logo

Gastrite erosiva - trattamento, dieta, sintomi

La gastrite erosiva può essere descritta come una lesione della mucosa gastrica, accompagnata dal verificarsi di difetti superficiali singoli o multipli.

Si può anche dire che l'erosione è una ferita superficiale, che colpisce solo lo strato esterno della mucosa.

All'inizio della malattia possono essere solo piccole ferite sulle pareti dello stomaco, localizzate principalmente all'esterno. Queste sono aree arrotondate sopra i tessuti sani e raggiungono fino a otto millimetri.

I sintomi che una persona sperimenta da una tale malattia sono molto spiacevoli. Questo dolore e costante disagio nella regione gastrica. Pertanto, il trattamento dovrebbe iniziare immediatamente, dopo la scoperta dei sintomi.

motivi

Cos'è? Irritazione acuta o cronica della mucosa, che porta a una violazione dell'integrità della membrana mucosa - una delle ragioni principali per lo sviluppo della gastrite erosiva. I difetti in questa malattia non vanno più in profondità dello strato mucoso e nella dimensione variano da uno o due a diverse decine di millimetri.

Nella gastrite erosiva, possono esserci diversi focolai sparsi o diversi, che, una volta uniti, causano necrosi più estesa e spesso portano a sanguinamento dai vasi.

Portare allo sviluppo della gastrite erosiva può:

  • malattia gastrointestinale cronica (gastrite superficiale, malattie dell'esofago);
  • consumo eccessivo di cibi caldi e piccanti;
  • alcuni farmaci;
  • l'uso costante di alcol e anche l'uso singolo di dosi eccessive.

Anche la causa della malattia è il batterio Helicobacter pylori (causa anche un'ulcera allo stomaco). Danneggia la mucosa gastrica, dopo di che si sviluppano i processi infiammatori locali.

Segni di

I primi segni di gastrite erosiva, a seconda del tipo, possono essere i seguenti:

  • vomito;
  • diarrea;
  • la debolezza;
  • pallore della pelle;
  • dolore nell'addome superiore;
  • le feci diventano scure, quasi nere, il che indica un'emorragia interna.

La forma cronica è molto più facile. Il paziente può apparire:

  • bruciori di stomaco;
  • eruttazione appare alla fine del pasto;
  • dolore spiacevole allo stomaco.

A volte questo tipo di gastrite può essere asintomatico. Ma questa malattia è insidiosa, è difficile da trattare e molto spesso causa l'aggravamento della gastrite erosiva. L'erosione può esistere per un tempo molto lungo, fino a diversi anni.

Sintomi di gastrite erosiva

Fondamentalmente, la gastrite erosiva dello stomaco si sviluppa molto rapidamente e intensamente. Piccoli focolai (1-3 mm) di necrosi dei tessuti superiori che raggiungono una certa profondità appaiono sulla mucosa gastrica e durante la guarigione, a differenza delle ulcere, non formano cicatrici.

I medici chiamano questa malattia gastrite emorragica e la dividono in una forma cronica e acuta.

I sintomi della gastrite erosiva e acuta sono simili (dolore addominale, feci alterate, nausea, bruciore di stomaco, vomito, debolezza generale del corpo, ecc.). Ma nella gastrite acuta erosiva, a questi sintomi si aggiungono i segni di sanguinamento gastrico, come ad esempio:

  • dolore addominale acuto subito dopo aver mangiato o a stomaco vuoto;
  • coaguli di sangue nel vomito;
  • feci scure, simili a catrame.

La gastrite cronica erosiva può spesso manifestarsi completamente senza sintomi, manifestando solo raramente e implicitamente nausea, flatulenza, fastidio e pesantezza nell'addome. La diagnosi del processo infiammatorio in molti casi viene eseguita in tali pazienti solo dopo l'inizio del sanguinamento gastrico.

Spesso le esacerbazioni della gastrite cronica sono stagionali. Se questi sintomi apparentemente innocui diventano regolari o continuano almeno per una settimana, dovresti consultare un medico.

diagnostica

Al fine di determinare quale tipo di gastrite deve essere esaminato il paziente:

  1. Endoscopia. Una sonda speciale (endoscopio) viene introdotta nell'esofago e quindi nello stomaco, attraverso il quale viene effettuato uno studio della mucosa gastrica. In particolare, un pezzo di tessuto è appuntato dal sito della piaga, che viene poi inviato al test per la presenza di Helicobacter pylori.
  2. Analisi del sangue generale L'anemia è anche un segno caratteristico di gastrite erosiva.
  3. Analisi del sangue occulto fecale.

L'erosione cronica di solito elevata sopra la superficie di una mucosa sana, è una macchia (papule) con una leggera rientranza all'interno. Il fondo dell'erosione potrebbe essere un piatto muscolare. Caratterizzato dallo sviluppo di iperplasia delle ghiandole ai margini dell'erosione. Nella fase di cicatrizzazione, il tessuto di granulazione è visibile nel centro dell'erosione e le ghiandole atrofiche sono visibili ai bordi.

Trattamento di gastrite erosiva

Per determinare come trattare la gastrite erosiva, è necessario prima scoprire il motivo della formazione dell'erosione. Ma poiché l'erosione è il grado iniziale di ulcera, il trattamento della gastrite erosiva sarà molto simile ai metodi di trattamento dell'ulcera peptica.

Il posto principale nel trattamento della gastrite erosiva è una corretta alimentazione. Non puoi essere zelante con la dieta, poiché il cibo dovrebbe essere delicato. Ad esempio, nelle forme acute della malattia, i medici raccomandano l'uso di cibi caldi bolliti o stufati senza l'aggiunta di spezie.

Allo stesso tempo, è necessario eliminare completamente caffè, alcool, tè forte (sia nero che verde). Inoltre, non mangiare verdure, brodi, molti succhi e verdure crude.

Metodi medici

Il regime di trattamento per la gastrite erosiva sarà difficile e includerà molti stadi e prescrizioni differenti.

  1. Se la malattia è causata da batteri Helicobacter pylori, il trattamento della gastrite cronica erosiva è impossibile senza l'uso di antibiotici. Il più delle volte, al paziente vengono prescritti farmaci quali la tetraciclina, la levofloxacina, la claritromicina, l'amoxicillina, che richiede un lungo ricevimento.
  2. Neutralizzazione di acido cloridrico aggressivo. Per questi scopi, vengono mostrati agenti antiacidi: renny, maalox, almagel, phosphalugel e venter. Non solo eliminano l'eccesso di acidità, ma formano anche un film protettivo sulla mucosa infiammatoria e le erosioni. Ciò contribuisce alla loro rapida guarigione.
  3. Poiché gli agenti antiacidi attenuano l'azione del succo gastrico, sono necessari enzimi aggiuntivi per una migliore digestione del cibo. Rafforzare i farmaci a funzione secretoria Mezim, Digestal. Anche in questa fase, il medico può prescrivere un antispasmodico al paziente per l'eliminazione del dolore allo stomaco - Papaverina, No-shpa.
  4. Ripristino della normale motilità dello stomaco e del duodeno. Ci saranno farmaci prescritti che possono attivare la riduzione del tratto gastrointestinale e aumentare il tono delle pareti dello stomaco. Farmaci di prima generazione, che dovrebbero essere assunti con questa malattia Reglan, Raglan, possono migliorare la motilità dello stomaco, ma sono in grado di entrare nel sangue e colpire il sistema nervoso.
  5. Trattamento con acque minerali alcaline. È meglio condurlo in un sanatorio specializzato.

