logo

Diarrea e dolore addominale

Se una persona avverte dolore nell'addome inferiore durante la diarrea, questo è un sintomo allarmante. Nella maggior parte dei casi, la diarrea è un fenomeno temporaneo che si verifica a causa di errori nutrizionali.

Ma se durante un movimento intestinale una persona prova disagio e dolore, allora dovrebbe sottoporsi a un esame medico per scoprire le cause di questo disturbo.

Cause di dolore nella diarrea

  1. Malattia cronica intestinale La diarrea è spesso accompagnata da dolore nella colite e enterocolite. Il disagio è sentito non solo nello stomaco, ma anche nella zona intestinale. In caso di disturbi intestinali, ci sono impurità di sangue, muco o schiuma nelle feci. Tra gli altri sintomi, è possibile evidenziare la perdita di appetito, nausea, meno spesso - vomito. Inoltre, una persona che soffre di un disturbo intestinale spesso fa male e sente le vertigini.
  2. Appendicite acuta. Grave dolore nel basso addome sul lato destro è un costante viaggiatore di diarrea che si verifica con appendicite acuta.
    L'attacco di appendicite è accompagnato non solo da diarrea, ma anche nausea, febbre e vomito.
  3. Sindrome dell'intestino irritabile. In questa malattia, il disagio è localizzato nell'addome inferiore. Il dolore può aumentare se una persona è sottoposta a stress psico-emotivo.
  4. Le mestruazioni. Le ragazze durante le mestruazioni quasi sempre fanno male al basso ventre. Inoltre, le mestruazioni sono spesso accompagnate da diarrea. Tali sintomi possono comparire diversi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Perché le donne provano dolore durante la diarrea durante i loro periodi? Il fatto è che durante il periodo mestruale, l'utero della ragazza aumenta di dimensioni. Questo porta al fatto che inizia a spremere l'intestino. Di conseguenza, si verifica la diarrea, accompagnata dal dolore.
  5. Se il dolore nelle feci liquide è localizzato sotto le costole - questo indica la presenza di una malattia umana del tratto gastrointestinale. Parliamo di ogni malattia del tratto digestivo qui sotto.

Ulcera peptica

Questa malattia è caratterizzata dalla presenza sulla mucosa dell'intestino o dello stomaco delle ulcere. Con una tale malattia, la diarrea si verifica sempre.

Allo stesso tempo, una persona sperimenta quasi sempre disagio nell'area delle costole sul lato sinistro. Lui è noioso e moderato.

Di notte aumenta il dolore. A volte sono così forti che una persona non può addormentarsi. Molti pazienti affetti da ulcera peptica ricorrono all'assunzione di antidolorifici.

Quali altri sintomi, ad eccezione delle feci molli e del disagio nell'ipocondrio, provano i pazienti con ulcera peptica?

  • Bruciore di stomaco dopo ogni pasto.
  • Burp. Il più delle volte c'è un'aria burp.
  • Distensione addominale (flatulenza).
  • Una sensazione di pesantezza nello stomaco.
  • Nausea.

Se il tempo non inizia a trattare l'ulcera peptica, possono verificarsi complicanze. Come è il trattamento? Nella maggior parte dei casi, i medici prescrivono antibiotici ai pazienti con ulcera peptica.

Per sbarazzarsi di questa malattia, devono seguire le regole delle diete terapeutiche.

gastrite

La gastrite è caratterizzata da infiammazione della mucosa gastrica. Perché sorge?

  1. Stress psico-emotivo a lungo termine, stress.
  2. Accettazione di alcuni farmaci
  3. Fumo, abuso di alcool.
  4. Inosservanza delle regole di una sana alimentazione.
  5. Ustioni chimiche, ecc

Il dolore è acuto, di natura parossistica. Quando la gastrite si verifica spesso la diarrea. Fa male soprattutto l'addome superiore.

Oltre a perdere le feci e il disagio, altri sintomi si manifestano durante la gastrite:

  • Bruciore di stomaco.
  • Sapore sgradevole in bocca.
  • Una sensazione di pesantezza nello stomaco.
  • Nausea.
  • Aumento della salivazione
  • Vomito.
  • Burp.

Poiché un paziente a cui è stata diagnosticata una gastrite ha un forte mal di stomaco, gli vengono prescritti antispastici, ad esempio Spazmalgon.

Malattie intestinali

Il dolore acuto nell'intestino e la diarrea sono chiari segni di insufficienza intestinale. Ad esempio, tali sintomi possono verificarsi nella sindrome dell'intestino irritabile.

Il disagio in questa malattia è un crampo. È difficile per una persona sopportare sensazioni dolorose, quindi ricorre all'assunzione di antidolorifici.

Con le malattie intestinali, in particolare, con la sindrome dell'intestino irritabile, dolore addominale inferiore.

Ulteriori sintomi che si verificano con le malattie intestinali:

  • Distensione addominale (flatulenza).
  • Frequente diarrea acquosa. A volte la diarrea si alterna alla stitichezza.
  • Nelle feci può essere schiuma, sangue o pus.
  • Aumento della temperatura corporea.
  • Nausea e vomito.

Prima di prescrivere questa o quella terapia a un paziente affetto da sindrome dell'intestino irritabile, il gastroenterologo deve determinare la causa della sua insorgenza.

appendicite

Diarrea e dolore sono due segni di appendicite acuta. Questa malattia può essere curata solo con l'aiuto di un chirurgo.

Il disagio è pulsante e opprimente. Quando una persona cammina o starnutisce, il dolore si intensifica.

Innanzitutto, la sindrome del dolore si verifica nell'ombelico, quindi è localizzata dal lato destro dell'addome.

Ulteriori sintomi includono febbre, debolezza e dolori muscolari, sensazione di tensione allo stomaco e aumento della minzione.

Durante l'intervento chirurgico, il processo infiammato viene rimosso. Dopodiché, la diarrea non infastidisce il paziente.

Una persona non sentirà disagio dopo l'operazione solo se rimane a riposo a letto e non mangia nulla per 12 ore.

oncologia

L'oncologia è una delle condizioni patologiche che provocano dolore. La diarrea è accompagnata da disagio nel cancro dell'utero nelle donne. Il cancro uterino è difficile da diagnosticare nella fase iniziale.

In caso di cancro, una donna ha un dolore addominale inferiore se fa un movimento improvviso. Il disagio sta tirando.

Ulteriori sintomi:

  • Dalla vagina di una donna spiccano grumi trasparenti.
  • C'è una violazione del ciclo mestruale.
  • Ci sono infiammazioni purulente con impurità del sangue.
  • Interrotto il normale lavoro del tratto digestivo.

