logo

Mal di stomaco al centro

Il dolore allo stomaco può indicare una disfunzione temporanea d'organo o lo sviluppo di una grave patologia. Pertanto, la prima cosa da fare con i tipi ricorrenti di dolore è consultare un medico. Lo specialista, sulla base dei risultati dell'esame, dei test e della diagnostica, scoprirà la causa del disagio e prescriverà, se necessario, un corso di terapia. L'automedicazione per il dolore addominale di eziologia sconosciuta è inaccettabile.

Cause e sintomi

Il dolore nel mezzo dell'addome appare come risultato di vari fattori, da lievi a gravi. Se ignori il dolore per molto tempo, possono svilupparsi gravi malattie con gravi complicanze. Fonti del dolore:

  1. Abuso di alcol, caffè. Bevande alcoliche e caffeina provocano la produzione di succo gastrico, il cui eccesso influisce negativamente sullo stato della mucosa gastrica.
  2. Fumo. La nicotina disturba il flusso sanguigno nei muri.
  3. Lo stress. Organi particolarmente sensibili del tubo digerente.
  4. Grandi dosi di aspirina. Questo tipo di antidolorifici con uso regolare porta a ulcerazione della mucosa gastrica.
  5. Disfunzione pancreatica
  6. Errori nell'alimentazione.

Tutte queste ragioni causano dolore acuto e parossistico nello spazio intercostale sinistro. Questi fattori provocano lo sviluppo di patologie dello stomaco e di altri organi del tratto gastrointestinale. In diverse malattie, la natura e l'intensità del dolore varia su una vasta gamma. Il taglio del dolore nel mezzo della parete addominale sinistra è il risultato di:

  • brucia con alcali o acidi;
  • intossicazione alimentare (accompagnata da eruttazione, bruciore di stomaco).

Con la gravità e la distensione nella zona epigastrica con dolore debole e opaco, si dovrebbe sospettare:

  • gastrite, accompagnata da una riduzione della secrezione pancreatica;
  • stenosi pilorica;
  • cancro allo stomaco;
  • ulcera peptica in fase cronica.

Forti sensazioni dolorose caratterizzano un'ulcera acuta o un'esacerbazione della patologia cronica dello stomaco e 12 processi duodenali. Se si verifica un dolore acuto simile ad un pugnale ad alta intensità, si deve sospettare la perforazione dell'ulcera con il rilascio di contenuto gastrico nella cavità addominale o l'esacerbazione della forma cronica di un'altra malattia:

  • pancreatite acuta con lancio negli enzimi della cavità addominale che abbattono le proteine;
  • colica con uno spasmo della muscolatura liscia della cistifellea quando una pietra si blocca;
  • perforazione del colon;
  • peritonite;
  • rottura del fegato.

Con dolore e nausea sospetta malattie dello stomaco, intestino, pancreas, fegato:

  • gastrite;
  • pancreatite;
  • l'epatite;
  • un'ulcera;
  • colecistite;
  • intossicazione alimentare (eruttazione si unisce ai sintomi).
Colecistite: il flusso della bile viene disturbato e i grassi non vengono assorbiti nell'intestino.

Raramente possibile patologia del sistema nervoso centrale. I sintomi si verificano dopo aver mangiato con un carico aggiuntivo sull'organo malato. Dolore nella parte superiore dell'addome e la diarrea accompagnano la violazione del processo di digestione e assorbimento del cibo a causa dello sviluppo di:

  • ulcere dello stomaco quando la digestione e l'assorbimento nell'intestino sono disturbati, che provoca la diarrea;
  • pancreatite quando mancano gli enzimi digestivi;
  • colecistite, quando il flusso della bile viene disturbato e i grassi non vengono assorbiti nell'intestino;
  • sindrome dell'intestino irritabile, caratterizzata da dolore e stitichezza alternata con diarrea.

Dolore nella parte superiore sotto le costole a sinistra e la temperatura appare in qualsiasi processo infiammatorio o intossicazione alimentare. Sindrome del dolore con la temperatura si verifica:

  • con gastrite (temperatura non superiore a 38 ° C);
  • ulcera gastrica (temperatura superiore a 38 ° C);
  • pancreatite nella fase acuta (febbre con tassi rapidamente mutevoli);
  • intossicazione alimentare (superiore a 39 ° C, a seconda del tipo di microbo che ha causato il processo).

In tutti i casi, la prima cosa da fare è rivolgersi a uno specialista per chiedere aiuto.

Malattie dello stomaco, causando crampi di dolore nella parte superiore centrale dell'addome

  1. Infiammazione della mucosa gastrica o gastrite. Segni: dolore improvviso nella parte superiore dell'epigastrio, alitosi, nausea a stomaco vuoto o dopo aver mangiato, emicrania, bruciore di stomaco. La sindrome del dolore passa da sola entro due giorni.
  2. Dispepsia dello stomaco - disfunzione dell'organo, difficoltà e dolore della digestione. Segni: sindrome del dolore sopra epigastria, nausea, perdita di appetito, gonfiore, pesantezza allo stomaco. Si verifica sullo sfondo della disfunzione del pancreas.
  3. Ulcera peptica - ulcerazione della mucosa degli organi. Segni: dolore dopo aver mangiato, pesantezza, pressione.
  4. Cancro allo stomaco - tumori maligni con metastasi a tessuti vicini e distanti. Gli antenati sono ulcere e gastrite. I sintomi sono simili al quadro clinico di un'ulcera. Allo stesso tempo sta perdendo peso.
Torna al sommario

Cosa fare

Prima di andare dal medico per il dolore nel mezzo dell'addome superiore, non è possibile bere antidolorifici, poiché ciò renderà difficile fare una diagnosi e scegliere il tipo appropriato di trattamento. È vietato fare il riscaldamento, ma puoi mettere il ghiaccio. I dolori più pericolosi sono quelli che sono accompagnati da febbre, diarrea e vomito. Questi sono sintomi di una malattia grave che può essere curata solo da uno specialista. Pertanto, è necessario consultare un medico nei seguenti casi:

  • l'emergenza di un dolore acuto e severo, che è difficile da muovere, inizia a essere nauseata e la durata è di diversi giorni;
  • la comparsa di dolore allo stomaco con diarrea, stitichezza, secrezione di sangue, febbre;
  • la comparsa di sensazioni dolorose nella sezione superiore sotto le costole, mentre l'urina si scurisce, la pelle e i bianchi intorno agli occhi diventano gialli;
  • durata di spasmi più di 30 minuti senza interruzione;
  • la comparsa di sensazioni dolorose con vomito, sudorazione, schiacciamento degli organi interni, difficoltà di respirazione.

Il trattamento è prescritto in base al tipo di malattia, al suo stadio di sviluppo. In assenza di patologie, la sindrome del dolore viene fermata da semplici azioni. Cosa fare:

  • Mangia
  • Segui il regime di attività e riposo.
  • Abbandona le cattive abitudini.
  • Evita lo stress.
Torna al sommario

Altri motivi

Tutte le patologie degli organi situati nella parte superiore dell'addome a sinistra possono provocare la sindrome del dolore. Questi includono: milza, stomaco, alcune parti dell'intestino, diaframma:

