logo

Dieta prima della prossima gastroscopia: è possibile bere acqua, cosa è meglio mangiare?

La qualità della procedura diagnostica - gastroscopia - dipende dalla correttezza della diagnosi e dal successivo trattamento. Pertanto, la dieta è una fase preparatoria importante. Cosa si può mangiare prima della gastroscopia, quando iniziare a prepararsi per l'EGD dello stomaco e come tornare alla dieta abituale?

Perché ho bisogno di una dieta prima della gastroscopia?

Cambiare la dieta come preparazione per la gastroscopia dello stomaco ha diversi obiettivi:

  • consente allo specialista di considerare attentamente le condizioni della mucosa;
  • elimina la possibilità di irritazione della mucosa;
  • elimina il rischio di vomito;
  • riduce al minimo il disagio del paziente.

Più calmo è lo stato del rivestimento interno dell'organo e meno sensazioni sgradevoli di una persona, più veloce e migliore sarà la diagnosi e il risultato sarà più affidabile.

Cosa dovrebbe essere escluso dalla dieta prima dell'esame dello stomaco?

Come prepararsi per la gastroscopia dello stomaco? Prima di tutto, il menu rimuove i prodotti che contribuiscono all'irritazione della parete interna del corpo, costringendolo a lavorare sodo. La dieta prima della gastroscopia dello stomaco dovrebbe ridurre il suo carico funzionale. Due giorni prima sono esclusi i seguenti prodotti:

  • affumicato, piccante (condimento);
  • qualsiasi grasso (compreso il pesce);
  • fast food;
  • sottaceto, cibo in scatola;
  • noci;
  • pane di segale integrale;
  • cioccolato.

Il giorno prima della diagnosi, è necessario escludere i prodotti:

  • prodotti lattiero-caseari;
  • cereali integrali;
  • verdure fresche, frutta;
  • marmellata;
  • pasticcini.

A poco a poco, il rivestimento interno dello stomaco si libera del carico e del rischio di ritardi nel corpo di detriti alimentari non digeriti.

Cosa è permesso mangiare prima della gastroscopia?

L'elenco dei prodotti consentiti è piuttosto esteso:

  • uccello magro (seno);
  • pesce magro;
  • porridge di grano saraceno;
  • prodotti a base di latte acido;
  • purea di verdure;
  • zuppe di latte;
  • uova strapazzate;
  • zuppe di verdure;
  • biscotti secchi;
  • uova sode

Per ridurre il carico sullo stomaco, molta attenzione è dedicata all'elaborazione culinaria dei prodotti. Friggere - è proibito. È consentito cucinare, cuocere al forno, cuocere a bagnomaria. Si raccomanda una completa macinatura del cibo, raggiungendo uno stato di purea. I secondi piatti a base di pesce e pollo sono realizzati al meglio sotto forma di vapore o cotolette cotte al forno. Nel processo di cottura non aggiungere olio grasso e vegetale.

La mucosa è molto sensibile alla temperatura del cibo. Pertanto, è necessario riscaldare i piatti prima della gastroscopia dello stomaco.

Posso bere prima della gastroscopia?

Nel processo di dieta con FGD, puoi bere qualsiasi bevanda, eccetto alcol, tè forte, cacao e caffè. È possibile preparare varie bevande alla frutta da bacche fresche o congelate, frutta in umido, succo di frutta, precedentemente diluito con acqua (eccetto agrumi). Puoi fare decotti di rosa selvatica e piante che hanno un effetto calmante sulla mucosa gastrica.

Posso bere acqua prima della gastroscopia dello stomaco? Immediatamente prima che la procedura non possa bere. La sua ricezione dovrebbe essere completamente limitata per 3-4 ore prima della diagnosi. Lo stomaco deve essere completamente vuoto, altrimenti è possibile vomitare. Coloro che hanno bisogno di prendere medicine possono bere con acqua. Tuttavia, è meglio discutere prima di questo punto con il medico, magari per sostituire le compresse con un'altra forma di farmaco, rimandarle (o bere prima dell'orario previsto).

Quando devo smettere di mangiare?

