogni singolo paziente, è selezionato individualmente, a seconda del disturbo della clinica.

Se i cambiamenti patologici difettosi nella membrana mucosa del duodeno o dello stomaco sono passati nella fase acuta, i principi dinamici sono usati per assistere i pazienti. In questo caso, applicare un trattamento migliorato, distribuito su 10 giorni. Per tutto questo tempo, al paziente viene prescritta una dieta rigorosa e il riposo a letto.

Dopo che tutte le manipolazioni hanno avuto successo, viene prescritta una terapia preventiva. Include sia rimedi medici che popolari. L'elenco dei farmaci prescritti durante questo periodo si concentra sui motivi che hanno provocato la patologia:

  • Farmaci antibatterici che sopprimono lo sviluppo e la crescita di microrganismi patogeni.
  • Agenti antiulcera ad alto contenuto di bismuto.
  • Farmaci antisecretori che normalizzano l'ambiente acido.

Il compito principale del medico curante prima di prescrivere farmaci è valutare le condizioni fisiologiche generali del paziente. Ciò è necessario per elaborare un piano di trattamento adeguato, poiché una terapia antibiotica intensiva per un organismo indebolito può provocare gravi complicazioni.

Principi di base della terapia farmacologica

Nella pratica medica, lo schema per il trattamento delle ulcere gastriche con antibiotici è il principale metodo per combattere uno specifico agente patogeno. Solo uno specialista decide se un determinato farmaco antibatterico può essere assunto da un determinato paziente e, in combinazione con i farmaci, può essere somministrato nel corso del trattamento. Le medicine sono selezionate per sopprimere le sostanze irritanti e distruggere i batteri patogeni. Di solito farmaci prescritti nei seguenti gruppi:

  • Antibiotici (Metronidazolo, Moxicillina, Mlaritromitsin), progettati per distruggere i patogeni.
  • Preparazioni di bismuto necessarie per sopprimere l'attività eccessiva di pepsina e acido cloridrico (subnitrato di bismuto, De-Nol e Vikalin).
  • Inibitori della pompa protonica, PPI, la cui azione è volta a correggere il rilascio dell'enzima digestivo (Lanzoprazolo, Omeprazolo).

Più forte è l'antibiotico assegnato al paziente, prima si può ottenere il risultato desiderato.

Dato che l'abuso di agenti antibatterici è gravido del rischio di complicanze e gravi effetti collaterali, il compito principale del medico è quello di valutare adeguatamente le condizioni fisiologiche generali del paziente, in modo da non danneggiare la sua salute con una terapia eccessivamente intensiva.

I criteri principali per scegliere un corso e un regime di trattamento

All'inizio, gli esperti preferiscono assegnare lo schema più semplice. Nel caso in cui venga rilevato un farmaco ben tollerato, si consiglia al paziente di iniziare a prendere le pillole più gravi. Quasi sempre, un risultato rapido si ottiene quando una persona malata inizia a bere contemporaneamente 3 farmaci: una combinazione di due antibiotici, ad esempio, Amoxicillina e Claritromicina con Omeprazolo.

Ma quali antibiotici prendere, solo il medico decide. Nonostante il fatto che l'elenco di potenti farmaci che aiutano a far fronte a tali patologie come un'ulcera allo stomaco, l'automedicazione è severamente vietata. Molto spesso, dopo la diagnosi di ulcerazione dello stomaco, il trattamento viene eseguito secondo lo schema seguente, il cui corso dura una settimana:

  • De-Nol 120 mg / 4 volte al giorno.
  • Metronidazolo 200 mg / 4 volte o 400 mg / 2 volte.
  • Amoxicillina 500/4 p.
  • Tinidazolo 500/2 p.
  • Claritromicina 2500/2 r.
  • Omeprazolo 20 mg / 1 volte.

Sebbene questi farmaci, basati sul feedback di specialisti e pazienti, si siano dimostrati i migliori, è fortemente sconsigliato utilizzarli senza prescrizione medica. Quando si auto-trattano, la malattia del tratto gastrointestinale non sarà curata, ma diventerà solo cronica, che dovrà essere trattata per più di un anno.

Corso terapeutico per questa malattia in presenza di helicobacter pylori

Nel caso in cui l'ulcera duodenale o le ulcere gastriche siano state provocate da Helicobacter pylori, il trattamento con antibiotici viene principalmente utilizzato. Sono loro che agiscono in modo deprimente su questo batterio, in breve tempo fermando la sua attività vitale. In caso di ulcera peptica che si sviluppa a causa di questo microrganismo patogeno, è possibile utilizzare 2 schemi terapeutici:

  • Triterapia, consistente nell'assunzione simultanea di 3 farmaci. Di solito, gli esperti che utilizzano questo schema, prescrivono un agente antisecretorio, più spesso usano omeprazolo e 2 antibiotici - Amoxicillina e Claritromicina.
  • Quadroterapia, cioè, è necessario utilizzare quattro farmaci contemporaneamente. Tra questi, 2 compresse antibiotiche (Tetraciclina e Metronidazolo), così come De-Nol, un farmaco contenente Bismuto e Omeprazolo, normalizzando la produzione di acido cloridrico.

In alcuni casi, i medici possono prescrivere un terzo schema, combinato. Include farmaci dal primo e secondo gruppo di terapia, ma altri farmaci efficaci vengono aggiunti a loro sulla base della testimonianza del paziente. La durata di questo corso è di circa 10 giorni.

È importante ricordare che con le ulcere gli antibiotici dovrebbero essere assunti solo dopo la prescrizione di un medico. L'auto-trattamento da parte loro porta sempre alle conseguenze più indesiderabili.

Recentemente, gli specialisti hanno sempre più utilizzato il trattamento dell'infezione da Helicobacter pylori, che provoca lo sviluppo di ulcerazioni nello stomaco e nel duodeno, De-Nol. Questo farmaco attivo contiene bismuto e agisce anche come agente antisettico e battericida. Ha un effetto protettivo multiforme, ma non è un antibiotico, quindi non provoca lo sviluppo di effetti collaterali.

L'effetto del farmaco è che distrugge attivamente il guscio dei batteri, che porta alla sua rapida morte. Il vantaggio di questo farmaco è che la resistenza dell'Helicobacter pylori non si sviluppa mai.

