logo

Spasmi allo stomaco - cos'è e come trattare?

Gli spasmi nello stomaco sono un sintomo di disturbi dispeptici funzionali o condizioni patologiche del tratto gastrointestinale, che è caratterizzato da contrazioni spasmodiche della muscolatura liscia dello stomaco, ed è accompagnato da dolore nella regione epigastrica (sotto il processo xifoideo dello sterno), a volte nausea, vomito, eruttazione e gonfiore.

motivi

Quali sono le cause principali di questo stato dell'organismo?

L'eziologia degli spasmi gastrici può essere classificata in due categorie:

  • disturbi funzionali senza segni oggettivi di danno agli organi del tratto gastrointestinale,
  • patologia del tratto gastrointestinale (gastrite acuta o cronica, ulcera gastrica e ulcera duodenale, piloroduodenite, lesioni erosive dello stomaco).

Dopo aver consultato il medico e prescritto una serie di misure diagnostiche in assenza di difetti anatomici e istochimici dello stomaco, vale la pena di pensare a una malattia chiamata dispepsia funzionale.

Come già accennato, questa patologia non è confermata secondo ulteriori metodi diagnostici, ma il quadro clinico non è diverso dalle condizioni patologiche confermate del tratto gastrointestinale.

Le cause degli spasmi funzionali sono molte e per evitare il loro sviluppo è necessario conoscerle e conoscerle "a vista":

  • stress psico-emotivo cronico e acuto;
  • cattiva alimentazione, disturbi alimentari, mangiare un pasto secco, saltare pasti, eccesso di cibo o malnutrizione;
  • abuso di alcol, caffè forte, bevande gassate;
  • fumare, specialmente a stomaco vuoto con una tazza di caffè;
  • mangiare cibi piccanti, troppo caldi e grassi;
  • intossicazione professionale, avvelenamento;
  • abuso o ricezione senza prescrizione di farmaci antinfiammatori non steroidei, glucocorticosteroidi;
  • distonia vegetovascolare, nevrosi;
  • ipotermia prolungata;
  • brusco cambiamento di dieta su insolito per la nostra regione (tra i viaggiatori);
  • gravidanza nel 2 ° e 3 ° trimestre. A causa della crescita del feto, l'utero gravido sposta gli organi addominali, premendoli contro il diaframma, interrompendo così la motilità. Questa condizione porta a stitichezza, flatulenza e altri disturbi funzionali.

Il ruolo principale nello sviluppo degli spasmi funzionali del tratto gastrointestinale è giocato dallo stato del sistema nervoso e dalla psiche, dalla dieta e dalle cattive abitudini.

Patogenesi dei crampi allo stomaco

Spasmo gastrico funzionale si verifica più spesso nei giovani sotto i 40 anni di età, che è associato a una dieta anormale e a stress frequenti. Tali spasmi sono causati da uno squilibrio del sistema nervoso viscerale (diminuzione dell'eccitabilità della soglia) e dell'ipertono del nervo vago. A questo proposito, c'è una disordinazione dell'attività motoria della muscolatura liscia dello stomaco a causa della quale il paziente avverte dolore e spasmi.

Il gastrospasmo può manifestarsi in diversi modi: totale, parziale, limitato. Con lo spasmo totale di tutto lo stomaco, questa opzione è la più sfavorevole e indica una possibile patologia organica cronica dello stomaco. La contrazione parziale è spesso riflessa in natura ed è un segno di dispepsia funzionale. Uno spasmo limitato può essere di riflesso in natura, o può essere una conseguenza di malattie dello stomaco precedentemente trasferite - una cicatrice dopo un'ulcera peptica, un granuloma tubercolare dello stomaco.

I sintomi di crampi allo stomaco

Il dolore crescente nella regione epigastrica (addome superiore) è caratteristico dello spasmo gastrico, contro il quale sono possibili nausea, vomito, deterioramento della condizione generale, brividi. In alcuni casi, viene determinata la tensione locale dei muscoli addominali, il paziente può assumere una posizione forzata del corpo - sul lato, le ginocchia vengono portati alla testa. Spasmo classico si verifica sullo stomaco "affamato", ma se dopo aver mangiato, quindi molto probabilmente la causa del dolore epigastrico risiede nel danno patologico degli organi del tratto gastrointestinale (ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, pilorospasmo, pancreatite acuta).

Comunicazione di spasmi con malattie gastrointestinali

Gli spasmi allo stomaco sono in grado di mascherarsi sotto molte condizioni patologiche degli organi del tratto gastrointestinale. Pertanto, è necessario sapere come differenziarlo:

  • pilorospazm;
  • ulcera peptica e ulcera duodenale;
  • pancreatite acuta;
  • gastroduodenite;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • infiammazione e discinesia della cistifellea;
  • intossicazione alimentare acuta.

La causa principale del pilorospasmo è la nevrosi e lo stress psico-emotivo. Il dolore si verifica 15-30 minuti dopo un pasto, accompagnato da nausea e vomito. Dopo aver svuotato lo stomaco, il dolore gradualmente scompare.

Per ulcera peptica dello stomaco è caratterizzata dalla comparsa di dolore dopo mezz'ora dopo un pasto, raramente accompagnata da nausea, vomito. Dopo 1-1,5 mentre il cibo viene digerito, il dolore scompare. Per la malattia da ulcera peptica non è caratterizzata da dolore "toshchakovy".

Negli spasmi dell'ulcera duodenale si verificano dopo 1,5-2 ore dal momento del pasto, più spesso più intenso rispetto alla dispepsia funzionale. Per la malattia da ulcera peptica di qualsiasi localizzazione è caratterizzata da stagionalità di esacerbazione - il periodo autunno-primavera.

Quando il dolore della pancreatite si verifica immediatamente dopo un pasto, è localizzato nell'ipocondrio sinistro, a volte cattura il giusto ipocondrio, che è chiamato dolore di fuoco di Sant'Antonio.

I crampi allo stomaco possono disturbare le persone con la sindrome dell'intestino irritabile. In questo caso, gli spasmi si verificano dopo 1 ora dopo aver mangiato, il dolore è accompagnato da flatulenza, tensione muscolare della parete addominale anteriore e diarrea nel disturbo delle feci. Dopo aver svuotato il dolore all'intestino passano.

Anche l'infiammazione e la discinesia della colecisti sono caratterizzate dalla comparsa di spasmi gastrici, tuttavia, il dolore si verifica dopo aver mangiato cibi piccanti e grassi, ed è localizzato nel giusto ipocondrio.

Quando gastroduodenitis (infiammazione dello stomaco, duodeno) spasmi compaiono dopo 1-1,5 ore dopo aver mangiato, accompagnato da una sensazione di pesantezza, distensione. Localizzazione del dolore - la regione ombelicale, epigastrio.