Quante ore prima di un EGD dovrei smettere di mangiare? È possibile mangiare la mattina se FGDS è programmato per la seconda metà della giornata? Dipende da quanto velocemente il corpo affronta la sua funzione di digestione. Di norma, si consiglia di limitare l'assunzione di qualsiasi prodotto dopo le 19:00 alla vigilia dell'esofagogastroduodenoscopia, a condizione che venga effettuato al mattino. Se lo stomaco affronta rapidamente il suo compito, allora è possibile smettere di prendere per 9-10 ore.

Ci sono prima dei FGD, nominati per il pomeriggio, è possibile al mattino presto. Prima che il FGS dovrebbe essere di almeno 9 ore. È meglio essere sicuri e non mangiare in questo momento, poiché nel caso della presenza di residui di cibo nell'organo, il riflesso del vomito interferirà con l'inserimento e la rimozione dell'endoscopio dal tratto digestivo. Questo può danneggiare la parete interna dell'esofago e dello stomaco. Inoltre, la procedura dovrà essere posticipata, poiché il reinserimento nel gastroscopio non funzionerà.

Menu campione prima della gastroscopia

Cosa puoi mangiare prima della gastroscopia? Di seguito è riportato un esempio di menu di piatti consentiti.

  • Prima colazione. Al mattino si può mangiare piatto di ricotta (casseruola, cheesecakes). L'olio non può essere usato, quindi è necessario cuocere in forno o fare una coppia. Puoi bere un tè debole o dei fianchi di brodo.
  • Pranzo. Come primo piatto, puoi mangiare zuppa di verdure o cereali. Il secondo - carne magra, al vapore. Le verdure stufate o bollite sono perfette per guarnire. Dalle bevande, puoi scegliere composta o succo.
  • Cena. Di sera puoi mangiare una piccola porzione di pesce magro (al vapore o bollito). Un altro piatto possibile è una casseruola di verdure. Come bevanda adatto al latte acido prodotto.

Cosa posso mangiare dopo la gastroscopia?

Dopo quanto tempo puoi mangiare? Dopo l'EGD, lo stomaco non deve essere mangiato immediatamente. Puoi bere il succo, mangiare il latte inacidito. La dieta dovrebbe durare almeno un giorno. Mangiare dovrebbe essere iniziato con cura, con piccole porzioni, preferibilmente in forma liquida o purea. Aumentare la quantità di cibo consumato solo dopo 1-2 giorni.

Nei primi giorni dovresti evitare cibi e bevande che causano irritazione della mucosa. Va ricordato che la superficie interna dell'organo oltre alla dieta è stata sottoposta ad azione meccanica della sonda, quindi, è nello stato danneggiato.

Dieta per gastroscopia senza l'uso della sonda

C'è anche un tipo di procedura di gastroscopia, come capsulare. Per eseguirlo, il paziente deve deglutire, non la sonda, ma la speciale capsula contenente l'interno della camera. Attraversa l'intero tratto gastrointestinale, quindi la pulizia in preparazione alla procedura riguarda non solo lo stomaco, ma anche l'intestino. In questo caso, i requisiti per la nutrizione prima della gastroscopia sono più rigorosi, la dieta inizia una settimana prima della diagnosi e combinata con i clisteri di pulizia. Con un'attenta preparazione, lo specialista riceve dati sullo stato di tutte le parti del tubo digerente, il che è impossibile durante un esame di routine.

La dieta, che dovrebbe essere seguita prima della gastroscopia, può essere presa come base per tenere giorni di digiuno e in futuro. Non danneggia il corpo, facile da usare e da rispettare, benefico per il corpo. Secondo la testimonianza di medici e pazienti, le persone che hanno seguito attentamente la dieta prima della procedura non hanno praticamente mai provato sensazioni spiacevoli durante l'inserimento e la rimozione della sonda. Anche la procedura ha avuto luogo senza complicazioni.

Dieta prima dello stomaco FGDG: caratteristiche, divieti

Esaminando il paziente, i gastroenterologi ricevono uno speciale esame e una dieta prima del processo del tratto digestivo gastrointestinale. Questo problema deve essere preso con attenzione per garantire che il processo di esame procede normalmente.

