logo

Cosa fare e come trattare la stitichezza negli adulti usando medicine e rimedi popolari?

Uno stile di vita sano tra uomini e donne moderni non molto tempo fa ha preso il suo posto onorevole tra le altre, molto numerose, priorità. Alla fine, abbiamo iniziato a prestare attenzione al fatto che mangiamo bene, se ci stiamo muovendo abbastanza, dormendo abbastanza. Prendiamo vitamine, integratori alimentari e probiotici, ci prendiamo cura del nostro corpo, siamo impegnati nella prevenzione.

Ma nonostante questo, il corpo, lavorando "come un orologio" - una rarità. Secondo le statistiche mediche, ogni secondo adulto ha la tendenza a stitichezza o ne soffre già. Inoltre, la maggior parte dei "pazienti" non considera questo un problema e non si rende conto che la stitichezza è una malattia che deve essere trattata.

La defecazione è un processo fisiologico naturale, sul quale nessuno focalizza l'attenzione se passa in una modalità normale. Non causare preoccupazione e si verificano di volta in volta ritardo e difficoltà della sedia. Una persona reale inizia a preoccuparsi che qualcosa non funzioni con il suo intestino quando sente pesantezza, debolezza, dolori allo stomaco e tutti i tentativi di andare in bagno si rivelano senza successo.

I sintomi della stitichezza negli adulti

La stitichezza è un problema delicato, e questo non è chiaramente un argomento che viene solitamente discusso con gli amici. Nella maggior parte dei casi, le persone semplicemente non conoscono quei sintomi che stanno parlando di una malattia incipiente e non attribuiscono loro importanza, quindi i primi segni di stitichezza spesso passano inosservati. Come determinare che un adulto ha costipazione, e dove è il limite quando il tasso fisiologico di svuotamento di un adulto si trasforma in patologia?

Nella gente comune la stitichezza è considerata un ritardo nella sedia per diversi giorni. Questo è vero, ma solo in parte. Il fatto è che ogni organismo ha il suo "orologio biologico", cioè i ritmi di tutti i processi che avvengono. A causa di queste caratteristiche individuali, non esiste un'unica frequenza "media" di defecazione per tutti.

Scarica come più volte al giorno, e 3 volte a settimana può essere considerata una norma. Ma allo stesso tempo c'è una condizione: una persona non dovrebbe provare alcun disagio nell'intestino, né tra le "grandi" campagne né durante il processo stesso.

Il secondo criterio per la tendenza alla stitichezza è la difficoltà a defecare. Seduti a lungo sul water, cercando di "spremere" le masse fecali, i dolori e le ragadi dell'area anale - questi sono segni che consentono di giudicare la presenza della malattia, anche se le feci si verificano senza ritardo. Sintomi sistematicamente ricorrenti parlano già di stitichezza cronica. La gravità della malattia è caratterizzata dalla gravità del dolore, dalla dispepsia e dalla presenza di segni di intossicazione.

motivi

Il numero schiacciante di casi di stitichezza negli adulti è una conseguenza dell'alimentazione irregolare e squilibrata, dello stile di vita "sedentario". Spesso i ritardi delle feci si verificano sullo sfondo dello stress psicologico (cause psicogene) e di varie situazioni di disagio (costipazione situazionale, di norma, una tantum).

Non licenziare e fattori oggettivi di disfunzione intestinale. Questi includono patologie del tratto gastrointestinale e malattie di altri organi e sistemi che hanno un effetto sui processi digestivi nel corpo.

Ci sono molte classificazioni mediche di stitichezza, una delle quali si basa su un fattore causale:

  1. La stipsi alimentare negli adulti - è caratterizzata da feci insufficienti o compattate derivanti da una deficienza di fibre vegetali nella dieta e dalla disidratazione. Una dieta squilibrata in termini di numero di verdure, frutta e cereali e una bassa assunzione di liquidi porta a un tale problema. Il risultato è la formazione di uno sgabello di consistenza solida, alterata motilità intestinale.
  2. La costipazione ipocinetica preoccupa le persone che trascorrono molto tempo in condizioni di bassa attività motoria. Questi sono principalmente rappresentanti di tutti i tipi di occupazioni sedentarie. Questa complicazione si verifica spesso nei pazienti costretti a letto.
  3. La stitichezza endocrina, come suggerisce il nome, appare in pazienti con disturbi ormonali. Questi includono l'ipofunzione della tiroide, il diabete mellito e il fallimento delle ovaie nelle donne. In questi casi, i problemi con le feci sono uno dei segni indiretti di malattie endocrine.
  4. La stitichezza tossica negli adulti è il risultato dell'abuso di determinati farmaci o dell'intossicazione prolungata del corpo con sostanze chimiche. Pertanto, l'assunzione incontrollata di farmaci antispastici e sedativi porta a una diminuzione della motilità intestinale e, di conseguenza, a costipazione persistente. Un effetto simile produce avvelenamento da piombo cronico, nicotina, stupefacenti.
  5. La stitichezza riflessa è associata a malattie di varie parti del sistema digestivo quando il processo di digerire il cibo e rimuovere i suoi resti è disturbato a causa dell'insufficienza delle funzioni degli organi dell'apparato digerente (fegato, cistifellea, pancreas, settori intestinali, ecc.). A volte la patologia di altri organi può colpire anche l'intestino.
  6. La stitichezza meccanica negli adulti si verifica quando si verifica un ostacolo nel movimento fecale. Non c'è bisogno di parlare delle anomalie congenite in relazione agli adulti, perché se esiste un tale problema, viene eliminato nei primi anni di vita o compensato, e il paziente vive sin dall'infanzia sulla base della sua malattia. L'insorgenza di costipazione organica in un adulto appartiene a condizioni gravi, poiché nell'ostruzione intestinale i medici sospettano prima un tumore ed è possibile che sia maligno. Altre cause di stitichezza meccanica possono essere polipi, cicatrici, malattie adesive dopo l'infiammazione e le operazioni addominali.
  7. Stitichezza psicogena (neurogenica) - disturbi della defecazione, che non hanno evidenti ragioni oggettive e sono spiegati da patologie del sistema nervoso o problemi psicologici del paziente. Consideriamo questo tipo di stitiche separatamente.

Stitichezza "in testa": ragioni psicologiche

Alcuni dei fattori che riducono il processo di defecazione negli esseri umani, si trovano nel campo della neurologia. Questa è una rottura dell'integrità delle fibre nervose a causa di lesioni, infiammazione e un tumore nel cervello o nel midollo spinale, la distruzione delle connessioni neurogeniche dovute a malattie nervose e alla loro terapia farmacologica.

Possono influenzare il meccanismo di svuotamento intestinale in una varietà delle sue fasi: a partire dalla soppressione della peristalsi e termina con la rottura dello sfintere anale.

Ma succede che una persona mangia normalmente, conduce uno stile di vita attivo, non soffre di gravi malattie, mentre i suoi intestini costantemente o periodicamente "falliscono". Non c'è altra spiegazione su come cercare la causa di questi problemi "nella testa".

Una delle cause più comuni di stitichezza è quella di contenere consapevolmente i movimenti intestinali. Ciò è dovuto allo stile di vita di un adulto. Il più delle volte è al lavoro, a scuola e in altri posti dove andare in bagno può essere impossibile o inappropriato.