Grazie all'utilizzo di regimi di trattamento multicomponente con l'uso di antibatterici e altri preparati medici, la liberazione di una persona dai difetti ulcerati che si sviluppano sulla membrana mucosa dei suoi organi digestivi è diventata molto più efficace. L'uso di antibiotici a scopo terapeutico riduce significativamente il rischio di recidiva della malattia dopo un decorso terapeutico finalizzato all'eliminazione degli agenti patogeni dell'ulcera.

Quali antibiotici prescritti per l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale

Gli antibiotici per le ulcere gastriche e molte altre malattie sono prescritti abbastanza spesso. Tuttavia, per quanto riguarda questa malattia, il trattamento di tali farmaci dovrebbe essere affrontato il più attentamente possibile. In nessun caso non è possibile utilizzare antibiotici di propria iniziativa. Questi farmaci devono essere selezionati da un medico e possono essere utilizzati esclusivamente secondo uno schema specifico. Spesso, quando si assumono antibiotici, vengono inoltre prescritti farmaci protettivi, che consentono di ripristinare la microflora dello stomaco e dell'intestino. In presenza di un'ulcera, svolgono un ruolo molto importante.

La malattia da ulcera peptica può verificarsi in diversi modi. A volte ci sono grandi difficoltà nel trattamento, poiché i farmaci forti sono inaccettabili, ma gli antibiotici sono necessari per una pronta guarigione. La moderna industria farmacologica offre varie opzioni, tra cui antibiotici relativamente sicuri. Ma in ogni caso, il loro regime di utilizzo e di ricezione deve essere concordato con il medico curante. Solo in questo caso, puoi aspettarti che l'ulcera dello stomaco o dell'intestino, incluso il duodeno, venga eliminata correttamente e senza conseguenze.

Quando dovrei prendere antibiotici per l'ulcera peptica?

La causa dell'ulcera, come la gastrite, è il batterio sgradevole Helicobacter pylori, che vive sulla membrana mucosa, mangia via e quindi provoca la comparsa di sintomi e complicanze pericolosi. Nell'80% dei casi, quando ai pazienti viene diagnosticata un'ulcera gastrica o duodenale, ciò avviene sotto l'influenza di un pericoloso batterio.

Come con qualsiasi malattia batterica, è desiderabile trattare questo problema con antibiotici. Al fine di sbarazzarsi di Helicobacter pylori, sono stati sviluppati farmaci speciali. Sono considerati abbastanza forti, quindi non possono essere utilizzati senza previa consultazione con un medico.

I preparati di questo tipo possono essere di 2 tipi: antibiotici sintetici e naturali. A seconda del caso specifico e della presenza di controindicazioni, è possibile utilizzare questa o quella opzione. Ogni farmaco deve essere applicato secondo uno schema specifico, che è prescritto dal medico dopo un esame approfondito del paziente e la determinazione di tutte le indicazioni e controindicazioni.

Il trattamento delle ulcere gastriche con antibiotici è mirato direttamente alla distruzione dei batteri. Le ulcere raramente usano farmaci ad ampio spettro, poiché hanno molti effetti collaterali, ei problemi di stomaco sono spesso una buona controindicazione per il loro uso. In caso di ulcera peptica, gli antibiotici speciali a fuoco stretto aiutano meglio. Ma sono stati prescritti con grande cura.

Efficaci antibiotici per l'ulcera peptica

Ci sono molti farmaci simili. Ma, se consideriamo i farmaci più frequentemente prescritti, possiamo distinguere solo 4 antibiotici da più di 500 articoli.

Spesso nei pazienti con ulcera peptica è prescritta la claritromicina. Questo è un farmaco che si trova nello stesso gruppo con la famosa eritromicina. Tuttavia, il primo ha diversi importanti vantaggi che svolgono un ruolo importante nell'ulcera. Il fatto è che questo farmaco è resistente all'acido cloridrico, quindi il suo effetto sull'area problematica sarà molto più lungo. Di conseguenza, il trattamento sarà efficace. La claritromicina è il leader nel numero di raccomandazioni dei medici per l'ulcera duodenale e lo stomaco. Non è prescritto solo se ci sono gravi controindicazioni. In questo caso, è necessario utilizzare 1 degli analoghi, di cui ce ne sono molti, ma in termini di efficienza sono inferiori a Claritromicina.

Il secondo antibiotico popolare con cui viene trattata l'ulcera peptica è Amoxicillina. Questo è un farmaco che si riferisce a penicilline. Questo tipo di antibiotico ha molti vantaggi. È ben assorbito e trattenuto nel corpo umano per molto tempo. Pertanto, l'effetto medicinale sarà lungo, il che consentirà l'uso di Amoxicillina meno frequentemente. È conveniente e relativamente sicuro.

Il metronidazolo può essere utilizzato anche nel trattamento della malattia da ulcera peptica. Questo farmaco è nello stesso gruppo di Azitromicina. Il farmaco si comporta bene con Helicobacter pylori, poiché agisce a livello cellulare e distrugge i batteri dall'interno.

La popolare droga tetraciclina influenza la sintesi proteica di un microrganismo dannoso, dopo di che muore. La tetraciclina è un antibiotico ad ampio spettro. Si prende cura di Helicobacter pylori, ma distrugge anche molti altri microrganismi.

Regimi di trattamento antibiotico per le ulcere

Per trattare adeguatamente l'ulcera peptica, è necessario non solo scegliere antibiotici di alta qualità e sicuri, ma anche applicarli secondo uno schema speciale. Qualsiasi farmaco di questo tipo è potenzialmente pericoloso, specialmente per le persone con un'ulcera gastrica o duodenale. Affinché il trattamento porti solo benefici, i medici raccomandano l'uso di diversi farmaci contemporaneamente, quindi il numero di effetti collaterali può essere ridotto al minimo e talvolta completamente ridotto a zero.

Le più comuni misure terapeutiche iniziano con l'uso di Claritromicina o Metronidazolo. Il loro dosaggio viene selezionato individualmente e solo dopo un esame approfondito del paziente. Nella prima fase, è necessario monitorare attentamente la salute del paziente e qualsiasi cambiamento nei test e nel benessere. Se compaiono effetti collaterali, l'antibiotico usato deve essere sostituito con un analogo.

Se non ci sono problemi, il trattamento viene proseguito con il primo antibiotico. Successivamente, il medico effettua una diagnosi intermedia. Se i risultati indicano che il trattamento ha avuto esito positivo, puoi procedere al secondo stadio. I resti di batteri e le conseguenze della loro permanenza nel corpo del paziente devono essere rimossi. Per questo Metronidazolo o Tetraciclina usato più spesso. Oltre agli antibiotici, può essere prescritto un inibitore della pompa protonica, ad esempio Omeprazolo o Omez, nonché un bloccante del recettore istaminico, la ranitidina.

