logo

Non c'è bisogno di sopportare: antidolorifici dallo stomaco

Il sintomo di molte malattie dello stomaco è il dolore. Quindi, il corpo umano sta cercando di comunicare che ha bisogno di aiuto. Come dicono i medici progressisti, non è necessario sopportare il dolore, una persona non dovrebbe soffrire di queste sensazioni. L'eziologia del dolore nello stomaco può essere diversa, quindi quando si sceglie un farmaco anestetico si dovrebbe scoprire la sua causa.

Ciò che ferisce lo stomaco

In qualsiasi farmacia ti verrà offerta una vasta gamma di antidolorifici.

Le cause del mal di stomaco sono molte ed è impossibile scoprire la loro origine con un solo sintomo, quindi sarà richiesto un esame. Il mal di stomaco è un sintomo di tali malattie:

Anche l'eccesso di cibo e la fame sono accompagnati da dolore, ma in questo caso non è necessaria la terapia farmacologica. La fame è caratterizzata da tiri e tagli. L'intossicazione alimentare, oltre a dolori acuti, è accompagnata da diarrea e vomito, a volte un aumento della temperatura. In questo caso, un farmaco anestetico è indispensabile.

Dieta inadeguata - causa del dolore e bruciore allo stomaco. Il cibo pesante o grasso indugia nello stomaco, provoca una sensazione di pesantezza, eruttazione e bruciore di stomaco.

Sintomi simili si osservano nella gastrite acuta: forte dolore, spasmi, bruciore di stomaco, diarrea. La malattia è accompagnata da un processo infiammatorio. Il farmaco anestetico viene prescritto a seconda dell'acidità, aumentata o diminuita. L'ulcera ricorda se stessa con dolori e rutti doloranti. Questi sintomi comprendono aumento di gas, nausea e dolore dopo aver mangiato.

Come sbarazzarsi del dolore

Tutti i farmaci antidolorifici usati per alleviare il dolore allo stomaco possono essere suddivisi nei seguenti gruppi:

  1. antispastici
  2. antiacidi
  3. Dispositivi di blocco della pompa protonica
  4. Bloccanti del recettore dell'istamina
  5. Contenente bismuto

antispastici

Non è necessario prendere antidolorifici dallo stomaco senza controllo

Gli antispastici sono i più noti antidolorifici per lo stomaco. La loro azione si basa sulla riduzione degli spasmi muscolari lisci. Sono in grado di alleviare il dolore di qualsiasi intensità. Questo gruppo di farmaci è usato per ulcera gastrica, gastrite, reflusso gastroesofageo. La loro azione si basa sulla regolazione della funzione contrattile dei muscoli. Gli antispastici sono divisi secondo il meccanismo di azione in:

Per origine sono suddivisi in:

Gli antispastici neurotropi agiscono sugli impulsi nervosi e bloccano il loro segnale di dolore, oltre a stimolare il lavoro della muscolatura liscia, sopprimendo gli spasmi. Questo gruppo include M-holinoblokatory:

  1. Giostsilamin
  2. Atropina solfato
  3. Metotsiny
  4. Buscopan

Gli antispastici a carattere miotropico, che colpiscono le cellule della muscolatura liscia, modificano le reazioni biochimiche interne. Per i farmaci di questo tipo sono inclusi:

I preparati fito comprendono i seguenti antispastici:

  • belladonna
  • camomilla
  • Mughetto
  • menta
  • tanaceto
  • maggiorana

papaverina

Questo antispasmodico miotropico, in grado di alleviare lo spasmo, senza causare una diminuzione del tono muscolare. Viene utilizzato per ridurre la soglia del dolore per gastrite, ulcere, alleviare gli spasmi della muscolatura liscia. Prodotto dalla sintesi della paglia di papavero, non è una droga narcotica. I farmaci contenenti papaverina come principio attivo includono:

  • Bufus di papavero
  • Papaverina cloridrato
  • Papaverine MC

Disponibile sotto forma di compresse, supposte e soluzioni.

Drotaverinum

Gli antidolorifici efficaci dello stomaco sono antispastici.

Antispasmodico miotropico, il farmaco è efficace per alleviare spasmi di origine nervosa e muscolare. La drotaverina colpisce i tessuti degli organi cavi del tratto gastrointestinale. Tratta medicine del 1o gruppo che accettano a spasmi corti e medi. La sua azione si basa sul rapido sollievo dello spasmo, di qualsiasi origine. È usato per alleviare il dolore nella gastrite e nelle ulcere. Non dovrebbe essere usato per il reflusso gastroesofageo. Analogico: No-shpa

Nospanum

Il principio attivo è la drotaverina. Il farmaco ha un effetto analgesico e antispasmodico, rilassando i muscoli degli organi interni. È usato per alleviare il dolore nelle malattie del tratto gastrointestinale: gastrite, ulcere, reflusso gastroesofageo. Disponibile in compresse e soluzioni iniettabili. Il farmaco è approvato per l'uso durante la gravidanza.

Spazmomen

Antispasmodico miotropico, abbassamento della soglia del dolore per lo stomaco e gli spasmi intestinali. Il principio attivo è il bromuro di otilonio. Rapidamente assorbito e allevia lo spasmo, efficace per le ulcere. Disponibile in compresse. Il farmaco è approvato per l'uso nei bambini dai tre anni di età.

Buscopan

Antispasmodico neurotropico che ha un effetto locale, con l'aiuto di funzioni gangalioblocking e M-anticolinergiche. Il farmaco riduce la secrezione gastrica, quindi è indicato come un farmaco analgesico durante gli spasmi durante la gastrite ad alta acidità, le ulcere nella fase acuta.

Belladonna (belladonna)

Questo preparato a base di erbe contiene atropina, belladonnina, scopolamina. Ciò è dovuto alla sua proprietà antispasmodica. L'atropina è un potente antispasmodico con proprietà neurogeniche. La bellezza può essere presa sotto forma di estratti, tinture, compresse. La pianta agisce sui muscoli dello stomaco, rimuovendo lo spasmo. Questo rimedio a base di erbe ha diversi vantaggi rispetto ai farmaci farmacologici, in quanto ha un minimo di controindicazioni.

antiacidi

Gli antidolorifici non solo eliminano il dolore, ma anche la sua causa

Gli antiacidi hanno un effetto complesso nelle malattie dello stomaco: non solo allevia la sindrome del dolore, ma ne trattano la causa. I farmaci sono indicati per il trattamento della gastrite ad alta acidità e della malattia da reflusso, quando il dolore è causato dall'aumentata secrezione di succo gastrico e, di conseguenza, dal bruciore di stomaco. Questi sono farmaci alcalini che reagiscono con il mezzo acido e lo neutralizzano. Gli ingredienti attivi in ​​questi preparati sono:

  • Bicarbonato di sodio (soda)
  • Ossido di magnesio
  • Idrossido di alluminio
  • Carbonato di calcio

Maalox

Antiacido antisettico con effetti avvolgenti, adsorbenti e citoprotettivi. Allevia il dolore causato dall'attività secretoria dello stomaco. Neutralizza l'ambiente acido ed elimina il bruciore di stomaco. La composizione del farmaco magnesio idrossido e alluminio. Il farmaco è efficace per il trattamento delle ulcere gastriche, poiché aiuta a ripristinare la mucosa interessata. Ha proprietà antinfiammatorie e antisettiche. Disponibile in sospensione e compresse.