Se un adulto è timido o schizzinoso riguardo ai bagni nei luoghi pubblici, bisogna fare qualcosa con questo, poiché con un comportamento del genere danneggia solo il suo corpo. Una volta "soffrire per la casa" - non c'è nulla di terribile, ma la sistematica soppressione degli impulsi "in larga misura" porta prima o poi a un grave fallimento del meccanismo di svuotamento.

Un altro - situazionale - tipo di stitichezza, la cosiddetta stitichezza del viaggiatore. In questo caso, una persona semplicemente non può "fare affari" in condizioni "itineranti": in un treno, in una stazione ferroviaria, ecc. Le persone che sono suscettibili a tale stitichezza spesso hanno problemi simili, non solo in situazioni stressanti, ad esempio, quando sono in ospedale, ma anche in quelle abbastanza innocue - a una festa, a una dacia, ecc.

Molte persone spiegano questo in virtù dell'abitudine del loro bagno "nativo", dove una persona si sente a proprio agio e protetta. In un ambiente insolito, non può rilassarsi, ma perché il meccanismo della defecazione non funziona. È stato osservato che molti adulti nel corso degli anni hanno sviluppato rituali peculiari associati a "posti a sedere".

Ad esempio, avendo abituato a visitare l'armadio con un libro in mano e una sigaretta tra i denti, una persona sviluppa un riflesso corrispondente nel suo corpo e, essendo caduta in altre condizioni, l'intestino si rifiuta di lavorare.

Recentemente, i medici in un particolare tipo di stitichezza hanno identificato i disturbi della defecazione associati alla sindrome dell'intestino irritabile. Questo è un complesso di sintomi caratterizzato da vari malfunzionamenti funzionali dell'intestino, che non sono causati da ragioni oggettive. Di solito, questa malattia è attribuita a stress, traumi psicologici e sovraccarico nervoso a lungo termine. In questo caso, la stitichezza è una delle molte manifestazioni di IBS.

Come determinare il tipo di stitichezza negli adulti?

I sintomi e i disturbi che accompagnano la stitichezza in persone diverse possono essere molto diversi. Dipende non solo dal motivo che ha causato la violazione della sedia, ma anche dalla natura della violazione. Dal punto di vista del meccanismo di ritenzione delle feci, la stitichezza può essere atonica o spastica. (Maggiori informazioni sull'atonia intestinale e il suo trattamento)

La stipsi atonica si forma con un tono intestinale ridotto: la peristalsi debole non è in grado di trasportare le masse fecali con intensità normale, causandone il rallentamento e l'arresto.

La costipazione spastica è causata, al contrario, da ipertonio intestinale, quando le sue pareti si restringono a caso, causando spasmi nell'uno o nell'altro. Pertanto, le feci vengono semplicemente bloccate dall'intestino stesso e non possono spostarsi ulteriormente.

Come determinare in modo indipendente quale tipo di stitichezza tormenta il paziente? Per fare ciò, è sufficiente conoscere i segni dell'una e dell'altra violazione - sono significativamente differenti e la loro differenziazione non è difficile.

Perché la stitichezza si presenta negli adulti e come affrontarla correttamente?

Perché c'è stitichezza negli adulti, come si manifesta, quali metodi di trattamento e prevenzione della costipazione esistono, leggi di più in questo articolo.

Stitichezza negli adulti - cause e metodi di trattamento

La stitichezza è un fenomeno caratterizzato dall'assenza di un movimento intestinale per più di due giorni e dalle difficoltà di svuotamento dell'intestino causate dall'attività intestinale motoria disturbata (indebolita) e dall'intero tratto gastrointestinale di una persona, in particolare l'intestino crasso.

Uno svuotamento dell'intestino è notevolmente ostacolato quando le feci diventano densi e asciutti. Tali feci possono causare ragadi anali, dolore, nonché una sensazione di svuotamento incompleto dell'intestino, pesantezza.

È noto che la stitichezza colpisce il 10-50% della popolazione adulta del pianeta, specialmente gli anziani.

Le principali cause di stitichezza e sintomi

Una delle cause più comuni di stitichezza è una violazione della dieta:

  • piccola quantità di acqua consumata durante il giorno;
  • quantità insufficiente di fibra grossolana nella dieta;
  • pasti irregolari.

Altre cause di stitichezza:

  1. Bassa attività fisica durante il giorno, mancanza di esercizio.
  2. Qualsiasi violazione della pervietà intestinale (aderenze, polipi, tumori), così come qualsiasi malattia intestinale.
  3. Malattie del retto (emorroidi, ragadi nell'ano).
  4. Troppo dolore quando si cerca di defecare fa sì che una persona sopprima la voglia di svuotarsi, e possano gradualmente scomparire. Da questa sgabello diventa molto difficile, lo svuotamento diventa ancora più difficile, il dolore aumenta ancora di più. Questo porta a un circolo vizioso.
  5. . Spesso, la stitichezza si verifica a causa di malattie dei reni, delle ghiandole surrenali, delle malattie del sistema ormonale, ecc.
  6. Muscoli deboli della parete addominale anteriore, così come il diaframma e il pavimento pelvico, che sono coinvolti nell'atto di defecazione.
  7. L'uso di alcuni farmaci, in particolare, il trattamento con antibiotici, antidepressivi, che interrompono l'attività dei muscoli intestinali. Questo include anche l'uso frequente di lassativi.

Sintomi di costipazione cronica:

  • violazione dell'atto di defecazione;
  • brontolio negli intestini, sensazione di pienezza, pesantezza, distensione;
  • gonfiore;
  • nausea, eruttazione, alitosi;
  • dolore addominale;
  • debolezza fisica, disturbi del sonno, umore depresso, depressione.

Tipi di costipazione

  • Costipazione organica

Ha la sua causa patologia (anomalia) nell'intestino.

Le anomalie intestinali sono entrambe congenite e acquisite durante la vita in relazione a qualsiasi malattia o come risultato dell'intervento chirurgico.

Molto spesso, tale stitichezza è in una forma piuttosto acuta. I loro sintomi sono molto pronunciati, quindi determinare questo tipo di stitichezza è abbastanza semplice.

  • Stitichezza funzionale

La stipsi funzionale negli adulti differisce da quella organica in quanto non suggerisce la presenza di patologia nell'intestino stesso.

Le cause della stitichezza funzionale sono molto diverse, molto spesso tali costipazioni sono di natura cronica, sono abbastanza difficili da curare.

Esistono due tipi di stitichezza funzionale:

  1. La stipsi atonica è una diminuzione del tono intestinale. La ragione principale di tale stitichezza è rappresentata da errori nutrizionali (abbondanza di cibi grassi, mancanza di fibre grossolane, scarsa assunzione di acqua durante il giorno, bassa attività fisica).
  2. La stitichezza spastica è un aumento del tono intestinale. La ragione principale di tale stitichezza è rappresentata da problemi psicologici (stress), malattie nevralgiche, malattie del sistema endocrino, emorroidi e ragadi anali, quando una persona, temendo il dolore, trattiene il contenuto dell'intestino crasso.
  • Costipazione cronica

La costipazione cronica negli adulti si verifica se si verificano casi di alterazione dei movimenti intestinali negli ultimi sei mesi, se il numero di movimenti intestinali è non più di tre volte alla settimana, se la struttura delle feci diventa dura e ricorda piccoli grumi.

E anche, quando c'è una netta sensazione che l'intestino non sia completamente vuoto.

