logo

Malattie del colon: sintomi che ti fanno prestare attenzione

Le malattie del colon possono essere identificate da tre segni: distensione addominale, feci anormali, sensazioni dolorose. I pazienti con malattie dell'intestino crasso si lamentano di gonfiore, che non dà loro pace nel pomeriggio.

Notano che il dolore si attenua solo con l'inizio della notte. Se parliamo di violazioni della sedia, è un sintomo indispensabile della patologia del colon.

Alcuni soffrono di stitichezza, altri soffrono di diarrea. La stitichezza è più comune, ma se la diarrea inizia, è caratterizzata da un'alta frequenza di movimenti intestinali, una piccola quantità di feci contenenti muco e sangue.

La natura del dolore nelle patologie del colon

Riduzione - segno di peso della patologia del colon.

Il dolore nella patologia del colon ha una sorta di localizzazione. Spesso si sentono sul lato dell'addome e vicino all'ano.

Disturbo meno comunemente osservato nella cavità dello stomaco, oltre che sopra l'ombelico.

Anche in assenza di dolore, la palpazione della zona nella regione iliaca a destra e sinistra sarà dolore.

Diventano più intensi se una persona beveva latte, mangiava molta verdura o cereali grossolani. Il carattere principale del dolore è doloroso, accompagnato da una sensazione di distensione.

Se l'intestino viene rilasciato dal gas, le feci, il dolore diminuisce. Tuttavia, immediatamente prima dell'atto di defecazione, il dolore può diventare più forte. A volte sono crampi in natura.

Per alleviare la condizione, si consiglia di utilizzare una piastra elettrica, per prendere gli enzimi. Distinguere la patologia del colon dalle malattie dell'intestino tenue può essere dovuto all'assenza di tali segni:

  1. riduzione del peso;
  2. disordini metabolici;
  3. carenze vitaminiche.

Tuttavia, sono presenti anche segni di malessere generale. I pazienti si stancano rapidamente, sentono debolezza, irritabilità, pianto, il loro sonno è disturbato. In generale, ci sono segni di intossicazione, che è provocata dalla frequente stitichezza.

Colite ulcerosa

La colite ulcerosa inizia nel retto.

Tra le malattie del colon, la colite ulcerosa è forse l'unica patologia che porta a una drastica perdita di peso.

Nella colite ulcerosa si sviluppa un'infiammazione della membrana mucosa. Molto spesso il retto è interessato, qui la malattia ha origine.

E solo allora, in assenza di un trattamento adeguato, si diffonde rapidamente attraverso l'intestino crasso. La malattia è cronica, con esacerbazioni si verificano abbastanza spesso.

Analizzando le cause della colite ulcerosa, i ricercatori hanno concluso che il fattore ereditario era coinvolto. Dopo tutto, la malattia inizia nel caso di un difetto genetico che esiste nel sistema immunitario.

La malattia si manifesta nella comparsa di ulcerazioni, superfici di erosione, focolai di emorragie direttamente nell'intestino stesso. Può essere accompagnato dalla formazione di polipi, altre neoplasie.

I segni locali di colite comprendono il sanguinamento. In questo caso, i pazienti rilevano il sangue nelle feci quasi costantemente. Anche senza aggravarsi, potrebbe essere presente sangue. Un altro importante segno locale, che è stato già discusso in precedenza, è una violazione della sedia.

La stitichezza, come la diarrea, si fa necessariamente sentire. E non esiste un sistema. Alcuni soffrono di stitichezza, altri - dalla diarrea e altri - dalla loro alternanza.

Un altro segno locale ben noto - dolore nell'addome a sinistra. Nell'intero stomaco, raramente si sente dolore. Dopo un movimento intestinale il dolore scompare per un po '. Occasionalmente, il dolore aumenta dopo aver svuotato l'intestino.

Nella colite ulcerosa, non solo i segni locali. I segni comuni includono debolezza, affaticamento, perdita di peso. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al sangue nelle feci. Questo è un sintomo pericoloso. Per assicurarsi che la causa della comparsa di sangue sia nella colite ulcerosa, è necessario rilevare i cambiamenti nella mucosa.

Fallo con una colonscopia o una radiografia. Dopo aver chiarito la diagnosi, iniziare il trattamento. Ci vuole un sacco di tempo per superare completamente la malattia, solo seguendo il consiglio di un medico aiuterà a sbarazzarsi di una malattia così spiacevole.

Sotto la costante supervisione di un medico prendi sulfasalazina / mesalazina. L'ordine di trattamento, lo schema è uno specialista.

Se la condizione non è troppo severa, allora per molto tempo viene preso solo uno dei farmaci sopra citati. Questa terapia fornisce un effetto sostenibile, consente di mantenere il corpo del paziente in uno stato normale.

Di solito, nei casi difficili, l'ormone della corteccia surrenale viene introdotto in trattamento sin dall'inizio. Solo dopo che lo stato cessa di essere critico, il paziente può essere trasferito a sulfasalazina o mesalazina. Poiché questi agenti sono presi per un tempo molto lungo, il medico dovrebbe contare sul dosaggio corretto tenendo conto delle condizioni del paziente.

Non dimenticare che il ruolo più importante nel trattamento è dato alla dieta. In questa situazione, è abbastanza specifico: dovresti abbandonare il caseificio. La ragione di questa raccomandazione è l'incapacità di molti pazienti di percepire le proteine ​​del latte.

Guarda un video sulle malattie del colon:

La malattia di Crohn

Morbo di Crohn - in rapido sviluppo nel corpo.

La differenza tra morbo di Crohn e colite ulcerosa è la diffusione del processo infiammatorio sia nell'intestino stesso che negli organi vicini (esofago, stomaco).

Non tutta la superficie è interessata, ma sezioni separate. Le aree infiammate si alternano con aree sane.

Il processo infiammatorio non può influenzare affatto il retto. Se inizia da lì, l'intestino subirà un restringimento patologico, perché non solo la mucosa stessa, ma anche gli strati sottomucosi sono interessati.

È lì che vengono raccolte le cellule del granuloma. Con il progredire della malattia, i vasi linfatici sono colpiti.

I sintomi dipendono dalle caratteristiche della malattia. Se il processo infiammatorio ha colpito la parte destra del colon, il gonfiore sarà evidente, la diarrea, il dolore apparirà. Se la malattia è accompagnata da un restringimento del lume, allora è possibile l'ostruzione intestinale.

Potrebbe essere pieno o parziale. In ogni caso, il paziente sentirà dolore acuto, nausea, che può rapidamente trasformarsi in vomito. Se la malattia ha colpito solo l'intestino tenue, allora ci saranno segni caratteristici di tutte le malattie di questo organo: perdita di peso, ipovitaminosi, disordini metabolici.

La situazione è aggravata dalla comparsa di fistole purulente nell'ano. Con la sconfitta del duodeno, sintomi dell'esofago simili a segni di ulcera peptica.

La malattia di Crohn è una malattia molto grave. Porta non solo a manifestazioni locali negative. I sintomi generali tristi si sviluppano piuttosto rapidamente. Questo è uno stato febbrile, cambiamenti nelle articolazioni, negli occhi, nel fegato. Spesso appaiono rash cutanei.

