logo

Perché lo stomaco fa male e cosa fare in questo caso?

Il dolore allo stomaco è un sintomo abbastanza frequente che indica la presenza di un processo patologico nello stomaco e negli organi adiacenti (esofago, pancreas, fegato e cistifellea).

Possono essere acuti e cronici, di diversa intensità, durata e carattere. La localizzazione nella regione epigastrica è spesso associata all'assunzione di cibo, così come al suo carattere (piccante, dolce, ecc.).

Se vuoi sapere perché lo stomaco fa male, la prima cosa da fare è caratterizzare il dolore: descriverne l'intensità, il carattere e la posizione. Ciò aiuterà a identificare le cause più accurate del dolore allo stomaco, nonché a prescrivere un trattamento adeguato.

Cause di dolore allo stomaco

Il dolore allo stomaco può causare malattie dello stomaco stesso, così come patologie di altri organi e sistemi del corpo umano. Il problema principale qui è la violazione di quale organo ha causato dolore nella zona addominale superiore.

Cause di dolori allo stomaco causati direttamente dalla sua patologia:

  • gastrite;
  • ulcera peptica;
  • infezioni virali e batteriche;
  • disturbi funzionali dello stomaco;
  • danno alla mucosa gastrica;
  • idiosincrasia di alcuni cibi e allergie;
  • intossicazione alimentare;
  • stress emotivo e fisico;
  • polipi dello stomaco;
  • cancro allo stomaco.

Cause di dolore allo stomaco, causato da danni ad altri organi:

  • pancreatite;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • patologie dell'intestino tenue;
  • patologia dell'intestino crasso;
  • infiammazione dell'appendice;
  • spasmo del diaframma.

La diagnosi completa può essere eseguita solo da un medico professionista. Pertanto, se senti dolore allo stomaco, sarebbe poco saggio, e talvolta anche pericoloso, diagnosticare te stesso e iniziare l'automedicazione.

Natura del dolore

Il dolore acuto, lancinante, tagliente, spasmodico e dolorante allo stomaco appare spesso in caso di esacerbazione acuta della duodenite cronica o della malattia dell'ulcera duodenale. Il dolore del "pugnale" accompagna la perforazione dell'ulcera.

La sensazione di diffusione nell'epigastrio (nella regione addominale medio-alta) e la gravità si verifica quando la malattia è una gastrite cronica con una ridotta funzione segreta. Inoltre, una stenosi della panga accompagna una sensazione di diffusione nell'epigastrio e un aumento dell'intensità di tale dolore spesso indica la comparsa di colite, pancreatite o colecistite.

Bruciore, fastidioso dolore che si verifica quando una malattia di ulcera peptica o gastrite, indica l'aspetto del solarium. Il dolore doloroso e opaco accompagna la gastrite cronica con secrezione conservata o ulcera gastrica. Più raramente, la malattia da ulcera peptica è accompagnata da dolore acuto e spasmodico.

diagnostica

I metodi noti per diagnosticare un certo numero di malattie gastrointestinali sono l'endoscopia e le radiografie, così come l'ecografia dello stomaco. Prima che gli ultrasuoni degli organi digestivi vengano allenati, si raccomanda per 72 ore di seguire una dieta. Test importanti e funzionali, studio del succo gastrico, analisi del contenuto dello stomaco, analisi delle urine, feci, sangue e bile.

Gastrite: la causa più comune di dolore allo stomaco

La malattia più comune, che è accompagnata da dolore allo stomaco, è la gastrite, che a sua volta è divisa nei seguenti tipi principali.

  1. Batterica. si sviluppa in connessione con l'aspetto del batterio Helicobacter pylari nel corpo, che causa l'infiammazione della mucosa.
  2. Sharp. I suoi sintomi possono verificarsi a causa di danni chimici o meccanici alle mucose e ai nervi.
  3. Atrofica. manifestato in connessione con un grande diradamento delle mucose delle pareti dello stomaco.
  4. Viral. inizia a causa dell'immunità indebolita.
  5. Eosinofila. può iniziare a causa di una reazione allergica.

I sintomi più caratteristici della gastrite acuta sono:

Il sintomo più importante della gastrite, il dolore nel plesso solare, tende ad aumentare dopo aver assunto determinati tipi di cibo o medicine. Spesso, il dolore allo stomaco è aggravato tra i pasti. L'adozione poco prima dell'attacco doloroso di liquidi aggressivi, medicine, cibo è un segno di gastrite.

La forma cronica di gastrite si manifesta senza manifestazioni evidenti o manifestazioni del suo stato cancellato. Questi possono essere: eruttazione, alitosi, un dolore a malapena evidente nello stomaco, che i pazienti di solito non prestano attenzione, una sensazione di pesantezza nell'addome. Disturbi digestivi, frequenti rotture delle feci e stitichezza possono anche essere la prova di un processo infiammatorio nella mucosa gastrica.

Ulcera allo stomaco

Un'ulcera peptica può anche causare a una persona un mal di stomaco. Il dolore in questo caso di solito compare nella prima mezz'ora o un'ora dopo aver mangiato. All'inizio, il dolore non è molto pronunciato, ma non appena il cibo inizia a digerire, il dolore si intensifica e diventa insopportabile. Non appena il cibo viene digerito ed entra nel duodeno, il dolore scompare prima del prossimo pasto.

Perforazione dell'ulcera

La patologia si esprime nell'aspetto di un foro passante nelle pareti dello stomaco o del duodeno, attraverso il quale il contenuto di questi organi entra nella cavità addominale. Il dolore allo stesso tempo acuto, secondo la descrizione come "soffiare da un pugnale", a volte provoca una svenimento. I muscoli addominali sono tesi, soffre la condizione generale. La perforazione si verifica principalmente sullo sfondo delle ulcere dello stomaco e dell'intestino.

Polipi di stomaco

La stragrande maggioranza dei polipi dello stomaco, purtroppo, sono asintomatici. È estremamente raro che i pazienti si preoccupino del dolore al pancreas. Il dolore sordo è solitamente dovuto all'erosione e all'infiammazione del polipo. Il dolore intenso può essere un segno di pizzicamento di un polipo su una gamba lunga e mobile.

Inoltre, polipi grandi e / o multipli formati vicino al piloro possono interferire con la pervietà della sezione di uscita dello stomaco. Si manifesta con nausea e vomito con il cibo di ieri, la sazietà precoce e un odore sgradevole che emana dalla bocca.

Intossicazione alimentare

Ci sono un certo numero di segni tipici di avvelenamento:

  • temperatura, da un basso 37-37,5 a 39-40 gradi,
  • perdita di appetito, malessere,
  • sgabello sconvolto e crampi addominali
  • gonfiore,
  • nausea e vomito
  • sudore freddo, abbassamento della pressione.

Le caratteristiche delle manifestazioni cliniche dipendono da molte condizioni: il tipo di microbo o tossina, la quantità di cibo assunto, lo stato del corpo e altri fattori.

pancreatite

Durante lo stadio acuto della malattia, i sintomi della pancreatite ricordano i sintomi dell'avvelenamento grave.

I seguenti sono i sintomi principali:

  1. Pain. Questo è il sintomo più pronunciato, il dolore con pancreatite è di solito molto intenso, persistente, la natura del dolore è descritta da pazienti taglienti, noiosi. In caso di prematura assistenza medica e sollievo dal dolore, un paziente può sperimentare uno shock doloroso. Dolore localizzato sotto il cucchiaio, ipocondrio, a destra oa sinistra, a seconda del sito della lesione della ghiandola, nel caso in cui l'intero organo si infiamma, il dolore è circostante.
  2. Nausea, singhiozzo, eruttazione, bocca secca.
  3. Vomito con la bile.
  4. Stitichezza o diarrea.
  5. Mancanza di respiro
  6. Alta temperatura
  7. Aumento o diminuzione della pressione.
  8. Cambiamento di carnagione. La pelle del viso diventa prima pallida, poi acquisisce una tonalità terrosa.
  9. Gonfiore.
  10. L'aspetto sulla parte bassa della schiena o intorno all'ombelico delle macchie cianotiche.

Quando compaiono questi sintomi, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, poiché le condizioni del paziente si deteriorano costantemente, il che può persino portare alla morte.

Trattamento del dolore allo stomaco

Cosa fare in questo caso? Con gastrite e ulcere, accompagnate da bruciore di stomaco, eruttazione acida e dolore, puoi assumere i seguenti farmaci:

Per i dolori causati da errori nell'alimentazione:

Per i crampi allo stomaco, i seguenti farmaci possono aiutare:

Per i dolori causati da eccesso di cibo, soprattutto sullo sfondo di bassa acidità del succo gastrico, così come indigestione:

Con infiammazione del pancreas, dell'esofago, con ulcera peptica:

Ricorda: se i farmaci non hanno avuto un effetto positivo e il dolore non si attenua, contatta immediatamente uno specialista.

Dolore cramping allo stomaco

Il dolore di qualsiasi posizione suggerisce che il corpo segnali alcuni problemi. Il dolore addominale in medicina è chiamato dolore addominale. Queste sensazioni sono soggettive e appaiono quando un segnale viene ricevuto dall'organo del paziente nel sistema nervoso centrale. Non tutti gli organi rispondono allo stesso modo agli stimoli. Organi situati nel peritoneo, non reagiscono così fortemente come, ad esempio, la pelle.