  1. Allargamento e rottura della milza. Attacco doloroso acuto causato da splenomegalia. Quando l'organo si rompe, la regione ombelicale diventa blu.
  2. Disfunzione intestinale La patologia è accompagnata da un forte dolore da epigastria, costipazione o diarrea grave con scarico sanguinante durante i movimenti intestinali. Spesso la temperatura aumenta, si verifica nausea e vomito.
  3. Ernia del diaframma. Spesso, l'addome superiore nell'area a sinistra e il petto ferito.
  4. Malattie del pancreas. Accompagnato da febbre alta, nausea, vomito, resistenza alla sindrome da dolore agli antibiotici. Particolarmente importante per i pazienti con diabete. Kurtsy, gli amanti dell'alcool forte e degli stili di vita malsani sono suscettibili alle malattie del pancreas.
  5. Curvatura della colonna vertebrale. I nervi coprono tutti gli organi interni, i muscoli, l'epitelio, la pelle. I loro bordi si estendono tra le vertebre, quindi, quando la curvatura dell'osteocondrosi, la scoliosi, i nervi vengono pizzicati. A causa della vicinanza dello stomaco e della vertebra, l'attacco doloroso si verifica nella parte epigastrica di sinistra o destra.
  6. Colica renale La causa della patologia è il movimento delle pietre nella nefrolitiasi (urolitiasi). Di solito un attacco doloroso dà nella parte bassa della schiena, ma è possibile l'insorgenza nell'ipocondrio sinistro.
  7. Patologia del fegato. Segni: spasmo doloroso intenso, sudorazione, nausea, ingiallimento della sclera e della pelle. Il dolore è più pronunciato a destra.
  8. Insufficienza cardiaca.
  9. L'infezione. Più spesso, il corpo è esposto a infezione da Helicobacter pylori, che provoca lo sviluppo di patologie in tutto il tratto digerente. Di solito colpisce l'intestino e il fegato con i sintomi e il dolore corrispondenti nell'addome sinistro.
  10. Avvelenamento da sostanze chimiche che influenzano negativamente la condizione e la funzione del fegato. Il processo è caratterizzato da dolore a destra.

Cosa significa dolore nella parte superiore dello stomaco?

Il dolore nella parte superiore dell'addome è un sintomo pericoloso che è un precursore di molte malattie pericolose. Le ragioni per il verificarsi di tale stato sono molte. Le sensazioni spiacevoli possono sorpassarti improvvisamente e rapidamente e possono infastidirti a lungo.

Nonostante l'intensità e i sintomi associati, tutti i problemi di salute dovrebbero essere risolti. Il dolore addominale può essere un indicatore di varie condizioni, che discuteremo di seguito.

Cause del dolore

Il gastroenterologo aiuterà a tornare alla vita attiva.

Sensazioni spiacevoli nella parte superiore dell'addome possono verificarsi per vari motivi. Questo può essere un'evidenza eloquente della presenza di patologia degli organi interni.

Problemi allo stomaco e all'intestino possono causare crampi e dolore. Una persona soffre di crampi, bruciore, tirando o premendo il dolore. Appello a un gastroenterologo contribuirà a tornare alla vita attiva.

Sensazioni spiacevoli sono possibili a causa dello stiramento della capsula di organi, simile a un guscio denso, lastricato di tessuto connettivo. Un tumore, un trauma o un'infiammazione può essere un fattore scatenante che causa l'allungamento di una capsula. La gravità dei sintomi può variare da un livello moderato a uno stato di malattia pronunciato.

Quando la capsula si rompe, le condizioni del paziente peggiorano. La circolazione del sangue alterata può anche causare queste condizioni. Lesione aterosclerotica, blocco di un coagulo di sangue in risposta al deterioramento.

L'irritazione della mucosa può essere accompagnata da dolore nel peritoneo; qui una quantità eccessiva di terminazioni nervose o qualsiasi effetto aggressivo contribuisce al deterioramento della condizione. Quando si effettua una diagnosi di "addome acuto", viene risolta la questione dell'ospedalizzazione del paziente. Questa pericolosa condizione può avere conseguenze disastrose.

La peculiarità del sistema nervoso può essere la causa dell'irradiazione del dolore da altre aree del corpo nel segmento specificato. In una situazione con dolori riflessi, il paziente può indicare un luogo con più spiacevoli sensazioni intense.

Quali malattie possono essere sospettate con dolore nella parte superiore dell'addome

I pazienti con problemi di stomaco, duodeno e esofago hanno sintomi simili. I pazienti con fegato, pancreas, milza malati possono affrontare questo tipo di problemi. Anche i problemi cardiaci danno i sintomi descritti.

Nei pazienti con infarto acuto o rottura dell'aorta, ernia e miosite, il dolore si osserva nella parte superiore del peritoneo. Altre condizioni in cui lo stomaco fa male sopra: stitichezza, patologia del sistema nervoso.

Problemi con il tratto digestivo

I problemi gastrointestinali sono accompagnati da dolore acuto.

Se si soffre di dolore cronico all'addome, si dovrebbe sospettare un fenomeno patologico nello stomaco o problemi con il duodeno.

Con lesioni ulcerative, il paziente è tormentato dai dolori del lamento, dal carattere tagliente che accompagna il pasto.

In caso di ulcera gastrica, lo stato di salute peggiora dopo 15-45 minuti dopo un pasto. La sconfitta del duodeno è caratterizzata da sintomi ritardati, che si manifestano in 1-1,5 ore. In presenza di ulcere, sintomi spiacevoli compaiono a stomaco vuoto e prima di coricarsi, si avverte fastidio nelle scapole.

La persona ha segni di gonfiore, la sedia è rotta. Quando i problemi con il vomito del tratto gastrointestinale migliorano le condizioni del paziente, mentre i sintomi di problemi con altre parti del corpo non dipendono da questa azione. Se all'improvviso sentite dei dolori acuti e acuti, è meglio chiamare uno specialista, poiché con un'ulcera le battute sono cattive. Le tattiche di trattamento adeguate aiuteranno a migliorare rapidamente.

Senti eruttazione, bruciore e dolore dietro lo sterno? È necessario escludere l'infiammazione dell'esofago. Altri sintomi che confermano la presenza di GERD sono sintomi aumentati in posizione prona, con flessione e lavoro fisico.

Problemi al fegato

Nella malattia del calcoli biliari, i pazienti descrivono la presenza di dolore da arcata.

L'epatite e la cirrosi a volte si sviluppano in modo asintomatico, se non c'è stiramento della capsula. Il dolore nella parte superiore dell'addome sulla destra dovrebbe avvisarti e controllare le condizioni del fegato, della cistifellea.

In oncologia, cirrosi ed epatite, si osservano dolori acuti che si estendono nel petto. Nella malattia del calcoli biliari, i pazienti descrivono la presenza di tali condizioni. Dolori dolori acuti nell'addome, ipocondrio.

Con il dolore colico epatico è più forte. Se ignori una cattiva salute, il paziente può apprendere la progressione della colecistite. Crampi al dolore, nausea insegue i malati.

Il disagio si fa sentire non solo nell'addome: il dolore cede sotto la scapola, nella zona delle spalle. Se lo stato di salute si deteriora mentre si cammina, si può sospettare l'espansione del processo infiammatorio.

Malattie del pancreas

Con la pancreatite, la condizione del paziente è la presenza di dolori circostanti, localizzati a sinistra e al centro. Il dolore è grave, accompagnato da vomito. In presenza di cisti e tumori nell'organo specificato, si osserva la presenza di dolori arcuati di diversa intensità. Non dovresti tollerare: l'aiuto immediato dei medici risolverà seri problemi.

Problemi con la milza

La proporzione di pazienti che hanno problemi con la milza e lamentano dolore nella parte superiore dell'addome a sinistra è piccola. Il disagio può provocare cisti e oncologia di questo organo. La ricerca medica contribuisce a trovare la causa alla radice e la scelta delle tattiche di trattamento.

Cuore e problemi vascolari

Il trasferimento di un infarto è accompagnato da una sensazione di spremitura del seno.

Nelle malattie ischemiche, le sensazioni di dolore sono frequenti nel segmento superiore del peritoneo. I pazienti che hanno avuto un infarto hanno familiarità con i sintomi elencati.

Gli stati pronunciati a volte confondono i medici e al paziente viene diagnosticato un "addome acuto". Il trasferimento di un attacco di cuore è accompagnato da una sensazione di spremitura del torace, picchi di pressione e mancanza di respiro.

Quando l'aneurisma aortico, insieme al dolore nell'addome, ci sono sensazioni spiacevoli a livello della schiena. Si può sospettare questa condizione apparendo formazione pulsante nella zona del cuore. Quando si verifica la dissezione aortica o la rottura, la pressione scende, una persona ha bisogno di aiuto urgente. Di solito la vittima viene posta in ospedale.