La diagnosi della malattia di Crohn è difficile. È meglio essere esaminati in condizioni stazionarie, dal momento che è possibile eseguire una serie di test importanti il ​​prima possibile. Quando fanno una diagnosi del genere, iniziano escludendo i latticini e compensando l'assunzione di proteine ​​attraverso altri alimenti.

Il trattamento farmacologico viene effettuato con gli stessi mezzi della colite ulcerosa. Questo è un gruppo di sulfasalazina, ormoni della corteccia surrenale, ad esempio, prednisone.

Di regola, tale trattamento è sufficiente. Tuttavia, il processo è lungo e le droghe hanno molti effetti collaterali. Pertanto, al fine di evitare conseguenze negative, la terapia deve essere condotta sotto la supervisione di un medico.

Colite ischemica

L'aterosclerosi è la causa della colite ischemica.

Questa malattia è causata dal restringimento patologico delle navi responsabili dell'afflusso di sangue al colon.

La malattia inizia con la comparsa di infiammazione in aree prive di sostanze benefiche. Allora l'ulcerazione inizia in questi luoghi.

Alla fine del lume dell'intestino si restringe, portando a ostruzione. Le cause principali della colite ischemica sono malattie gravi, che si traducono in alterazioni dell'afflusso di sangue:

Queste patologie portano alla colite ischemica dopo molto tempo. Pertanto, la principale fascia di età dei pazienti - gli anziani, gli anziani.

È necessario pensare alla possibilità di sviluppare una colite ischemica, se dopo aver mangiato (dopo 15 minuti) c'è dolore all'addome a sinistra, ci sono delle impurità nel sangue nelle feci. Con il progredire della malattia, questi due sintomi diventeranno più luminosi.

I dolori si intensificheranno e il sanguinamento diventerà regolare, anche i coaguli compaiono nelle feci.

Colite dopo terapia atibiotica

La lincomicina causa una colite specifica.

Il trattamento antibiotico a lungo termine è la causa dello sviluppo di una colite specifica. Il più delle volte, la malattia inizia dopo aver assunto la lincomicina, la tetraciclina.

Si noti che la probabilità della malattia aumenta con coloro che hanno assunto il farmaco per via orale, combinandoli con altri farmaci.

Ad esempio, con farmaci lassativi. A causa dell'ingestione di sostanze pericolose per i microrganismi nell'intestino, si verifica la distruzione benefica della microflora e viene lavata via (come nel caso dei lassativi).

In tali condizioni, il Clostridio inizia a moltiplicarsi attivamente. Questo è un microbo pericoloso, la cui scarica influisce negativamente sullo stato della parete intestinale. Le sue secrezioni tossiche portano alla distruzione della mucosa della parete intestinale e possono persino causare perforazioni.

Una caratteristica distintiva di questa malattia è la placca, che può essere trovata sulle mucose ovunque. Diversamente sono chiamate membrane e la colite è chiamata pseudomembranoso.

A seconda della gravità delle condizioni del paziente, si distinguono 3 fasi della malattia: lieve, moderata, grave.

  1. La forma lieve si manifesta solo con la diarrea. Continua fino a quando gli antibiotici vengono ingeriti. Dopo aver completato il trattamento antibiotico, i sintomi scompaiono.
  2. La gravità media è caratterizzata dalla continuazione dei sintomi anche dopo la cancellazione degli antibiotici. I dolori vengono aggiunti alla frequente diarrea acquosa prima delle feci. I segni di intossicazione aumentano gradualmente. C'è una debolezza, nausea, che può trasformarsi in vomito.
  3. Forma pesante I segni caratteristici di uno stato di moderata gravità sono esacerbati. Ci sono problemi con il cuore: l'impulso si accelera e la pressione può diminuire in modo significativo.

Al fine di non riportare lo stato in uno stato critico, è meglio sospenderne l'assunzione in caso di diarrea durante il trattamento con antibiotici, per consultare un medico. Ciò eviterà lo sviluppo della malattia.

Se è necessario continuare il trattamento, prescrivere farmaci clostridi. Ad esempio, metronidazolo, vancomicina. Se la situazione non può essere normalizzata, il paziente è ricoverato in ospedale.

Tumori intestinali

Nel colon sviluppare 2 tipi di tumori.

Nel colon si sviluppano spesso neoplasie benigne e maligne. Allo stesso tempo il campionato - per quest'ultimo.

Il cancro del colon, e in particolare il retto, è influenzato da molti.

Inoltre, è principalmente la sezione sinistra ad essere interessata (3/4 di tutti i casi). Il maggior numero di casi riguarda persone con più di 50 anni.

Più la persona è anziana, maggiore è il rischio di sviluppare una tale patologia. I seguenti gruppi di persone sono considerati a rischio:

  • nella dieta di cui prevalgono i prodotti ricchi di grassi animali;
  • polipi del colon colpiti;
  • avere la colite ulcerosa;
  • con l'ereditarietà oppressa;
  • con il cancro del colon nella storia.

Per rilevare il cancro nelle prime fasi è quasi impossibile. Di norma, le persone semplicemente non prestano attenzione alla stitichezza e ai piccoli dolori addominali. Solo il sangue nelle feci è allarmante, e anche allora può essere attribuito a manifestazioni di emorroidi.

Se il tumore è a destra, la temperatura aumenta, il peso scompare, la diarrea diventa troppo frequente. Se il tumore è a sinistra, allora la stitichezza tormenterà, il dolore sarà crampi in natura.

Due punti irritati

Il gonfiore è un segno di colon irritabile.

Con la sindrome dell'intestino irritabile, capiscono l'intero complesso di patologie associate al funzionamento di questo organo.

Le lesioni organiche non sono osservate, ma la funzionalità è compromessa.

Assegna la forma primaria e secondaria. Nel primo caso, questa è una malattia separata. Nel secondo stato si sviluppa sotto l'influenza di altre lesioni dell'apparato digerente.

Studi recenti hanno dimostrato che gli intestini irritati come uno stato sono accompagnati da fallimenti nella regolazione nervosa, una violazione del rilascio di ormoni all'interno dell'organo stesso. La patologia può essere determinata dalle seguenti caratteristiche:

  1. dolori di localizzazione incerta, i pazienti lamentano dolore in tutto l'addome;
  2. i dolori possono essere diversi: doloranti o acuti, opachi o taglienti;
  3. gonfiore della pancia, fa le fusa;
  4. stitichezza, a volte sostituita da diarrea.

Per la diagnosi effettuata un esame sfaccettato. Nel determinare il metodo di trattamento in base alle ragioni che hanno provocato l'intestino irritabile. I punti principali della terapia sono dieta, fisioterapia, attività fisica, trattamento termale con acqua, fango.

Proctologia: segni, sintomi, tipi di malattie, trattamento

La parte finale dell'intestino, che è responsabile per l'assorbimento di acqua e la formazione di feci, è chiamata il colon. Questo corpo non ha molta attività fisiologica, ma nonostante ciò è soggetto a un numero elevato di malattie. Le malattie del colon possono essere associate all'apparizione di tumori, alla compromissione della funzione di assorbimento, ai problemi digestivi, alla comparsa di infiammazione e alla violazione della motilità.

Segni di disturbi del colon

Per quasi tutte le patologie del colon, i seguenti gruppi di segni sono rilevanti:

  • problemi con la sedia;
  • sensazione dolorosa;
  • gonfiore, brontolio nello stomaco.