Costipazione negli adulti - trattamento e prevenzione

Per un trattamento efficace della stitichezza, prima di tutto, è necessario identificare ed eliminare la vera causa del loro verificarsi.

Se non ci sono ragioni legate all'intervento chirurgico (polipi, tumori, ecc.), Allora la prima cosa che deve essere fatta è stabilire una dieta sana e regolare, collegare l'educazione fisica (compresa quella terapeutica) e un'attività fisica sufficiente durante il giorno, usa i metodi della fitoterapia, massaggia e bevi abbastanza acqua pulita, usa i rimedi tradizionali.

È accettabile prendere rimedi naturali con un effetto lassativo che attiverà la motilità intestinale.

Si tratta di crusca vegetale, preparazioni farmaceutiche di metilcellulosa, cavoli di mare (laminaria), semi di cardo marinato, barbabietole bollite, succo di barbabietola, prugne, semi di lino macinati.

In primo luogo, il corpo si abitua a loro e richiede una dose in costante aumento. L'intestino alla fine smette di funzionare indipendentemente, poiché si abitua alla stimolazione regolare.

In secondo luogo, i lassativi causano gonfiore, dolore, feci sconvolte (diarrea) e alla fine portano a malattie del fegato, reni, allergie, rimuovono le vitamine e i minerali necessari dal corpo in grandi quantità e anche notevolmente disidratano il corpo. trattamento della stitichezza, i medici spesso prescrivono farmaci probiotici, che sono progettati per normalizzare la microflora intestinale.

L'effetto di prendere tali farmaci aumenta se c'è una quantità sufficiente di fibre grossolane da frutta, verdura, verdura e bacche acide nella dieta.

Per le crepe e le emorroidi, il medico prescrive una supposta.

È molto importante non essere coinvolti in procedure di pulizia sotto forma di clisteri frequenti, idrocolonoterapia e uso a lungo termine di farmaci lassativi farmaceutici, in particolare senza la nomina di un medico.

Dieta per costipazione - che cos'è la stitichezza?

Prima di tutto, è necessario aumentare il consumo di acqua pulita e succhi freschi.

  • Bene inizia il lavoro dell'intestino 1-2 bicchieri di acqua calda, bevuto a stomaco vuoto al mattino, così come 1-2 bicchieri di succo fresco prima di colazione (mela, arancia, barbabietola, è possibile aggiungere limone e carota, è buono per questo succo di sedano e zucca succo di frutta).
  • Si consiglia di utilizzare i porridge esclusivamente nella versione integrale, escludendo completamente i cereali istantanei. Lo stesso vale per la pasta - scegliere i prodotti di pasta integrali.
  • Assicurati di mangiare più verdure e verdure crude. Questa è una "tavoletta intestinale"!
  • Mangi regolarmente le bacche, preferendo le bacche di gusto acido.
  • I nutrizionisti raccomandano di mangiare un po 'circa 3-5 volte al giorno.
  • È molto importante ridurre il contenuto di grassi nell'assunzione di cibo. Una quantità sana per un adulto non è superiore a 3 cucchiai al giorno. Questo dovrebbe prendere in considerazione i cosiddetti "grassi nascosti" che sono presenti in molti alimenti, specialmente molti in salsicce, patè, fast food, ecc.
  • Per la pulizia naturale dell'intestino e la realizzazione del suo lavoro attivo, si consiglia di effettuare le pulizie e le giornate di scarico su verdure crude, frutta, spremute fresche, arricchendo necessariamente la dieta quotidiana con abbondante vegetazione e una quantità sufficiente di acqua pulita.
  • Dopo tale scarico di frutta e verdura, gli intestini iniziano a lavorare con nuova forza.
  • Se ci sono malattie e il corpo è difficile da digerire, è lecito usare bollito, stufato e cotto a vapore, mentre si consuma una grande quantità di succo fresco.
  • Dovresti sapere che il caffè è abbastanza disidratante per il corpo, che alla fine porta a problemi nello svuotamento dell'intestino.
  • È necessario escludere categoricamente l'uso di bevande gassate dolci.
  • È molto buono usare l'acqua minerale, da cui è necessario prima rilasciare gas, così come kvas vegetali fatti in casa (cavoli, barbabietole), infusi di tè.
  • Alimenti fermentati ben consolidati, in particolare i crauti con le carote.

Dieta per stipsi atonica

Il cibo per la stipsi atonica dovrebbe essere il più "grezzo" possibile.

Cioè, contenente una quantità sufficiente di fibre vegetali grossolane. Questa è una cera grezza, frutta, erbe, cereali di crusca, cereali integrali.

Si raccomanda di eliminare completamente o almeno significativamente ridurre la quantità di "carboidrati veloci" consumati (dolci, prodotti a base di farina bianca). Tali prodotti rallentano significativamente la digestione.

Tra i frutti e le verdure importanti e utili ci sono mele, barbabietole, carote, cavoli, qualsiasi verdura, prugne, albicocche. Così come frutta secca (in particolare prugne, albicocche secche, fichi).

Tra i cereali preferisco il grano saraceno, l'orzo perlato, la grana d'orzo.

Dieta per la stitichezza spastica

Per la stitichezza spastica, i medici raccomandano verdure bollite, frutta grattugiata.

È necessario escludere i prodotti con fibre grossolane, poiché ciò può causare dolore e deterioramento.

Tutti i piatti preparati sono meglio purè. Degli olii, la preferenza dovrebbe essere data agli oli vegetali della prima pressa a freddo.

Il cibo per la costipazione ipomotoria al giorno dovrebbe contenere:

  • verdure, frutta, bacche, verdure crude - circa 200 g;
  • prugne, albicocche secche, fichi - almeno 10 pezzi;
  • olio vegetale - in quantità non superiore a 3 cucchiai, di cui si può assumere al mattino a stomaco vuoto;
  • grano saraceno, orzo, porridge d'orzo;
  • crusca, che va aggiunta a quasi tutti i piatti, oltre a portarli insieme a succhi di frutta, kefir. L'assunzione giornaliera di 30 g di crusca accelera il passaggio delle feci attraverso l'intestino tre volte !;
  • tipi speciali di pane: integrale o con aggiunta di crusca;
  • semi di lino macinati - almeno 30 grammi al giorno, lavati con una quantità sufficiente di acqua o succo;
  • acqua minerale - 500 ml. al giorno

Esempio di menu giornaliero per costipazione cronica:

  • Colazione - uova strapazzate, insalata di verdure crude con un cucchiaio di olio vegetale, mela fresca, tisana;
  • La seconda colazione - frutta, preferibilmente mele, bacche;
  • Pranzo - borscht o zuppa senza carne con panna acida, bollito, bollito o stufato di barbabietole, insalata di verdure e verdure crude (i crauti possono essere usati), composta di frutta secca
  • Cena - stufato di verdure, grano saraceno, ricotta, tisana;
  • Di notte, puoi bere un bicchiere di kefir o qualsiasi altra bevanda a base di latte fermentato che il corpo percepisca bene.

Come sbarazzarsi di costipazione - video

Speriamo che queste informazioni utili possano aiutare a risolvere un problema così delicato come la stitichezza negli adulti.

Cause di stitichezza negli adulti, cosa minaccia la stitichezza permanente?