Nell'avvelenamento alimentare acuto, oltre al caratteristico dolore gastrico spasmodico, sintomi come brividi, febbre, dolore parossistico intestinale, diarrea, feci possono contenere impurità di muco, pus, striature di sangue.

diagnostica

Se ci sono segni di crampi allo stomaco, consultare un gastroenterologo. Sulla base di denunce qualitativamente raccolte, anamnesi di vita, palpazione e percussione degli organi addominali, il medico può determinare la natura del disturbo - dispepsia funzionale o una malattia del tratto gastrointestinale. Se si sospetta una patologia organica, è necessario completare una serie di studi aggiuntivi:

  1. FEGD (fibroesophagogastroduodenoscopy) è il metodo invasivo più informativo per lo studio dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. Permette di valutare lo stato delle mucose degli organi sopra menzionati, la presenza di erosioni, ulcere, neoplasie e di diagnosticare il livello di infezione con Helicobacter pylori (un microrganismo che ha un effetto diretto sullo sviluppo dell'ulcera gastrica). Con l'aiuto di un fibrogastroscopio, una biopsia può essere prelevata dai tessuti affetti da un'ulcera o da una neoplasia per studiare la struttura istologica della sezione patologica dello stomaco.
  2. L'esame ecografico degli organi addominali non è un metodo di screening invasivo per l'esame dello stomaco, dell'intestino, del fegato, della cistifellea, dei dotti biliari, del pancreas. Ti dà l'opportunità di vedere i processi infiammatori in questi organi, con l'eccezione dello stomaco e dell'intestino (usano FEGDS e colonscopia), la stasi biliare nella cistifellea e la presenza di calcoli.
  3. Metodi di laboratorio

Tra i metodi di ricerca di laboratorio sono richiesti:

  • emocromo completo per identificare il processo infiammatorio, la presenza di anemia (con gastrite atrofica);
  • urinalysis (per pancreatite acuta nel diastase delle urine viene rilevato);
  • analisi del sangue biochimica (per pancreatite - amilasi, test di funzionalità epatica per sospetta discinesia della colecisti, colecistite calcicola).

trattamento

In ogni caso, il trattamento è prescritto individualmente, a seconda della natura dei crampi allo stomaco. In caso di lesione organica degli organi del tratto digerente, si consiglia di consultare un gastroenterologo per prescrivere il trattamento etiotropico ottimale altamente efficace (trattamento finalizzato all'eliminazione della causa dei crampi allo stomaco e non alla sintomatologia). Nel caso di dispepsia funzionale, è necessario stabilire un possibile fattore che ha provocato la sindrome spasmodica e cercare di eliminarlo.

Qualsiasi trattamento dovrebbe iniziare con una dieta, soprattutto se si tratta di una lesione dello stomaco.

Quali sono i principi di base della dietoterapia per i crampi?

  1. Equilibrato 3-4 pasti al giorno.
  2. Rifiuto di alcol, fumo.
  3. Esclusione temporanea dalla dieta di cibi piccanti, grassi, pesanti, carni affumicate, paste fresche, cibi troppo caldi o freddi.
  4. Rifiuto di bevande gassate, tè forte, caffè.

Per eliminare il dolore gastrico con crampi allo stomaco, utilizzare antispastici:

  • Drotaverina (No-Spa);
  • Spazmalgon (Baralgin);
  • papaverina;
  • Gangleron.

Quando l'eziologia psico-emozionale degli spasmi raccomandava la nomina di sedativi, antidepressivi.

Ampiamente usato per i crampi allo stomaco recentemente acquisisce l'omeopatia, la fisioterapia (riflessologia). Il più efficace tra i farmaci omeopatici sono la Comfrey Pharmaceutical, l'alga amara, la foglia di Alessandria, il tallio di metallo, il carbonato di stronzio.

È importante! L'omeopatia non dovrebbe essere il principale metodo di trattamento, in quanto può eliminare i sintomi, ma non le principali cause della malattia.

Trattamento popolare di crampi allo stomaco

I rimedi popolari sono piuttosto popolari al momento attuale, ma la loro efficacia è stata dimostrata solo con dispepsia funzionale.

Al fine di eliminare il dolore, si consiglia di preparare la seguente miscela di piante medicinali: colore camomilla 2 cucchiai. cucchiai, ortica 1,5 cucchiai. cucchiai, erba di San Giovanni 2 cucchiai. cucchiaio. Infornare in 0,5 litri di acqua bollente per 1 ora. Dopo il filtraggio, bere immediatamente 1 tazza di infuso. Il restante divide per 3-4 ammissione durante il giorno.

Per eliminare i crampi allo stomaco e migliorare lo stato psico-emotivo, la menta può essere aggiunta al tè normale. In 1 tazza di acqua bollente mettere 1 cucchiaio di menta secca, insistere 30 minuti. Dopo tutto il giorno diluiamo il decotto alla menta con il tè.

Uno spettro d'azione più ampio ha una collezione di camomilla e di immortelle, ma non solo elimina il dolore, ma è anche in grado di alleviare l'infiammazione della mucosa gastrica. La collezione consiste di 1 cucchiaio da tavola di camomilla e 1,5 cucchiai di immortelle. Insistere in 250 ml di acqua bollente per mezz'ora. Beviamo 100 ml 3 volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti. La durata del trattamento è di 3-3,5 settimane.

Cosa fare con i crampi allo stomaco?

Crampi allo stomaco - contrazioni involontarie dei muscoli, che sono accompagnate da un forte dolore doloroso all'organo (dolore cramping allo stomaco, a volte dando all'ombelico e altre parti della cavità addominale, può essere la nausea). Tali violazioni hanno un effetto patogeno sul corpo e sul suo normale funzionamento. Manifestazioni di patologia si verificano in adulti e giovani pazienti.

La localizzazione principale dello spasmo gastrico è la parte superiore della cavità addominale (forse uno spostamento più vicino alla parte centrale o alla parte sinistra). Le sensazioni dolorose possono essere intervallate e, in generale, disturbano il paziente per diverse ore o giorni (a seconda della causa dello spasmo, del grado di danno d'organo, degli indicatori individuali del corpo).

Le contrazioni dolorose nello stomaco hanno un effetto patogeno sull'organo.

descrizione

Gli spasmi nello stomaco sono diversi dagli altri tipi di dolore. Uno spasmo gastrico è caratterizzato da un forte disturbo nel funzionamento dei muscoli, motivo per cui si manifesta il dolore parossistico, che può diffondersi all'ombelico. Nella terminologia medica, questo dolore viene definito spasmodico.

I muscoli lisci che regolano la funzionalità di un organo interno sono soggetti alla maggiore influenza patogena. La soglia del dolore in questa patologia può essere elevata e interrompere il ritmo abituale della vita di una persona. A causa di una contrazione muscolare specifica, il tratto gastrointestinale inizia a deformarsi, provocando cambiamenti nelle dimensioni e nella posizione degli organi. Tali cambiamenti possono portare alla morte, quindi è necessaria una consultazione immediata con uno specialista.

Quando le violazioni della struttura e della funzionalità del tratto gastrointestinale possono avere le seguenti conseguenze:

  • disordini metabolici;
  • difficile permeabilità delle sostanze;
  • disturbi del sistema neurovegetativo;
  • perdita di tono muscolare;
  • aumento della soglia del dolore generale (prima di tutto, l'organo dolente fa male).

sintomi

Gli spasmi allo stomaco sono caratterizzati da sintomi pronunciati, che il paziente non è in grado di ignorare. Sintomi di base:

  • il paziente si sente malato / vomito, il vomito potrebbe avere coaguli di sangue, indicando sanguinamento interno;
  • manifestazioni di dolore, disagio, che danno all'ombelico e diverse parti dell'addome;
  • forte aumento della temperatura corporea;
  • stato depressivo (come con le malattie infettive, mal di testa, condizione generale è depresso);
  • alcune limitazioni fisiche (ad esempio, difficoltà a flettere e ad allungare la schiena);
  • dolore che dà all'ombelico;
  • gonfiore della cavità addominale;
  • debolezza generale del corpo.