In rari casi, lo schema di trattamento prevede l'uso simultaneo di 2 antibiotici contemporaneamente. Ma è piuttosto rischioso, quindi tali misure possono essere prese solo se ci sono forti indicazioni. Insieme ad un paio di antibiotici, viene sempre prescritto un antisettico o inibitori della pompa protonica.

Tale schema è considerato moderatamente complesso. Qui è necessario scegliere gli antibiotici giusti, che non causeranno gli effetti collaterali del paziente, ma allo stesso tempo si completeranno a vicenda. Nel nominare un tale schema, l'età e il peso del paziente, così come la presenza di disturbi accompagnatori sono sempre presi in considerazione. Il sistema più spesso di usare 2 potenti farmaci è usato nel caso in cui un batterio pericoloso abbia il ceppo più resistente. In sostanza, un nuovo antibiotico viene aggiunto in situazioni in cui una diagnosi intermedia mostra la bassa efficacia del trattamento iniziale.

Le misure terapeutiche per l'ulcera peptica possono includere l'uso di alcuni altri tipi di farmaci. Oltre agli antibiotici, possono essere prescritti antispastici, antidolorifici e agenti rigeneranti. Tutto ciò consente di eliminare rapidamente i sintomi spiacevoli ed eliminare l'ulcera gastrica o l'ulcera duodenale. Per il rapido recupero del corpo e la normalizzazione del sistema immunitario - che è anche molto importante per la malattia dell'ulcera peptica - è necessario assumere complessi vitaminici. Bene aiuto e ricette popolari. Tuttavia, va ricordato che con l'uso di antibiotici e la presenza di un'ulcera, l'auto-trattamento è in ogni caso inaccettabile. Cioè, anche le vitamine ordinarie o la tintura di erbe possono portare a conseguenze indesiderabili. Pertanto, tutto deve essere concordato con il medico.

L'ulcera peptica nella maggior parte dei casi ha una lunga durata. Pertanto, gli antibiotici sono prescritti per almeno 2 settimane. Per deviare dallo schema raccomandato dal medico, è impossibile, dal momento che questo può portare a overdose e al verificarsi di effetti collaterali. Le reazioni più frequenti in questo caso sono mal di testa, aritmie, problemi di minzione, debolezza e sudorazione, nonché diarrea, che periodicamente si trasforma in grave stitichezza. Gli antibiotici non sono prescritti a donne in gravidanza, in allattamento e pazienti con patologie del fegato o dei reni. Non è possibile utilizzare questi farmaci in presenza di una reazione allergica ai loro componenti.

4 antibiotici per ulcere allo stomaco

Qualsiasi malattia del sistema digestivo viola il pieno assorbimento di sostanze nutritive, porta alla rottura del metabolismo di tutti i sistemi del corpo umano. Prendendo gli antibiotici per le ulcere dello stomaco, il paziente può contare sull'accelerazione del processo di guarigione, per evitare la comparsa di complicanze.

Ulcera peptica e antibiotici - se giustificati.

Studi di fattori che provocano l'insorgenza e lo sviluppo di ulcera peptica hanno dimostrato che in oltre l'80% dei casi la causa di questa malattia è l'attività del batterio Helicobacter pylori. Per liberarsi delle conseguenze dell'attività di questo batterio e curare le lesioni ulcerative dello stomaco, sono stati sviluppati vari schemi di terapia antibatterica, in cui gli antibiotici svolgono un ruolo di primo piano.

Questi farmaci hanno un'origine naturale o semi-sintetica, inibiscono l'attività vitale delle cellule di un certo tipo, che consente di distruggere intenzionalmente i microrganismi patogeni. Sono usati con cautela, analizzando attentamente gli effetti collaterali e tenendo conto delle controindicazioni all'uso di droghe.

Trattamento completo delle ulcere gastriche - un gruppo di farmaci

L'ulcera gastrica non può essere curata solo con antibiotici, poiché si tratta di una lesione complessa che interessa i meccanismi più complessi del processo digestivo. Per trattamenti complessi vengono utilizzati farmaci di vari gruppi farmacologici:

  • Antagonisti del recettore dell'istamina - usati per ridurre la produzione di acido cloridrico. Questi sono Quatemala, Cimetidina, Famotidina, Ranitidina, Roxatidina.
  • Inibitori della pompa protonica: i farmaci di questo gruppo vengono utilizzati nella complessa terapia dei disturbi dello stomaco associati all'acido, bloccando una pompa protonica che produce un acido che agisce aggressivamente sulla mucosa. Una grande aggiunta al trattamento delle ulcere con antibiotici sarà Omeprazolo, Nolpaza, Esomeprazolo, Omez.
  • I gastroprotettori sono leganti e agenti di rivestimento per proteggere il rivestimento interno dello stomaco dall'azione distruttiva dell'acido cloridrico. Questo gruppo include Sukrafalt, Keal, Suksras, Venter. Il risultato della gastroprotezione è la protezione della mucosa in condizioni di compromissione dell'equilibrio acido-base.
  • Holinoblokatory - per bloccare l'influenza del sistema nervoso sul funzionamento dei muscoli responsabili della contrazione dello stomaco. Gastrozepin, Gastroceptin, Pirenzipin, Telenzelin. Grazie all'azione dei farmaci in questo gruppo, il tono dei muscoli trasversali dello stomaco aumenta, la produzione di succo gastrico eccessivamente attivo diminuisce.
  • Antiacidi: per neutralizzare l'acido cloridrico. Maalox, Almagel, Phosphalugel allevia il dolore e il bruciore, elimina i sintomi negativi.
  • Ganglioblocker - utilizzati per inibire la trasmissione degli impulsi nervosi, causando attività contrattile e di secrezione;
  • Antispastici - per alleviare lo spasmo muscolare, anestetizzare lo stomaco, migliorare la circolazione del sangue nelle sue pareti.
  • Farmaci contenenti bismuto - per ridurre l'attività del batterio Helicobacter pylori, avvolgendo uno strato protettivo delle aree infiammate della membrana mucosa, neutralizzando gli enzimi De-nol, Vicain, Vikair, Vis-nol alleviano i sintomi della malattia.
  • Prokinetics - per ottimizzare il metabolismo e stimolare una corretta digestione. Motilium, Ganaton, Metoclopramide, Motilak sopprimono i sintomi spiacevoli (vomito, nausea, bruciore di stomaco), l'efficacia della procinetica è raddoppiata se associata agli antisettici.