Se stiamo parlando di una situazione con una forma acuta di gastrite erosiva, il suo trattamento viene effettuato nell'unità di terapia intensiva. Quasi sempre, i pazienti possono essere curati con farmaci selezionati, ma una piccola percentuale ha ancora complicanze.

dieta

Un punto importante nel menu è la consistenza del cibo. Il vantaggio è dato ai piatti preparati in forma semi-liquida o shabby. Il cibo ruvido in particolare irrita la mucosa gastrica danneggiata, evitando cibi freddi e molto caldi.

  1. Nel periodo acuto, così come nel periodo iniziale di recupero, è raccomandata una dieta n. Implica la limitazione dei prodotti stimolanti la secrezione, nonché l'esclusione di piatti che irritano la mucosa.
  2. Con corso cronico mostrato dieta numero 2. In questo caso, il risparmio della mucosa gastrica richiede moderato. Ma durante questo periodo è necessario abbandonare alcuni prodotti.

Per rendere confortevole lo stomaco, il cibo dovrebbe essere caldo. Le porzioni non dovrebbero essere grandi, si raccomandano pasti frequenti per evitare la sensazione di eccesso di cibo.

Come trattare i rimedi popolari della gastrite erosiva

Il trattamento con rimedi popolari dà nella maggior parte dei casi buoni risultati, poiché i componenti naturali sono utilizzati per questo, e l'esperienza delle persone ha una lunga storia.

  1. Prendi la tintura di propoli o preparala in anticipo. 3 parti di propoli per 10 parti di vodka. Venti gocce di tale tintura diluite in un bicchiere d'acqua, prese al mattino a stomaco vuoto in un bicchiere. Il termine del trattamento è di 2-3 mesi, quindi una pausa. Il corso dovrebbe essere ripetuto due volte l'anno.
  2. Il rimedio popolare più importante è l'olio di olivello spinoso, che ha una capacità di guarigione delle ferite molto elevata. Lenisce anche l'infiammazione del rivestimento dello stomaco. Coloro che hanno bacche di olivello spinoso a casa, possono spremerli dal loro succo, metterlo in un barattolo e aggiungere un uguale volume di succo, la quantità di olio d'oliva (1: 1). Miscela insistere per tre giorni, quindi mettere in frigorifero. Prendi un cucchiaino a stomaco vuoto per almeno quattordici giorni.

Ricorda che anche il trattamento con i rimedi popolari può essere pericoloso. Prima di iniziare a provare ricette fatte in casa, dovresti consultare il medico.

Gastrite subatrofica erosiva e suo trattamento

La gastrite atrofica erosiva è una patologia patologica in cui è interessata la mucosa gastrica. La mucosa può essere colpita sia in un posto che nello stesso tempo in più punti.

Nella fase iniziale della malattia, le ferite sono di piccole dimensioni, mentre si trovano sul lato esterno dello stomaco. Con lo sviluppo della malattia, la ferita si trasforma in una sorta di erosione.

Le principali cause della malattia includono scarsa nutrizione, uso eccessivo di alcol e droghe. La gastrite atrofica con erosione può assumere diverse forme:

Nelle manifestazioni acute della gastrite atrofica erosiva, il paziente avverte un dolore addominale costante. Più spesso, il dolore aumenta dopo aver mangiato cibo. Potrebbero anche essere presenti vomito e bruciore di stomaco. Con crisi gravi, il vomito può contenere sangue e succo gastrico. Anche il sangue può essere presente nelle feci.

Con manifestazioni croniche di gastrite atrofica erosiva, il paziente avverte un leggero fastidio allo stomaco. La sedia cambia continuamente da costipazione a feci molli, e dopo un po 'viceversa. Il paziente sente costantemente bruciore di stomaco e nausea.

Trattamento di gastrite erosiva atrofica

Percependo i primi segni della malattia, il paziente deve urgentemente ricorrere alle cure mediche di emergenza. Per confermare la diagnosi, il medico conduce uno studio. Quando viene confermata la diagnosi di gastrite erosiva subatrofica, viene prescritto un trattamento. Tale malattia è il grado iniziale di un'ulcera, il che significa che deve essere trattato in modo concomitante.

L'eliminazione della gastrite atrofica erosiva può essere suddivisa in più fasi:

  • Innanzitutto, il paziente deve sottoporsi a una terapia finalizzata alla distruzione di Helicobacter pylori. Il medico prescrive Levofloxacina, Tetraciclina e Amoxicillina. Nel caso in cui la terapia non sia stata completamente completata, il batterio inizia a recuperare, il che significa che il trattamento dovrà essere eseguito prima.
  • Una volta eseguito con l'ambiente dannoso, è possibile passare alla fase successiva di ripristino. Per eliminare la gastrite erosiva subtrofica, è necessario regolare l'acidità. Più spesso, i medici prescrivono bloccanti acidi e antiacidi. È severamente vietato scegliere i propri medicinali. È necessario seguire le istruzioni del gastroenterologo.
  • Spesso, gli antiacidi hanno un cattivo effetto sul sistema digestivo, quindi gli specialisti prescrivono gli enzimi per i loro pazienti: Mezim, Festal o Digestal.
  • Lo stadio finale della terapia è il ripristino dell'integrità dello stomaco. Per accelerare il processo di rigenerazione della mucosa, Iberogast viene prescritto ai pazienti, il che aumenta il flusso di ossigeno nelle aree colpite.

Nel caso in cui la gastrite atrofica erosiva sia stata lanciata e il paziente abbia sviluppato un sanguinamento grave, il medico lo manda per un intervento chirurgico. Solo un intervento chirurgico può eliminare il sanguinamento.

Rimedi popolari per malattia

La gastrite atrofica erosiva può essere eliminata più rapidamente se si combinano trattamenti farmacologici e rimedi popolari. Il rimedio più comune è l'olio di olivello spinoso, che favorisce la guarigione delle ferite. Questo olio può essere acquistato in qualsiasi farmacia o cucinare da soli. È meglio usare l'olio di olivello spinoso per mezz'ora prima del pasto.

I decotti alle erbe aiuteranno anche nella lotta contro la gastrite e le erosioni atrofiche. Iperico, valeriana, foglia di betulla, luppolo e camomilla della farmacia sono i più usati. L'erba dovrebbe andare bene in modo che possa essere prodotta. I brodi possono essere presi cinque volte al giorno.

Gastrite erosiva

La gastrite erosiva è una malattia cronica caratterizzata dalla formazione di un gran numero di erosioni sulla mucosa gastrica. Tali neoplasie comportano gonfiore, arrossamento e sviluppo del processo infiammatorio. Nella maggior parte dei casi, colpisce le persone in età lavorativa, nei maschi si verifica più volte più spesso che nelle femmine. Nella classificazione internazionale delle malattie, questo disturbo ha il suo significato, il codice ICD-10 è K29.

Tale lesione del rivestimento dello stomaco è causata dall'influenza di un gran numero di fattori. I principali sono considerati cattiva alimentazione, farmaci indiscriminati, avvelenamento da tossine o interruzione del funzionamento di altri organi gastrointestinali.