Il trattamento del cancro uterino dipende principalmente dallo stadio della malattia. Nella maggior parte dei casi, al fine di curare il cancro, è necessario un intervento chirurgico per rimuovere un tumore maligno.

Nelle fasi successive della malattia, al paziente viene prescritto un ciclo di chemioterapia.

Errore nutrizionale

Diarrea e dolore addominale sono sintomi che indicano che una persona non segue le regole del mangiare sano. Questi sintomi sono spesso presenti in quelle persone che mangiano troppo spesso.

Se una persona ha mangiato, oltre a questi due sintomi, svilupperà anche flatulenza, nausea e probabilmente vomito. Lo stesso effetto può dare un lungo digiuno. Perché una persona ha mal di pancia durante il digiuno?

Il tutto in violazione del normale funzionamento del tratto gastrointestinale. Il disagio può essere avvertito da una persona non solo nell'addome inferiore, ma anche nell'area dei reni, del fegato e dell'intestino.

Con tali errori nel mangiare, una persona non lascia una sensazione di pesantezza allo stomaco, regolarmente nausea, diarrea, ecc.

I pazienti che hanno ammesso tali sintomi a causa della loro dieta non sana dovrebbero seguire le regole di una dieta terapeutica.

Nutrizione dovrebbero essere pieni. I pasti dovrebbero essere divisi in piccole porzioni.

Hai bisogno di eliminare completamente dalla tua dieta cibi grassi, piccanti e piccanti. Il cibo dovrebbe essere salato, poiché il sale contribuisce alla ritenzione di liquidi nel corpo.

Se la diarrea, accompagnata da disagio, è causata da errori nella dieta, per facilitare il loro benessere, la persona può assumere le medicine appropriate.

Quali farmaci aiuteranno a sbarazzarsi delle feci molli e di una sensazione dolorosa allo stomaco?

Per eliminare l'eccesso di gas nell'intestino, deve essere assunto Espumizan o Meteospasmil.

Se una persona consuma spesso cibi grassi, anche lui può affrontare un problema come le feci molli, che è accompagnato dal dolore.

Con questa dieta, il disagio sarà spastico. Per alleviare la sua condizione, una persona che ha questi sintomi può assumere uno spasmolitico.

Dopo aver mangiato troppo cibi grassi, una persona si sentirà indolente, stanca e sonnolenta. Il trattamento per queste persone consiste nella dieta e nel rispetto delle regole del mangiare sano.

Patologia autoimmune

La patologia autoimmune è una malattia che è caratterizzata dalla percezione corporea delle sue cellule come estranee. La percezione disturbata porta al fatto che il corpo sta cercando di sbarazzarsi delle loro cellule sane.

Durante questa malattia, il tessuto epatico viene distrutto e questo porta a insufficienza epatica. In questo caso, un paziente con una patologia autoimmune spesso soffre di un fegato.

Lo sgabello con questo disturbo ha una consistenza acquosa. Il dolore può essere localizzato non solo nella zona del fegato, ma anche nello stomaco.

Ulteriori sintomi di patologia autoimmune:

  • Nausea.
  • Gonfiore.
  • Eruzione cutanea
  • Violazione del ciclo mestruale (nelle ragazze).
  • Debolezza, malessere.
  • Sonnolenza.

Un paziente affetto da insufficienza autoimmune è prescritto terapia sintomatica. L'obiettivo principale di tale terapia è ridurre il disagio nel corpo.

Se il paziente si discosta dalla terapia sintomatica, le sue condizioni peggioreranno, pertanto sarà necessario un intervento chirurgico.

Inoltre, i pazienti affetti da questa malattia, hanno prescritto farmaci che sopprimono il suo sistema immunitario.

Cosa significa dolore addominale e diarrea?

Tali sintomi possono indicare la presenza di processi infiammatori e varie condizioni patologiche nel corpo.

A volte il dolore e la diarrea sono accompagnati da febbre, brividi e vomito.

Consideriamo più in dettaglio le possibili cause di tali sintomi.

Ulcera peptica

Descrizione. Patologia caratterizzata dalla presenza di lesioni ulcerative nella mucosa dello stomaco e dell'intestino. La causa principale dello sviluppo di questa patologia è il batterio Helicobacter pylori e l'assunzione di farmaci dal gruppo NSAID.

Il tipo di dolore. Noioso e moderato

Localizzazione del dolore Localizzato nella regione epigastrica sotto lo sterno, irradiato verso l'ipocondrio destro. Il dolore si intensifica durante la notte e a lunghi intervalli tra un pasto e l'altro. Si abbassa quando prende antiacidi e aumenta il processo di rilascio di cibo dallo stomaco.

Sintomi aggiuntivi Aumentata la sensazione di pesantezza allo stomaco, nausea, bruciore di stomaco, eruttazione, flatulenza, salivazione.

Quale medico tratta. Terapista, gastroenterologo.

Diagnosi. Rilevamento del paziente, palpazione, gastroscopia, biopsia duodenale, PCR - diagnosi.

Trattamento. L'auto-trattamento di questa patologia è inaccettabile, in quanto può portare a complicazioni. Esperti prescrivono agenti antibatterici (amoxicillina, flemoksin, claritromicina, klatsid) per la distruzione del patogeno, per la regolazione della secrezione gastrica (nolpaza omeprazolo, razo, Omez), antiacidi e preparazioni bismuto per proteggere la mucosa gastrica e ulcere duodenali.

gastrite

Descrizione. Infiammazione patologica della mucosa gastrica e dei suoi strati più profondi. Le cause dell'evento sono:

  • Helicobacter pylori;
  • lo stress;
  • assunzione di alcol;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • bruciatura chimica;
  • il fumo;
  • nutrizione scorretta.

Il tipo di dolore. Parossistica e acuta (gastrite acuta), in forma cronica, dolore sordo.

Localizzazione del dolore Nell'area dello stomaco e dell'addome superiore.

Sintomi aggiuntivi sapore sgradevole in bocca, bruciore di stomaco, pesantezza di stomaco, nausea, eruttazione, il cambiamento nelle feci, vomito, aumento della salivazione.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. EGD utilizzando una sonda, biopsia tissutale, esame del paziente, sangue e urina.

Trattamento. La terapia della gastrite ha lo scopo di eliminare le cause della malattia (infezione, dieta malsana, stile di vita, stress). È importante seguire una dieta e mangiare frazionati, per eliminare il bruciore di stomaco e eruttare prescrivere antiacidi.

Malattia intestinale

Descrizione. Dolore nella zona intestinale può essere causato da tali patologie come la sindrome dell'intestino irritabile, colite ulcerosa, ostruzione del colon, ischemia intestinale acuta.