Per la diagnosi di varie malattie degli organi interni, la sindrome addominale gioca un ruolo molto importante. Quindi, i dolori crampi allo stomaco danno ragione a condurre una serie di studi per identificare la loro causa, fonte e determinare la tattica del trattamento. Il dolore può essere sia acuto che cronico. Di solito il tempo acuto è breve e raramente dura fino ad un'ora, il più delle volte pochi minuti. Il dolore cronico si sviluppa lentamente, gradualmente, poi si attenua, poi aumenta e può durare per mesi. È caratteristico delle malattie del tratto gastrointestinale, che si verificano cronicamente.

Tipi di dolore allo stomaco

I sentimenti negativi nell'addome possono essere molto diversi. Esaminiamo i casi comuni e le loro possibili cause.

  1. Dolore addominale sotto forma di spasmi, altrimenti chiamato colica. Questo tipo di sensazione appare come risultato di spasmi muscolari lisci, caratteristici di organi cavi e condotti - lo stomaco, l'intestino, l'esofago, i dotti pancreatici, la cistifellea. La causa di questa condizione può essere avvelenamento, malattie funzionali, varie condizioni patologiche degli organi interni. Più spesso le coliche hanno carattere parossistico, appaiono improvvisamente e terminano anche bruscamente. Gli spasmi diminuiscono dopo l'esposizione al calore e preparazioni speciali. La colica può essere accompagnata da vari sintomi. Questi sono vomito, gas, brontolio nell'addome, secondo cui si può concludere sulla disfunzione di organi specifici - il pancreas, l'intestino, le vie biliari, lo stomaco. La presenza di una febbre rende possibile sospettare la presenza di infezioni, e la temperatura è causata anche dall'ostruzione dei dotti biliari, un altro sintomo del quale è un cambiamento nel colore delle feci e delle urine - diventa scuro e le feci, al contrario, si illumina. Il dolore spasmodico spesso si irradia alla scapola, alla schiena, alla parte bassa della schiena, alle braccia o alle gambe. Il paziente è ansioso, spesso assume una posizione in cui il dolore non è così intenso. Con dolore severo, quando le feci diventano nere o con impurità del sangue, è necessario il ricovero in ospedale, poiché questi sintomi indicano sanguinamento interno.
  2. Dolore cramping allo stomaco - una sensazione di costrizione della natura che non dura più di pochi minuti. Per prima cosa, appaiono le sensazioni di luce, e con il tempo raggiungono il massimo, e poi si placano. Lo stomaco non solo può dare dolori crampi, a volte si verificano con la sindrome dell'intestino irritabile. In questo caso, ci saranno costipazione, diarrea, crampi. Appaiono subito dopo aver mangiato, c'è flatulenza, brontolii nello stomaco. Dopo aver svuotato il dolore intestinale passa. Il dolore del carattere crampi può dare intolleranza al lattosio, alla celiachia, alla diverticolosi e ad alcune infezioni virali. Questi dolori possono anche essere causati da stomachi di disturbo minore, mancanza di fibre nel cibo, quantità insufficiente di acqua consumata, quindi è importante identificare la causa.
  3. Dolore quando si estendono gli organi cavi, il carico sul loro apparato legamentoso. Di regola, le sensazioni sono dolorose, tirando, ea volte è impossibile determinare la loro posizione esatta.
  4. Dolore derivante dalla violazione della circolazione vascolare nel peritoneo. Causata da fenomeni aterosclerotici, embolia dei vasi intestinali, trombosi, congestione nelle vene, alterata circolazione sanguigna.
  5. "Addome acuto" - questo termine si riferisce al dolore peritoneale, che segnala una condizione molto pericolosa del corpo. Questa condizione è caratteristica delle violazioni dell'integrità degli organi, dei danni strutturali, della perforazione, della diffusione del processo infiammatorio nella cavità peritoneale. In questo caso, il dolore è caratterizzato da un'alta intensità. La salute del paziente peggiora significativamente, compaiono febbre alta e vomito. Caratteristico dello stato dell'addome acuto è la tensione dei muscoli del peritoneo. Il paziente cerca di non muoversi, in modo che il dolore non aumenti. La situazione è aggravata dal fatto che al paziente non è consigliato somministrare antidolorifici finché non viene esaminato da un medico di ambulanza prima dell'ospedalizzazione. I dolori appaiono spontaneamente, ma possono svilupparsi gradualmente, aumentando col tempo, e anche gradualmente diminuiscono. Quando senti l'addome, puoi identificare i punti di dolore che sono limitati a determinate aree. Il dolore aumenta con la palpazione, la tosse, lo starnuto, il movimento. Ad esempio, lo sviluppo di appendicite inizia con un dolore sordo nella parte destra dell'addome, dal basso. Ci possono essere sintomi come febbre e vomito. Nel tempo, lo stato di salute peggiora e raggiunge uno stato di addome acuto.
  6. Dolori riflessi. Può apparire in quest'area con malattie di organi situati nelle vicinanze, ma non nella cavità del peritoneo. Si presentano con pleurite, polmonite, pneumotorace, malattia ischemica, embolia polmonare, avvelenamento.
  7. Dolore di natura psicogena. Tali sensazioni non sono associate a malattie degli organi interni, ma sono nevrotiche. Sorgono a causa di vari motivi: ad esempio, a causa della paura di qualcosa, shock, stress. Ciò non significa che una persona simuli: il dolore può essere avvertito in modo abbastanza chiaro e in intensità persino assomiglia allo stato di un addome acuto. È chiaro che in questo caso non è possibile trovare nulla dopo l'esame. Quindi lo specialista consiglia di consultare un neurologo o uno psicologo.

Lo sviluppo del dolore psicogeno contribuisce alla depressione, che può procedere di nascosto. Tali dolori sono diffusi, sono monotoni, duraturi e possono accompagnare un mal di testa, nella parte posteriore o nel corpo.

diagnostica

Se riscontri dolore allo stomaco, all'ipocondrio, all'addome, è necessario determinarne la causa. Per questo, alcuni eventi si svolgono. Le donne in età riproduttiva, prima di tutto, escludono la gravidanza. Emocromo obbligatorio e urina. L'infiammazione, nella maggior parte dei casi, mostrerà leucocitosi.

L'ecografia degli organi peritoneali può determinare la gravidanza ectopica, l'aneurisma aortico, l'ascite e alcune altre patologie. La tomografia computerizzata aiuta a identificare l'appendicite, la nefrolitasi, l'ostruzione intestinale, l'ischemia mesenterica. Le violazioni dell'integrità degli organi cavi, la loro perforazione, l'ostruzione possono essere identificate utilizzando la radiografia a raggi X. Al fine di eliminare l'ischemia miocardica, viene eseguito un ECG.

Se, dopo un esame approfondito, la causa del dolore non è stata identificata, si raccomanda l'endoscopia capsulare. Questo metodo consente di esaminare l'intestino tenue, che è abbastanza difficile da esaminare con metodi standard a causa della sua difficile accessibilità e per identificare processi tumorali, ulcerazioni, morbo di Crohn e alcuni altri.

Considera le principali malattie in cui c'è dolore crampi allo stomaco

Il dolore allo stomaco è dolore nella zona sopra l'ombelico, nel 4 ° spazio intercostale a sinistra, che è anche chiamato regione epigastrica. Di solito, una persona che si sente grave dolore addominale crampo non può stare in piedi, perché i muscoli addominali a seguito di uno spasmo ridotto di riflesso, costringendo il paziente a inclinare il corpo in avanti.

Gastralgia - dolore allo stomaco - un sintomo che indica patologia organica o disturbi nel lavoro di questo organo, così come altri organi del sistema digestivo. Grave o moderato crampo allo stomaco deriva dalle contrazioni dei muscoli lisci dello stomaco, che causano uno spasmo acuto. L'intensità del dolore dipende dalla forza delle contrazioni. A seconda dell'eziologia, la natura e la forza del dolore possono variare da lieve disagio a shock doloroso, che richiede un ricovero immediato.

Cause di dolore cramping

Qualsiasi dolore negli organi interni segnala patologie o irregolarità nel loro lavoro. Le cause del dolore spasmodico nello stomaco sono organiche e funzionali.

Le cause organiche sono varie patologie dello stomaco e del tratto gastrointestinale, che si verificano più spesso negli anziani (ad esempio, un'ulcera allo stomaco o un'infiammazione della membrana mucosa di questo organo).

Le cause funzionali sono processi non direttamente correlati al danno allo stomaco e agli organi interni.

Questi includono:

  • nevralgia, stress
  • reazioni allergiche;
  • ebbrezza;
  • lesioni, lividi dell'addome.

Le cause funzionali di dolore crampo allo stomaco si verificano più spesso nelle persone di età relativamente giovane (fino a 40 anni) e sono causate da vari disturbi autonomici e interruzioni dell'attività nervosa.