Praticamente qualsiasi problema dell'intestino crasso si manifesta con una feci anormali. La stitichezza è più comune nei sintomi. La diarrea è solitamente caratterizzata da esacerbazione della malattia dell'intestino crasso. Ci può anche essere instabilità delle feci quando la stitichezza e la diarrea si alternano. Con esacerbazioni di disturbi, le feci possono diventare notevolmente più frequenti, caratterizzate da una piccola quantità di feci. Può avere muco e talvolta sangue.

Il dolore, di regola, è localizzato nel lato, vicino all'ano. Raramente appaiono sopra l'ombelico e nella regione epigastrica. I dolori sono per lo più doloranti, arcuati e noiosi. Raramente, il dolore può essere limitato. Il sollievo dal dolore aiuta a causare il caos e lo spreco di gas accumulati lì.

Il gonfiore nell'intestino e il brontolio si manifestano principalmente dopo cena, aumentano alla fine della giornata e diminuiscono di notte.

I sintomi della malattia del colon possono anche includere emorragia dall'ano, pus o muco nelle feci, visualizzazione di sangue nelle feci, falsi impulsi sistematici da defecare, incontinenza di masse fecali e gas.

Le malattie infiammatorie del colon possono causare esaurimento, debolezza e disfunzione sessuale. Ciò è dovuto al fatto che i processi infiammatori possono disturbare il metabolismo nel corpo. Nei bambini, questa manifestazione della malattia può addirittura ritardare la crescita e lo sviluppo.

I segni della malattia del colon non si manifestano nella perdita di peso, ipovitaminosi. Disturbi psicologici e intossicazione da costipazione prolungata possono causare irritabilità aumentata, peggioramento del sonno, aumento dell'ansia e uno stato di depressione.

Tipi di malattie del colon

Le principali patologie del colon sono chiamate:

colite

La colite è un'infiammazione della mucosa del colon. Questa malattia è caratteristica principalmente per gli uomini dai 40 ai 60 anni e per le donne dai 20 ai 60 anni. I medici ritengono che la colite cronica sia un problema per la metà dei pazienti con disturbi dell'apparato digerente.

Le cause dell'evento sono la disbatteriosi, le infezioni ascendenti (sviluppate dall'ano), la diminuzione dell'immunità e la mancanza di fibre, che viene ingerita con il cibo.

L'eziologia della colite è diversa. Ci sono tali tipi di colite a causa di:

  • Ischemica. Tali malattie del retto e del colon di una persona sono associate a danni al sistema di fornitura di sangue dell'organo. Si sviluppano a causa della sconfitta dei rami dell'aorta addominale;
  • infettiva - una malattia causata da una varietà di microflora dannosa;
  • tossico. Le principali cause della malattia del colon umano sono avvelenamento da veleni, preparazioni mediche;
  • radiazioni - una patologia che si sviluppa sullo sfondo della malattia da radiazioni.

La colite è caratterizzata da segni generali di malattia del colon: aumento sistematico della voglia di avere un movimento intestinale, brontolio, gonfiore addominale, diarrea (possibilmente con muco), dolore acuto allo stomaco.

La colite richiede un trattamento complesso, che elimina la causa e le conseguenze della malattia. Qualsiasi tipo di colite indica la necessità di una dieta speciale, l'assunzione di farmaci, la normalizzazione delle feci o l'eliminazione della diarrea. Vengono anche prescritti farmaci che aumentano la capacità del corpo di ripristinare il tessuto e la microflora. Se necessario, possono essere utilizzati farmaci che rimuovono tossine, vitamine, immunomodulatori.

Tumori al colon

Il cancro del colon (tumore calorettale) determina tra tutti i tumori maligni nel corpo umano in termini di frequenza. Gruppo di rischio - persone di età compresa tra 40 e 50 anni. Si ritiene che la causa principale dei tumori sia il cibo, nel quale ci sono molti prodotti raffinati, grassi animali e una piccola quantità di sostanze di zavorra. La difficoltà della diagnosi dovuta alla debole manifestazione dei sintomi porta all'identificazione dei tumori nelle fasi successive e quindi ad un'alta percentuale di decessi.

La malattia di Crohn

L'infiammazione granulomatosa cronica dell'intestino colpisce tutti gli strati del tubo digerente, caratterizzato da infiammazione, formazione di ulcere e cicatrici sulla parete intestinale. Le cause della malattia di Crohn sono fattori ereditari, infettivi e immunologici.

Il trattamento può essere una droga o un intervento chirurgico. Tra i farmaci emettono ormoni, salicilati, glucocorticoidi, immunosoppressori, bloccanti dei fattori di necrosi tumorale. Inoltre, possono essere utilizzati farmaci antibatterici, probiotici, vitamine del gruppo D, ossigenoterapia.

Sulle malattie del retto - apertamente e senza falsa vergogna - leggi qui. Sulle manifestazioni e sui metodi di trattamento della gastrite acuta, leggi qui.

diverticolosi

Questa malattia è caratterizzata dalla comparsa di piccole protrusioni sulla parete del colon. Il gruppo di rischio per la malattia è chiamato gli anziani. Come nella maggior parte delle malattie intestinali, la causa principale è una piccola quantità di cibo vegetale nella dieta umana, che porta alla stitichezza. Anche tra le cause si notano: sovrappeso, aumento della flatulenza, infezioni e assunzione indiscriminata di farmaci lassativi.

Molto spesso, la malattia non si manifesta e procede senza alcun sintomo. Tuttavia, possono comparire sintomi che coincidono con i sintomi generali della malattia del colon.

Il trattamento della malattia è finalizzato alla normalizzazione delle feci, che eliminerà la comparsa di nuove protrusioni nell'intestino. Il cibo è arricchito con componenti vegetali e fibre. Il dolore addominale è ridotto dai farmaci antispastici. Se necessario, vengono prescritti antibiotici.

Dolichosigmoid e megacolon

Il dolicosigma e il megacolon rappresentano l'allungamento o l'espansione delle singole sezioni o dell'intero intestino.

Il megacolon si manifesta con stitichezza, accumulo di gas e dolore nella cavità addominale. Riconosciuto anche con i raggi X.

È molto importante alle prime manifestazioni caratteristiche delle malattie del colon consultare uno specialista. Il medico può tempestivamente stabilire i sintomi e il trattamento delle malattie del colon, che escludono la possibilità di potenziali complicazioni, la trasformazione della malattia in una forma cronica.

Di particolare pericolo a causa della bassa probabilità di diagnosi è il cancro del colon. Può portare a sintomi e trattamento della malattia del colon erroneamente riconosciuti, così come ad altri fattori. Il tumore diagnosticato tempestivamente può servire come garanzia di preservazione della vita e della salute del paziente.

