logo

Cosa si può mangiare con una dieta per le malattie del tratto gastrointestinale

Una dieta per le malattie gastrointestinali è un ottimo modo per migliorare il benessere ed evitare varie complicazioni. Non è un segreto che il tratto gastrointestinale umano è diviso in diverse sezioni. Questo è il motivo per cui non esiste una dieta universale. A seconda della gravità della malattia e della presenza di reazioni allergiche nell'uomo, la dieta varia.

La dieta per le malattie gastrointestinali deve essere approvata dal medico curante.

Il medico dovrebbe avere familiarità con i dati della storia e della diagnosi del paziente.

Cosa si può mangiare nelle malattie del tratto gastrointestinale

Ci sono stereotipi che se segui una dieta, dovresti rinunciare a tutti i piatti deliziosi. Tuttavia, questa opinione è errata. Il cibo per le malattie del tratto gastrointestinale deve essere bilanciato. Inoltre, il paziente deve ricevere la quantità necessaria di vari nutrienti. È molto importante che la dieta alimentare sia costruita in modo tale che il paziente riceva la giusta quantità di proteine, grassi e carboidrati. Ci sono sei gruppi di alimenti che devono essere presenti nella dieta del paziente:

Le verdure possono essere consumate in qualsiasi quantità. Questi prodotti sono i migliori al vapore o al forno. Non usare cipolle o melanzane, in quanto possono causare irritazione negli organi del tratto gastrointestinale.

I frutti possono anche essere consumati in quantità illimitate. Si consiglia di mangiare mele, pere, banane, angurie, meloni. Dalla dieta è meglio eliminare completamente gli agrumi. Ciò è dovuto al fatto che questo gruppo di prodotti contiene acido, che può portare a irritazione della mucosa gastrica.

La carne dovrebbe essere usata magra. Manzo perfetto In nessun caso la carne può essere fritta e condita con una grande quantità di spezie. Oltre alla carne, dovresti mangiare regolarmente degli uccelli magri, come il pollo o il tacchino.

Un'alternativa alla carne può essere il pesce. Preferisci pesci a basso contenuto di grassi, come il luccio o il luccio. Il pesce rosso dovrebbe essere consumato molto raramente. È meglio cucinare il pesce per una coppia o cuocere al forno.

Per stabilizzare il lavoro dello stomaco e dell'intestino dovrebbero essere regolarmente consumati prodotti lattiero-caseari. Scegli cibi a basso contenuto di grassi come ricotta a basso contenuto di grassi o yogurt. Come bevanda, puoi usare kefir.

Nella dieta dovrebbe essere presente e carboidrati. La migliore fonte di carboidrati sono vari cereali. Contengono una grande quantità di fibra. A dieta per malattie dell'apparato digerente, si può mangiare farina d'avena, grano saraceno o riso selvatico. Non aggiungere molto burro o spezie nei cereali.

Quali alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta

Il cibo per varie malattie dello stomaco e dell'intestino dovrebbe essere bilanciato. Esistono numerosi prodotti che possono causare infiammazioni della mucosa gastrica.

Tra i cibi proibiti ci sono alcune verdure, come cavolo bianco o melanzane. Inoltre, dalla dieta dovrebbe eliminare completamente la carne o il pesce grasso.

Anche i latticini grassi sono vietati. Ad esempio, è estremamente indesiderabile usare ryazhenka o panna acida mentre si è a dieta. Anche nella dieta non dovrebbe essere la ricotta grassa. Questi prodotti possono causare danni irreparabili al corpo e complicare solo il decorso della malattia.

I piatti speziati e le spezie dovrebbero lasciare completamente la dieta. Ad esempio, peperoncino, zenzero e senape possono provocare lo sviluppo di un'ulcera allo stomaco. La mucosa dello stomaco è anche irritata da alcuni succhi, ad esempio, vino o mela.

In varie malattie del tratto gastrointestinale in ogni caso non si possono consumare bevande gassate. Molte persone sono dell'opinione che la dieta Coca-Cola sarà un eccellente sostituto della soda. Tuttavia, questa opinione è errata. Molte bevande dietetiche contengono vari edulcoranti, come l'aspartame o il ciclammato. Queste sostanze, a contatto con la mucosa gastrica, iniziano a decomporsi e formano agenti cancerogeni.

La dieta non dovrebbe contenere bevande con un alto contenuto di caffeina. Ad esempio, il caffè è meglio sostituire il tè verde oi fianchi di brodo.

Menu dietetico di esempio

Prima di elaborare il menu dietetico, è necessario consultare sempre il medico. Il gastroenterologo deve tenere conto delle caratteristiche individuali e delle preferenze del paziente. Il menu per la settimana può essere in questa forma:

  1. Lunedi. Colazione: farina d'avena con latte, 100 g di ricotta a basso contenuto di grassi, tè verde. Pranzo - brodo di pollo, 200 g di carne magra, brodo di fianchi. Ora del tè - due mele. Cena - porridge di riso, panino con crusca.
  2. Martedì. Colazione - yogurt magro, insalata di mele e pere. Pranzo - pesce al forno, insalata di verdure fresche. Sicuro, - banana, un bicchiere di kefir. Cena - porridge di grano saraceno, 100 g di tacchino al forno.
  3. Mercoledì. Colazione - ricotta a basso contenuto di grassi, condita con 2 cucchiai di miele. Pranzo - cotolette di vapore, purè di patate. Snack - pera o banana. Cena - porridge di riso, 150 g di pollo bollito.
  4. Giovedi. Colazione - farina d'avena con latte, mela grattugiata. Pranzo - brodo vegetale, 150 g di manzo bollito. Sicuro, - pera o mela. Cena - pesce al forno, insalata di verdure.
  5. Venerdì. Colazione - tre uova di gallina, una pagnotta di crusca. Pranzo - casseruola di pesce, porridge di riso. Snack - 3 polpette dietetiche. Cena - Filetto di pesce con verdure al vapore.
  6. Sabato. Colazione - farina d'avena con frutta secca. Pranzo - insalata di spinaci e formaggio. Snack: un pezzo di anguria. Cena - cotolette di vapore, insalata di cetrioli e pomodori.
  7. Domenica. Colazione - yogurt senza grassi, quattro uova di quaglia. Pranzo - pesce al forno, porridge di riso. Snack - un pezzo di casseruola di ricotta. Cena - un panino al tacchino.

Ricette dietetiche

Ci sono numerose ricette che aiuteranno a diversificare la dieta in qualche modo. Un piatto nutriente e delizioso è la semola con vaniglia. Per la sua preparazione dovrebbe prendere un po 'di latte, semola, vaniglia e un po' di zucchero. Per iniziare, aggiungere circa 300 g di latte nella padella e portare il prodotto a ebollizione. Quindi aggiungere un po 'di semolino nella padella e mescolare accuratamente la massa risultante. Nel processo di cottura, aggiungere un po 'di zucchero e vaniglia al porridge.

Un altro buon piatto è la dieta zuppa. Per la sua preparazione, prendere le patate, le carote, il sedano, le melanzane e alcuni chicchi di riso. Tagliare a dadini le patate e le zucchine e tritare le carote su una grattugiata e aggiungere tutte le verdure e il riso all'acqua bollente. Come condimento, puoi usare l'olio d'oliva.