Il sistema di utilizzazione delle formazioni solide dei prodotti dell'attività vitale dell'organismo è rappresentato dalle parti inferiori del tubo digerente, cioè dall'intestino, e in particolare dalle sezioni spesse e diritte. Sotto l'influenza di varie cause, il processo di rilascio dalla zavorra corporeo non necessaria viene inibito, portando allo sviluppo di costipazione periodica all'inizio e col tempo tende a diventare una forma permanente di presenza.

La struttura dello sviluppo della patologia

La stitichezza frequente è abbastanza comune.

Uno stato sano caratterizza una sequenza stabile e naturale della procedura di urgenza spontanea da defecare, che determina la molteplicità individuale per un singolo organismo senza causare sensazioni di disagio e ansia in una persona. Il cambiamento nella consistenza delle feci e l'intervallo tra l'impulso abituale a svuotare l'intestino, caratterizza la deviazione patologica dalla norma.

La fase iniziale che porta allo sviluppo della stitichezza è la sindrome dell'intestino irritabile, quando compaiono segni di alternanza alternata di feci liquide con la sua forma disidratata. Successivamente, si osserva una stagnazione nelle parti finali dell'intestino, in cui le masse perdono umidità e si congelano, non essendo in grado di uscire attraverso l'ano.

Idealmente, lo svuotamento si osserva una volta al giorno, ma la stabilità di questa azione è osservata in poche persone. La frequenza delle pressioni dipende dalla dieta e dall'equilibrio della nutrizione, dalle abitudini individuali e dallo stile di vita di una persona. Quasi un quinto della popolazione mondiale è in uno stato di stitichezza cronica. Questo problema interessa qualsiasi gruppo di età, indipendentemente dal sesso dell'organismo.

Caratteristiche caratteristiche

I sintomi della condizione patologica includono i seguenti segni del suo sviluppo:

  • Sensazione di disagio nello spazio retroperitoneale.
  • Dolore periodico, spastico.
  • Sfregamento addominale.
  • Soppressione della necessità di prendere cibo
  • Nausea.
  • La sensazione di dover svuotare le viscere non è supportata dalle azioni del corpo.

L'accumulo sistematico di feci all'interno porta alla diffusione inversa dei prodotti di decadimento attraverso il rivestimento intestinale, che caratterizza lo sviluppo di intossicazione del corpo. Il primo segno di squilibrio di sostanze è il deterioramento della condizione visiva della pelle della pelle. Quando i pori ostruiti e l'eruzione pustolosa, è possibile diagnosticare positivamente i cambiamenti nel processo metabolico del corpo, che viene osservato sullo sfondo della stitichezza.

Che cosa causa la stitichezza?

La stitichezza è un problema piuttosto sgradevole e persino pericoloso.

La base del meccanismo di ristagno nell'intestino è caratterizzata dai seguenti processi:

  1. Diffusione attiva della fase liquida delle feci attraverso le pareti delle sezioni terminali dell'intestino, con conseguente solidificazione delle feci.
  2. Un cambiamento nella contrattilità dello strato muscolare delle pareti intestinali, che provoca l'espulsione delle feci al di fuori del corpo, portando a una fermata nel processo di trasporto di contenuti interni attraverso l'intestino.
  3. Lo sviluppo del processo tumorale o la presenza di un oggetto estraneo nel lume del corpo che impedisce il meccanismo naturale di defecazione

Il motivo per il lancio di un malfunzionamento periodico del tratto digestivo, che è caratterizzato da segni di costipazione a volte apparire, sono le seguenti condizioni:

  • La limitazione del consumo del volume di liquidi richiesto al giorno.
  • Disturbi alimentari e nutrizionali, diete frequenti e incontrollate con assunzione limitata di fibre.
  • Debolezza muscolare del corpo, provocando atonia intestinale.
  • Il contenimento spontaneo della voglia di defecare, la soppressione del desiderio porta alla cessazione dell'attività motoria delle pareti dell'organo.
  • L'uso regolare dei lassativi, seguito dall'abolizione del loro uso, caratterizza l'aspetto dei segni di abituazione dell'organismo agli escrementi forzati.
  • Un effetto collaterale della stitichezza durante la chemioterapia, dopo aver assunto alcuni antidolorifici e psicofarmaci.

Un processo prolungato del processo che caratterizza la normale congestione nell'intestino può portare all'interruzione della funzionalità dell'intero organismo, influenzando la condizione generale e il livello di attività lavorativa di una persona.

Processo di anatomia

La fisiologia della struttura intestinale, come organo del tubo digerente, comprende diversi reparti che forniscono la gamma necessaria di funzioni:

  • L'intestino tenue include la funzionalità dell'assorbimento del cibo preparato nello stomaco.
  • L'inizio dell'intestino crasso è rappresentato da aree del colon e ha la capacità di assorbire fino a due litri di contenuto riciclato che è passato attraverso i cappi dell'intestino tenue e nel processo di movimento garantendo la diffusione di fluidi e minerali attraverso le membrane del reparto, formando masse fecali.
  • La regione sigmoidea è un serbatoio di prodotti finali formati di attività vitale dell'organismo.
  • Il retto è coinvolto direttamente nel meccanismo di spingere le feci fuori dal corpo attraverso lo sfintere anale.

Meccanismo di attività motoria

Il processo di trasporto del contenuto dell'intestino è fornito dagli impulsi spontanei che si alzano nel tessuto muscolare liscio delle pareti dell'organo, provocando movimenti contrattili che spingono le masse lungo un percorso sufficientemente lungo, che rappresenta una media di 5-6 metri. L'attività dei muscoli consente una miscelazione più accurata dei contenuti, che fornisce un ispessimento più uniforme delle masse.

La capacità contrattile interna delle pareti dell'organo non mostra sensazioni per l'organismo, solo in caso di sviluppo di una deviazione patologica, si sviluppano segni di ansia. Una persona è consapevole della necessità di svuotare gli intestini solo quando il suo contenuto raggiunge la sezione finale, a seguito della quale il retto aumenta di diametro, irritando le terminazioni nervose interne e formando un impulso, definito come la necessità di defecare.

Direttamente, il meccanismo di svuotare gli intestini è in proporzione uguale, come un corso arbitrario del processo, e controllato dalla persona. Nell'ordine delle cose è caratterizzato dalla voglia mattutina di defecare, quando il corpo cambia posizione, fornendo un movimento verso il basso delle masse interne, irritando i recettori della sezione finale dell'intestino. Questo fenomeno caratterizza il ritmo fisiologico ottimale del sistema digestivo.

Il processo di sviluppo della patologia, a seconda della causa

Le cause di stitichezza negli adulti hanno molto

I cambiamenti nell'attività motoria del tessuto muscolare delle pareti di un organo possono svilupparsi a causa dell'influenza dei seguenti motivi:

  1. Disfunzione vegetativa Caratterizza i disordini nel lavoro di un dipartimento del sistema di abilità del conduttore nervoso, funzionalmente responsabile dell'attività degli organi interni. È osservato come risultato di affaticamento psico-emotivo o di un effetto riflesso su varie parti dell'intestino dal lato degli organi situati sopra nel sistema del tubo digerente.
  2. Patologia endocrina. A causa di cambiamenti nel rapporto ormonale, che è un segno distintivo di malattie che tendono a protrarsi, causano un indebolimento del tono muscolare delle pareti intestinali.
  3. Cambiamenti vascolari La violazione della rete di flusso sanguigno che alimenta le pareti del corpo, ha un effetto diretto sulla motilità intestinale.
  4. Ipodynamia generale. L'attività passiva porta ad un indebolimento del tono generale del tessuto muscolare, inclusa la parete intestinale e contribuisce alla comparsa dell'atonia cronica degli organi. Questo fenomeno contribuisce alla restrizione quotidiana dell'attività fisica durante la giornata lavorativa, all'uso costante di veicoli da spostare, riposo passivo, vecchiaia.
  5. I processi di infiammazione. Localizzato all'interno del corpo, provoca una violazione della sua funzione di trasporto, caratterizzando lo stato di stitichezza.