In alcuni casi, le manifestazioni del dolore potrebbero non essere associate alla cavità addominale. Possibili manifestazioni nei seguenti luoghi:

  • intestino tenue / crasso;
  • intestini;
  • le ovaie;
  • l'utero;
  • pancreas;
  • fegato;
  • cistifellea;
  • rene;
  • torace (aumento del dolore durante l'inspirazione e l'espirazione dell'aria);
  • l'area tra le scapole;
  • arti superiori / orecchie / mascella.

Sensazione spiacevole manifestata in qualsiasi sforzo fisico sul corpo. Sintomi parossistici, intervallo. Il processo di alimentazione è difficile - il paziente non è in grado di deglutire e masticare cibi troppo duri. Nella pratica medica, il dolore intermittente nello stomaco è identificato con la colica (si ritiene che i crampi allo stomaco siano uno dei tipi di spasmo). La colite colpisce gli organi attivi, limitando la loro funzionalità. La colite è classificata come segue:

  • retto (frequenti impulsi emetici, forti dolori da intervallo);
  • appendicolare (puntura nella parte destra della cavità addominale, può estendersi all'ombelico, è più caratteristica per gli adulti).

Con la colica, si verificano i seguenti sintomi:

  • disordini metabolici;
  • accoltella un certo organo che porta dolore e disagio;
  • disegno involontario nell'addome;
  • costipazione / diarrea prolungata;
  • la formazione della placca grigia sullo smalto dei denti.

Se i suddetti sintomi vengono rilevati, è necessario contattare immediatamente il centro medico più vicino per una diagnosi e un trattamento appropriati. Ignorare i sintomi può portare a gravi conseguenze e nei casi più gravi, la morte.

motivi

I dolori spasmodici nello stomaco si manifestano a causa dei seguenti fattori:

  • dieta scorretta, eccesso di cibo frequente, intolleranza individuale a un determinato prodotto alimentare, ignorando i principi della nutrizione frazionata, la fame;
  • assunzione eccessiva di alcol;
  • una reazione a un farmaco medico oa un componente di una droga medica (allergia);
  • intossicazione alimentare acuta.

La sensazione di dolore si forma a causa del fatto che il corpo sta cercando di rifiutare il fattore patogeno. Il rifiuto più semplice ed efficace è il vomito. Insieme a ciò, il cibo viene rilasciato, provocando disagio e malfunzionamento degli organi interni, rifiuto della microflora patogena, prodotti di scarto di virus e batteri avversi.

Gli esperti sottolineano che i crampi allo stomaco si formano sulla base dello stato psico-emotivo instabile del paziente. Gli attacchi provocati dalla violazione del sistema nervoso hanno sintomi speciali:

  • il dolore si verifica quando il cibo non entra nel corpo per molto tempo, il dolore è possibile, si estende all'ombelico e in altre parti della cavità addominale;
  • il periodo di tempo per un tale attacco può essere di diverse ore;
  • completa mancanza di appetito e fame.

Difficoltà di rilevamento

I medici si concentrano sulla conoscenza incompleta del problema dei crampi gastrici (specialmente negli adulti). La maggior parte delle ragioni per il loro verificarsi è sconosciuta ai medici e rimane un mistero per i pazienti stessi. Nonostante lo sviluppo della medicina moderna, i punti di danno, aree difettose in cui si forma e si sviluppa uno spasmo non possono essere rilevati. Le ragioni dello sviluppo, che sono presentate nella sezione precedente, sono basate su teorie mediche e hanno ottenuto ricerche di laboratorio e pratiche.

I medici giungono ad una sola conclusione corretta: i processi patogenetici che si verificano nel corpo durante la contrazione involontaria del tessuto muscolare, danno, prima di tutto, la funzione motoria del corpo. Ci sono costipazione (a causa del ristagno di cibo nello stomaco o nell'intestino) o diarrea, la distruzione delle mucose degli organi interni. Inoltre, le manifestazioni spasmodiche sono spontanee. Il paziente non può prevedere il loro aspetto e, sfortunatamente, non ci sono complessi speciali per la loro completa prevenzione.

classificazione

Il dolore all'intervallo nello stomaco ha la seguente classificazione:

  • Organic. Si verifica più spesso negli adulti sullo sfondo di malattie già esistenti del tratto gastrointestinale, che non sono state trattate correttamente.
  • Funzionale. Si manifesta per diversi motivi: disturbi intestinali, innescati da una malattia infettiva o batteriologica / interruzione del normale funzionamento del metabolismo / malfunzionamento del sistema nervoso.

Classificazione del dolore

Tipi di crampi allo stomaco:

  • Nel complesso. È una complicazione di una malattia organica del sistema nervoso. In alcuni casi, accompagnato da una crisi dello stomaco o dell'intestino;
  • Parziale. Con questo tipo, è interessata solo una parte specifica dello stomaco. La contrazione muscolare si manifesta in modo riflessivo. Si verifica a causa di malattie della cavità addominale.
Torna al sommario

Spasmi e dolori allo stomaco durante la gravidanza

Una donna durante la gravidanza per qualsiasi violazione delle condizioni generali del corpo dovrebbe cercare l'aiuto del proprio medico per non danneggiare il feto. Le donne avvertono dolore parossistico spasmodico allo stomaco o all'intestino (il dolore può essere dato all'ombelico). Una donna durante la gravidanza si sente più male del solito, la sua temperatura corporea sale bruscamente, la diarrea, un generale deterioramento delle sue condizioni, una diminuzione del livello di efficienza. Dopo l'individuazione dei sintomi patogeni, è necessario avviare la diagnostica (ultrasuoni) e sviluppare un piano terapeutico in base ai dati ottenuti.

Il trattamento chirurgico è controindicato per le future madri, conservatrici (farmaci - parzialmente consentiti). Dovrebbe essere un atteggiamento responsabile verso la selezione dei farmaci. I farmaci non dovrebbero danneggiare il normale corso della gravidanza, aiutare nel trattamento della malattia e non danneggiare il corpo della madre.

Droghe che vengono selezionate da uno specialista, si consiglia di non usare più di 10-20 giorni. In caso di dolore insopportabile, è permesso prendere un anestetico dopo aver consultato un medico. L'uso della medicina tradizionale è inaccettabile per le donne durante la gravidanza. Questa pratica può danneggiare sia la madre che il bambino, avendo un effetto patogeno sul corpo.

