logo

Come trattare l'infiammazione del pancreas a casa

Il ruolo del pancreas coinvolge la regolazione dello scambio di energia e altri processi biochimici che si verificano nel corpo umano.

Produce un complesso di enzimi digestivi che sono coinvolti nella scomposizione di proteine, carboidrati e grassi dal cibo, inoltre forma glucagone e insulino-regolatori del glucosio nel corpo.

L'infiammazione del pancreas, i sintomi e il trattamento di cui consideriamo, è stata chiamata pancreatite, dal latino pancreas parola.

La malattia può manifestarsi in forma acuta o seguire un corso cronico. La pancreatite acuta è caratterizzata da un forte attacco improvviso, salute pericolosa e vita. Nelle crisi di pancreatite cronica sono meno pronunciate e possono essere ripetute nel corso degli anni.

cause di

Per provocare lo sviluppo di infiammazione del pancreas può:

  • mangiare cibi grassi, piccanti e fritti;
  • eccesso di cibo;
  • uso sistematico di alcol;
  • farmaci ormonali;
  • shock nervoso;
  • trauma addominale.

L'infiammazione della ghiandola può verificarsi sullo sfondo di altre malattie del tratto gastrointestinale (pancreatite reattiva):

I medici affermano di soffrire di sovrappeso e di persone anziane. Le donne più spesso degli uomini soffrono di questa malattia.

Sintomi di infiammazione del pancreas

In caso di infiammazione del pancreas, uno dei sintomi è una tipica sindrome da dolore che si presenta in forma acuta. Il paziente sta vivendo un forte dolore circostante, leggermente sfuggente in determinate posizioni. Il sollievo porta una postura seduta con il corpo piegato in avanti.

I principali sintomi di infiammazione acuta del pancreas:

  • dolore acuto sotto le costole del fuoco di Sant'Antonio;
  • nausea e vomito (un sollievo temporaneo viene dopo il vomito);
  • tensione della parete addominale anteriore;
  • pallore della pelle;
  • debolezza e sudorazione;
  • aumento della temperatura corporea.

I primi segni possono manifestarsi come gravità nella regione epigastrica da 1,5 a 2 ore dopo un pasto. Spesso questo prodroma in piedi è accompagnato da una forte riduzione dell'appetito e frequenti mal di testa e vertigini. In questo momento, nella ghiandola stanno già avvenendo cambiamenti patologici negativi.

Inoltre, nella maggior parte dei casi, la localizzazione del dolore può determinare quale parte della ghiandola è infiammata:

  1. Quindi, un sintomo di infiammazione della coda del pancreas si sentirà dolore nell'ipocondrio sinistro. Questo dolore può diffondersi nell'area tra le vertebre IV toraciche e I lombari.
  2. Nell'infiammazione della testa pancreatica, il sintomo doloroso appare più spesso sul lato destro sotto le costole, occupando l'area tra le vertebre VI e XI.
  3. Il corpo infiammato del pancreas può causare dolore nella regione epigastrica.

È caratteristico che durante la remissione una persona possa sentirsi completamente in salute e sperimentare solo debolezza temporanea, a volte disturbi digestivi e diarrea. Dopo lo stress, la temperatura corporea a volte sale agli indicatori subfebrilla

Forma cronica

Gli esperti ritengono che lo sviluppo della pancreatite cronica porti ad un'eccessiva fascinazione per gli alimenti grassi, il fumo e l'abuso di alcool. Non è esattamente chiarito in che modo l'alcol influisce sul lavoro del pancreas. Presumibilmente, può impedire il rilascio di succo digestivo dal pancreas o alterare notevolmente la loro composizione chimica, quindi i succhi digestivi iniziano a causare un processo infiammatorio.

Sintomi della malattia pancreatica cronica:

  • avversione ai cibi grassi;
  • dolore nell'ipocondrio durante l'esercizio;
  • violazione della sedia;
  • grave perdita di peso;
  • perdita di appetito.

A seconda dei sintomi, i medici distinguono diverse forme di malattia pancreatica cronica: asintomatica, dolorosa, ricorrente e pseudo-tumorale.

diagnostica

Per capire perché il pancreas fa male, durante l'esame, il medico ascolterà tutti i tuoi reclami, raccoglierà un'anamnesi, ti esaminerà, prescriverà gli esami strumentali e di laboratorio necessari:

  1. Esami del sangue biochimici: aumenta il livello di amilasi, lipasi e tripsina. La forma necrotica sarà accompagnata da una diminuzione dei livelli di calcio nel siero. Aumento di ALT e AST. I livelli di bilirubina possono aumentare. Se l'intero organo è interessato, la produzione di insulina è disturbata, seguita da iperglicemia. Nell'urina apparirà amilasi.
  2. Esami strumentali: ultrasuoni, fibrogastroduodenoscopia, radiografia degli organi del torace, angiografia dei vasi degli organi, tomografia, esame laparoscopico della cavità addominale.

Il medico deve prestare attenzione al proprio aspetto, al colore delle mucose e della pelle. Lo specialista sa come controllare il pancreas per distinguere i dolori causati dalla sconfitta del pancreas da quelli provocati dalle malattie del colon trasverso.

Trattamento dell'infiammazione del pancreas

Il trattamento della pancreatite acuta non può essere posticipato - è in pericolo di vita. Se il tempo non interrompe il flusso di enzimi dal pancreas, essi sono in grado di distruggere tutti i tessuti e causano anche un così netto rilassamento dei vasi sanguigni e "avvelenamento" del sangue da prodotti di decomposizione tissutale che, se non trattati, possono essere fatali.

Per iniziare, al paziente vengono prescritti fluidi per via endovenosa per sostituire la perdita di liquidi e normalizzare la pressione sanguigna. Per eliminare l'infiammazione, i farmaci antidolorifici vengono prescritti fino a quando non vengono completamente rimossi. Durante questo periodo, da tre giorni a una settimana, viene prescritta una dieta rigorosa.

L'esacerbazione della malattia cronica viene trattata in regime ambulatoriale. Al paziente viene prescritta una dieta che risparmia termicamente con i piatti al vapore. Una corretta alimentazione è combinata con l'assunzione di farmaci che bloccano gli enzimi attivi della ghiandola. Con una forte esacerbazione dell'infiammazione, il "pancreas" prescriveva anche antidolorifici, antispasmodici, farmaci enzimatici e vitamine.

