logo

Cosa produce il pancreas e quali sono le sue funzioni?

Il pancreas è un tipo di cuore nel tratto digestivo che trasforma i prodotti nello stomaco in sostanze che ogni cellula del corpo può comprendere. Inoltre, questo corpo è accusato per lo sviluppo del diabete. Cosa produce il pancreas? Dipende davvero tanto dal corpo?

Anatomia della ghiandola

Il pancreas è la seconda più grande ghiandola del corpo, situata sotto e dietro lo stomaco, a livello dei primi quattro corpi delle vertebre lombari. Coperto con capsula di ferro di tessuto connettivo. Al suo interno si compone di un gran numero di segmenti, separati da filamenti di tessuto connettivo; quest'ultimo inoltre avvolge dotti escretori, nervi e vasi sanguigni di varie dimensioni.

L'organo si estende dalla milza a sinistra per piegare il duodeno, si compone di tre parti: la testa, il corpo e la coda. Il tessuto grasso si trova intorno alla ghiandola e più grande è il peso corporeo di una persona, più spesso è lo strato di lipociti intorno.

Nell'area della coda, che confina con la milza, inizia il condotto principale, che raccoglie il segreto pancreatico, ricco di enzimi, da condotti più piccoli. Questo condotto attraversa tutto il corpo e la testa e si apre in una struttura appositamente designata nel duodeno, la papilla duodenale. Nella testa c'è un condotto supplementare per il succo pancreatico, che può sia fondersi con il condotto principale e aprirsi indipendentemente nel duodeno. Tutti questi dotti sono la ghiandola esocrina. Gli ormoni secreti dal pancreas, che saranno discussi di seguito, sono secreti direttamente nel sangue da speciali cellule endocrine.

Il peso corporeo nella giovinezza è di circa 90 grammi, dalla vecchiaia diminuisce fino a 50 g, che è associato con una diminuzione della percentuale di cellule ghiandolari, la loro sostituzione con tessuto connettivo.

Funzioni della ghiandola

La struttura del pancreas consente di svolgere due funzioni: esocrina ed endocrina. Questa è una combinazione molto interessante, che consideriamo più in dettaglio.

Funzione esocrina

Nei lobuli pancreatici si trovano gli acini - aree di diverse cellule, alcune delle quali (circa 8-10 in un acino) sintetizzano gli enzimi, altre - sono coinvolte nell'escrezione del succo pancreatico formato. I dotti tra le cellule funzionali si fondono nei dotti interaccinici, cadono nell'intralobular, nel secondo - nell'interlobulare. I dotti interlobulari fluiscono nel dotto pancreatico comune di grandi dimensioni.

  • lattasi;
  • lipasi;
  • maltasi;
  • tripsina;
  • chimotripsina
  • alcuni altri.

Ciascuno degli enzimi è progettato per fendere una struttura specifica. Quindi, la lipasi scinde i grassi in acidi grassi, i processi di lattasi latte lattosio e la tripsina rende gli aminoacidi dalle proteine. Per ottenere informazioni più dettagliate su questo argomento, ti consigliamo di leggere l'articolo sugli enzimi pancreatici.

Tale succo pancreatico viene rilasciato in risposta all'assunzione di cibo. Il picco dell'attività secretoria della ghiandola si osserva 1-3 ore dopo il pasto, la durata del suo lavoro dipende dalla natura del cibo assunto (le proteine ​​si rompono più a lungo). La secrezione del succo pancreatico è regolata da sostanze simili agli ormoni prodotte nello stomaco: pancreozigina, gastrina e secretina.

Gli enzimi più pericolosi che sono in grado di digerire i loro stessi tessuti (nella pancreatite acuta) sono la tripsina e la chimotripsina. Sono rilasciati nei condotti sotto forma di sostanze inattive - proenzimi. Solo nel duodeno, combinandosi con la sostanza enterokinasi, i proenzimi si trasformano in enzimi a tutti gli effetti.

Attenzione! La biopsia del pancreas non è assolutamente necessaria, a causa del pericolo che l'auto-digestione dei tessuti possa iniziare.

Funzione endocrina

Tra gli acini ci sono parti di cellule in cui non ci sono dotti escretori - le isole di Langerhans. Queste sono ghiandole endocrine. I principali ormoni del pancreas prodotto nelle isole sono: glucagone, insulina e somatostatina. Ciascuno di essi è sintetizzato nel proprio tipo di cella:

  • le cellule ɑ sintetizzano il glucagone;
  • Le cellule beta producono insulina;
  • la somatostatina è sintetizzata nelle cellule δ;
  • Le cellule PP secernono una sostanza simile agli ormoni: un polipeptide pancreatico;
  • Le cellule D1 producono un peptide vasointestinale.

Anche nel pancreas, gli ormoni tiroliberinici (attivano la produzione di ormoni tiroidei), la somatoliberina (promuove la sintesi dell'ormone della crescita), la gastrina e la lipocaina vengono sintetizzate in piccole quantità. Ogni cellula endocrina è disposta in modo tale da rilasciare le sue sostanze direttamente nel vaso, che avvolge in abbondanza le isole di Langerhans.

Che ormoni produce il pancreas, lo abbiamo scoperto. Ora analizziamo la funzione dei principali.

  1. Insulina. Il suo nome deriva dalla parola "insula", cioè "isola". La funzione principale di questa sostanza è l'uso di glucosio nel sangue per fornire energia intracellulare. Il contenuto di questo semplice carboidrato nel sangue è ridotto.
  2. Il glucagone è un antagonista dell'insulina. Lui, aumentando con una diminuzione della concentrazione di glucosio nel sangue al di sotto della norma, provoca la conversione del glucagone epatico in questo semplice carboidrato. Di conseguenza, la glicemia per un breve periodo di tempo (fino a quando una persona mangia) diventa normale. Inoltre, questo ormone inibisce la secrezione di succo gastrico e "stimola" il metabolismo dei grassi nel corpo.
  3. Somatostatina. La sua funzione è di inibire la sintesi di altri ormoni della ghiandola. Questa proprietà viene utilizzata nel trattamento dell'infiammazione acuta della ghiandola quando viene utilizzato un analogo sintetico di questo ormone.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco. Leggi l'articolo >>

Tutto sulle ghiandole
e sistema ormonale

Dove la persona ha il pancreas

Il pancreas si trova dietro la parte superiore dello stomaco e quasi in contatto con esso. Consiste della testa, del corpo e della coda e si trova in posizione orizzontale. La dimensione del pancreas in lunghezza è fino a 25 centimetri.

La testa della ghiandola è collegata al duodeno e alla cistifellea, la sua coda si trova vicino alla milza. La connessione con il duodeno e la cistifellea viene effettuata attraverso il condotto di Wirsung, un tubo formato dalla fusione di piccoli tubi della ghiandola attraverso cui scorre il succo pancreatico. Il dotto Virunga si collega al dotto biliare e durante la digestione il fluido entra nel duodeno, dividendo il cibo parzialmente digerito dallo stomaco.

La posizione del pancreas tra gli altri organi della cavità addominale

Fatto: la stretta connessione del pancreas con la cistifellea e il duodeno spiega la rottura del lavoro di questi organi quando uno di loro fallisce.

Struttura del pancreas umano

A causa del fatto che il pancreas fa parte del sistema endocrino e ha una funzione esocrina, la sua struttura è eterogenea.

La parte escretoria delle cellule è fino al 99% del volume della ghiandola ed è necessaria per la produzione di succo pancreatico. Il sistema di cellule produttrici di segreti è collegato a una piccola rete di tubi attraverso cui scorre questo segreto. Questi tubi, come già descritto sopra, si fondono nel condotto di Wirsung. Le cellule intrasecretorie si trovano all'interno del parenchima dell'organo e sono chiamate le isole di Langerhans. Con il loro aiuto vengono prodotti ormoni.