Fosfalyugel

Il principio attivo è il fosfato di alluminio, che ha un'elevata attività adsorbente. Neutralizzante l'ambiente nello stomaco, il rimedio allevia il bruciore di stomaco, protegge la mucosa e aumenta la sua rigenerazione. Può essere usato per trattare malattie dello stomaco di qualsiasi eziologia, in quanto aiuta ad eliminare le tossine e i microrganismi patogeni dal corpo a causa della sua elevata capacità di adsorbimento. Quando un'ulcera gastrica promuove la guarigione della mucosa interessata. Rilascio di forma - gel.

Almagel

Il farmaco elimina l'effetto aggressivo dell'ambiente acido sulle pareti dello stomaco, neutralizzando e assorbendo il succo gastrico in eccesso. Benzokan, che fa parte di Almagel, ha un marcato effetto analgesico. Lo strumento è raccomandato per l'uso in pazienti con ulcere e gastrite ad elevata acidità.

Dispositivi di blocco della pompa protonica

In ogni caso, il dolore non ne vale la pena!

I bloccanti o gli inibitori delle pompe protoniche sopprimono i bruciori di stomaco e rigenerano le cellule danneggiate. Agendo a livello cellulare, i farmaci bloccano la sintesi dell'acido cloridrico nelle cellule parietali dello stomaco.

Proteggendo le pareti della mucosa da un ambiente eccessivamente acido, il farmaco consente di recuperare. Lanciare i processi di rigenerazione, i preparativi ripristinare le funzioni del sistema digestivo. I bloccanti per pompa protonica includono:

omeprazolo

Il farmaco regola il processo di produzione dell'acido cloridrico nella composizione del succo gastrico. Questo rimedio è prescritto nei casi in cui gli antiacidi non aiutano. È usato per alleviare il dolore e curare la gastrite, le ulcere, il reflusso esofageo. In combinazione con antibiotici, tratta un'ulcera.

Nolpaza

Il principio attivo - pantoprazolo, che entra nel corpo, reagisce con la sostanza intercellulare del succo gastrico, bloccando la sintesi dell'acido cloridrico nell'ultima fase. Disponibile in compresse.

Contenente bismuto

I farmaci contenenti bismuto sono usati per trattare le ulcere, hanno un effetto battericida contro N. pylori, hanno effetti antinfiammatori e analgesici. Influenzando le cellule del patogeno della malattia, i farmaci prevengono la sua colonizzazione. Ridurre i sintomi della malattia. Per i farmaci in questo gruppo includono:

De nol

È un farmaco anti-ulcera che ha un effetto battericida su H pylori. Lo strumento allevia l'infiammazione, il dolore. Forma un film protettivo proteico sulle aree interessate della mucosa - ulcere ed erosione, ha un effetto astringente.

Vikalin

Vikalin contiene nitrato di bismuto, carbonato di magnesio e bicarbonato di potassio, ha un effetto combinato. Neutralizza l'acidità nello stomaco, blocca il dolore, ha proprietà antimicrobiche e antinfiammatorie.

L'aspetto del dolore regolare nello stomaco deve essere avvertito, in questo caso non dovrebbe essere fatto solo con l'anestesia, è necessario consultare un medico e scoprire l'eziologia di questo sintomo.

Con gli antidolorifici verrai introdotto nel video:

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Elenco degli antidolorifici per i dolori di stomaco

Le sensazioni dolorose prolungate nella cavità addominale sono un sintomo sgradevole che interferisce con una dieta completa e uno stile di vita normale. Pertanto, molte persone che affrontano questo problema cercano di fermare il loro dolore con antidolorifici. Tuttavia, prima di prendere qualsiasi farmaco, è necessario scoprire la causa di questa condizione. Ciò richiederà una visita medica e una diagnosi. Va anche ricordato che il dolore, che si manifesta regolarmente, indica patologia. Sensazioni dolorose nell'area dello stomaco possono manifestarsi in tumori maligni, ulcere e altre malattie.

Eziologia del dolore

Il dolore allo stomaco può verificarsi per molte ragioni, ognuna delle quali richiede un approccio speciale e un corso di terapia medica, e talvolta un intervento chirurgico.

Il dolore allo stomaco è osservato in tali condizioni patologiche:

  • poliposi gastrica;
  • ulcera allo stomaco e intestino duodenale;
  • gastrite.

La sindrome del dolore può verificarsi a causa di fattori avversi: cattiva alimentazione, stress, reazione allergica, avvelenamento, traumi, dispepsia, malattie ai reni e al fegato, abuso di droghe e alcol e fumo.

I farmaci per il dolore sono indicati nei seguenti casi: esofago infiammato, gastrite, ulcera peptica, aumento o diminuzione dell'acidità del succo gastrico, intossicazione alimentare, stitichezza spastica, crampi, coliche, danni alle mucose e spasmo da stress.

Le compresse per il dolore devono essere bevute secondo le istruzioni, dopo aver studiato le controindicazioni e gli effetti collaterali disponibili.

Efficace medicina del dolore

Le compresse per il dolore addominale sono destinate alla somministrazione orale, il più delle volte, sono rivestite con una guaina protettiva. I farmaci antidolorifici possono essere assorbiti, masticati e inghiottiti con acqua. In alcuni casi, viene utilizzato un farmaco speciale che si presenta sotto forma di soluzione. È necessario prendere 1 o 2 cucchiaini. Nel periodo di esacerbazione della malattia, possono essere prescritti farmaci per la somministrazione intramuscolare o endovenosa.

Gli antidolorifici per il trattamento del tratto gastrointestinale sono presentati in una vasta gamma. I seguenti farmaci sono considerati i più efficaci:

  • Maalox;
  • No-Spa;
  • pancreatina;
  • Nurofen;
  • Almagel;
  • spazmalgon;
  • Fosfalyugel;
  • Mezim;
  • Espumizan;
  • Drotaverinum.

Farmaci prescritti in accordo con i sintomi. Queste medicine possono rapidamente arrestare il dolore e il disagio e normalizzare la condizione.