Trattamento farmacologico

Per un trattamento efficace dell'infiammazione del pancreas, i farmaci vengono selezionati e prescritti dal medico singolarmente. Potrebbe essere prescritto:

  1. Farmaci antispasmodici (per alleviare lo spasmo muscolare): Drotaverin (si presenta sotto forma di compresse diverse: Spasmol, No-shpa, Spazmalgon), Papaverina.
  2. Farmaci per indebolire la secrezione di succo gastrico: Omeprazolo (Zerocide Orta-nol, Gastrozol, Otsid, Promezol, Omepar Losek e altri). Ranitidina (Acidex, Histak, Ulcuran, Rantak, Atzilok-Ei altri). Famotidina (Antodin, Histodil, Belomet, Atsipep, Primamet, Blokatsid, Ulkuzal, Gasterogen).
  3. Preparati enzimatici: Gimekromon, Allohol, Pancreatina (Creon, Digestal Pankral, Mezim, Pantsitrat, Penzistal).
  4. Sostanze che inibiscono la produzione di enzimi pancreatici: Aprotinina (Iniprol, Antagozan, Tra-silol Gordox, Kontrikal).

Se l'insorgenza del diabete è una complicazione della pancreatite, il trattamento viene eseguito secondo la prescrizione dell'endocrinologo. Complicazioni di pancreatite cronica possono anche diventare cisti e tumori maligni del pancreas. Dal momento che sono neoplasie ormone-attive, il loro aspetto può essere diagnosticato oltre agli esami ecografici e RM, nonché a secernere una quantità eccessiva di ormoni.

dieta

Perché il trattamento sia efficace, i pazienti con pancreatite devono seguire rigorosamente una dieta per un anno. Mangiare spesso e non mangiare troppo. Cibo preso sotto forma di calore. In generale, ogni paziente cerca di scegliere da sé una tale dieta che non causi ricadute, perché siamo tutti diversi e ognuno reagisce in modo diverso agli stessi prodotti.

Quando l'esacerbazione dell'infiammazione del pancreas durante il primo giorno non deve mangiare affatto, bere acqua minerale senza gas - qualche sorso ogni 15 minuti. Un decotto di fianchi, tè debole, ma succhi, bevande alla frutta - no.

Quindi puoi iniziare a mangiare, anche e spesso un po '. Carne e pesce sotto forma di soufflé e cotolette di vapore, porridge sull'acqua, uova strapazzate, purè di verdure bollite - per iniziare. Poi saranno uniti da ricotta, latticini, frutta e bacche sotto forma di composte e gelatina, mele cotte e pere.

Quando esacerbare le malattie del pancreas dovrebbe sempre essere escluso dalla dieta:

  • alcol;
  • spezie, condimenti;
  • grasso, fritto;
  • salsicce, carni affumicate;
  • sottaceti, cibo in scatola;
  • confetteria, cioccolato, succhi di frutta.

A casa, il trattamento dietetico per l'infiammazione del pancreas implica l'esclusione categorica di un certo numero di alimenti in quel momento fino alla cessazione del periodo acuto della malattia, così come il periodo di riabilitazione. Con lo sviluppo della pancreatite cronica rimane anche la restrizione dei prodotti.

Anche nel caso in cui la malattia sia guarita con successo, il fatto che fosse, ha causato gravi danni alla salute, e quindi in futuro è necessario diffidare della dieta e della dieta per evitare possibili ricadute.

Prevenzione di nuove esacerbazioni

Nell'infiammazione cronica, al fine di prevenire possibili riacutizzazioni, è necessaria un'attenta osservanza della dieta n. 5 o n. 5P. Gli alimenti con un alto contenuto di carboidrati dovrebbero essere limitati il ​​più possibile, anche se non dovresti eliminarli completamente dalla dieta.

I carboidrati sono parte integrante della dieta di una persona sana e sono necessari per mantenere il normale funzionamento. Tuttavia, i pazienti con pancreatite dovrebbero limitare il loro uso. Particolarmente ricco di dolci a base di carboidrati: torte, biscotti, gelati, caramelle, torte e altri dolci.

Dolore da pancreatite

Segni di pancreatite dove fa male

La pancreatite è una malattia del pancreas, più precisamente, la sua infiammazione. Il dolore si verifica perché la secrezione non viene rilasciata dal pancreas nel duodeno. E gli enzimi contenuti in esso iniziano a divorare le pareti della ghiandola. Ciò porta alla formazione di cicatrici sulla superficie e, in uno stato trascurato, alla morte delle cellule.
Ci sono pancreatite acuta e cronica. E se il primo è suscettibile di completare il recupero, allora nel secondo caso è possibile sospendere il processo di distruzione del pancreas.

Cause del dolore da pancreatite

Quando il dolore nel pancreas, non è sempre necessario cadere immediatamente sull'operazione, a volte puoi semplicemente.

L'emergenza e lo sviluppo della pancreatite possono essere il risultato di molte ragioni:

  • qualsiasi malattia del tratto gastrointestinale può portare a malattia;
  • trauma addominale;
  • squilibrio ormonale;
  • sconfiggere i vermi;
  • uso di alcol;
  • farmaci, in particolare, antibiotici;
  • cibo malsano;
  • ereditarietà.

Come mostrano le statistiche, non è possibile scoprire la causa esatta della pancreatite nella terza parte dei pazienti. Secondo recenti pubblicazioni su riviste mediche, le donne hanno il doppio delle probabilità di essere affette da questa malattia rispetto agli uomini.

Localizzazione del dolore pancreatico

Il dolore addominale è un segno caratteristico della pancreatite. A seconda della sua forma e della quantità di ghiandola infiammata, il dolore è localizzato in diverse parti del corpo umano.
I tipi di dolore possono variare:

  • ottuso;
  • dolorante;
  • taglio;
  • acute;
  • in un posto o nell'intera cavità addominale.

Il pancreas è diviso in testa, corpo e coda. Se l'infiammazione inizia nella testa, fa male nell'ipocondrio del lato destro.
Disturbi nel corpo danno dolore allo stomaco.
Il processo infiammatorio iniziato nella coda si manifesta con il dolore nella parte sinistra.
È spesso difficile per una persona malata indicare il centro esatto del dolore. Con l'infiammazione dell'intero pancreas, tutto fa male. Il dolore dà nella parte posteriore, gamba, le donne nella zona inguinale.
Altri segni di pancreatite includono:

  • cambiato colore della pelle, diventa giallo;
  • diarrea o stitichezza;
  • gonfiore e flatulenza;
  • mal di testa a causa di debolezza generale del corpo;

La malattia può manifestarsi senza febbre.

Meccanismo del dolore

La pancreatite non è una frase. Dalla mia lunga esperienza, posso dire che aiuta molto.