Rifornimento di sangue

Negli acini lobuli produceva succo pancreatico

Il pancreas è uno degli organi più abbondantemente forniti. Rifornimento di sangue attraverso l'epatico e un paio di arterie pancreatiche. Passano sopra e sotto la ghiandola, formando una rete di capillari che alimenta le cellule secretorie. Le vene pancreatoduodenali effettuano un deflusso del sangue, connettendosi con la vena della milza e con due vene mesenteriche. Successivamente, il sangue entra nella vena porta del pancreas, che è facilmente compresso dal gonfiore della ghiandola, che porta a conseguenze negative.

Realtà: abbondante apporto di sangue al pancreas è piuttosto pericoloso, perché in caso di ferita, accompagnata da sanguinamento, la morte è possibile.

Enzimi pancreatici

Gli enzimi prodotti dalla ghiandola sono necessari per la disgregazione del cibo. Fanno parte del succo pancreatico e sono coinvolti nella regolazione del metabolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine.

La violazione della funzione esocrina può portare a malattie di altri organi del tratto gastrointestinale.

  • nucleasi: contribuiscono alla scissione degli acidi nucleici che costituiscono la base del cibo digerito;
  • proteasi - elastasi sono necessarie per la scomposizione di proteine ​​ed elastina; tripsina e chimotripsina - abbattere proteine ​​alimentari; carbossipeptidasi - adiuvante della proteasi, converte i peptidi in amminoacidi;
  • amilasi - scompone il glicogeno e l'amido, cioè regola lo scambio di carboidrati;
  • steapsin: promuove la disgregazione dei grassi;
  • lipasi - scompone i grassi in acidi grassi.

L'azione degli enzimi è svolta nel duodeno. Le molecole, a cui gli enzimi abbattono il cibo, sono in grado di essere assorbite nel sangue - questo è il modo in cui avviene l'assimilazione delle sostanze benefiche. È attraverso gli enzimi che il pancreas è coinvolto nel metabolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine.

Ormoni pancreatici

insulina

L'insulina è necessaria per controllare la concentrazione di glucosio nel sangue. È prodotto dalle cellule beta delle isole di Langerhans come proinsulina, che viene convertita in insulina. In primo luogo, entra nel fegato, i cui recettori legano metà della quantità dell'ormone. La metà rimanente entra nel flusso sanguigno e raggiunge i muscoli e i tessuti grassi. Pertanto, l'insulina promuove il consumo di glucosio.

Il glucosio, entrando negli organi e nel tessuto muscolare, li riempie di energia e contribuisce al normale funzionamento - la sua mancanza influisce negativamente sul lavoro degli organi.

L'effetto dell'insulina è diretto all'assorbimento del glucosio da parte delle cellule.

Fatto: l'insulina è prodotta principalmente durante i pasti, specialmente quando si tratta di cibi zuccherini che contengono molto zucchero.

Oltre a stimolare l'assorbimento del glucosio da parte delle cellule degli organi, l'insulina promuove la produzione di enzimi che ossidano il glucosio e il glicogeno. Mantiene il livello di quest'ultimo, impedendogli di disintegrarsi. Inoltre, inibisce le proprietà cumulative del glucosio in relazione al glucosio.

A causa della produzione di insulina, il pancreas è l'unico organo che ha la capacità di controllare i livelli di glucosio. Inoltre, l'insulina è necessaria per l'assorbimento di amminoacidi, potassio, magnesio e fosfati. È attivamente coinvolto nel metabolismo delle proteine ​​e converte gli acidi grassi, che a loro volta contribuiscono alla conversione del glucosio in trigliceridi. L'effetto dell'insulina influenza negativamente la figura - contribuisce alla conversione del glucosio in grasso.

L'assunzione di carboidrati contribuisce a un maggiore salto di insulina.

glucagone

Il pancreas produce l'ormone glucagone, che, come l'insulina, controlla il livello di glucosio nel sangue. Ma ha un effetto completamente opposto: non riduce, ma aumenta la sua concentrazione nel sangue.

Importante: il glucagone stimola la produzione di glucosio dagli amminoacidi. Viene prodotto durante la fame, aiutando a mantenere energia nel corpo controllando la concentrazione di zucchero nel sangue.

Il livello di glucagone può essere mantenuto assumendo cibi proteici e praticando sport: l'esercizio fisico prolungato, specialmente la forza, può aumentare il suo livello diverse volte. Ciò è dovuto alla necessità di energia aggiuntiva, che necessita di tessuto muscolare durante l'allenamento.

Il picco della produzione di insulina non coincide con il picco del glucagone

Consiglio: i livelli di glucagone e di insulina sono variabili durante il giorno, quindi i test per questi ormoni devono essere assunti al mattino a stomaco vuoto.

L'effetto complessivo del glucagone è volto a migliorare la circolazione sanguigna renale, a controllare il lavoro del sistema cardiovascolare e ad abbassare i livelli di insulina. La sua connessione con il fegato favorisce il rinnovamento cellulare. Inoltre, il glucagone supporta l'equilibrio di potassio e sodio del corpo e libera il colesterolo in eccesso.

Cause della malattia

Il verificarsi di malattie del pancreas è più spesso associato a una dieta scorretta: l'uso di cibi grassi, affumicati o piccanti. Gli enzimi prodotti dal pancreas vengono quindi sintetizzati più attivamente. Il frequente miglioramento della loro produzione ha un effetto devastante sulla ghiandola.

Spesso provoca un malfunzionamento della malattia pancreatica della cistifellea

  • violazione dei processi di scambio;
  • cibi ricchi di proteine ​​e grassi;
  • mancanza di dieta;
  • fumo, alcolismo;
  • stress prolungato;
  • malattia della cistifellea;
  • terapia farmacologica a lungo termine;
  • la gravidanza;
  • predisposizione genetica.

Fatto: la pancreatite è la malattia pancreatica più comune che si sviluppa con una dieta scorretta.

sintomi

Prima di tutto, con la malattia del pancreas, compare il dolore - il dolore è localizzato nell'area della sua posizione. All'inizio possono essere percepiti come un piccolo disagio o pesantezza, con la progressione del dolore della malattia può essere il fuoco di Sant'Antonio. Il dolore può peggiorare dopo aver assunto cibo "pesante". La pelle del paziente diventa giallastra.

L'infiammazione dell'organo può essere dovuta a varie cause.

La disfunzione del pancreas è accompagnata da nausea con attacchi di vomito, feci anormali e mancanza di appetito. Più spesso, questi sintomi si verificano dopo aver mangiato cibi grassi, speziati o affumicati, oltre all'alcol. Per provocare un deterioramento della salute si possono assumere antibiotici, la cui azione influisce negativamente sul lavoro del tratto gastrointestinale.

Importante: il decorso acuto delle patologie pancreatiche è accompagnato da disidratazione causata da frequenti vomito, diarrea. Nei casi gravi vengono diagnosticati disturbi del cuore e annebbiamento della coscienza.

Quando si assumono antibiotici, è necessario assumere anche farmaci per la riduzione della microflora.

Poiché il pancreas appartiene alle ghiandole della secrezione mista, le sue malattie possono causare non solo una violazione della digestione, ma anche il verificarsi di uno squilibrio ormonale. Questo può manifestarsi in eccesso, e quindi una mancanza di ormoni prodotti da esso, che successivamente porta spesso al diabete.

prevenzione

La prevenzione delle malattie del pancreas include il mantenimento di una dieta speciale. Gente sana che non ha mai sofferto di tali malattie, basta seguire alcune semplici regole:

  • non mangiare troppo grasso, fritto, salato, piccante, speziato;
  • a volte organizza giorni di digiuno per il corpo, mangiando il cibo più leggero;
  • le minestre dovrebbero essere presenti nella dieta;
  • la nutrizione deve essere equilibrata;
  • non mangiare troppo dolce;
  • osservare la dieta;
  • quando è possibile rifiutare il fast food.