Le principali cause di dolore associate a disturbi funzionali

nevralgico
I crampi allo stomaco si verificano spesso nelle persone esposte allo stress e in tensione nervosa prolungata. Il frequente superlavoro in combinazione con un'alimentazione irregolare (specialmente con una predominanza di cibo secco, fast food, snack) è considerato dai gastroenterologi come una delle principali cause funzionali del dolore crampi nell'epigastrio.

Reazioni allergiche
Nelle persone con sistema immunitario sensibile, i dolorosi crampi allo stomaco derivano da allergie alimentari, intolleranza ad un determinato gruppo di alimenti e indigestione. Il dolore acuto, accompagnato da crampi, si verifica spesso dopo aver consumato prodotti lattiero-caseari in assenza di enzimi che aiutano il corpo ad assorbire il lattosio. Mangiare cibi allergenici ben noti (arachidi, fragole, agrumi, miele) può anche causare crampi allo stomaco ed è accompagnato da diarrea e vomito.

intossicazione
Un sovradosaggio di alcol, oltre a un sovradosaggio di alcuni farmaci, causa anche dolore funzionale allo stomaco. Il verificarsi di questo tipo di dolore indica una grave intossicazione del corpo, in cui una persona ha urgente bisogno di assistenza medica (lavanda gastrica e introduzione di antidoti), altrimenti la morte è possibile. L'intossicazione alimentare si riferisce anche all'intossicazione ed è accompagnata da vomito e diarrea. Il più delle volte l'avvelenamento è causato dal consumo di prodotti animali di bassa qualità (pesce, carne), pasticceria raffermo, ecc.

Trauma addominale
Non si deve trascurare il dolore e gli spasmi nella parte superiore dell'addome derivanti da lesioni in quest'area (impatto brusco, caduta sullo stomaco). In combinazione con il cosiddetto. addome acuto (forte tensione dei muscoli della parete addominale), uno spasmo nell'addome può indicare rotture di organi interni e sanguinamento, che richiede il ricovero immediato.

Una caratteristica comune del dolore funzionale nello stomaco è che passano automaticamente dopo la rimozione di una causa esterna. Un trattamento adeguato del sistema nervoso, la lavanda gastrica, la somministrazione tempestiva di antistaminici, vomito e movimenti intestinali nel 99% dei casi portano alla scomparsa del mal di stomaco funzionale.

Malattie dello stomaco, provocando dolore crampi

Le cause organiche del mal di stomaco spasmodico sono varie malattie e lesioni dell'organo che richiedono un trattamento. Le più comuni malattie dello stomaco che causano la sindrome dolorosa caratteristica:

gastrite

La gastrite di varie eziologie è la causa più comune della comparsa di dolore crampi nell'epigastrio. Questo è un processo infiammatorio della mucosa gastrica, che è accompagnato da pesantezza allo stomaco, bruciore di stomaco, eruttazione acida, nausea e altri sintomi di dispepsia.

In gastroenterologia distinguere questi tipi di gastrite:

  • autoimmune causata da atrofia della mucosa, che riduce l'acidità del succo gastrico;
  • bacillo batterico causato da Helicobacter pylori;
  • fungino e virale (si verifica a seguito di ridotta immunità);
  • erosivo (a seguito di un uso regolare di alcol, cibi piccanti, medicinali);
  • stress, che si verifica a causa di una prolungata tensione nervosa;
  • eosinofila (a seguito di reazioni allergiche dal tratto gastrointestinale).

Molto spesso, la gastrite si presenta in forma cronica con esacerbazioni periodiche. A seconda del tipo di malattia, la natura del dolore può variare. Ad esempio, per un tipo di gastrite autoimmune, i dolori arcuosi sono caratteristici, che compaiono immediatamente dopo aver mangiato, meno spesso in poche ore. Sul loro sfondo, c'è un rutto con l'odore del cibo mangiato con un caratteristico odore marcio. L'appetito in questi pazienti è generalmente ridotto, a volte c'è un'avversione verso determinati tipi di prodotti (ad esempio carne, latticini, legumi, ecc.) crampi. Altri sintomi di questa forma di gastrite comprendono bruciore di stomaco, eruttazione acida, sapore sgradevole in bocca. Spesso, dopo aver mangiato, il vomito si verifica con il muco che ha un odore acido. Nel vomito possono essere impurità della bile, avendo un colore giallo-verde. Anche caratteristico del cosiddetto. "Dolori affamati", specialmente con lunghi intervalli tra un pasto e l'altro.

Trattamento della gastrite
Nelle forme acute della malattia, lo stomaco viene ripulito con abbondanti bevute che provocano il vomito. Il primo giorno, il paziente deve astenersi dal cibo, bere molta acqua tiepida (acqua e tè non gassati, ma non caffè). Successivamente, nella dieta vengono gradualmente introdotti piatti non liquidi caldi e semi-liquidi (cereali, zuppe, gelatine, gelatine). Per l'eliminazione dei dolori spasmodici durante la gastrite, si raccomanda l'uso di assorbenti (Smekta, Enterosgel, carbone attivo). Per il sollievo di una forte sindrome del dolore, sono prescritti antispastici (No-Spa, Spazmolgon, Drotaverin). Nella gastrite batterica si usano antibiotici (Biseptolo, Amikacina).

Un ruolo speciale è giocato da nutrizione, che durante gastrite cronica è nominata frazionaria - in piccole porzioni 4-5 volte al giorno. È necessario escludere i prodotti che provocano la secrezione attiva del succo gastrico, nonché l'irritazione della mucosa. Questi includono sottaceti, marinate, cibi piccanti, speziati con un'abbondanza di spezie. Crusca e pane appena sfornato, sono vietati i cereali contenenti fibre grossolane (orzo, mais, orzo). È necessario escludere la carne grassa e dura, che aumenta la formazione di acido cloridrico (maiale, pollame, selvaggina). Tutti i prodotti caseari, ad eccezione della panna acida, sono proibiti. Anche i grassi animali (lardo, strutto) e le uova sode e fritte sono controindicati.

Ulcera peptica

Un'ulcera allo stomaco è un'altra malattia che è accompagnata da dolore crampi nell'ipogastrio. L'ulcera peptica è una lesione locale della mucosa, derivante dall'esposizione all'acido cloridrico del succo gastrico. Il dolore tipico di solito aumenta dopo un pasto e scompare dopo la fine del processo digestivo.

A seconda del grado di danno alla mucosa, l'intensità del dolore può variare: da grave disagio a dolore "da pugnale" intollerabile, che è alleviato da forti analgesici. Come la gastrite, l'ulcera gastrica è solitamente provocata dal batterio Helicobacter e il trattamento dell'ulcera inizia con la somministrazione di antibiotici. In parallelo con loro, i pazienti con un'ulcera prendono antiacidi che sopprimono la secrezione di acido cloridrico. L'acido pantotenico (pantenolo, vitamina B5) è prescritto dal medico per curare la mucosa.

Altri fattori che causano la comparsa di un'ulcera sono l'assunzione di FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei) - aspirina, ibuprofene, indometacina, diclofenac. L'accettazione di anticoagulanti, preparazioni di potassio e farmaci antipertensivi nel trattamento di malattie del sistema cardiovascolare dà spesso un effetto collaterale sotto forma di ulcera gastrica, specialmente nei pazienti di età superiore ai 65 anni. Stress, cibo irregolare e irregolare, snack, caffè secco, abuso di caffè forte, bevande gassate, alcol sono anche fattori che causano lo sviluppo di ulcera peptica.

Come per la gastrite, il cibo per le ulcere si basa sul principio del risparmio. Al paziente è permesso di mangiare zuppe mucose, carne magra, porridge sfilacciato, uova alla coque, composte e gelatina. L'alcol è vietato, tutti i prodotti fritti e affumicati, prodotti da forno, cibo in scatola. Anche la frutta e le verdure che irritano lo stomaco devono essere rimosse dalla dieta (pomodori, ravanelli, cavoli, agrumi, ecc.)

Patologie di altri organi che causano dolore addominale crampo

Il dolore addominale crampo, che è percepito dal paziente come gastrico, può essere associato a malattie di altri organi del tratto gastrointestinale, senza influenzare direttamente lo stomaco.

Più comune:

  • colecistite - infiammazione della cistifellea;
  • pancreatite - infiammazione del pancreas;
  • ostruzione intestinale;
  • appendicite.

colecistite

Colecistite - infiammazione della cistifellea, accompagnata da una violazione del deflusso della bile.

La malattia deriva dalla formazione di pietre ed è accompagnata da infezione della flora intestinale. Provocano l'insorgenza di infezioni da colecistite, che penetrano nella cistifellea attraverso l'arteria epatica, dall'intestino o attraverso la via linfatica. Vi sono frequenti casi di invasione parassitaria da parte dei platotermi, che causano l'opistorschiasi.

La colecistite acuta di solito si manifesta con dolori acuti crampi nella parte destra dell'addome, che si irradiano verso il lato destro del corpo. Si verificano nausea e vomito, aumento della temperatura corporea, si osserva il giallo della pelle. La peritonite è una complicanza pericolosa della malattia.