Cosa può e non può mangiare con il dolore allo stomaco?

Il dolore allo stomaco è un sintomo di molte malattie degli organi digestivi. È di origini diverse, intensità e carattere. Spesso, il disagio e la tenerezza nella regione epigastrica sono accompagnati da sintomi come nausea, diarrea, vomito e stitichezza.

Una componente importante del trattamento delle malattie dello stomaco è la dieta. Per prevenire il dolore allo stomaco e il corretto funzionamento del corpo, è necessario eliminare gli alimenti nocivi dalla dieta e includere cibi sani.

Cause di mal di stomaco, possibili malattie

Il mal di stomaco può essere il sintomo di molte malattie.

Una delle cause principali del dolore allo stomaco è la malattia da ulcera peptica, in cui si verifica l'infiammazione delle mucose.

È importante prestare attenzione quando si verifica il dolore. Se un tale fenomeno si verifica immediatamente dopo aver mangiato del cibo, questo potrebbe indicare lo sviluppo della gastrite. Quando il dolore si manifesta dopo averlo preso dopo un po 'di tempo, questa condizione indica la comparsa di un'ulcera allo stomaco.

Inoltre, una possibile malattia, accompagnata da dolore allo stomaco, è considerata pancreatite - un processo infiammatorio che si verifica nel pancreas.

Altre cause di mal di stomaco includono:

  • Corpo del cancro
  • Intossicazione alimentare
  • Polipi allo stomaco
  • Disfunzione d'organo
  • Danni alla mucosa gastrica
  • Infezione batterica o virale
  • Spasmo diaframmatico
  • appendicite
  • Malattie dell'intestino tenue o piccolo (colite, duodenite)
  • eccesso di cibo
  • Abuso di alcol

In rari casi, il dolore si verifica dopo sovratensione psico-emotiva e fisica, così come con l'ipersensibilità individuale a determinate sostanze dei prodotti.

Pericolo di mal di stomaco

Il dolore allo stomaco è pericoloso per le sue complicazioni.

Dolore e disagio nell'area dello stomaco sono considerati una condizione patologica. Spesso lo sviluppo di malattie come la gastrite, le ulcere portano a gravi conseguenze. L'erosione e il sanguinamento interno sono considerati pericolosi. Questa condizione può causare perdita di coscienza, coma e persino la morte.

Se il dolore è accompagnato da diarrea e vomito, sussiste una minaccia di disidratazione, che può portare alla morte, specialmente durante l'infanzia.

Con dolore allo stomaco, è necessario consultare uno specialista. Ciò è spiegato dal fatto che un tale sintomo può essere non solo nella pancreatite e nella gastrite, ma anche nei polipi e nei tumori dell'organo.

Cosa si consiglia di mangiare in patologia

La maggior parte delle persone pensa che con il mal di stomaco non si possa mangiare nulla. Ma in realtà non lo è.

Il cibo dovrebbe essere dietetico!

È importante mangiare cibo che sia benefico per gli organi digestivi. Con una tale dieta, si raccomanda il seguente cibo:

  • Zuppa di purea
  • Insalata di carne e verdure bollite
  • Patè di fegato
  • Costolette di carne magro
  • Zuppa di latte
  • Riso, orzo o farina d'avena
  • Pesce in gelatina
  • Frittata al vapore
  • Uova sode
  • Barbabietole bollite
  • cavolfiore
  • patate
  • carote
  • Pomodori freschi
  • Pane di ieri
  • Salsiccia di latte
  • Ricotta a basso contenuto di grassi e non acida
  • Burro (non salato)
  • Latte (meglio - cotto)
  • Panna acida
  • Olio vegetale
  • Marmellata e marmellata
  • Prodotti di fantasia
  • Cracker di grano
  • biscotti
  • Mele cotte
  • Soufflé di ricotta
  • kissel
  • zeffiro
  • miele

Da carne è consigliato usare carne di montone magro, pollo, manzo, tacchino, coniglio. È preferibile bere un decotto di rosa selvatica, cacao al latte e tè debole. Se il dolore si intensifica, quindi aiuta il tè verde, i decotti di camomilla, l'erba di San Giovanni e il tiglio con l'aggiunta di miele.

Cibo proibito per mal di stomaco

Elimina i prodotti dannosi dal menu

Nelle malattie dello stomaco e del pancreas, è importante abbandonare cibi salati, grassi e fritti.

Per ridurre il dolore, oltre a prevenirli, è necessario escludere dalla dieta alimenti dannosi per gli organi del tratto gastrointestinale:

  • Cibo in scatola
  • pasta
  • Carne e pesce grassi
  • Uova fritte
  • marinata
  • Carne affumicata
  • impulso
  • cipolle
  • funghi
  • cocomeri
  • Spezie e spezie
  • Cibo piccante
  • Pane fresco
  • prodotti ricchi
  • Alimenti con latte acido
  • Gelato
  • salse
  • Caffè forte
  • cioccolato
  • Bevande gassate
  • alcool

Inoltre, non è consigliabile mangiare frutta e bacche acide (arancia, limone, ciliegia, albicocca, prugna) per malattie dello stomaco, così come verdure (acetosa, ravanello, spinaci, cavoli, ravanelli).

Cibo e indicazioni

Aderiamo alla dieta corretta!

È importante, oltre a mangiare cibi sani ed evitare il cibo spazzatura, attenersi alle regole di base dell'alimentazione. Alcune raccomandazioni dei nutrizionisti prevengono il dolore allo stomaco e migliorano significativamente la salute del paziente.

Questi suggerimenti includono:

  1. Non è consigliabile mangiare la sera dopo sei ore.
  2. Prima di andare a letto è permesso mangiare una mela o bere una tazza di kefir.
  3. Dopo lo sforzo fisico o la stanchezza, non è consigliabile mangiare. Prima di usarlo, è meglio riposare una piccola quantità di tempo.
  4. È importante passare alla potenza frazionale. Consiste in più pasti (fino a sei volte), ma in piccole porzioni.
  5. Il cibo dovrebbe essere masticato molto attentamente.
  6. I piatti devono essere freschi Inoltre, è meglio cucinarli per una coppia, far bollire, cuocere a fuoco lento o cuocere al forno.
  7. È anche auspicabile effettuare i pasti allo stesso tempo. Questo perché il cibo tempestivo normalizza la produzione di succo gastrico.

Per saperne di più su ciò che non puoi mangiare durante la gastrite, puoi trovare nel video:

Un menu indicativo per una malattia accompagnata da dolore nella regione epigastrica può essere il seguente:

  • Prima colazione Porridge di riso al latte, cacao con latte, un pezzo di formaggio
  • La colazione è secondo. Verdure o frutta al forno
  • Pranzo. Purea di zuppa di zucchine, frittata e cotoletta di pesce, al vapore, composta da frutta secca.
  • High tea Insalata di tacchino bollito, uova di quaglia e verdure bollite.
  • Cena. Casseruola di ricotta, uovo sodo, decotto di rosa canina.

Anche un esempio sarebbe questo menu:

  • Prima colazione Casseruola di semola con carote, tè verde.
  • La colazione è secondo. Purea di mele e banana.
  • Pranzo. Filetto di pollo bollito, purè di patate, composta di bacche.
  • High tea Mela al forno, budino di ricotta.
  • Cena. Insalata di formaggio e carote, zuppa di riso.