Malattie polmonari

La compromissione della salute può causare la pleurite. Il paziente avverte dolore durante l'inspirazione, la tosse. Nella posizione supina, il dolore nella parte superiore del corpo si attenua. Possono verificarsi respiro corto, debolezza e febbre.

Dolore muscolare

Per capire se le condizioni dolorose sono associate a un sovraccarico muscolare, vale la pena sollevare gli arti inferiori. Con una risposta positiva, il dolore si intensificherà. Il dolore nel tessuto muscolare è una risposta all'ipertono; Spesso diagnosticato con affaticamento muscolare, accompagnato da microtraumi interni.

Il motivo potrebbe essere la gravidanza, il sovraccarico fisico, l'allenamento sportivo e il lavoro fisico. L'opzione peggiore è la rottura dei legamenti dell'addome, che si verifica quando un intenso sovraccarico su muscoli atrofizzati.

Maggiori informazioni sul dolore nella parte superiore dello stomaco diranno il video:

Problemi in neurologia

Quando l'osteocondrosi è la compressione delle radici del midollo spinale. Ci sono dolori concentrati nella colonna vertebrale. La violazione delle radici nervose rende inadeguato il supporto nervoso di stomaco, milza e intestino.

L'uomo inizia a lamentarsi di sensazioni taglienti e penetranti. Altri sintomi nevrotici sembrano indicare che è ora di prendersi cura di se stessi. Massaggi, fisioterapia e farmaci speciali rallentano la progressione della malattia attualmente popolare e migliorano significativamente la condizione.

L'aspetto di un'ernia

Quando gli organi vengono bloccati, si forma un'ernia. Una persona si sente irritata per l'educazione. Quando viene premuto, la formazione arrotondata scompare. I pazienti con ernia dell'esofago affrontano tutti i problemi che causano problemi con il tratto gastrointestinale.

Un aumento dell'ernia porta all'espansione del cancello e allo stiramento delle strutture che circondano il difetto nella parete addominale. Un fenomeno pericoloso è la penetrazione dell'organo nella borsa addominale, che è anche accompagnata dal dolore. Le sensazioni locali o il dolore in tutto l'addome possono essere diagnosticati.

Disordini metabolici

Al verificarsi di chetoacidosi e crisi tireotossica, i recettori peritoneali sono irritati. Un forte dolore è accompagnato da tensione nel peritoneo. Per chiarire la diagnosi del paziente con i sintomi elencati vengono inviati all'ospedale.

Regole di condotta per il dolore addominale

Solo quando sente dolore acuto, una persona inizia a prestare attenzione ai problemi nel corpo.

Indipendentemente dall'intensità e dalle caratteristiche del dolore, dovresti consultare un istituto medico per prevenire gravi complicazioni e deterioramento.

Vale la pena provare a non prendere le pillole prima della consultazione iniziale in modo che il medico possa fare la diagnosi più accurata.

Fino a quando non viene emesso il verdetto iniziale, non è possibile utilizzare una piastra riscaldante. Per alleviare in qualche modo la condizione, puoi usare il ghiaccio. È necessario proteggere, se ci fosse vomito, diarrea, temperatura.

Questi sintomi aggiuntivi possono indicare una situazione grave. Dolori irregolari di intensità moderata, che appaiono di volta in volta, danno speranza per un risultato felice. Vale la pena contattare uno specialista se i dolori diventano più frequenti e interferiscono con la vita normale.

È importante dire al medico in dettaglio la natura, l'intensità del dolore e gli eventi che precedono il peggioramento della condizione. Il trattamento deve essere diretto all'eliminazione della causa alla radice che causa condizioni simili. L'uomo moderno vive in un ritmo speciale. È difficile per lui prendersi il tempo e ascoltare il proprio corpo.

I dolori doloranti sono spesso ignorati, il malessere è attribuito a cibo di scarsa qualità. Solo quando sente un dolore acuto una persona inizia a prestare attenzione ai problemi del proprio corpo. Gli antidolorifici sono usati, anche se il passo giusto sarebbe chiamare un medico e visitare uno specialista.

Le analisi raccolte, l'esame e le procedure diagnostiche aiutano a fare una diagnosi accurata, poiché il dolore addominale può essere la causa di molti disturbi che richiedono cure mediche o interventi chirurgici. È importante prestare attenzione a ulteriori sintomi: la presenza di vomito, disturbi delle feci, dolore nell'ipocondrio. La scrittura esatta dei sintomi aiuta a trovare rapidamente la causa alla radice e iniziare la lotta contro un disturbo in via di sviluppo.

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Dolore nella parte superiore dell'addome - una denuncia con la quale si dovrebbe consultare un medico

Disagio nello stomaco - una lamentela comune di persone di diverse età. Le cause del disagio nella maggior parte dei casi sono associate a interruzioni nel lavoro del tubo digerente. Il dolore nella parte superiore dell'addome è il sintomo più fastidioso.

A seconda dell'intensità, della natura del dolore e dei sintomi associati, si può assumere l'una o l'altra patologia. Scoprire in modo affidabile la causa del dolore è possibile solo dopo i metodi diagnostici di laboratorio e strumentali.

Addome superiore come regione anatomica

Nell'anatomia, la parte dell'addome che è delimitata sopra dallo sterno, gli archi costali ai lati e la linea che collega le costole inferiori sotto, è chiamata epigastrio. I seguenti organi sono proiettati sull'addome superiore:

  • lobo epatico destro;
  • la transizione dell'intestino ascendente nel colon trasverso;
  • cistifellea;
  • sinistra del lobo epatico;
  • stomaco;
  • esofago addominale;
  • pancreas;
  • il fondo dello stomaco;
  • duodeno;
  • coda del pancreas;
  • transizione dell'intestino trasverso al colon discendente.

Malattie che accompagnano il dolore epigastrico

Fegato e cistifellea:

Dall'intestino:

  • colite;
  • flatulenza - aumento della formazione di gas.

Dall'intestino tenue:

  • infiammazione delle mucose;
  • ulcera duodenale.

Dal lato dello stomaco:

  • gastrite;
  • ulcera peptica;
  • tossinfezione alimentare;

Dal pancreas:

Dal lato del diaframma:

Dall'esofago:

Condizioni di emergenza accompagnate da dolore epigastrico:

  • colica epatica;
  • appendicite acuta;
  • perforazione dell'ulcera gastrica;
  • peritonite;
  • forma gastralgica di infarto miocardico;
  • necrosi pancreatica.

Patologi del fegato e della cistifellea

Epatite acuta

A un'infiammazione di un parenchima di fegato del paziente il dolore facile o moderato a destra è disturbato. Viene determinato un aumento delle dimensioni del fegato durante la palpazione e le percussioni. Regione epatica dolorosa, stretta. L'epatite è accompagnata dall'ingiallimento della pelle e delle mucose.

La diagnosi viene effettuata utilizzando studi ecografici e esami del sangue di laboratorio per transaminasi e fosfatasi alcalina.

Colecistite acuta

Appare a causa di una violazione della dieta. La sindrome del dolore è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • intensità del dolore medio e alto;
  • localizzazione - il giusto ipocondrio, ma l'attacco inizia nella regione epigastrica;
  • nausea, vomito;
  • aumento della temperatura corporea a 38 gradi.

Nella colecistite acuta, i seguenti sintomi sono positivi:

  • Kera - dolore quando si preme nella proiezione della cistifellea;
  • Ortner - dolore quando si tocca l'arco costale giusto.

La diagnosi viene effettuata sulla base del quadro clinico, degli ultrasuoni e della diagnosi di laboratorio.

Colica epatica

Questa è una condizione di emergenza che si sviluppa a causa di disturbi nel flusso di bile dalla cistifellea e dai dotti epatici. Una causa comune è l'uscita del calcolo nel lume del condotto e il suo blocco. Il dolore con colica epatica è intenso, parossistico. Localizzazione nell'ipocondrio destro. L'attacco è causato da una violazione della dieta sullo sfondo della malattia calcoli biliari.