Oltre ai fondi di cui sopra, complessi vitaminici usati arricchiti con microelementi. Uso ottimale di questi farmaci durante il periodo di riabilitazione, aiutano a ripristinare la membrana mucosa interessata, aumentare il metabolismo.

Antibiotici - 4 farmaci efficaci

Nei regimi di trattamento di questa patologia del tratto gastrointestinale vengono utilizzati più di 500 nomi di antibiotici. I farmaci più comunemente usati sono:

claritromicina

Il farmaco della stessa linea a cui appartiene l'eritromicina è stato utilizzato con successo da più di una generazione di pazienti. Rispetto a lui, la claritromicina è molto più resistente agli effetti dell'acido cloridrico, viene rapidamente assorbita e ha un lungo periodo di esposizione al corpo umano. In assenza di controindicazioni all'uso è il mezzo principale del gruppo farmacologico di farmaci per il trattamento delle ulcere gastriche.

amoxicillina

Antibiotico penicillina A differenza del suo predecessore, Amoxicillin è più resistente all'azione distruttiva degli enzimi gastrici, ha una lunga emivita dal corpo, è assorbito da oltre il 90%. Queste caratteristiche ti consentono di utilizzare il farmaco raramente - due volte al giorno.

metronidazolo

Usato per trattare l'ulcera peptica causata da Helicobacter pylori per molti anni a causa della sua affidabilità ed efficacia. Il metronidazolo appartiene allo stesso gruppo dell'azomicina antibiotica naturale, prodotta da speciali batteri streptomiceti. L'azione del metronidazolo si basa sulla distruzione di microrganismi mediante i suoi componenti del DNA.

tetraciclina

L'azione del farmaco si basa sulla violazione della sintesi proteica delle cellule batteriche, che porta alla morte di microrganismi. L'efficacia della tetraciclina si estende a una vasta gamma di microrganismi, compresi i batteri enterici Helicobacter pylori.

Regimi di trattamento di base

Per un trattamento efficace delle ulcere gastriche, viene utilizzato uno schema a due fasi, composto da diversi passaggi:

  1. Al primo stadio, vengono usati due antibiotici in combinazione con inibitori della pompa protonica. I più comunemente usati sono la claritromicina e il metronidazolo. Il loro dosaggio è calcolato dal medico curante in base alle caratteristiche individuali del decorso della malattia. Quando appaiono gli effetti collaterali dei componenti di questo schema, vengono utilizzati i loro analoghi. Il risultato previsto di tale trattamento è che l'Helicobacter pylori cessa quasi completamente di esistere nel corpo del paziente.
  2. Dopo una diagnosi intermedia, viene eseguita la seconda fase. I batteri rimanenti e le conseguenze della loro attività vitale sono eliminati da una combinazione di metronidazolo e tetraciclina. Il trattamento completo completa i preparativi di inibitori della pompa del protone (Omeprazolo), inibitori del recettore dell'istamina (ranitidina).

C'è un altro approccio al trattamento di questa malattia, posizionato come triterapia:

  • 2 antibiotici
  • inibitore della pompa antisettico o protonico.

Gli antibiotici in questo schema si completano a vicenda, il dosaggio dei farmaci viene calcolato in modo molto accurato, tenendo conto delle caratteristiche individuali (età, peso del paziente, malattie concomitanti).

La quadroterapia prevede l'uso di tali gruppi medicinali:

  • 2 antibiotici
  • Preparazioni di bismuto,
  • inibitori della pompa protonica.

Questa tecnica viene utilizzata nel caso in cui il ceppo di Helicobacter pylori presente in un paziente sia estremamente resistente all'azione dei farmaci antibatterici, nonché in caso di risultati insoddisfacenti del precedente trattamento.

Per accelerare la guarigione durante tutte le fasi, il medico consiglia antispastici, antiemetici, rigeneranti, antidolorifici. Inoltre, è possibile applicare complessi vitaminici, ricette della medicina tradizionale sotto forma di decotti e infusi a base di erbe dopo aver consultato un medico.

La tabella mostra l'efficacia dell'eliminazione di Helicobacter pylori, in base al regime di trattamento scelto. Gli schemi dati sono approssimativi, la selezione esatta dei farmaci deve essere effettuata dal medico curante. La durata del trattamento varia da 14 a 30 giorni.

Se il dosaggio del farmaco viene calcolato in modo errato o se il regime di dosaggio viene violato, possono verificarsi effetti indesiderati indesiderati:

  • Mal di testa;
  • Palpitazioni cardiache;
  • Debolezza e sudorazione eccessiva;
  • Deterioramento generale della salute;
  • Diarrea alternata a stitichezza;
  • Incontinenza urinaria

Qualsiasi manifestazione negativa deve essere segnalata al medico per l'aggiustamento della dose, i cambiamenti nel regime di trattamento.

Controindicazioni per il trattamento di ulcere con antibiotici

L'elenco delle controindicazioni all'uso di agenti antibatterici è limitato alle seguenti posizioni:

  • Intolleranza individuale ai componenti del farmaco;
  • Reazione allergica;
  • Gravidanza e allattamento;
  • Insufficienza renale;
  • Insufficienza epatica

Inoltre, ogni antibiotico ha controindicazioni specifiche inerenti solo a questo farmaco:

  • Amoxicillina - leucemia linfocitica, mononucleosi, patologia dell'apparato digerente nella storia.
  • Clariromycin - porfiria.
  • Metronidazolo: sensibilizzazione del corpo, che provoca attacchi di asma.

Un'attenta selezione da parte del gastroenterologo del regime di trattamento, integrato con vari farmaci per eliminare i sintomi della malattia, permetterà nel più breve tempo possibile di ripristinare la mucosa gastrica danneggiata, per alleviare il dolore e le manifestazioni negative della malattia.

  • Sei stanco di dolori allo stomaco, nausea e vomito...
  • E questo costante bruciore di stomaco...
  • Per non parlare dei disturbi della sedia, alternando costipazione...
  • A proposito di un buon umore da tutto questo e ricorda nauseante...

Pertanto, se soffri di un'ulcera o di una gastrite, ti consigliamo di leggere il blog di Sergey Korotov, capo dell'Istituto di Malattie Gastrointestinali.