I processi infiammatori, i cambiamenti nella struttura del guscio, il blocco dei dotti influenzano l'aspetto del dolore.
La comparsa di tumori, cicatrici impedisce il deflusso del succo pancreatico dal pancreas. Questo, a sua volta, aumenta la pressione nei dotti e porta alla rottura dell'erogazione di sangue ai tessuti.
L'infiammazione provoca un aumento delle terminazioni nervose e danni alle membrane dei nervi, che è accompagnato da dolore.
Se si verifica dolore al pancreas, consultare un gastroenterologo. Che aiuterà a determinare le cause della malattia e fare una diagnosi. Ulteriore trattamento avverrà sotto la sua supervisione. Nei casi difficili, il chirurgo guida il processo di trattamento.

Sollievo dal dolore a casa

Quando un attacco di dolore acuto nel peritoneo, naturalmente, dovresti chiamare immediatamente un medico. Alleviare l'attacco a casa aiuterà qualcosa di freddo, adagiato sullo stomaco. Non deve essere ghiaccio. Qualsiasi prodotto dal congelatore che deve essere avvolto in tessuto farà.
A casa, puoi prendere una droga di origine vegetale - no-silo e bere acqua minerale alcalina. I farmaci antidolorifici non dovrebbero essere presi. Questo mette il medico a fare la diagnosi corretta.
Dal cibo dovrebbe essere completamente abbandonato.
Il dolore è particolarmente forte quando ti siedi sulla schiena. Il sollievo arriva se menti da un lato e pieghi le ginocchia.

Sollievo dal dolore in ospedale

La pancreatite senza trattamento non passerà. E, di regola, ha luogo in una modalità stazionaria. Nell'ospedale, nomina:

  • farmaci anti-infiammatori;
  • sandostatina, riducendo i tumori;
  • preparazioni enzimatiche (Creonte, Pancreatina, Festale, ecc.);
  • si usa il blocco del plesso solare;
  • chirurgia, come misura estrema.

Sintomi e trattamento della pancreatite acuta

La pancreatite acuta è quasi impossibile da diagnosticare a casa ed è molto difficile in ambito clinico. Dal momento che non ci sono sintomi caratteristici solo per lui. Molto spesso sono simili alle malattie di altri organi interni. Tuttavia, se ci sono diversi segni caratteristici, possiamo assumere questa malattia:

  • dolore addominale;
  • vomito;
  • gonfiore;
  • sgabelli oleosi;
  • cambiare la carnagione.

Nel caso di malattie trascurate, quando è iniziata la distruzione del pancreas, compaiono i seguenti indicatori caratteristici:

  • macchie viola appaiono sul viso e nell'ipocondrio destro;
  • lividi nell'addome;
  • emorragie puntiformi.

La malattia può essere facilmente trattata, ma può anche essere necessario un intervento chirurgico.
Quando un paziente viene ricoverato, il dolore viene principalmente eliminato e il gonfiore si riduce. Prescrivere il digiuno giornaliero e compensare la perdita di liquido. Assicurati di nominare una dieta rigorosa per alleviare il carico sul sistema digestivo. Il paziente viene normalizzato la circolazione del sangue con preparazioni speciali e la terapia antibatterica viene effettuata.
Per le forme complesse della malattia, vengono eseguite operazioni durante le quali:

  • pompare fuori il liquido dal pancreas;
  • installare un sistema di drenaggio per il flusso graduale di fluido;
  • rimuovere le parti interessate della ghiandola.

Sintomi e trattamento di pancreatite cronica

Se una persona ha già subito una malattia, quindi ulteriori cambiamenti patologici che si sono verificati nella ghiandola non passano senza lasciare traccia. Non solo sono preservati, ma possono anche progredire. Con una terapia scorretta, la pancreatite acuta diventa cronica.

La differenza tra questi tipi di malattia sta nella diversa manifestazione dei sintomi.
In un primo momento, la pancreatite cronica si manifesta come acuta: indigestione, gonfiore, ecc. Inoltre, i sintomi persistono per un lungo periodo, ma hanno un carattere levigato.
C'è una diminuzione dell'appetito. Quindi il paziente inizia a perdere peso: in tre mesi fino a 7 kg. Nei momenti di esacerbazione della pancreatite cronica, il paziente è preoccupato per la costante e abbondante salivazione.
La pancreatite cronica ha tormentato una persona per decenni. Il dolore periodico può verificarsi dopo aver mangiato. Soprattutto con l'abuso di fritti, speziati e grassi. Sensazioni dolorose si verificano nella parte superiore dell'addome, possono essere date alla zona del cuore, sul lato sinistro della schiena. Raramente ferisce il lato destro del corpo. Il paziente ha la sensazione che il cuore o i reni stiano male. Il mal di stomaco, il gonfiore, la diarrea soffre. Ci possono essere nausea e vomito, non portare sollievo. I pazienti con pancreatite cronica si stancano rapidamente, dormono male la notte, si annoiano.
La terapia sarà quella di mantenere una dieta costante, in cui tutte le spezie fritte, grassi, salate, calde e l'alcol sono escluse dalla dieta. Tutti i prodotti sono meglio cotti al vapore o bolliti. Si raccomanda di mangiare più spesso (ogni 3 ore), ma in piccole porzioni. Rifiuto completo di alcol
Gli enzimi della pancreatina sono usati per aiutare il pancreas.
Talvolta viene utilizzata la terapia antibatterica. Al momento della grave esacerbazione, il paziente dovrebbe rifiutarsi completamente di mangiare e assumere farmaci anti-enzimatici.
Questa malattia è complicata dal fatto che per molti anni può essere quasi asintomatica.
La mancanza di esami e trattamenti tempestivi può portare a conseguenze così gravi come:

  • cancro al pancreas;
  • cisti pancreatica;
  • il diabete.

Prevenzione del dolore pancreatico

Per ridurre il numero di crisi in futuro, devi seguire le regole prescritte dal medico:

  • osservare dieta e dieta;
  • non mangiare troppo;
  • insegnati a separare il cibo;
  • rinunciare a cattive abitudini;
  • esponiti a meno stress.

Leggi gli articoli importanti:

Cerca di mangiare pasti piccoli, ma spesso. Osserva il momento del pasto: dovrebbe essere lo stesso. Non mangiare diversi tipi di alimenti contemporaneamente e abituarsi a mangiare senza pane. Evitare l'alcol e il fumo contribuirà anche ad accelerare il processo di recupero del pancreas. Non esporsi a indebiti stress emotivi, in quanto ciò può portare ad una esacerbazione della malattia.
Il rispetto di tutte le regole bloccherà il processo di progressione: la distruzione del pancreas.