Le uova vanno consumate al meglio come omelette al vapore.

I pazienti affetti da malattie croniche del pancreas devono seguire una dieta per la vita. Dovrebbe consistere dei seguenti prodotti:

  • minestre a base di verdura leggera o con pochi grassi;
  • carne magra e pesce, cotto a vapore o bollito;
  • cracker, pane secco, biscotti;
  • frutta e bacche non acide, bevande alla frutta da loro;
  • tè debole, tè di rosa selvatico;
  • tutti i tipi di cereali, tranne il miglio;
  • latticini a basso contenuto di grassi;
  • insalate di verdure;
  • oli vegetali raffinati e burro in piccole quantità.

Importante: le persone senza pancreas possono vivere per un periodo piuttosto lungo solo con la stretta aderenza alla dieta, l'uso di integratori enzimatici e preparazioni di insulina.

Farmaci contenenti enzimi sono necessari per la disfunzione ghiandolare.

È necessario escludere tutti i dolci, i pasticcini freschi, il piccante, il grasso, il fritto, il piccante, l'alcool, alcune verdure - il ravanello, il ravanello, l'acetosa. È necessario mangiare un po ', ma abbastanza spesso - circa 5-6 volte al giorno. Va ricordato che anche un piccolo uso dei prodotti sopra riportati può portare ad una esacerbazione della malattia.

conclusione

Il pancreas è un organo molto importante necessario per il normale funzionamento dell'intero organismo e dell'intero processo di digestione. Il rispetto delle misure preventive riduce al minimo la possibilità che si verifichino le sue malattie.

Di cosa è responsabile il pancreas nel corpo umano

Domanda: qual è il ruolo del pancreas nel corpo umano? È noto che oltre alla partecipazione alla digestione, questa ghiandola partecipa anche ad attività vitali, come una ghiandola endocrina. Dimmi di più sul suo significato, grazie.

Quando il dolore nel pancreas, non è sempre necessario cadere immediatamente sull'operazione, a volte puoi semplicemente.

Risposta: Il pancreas umano è legato agli organi spaiati, è una ghiandola digestiva, la seconda per dimensioni dopo il fegato. Non tutti gli organi spaiati sono vitali. Quindi, per esempio, la milza è anche un organo non appaiato, ma i chirurghi eseguono una splenectomia e, dopo aver rimosso la milza, una persona può vivere.

Pancreas nel corpo umano

Il pancreas è un organo vitale: la completa rimozione del pancreas, fino a poco tempo fa, ha portato alla morte. Al momento, ci sono solo alcuni casi in cui le persone possono vivere dopo la completa rimozione del pancreas. Uno di questi casi è una pancreaticectomia completa di un paziente con cancro del pancreas, che è stata eseguita in una clinica in Russia. Attualmente, questo paziente è in terapia insulinica per tutta la vita da noi, ed è anche costretto a prendere gli enzimi pancreatici.

Una brutta malattia, ma il mio amico mi ha consigliato di curare la pancreatite, oltre a quello che il medico mi ha prescritto.

Il pancreas è una ghiandola mista: appartiene agli organi sia della secrezione esterna che interna. Come sistema endocrino, il pancreas produce insulina, un ormone che regola i livelli di zucchero nel sangue. L'insulina regola il flusso di glucosio dal sangue verso organi e tessuti e contribuisce anche alla trasformazione del glucosio in altre sostanze ed energia, e il deficit di insulina deve essere compensato. Con la mancanza di insulina, si verifica una malattia - diabete di tipo 1. È il diabete mellito nella pancreatite cronica che è una complicazione abbastanza frequente se quasi tutto il tessuto pancreatico è interessato.

Come organo di secrezione esterno, il pancreas è attivamente coinvolto nella digestione di proteine ​​e grassi che provengono dal cibo. Il ruolo del pancreas nel corpo umano è anche la produzione di speciali enzimi, come la lipasi pancreatica, per la scomposizione dei grassi in singoli acidi grassi e glicerina triatomica. Gli enzimi pancreatici sono immagazzinati nel pancreas in una forma inattiva, ma quando il cibo entra nel duodeno, gli enzimi vengono attivati ​​e nella composizione del succo pancreatico entrano nel suo lume. Nel caso in cui non ci siano enzimi, si verifica l'insufficienza pancreatica. Di conseguenza, proteine ​​e grassi non vengono digeriti, vengono scarsamente assorbiti e assorbiti. Un breve sommario è presentato in questo materiale: sulla funzione della ghiandola pancreatica

Ciò che rende il pancreas umano

Quali sostanze bioattive sono prodotte dal pancreas?

La struttura del pancreas.

Informazioni generali sull'anatomia e la morfologia del pancreas

Il pancreas si trova nella parte addominale del corpo, dietro lo stomaco e strettamente adiacente ad esso e la parte iniziale dell'intestino a livello della prima vertebra della vita. Il pancreas ha una struttura anatomica tubulare-alveolare. Anatomicamente nel corpo della ghiandola ci sono tre sezioni:

  • testa;
  • direttamente il corpo;
  • sezione di coda.

Il pancreas è una delle ghiandole più importanti del corpo. Questo organo è la seconda più grande ghiandola negli esseri umani ed è attivamente coinvolto nel processo digestivo.

Acini nel pancreas.

La testa della ghiandola si trova nella curva della parte iniziale dell'intestino. La testa è separata dal corpo da una scanalatura lungo la quale scorre la vena porta. Il sangue viene fornito all'organo attraverso l'arteria che fornisce sangue allo stomaco e il sangue viene drenato raccogliendo sangue nella vena porta.

Nel corpo dell'organo secretorio, gli anatomisti si distinguono nei piani anteriore, posteriore e inferiore. Inoltre, gli anatomisti distinguono tre bordi della ghiandola: superiore, anteriore e inferiore. Il piano frontale del corpo del corpo è strettamente adiacente alla parete esterna dello stomaco, il piano posteriore è adiacente alla colonna vertebrale e all'aorta addominale, il piano inferiore si trova leggermente al di sotto della radice del colon. La coda ha la forma di un cono, con la parte superiore del cono rivolta verso l'alto e leggermente a sinistra e raggiunge il collare della milza.

La composizione del pancreas comprende due tipi di tessuti che sono responsabili dell'esecuzione di varie funzioni.

La maggior parte dei tessuti del corpo sono piccoli lobi funzionali, chiamati acini. Gli acini sono divisi tra loro con l'aiuto degli strati del tessuto connettivo. L'acino ha condotti separati per la secrezione, i piccoli dotti escretori del pancreas sono combinati e si fondono in uno grande, che si trova nello spessore del tessuto pancreatico. Il condotto si apre con un buco nel duodeno. I dotti escretori del pancreas si uniscono con il dotto biliare e formano un ampolla comune con un ingresso nella cavità intestinale nel capezzolo del duodeno.

Grappoli di cellule particolari si trovano tra gli acini, questi gruppi sono chiamati isolotti di Langerhans.

Grappoli di cellule particolari si trovano tra gli acini, questi gruppi sono chiamati isolotti di Langerhans. Queste isole di cellule non hanno dotti escretori, tuttavia sono abbondantemente dotate di una rete capillare. Le cellule isolotto sono responsabili della produzione di insulina e glucagone. Questi composti fluiscono direttamente nel flusso sanguigno. La dimensione dei cluster di celle varia da 100 a 300 micron.

Funzioni pancreatiche

Il pancreas ha due funzioni principali nel corpo:

Quando esegue le funzioni affidate all'organo, produce un intero complesso di enzimi pancreatici. Per determinare quali ormoni produce il pancreas, è necessario considerare separatamente ciascuna delle funzioni assegnate all'organo.

Funzione escretoria del pancreas.