Trattamento di ulcere gastriche e duodenali con antibiotici

L'Helicobacter pylori, un tipo di agente patogeno, causa l'ulcera gastrica o l'ulcera duodenale. Come suggerisce il nome, l'habitat principale diventa la regione pilorica dello stomaco.

Per molto tempo, i professionisti della medicina hanno creduto fermamente che non ci fosse alcun microrganismo in natura capace di sopravvivere nelle condizioni di un ambiente acido aggressivo, che è il succo gastrico. L'agente eziologico dell'ulcera peptica è stato rilevato solo nella seconda metà del 20 ° secolo. Questo batterio causa malattie del tratto gastrointestinale, come gastrite e ulcere.

Sulla base della scoperta fatta, i medici hanno concluso che senza la nomina di terapia antibiotica, è impossibile curare completamente una grave malattia, che è considerata un'ulcera allo stomaco. Antibiotici prescritti obbligatoriamente per l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale.

I fattori che provocano lo sviluppo della malattia sono le emissioni di grandi quantità di acido cloridrico. La sostanza influisce negativamente sulla mucosa gastrica e sul corpo. Il regime di trattamento delle lesioni ulcerative include necessariamente agenti antibatterici.

Trattamento antibiotico

Per il trattamento dei metodi conservativi YABZh sono stati utilizzati due schemi, ciascuno dei quali comprende un componente antibatterico, antiacido e anestetico.

Schema 1

Il primo regime terapeutico per l'ulcera duodenale comporta l'uso di un farmaco antibatterico di un solo tipo e gruppo chimico in combinazione con un preparato antiacido.

Queste sostanze sono intercambiabili rispetto all'effetto farmacologico. Il principio attivo dei farmaci ha effetti terapeutici simili.

Per il trattamento dell'ulcera peptica, uno qualsiasi dei suddetti farmaci viene applicato per via orale tre volte al giorno. Un dosaggio individuale sarà selezionato dal gastroenterologo in partecipazione tenendo conto dell'età del paziente, del peso corporeo e delle condizioni fisiche.

La dose terapeutica media è di 500 mg per un paziente adulto, 250 mg per un adolescente o un bambino. Contemporaneamente all'appuntamento con l'antibiotico, il paziente assume un farmaco anestetico e un inibitore della pompa protonica. Se non è possibile rimuovere la sindrome del dolore e ridurre la secrezione di acido cloridrico nello stomaco, il medico curante sostituisce l'inibitore della pompa protonica con i bloccanti del recettore dell'istamina.

Schema 2

Se il paziente non sperimenta un miglioramento nel contesto del trattamento secondo il primo schema, viene proposto un secondo schema di trattamento. Nello schema, oltre agli antibiotici appartenenti al primo elenco, usare farmaci complementari. Tale combinazione di farmaci di vari gruppi farmacologici migliora significativamente le condizioni del paziente dopo pochi giorni.

  1. Il tempo medio di terapia nel secondo schema richiede da 10 a 14 giorni, tenendo conto delle caratteristiche individuali della persona. Una caratteristica dello schema degli effetti terapeutici è rappresentata dagli effetti simultanei complessi dei tre componenti antibatterici.
  2. Il complesso di farmaci viene proposto per assumere dopo la fine del pasto. Un singolo antibiotico è 500 mg per un adulto e 250 mg per un bambino. Il trattamento conservativo delle ulcere gastriche con antibiotici richiede in media 2 settimane.
  3. Per normalizzare il regime acido-base prescritto farmaci aggiuntivi che rimuovono la risposta infiammatoria e il dolore.

Trattamento misto

Il trattamento combinato è un complesso di 1 e 2 regimi di trattamento. Questo trattamento prevede l'uso di entrambi i farmaci da entrambi i regimi terapeutici, se necessario, aggiungendo ulteriori farmaci in un tempo strettamente programmato. Se la malattia ha un decorso grave, in alcuni casi il gastroenterologo può decidere di iniziare immediatamente un corso terapeutico con una terapia combinata.

Non è raccomandato iniziare il trattamento con antibiotici dell'ulcera gastrica, senza prima consultare un medico. Questo rappresenta una seria minaccia per la salute e la vita!

amoxicillina

L'amoxicillina è un antibiotico che ha un effetto batteriostatico su un numero di microrganismi patogeni e su Helicobacter pylori. La base dell'azione di un farmaco antimicrobico è l'arresto della crescita e della riproduzione di corpi microbici. La composizione chimica del farmaco appartiene al gruppo delle penicilline. La durata del rimedio è di circa 8 ore. Prendere con l'ulcera gastrica il trattamento deve essere a stomaco vuoto. L'eccezione sono le persone malate che hanno nausea o diarrea dopo aver assunto il medicinale. In questo caso, è consentito assumere un trattamento antibiotico durante i pasti.

Controindicazioni all'uso della droga amoxicillina nella malattia da ulcera peptica:

  • Condizioni atopiche allergiche - diatesi, dermatite, asma bronchiale.
  • Insufficienza renale acuta o cronica.
  • Insufficienza epatica acuta, epatite cronica.
  • Intolleranza individuale

Prendi amoxicillina prescritta in un dosaggio di 0,5 grammi per dose. Nelle forme complicate della malattia, una singola dose viene aumentata a 1 grammo.

claritromicina

L'agente antibatterico claritromicina ha una proprietà unica - mantiene la sua stabilità meglio di altri nell'ambiente acido del contenuto gastrico. Per questo motivo, lo strumento viene spesso utilizzato per eliminare l'agente patogeno dallo stomaco.

  1. Il farmaco appartiene alla categoria dei macrolidi.
  2. La claritromicina ha una leggera compatibilità con un numero di farmaci che devono essere usati con molta cautela. È inaccettabile essere trattati indipendentemente, è possibile ricevere complicazioni pericolose per la salute. Per evitare questo, è necessario seguire attentamente lo schema prescritto dal medico.
  3. La claritromicina ha un alto grado di penetrazione in vari ambienti biologici del corpo. Peggio di altri antibiotici penetra nel plasma, quindi il contenuto di plasma è 10 volte inferiore rispetto ad altri tessuti.

Per un paziente adulto, il dosaggio del farmaco varia da 250 mg a 1 grammo al giorno.

metronidazolo

Lo strumento appartiene alla categoria dei farmaci antiprotozoari e dei farmaci antimicrobici con un ampio spettro di azione. Antibiotico ottenuto con mezzi sintetici. Il meccanismo dell'azione antibatterica consiste nel bloccare la respirazione dei tessuti dei microbi: la produzione di proteine ​​si ferma nelle cellule e i batteri muoiono.