Il quadro clinico di tale malattia non è praticamente diverso da altri tipi di gastrite. Per questo motivo, la sua forma cronica o gastrite atrofica erosiva viene spesso diagnosticata.

Le misure diagnostiche sono complesse e consistono nell'esecuzione di un esame fisico e di una serie di studi strumentali e di laboratorio. Tutte le misure diagnostiche sono volte a identificare i fattori predisponenti della formazione e ad accertare la presenza di sanguinamento, che si trovano in un terzo dei pazienti con tale diagnosi.

L'eliminazione della malattia è prescritta individualmente per ciascun paziente, ma nella maggior parte dei casi include il trattamento della gastrite erosiva con farmaci, l'uso della medicina tradizionale e il rispetto di una dieta moderata.

eziologia

I motivi principali per la formazione di questo disturbo sono molti, motivo per cui possono essere suddivisi in due grandi gruppi: interni ed esterni. Tuttavia, la patogenesi della malattia consiste in uno squilibrio di fattori aggressivi e protettivi, che è combinato con il danneggiamento del rivestimento dello stomaco. Pertanto, le principali fonti di gastrite erosiva dello stomaco sono:

  • l'uso di droghe, senza una ragione apparente o senza la nomina del medico curante. Questi farmaci comprendono farmaci ormonali e antinfiammatori;
  • mantenere uno stile di vita non salutare, in particolare l'abuso a lungo termine di alcol e droghe. Sono loro che provocano grave intossicazione del corpo, contro cui si verifica la formazione dell'erosione;
  • la presenza di una malattia umana come il diabete;
  • interruzione endocrina Nella maggior parte dei casi, ciò è dovuto alla completa o parziale eliminazione della ghiandola tiroidea;
  • dieta scorretta e consumo di prodotti scadenti. Per questo motivo, la base del trattamento di una tale malattia è la dieta;
  • malattie croniche degli organi che costituiscono il sistema cardiovascolare e respiratorio, nonché il fegato e i reni;
  • disturbi ormonali;
  • la formazione di tumori maligni nel tratto gastrointestinale;
  • l'influenza patologica di un tale microrganismo come Helicobacter pylori, il principale agente eziologico della gastrite;
  • condizioni di lavoro e di vita dannose;
  • stress prolungato;
  • flusso sanguigno alterato nel rivestimento dello stomaco.

classificazione

Esistono diverse varietà di gastrite erosiva in gastroenterologia. Il primo di loro condivide questo disturbo a seconda delle ragioni della formazione. Quindi, la gastrite erosiva dello stomaco è divisa in:

  • forma primaria - può verificarsi anche in una persona sana a causa dell'influenza di fattori nocivi di residenza o attività professionale, nonché a causa di stress;
  • secondario - questa forma appare a causa della presenza di malattie croniche.

La seconda classificazione divide la malattia in diversi tipi, a seconda del suo corso:

  • gastrite acuta erosiva - la violazione dell'integrità della membrana mucosa si verifica a causa del suo contatto con qualsiasi ambiente aggressivo, in particolare cibi piccanti o caldi, sostanze chimiche o droghe;
  • gastrite cronica atrofica - nella maggior parte dei casi, è una complicazione delle malattie croniche del tratto gastrointestinale. Per un tale decorso della malattia, l'alternanza dei periodi di esacerbazione del quadro clinico con la remissione è caratteristica;
  • La gastrite antrale erosiva - basata sul nome, dice che i batteri colpiscono solo una parte dello stomaco. Questa forma viene spesso diagnosticata;
  • gastrite da reflusso natura erosiva - questa forma differisce dal fatto che è piuttosto difficile da trattare. Una caratteristica è che si può formare una grande erosione che, quando la malattia viene trascurata, esfolia la malattia ed esce insieme alle masse di vomito;
  • gastrite emorragica erosiva - è spesso una complicazione della malattia di base, in quanto provoca la comparsa di emorragia nascosta.

A seconda della secrezione di acido cloridrico, la gastrite si distingue con indici alti o bassi. Ma nella maggior parte dei casi, si verifica una gastrite ad alta acidità.

Esistono anche diversi tipi di erosione:

  • emorragico - sono divisi in profondità o superficiali, hanno una crosta di sangue rappreso;
  • piatto - si distinguono per il fatto che non si elevano al di sopra della superficie del guscio. Hanno una tinta bianca;
  • iperplastico - situato sulle pieghe del muco, assomigliano a polipi. In alcuni casi, può essere accompagnato da gonfiore.

Singolo anche isolato, non più di tre e più erosione.

sintomatologia

La forma erosiva della gastrite è difficile da diagnosticare, poiché non ha praticamente nessun sintomo specifico. L'unica eccezione è la comparsa di sanguinamento interno. In questi casi, il fatto della gastrite erosiva è ovvio. Tutti gli altri segni sono solo indiretti e indicano solo superficialmente questa forma della malattia. Pertanto, i sintomi della gastrite erosiva includono i seguenti segni:

  • sindrome del dolore - nelle prime fasi della malattia può essere completamente assente, ma più si forma l'erosione, più pronunciato il dolore nell'addome;
  • bruciore di stomaco costante - non appare sempre dopo aver mangiato cibo. Spesso si verifica quando lo sforzo fisico pesante o in una posizione orizzontale del corpo;
  • costante sensazione di pesantezza nell'addome;
  • perdita di peso - si verifica sullo sfondo di mancanza di appetito. Perché la maggior parte dei sintomi compaiono dopo i pasti;
  • violazione del processo di defecazione - manifestata nell'alternanza di stitichezza e diarrea;
  • secchezza e l'aspetto di uno sgradevole sapore amaro in bocca;
  • cambia nelle tonalità delle masse fecali - diventano nere. Questo indica lo sviluppo di emorragie nascoste.

Il tipo cronico non è sintomatico. L'unico sintomo di esacerbazione della gastrite erosiva è la presenza di impurità nel sangue nelle feci e nel vomito.

diagnostica

Il gastroenterologo sa come trattare la gastrite erosiva e diagnosticare questa malattia.

Le misure diagnostiche gastrite erosiva devono essere eseguite con molta attenzione, poiché è necessario identificare le caratteristiche di questa particolare forma della malattia.

La prima cosa che un medico deve fare è conoscere la storia della malattia e la storia della vita del paziente. Spesso, questo è ciò che rende possibile identificare il fattore che è diventato un fattore scatenante per la comparsa di erosioni sulla mucosa. Quindi un accurato esame fisico viene eseguito con una palpazione addominale obbligatoria. Pertanto, lo specialista sarà in grado di distinguere il decorso acuto della malattia da quello cronico, oltre a scoprire la prima volta l'insorgenza dei sintomi.

La seconda fase di stabilire la diagnosi corretta prevede l'implementazione di studi di laboratorio, tra cui:

  • biochimica del sangue - per determinare la presenza di disturbi o conseguenze concomitanti;
  • Analisi del sangue generale - necessaria per rilevare l'anemia, che può svilupparsi a causa di un sanguinamento nascosto esteso;
  • viene effettuato un esame microscopico delle feci per confermare che il paziente ha sanguinamento;
  • Vomito di Bakposev, feci e contenuto di stomaco - il metodo principale per identificare i batteri patogeni.