Una brutta malattia, ma il mio amico mi ha consigliato di curare la pancreatite, oltre a quello che il medico mi ha prescritto.

Malattie del pancreas

Informazioni generali

Il pancreas si trova in profondità nella cavità addominale, nella parte superiore. Questa ghiandola è di fondamentale importanza nel processo della vita umana. Produce enzimi direttamente coinvolti nel processo di digestione di proteine, carboidrati e grassi.

La struttura del pancreas

In primo luogo, questi enzimi entrano nel dotto pancreatico comune e quindi nel duodeno. C'è il loro impatto sul cibo. Inoltre, è nel pancreas che ci sono particolari cellule che producono l'insulina ormonale vitale. Gli ormoni del pancreas, entrando nel sangue, regolano il metabolismo dello zucchero nel corpo. Se il pancreas non produce abbastanza insulina, il risultato di tale fallimento diventa una malattia del diabete mellito.

Sintomi di malattie pancreatiche

I sintomi della malattia pancreatica con vari disturbi sono relativamente simili tra loro. Prima di tutto, nei casi di disfunzioni del pancreas, il dolore e i disturbi dispeptici si manifestano nell'uomo. Dolore all'addome, nella regione epigastrica. Inoltre, il dolore può essere dato nell'ipocondrio sinistro, nella parte posteriore o nella scapola sinistra, per prendere l'herpes zoster. A volte il dolore è permanente, in altri casi si manifesta con convulsioni. Dopo che una persona trasmette, consuma un sacco di cibi grassi, piccanti o fritti, bevande alcoliche, il dolore aumenta in modo significativo.

Il dolore diminuisce dopo l'applicazione del freddo, allo stesso tempo, il calore aumenta solo il dolore. Puoi anche alleviare il dolore assumendo una certa postura: per farlo, devi sederti e piegarti in avanti, puoi anche sdraiarti su un fianco e tirare le ginocchia al petto.

Nel processo di palpazione dell'addome il dolore può verificarsi nell'ipocondrio sinistro. Come sintomi dispeptici nelle malattie del pancreas, vomito e nausea si manifestano più spesso. La diarrea è anche possibile.

Se le funzioni del pancreas sono compromesse, la persona può diminuire notevolmente l'appetito, rispettivamente, si verifica la perdita di peso. Dati più dettagliati sulle malattie danno i risultati di ultrasuoni, tomografia computerizzata, un numero di studi a raggi x.

Infiammazione del pancreas

Pancreatite acuta

L'infiammazione pancreatica improvvisa nell'uomo è chiamata pancreatite acuta. Le cause principali di questa malattia sono spesso l'abuso di alcol, malattie duodenali e della cistifellea. In relazione a queste ragioni, il processo di secrezione che esce dai dotti pancreatici è disturbato. Di conseguenza, la pressione sale nei condotti. Gli enzimi pancreatici, che sono altamente attivi, vengono assorbiti nel tessuto pancreatico. Quindi, si verifica un particolare processo di "auto-digestione" delle cellule. Molto rapidamente sviluppa una grave infiammazione del pancreas.

Nella pancreatite acuta si verificano spesso cambiamenti diffusi nel pancreas. Emorragie ed edema si verificano nei tessuti fino a quando si verifica la necrosi del pancreas. La malattia inizia quasi sempre in modo acuto, la sua principale caratteristica distintiva è il dolore in entrambi gli ipocondri, sotto il cucchiaio, a volte il dolore è in agguato.

Le manifestazioni del dolore sono molto forti ed è difficile rimuovere tali attacchi. Inoltre, le convulsioni sono accompagnate da vomito frequente e nausea costante. Anche la condizione generale del corpo è pessima: la pressione sanguigna è bassa, l'impulso è aumentato. In questo caso, urgenza urgente. Di regola, il paziente è ricoverato in ospedale.

Pancreatite cronica

A volte la forma acuta della malattia diventa pancreatite cronica.

In forma cronica di infiammazione del pancreas c'è un lungo decorso della malattia. Le fasi iniziali della malattia possono essere espresse da edema ed emorragia. Inoltre, mentre la malattia si sviluppa, il tessuto ghiandolare diventa più piccolo in volume e il suo tessuto connettivo lo sostituisce. Le cause della pancreatite cronica sono l'abuso di alcool, la presenza di colelitiasi, ulcera peptica e altre malattie del duodeno. Nei pazienti con aterosclerosi dovuta a disturbi circolatori nel pancreas, può anche svilupparsi pancreatite cronica.

La posizione del pancreas nel corpo

All'inizio della malattia, una persona ha periodi di esacerbazione di tanto in tanto, il loro sintomo principale è un forte dolore, come nella pancreatite acuta. I farmaci non sempre allevia il dolore. Nel corso dello sviluppo della malattia, il volume del tessuto ghiandolare diminuisce e appaiono segni che causano una diminuzione del numero di enzimi pancreatici. Il cibo è scarsamente digerito, il paziente rimbomba costantemente nello stomaco, il suo appetito diminuisce, sia la diarrea che la stitichezza sono possibili. È anche possibile ridurre la produzione di ormoni pancreatici, in conseguenza dei quali il livello di zucchero nel sangue può aumentare in modo significativo.

Diagnosticare la pancreatite cronica è abbastanza difficile, perché la maggior parte dei segni della malattia assomigliano ai sintomi di un certo numero di malattie gastrointestinali. I dati più accurati sulla malattia del pancreas possono essere ottenuti nel processo di ricerca mediante ultrasuoni, tomografia computerizzata e radiografia dei dotti pancreatici.

Quando si cura la pancreatite cronica, è importante esercitare sufficiente pazienza, attenersi a una dieta e seguire tutte le raccomandazioni degli specialisti.

Trattamento dell'infiammazione del pancreas

Quando si tratta il pancreas, è necessario parallelamente condurre una terapia appropriata per quelle malattie che possono causare l'infiammazione cronica del pancreas. È molto importante abbandonare completamente l'uso di alcol. Se ci sono pietre nella cistifellea del paziente, dovrebbero essere rimosse.

Durante l'esacerbazione della malattia o nella forma acuta della malattia, il medico prescrive di solito farmaci che riducono la secrezione di succo gastrico, così come i prodotti di tipo enzimatico che non contengono componenti della bile. Si raccomanda di non mangiare affatto nei primi giorni di trattamento del pancreas. Allo stesso tempo ha permesso l'uso di acqua minerale alcalina non gassata, tè debole.