Malattie del colon

Segni comuni di malattie del colon

  • Pane e prodotti da forno: pane integrale, biscotti di ieri, biscotti secchi, biscotti secchi, pane crusca costipazione, pane di segale.
  • Zuppe: su una carne a basso contenuto di grassi, a basso contenuto di grassi o con brodo di pesce con cereali, noodles, verdure.
  • Piatti di carne e pesce: carne magra e pesce in forma bollita o al forno.
  • Piatti e contorni di verdure: patate, zucchine, carote, zucca, cavolfiore.
  • Piatti e contorni di cereali, pasta: friabile vari porridge in acqua con l'aggiunta di latte; vapore e pudding al forno, vermicelli bolliti.
  • Piatti da uova: uova alla coque, frittate di vapore.
  • Piatti dolci: frutta, bacche: bacelli, composte, gelatine, mousse, soufflé di dolci varietà di frutti di bosco e frutta; mele e pere cotte; mele mature; con una buona portabilità: mandarini e arance; succhi di frutta e bacche da varietà dolci di frutti di bosco e frutta.
  • Latte e latticini: il latte solo nei piatti è limitato; prodotti a base di latte fermentato con buona tolleranza, formaggi non affettati, formaggi freschi.
  • Bevande: brodo di rosa canina, tè e caffè sono deboli.
  • Grassi: si aggiunge il burro ai piatti finiti, si possono panini con burro.

Disturbi del colon

L'intestino crasso, a differenza di quello sottile, non ha una composizione così diversa di enzimi, ma è arricchito con microflora. La sua funzione è di completare la digestione, la formazione di masse fecali con sufficiente contenuto di liquidi.

La regolazione nervosa dell'attività dell'intestino si spezza soprattutto in seguito a lunghe emozioni negative. Predominante sono la paura, la sensazione di perdita. Pertanto, durante la crisi economica, il numero di casi aumenta.

Circa 2 kg di masse alimentari vengono trasferite quotidianamente alla parte iniziale (il cieco) dalla sezione sottile e la quantità di feci è 1/10 parte. Qui fino al 95% di acqua ed elettroliti, sostanze nutritive, vitamine vengono assorbite e tutte le scorie vengono espulse.

Le malattie dell'intestino crasso con funzione alterata causano l'avvelenamento del corpo con le proprie sostanze velenose. Questi scienziati chiamano una delle cause dell'invecchiamento precoce dell'uomo. I dati sugli esami preventivi di adulti sani parlano della frequenza delle lesioni. I proctologi medici rivelano malattie in oltre 300 persone su 1000.

In che modo il cambiamento delle funzioni dell'intestino crasso influisce sulla salute?

Si ritiene che all'età di 40 anni, l'intestino crasso in una persona sia già fortemente intasato dalle feci. Sono formate da scorie pietrificate e non escrete che sono bloccate tra le pieghe della mucosa. Chirurghi nella rimozione di parti dell'intestino nel 70% dei casi trovano in esso materiale estraneo, vermi, pietre accumulate nel corso di molti anni.

La larghezza normale del lume dell'intestino ascendente raggiunge 8 cm e il sigmoide è 2 volte più stretto. La deformazione causa uno stiramento significativo. Quando ciò accade, la compressione e la repressione nell'addome dai loro luoghi degli organi vicini. Di conseguenza, il loro lavoro è interrotto. La stitichezza temporanea si verifica in tutti.

È stato stabilito che le pietre fecali non si muovono per anni, "attaccano" al loro posto, abbattono il nutrimento del muro, promuovono la penetrazione delle tossine nel sangue. Di conseguenza, si sviluppano malattie del colon. Sono causati dai principali fattori di impatto:

  • infiammatorio - danno alla mucosa della parete intestinale (colite);
  • vene varicose ed emorroidi - congestione venosa, compressione, insufficienza circolatoria;
  • proliferazione di polipi e trasformazione maligna - un effetto prolungato di tossine in un luogo specifico.

Tutti i tipi di violazioni sono divisi:

  • su funzionale - quando ci sono manifestazioni cliniche, ma nell'intestino non ci sono cambiamenti organici, sono considerati reversibili;
  • organico - sempre accompagnato da segni anatomici, la rottura dei meccanismi fisiologici della digestione.

Sul ruolo della microflora e della dysbacteriosis

Raramente viene menzionato il ruolo importante dell'intestino crasso nella generazione di calore (riscaldamento del sangue umano). Il calore rilascia la microflora. I cappi intestinali sono ricoperti da uno strato di grasso per conservare l'energia della "stufa". Le sostanze benefiche prodotte possono stimolare il sistema immunitario. Solo E. coli produce 9 vitamine (inclusa B1).

È provato che, mangiando 1000 kcal a scapito di frutta, noci e verdure, una persona diventa molto più forte di quando ha consumato 3000 kcal di cibo a base di carne "morto" bollito. Al contrario, prende energia e sovraccarica il tratto digestivo.

Le persone si stancano rapidamente, fredde. Il problema della disbiosi si riflette non solo nel lavoro dell'intestino, ma anche nelle condizioni generali del corpo. La nutrizione scorretta lo colpisce più spesso delle malattie del colon.

Sintomi generali

I sintomi delle malattie del colon stanno aumentando gradualmente. Nella fase iniziale, non vengono presi sul serio, sono considerati semplicemente disagio. Qualsiasi patologia si manifesta:

  • violazione della sedia (diarrea o stitichezza);
  • l'apparizione nelle feci di significative secrezioni mucose, impurità del sangue;
  • sindrome del dolore - il dolore più tipico, dolente e dolente nelle sezioni laterali, nell'ano, aggravato dalla defecazione, dopo aver mangiato cibi saturi di fibre, latte, sollievo dopo il completamento della defecazione e del gas;
  • distensione addominale dovuta all'aumento della formazione di gas, continuo ronzio;
  • segni di nevrastenia, espressi in umore a seconda della sedia, insonnia, irritabilità, pianto, depressione.

A poco a poco, i sintomi delle malattie del colon diventano più pronunciati. Gli scarichi si trasformano in purulenti, i falsi desideri (tenesmo) vengono aggiunti al disturbo delle feci, la pressione dolorosa viene costantemente avvertita nell'ano e la scarica involontaria di gas e feci è possibile.

Nei pazienti adulti, vi è un aumento della fatica, debolezza, i bambini crescono male, non ingrassare. Spesso i pazienti arrivano al chirurgo con segni di ostruzione intestinale. Le malattie del colon hanno le loro caratteristiche. Consideriamo la patologia più comune e i disturbi funzionali.

Malattie funzionali

Le malattie funzionali dell'intestino crasso sono anche chiamate discinesia, colite neurogenica. Un posto speciale nella gastroenterologia moderna è dato alla sindrome dell'intestino irritabile. La principale caratteristica unificante è l'assenza di disturbi organici nella parete intestinale.

Molto meno frequentemente vengono aggiunti fattori di rischio: infezioni intestinali trasferite, attività fisica insufficiente, eccesso di cibo a base di carne pesante. I segni simili sono possibili in donne incinte. Le conseguenze sono divise in 2 tipi:

  • ipotensione - espressa in violazione della funzione di evacuazione delle feci, stagnazione, stitichezza atonica, peso costante e dolore sordo nell'addome;
  • hypertonus - la motilità è accelerata, l'acqua e il muco sono secreti in volume considerevole, nello stesso momento la microflora utile è escreta, il paziente sente il dolore addominale cramping, la diarrea frequente, la bocca asciutta.

Durante l'esame, le analisi non trovano cambiamenti, ad eccezione della dysbacteriosis. L'esame dell'intestino non mostra una violazione della struttura del muro. I medici cercano di trattare questi casi con l'aiuto di:

  • modalità corretta del giorno;
  • normalizzazione dello stress emotivo;
  • terapia fisica;
  • procedure balneologiche (bagni, docce);
  • metodi di fisioterapia;
  • decotti e tinture vegetali.