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

Cosa può e non può mangiare con un'ulcera allo stomaco? Elenco prodotti

Principi di nutrizione nell'ulcera gastrica

Per creare una razione individuale per le ulcere gastriche, è necessario conoscere le raccomandazioni generali sulla nutrizione per le persone che soffrono di questa malattia. Il menu correttamente progettato ti consentirà di essere pieno, goderti il ​​piacere di mangiare, avere una buona salute ed evitare le esacerbazioni.

Nozioni di base sulla dieta

  1. Valore energetico sufficiente. L'apporto calorico totale di cibo consumato durante il giorno dovrebbe essere 2.700-3.000 kilocalorie.
  2. Balance. Dovrebbe essere incluso nella dieta della quantità richiesta di sostanze nutritive.
  3. Frazionalità insieme a un piccolo volume di porzioni. Dovresti mangiare 6 - 8 volte al giorno, ma con piccole quantità di cibo.
  4. La temperatura del cibo consumato deve essere indifferente: cibo e bevande non dovrebbero essere prese fredde o calde.
  5. Il sale da tavola è escluso o il suo importo è ridotto al minimo.
  6. Trattamento termico raccomandato dei prodotti: bollitura, cottura, cottura a vapore, cottura senza formazione di crosta. Esclusi sono fritti, in scatola, affumicati, speziati e tutti i prodotti che irritano la mucosa gastrica.
  7. I pasti devono essere preparati al momento e la consistenza - morbida, succosa o schiacciata (risparmiando la mucosa gastrica).
  8. Sono esclusi i prodotti che aumentano la formazione di gas.
  9. Escluso dalla dieta: alcool, bevande a gas.
  10. La quantità di acqua consumata aumenta a 1,5 - 2 litri, se non ci sono controindicazioni associate alla presenza di malattie dei reni e della tiroide.

Cosa non può mangiare con l'ulcera allo stomaco?

Molti alimenti e bevande sono completamente esclusi dalla dieta. Tutto ciò che provoca un aumento della produzione di succo gastrico e un effetto irritante sulla mucosa gastrica è incluso nell'elenco degli alimenti proibiti:

  • Pane: segale, qualsiasi prodotto da forno fresco e ricco.
  • Brodi: tutti forti, carne e pesce primari.
  • Tutti i funghi in qualsiasi forma.
  • Carne: filante, dura, grassa; carne di pollo ruvida (oca, anatra); lardo salato e affumicato
  • Pesce: varietà grasse, qualsiasi varietà in forma salata o affumicata; caviale.
  • Prodotti a base di latte acido, formaggi piccanti e salati.
  • Prodotti lattiero-caseari ad alto contenuto di grassi (panna, panna acida, latte intero e altri).
  • Uova: uova fritte, fritte dopo la battitura, bollite sode.
  • Tutti i fagioli; cereali: miglio, mais, orzo, orzo, riso selvatico; muesli.
  • Verdure con fibre difficili da digerire: rapa, ravanello, rutabaga, ravanello, cavolo, acetosa, spinaci, cipolle, cetrioli, aglio, rabarbaro.
  • Tutti i prodotti in scatola, affumicati, essiccati e in salamoia.
  • Spuntini piccanti, salse, senape, ketchup, rafano.
  • Frutta e bacche ad alto contenuto di acidi e bucce dure: agrumi, cocomeri, ananas, ribes, mirtilli rossi, kiwi, fichi, uva spina, albicocche, uva, datteri.
  • Tutte frutta secca e secca
  • Dolci: cioccolata e cioccolata, gelato.
  • Bevande: cacao, caffè e tè forti, kvas.

Cosa puoi mangiare con un'ulcera allo stomaco

A prima vista, dal fatto che si può mangiare con l'ulcera gastrica, i piatti sembrano freschi e non molto gustosi. Tuttavia, l'elenco dei prodotti raccomandati per l'uso con questa malattia è piuttosto ampio. Se lo si desidera, e in abilità culinarie, si possono fare molti non solo piatti sani, ma anche deliziosi. Quindi, con un'ulcera allo stomaco, puoi mangiare:

  • Pane: ieri o essiccato, con farina di grano tenero o di prima scelta.
  • Prodotti da forno e pasticceria: pan di Spagna, biscotti, cracker, focacce croccanti, paste a pasta lievitata con carne o pesce bollito macinato, ricotta a basso contenuto di grassi, mele non acide, marmellata.
  • Primi piatti: zuppe cotte su brodi vegetali, con grane e verdure grattugiate, zuppe di latte con pasta o grana, zuppe, minestre su brodi secondari e brodi di pesce, zuppe di cereali con verdure grattugiate senza carne. Riempi le minestre con la farina senza arrostire o una miscela di latte e uova.
  • Piatti di carne, pollame e pesce: varietà a basso contenuto di grassi, bollite come un pezzo intero, nonché soufflé al vapore, braciole, zrazy di carne macinata. Consigliato carne di tacchino, pollo, coniglio, vitello, pesce di fiume.
  • Latticini: panna e latte magri; yogurt magro, kefir, yogurt, acidophilus, ryazhenka; ricotta fresca a basso contenuto di grassi; formaggio leggero con poco sale o fresco.
  • Uova: sotto forma di frittate di vapore, oltre a uova cotte alla coque.
  • Piatti da cereali: purè o semi-viscosi porridge cotti su una miscela di latte d'acqua o su acqua da esche, grano saraceno, fiocchi d'avena (fiocchi arrotolati), semole cotte a vapore.
  • Sul lato - pasta bollita, preferibilmente piccola e bollita.
  • Verdure e piatti da loro: patate, carote, cavolfiori, barbabietole - bollite o sotto forma di soufflé, cotolette di vapore. Pomodori e concentrato di pomodoro - in quantità limitate.
  • Salse: besciamella (senza farina), frutta e latte per dessert.
  • Grassi: ghee di alta qualità, burro fresco non salato, olio vegetale raffinato.
  • Dessert: zucchero, miele, marshmallow e marshmallows ammessi; Piatti da frutta e bacche: casseruole, gelatina, purè di patate, sambuca, soufflé, composte, gelatina.

Che tipo di frutta è disponibile?

  • Mele.
  • Pere.
  • Banane.
  • Avocado.
  • Persimmon.
  • Bacche dolci

Cosa puoi bere con un'ulcera?

  • Succhi freschi da bacche dolci e frutta consentita.
  • Crusca di frumento, cinorrodi.
  • Tè sfuso, può essere con il latte.
  • Povero caffè con latte o panna.
  • Composti di frutti e bacche ammessi

A volte, anche dopo aver studiato le liste di prodotti consentiti e vietati, le persone hanno altre domande. Ad esempio, è possibile mangiare semi di girasole quando l'ulcera allo stomaco è un prodotto amato da molti? Risposta: no, i semi di girasole per l'ulcera gastrica sono proibiti per il consumo. I semi, entrando nello stomaco, agiscono sulla mucosa in modo irritante, contribuiscono all'aumento dell'acidità e provocano flatulenza. Proprio come le noci, i semi di girasole contengono grassi difficili da digerire e digerire.