Se la malattia è passata in uno stadio cronico successivo, i mezzi enzimatici dovrebbero essere assunti per un periodo più lungo. I farmaci devono essere cambiati periodicamente e, se le condizioni del paziente migliorano, è possibile concedersi una pausa nel trattamento del pancreas.

Tumori pancreatici

Un tumore pancreatico può essere di due tipi: il cancro del pancreas, che oggigiorno si verifica relativamente frequentemente, e i tumori ormono-attivi, che si sviluppano da cellule speciali. Questi tumori in grandi quantità secernono ormoni del pancreas.

Il tumore al pancreas può manifestare una varietà di sintomi. I sintomi della malattia possono essere diversi, a seconda di dove esattamente - in quale luogo della ghiandola - si sviluppa il tumore. Quindi, se c'è il cancro della testa dell'organo, allora la persona sviluppa ittero dovuto al fatto che il dotto biliare comune è compresso. Se il cancro si manifesta nel corpo o nella coda della ghiandola, il paziente sta rapidamente progredendo nel diabete.

Molto spesso, i sintomi del cancro del pancreas sono gli stessi del progressivo sviluppo della pancreatite cronica. Inoltre, questa malattia maligna si verifica spesso a causa di un'infiammazione prolungata del pancreas. Allo stesso tempo, una persona avverte un dolore molto forte, perde molto peso, il suo appetito diminuisce. Oggi, grazie a uno studio ecografico, un tumore pancreatico viene rilevato nelle prime fasi.

I tumori ormonalmente attivi sono sia benigni che maligni. I sintomi iniziali di tali malattie sono segni di disordini metabolici, in cui troppo di un certo ormone appare nel sangue. È un aumento del contenuto dell'ormone nel sangue ed è uno dei metodi per la diagnosi di tumori di questo tipo. Inoltre, un tumore simile può essere riconosciuto nel processo di tomografia computerizzata ed esame ecografico. In questo caso, possibile trattamento chirurgico, così come l'uso della chemioterapia.

Cisti pancreatica

Una cisti pancreatica è una capsula limitata in cui il liquido si accumula sotto forma di cavità. La cisti può essere localizzata direttamente nella ghiandola e nei tessuti circostanti. Questa malattia con la stessa frequenza si verifica in uomini e donne di età diverse. È accettato distinguere tra due tipi di cisti: congenite e acquisite. A loro volta, le cisti acquisite secernono quanto segue: ritenzione, degenerazione, proliferazione, parassitosi.

Inoltre, a volte al paziente viene diagnosticata una cisti falsa. Questa formazione si manifesta a causa dello sviluppo di pancreatite acuta o necrosi pancreatica, che si è formata a seguito di lesioni. Nella cavità di una cisti falsa, di regola, c'è tessuto fluido e necrotico. La cisti falsa del pancreas può essere localizzata in qualsiasi parte di esso e diventare di grandi dimensioni: a volte nella cisti c'è circa 1-2 litri di contenuto.

Se la cisti pancreatica è piccola, allora il paziente potrebbe non avere alcun sintomo. I segni evidenti della malattia si verificano quando la cisti cresce di dimensioni particolarmente grandi e schiaccia o sposta gli organi che si trovano nelle vicinanze. In presenza di una grossa cisti nel corpo, una persona può provare dolore alla sommità dell'addome, perdita di peso, salti periodici della temperatura corporea, sintomi dispeptici. Il dolore può essere sia permanente che parossistico. Il trattamento di una ciste in questo caso viene eseguito chirurgicamente e la scelta del metodo dipende dalla dimensione e dalla posizione della formazione nel pancreas.

Pietre pancreatiche

Le pietre nel pancreas si formano relativamente raramente. L'apparizione di pietre nei dotti della ghiandola o la deposizione diffusa di sali nel parenchima della ghiandola può manifestarsi come una malattia indipendente o come conseguenza di precedenti malattie del pancreas. Se consideriamo la composizione chimica delle pietre nel pancreas, allora sono più spesso formate da carbonati di calcio e fosforo. Pietre di magnesio, silicio e sali di alluminio si verificano meno frequentemente. Possono avere dimensioni diverse, essere multipli e verificarsi uno alla volta. Le pietre si trovano più spesso nella testa della ghiandola, meno spesso in altre parti.

Fino ad oggi, le cause del verificarsi di pietre non sono chiare, ma si presume che le pietre siano dovute a una violazione del metabolismo del calcio-fosforo nel corpo. Predispongono alla comparsa di calcoli nel pancreas, ristagno del pancreas nel pancreas e infiammazione, che sono causati da infezione secondaria.

Sintomi non sempre espressi di questa malattia. Spesso, le pietre vengono rilevate casualmente dai risultati dei raggi X. Con sintomi gravi, il paziente avverte un dolore intenso costante nella parte superiore dell'addome, che si estende nella parte posteriore. Succede che il dolore si trasforma periodicamente in forma parossistica. Il dolore diventa più pronunciato diverse ore dopo un pasto.

Se la malattia progredisce, il paziente alterna stitichezza e diarrea, diminuzione dell'appetito. Se vi è una migrazione di pietre nel dotto biliare comune dal dotto pancreatico principale, il paziente può sperimentare ittero meccanico.

Per la diagnosi, il medico è guidato dai risultati di un sondaggio e di un esame del paziente, nonché dai dati degli studi a raggi X. Il metodo di trattamento è scelto in base a quanto gravi sono le condizioni del paziente, se ci sono complicanze. Se la malattia è lieve, allora sarà sufficiente avere una dieta terapeutica, una terapia sintomatica e sostitutiva. Se la malattia è grave, vengono registrati attacchi frequenti, quindi in questo caso viene prescritto un trattamento chirurgico.

Dieta per le malattie del pancreas

Quando si cura il pancreas è molto importante attenersi strettamente ad una dieta speciale per il pancreas. Esiste una serie di prodotti raccomandati per le persone con malattie pancreatiche. Il pane bianco e il pane nero di ieri dovrebbero essere inclusi nel menu.

Una dieta per il pancreas prevede l'inclusione regolare nella dieta dei primi piatti - zuppe di verdure e latte, zuppa di borscht e cavoli. Al secondo, se si osserva una tale dieta, è possibile utilizzare una cortina a basso contenuto di grassi, carne di manzo, carne di coniglio, pesce bollito o sotto forma di polpette di carne al vapore, polpette, stufati. Verdure consentite in tutte le forme, ad eccezione del fritto. La dieta per il pancreas include il consumo regolare di cereali, pasta, latticini e piatti. È necessario astenersi da grassi, il burro in piccole quantità e l'olio vegetale è permesso. È anche permesso consumare un uovo al giorno. Come bevanda, composta adatta, gelatina, tè debole.