Situazioni impreviste, come una violazione dello stile di vita standard, possono contribuire a un cambiamento nel ritmo abituale della defecazione, che può essere associato a un viaggio di lavoro oa un trasferimento temporaneo, un aumento tardivo della mattinata e una successiva celerità, un programma di lavoro spostabile ecc.

Effetto della dieta sulla costipazione

Lo sviluppo della disfunzione intestinale, che determina la sua attività fisica, è di grande importanza per l'equilibrio delle sostanze nel cibo consumato, e in particolare, un adeguato apporto di fibre alimentari, che si trovano in prodotti difficili da rompere. La formazione di una massa più solida nell'intestino è influenzata da:

  • Dieta con basso apporto di fibre.
  • Aumento della diffusione di molecole d'acqua attraverso le pareti del corpo.
  • Assorbimento attivo dei sali minerali attraverso i tessuti intestinali

Gli uomini hanno meno probabilità di essere stitico rispetto alle donne.

Il cibo, che è difficile da abbattere durante il processo della digestione, comprende componenti a base vegetale, resistenti agli effetti dell'ambiente interno del tubo digerente, in particolare del succo gastrico. Mangiare tali alimenti aumenta il volume delle masse utilizzate, stimolando la funzionalità dell'organo e regolando la frequenza della voglia di svuotare l'intestino.

L'assenza o la limitazione nella dieta di alimenti ricchi di fibre, ha una causa diretta nello sviluppo del ristagno nell'intestino. La nutrizione basata su piatti di farina o una dieta esclusivamente a base di carne porta alla formazione di una placca sulla superficie interna dell'organo, che nel processo di accumulazione forma foche solide fecali che indugiano nelle pieghe dell'intestino.

Il cambiamento del ritmo naturale di svuotamento dell'intestino provoca lo sviluppo di reazioni di decadimento e fermentazione, che attivano l'attività della flora patogena con il rilascio dei loro prodotti metabolici - le tossine nello spazio degli organi e il loro successivo assorbimento nel sangue. La necessità di una pulizia tempestiva dell'intestino rende possibile evitare lo sviluppo di molti processi interni che hanno un effetto negativo sul corpo.

Caratteristiche dell'aspetto a seconda del genere

Il corpo femminile è più incline a costipazione rispetto a quello maschile, a causa dei seguenti motivi:

  • Controllo di una condizione di una cifra e riduzione di una dieta.
  • Periodi di gestazione
  • Nutrizione scorretta con programmi di lavoro a turni.
  • Tariffe ridotte per il mattino

Prestare attenzione agli intervalli dovrebbe essere la vita del corpo femminile, quando la causa della stitichezza è la gravidanza. Nel processo di crescita e sviluppo dell'embrione, i cappi intestinali sono compressi e spostati rispetto all'utero ingrandente. In questo contesto, vi è un cambiamento nella nutrizione vascolare nei tessuti degli organi situati nella zona pelvica, contribuendo alla manifestazione di frequente stitichezza.

La suscettibilità alla contrazione pulsata nel muscolo in questo periodo diminuisce, caratterizzando lo stato dell'atonia del tessuto intestinale. Si raccomanda di monitorare la stitichezza regolare durante questo periodo per evitare la comparsa di tentativi con un'eccessiva applicazione dello sforzo per svuotare l'intestino. Gli uomini sono caratterizzati dalla comparsa di stitichezza per quasi le stesse ragioni, cambiando la qualità del cibo consumato e scegliendo uno stile di vita passivo, si può ottenere ristagno nell'intestino, portando allo sviluppo di molte anomalie patologiche nella funzionalità di tutto l'organismo.

Cosa minaccia la stitichezza permanente?

Una corretta alimentazione come prevenzione della stitichezza

La transizione di manifestazioni talvolta di stagnazione nella parte finale dell'intestino in una forma corrente prolungata e di lunga durata può essere facilitata dalle seguenti condizioni patologiche:

  • Il processo di infiammazione del retto e del colon sigmoideo.
  • L'indebolimento dell'attività motoria della parte iniziale dell'intestino crasso provoca la comparsa di segni di un ritorno parziale delle masse all'intestino tenue con lo sviluppo di enterite.
  • Disfunzione dei dotti di escrezione biliare con successiva infiammazione del tessuto epatico.
  • La complicanza più comune della costipazione è emorroidi, che caratterizza il processo di infiammazione della rete vascolare della parte diretta dell'intestino con la formazione di nodi varicosi. Le strutture si infiammano con frequenti congestioni, che causano un aumento della pressione nei vasi del corpo durante gli sforzi fisici per spingere il contenuto dell'intestino dall'esterno.
  • Cracking dello sfintere dell'ano con infiammazione dei tessuti adiacenti, che determina una condizione patologica tale come paraproctite.
  • Sullo sfondo della stitichezza cronica, l'intestino crasso può espandersi e allungarsi, il che aggrava ulteriormente la situazione con il movimento delle masse verso l'uscita dal corpo.
  • La formazione di un processo tumorale nei tessuti dell'intestino, il cui sviluppo contribuisce alla restrizione dell'apporto di fibre dal cibo, portando alla concentrazione di composti pericolosi che innescano la trasformazione della composizione cellulare dei tessuti in un tumore maligno. I segni premonitori di tale stitichezza comprendono una forte perdita di peso, debolezza, sangue nelle feci.

Metodi per determinare la causa della costipazione

La sintomatologia di una deviazione patologica nella maggior parte dei casi è sempre luminosa e determina lo stato caratteristico della stitichezza. È molto più difficile identificare la causa immediata del suo verificarsi, che è il fattore principale nella scelta della direzione dell'azione terapeutica. È impossibile eseguire tali manipolazioni in modo indipendente, pertanto è consigliabile visitare specialisti specializzati in aree quali proctologia, ginecologia e gastroenterologia. Quando si esegue un esame diagnostico utilizzando le seguenti misure:

  • Analisi di laboratorio del biomateriale di tali specie come sangue, urina, feci, succo gastrico.
  • Scansione a raggi X dell'intestino con la possibilità di ispezionare il rilievo tissutale della superficie mucosa della superficie quando il corpo è riempito con la sostanza indicatrice, utilizzando un clistere.
  • Esame endoscopico del tessuto del colon mediante un colonscopio.
  • Sonografia dello spazio retroperitoneale.
  • Controllo dell'attività motoria dell'intestino mediante raggi X periodici durante il passaggio di masse fecali in diverse aree

A seconda dell'effetto causale, lo specialista del profilo non solo eliminerà la possibilità dello sviluppo del processo tumorale in modo tempestivo, ma selezionerà anche il corso ottimale di terapia riparativa che aiuta a normalizzare il lavoro delle sezioni del tubo digerente, eliminando efficacemente i segni di stitichezza.