Il trattamento dell'infiammazione della cistifellea può essere conservativo e include:

  • antibiotici o antimicrobici per sopprimere la flora intestinale;
  • l'uso di antispastici e farmaci coleretici;
  • una dieta speciale che esclude l'irritazione meccanica della cistifellea.

Le tecniche chirurgiche sono utilizzate per rimuovere le pietre. A volte, insieme alla cistifellea.

pancreatite

Questa infiammazione del pancreas, che si verificano in forma acuta o cronica. Il più delle volte, la pancreatite si verifica a causa di abuso di alcol (fino al 70% di tutti i casi), malnutrizione, abuso di cibi grassi, fritti e piccanti. A volte la causa dell'infiammazione del pancreas è chiamata infezione batterica Helicobacter, così come altre infezioni virali e fungine.

Spasmi e dolore nell'ipocondrio destro, a volte radiante nella parte bassa della schiena, sono caratteristici della pancreatite. Cramping dolore intenso può essere sentito nella parte superiore dell'addome. Spesso c'è vomito con una miscela di bile. A causa dello scarso flusso di bile, possono verificarsi ittero, chiarificazione delle feci e comparsa di urina scura.

La pancreatite viene spesso diagnosticata con la comparsa di crampi dolore epigastrico in assenza di patologie dello stomaco. Questo disturbo organico può essere acuto e cronico.

La pancreatite acuta viene trattata con rigorosa astinenza da qualsiasi cibo per 2-3 giorni. Successivamente, viene prescritta una dieta con uno stretto controllo del consumo di grassi e carboidrati. Bere alcolici è severamente proibito. Per migliorare la digestione, vengono prescritti enzimi pancreatici (enzimi), che vengono assunti immediatamente prima di un pasto: Pancreatina, Mezim, Festal, Panzinorm Forte e altri farmaci.

Il principio principale del trattamento dello stadio cronico è l'osservanza delle restrizioni alimentari. Più rigorosamente il paziente aderisce a loro, meno spesso ha un peggioramento.

Ostruzione intestinale

L'ostruzione intestinale è una patologia grave che può essere causata da vari fattori: invasione elmintica, tumore, accumulo di fibre o torsione di anse intestinali (invaginazione). Un quadro clinico comune dell'ostruzione intestinale è la ritenzione delle feci e l'impossibilità di esaurimento del gas, distensione addominale (a volte con asimmetria), dolore severo e spasmi. Spesso c'è vomito con contenuto intestinale, la bile. Il vomito di solito ha un caratteristico odore putrido.

Un tipo particolarmente pericoloso di ostruzione è l'invaginazione, in cui una parte dell'intestino entra nel lume di un altro. Fino al 90% dei casi di questa forma di ostruzione si verifica nei bambini di 4-9 mesi. La causa dell'invocazione è una violazione della motilità intestinale (in particolare, l'elevata mobilità dell'intestino crasso dovuta alle peculiarità dello sviluppo del corpo del bambino). I sintomi principali sono il comportamento irrequieto, il pianto. Gli attacchi di dolore addominale vengono improvvisamente, anche passano. Con questo:

  • Il bambino preme le gambe allo stomaco a causa di forti dolori.
  • C'è un ritardo nello scarico di gas e feci nelle prossime ore dopo l'attacco.
  • Il bambino vomita più volte, ma il vomito apporta sollievo.
  • La temperatura sale a 39 ° C.
  • Sullo stomaco può apparire un'istruzione oblunga ben definita.
  • Quando appare una feci, lo sgabello contiene sangue e assomiglia alla gelatina di lamponi.

Se questi sintomi si verificano, si dovrebbe consultare immediatamente un medico, perché in assenza di cure mediche, l'ostruzione può causare grave intossicazione del corpo con le feci, la rottura dell'intestino e altre conseguenze pericolose per la vita. L'ostruzione intestinale viene solitamente eliminata chirurgicamente.

appendicite

Appendicite (infiammazione dell'appendice, processo vermiforme del cieco) è una malattia frequentemente diagnosticata della cavità addominale, che si verifica a causa di vari fattori.

Il primo segno di questa malattia è il dolore epigastrico, così come il dolore senza una posizione caratteristica (in tutto l'addome), che gradualmente passa nella regione iliaca. C'è una mancanza di appetito, dopo l'insorgenza del dolore appare nausea e vomito. La temperatura sale a valori subfebrilla (37-38 ° C). I bambini possono sperimentare la ritenzione urinaria.

Il trattamento di appendicite acuta più spesso comporta la chirurgia - appendicectomia - la rimozione dell'appendice. Il trattamento conservativo mediante somministrazione endovenosa di antibiotici è meno comunemente usato.

Pronto soccorso per il dolore addominale crampi

Qualsiasi disagio allo stomaco appare sempre come conseguenza di disturbi funzionali nell'organo. Per aiutarlo a far fronte alle conseguenze della malnutrizione, è necessario escludere cibi grassi, fritti, paste fresche e pane bianco, bevande alcoliche e caffè forte. È anche necessario limitare le spezie e il sale che irritano le mucose.

Cosa fare se si verifica un dolore addominale grave?

  1. È necessario fornire pace al paziente, giacere in una posizione comoda (sulla schiena, dalla sua parte).
  2. Intervistare il paziente per determinare la possibile causa del dolore (ad esempio, una persona può soffrire di ulcera gastrica cronica, gastrite).
  3. In caso di sindrome da dolore grave, somministrare un farmaco antispasmodico (No-Spa, Drotaverin).
  4. Quando lo stato di incoscienza è necessario per deporre il paziente dalla sua parte, per evitare l'ingestione di vomito nel tratto respiratorio.
  5. In assenza di polso e respirazione, procedere alla ventilazione artificiale dei polmoni e al massaggio cardiaco.
  6. Chiama un'ambulanza.

Cosa non fare con forti dolori addominali?

  • lasciare una persona incustodita;
  • somministrare antidolorifici (Aspirina e altre sostanze acide);
  • dare una persona a bere e mangiare;
  • metti un clistere;
  • dare lassativi;
  • metti una bottiglia d'acqua calda sul suo stomaco.

Per la prevenzione del dolore gastrico, si raccomanda di seguire una dieta sana, compresa una quantità sufficiente di fibre naturali (verdure, frutta, cereali). È meglio rinunciare all'alcool e fumare, monitorare il peso corporeo, non abusare di dolci, confetteria, bevande gassate, patatine e altri cosiddetti. cibo spazzatura. Il fast food è meglio eliminarlo completamente, perché l'abbondanza di grassi trans negli hamburger, salsicce, hot dog, non solo porta alla rottura della digestione. I grassi trans causano gravi danni al corpo, causando un blocco dei vasi sanguigni, la comparsa di placche aterosclerotiche, che sono la causa di infarti e ictus in età matura e avanzata.

Rimedi popolari per il mal di stomaco

Le malattie croniche del tratto gastrointestinale, accompagnate da periodici dolori crampi, possono essere curate con rimedi popolari. Spesso con problemi di stomaco usare:

  • semi di lino - decotto di semi ha eccellenti proprietà avvolgenti, che sono buoni per gastrite e ulcera peptica (1 cucchiaio di semi per 1 tazza di acqua bollente è preso per decotto, preso 3-4 volte al giorno prima dei pasti);
  • cumino o aneto - aiuta bene con coliche (1 cucchiaio di sostanza secca viene prodotta con un bicchiere di acqua bollente, presa indipendentemente dal cibo quando compare il dolore)
  • sciroppo di tarassaco - normalizza l'acidità (utilizzare 1 cucchiaio per 100 ml di acqua tiepida, indipendentemente dal pasto).

Ben allevia il dolore caldo più caldo, che dovrebbe essere applicato all'addome nell'area del dolore.

Quando devo chiamare un'ambulanza?

Se hai dolori addominali crampi, che sono accompagnati da una serie di sintomi pericolosi, dovresti chiamare immediatamente un medico. Questi sintomi includono:

  • la temperatura sale a 39 ° C e più alta con la diarrea (soprattutto con sanguinamento nelle feci) - questo può essere dissenteria;
  • "Addome acuto", in cui i muscoli addominali sono dolorosamente tesi e difficili da toccare - questo può essere un segno di una rottura dell'intestino o perforazione della parete dello stomaco a seguito di ferite, emorragie interne e altri fenomeni pericolosi;
  • gonfiore severo, accompagnato da stitichezza e vomito - un segno di ostruzione intestinale;
  • il dolore insopportabile al "pugnale" nell'addome e la perdita di coscienza è un segno di perforazione della parete dello stomaco.

Qualsiasi dolore nella zona addominale non dovrebbe essere trascurato. Sia gli uomini che le donne dovrebbero monitorare il funzionamento del tratto gastrointestinale al fine di rilevare l'inizio dello sviluppo di varie malattie e disturbi nel tempo.

Primo medico

Dolori allo stomaco crampi cosa fare

Il dolore allo stomaco è dolore nella zona sopra l'ombelico, nel 4 ° spazio intercostale a sinistra, che è anche chiamato regione epigastrica. Di solito, una persona che si sente grave dolore addominale crampo non può stare in piedi, perché i muscoli addominali a seguito di uno spasmo ridotto di riflesso, costringendo il paziente a inclinare il corpo in avanti.