Anche se la sindrome del dolore è passata e non è più fastidiosa, si consiglia di visitare il medico ed essere esaminata, in quanto l'attacco può ripresentarsi.

Rivedi la tua dieta, come una normale dieta equilibrata è necessaria per il normale funzionamento del tratto digestivo. La dietoterapia esclude: alcol, fumo, dolci, caffè, tè forte, cibi grassi, piccanti e fritti, pasticcini e pane fresco, carni affumicate e salsicce. Se il dolore è raramente disturbato, provare a seguire il principio di una corretta alimentazione per evitare le recidive e l'aggravamento della condizione. A causa della dieta, è possibile prevenire la patologia pericolosa.

Farmaci per gastrite e ulcere

L'infiammazione della mucosa gastrica è accompagnata da dolore acuto, concentrato nella regione epigastrica. Il quadro clinico: bassa pressione, febbre, sudorazione, eruttazione, flatulenza, nausea, riflesso del vomito, feci molli o stitichezza e bruciore di stomaco. Con tali sintomi, i seguenti farmaci aiuteranno: Atropina, Pirene, Almagel, Gastropina, Rabeprazolo, Festal, Mezim, Pancreatina e altri.

Nell'ulcera duodenale e nello stomaco si osserva dolore acuto e tagliente. Più spesso, appare dopo aver mangiato. Il quadro clinico: nausea, eruttazione, flatulenza, perdita di peso, malessere, sangue dall'ano, bavaglio. Medicinali raccomandati: Azitral, Antacid, De-Nol, Histodil, Quamatel. Questo gruppo farmacologico elimina il dolore, normalizza l'attività del tratto gastrointestinale.

La pancreatite è un'infiammazione del pancreas. La natura delle sensazioni dolorose durante la malattia è tagliente, tirante e acuta. La sintomatologia si verifica dopo un pasto forte e grasso, quindi durante la terapia sarà necessario seguire una dieta rigorosa, compilata dal medico curante. Per normalizzare la condizione di una persona malata, sono prescritte le seguenti medicine: CREON, Festal, Mezim, Pancreatina.

Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza

Nelle donne in gravidanza, il dolore nel tratto gastrointestinale è osservato abbastanza spesso. Allo stesso tempo, il disagio non segnala sempre una malattia. La causa più comune di dolore è la crescita dell'utero, a causa della quale tutti gli organi interni vengono spostati. Molto spesso, questi sentimenti sorgono in un secondo momento.

Se tali sintomi sono presenti nelle fasi iniziali, sussiste il rischio di aborto spontaneo, quindi è necessario segnalare urgentemente tutte le manifestazioni sospette al ginecologo. Le cause del dolore addominale nelle donne in gravidanza sono tali fattori:

  • diarrea o stitichezza;
  • situazione stressante;
  • indigestione e eccesso di cibo;
  • le contrazioni sono false;
  • bruciori di stomaco;
  • gastrite;
  • infezione;
  • tossicosi.

Durante la gravidanza non è consigliabile assumere medicinali, pertanto si raccomandano ricette popolari: acqua minerale, tisane e decotti, miele e aloe. Per quanto riguarda i farmaci, No-Shpa è permesso, ma non in tutti i trimestri. In alcuni casi, nominato candele con papaverina.

Trattamento del dolore nei bambini

Se il bambino ha un mal di stomaco, è necessario contattare un pediatra, in quanto l'autotrattamento può portare a complicazioni. È importante monitorare l'alimentazione del bambino per evitare lo sviluppo di patologie. Nei bambini fino a sei mesi, le coliche tendono a essere la causa di cattive condizioni di salute. In questa situazione, puoi prendere: Bebikal, Espumizan, Samsimplex, aneto acqua.

Nei bambini di età compresa tra due e tre anni, il gas, la diarrea o la stitichezza possono essere causa di dolore addominale. Eliminare il disagio aiuta Nurofen ed Espumizan. Per i bambini più grandi vengono mostrati i seguenti farmaci: Mezim, Festal, Buscopan, Linex.

È importante! Prima di somministrare al bambino un farmaco, leggere attentamente le istruzioni, le controindicazioni e le indicazioni per l'ammissione, gli effetti collaterali e la durata di conservazione. Osservare il dosaggio prescritto. Se possibile, consultare il medico.

I preparati per il mal di stomaco sono prescritti solo dopo che la causa della loro insorgenza è stata stabilita. Il corso di trattamento deve essere prescritto da un medico. Il ricevimento di medicine deve esser fatto in un complesso con un cibo medico. Solo in questo modo si possono ottenere buoni risultati nel trattamento della patologia.

Quali pillole per il dolore sono i migliori per i dolori di stomaco?

Per il dolore allo stomaco, i medici prescrivono antidolorifici a seconda della causa di tali sintomi. È difficile trovare una tale persona che almeno una volta nella sua vita non abbia incontrato il problema del dolore allo stomaco. A volte capita così all'improvviso che sarebbe utile essere in grado di aiutare autonomamente te stesso e sapere quale medicina ti aiuterà a farcela.

1 Come scegliere una medicina?

Per scegliere il rimedio giusto per il trattamento del dolore nello stomaco, è prima necessario imparare come identificare la causa e le caratteristiche della sindrome del dolore e avere un'idea dei farmaci e delle loro proprietà. Pertanto, non sarebbe fuori luogo andare con un reclamo simile al medico, che condurrà un esame e prescriverà un trattamento adeguato.

Si deve sempre ricordare che l'assunzione di medicinali per il mal di stomaco fornirà solo un aiuto temporaneo, quindi è necessario trovare la causa delle sensazioni dolorose stesse. E se il dolore è apparso all'improvviso, allora puoi usare medicine che la calmeranno. Ciò richiede farmaci con effetto analgesico.

Vale la pena notare che la natura del dolore gastrico può essere diversa. nota:

  • fischiare o tirare carattere;
  • noioso o tagliente;
  • mite o tagliente;
  • piercing o premendo.

In questi tipi di dolore dovresti imparare a capire ed essere in grado di identificarli correttamente.

Perché può esserci dolore nello stomaco? La causa potrebbe essere problemi con gli organi digestivi o gli organi situati accanto a loro. Queste possono essere patologie da parte del fegato, dell'intestino o del pancreas. La specificità del dolore dipende dalla causa, dalla sua causa e dalle caratteristiche della percezione del paziente.

Il sollievo dal dolore è solo una piccola parte del trattamento, che dovrebbe essere completo e mirato ad eliminare la causa della condizione patologica. Gli antidolorifici rimuovono semplicemente i sintomi spiacevoli per un breve periodo, ma non sono destinati a trattare il problema stesso.