Quale dovrebbe essere una dieta per la stitichezza negli adulti, dice video tematico:

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Costipazione negli adulti e le sue cause

Se i problemi con l'atto di defecazione e altri sintomi di stitichezza si verificano in un adulto per diversi giorni, si consiglia di consultare un gastroenterologo.

Il trattamento della stitichezza negli adulti è prescritto dopo aver determinato l'eziologia del loro aspetto. Per questo, al paziente viene prescritta una diagnosi completa.

Indicazioni mediche

Se la stitichezza negli adulti è associata a un lungo viaggio o a un malessere generale, si raccomanda di impedire il successivo sviluppo di questo processo. In questi casi, puoi assumere un lassativo.

Succede che la stitichezza si verifica in un contesto di compromissione della funzione di evacuazione del motore dell'intestino. Cosa fare in questo caso?

Se le cause del problema di defecazione sono associate al problema in questione, allora il trattamento per gli adulti è finalizzato al ripristino della peristalsi.

Perché la stitichezza si verifica ancora? Stitichezza persistente e frequente, osservata nelle donne in gravidanza. Le ragioni di questa condizione - la pressione del feto sugli organi interni.

I sintomi della stitichezza possono essere osservati nelle donne durante l'allattamento. Cosa fare in questi casi? È possibile trattare le madri che allattano la costipazione, seguendo una dieta.

La forma acuta di costipazione in una persona viene eliminata correggendo la nutrizione e ripristinando uno stile di vita attivo. È più difficile trattare la costipazione negli adulti se è diventato cronico.

Cosa fare in questo caso? Nel corso cronico del processo, viene prescritta la terapia farmacologica, che include l'assunzione di un farmaco lassativo.

La stitichezza periodica e persistente nell'uomo richiede la nomina della seguente terapia:

  • 1 fase: l'intestino si sbarazza del contenuto del clistere;
  • Fase 2 - aderenza alla terapia di base, che consiste nell'aumentare l'assunzione di sostanze di zavorra. Da cosa dipende la dieta? Alimenti dietetici compilati da un nutrizionista, tenendo conto della forma di stitichezza.

Se, dopo il trattamento di cui sopra, le condizioni del paziente rimangono invariate, viene prescritta la seguente terapia:

  1. Il farmaco ha un effetto lassativo (Prelaks).
  2. Perché è efficace assumere farmaci di questo gruppo farmacologico? Per curare la costipazione negli adulti, viene preso un lassativo, che garantisce il normale corso dell'atto di defecazione.

Dopo la normalizzazione delle feci, cosa dovrei fare? Se il trattamento prescritto dal medico è efficace, si raccomanda di effettuare la profilassi nei giorni seguenti: assumere Prelax con una riduzione graduale del dosaggio a 5 ml al giorno.

Terapia con farmaci lassativi

Per eliminare la stitichezza nell'uomo, viene mostrato l'uso di lassativi. Gli esperti identificano 5 gruppi di questi farmaci:

  • fastidioso - il farmaco irrita i recettori intestinali, il che aiuta a stimolare la peristalsi;
  • osmotico: trattenere l'acqua nell'intestino, ammorbidendo le feci;
  • prebiotici - stimolano la crescita della microflora nell'intestino;
  • volumetrico - adsorbire l'acqua, aumentare le masse fecali e la loro evacuazione;
  • oli - ammorbidire le feci, esercitando il suo effetto solo nell'intestino tenue.

Microlax Terapia

Se compaiono sintomi di stitichezza negli adulti, puoi usare Microlax. Perché elimina rapidamente il quadro clinico di un atto di defecazione del problema?

Il farmaco agisce su una fitta consistenza di feci, che complica il processo dei movimenti intestinali. Allo stesso tempo, i componenti dei farmaci non penetrano nell'intestino superiore. Microlax è prescritto per le donne incinte.

Il suo uso non è solo conveniente, ma anche igienico. Per una ricezione, viene utilizzato un microclima. Perché la manipolazione non provoca disagio?

Ciò è dovuto alla presenza di un suggerimento pratico. L'effetto di questo strumento è prevedibile: l'intestino si svuota 15 minuti dopo il clistere.

Terapia farmacologica

Cosa succede se gli adulti hanno stitichezza e capacità motorie sono pigri? In questo caso, applicare un farmaco che irrita la parete intestinale, mentre stimola la sua peristalsi.

I pazienti possono prescrivere fondi con fieno:

Puoi anche bere i farmaci a base di Bisacodile:

Perché non prendere queste pillole per più di 10 giorni? Le droghe di cui sopra sullo sfondo di un uso a lungo termine creano dipendenza.

Un effetto più mite e un più alto livello di sicurezza sono caratteristici dei lassativi con lattulosio.

Sono classificati come probiotici di esposizione lenta, che aiutano a stimolare la crescita della flora intestinale e ad aumentare la quantità di feci.

Questi farmaci includono Goodluck, Duphalac. Possono essere utilizzati da donne in gravidanza e bambini.

Se la stitichezza è breve, viene indicata una pulizia dell'intestino singolo. Per questo è prescritto un lassativo osmotico.

Si basa sul sale, che mantiene l'acqua nell'intestino. Questo gruppo include Forlax, Fortrans.

Se la stitichezza è spastica, i lassativi sono inefficaci. Le ragioni di questa affermazione - l'apparizione di spasmi, per la rimozione di cui i lassativi non si applicano.

Con questa diagnosi, gli adulti prescrivono antispastici:

  • No-spa;
  • papaverina;
  • bagno caldo;
  • sedativi;
  • massaggiare l'addome.

Terapia di rimedi popolari

I metodi tradizionali di terapia, che vengono utilizzati dopo la consultazione con un proctologo, aiutano ad alleviare la stitichezza. Questo trattamento ha i seguenti effetti:

  • aumento della motilità;
  • rimozione dello spasmo;
  • regolazione della poltrona.

Per migliorare la motilità intestinale negli adulti, è possibile preparare la gelatina dal sambuco. Aiuta anche il decotto della Senna. Se la stitichezza è accompagnata da uno spasmo, le cui cause sono stabilite, è possibile prendere la valeriana.

Per normalizzare lo sgabello, viene preparata una preparazione di frutta secca e miele. La composizione è aggiunta al fieno. La pozione risultante è presa al mattino a stomaco vuoto e 1 cucchiaio.

Se la costipazione preoccupa spesso, si consiglia di bere un bicchiere di acqua fredda al mattino. Questo trattamento stimola la necessità di agire contro la defecazione. Dalla stitichezza aiuta il sale marino.

Si consiglia al mattino di mettere un pizzico di sale marino sotto la lingua. Se si scioglie, bevi un bicchiere di acqua tiepida. Allo stesso tempo, il sale marino viene aggiunto all'acqua. La soluzione è bevuta a stomaco vuoto.

Per costipazione negli adulti prescritto trattamento tintura di lino. Questo rimedio è efficace se la stitichezza è accompagnata da bassa pressione sanguigna. Le ragioni per prendere la tintura sono legate ad assicurare la stimolazione del tono dei muscoli cardiaci.

Allo stesso tempo, il rimedio rallenta il ritmo delle contrazioni cardiache. Per la sua preparazione utilizzava vodka e lino. La composizione è di 14 giorni.

Il farmaco risultante viene preso due volte al giorno per 2 cucchiaini. Il farmaco è consigliato per bere acqua.