Durante la gravidanza, si raccomanda a una donna di riconsiderare la dieta - introdurre più vitamine, verdure, frutta, alimenti proteici, seguire le regole della nutrizione frazionata, utilizzare grandi quantità di acqua minerale.

diagnostica

Per determinare i sintomi esatti della malattia e prescrivere un'adeguata terapia medica, condurre una diagnosi generale del corpo della vittima. Le malattie diagnostiche primitive consistono nel mettere in discussione il paziente sullo stato di salute / localizzazione del dolore / presenza di malattie accompagnatorie / intolleranza individuale al cibo e ai farmaci / possibile causa di esacerbazione della malattia.

Dopo aver completato il sondaggio, lo specialista palpa la cavità addominale e prova a determinare il punto focale dell'infiammazione. La palpazione dell'addome (prima di tutto - l'intestino e lo stomaco) viene effettuata per determinare il grado di dolore e danno agli organi addominali. La palpazione del paziente viene effettuata in posizione prona (su un lettino appositamente attrezzato) con le gambe piegate alle ginocchia. Il paziente deve rimuovere i vestiti fino alla vita e prendere la posizione desiderata. Dopo il completamento della palpazione, viene effettuata una diagnosi primaria che richiede conferma.

Ulteriori manipolazioni diagnostiche:

  • analisi del sangue biochimica (il sangue viene prelevato da una vena per analisi);
  • analisi delle masse fecali (per rilevare l'emorragia interna), le masse risultanti sono visualizzate al microscopio, se ci sono inclusioni di sangue - vengono prese misure specifiche per prevenire il sanguinamento;
  • esame ecografico della cavità addominale;
  • esame endoscopico (analisi degli organi interni con l'aiuto di uno speciale strumento medico - endoscopio) della cavità addominale;
  • radiografia degli organi addominali;
  • tomografia computerizzata della cavità addominale.

Dopo aver raccolto i test appropriati, il medico curante determina l'ulteriore terapia, fa una diagnosi accurata e affermativa, informa il paziente e i suoi parenti su questo.

Pronto soccorso

La prima cosa che dovrebbe essere fatta da una persona accanto al paziente è chiamare un'ambulanza. Dopo l'arrivo dell'ambulanza, il paziente deve essere inviato all'ospedale per un esame completo, determinando la necessità di un intervento chirurgico e la successiva terapia. Il primo soccorso consiste nell'eseguire le seguenti manipolazioni:

  • dovrebbe usare diversi bicchieri di acqua purificata (non minerale), l'assunzione di grandi quantità di liquido aiuterà a pulire il tratto gastrointestinale;
  • dopo aver preso un liquido, è permesso prendere un anestetico, qualsiasi sostanza che può alleviare il dolore, che è inteso per alleviare spasmi;
  • è vietato fare la palpazione dell'area dolorosa, in quanto ciò potrebbe danneggiare lo stato attuale del paziente;
  • è necessario identificare autonomamente i sintomi e trasmetterli alla persona che si trova nelle vicinanze (o al personale medico in arrivo);
  • il paziente deve prendere qualsiasi posizione in cui si sente a suo agio / in cui le sensazioni dolorose diminuiscono e rimangono in questa posizione fino all'arrivo dell'ambulanza;
  • bisogna assicurarsi che non vi siano emorragie aperte e la necessità di adottare ulteriori misure per eliminarle.

Queste sono le raccomandazioni di primo soccorso per gli adulti. In caso di un attacco doloroso in un bambino, dovresti immediatamente somministrargli un antidolorifico e inviare il piccolo paziente a un centro medico.

trattamento

La terapia combinata consiste di diversi componenti:

  • Trattamento conservativo Le medicine che vengono utilizzate in caso di malattia mirano a fornire un effetto analgesico, un effetto sedativo (alleviare lo stress, lo stress psicologico, riducendo il dolore) e un effetto antibatterico. L'uso di antibiotici è mirato al dolore nell'intestino e nello stomaco, che sono provocati da malattie del tratto gastrointestinale. Gli antibiotici aiutano a combattere la causa alla radice dello spasmo, attenuano il dolore e migliorano il normale funzionamento del corpo.
  • Dieta. Il paziente viene trasferito a una dieta speciale, il cui periodo di tempo dura per l'inizio di 90 giorni. Alla scadenza di questo periodo, vengono eseguite analisi delle condizioni del paziente e viene determinata la necessità di una dieta.
  • Razionalizzazione dell'attività fisica. Si consiglia di iniziare a fare ginnastica mattutina leggera, yoga o pilates. Aumentare l'attività fisica dovrebbe essere gradualmente, in modo da non causare danni significativi al corpo. Dovresti passare più tempo all'aria aperta e, se possibile, andare in montagna o nelle strutture ricreative.
  • Intervento chirurgico Nella pratica medica, è usato raramente in caso di minaccia alla vita del paziente e possibili complicazioni dell'attuale malattia. Consiste nella rimozione di tessuti "non necessari" che sono stati patogeni e provocano uno spasmo.

Quando si manifesta prima un dolore addominale, dovresti chiamare un'ambulanza e aspettare che arrivino i medici. Il trattamento successivo si basa sui dati diagnostici ottenuti sulla malattia, sulle caratteristiche individuali del paziente. Il più delle volte, il paziente viene sottoposto a un trattamento terapeutico in ospedale. L'intervento chirurgico è usato in casi gravi e rari.

Medicina popolare

La medicina principale della medicina tradizionale - infusioni e decotti di erbe. I mezzi di medicina tradizionale comprendono miscele medicinali, decotti di cereali / ortaggi / radici di piante / frutti. Si ritiene che tali sostanze siano in grado di alleviare dolorosi crampi allo stomaco. Ma dal momento che ogni organismo è individuale, ci possono essere problemi con la tolleranza degli ingredienti, una preparazione adeguata, che può avere un effetto patogeno aggiuntivo sull'organismo. I medici qualificati raccomandano di non essere coinvolti nell'uso di farmaci di medicina alternativa, perché possono solo aggravare la situazione e danneggiare il risultato ottenuto con la terapia conservativa.

Prendere i rimedi popolari è proibito alle donne durante la gravidanza, perché può danneggiare sia lei che il feto. Se uno stomaco fa male durante la gravidanza (il dolore che si estende all'ombelico è possibile) / il paziente è nauseabondo / vomito / diarrea /, è necessario contattare immediatamente lo specialista presente e scegliere congiuntamente un farmaco che aiuti ad affrontare la malattia.

dieta

La dieta dovrebbe essere preparata da un nutrizionista sulla base di informazioni sulla malattia del paziente e le sue caratteristiche individuali. Una corretta alimentazione aiuterà ad evitare il dolore parossistico, aumentare il livello generale di protezione immunitaria e avere un effetto positivo sulla salute. Alimenti che dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • prodotti a base di farina, è consentito l'uso di pane integrale (non più di 50 grammi al giorno);
  • cibi grassi carboidrati;
  • spezie piccanti;
  • alcool, tè, caffè;
  • grasso animale.

Si raccomanda di utilizzare il cibo secondo i principi della nutrizione frazionata (5-7 volte al giorno). È necessario monitorare la temperatura del cibo: non è possibile mangiare cibi troppo freddi o caldi (la temperatura del cibo deve essere a temperatura ambiente).