L'automedicazione in tali situazioni non è raccomandata. Fondamentalmente porta solo al fatto che il paziente ha vari tipi di complicazioni. Curare queste forme di malattia diventa molto più difficile.

Ad esempio, se un paziente inizia la pancreatite, può diventare cronico. E il suo trattamento può essere ritardato per diversi anni.

Se la medicina per lo stomaco viene scelta in modo errato, anche questo potrebbe non portare ad un buon risultato. Inoltre, può complicare il trattamento e causare problemi e complicanze. Pertanto, la scelta del farmaco deve essere presa il più seriamente possibile.

È necessario non ignorare i sintomi della malattia, ma prendere antidolorifici solo per validi motivi. Una visita dal medico non dovrebbe essere rimandata, anche se il dolore è stato eliminato, e lei non si preoccupa per un po '. Va ricordato che tornerà di nuovo in qualsiasi momento, quindi vale la pena di apparire a uno specialista e di essere esaminato.

2 cause che possono causare dolore

Una persona può avere dolore allo stomaco per diversi motivi:

  • in primo luogo, può verificarsi come risultato di processi naturali;
  • in secondo luogo, il dolore può essere sentito a causa di processi patologici nel corpo.

Sensazioni dolorose non correlate alla patologia possono verificarsi a causa di malnutrizione, fame o consumo eccessivo.

A volte anche le esperienze e lo stress possono portare a ciò che inizia a far male allo stomaco.

A causa di questo, c'è gonfiore, comincia a diventare gonfie e appaiono sensazioni dolorose che possono essere piercing e arcuato, o noioso e tagliente.

A volte durante situazioni stressanti, si osservano dolori spastici. Sono causati dalla forte tensione del tessuto muscolare dello stomaco.

Occasionalmente, quando è piuttosto difficile sopportare il dolore in tali situazioni, è possibile ricorrere agli antidolorifici con effetti anestetici. E a volte una semplice acqua minerale non gassata può aiutare.

Ma spesso lo stomaco può far male a causa di varie patologie. Di solito, tali patologie implicano varie malattie del tratto gastrointestinale.

E nelle prime fasi di tali malattie, i sintomi non sono generalmente osservati. Basandoci su questo, possiamo dire che quando compaiono i sintomi visibili della malattia, questo indica già che la malattia è molto grave.

Le malattie più comuni che causano il mal di stomaco sono:

  • gastrite di diverse forme;
  • malattie ulcerose;
  • malattie del pancreas;
  • malattia duodenale;
  • pancreatite;
  • varie neoplasie;
  • appendicite e altri tipi di malattie del tubo digerente.

Questi tipi di malattie sono molto gravi, quindi non è consigliabile ritardare il trattamento.

3 farmaci efficaci

In condizioni stazionarie, gli antidolorifici vengono selezionati in base all'intero complesso di trattamento. I preparati dallo stomaco devono essere sufficientemente efficaci, non danneggiare il paziente ed essere combinati con altri tipi di medicinali.

L'infiammazione della mucosa gastrica si verifica con l'acidità aumentata o ridotta del succo gastrico.

I farmaci sono suddivisi nei seguenti tipi:

  • preparati per il trattamento delle ulcere gastriche e del piccolo intestino;
  • enzimi per normalizzare il processo digestivo;
  • farmaci antienzimatici destinati al trattamento del processo infiammatorio pancreatico.

Quando viene prescritta l'ulcera gastrica e la gastrite con bruciore di stomaco e sindrome del dolore:

Per gli spasmi gastrici, si raccomandano farmaci antispastici:

Per il dolore causato da una dieta scorretta, nominare:

Per le ulcere gastriche e la pancreatite, questi farmaci sono raccomandati:

Se il dolore nasce dall'eccesso di cibo, una cattiva digestione del cibo, con bassa acidità dello stomaco, prescrivere:

Se i farmaci antidolorifici non sono d'aiuto, è necessario un aiuto urgente da parte di un gastroenterologo.

Antidolorifici di stomaco: cosa ci sono?

Secondo le statistiche, il dolore allo stomaco è il sintomo più comune che preoccupa una persona. Il loro aspetto può provocare vari disturbi organici e funzionali. Pertanto, i pazienti spesso affrontano la questione di quali analgesici scegliere per lo stomaco. Per rispondere, è necessario consultare un medico in modo che possa determinare la causa della comparsa del dolore. Dopo tutto, la scelta del farmaco dipende dalla causa principale.

Eziologia e patogenesi del mal di stomaco

Le cause e i meccanismi dell'apparizione del dolore nello stomaco possono essere diversi:

  1. Violazione dell'integrità della mucosa gastrica e dell'ulcera duodenale, che spesso provoca succo gastrico contenente acido cloridrico. Inoltre, il processo patologico può innescare l'abuso di bevande alcoliche, la dipendenza da nicotina, errori alimentari, come mangiare cibi piccanti. Inoltre, l'uso a lungo termine di farmaci anti-infiammatori non steroidei, come Ibuprofen (Mig, Nurofen, Ibuklin), Diclofenac (Voltaren, Ortofen) riduce la produzione di mediatore istamina, che protegge la membrana mucosa del tratto digestivo, di conseguenza diventa vulnerabile agli effetti di fattori esogeni aggressivi. Tutto ciò porta a dolori dolorosi che hanno disturbato una persona per molto tempo.
  2. Un'altra causa comune di dolore allo stomaco è una motilità degli organi compromessa, che si verifica a causa di un disturbo della regolazione nervosa autonomica. Di regola, una tale condizione è osservata in persone eccessivamente emotive, in pazienti che soffrono di malattie fisiche concomitanti, in donne durante il periodo di portamento di un bambino. In questo caso, ci sono dolori di natura spasmodica e scompaiono in poche ore.

È importante! L'aspetto del dolore acuto del pugnale è caratteristico dell'irritazione peritoneale con acido cloridrico del succo gastrico. Ciò può accadere a causa della violazione dell'integrità dello stomaco, a seguito di lesioni o perforazione dell'ulcera. Con lo sviluppo di un tale processo patologico durante la palpazione della parete addominale, è possibile rivelare la tensione dei suoi muscoli e la durezza insolita. In questo caso, il paziente deve essere ricoverato il più presto possibile nel reparto chirurgico.

Indicazioni per l'assunzione di antidolorifici

Gli antidolorifici per i dolori di stomaco possono essere assunti come prescritto da un medico nei seguenti casi:

  • il paziente non ha tensione nella parete addominale (altrimenti è indicato un trattamento chirurgico);
  • c'è dolore opaco, dolorante e acuto nella regione epigastrica;
  • l'aspetto del dolore associato al mangiare;
  • confermata la diagnosi di gastrite, ulcera gastrica, malattia da reflusso gastroesofageo, c'è dispepsia funzionale (non-ulcera) dello stomaco.