Spesso i pazienti si chiedono se la vodka, che molti considerano una bevanda alcolica "pura", sia dannosa. E in casi eccezionali è permessa la birra - una bevanda che è considerata non alcolica in alcune fonti? In caso di alcol, le opinioni dei medici sono unanime: non si possono bere bevande alcoliche durante l'ulcera allo stomaco! Qualsiasi alcol aumenta l'acidità, provoca l'infiammazione della mucosa gastrica, che porta ad una esacerbazione della malattia. Inoltre, l'assunzione di alcol contribuisce all'emergere di complicazioni formidabili:

  • perforazione dell'ulcera (perforazione, formazione di un foro passante nella parete dello stomaco);
  • emorragia interna.

Nutrizione durante l'esacerbazione dell'ulcera

Nel caso di esacerbazione di una malattia cronica, viene prescritta una dieta ancora più delicata per lo stomaco. Tutti i piatti devono essere cucinati in una consistenza liquida o pastosa. Il pane, tutti i tipi di frutta e verdura in qualsiasi forma sono completamente esclusi. Mangiare 7 - 8 volte al giorno. La durata di una dieta così rigorosa dovrebbe essere di 2 o 4 settimane, a seconda della gravità del processo.

Se sei preoccupato per:

  • dolore addominale, nausea o vomito;
  • bruciori di stomaco;
  • disturbi alle feci alternati a stitichezza;
  • sbalzi d'umore;

Raccomandiamo di leggere il blog di Galina Savina su come ha affrontato i problemi del tratto gastrointestinale.

Dieta per l'ulcera gastrica

Descrizione del 22 maggio 2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 2 settimane
  • Scadenze: 3 mesi o più
  • Il costo dei prodotti: 1400 - 1500 rubli. a settimana

Regole generali

Il danno alla mucosa dello stomaco o del duodeno con la formazione di ulcere è associato alla predominanza di fattori aggressivi (pepsina, acido cloridrico, acidi biliari) sui fattori di protezione della mucosa stessa. L'Helicobacter pylori ha un ruolo importante in questo, causando l'infiammazione della mucosa e distruggendo i fattori di protezione locali.

I sintomi più caratteristici dell'ulcera peptica sono il dolore nella parte superiore dell'addome a stomaco vuoto (al mattino, tra i pasti e la sera). I sintomi di un'ulcera affamata fanno sì che il paziente mangi più spesso, anche di notte, il dolore scompare 30 minuti dopo aver mangiato. Meno specifici per l'ulcera peptica sono la perdita di appetito, nausea, vomito, sensazione di pienezza nello stomaco, bruciore di stomaco e perdita di peso.

Un paziente con ulcera peptica deve essere a conoscenza di complicazioni potenzialmente letali.

  • Perforazione dell'ulcera - la formazione di un difetto attraverso la parete dello stomaco o del duodeno. L'ulcera perforata è una delle complicanze più pericolose, poiché allo stesso tempo il contenuto dello stomaco entra nella cavità addominale e causa una peritonite diffusa.
  • Sanguinamento - manifestazione della colorazione delle feci in nero.
  • Malignità.

La rottura del cibo e del cibo, irritante per la mucosa gastrica, è la causa dell'ulcera peptica e delle sue esacerbazioni, insieme all'uso di alcol, fumo e tensione nervosa. Pertanto, la nutrizione e la dieta mediche sono parte integrante del trattamento di questa malattia.

L'obiettivo di una dieta terapeutica è creare condizioni per l'eliminazione del dolore, dei sintomi dispeptici e della guarigione dell'ulcera. La dieta può ridurre l'attività del fattore acido gastrico, ridurre la sua eccitabilità e stimolare i processi di rigenerazione. La ricezione scrive allo stesso tempo e in piccole porzioni colpisce delicatamente la mucosa e aiuta a eliminare l'infiammazione.

È difficile rispondere in modo inequivocabile alla domanda su quale tipo di dieta sia necessaria per l'ulcera allo stomaco, poiché è diversa nei diversi periodi della malattia. Nel trattamento dell'ulcera peptica ad elevata acidità, vengono successivamente assegnati diversi tavoli di trattamento:

  • N. 1A - con la restrizione massima di vari tipi di effetti (meccanici, chimici e termici) sullo stomaco, per un periodo di 6-10 giorni;
  • N. 1B - con limitazione di contrasto di tutti i tipi di aggressione allo stomaco, la durata media del trattamento è fino a due settimane;
  • N. 1 - con moderata pulizia gastrica, fino a sei mesi.

Il porridge di riso viene rapidamente digerito e digerito dallo stomaco.

Tuttavia, si può affermare con certezza che una dieta terapeutica per l'ulcera gastrica in qualsiasi stadio della malattia prevede l'eliminazione (in un modo o nell'altro) dei forti stimolanti della secrezione gastrica e degli stimoli della mucosa. Viene data preferenza ai prodotti che lasciano rapidamente lo stomaco (cibo pastoso e liquido).

La nutrizione regolare e frazionata contribuisce al regime di risparmio: facilita la digestione e l'assimilazione del cibo. La prescrizione sequenziale di diete terapeutiche con una graduale espansione dell'elenco di prodotti e metodi consentiti per il loro trattamento, consolida il risultato terapeutico ottenuto, prepara gradualmente gli organi del tratto gastrointestinale e previene l'aggravarsi in futuro.

Una corretta alimentazione delle ulcere gastriche crea le condizioni per l'eliminazione dell'infiammazione e la riparazione della mucosa. Dovrebbe escludere le sostanze irritanti della mucosa.

L'irritazione meccanica della mucosa gastrica è causata da:

  • una grande quantità di cibo in una volta;
  • ricevimento di una grande quantità di fibra grossolana contenuta in ravanelli, rape, fagioli, uva spina, uva, ribes, uvetta, datteri, pane con crusca;
  • uso di carne filante, cartilagine e pelle dell'uccello.

L'irritazione chimica delle mucose è causata dai prodotti:

  • avere un ambiente acido (cibi acidi, frutti acidi acerbi);
  • stimolazione della secrezione gastrica: brodi, verdure forti di Navara, spezie, cibi fritti, cibi in scatola, carne affumicata e prodotti a base di pesce, salsa di pomodoro, verdure in salamoia e fermentate, carne e pesce, stufati nel suo stesso succo, uova sode, latticini; pane di segale, pasta frolla, siero di latte, grassi commestibili surriscaldati; latte scremato, tè forte, caffè, alcool, bevande gassate, verdure crude, frutta acida e frutti di bosco.

Eccessivo cibo freddo o caldo ha un effetto termico.

A questo proposito, la dieta dovrebbe includere piatti caldi, non ruvidi, purificati che hanno un debole effetto sokogonnym: latte, uova, porridge del latte, carne bollita (in variazioni). Le proteine ​​del latte promuovono la cicatrizzazione dell'ulcera e pasti frequenti, ad eccezione dei cibi grossolani, causano la schazhenie mucosa meccanica.

Dieta per l'ulcera gastrica nel periodo di esacerbazione

Durante questo periodo, tutti i fattori di effetti avversi sulla membrana mucosa dovrebbero essere limitati il ​​più possibile. Questa opzione nutrizionale è prescritta per 6-8 giorni, perché non è bilanciata (il limite inferiore della norma, proteine ​​e grassi, i carboidrati sono significativamente limitati). Tuttavia, a letto, la dieta fornisce i bisogni fisiologici del corpo.