L'ultima e più importante fase della diagnosi è l'implementazione di esami strumentali, che includono:

  • EGDS - procedura endoscopica per lo studio della superficie interna del tubo digerente. Ciò fornirà un'opportunità non solo per determinare la posizione e la quantità di erosione, ma anche per identificare il sanguinamento;
  • Una biopsia è un campionamento di una piccola parte della membrana danneggiata per i successivi studi istologici. Questa manipolazione dovrebbe essere effettuata durante l'esame precedente;
  • Raggi X con contrasto - solo nel caso in cui la procedura endoscopica non è possibile.

Durante la diagnosi, non solo è stabilita la diagnosi corretta, ma anche la differenziazione di tale disturbo con lesioni ulcerative dello stomaco, vene varicose dell'esofago, oncologia e ustioni con sostanze tossiche.

trattamento

L'eliminazione di questa malattia comporta l'implementazione di diverse attività. Il regime di trattamento viene compilato individualmente, ma spesso consiste in:

  • farmaci da prescrizione;
  • dieta;
  • uso della medicina tradizionale.

Il trattamento farmacologico della gastrite erosiva ha lo scopo di eliminare i sintomi. Nella maggior parte dei casi, i pazienti sono prescritti:

  • antibiotici;
  • antispastici;
  • sostanze anti-infiammatorie;
  • farmaci per ripristinare normali livelli di acidità;
  • enzimi che normalizzeranno i processi digestivi;
  • sostanze volte a normalizzare l'integrità delle mucose;
  • farmaci emostatici;
  • calmante;
  • gastroprotettivi;
  • prokinetic.

Buoni risultati possono essere ottenuti attraverso il trattamento di rimedi popolari gastrite erosiva. Un metodo di terapia non convenzionale prevede la preparazione di decotti e tinture medicinali basati su:

  • propoli e olio di olivello spinoso;
  • albumi d'uovo;
  • miele, aloe, cacao e grasso;
  • menta e achillea;
  • camomilla e calendula;
  • miele e olio d'oliva;
  • rosa selvatica e finocchio.

Tuttavia, va ricordato che il trattamento della gastrite erosiva rimedi popolari non dovrebbe essere l'unico metodo per eliminare questa malattia. In combinazione con la terapia farmacologica, queste ricette avranno effetto in pochi giorni.

Non l'ultimo ruolo nel trattamento di una tale malattia è la dieta. Il cibo delicato non mira solo a ridurre la manifestazione dei sintomi, ma anche a ripristinare l'acidità del succo gastrico. La tabella dietetica per un tipo erosivo di gastrite consiste di:

  • arricchendo la dieta con complessi vitaminici;
  • rifiuto completo di cibi grassi e piccanti, nonché bevande alcoliche;
  • minimizzare l'uso di prodotti da forno;
  • consumo di sole varietà alimentari di carne e pesce, soprattutto se bollite;
  • cottura del porridge sull'acqua e primi piatti in brodo vegetale;
  • mangiare solo a temperatura ambiente, in piccole porzioni, tutti i giorni allo stesso tempo.

Senza il rispetto di tali raccomandazioni, la terapia farmacologica non darà l'effetto desiderato.

Quando sanguinamento e anemia si trasformano in un trattamento chirurgico. In questi casi, vengono eseguite trasfusioni di sangue e il fuoco dell'emorragia viene tagliato.

complicazioni

Quando si effettua un'eliminazione incompleta o inopportuna di una malattia simile, esiste la possibilità di sviluppare complicazioni del tipo:

  • diminuzione del livello dei globuli rossi;
  • stato di shock;
  • la formazione di lesioni ulcerative dello stomaco;
  • deformità della mucosa;
  • infezione microbica;
  • ampie emorragie nascoste che possono causare la morte del paziente.

Prevenzione e prognosi

Le misure preventive per un tale disturbo sono finalizzate a:

  • mantenere uno stile di vita sano;
  • eliminazione tempestiva dei disturbi gastrointestinali;
  • rispetto delle linee guida nutrizionali;
  • evitamento dello stress;
  • esami preventivi, due volte l'anno, da un gastroenterologo.

Quando la terapia è iniziata in tempo, la prognosi della gastrite erosiva è favorevole. Altrimenti, la malattia può diventare cronica o causare conseguenze.

Gastrite atrofica erosiva

Oggi la gastrite è una malattia comune. Quante persone sul pianeta provano disagio nello stomaco, senza dare loro un valore! La gastrite atrofica è diventata una forma frequentemente diagnosticata. Comprendere le caratteristiche della malattia.

Nella gastrite atrofica, le cellule dello stomaco cambiano e muoiono (atrofia), le cellule diventano incapaci di produrre enzimi e aiutano l'assorbimento dei nutrienti. All'inizio della malattia, le ferite (erosione) sulla membrana mucosa sono piccole, situate sul guscio esterno. A poco a poco, l'area interessata diventa più grande. Il processo prevede esplosioni di emorragia interna, formazione di ulcere.

A seconda della parte dello stomaco interessata, del grado e della causa dell'atrofia, la gastrite è classificata per tipo.

  • Subatrofico, o superficiale - il primo stadio della malattia, quando le lesioni si trovano sullo strato superiore della mucosa. Nella fase iniziale, lo strato danneggiato è in grado di recuperare autonomamente se il fattore fastidioso viene rimosso. La causa del verificarsi di una dieta malsana, lo stress.
  • La gastrite atrofica autoimmune si verifica a causa di un malfunzionamento del sistema immunitario o dell'anemia.
  • La gastrite atrofica focale erosiva è una malattia grave. La diagnosi e il trattamento tardivi possono provocare lo sviluppo di un'ulcera o svilupparsi in gastrite iperplastica, che è già considerata una condizione precancerosa.
  • La gastrite iperplastica colpisce l'intero stomaco, lo sviluppo della malattia porta al cancro allo stomaco.

Una miscela di diverse forme della malattia è possibile quando si avvertono i sintomi di un certo numero di specie, ad esempio, la gastrite atrofica superficiale mista.

Caratteristiche della gastrite atrofica erosiva

La gastrite erosiva atrofica è un tipo di malattia in cui si formano lesioni sulle mucose che possono causare sanguinamento. Progredisce lentamente, al primo stadio è quasi asintomatico, motivo per cui rimane senza attenzione. Se la nausea, la pesantezza, i dolori ricorrenti allo stomaco, il gonfiore e la flatulenza compaiono, non curarsi da soli. Per curare le malattie dell'apparato digerente chiamato il dottore. È meglio chiedere consiglio immediatamente. Più spesso la malattia colpisce uomini di età superiore ai 40 anni. Nelle donne e nei bambini, questo tipo di gastrite viene diagnosticato meno frequentemente e si verifica più spesso a seguito di processi autoimmuni.

Ci sono 2 forme di gastrite erosiva. Se la malattia è acuta, lo sviluppo si verifica rapidamente, specialmente sullo sfondo di un sovraccarico fisico o nervoso. Nella gastrite cronica, vengono contemporaneamente distinte una serie di lesioni della mucosa di diverse dimensioni e diversi gradi di guarigione.