EGD è un sondaggio e una diagnosi del tratto gastrointestinale, in cui è inserito un tubo speciale all'interno, in particolare un endoscopio. Pertanto, qui è necessaria una dieta e una dieta appropriata, poiché il sovraffollamento dello stomaco può interferire con la procedura di esame, causare dolore e persino vomito spiacevole.

È possibile mangiare prima dei FGD?

I gastroenterologi non proibiscono di mangiare prima di una tale procedura di esame, se si mangia cibo sano in un dato momento.

Il sovraffollamento dello stomaco e la digestione compromessa possono interferire con l'esame e causare dolore, quindi gli esperti raccomandano:

  • Mangia solo cibi sani e facili da decapare (cereali, biscotti, formaggio, panini, ecc.).
  • Mangia cibo per 2-3 ore prima di andare alla diagnosi.
  • Evitare alcol, caffeina, bevande gassate e succhi con aromi biochimici.
  • Non mangiare troppi piatti liquidi, più precisamente: zuppa, brodo, salsa, ecc.

Si consiglia di eseguire la procedura a stomaco vuoto, perché il lavoro dello stomaco e di tutte le malattie che hanno attaccato il sistema gastrointestinale sono più visibili. Se il cibo è sovrastampato nel ventricolo ed è troppo pieno di liquido, questo può interferire con l'endoscopio ed esaminare il lavoro del sistema digestivo, ma, peggio, possono verificarsi nausea e vomito.

I gastroenterologi prescrivono una dieta speciale, che è necessaria prima dell'esame ed è completamente sicura per il tratto gastrointestinale. Se non si trascura la dieta e si ascoltano le raccomandazioni del medico, l'esame avrà esito positivo e lo stomaco sarà visto meglio.

Cosa puoi mangiare prima dello stomaco?

L'esame EGD è molto importante e necessario per coloro che soffrono di indigestione e malattie di diversa natura.

La lista di dieta include tali prodotti:

  • Kashi, più precisamente: grano saraceno, farina d'avena, grano e orzo perlato (può essere con zucchero e latte).
  • Biscotti, torte, torta e un piccolo pezzo di torta (preferibilmente prodotti fatti in casa).
  • Un piccolo pezzo di pollo bollito, salsiccia o pancetta (preferibilmente non piccante e non troppo salato).
  • Uovo sodo o omelette (2-3 ore prima della procedura).
  • Succo fatto in casa, acqua o tè con le erbe (preferibilmente senza zucchero e miele).

Sono questi prodotti che dovrebbero essere aggiunti alla tua dieta e consumati prima del momento della diagnosi. Se si manifestano dolore, nausea, diarrea e altre sensazioni spiacevoli quando si usano prodotti, questi devono essere scartati perché ciò potrebbe indicare malattie gastrointestinali o altri gravi disturbi.

Mangiare tali prodotti è necessario solo in un determinato momento e se non si verifica disagio, in ogni caso, è possibile consultare un gastroenterologo o un nutrizionista per un consiglio.

Cosa non può mangiare prima della FGDS dello stomaco?

Sono stati introdotti divieti anche su determinati cibi e alimenti di fronte allo stomaco EGD.

I gastroenterologi vietano in modo critico l'uso di tali prodotti prima dell'esame:

  • Pesante allo stomaco, più precisamente: mele, pere, prugne, piselli e ciliegie.
  • Alimenti acidi: pomodori, pesche, prugne, albicocche e mele (se l'acidità è aumentata).
  • Piatti troppo speziati e salati (cracker, aglio, cipolle e altre spezie).
  • Piatti troppo liquidi (zuppa, zuppa, brodo e semolino).
  • Soda, bevande aromatizzate, succhi di frutta e alcol.
  • Piatti freddi, gelati, gelatine, gelatine, ecc.

Cosa succederà se usi prodotti indesiderati?