La nutrizione durante l'esacerbazione ha i seguenti principi:

  • Viene organizzato un pasto di sei pasti e la quantità di cibo consumata in una volta è limitata. Ricevere un cibo parsimonioso allo stesso tempo aiuta a ridurre l'infiammazione.
  • Considerando il fatto che i pazienti sono a riposo a letto, il cibo è preparato solo in forma liquida (è possibile in pastoso) e simile al gel. Tale nutrizione aiuta il processo di riparazione delle ulcere, riduce l'attività del processo infiammatorio. Il porridge viene cotto per primo, quindi asciugato e diluito allo stato desiderato con acqua o latte.
  • Escludere eventuali agenti patogeni della secrezione (tutti i brodi, le bevande acide, i latticini) e gli stimoli della mucosa (cibi grossolani, tutte le verdure, cereali grossolani).
  • Sono esclusi i cibi difficili da digerire (funghi, carne dura con fasce, tendini e pelle nel pollame e nei pesci).
  • Qualsiasi pane non è permesso.
  • Le zuppe sono permesse solo mucose su acqua o latte da farina d'avena, semolino, grana di riso. Le zuppe mucose risparmiano meccanicamente lo stomaco. In realtà, si tratta di decotti ottenuti durante la cottura a lungo termine di cereali. Sono filtrati, ma non sfilacciati, leggermente salati e messi olio. Per accelerare la cottura, le zuppe sono fatte con farina per pappe o cereali macinati.
  • I piatti di cereali (grano saraceno, farina d'avena, semole di riso) vengono cotti sotto forma di porridge liquido con latte, strofinato e il burro viene aggiunto al preparato.
  • Sono ammessi prodotti a base di latte, latte, ricotta acida, gelatina di latte e panna (nelle zuppe). Latte intero - 4 tazze al giorno.
  • Sono ammesse uova sode o omelette al vapore (fino a 2 pezzi).
  • I piatti eccessivamente freddi e caldi sono esclusi. I piatti caldi dovrebbero avere una temperatura di 50-55 ° C e freddo - 15-20 ° C. Il cibo freddo rallenta i processi di rigenerazione delle mucose, e anche il caldo troppo influisce negativamente sulle mucose.

Pertanto, questo alimento crea tutte le condizioni per ridurre l'infiammazione, poiché non contiene alimenti grossolani e alimenti che irritano la mucosa. La riduzione del volume di cibo preso una sola volta e l'alimentazione frazionale causa la schazhenie meccanica. Una quantità sufficiente di proteine ​​è necessaria affinché l'ulcera guarisca più velocemente.

Cibo per ulcere sanguinanti

Per il sanguinamento ulcerativo, viene utilizzata una dieta specializzata. Se ci sono prove per fermare il sanguinamento, il paziente può ricevere nutrizione parenterale. Dopo la sua cancellazione, è permesso assumere 200 ml di cibo freddo liquido al giorno. Può essere latte, gelatina, gelatina, panna, panna acida e uova crude, nel tempo si aggiungono minestre magre. Di conseguenza, il paziente viene trasferito al numero di tabella 1A con l'estensione della versione del numero di tabella 1.

Per combattere l'anemia, la nutrizione è prescritta con un più alto contenuto di proteine ​​(140-150 g), mentre allo stesso tempo limita i grassi (60-70 g). È necessario arricchire la dieta con ferro, cobalto, rame, manganese, cianocobalamina, quindi è consigliabile introdurre stoviglie con fegato e lievito. Con uno stato di salute soddisfacente, dopo 1,5 mesi, è consentito il cibo non frantumato con l'aggiunta di frutta e verdura fresca. Prugne, mele, pesche possono anche essere consumate in una forma non shabby.

Che tipo di cibo viene mostrato durante la remissione e il recupero del processo?

Questa è una nutrizione moderatamente benigna e fisiologicamente buona all'interno del Tavolo №1. È necessario aderire per un lungo periodo (fino a sei mesi), poiché la malattia da ulcera peptica richiede una dieta dietetica prolungata. È anche necessario parallelamente condurre un trattamento anti-recidivo.

La mancanza di cibo in tutte le fasi della malattia sostanze irritanti forti (carne, brodo di funghi, orecchio, tè forte, cibi fritti, caffè, soda, sottaceti, senape, alcool) crea le condizioni per un trattamento efficace e un lungo periodo senza ricaduta. Un'espansione graduale della dieta prepara gli organi del tratto digerente per il trasferimento a un tavolo comune, nel quale si dovrebbero limitare i cibi troppo speziati, piccanti, molto caldi e l'alcol, e mantenere pasti regolari.

Se un paziente ha ulcera peptica e pancreatite concomitante, la nutrizione è quasi la stessa, ma la quantità di proteine ​​consumate aumenta a 140-160 g, poiché gli aminoacidi essenziali delle proteine ​​sono necessari per prevenire l'effetto negativo dell'enzima tripsina. La quantità di grasso deve essere ridotta al limite inferiore (80 g), compresa l'esclusione di latticini ad alto contenuto di grassi.

Di solito, con il benessere per i pazienti, diventa difficile seguire la dieta n. 1 per così tanto tempo e la durata della permanenza è ridotta a 2-3 mesi. La dieta si espande, il cibo non viene grattugiato e vengono aggiunte verdure crude e frutta. Questi includono dolci prugne, pesche, nettarine, mele e verdure da pomodori. In futuro, quando si esegue un trattamento anti-ricaduta nel periodo autunno-primavera, si dovrebbe passare nuovamente a una dieta moderata per 2-4 settimane (prima Tabella n. 1B e poi n. 1).

Non c'è bisogno di fare nulla per perdere peso con un'ulcera. Prima di tutto, perché il paziente con aggravamento peggiora l'appetito, a volte vomita dopo aver mangiato, e ha paura di mangiare normalmente. Inoltre, la stessa nutrizione medica prescritta contribuisce alla perdita di peso, poiché l'elenco dei prodotti consentiti è molto limitato (in particolare le tabelle 1A e 1B, hanno un contenuto calorico ridotto) e la frittura in olio è esclusa per un lungo periodo.

I dolci e altri carboidrati semplici sono limitati perché aumentano l'eccitabilità del sistema nervoso. Se si esclude dalla dieta carni affumicate, farina, grasso, alcool, la questione della perdita di peso scomparirà. Abbastanza per aderire alle raccomandazioni per quanto riguarda la nutrizione, e declinerà.

Morire di fame in presenza di malattie gastrointestinali è assolutamente impossibile. L'aggiunta di spezie (zenzero e cardamomo) alle bevande, che accelerano il metabolismo, è anche controindicata. Tutte le spezie sono proibite perché provocano il rilascio di enzimi digestivi. Inoltre, il paziente non può rifiutare il pane bianco a favore del nero, che è sempre consigliato per le diete. Come puoi vedere, il desiderio di perdere peso può causare peggioramento.