Cause di malattia

  • Spesso la causa della malattia diventa disattenzione di una persona nei primi sintomi della malattia o auto-medicazione, che porta al trattamento ospedaliero nel tempo perduto.
  • La presenza di cattive abitudini: il fumo e la dipendenza da alcol - aggrava la situazione. Quando si fuma catrame e nicotina con il fumo sulla membrana mucosa dello stomaco, il rivestimento si infiamma. Il fumatore soffre di carenza di vitamina C e di vitamine del gruppo B, indispensabili per la rigenerazione delle cellule dello strato mucoso. Particolarmente pericoloso è il fumo a stomaco vuoto. Anche nella fase iniziale della malattia, una cattiva abitudine provoca una esacerbazione, diventando la ragione per cui la gastrite senza segni di atrofia della mucosa si sviluppa in forme gravi della malattia, ad esempio la gastrite iperplastica.
  • Uso a lungo termine di determinati tipi di farmaci: paracetamolo, aspirina, diclofenac. L'uso indiscriminato, soprattutto a stomaco vuoto, può portare a infiammazioni della membrana mucosa e allo sviluppo dell'erosione.
  • Molti tipi di gastrite, inclusa la gastrite atrofica, sono causati dalla presenza del batterio Helicobacter pylori nello stomaco. Citati microrganismi che vivono nelle parti inferiori dello stomaco, in combinazione con altre cause: stress costante, malnutrizione, predisposizione ereditaria, cattive abitudini - causano lo sviluppo di indisposizione.

sintomi

I sintomi e il trattamento dipendono dalla forma della malattia. Con la gastrite erosiva acuta, un attacco si verifica inaspettatamente, il benessere si deteriora rapidamente e la condizione non passa inosservata.

La forma cronica non può manifestarsi a lungo, si sente solo come una leggera indisposizione e disagio. Le persone vivono con una condizione simile per anni, fino a quando notano un cambiamento nel colore delle feci, indicando la presenza di sangue.

I sintomi della forma acuta della malattia

  • Dolore addominale: persistente o sotto forma di attacchi individuali, spesso si sviluppa entro un'ora o un'ora e mezza dopo aver mangiato.
  • Nausea e bruciore di stomaco che si verificano dopo aver mangiato.
  • Vomito, occasionalmente con tracce di muco e sangue.
  • Sgabelli allentati compresi i coaguli di sangue.

Sintomi di gastrite cronica

  • Sensazione di disagio nello stomaco.
  • Nausea persistente e bruciore di stomaco
  • Feci instabili: la stitichezza è sostituita da feci liquide e viceversa.
  • Burp.
  • Flatulenza.
  • Lingua sovrapposta.
  • Perdita di appetito
  • L'aspetto della merenda.
  • Negli stadi avanzati - tracce di sangue nelle feci o vomito.

Diagnosi e trattamento

Quando si individuano i primi segni della malattia, andare immediatamente all'ospedale. Più velocemente viene diagnosticata la malattia, maggiore è il successo del trattamento.

diagnostica

Per determinare la malattia, viene eseguito un esame endoscopico: attraverso la bocca e l'esofago, il medico inserisce uno speciale tubo (endoscopio) nello stomaco del paziente, al termine del quale si trovano una lampadina e una fotocamera. Il dispositivo consente di studiare le condizioni della mucosa e fare una raschiatura per eseguire una biopsia.

Per rilevare le ulcere e l'erosione, è prescritta una radiografia. Prima della procedura, il paziente beve una soluzione di bario, macchiando il tratto gastrointestinale e consente di considerare attentamente i cambiamenti. I risultati di esami del sangue e delle feci completano gli studi. Se gli eritrociti si trovano nelle feci, il segno indica sanguinamento, confermato dallo sviluppo di anemia.

trattamento

  • Nella prima fase, il medico è obbligato a identificare ed eliminare la causa della malattia. Se la malattia è di natura batteriologica - causata dai microbi di Helicobacter pylori che vivono nella mucosa, viene prescritto un trattamento prolungato con antibiotici. Amoxicillina, tetraciclina, claritromicina sono selezionati. Quanti antibiotici sono presi - decide il medico, ma il ciclo dovrà essere completato completamente, altrimenti i batteri si riprenderanno rapidamente, la malattia riprenderà.
  • L'attività dei batteri porta ad un cambiamento nella composizione del succo gastrico e ad un aumento della sua acidità, il che significa che il prossimo passo sarà la normalizzazione dell'acidità. Sono selezionati antigeni acidi e antimonio: Maalox, Nizatidina, Renny e altri. Nominare solo il medico, l'auto-selezione o la sostituzione di farmaci aggraverà la situazione. Per migliorare la digestione durante il periodo di trattamento con antiacidi, vengono prescritti enzimi: pancreatina, festal o mezim. Per ridurre i crampi e il mal di stomaco, un medico di solito prescrive gli spasmolitici.
  • L'ultimo stadio è il ripristino dell'integrità della mucosa. Per la sua protezione ha prescritto mezzi avvolgenti. Per esempio, olio di olivello spinoso o retabolile. Actovegin ha buone proprietà rigenerative che permettono di ripristinare lo strato mucoso.

Rimedi popolari nel trattamento della gastrite

Il trattamento con i rimedi popolari aiuterà a trattare rapidamente la malattia in combinazione con la terapia farmacologica e sotto la supervisione del medico curante. Prima di utilizzare decotti o infusi consultare un gastroenterologo.

Un agente ben noto con proprietà avvolgenti e che promuove la guarigione delle ferite è l'olio di olivello spinoso. Il prodotto viene diluito con acqua in rapporto 1: 1 e si beve mezzo bicchiere mezz'ora prima dei pasti.

Un'infusione di erbe ha buone proprietà antinfiammatorie e restitutive: piantaggine, equiseto, salvia, achillea, menta piperita, erba di San Giovanni e semi di lino si mescolano in parti uguali. Un cucchiaio della miscela risultante viene versato un bicchiere di acqua bollente e infuso per circa tre ore. Bere il tè pronto è possibile 10 minuti prima dei pasti fino a 5 volte al giorno.

dieta

Qualsiasi tipo di gastrite non può essere curata senza osservare la dieta. La dieta diventa una parte indispensabile del trattamento e del recupero dopo una malattia. Un piano energetico dettagliato per il paziente è costruito dal medico, ma le raccomandazioni generali sono distinte. Prima di tutto, in caso di gastrite atrofica si dovrebbe rifiutare i prodotti:

  • piatti fritti e grassi;
  • prodotti in salamoia, affumicati e salati;
  • cottura fresca;
  • legumi, tutte le varietà di cavoli, cipolle, uva e altri ortaggi o frutta che favoriscono la fermentazione;
  • agrumi;
  • pomodori;
  • forte tè nero, caffè;
  • bevande gassate e alcoliche.

Le restrizioni sulla nutrizione sono introdotte nel periodo di esacerbazione e trattamento. La durata delle restrizioni dipende dal benessere del paziente. Durante la malattia e dopo di essa, il cibo rimane frazionario, non si dovrebbe prendere cibo troppo freddo o caldo. Durante il periodo di esacerbazione, è meglio mangiare cibo schiacciato o schiacciato, riducendo il carico sull'apparato digerente.