La dose giornaliera per l'ulcera gastrica è indicata nell'intervallo di 1000 mg. Assumere le compresse di metronidazolo non dipende dall'assunzione di cibo. La durata del corso terapeutico è di 2 settimane. Secondo le istruzioni per l'uso, il metronidazolo ha una serie di controindicazioni. Prima di tutto, la leucopenia è una diminuzione del numero di leucociti nel sangue, malattie organiche del sistema nervoso centrale. Inoltre, un'assoluta controindicazione all'appuntamento del metronidazolo è l'aumento della sensibilità individuale ai componenti del farmaco.

Nel primo trimestre di gravidanza, durante l'allattamento, il metronidazolo non è prescritto. Nei trimestri successivi, il farmaco viene usato con molta attenzione. Le controindicazioni sono compromissione della funzionalità epatica o della funzionalità renale.

Possibili effetti collaterali

Insieme agli indubbi vantaggi terapeutici, gli antibiotici hanno diversi svantaggi ed effetti collaterali. Il rischio di sviluppare quelli che assumono antibiotici, soprattutto incontrollati, è alto.

  1. L'uso prolungato di antibiotici influisce negativamente sulle funzioni del sistema nervoso centrale. Forse la comparsa di allucinazioni uditive e visive, vertigini, apatia, stati depressivi, la coscienza a volte è oscurata o confusa. Forse lo sviluppo della sindrome convulsiva. Certamente, tali effetti dell'assunzione di antibiotici non sono possibili per ogni paziente, ma dovresti tenerlo a mente. Gli antibiotici hanno indicazioni severe per l'uso. L'emergere di gravi effetti collaterali è la ragione per il ritiro dei farmaci, la selezione di un regime di trattamento alternativo.
  2. Nausea, vomito, diarrea, dolore addominale e disbiosi possono verificarsi nella parte dello stomaco e dell'intestino.
  3. Violazione del sistema urinario, minzione temporanea o incontinenza urinaria.
  4. Disordini nel fegato.

Gli antibiotici non sono prescritti durante la gravidanza. Gli antibiotici sono usati con cautela quando c'è una marcata diminuzione della protezione immunitaria.

Ogni farmaco antibatterico, anche sicuro, con un determinato scenario di eventi porta allo sviluppo di complicazioni imprevedibili. Mal di testa e vertigini sono considerati facili conseguenze di assunzione incontrollata di farmaci antibatterici. Disturbi del sonno lunghi e gravi, ansia elevata, stati depressivi prolungati e paure sono descritti come sintomi gravi. Nei casi più gravi, il corpo risponde all'uso della terapia antibatterica con condizioni psicotiche acute, spersonalizzazione e disorientamento dell'orientamento nell'ambiente. Tali effetti collaterali sono estremamente rari.

Molto più spesso, i medici osservano gli effetti collaterali sotto forma di nausea, diarrea, vomito. Possibili violazioni del piano dentale. Il sistema sanguigno a volte reagisce con una diminuzione dei livelli piastrinici e dei leucociti e lo sviluppo di sanguinamento. Spesso ci sono reazioni allergiche ai farmaci antibatterici. Appaiono come dermatiti o bronchiti, eruzioni cutanee, febbre.

Se compaiono almeno i minimi segni dello sviluppo di un effetto collaterale, è necessario interrompere l'assunzione del farmaco e consultare un medico.

Antibiotici per ulcere gastriche e duodenali

✓ Articolo verificato da un medico

L'ulcera peptica è una malattia caratterizzata dalla formazione di difetti nella membrana mucosa del tratto gastrointestinale superiore di varie profondità (fino allo strato muscolare). Lo YAB scorre in onde, le esacerbazioni sono sostituite dalle remissioni.

Poiché l'ulcera peptica è una malattia cronica, la medicina non riguarda la sua completa guarigione, ma il raggiungimento della remissione più stabile e duratura, vale a dire periodo durante il quale la malattia non si manifesta.

Antibiotici per ulcere gastriche e duodenali

Quali sono le cause dell'ulcera peptica?

Negli ultimi decenni, sono stati apportati cambiamenti fondamentali nella comprensione dell'origine e dei meccanismi di sviluppo della BU.

La causa principale dell'ulcera è l'effetto del succo gastrico sulla parete dello stomaco e dell'intestino. Ricordiamo che il succo gastrico contiene una grande quantità di acido cloridrico, che, insieme a una massa di proprietà utili (partecipazione alla scissione del cibo, effetto antibatterico) a volte può opporsi al suo proprietario e ulcerare le pareti dello stomaco e del duodeno.

Nell'uomo, normalmente ci sono una serie di meccanismi naturali che neutralizzano l'effetto dannoso dell'acido cloridrico sullo stomaco e il duodeno. I fattori di protezione contro l'aggressività acida includono:

  1. Muco dello stomaco, che avvolge le sue pareti e previene gli effetti dell'acido su di esse. Il muco è un protettore gastrico naturale, la barriera più importante che protegge le cellule.
  2. Contenuto alcalino del duodeno. Dopo che il contenuto dello stomaco entra nell'intestino, l'acido contenuto nella massa alimentare viene gradualmente neutralizzato dalle valenze alcaline dei succhi intestinali. Il fattore principale è il rilascio di bicarbonati in queste sezioni intestinali.

Cos'è l'ulcera peptica e l'ulcera duodenale

Con un'adeguata relazione tra fattori di protezione acida e intestinale, l'ulcera non si sviluppa. La sua educazione può essere prevista in due casi:

  1. Meccanismi dannosi rafforzati.
  2. I meccanismi di protezione dello stomaco e del duodeno si indeboliscono.

La tabella elenca le cause principali di una particolare condizione.

Quali antibiotici sono usati per le ulcere gastriche e le ulcere duodenali

Gli antibiotici più comunemente prescritti per l'ulcera gastrica e l'ulcera duodenale. La stessa ulcera duodenale e lo stomaco si verificano nella maggior parte dei casi a causa dei potenti effetti dell'acido cloridrico, che produce lo stomaco sulla superficie mucosa del corpo. Il trattamento moderno dell'ulcera peptica viene effettuato principalmente con farmaci. Inoltre, un'ulcera gastrica è trattata in modo simile al trattamento dell'ulcera duodenale. La malattia è provocata dall'infezione da Helicobacter Pylori.