Dieta per l'ulcera gastrica nel periodo di remissione instabile:

  • Il massimo esclude i prodotti che aumentano la secrezione (brodi ricchi, cibi piccanti, in salamoia, affumicati e fritti, bevande alcoliche, caffè, tè, bevande gassate).
  • Evitare cibi irritanti (agrumi e succhi di frutta acida, mirtilli rossi, pomodori, cipolle, peperoni, aglio, rape, ravanelli, caffè, tè, zenzero, cioccolato, alcool) e prodotti di gasatura.
  • Ridurre la quantità di cibo consumato - una porzione delle dimensioni di un pugno alla volta.
  • Pasti frequenti (5-6 volte al giorno). L'ultima accoglienza è non più tardi di 3 ore prima di andare a dormire.
  • Usa il cibo sotto forma di calore, perché i cibi freddi sono a lungo digeriti e i piatti caldi irritano la mucosa.
  • Aumentare l'assunzione di proteine ​​e ridurre la quantità di grasso (grasso di maiale, oca, anatra, agnello, panna, burro, torte con panna).
  • I principali metodi di cottura sono la cottura, la stufatura, la tostatura in forno, a partire dalla terza settimana di esacerbazione.
  • Non mescolare cibi non combinati (proteine ​​e carboidrati) per evitare marciumi e fermentazioni.
  • Includere nella dieta banane, fragoline di bosco, ciliegie, mirtilli, succo di patate, decotto di avena, mele dolci.
  • Durante la remissione stabile, la nutrizione è vicina a quella di un paziente sano, ma con restrizioni sui cibi piccanti.

Seguendo queste raccomandazioni dietetiche, eliminando il fumo, che aumenta il rischio di recidiva e l'assunzione di alcol, è possibile ottenere un lungo (molti anni) decorso senza malattia della malattia. I pazienti affetti da ulcera peptica devono evitare l'assunzione di farmaci anti-infiammatori non steroidei.

Prodotti consentiti

I primi piatti sono preparati in brodo di patate o brodo vegetale con verdure e cereali frullati (semola, grano saraceno, fiocchi d'avena, riso). Puoi usare zuppe di latte di vermicelli e zuppe di purea con l'aggiunta di carne fritta (pollo). La miscela di latte e uova viene introdotta nelle minestre e riempita con olio.

Pollo al vapore

Vapore e piatti bolliti sono preparati con carne magra. Permesso carne cotta nel forno. Vengono utilizzati manzo, agnello e maiale magro, pollo e tacchino. Puoi cucinare polpettine di vapore, gnocchi, purè di patate, aspic, soufflé, braciole, zrazy, manzo alla Stroganoff (solo da carne precotta).

I pesci magri possono essere cotti al vapore e cotti al forno. Preparare un pezzo (pre-rimuovere la pelle) o in forma tritata (polpette di carne, polpette di carne, polpette di carne, zrazy).

Riso, semola, grano saraceno o farina d'avena, vermicelli o tagliatelle sottili vengono aggiunti al contorno e alle zuppe. Il porridge può essere cotto nel latte o in acqua, cuocere bene in uno stato semi-viscoso, il grano saraceno deve essere pulito. È permesso fare i dolci con la ricotta dai cereali, che può essere cotto a vapore e cotto senza crosta.

Le verdure (patate, barbabietole, piselli, carote, cavolfiori) vengono cotte a vapore e servite come contorno in purea (purè di patate, soufflé). Solo zucche e zucchine possono essere spazzati via. Una piccola quantità di aneto viene aggiunta alle zuppe. Nei piatti pronti aggiungere burro e olio vegetale.

Il pane di frumento consentiva stantio o essiccato. Puoi mangiare un biscotto secco o biscotti non grassi. Una volta alla settimana sono ammessi panini al forno pieni di mele, marmellata, ricotta, carne o pesce.

Dai latticini è consentito latte e panna, yogurt non acido e kefir, ricotta fresca non acida e panna acida. Dalla cagliata si possono cuocere gnocchi pigri, cheesecakes, budini. Raramente, è possibile inserire un formaggio non affilato nella dieta (preferibilmente in forma grattugiata), 2 uova due volte alla settimana, che vengono cotte con riso bollito o come frittata.

Da antipasti (su tavola non grattugiata), è possibile includere un'insalata di verdure bollite tritate, carne e pesce bolliti, patè di fegato, salsiccia di latte, prosciutto magro, pesce in gelatina (su brodo vegetale), aringa magra e caviale di storione.

Dolci dolci sono al vapore da bacche grattugiate, aggiungendo semolino. Nella forma cotta o saldata, puoi mangiare bacche e frutti dolci. Sono anche preparati purea, gelatina, gelatina, sambuka, composte. Come dessert sono ammessi milk kissel, meringa, marmellata non acida, marshmallow, marshmallow, miele. Delle bevande - succhi di frutta, brodo fianchi, tè con latte o panna, caffè debole con latte.

Dieta per la malattia dello stomaco

La dieta per un disturbo di stomaco dovrebbe prima di tutto essere finalizzata ad eliminare il problema che è sorto.

Pertanto, per cominciare, è necessario confermare esattamente la diagnosi, quindi scegliere la scelta di un menu specifico. In effetti, molto dipende direttamente dalla malattia stessa.

Qual è una dieta per la malattia dello stomaco?

Chi sa quale dieta per la malattia dello stomaco dovrebbe essere? In questo caso, tutto dipende esclusivamente dal problema stesso. Ma nonostante questo ci sono un certo numero di diete che possono essere utilizzate come universali. Quindi, la prima dieta ha un effetto parsimonioso sullo stomaco e sul duodeno. Qual è la sua essenza? Quindi, questa dieta è piena di filologia, ma con la restrizione di alcune sostanze.

Il primo passo è annunciare quelle malattie in cui la dieta sarà appropriata. Quindi, è un'ulcera peptica, gastrite cronica e acuta, malattie intestinali, enterocolite, malattie del fegato, pancreatite cronica e molto altro ancora. Per qualsiasi malattia del tratto gastrointestinale la dieta è obbligatoria.

La dieta deve essere scelta in modo tale da avere un normale rapporto calorie e nutrienti in esso contenuti. Osservando una tale dieta dovrebbe essere evitato quei piatti che possono causare azione sokogonnoe. Questi includono brodi, zuppe, spezie, caffè e carne. Sono in grado di irritare la mucosa e quindi causare eccessiva formazione di linfa. È anche necessario escludere i piatti che contengono grandi quantità di fibre. Inoltre, non puoi mangiare cavoli, ravanelli, acetosella, cipolle e ravanelli. È necessario evitare piatti troppo caldi e freddi, è dannoso per la mucosa gastrica. È necessario posticipare l'uso di bacche e frutti aspri. Pertanto, è meglio mangiare cibo liquido che non sia in grado di irritare lo stomaco.

In generale, si raccomanda di mangiare carne di manzo e pollo, ma solo in forma bollita. Il pesce, le zuppe di latte, i porridge influenzeranno positivamente lo stomaco. Non dimenticare di prodotti caseari come panna, panna acida, burro e ricotta. È meglio mangiare verdure e frutta bollite. Per quanto riguarda le bevande, quindi adattare il tè debole e il cacao. Una tale dieta con una malattia dello stomaco può migliorare significativamente la condizione.