È importante! La colica epatica, se non viene interrotta in breve tempo, è complicata da ittero ostruttivo.

Malattia intestinale

colite

I processi infiammatori nel colon trasverso e nei luoghi di transizione verso altri reparti sono accompagnati da dolore nella parte superiore dell'addome.

La colite acuta procede con lancinante dolore parossistico, aumentando di intensità. La malattia cronica dell'intestino è caratterizzata da dolore persistente e lieve. A seconda della causa dello sviluppo della colite, i seguenti sintomi accompagneranno il dolore:

  • In colite infettiva - nausea, diarrea, feci verdi o gialle, brontolio, febbre;
  • Colite ulcerosa non specifica e malattia di Crohn - diarrea da 5 a 20 volte al giorno, feci con muco, sangue;
  • Colite da verme - stitichezza o diarrea, flatulenza, temperatura subfebrilare, perdita di peso, allergie, prurito nella regione perianale;
  • Dysbacteriosis a causa dell'uso di antibiotici - diarrea, flatulenza, dolore spastico, affaticamento, riduzione delle prestazioni.

La diagnosi di colite si basa su metodi strumentali - irrigoscopia, colonscopia.

duodenite

L'infiammazione della mucosa dell'intestino tenue può essere suddivisa secondo l'eziologia in diversi gruppi:

  1. La duodenite associata a gastrite si manifesta con un intenso dolore da suzione nell'addome a stomaco vuoto. Dopo un pasto, dopo alcune ore riprende il dolore. Anche i dolori della fame notturna sono tipici.
  2. La duodenite con la diffusione del processo nell'intero intestino tenue è caratterizzata da manifestazioni dispeptiche e dolore di intensità moderata.
La malattia è accompagnata da uno spasmo delle vie biliari pancreatiche. Il paziente può sviluppare attacchi di colecistite-pancreatite.


Un piccolo dolore intenso e doloroso nella parte superiore dell'addome è caratteristico del processo cronico nel duodeno in remissione.

La diagnosi corretta è fatta sulla base di ricerca fibrogastroduodenal.

Ulcera KDP

Il difetto nella mucosa intestinale è spesso associato all'infezione da Helicobacter pylori. Il dolore aumenta di intensità, inizia 2 ore dopo aver mangiato e a stomaco vuoto. Dolore nel mezzo della notte di alta intensità, passare dopo aver bevuto un bicchiere di latte o qualsiasi cibo. Oltre al dolore, i pazienti si lamentano di dispepsia. Sullo sfondo dell'esistenza di ulcere, si sviluppano periodi di pancreatite e colecistite.

Per identificare il danno al muco si possono usare i FGD con misurazione del pH e il prelievo di succo duodenale.

Malattie dello stomaco

gastrite

Patologia comune tra la popolazione giovane. Una dieta scorretta provoca infiammazione della mucosa gastrica e comparsa di dolore nell'epigastrio. I sintomi sono i seguenti:

  • dolore nella parte superiore dell'addome poche ore dopo aver mangiato;
  • sdraiato, il dolore si placa, in piedi e seduto aumenta;
  • mangiare è accompagnato da una sensazione di pesantezza, eruttazione e bruciore di stomaco;
  • alitosi a digiuno;
  • aumento della flatulenza nell'intestino;
  • addome superiore disteso.

La diagnosi si basa sulla visualizzazione del danno della mucosa mediante gastroscopia.

Ulcera peptica

L'infezione da Helicobacter è coinvolta nella formazione di ulcere nella maggior parte dei casi. Il dolore nell'ulcera peptica ha una posizione diversa a seconda del luogo di formazione del difetto.

Il dolore nell'addome superiore sotto il processo xifoideo è caratteristico di un'ulcera allo stomaco. La zolla alimentare, entra nello stomaco, irrita i recettori e stimola un attacco doloroso. Se l'ulcera si trova nella regione cardiaca e sul retro dello stomaco, i sintomi compaiono immediatamente dopo aver mangiato. Con un'ulcera localizzata più vicina al piloro, il dolore si sviluppa diverse ore dopo aver mangiato e a stomaco vuoto. Maggiore è la quantità di cibo che entra nello stomaco, più intenso è il dolore.

È importante! Una grave complicazione di un'ulcera è la perforazione della parete dello stomaco nella sede del difetto. Il processo porta al rilascio di contenuti gastrici nella cavità addominale. Un segno caratteristico di perforazione dell'ulcera è il dolore del pugnale nell'addome superiore. Quando l'assistenza intempestiva sviluppa un'infiammazione diffusa del peritoneo.

appendicite

L'attacco si manifesta con il dolore nella regione epigastrica, che migra nell'arco di un'ora verso la regione iliaca destra. Poi ci sono sintomi tipici di irritazione peritoneale.

peritonite

Non si sviluppa mai come una malattia primaria. L'infiammazione del peritoneo è sempre una complicazione della patologia della cavità addominale o della piccola pelvi. Nella fase iniziale, il dolore ha un carattere locale nel sito della fonte di infiammazione.

Cause di peritonite del piano superiore della cavità addominale:

  • rottura della cistifellea congestionata;
  • perforazione intestinale;
  • necrosi pancreatica;
  • perforazione di ulcera gastrica o duodenale.

È importante! Il decorso della peritonite è rapido, poche ore dopo il suo sviluppo, le forme dello stadio terminale, le condizioni del paziente diventano estreme.

Toxicoinfection alimentare

Spasmi nell'addome superiore, accompagnati da abbondante vomito multiplo, primi contenuti gastrici e poi bile, indicano avvelenamento. Con il coinvolgimento dell'intestino tenue e crasso nel processo, il dolore si diffonde su tutto lo stomaco. L'infezione è accompagnata da brividi, febbre, dolori alle ossa e dolori muscolari.

Patologia del pancreas

pancreatite

L'infiammazione del parenchima del pancreas si sviluppa dopo un errore alimentare. Dopo aver mangiato fritti, grassi o caldi, un dolore doloroso appare nell'addome superiore. L'intensità aumenta, il dolore del localizzato diventa diffuso, cingendo. Tipicamente per un attacco di pancreatite acuta, il fatto che una persona sia lacerata sul letto non è in grado di trovare una posizione per alleviare la sofferenza. Il sintomo è più pronunciato in posizione supina.

La pancreatite cronica è anche accompagnata da dolore, ma intensità molto più bassa. I pazienti sono più preoccupati per il disagio addominale e l'indigestione.

La diagnosi si basa sul quadro clinico e sull'ecografia.

pancreatonecrosis

La condizione di emergenza per la patologia pancreatica è la pancreatonecrosi. In questo caso, il parenchima della ghiandola viene distrutto dall'azione dei suoi stessi enzimi. Il dolore è localizzato nell'addome superiore. Per natura, è acuto, accerchiato, dà alla metà sinistra del corpo. Sintomi correlati:

    • vomito ripetuto;
    • aumento della temperatura;
    • diarrea;
    • macchie blu-viola sull'addome a sinistra, regione lombare.

Ernia iatale

Questa è un'ernia dell'orifizio del diaframma attraverso cui passa l'esofago. La condizione è accompagnata dall'uscita di una parte dello stomaco nella cavità toracica. Nella metà dei pazienti, si tratta di un reperto diagnostico casuale, ma a volte ci sono sintomi pronunciati:

  • bruciore nella parte superiore dell'addome e sotto lo sterno;
  • bruciore di stomaco, eruttazione di cibo troppo cotto;
  • violazione della deglutizione.

La diagnosi della malattia viene effettuata utilizzando studi di contrasto a raggi X.

esofagite

L'infiammazione dell'esofago inferiore dovuta all'assunzione di acido cloridrico dallo stomaco è chiamata malattia da reflusso gastroesofageo. La condizione è strettamente correlata all'ulcera gastrica, alla persistenza di Helicobacter. Il dolore durante il passaggio del cibo attraverso l'esofago si diffonde dalla zona del torace all'addome superiore. Il paziente si lamenta di bruciore di stomaco in cottura dopo aver mangiato.