Quali gruppi di farmaci possono essere utilizzati per i dolori di stomaco?

Con l'apparizione di vari dolori del corpo, oltre ai dolori di stomaco, possono essere usati farmaci anti-infiammatori non steroidei. Quando si osservano dolori allo stomaco, i farmaci di questo gruppo sono proibiti, oltre a questo consumo lungo e incontrollato di farmaci a base di ibuprofene, acido acetilsalicilico, diclofenac può provocare lo sviluppo di ulcere gastriche e duodenali e gastrite.

Per il sollievo dal dolore allo stomaco, vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci:

Farmaci antiacidi

Gli antiacidi neutralizzano l'acidità del succo gastrico e avvolgono la mucosa gastrica, fermano il dolore e attivano i processi di rigenerazione.

Molte preparazioni moderne di questo gruppo contengono magnesio e sali di alluminio nella loro composizione, di conseguenza l'effetto del loro uso è migliorato. I loro vantaggi includono il fatto che hanno un effetto locale e non sono adsorbiti nella circolazione generale, quindi non hanno praticamente controindicazioni ed effetti collaterali. Alcuni dei moderni antiacidi possono assorbire le tossine, motivo per cui possono essere prescritti per intossicazione alimentare, accompagnati da dolore.

Gli antiacidi includono:

Questi medicinali sono disponibili in compresse masticabili, pasticche, sospensioni in bottiglia o in sacchetti monouso. Le reazioni avverse più frequenti che si osservano sullo sfondo del loro apporto sono lo sviluppo di difficoltà con lo svuotamento dell'intestino e il rimbalzo acido, in cui, dopo il ritiro dei farmaci antiacidi, la produzione di succo gastrico aumenta drasticamente e irrita la mucosa gastrica, con conseguente patologia.

I vantaggi degli antiacidi includono il fatto che nel 60% dei pazienti essi fermano il dolore allo stomaco. Ma se il paziente soffre di gastrite cronica e di ulcera gastrica, in poche ore ricompariranno.

Inoltre, alcuni prodotti hanno proprietà antiacido, come un decotto di riso, latte, acqua minerale alcalina degassata. Possono essere usati al posto delle medicine per ridurre l'acidità ed eliminare il dolore allo stomaco.

Antagonisti dei recettori H2-istamina


Questo gruppo include i seguenti farmaci:

  • Ranitidina (Ranisan, Gistak, Zantak);

Le medicine di questo gruppo sono disponibili in pillole. Di norma, devono essere presi 2 volte al giorno, mattina e sera. Gli antidolorifici di questo gruppo per il dolore allo stomaco sono prescritti per la terapia a lungo termine di ulcere gastriche, gastrite con acidità e GERD.

È importante! Sfortunatamente, i farmaci di questo gruppo non inibiscono efficacemente la produzione di succo gastrico, a causa del mal di stomaco potrebbe riapparire. Inoltre, hanno reazioni avverse sistemiche, come mal di testa, vertigini e stanchezza.

Inibitori della pompa protonica

Gli inibitori della pompa protonica sono uno dei più moderni farmaci antisecretori. Interrompono lo scambio di ioni nelle cellule dello stomaco, di conseguenza la produzione di succo gastrico viene sospesa e l'acidità diminuisce.

I loro vantaggi includono un effetto a lungo termine e un buon controllo della produzione di succo gastrico, che riduce significativamente il rischio di ricorrenza della patologia.

I farmaci in questo gruppo sono i farmaci di scelta per il trattamento dell'infiammazione della mucosa gastrica, ulcere gastriche e GERD.

Gli inibitori della pompa protonica includono i seguenti farmaci:

  • Omeprazolo (Omez, Ultop, Gastrozol);
  • Pantoprazolo (Nolpaz);
  • Rabeprazole (Pariet);
  • Esomeprazolo (Nexium);
  • Lansoprazolo (Lantsid).

Rilasciali sotto forma di compresse e capsule per la somministrazione orale. La frequenza della loro ammissione e la durata della terapia sono determinate dal medico curante in base alla gravità della malattia.

È importante! Gli inibitori della pompa protonica sono proibiti durante la gravidanza. Inoltre, il 3-4% della popolazione umana è resistente ai farmaci di questo gruppo, quindi il loro uso è inefficace in questi pazienti.

antispastici

Gli antispasmodici antidolorifici agiscono sulla muscolatura liscia dello stomaco, riducono il tono, alleviano gli spasmi, in conseguenza dei quali passano i dolori provocati dalla dispepsia gastrica non ulcerosa. Le droghe di questo gruppo si presentano sotto forma di compresse, capsule, supposte rettali, forme iniettabili.

Questo gruppo include i seguenti prodotti:

  • Drotaverinum (Spasmol, Nosh-bra, No-shpa);
  • Hyoscin (Buscopan);
  • Bromuro di Pinaveriya (Ditsetel);
  • papaverina;
  • Mebeverin (Duspatalin);
  • Otilonia bromuro ("Spasmomenon").

Gli antispastici possono rapidamente arrestare il dolore allo stomaco.

Casi selezionati di antidolorifici

Antidolorifici per alleviare il dolore acuto

Molto spesso si osserva dolore acuto allo stomaco a causa dell'aumentata acidità. Pertanto, di norma, antiacido può essere preso come primo soccorso. Qualche ora dopo aver consultato un medico, vale la pena bere un agente antisecretore (inibitore della pompa protonica o H2 blocker). Allo stesso tempo, vale la pena sottoporsi a una diagnosi completa per rivelare ciò che ha provocato l'insorgenza di dolore acuto, questo per consentire di adeguare il regime terapeutico.

Antidolorifici per ulcere allo stomaco

Se un paziente ha un'ulcera diagnosticata ed è accompagnato da dolore, allora i farmaci di scelta sono gli inibitori della pompa protonica. Di solito, i preparati a base di omeprazolo sono prescritti come anestetico per l'ulcera gastrica.

Gli antiacidi sono prescritti come agente aggiuntivo, ma la loro efficacia in questa malattia è molto limitata.

Antidolorifici durante la gravidanza

Nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, il dolore è associato a spasmi di muscoli lisci. Ciò è dovuto al fatto che l'utero in crescita sposta altri organi nella cavità addominale. Per alleviare il dolore allo stomaco, quindi, nel periodo di gestazione, utilizzare la drotaverina (in pillole o ampolle) o la papaverina (nelle candele, inserite nell'ano).

È importante! Nonostante il fatto che la drotaverina e la papaverina siano farmaci senza prescrizione medica, non dovrebbero essere presi senza consultare un medico. Inoltre, è necessario ricordare che i farmaci a base di drotaverina sono controindicati nelle patologie gravi del cuore, dei reni e del fegato. La papaverina è controindicata nel glaucoma, dopo lesione cerebrale traumatica, patologie del fegato, reni, ghiandole surrenali, ipotiroidismo.