La dieta include l'uso di vitamine e complessi biologicamente attivi. La selezione di tali complessi dovrebbe essere gestita da uno specialista. Alcuni supplementi del paziente possono farti sentire male e peggiorare. Dovrebbe tener conto delle condizioni generali del corpo, tolleranza individuale di certe sostanze da parte del paziente. Consentito l'uso di additivi speciali sotto forma di capsule o liquidi per il corretto rapporto di proteine-grassi-carboidrati (ad esempio: olio di pesce, omega 3-6-9, ecc.).

Cosa fare quando si prevengono i crampi allo stomaco?

Va notato che la prevenzione è efficace solo nelle prime fasi della malattia. Per prevenire un nuovo spasmo dello stomaco, il paziente deve eseguire le seguenti procedure preventive:

  • Dieta. Dovresti mangiare frazionato (piccole porzioni 5-7 volte al giorno), arricchire la dieta con cibo proteico, frutta e verdura. È importante monitorare la temperatura del cibo assunto. Non dovrebbe essere troppo freddo o caldo. La temperatura ideale del cibo dovrebbe essere a temperatura ambiente. La selezione individuale di nutrizione da parte di un nutrizionista è possibile.
  • Recupero del corpo Si consiglia di utilizzare complessi vitaminici e integratori alimentari per accelerare il processo di rigenerazione dopo aver sofferto lo stress. Se, dopo che il paziente ha assunto i complessi, gli organi interni si danneggiano e la capacità di lavoro viene drasticamente ridotta, l'uso deve essere interrotto e un altro agente rigenerante deve essere selezionato.
  • Rifiutando di consumare quantità eccessive di alcool e tabacco.
  • Controlla il tuo stato psico-emotivo. È noto che una persona con un sistema nervoso instabile è più suscettibile all'influenza patogena.
  • Assunzione di farmaci regolamentati, che non viola l'equilibrio interno e lo stato della microflora.
  • Trattamento tempestivo delle malattie infettive e batteriologiche dello stomaco, dell'intestino e di altri organi del tratto gastrointestinale.
  • Equilibra l'attività fisica. Non dovresti affrontare il mal di testa, sentirti stanco o non volere.
  • Trascorri più tempo all'aria aperta.

Cosa fare con i crampi allo stomaco

I crampi allo stomaco dopo aver mangiato sono familiari a quasi tutte le persone. Possono verificarsi per vari motivi ea qualsiasi età. Molto spesso i fenomeni spasmodici sono di natura fisiologica e non rappresentano una minaccia per la salute. Tuttavia, questa manifestazione dovrebbe essere trattata con attenzione, perché a volte lo spasmo gastrico segnala una grave patologia nel sistema digestivo e tali sintomi richiedono già una visita da un medico. In ogni caso, il suo aspetto non può essere considerato la norma, quindi è necessario comprendere la causa dell'evento.

Essenza del fenomeno

I crampi allo stomaco sono una manifestazione di disagio e una sensazione di pesantezza, a volte accompagnata da dolore e altri fenomeni spiacevoli. Sono una contrazione spontanea dei muscoli lisci delle pareti gastriche.

Lo stomaco per natura ha uno strato muscolare sviluppato, progettato con la sua contrazione per garantire l'addolcimento del cibo e il suo movimento. Durante la digestione, la contrazione muscolare viene momentaneamente interrotta per completare il processo e quindi riattivata per rilasciare residui non processati nell'intestino. Normalmente, i muscoli gastrici si riducono solo per necessità, e quindi la persona non lo sente.

Per una serie di ragioni, l'attivazione involontaria dello strato muscolare avviene quando non ce n'è bisogno. Una persona già avverte questi tagli, come un certo disagio, dal momento che lo stomaco non è pieno, ma è fatto funzionare pigramente, producendo succo gastrico. L'illustrazione più comune di un fenomeno sono i crampi della fame, quando i muscoli iniziano a contrarsi a stomaco vuoto, "stanchi di ozio". Al primo colpo di cibo, tutto entra nella modalità normale.

I crampi allo stomaco possono essere di natura fisiologica o organica. L'effetto spastico fisiologico (spasmi funzionali) non è associato ad alcuna patologia, ma è considerato una reazione naturale ad un disturbo temporaneo dei processi metabolici e del funzionamento del sistema nervoso sotto l'influenza di fattori esogeni. Di regola, passa rapidamente all'eliminazione dei motivi provocatori e non ha ricorrenti ripetizioni.

Gli spasmi organici hanno un meccanismo patologico e sono una manifestazione di malattie del sistema gastrointestinale.

Inoltre, esiste uno speciale tipo di spasmi gastrici - il pilorospasmo, che può verificarsi nei bambini piccoli in violazione delle funzioni del tessuto muscolare o del disturbo della regolazione nervosa. Nonostante la natura temporanea di questa anomalia, è piuttosto pericoloso per il bambino e richiede assistenza classificata.

Eziologia degli spasmi funzionali

Spasmi funzionali (fisiologici) dello stomaco, di regola, sono causati da una temporanea compromissione dei processi metabolici o della regolazione nervosa. Il loro aspetto dipende dalle caratteristiche individuali del corpo umano. Soprattutto spesso questo fenomeno spiacevole è registrato in persone eccessivamente emotive, in particolare, con frequenti cambiamenti di umore, una tendenza a cadere in depressione. Il problema in questione può manifestarsi nelle seguenti forme: dispepsia non ulcerosa, aerofagia, spasmo pilorico o pilorospasmo, vomito.

Il meccanismo eziologico della comparsa di spasmi non è stato ancora studiato a fondo. Tuttavia, per motivi di provocazione, gli esperti identificano i seguenti fattori:

  • uso a lungo termine di alcuni potenti farmaci;
  • esposizione a sostanze chimicamente attive (al lavoro oa casa);
  • allergie alimentari frequenti;
  • impatto meccanico;
  • il fumo;
  • uso eccessivo di caffè o caffeina;
  • cibo non sempre sistematico (specialmente il digiuno);
  • intossicazione alimentare o alcolica;
  • ipotermia frequente e prolungata;
  • impatto meccanico e lesioni

Quando gli spasmi fisiologici compaiono nello stomaco, le cause sono più spesso associate a sovraccarichi nervosi, esplosioni emotive, sovraccarico psicologico prolungato. Abbastanza spesso ci sono spasmi dopo aver mangiato, che contribuisce all'utilizzo di grandi quantità di alimenti trasformati difficili o eccesso di cibo. Provocateur può servire come cibi fritti, piccanti, grassi, arricchiti con carboidrati.

Gli spasmi organici danno origine a varie patologie: malattie degli organi digestivi (principalmente ulcera peptica, gastrite), malattie del sistema endocrino e cardiovascolare e malattie del sangue. La comparsa di forti crampi allo stomaco dovuti all'esacerbazione della pancreatite o allo sviluppo di coliche pancreatiche. In questo caso, il meccanismo innesca un'eccessiva secrezione di succo pancreatico, che è il più delle volte causato da dieta scorretta, alcool o movimento della pietra nella colelitiasi. Non meno dolorosi fenomeni possono causare sindrome dell'intestino irritabile, infezioni intestinali e intossicazione batterica.

Crampi gastrici aumentano durante la gravidanza. Durante questo periodo, nelle donne compare una causa specifica: spremitura dello stomaco da parte dell'utero (specialmente nel 3 ° trimestre) e tossicosi. I sintomi spasmodici sono solitamente accompagnati da bruciore di stomaco dopo aver mangiato, aumento dei livelli di progesterone.