Sindrome dell'intestino irritabile

La malattia è divisa in un'unità nosologica separata con una natura oscura. A differenza di altre discinesie, i sintomi sono più persistenti e presentano vari gradi di gravità. Più spesso visto nelle donne.

  • con il regime disturbato e la qualità del cibo - lunghe pause nel cibo, diete da fame e eccesso di cibo, bere alcolici, bevande gassate, cibi grassi o fritti, caffè forte o tè, trascurare frutta e verdura sono ugualmente importanti;
  • stress sopportato;
  • turni ormonali;
  • somministrazione forzata di farmaci anti-infiammatori;
  • predisposizione ereditaria

Alcuni autori considerano tale diagnosi valida per altre malattie croniche dell'apparato digerente (ad esempio, stomaco o fegato). Di particolare importanza è la connessione con l'aspetto nella dieta umana di alimenti da piante geneticamente modificate, additivi alimentari, stabilizzanti, coloranti. Spesso sviluppano una reazione allergica dalla parete intestinale.

Clinicamente, la malattia si manifesta:

  • disagio addominale persistente (brontolio, sensazione di pienezza, pesantezza);
  • colica intestinale senza localizzazione;
  • diarrea dolorosa, alternata a stipsi prolungata;
  • incapacità di regolare le feci con la dieta;
  • muscoli doloranti nella schiena e nelle articolazioni;
  • dolori di cucitura nel cuore.

La diagnosi viene effettuata solo dopo l'esclusione di lesioni infiammatorie, tumori, effetti della pancreatite. C'è un'opinione secondo cui l'aspetto della sindrome nell'infanzia è un presagio di patologia più grave. I sintomi nei bambini sono divisi in manifestazioni primarie associate a dolore addominale e aumento della formazione di gas, diarrea e costipazione.

I motivi principali sono: uso incontrollato di fast food da parte del bambino, cibi in scatola, patatine, lunghi intervalli di cibo, sovraccarico a scuola e lezioni extra, paura della punizione.

Per il trattamento di una dieta senza irritare i prodotti intestinali, antistaminici, preparati lenitivi di origine vegetale. I dolori spastici sono alleviati dagli antispastici (Spazmalgon, No-shpa).

I probiotici sono obbligatori per mantenere un normale rapporto di batteri (Bifidumbacterin, Linex, Lactobacterin, Baktusubtil). I pazienti sono corsi consigliati di fisioterapia, trattamento con acque minerali.

Patologia infiammatoria

Le malattie infiammatorie dell'intestino crasso (colite) si verificano sia quando i microrganismi patogeni colpiscono (shigella in dissenteria) che quando attivano la loro stessa flora patogena condizionale (clostridia nella colite pseudomembranosa). È stato stabilito che E. coli può essere trasformato in ceppi patogeni.

Colite pseudomembranosa

La malattia è una complicanza grave della terapia antibiotica (meno spesso si verifica sotto l'influenza del trattamento con farmaci citotossici, immunomodulatori, lassativi) e la disbatteriosi. È causato dall'eccessiva crescita di clostridi nell'intestino crasso. Trattata come infezione nosocomiale.

La malattia è accompagnata da grave intossicazione, febbre alta, diarrea, forti dolori addominali, vomito, mal di testa, sintomi di disidratazione, disturbi elettrolitici e proteici grossolani, inibizione del sistema cardiovascolare.

Particolarmente difficile da trasportare in età avanzata, in presenza di altre malattie. Nella fase iniziale, i sintomi scompaiono con l'abolizione dei farmaci. Nei casi gravi, l'iperkaliemia si sviluppa ed è fatale per arresto cardiaco. Considera due malattie che non sono associate all'infezione.

Colite ulcerosa

La malattia si riferisce alle lesioni croniche. L'infiammazione inizia nel retto e si estende verso l'alto ad altre parti dell'intestino crasso. La mucosa è una superficie coperta da ulcere, facilmente sanguinante. Di solito, il processo non va oltre il livello submucoso.

Ciò aumenta significativamente il rischio di trasformazione dell'epitelio ulcerativo in polipi o cancro dell'intestino. Le cause della malattia non sono state ancora stabilite. La predisposizione genetica più probabile, i cambiamenti genetici e immunitari nella famiglia.

  • frequente diarrea, minore ritenzione di feci;
  • il dolore di una natura costante con una posizione nella regione iliaca sinistra e sopra, è ridotto dopo la defecazione;
  • occasionalmente sanguinamento dall'intestino;
  • debolezza, diminuzione della capacità lavorativa, costante sensazione di affaticamento;
  • perdere peso

Nel trattamento di malattie applica una rigorosa dieta con l'eccezione degli alimenti irritanti, il latte. I corsi lunghi sono prescritti Sulfasalazina. Se non funziona si aggiunge corticosteroidi. In terapia locale includere supposte rettali per il dolore da anestezin con microclysters metiluratsilom decotto di erbe (camomilla, calendula).

Nel caso di un decorso grave, il fondo dell'ulcera si approfondisce e corrode la nave vicina. In presenza di sanguinamento intestinale, i pazienti vengono operati, la resezione (rimozione) dell'area interessata viene eseguita con un ano nella parete addominale dell'ano. L'intervento chirurgico è di vitale importanza in caso di sanguinamento, ma non arresta il processo infiammatorio.

La malattia di Crohn

Malattia di origine sconosciuta, è in grado di colpire l'intero tratto digestivo. Più spesso, adolescenti e giovani uomini sono malati, il prossimo "picco" in termini di prevalenza è di età superiore ai 60 anni. Nel 75% dei casi, l'infiammazione è localizzata nella zona dell'ileo finale e all'inizio dell'intestino crasso (ileocolite).

Lo studio della malattia di Crohn ha mostrato l'importanza di tre fattori:

  • ereditarietà - confermato diffusa tra gemelli, mutazioni genetiche accoppiato con anchilosante (spondilite anchilosante), una dotazione speciale del gene mutante.
  • infezioni - sospetto cade sui batteri della paratubercolosi, è in corso una ricerca sull'associazione con agenti patogeni virali e batterici;
  • Disturbi immunitari - dimostra la rilevazione nel corpo del paziente di un aumento dei linfociti T, anticorpi verso E. coli, ma finora non sono stati trovati antigeni specifici.

Il processo infiammatorio in contrasto con la colite ulcerosa si estende verso l'interno, cattura l'intera parete dell'intestino e vasi linfatici. Un sacco di accumuli linfocitari hanno confini chiari, che si alternano a quelli normali. A causa della sigillatura del muro, il lume si restringe.

Le ulcere sulle mucose hanno l'aspetto di crepe, crepe. La formazione di caratteristici granulomi (tubercoli) lo fa sembrare "pavimentazione di ciottoli". Questa funzione è utilizzata nella diagnosi differenziale. Nel corso del tempo, lo strato muscolare viene distrutto, si formano ascessi e passaggi fistolosi che penetrano nel peritoneo o negli organi adiacenti, sulla pelle dell'addome.