La visualizzazione dei difetti della membrana mucosa dell'esofago è possibile con l'esofagoscopia.

Altri motivi

In alcuni casi, il dolore nell'addome superiore è provocato da ragioni non correlate agli organi digestivi:

  1. L'infarto miocardico nella regione diaframmatica posteriore del ventricolo sinistro può avere un decorso atipico. Il dolore non è localizzato dietro lo sterno, non si irradia verso la mano sinistra, ma è concentrato nell'epigastrio. Insieme al dolore, c'è una paura della morte e uno stato di panico. Il paziente vomita e si sviluppa nauseamente. La conferma della diagnosi viene eseguita utilizzando un ECG.
  2. La nevralgia intercostale può irradiarsi nella regione epigastrica.
  3. La gastralgia osteocondrosi imita il dolore addominale durante la gastrite.
  4. L'esacerbazione della pielonefrite e della colica renale in rari casi dà alla parte laterale superiore dell'addome.

Cosa fare se un dolore allo stomaco è nel mezzo nel mezzo? L'articolo non è una guida all'azione, quindi è necessario contattare uno specialista per chiarire la diagnosi corretta. Sulla base dei risultati dell'esame, lo specialista prescrive il trattamento. Il gastroenterologo e il terapeuta si occupano dei problemi dell'apparato digerente. Un attacco di cuore viene trattato da un cardiologo. Osteocondrosi e nevralgia intercostale è un neuropatologo. In caso di emergenza e addome acuto, il rianimatore e il chirurgo si occupano del paziente.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco. Leggi l'articolo >>

Dolore addominale al centro nell'addome superiore

Il dolore nella parte superiore dell'addome è un sintomo molto allarmante che può essere un segno di una vasta gamma di malattie. Ci sono molte ragioni per il dolore.

Il disagio può essere accompagnato da nausea, gonfiore e durata indefinitamente. A seconda del tipo di patologia, il dolore nella parte superiore dell'addome può essere sia intenso che monotono.

Per rispondere alla domanda sul perché l'addome superiore fa male, è necessario comprendere le caratteristiche strutturali di quest'area e identificare possibili cause di sensazioni spiacevoli.

motivi

Non sempre le vere cause del dolore nella parte superiore dell'addome sono associate a quegli organi che si trovano in quest'area.

Spesso durante l'esame ha rivelato patologia del sangue, disturbi ormonali o disturbi metabolici.

La vera causa del dolore può essere in una zona completamente diversa del corpo. Pertanto, l'auto-trattamento con tali sintomi è assolutamente controindicato.

Le cause più comuni di dolore nella parte superiore dell'addome sono:

  1. Lesioni all'addome.
  2. Oncologia.
  3. Ernia del diaframma.
  4. Infiammazione dell'appendice.
  5. Infarto miocardico
  6. Malnutrizione e cattive abitudini.
  7. Patologia della colonna vertebrale.
  8. Pancreatite.
  9. Spasmo allo stomaco.
  10. Un'ulcera
  11. Colecistite.

La diagnosi aiuterà a chiarire la diagnosi e aiuterà a determinare il trattamento.

oncologia

L'addome superiore è molto raramente sottoposto a processi neoplastici.

Nonostante il fatto che tutti i tessuti e tutti gli organi del corpo umano siano predisposti al cancro, ci sono alcune aree che sono meno suscettibili alla degenerazione dei tessuti maligni.

Il dolore nell'addome può verificarsi a causa dello sviluppo di tumori maligni. Con il corso della crescita del tumore, si verifica la distruzione distruttiva della zona interessata e degli organi circostanti.

Spesso, il dolore appare già nelle fasi avanzate del cancro, in cui è estremamente difficile attuare un trattamento efficace.

Se lo stomaco fa male nella parte superiore, questi possono essere segni dei seguenti tipi di cancro:

  1. Cancro al pancreas Secondo le statistiche, colpisce più uomini che donne. Ciò è spiegato dal fatto che il sesso maschile spesso espone il tuo corpo a fattori negativi, come l'alcol, il fumo e la dieta malsana. Il dolore si trova nella parte superiore dell'addome e dà nella parte centrale della schiena. La manifestazione del dolore si verifica all'ultimo stadio della malattia, quando le metastasi si sono formate negli organi vitali. I sintomi di accompagnamento includono segni di ittero, una forte diminuzione del peso corporeo, gonfiore.
  2. Cancro della cistifellea. Un fattore provocatorio è una prolungata malattia del calcoli biliari, frequenti esacerbazioni della colecistite cronica. La degenerazione del tessuto avviene sotto l'influenza di un lungo processo infiammatorio nella bile. I sintomi sono simili al cancro del pancreas. I dolori addominali si uniscono in periodi successivi, accompagnati da problemi costanti con la sedia.
  3. Cancro al fegato Spesso formato sullo sfondo della cirrosi a lungo termine, la presenza di epatite B, C. Il dolore si manifesta sotto le costole a destra nella parte superiore dell'addome. I sintomi di accompagnamento sono un aumento della temperatura corporea, l'apparizione di liquido nella cavità addominale e un aumento dell'organo.
  4. Cancro allo stomaco Come molti altri tipi di cancro, il più delle volte non ha dolore nelle fasi iniziali. Si esprime anche nel verificarsi della stitichezza. A rischio sono gli uomini di età superiore a 60 anni, così come i pazienti che hanno polipi nello stomaco, gastrite e altri processi infiammatori.
  5. Cancro dell'esofago. Con la sconfitta della parte inferiore dell'esofago, il dolore può diffondersi al petto e sull'addome. Il segno iniziale della malattia è solitamente un disturbo della funzione di deglutizione.

Sensazione di un nodulo nell'esofago (cibo inceppato), soffocamento. Dolori diffusi attraverso un ampio processo patologico. C'è una diffusione di metastasi agli organi vicini.

Esiste anche un tipo molto raro di cancro: carcinomatosi del peritoneo (diffusione delle metastasi nella regione peritoneale).

In questo caso, la proliferazione multipla dei tumori si verifica in tutto lo strato interno della cavità addominale.

neurologia

Un motivo comune per cui un mal di stomaco nella parte superiore è il danneggiamento delle radici del midollo spinale. La principale fonte di sensazioni sgradevoli è l'osteocondrosi.

Il midollo spinale ha una connessione con il tratto gastrointestinale da parte delle fibre nervose e il pizzicamento delle radici nella colonna vertebrale può causare forti dolori al centro o nella parte superiore della cavità addominale.

Oltre a sperimentare il disagio associato al fatto che lo stomaco fa male, il paziente sperimenta debolezza generale, vertigini e dolore durante la flessione, estensione della colonna vertebrale.

Un trattamento completo dell'osteocondrosi è impossibile, poiché la patologia è accompagnata da cambiamenti irreversibili a livello dei tessuti vertebrali.

La terapia sintomatica viene utilizzata per alleviare il dolore, migliorare la circolazione sanguigna ed eliminare lo spasmo muscolare.

Ernia diaframmatica

L'ernia diaframmatica è una violazione dello stato normale del diaframma nella regione dell'apertura esofagea. Le cause sono l'agitazione del corpo, che ha causato l'allungamento e la debolezza del tessuto muscolare.

Successivamente, vi è un'espansione patologica dell'orifizio del diaframma, che minaccia di spostare gli organi addominali nel torace.

L'ernia formata non provoca dolori acuti e acuti, ma provoca sensazioni estremamente spiacevoli nell'addome superiore.

Il dolore acuto è possibile con l'assenza prolungata di trattamento della malattia. È provocato dalla costrizione dei vasi sanguigni da parte delle fibre muscolari.

Trauma addominale

Per trauma addominale smussato è caratterizzato dall'assenza di ferite aperte e sanguinamento esterno. Nonostante questo, c'è un danno agli organi interni, che si trovano nell'addome.