Se, contrariamente alle raccomandazioni del medico, mangiare cibi nocivi e malsani, allora ci sono possibilità:

  • Rompere la procedura e prevenire l'endoscopio nell'addome, che deve esaminare il lavoro del tratto digestivo.
  • Causa dolori addominali, nausea e vomito.
  • Il sovraffollamento dello stomaco e del fluido in esso impedisce che l'endoscopio passi attraverso e studi completamente il lavoro degli organi.

Pertanto, cerca di non contraddire le istruzioni del medico ed eliminare tale cibo dalla tua dieta, soprattutto quando non c'è molto tempo per diagnosticare.

Dieta prima della gastroscopia dello stomaco (FGS, FGDS)

Descrizione aggiornata dal 02/12/2018

  • Date: 3-4 giorni
  • Costo dei prodotti: 300-500 rubli. al giorno

Regole generali

Gli approcci moderni alla diagnosi delle malattie della parte superiore del tratto gastrointestinale sono inconcepibili senza l'uso di metodi di analisi strumentale, uno dei quali è la gastroscopia. A seconda della profondità dell'esame, distinguo tra fibrogastroendoscopia (FGS), in cui vengono esaminate le condizioni della mucosa gastrica e della fibrogastroduodenoscopia (FGDS), in cui il gastroenterologo esamina ulteriormente il duodeno. Tuttavia, secondo il metodo di preparazione / metodo di preparazione, queste procedure non differiscono l'una dall'altra.

In realtà, questo è un metodo in cui un gastroscopio equipaggiato con una sorgente luminosa e una videocamera viene utilizzato per la ricerca. Questo metodo di esame è estremamente informativo e consente di ottenere dati oggettivi sullo stato della membrana mucosa dell'esofago, dello stomaco e del duodeno, per effettuare una diagnosi accurata e prescrivere un trattamento efficace. Oltre alla diagnosi accurata, questo metodo consente di prelevare campioni di tessuto per la biopsia, di eseguire una serie di procedure mediche (coagulazione della mucosa / ritaglio dei vasi sanguigni per sanguinamento, resezione della mucosa, polipi e altri).

La gastroscopia a scopo diagnostico è prescritta per sospetta gastrite, ulcera gastrica / duodenale, polipi nello stomaco, tumori maligni, per determinare le cause del sanguinamento gastrico. Sfortunatamente, ci sono un certo numero di controindicazioni assolute / relative, in presenza delle quali la procedura di gastroscopia è controindicata:

  • Le controindicazioni assolute includono ictus / infarto, insufficienza cardiaca 1-2 gradi, curvatura della colonna vertebrale (scoliosi, cifosi, lordosi), aneurisma aortico, cardiopatia polmonare, malattia mentale, cachessia, obesità a 3-4 gradi, aterosclerosi, emofilia, restringimento cardiaco parti dello stomaco, varie malattie dell'esofago (diverticoli, cancro, ulcera, restringimento delle pareti).
  • Il gruppo di controindicazioni relative è stenocardia, ipertensione, malattie infiammatorie acute dell'orofaringe, grave nevrastenia, ulcera gastrica con rischio di perforazione, gastrite cronica / acuta, aumento dei linfonodi della regione cervicale.

L'efficacia della gastroscopia è in gran parte determinata dalla qualità della preparazione del paziente per la procedura e dall'osservanza di alcune regole prima della gastroscopia dello stomaco e del duodeno. Qualsiasi dieta prima di gastroscopia dello stomaco, nel senso classico, non è nominata. Piuttosto, si tratta di limitare il consumo di un certo numero di alimenti e di cambiare la dieta abituale. La preparazione per il FGD inizia 3-4 giorni prima della data dell'esame, che di solito è programmata per la prima metà della giornata.

L'elenco dei prodotti che dovrebbero essere esclusi dalla dieta durante questo periodo includono: carni grasse, carni affumicate, salsicce, spezie piccanti / calde, sottaceti e sottaceti, funghi, salse grasse a base di maionese, legumi (piselli, soia, fagioli, lenticchie ), pane integrale e nero, pasticcini, pasta, latte fresco, latticini grassi, noci, semi, frutta secca, bibite, succhi con polpa. Non è consentito mangiare dolci (in particolare cioccolato), verdure crude / frutta, caffè e bevande contenenti alcol.