Lo sviluppo delle ulcere è più comune negli anziani. Questa non è una malattia ereditaria, ma abbastanza spesso la malattia si trova in persone che hanno parenti stretti che hanno la stessa malattia.

I principali gruppi di farmaci che vengono utilizzati per il trattamento dell'ulcera peptica con metodi terapeutici sono:

  • farmaci antisecretori;
  • agenti contenenti bismuto;
  • antibiotici;
  • agenti antiprotozoici;
  • procinetici;
  • antiacidi.

Per ridurre l'effetto del succo gastrico e del bruciore di stomaco, vengono presi farmaci antisecretori. Il gruppo di tali farmaci non è omogeneo, include:

Farmaci essenziali per il trattamento delle ulcere

Quando l'infezione da Helicobacter Pylori appare nel corpo, gli antibiotici sono prescritti prima di tutto, vari farmaci antibatterici:

  1. Macrolidi. Questo gruppo di farmaci comprende: eritromicina; claritromicina. Di solito hanno un aspetto tablet e sono applicati rigorosamente secondo la raccomandazione di un medico.
  2. Serie di penicilline. Questo gruppo di farmaci è Amoxicillina, che viene assunto dopo un pasto.
  3. Metronidazolo.

Affinché la funzione secretoria dello stomaco, che ha una bassa acidità, inizi a diminuire, così che la sindrome del dolore scompaia, vengono usati determinati farmaci:

  • per il trattamento delle ulcere duodenali, nominato "De-nol", avendo nella sua composizione il bismuto. Questo medicinale provoca un effetto antibatterico e lavora a maglia della mucosa gastrica;
  • omeprazolo;
  • ranitidina;

Risultati molto buoni sono mostrati dai farmaci che proteggono la mucosa del DNA:

Antibiotici di base

Certamente, ci sono molti di questi farmaci, ma il più delle volte durante la terapia il medico prescrive:

  • amoxicillina;
  • claritromicina;
  • metronidazolo;
  • tetraciclina;
  • Tinidazole.

Tali antibiotici insieme a farmaci antiprotozoari sono in grado di sopprimere l'infezione da Helicobacter pylori.

In caso di ulcera peptica, oltre ai gruppi di farmaci indicati, vengono utilizzati anche i farmaci per il dolore:

Ciascuno di questi farmaci ha un regime specifico. È sviluppato da scienziati, gastroenterologi. Lo schema è costantemente aggiornato e adottato come standard. I dottori praticanti devono necessariamente aderire a tutte le raccomandazioni e agli standard stabiliti.

Quando viene trattata un'ulcera peptica, la prescrizione di un farmaco dipende dal fatto che l'infezione da Helicobacter pylori sia rilevata nello stomaco o meno. Questa è la base dell'intero elenco di farmaci necessari.

Come viene trattata l'ulcera peptica in assenza di helicobacter pylori

Alcuni anni fa hanno usato per il trattamento:

Tuttavia, il tempo avanza. Ci sono nuovi farmaci più efficaci:

Il principale trattamento per l'individuazione dell'ulcera peptica non è senza farmaci speciali, che includono:

La durata del trattamento del duodeno con tali farmaci raggiunge 1,5 mesi. Il trattamento delle ulcere gastriche dura circa 8 settimane. Per eliminare il dolore e il bruciore di stomaco, i farmaci vengono assegnati dal gruppo di antiacidi e procinetici.

Oltre al trattamento medico del duodeno, a volte ricorrere all'intervento chirurgico. Certamente, questi casi non sono comuni, principalmente a causa delle complicanze dell'ulcera.

Trattamenti chirurgici

Richiesto quando viene trovato un paziente:

  1. Perforazione dell'ulcera. Allo stesso tempo, nel muro del duodeno è un foro passante. Di conseguenza, tutto il suo contenuto cade nella cavità addominale, si sviluppa la peritonite. La diagnosi di questa condizione è effettuata dal dolore addominale acuto caratteristico.
  2. Sanguinamento ulcerativo Poiché si verificano ulcerazioni delle pareti dei vasi sanguigni, può verificarsi sanguinamento. Il sintomo principale è rilevato sangue latente nelle feci.
  3. Penetrazione di ulcere. In questo caso, l'ulcera del duodeno entra nel pancreas. In questa condizione, si osserva una pancreatite acuta.
  4. Stenosi duodenale. Una grande cicatrice si forma nell'intestino. Il contenuto del tratto intestinale gastrico inizia a persistere, il fenomeno è accompagnato da grave vomito.
  5. Ulcere malignità. Questo è un caso raro in cui le cellule della mucosa diventano maligne e possono causare la comparsa di un cancro.

I trattamenti chirurgici sono estremamente rari. Solo quando si utilizzano metodi medici per sbarazzarsi della malattia non riesce, il chirurgo rimuove l'area ulcerosa colpita.

Cosa sono gli antibiotici necessari per il trattamento delle ulcere gastriche

Gli antibiotici sono prescritti solo in presenza del rilevamento del virus infetto Helicobacter Pylori. Tutti i farmaci sono prescritti per distruggere questo batterio.

Principalmente usato diversi schemi di farmaci. La malattia si allontana nella maggior parte dei casi.

  • claritromicina;
  • amoxicillina;
  • droga antisecretoria.

La durata della ricezione, il dosaggio e l'ordine sono prescritti dal medico.

  • tetraciclina;
  • metronidazolo;
  • peptobismol;
  • droga antisecretoria.

Il secondo schema viene assegnato solo nel caso in cui il primo non abbia ottenuto un risultato positivo.

Farmaci antisecretori

I farmaci antisecretori sono anche usati per trattare le ulcere gastriche:

Dopo aver completato il corso, esattamente un mese dopo, vengono verificate le condizioni del paziente. In caso di effetto insufficiente, si applica un trattamento aggiuntivo:

  1. triplice terapia. Tre farmaci vengono usati contemporaneamente, due dei quali sono antibiotici.
  2. Quadrupla. Vengono usati simultaneamente 4 farmaci, due dei quali sono antibiotici.

Certo, gli antibiotici aiutano a curare la malattia, ma hanno anche un effetto collaterale che danneggia il corpo.

Interrotto la normale attività del sistema nervoso. Il paziente ha:

Un fenomeno molto frequente è:

  • diarrea;
  • incontinenza urinaria;
  • forti mal di testa.

In caso di forte immunità, tali effetti collaterali non appaiono.