Gastralgia - dolore allo stomaco - un sintomo che indica patologia organica o disturbi nel lavoro di questo organo, così come altri organi del sistema digestivo. Grave o moderato crampo allo stomaco deriva dalle contrazioni dei muscoli lisci dello stomaco, che causano uno spasmo acuto. L'intensità del dolore dipende dalla forza delle contrazioni. A seconda dell'eziologia, la natura e la forza del dolore possono variare da lieve disagio a shock doloroso, che richiede un ricovero immediato.

Cause di dolore cramping

Qualsiasi dolore negli organi interni segnala patologie o irregolarità nel loro lavoro. Le cause del dolore spasmodico nello stomaco sono organiche e funzionali.

Le cause organiche sono varie patologie dello stomaco e del tratto gastrointestinale, che si verificano più spesso negli anziani (ad esempio, un'ulcera allo stomaco o un'infiammazione della membrana mucosa di questo organo).

Le cause funzionali sono processi non direttamente correlati al danno allo stomaco e agli organi interni.

Questi includono:

nevralgia, stress, reazioni allergiche; ebbrezza; lesioni, lividi dell'addome.

Le cause funzionali di dolore crampo allo stomaco si verificano più spesso nelle persone di età relativamente giovane (fino a 40 anni) e sono causate da vari disturbi autonomici e interruzioni dell'attività nervosa.

Le principali cause di dolore associate a disturbi funzionali

nevralgico
I crampi allo stomaco si verificano spesso nelle persone esposte allo stress e in tensione nervosa prolungata. Il frequente superlavoro in combinazione con un'alimentazione irregolare (specialmente con una predominanza di cibo secco, fast food, snack) è considerato dai gastroenterologi come una delle principali cause funzionali del dolore crampi nell'epigastrio.

Reazioni allergiche
Nelle persone con sistema immunitario sensibile, i dolorosi crampi allo stomaco derivano da allergie alimentari, intolleranza ad un determinato gruppo di alimenti e indigestione. Il dolore acuto, accompagnato da crampi, si verifica spesso dopo aver consumato prodotti lattiero-caseari in assenza di enzimi che aiutano il corpo ad assorbire il lattosio. Mangiare cibi allergenici ben noti (arachidi, fragole, agrumi, miele) può anche causare crampi allo stomaco ed è accompagnato da diarrea e vomito.

intossicazione
Un sovradosaggio di alcol, oltre a un sovradosaggio di alcuni farmaci, causa anche dolore funzionale allo stomaco. Il verificarsi di questo tipo di dolore indica una grave intossicazione del corpo, in cui una persona ha urgente bisogno di assistenza medica (lavanda gastrica e introduzione di antidoti), altrimenti la morte è possibile. L'intossicazione alimentare si riferisce anche all'intossicazione ed è accompagnata da vomito e diarrea. Il più delle volte l'avvelenamento è causato dal consumo di prodotti animali di bassa qualità (pesce, carne), pasticceria raffermo, ecc.

Trauma addominale
Non si deve trascurare il dolore e gli spasmi nella parte superiore dell'addome derivanti da lesioni in quest'area (impatto brusco, caduta sullo stomaco). In combinazione con il cosiddetto. addome acuto (forte tensione dei muscoli della parete addominale), uno spasmo nell'addome può indicare rotture di organi interni e sanguinamento, che richiede il ricovero immediato.

Una caratteristica comune del dolore funzionale nello stomaco è che passano automaticamente dopo la rimozione di una causa esterna. Un trattamento adeguato del sistema nervoso, la lavanda gastrica, la somministrazione tempestiva di antistaminici, vomito e movimenti intestinali nel 99% dei casi portano alla scomparsa del mal di stomaco funzionale.

Malattie dello stomaco, provocando dolore crampi

Le cause organiche del mal di stomaco spasmodico sono varie malattie e lesioni dell'organo che richiedono un trattamento. Le più comuni malattie dello stomaco che causano la sindrome dolorosa caratteristica:

ulcera peptica gastrite

Le malattie croniche dello stomaco sono solitamente accompagnate da dolori crampi intermittenti, che, quando assumono farmaci, si fermano fino alla successiva esacerbazione.

gastrite

La gastrite di varie eziologie è la causa più comune della comparsa di dolore crampi nell'epigastrio. Questo è un processo infiammatorio della mucosa gastrica, che è accompagnato da pesantezza allo stomaco, bruciore di stomaco, eruttazione acida, nausea e altri sintomi di dispepsia.

In gastroenterologia distinguere questi tipi di gastrite:

autoimmune causata da atrofia della mucosa, che riduce l'acidità del succo gastrico; bacillo batterico causato da Helicobacter pylori; fungino e virale (si verifica a seguito di ridotta immunità); erosivo (a seguito di un uso regolare di alcol, cibi piccanti, medicinali); stress, che si verifica a causa di una prolungata tensione nervosa; eosinofila (a seguito di reazioni allergiche dal tratto gastrointestinale).

Molto spesso, la gastrite si presenta in forma cronica con esacerbazioni periodiche. A seconda del tipo di malattia, la natura del dolore può variare. Ad esempio, per un tipo di gastrite autoimmune, i dolori arcuosi sono caratteristici, che compaiono immediatamente dopo aver mangiato, meno spesso in poche ore. Sul loro sfondo, c'è un rutto con l'odore del cibo mangiato con un caratteristico odore marcio. L'appetito in questi pazienti è generalmente ridotto, a volte c'è un'avversione verso determinati tipi di prodotti (ad esempio carne, latticini, legumi, ecc.) crampi. Altri sintomi di questa forma di gastrite comprendono bruciore di stomaco, eruttazione acida, sapore sgradevole in bocca. Spesso, dopo aver mangiato, il vomito si verifica con il muco che ha un odore acido. Nel vomito possono essere impurità della bile, avendo un colore giallo-verde. Anche caratteristico del cosiddetto. "Dolori affamati", specialmente con lunghi intervalli tra un pasto e l'altro.

Trattamento della gastrite
Nelle forme acute della malattia, lo stomaco viene ripulito con abbondanti bevute che provocano il vomito. Il primo giorno, il paziente deve astenersi dal cibo, bere molta acqua tiepida (acqua e tè non gassati, ma non caffè). Successivamente, nella dieta vengono gradualmente introdotti piatti non liquidi caldi e semi-liquidi (cereali, zuppe, gelatine, gelatine). Per l'eliminazione dei dolori spasmodici durante la gastrite, si raccomanda l'uso di assorbenti (Smekta, Enterosgel, carbone attivo). Per il sollievo di una forte sindrome del dolore, sono prescritti antispastici (No-Spa, Spazmolgon, Drotaverin). Nella gastrite batterica si usano antibiotici (Biseptolo, Amikacina).

Un ruolo speciale è giocato da nutrizione, che durante gastrite cronica è nominata frazionaria - in piccole porzioni 4-5 volte al giorno. È necessario escludere i prodotti che provocano la secrezione attiva del succo gastrico, nonché l'irritazione della mucosa. Questi includono sottaceti, marinate, cibi piccanti, speziati con un'abbondanza di spezie. Crusca e pane appena sfornato, sono vietati i cereali contenenti fibre grossolane (orzo, mais, orzo). È necessario escludere la carne grassa e dura, che aumenta la formazione di acido cloridrico (maiale, pollame, selvaggina). Tutti i prodotti caseari, ad eccezione della panna acida, sono proibiti. Anche i grassi animali (lardo, strutto) e le uova sode e fritte sono controindicati.

Il principio principale dell'alimentazione nella gastrite è "schazhenie", cioè rispetto delle regole della temperatura minima, effetti meccanici e chimici sulla mucosa gastrica. Deve essere escluso cibo troppo caldo o freddo, cibo acido, salato, speziato, duro, ruvido, difficile da digerire!

Ulcera peptica

Un'ulcera allo stomaco è un'altra malattia che è accompagnata da dolore crampi nell'ipogastrio. L'ulcera peptica è una lesione locale della mucosa, derivante dall'esposizione all'acido cloridrico del succo gastrico. Il dolore tipico di solito aumenta dopo un pasto e scompare dopo la fine del processo digestivo.

A seconda del grado di danno alla mucosa, l'intensità del dolore può variare: da grave disagio a dolore "da pugnale" intollerabile, che è alleviato da forti analgesici. Come la gastrite, l'ulcera gastrica è solitamente provocata dal batterio Helicobacter e il trattamento dell'ulcera inizia con la somministrazione di antibiotici. In parallelo con loro, i pazienti con un'ulcera prendono antiacidi che sopprimono la secrezione di acido cloridrico. L'acido pantotenico (pantenolo, vitamina B5) è prescritto dal medico per curare la mucosa.

Altri fattori che causano la comparsa di un'ulcera sono l'assunzione di FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei) - aspirina, ibuprofene, indometacina, diclofenac. L'accettazione di anticoagulanti, preparazioni di potassio e farmaci antipertensivi nel trattamento di malattie del sistema cardiovascolare dà spesso un effetto collaterale sotto forma di ulcera gastrica, specialmente nei pazienti di età superiore ai 65 anni. Stress, cibo irregolare e irregolare, snack, caffè secco, abuso di caffè forte, bevande gassate, alcol sono anche fattori che causano lo sviluppo di ulcera peptica.