Il tipo di dolore. Insopportabile, forte, forte, angusto. Il dolore sordo e doloroso è caratteristico della colite ulcerosa.

Localizzazione del dolore Localizzato nell'addome inferiore.

  • flatulenza, diarrea, stitichezza (sindrome dell'intestino irritabile);
  • diarrea, febbre, comparsa di impurità di pus nelle feci, perdita di appetito (colite ulcerosa);
  • vomito, ritenzione delle feci, perdita di appetito (ostruzione dell'intestino crasso);
  • costipazione, flatulenza, diarrea, perdita di appetito, dolore addominale durante la palpazione, sangue nelle feci.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. Indagine ed esame del paziente, analisi del sangue e delle urine, ecografia addominale, risonanza magnetica.

Trattamento. Il trattamento delle malattie dipende dalla causa del loro verificarsi, i sintomi.

appendicite

. Malattia infiammatoria dell'appendice sul cieco, che può essere trattata solo chirurgicamente. Ci sono un'appendicite acuta e cronica. Il cronico è molto raro e si verifica dopo la fase acuta, quando il processo non può essere rimosso a causa di complicanze.

Il tipo di dolore. Palpitante e pressante, peggio quando si cammina o si tossisce. Entro la fine del primo giorno di sviluppo dei sintomi, il dolore diventa grave.

Localizzazione del dolore Si alza vicino all'ombelico, quindi copre l'intero addome e ulteriormente è localizzato nell'addome inferiore a destra.

Sintomi aggiuntivi Oltre agli attacchi di dolore, aumentano la temperatura corporea, la diarrea e il vomito. Poi c'è una debolezza, letargia, bocca secca e minzione frequente, c'è tensione nello stomaco.

Quale medico tratta. Gastroenterologo, chirurgo.

Diagnosi. Ricovero in ospedale urgente, visita di un chirurgo, diagnostica ecografica, laparoscopia, ulteriore esame da parte dei medici per escludere altre malattie.

Trattamento. L'unico ed efficace trattamento è la chirurgia. Rimuovi il processo infiammato.

oncologia

Descrizione. Una delle condizioni patologiche che causano dolore addominale inferiore è il cancro dell'utero nelle donne. È mal diagnosticato nelle fasi iniziali. L'insorgenza del dolore di solito si verifica quando il tumore inizia a germinare negli organi e nel pavimento pelvico.

Il tipo di dolore. Tirare, diventa forte e forte quando si muove.

Localizzazione del dolore Localizzato nell'addome inferiore.

Sintomi aggiuntivi Scarico bianco o trasparente, disfunzione mestruale, disfunzione del tratto gastrointestinale, secrezione purulenta con aggiunta di sangue dopo la sofferenza.

Quale medico tratta. Ginecologo, oncologo.

Diagnosi. Esame medico, analisi della microflora, analisi del sangue, citologia, colposcopia, biopsia, risonanza magnetica, tomografia computerizzata.

Trattamento. La tattica del trattamento dipende in gran parte dalle condizioni dei pazienti e dallo stadio di sviluppo della malattia oncologica. L'intervento chirurgico è principalmente utilizzato, nelle fasi successive chemioterapia e radioterapia, così come il trattamento con farmaci antitumorali vengono eseguiti.

Eccesso di cibo o digiuno

Descrizione. Nell'uomo, la causa del dolore durante l'eccesso di cibo può essere la comparsa di flatulenza o l'uso di latticini con intolleranza al lattosio. Il dolore può verificarsi lungo il movimento delle masse gassose dallo stomaco nell'intestino. Durante il digiuno, il dolore può manifestarsi in qualsiasi parte del corpo.

Il tipo di dolore. Nitido e nitido, ma dura poco tempo.

Localizzazione del dolore Localizzato nell'area dello stomaco e dell'intestino, fegato, reni.

Sintomi aggiuntivi La sensazione di pesantezza e riempimento dello stomaco, nausea, stitichezza o diarrea (in caso di eccesso di cibo). Mal di testa e dolori muscolari durante il digiuno.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. Esame e interrogatorio del paziente, diagnostica ecografica.

Trattamento. Dieta obbligatoria Frazionale e buona nutrizione. Si raccomanda di escludere cibi grassi, speziati e piccanti. Quando lo stomaco è pesante, Mezim, Creonte, Festal, Panzinorm, Pangrol possono essere presi.

Dieta o dieta scorretta

Descrizione. Il dolore e i disturbi nel lavoro dell'apparato digerente sono spesso associati a un consumo eccessivo di cibi grassi e pesanti.

Il tipo di dolore. Spastica.

Localizzazione del dolore Nell'area dello stomaco e dell'intestino.

Sintomi aggiuntivi Nausea, sensazione di pienezza nello stomaco, gas, vomito, debolezza.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. Esame e interrogatorio del paziente.

Trattamento. È necessario osservare la dieta, non morire di fame, mangiare cibo 5-6 volte al giorno.

Patologia autoimmune

Descrizione. Le patologie autoimmuni sono un gruppo di malattie in cui l'immunità del corpo prende le proprie cellule e gli organi come stranieri e cerca di liberarsene. Le malattie che causano dolore addominale comprendono la celiachia e l'epatite autoimmune. La celiachia è caratterizzata da intolleranza al glutine, che si trova in alcuni alimenti.

Il tipo di dolore. Dolore spastico, acuto o dolente.

Localizzazione del dolore Localizzato nella regione dell'organo danneggiato o dell'addome superiore.

  • diarrea;
  • nausea;
  • costipazione;
  • flatulenza;
  • disturbi mestruali nelle donne;
  • reazioni allergiche;
  • rash cutaneo;
  • letargia, stanchezza.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. Esame e interrogatorio del paziente, determinazione del fattore immunitario, test di laboratorio.

Trattamento. Terapia sintomatica finalizzata alla riduzione del dolore (farmaci dal gruppo dei FANS), nei casi gravi, chirurgia. Come risultato della terapia sostitutiva, le sostanze che non può produrre possono entrare nel corpo. Anche farmaci usati che sopprimono il sistema immunitario.

sollecitazioni

Descrizione. L'esposizione prolungata a fattori che traumatizzano la psiche umana, può portare a un malfunzionamento degli organi e dei sistemi. Lo stress può causare lo sviluppo di malattie gastrointestinali (gastrite, ulcere, sindrome dell'intestino irritabile, patologia delle vie biliari).

Il tipo di dolore. Spastico, noioso, acuto.

Localizzazione del dolore Localizzato nell'addome superiore e inferiore, vicino all'ombelico.

Sintomi aggiuntivi Indigestione, gravità, diarrea, stitichezza, nausea, mal di testa, insonnia, debolezza.