L'uso di antibiotici è vietato:

  • durante la gravidanza;
  • durante l'allattamento;
  • nelle malattie del fegato.

Una donna incinta richiede un approccio speciale.

I medici in questo caso prescrivono farmaci che non danneggiano il feto. Se possibile, proibiscono l'assunzione di un antibiotico.

Per eliminare completamente le ulcere, il trattamento deve essere eseguito in modo completo. Dovrebbe essere combinato:

Dopo il corso del trattamento con farmaci, è necessario sottoporsi a una terapia rigenerativa.

In conclusione, vorrei dire che ai primi sintomi dolorosi nell'addome, un urgente bisogno di consultare un medico. Rileverà rapidamente l'insorgenza della malattia e prescriverà il trattamento appropriato. La garanzia di cura in questo caso è del 100%.

Regimi di trattamento con antibiotici per ulcere gastriche e duodenali

preparativi

Al fine di curare un'ulcera gastrica o duodenale, al paziente deve essere prescritto il regime terapeutico corretto con i farmaci. La medicina moderna si basa non solo sulla terapia mediante varie azioni, ma anche su altri metodi di trattamento. Tuttavia, tali farmaci possono avere un effetto complesso sul tratto gastrointestinale e avere un effetto più forte.

Per la complessa terapia delle malattie dello stomaco e del duodeno viene utilizzata una vasta gamma di farmaci.

Antibiotici. I principali antibiotici di questo gruppo di farmaci sono il metronidazolo, l'amoxiciclina, la tetraciclina, la claritromicina. Sono necessari per l'azione antibatterica attiva. Prima di tutto, gli antibiotici mirano a distruggere il batterio Helicobacter pylori, in quanto è il più comune agente patogeno dell'ulcera gastrica e dell'ulcera duodenale.

Il trattamento con antibiotici consente un effetto complesso sull'apparato digerente e stimola i suoi processi. Durante il trattamento di malattie del tratto gastrointestinale contemporaneamente all'uso di antibiotici, sono richiesti farmaci complementari.

Farmaci antiprotozoici. Il più comune è Trinidazole. Il gruppo di farmaci antiprotozoici è necessario per la completa distruzione del batterio Helicobacter pylori nelle ulcere gastriche e duodenali. Aiutano e rafforzano l'effetto degli antibiotici se le loro sostanze non sono sufficienti a sradicare completamente i microrganismi.

Gastroprotettivi. Tra questi, i medici distinguono Keal, Venter, Sukras e Sucralfat. Hanno un effetto protettivo. Le medicine mirano a ridurre il contatto dell'acido cloridrico e degli enzimi digestivi con le pareti dello stomaco e dell'intestino. I preparati hanno una proprietà avvolgente, grazie alla quale la mucosa riceve una protezione aggiuntiva da un maggiore equilibrio acido-base nel sistema digestivo.

Agenti antisecretori. In primo luogo, questo gruppo di farmaci comprende i bloccanti del recettore H2-istamina: Kvamatel, Roxatidine, Cimetidina, Ranitidina, Famotidina. I bloccanti sono necessari per un effetto diretto sull'equilibrio acido-base nell'organo cavo. Se un livello aumentato di acidità è stato causato da Helicobacter pylori, allora tali farmaci saranno molto efficaci. Inoltre contribuiscono alla normalizzazione del metabolismo, riducono la quantità di acido cloridrico prodotta.

Il secondo tipo di farmaci antisecretori - inibitori della pompa protonica. Questi includono esomeprazolo, nolpase, omeprazolo e omez. Tali farmaci farmacologici possono eliminare molti sintomi aggravati di ulcera gastrica e duodenale (bruciore di stomaco, eruttazione, pesantezza nell'addome, singhiozzo). Gli inibitori della pompa protonica influenzano anche la diminuzione dell'acidità nell'apparato digerente e sono antisettici. Possono migliorare l'azione degli antibiotici, aumentando la probabilità di distruggere il batterio Helicobacter pylori fino al 90%.

Il terzo tipo di agenti antisecretori è costituito da anticolinergici M1. Gastrozepin, Telenzepin, Pirenzepin e Gastrotsepin sono comuni. Sono in grado di tonificare i muscoli trasversali dello stomaco, riduce la secrezione di pepsina e acido cloridrico nell'organo cavo.

Analgesici. Questi includono Paracetamolo, Ketorolo, Baralgin. Gli analgesici sono necessari per alleviare e alleviare i sintomi dolorosi di un'ulcera gastrica o duodenale. Il loro effetto aiuta a migliorare le condizioni generali del paziente. Per il dolore acuto, devono essere presi senza fallo con antibiotici.

Antiacidi. Phosphalugel, Maalox, Almagel. Questo gruppo di farmaci è necessario per alleviare la sensazione di bruciore e sintomi dolorosi di un'ulcera gastrica o di un'ulcera duodenale. Non hanno lo scopo di eliminare le cause delle malattie dell'apparato digerente, ma aiutano ad alleviare i principali sintomi del paziente.

Procinetici. Questi includono Motilium, Metoclopramide, Motilak e Ganaton. Tali farmaci sono necessari per stimolare il sistema digestivo e migliorare il metabolismo del paziente. Aiutano a curare bruciore di stomaco, nausea e vomito. I prokinetici sono controindicati nel restringere la sezione di uscita di un organo cavo. In caso di ulcera gastrica o duodenale, tali farmaci devono essere utilizzati con altri mezzi di azione antisettica.

Preparazioni di bismuto. Le droghe più comuni di questo gruppo sono De-nol, Vis-nol, Vikalin e Vikair. I preparati di bismuto coprono la membrana mucosa del sistema digestivo con uno speciale strato protettivo che neutralizza gli effetti dell'acido cloridrico e degli enzimi sulle aree infiammate dell'epitelio dell'organo cavo. Inoltre, questi strumenti aiutano a ridurre l'attività dei batteri Helicobacter.
pylori e alleviare alcuni sintomi di ulcere gastriche e duodenali.

Il complesso di vitamine. Tra questo gruppo di droghe ci sono molti nomi diversi. Tutti sono necessari per l'arricchimento dell'organismo impoverito con vitamine e microelementi mancanti. Contribuiscono anche al rinnovo del sistema immunitario del corpo, attivano il processo di riparazione dei tessuti degli organi interessati, migliorano il metabolismo.
Il complesso vitaminico viene spesso prescritto durante la riabilitazione del paziente dopo il trattamento attivo dell'ulcera gastrica o duodenale.