La funzione escretoria sta nella sintesi e trasporto dei pancreatoenzimi nel lume del duodeno, che costituiscono il componente principale della pancreosoca. Il pancreas è responsabile della produzione dei seguenti enzimi pancreatici:

  • tripsina;
  • lipasi;
  • maltasi;
  • lattasi;
  • amilasi e alcuni altri.

Il compito degli enzimi pancreatici prodotti è quello di partecipare al processo di digestione del cibo consumato, così come nel processo di neutralizzare l'acidità dei contenuti provenienti dallo stomaco.

Le sostanze biologicamente attive escretorie, gli enzimi, nei tessuti dell'organo sono sintetizzati in una forma inattiva. L'attivazione di biofermenti è fornita dal flusso di bile, enterokinase. L'azione principale è volta alla scissione nel processo di digestione delle catene proteiche, grassi e carboidrati nelle loro componenti costitutive.

L'insulina è un ormone pancreatico che regola i livelli di zucchero nel sangue.

La funzione intrasecretoria dell'organo consiste nel sintetizzare alcuni degli ormoni più importanti: insulina, glucagone e lipocaina.

L'insulina con glucagone è antagonista nelle sue caratteristiche. Queste sostanze bioattive sono responsabili del controllo della concentrazione di zucchero nel sangue e sono coinvolte nell'implementazione del metabolismo dei carboidrati nel corpo.

La lipocaina è attivamente coinvolta nella sintesi dei fosfolipidi nel fegato e ha un effetto positivo sull'attuazione dell'ossidazione degli acidi grassi nel corpo. Con la mancanza di questo ormone, si verifica la degenerazione del tessuto epatico specializzato in tessuto adiposo. Avendo una normale concentrazione nel corpo, questo ormone del pancreas controlla la concentrazione di grasso e previene l'insorgenza di infiltrazioni grasse del fegato e del tessuto pancreatico.

La lipocaina è attivamente coinvolta nella sintesi dei fosfolipidi nel fegato e ha un effetto positivo sull'attuazione dell'ossidazione degli acidi grassi nel corpo.

Funzioni degli ormoni prodotti dal pancreas

La funzione endocrina del pancreas è associata al funzionamento delle isole di Langerhans. Accumuli di strutture cellulari in queste strutture costituiscono circa il 3% del volume totale dell'organo. Ogni isolotto contiene fino a 200 celle. Le cellule sono divise in tre tipi: α-β-e D-cells. Il maggior numero di isole è contenuto nelle cellule beta, esse sono responsabili della sintesi dell'insulina, le cellule α sono responsabili della sintesi del glucagone.

Il ruolo principale della funzione intrasecretoria della ghiandola è quello di garantire l'omeostasi di alcune sostanze nel corpo, tra cui i principali sono i carboidrati e gli acidi grassi. L'insulina prodotta nel pancreas è l'ormone principale che controlla la quantità di glucosio nel sangue. L'esposizione di insulina al corpo riduce la concentrazione di glucosio assorbendola dal sangue dalle cellule dei tessuti che mostrano un'elevata dipendenza da insulina. Il glucagone derivato alfa è un antagonista dell'insulina nelle sue caratteristiche. L'impatto sul corpo umano di questo ormone porta al rilascio di glucosio e ne aumenta la quantità nel sangue.

L'insulina è un polipeptide costituito da due catene: una catena consiste di 21 residui di amminoacidi e la seconda di 30 amminoacidi. La formazione di insulina si verifica dalla proinsulina. A differenza dell'insulina, il suo antagonista, il glucagone, contiene una catena peptidica, costituita da 29 residui di amminoacidi.

L'insulina, entrando nel flusso sanguigno, aiuta a ridurre la concentrazione di glucosio e acidi grassi. Questo composto bioattivo può ridurre leggermente la concentrazione di amminoacidi. La distruzione dell'ormone si verifica nelle cellule del fegato.

Il glucagone influisce sul metabolismo dei carboidrati e dei lipidi nei tessuti periferici.

La concentrazione di questo ormone può aumentare con lo sviluppo di alcuni disturbi nel corpo. Ad esempio, la concentrazione di glucogeno aumenta con lo sviluppo del diabete nel corpo. Un forte e significativo aumento della concentrazione dell'ormone può essere innescato dallo sviluppo di glucagonoma, che è un tumore delle cellule alfa. Una diminuzione della concentrazione ormonale nel sangue può indicare una diminuzione della massa totale del pancreas.

Le principali funzioni degli enzimi escretori

Il maggior numero di pancreas produce i seguenti composti bioattivi:

La tripsina fende le catene peptidiche e proteiche. La produzione iniziale di composti enzimatici viene effettuata in pancreas, in una forma disattivata. La transizione alla forma attiva avviene nel lume dell'intestino tenue sotto l'influenza dell'enterokinasi prodotta dalla mucosa intestinale.

La lipasi è un enzima idrosolubile che è progettato per svolgere la digestione dei trigliceridi. Questo enzima è prodotto sotto forma di un composto inattivo, l'attivazione dell'enzima viene effettuata sotto l'influenza di acidi biliari su di esso. L'azione della lipasi è quella di abbattere i grassi neutri su acidi grassi e glicerolo. Inoltre, la lipasi è attivamente coinvolta nello scambio di energia, fornendo trasporto ai tessuti acidi grassi polinsaturi. Questo enzima attiva anche il processo di assimilazione di alcune vitamine liposolubili. La lipasi può essere prodotta dall'intestino, dal fegato, dai polmoni. Ciascuno di questi tipi di lipasi ha una leggera differenza rispetto agli altri, il che garantisce la divisione di diversi gruppi di grassi.

L'amilasi è necessaria per il trattamento dei carboidrati consumati dagli esseri umani. Un cambiamento nella quantità di questo composto biologicamente attivo è caratteristico di alcuni disturbi gravi, come il diabete mellito, l'epatite e alcuni altri.

La principale malattia che si sviluppa quando la concentrazione di questo enzima cambia è la pancreatite acuta o cronica.

Gli enzimi prodotti dall'esecuzione della loro funzione esocrina pancreatica sono prodotti solo nel processo di alimentazione. La produzione inizia in 2-3 minuti dopo che il cibo penetra nella cavità dello stomaco. Il periodo di produzione degli enzimi dura 12-14 ore. Gli enzimi prodotti come risultato dell'attività pancreatica diventano attivi solo quando c'è una quantità sufficiente di bile prodotta dalle cellule del fegato.

Quali ormoni produce il pancreas umano?

Il pancreas (PZHZH) è un organo ghiandolare dell'apparato digerente. Nell'uomo, PZHZH si trova nella cavità addominale, retroperitoneale, cioè dietro il peritoneo.

Confina strettamente con lo stomaco e molti grandi tronchi vascolari addominali, il che spiega la sua profonda vascolarizzazione. A causa della particolarità della topografia, qualsiasi fenomeno patologico, in particolare i tumori, è estremamente pericoloso per l'uomo.

Il pancreas ha le seguenti parti:

  • testa con un processo a uncino., che copre il duodeno, un solco con una vena porta separa la testa e il corpo del liquido pancreas;
  • il corpo ha la forma di un triangolo, la superficie anteriore è presentata alla parete posteriore dello stomaco, dietro di essa è rivolta verso la colonna vertebrale, la parte addominale dell'aorta e altri vasi;
  • la coda ricorda una pera.

Inoltre, ha due dotti escretori, il grande e il piccolo, che comunicano con il dotto biliare comune e entrano nel lume del duodeno. Questo condotto si apre attraverso una grande papilla duodenale.

Cosa rende il pancreas esocrino?

Una caratteristica della ghiandola è che combina due funzioni contemporaneamente: eso-ed endocrino.

La maggior parte dell'organo è rappresentata dalla parte escretoria (esocrina). Cioè, questa parte del PZHZH secerne gli enzimi necessari per la digestione attraverso il dotto escretore nel lume del duodeno.