Ricette di dieta di stomaco

Vale la pena prestare attenzione alle ricette dietetiche per i disturbi dello stomaco e sono utili? Certo, ci sono ricette che possono migliorare le condizioni di una persona. Quindi, dovrebbero essere considerati diversi corsi principali. Quindi, le polpette al vapore o come cucinare un pranzo sano e gustoso. Per provare questo meraviglioso piatto dovrai preparare alcuni ingredienti. Quindi, è necessario acquistare carne magra a un tasso di 200 grammi, riso, circa 2 cucchiai, un uovo, burro e acqua. La prima cosa che devi lavare la carne e passare attraverso un tritacarne, fino a quando una massa omogenea. Dopodiché, il riso viene lavato in acqua, cotto e mescolato con la carne macinata. Poi tutto si mescola, il resto degli ingredienti viene aggiunto e mescolato di nuovo. Dopo di ciò, si formano dei grumi, che devono essere espansi su una griglia di una doppia caldaia e portati alla prontezza.

La seguente ricetta è ancora più appetitosa e facile da preparare. Ora puoi provare a cucinare la purea di verdure. Per fare questo, dovrai prendere una carota, dei piselli, fagioli, cavolfiore e un po 'di burro. Le verdure vengono lavate e versate con latte, quindi stufare a fuoco basso. Si consiglia di saltare tutto questo attraverso un frullatore per macinare bene. Successivamente, a piacere viene aggiunto burro e zucchero. Un piatto del genere è adatto sia come contorno che come piatto indipendente. Una dieta gustosa e salutare può essere causa di disturbi allo stomaco.

Menù dietetico per disturbi di stomaco

Quale dovrebbe essere il menu di dieta per disturbi di stomaco? Questo problema dovrebbe essere affrontato solo dal medico curante. Ma nonostante ciò, tutto può essere fatto, ma per santificare diversi criteri di base. Quindi, è auspicabile escludere dalla dieta quotidiana fagioli, fagioli, funghi e lenticchie. Influenzano negativamente lo stomaco. È necessario mangiare ravanello e swede con cura, è meglio dimenticarsene per un po '.

Devi capire che dovresti mangiare almeno 5 volte al giorno. La potenza dovrebbe essere frazionale. Si consiglia di mangiare cibo nella forma squallida e bollita, quindi avrà meno effetto sullo stomaco. Dovrebbe essere capito che non dovrebbe essere troppo abbondante, in modo da non forzare lo stomaco a lavorare "per usura". Assicurati di bere durante la notte un bicchiere di kefir, al fine di normalizzare la microflora intestinale. Devi consumare una certa quantità di proteine, grassi e carboidrati ogni giorno. E in generale, dovrebbero essere presenti 200 calorie nella dieta quotidiana. È necessario dare la preferenza a carne magra, preferibilmente in forma tritata.

È necessario mangiare le minestre, ma solo nella forma di purè di patate, è necessario che tutti gli ingredienti fossero tagliati. Per quanto riguarda le bevande, la preferenza è un decotto di rosa selvatica e tè debole. Ogni persona può creare un menu singolarmente, in base alle proprie preferenze. La cosa principale è che una dieta per la malattia dello stomaco ha davvero l'effetto desiderato.

Come mangiare con un'ulcera allo stomaco?

Una dieta sana e regolare è la preoccupazione di una persona per il corpo, e in particolare per lo stomaco e l'intestino. È una dieta equilibrata giornaliera considerata la migliore prevenzione delle malattie dell'apparato digerente, nonché un prerequisito per il loro trattamento. Particolarmente importante è la dieta per l'ulcera peptica, poiché tale condizione patologica è accompagnata da disturbi sia dei processi metabolici che umorali.

Nutrizione specifica per l'ulcera

I principi della dieta per l'ulcera duodenale e lo stomaco si basano su quanto segue:

1. creando le pareti dell'organo interessato del riposo più grande;

2. possesso di un alto valore energetico nella razione (contenuto calorico raccomandato è 3000-3200 calorie al giorno), minerali (zinco, magnesio, calcio), vitamine (principalmente B, C, A, K), carboidrati, grassi e proteine, il rapporto di limitazione che dovrebbe essere uguale agli indicatori 420/100/100;

3. esclusione di prodotti caratterizzati da un'azione sokogonnym potenziata;

4. nutrizione frazionata (preferibilmente ogni 3 ore) e in piccole porzioni (mangiare il più spesso possibile e gradualmente in modo da non allungare o irritare le pareti del tratto gastrointestinale);

5. assenza di irritanti meccanici durante il pasto (i piatti devono essere ben strofinati, bolliti);

6. bevanda abbondante (la quantità minima del liquido usato fa 1,5 l.);

7. ridurre l'uso di sale (fino a 8 g al giorno);

8. fornire al corpo l'insieme necessario di sostanze nutritive;

9. vietare cibi eccessivamente freddi / caldi - la temperatura del cibo non dovrebbe provocare un peggioramento dell'ulcera gastrica.

Cosa può e non può mangiare?

Poiché la dietoterapia svolge uno dei ruoli principali nella guarigione delle ulcere duodenali e / o dello stomaco, contribuendo a ripristinare la struttura naturale del gel mucoso, i medici specialisti prestano particolare attenzione quando prescrivono il trattamento al paziente. Allo stesso tempo, la conservazione della nutrizione è un prerequisito, perché, come notato sopra, un aumento delle ulcere è facilitato non solo allungando l'organo digestivo a causa del consumo di grandi quantità di cibo e della sua temperatura, ma anche dal menu contenente cibi nocivi.

Pertanto, l'elenco di cibi proibiti e piatti di ulcera comprende:

1. tutti i dolci freschi, in particolare i muffin e il pane macinato grossolanamente;

2. uova sode fritte e sode;

3. brodi ricchi con funghi, carni grasse o pesce;

4. spezie piccanti (rafano, aglio, aceto, senape, cipolla, pepe);

5. verdure e frutta ricche di fibre grossolane, che non sono digerite dal succo gastrico e non danno energia (per esempio, rape, fagioli, asparagi, ravanelli, mele, legumi, datteri, cavoli, rutabaga, così come i frutti di uva e uva spina);

6. cibi fritti, cibi in scatola, carni affumicate, marinate, sottaceti (provocatori per lo sviluppo di ulcere e altre infiammazioni degli organi addominali);

7. cibi duri, in particolare noci e semi;

8. frattaglie (salsicce, salsicce, wiener, torte, gelatine rientrano nella lista);

9. carne rossa, perché è una fonte di elevata acidità;

10. verdure crude come pomodoro, carota, mais;

11. agrumi e succo di loro;

12. kvas, bevande di qualsiasi grado di carbonatazione;

13. alcool, energia.

Con cautela nella malattia da ulcera peptica dovrebbe applicarsi anche ai dolci, compresi i grassi trans, aromi non naturali, edulcoranti e altri additivi alimentari nocivi.

Un elenco di ciò che può essere mangiato con un'ulcera allo stomaco implica l'uso di:

1. carne bollita a basso contenuto di grassi (carne di vitello, carne di coniglio senza tendini, pollo senza pelle) o pesce di mare;

2. zuppe di latte a base di riso, fiocchi d'avena, semolino;

3. cuocere a vapore uova strapazzate o uova sode bollite;

4. biscotti secchi, biscotti, pasticceria bianca di ieri;

5. zuppe vegetariane di purea;

6. pasta;

7. pappe di quaresima (sull'acqua) o con l'aggiunta di latte;

8. frutta non acida e sufficientemente morbida (per esempio, pere, banane, avocado);

9. prodotti lattiero-caseari non grassi;

10. patate bollite o al vapore, zucchine, zucche, barbabietole;

11. cacao, tè / caffè leggero con latte, succhi dolci, gelatina e composte, fianchi di brodo.