Nella dieta non è permesso mangiare piatti troppo caldi e freddi, carne affumicata, pesce, brodi di carne, pesce grasso, carne, spezie, cioccolato, gelato, mele acide, funghi, alcool. È importante considerare che i piatti devono essere cotti al vapore o bolliti, non è possibile aggiungere spezie.

Prevenzione delle malattie del pancreas

I metodi per la prevenzione delle malattie del pancreas, in primo luogo, devono seguire alcune regole importanti. Va sempre ricordato che l'alcol, il fumo, i pasti irregolari, i cibi troppo grassi influiscono negativamente sul funzionamento della ghiandola. Tutto ciò dovrebbe essere evitato quando possibile. Un buon metodo profilattico è l'uso periodico di tè alle erbe da mirtilli, ortiche, mirtilli rossi, dente di leone, rosa selvatica. Al minimo problema con il pancreas, dovresti abbandonare cibi piccanti e fritti, cibi troppo grassi, evitare spuntini "in movimento" e abuso di alcool.

È necessario diversificare la dieta e renderla più salutare. Idealmente, dovresti mangiare cibo frazionario, quattro o cinque volte al giorno, e ci dovrebbero essere intervalli approssimativamente uguali tra i pasti. Non meno importante è la moderazione nel cibo.

Se una persona ha altre malattie del tratto gastrointestinale, dovrebbe sottoporsi regolarmente a ricerche e consultazioni con un medico.

Dolore nella pancreatite del pancreas

L'emergere del dolore nella pancreatite è il sintomo principale della forma acuta della malattia. Con lo sviluppo del processo patologico nel pancreas, i pazienti notano sensazioni dolorose sul lato sinistro sotto le costole, questo indica la necessità di un esame medico.

cause di

Quando l'infiammazione del pancreas si verifica quasi sempre, la sindrome del dolore di varia intensità, a causa di diversi fattori:

  • Cambiamenti distrofici: i tessuti dell'organo interno vengono erosi dagli enzimi pancreatici prodotti in abbondanza, poiché si estendono oltre i confini anatomici dei dotti della ghiandola.
  • Violazione del microcircolo nei tessuti. Il gonfiore si verifica a causa di un eccessivo accumulo di liquidi.
  • Condotti delle ghiandole bloccanti.
  • Infiammazione purulenta

Che dolore?

Le manifestazioni sintomatiche negli uomini sono simili al quadro clinico della pancreatite nelle donne:

  • Il dolore parossistico è il primo segno di sviluppo di pancreatite. Il bambino potrebbe avere una colica.
  • Acuta, brucia, tira, stringe e accerchia il dolore in forma acuta.
  • La natura dolorante del dolore in un decorso cronico della malattia. Il dolore sordo possibile
  • Aumento del dolore dopo aver mangiato cibi grassi o dolci.
  • Moderato disagio in caso di cisti nel processo di morte graduale della ghiandola e formazione del tessuto connettivo dell'organo. Ma con l'aumentare delle dimensioni della neoplasia, il dolore aumenta.
  • Allodinia. Se la pancreatite ha dato fastidio a una persona per lungo tempo, si osserva un cambiamento patologico della sensibilità, quando il dolore si avverte anche con una minore esposizione agli stimoli.
  • Aumento del dolore durante la notte durante l'esacerbazione della pancreatite cronica.
  • La completa assenza di sensazioni dolorose con la loro alta intensità prima, nel periodo di ricadute in forma cronica di pancreatite (stiamo parlando dello sviluppo della necrosi).
  • Il dolore grave e persistente può causare malattie mentali.

Inoltre, si osservano i seguenti sintomi:

  • Nausea e vomito, anche a stomaco vuoto.
  • Gonfiore dal gas.
  • Perdita di peso

Quanto ci vuole?

I medici offrono questa classificazione:

  1. Il dolore dura per 10 giorni, seguito da un lungo periodo di remissione.
  2. Sensazione di dolore prolungata (30-60 giorni). Osservato con pancreatite alcolica.
  3. Dolore incessante È un'indicazione per la chirurgia.

Dopo aver mangiato (in violazione della dieta), il dolore scompare entro 2-3 ore.

Dove fa male la pancreatite?

Localizzazione del dolore nella pancreatite acuta:

  • regione epigastrica;
  • lasciato l'ipocondrio.

La scapola sinistra o il braccio è l'area dove va il dolore.

Nella pancreatite cronica, la sindrome da dolore si verifica in:

  • alto e medio addome;
  • parte inferiore del torace;
  • regione lombare;
  • aree posteriori (senza tornare alle aree adiacenti).

Nell'ano

Spesso c'è dolore dopo un movimento intestinale con pancreatite. La necessità della frequenza delle feci può aumentare.

Nevralgia intercostale

Il pancreas è diviso in testa, corpo e coda.

Se il processo infiammatorio si verifica nella testa, allora il disagio si verifica nell'ipocondrio destro e, se nella coda, nell'ipocondrio sinistro.

Il dolore, localizzato nel petto, può essere percepito come un sintomo di un attacco di angina. Ma il dolore con pancreatite è permanente.

Nella parte bassa della schiena

L'irradiazione del dolore nella regione lombare è spesso il caso. Si osservano forti sensazioni dolorose da crampi, che ricordano la colica renale.

Area addominale

Se la pancreatite colpisce il corpo, il disagio può essere avvertito nello stomaco. Nella maggior parte dei casi, il dolore si verifica nella parte sinistra della pancreatite acuta e nella parte destra del decorso cronico della malattia.

Spesso fa male all'addome inferiore. Le donne spesso osservano la natura tagliente del dolore nell'intestino.

gambe

In rari casi, le articolazioni delle ginocchia si fanno male, il che può essere dovuto alla perdita di calcio e sostanze nutritive a causa di frequenti atti di defecazione nella pancreatite.

Come e come rimuovere il dolore?

Il sollievo dal dolore può essere eseguito a casa:

  1. Rifiuta l'assunzione di cibo per un giorno per scaricare la ghiandola.
  2. Applicare un impacco freddo all'ombelico per alleviare il gonfiore.
  3. Rafforzare la modalità di consumo (almeno 2 litri di acqua calda al giorno).
  4. Ridurre il numero di fonti di stress.
  5. Prendere spasmolisi orali per alleviare la condizione.