La dieta dovrebbe includere prevalentemente prodotti a basso contenuto di grassi (kefir non acido, latte acido, ricotta), carne di pollo senza pelle, burro, formaggio delicato, zuppe cotte in pollo / verdura / brodo di pesce debole senza grassi aggiuntivi, condimenti, oli e ingredienti fritti, uova alla coque / omelette al vapore, nonché, in piccole quantità, pesce magro (pesce persico, pesce persico, pollock, pesto, luccio) in forma bollita / al vapore. La dieta dovrebbe includere fibre sotto forma di verdure / frutta, al vapore o bollite / al forno (barbabietole, patate, cavolfiori, carote).

Dalle pere non acide grattugiate alla frutta, mele, banane, zucca. I pasti sono consigliati a vapore, bollire in un fornello lento e cuocere in forno. I cibi fritti sono severamente vietati. Il consumo di liquidi durante questo periodo dovrebbe essere adeguato. Si consiglia l'uso di brodi, composte di frutta fresca / frutta secca, tè deboli con latte e contenuto zuccherino moderato, succhi, acqua minerale da tavola non gassata, bevande alla frutta, brodo di rosa canina.

Alla vigilia dell'endoscopia, la dieta durante il giorno dovrebbe essere il più leggera possibile. Dieta prima di FGS prevede almeno 12 ore di pausa nel pasto prima della procedura d'esame. Cioè, circa l'ultimo pasto dovrebbe essere prima delle 19, e dovrebbe essere il più leggero possibile in modo che i prodotti possano essere completamente elaborati nello stomaco - verdure al vapore, pollo / pesce bollito, fiocchi di latte.

In questo caso, la porzione non deve superare i 300-350 g. Successivamente, prima del rilievo, viene osservata la modalità di inattività. Non dovresti violare queste regole, altrimenti c'è il rischio di ridurre la qualità dell'esame della mucosa a causa dei resti di cibo non digerito, così come la possibilità di migliorare il riflesso del vomito con il successivo rilascio riflesso dei contenuti gastrici.

Per quanto riguarda il regime di bere, l'ultima assunzione di liquidi prima della gastroscopia dovrebbe essere non più tardi di 2 ore e in un volume non superiore a 250 ml. Consentito di ricevere solo acqua minerale senza gas o acqua calda bollita. Da succhi, caffè, cacao, tè, dovrebbe essere evitato, perché aumentano la produzione di succo gastrico, che può interferire con la procedura. In alcuni casi, per accelerare la digestione del cibo, è possibile assumere i preparati enzimatici - Panzinorm, Mezim, Kreon e in presenza di distensione addominale / aumento della formazione di gas - Espumizan.

Con una eccessiva tensione psico-emotiva del paziente sulla procedura imminente, un sedativo può essere somministrato 30-40 minuti prima che inizi. Tra le altre raccomandazioni, è importante non usare profumi / deodoranti, in quanto l'odore può essere un fattore aggiuntivo nel vomito. Inoltre esclude il fumo prima della procedura, poiché questo processo provoca la formazione di muco, aumenta la voglia di soffocare, rende difficile la visualizzazione della mucosa dell'organo esaminato.

Prodotti consentiti

La dieta prima della gastroscopia include:

  • Zuppe cotte in un debole pollo / verdura / brodo di pesce senza grassi aggiuntivi, condimenti, burro o ingredienti fritti.
  • Pesce bianco magro (pollock, lucioperca, persico, nasello, putas, luccio) in forma bollita / al vapore.
  • Carne di pollo bollita senza pelle, carne di coniglio, tacchino.
  • Porridge (grano saraceno, riso, grano), cotto in acqua.
  • Uova di pollo alla coque / omelette al vapore.
  • Pane, cracker di pane bianco, biscotti Cracker.
  • Prodotti lattiero-caseari a basso contenuto di grassi (kefir non acido, fiocchi di latte, yogurt, formaggi delicati), burro.
  • Verdura / frutta, al vapore o bollita / al forno (carote, barbabietole, patate, cavolfiori, pere grattugiate non acide, mele, zucca, banane).
  • Le bevande comprendono frutta fresca / composte di frutta secca, brodi, tè fragili con latte e contenuto zuccherino moderato, acqua minerale da tavola non gassata, succo di bevande alla frutta, brodo di rosmarino.