I bambini piccoli possono anche mostrare uno spasmo gastrico. Possono avere la seguente immagine:

  1. Con una carenza di lattosio, che fornisce una ripartizione del latte: insieme a spasmi, diarrea e distensione addominale, l'aumento di peso rallenta.
  2. Con dysbacteriosis causata da alimentazione impropria della madre o prendendo il suo farmaco: impurità di muco e sangue compaiono nelle feci.
  3. Quando il pilorospasmo: vomito, rigurgito.

A partire da 6-7 anni, crampi allo stomaco patologici possono causare le seguenti patologie nei bambini: distonia del tipo vegetativo-vascolare, vermi, infiammazione dell'appendicite, colica biliare o pancreatica, sindrome dell'intestino irritabile.

Manifestazioni sintomatiche

I sintomi di spasmi nello stomaco compaiono in una forma caratteristica, ma a seconda delle cause dell'anomalia, si verificano anche altri sintomi di accompagnamento. Il sintomo più pronunciato: dolore allo stomaco. Hanno diversa intensità e carattere. Di regola, lo stomaco fa male nel centro, leggermente al di sotto del bordo dello sterno. Il dolore si irradia a sinistra ea destra del focus principale, con un aumento dopo i pasti. Per verificare che la sindrome del dolore sia causata da spasmi gastrici, è sufficiente abbassare il corpo fino alle ginocchia. Se il dolore scompare, allora possiamo parlare tranquillamente del fenomeno spasmodico. Quando il corpo ritorna nella posizione precedente, ritorna anche il dolore. La cosiddetta "posizione fetale" è considerata un segno caratteristico del fenomeno.

Oltre al dolore, i crampi allo stomaco si manifestano con i seguenti sintomi:

  • con dolore severo per 12-15 minuti nausea e vomito;
  • diarrea;
  • pancia attillata; flatulenza, gonfiore.

Con un lungo decorso dell'anomalia compaiono segni di intossicazione del corpo: debolezza generale, brividi, deterioramento della condizione generale.

Quando i crampi allo stomaco hanno natura patologica, questi sintomi aggiuntivi possono essere rilevati:

  1. Con la colica biliare c'è eruttazione, vomito e febbre.
  2. Se l'intestino è incline alle coliche, c'è un frequente bisogno di defecare con il dolore.
  3. Per un'infezione batterica acuta, sono caratterizzati da forti dolori nella zona di epigastrio, vomito, diarrea, sudorazione fredda, crampi, pallore della pelle.
  4. In caso di ulcera gastrica, un fenomeno spasmodico acuto viene registrato quasi immediatamente dopo aver mangiato cibi piccanti o grassi, così come cibo con una temperatura estrema (troppo calda o troppo fredda).

Come valutare il grado di pericolo della spasticità da solo? Le anomalie non patogene, di regola, sono di una tantum e di breve durata, scomparendo completamente dopo l'eliminazione dei fattori che le hanno prodotte. Gli spasmi funzionali possono a volte essere ripetuti, ma sono di natura episodica e il periodo delle loro manifestazioni non supera i 20-30 giorni, mentre la sindrome del dolore ha intensità moderata e non ci sono altri segnali di allarme. In questi casi, puoi fare da solo ed eseguire una terapia sintomatica con farmaci a prezzi accessibili o rimedi popolari.

Quando dovrei visitare un dottore?

La necessità di un trattamento urgente da parte del medico è dettata dalle seguenti condizioni:

  1. Il dolore nell'addome è accompagnato da nausea, vomito, febbre, scolorimento delle urine e delle feci, pelle pallida;
  2. L'emergere di dolore acuto gratuito nello stomaco, che non passa più di 2,5-3 ore.
  3. Dolore intenso nella cavità addominale di natura cronica.
  4. L'aspetto di un dolore acuto e lancinante che si irradia nelle spalle.

Il ricovero urgente è necessario quando vertigini, sudore abbondante, stato delirante, tachicardia, e quando il dolore intenso è accompagnato da vomito o diarrea con forti emorragie.

Principi di trattamento

Con l'apparizione di spasmi nello stomaco, che cosa fare è la domanda principale e naturale di ogni persona che si preoccupa per la sua salute. Ai primi segni di anomalia, tali misure dovrebbero essere prese. Prima di tutto, è necessario bere liquidi neutri (si può usare acqua naturale) in grandi quantità. Durante il giorno, dovresti abbandonare il cibo pesante e seguire una dieta moderata. Se sono presenti nausea e vomito, il cibo deve essere completamente abbandonato entro 5-7 ore.

Il trattamento farmacologico dovrebbe essere effettuato con molta cautela. La maggior parte degli specialisti con fenomeni spasmodici, mal di stomaco e bruciore di stomaco raccomandano l'assunzione di antiacidi o H2-bloccanti - Tagamet o Famotidina, che vengono venduti senza prescrizione medica. Tali antispastici come No-shpa e Gangleron sono buoni per alleviare i crampi allo stomaco. Sono presi 3-4 volte al giorno. Se c'è una significativa sindrome del dolore, puoi usare i farmaci Akabel, Spazmalgon, Datiscan.

Il trattamento dei crampi patologici allo stomaco viene effettuato su prescrizione dopo un'accurata diagnosi della malattia di base. Nel caso in cui siano provocati da batteri (Helicobacter), gli antibiotici sono più spesso utilizzati: amoxicillina, eritromicina, levofloxacina o mezzi simili - claritromicina o azitromicina. La terapia non fa a meno della normalizzazione della microflora gastrica e intestinale, per la quale sono prescritti i probiotici: Lactobacterin, Linex, Bifidumbacterin.

A casa dagli spasmi aiutano i rimedi popolari che hanno un effetto benefico sullo stomaco. Puoi raccomandare queste ricette:

  1. Infuso di una miscela di ortica, iperico e prugna. La miscela è preparata in questa proporzione: tutte le erbe 1 cucchiaio. l. su 500 ml di acqua bollente. La miscela viene infusa per 1 ora e viene assunta 3-5 volte al giorno.
  2. Succo di Motherwort: 1 cucchiaino. per 100 ml di acqua.
  3. Tè alla menta Un tale rimedio elimina bene il fattore nervoso provocando fenomeni spasmodici.

Crampi allo stomaco si verificano abbastanza spesso per una serie di motivi e nella maggior parte dei casi non richiedono un trattamento speciale. Per eliminarli, basta assumere semplici farmaci antispastici o rimedi popolari. Tuttavia, va ricordato che gli spasmi possono essere un sintomo di gravi malattie e in tali casi è necessario consultare un medico il più presto possibile.

Grave crampi allo stomaco, cosa fare: pillole, dieta e rimedi popolari

Con una varietà di malfunzionamenti nella funzionalità dello stomaco, possono verificarsi spasmi che si manifestano con periodiche contrazioni muscolari lisce. Di conseguenza, il paziente sullo sfondo di spasmi compaiono periodi di dolore, che durano alcuni minuti o disturbano per diverse ore.

descrizione

I crampi gastrici sono sensazioni spiacevoli e una sensazione di pesantezza, che si verificano spesso in concomitanza con i sintomi del dolore e altre sensazioni molto spiacevoli.