Quale medico tratta. Terapista, psichiatra, gastroenterologo.

Diagnosi. Indagine ed esame del paziente. Forse l'uso di ultrasuoni, raggi X, risonanza magnetica, CT.

Trattamento. Trattamento sintomatico, sedativi, consultazione con uno psicologo o psichiatra.

In tal caso, immediatamente dal medico?

In caso di dolore addominale in combinazione con diarrea, stipsi, febbre, o di un attacco di dolore acuto e insopportabile dovrebbe chiamare immediatamente un'ambulanza. L'uso di antidolorifici allevia temporaneamente il dolore e può anche causare una diagnosi errata della malattia.

Pronto soccorso

Spasmi e dolori periodicamente in aumento possono essere fermati con l'aiuto di No-shpy o Papaverina. In caso di diarrea, è necessario assumere Loperamide, Smecta, Diaru, Lopedium Con la gravità dopo aver mangiato si può bere un ciclo di farmaci che regolano il lavoro dello stomaco. Se tali sintomi si verificano in un bambino, è necessario consultare immediatamente uno specialista, poiché dovrebbe diagnosticare e prescrivere un trattamento.

prevenzione

La conformità con i seguenti requisiti può alleviare alcuni tipi di dolore:

  • È importante mangiare più frutta e verdura ricca di fibre per normalizzare l'intestino.
  • È necessario escludere dalla dieta cibi grassi, piccanti e piccanti.
  • Durante il giorno, devi mangiare circa sei volte al giorno, in ogni caso non morire di fame o mangiare troppo.
  • L'attività fisica è molto importante.
  • Evita situazioni stressanti.
  • Consuma abbastanza acqua.

Ai primi sintomi che causano disagio, è necessario consultare uno specialista. Ciò aiuterà a identificare i vari processi patologici e ad iniziare il trattamento nel tempo.

Dolore addominale negli uomini e diarrea

Tali sintomi possono indicare la presenza di processi infiammatori e varie condizioni patologiche nel corpo.

A volte il dolore e la diarrea sono accompagnati da febbre, brividi e vomito.

Consideriamo più in dettaglio le possibili cause di tali sintomi.

Ulcera peptica

Descrizione. Patologia caratterizzata dalla presenza di lesioni ulcerative nella mucosa dello stomaco e dell'intestino. La causa principale dello sviluppo di questa patologia è il batterio Helicobacter pylori e l'assunzione di farmaci dal gruppo NSAID.

In rari casi, le cause possono essere neoplasie maligne, infezione da HIV, diabete mellito, farmaci corticosteroidi, morbo di Crohn.

Il tipo di dolore. Noioso e moderato

Localizzazione del dolore Localizzato nella regione epigastrica sotto lo sterno, irradiato verso l'ipocondrio destro. Il dolore si intensifica durante la notte e a lunghi intervalli tra un pasto e l'altro. Si abbassa quando prende antiacidi e aumenta il processo di rilascio di cibo dallo stomaco.

Sintomi aggiuntivi Aumentata la sensazione di pesantezza allo stomaco, nausea, bruciore di stomaco, eruttazione, flatulenza, salivazione.

Quale medico tratta. Terapista, gastroenterologo.

Diagnosi. Rilevamento del paziente, palpazione, gastroscopia, biopsia duodenale, PCR - diagnosi.

Trattamento. L'auto-trattamento di questa patologia è inaccettabile, in quanto può portare a complicazioni. Esperti prescrivono agenti antibatterici (amoxicillina, flemoksin, claritromicina, klatsid) per la distruzione del patogeno, per la regolazione della secrezione gastrica (nolpaza omeprazolo, razo, Omez), antiacidi e preparazioni bismuto per proteggere la mucosa gastrica e ulcere duodenali.

gastrite

Descrizione. Infiammazione patologica della mucosa gastrica e dei suoi strati più profondi. Le cause dell'evento sono:

  • Helicobacter pylori;
  • lo stress;
  • assunzione di alcol;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • bruciatura chimica;
  • il fumo;
  • nutrizione scorretta.

La malattia è di due tipi: acuta e cronica.

Il tipo di dolore. Parossistica e acuta (gastrite acuta), in forma cronica, dolore sordo.

Localizzazione del dolore Nell'area dello stomaco e dell'addome superiore.

Sintomi aggiuntivi sapore sgradevole in bocca, bruciore di stomaco, pesantezza di stomaco, nausea, eruttazione, il cambiamento nelle feci, vomito, aumento della salivazione.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. EGD utilizzando una sonda, biopsia tissutale, esame del paziente, sangue e urina.

Trattamento. La terapia della gastrite ha lo scopo di eliminare le cause della malattia (infezione, dieta malsana, stile di vita, stress). È importante seguire una dieta e mangiare frazionati, per eliminare il bruciore di stomaco e eruttare prescrivere antiacidi.

Sono anche prescritti antibiotici, antispastici e farmaci per la riparazione delle mucose.

Malattia intestinale

Descrizione. Dolore nella zona intestinale può essere causato da tali patologie come la sindrome dell'intestino irritabile, colite ulcerosa, ostruzione del colon, ischemia intestinale acuta.

Il tipo di dolore. Insopportabile, forte, forte, angusto. Il dolore sordo e doloroso è caratteristico della colite ulcerosa.

Localizzazione del dolore Localizzato nell'addome inferiore.

  • flatulenza, diarrea, stitichezza (sindrome dell'intestino irritabile);
  • diarrea, febbre, comparsa di impurità di pus nelle feci, perdita di appetito (colite ulcerosa);
  • vomito, ritenzione delle feci, perdita di appetito (ostruzione dell'intestino crasso);
  • costipazione, flatulenza, diarrea, perdita di appetito, dolore addominale durante la palpazione, sangue nelle feci.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. Indagine ed esame del paziente, analisi del sangue e delle urine, ecografia addominale, risonanza magnetica.

Trattamento. Il trattamento delle malattie dipende dalla causa del loro verificarsi, i sintomi.

Gli antibiotici per lo più prescritti, antidolorifici, antidiarroici con diarrea, lassativi per costipazione, farmaci per flatulenza, significa normalizzare la microflora intestinale.

appendicite

. Malattia infiammatoria dell'appendice sul cieco, che può essere trattata solo chirurgicamente. Ci sono un'appendicite acuta e cronica. Il cronico è molto raro e si verifica dopo la fase acuta, quando il processo non può essere rimosso a causa di complicanze.

Il tipo di dolore. Palpitante e pressante, peggio quando si cammina o si tossisce. Entro la fine del primo giorno di sviluppo dei sintomi, il dolore diventa grave.

Localizzazione del dolore Si alza vicino all'ombelico, quindi copre l'intero addome e ulteriormente è localizzato nell'addome inferiore a destra.