Durante la gravidanza

Il ricovero in ospedale di una donna incinta è necessario per qualsiasi forma di pancreatite, poiché vi è il rischio di complicazioni sia per la madre che per il feto.

diagnostica

L'esame diagnostico per pancreatite include un numero di procedure:

  1. Emocromo completo per rilevare il processo infiammatorio.
  2. Analisi biochimiche per determinare l'eccesso o la carenza di enzimi pancreatici.
  3. Analisi delle urine per rilevare i livelli di amilasi.
  4. Gli ultrasuoni possono determinare il grado di gonfiore del corpo del paziente.
  5. Tomografia a risonanza magnetica.

Localizzazione del dolore nella pancreatite: dove va il dolore?

Il dolore nella pancreatite sono i principali sintomi clinici che indicano l'insorgenza di una esacerbazione della malattia.

Il dolore dà a una persona un sacco di problemi. Il più delle volte, solo dopo l'inizio del dolore una persona si rivolge per un aiuto ai medici.

Come si manifesta il dolore della pancreatite?

Che tipo di dolori compaiono nella pancreatite e dove agisce la pancreatite? Il verificarsi del dolore è dovuto a diverse ragioni.

Il dolore nella pancreatite cronica e in acuta, si verifica principalmente a causa della violazione della pervietà dei dotti per trasportare il segreto della ghiandola. Inoltre, la causa del dolore può essere una violazione della microcircolazione nei tessuti del corpo, l'insorgenza di focolai di suppurazione e l'insorgenza di anomalie distrofiche.

Nel caso del decorso della malattia in forma acuta, i cambiamenti patologici associati alla formazione di suppurazioni prevalgono nei tessuti dell'organo.

In questa situazione, si verifica lo sviluppo dell'intero spettro dei sintomi caratteristici del processo di suppurazione:

  • il verificarsi di gonfiore nei tessuti dell'organo;
  • c'è una violazione del funzionamento del corpo;
  • c'è un cambiamento di colore.

L'accumulo di liquido nel tessuto della ghiandola in caso di gonfiore porta ad una maggiore spremitura del tessuto, oltre a questo, aumentando la dimensione della ghiandola colpisce l'intestino, schiacciandolo. Stringere l'intestino porta alla comparsa di dolore acuto.

Ogni malattia ha le sue caratteristiche individuali, quindi, quando la patologia si sviluppa, la localizzazione del dolore nella pancreatite sarà leggermente diversa in ogni caso particolare.

L'evento più comune di disagio e dolore acuto si osserva nell'addome.

Se gli enzimi prodotti dal tessuto ghiandolare non trovano una via d'uscita, penetrano oltre i confini dell'organo e questo intensifica il sintomo del dolore.

La pancreatite cronica è caratterizzata dalla presenza di un sintomo doloroso di intensità relativamente bassa e il dolore stesso è noioso e doloroso, può circondare e assomigliare alle sensazioni durante gli attacchi di angina, che possono fuorviare il paziente.

Molto spesso, i dolori circostanti nell'addome e nella parte bassa della schiena con pancreatite si sviluppano nel caso in cui la malattia diventi cronica.

Le cause del dolore possono essere un gran numero di motivi, tra cui i seguenti:

  1. Qualsiasi malattia del tratto gastrointestinale può causare pancreatite.
  2. Lesioni al peritoneo.
  3. Interruzioni dello sfondo ormonale del corpo.
  4. La sconfitta del corpo con i vermi.
  5. Eccessivo consumo di bevande alcoliche.
  6. Ad esempio, un uso irragionevole nel trattamento dei farmaci. Antibiotici.
  7. Cibo spazzatura
  8. Predisposizione ereditaria

Secondo le statistiche mediche, nel 30% di tutti i casi rilevati non è possibile stabilire la causa esatta della pancreatite.

Localizzazione del dolore e della loro natura

Un sintomo doloroso nell'addome è il segno più caratteristico della pancreatite. La localizzazione e la natura possono differire a seconda di quale parte della ghiandola è soggetta al processo infiammatorio.

Il pancreas è diviso in testa, corpo e coda. Se il processo infiammatorio colpisce la testa, allora fa male il lato destro dell'ipocondrio. Localizzazione del processo patologico nel corpo del corpo porta a disagio nella zona dello stomaco, e l'infiammazione della coda della ghiandola si manifesta con sensazioni spiacevoli nella parte sinistra.

Con l'infiammazione di tutto il corpo, l'intera parte addominale del corpo inizia a dolere. Un sintomo doloroso si estende alla schiena, molto spesso si può verificare un'irradiazione del dolore alla gamba, nelle donne il dolore può irradiarsi nella zona inguinale.

A seconda di quale area del corpo si sta diffondendo il sintomo e di quale area dell'organo è interessata dal processo infiammatorio, il tipo di dolore può essere diverso:

  • stupido;
  • dolorante;
  • taglio;
  • acute;
  • può verificarsi bruciore;
  • dolore che si estende in una zona specifica o in tutto l'addome.

Lo sviluppo di un sintomo doloroso può essere accompagnato da un aumento della temperatura corporea e dalla comparsa di feci molli.

Il motivo principale per la comparsa del dolore è un blocco dei dotti, la formazione di un tumore e cicatrici che impediscono il deflusso delle secrezioni. L'accumulo di succo pancreatico porta ad un aumento della pressione e all'interruzione dell'afflusso di sangue alle cellule del tessuto pancreatico. Il processo infiammatorio porta a danneggiare le membrane dei nervi.

Quando la esacerbazione della forma cronica della malattia in una persona appare un dolore estenuante che può localizzarsi nella regione lombare. Il dolore in alcuni casi diventa insopportabile, come il dolore che si manifesta nella ghiandola, si uniscono a spiacevoli sensazioni di trazione che sembrano esercitare pressione sull'intestino.

La posizione della ghiandola è tale che quando aumenta, esercita pressione su diverse parti del duodeno e del fegato.

La conseguenza di mettere sotto pressione il fegato è lo sviluppo nel paziente di complicanze nel lavoro dell'organo e manifestato nella forma dello sviluppo della colecistite, il deflusso della bile dalla cistifellea viene disturbato.

La forza del dolore nella pancreatite acuta può essere tale che una persona sviluppa lo shock più forte sul suo background.

La durata di un attacco doloroso può variare e le crisi possono verificarsi durante la notte.

Al fine di ridurre la manifestazione di sintomi spiacevoli nel periodo in cui si verificano, il paziente deve essere seduto con il busto piegato in avanti.

Questa posizione consente inoltre di alleviare la tensione nella regione addominale, che migliora anche le condizioni del paziente.