Restrizioni all'uso di antidolorifici

Se si verificano dolori di stomaco, è importante capire come sono provocati, per determinare la loro natura, se irradiano.

Che intorpidire il dolore allo stomaco dovrebbe sempre decidere il medico. Non automedicare, soprattutto se si osservano i seguenti sintomi in aggiunta alla sindrome del dolore:

  • nausea e vomito, specialmente se c'è una mescolanza di sangue nel vomito;
  • grave intossicazione;
  • tossinfezione alimentare;
  • pronunciata disidratazione del corpo, che si manifesta con la pelle secca, una diminuzione della loro elasticità e forte sete;
  • disturbi della coscienza e caduta della pressione sanguigna;
  • tensione della parete anteriore dell'addome;
  • sviluppo di segni neurologici (convulsioni).

Se compaiono questi sintomi, dovresti cercare immediatamente un aiuto medico.

Nonostante il fatto che ci sia un certo numero di farmaci da banco che permettono di alleviare il dolore allo stomaco, è ancora indesiderabile prenderli da soli, poiché solo un medico può scegliere un regime terapeutico adeguato. Inoltre, qualsiasi farmaco ha le sue controindicazioni e effetti collaterali. Inoltre, il dolore allo stomaco può essere un sintomo di una malattia pericolosa e solo un medico può rivelarlo. Pertanto, quando appare, è necessario andare in ospedale il prima possibile.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco. Leggi l'articolo >>

L'uso di antidolorifici per i dolori di stomaco

Oggi, il dolore allo stomaco è uno dei sintomi più frequenti che infastidiscono una persona. Vari disturbi funzionali e organici possono portare al suo sviluppo. E spesso la domanda è come alleviare rapidamente ed efficacemente le condizioni generali del paziente e quali farmaci dovrebbero essere assunti. La scelta del farmaco dipende dalla particolare causa che ha portato allo sviluppo del dolore.

Cause e meccanismi del dolore allo stomaco

Esistono diversi meccanismi patogenetici del dolore nello stomaco.

Il primo di questi è una violazione dell'integrità della mucosa dello stomaco o del duodeno. Il danno scatenante più spesso è il succo gastrico, che contiene acido cloridrico. Anche provocare un processo patologico può essere una violazione della dieta, dell'alcool, cibi piccanti e fumo. Il trattamento prolungato con FANS (ibuprofene, diclofenac) riduce la produzione di istamina, un mediatore protettivo della membrana mucosa, che lo rende particolarmente vulnerabile agli effetti negativi di fattori esterni. Allo stesso tempo ci sono dolori sordi e dolorosi che disturbano il paziente per molto tempo.

La seconda causa più comune di dolore allo stomaco è una motilità dell'organo compromessa, a causa di una regolazione vegetativa nervosa inefficace. Il più delle volte si verifica in persone con un'elevata emotività, malattie somatiche concomitanti e durante la gravidanza nelle donne. I dolori sono spasmodici e possono andare via dopo poche ore.

La causa del dolore acuto simile a quello del pugnale è l'irritazione del peritoneo con succo gastrico. Questo è possibile in caso di violazione dell'integrità degli organi in seguito:

  • lesione traumatica;
  • perforazione dell'ulcera gastrica.

In questa condizione, è caratteristico che con la palpazione della parete addominale anteriore si nota la tensione dei suoi muscoli e una durezza insolitamente elevata. Si raccomanda di consegnare il paziente ad un ospedale chirurgico il più presto possibile.

Indicazioni per l'assunzione di antidolorifici

Il paziente può assumere antidolorifici nelle seguenti condizioni:

  • mancanza di tensione dei muscoli della parete addominale anteriore (è un'indicazione per il ricovero in ospedale e non per l'autotrattamento);
  • dolore opaco, dolorante o acuto nell'addome superiore (epigastrio);
  • la presenza di episodi simili in passato;
  • la connessione del dolore con l'assunzione di cibo;
  • diagnosi confermata:
    • gastrite;
    • ulcera peptica;
    • malattia da reflusso gastroesofageo (GERH);
    • dispepsia gastrica funzionale.

Antidolorifici per il mal di stomaco

Il mal di stomaco è speciale in termini di farmaci. È severamente vietato prendere antidolorifici tradizionali - i FANS. Inoltre, l'automedicazione spesso incontrollata con ibuprofene, paracetamolo e aspirina porta allo sviluppo di gastrite e ulcere della mucosa. Invece, altri gruppi di farmaci vengono alla ribalta:

  • antiacidi;
  • inibitori della pompa protonica;
  • bloccanti del recettore dell'istamina;
  • antispastici.

I FANS convenzionali non sono adatti per l'eliminazione del dolore allo stomaco.

Farmaci antiacidi

Il loro meccanismo d'azione si basa sulla neutralizzazione dell'acidità del succo gastrico e sull'involucro della mucosa gastrica. La maggior parte dei moderni antiacidi è costituita da sali di magnesio e alluminio, che ne aumentano l'efficacia. I loro vantaggi includono anche una marcata azione locale e l'incapacità di essere assorbiti nella circolazione sistemica. Alcuni rappresentanti sono anche in grado di adsorbire le tossine, che consente loro di essere utilizzate in intossicazioni alimentari con dolore.

I principali rappresentanti di antiacidi:

Rilasciare antiacidi sotto forma di compresse, sciroppi e bustine. Gli effetti indesiderati più frequenti derivanti dalla loro assunzione sono costipazione e rimbalzo acido, quando, dopo l'interruzione del farmaco, la produzione di succo gastrico aumenta drasticamente.

Il vantaggio degli antiacidi è che dopo averli assunti nel 60% dei casi c'è una quasi rapida eliminazione del dolore. Tuttavia, in presenza di patologie croniche (gastrite, ulcera peptica), è in grado di ripresentarsi dopo poche ore.

Inoltre, alcuni prodotti hanno proprietà antiacido: latte, acqua minerale alcalina (non gassata), decotto di riso, che consente loro di essere utilizzati come alternativa ai farmaci.

Bloccanti del recettore dell'istamina

I recettori di istamina di tipo 2 si trovano sulla superficie delle cellule della cavità dello stomaco. I farmaci che li influenzano possono inibire la loro capacità di produrre succo gastrico ed enzimi. Questo riduce drasticamente il livello di acidità, che riduce il dolore di una persona. Inoltre, i bloccanti del recettore dell'istamina aumentano la secrezione di muco e prostaglandine, un effetto positivo sulla regolazione della motilità gastrica.