I sintomi della malattia possono essere suddivisi in intestinali ed extra-intestinali. Tra le manifestazioni intestinali: diarrea prolungata, dolore, spesso in fossa iliaca destra (mascherarsi come appendicite), peggio dopo aver mangiato, si irradia verso l'ombelico, intorno all'addome, nausea e vomito, flatulenza, perdita di peso (spesso con il coinvolgimento del piccolo intestino).

Come altri organi sono coinvolti nel processo infiammatorio è sconosciuto. I segni extraintestinali includono:

  • perdita di appetito;
  • affaticamento costante;
  • aumento di temperatura ondulatorio;
  • bocca - stomatite aftosa con ulcere molto dolorose, sanguinamento;
  • da parte degli occhi, infiammazione delle membrane (congiuntivite, uveite, cheratite);
  • spondilite della colonna vertebrale, infiammazione delle articolazioni delle braccia e delle gambe, sviluppo della rigidità;
  • eruzione cutanea sulla pelle sotto forma di eritema nodulare, pustole, angiite vascolare.

La degenerazione grassa e la cirrosi del fegato, la formazione di calcoli nei dotti biliari, la sclerosi del dotto (formazione di un tumore maligno è possibile) sono caratteristiche. Allo stesso tempo, cistite, urolitiasi, pielonefrite, amiloidosi si verificano nel sistema urinario, il rene aumenta e forma idronefrosi.

Il trattamento è conservativo, poco diverso dalla colite ulcerosa. Come aiuto sintomatico è usato: enzimi, enterosorbents, probiotics, preparazioni di ferro per anemia, vitamine.

I metodi alternativi includono:

  • il metodo di saturazione del corpo con ossigeno in una camera speciale (ossigenazione iperbarica);
  • adsorbimento al plasma e scambio di plasma;
  • uso di cellule staminali.

Malattie vascolari

L'interruzione dell'approvvigionamento di nutrienti attraverso le arterie e la congestione venosa ostacolano il metabolismo nelle cellule dell'intestino crasso.

Colite ischemica

Nel sito di ischemia, si sviluppano prima l'infiammazione locale, possono comparire ulcere e aderenze cicatriziali. Il motivo principale è l'aterosclerosi dei vasi mesenterici attraverso i quali la parete intestinale si nutre di sangue. Il flusso sanguigno è disturbato da diabete, vene varicose, tromboflebite. Le persone malate sono per lo più anziane.

  • dolore all'addome sinistro, mezz'ora dopo aver mangiato;
  • impurezze del sangue nelle feci.

Dopo le prime manifestazioni, si verifica un periodo asintomatico, il paziente spera in un recupero. Ma l'esacerbazione si manifesta con forti emorragie e dolore. Molti pazienti hanno nausea, diarrea, perdita di peso, sintomi di anemia.

In assenza di trattamento, la necrosi della parete intestinale si verifica con la perforazione del contenuto nella cavità peritoneale. La terapia utilizza dieta, farmaci per migliorare la microcircolazione (Trental, Actovegin). Se si sospetta la cancrena, è necessario un intervento urgente.

emorroidi

La malattia colpisce la rete venosa emorroidaria rettale. Le lesioni nodulari si infiammano, aumentano di dimensioni, cadono attraverso l'ano, possono essere pizzicate dai muscoli. La malattia è comune tra le persone con uno stile di vita sedentario, occupazioni sedentarie e frequente stitichezza.

  • sensazione costante di un corpo estraneo nel passaggio anale;
  • dolore durante la minzione, il camminare, in posizione seduta;
  • miscela di sangue nelle feci;
  • bruciore, prurito nell'ano.

Se non si inizia la malattia, allora il trattamento locale con supposte rettali antinfiammatorie, microclasti e una dieta sana aiuta. Nei casi più gravi, ricorrere alle operazioni. Scleroterapia usata dei nodi, trattamento laser, rimozione dei nodi estesi.

neoplasie

Tumori maligni del colon e del retto - il tipo più comune di cancro. In questa zona anatomica, le malattie oncologiche prevalgono su polipi benigni. Il rischio aumenta con l'età (40 anni e oltre), con una dieta scorretta con una predominanza di prodotti a base di carne, predisposizione ereditaria, colite ulcerosa.

Per lungo tempo, il tumore diventa asintomatico. Quando il dolore e altri sintomi compaiono, il palco è già in esecuzione. Nel 2/3 dei casi è localizzato nella metà sinistra dell'intestino crasso. Gli attacchi di dolore e sintomi di ostruzione intestinale richiedono un intervento chirurgico. Allo stesso tempo spendi la chemioterapia e le radiazioni.

diverticolosi

La parete intestinale allungata forma solchi tascabili con una protuberanza verso l'esterno. Il rischio è in aumento nelle persone con discinesia, stitichezza atonica. La localizzazione più frequente è il colon discendente e sigmoideo.

Si trova nell'infiammazione (diverticolite) da tutti i segni di danno al colon. La malattia contribuisce all'ostruzione, spesso rilevata durante l'intervento. Quando il corso non complicato ha prescritto agenti anti-infiammatori, enzimi.

Anomalie dello sviluppo

Tra le patologie dell'intestino crasso è necessario menzionare le anomalie:

  • dolicosigma: significativo allungamento del sigmoide;
  • megacolon - un ispessimento dell'intero intestino o delle sue parti.

Con il dolicosigma, i pazienti potrebbero non sentirsi disturbati. Spesso le preoccupazioni hanno un gonfiore pronunciato. Poiché l'intestino supera la lunghezza normale, le feci si muovono con difficoltà, i pazienti soffrono di stitichezza.

Il megacolon è un cambiamento simile in tutto l'intestino crasso o per settore. La malattia è causata da innervazione alterata. Può essere sia congenito che acquisito. La formazione è influenzata da fattori prenatali dello sviluppo fetale, traumi passati, intossicazione cronica e crescita del tumore.

Il restringimento dell'area dell'intestino crasso forma espansione e ristagno nelle sezioni soprastanti. La malattia si manifesta con stipsi prolungata, addome allargato. La patologia viene rilevata dall'esame a raggi X per altre malattie.

L'ispessimento irregolare della parete intestinale, in alcuni punti la formazione di ostruzione è caratteristica. Il trattamento conservativo di solito prepara i pazienti alla chirurgia. Eliminare completamente la patologia è possibile solo con la chirurgia. L'aspetto a qualsiasi età di sintomi di lesioni dell'intestino crasso richiede visite obbligatorie al medico e all'esame, è possibile eliminare alcuni dei fattori provocatori in modo indipendente.

Disturbi del colon

Proctologia è una sezione speciale di gastroenterologia che si occupa di problemi diagnostici preventivi e terapeutici delle malattie dell'intestino crasso, dell'ano e dello spazio adrettale. Molto spesso nella pratica proctologica si trovano malattie infiammatorie dell'intestino crasso e disturbi della sua funzione motoria. Le neoplasie benigne, così come le malattie oncologiche maligne dell'intestino crasso non sono rare. Una caratteristica del corso di molte malattie proctologiche è la presenza di un periodo oligosintomatico latente piuttosto lungo.

Disturbi del colon

Proctologia è una sezione speciale di gastroenterologia che si occupa di problemi diagnostici preventivi e terapeutici delle malattie dell'intestino crasso, dell'ano e dello spazio adrettale. Molto spesso nella pratica proctologica si trovano malattie infiammatorie dell'intestino crasso e disturbi della sua funzione motoria. Le neoplasie benigne, così come le malattie oncologiche maligne dell'intestino crasso non sono rare. Una caratteristica del corso di molte malattie proctologiche è la presenza di un periodo oligosintomatico latente piuttosto lungo.