La ferita è possibile come se fosse colpita da un oggetto contundente, o a causa di un violento scossone del corpo, una caduta da una grande altezza, anche su una superficie morbida.

A seconda di quale parte dell'addome ha sofferto, si può parlare di quali possano essere le conseguenze e le complicazioni.

Dopo aver subito un colpo secco, si verificano i seguenti tipi di lesioni:

  1. Un ematoma è una formazione vuota riempita con fluido o sangue infiammatorio. Il dolore si manifesta immediatamente dopo l'ictus. L'area danneggiata dell'addome copre il gonfiore, che viene eliminato man mano che il sangue si accumula.
  2. Rottura della milza Si verifica dopo un forte colpo alla parte sinistra dell'ipocondrio. La milza ha un buon apporto di sangue, quindi dopo una lesione il paziente subisce una rapida e grossa perdita di sangue. C'è un dolore acuto nella parte superiore dell'addome sotto le costole. Esiste il rischio di perdita di conoscenza a causa di sanguinamento e dolore estesi.
  3. Fratture costali Dopo l'infortunio, il dolore appare al centro del torace e dell'addome superiore. Nel corso del tempo, il dolore non diminuisce e può aumentare seriamente, specialmente durante la deambulazione e la respirazione profonda. Il dolore acuto nella parte superiore dell'addome può essere un segno di lesioni agli organi interni.
  4. Rottura del fegato Accompagnato da profusa emorragia. Il corpo è coperto da una guaina protettiva che non consente al sangue di fluire oltre i suoi limiti.

Il riempimento della capsula epatica con il sangue, si forma il suo doloroso allungamento. L'assenza prolungata di chirurgia è irta di morte o sviluppo di disabilità.

Il pericolo di trauma contusivo è che una persona non possa rispondere immediatamente alla sua manifestazione seria. Spesso un paziente con dolore nella parte superiore dell'addome dopo un ictus arriva in una situazione critica.

appendicite

La posizione dell'appendice è tale che la sua infiammazione può causare dolore nella parte superiore dell'addome. Il dolore è più spesso acuto e avvolgente.

L'organo si trova a destra dello stomaco, ma la sua sconfitta spesso accompagna anche il dolore nel mezzo dell'addome, la nausea.

I sintomi lubrificati sono osservati in metà dei pazienti, che può essere la ragione per la dichiarazione tardiva della diagnosi corretta.

Le cause esatte della malattia non sono state stabilite. Esiste un elenco di fattori provocatori: malnutrizione, processi infiammatori cronici nel tratto gastrointestinale, disturbi del sistema immunitario e presenza di parassiti.

Come trattamento, viene utilizzato un metodo chirurgico per rimuovere un'appendice.

Infarto miocardico

Durante un attacco di infarto, si verifica un rifiuto di una certa regione del muscolo cardiaco. La causa della malattia diventa un fallimento nel flusso sanguigno, vale a dire, nella nutrizione di questo muscolo a causa dello sviluppo di trombosi, aterosclerosi.

Nello stato pre-infarto, i pazienti lamentano dolore alla parte superiore dell'addome. Ciò è dovuto alla posizione dei muscoli del miocardio e del diaframma.

Il dolore può essere di varia intensità e natura. Molto spesso c'è un forte dolore sotto le costole.

In caso di tali sintomi, un urgente bisogno di chiamare un medico, come la vita di una persona dipende da un'assistenza medica tempestiva.

Malattie del tubo digerente

Tali malattie includono la patologia dei seguenti organi:

fegato

  • Epatite.
  • La cirrosi.
  • Oncologia.

Le malattie per lungo tempo non hanno sintomi pronunciati. Con il grado di abbandono della malattia, fa male la parte superiore dello stomaco.

Il dolore inizia a manifestarsi a destra, e poi dà il centro nell'addome e nella parte superiore. C'è nausea.

Trattamento: le azioni terapeutiche in questi casi dipendono da un trattamento tempestivo.

Se una malattia viene diagnosticata in una fase precoce, è possibile un trattamento medico chirurgico. Il corso iniziato di patologia non è spesso soggetto a trattamento.

stomaco

  • Stenosi del piloro dello stomaco. Si sviluppa sullo sfondo di malattie infiammatorie di lunga durata, esperienze nervose e altre patologie. In grado di formare dolore nella parte superiore dell'addome, soprattutto dopo aver mangiato cibo.
  • Un'ulcera È una delle malattie più comuni, a causa della quale c'è un'eccessiva produzione di succo gastrico e irritazione della mucosa gastrica. La malattia provoca infezioni, carenza di vitamine, cattive abitudini, esperienze stressanti. Provoca forti dolori in tutto lo stomaco, compresa nella parte superiore.
  • Gastrite. Ha la stessa natura di un'ulcera e si trova nello stesso gruppo patologico. Differiscono in quanto la gastrite colpisce lo strato superiore della mucosa gastrica e l'ulcera peptica lascia lesioni profonde. Nella gastrite, lo stomaco fa male dopo aver mangiato cibo pesante e malsano, c'è gonfiore.

Il trattamento consiste nel stabilizzare la dieta, escludendo l'uso di cibo nocivo, che contribuisce alla violazione della digestione e alla riproduzione di batteri patogeni.

Il secondo stadio consiste nel prendere farmaci antinfiammatori, antibiotici e saturare la microflora con batteri benefici.

milza

  • L'infiammazione.
  • Il divario
  • Cisti.

Il corpo è raramente esposto a malattie. Ciò è dovuto principalmente a gravi processi infiammatori o lesioni. Patologie della milza causano dolore addominale dall'alto.

La nausea è possibile, come dolore opaco e acuto. Molto spesso, i sintomi spiacevoli sono localizzati sul lato sinistro della cavità addominale, ma sono in grado di diffondersi sotto le costole e nel mezzo.

Vengono applicati interventi chirurgici, terapia e follow-up a lungo termine in ospedale.

pancreas

Pancreatite. La malattia si verifica con la partecipazione del processo infiammatorio nel pancreas.

L'organo si trova sulla sinistra, ma le sue caratteristiche sono tali che, in alcuni disturbi, fa male tutto lo stomaco, specialmente dopo un pasto grasso.

Il dolore nell'addome è molto spesso cingente, quindi molti lo assumono come mal di stomaco o patologia spinale.

Nominato un corso di terapia farmacologica, che si basa sull'assunzione di farmaci antinfiammatori e antispastici.

cistifellea

Colecistite. È caratterizzato dalla formazione patologica delle pietre nell'intero organo. Si sviluppa sullo sfondo di ridotta immunità e disturbi metabolici.

Lo strato mucoso protettivo della cistifellea è molto sensibile, quindi, man mano che le pietre crescono, un dolore alla cintura appare nella parte superiore della cavità addominale sotto le costole.

La malattia richiede un intervento chirurgico. Senza cure mediche tempestive, il dolore addominale può portare alla perdita di coscienza, lo sviluppo di un gran numero di complicazioni pericolose.

Oltre a queste malattie degli organi dell'apparato digerente, il disagio nello stomaco può causare un attacco di avvelenamento.

In questo caso, vi è un ampio effetto delle tossine prodotte dai batteri sulle mucose della cavità addominale, provocando così dolore.

È necessario monitorare la qualità del cibo consumato. Il principale segno di avvelenamento è la nausea e il dolore circostante nell'addome.

diagnostica

Al fine di determinare perché fa male nella parte superiore dell'addome, è necessario eseguire tutte le misure diagnostiche necessarie.

Le sensazioni spiacevoli hanno una vasta gamma di possibili patologie che sono pericolose a modo loro.

La difficoltà dell'autovalutazione risiede anche nel fatto che l'organo che provoca dolore può essere localizzato sia a destra che a sinistra e irradiato nella parte superiore del peritoneo.