Metodi di esame e prevenzione delle malattie del pancreas

Prevenire l'insorgenza di esacerbazioni con pancreatite è abbastanza semplice. Oltre a prevenire l'insorgere della malattia stessa.

Per prevenire lo sviluppo di infiammazione del pancreas non solo deve aderire a una dieta sana, ma anche osservare il regime quotidiano. Non è raccomandato mangiare di notte, questo è dovuto al fatto che durante questo periodo della giornata il corpo va in una modalità di funzionamento più lento.

Non dovresti mangiare fast food, devi anche ridurre il consumo di alcol, cibi grassi e fritti. Si consiglia di utilizzare carne bollita e al forno per alimenti. Inoltre è necessario limitare il consumo di prodotti farinacei e dolci.

Prima di prendere parte alla festa, è necessario assumere preparazioni enzimatiche che contengono amilasi, che è uno dei principali enzimi pancreatici, per facilitare il lavoro del corpo.

Per cercare rapidamente aiuto e identificare la presenza di una malattia nel corpo, è necessario conoscere quali sono i primi segni della malattia.

Tali segni sono i seguenti:

  • dolore acuto o dolente all'addome;
  • dolore di herpes zoster nella regione lombare;
  • l'emergere di sentimenti di nausea e soffocamento;
  • la comparsa di avversione per qualsiasi cibo;
  • il verificarsi di gonfiore;
  • decolorazione della pelle;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • aumento della frequenza cardiaca.

Se si sospetta la pancreatite, o quando compaiono i primi segni della malattia, è necessario effettuare un esame completo per stabilire una diagnosi accurata.

Quando si esegue la diagnostica, vengono utilizzati i seguenti metodi di esame:

  1. Esecuzione di esami del sangue di laboratorio.
  2. Analisi biochimica del sangue Questa analisi consente di identificare il livello di amilasi nel sangue.
  3. Radiografia degli organi addominali.
  4. Fibrogastroduodenioskopiya. L'utilizzo di questa tecnica consente di stabilire la presenza di ulcere e tumori, oltre a questo metodo consente di ottenere il succo gastrico del paziente per l'analisi.
  5. Laparoscopia. Il metodo consente, se necessario, di prelevare il materiale per la biopsia. Una biopsia consente di rilevare la presenza di cellule tumorali in caso di sospetto tumore.
  6. La tomografia computerizzata - è effettuata in caso di scoperta di un tumore pancreatico.

Uno dei metodi più comuni per la rilevazione della patologia è l'ecografia.

Se necessario, il medico può prescrivere anche altri tipi di diagnostica.

Sollievo dal dolore a casa

Se il paziente ha un sintomo doloroso bruciante che è in grado di dare alla colonna vertebrale, è necessario interrompere il sintomo sgradevole e anestetizzare il paziente nell'area di manifestazione della malattia. Per questo scopo, puoi usare a casa freddo. Una bottiglia d'acqua calda con ghiaccio o ghiaccio viene applicata per una durata di 15-20 minuti, dopo di che viene rimossa per un po 'e la sessione viene ripetuta. L'impacco freddo provoca una diminuzione del grado di dolore e allevia le persone affette da pancreatite.

Alle prime manifestazioni del sintomo dolore dovrebbe chiamare un medico. Prima dell'arrivo del medico, al fine di ridurre il dolore, oltre al freddo, puoi dare al paziente una pillola No-shpy e bere acqua minerale senza gas in un piccolo volume ogni 30 minuti.

Non è raccomandato l'uso di antidolorifici prima dell'arrivo del medico, poiché il loro uso può complicare un'ulteriore diagnosi della malattia. Dal cibo dovrebbe essere completamente abbandonato. Dopo aver fornito il primo soccorso al paziente, viene trasportato in ospedale per l'esame e l'ulteriore trattamento.

Rimuovere il dolore con antidolorifici può essere dopo il sondaggio. A tale scopo, è possibile utilizzare farmaci come Baralgin, Citramon o Paracetamol.

Il regime di trattamento ospedaliero per la pancreatite prevede inoltre l'uso di diversi gruppi di farmaci diversi che bloccano la produzione di enzimi pancreatici, aiutano a migliorare il processo digestivo e riducono l'acidità del bolo alimentare durante il suo trasporto dallo stomaco all'intestino.

Eliminazione dei sintomi del dolore in ospedale

Dopo un sondaggio e una diagnosi accurata, la malattia viene curata. Le tecniche utilizzate in questo caso dipendono dal grado di sviluppo della malattia. Il medico curante fa la scelta dei metodi di trattamento, tenendo conto dei dati ottenuti durante l'esame e delle caratteristiche individuali del paziente.

Il sollievo dal dolore in ambito ospedaliero può essere effettuato utilizzando analgesici non steroidei.

I farmaci più efficaci sono:

Si raccomanda il paracetamolo per iniziare a prendere il dosaggio minimo e, in caso di insufficienza, può essere aumentato.

Se l'effetto analgesico del paracetamolo non è sufficiente, l'ibuprofene e il diclofenac vengono utilizzati per il sollievo dal dolore.

In futuro, un trattamento complesso comporta l'uso di farmaci appartenenti a diversi gruppi di farmaci.

Questi gruppi sono:

  1. Bloccanti di recettori H2-istamina.
  2. Preparati che incorporano enzimi digestivi.
  3. Medicinali contenenti somatostatina ormonica o composti sintetici con esso.
  4. Antiemetici.
  5. Farmaci per ridurre il carico sul pancreas.

Come farmaci che includono enzimi pancreatici, per esempio, sono inclusi Pancreatina e Panzinorm. Questo farmaco non solo riduce il carico sulla ghiandola, ma contribuisce anche a modificare il grado di acidità del bolo alimentare durante il suo trasporto dalla cavità dello stomaco nella cavità del duodeno.

I farmaci antiemetici riducono la sensazione di nausea e sopprimono la voglia di vomitare, il che fa sentire meglio la persona malata.

In alcuni casi, potrebbe essere necessario utilizzare i bloccanti del recettore H2-istamina. Tali farmaci possono ridurre l'attività degli enzimi contenuti nel pancreas, inibire la sintesi di acido cloridrico nella cavità dello stomaco. La droga più popolare in questo gruppo è la Famotidina.

L'uso di farmaci con la somatostatina può ridurre il dolore con pancreatite. Una droga popolare in questo gruppo è Octreotide. L'uso di questo tipo di farmaci consente di ottenere un effetto positivo duraturo.

Informazioni sui sintomi caratteristici della pancreatite sono fornite nel video in questo articolo.