La lunghezza totale del colon è da 1,5 a 2 metri. Accumula detriti alimentari, muco, microbi, cellule morte della mucosa e formazione di masse fecali. L'intestino crasso comprende il cieco, due punti (ascendente, trasversale e discendente), sigmoide e retto. La parte finale del retto è completata dall'orifizio anale, che è circondato da fibra pararettale. Varie lesioni di questa vasta area del tubo digerente costituiscono un ampio gruppo di malattie che vengono trattate dai proctologi.

Le cause più comuni di stitichezza sono problemi proctologica, stile di vita sedentario, abitudini alimentari (gravi abusi, farina, cibi grassi, alcol), la gravidanza e il parto, lo stress, malformazioni congenite, traumi. Portano a infiammazione intestinale, interruzione della funzione motoria e la sua microflora, trauma della mucosa, l'espansione delle vene intestino distale. Quindi ci sono le malattie del colon e del retto, ano: colite, cripte, papillite, ascessi, ragade anale, emorroidi, gozzo, polipi, verruche retto e canale anale, ictus coccigeo epiteliale e altri.

Manifestazioni comuni di malattie proctologiche sono dolore addominale, disagio e prurito dell'ano, diarrea o stitichezza, procalgia, presenza di sangue nelle feci, scarico mucopurulento dall'ano.

La delicatezza del problema e il senso di timidezza portano al fatto che molti pazienti preferiscono sopportare a lungo e non cercano aiuto medico. Nel frattempo, le malattie proctologiche causano disagio fisico e psicologico e possono portare a gravi danni al corpo nel suo complesso. Le conseguenze più pericolose delle malattie del colon, del retto e dell'ano sono il coinvolgimento del sistema urogenitale e del tratto digerente superiore nel processo patologico, le complicanze purulento-settiche. Molte malattie proctologiche servono come sfondo per lo sviluppo di tumori maligni. Pertanto, una visita al proctologo dovrebbe essere applicata quando compaiono i primi sintomi sospetti.

La proctologia moderna utilizza metodi diagnostici accurati e sicuri che consentono al medico di effettuare la diagnosi corretta: esame rettale digitale, metodi endoscopici strumentali (colonscopia, sigmoidoscopia, anoscopia), radiografia (irrigoscopia), metodi di laboratorio clinico e batteriologico (esami del sangue, coprogramma, biopsia di tumori e tessuto), imaging a risonanza magnetica e calcolato. Molti metodi diagnostici richiedono una preparazione speciale dell'intestino crasso, la sua liberazione dalle feci preparando un clistere purificante o assumendo un lassativo.

Il trattamento delle malattie proctologiche si basa su una base globale. Comprende nutrizione medica, fisioterapia, procedure psicoterapeutiche, terapia antibatterica, secondo indicazioni - intervento chirurgico.

Le informazioni utili contenute nella sezione Proctologia del Repertorio medico delle malattie ti aiuteranno a proteggerti dai problemi proctologici. Se la malattia si è già verificata, puoi scegliere la clinica giusta e un proctologo specialista sul nostro sito "Bellezza e medicina".

Disturbi del colon

Il colon è l'estremità inferiore del tratto digestivo. Ecco l'assorbimento di acqua, glucosio, vitamine, aminoacidi ed elettroliti. Nell'intestino crasso si formano e si mantengono le masse fecali fino a quando non vengono estratte.

Ci sono un certo numero di malattie del colon. Sono associati a motilità alterata, problemi di digestione e assorbimento, infiammazione, comparsa di tumori.

Segni comuni di malattie dell'intestino crasso

La maggior parte delle malattie del colon per lungo tempo sono asintomatiche e quindi si dichiarano il cosiddetto disagio intestinale, che aumenta col tempo. I sintomi comuni che causano malattie del colon sono i seguenti:

  • violazione della sedia (stitichezza, diarrea, sedia instabile);
  • dolore addominale. Molto spesso si preoccupano del dolore nelle parti laterali dell'addome, nell'ano. Il dolore nella regione epigastrica o sopra l'ombelico è meno comune. Di regola, i dolori sono noiosi, doloranti, inarcando, meno spesso - i crampi. Si indeboliscono dopo lo scarico di gas o movimenti intestinali;
  • brontolio nell'addome, gonfiore, gas. Il più spesso, questi fenomeni sono osservati nel pomeriggio. Si intensificano di sera e di notte si indeboliscono.

Altri segni di malattie del colon sono la fuoriuscita di muco o pus dall'ano, sanguinamento o sangue nelle feci, frequente desiderio di defecare (tenesmo), incontinenza di gas e feci.

Molte malattie infiammatorie e tumorali del colon sono accompagnate da una grave violazione dei processi metabolici. Di conseguenza, una persona malata sente una crescente debolezza, esaurimento, le funzioni dei genitali sono disturbate. I bambini malati rallentano la crescita e lo sviluppo.

Considera di più le malattie del colon.

Colite ulcerosa

Questa malattia infiammatoria cronica del colon colpisce la mucosa del retto e gli altri suoi reparti. Il processo infiammatorio dal retto può diffondersi a tutto il colon.

La membrana mucosa del colon è coperta da ulcere. Il sanguinamento si verifica dalle aree della mucosa danneggiate. La mucosa è vulnerabile e inizia a sanguinare con una leggera azione meccanica.

Le cause della colite ulcerosa non sono ancora ben stabilite. Si ritiene che la malattia sia causata da un difetto genetico nel sistema immunitario, portando allo sviluppo di una grave infiammazione nel colon.

Sintomi di colite ulcerosa - sanguinamento dal retto; violazione della sedia (spesso - diarrea); dolore addominale (di solito sul lato sinistro). Il paziente rileva debolezza e prestazioni ridotte.

Sullo sfondo di una prolungata colite ulcerosa, possono svilupparsi polipi e tumori del colon.

La malattia di Crohn

In questa malattia infiammatoria cronica, l'intero intestino, lo stomaco e l'esofago sono colpiti. Cambiamenti infiammatori singoli o multipli. Il processo infiammatorio si diffonde a tutto l'intestino. Spesso si formano aree di restringimento del lume intestinale. Nella maggior parte dei pazienti nello strato sottomucoso, si trovano gruppi di cellule di granuloma e sono interessati i vasi linfatici intestinali.

I sintomi della malattia dipendono dalla posizione della lesione. Quando si modifica l'intestino destro fastidioso dolore addominale, brontolio, gonfiore addominale, diarrea. In caso di restringimento intestinale, ostruzione intestinale parziale o totale, caratterizzata da dolore severo e vomito costante. Con una lesione isolata dell'intestino tenue, una persona sviluppa disturbi metabolici, segni di carenza di vitamine, perde peso.

Complicazioni della malattia di Crohn - la formazione di fistole (passaggi purulenti), febbre, danni alle articolazioni, occhi, fegato, eruzioni cutanee.

Tumori al colon

I tumori del colon sono benigni e maligni (tumore del colon e del retto). I fattori di rischio per i tumori comprendono una dieta ricca di cibi raffinati e grassi animali, la presenza di polipi del colon, poliposi ereditaria, ereditarietà e colite ulcerosa di lunga durata.