I seguenti metodi sono utilizzati come diagnostica:

  1. Urine generali e analisi del sangue. Se necessario, potrebbe essere necessario un test per il sangue nascosto.
  2. EGD.
  3. Immagine a raggi X.
  4. Esecuzione di risonanza magnetica o TC.
  5. Diagnosi ecografica
  6. Palpazione, esame e cronologia.

Va notato che una diagnosi tempestiva consentirà di escludere l'ulteriore sviluppo di possibili malattie pericolose, per decidere un trattamento efficace.

conclusione

L'aspetto del dolore nella parte superiore dell'addome non ha una malattia indipendente. Le cause possono essere molte malattie degli organi del tratto gastrointestinale, così come in termini di neurologia e del sistema cardiovascolare.

È sbagliato eliminare il dolore per molto tempo con gli antidolorifici. Un'ulteriore inazione rispetto alla propria salute è dannosa per la qualità della vita del paziente.

Dolore nell'addome superiore

Il dolore nella parte superiore dell'addome non può essere una manifestazione indipendente - spesso si verifica sullo sfondo di varie malattie o processi infiammatori di organi situati anatomicamente nella parte superiore dell'addome. Ma in alcuni casi, il dolore in quest'area può manifestarsi a seguito dell'irraggiamento delle sensazioni da altre parti del corpo, comprese altre aree dell'addome, del torace e della schiena.

Nonostante il fatto che gli spasmi in alcune persone possano essere espressi piuttosto debolmente, e in altri - bruscamente, non si dovrebbe ritardare la visita dal medico, soprattutto se il disagio dura più di un'ora. I sintomi più comuni delle malattie dell'addome superiore sono la diarrea, in alternanza con costipazione, debolezza generale del corpo, nausea con vomito. Se qualche disturbo è accompagnato da un'emorragia, dovresti chiamare immediatamente un'ambulanza, ma in nessun caso dovresti cercare di eliminare questo processo tu stesso con l'aiuto del massaggio e della palpazione forte, poiché questo può solo intensificare il sanguinamento.

Spesso, in tarda gravidanza, una donna nota di avere dolore addominale superiore, causato dalla crescita del bambino nel grembo materno e nei suoi movimenti. Ma se gli spasmi erano localizzati sul lato destro, questo indica una progressione cronica o acuta della malattia - nella maggior parte dei casi non è stata acquisita durante il periodo di trasporto del bambino, ma è apparso molto tempo prima.

Importante nella diagnosi e nel trattamento della localizzazione del dolore. Ad esempio, se gli spasmi appaiono sul lato sinistro, è possibile che una persona abbia problemi con l'esofago o lo stomaco, il piccolo o il retto, così come con il pancreas. Nei casi in cui il dolore si manifesta sul lato destro, si tratta di problemi al fegato, alla cistifellea o all'intestino crasso. L'intensità del dolore può anche dirlo molto. In alcune malattie, può essere acuto, e in altri casi è appena percettibile. Il dolore diventa più acuto sotto l'influenza di microrganismi - in questi casi si può formare un pus. Con la necrosi tissutale, il dolore può diffondersi in tutte le parti dell'addome, accarezzare e donare ad altre parti del corpo o degli organi.

eziologia

Come accennato in precedenza, molte malattie possono agire come fattori di dolore nella parte superiore dell'addome e non sempre sono direttamente correlate agli organi situati in questa parte. Spesso, il dolore addominale provoca disturbi del sangue, metabolismo compromesso o squilibrio ormonale. Le più comuni malattie che causano dolore nella parte superiore dell'addome sono:

  • tumori ulcerosi nello stomaco - complicati dal fatto che può verificarsi perforazione, a causa della quale il contenuto che era nello stomaco, entra nella cavità addominale. Il dolore è sentito a sinistra;
  • danno alla mucosa di questo organo nella gastrite - il dolore è localizzato nella parte sinistra dell'addome e aumenta dopo aver mangiato;
  • processo infiammatorio nella cistifellea. Molto spesso la sindrome del dolore appare sullo sfondo della formazione delle pietre. Gli spasmi allo stesso tempo sono localizzati sul lato destro e possono durare da venti minuti a diverse ore;
  • infiammazione del pancreas. Spesso si verifica a causa del consumo eccessivo di bevande alcoliche o di determinati fattori ereditari. I sintomi principali sono dolore sul lato sinistro, nausea e frequenti bavature. Gli spasmi peggiorano dopo l'inalazione e si diffondono alla schiena;
  • varie malattie che colpiscono la milza. Poiché questo organo si infiamma abbastanza raramente, una persona potrebbe non avvertire alcun sintomo, ma se il dolore è espresso, allora è più forte a sinistra. Molto spesso, il disagio si verifica a causa di un aumento del volume dell'organo;
  • varie patologie della colonna vertebrale causano dolore doloroso a destra oa sinistra. Questo è spesso osservato in osteocondrosi, lesioni o tumori della colonna vertebrale;
  • l'infarto miocardico, in particolare la parte posteriore della sua parete, porta a dolore nell'addome di intensità variabile. Può variare da appena visibile a insopportabile. I sintomi saranno solo vomito e crampi sul lato sinistro dell'addome;
  • appendicite - nonostante il fatto che l'appendice si trovi nell'addome inferiore, durante un decorso acuto la sindrome del dolore può essere localizzata nella parte superiore destra dell'addome (ma dopo un certo tempo scende);
  • ernia del diaframma, in cui vi è l'espansione dell'apertura dell'organo. Con questo disturbo, una persona spesso non sente alcun disagio, dal momento che non c'è alcun danno ai tessuti. Il più delle volte provoca dolore alle donne durante la gravidanza;
  • neoplasie oncologiche in organi come esofago, stomaco, fegato, vescica e pancreas. Con questo disturbo, il dolore sarà scandole e si diffonderà spesso ad altri organi, a seconda di dove va la metastasi;
  • trauma all'addome. Possibili cause di dolore nella parte superiore dell'addome includono fratture costali, rotture della milza o del fegato, il verificarsi di ematomi da gravi lesioni.

Inoltre, le cause del dolore nella parte superiore dell'addome includono tali malattie o processi come:

  • epatite di varia origine;
  • peritonite, cioè infiammazione della cavità addominale stessa;
  • anomalie congenite, tra cui il morbo di Crohn;
  • varie intossicazioni, ad esempio, nell'uso di cibo stantio, consumo eccessivo di alcool o droghe, nonché da elementi chimici;
  • i disturbi del sistema cardiovascolare provocano la comparsa di dolore a sinistra ea destra nell'addome superiore;
  • mangiare grandi quantità di cibi grassi, soprattutto prima di coricarsi;
  • vari disordini genetici;
  • assumere farmaci i cui effetti collaterali possono causare dolore nella parte superiore dell'addome;
  • la gravidanza. A causa dell'aumento dell'utero, la pressione viene esercitata su alcuni organi interni, che a loro volta causano spasmi nell'addome superiore. In questo caso, il dolore sarà localizzato nel mezzo e spesso si estende alla parte bassa della schiena. Se la causa era un disturbo che progrediva anche prima dell'inizio della gravidanza, tutti i metodi di terapia, incluso l'intervento chirurgico, saranno eseguiti solo dopo il parto.

sintomi

Nonostante il fatto che il sintomo principale del dolore nella parte superiore dell'addome siano spasmi di varia intensità (ad esempio, dal dolore doloroso al grave), questo disturbo può essere accompagnato da altri sintomi, a seconda della malattia principale. I più comuni tra loro sono:

  • aumento della temperatura corporea;
  • nausea e vomito persistenti;
  • vertigini e forti mal di testa;
  • stitichezza, alternanza di diarrea e viceversa;
  • aumento della sudorazione;
  • debolezza generale del corpo;
  • l'acquisizione di colore pallido della pelle;
  • febbre;
  • cambiamento delle dimensioni dell'addome;
  • labbra blu;
  • sanguinamento a causa del quale una persona può svenire;
  • mancanza di respiro;
  • pesantezza sotto le costole, destra o sinistra, a seconda di quale fattore era l'aspetto del dolore;
  • la comparsa di amarezza in bocca.