I principali rappresentanti di questo gruppo di farmaci:

Farmaci disponibili sotto forma di compresse. Di solito richiedono una doppia dose al giorno (mattina e sera). Utilizzato per il trattamento a lungo termine di ulcera peptica, gastrite ipersecretoria e GERH. Il loro svantaggio è la possibilità di influenza sistemica, che si manifesta con mal di testa, vertigini e stanchezza generale. Inoltre, spesso non inibiscono in modo efficace la secrezione di succo gastrico, che porta a una recidiva di dolore allo stomaco.

Inibitori della pompa protonica

Sono i farmaci antisecretori più moderni. Il loro meccanismo d'azione consente di interrompere lo scambio di ioni nelle cellule dello stomaco, che interrompe la formazione di succo gastrico e abbassa l'acidità. I benefici includono anche un'azione a lungo termine e un buon controllo della secrezione gastrica, che riduce significativamente la probabilità di recidiva. Nelle raccomandazioni nazionali, gli inibitori della pompa protonica sono i farmaci di scelta nel trattamento dell'ulcera peptica, della gastrite e del GERH.

I rappresentanti più comuni sono:

  • omeprazolo;
  • pantoprazolo;
  • rabeprazolo;
  • esomeprazolo;
  • lansoprazolo.

Rilasciali in forma di pillola. Sono presi una o due volte al giorno. È vietato l'uso durante la gravidanza. Anche nel 3-4% della popolazione c'è resistenza a questo gruppo di farmaci, che li rende inefficaci.

Farmaci antispastici

Questo gruppo di farmaci colpisce i muscoli lisci dello stomaco, riducendo il tono e alleviando lo spasmo, che porta ad una diminuzione del dolore durante la dispepsia gastrica funzionale. Disponibile principalmente sotto forma di compresse, ma anche ci sono fiale per la somministrazione intramuscolare. I principali farmaci in questo gruppo sono:

  • Drotaverinum ("No-Shpa");
  • papaverina;
  • hyoscine;
  • mebevirin;
  • Otilonio Bromuro ("Ditsetel");
  • Bromuro di Pinaveriya ("Spasmomenon").

I farmaci antispasmodici possono alleviare rapidamente il dolore allo stomaco.

Casi selezionati di uso di antidolorifici

Con dolore acuto allo stomaco

Il dolore acuto allo stomaco è più spesso innescato da un'elevata acidità. Pertanto, di solito il primo soccorso comprende l'assunzione di un antiacido. Dopo alcune ore, dovresti assumere un farmaco antisecretorio (inibitore della pompa protonica o bloccante del canale dell'istamina). In questo caso, è necessario consultare il proprio medico per la diagnosi e la correzione del trattamento.

Con ulcera peptica

Il farmaco di scelta per l'ulcera peptica diagnosticata e la sindrome da dolore associato è un qualsiasi inibitore della pompa protonica (il più delle volte, l'omeprazolo). Gli antiacidi sono anche presi come integratori, ma il loro effetto in questo caso è molto limitato. Successivamente, viene eseguito un test su H. Pylori, un batterio che diventa l'innesco per la malattia nell'85% dei casi. Se è positivo, viene anche prescritta la terapia antibiotica.

Durante la gravidanza

Nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, i dolori di stomaco hanno una componente prevalentemente spasmodica. Ciò è dovuto al fatto che l'utero in crescita di una donna sposta altri organi nella cavità addominale, il che può portare a una violazione della regolazione della contrazione delle loro pareti. Pertanto, per alleviare il dolore con la drotaverina o la papaverina.

Anche durante la gravidanza, l'uso di inibitori della pompa protonica non è raccomandato.

Controindicazioni all'uso di antidolorifici

È sempre necessario scoprire quando e dopo che la sindrome del dolore è sorto nel paziente, così come stabilire il suo carattere e l'irradiazione. L'assunzione di antidolorifici non è raccomandata nelle seguenti situazioni:

  • nausea e vomito frequente;
  • vomito con sangue;
  • grave intossicazione;
  • lo sviluppo della disidratazione (pelle secca, riduzione dell'elasticità, sete pronunciata);
  • violazione della coscienza e abbassamento della pressione sanguigna;
  • tensione della parete addominale anteriore;
  • tossinfezione alimentare;
  • presenza di sintomi neurologici (convulsioni).

Invece di conclusione

Con lo sviluppo del dolore, ci sono diversi gruppi di farmaci che sono in grado di rimuoverlo e vengono utilizzati attivamente come primo soccorso. Tuttavia, indipendentemente dalla sua efficacia, è necessario consultare un medico per prescrivere il trattamento corretto, che è in grado di fornire al paziente da ripetuti casi di dolore allo stomaco.

  • Sei stanco di dolori allo stomaco, nausea e vomito...
  • E questo costante bruciore di stomaco...
  • Per non parlare dei disturbi della sedia, alternando costipazione...
  • A proposito di un buon umore da tutto questo e ricorda nauseante...

Pertanto, se soffri di un'ulcera o di una gastrite, ti consigliamo di leggere il blog di Sergey Korotov, capo dell'Istituto di Malattie Gastrointestinali.

Farmaci per il dolore allo stomaco

Ogni persona nella sua vita affronta ripetutamente il dolore nell'addome. Dall'infanzia, il bambino è perseguito da coliche intestinali, intossicazioni alimentari, infezioni. Dieta inappropriata, cattive abitudini e costante stress da lavoro in età adulta portano rapidamente allo sviluppo di gastrite con elevata acidità, ulcera gastrica e ulcera duodenale, colecistite, pancreatite. Le persone anziane soffrono spesso di gastrite con bassa acidità, discinesia intestinale, vari tipi di atrofia degli organi interni. Ognuna di queste malattie è accompagnata da spasmi dolorosi che paralizzano a lungo l'attività vitale di una persona. Questo articolo è destinato a considerare l'uso di farmaci anestetici farmaceutici per il sollievo del dolore allo stomaco.

La scelta delle pillole per il dolore si basa sulla diagnosi e la prescrizione del medico. Se il dolore non è acuto, puoi provare a ridurlo a casa scegliendo uno dei farmaci, in base all'età e al sesso del paziente, localizzazione del dolore e dei sintomi:

1. Bollente, gonfiore, diarrea, dolore tirante e dolorante nell'addome sinistro sotto l'ombelico indica problemi nell'intestino. Antispastici, enterosorbenti e antischiuma aiuteranno, a temperature elevate, ad aggiungere analgesici di una volta.

2. Dolore nell'ipocondrio destro - un segno di rottura della cistifellea, delle vie biliari, del fegato. Prima di rivolgersi al medico, possono essere utilizzati solo gli antispastici.