Nel menu dovrai includere:

  • vari porridge su tutto o metà latte;
  • pesce magro o carne - al vapore o bollito;
  • frutti: pesche, banane, pere, varietà selezionate di mele;
  • verdure: zucchine, zucca, carote;
  • cereali: riso (preferibilmente marrone, non lucidato), grano saraceno, miglio;
  • uova, non fritte, ma in forma di omelette al vapore;
  • eventuali latticini;
  • tè verde e alle erbe.

prevenzione

Per prevenire lo sviluppo di gastrite atrofica erosiva, adottare misure preventive. Particolarmente importante per le persone che hanno sofferto qualsiasi tipo di gastrite.

È necessario monitorare lo stato del tratto gastrointestinale, in caso di disturbi, da non trattare in modo indipendente, ma consultare un medico. Avrete bisogno di guardare la dieta, il cibo dovrebbe essere regolare, il processo di mangiare senza fretta, è necessario escludere spuntini "in fuga", prodotti semilavorati.

La dieta è prescritta per essere equilibrata. Presenti verdure, frutta, cereali. È bene prendere un corso di multivitaminici, in particolare l'assunzione di vitamine del gruppo B, coinvolti nella rigenerazione delle cellule dello stomaco. È meglio consultare un gastroenterologo o un immunologo: i medici sceglieranno i mezzi appropriati e descriveranno il corso e la durata del trattamento.

Un ruolo importante nella prevenzione della gastrite è il mantenimento di uno stile di vita sano, il rifiuto delle cattive abitudini - riducendo al minimo l'uso di caffè, alcool, piena astinenza dal fumo; attività fisica per età e salute, sonno normale e passeggiate all'aria aperta. Anche con la presenza della malattia, è possibile vivere pienamente, se si ricorda la prevenzione e ascoltare attentamente il corpo.

Come trattare la gastrite erosiva atrofica

Gastrite cronica erosiva - caratteristiche

Gastrite cronica erosiva - è erosiva, emorragica - una malattia abbastanza comune.

Durante il suo sviluppo, si formano lesioni focali sulla mucosa gastrica (lesioni focali significa localizzate in un'area relativamente piccola separata). Le pareti dei vasi sanguigni nell'area intrappolate dall'infiammazione diventano estremamente sottili e permeabili.

Tipica gastropatia viene solitamente rilevata nel processo di fibrogastroduodenoscopia - esame fibrogastroduodenoscopico.

Tipiche cause di gastrite erosiva

La malattia può riguardare sia il tipo A (origine autoimmune) che il tipo B (origine batterica, cioè l'azione dei batteri Helicobacter pylori). A volte causa problemi al fegato o insufficienza renale.

A volte l'erosione si forma dopo le ferite (interventi chirurgici sul tratto gastrointestinale, ustioni interne). Un abbandono elementare della propria salute è spesso la causa della malattia, vale a dire, mangiare un pasto secco, lunghe pause tra un pasto e l'alcolismo.

Svolge un ruolo e frequenta l'eccitazione. Si noti che le persone che tendono a preoccuparsi di sciocchezze, in generale, facilmente ottenere un sacco di varie malattie.

Descrizione della malattia

È interessante notare che la gastrite cronica erosiva preoccupa i pazienti principalmente nelle stagioni di transizione - da settembre a dicembre e da maggio a giugno.

Vero, le esacerbazioni dovute a disordini alimentari non sono previste dalle stagioni.

La funzione secretoria nella gastrite cronica erosiva è elevata e diminuita. In alcuni casi, rimane al livello delle norme consentite.

I segni più tipici della malattia

  • disagio nell'addome superiore, specialmente dopo l'ingestione di cibo dannoso per lo stomaco vulnerabile;
  • perdita di peso associata alla perdita del gusto per il cibo;
  • nausea e talvolta vomito;
  • bruciori di stomaco;
  • gonfiore;
  • pesantezza allo stomaco;
  • rigurgito, eruttazione;
  • la presenza di sangue nelle feci o vomito.

Il principale pericolo che di solito è associato alla comparsa di erosioni nello stomaco è il rischio di emorragia interna. Il sangue può uscire con uno sgabello, renderlo scuro o con vomito.

Gastrite emorragica: trattamento

Le aree interessate delle mucose vengono gradualmente ripristinate o, al contrario, l'infiammazione peggiora (se le raccomandazioni del medico curante non vengono seguite). Un trattamento equo iniziato nella fase iniziale della gastrite erosiva, offre la possibilità di un recupero quasi completo.

Il paziente dovrebbe sedersi su una dieta speciale. Si raccomanda di rifiutare la cottura, i dolci, di non mangiare cibi fritti, dando la preferenza a brodi e piatti di ingredienti macinati.

Nella lotta contro la malattia vengono utilizzati principalmente i metodi medici di trattamento - il link, vedi informazioni su farmaci specifici per il trattamento della gastrite emorragica. Gli inibitori sono usati - farmaci che regolano la secrezione di succo gastrico e correggono la sua composizione.

È importante ricordare che con questa malattia non è consigliabile assumere alcuni tipi di pillole destinate a combattere l'influenza o il raffreddore (anche l'aspirina apparentemente innocua può causare dolore allo stomaco).

forme di gastrite gastrite cronica

  • Cosa mostra il coprogramma e come passarlo?
  • Colite infettiva: cosa la causa e come si manifesta?
  • Transverzit - cause e manifestazioni della malattia
  • NUC nei bambini - cause, peculiarità del corso, approccio al trattamento
  • Dieta per il morbo di Crohn e la colite ulcerosa: requisiti di base

Come trattare la gastrite atrofica focale

La gastrite atrofica focale è una forma comune di infiammazione e lesioni della mucosa gastrica, il più delle volte è cronica. Si ritiene che questo tipo di gastrite sia il più grave.

La particolarità della gastrite è che si verifica una sostituzione graduale del tessuto mucoso gastrico da parte del connettivo. A causa di questa "ristrutturazione", si verificano atrofia dell'epitelio e disturbi distrofici. La gastrite può diffondersi così tanto nelle profondità che coinvolgerà anche le ghiandole secretorie (anch'esse esaurite). Le stesse cellule atrofizzate vengono nuovamente sostituite dalle cellule del tessuto connettivo. Il processo ha un effetto devastante sulla produzione di succo gastrico, che rallenta notevolmente le prestazioni dello stomaco.

Le aree di atrofia possono essere localizzate completamente in diverse parti del corpo, il più delle volte il processo inizia nella sezione di antrum (pilorica) (sul confine con il duodeno). Nel processo precedente, vengono violate funzioni importanti, come ad esempio:

  • Motilità dello stomaco.
  • Ridurre la concentrazione di acidità del nodulo di cibo.

Le cause della gastrite focale

Cause di gastrite focale dello stomaco

La gastrite focale (come il resto delle sue forme) dipende dall'influenza di stimoli sia interni che esterni. L'impatto più negativo di fattori esterni, come ad esempio:

  1. Penetrazione ed effetti sulla mucosa gastrica dei microbatteri di Helicobacter pylori (malattia da elicobatteriosi). A causa di questo organismo patogeno, la gastrite antrale e atrofica si sviluppa più spesso.
  2. Dieta e dieta erroneamente compilate, uso di prodotti nocivi, eccesso di cibo, abuso di piatti molto piccanti. A causa del fatto che una persona non osserva un'alimentazione corretta, può verificarsi un tipo di distruzione erosiva, eritematosa e catarrale della mucosa gastrica.
  3. Le abitudini nocive che si trasformano in dipendenza cronica (bevande alcoliche, fumo, sostanze stupefacenti) sono la causa più comune di gastrite atrofica e subatrofica.
  4. Uso a lungo termine e squilibrato di farmaci (senza consultare uno specialista - un gastroenterologo) - ormoni, antidolorifici e così via.
  5. Stress e depressione (che si verificano spesso nelle donne).