Questi sintomi sono molto importanti per studiare a fondo durante la gravidanza, poiché alcuni di essi sono caratteristici di questo periodo nella vita di una donna.

diagnostica

Se c'è dolore nell'addome superiore, senza un esame completo del paziente, è piuttosto difficile fare la diagnosi corretta e prescrivere il trattamento più efficace. Anche se una persona fornisce informazioni complete su quali sintomi sono preoccupati, da quale parte (a destra o a sinistra) il dolore è più intensamente sentito - questo non è sufficiente per confermare la diagnosi. Inoltre, è necessario fornire anche informazioni sul corso della gravidanza. Pertanto, le misure diagnostiche includono:

  • esame del paziente da parte di un medico, che consiste nella palpazione dell'intera area addominale, ascoltando il rumore nel cuore e nei polmoni. Inoltre, il paziente deve misurare la temperatura corporea e la pressione sanguigna;
  • Raggi X, che possono essere utilizzati per determinare ulcere o formazioni oncologiche, conglomerati nei reni e cistifellea, nonché anormalità nella struttura della colonna vertebrale;
  • ricerca dell'hardware con l'aiuto di RM o TC - viene effettuata per una conferma accurata di una particolare patologia degli organi interni;

Bisogna essere attenti alla diagnosi delle donne durante la gravidanza, poiché non tutti i metodi possono essere eseguiti in questo periodo.

trattamento

A seconda del fattore di dolore acuto nella parte superiore dell'addome sul lato destro o sinistro, al paziente possono essere prescritti diversi metodi di trattamento:

  • un intervento chirurgico;
  • terapia farmacologica.

Il primo metodo di trattamento è riconducibile solo in alcuni casi che sono particolarmente pericolosi per la vita del paziente, ad esempio, quando:

  • perforazione dell'ulcera;
  • rottura di appendicite o milza;
  • pancreatite acuta;
  • peritonite.

In altri casi, farmaci prescritti. Particolarmente attentamente è selezionato per donne durante gravidanza. Se produce risultati, il successivo intervento chirurgico non viene eseguito. I principali farmaci che possono essere prescritti per un paziente con dolore acuto sono:

  • farmaci antibatterici;
  • antibiotici;
  • farmaci che riducono l'acidità dello stomaco;
  • antispastici - riduzione del dolore nella parte sinistra o destra dell'addome superiore;
  • una vasta gamma di antidolorifici.

Ma questi sono solo metodi generali per il trattamento del dolore nell'addome. Per ogni paziente vengono scelti metodi di trattamento individuali, sia medicinali che medici. Se il paziente è una donna durante la gravidanza, vengono applicati solo metodi di terapia parsimoniosi, principalmente diete, e le operazioni vengono eseguite dopo la nascita del bambino.

"Dolore addominale" è osservato nelle malattie:

Disfunzione del tratto biliare - è un processo patologico associato al flusso alterato di processi motori coordinati dei tessuti muscolari della cistifellea e dei dotti biliari. Molto spesso ciò si verifica sullo sfondo di un disturbo sfinteriale, quando non scarica la bile dal fegato nel duodeno.

Cos'è la candidosi? Questa è una malattia che colpisce la mucosa, gli organi, la pelle. La sua formazione si verifica a causa dell'infezione del corpo da funghi simili al lievito del genere Candida. Tali funghi possono essere presenti nel terreno, nelle verdure, nella frutta e persino negli oggetti domestici.

Il malassorbimento è una malattia di natura cronica, in cui vi è una violazione dell'assorbimento di sostanze nutritive nell'intestino. Di conseguenza, appaiono gravi disturbi metabolici. La sindrome da malassorbimento include una serie di diverse manifestazioni cliniche, che vanno dal dolore all'addome e alla diarrea e che si concludono con perdita di capelli, anemia e altro. Questa condizione patologica può svilupparsi sia in un adulto che in un bambino. Restrizioni riguardo al sesso, la malattia no.

La gastroenterite acuta è una malattia abbastanza comune in cui l'infiammazione colpisce contemporaneamente il rivestimento dello stomaco e dell'intestino tenue. La malattia può colpire assolutamente ogni persona, non ci sono restrizioni per età e sesso. La malattia ha una natura diversa, ma la causa più comune di infiammazione sono i patogeni. Tuttavia, si distinguono anche i fattori predisponenti alimentari e allergici.

La pancreatite è un gruppo di malattie in combinazione con le loro sindromi associate, il cui corso è accompagnato da un fattore comune, che è l'infiammazione del pancreas. La pancreatite, i cui sintomi si manifestano a causa del fatto che non c'è rilascio di enzimi secreti dalla ghiandola nel duodeno, si verifica con l'attivazione di questi enzimi direttamente nella ghiandola, a causa della quale avviene la sua distruzione graduale, in altre parole - auto-digestione.

Il pancreas è un organo multifunzionale unico, allo stesso tempo funge anche da unica ghiandola nel nostro corpo in cui vengono eseguite le sue funzioni endocrine ed esocrine. Il tumore al pancreas, i cui sintomi sono causati da un tumore maligno del tessuto ghiandolare, è al sesto posto tra i tumori più comuni.

La sindrome di Zollinger-Ellison è una malattia gastroenterologica piuttosto rara che si verifica in quattro persone e in un milione di persone. Il principale gruppo di rischio è in età lavorativa. Allo stato attuale, le cause delle neoplasie che producono gastrina, che spesso hanno un decorso benigno, non sono state stabilite. Tuttavia, i medici identificano un numero dei fattori predisponenti più probabili.

La stenosi intestinale è una malattia che è accompagnata da un restringimento del lume nell'intestino. Molte persone confondono la stenosi con atresia. Con la stenosi si verifica un restringimento del lume intestinale, e con atresia si sovrappone completamente e il cibo non lo attraversa affatto.

La sindrome da AIUTO è una patologia rara nelle donne in tarda gravidanza. Quasi sempre si trova circa un mese prima dell'inizio del travaglio. Alcune donne hanno mostrato segni di tale sindrome dopo il parto. Il primo a descrivere questa patologia era George Pritchard. Va detto che questa sindrome rara compare solo nel 7% delle donne, ma il 75% dei casi finisce con la morte.

La gastrite cronica è una malattia infiammatoria che colpisce la mucosa gastrica. La ragione principale della sua progressione è una forma acuta difettosa di patologia. Molto spesso la malattia si sviluppa in pazienti in età lavorativa. I suoi sintomi possono manifestarsi alla vecchiaia. Una caratteristica è il flusso ondulatorio (alternanza di periodi di remissione e di peggioramento). Restrizioni sulla base della patologia sessuale non ha.

La duodenite cronica è una malattia del duodeno in cui la struttura dell'organo è disturbata e il suo strato superiore è esaurito. Spesso manifestato a causa della presenza di altri processi infiammatori nel tratto digestivo o può essere il risultato di malnutrizione. Dal momento che il disturbo è cronico, si alterna a periodi di esacerbazioni e ritiri dei sintomi. Ecco perché è necessario sottoporsi a un trattamento a lungo termine e per tutta la vita seguire una dieta speciale.

L'echinococcosi epatica è una malattia cronica causata da vermi parassiti che possono durare più di mezzo anno. Consiste nella formazione di cisti sulla superficie del fegato. La sconfitta di questo organismo è più del 50% di tutti i casi di rilevamento di echinococcosi. Ci sono diverse varietà della malattia da cui dipende il suo decorso.

Un'ulcera duodenale è una malattia cronica di natura ricorrente, le cui manifestazioni consistono nella formazione di un'ulcera concentrata nella parete dell'organo colpito. Un'ulcera duodenale, i cui sintomi compaiono in pazienti principalmente sullo sfondo dell'infezione dal batterio Helicobacter pylori, ha una tendenza alla progressione, in conseguenza della quale il processo patologico può anche sequestrare lo stomaco e altri organi del sistema digestivo.

Con l'esercizio e la temperanza, la maggior parte delle persone può fare a meno della medicina.