Sintomi aggiuntivi Oltre agli attacchi di dolore, aumentano la temperatura corporea, la diarrea e il vomito. Poi c'è una debolezza, letargia, bocca secca e minzione frequente, c'è tensione nello stomaco.

Quale medico tratta. Gastroenterologo, chirurgo.

Diagnosi. Ricovero in ospedale urgente, visita di un chirurgo, diagnostica ecografica, laparoscopia, ulteriore esame da parte dei medici per escludere altre malattie.

Trattamento. L'unico ed efficace trattamento è la chirurgia. Rimuovi il processo infiammato.

Dopo la procedura, è importante osservare il riposo a letto e non mangiare cibo per 12 ore.

oncologia

Descrizione. Una delle condizioni patologiche che causano dolore addominale inferiore è il cancro dell'utero nelle donne. È mal diagnosticato nelle fasi iniziali. L'insorgenza del dolore di solito si verifica quando il tumore inizia a germinare negli organi e nel pavimento pelvico.

Il tipo di dolore. Tirare, diventa forte e forte quando si muove.

Localizzazione del dolore Localizzato nell'addome inferiore.

Sintomi aggiuntivi Scarico bianco o trasparente, disfunzione mestruale, disfunzione del tratto gastrointestinale, secrezione purulenta con aggiunta di sangue dopo la sofferenza.

La diarrea, la diarrea, le malattie infiammatorie della vescica iniziano a manifestarsi quando l'oncologia colpisce gli organi vicini e è possibile un aumento della temperatura corporea.

Quale medico tratta. Ginecologo, oncologo.

Diagnosi. Esame medico, analisi della microflora, analisi del sangue, citologia, colposcopia, biopsia, risonanza magnetica, tomografia computerizzata.

Trattamento. La tattica del trattamento dipende in gran parte dalle condizioni dei pazienti e dallo stadio di sviluppo della malattia oncologica. L'intervento chirurgico è principalmente utilizzato, nelle fasi successive chemioterapia e radioterapia, così come il trattamento con farmaci antitumorali vengono eseguiti.

Eccesso di cibo o digiuno

Descrizione. Nell'uomo, la causa del dolore durante l'eccesso di cibo può essere la comparsa di flatulenza o l'uso di latticini con intolleranza al lattosio. Il dolore può verificarsi lungo il movimento delle masse gassose dallo stomaco nell'intestino. Durante il digiuno, il dolore può manifestarsi in qualsiasi parte del corpo.

Il tipo di dolore. Nitido e nitido, ma dura poco tempo.

Localizzazione del dolore Localizzato nell'area dello stomaco e dell'intestino, fegato, reni.

Sintomi aggiuntivi La sensazione di pesantezza e riempimento dello stomaco, nausea, stitichezza o diarrea (in caso di eccesso di cibo). Mal di testa e dolori muscolari durante il digiuno.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. Esame e interrogatorio del paziente, diagnostica ecografica.

Trattamento. Dieta obbligatoria Frazionale e buona nutrizione. Si raccomanda di escludere cibi grassi, speziati e piccanti. Quando lo stomaco è pesante, Mezim, Creonte, Festal, Panzinorm, Pangrol possono essere presi.

Espumizan e Meteospasmil sono adatti per eliminare i gas.

Dieta o dieta scorretta

Descrizione. Il dolore e i disturbi nel lavoro dell'apparato digerente sono spesso associati a un consumo eccessivo di cibi grassi e pesanti.

Il tipo di dolore. Spastica.

Localizzazione del dolore Nell'area dello stomaco e dell'intestino.

Sintomi aggiuntivi Nausea, sensazione di pienezza nello stomaco, gas, vomito, debolezza.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. Esame e interrogatorio del paziente.

Trattamento. È necessario osservare la dieta, non morire di fame, mangiare cibo 5-6 volte al giorno.

Prendi un pasto ricco di vitamine e oligoelementi.

Patologia autoimmune

Descrizione. Le patologie autoimmuni sono un gruppo di malattie in cui l'immunità del corpo prende le proprie cellule e gli organi come stranieri e cerca di liberarsene. Le malattie che causano dolore addominale comprendono la celiachia e l'epatite autoimmune. La celiachia è caratterizzata da intolleranza al glutine, che si trova in alcuni alimenti.

Nell'epatite autoimmune, le cellule del fegato vengono distrutte, il che porta a insufficienza epatica.

Il tipo di dolore. Dolore spastico, acuto o dolente.

Localizzazione del dolore Localizzato nella regione dell'organo danneggiato o dell'addome superiore.

  • diarrea;
  • nausea;
  • costipazione;
  • flatulenza;
  • disturbi mestruali nelle donne;
  • reazioni allergiche;
  • rash cutaneo;
  • letargia, stanchezza.

Quale medico tratta. Gastroenterologo.

Diagnosi. Esame e interrogatorio del paziente, determinazione del fattore immunitario, test di laboratorio.

Trattamento. Terapia sintomatica finalizzata alla riduzione del dolore (farmaci dal gruppo dei FANS), nei casi gravi, chirurgia. Come risultato della terapia sostitutiva, le sostanze che non può produrre possono entrare nel corpo. Anche farmaci usati che sopprimono il sistema immunitario.

La ricerca sul trattamento delle malattie autoimmuni è in corso.

sollecitazioni

Descrizione. L'esposizione prolungata a fattori che traumatizzano la psiche umana, può portare a un malfunzionamento degli organi e dei sistemi. Lo stress può causare lo sviluppo di malattie gastrointestinali (gastrite, ulcere, sindrome dell'intestino irritabile, patologia delle vie biliari).

Il tipo di dolore. Spastico, noioso, acuto.

Localizzazione del dolore Localizzato nell'addome superiore e inferiore, vicino all'ombelico.

Sintomi aggiuntivi Indigestione, gravità, diarrea, stitichezza, nausea, mal di testa, insonnia, debolezza.

Quale medico tratta. Terapista, psichiatra, gastroenterologo.

Diagnosi. Indagine ed esame del paziente. Forse l'uso di ultrasuoni, raggi X, risonanza magnetica, CT.

Trattamento. Trattamento sintomatico, sedativi, consultazione con uno psicologo o psichiatra.

In tal caso, immediatamente dal medico?

In caso di dolore addominale in combinazione con diarrea, stipsi, febbre, o di un attacco di dolore acuto e insopportabile dovrebbe chiamare immediatamente un'ambulanza. L'uso di antidolorifici allevia temporaneamente il dolore e può anche causare una diagnosi errata della malattia.