Come per la gastrite, il cibo per le ulcere si basa sul principio del risparmio. Al paziente è permesso di mangiare zuppe mucose, carne magra, porridge sfilacciato, uova alla coque, composte e gelatina. L'alcol è vietato, tutti i prodotti fritti e affumicati, prodotti da forno, cibo in scatola. Anche la frutta e le verdure che irritano lo stomaco devono essere rimosse dalla dieta (pomodori, ravanelli, cavoli, agrumi, ecc.)

Patologie di altri organi che causano dolore addominale crampo

Il dolore addominale crampo, che è percepito dal paziente come gastrico, può essere associato a malattie di altri organi del tratto gastrointestinale, senza influenzare direttamente lo stomaco.

Più comune:

colecistite - infiammazione della cistifellea; pancreatite - infiammazione del pancreas; ostruzione intestinale; appendicite.

colecistite

Colecistite - infiammazione della cistifellea, accompagnata da una violazione del deflusso della bile.

La malattia deriva dalla formazione di pietre ed è accompagnata da infezione della flora intestinale. Provocano l'insorgenza di infezioni da colecistite, che penetrano nella cistifellea attraverso l'arteria epatica, dall'intestino o attraverso la via linfatica. Vi sono frequenti casi di invasione parassitaria da parte dei platotermi, che causano l'opistorschiasi.

La colecistite acuta di solito si manifesta con dolori acuti crampi nella parte destra dell'addome, che si irradiano verso il lato destro del corpo. Si verificano nausea e vomito, aumento della temperatura corporea, si osserva il giallo della pelle. La peritonite è una complicanza pericolosa della malattia.

Il trattamento dell'infiammazione della cistifellea può essere conservativo e include:

antibiotici o antimicrobici per sopprimere la flora intestinale; l'uso di antispastici e farmaci coleretici; una dieta speciale che esclude l'irritazione meccanica della cistifellea.

Le tecniche chirurgiche sono utilizzate per rimuovere le pietre. A volte, insieme alla cistifellea.

pancreatite

Questa infiammazione del pancreas, che si verificano in forma acuta o cronica. Il più delle volte, la pancreatite si verifica a causa di abuso di alcol (fino al 70% di tutti i casi), malnutrizione, abuso di cibi grassi, fritti e piccanti. A volte la causa dell'infiammazione del pancreas è chiamata infezione batterica Helicobacter, così come altre infezioni virali e fungine.

Spasmi e dolore nell'ipocondrio destro, a volte radiante nella parte bassa della schiena, sono caratteristici della pancreatite. Cramping dolore intenso può essere sentito nella parte superiore dell'addome. Spesso c'è vomito con una miscela di bile. A causa dello scarso flusso di bile, possono verificarsi ittero, chiarificazione delle feci e comparsa di urina scura.

La pancreatite viene spesso diagnosticata con la comparsa di crampi dolore epigastrico in assenza di patologie dello stomaco. Questo disturbo organico può essere acuto e cronico.

La pancreatite acuta viene trattata con rigorosa astinenza da qualsiasi cibo per 2-3 giorni. Successivamente, viene prescritta una dieta con uno stretto controllo del consumo di grassi e carboidrati. Bere alcolici è severamente proibito. Per migliorare la digestione, vengono prescritti enzimi pancreatici (enzimi), che vengono assunti immediatamente prima di un pasto: Pancreatina, Mezim, Festal, Panzinorm Forte e altri farmaci.

Il principio principale del trattamento dello stadio cronico è l'osservanza delle restrizioni alimentari. Più rigorosamente il paziente aderisce a loro, meno spesso ha un peggioramento.

Ostruzione intestinale

L'ostruzione intestinale è una patologia grave che può essere causata da vari fattori: invasione elmintica, tumore, accumulo di fibre o torsione di anse intestinali (invaginazione). Un quadro clinico comune dell'ostruzione intestinale è la ritenzione delle feci e l'impossibilità di esaurimento del gas, distensione addominale (a volte con asimmetria), dolore severo e spasmi. Spesso c'è vomito con contenuto intestinale, la bile. Il vomito di solito ha un caratteristico odore putrido.

Un tipo particolarmente pericoloso di ostruzione è l'invaginazione, in cui una parte dell'intestino entra nel lume di un altro. Fino al 90% dei casi di questa forma di ostruzione si verifica nei bambini di 4-9 mesi. La causa dell'invocazione è una violazione della motilità intestinale (in particolare, l'elevata mobilità dell'intestino crasso dovuta alle peculiarità dello sviluppo del corpo del bambino). I sintomi principali sono il comportamento irrequieto, il pianto. Gli attacchi di dolore addominale vengono improvvisamente, anche passano. Con questo:

Il bambino preme le gambe allo stomaco a causa di forti dolori. C'è un ritardo nello scarico di gas e feci nelle prossime ore dopo l'attacco. Il bambino vomita più volte, ma il vomito apporta sollievo. La temperatura sale a 39 ° C. Sullo stomaco può apparire un'istruzione oblunga ben definita. Quando appare una feci, lo sgabello contiene sangue e assomiglia alla gelatina di lamponi.

Se questi sintomi si verificano, si dovrebbe consultare immediatamente un medico, perché in assenza di cure mediche, l'ostruzione può causare grave intossicazione del corpo con le feci, la rottura dell'intestino e altre conseguenze pericolose per la vita. L'ostruzione intestinale viene solitamente eliminata chirurgicamente.

appendicite

Appendicite (infiammazione dell'appendice, processo vermiforme del cieco) è una malattia frequentemente diagnosticata della cavità addominale, che si verifica a causa di vari fattori.

Il primo segno di questa malattia è il dolore epigastrico, così come il dolore senza una posizione caratteristica (in tutto l'addome), che gradualmente passa nella regione iliaca. C'è una mancanza di appetito, dopo l'insorgenza del dolore appare nausea e vomito. La temperatura sale a valori subfebrilla (37-38 ° C). I bambini possono sperimentare la ritenzione urinaria.

Il trattamento di appendicite acuta più spesso comporta la chirurgia - appendicectomia - la rimozione dell'appendice. Il trattamento conservativo mediante somministrazione endovenosa di antibiotici è meno comunemente usato.

Pronto soccorso per il dolore addominale crampi

Qualsiasi disagio allo stomaco appare sempre come conseguenza di disturbi funzionali nell'organo. Per aiutarlo a far fronte alle conseguenze della malnutrizione, è necessario escludere cibi grassi, fritti, paste fresche e pane bianco, bevande alcoliche e caffè forte. È anche necessario limitare le spezie e il sale che irritano le mucose.

Cosa fare se si verifica un dolore addominale grave?

È necessario fornire pace al paziente, giacere in una posizione comoda (sulla schiena, dalla sua parte). Intervistare il paziente per determinare la possibile causa del dolore (ad esempio, una persona può soffrire di ulcera gastrica cronica, gastrite). In caso di sindrome da dolore grave, somministrare un farmaco antispasmodico (No-Spa, Drotaverin). Quando lo stato di incoscienza è necessario per deporre il paziente dalla sua parte, per evitare l'ingestione di vomito nel tratto respiratorio. In assenza di polso e respirazione, procedere alla ventilazione artificiale dei polmoni e al massaggio cardiaco. Chiama un'ambulanza.

Cosa non fare con forti dolori addominali?

lasciare una persona incustodita; somministrare antidolorifici (Aspirina e altre sostanze acide); dare una persona a bere e mangiare; metti un clistere; dare lassativi; metti una bottiglia d'acqua calda sul suo stomaco.

Per la prevenzione del dolore gastrico, si raccomanda di seguire una dieta sana, compresa una quantità sufficiente di fibre naturali (verdure, frutta, cereali). È meglio rinunciare all'alcool e fumare, monitorare il peso corporeo, non abusare di dolci, confetteria, bevande gassate, patatine e altri cosiddetti. cibo spazzatura. Il fast food è meglio eliminarlo completamente, perché l'abbondanza di grassi trans negli hamburger, salsicce, hot dog, non solo porta alla rottura della digestione. I grassi trans causano gravi danni al corpo, causando un blocco dei vasi sanguigni, la comparsa di placche aterosclerotiche, che sono la causa di infarti e ictus in età matura e avanzata.

Rimedi popolari per il mal di stomaco

Le malattie croniche del tratto gastrointestinale, accompagnate da periodici dolori crampi, possono essere curate con rimedi popolari. Spesso con problemi di stomaco usare:

semi di lino - decotto di semi ha eccellenti proprietà avvolgenti, che sono buoni per gastrite e ulcera peptica (1 cucchiaio di semi per 1 tazza di acqua bollente è preso per decotto, preso 3-4 volte al giorno prima dei pasti); cumino o aneto - aiutare con coliche (1 cucchiaio di sostanza secca viene prodotta con un bicchiere di acqua bollente, presa indipendentemente dal cibo quando si verifica il dolore) sciroppo di tarassaco normalizza l'acidità (utilizzare 1 cucchiaio per 100 ml di acqua calda, indipendentemente da cibo).