Quando inizia la digestione, la contrazione dei muscoli si interrompe per il suo corretto flusso, ma dopo aver elaborato il cibo, ricomincia a spostare la massa alimentare verso l'intestino.

Tali riduzioni si verificano solo quando necessario, quindi non li notiamo.

Ma sotto l'influenza di alcuni fattori, i muscoli dello stomaco iniziano a contrarsi involontariamente. Tali tagli portano disagio, perché lo stomaco lavora e produce il succo invano quando non c'è assunzione di cibo.

motivi

Una varietà di ragioni può provocare l'apparizione di spasmi gastrici, anche se i disturbi neurologici o digestivi spesso portano a tali disturbi.

  • Intossicazione alimentare o alcolica;
  • Stati stressanti prolungati o spesso disturbanti;
  • Cibo irregolare e malsano, eccesso di cibo;
  • Supercooler lungo;
  • Fumo di tabacco, specialmente se si ha l'abitudine di fumare a stomaco vuoto;
  • La presenza di allergie alimentari;
  • Abuso di caffè forte, soprattutto a stomaco vuoto;
  • Mangiare frequentemente cibi che contengono troppa fibra (alimenti grossolani), cibi piccanti e cibi troppo grassi, ecc.;
  • Terapia antinfiammatoria a lungo termine con FANS;
  • Intossicazione professionale o esposizione chimica.

Più spesso gli spasmi gastrici sono rilevati in persone che sono emotivamente instabili, soggette a condizioni depressive e hanno un sistema nervoso labile. Fattori quali l'IRR o la nevrosi, patologia del tratto gastrointestinale come lesioni ulcerative, duodenite o gastrite, ecc., Possono anche diventare fattori scatenanti di spasmi.

classificazione

I gastroenterologi classificano i crampi allo stomaco in diversi gruppi. In conformità con l'eziologia degli spasmi sono:

  1. Primario o organico - sono formati con la sconfitta del tratto gastrointestinale;
  2. Funzionale: si verifica a causa della presenza di una reazione a una sostanza irritante specifica come alcol o farmaci;
  3. Quelli secondari si formano sullo sfondo delle lesioni delle strutture intraorganiche (ad eccezione del tratto gastrointestinale).

In base al tipo di flusso, i crampi allo stomaco sono totali o regionali.

sintomi

I crampi gastrici sono caratterizzati da manifestazioni cliniche pronunciate, quindi è semplicemente impossibile non notarli:

  • C'è disagio e sintomi dolorosi che si irradiano in diverse aree dell'addome;
  • Sono disturbati da reazioni di nausea-vomito, a volte vomito contiene impurità nel sangue, che indica sanguinamento interno latente;
  • La brusca comparsa di reazioni ipertermiche;
  • Il paziente lamenta difficoltà con la piegatura;
  • La condizione generale del paziente è depressa, emicrania, ecc.;
  • Gonfiore nel peritoneo;
  • Sintomi di dolore irritante nella zona ombelicale;
  • Esaurimento generale, debolezza, stanchezza cronica.

I sintomi di disagio si verificano con qualsiasi attività, mentre gli attacchi sono di natura intermittente. La difficoltà è che il paziente diventa difficile da mangiare, perché non può masticare e ingoiare cibo solido.

Dopo il pasto

Dopo aver mangiato, i crampi allo stomaco si verificano meno frequentemente rispetto a uno stomaco vuoto. Se si verificano sintomi simili, vi è motivo di sospettare condizioni patologiche come la pancreatite o l'ulcera peptica.

Quando i sintomi del dolore dell'ulcera si verificano circa mezz'ora dopo aver mangiato, poi come la digestione delle masse alimentari, gli spasmi dolorosi gradualmente diminuiscono.

A stomaco vuoto con un'ulcera non fa male allo stomaco. Se il dolore è causato da pancreatite, si verificano immediatamente dopo il cibo e i sintomi del dolore possono essere dati nel fegato o nella regione lombare.

diarrea

Un quadro clinico simile si verifica quando l'intestino irritato, mangiando cibo stantio o di bassa qualità. I dolori compaiono entro un'ora dopo aver mangiato, si verificano con diarrea e aumento della formazione di gas, scompaiono dopo la defecazione.

temperatura

Se il disagio gastrico spastico è accompagnato da una reazione ipertermica, le cause sono di solito associate a una patologia infettiva o ad avvelenamento acuto.

Quando si consumano prodotti non lavati o avariati, i pazienti sviluppano sintomi caratteristici di intossicazione alimentare, acqua, disturbi delle feci, reazioni ipertermiche e dolore parossistico.

Con nausea

I crampi gastrici, insieme alla nausea, caratterizzano lo sviluppo di lesioni infiammatorie nei canali gengivali, duttali o indicano discinesia biliare. In questo caso, la sindrome del dolore è localizzata nell'ipocondrio a destra. Si verifica, di regola, dopo aver mangiato carne affumicata, grasso, dolci o salinità.

Con eruttazione

Se si verificano dolori di stomaco spastico con eruttazione acida, le cause sono associate all'infiammazione delle pareti del duodeno e dello stomaco. La patologia è caratterizzata da un lungo decorso con attenuazione periodica dei sintomi e delle esacerbazioni.

I dolori sono di natura periodica, si trovano nella zona epigastrica e ombelicale, c'è una sensazione di pienezza e pesantezza.

Sui nervi

L'origine di questo disagio spastico è dovuta alla debolezza delle strutture del neurosistema vegetativo.

Gli attacchi di crampi allo stomaco in tali pazienti di solito si verificano dopo profonde esperienze stressanti, sovraccarichi emotivi, ecc. Spesso, tali attacchi si verificano dopo gli esami, lo spavento grave o parlare in pubblico.

A volte i sintomi del dolore nello stomaco di origine nervosa sono accompagnati da grave diarrea, pesantezza gastrica, eccessiva formazione di gas, ecc. Dopo la defecazione e la somministrazione di effetti sedativi, i sintomi del dolore diminuiscono.

Spasmo del piloro allo stomaco

Questa condizione è chiamata pilorospasmo. Sindrome del dolore L'origine pilorospastica, cioè, che si è verificata sullo sfondo della riduzione del piloro gastrico, di solito si manifesta in soggetti predisposti a depressione e nevrastenia, nevrosi, spesso sottoposti a stress, ecc.

Una tipica manifestazione di tale dolore è un nauseante attacco di vomito che disturba circa mezz'ora dopo aver mangiato. Solo dopo aver svuotato la cavità gastrica il paziente si sentirà sollevato.

In generale, la dolorabilità gastrica spastica può anche infastidire i pazienti sani e potrebbe non esserci alcuna causa patologica di questo fenomeno.

Tali segni possono manifestare errori nella dieta, piatti scarsamente preparati o un gran numero di vari additivi nei cibi consumati. Ma se gli spasmi si verificano regolarmente, allora è necessaria una diagnosi competente per identificare le cause esatte.

Durante la gravidanza

Le ragazze nella posizione spesso hanno vari tipi di disturbi digestivi, la più caratteristica dei 2-3 trimestri di gestazione.