Le cause esterne che stimolano l'insorgenza di questa malattia includono:

  • Eredità.
  • Fallimento dei processi metabolici.
  • Reflusso duodenogastrico (passaggio improprio delle masse del duodeno nello stomaco).

Tipi di gastrite atrofica focale

Al fine di determinare la forma di gastrite focale, è necessario conoscere la natura, la durata della malattia e il grado di infiammazione. Riferendosi a questo, identificano i principali tipi di patologia, che sono elencati nella tabella sottostante.

Sintomi di gastrite focale atrofica

Sintomi di gastrite focale atrofica gastrica

Accade spesso che le persone che soffrono di gastrite focale nelle prime fasi non si accorgano di questo. Con la progressione della gastrite si osservano sintomi classici e il trattamento della patologia non deve essere ritardato. I segni più evidenti di gastrite di questa forma sono:

  • Bruciore di stomaco.
  • Dolori piccoli o acuti.
  • La diarrea.
  • Intolleranza al lattosio
  • Nausea.
  • Mancanza di appetito

Un tale fenomeno come "lingua levigata" può anche essere osservato: è, per così dire, coperto da un rivestimento spesso bianco opaco.

Come trattare la gastrite focale atrofica?

Trattamento di gastrite focale

In considerazione del fatto che il grado di pericolo dipende dalla forma di gastrite, è necessario scoprire la diagnosi il più presto possibile e effettuare il trattamento medico necessario per la gastrite focale atrofica. In primo luogo, è necessario scoprire la causa che ha causato la gastrite e eliminare completamente l'influenza di questo fattore dannoso, ad esempio, l'alcol o un agente patogeno. Dopo di ciò, viene prescritta una certa dieta, che esclude cibi grassi, fritti, affumicati e salati.

Per chiarire la patologia del paziente deve superare i test. Se viene confermato il sospetto di infezione da Helicobacter Pylori, il medico è tenuto a prescrivere gli antibatterici il più presto possibile, rimuovendo i microrganismi patogeni dal corpo del paziente. Il metodo corretto consiste nel condurre una gastroscopia, che ti consentirà di sapere esattamente in quale fase il paziente è sulla via del recupero.

Vengono anche usati diversi farmaci, come "No-shpa" (dal dolore acuto), "Zeercal" (dal vomito, dalla nausea, dalla perdita di coscienza), "Mezim" (durante tutta la terapia), "Abomin" (per accelerare la secrezione) succo), "Pariet" (antibiotico; per distruggere la flora batterica). È anche un importante consiglio di tutti gli esperti che dovresti proteggere completamente il tuo corpo dallo stress, dall'ansia. Sbarazzarsi di cattive abitudini (alcol, fumo).

Terapia dietetica e medicina tradizionale

Cosa non può essere con la gastrite

Una corretta alimentazione e dieta è la chiave per un trattamento efficace e una pronta guarigione, quindi è importante seguirlo ed essere responsabile della propria dieta. I medici hanno identificato un elenco di prodotti che è severamente vietato utilizzare per le persone con gastrite atrofica focale, tra cui:

  • Piatti piccanti, fritti e salati.
  • Funghi.
  • Carne grassa
  • Pesce.
  • Cibi dolci
  • Uva.
  • Frutta in qualsiasi forma
  • Alcool, caffè
  • Alimenti con latte acido
  • Oil.
  • Biscotti secchi
  • Porridge di grano saraceno
  • Verdure bollite
  • Bacche.
  • Una piccola marmellata di marshmallow.

Il consiglio principale: devi mangiare saggiamente, cioè, non mangiare troppo! Tutti i prodotti devono essere preparati con un metodo delicato: al vapore, bollito (con il più basso contenuto di sale). Si consiglia inoltre che tutti i prodotti siano in uno stato fondamentale. Non è consigliabile bere subito dopo il pasto, poiché il liquido distrugge gli enzimi necessari per il corpo, cioè la produzione di succo gastrico può diminuire - cattiva digestione del cibo.

Trattamento di rimedi popolari di gastrite atrofica focale

Menù approssimativo per il giorno:

  1. Prima colazione: un uovo sodo, tè dolce, un pezzetto di pane nero.
  2. Seconda colazione: porridge di grano saraceno senza sale, con composta non zuccherata.
  3. Pranzo: zuppa di riso, carne bollita (pollo), composta.
  4. Snack: purea di verdure.
  5. Cena: patate al forno con una piccola quantità di carote bollite, tè, un pezzetto di marshmallow.
  6. Seconda cena: un bicchiere di kefir con qualche pezzetto di biscotti.

Alla maggior parte delle persone non piace andare dai dottori così tanto che solo con dolori acuti o processi cronicamente trascurati si rivolgono a uno specialista. E più della metà di questi stessi pazienti ricorre all'uso di rimedi popolari. L'esempio più comune del trattamento di questa malattia è decotto e tinture a base di erbe, succhi di verdura, olii, mele verdi, miele, propoli.

L'olio di olivello spinoso - assunto a stomaco vuoto al mattino, è un agente rigenerante. Succo di piante (piantaggine) - tre cucchiaini all'ora prima dei pasti, è un farmaco curativo. Succhi di verdura - ripristinare la capacità di lavoro precedente dello stomaco. Brodi di avena - influenzano la diminuzione dell'acidità dello stomaco. Prima di ricorrere a una di queste ricette, consultare uno specialista! Ed è importante ricordare che è impossibile trattare la gastrite focale (forme gravi) da solo!

Gastrite atrofica

I medici praticanti spesso incontrano nel loro lavoro la diagnosi di gastrite atrofica. È una malattia da sola o è il risultato di altri processi infiammatori? Come diagnosticare e prescrivere un trattamento efficace?

Quali sono i principali farmaci ed erbe usati nel trattamento di questo processo? E come valutare la prognosi della gastrite atrofica, così come il rischio di processo oncologico sullo sfondo di esso?

Lo scopo di questo articolo è un tentativo di formulare in modo ragionevole e accessibile le risposte a tutte le domande di cui sopra.

Secondo la classificazione della gastrite cronica più comune nella scuola gastroenterologica russa, sono suddivisi come segue:

  1. Non atrofico (superficie);
  2. Atrofico, che a sua volta sono divisi in: atrofico autoimmune e atrofico multifocale.

La prevalenza della gastrite atrofica cronica nella popolazione umana è molto alta. Almeno - ogni terza persona soffre di questa malattia, tuttavia, l'appetibilità degli aiuti medici tra i pazienti è inaccettabilmente piccola - non più del 10-15%. La gastrite moderata con atrofia della mucosa nella fase iniziale del processo spesso non è accompagnata da dolore, che di solito porta a una precedente richiesta di aiuto medico.