È quasi impossibile sospettare il cancro nelle prime fasi di qualsiasi segno caratteristico. Il paziente lamenta dolori addominali, stitichezza, sangue nelle feci. Quando i tumori della metà destra della temperatura aumentano, il peso diminuisce, c'è una debolezza. I tumori del lato sinistro si manifestano aumentando la stitichezza, il dolore crampi.

Disturbo del colon

Questa malattia porta anche il nome irritato intestino crasso intestino crasso, colite mucosa.

La sindrome dell'intestino irritabile è una malattia funzionale dell'intestino che è accompagnata da dolore addominale, gonfiore e forte brontolio. La sindrome è causata da una violazione della funzione motoria dell'intestino senza cambiamenti organici. Per questa malattia è caratterizzata da alterazioni degenerative a livello intestinale.

Diverticolosi del colon

In questa malattia, piccoli diverticoli (1-2 cm) appaiono nella parete dell'intestino crasso - terminando ciecamente protrusioni sacculate di una parte limitata del colon.

I diverticoli del colon si sviluppano principalmente nei residenti dei paesi economicamente sviluppati, dove l'incidenza raggiunge il 30% della popolazione totale. Il ruolo principale in una tale diffusione di questa malattia è giocato dall'impoverimento della dieta con fibre grossolane e fibre vegetali, che porta allo sviluppo della stitichezza - il più importante fattore di rischio per la malattia diverticolare. La diverticolosi del colon è comune nelle persone anziane e anziane. Molto spesso i diverticoli si trovano nell'intestino sigmoideo e discendente, molto meno spesso nelle sezioni giuste dell'intestino crasso.

I diverticoli si formano a causa di un aumento della pressione intracavitaria nel colon con costipazione. Un ruolo significativo è giocato anche dalla debolezza della parete intestinale.

Non ci sono segni caratteristici di diverticolosi non complicata, i pazienti possono avere dolore addominale, feci anormali, il più delle volte costipazione. Alcuni pazienti non hanno alcuna manifestazione. La diverticolosi inizia a causare problemi quando si sviluppano complicanze.

Il più comune è l'infiammazione dei diverticoli - diverticolite. Contribuire a questa violazione dell'evacuazione del contenuto dei diverticoli, della disbiosi intestinale. Spesso, diverticolite acquisisce un decorso cronico. I segni di una diverticolite sviluppata comprendono febbre, aumento del dolore addominale, diarrea e muco e sangue nelle feci. Spesso i pazienti vengono ospedalizzati nel reparto chirurgico con il sospetto di una qualche forma di addome "acuto". Il sanguinamento intestinale è una grave complicanza della malattia diverticolare. La probabilità del suo verificarsi aumenta con l'età. Si manifesta più spesso tra il completo benessere sotto forma di uno scarico di sangue rosso o coaguli nelle feci. Il sanguinamento può fermarsi all'improvviso com'era cominciato. Altre complicanze della malattia diverticolare possono essere restringimento del lume intestinale e alcune altre.

Per il riconoscimento della diverticolosi, viene eseguito un esame radiografico del colon. Controllano anche la mucosa intestinale con una sonda speciale, un colonscopio. Questo è particolarmente importante quando sanguinamento intestinale.

Il compito principale nell'identificare la diverticolosi non complicata del colon è la regolazione della sedia. Ciò consente, in una certa misura, di prevenire la formazione di nuovi diverticoli e di prevenire complicazioni, ad esempio la diverticolite. È necessario utilizzare alimenti ricchi di fibre vegetali - frutta e verdura fresche nella dieta. Se questo si rivela insufficiente, si raccomanda l'assunzione di crusca di frumento. Nei pazienti con diverticolosi, questo porta ad una diminuzione del dolore, flatulenza e normalizzazione delle feci. Possono essere utilizzati sotto forma di oratori per la somministrazione orale, nonché aggiunti a composte, gelatine, zuppe, porridge. I primi 2-3 giorni di crusca hanno prescritto 1 cucchiaino 2 volte al giorno, poi ogni 2-3 giorni la dose è aumentata di 1 cucchiaino al giorno fino a che le feci normali appaiono; quindi la quantità di crusca diminuisce lentamente fino a raggiungere una dose che garantisce un ritmo normale dei movimenti intestinali (1 volta al giorno o 2 giorni). La crusca può essere usata per molto tempo.

Con lo sviluppo di diverticolite, il medico prescrive di solito antibiotici per 7-10 giorni, dopo la riduzione degli eventi acuti, un ciclo di trattamento con preparati batterici - colibacterin, bifidobacterin, bifikolom, ribolacom, cocktail batterici (3-5 dosi 2 volte al giorno prima dei pasti) è utile per circa 3 settimane. Nei pazienti con diverticolite frequente, è possibile ottenere un buon effetto prescrivendo sulfasalazina, mesalazina in combinazione con agenti multienzimatici (creon, festal, entsipalmed, pancreatina).

Altre complicanze della malattia diverticolare sono di solito trattate dai chirurghi.

malattia

L'infiammazione del colon può trasformarsi in infiammazione purulenta cronica. Questa malattia, che ha un'origine allergica e tossica, provoca la formazione di ulcere e la decomposizione della mucosa.

Il cancro si forma sotto forma di un tumore che cresce nella direzione dell'apertura del colon, o sotto forma di edema, che restringe questa apertura. La maggior parte dei tumori del colon compare nell'ultima parte del colon, il che rende il trattamento molto più facile. I progressi nella diagnostica e nella chirurgia aiutano a identificare e rimuovere il cancro in una fase precoce.

Le malattie frequenti, specialmente nell'età adulta, comprendono la formazione di tubercoli sanguinanti (emorroidi). Questi nodi sono aree estese dei vasi sanguigni al di sotto della membrana mucosa della parte inferiore del retto. Emorroidi - una malattia dolorosa, accompagnata da sanguinamento, tumori, bruciore, sensazioni dolorose.

La malattia più comune dell'appendice è l'infiammazione acuta che richiede un intervento chirurgico. L'infiammazione di solito si verifica a causa del blocco dell'orifizio del processo con un corpo estraneo solido. I sintomi dell'appendicite sono dolore acuto nella cavità dell'articolazione dell'anca destra, vomito, leucocitosi (eccesso di globuli bianchi) e febbre alta. L'unico metodo di trattamento è la rimozione (appendicectomia). Altrimenti, la perforazione e l'infiammazione del peritoneo sono fatali.

I sintomi di disturbo, che includono principalmente l'aspetto del sangue nelle feci, sono la base per una colonscopia, cioè un esame visivo dell'interno del colon con un endoscopio. Il suo tubo è dotato di un dispositivo di illuminazione e una telecamera in miniatura che trasmette un'immagine a un monitor a colori di grandi dimensioni. L'uso dell'endoscopio consente di ispezionare l'intera superficie interna del colon. Se vengono trovati piccoli polipi, possono essere rimossi per evitare lo sviluppo maligno.

In tutti i disturbi intestinali, specialmente quelli che sono sorti in un tempo relativamente breve, non è possibile escludere le possibilità del processo tumorale. Una visita precoce a un medico, un esame precoce consente di riconoscere i tumori nella fase in cui è possibile il loro trattamento radicale.