Puoi liberarti della stitichezza bevendo un decotto di semi di psillio. Le ragioni della sua efficacia risiedono nella presenza di muco, che ha un effetto positivo sull'attività dell'intestino.

Il trattamento dura 10 giorni. Per cucinare significa che hai bisogno di un bicchiere di acqua bollente, 1 cucchiaio. semi.

Dalla costipazione aiuta una miscela di frutta secca, che viene preparata da albicocche secche, uvetta, noci e prugne secche. I componenti sono schiacciati, mescolati con fieno e miele. Accetta 1 cucchiaio. per la notte.

Dalla stitichezza negli adulti aiuta una miscela di albicocche secche, prugne e fieno. I componenti sono schiacciati, mescolati con miele. La miscela è presa di notte per 1 ° litro

Le ragioni della sua efficacia sono associate alla presenza di un effetto lassativo nella composizione delle sostanze. Perché il trattamento della stitichezza sia efficace, deve durare a lungo.

Con estrema cautela dovrebbero essere trattati i rimedi popolari, in base alla presenza di fieno.

Le ragioni di questa affermazione sono legate all'azione dell'erba, sullo sfondo del quale si sviluppa la melanosi dell'intestino a lungo termine. Questo può portare al cancro.

Una miscela di uvetta, prugne, miele, olio d'oliva, fieno e albicocche secche aiuta contro la stitichezza. I frutti secchi sono macinati, mescolati con altri componenti. Di notte, mangia 1 cucchiaino. mescolare, bere un bicchiere di acqua calda.

Puoi anche preparare una miscela di prugne, zenzero, pompelmo, miele e sena per la stitichezza. I componenti sono ben frantumati, prendendo 1 cucchiaio da dessert durante la notte.

La stitichezza viene eliminata con l'aiuto di clisteri e lassativi. In questo caso, gli esperti raccomandano di eliminare la causa della malattia.

Terapia dietetica

Nutrizione corretta - il punto principale nel trattamento della stitichezza. I gastroenterologi ritengono che il trattamento della stitichezza senza dieta sia inefficace.

In questo caso, il paziente non deve rinunciare ai propri cibi preferiti. La cosa principale - per aumentare l'uso di frutta con verdure, cereali integrali.

Se c'è una carenza di fibra, la crusca viene aggiunta al menu. Stimolano bene la motilità intestinale, formando il volume e la consistenza necessari delle feci.

I pazienti adulti devono bere quotidianamente fino a 2 litri di acqua o bevande a base di latte fermentato.

Terapia aggiuntiva

Se la costipazione si preoccupa e il paziente conduce uno stile di vita passivo, i muscoli non funzionano, compreso il tono intestinale.

In questo caso, si consiglia di spostare. Se il paziente è incline a costipazione, gli viene mostrato un costante esercizio fisico.

La stitichezza è eliminata da qualsiasi esercizio, per il quale sono coinvolti i muscoli del peritoneo.

Terapia associata alle malattie

La stitichezza può manifestarsi in alcune malattie del tratto gastrointestinale. Quando vengono identificati, si raccomanda di iniziare una terapia urgente.

Tecniche terapeutiche competenti aiuteranno a liberarsi del problema della defecazione nel più breve tempo possibile.

La malattia principale non può essere avviata, altrimenti si verificheranno le seguenti conseguenze:

  • gozzo;
  • beri-beri;
  • l'anemia;
  • la stitichezza può portare all'avvelenamento del corpo con le feci, che provoca debolezza, sonno debole, stress emotivo;
  • nausea, emicrania;
  • l'aspetto delle pietre fecali;
  • peritonite che richiede un intervento chirurgico urgente;
  • costipazione persistente provoca ragadi anali, emorroidi, perdita di anse intestinali.

fisioterapia

In caso di un problema di defecazione, le tecniche di fisioterapia aiuteranno il paziente:

  • elettrostimolazione intestinale - questo metodo è considerato efficace. Il suo principio è quello di sostituire l'impulso nervoso naturale che causa la peristalsi con un segnale elettrico con un ritmo di ripetizione specifico. La manipolazione aumenta il flusso sanguigno, migliora la funzione motoria dell'intestino;
  • Massaggio - ci sono limitazioni alla sua attuazione. Il massaggio deve essere eseguito solo da personale medico appositamente formato;
  • IOC - controlla la pulizia dell'intestino. La manipolazione controlla la rimozione delle pietre fecali dal lume del colon. Questa procedura non influisce sulla flora intestinale benefica.

Può essere integrato con bifidobatteri. Una terapia così complessa è indicata per alcune forme del fenomeno di blocco.

Pericolo e prevenzione dell'atto problematico della defecazione

La prognosi per la stitichezza è spesso favorevole. Molti pazienti riescono a ripristinare le prestazioni dell'intestino.

Raramente, i pazienti hanno una costipazione persistente, che si presenta sullo sfondo delle complicazioni delle principali patologie.

L'ostruzione intestinale e la peritonite fecale sono diagnosticate anche più raramente. Ma questo complica il problema della defecazione in pazienti costretti a letto con gravi malattie. Più spesso, una clinica simile è stata osservata nei pazienti anziani.

Principalmente queste complicazioni sono dovute al fatto che i pazienti non parlano apertamente del loro problema. Il lavoro armonioso dell'intestino indica il normale funzionamento del corpo.

Allo stesso tempo, si osservano il benessere fisico, l'umore e le prestazioni.

La prevenzione della stitichezza è l'assunzione regolare di cibo arricchito con fibre. Il cibo dovrebbe essere vario.

Non è consigliabile bere una porzione di lassativi, poiché potrebbe creare dipendenza.

Allo stesso tempo, l'intestino perde la sua capacità di agire come un naturale movimento intestinale. Nei casi più gravi, il paziente non è in grado di svuotare l'intestino.

Cosa fare se la stitichezza persistente

Spesso ci sono costipazioni costanti in un adulto, cosa fare in una situazione del genere e come risolvere il problema. La stitichezza è un fenomeno estremamente spiacevole che molto spesso infastidisce gli adulti.

Succede che la costipazione disturba una persona per un lungo periodo di tempo causando disagio e dolore. Questo articolo risponderà alle domande che riguardano molte persone con costipazione cronica.

Cosa fare con la stitichezza persistente

Succede, così oltre alla mancanza di un movimento intestinale non ci sono sintomi, quindi devi aspettare; Se l'assenza di feci regolarmente e dura a lungo, allora possiamo parlare di stitichezza cronica.

Le masse fecali congestionate secernono agenti cancerogeni, che causano l'avvelenamento del corpo e possono portare a varie complicazioni. La stitichezza persistente porta a emorroidi, ragadi anali, pancreatite, infiammazione intestinale, enterite, cancro, ecc.

Eliminare la stitichezza regolare è possibile solo con un trattamento complesso. Il problema può essere risolto con un cambiamento nello stile di vita, una dieta equilibrata, sport. Anche prescritto dal medico per il trattamento di farmaci usati.

Se la stipsi prolungata è accompagnata da dolore, allora dovresti consultare un medico. L'indolenzimento può indicare la presenza di patologie intestinali, il cui trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di uno specialista.

Se il medico ha escluso la patologia del tratto gastrointestinale, la stitichezza domestica può essere trattata con la medicina tradizionale.