  • È su questi termini che l'utero aumenta rapidamente e significativamente, comprimendo gli organi dell'apparato digerente.
  • Pertanto, nelle donne in gravidanza, le frequenti sensazioni sono gonfiore e flatulenza, bruciore di stomaco e digestione difficile.
  • Con lo sviluppo della gravidanza e un aumento del feto, la motilità è disturbata, si verifica ristagno di cibo, causando stitichezza.
  • Spesso nelle fasi successive si verificano processi di fermentazione, che aumentano il gonfiore, aggravando le condizioni del paziente.
  • I crampi allo stomaco si sviluppano come risultato di tutte le trasformazioni di cui sopra nell'organismo materno.

effetti

Le sensazioni periodiche dolorose di solito non sono pericolose, ma è comunque necessario parlarne con uno specialista per escludere la probabile insorgenza dello sviluppo del processo patologico.

Se il disagio spastico doloroso si preoccupa costantemente, alternandosi a brevi periodi di remissione, allora in assenza di terapia e di una dieta non sana, questa condizione può portare a complicazioni patologiche.

Tali complicazioni comprendono lesioni ulcerative dell'apparato digerente, sanguinamento o perforazione dello stomaco, oncologia, atrofia della parete dello stomaco, ecc.

Qualsiasi patologia digestiva colpisce immediatamente lo stato dei denti, delle unghie, dei capelli e della pelle, ci sono bruschi cambiamenti nel peso corporeo. Se le precedenti complicazioni digestive si sono verificate prevalentemente in persone con più di 40 anni, ora hanno cominciato a verificarsi sempre più nei giovani, che è associato ai ritmi di vita moderni e alla mancanza di una dieta e di un regime salutari, frequenti diete o sovraccarichi, ecc.

diagnostica

Identificare le cause dei crampi allo stomaco può solo con una diagnosi corretta e approfondita. Per questo vengono eseguite varie manipolazioni:

  1. L'anamnesi del paziente è in fase di studio;
  2. Vengono prescritti test di laboratorio su biomateriali quali urine e sangue, biochimica del sangue, microscopia delle feci e un test del respiro per rilevare microrganismi batterici patogeni;
  3. Un'ecografia del peritoneo e dell'EGD;
  4. Studio a raggi X con o senza contrasto;
  5. Sondaggio della regione duodenale;
  6. Imaging a risonanza magnetica o computerizzata;
  7. Diagnosi ecografica del tessuto renale;
  8. Esame gastroscopico, ecc.

In alcuni casi, è necessario condurre ulteriori consultazioni con specialisti specializzati come endocrinologo o nefrologo, pediatra o ginecologo, ecc.

Pronto soccorso

Se è iniziato un attacco acuto e improvviso di crampi allo stomaco, è necessario chiamare un'ambulanza. Prima dell'arrivo del medico, è possibile alleviare le condizioni del paziente fornendogli il primo soccorso.

Si raccomanda al paziente di prendere una posizione in cui le sensazioni spastiche siano minime e di rimanere in questa posizione prima dell'arrivo del medico. Tali azioni sono appropriate come primo soccorso per i pazienti adulti. Se si verifica un attacco doloroso in un bambino, è necessario somministrargli un farmaco anestetico e inviare il paziente all'ospedale.

trattamento

La terapia degli spasmi gastrici non ha un regime singolo, di solito le misure terapeutiche sono prescritte individualmente per ciascun paziente.

In generale, il processo terapeutico si basa sui dati ottenuti durante gli studi diagnostici e viene determinato in base alla causa principale del dolore spastico nello stomaco.

In generale, i farmaci usati, la medicina tradizionale, la dietoterapia sono prescritti con la preparazione della dieta in accordo con il quadro clinico degli spasmi.

Altrettanto importante nel processo terapeutico è lo stile di vita del paziente, è necessario rinunciare a abitudini malsane come sigarette, alcol, ecc.

medicina

La terapia farmacologica è prescritta in base alla diagnosi che ha causato l'insorgenza di crampi gastrici. In generale, vengono utilizzati i preparati dei seguenti gruppi farmaceutici:

  • Antispasmodici (Baralgin, No-shpa, Papaverin o Akabel, Datiscan, ecc.);
  • Probiotici come Lactobacterin, Sporobacterin, Linex e Acipol, Bifidumbacterin, ecc.;
  • Medicinali antimicrobici (amoxicillina, levofloxacina, flemossina, claritromicina).

Ulteriori metodi di trattamento della sindrome gastrica spastica sono farmaci omeopatici, fitoterapici e terapia riflessa.

L'intervento chirurgico per il dolore spastico può essere necessario solo in casi particolarmente difficili, come la patologia ulcerosa trascurata, le lesioni erosive gastriche estese o gli oncoprocessi.

Rimedi popolari

Buoni risultati nel trattamento degli spasmi gastrici possono essere ottenuti con l'aiuto di ricette popolari e fitoterapia. In generale, si consiglia di preparare decotti alle erbe o infusi medicinali a base di iperico e olmaria, menta e valeriana, camomilla o ortica, rosa canina e achillea, zenzero, aneto, piantaggine e calendula.

Rimuove perfettamente i dolori spastici tè alla menta, è necessario aggiungere un cucchiaino di menta tritata in un bicchiere di tè. Inoltre, gli spasmi nello stomaco possono essere rimossi con l'aiuto di succo di motherwort, un cucchiaino di cui deve essere sciolto in 100 ml di acqua e bevuto.

dieta

Il trattamento di spasmi senza terapia dietetica non costa. In generale, i principi del programma di dieta per il disagio spastico gastrico sono i seguenti:

  • È necessario escludere dalla dieta spezie e maionese, piccante e affumicato, aglio;
  • Anche vietato cibi grassi e salse piccanti, prodotti da forno, grassi animali e prodotti di pasticceria, cipolle;
  • Non puoi mangiare cavoli, ravanelli e acetosella, ravanello e spinaci;
  • Inoltre, non puoi bere caffè forte, tè nero, bevande alcoliche;
  • Il cibo consumato deve essere caldo o a temperatura ambiente, anche i piatti freddi e caldi devono essere scartati.

I pasti dovrebbero essere bilanciati, 3-4 pasti al giorno. I pazienti dovrebbero anche smettere di fumare.

Prognosi e prevenzione

I dolori spastici nello stomaco non rappresentano una minaccia per la vita del paziente, tuttavia, ignorando il problema, possono provocare lo sviluppo di gravi complicazioni, peggiorando la prognosi per la cura.

Per non trattare gli spasmi gastrici, è necessario eliminare completamente le abitudini malsane, evitare situazioni psico-emotive e stressanti, sovraccarico fisico.

Una corretta e sana alimentazione dovrebbe essere la norma, non una misura temporanea. Inoltre, è necessario evitare l'ipotermia, e i farmaci dovrebbero essere presi solo per scopi medici.

Periodicamente è necessario sottoporsi ad una visita medica per escludere la possibile patologia del tratto gastrointestinale.

Tali crampi vengono trattati con la loro origine patologica per molto tempo, quindi le misure preventive aiuteranno ad evitare molti problemi.