Ben allevia il dolore caldo più caldo, che dovrebbe essere applicato all'addome nell'area del dolore.

Una piastra riscaldante calda è severamente vietata quando appare dolore acuto, grave e tagliente. Se ci sono altri sintomi pericolosi (febbre, diarrea, vomito) è anche necessario abbandonare la piastra elettrica e chiamare un medico.

Quando devo chiamare un'ambulanza?

Se hai dolori addominali crampi, che sono accompagnati da una serie di sintomi pericolosi, dovresti chiamare immediatamente un medico. Questi sintomi includono:

la temperatura sale a 39 ° C e più alta con la diarrea (soprattutto con sanguinamento nelle feci) - questo può essere dissenteria; "Addome acuto", in cui i muscoli addominali sono dolorosamente tesi e difficili da toccare - questo può essere un segno di una rottura dell'intestino o perforazione della parete dello stomaco a seguito di ferite, emorragie interne e altri fenomeni pericolosi; gonfiore severo, accompagnato da stitichezza e vomito - un segno di ostruzione intestinale; il dolore insopportabile al "pugnale" nell'addome e la perdita di coscienza è un segno di perforazione della parete dello stomaco.

Qualsiasi dolore nella zona addominale non dovrebbe essere trascurato. Sia gli uomini che le donne dovrebbero monitorare il funzionamento del tratto gastrointestinale al fine di rilevare l'inizio dello sviluppo di varie malattie e disturbi nel tempo.

Ti sembra ancora difficile curare lo stomaco e l'intestino?

A giudicare dal fatto che stai leggendo queste righe ora - la vittoria nella lotta contro le malattie del tratto gastrointestinale non è dalla tua parte...

E hai già pensato alla chirurgia? È comprensibile, perché lo stomaco è un organo molto importante, e il suo corretto funzionamento è una garanzia di salute e benessere. Dolori addominali frequenti, bruciore di stomaco, gonfiore, eruttazione, nausea, feci anormali... Tutti questi sintomi sono familiari in prima persona.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa? Ecco la storia di Galina Savina, su come si è liberata di tutti questi spiacevoli sintomi... Leggi l'articolo >>>

1 Eziologia del fenomeno

I dolori crampi allo stomaco sono chiamati spasmi, le loro cause possono essere organiche e funzionali. Le cause organiche sono più frequenti tra le persone in età avanzata o tra coloro che hanno malattie del tratto gastrointestinale, i giovani soffrono di dolore funzionale quando i processi metabolici sono disturbati.

Alcuni crampi possono essere così gravi che una persona non è in grado di stare in piedi. Le ragioni possono essere nevrosi, disturbi alimentari, alcol o intossicazione alimentare, depressione, fumo, sovrappeso, abuso di caffè, farmaci, allergie, ferite. Cause di origine organica - un'infiammazione del duodeno, un'ulcera, un'erosione o un'infiammazione nella mucosa gastrica.

2 gastrite - mucosite

Il dolore cramping è uno dei sintomi della gastrite, può essere causato da farmaci, malnutrizione, disturbi nervosi, Helicobacter, avvelenamento da acidi o alcali. A volte provoca una persona a piegarsi e a malapena a respirare, mentre possono verificarsi eruttazioni, aumento della flatulenza, riduzione dell'appetito, che porta molto rapidamente alla perdita di peso. Se la gastrite non viene trattata in tempo, può causare ulcerazione sulla membrana mucosa.

3 ulcera gastrica

In caso di ulcera gastrica, il dolore può variare di intensità, da un dolore a un dolore acuto insopportabile, che è difficile da trattare con forti analgesici. L'ulcera, come la gastrite, provoca l'Helicobacter, quindi il trattamento deve essere necessariamente basato sull'assunzione di antibiotici. Un'ulcera peptica può innescare farmaci come l'aspirina, diclofenac, farmaci per il trattamento di malattie del sistema cardiovascolare. Inoltre, i motivi possono essere spuntini invece di una buona alimentazione, caffè forte, stress, alcol, bevande zuccherate gassate.

4 Altre patologie

Un mal di stomaco può essere dovuto a malattie di altri organi, in alcuni casi queste malattie non sono collegate con gli organi del tratto gastrointestinale, ma i pazienti percepiscono il disagio come un dolore allo stomaco. Può essere colecistite - un processo infiammatorio nella cistifellea, pancreatite - infiammazione nel pancreas, appendicite o ostruzione intestinale.

Come determinare la malattia dalla natura degli spasmi:

Quando gli attacchi di un'ulcera non compaiono quasi mai a stomaco vuoto, la maggior parte del dolore si verifica dopo aver mangiato da qualche parte in un'ora, dopo che il cibo è stato digerito, il dolore si ferma. Il pilorospasmo si verifica più spesso nelle persone che hanno un sistema nervoso gravemente scosso. In questa malattia, il dolore si verifica dopo aver mangiato, è accompagnato da vomito. Dopo che l'intestino è vuoto, lo stato di salute è normalizzato. Se il dolore è dato nella parte posteriore o sotto la costola destra, allora molto probabilmente è la pancreatite. La colecistite si manifesta con spasmi dopo cibi dolci, così come grassi, salati o affumicati. Quando i crampi da dolore gastrico sono accompagnati da vomito, eruttazione con un sapore aspro e una forte perdita di peso. L'ostruzione intestinale può essere scatenata da processi tumorali, stitichezza, invasione elmintica, aumento della quantità di fibre o volvolo intestinale. In questo caso, il paziente non può essere svuotato, ha un gonfiore, crampi allo stomaco e intestino, vomito con contenuto intestinale e bile. L'erosione dello stomaco è accompagnata da lunghi crampi, che hanno maggiori probabilità di essere disturbati durante la notte, e nella forma cronica possono verificarsi sanguinamenti.

5 spasmi e diarrea

Se, a parte il dolore e gli spasmi del paziente, la diarrea è preoccupante, allora forse c'è un'infezione nel corpo, che si chiama gastroenterite infettiva o influenza intestinale. Gli agenti causali di questa malattia possono essere i seguenti virus:

norovirus, adenovirus, calicivirus, rotavirus, coronavirus, astrovirus.

Oltre a diarrea, nausea e vomito, può verificarsi febbre. Il virus entra nel tratto gastrointestinale, il trasporto e il processo di assorbimento del cibo sono violati.

La malattia viene trasmessa per via orale-fecale, di solito l'infezione si verifica in grandi gruppi. La durata della malattia non supera i 10 giorni, per chiarire la diagnosi, è necessario passare le feci per l'analisi.

La dissenteria è anche una malattia infettiva causata da Shigella. In dissenteria, si verificano anche diarrea e spasmi, pallore della pelle, feci di sangue nelle masse fecali, febbre e la necessità di agire per defecare può essere falso.

Korotov S.V.: "Posso consigliare un solo rimedio per il trattamento rapido dell'ulcera e della gastrite, che è ora raccomandato dal Ministero della Salute..." Leggi le recensioni >>

6 pronto soccorso

Se i sintomi dolorosi si verificano in una persona regolarmente, quindi è necessario consultare un medico. Se per alcune gravi ragioni non è ancora possibile visitare un medico, al fine di alleviare il dolore e le condizioni generali, è possibile suggerire quanto segue:

Appena c'è dolore, bevi un bicchiere di acqua tiepida e poi non mangi per 2-3 ore, se il vomito si verifica, dovresti evitare di mangiare nelle prossime 6 ore. Dopo che il dolore si è attenuato, è necessario escludere il pane fresco, cibi che contengono fibre grossolane, piatti speziati e spezie, caffè e tè forte, cibi grassi, cibi fritti e carni affumicate dalla dieta. È necessario mangiare piccole porzioni, ma spesso è meglio limitarsi a cibi poveri e leggeri. Non mangiare cibi freddi o caldi. Di notte, è meglio bere latte caldo a basso contenuto di grassi.

Con forti attacchi di crampi, puoi bere farmaci antispastici - No-shpa, Spasmalogon, drotaverina cloridrato. È possibile utilizzare metodi tradizionali per alleviare il dolore allo stomaco. Ad esempio, preparare il tè con foglie di menta, fare un infuso di ortica e erba di San Giovanni. A volte aiuta a massaggiare la regione epigastrica.

Importante: se il dolore non si ferma, si osserva una natura diffusa e si osserva un gonfiore, quindi può essere un'ostruzione intestinale, se c'è sangue nelle feci del paziente, allora potrebbe trattarsi di dissenteria. Se il dolore dura diversi giorni e non è alleviato dagli analgesici, se compare vomito di sangue, se le feci diventano nere, se i dolori infastidiscono il bambino o l'anziano, dovresti consultare immediatamente un medico!

Con un trattamento tempestivo, la prognosi della maggior parte delle malattie che causano crampi allo stomaco è favorevole. I pazienti dovranno seguire una dieta e una dieta corretta, con tutte le raccomandazioni seguite, la salute tornerà rapidamente alla normalità. Se la malattia non viene trattata, potrebbe esserci una complicazione sotto forma di atrofia delle pareti gastriche, che può innescare l'oncologia dello stomaco.