La sua parte più piccola è endocrina. Cioè, la sua funzione è la sintesi e la secrezione di ormoni vitali nel sangue.

Esternamente, un certo numero di enzimi digestivi sono prodotti:

Affinché la produzione di enzimi sia bilanciata, è necessario sviluppare una cultura alimentare specifica:

  1. Mangia regolarmente
  2. La quantità di cibo consumata in una volta dovrebbe essere piccola.
  3. La dieta dovrebbe essere equilibrata.

Inoltre, è necessario ridurre il consumo di cibi forti di alcol e carboidrati.

Ciò è dovuto al fatto che la sintesi di sostanze enzimatiche è un processo laborioso per il pancreas. Qualsiasi violazione può portare a gravi disfunzioni.

La porzione endocrina del pancreas è rappresentata da una piccola area costituita da isolotti di Langerhans. Su queste isole sono attive alfa secretoria, beta e cellule gamma. Sulla questione di quale ormone produce il pancreas, il più delle volte, i pazienti hanno difficoltà a rispondere o a ricordare l'insulina.

I seguenti ormoni sono prodotti dal pancreas nella parte endocrina:

  • insulina;
  • glucagone;
  • somatostatina;
  • polipeptide pancreatico;
  • grelina.

Gli ormoni prodotti nei tessuti di un organo prendono parte attiva in quasi tutti i processi metabolici che si verificano nel corpo.

Caratteristiche degli enzimi pancreatici

In una persona sana, il ferro è in grado di produrre i seguenti enzimi che differiscono nel loro scopo funzionale.

La proteasi è un enzima che scompone le proteine ​​interrompendo il legame peptidico tra gli amminoacidi. Grazie alla proteasi, il sistema digestivo umano è in grado di digerire i prodotti proteici, tra cui carne, legumi, pesce, latticini, ecc. Per facilitare la digestione degli alimenti proteici, si raccomanda di masticare accuratamente il cibo per formare un grumo di cibo uniforme. Questo processo faciliterà enormemente il lavoro di PZHZH. Con una scarsa macinatura dei prodotti, grandi elementi proteici entrano nel tratto digestivo, il che rende estremamente difficile il funzionamento delle proteasi.

La lipasi è un catalizzatore per la ripartizione dei grassi. A causa dell'azione della lipasi, il grasso viene assorbito con successo nel corpo. Senza di esso, l'assorbimento di acidi grassi essenziali come gli acidi grassi Omega-3 e Omega-6 è impossibile. Oltre alla lipasi, alla colesterasi, alla lipasi intestinale e allo stomaco, contribuisce alla disgregazione dei grassi.

L'amilasi è una sostanza enzimatica che promuove la degradazione dell'amido e di altri polisaccaridi in oligo- e monosaccaridi. Cioè, la sua funzione è quella di "elaborare" i carboidrati. Esistono diversi tipi di amilasi: alfa, beta e gamma. La sua concentrazione nel sangue è un importante indicatore diagnostico delle patologie del pancreas. Tutti gli alimenti a base di carboidrati includono tutti i cibi dolci, frutta, bacche dolci, cereali, prodotti da forno. Spesso i carboidrati nel cibo sono combinati con grassi, tale cibo sarà chiamato - combinato secondo BZHU. Mangiare questo tipo di cibo causa un carico aggiuntivo sulle cellule della ghiandola. Il pancreas ausiliario nella digestione dei cibi carboidrati sono le ghiandole salivari, che sono anche attivamente sintetizzano l'amilasi. La ripartizione dei carboidrati inizia nella cavità orale. Qualsiasi carboidrato complesso si scompone in molecole di monosaccaridi.

La tripsina è anche attivamente coinvolta nella scomposizione delle proteine. Cioè, gli enzimi della parte esocrina del pancreas sono la parte attiva del cosiddetto "succo digestivo".

La quantità di enzimi pancreatici può variare a seconda del tipo e della quantità di cibo. Quando, ad esempio, si consumano alimenti ricchi di carboidrati, le cellule pancreatiche secernono più enzimi digestivi che dissolvono i polisaccaridi e l'amido (amilasi) e una quantità significativamente minore di altri enzimi.

Lo squilibrio costante nell'assunzione di cibo può portare a una varietà di patologie.

Quali ormoni fa il pancreas?

L'insulina è l'ormone più conosciuto nel pancreas. È sintetizzato nelle cellule beta delle isole.

È responsabile della penetrazione del glucosio nelle cellule, favorisce la formazione di glicogeno nel fegato e accelera anche la sintesi di lipidi e proteine. "Gloria" è associata a una malattia sociale molto comune: il diabete.

Il diabete mellito (DM) è una malattia che si sviluppa a causa della patologia della secrezione o del punto di applicazione dell'insulina. Diabete Esistono due tipi: primo e secondo. Nella prima variante, nel paziente si forma una carenza di insulina relativa o assoluta, nel secondo le cellule "perdono" ricette che percepiscono l'effetto dell'insulina.

In entrambe le varianti della malattia, il paziente sviluppa un'iperglicemia persistente, che richiede una correzione medica. Un fatto interessante è che questo ormone è più ampiamente coperto nel campo scientifico, cioè gli specialisti medici sono ben consapevoli di tutte le caratteristiche della sintesi e dell'azione dell'insulina.

L'effetto opposto dell'insulina ha l'adrenalina ormone surrenale. Attiva il flusso di glicogeno nel fegato e l'insulina, al contrario, "salva".

Il glucagone è un ormone che è l'assoluto "antagonista" dell'insulina. Se, tuttavia, l'insulina abbassa il livello di glucosio nel sangue, allora il glucogon, al contrario, aumenta la sua concentrazione durante l'ipoglicemia.

La somatostatina è un ormone che viene sintetizzato nelle cellule delta delle isole del pancreas. La sua particolarità è che oltre a questa localizzazione, è sintetizzata nell'ipotalamo, l'organo centrale neuroendocrino.

Sopprime il rilascio di somatoliberina nell'ipotalamo, così come il rilascio nella parte anteriore della somatotropina ipofisaria e della tireotropina. Inoltre inibisce la sintesi della serotonina.

La disgregazione della sintesi della somatostatina può portare allo sviluppo di malattie come il gigantismo e l'acromegalia. Inoltre, la sua insufficienza provoca lo sviluppo della patologia della ghiandola tiroidea.

Il polipeptide pancreatico è secreto dalle cellule RR delle isole del pancreas. È responsabile per inibire la secrezione del pancreas e stimolare la secrezione di succo gastrico.

La grelina è un ormone poco conosciuto, ma praticamente tutto ha familiarità con la peculiarità della sua azione. È lui che "stimola" l'appetito.

Le principali funzioni di PZHZH

La ghiandola secerne la maggior parte degli enzimi necessari per il successo della digestione. Il succo pancreatico contiene, oltre agli enzimi, bicarbonati specifici. Il bicarbonato attraverso la reazione di neutralizzazione "neutralizza" il succo gastrico.

Il segreto del PZHZH è raccolto nei piccoli dotti, che alla fine si combinano con il coledoco e si aprono nel lume del colon di 12 percussioni. Il corpo ha una struttura lobata. Tra i suoi lobuli si trovano quelle stesse "isole ormonali" che non hanno tratti escretori. Nelle isole vengono secreti gli ormoni che influenzano il metabolismo dei carboidrati del corpo.

Gli enzimi proteici-attivi sono sintetizzati nel corpo sotto forma di cosiddetti precursori degli enzimi. Per la loro attivazione richiede un enzima intestinale specifico - enterokinase. Enterokinase è concentrato nel muco intestinale. Ad esempio, tripsina appare da tripsinogeno sotto l'azione di enterokinase.