È anche necessario chiamare un'ambulanza per i dolori che si diffondono agli organi vicini, insufficienza respiratoria e sintomi di sanguinamento interno.

Pronto soccorso

Spasmi e dolori periodicamente in aumento possono essere fermati con l'aiuto di No-shpy o Papaverina. In caso di diarrea, è necessario assumere Loperamide, Smecta, Diaru, Lopedium Con la gravità dopo aver mangiato si può bere un ciclo di farmaci che regolano il lavoro dello stomaco. Se tali sintomi si verificano in un bambino, è necessario consultare immediatamente uno specialista, poiché dovrebbe diagnosticare e prescrivere un trattamento.

prevenzione

La conformità con i seguenti requisiti può alleviare alcuni tipi di dolore:

  • È importante mangiare più frutta e verdura ricca di fibre per normalizzare l'intestino.
  • È necessario escludere dalla dieta cibi grassi, piccanti e piccanti.
  • Durante il giorno, devi mangiare circa sei volte al giorno, in ogni caso non morire di fame o mangiare troppo.
  • L'attività fisica è molto importante.
  • Evita situazioni stressanti.
  • Consuma abbastanza acqua.

È importante prendersi cura del proprio corpo per evitare complicazioni e gravi malattie.

Ai primi sintomi che causano disagio, è necessario consultare uno specialista. Ciò aiuterà a identificare i vari processi patologici e ad iniziare il trattamento nel tempo.

La presenza di sintomi come:

  • Dolore addominale
  • alito cattivo
  • bruciore di stomaco
  • diarrea
  • costipazione
  • eruttazione
  • aumento della formazione di gas (flatulenza)

Se hai almeno 2 di questi sintomi, allora questo indica uno sviluppo

gastrite o ulcera.

Queste malattie sono pericolose per lo sviluppo di gravi complicanze (penetrazione, sanguinamento gastrico, ecc.), Molte delle quali possono portare a

fino alla fine Il trattamento deve iniziare ora.

Leggi l'articolo su come una donna si è sbarazzata di questi sintomi sconfiggendo la loro causa principale con un metodo naturale. Leggi il materiale...

Molto spesso, il dolore all'addome inferiore nell'inguine è un sintomo inerente al gentil sesso a causa dell'individualità del corpo femminile. Mentre i dolori in questa parte del corpo negli uomini possono segnalare gravi disturbi e processi patologici che richiedono l'intervento di un medico. Ma come dimostra la pratica, la maggior parte degli uomini preferisce sopportare e ignorare il disagio.

Se l'addome inferiore fa sempre male e causa disagio, ha senso essere esaminato per la presenza di malattie urologiche. Ciò richiede la consultazione con un medico e una diagnosi completa. A volte questi sintomi si verificano a causa di disturbi del tratto digerente, così come le malattie del sistema muscolo-scheletrico. In ogni caso, l'autotrattamento e l'abbandono di tali segnali del corpo sono gravati da gravi conseguenze.

Perché l'addome inferiore fa male agli uomini?

Per determinare la presenza di una particolare malattia e determinare le cause del dolore, lo specialista è obbligato a comprendere i tipi di dolore in base alla posizione e alla natura della manifestazione. Inoltre, i prerequisiti per questo giocano un ruolo significativo, cioè fattori di influenza negativa - ricariche fisiche, ipotermia, malattie precedentemente trasferite, ecc. Per questo, viene condotta una storia completa con il paziente, cioè un'indagine dettagliata e uno studio della storia delle malattie.

Addome inferiore dolente a sinistra

Se l'addome inferiore sinistro soffre sotto l'influenza del dolore, e il dolore può essere noioso o acuto, dolorante o tirando, gravi ragioni possono essere le ragioni per questo. Ad esempio:

  1. Malattie urologiche - prostatite, cistite, urolitiasi, infezioni del sistema urogenitale, adenoma prostatico e oncologia, uretrite e vesciculite. Più spesso, il dolore è accompagnato da altri sintomi: dopo la minzione il basso addome fa male, sanguinamento durante la minzione e lo sperma, scarico con un odore specifico, dolore quando eccitato e durante rapporti sessuali, eruzioni cutanee nei genitali esterni.
  2. Infezioni - candidosi, ureaplasmosis, gonorrea, HIV, clamidia, sifilide e altre malattie trasmesse sessualmente.
  3. Malattie dell'apparato digerente, che sono accompagnate da crampi nei reni e nell'intestino, stitichezza e perdita di feci, eruttazione e altri sintomi dispeptici (dolore addominale inferiore e nausea). Possiamo parlare di gastrite, ulcera peptica, emorroidi, oncologia dell'intestino, colite ulcerosa, ecc.
  4. Disturbi muscoloscheletrici - artrosi, artrite reumatoide, rachitismo, gotta, scoliosi, dolore al coccige, anomalie congenite, malattia di Bechterew e varie formazioni tumorali. Tutte queste malattie colpiscono numerosi organi e sistemi.

Un mezzo per la potenza del ferro, che agisce immediatamente...

Solo uno specialista qualificato sarà in grado di determinare con il 100% di accuratezza i prerequisiti per la localizzazione del dolore nella parte sinistra dell'addome inferiore del paziente. Va ricordato che se il lato sinistro mostra un dolore lungo e incessante, il viaggio dal medico in nessun caso non può essere rimandato a più tardi.

Dolore in basso a destra

L'addome è una delle parti più vulnerabili del corpo dell'uomo, e se il giusto addome inferiore nel peritoneo fa male, dovrebbe essere preso come un segnale per il corpo su un grave disturbo e malattia. Ci sono un certo numero di malattie che possono essere accompagnate da questo sintomo:

  • esacerbazione di appendicite;
  • eventuali disturbi e disturbi nell'ileo inferiore;
  • eventuali processi patologici e malattie renali;
  • malattie del sistema riproduttivo.

Ci sono un certo numero di malattie che, dal punto di vista della medicina, causano dolore nell'addome inferiore a destra, vale a dire:

  • appendicite;
  • ernia;
  • inversione dell'intestino;
  • malattie del sistema genito-urinario e dotti urinari, pietre negli ureteri;
  • malattie associate all'attività di batteri patogeni e microbi;
  • pielonefrite;
  • malattie infettive degli organi genitali e sviluppo della successiva ritenzione urinaria;
  • prostatite.

In una situazione in cui sono colpiti gli organi tubulari, il lato destro dell'addome inferiore fa sempre male, il dolore ha il carattere di spasmi e coliche. Se stiamo parlando di processi infiammatori, di solito danneggia il basso addome e la parte bassa della schiena con l'aumentare del dolore persistente.