Come curare la gastrite? Non avvelenarti con le pillole! C'è un metodo di casa sicura...

Dolore nel carattere parossistico dello stomaco - una ragione frequente per visitare un gastroenterologo. Compaiono in pazienti di tutte le categorie di età, caratterizzati non solo dall'aspetto di spasmi, ma anche da altri sintomi negativi. I dolori crampi allo stomaco possono durare diversi minuti e possono durare per diverse ore, nella maggior parte dei casi appaiono a stomaco vuoto.

Come è cramping il mal di stomaco

Il dolore cramping si verifica a causa dell'ostruzione dell'organo cavo, che è lo stomaco. Questo dolore parossistico è talvolta chiamato colica. Gli attacchi di dolore possono alternarsi con intervalli indolori di durata e intensità variabili. La natura del dolore non dipende da quale posizione sta vivendo la persona.

Gastrite e ulcere possono causare dolore crampi.

Esistono diversi tipi di crampi allo stomaco:

totale (comune) - accompagna la malattia del sistema nervoso, si verifica raramente; regionale (parziale) - si manifesta sotto forma di spasmo di una parte separata dei muscoli gastrici, per esempio, in uno stomaco a due cavità che è sorto dopo la guarigione di un'ulcera, una cicatrice tubercolare e una gomma; limitato - diagnosticato con un disturbo di attività nervosa superiore, così come dopo l'introduzione di morfina, fumo sistematico, violazioni del regime di lavoro e di riposo.

Inoltre, c'è una pesantezza allo stomaco, gonfiore, sensazione di pienezza, nausea, malessere allo stomaco.

Possibili cause

Le malattie dell'apparato digerente provocano la comparsa di coliche nello stomaco. Ci sono disordini organici e funzionali del corpo. Patologie gastrointestinali che causano crampi:

gastrite; lesioni ulcerative della mucosa gastrica; colite; ostruzione intestinale.

Altre cause funzionali di crampi allo stomaco:

effetti collaterali di droghe; intossicazione associata a tossine alimentari o abuso di alcool; disturbi alimentari; il fumo; nevrosi, situazioni stressanti; dipendenza dal caffè, reazioni allergiche ai prodotti o altri fattori provocatori, lesioni dello stomaco e dell'intestino.

Quali patologie indicano crampi allo stomaco

La natura degli spasmi è diversa in ciascun caso, in quanto dipende dal decorso della malattia e dalle caratteristiche individuali del paziente.

Quando si cambiano le pose, il dolore alle coliche non diminuisce.

Un'ulcera allo stomaco - a stomaco vuoto, quasi senza convulsioni, più spesso dopo aver mangiato, dopo mezz'ora o un'ora, si placano con la fine della digestione. Pilorospasmo - si verifica in pazienti con un sistema nervoso indebolito, caratterizzato da attacchi di vomito e comparsa di un sintomo doloroso dopo aver mangiato, dopo aver svuotato lo stomaco, gli spasmi e il dolore non sono stati avvertiti; Pancreatite: il dolore durante uno spasmo si irradia sul giusto ipocondrio o bassa schiena; Discinesia della colecisti, colecistite - comparsa di spasmi dolorosi nell'epigastrio dopo errori nell'alimentazione (cibo affumicato, salato, grasso, troppo dolce); Gastrite: i forti crampi sono accompagnati da perdita di peso, vomito e eruttazione acida. Ostruzione intestinale acuta - può essere causata da un tumore, invasione elmintica, conglomerato fecale dopo costipazione, accumulo di fibre, torsione di anse intestinali. Manifestato dall'impossibilità di gas e feci, gonfiore, spasmi dolorosi dello stomaco e dell'intestino, grave vomito di bile e contenuti intestinali, acquisendo un odore putrido. Erosione della mucosa gastrica - caratterizzata da lunghi e regolari spasmi potenti. I dolori compaiono durante la notte, il sanguinamento può unirsi a loro, il che indica un peggioramento del processo e la sua transizione verso una forma cronica.

Dolori crampi e diarrea

Unire la diarrea alla colica gastrica è indicativo di un'infezione virale chiamata "influenza intestinale" o gastroenterite infettiva. I suoi agenti patogeni:

adenovirus; rotavirus; astroviruses; coronavirus; calicivirus; Norovirus.

Inoltre, possono verificarsi sintomi come febbre superiore a 37,5 °, nausea e vomito e debolezza generale. I virus invadono le cellule dello stomaco e dell'intestino, interrompendo i processi di trasporto e assorbimento del cibo.

Se il dolore non scompare entro 2-3 giorni, consultare un gastroenterologo.

La gastroenterite virale viene trasmessa per via oro-fecale, molto spesso adulti e bambini sono infetti da loro, trascorrendo parte del loro tempo in grandi gruppi. La malattia dura non più di 10 giorni. La diagnosi accurata viene effettuata analizzando le feci del paziente, osservando la natura della diarrea.

Un'altra causa di diarrea sullo sfondo di crampi al dolore addominale può essere la dissenteria, una malattia infettiva causata da Shigella. In questo caso, inoltre, si avvertiranno i seguenti sintomi:

pelle pallida; ipertermia; falsa voglia di defecare; l'apparizione nelle masse fecali di striature di sangue.

Aiuta con i crampi allo stomaco

Qualsiasi disagio, se accompagnato da dolore e notato regolarmente, e non occasionalmente, richiede un attento esame. Nella maggior parte dei casi, in base ai risultati del sondaggio, non vi sono motivi di preoccupazione, e una piccola correzione nella dieta e il rispetto delle raccomandazioni del medico sono sufficienti per ottenere la stessa salute.

Se non è possibile consultare un medico nel prossimo futuro, per alleviare il dolore parossistico, è necessario bere un bicchiere d'acqua a temperatura ambiente o un altro liquido neutro. Si consiglia di non mangiare per 3-4 ore, e quando si verifica il vomito, l'astinenza dal cibo dura fino a 6 ore. Dopo la cessazione del dolore crampi, si raccomanda di limitare i seguenti alimenti nella dieta:

pasti con fibre grosse; pane appena sfornato; spezie, piatti speziati; grassi animali refrattari; caffè o tè forti; prodotti grassi, fritti, affumicati.

Assicurati di aderire alla dieta, devi mangiare spesso, ma in piccole porzioni, consumando cibi leggeri e non grassi. Non è raccomandato mangiare cibi troppo freddi o troppo caldi. Di notte puoi bere un bicchiere di latte caldo a basso contenuto di grassi.

I farmaci antispastici possono aiutare a ridurre l'intensità delle coliche dello stomaco: No-Spa, Drotaverina cloridrato, Spasmalgon. Iberogast rilassa selettivamente i muscoli del fondo e del corpo dello stomaco e tonifica i muscoli del suo fondo, il che aiuta a evacuare rapidamente il grumo di cibo nel duodeno. Forse l'uso di metodi popolari:

Tè alle foglie di menta; Soluzione di succo di Motherwort; Infuso di una miscela di ortica, iperico, fiori di olmaria.

In casi occasionali di dolore spasmodico nello stomaco aiuta a massaggiare l'area epigastrica.

La ragione per il ricovero urgente e la prognosi della malattia

Nel caso di un "addome acuto" che minacci la vita del paziente, la prognosi della situazione dipende dalla rapidità con cui il paziente viene portato in ospedale. Il ricovero è necessario per i seguenti sintomi:

Il dolore cramping cambia il suo carattere e diventa diffuso e permanente - sospetto di ostruzione intestinale; Una mescolanza di sangue appare nelle feci - il sospetto di dissenteria; Il dolore dura per diversi giorni, in costante crescita e non viene fermato dagli antispastici; Il vomito appare con una mescolanza di sangue, simile ai fondi di caffè; Le feci acquisiscono un colore nero ("melena"), che indica sanguinamento gastrico o intestinale; Colica accompagnata da forte dolore notturno, dal quale il paziente si sveglia; Il dolore della natura parossistica si verifica in un bambino, in una persona anziana o in un paziente con una storia di malattie croniche; I sintomi della colica nello stomaco associati a vertigini, la comparsa di delirio, polso rapido; Dopo un trauma addominale periodicamente si verificano attacchi di crampi allo stomaco; Il paziente mostra segni di disidratazione: la pelle è secca e non elastica, il naso è affilato, gli occhi sono vuoti, l'urina è scura e non abbastanza.

Per la maggior parte delle condizioni che causano dolore parossistico nello stomaco, la prognosi è favorevole. Con la dieta e la dieta, la salute di questi pazienti ritorna rapidamente alla normalità. Le malattie dello stomaco e dell'intestino prematuramente diagnosticate e curate possono influenzare la condizione di capelli, unghie, pelle e denti.

Le conseguenze degli spasmi gastrici possono essere la comparsa di erosione dello stomaco, atrofia delle pareti gastriche, ulcerazione e cancro dello stomaco e dell'intestino. Al fine di escludere la probabilità di sviluppare patologie gravi, è necessario essere esaminati in tempo e trattati in una fase precoce.