Gastrite cronica atrofica, una malattia spesso causata da molte cause e fattori. Indubbiamente, l'infezione primaria è l'infezione da HP (Helicobacter pylori), in particolare sullo sfondo di infezione da herpes virus latente di tipo 4 (Epstein-Barr).

La gastrite atrofica autoimmune è molto meno comune, la parte del leone dei pazienti ha più di 50 anni, la percentuale di bambini con gastrite autoimmune è del 5-12%, molto spesso nei campioni bioptici della mucosa nei bambini, mostra virus Epstein-Bar, che indirettamente indica il ruolo dell'agente virale nella patogenesi di questa malattia. Il ruolo di HP nella patogenesi della gastrite autoimmune non è stato dimostrato in modo affidabile, mentre il ruolo dell'infezione da herpes virus cronico di tipo 4 è indiscutibile. Questa connessione è particolarmente marcata tra i bambini con gastrite autoimmune.

Gastrite atrofica autoimmune - una malattia cronica e progressivamente progressiva, accompagnata dalla distruzione delle cellule parietali dello stomaco, che porta allo sviluppo dell'anemia perniciosa. La gastrite atrofica autoimmune è spesso combinata con altri processi autoimmuni, cioè fanno parte della cosiddetta sindrome poliglandolare autoimmune.

Un processo atrofico può diffondersi solo in una sezione dello stomaco, ma può anche interessare tutte le sue sezioni. Inoltre, tutte e tre le popolazioni cellulari principali, così come selettivamente parietale (con gastrite autoimmune), possono essere colpite.
Nella gastrite atrofica, la sindrome della dispepsia viene alla ribalta, a causa della grave insufficienza funzionale dello stomaco, e nella gastrite iperacida, la sindrome del dolore è di solito predominante. Tuttavia, il dolore nella gastrite autoimmune nei bambini si verifica in circa ogni terzo bambino.

Il complesso dei sintomi dispeptici comprende:

  • nausea;
  • pesantezza e sensazione di trabocco nella zona epigastrica;
  • diminuzione dell'appetito;
  • Eruttazione dell'aria o cibo avariato;
  • cocosmia (odore sgradevole);
  • natura errante del dolore addominale non intenso.

A causa della riduzione delle proprietà battericide del succo gastrico, si manifesta la sindrome da eccessiva crescita batterica, che si manifesta nel modo seguente:

  1. Gonfiore del rombo;
  2. Sgabelli instabili con tendenza a colare;
  3. Scarsa tollerabilità dei prodotti caseari.

Il paziente può perdere peso.

La sindrome anemica si sviluppa spesso.

Le sue ragioni sono:

  • C'è una diminuzione nella produzione del fattore interno Kastla-peggioramento dell'assorbimento di vitamina B 12;
  • La violazione della conversione di ferro ferrico in ferro ferroso porta a una violazione del suo assorbimento;
  • I fenomeni di disbiosi portano a una carenza di acido folico.

La diagnosi corretta è la chiave per una terapia efficace.

La gastroscopia è il principale metodo di riferimento nella diagnosi di gastrite atrofica. Questo metodo di ricerca rivela come aree della mucosa con segni di atrofia, che ha un colore grigio pallido, e una diminuzione nel piegamento della mucosa. Ci può anche essere la presenza di varia lunghezza e natura della metaplasia intestinale, che è un marker di una condizione precancerosa. Le aree di metaplasia possono essere identificate dalla cromografia.

Dai metodi di ricerca endoscopica negli ultimi anni, è disponibile il metodo di deglutizione di una capsula endoscopica, grazie alla quale è possibile vedere sullo schermo del computer immagini della superficie della membrana mucosa dell'esofago e dello stomaco, valutare la presenza di erosione in esse, aree di metaplasia, ecc. Lo svantaggio del metodo è l'incapacità di fare una biopsia.

Anche la diagnostica morfologica di alta qualità svolge un ruolo importante nel chiarire la diagnosi. Quindi il "gold standard" della presenza di HP è la rilevazione di microrganismi in campioni di biopsia della mucosa, comprese le sue superfici erosive (le cosiddette "zone di interesse").

Per diagnosticare la gastrite atrofica, la cui causa è un processo autoimmune, è necessario esaminare il sangue per la presenza di due tipi di anticorpi (leganti e bloccanti). Anticorpi alle cellule parietali - un marker di gastrite autoimmune.

L'effetto di entrambi i tipi di anticorpi sugli organi dell'apparato digerente è patologico, poiché interferisce con l'assorbimento della cobalamina.

Dai moderni metodi diagnostici è necessario menzionare la tomografia computerizzata a spirale. Usandolo, grazie alle sezioni più sottili di immagini tomografiche, è possibile valutare il muro della mucosa gastrica e le alterazioni patologiche in esso.

Principi della terapia moderna

Il trattamento della gastrite atrofica è un processo difficile, ma se viene scelto correttamente, la qualità della vita del paziente non ne risente. Pertanto, il successo del processo di trattamento dipende direttamente dalla competenza del gastroenterologo.

Durante l'esame endoscopico di pazienti affetti da gastrite autoimmune, i cambiamenti patologici (erosivi o ulcerativi) si riscontrano spesso nel terzo inferiore dell'esofago. I farmaci per la gastrite atrofica comprendono gli inibitori della pompa protonica (Pariet, Losek, Ultop, Omeprazolo), sono combinati con denol e quindi dopo 2 settimane, dimezzando la dose di omeprazolo, collegano gli antiacidi non assorbibili (fosfatali, maalox) al regime di trattamento. È necessario prenderli un'ora dopo aver mangiato per un mese - uno e mezzo, dopo la sospensione dei farmaci omeprazolo, il corso di assunzione di antiacidi deve essere continuato per almeno 12-14 giorni.

Molto spesso, sullo sfondo di assunzione di Omeprazolo, si verifica la riproduzione di HP, quindi, dato l'effetto anti-helicobacter di denol, il trattamento con questo farmaco deve essere effettuato da 3 a 4 settimane.

Assunzione di Omeprazolo e Denol per 2 settimane crea un livello di acidità (PH 4.0-6.0 unità), favorevole per l'effetto efficace dei farmaci antibatterici su HP. Il regime di trattamento può essere un tre o quattro componenti. Tuttavia, se il paziente ha una esacerbazione dell'infezione da herpes virus cronica causata dal virus Epstein-Barr, l'uso di amoxicillina è controindicato nello schema di eradicazione e allo schema vengono aggiunti farmaci antivirali.

Se il paziente ha anche esofagite da reflusso, devono essere assunti i preparati di omeprazolo.

Come per tutte le malattie croniche del tratto gastrointestinale, la nutrizione alimentare svolge un ruolo decisivo nel successo del trattamento, così come le erbe per la gastrite atrofica che stimolano la produzione di acido cloridrico dai gastrociti (brodo di rosa canina, per esempio).

La base della prevenzione della gastrite atrofica non è originale. È come cercare sempre di vivere in salute. Il cibo deve essere variato, ma è impossibile provocare la mucosa dello stomaco, mangiando alimenti contenenti stabilizzanti e agenti cancerogeni. Trattamento corretto e tempestivo dell'infezione da Helicobacter pylori - comprovata prevenzione della gastrite atrofica e delle loro complicanze.

Un appello tempestivo a un gastroenterologo impedirà il verificarsi di molte malattie pericolose del tratto gastrointestinale in futuro.