Questo meccanismo di sintesi enzimatica, con la loro ulteriore attivazione al di fuori del PZHZH, impedisce il fenomeno dell'auto-digestione. Se i principi attivi fossero stati secreti direttamente nel PZHZH, probabilmente le persone moriranno all'istante.

La regolazione umorale è necessaria anche per il funzionamento della porzione esocrina del PZHZH. Come catalizzatori per il suo lavoro sono: gastrina, colecistochinina, secretina.

Sono secreti dalle cellule gastriche e intestinali. Il loro lavoro è stimolato dai neuroni che "si svegliano" quando le pareti degli organi vengono allungate da Chyme.

Le malattie più significative del pancreas

Il pancreas è un organo secernente altamente attivo.

Qualunque sia la sua patologia, un impatto estremamente negativo sulla salute del corpo.

Le seguenti malattie sono più comuni nella pratica medica:

  1. Pancreatite. È consuetudine distinguere forme acute e croniche. Questa è una malattia in cui gli enzimi vengono attivati ​​prematuramente e iniziano a distruggere il tessuto ghiandolare. In questo caso, l'intero spettro pancreatico degli enzimi viene rilasciato nella circolazione sistemica. Allo stesso tempo, hanno un effetto molto distruttivo sugli organi e sui sistemi del corpo, in particolare sul cervello, sui tessuti polmonari, sul miocardio, sui reni e sul fegato. La pancreatite acuta è acuta, richiede intervento chirurgico immediato, patologia. Prima del ricovero in ospedale, il paziente può essere aiutato posizionando il ghiaccio nell'area di proiezione del PZHZH. Il sintomo principale della malattia è insopportabile, il dolore circostante. Anche sempre nel test del sangue è determinato dall'aumento degli enzimi PZHZH. In futuro, a causa dell'insolvenza del sistema enzimatico, il disturbo delle feci si unisce.
  2. Il tumore al pancreas è un tumore estremamente maligno. Il tumore cresce dalle cellule epiteliali del tessuto pancreatico. I rischi elevati della malattia sono le persone che usano alcolici forti, fumatori, pazienti con diabete, cirrosi epatica.
  3. La fibrosi cistica è una malattia geneticamente determinata che colpisce tutti gli organi ghiandolari, incluso il pancreas. DIF sviluppa una fibrosi diffusa che altera significativamente la qualità della sua funzione. Oltre al pancreas, i polmoni, l'intestino e le ghiandole sudoripare sono colpiti. La diagnosi è stabilita nei primi mesi della vita di un bambino malato. Il test della fibrosi cistica è uno screening neonatale obbligatorio.
  4. Il diabete mellito è una grave patologia endocrina che colpisce i livelli di zucchero nel sangue.

Gastroenterologi, endocrinologi, oncologi, medici generici, medici di famiglia e chirurghi si occupano della terapia e della prevenzione delle malattie della sindrome del pancreas.

Trattamento delle patologie pancreatiche

Per ogni singola nosologia - il suo trattamento speciale. Chirurgia e terapia farmacologica sono utilizzate per il trattamento della pancreatite acuta.

Nel caso di pancreatite cronica con insufficienza, deve essere prescritta una terapia enzimatica sostitutiva.

Oncologia PZHZH ha una prognosi sfavorevole. Nonostante l'uso di chemioterapia, chirurgia, radioterapia in tali pazienti, il tasso di sopravvivenza a cinque anni dei pazienti non supera il quaranta percento. Quindi il più comune, in questo caso, cure sintomatiche e palliative.

Il trattamento del diabete di tipo 1 o 2 è solo per gli endocrinologi. A seconda del tipo di diabete, viene prescritta una terapia appropriata. Per il primo tipo, la terapia sostitutiva con insulina è efficace. Molto spesso, bambini, adolescenti e giovani soffrono del primo tipo di diabete. Il secondo tipo è l'anziano.

La prevenzione delle violazioni della funzione escretoria del pancreas è di mantenere uno stile di vita sano, regolari controlli medici e l'uso regolare di speciali rimedi naturali per la prevenzione.

L'esperto nel video in questo articolo parlerà delle funzioni del pancreas.

Specifica il tuo zucchero o seleziona un genere per i consigli Ricerca Non trovatoMostra RicercaNon trovatoMostra RicercaNon trovatoMostra

Cosa rende il pancreas: quali ormoni

Molti risponderanno approssimativamente alla domanda nel titolo dell'articolo - sì, qual è la differenza che il nostro pancreas produce in dettaglio! Qualcosa produce, succo o bile! Che cosa ci portano la conoscenza in quest'area, la risposta alla domanda posta?

Proviamo a capirlo e cerchiamo di assicurarci che ogni conoscenza abbia le sue fondamenta, e ancor più se si riferisce direttamente alla salute della persona, a ciascuno di noi. Il materiale preparato aiuterà a capire il lavoro del pancreas, la composizione del suo segreto (succo pancreatico), così come le principali funzioni dell'organo e rivelerà l'essenza dell'argomento - ciò che il pancreas produce.

pancreas

Il pancreas è uno dei principali organi coinvolti nel processo digestivo umano. Trasporta un carico giornaliero considerevole, di fronte a vari fattori negativi per tutta la vita delle persone.

Di conseguenza, anche le malattie non le sono estranee, soprattutto perché il pancreas è un organo piuttosto vulnerabile. Non appena afferra lo stomaco, molte persone la ricordano e spesso la incolpano per il loro dolore. Sebbene la fonte possa essere altri organi vicini, lo stesso stomaco, intestino.

La ghiandola è considerata la più grande in termini di dimensioni tra le altre ghiandole umane (raggiungendo una lunghezza di 20 cm in un adulto). Si trova sotto lo stomaco sul lato sinistro, sulla parete posteriore della cavità addominale, accanto ad essa ci sono la milza, il duodeno, lo stomaco stesso. Ha una forma a pera allungata, comprende tre sezioni: la testa, il corpo e una coda allungata sottile.

È importante! Torturato da pancreatite? Riveliamo il modo più efficace di trattare questa malattia! Hai bisogno solo... Per saperne di più

Funzione secretoria della ghiandola

Il pancreas produce un segreto pancreatico. Questa è la sua missione principale (funzione esocrina), per un giorno il ferro produce circa 1,5-2 litri di succo. Inoltre, la sua composizione può variare significativamente nell'insieme di enzimi (enzimi), la concentrazione dipende dal cibo fornito allo stomaco.

Questa è la sua caratteristica. A causa di questa proprietà, il corpo può far fronte a diversi carichi sotto forma di cibi grassi, acidi, piccanti, fritti, affumicati, bevande alcoliche. Ma il limite di forza esiste ancora e la frequente violazione della dieta, la composizione del cibo porta a fallimenti.

Quando viene stabilito il lavoro ideale della ghiandola, non avviene il deflusso del succo, la cosiddetta reazione pancreatica, il succo scorre regolarmente nel duodeno e viene riprodotto nel pancreas al segnale in ingresso del cervello circa l'arrivo di una nuova porzione di cibo nello stomaco.

Qualsiasi interruzione nel lavoro dell'organo associato al deflusso di succo porta al fatto che non scorre come dovrebbe essere nell'intestino, o meglio, nel duodeno (dove il processo finale di digestione del cibo direttamente, la decomposizione dei suoi componenti in una composizione semplice), o viceversa, può scorrere, ma è anche facile da respingere dall'intestino, collegato già con la bile aggressiva della cistifellea.

In entrambi i casi, il succo ricco di acidi si accumula all'interno della ghiandola. Mentre è lì, digerisce il pancreas stesso, divorando le sue cellule, trasformando i tessuti delle pareti dell'organo in isole scarne e grossolane.

La seconda funzione importante è endocrina (associata alla produzione di ormoni). Quali ormoni fa il pancreas? Ecco una lista di loro:

Importante! Come puoi liberarti della pancreatite con l'aiuto di un rimedio popolare? Rivela una ricetta molto antica. Maggiori informazioni >>>

  • insulina;
  • glucagone;
  • lipokain;
  • somatostatina;
  • thyroliberine;
  • grelina;
  • gastrina e altri.