3. A destra sotto il fegato è un sintomo di appendicite. Non sono suscettibili di trattamento conservativo. Inoltre, l'assunzione di antispastici e analgesici non narcotici può peggiorare le condizioni del paziente.

4. Nell'addome inferiore nelle donne - mestruale. Sono facilitati da analgesici non narcotici e antispastici.

5. Il dolore da herpes zoster dalla schiena all'ombelico è un segno di pancreatite. Non è raccomandato l'uso di antidolorifici prima di recarsi dal medico.

6. I dolori di cucitura nell'ipocondrio sinistro possono essere un segno di malattia cardiaca. In questo caso, prendi valokardin o nitroglicerina.

7. I dolori migratori di origine sconosciuta che non sono suscettibili di terapia possono essere un sintomo di osteocondrosi. Per rimuoverli è necessario un allenamento fisico e un corso speciale di trattamento prescritto da una colonna vertebrale o da un neuropatologo.

Se la diagnosi è sconosciuta e il dolore è molto forte, indipendentemente dall'ubicazione, si raccomanda di evitare l'uso di antidolorifici specializzati (analgesici, oppiacei, antispastici) prima dell'arrivo dell'ambulanza. Ciò può rendere difficile stabilire la diagnosi corretta e, con una combinazione di alcuni farmaci e malattie, può aggravare il decorso della malattia, persino la morte.

Revisione di farmaci efficaci per il dolore

Dolore addominale sopra l'ombelico è di solito evidenza di disfunzione della mucosa dello stomaco o del duodeno. Bruciore di stomaco e diarrea concomitanti suggeriscono una gastrite ad alta acidità, eruttazione, pesantezza allo stomaco e nausea - bassa acidità. Si possono eseguire due tipi di trattamento: affrontare la causa immediata del dolore o la trasmissione di impulsi del dolore al cervello.

L'elenco degli antidolorifici utilizzati per combattere le cause del mal di stomaco:

1. Enterosorbents - carbone attivo, Smekta. Aiutano con il dolore causato da vari avvelenamenti, infezioni batteriche, flatulenza. Debole, ad azione lenta e sicuro per il tipo di corpo dei farmaci.

2. Antischiuma - derivati ​​di Simethicon, il più famoso - Espumizan. Aiuta con flatulenza di qualsiasi tipo, non ha effetti collaterali e controindicazioni associate a malattie dello stomaco, all'età o alla gravidanza.

3. Antiacidi assorbibili - carbonato di calcio, carbonato di magnesio, soda, Renny. Elimina rapidamente il dolore allo stomaco, all'esofago e all'intestino associati ad un'elevata acidità. Hanno effetti collaterali spiacevoli - il rimbalzo acido e l'eruttazione forte, quindi, non sono raccomandati dai gastroenterologi moderni.

4. Antiacidi non assorbibili - idrossidi di magnesio e alluminio in combinazione con enterosorbenti o antischiuma, come Almagel, Maalox, Gastal. In grado di ridurre l'acidità nello stomaco per lungo tempo, l'effetto analgesico è leggermente rallentato, ma non ci sono effetti collaterali pronunciati.

5. Mezzi per accelerare la peristalsi - Reglan, Motilium. Aiuta la gastrite con bassa acidità. Influenzare il lavoro del sistema nervoso, quindi, ha molteplici controindicazioni.

6. Preparati enzimatici, acido nicotinico. Prevenire il verificarsi di dolore durante la gastrite con bassa acidità. Per il sollievo dell'inizio dell'attacco sono inefficaci.

7. Antispasmodici - No-shpa, Papaverin e altri. Rilassi gli spasmi muscolari, allevii significativamente il dolore degli organi interni. No-shpa è richiesto per qualsiasi kit di casa. Non ha controindicazioni associate a malattie dello stomaco o alla gravidanza.

L'elenco dei farmaci usati per mascherare il dolore:

  • Analgesici non narcotici - Analgin, Aspirina, Paracetamolo, Ibuprofene, Diclofenac e altri. Utilizzato con dolore lieve e moderato, temperatura. Senza una prescrizione medica, è ammesso un ciclo di trattamento a breve termine con le dosi raccomandate nelle istruzioni. Con l'ammissione a lungo termine si sviluppa un danno epatico tossico.
  • Oppiacei deboli - contenenti codeina (Solpadine, Tramalgin). Utilizzato per combattere il dolore di intensità media e forte. Senza una prescrizione, è ammesso un ammissione una tantum per alleviare un forte attacco per raggiungere l'ospedale. Pochissimi di questi farmaci sono venduti senza prescrizione medica.

Ulcera antidolorifica

Un'ulcera gastrica è un esteso danno chimico alla mucosa. I pazienti sono controindicati all'assunzione di analgesici orali di qualsiasi tipo, che ulcerano inoltre la superficie del tratto gastrointestinale.

Per il trattamento vengono utilizzati farmaci, le cui proprietà analgesiche si basano su una diminuzione dell'aggressività della secrezione gastrica - antiacidi e inibitori del canale del protone. Il dolore, accompagnato da spasmi allo stomaco e vomito, si indebolisce in modo significativo dopo l'assunzione di antispastici.

Farmaci per la gravidanza e per i bambini

Una donna incinta deve pensare a quale antidolorifico aiuterà con il dolore allo stomaco senza danneggiare il bambino. Ogni futura mamma ha bisogno di sapere quali pillole bere per il dolore alla schiena e all'addome che si verifica quando il feto cresce dopo la ventesima settimana di gravidanza. L'elenco degli antidolorifici consentiti per l'uso da parte delle donne in gravidanza:

  • Enterosorbenti, antischiuma, antiacidi non assorbibili, enzimi - tutti i tipi. Non assorbito dalla membrana del tubo digerente, sicuro per il bambino.
  • No-shpa è sicuro per il bambino, in aggiunta all'effetto principale riduce la probabilità di aborto spontaneo o parto prematuro. È controindicato nell'ipotonia, nelle madri con gravi malattie del cuore, del fegato e dei reni.
  • Analgesici non narcotici - Analgin (una volta, solo nel secondo trimestre), Paracetamolo (periodicamente, a partire dal 5 ° mese), Ibuprofene (una volta, nel primo e nel secondo trimestre), Diclofenac. L'uso di tali fondi - un rischio per il bambino, può solo andare come ultima risorsa.

I neonati soffrono di disfunzioni intestinali e sono ancora più vulnerabili agli effetti negativi delle pillole. L'uso di antiacidi ed enzimi di età inferiore ai 5 anni deve essere coordinato con il pediatra, l'uso di antispastici e analgesici non è auspicabile, i mezzi per accelerare la peristalsi sono controindicati. I bambini di età compresa tra 5 e 14 anni sono controindicati per somministrare oppiacei, il resto degli analgesici deve essere prescritto attentamente.