Mal di stomaco inferiore e diarrea

Ci sono frequenti casi in cui il dolore nell'addome inferiore si aggrava dopo aver mangiato, ed è anche costantemente accompagnato da diarrea. In questo caso, non è necessario indovinare le ragioni di questo fenomeno, ovviamente, stiamo parlando di una violazione del lavoro del tratto gastrointestinale. Se il dolore è accompagnato da febbre, il dolore è spasmodico, l'uomo ha urgentemente bisogno di consultare un medico.

A condizione che il basso addome al centro faccia male e che si verifichi la diarrea, stiamo parlando dei seguenti motivi:

  • disturbo intestinale;
  • appendicite;
  • malattie ulcerative del duodeno e dello stomaco.

Se c'è la possibilità di consultare un medico, è necessario non posticiparlo per dopo. Altrimenti, il dolore può essere attenuato con un farmaco antispasmodico, ad esempio, no-spa.

Dopo la diagnosi, molto probabilmente, verrà rilevata una delle malattie:

  • dissenteria;
  • diarrea cronica;
  • enteriti;
  • appendicite;
  • ulcera peptica.

Per riferimento! Dolori costanti e acuti nell'addome inferiore non sono considerati processi naturali che si verificano all'interno del corpo umano. L'automedicazione e l'abbandono dei sintomi dell'ansia possono portare a conseguenze irreparabili.

I dolori vengono dopo il sesso

In alcuni casi, le malattie maschili possono essere una conseguenza del fatto che un uomo ha un basso ventre e dolore all'uovo dopo il rapporto sessuale. La teoria medica non implica una definizione nosologica esatta di un tale sintomo, il dolore può essere chiamato dispareunia, genitalgia o disgamia. Ma il più delle volte, il dolore quando eccitato e dopo il rapporto sessuale è riferito alla sezione genitale.

Secondo la pratica medica, il dolore nell'addome inferiore negli uomini dopo il sesso è il risultato di:

  • Genitalgia intercopulativa;
  • lieve o grave strappo delle briglie del pene;
  • infiammazione e infezione della prostata;
  • funiculite infettiva;
  • vescicole;
  • malattie che possono essere infettate durante i rapporti sessuali;
  • varicocele;
  • idrocele;
  • uretrite;
  • epididimite;
  • spermatocele;
  • osteocondrosi nella regione lombosacrale;
  • Coito interrotto.

Inoltre, lo sviluppo di un tale sintomo può portare a cicatrici e processi adesivi nell'intestino, lesioni e malattie del reparto sacro-coccigeo nella colonna vertebrale, eventuali disturbi e malattie della ghiandola prostatica, problemi con deflusso venoso e ristagno durante l'astinenza per lungo tempo.

Dolore dopo la minzione

Se un uomo sente di avere un dolore addominale dopo la minzione, ha bisogno di un consulto da urologo. Ma in absentia il medico fa una diagnosi preliminare - un processo infiammatorio nella ghiandola prostatica. In generale, ci sono tre tipi di malattie che portano a sensazioni dolorose dopo lo svuotamento della vescica:

  • Cistite - oltre al dolore, c'è una sensazione di bruciore durante la minzione difettosa, nei casi più avanzati la temperatura sale e ci sono anche segni di intossicazione. Ipotermia (piedi freddi) - il prerequisito più comune per lo sviluppo e l'esacerbazione della cistite.
  • Prostatite: la minzione appare più frequente del solito con il taglio e la combustione, un uomo soffre di un forte dolore nel perineo, nell'area sopra il pube e nell'area del retto.
  • Adenoma prostatico - i sintomi di questa malattia si manifestano in frequenti solleciti notturni di urinare, flusso intermittente del getto, ristagno di urina.

Tutte e tre le malattie richiedono un monitoraggio e un trattamento medici tempestivi, poiché infezioni e neoplasie possono causare gravi complicazioni.

Dolore al mattino

Nel caso in cui il dolore localizzato si manifesti al mattino e quando si tossisce, il medico fa un'ipotesi sulle malattie della vescica e della prostata. A rischio sono soprattutto gli uomini di età pari o superiore a 50 anni, dato che circa il 50% degli uomini di età compresa tra 70 anni soffre di adenoma prostatico.

Per riferimento! Ogni terzo uomo in Europa, che ha vissuto fino all'età di 80 anni, è fatale a causa dell'oncologia della ghiandola prostatica.

In generale, queste sensazioni dolorose al mattino sono di due tipi di carattere:

  • Somatica - gastrite, oltre alle ulcere dell'apparato digerente, con dolore addominale inferiore e nausea.
  • Viscerale - le reazioni delle terminazioni nervose degli organi interni agli stimoli, mentre danno dolore a diverse parti del corpo.

Inoltre, le cause del disagio al mattino possono essere il cosiddetto "dolore affamato", che si manifesta nelle persone con organi digestivi vulnerabili durante le lunghe pause tra un pasto e l'altro. Inoltre, il dolore mattutino può segnalare processi patologici nel peritoneo, problemi ai reni e al fegato, malattie delle vie biliari e della milza, altri organi del tratto gastrointestinale, grave intossicazione e alterata circolazione sanguigna al bacino.

Cosa fare

Nella maggior parte dei casi, il dolore frequente e persistente nel peritoneo è una conseguenza di gravi irregolarità e può rappresentare una minaccia per la salute. I seguenti indicatori possono essere considerati motivi di allarme:

  • il dolore dura più di 1 ora;
  • l'addome è in uno stato teso;
  • dolore aggravato dalla tosse, dal camminare;
  • la pressione diminuisce, la frequenza cardiaca accelera;
  • c'è sangue nelle feci;
  • si verificano brevi svenimenti.

In questo caso, l'uomo ha bisogno di ricovero urgente. La consultazione può essere condotta da un urologo, un gastroenterologo o un venereologo, o meglio da tutti e tre i medici. Nel caso di infezioni e infiammazioni, uno specialista prescrive di solito antibiotici e urosettici. A volte insieme a agenti antibatterici, vengono attribuiti farmaci antinfiammatori e immunomodulatori.

Per riferimento! È vietato assumere antidolorifici in una situazione del genere, come la natura e la posizione del dolore, il medico sarà in grado di suggerire una diagnosi sulla quale si baserà la diagnosi successiva. Il corso e il regime di trattamento, così come la scelta dei farmaci e del dosaggio, sono determinati dal medico individualmente per ciascun paziente.

Natura del dolore

Oltre alla posizione del dolore, puoi anche prevederne le ragioni in base alla natura della sua manifestazione. In generale, la manifestazione del dolore può essere acuta, acuta e improvvisa, costante, dolorante e tirante. Inoltre, il dolore può essere dato ad altre parti del corpo, negli uomini possono essere i genitali, l'ano lombo.