Tutti loro sono vitali per il normale funzionamento del corpo umano nel suo complesso. Una ghiandola sana si comporta bene con la loro sintesi, e la funzione ormonale della ghiandola è considerata eseguibile su questo, tutte le malattie sono assenti.

Disfunzione pancreatica

Quando i disturbi associati al lavoro della ghiandola, compreso lo sviluppo di un segreto, ci sono varie malattie, la più comune tra queste - la pancreatite, è in diverse forme.

I principali provocatori della malattia - cattiva alimentazione malsana di scarsa qualità, assunzione di alcol, farmaci altamente efficaci, stile di vita inattivo, che porta alla stagnazione in tutti i sistemi, organi, così come una serie di malattie degli organi digestivi vicini possono causare vari processi infiammatori della ghiandola. C'è sempre dolore, di solito dopo un pasto.

Dopo un breve periodo, sono molto diversi, tranne che per questa infiammazione, le malattie della ghiandola danno i seguenti sintomi:

  • pesantezza nella regione addominale, gonfiore, flatulenza;
  • letargia, perdita di interesse nella realtà circostante, apatia;
  • nausea (vomito);
  • amarezza in bocca e sapore sgradevole;
  • temperatura (possibile);
  • decolorazione di urina, feci;
  • giallo o pallore della pelle, la loro secchezza, ecc.

Questi segni non sono inerenti a tutte le forme di malattie e condizioni della ghiandola, ma, di regola, vengono diagnosticati quando il decorso della malattia viene trascurato. Nella forma acuta di pancreatite o in altre malattie della ghiandola. In questo caso, si consiglia di chiedere urgentemente aiuto agli specialisti per determinare la diagnosi e il trattamento della malattia.

Dallo stomaco al duodeno

Avendo definito il pancreas, avendo elencato le sue funzioni, ora saremo perplessi da una domanda più profonda: cosa produce il pancreas nella sua composizione? Dopo tutto, è già stato elencato - succo e ormoni. Sì, esattamente! Ma ora è il momento di dirne di più.

Il cibo che entra nel nostro corpo è costituito da proteine, grassi, carboidrati, fibre. La funzione della ghiandola è quella di aiutare altri organi del sistema gastrointestinale a processare questa composizione in una struttura più semplice, digeribile dalle cellule umane. Inizialmente, il cibo penetra nello stomaco, trattato con saliva ptyalin (amido sdrucciolevole).

Nello stomaco, la pepsina suddivide le proteine ​​in peptidi, quindi il cibo è nell'intestino, dove viene valutata la composizione chimica del cibo e il cervello invia segnali a tutti gli organi digestivi per continuare il processo di divisione del cibo. La cistifellea inizia a produrre la bile, che emulsiona i grassi, il ferro produce il succo pancreatico.

Bile e succo scorrono nell'intestino e lì incontrano il cibo dallo stomaco. Essendo nella ghiandola, gli enzimi che formano il succo non sono in uno stato attivo. L'attivazione di enzimi è fornita dal flusso di bile, enterokinase.

Qui, nel duodeno, si svolge l'ultima fase attiva della digestione, la scissione di tutti gli elementi chimici in una composizione più semplice, ulteriormente accessibile per l'assorbimento e l'assimilazione da parte delle cellule del corpo.

Ciò che produce il pancreas umano

Il succo pancreatico della ghiandola è costituito da un numero di enzimi (enzimi): tripsina, chimotripsina, lipasi, amilasi, lattasi e altri, formati in speciali gruppi di cellule chiamati acini, così come oligoelementi di bicarbonati (sali acidi) coinvolti nella neutralizzazione dell'acidità del cibo in ingresso dallo stomaco.

Ogni enzima è responsabile del processo di divisione di una particolare batteria. Quindi la lipasi è responsabile della scomposizione dei grassi, dei trigliceridi negli acidi grassi e inoltre è coinvolta nella scomposizione dei grassi neutri in acidi grassi e glicerolo; la lattasi è a contatto con il latte lattosio, la funzione della tripsina, la chimotripsina - la scomposizione delle proteine, i peptidi, la sintesi degli aminoacidi. L'amilasi ha il suo effetto sui carboidrati. Eccesso di amilasi nel sangue, l'urina indica una serie di malattie, in genere pancreatite, diabete, epatite, ecc.

A proposito di ormoni ghiandolari. Il processo di produzione degli ormoni è direttamente correlato al funzionamento delle isole di Langerhans. Ciascuno di essi, a sua volta, consiste di tipi di cellule α- β-, δ-, d-, PP.

È importante! Niente più pillole da mangiare. Grazie a questo strumento, DROP SMOKING in soli 2 giorni.

La maggior parte delle cellule beta sono nella ghiandola e sono responsabili della produzione di insulina; le cellule α sono responsabili del glucagone; per la sintesi dell'ormone grelina, responsabile dell'appetito, stimolazione del cibo ingerito; Le cellule δ producono la somatostatina, che inibisce la sintesi di altri ormoni della ghiandola; Le cellule PP sono per il polipeptide pancreatico che sopprime la secrezione pancreatica.

L'insulina e il glucagone in questa lista sono gli ormoni più importanti, il primo per la sua influenza sul corpo abbassa il livello di zucchero nel sangue, assorbendo il glucosio dai tessuti (regola il metabolismo dei carboidrati e dei grassi), e il secondo, al contrario, rilascia glucosio e aumenta il livello di zucchero, produrre lipocaina, inibendo la degenerazione grassa del fegato.

I medici devono prima prescrivere i test al paziente, perché dopo aver analizzato il sangue e l'urina, è possibile determinare quali indicatori non sono normali. Basandosi sulle proprie conoscenze e sui risultati dei test, oltre a collegare i dati della diagnostica hardware a una dieta, uno specialista stabilirà correttamente la diagnosi e prescriverà il trattamento necessario.

Quali sostanze bioattive sono prodotte dal pancreas?

La struttura del pancreas.

Informazioni generali sull'anatomia e la morfologia del pancreas

Il pancreas si trova nella parte addominale del corpo, dietro lo stomaco e strettamente adiacente ad esso e la parte iniziale dell'intestino a livello della prima vertebra della vita. Il pancreas ha una struttura anatomica tubulare-alveolare. Anatomicamente nel corpo della ghiandola ci sono tre sezioni:

  • testa;
  • direttamente il corpo;
  • sezione di coda.

Il pancreas è una delle ghiandole più importanti del corpo. Questo organo è la seconda più grande ghiandola negli esseri umani ed è attivamente coinvolto nel processo digestivo.

Acini nel pancreas.

La testa della ghiandola si trova nella curva della parte iniziale dell'intestino. La testa è separata dal corpo da una scanalatura lungo la quale scorre la vena porta. Il sangue viene fornito all'organo attraverso l'arteria che fornisce sangue allo stomaco e il sangue viene drenato raccogliendo sangue nella vena porta.

Nel corpo dell'organo secretorio, gli anatomisti si distinguono nei piani anteriore, posteriore e inferiore. Inoltre, gli anatomisti distinguono tre bordi della ghiandola: superiore, anteriore e inferiore. Il piano frontale del corpo del corpo è strettamente adiacente alla parete esterna dello stomaco, il piano posteriore è adiacente alla colonna vertebrale e all'aorta addominale, il piano inferiore si trova leggermente al di sotto della radice del colon. La coda ha la forma di un cono, con la parte superiore del cono rivolta verso l'alto e leggermente a sinistra e raggiunge il collare della milza.

La composizione del pancreas comprende due tipi di tessuti che sono responsabili dell'esecuzione di varie funzioni.