Quando l'ulcera può mangiare e burro non salato (con panini), così come usare verdure nella preparazione dei piatti, ma senza brindare.

Cosa c'è nei periodi di esacerbazioni?

Nella situazione in cui non è stato possibile evitare un attacco e nella regione epigastrica sono iniziati i dolori gravi, è necessario seguire una dieta speciale, che dovrebbe essere massimamente leggera nelle prime 2 settimane (è consentita solo la consistenza liquida / gelatina, cioè porridge, purè o muco zuppe, gelatine). Una tale alimentazione delicata aiuterà l'ulcera dello stomaco a guarire più velocemente, e quindi contribuirà alla prevenzione dell'aggravamento della patologia. In futuro, c'è una transizione sfocata in purea e cibo semi-liquido. E solo dopo 1-2 settimane da allora in poi, è permesso osservare una dieta minimamente dispendiosa basata sull'assunzione di cibi dalla lista consentita.

Per quanto riguarda l'estinzione della sete, allora nella fase delle ulcere acute, si può bere acqua normale o acqua minerale medicinale, che, oltre all'assenza di gas, deve essere caratterizzata da una reazione neutra, alcalina o leggermente acida. Il latte magro è considerato un prodotto eccellente per lo yazvenniki. Contiene molte sostanze nutritive, accelera i processi di guarigione nella mucosa dello stomaco. Chi non lo tollera, si consiglia di aggiungere al tè, preriscaldato.

Nutrizione postoperatoria

Se il trattamento dell'ulcera non è stato eseguito senza un intervento chirurgico, dopo l'operazione la dieta viene determinata rigorosamente dallo specialista in base alla storia medica e alle condizioni del paziente. Ma le regole generali esistono ancora:

1. il 1 ° giorno dopo il trattamento chirurgico dell'ulcera è impossibile mangiare e bere qualsiasi cibo;

2. al 2 °, è consentito mezzo bicchiere di liquido;

3. il 3 °, in assenza di complicazioni, è consentito un aumento del consumo di bevande fino a 400 ml, compreso il brodo crudo;

4. Dal 4 ° giorno, con un'ulcera gastrica curata dall'intervento chirurgico, è possibile consumare zuppe mucose e gelatina vischiosa debolmente;

5. il quinto giorno, il menu si espande: è consentito mangiare ricotta, porridge di semolino, purea di patate, polpette di carne magra, al vapore;

6. Una settimana dopo l'escissione dell'ulcera peptica, il paziente può passare a una dieta generalmente stabilita, progettata specificamente per le ulcere.

Menu di esempio per la giornata con ulcera duodenale e / o stomaco:

  • la colazione è un uovo non aggrovigliato, porridge di riso sottile, tè con latte;
  • pranzo - yogurt;
  • cena - zuppa di pollo, maccheroni bolliti con soufflé di carne al vapore, salsa di mele o mousse di frutta;
  • tè pomeridiano - biscotti secchi con decotto di rosa selvatica;
  • cena - patate bollite schiacciate con pesce al forno;
  • per la notte - latte.

Menu di esempio per la settimana

  • colazione - porridge di farina d'avena con latte, acqua minerale senza gas;
  • colazione aggiuntiva - ricotta e frittelle di carote con marmellata, gelatina di avena;
  • pranzo - zuppa di verdure, pasta bollita, un pezzo di carne dietetica, succo di carota;
  • spuntino - un uovo alla coque, tè con latte;
  • Cena - grano saraceno con pesce.

2o giorno di una dieta per ulcere allo stomaco:

  • colazione - gnocchi con ricotta, bevanda alla rosa canina;
  • colazione extra - omelette al vapore, tè leggero con cracker;
  • cena - spaghetti al latte, polpette di pollo con purè di patate, gelatina;
  • merenda pomeridiana - farina d'avena, latte;
  • cena - polpette di pesce al vapore, purea di carote.

Dieta del 3 ° giorno con malattia dello stomaco:

  • colazione - soufflé di ricotta, uova crude, tè con marshmallow;
  • colazione aggiuntiva - semolino, purea di frutta;
  • pranzo - zuppa di pollo con gnocchi, patate al cartoccio, mousse di frutta;
  • merenda pomeridiana - casseruola di cereali, composta;
  • cena - omelette al vapore, latte.

4 ° giorno della dieta per ulcera duodenale e stomaco:

  • colazione - budino di ricotta, tè (può essere verde) con biscotti;
  • colazione aggiuntiva - porridge di riso, tortino di manzo, caffè debole con latte;
  • pranzo - zuppa di purè di verdure e pollo, polpette con ragù di cavolfiore, composta di pere;
  • pranzo - un panino con burro, imbevuto di albicocche secche, gelatina;
  • cena - purè di patate sparse, pesce al forno.

5 ° giorno di dieta con ulcere gastriche:

  • colazione - pane di grano con burro, tè debole;
  • colazione extra - porridge di grano saraceno, latte caldo;
  • pranzo - zuppa di brodo di manzo, spaghetti, merluzzo bollito, salsa di mele;
  • spuntino - banana, yogurt;
  • cena - melanzane in umido, un pezzo di pollo bollito, decotto di camomilla.

6 ° giorno di una dieta per ulcere gastriche e / o duodenali:

  • colazione - omelette al vapore, latte;
  • colazione aggiuntiva - semolino, gelatina di frutta, tè con biscotti;
  • pranzo - zuppa con farina d'avena troppo cotta, polpette di carne o soufflé di lucioperca, purè di patate, frutta in umido;
  • tè pomeridiano - uvetta, zuppa d'acqua, panino di ieri, infuso di rosa canina;
  • cena - grano saraceno, bollito di manzo, gelatina di frutta.
  • colazione - porridge di riso, latte;
  • colazione extra - uova alla coque, gnocchi di patate, tè;
  • cena - zuppa di verdure, polpette di carne, maccheroni bolliti, soufflé di frutti di bosco;
  • tè del pomeriggio - budino di pesce al vapore, tè con un bagel;
  • cena - purea di zucca con carne di manzo, gelatina.

Al momento di coricarsi, in presenza di un'ulcera allo stomaco, è consigliabile bere un bicchiere di latte riscaldato ogni giorno.

1. Budino di pesce al vapore.

80-100 grammi di filetto di pesce diviso in 2 parti (una per bollire, dall'altra per fare il ripieno con pane bianco e latte). Quindi unire i pezzi aggiungendo loro 2 tuorli e burro. Battere le proteine ​​rimanenti e iniettare delicatamente nella massa. Mettere il pesce macinato a bagnomaria e portarlo a prontezza.

2. Ricetta soufflé di frutti di bosco.

Attraverso un colino, asciugare le bacche (mezza tazza di fragole o lamponi), aggiungere lo zucchero (1,5 cucchiai) e cuocere a fuoco basso fino a che non sia denso. Montare 3 albumi in schiuma e aggiungere al purè freddo. Cuocere il soufflé nel forno, preriscaldato a 200 °.