Dieta con costipazione persistente

Spesso la causa della stitichezza è la malnutrizione, quindi per risolvere il problema è necessario regolare la dieta. La dieta dovrebbe contenere i seguenti prodotti:

  1. Acqua (se non ci sono controindicazioni 2 litri o più al giorno);
  2. crusca;
  3. Pane di farina grossolana, crusca;
  4. Frutta secca;
  5. Orzo, grano saraceno e farina d'avena;
  6. Composti, succhi, acqua minerale;
  7. Zuppe povere di grassi (sul secondo brodo, vegetale);
  8. Melone, uva, prugne, albicocche, kiwi;
  9. Pomodoro, barbabietola, cavolfiore, carota, broccoli, zucchine, zucca;
  10. Oli vegetali

Questi alimenti hanno un effetto lassativo e hanno un effetto benefico sul lavoro del sistema digestivo, introducendoli nella dieta contribuirà a normalizzare la frequenza delle feci.

Ci sono anche prodotti fissativi che possono portare alla stitichezza:

  1. Piatti grassi e fritti;
  2. Cibi piccanti e salati;
  3. Cavolo bianco;
  4. spinaci;
  5. Riso e semola;
  6. fagioli;
  7. Formaggi a pasta dura;
  8. Melograno, biancospino, pera, ribes nero;
  9. Cacao, cioccolato, caffè.

La dieta è parte integrante delle misure globali per la prevenzione e il trattamento della stitichezza. Mantenere una dieta con costipazione cronica aiuta non solo a curare la stitichezza, ma anche a prevenirne la ricomparsa.

Esercizi consigliati per la stitichezza

Un fattore importante nel trattamento della stitichezza è un aumento dell'attività fisica. Lo stile di vita sedentario di una persona provoca stitichezza, quindi un aumento dell'attività fisica può portare alla normalizzazione del sistema digestivo. Per la stitichezza, si consiglia di fare i seguenti esercizi:

  1. Sdraiato sulla schiena, allarga le braccia e piega, mentre ritraggono l'ano. Corri 10 volte.
  2. Sdraiato sulla schiena fai l'esercizio "Bicicletta". Corri 30 volte.
  3. Sdraiato sulla schiena, tirare le gambe piegate verso le ginocchia verso lo stomaco, tornare alla posizione di partenza. Corri 10 volte.
  4. Sdraiato sulla schiena per alzare e inginocchiarsi. Esercitare per eseguire 10 volte.
  5. In piedi tira l'ano. Ripeti 10 volte.
  6. Camminando con l'altezza elevata delle ginocchia, 5 min.
  7. Sdraiato sulla schiena, metti le gambe dietro la testa. Esercitare per eseguire 10 volte.

Trattamento farmacologico della stitichezza cronica

Nella costipazione cronica, se la dieta non aiuta, l'aderenza al regime intestinale e il trattamento con altri mezzi è impossibile, quindi i lassativi sono prescritti da un medico.

L'automedicazione può causare complicazioni. Il ricevimento di farmaci lassativi è consentito solo su prescrizione, perché solo lui può scegliere il trattamento giusto, tenendo conto delle cause della stitichezza.

I farmaci lassativi sono divisi in 6 gruppi:

  • Rammollimento preparazioni;
  • Lassativi di contatto;
  • Lassativi che aumentano il volume dei contenuti intestinali;
  • Lassativi osmotici;
  • Farmaci lassativi in ​​clisteri;
  • Altri lassativi.

Gli emollienti ammorbidiscono le feci e promuovono il loro movimento attraverso l'intestino. Gli emollienti più comunemente utilizzati sono olio di vaselina e paraffina liquida, ecc.

I lassativi di contatto irritano i recettori dell'intestino crasso, migliorano la peristalsi causando un effetto lassativo. Questo gruppo di lassativi penetra nel flusso sanguigno, provocando una vasta gamma di effetti collaterali. I lassativi di contatto includono: zosterio (olivello spinoso), bisacodile, picosolfato di sodio, olio di ricino, lassibene, stalnik, glicosidi di sena, senata, radice di rabarbaro, guttalax, dulcolax, ecc.

I lassativi di massa trattengono l'acqua nel tratto gastrointestinale, quindi aumenta il volume e la consistenza ammorbidita delle feci. Lassativi di massa aumentano la capacità contrattile dell'intestino rispetto alla defecazione della causa. Questo gruppo di farmaci lassativi comprende: crusca, gusci di piantaggine delle pulci, agar-agar, semi di lino, alghe, fichi, metilcellulosa, sterculia, ecc.

I lassativi osmotici sono i lassativi più benigni, sono divisi in tre gruppi: farmaci a base di lattulosio, lassativi salini, macrogol e suoi analoghi. Macrogol e lassativi salini hanno un effetto sull'intero intestino.

I preparati di questo gruppo aumentano la pressione osmotica nell'intestino e attirano acqua nell'intestino, aumentano il volume delle feci e questo causa irritazione meccanica dell'intestino e aumento della peristalsi. Non influire sull'assorbimento di vitamine e minerali, non causare dipendenza. I preparati osmotici includono: endofalk, sale di Karlovy Vary, normadze, solfato di magnesio, lactico, fortrans, idrossido di magnesio, solfato di sodio, forlax, duphalac, prelax, normolact, ecc.

I farmaci lassativi nei clisteri agiscono nel retto, diluiscono le masse fecali e aumentano il loro volume. Promuovere il progresso delle feci nell'intestino. Questo gruppo di farmaci comprende: glicerolo, bisacodyl, sodio dusato, microlax, ecc.

Altri lassativi includono varie tasse e miscele.

L'accettazione dei farmaci può essere solo dopo aver consultato uno specialista. Dovresti anche ricordare che assumere la maggior parte dei farmaci lassativi è controindicato durante la gravidanza e l'allattamento.

clistere

Un altro mezzo per aiutare con la stitichezza è un clistere. Il clistere è l'introduzione di liquidi (acqua, soluzioni, droghe) nel retto e nel colon attraverso l'ano.

Di norma, per eliminare la stitichezza vengono utilizzati clisteri e microclasmi per la pulizia. Per la stitichezza, i clisteri sono usati con le seguenti soluzioni:

  • acqua;
  • Soluzione di sapone;
  • Soluzione di glicerina o glicerina;
  • Soluzioni ipertoniche (solfato di magnesio o cloruro di sodio);
  • Enemas con vaselina o olio vegetale;
  • Enemas con aceto o succo di limone.

Il clistere può essere utilizzato nei casi di stitichezza persistente, per risolvere rapidamente il problema. È spesso impossibile eseguire questa procedura medica, può esaurire il corpo.

Rimedi popolari per il trattamento della stitichezza cronica

Con la stitichezza frequente, l'uso di rimedi popolari non è solo efficace ma anche sicuro. Per il trattamento della stitichezza cronica, è possibile utilizzare le seguenti ricette:

  1. Corteccia di spinoso - 40 g., Semi di cumino - 10 g., Camomilla - 20 g. In 200 gr. acqua bollente versare un cucchiaio della miscela, far bollire per 10 minuti. a bagnomaria Bere di notte.
  2. Due volte al giorno a prendere 10 grammi. alghe in polvere secca, lavando con acqua.
  3. Radice di rabarbaro (in polvere) - 1-2 cucchiai. cucchiaio prendi 2 p. un giorno con un po 'd'acqua.
  4. 200 gr. radice di rabarbaro secco versare 1 litro d'acqua a ebollizione, far bollire per 5 minuti. Brodo freddo, ceppo. Bevi come il tè.