  • Il dolore acuto e nettamente manifestato, molto probabilmente, è una conseguenza dell'esacerbazione della patologia, che va dalle malattie del sistema urogenitale e degli organi gastrointestinali, fino alla rottura di tessuti e organi.
  • Il dolore noioso, ma crescente è solitamente un segnale dello sviluppo del processo infiammatorio. Il tasso di aumento del dolore può essere valutato sulla velocità di aumento dell'infiammazione.
  • Il dolore lancinante è una conseguenza di un aumento della pressione nell'area genitale, come ostruzione intestinale, ostruzione dei dotti urinari, ecc.
  • Il dolore caldo è il più delle volte un segnale di processi patologici negli organi peritoneali.

Se i dolori vengono dati ad altre parti del corpo quando si tossisce, si fanno movimenti attivi, si starnutisce e si piega il corpo, l'uomo dovrebbe chiedere un aiuto urgente, poiché potrebbe trattarsi di un'ernia o di una esacerbazione dell'appendicite che richiede un trattamento immediato. Puoi contattare il terapeuta, che sulla base della storia può reindirizzare il paziente allo specialista giusto.

Il dolore addominale si manifesta per varie ragioni, oltre a diarrea, febbre e vomito possono essere associati al dolore.

Pertanto, prima di iniziare il trattamento, è necessario determinare quale tipo di malattia provoca determinati sintomi.

Diarrea e dolore addominale

Quindi, il dolore addominale e la diarrea possono essere la causa di numerose malattie:

1. Ulcera peptica dello stomaco e del duodeno.

In questo caso, questi sintomi compaiono dopo 30 minuti. - 2 ore dopo aver mangiato cibo. I sintomi sono particolarmente pronunciati se il cibo era acuto o acido.

2. Malattia dell'intestino.

I dolori, di regola, sono crampi, e le feci molli sono osservate anche a intermittenza.

Il dolore è concentrato nell'addome inferiore destro, con la pressione nella zona dell'appendice, il dolore aumenta. Normalmente, l'appendicite ha feci normali, ma in caso di infiammazione del cieco, si osserva diarrea.

Se si verificano sintomi simili, si consiglia di:

1. Prendi degli antidolorifici;

2. Metti una piastra riscaldante calda (o fredda) sull'addome inferiore;

È necessario ricordare che le suddette procedure saranno efficaci e sicure se si consulta un medico e si scoprono le cause esatte di questi sintomi. In caso contrario, un trattamento improprio potrebbe avere conseguenze.

Mal di stomaco, diarrea e febbre

1. Infezione intestinale (influenza intestinale, infezione da rotavirus, ecc.)

Di regola, tali sintomi si osservano nelle malattie intestinali acute. I virus (rotavirus, enterovirus (norovirus), astrovirus, adenovirus) che entrano nello stomaco, causano inoltre nausea, mal di testa, dolori, il corpo è generalmente indebolito.

- fino a quando non viene stabilita la diagnosi definitiva, si dovrebbe astenersi dal mangiare;

- Non dovresti assumere vari farmaci (carbone attivo, smectu);

- dovrebbe bere più fluido;

- quando c'è vomito frequente e diarrea, l'uso di soluzione salina è permesso;

- Se non sono presenti vomito, sono ammessi smecta, carbone attivo o enterosgel.

Con questa malattia, la diarrea di solito si manifesta, così come si verificano dolori crampi, con una esacerbazione significativa vi è un aumento della temperatura corporea fino a 38-40 ° C. Inoltre, la malattia è accompagnata da malessere generale, debolezza, tachicardia e pallore.

Con evidenti segni di dissenteria, è urgente chiamare un'ambulanza, la malattia è contagiosa e quindi il trattamento si svolge in ospedale, nel reparto di malattie infettive sotto la stretta supervisione di un medico.

Mal di stomaco, diarrea e vomito

L'enterite è una malattia infiammatoria dell'intestino tenue, i sintomi evidenti dei quali sono i sintomi di cui sopra. Nell'enterite acuta, c'è anche disidratazione, intossicazione e disturbi cardiovascolari.

Le cause della malattia sono la mancanza o la mancanza di norme alimentari necessarie per proteine, vitamine. Vi è una violazione dell'assorbimento di elementi alimentari, con conseguente disordine della funzione secretoria e motoria dell'intestino tenue.

Con questa malattia (se diagnosticata) raccomandata:

- uso di clistere purificante;

- assunzione di droghe astringenti;

- alimentazione regolare e corretta.

Tutti i sintomi di cui sopra possono verificarsi con malattie come intossicazione alimentare e colite.

L'intossicazione alimentare si verifica a causa del consumo di cibo scadente o di bassa qualità. Tali alimenti o bevande contengono sostanze tossiche, di origine batterica o animale. L'avvelenamento diverso dal dolore addominale, dalla diarrea, dal vomito e / o dalla febbre è accompagnato da nausea e malessere generale.

1. Avvelenamento batterico.

C'è una diarrea, crampi addominali, vomito osservato un'ora dopo aver mangiato;

2. Avvelenamento virale.

È caratterizzato da dolori addominali e mal di testa, febbre e brividi, vomito e diarrea da 12 a 48 ore dopo l'ingestione di cibo contaminato.

3. Avvelenamento chimico.

La malattia è accompagnata da vomito e diarrea, aggravata da sudorazione, vertigini, aumento della salivazione. Il dolore addominale inizia mezz'ora dopo l'uso di cibo di scarsa qualità
In questo caso, è necessaria la lavanda gastrica, clistere e molta bevanda. A seconda del tipo di avvelenamento, il medico prescrive un trattamento specifico.

Colite. La malattia è caratterizzata da dolori di stomaco spastico e diarrea, ed è anche accompagnata da malessere generale. La colite acuta, che si è manifestata a causa di batteri nello stomaco, è accompagnata da un aumento della temperatura corporea. Le feci molli spesso entrano con il muco e si mescolano con il sangue.

Inoltre, la colite acuta diventa spesso cronica. Ci sono dolori addominali spenti e spasmodici, che sono spesso aggravati prima o dopo lo svuotamento, mancanza di appetito, nausea e malessere generale. La sedia è solitamente liquida o c'è costipazione.

È anche necessario capire che tutti i sintomi di cui sopra possono verificarsi non solo con la malattia diretta del tratto gastrointestinale. Tali sintomi possono essere associati a epatite, cistite, varie malattie degli organi femminili, ecc.

In ogni caso, è necessario capire che è pericoloso auto-medicare, è meglio andare dai medici, che identificheranno le cause della malattia e scriveranno le medicine necessarie. E solo dopo puoi iniziare a curare la malattia e la sua prevenzione immediata.