La maggior parte dei tessuti del corpo sono piccoli lobi funzionali, chiamati acini. Gli acini sono divisi tra loro con l'aiuto degli strati del tessuto connettivo. L'acino ha condotti separati per la secrezione, i piccoli dotti escretori del pancreas sono combinati e si fondono in uno grande, che si trova nello spessore del tessuto pancreatico. Il condotto si apre con un buco nel duodeno. I dotti escretori del pancreas si uniscono con il dotto biliare e formano un ampolla comune con un ingresso nella cavità intestinale nel capezzolo del duodeno.

Grappoli di cellule particolari si trovano tra gli acini, questi gruppi sono chiamati isolotti di Langerhans.

Grappoli di cellule particolari si trovano tra gli acini, questi gruppi sono chiamati isolotti di Langerhans. Queste isole di cellule non hanno dotti escretori, tuttavia sono abbondantemente dotate di una rete capillare. Le cellule isolotto sono responsabili della produzione di insulina e glucagone. Questi composti fluiscono direttamente nel flusso sanguigno. La dimensione dei cluster di celle varia da 100 a 300 micron.

Funzioni pancreatiche

Il pancreas ha due funzioni principali nel corpo:

Quando esegue le funzioni affidate all'organo, produce un intero complesso di enzimi pancreatici. Per determinare quali ormoni produce il pancreas, è necessario considerare separatamente ciascuna delle funzioni assegnate all'organo.

Funzione escretoria del pancreas.

La funzione escretoria sta nella sintesi e trasporto dei pancreatoenzimi nel lume del duodeno, che costituiscono il componente principale della pancreosoca. Il pancreas è responsabile della produzione dei seguenti enzimi pancreatici:

  • tripsina;
  • lipasi;
  • maltasi;
  • lattasi;
  • amilasi e alcuni altri.

Il compito degli enzimi pancreatici prodotti è quello di partecipare al processo di digestione del cibo consumato, così come nel processo di neutralizzare l'acidità dei contenuti provenienti dallo stomaco.

Le sostanze biologicamente attive escretorie, gli enzimi, nei tessuti dell'organo sono sintetizzati in una forma inattiva. L'attivazione di biofermenti è fornita dal flusso di bile, enterokinase. L'azione principale è volta alla scissione nel processo di digestione delle catene proteiche, grassi e carboidrati nelle loro componenti costitutive.

L'insulina è un ormone pancreatico che regola i livelli di zucchero nel sangue.

La funzione intrasecretoria dell'organo consiste nel sintetizzare alcuni degli ormoni più importanti: insulina, glucagone e lipocaina.

L'insulina con glucagone è antagonista nelle sue caratteristiche. Queste sostanze bioattive sono responsabili del controllo della concentrazione di zucchero nel sangue e sono coinvolte nell'implementazione del metabolismo dei carboidrati nel corpo.

La lipocaina è attivamente coinvolta nella sintesi dei fosfolipidi nel fegato e ha un effetto positivo sull'attuazione dell'ossidazione degli acidi grassi nel corpo. Con la mancanza di questo ormone, si verifica la degenerazione del tessuto epatico specializzato in tessuto adiposo. Avendo una normale concentrazione nel corpo, questo ormone del pancreas controlla la concentrazione di grasso e previene l'insorgenza di infiltrazioni grasse del fegato e del tessuto pancreatico.

La lipocaina è attivamente coinvolta nella sintesi dei fosfolipidi nel fegato e ha un effetto positivo sull'attuazione dell'ossidazione degli acidi grassi nel corpo.

Funzioni degli ormoni prodotti dal pancreas

La funzione endocrina del pancreas è associata al funzionamento delle isole di Langerhans. Accumuli di strutture cellulari in queste strutture costituiscono circa il 3% del volume totale dell'organo. Ogni isolotto contiene fino a 200 celle. Le cellule sono divise in tre tipi: α-β-e D-cells. Il maggior numero di isole è contenuto nelle cellule beta, esse sono responsabili della sintesi dell'insulina, le cellule α sono responsabili della sintesi del glucagone.

Il ruolo principale della funzione intrasecretoria della ghiandola è quello di garantire l'omeostasi di alcune sostanze nel corpo, tra cui i principali sono i carboidrati e gli acidi grassi. L'insulina prodotta nel pancreas è l'ormone principale che controlla la quantità di glucosio nel sangue. L'esposizione di insulina al corpo riduce la concentrazione di glucosio assorbendola dal sangue dalle cellule dei tessuti che mostrano un'elevata dipendenza da insulina. Il glucagone derivato alfa è un antagonista dell'insulina nelle sue caratteristiche. L'impatto sul corpo umano di questo ormone porta al rilascio di glucosio e ne aumenta la quantità nel sangue.

L'insulina è un polipeptide costituito da due catene: una catena consiste di 21 residui di amminoacidi e la seconda di 30 amminoacidi. La formazione di insulina si verifica dalla proinsulina. A differenza dell'insulina, il suo antagonista, il glucagone, contiene una catena peptidica, costituita da 29 residui di amminoacidi.

L'insulina, entrando nel flusso sanguigno, aiuta a ridurre la concentrazione di glucosio e acidi grassi. Questo composto bioattivo può ridurre leggermente la concentrazione di amminoacidi. La distruzione dell'ormone si verifica nelle cellule del fegato.

Il glucagone influisce sul metabolismo dei carboidrati e dei lipidi nei tessuti periferici.

La concentrazione di questo ormone può aumentare con lo sviluppo di alcuni disturbi nel corpo. Ad esempio, la concentrazione di glucogeno aumenta con lo sviluppo del diabete nel corpo. Un forte e significativo aumento della concentrazione dell'ormone può essere innescato dallo sviluppo di glucagonoma, che è un tumore delle cellule alfa. Una diminuzione della concentrazione ormonale nel sangue può indicare una diminuzione della massa totale del pancreas.

Le principali funzioni degli enzimi escretori

Il maggior numero di pancreas produce i seguenti composti bioattivi:

La tripsina fende le catene peptidiche e proteiche. La produzione iniziale di composti enzimatici viene effettuata in pancreas, in una forma disattivata. La transizione alla forma attiva avviene nel lume dell'intestino tenue sotto l'influenza dell'enterokinasi prodotta dalla mucosa intestinale.

La lipasi è un enzima idrosolubile che è progettato per svolgere la digestione dei trigliceridi. Questo enzima è prodotto sotto forma di un composto inattivo, l'attivazione dell'enzima viene effettuata sotto l'influenza di acidi biliari su di esso. L'azione della lipasi è quella di abbattere i grassi neutri su acidi grassi e glicerolo. Inoltre, la lipasi è attivamente coinvolta nello scambio di energia, fornendo trasporto ai tessuti acidi grassi polinsaturi. Questo enzima attiva anche il processo di assimilazione di alcune vitamine liposolubili. La lipasi può essere prodotta dall'intestino, dal fegato, dai polmoni. Ciascuno di questi tipi di lipasi ha una leggera differenza rispetto agli altri, il che garantisce la divisione di diversi gruppi di grassi.

L'amilasi è necessaria per il trattamento dei carboidrati consumati dagli esseri umani. Un cambiamento nella quantità di questo composto biologicamente attivo è caratteristico di alcuni disturbi gravi, come il diabete mellito, l'epatite e alcuni altri.

La principale malattia che si sviluppa quando la concentrazione di questo enzima cambia è la pancreatite acuta o cronica.

Gli enzimi prodotti dall'esecuzione della loro funzione esocrina pancreatica sono prodotti solo nel processo di alimentazione. La produzione inizia in 2-3 minuti dopo che il cibo penetra nella cavità dello stomaco. Il periodo di produzione degli enzimi dura 12-14 ore. Gli enzimi prodotti come risultato dell'attività pancreatica diventano attivi solo quando c'è una quantità sufficiente di bile prodotta dalle cellule del fegato.