Cibo prima di FGDS

Nonostante lo sviluppo di innovativi metodi non invasivi di diagnostica hardware, come la risonanza magnetica e la TC, l'esame endoscopico dello stomaco rimane il più informativo. La procedura FGD è associata all'introduzione di un oggetto estraneo, l'endoscopio, nel corpo, e quindi, rispetto alla risonanza magnetica o alla tomografia computerizzata, comporta la preparazione preliminare del tratto gastrointestinale.

La maggior parte delle regole si riferisce all'alimentazione: che tipo di dieta dovrebbe essere seguita, quanto non dovresti mangiare prima di FGDS, puoi bere acqua prima della procedura? Per passare lo studio nel modo più confortevole possibile e per ottenere un'immagine affidabile dello stato del tratto gastrointestinale, il paziente deve familiarizzare con le condizioni per preparare e condurre l'esame.

Quando hai bisogno di allenamento?

Esistono due tipi di esame endoscopico: FGS, quando il medico valuta solo lo stato dello stomaco e FGDS - esame dello stomaco e del duodeno. Secondo il metodo di preparazione e la metodologia della procedura non differiscono tra loro. L'esame viene effettuato per mezzo di un endoscopio dotato di una videocamera. Un tubo flessibile viene introdotto nella cavità orale e gradualmente avanzato negli organi interni.

L'immagine su cui il medico valuta lo stato degli organi interni viene trasmessa al monitor. Per facilitare l'inserimento del fibrogastroscopio, il cavo orale e la gola del paziente vengono pre-trattati con un anestetico aerosol. Con i denti della persona che viene esaminata, un inserto di plastica viene afferrato e, durante un respiro profondo, il tubo penetra attraverso la gola nell'esofago. L'intervallo di tempo del sondaggio è di circa un quarto d'ora.

Lo scopo della fibroesofagogastroduodenoscopia, nella maggior parte dei casi, è la diagnosi delle malattie dell'apparato digerente. Le indicazioni per l'esame endoscopico sono i reclami sintomatici del paziente e il sospetto del medico per la presenza di una particolare patologia.

I parametri dell'appuntamento del sondaggio possono essere i seguenti:

  • sensazione sistematica di bruciore nella parte superiore dell'addome;
  • difficoltà e digestione dolorosa del cibo (dispepsia);
  • dolori allo stomaco;
  • vomito e vomito regolari;
  • ulcere e gastrite presuntive;
  • controllo della terapia di malattie precedentemente diagnosticate.

Nozioni di base di una corretta alimentazione prima dell'endoscopia

EGD dello stomaco, di regola, è prescritto in anticipo, in modo che il paziente abbia l'opportunità di prepararsi qualitativamente alla procedura. In caso di non rispetto delle condizioni di una fase preparatoria, l'immagine dell'ispezione sarà distorta. Un gastroenterologo non sarà in grado di esaminare e analizzare a fondo lo stato degli organi dell'apparato digerente.

Le raccomandazioni principali sono ridotte alla correzione delle abitudini alimentari. 4-5 giorni prima dell'endoscopia, la dieta deve essere cambiata, escludendo il cibo pesante e indigesto. Il cibo dovrebbe essere bilanciato, senza sovraccaricare il sistema digestivo. Mangiare dovrebbe essere in piccole porzioni a intervalli di 3-4 ore. L'elenco di prodotti che devono essere abbandonati include:

  • salse grasse a base di maionese;
  • spezie piccanti e marinate;
  • crauti, pomodori in salamoia e cetrioli;
  • carne di maiale e altre carni grasse;
  • muffin e pasticceria integrale (compreso il pane);
  • piatti a base di funghi;
  • panna e latte fresco;
  • fagioli, lenticchie, piselli;
  • pesce e prodotti a base di carne affumicati caldi e freddi;
  • semi, frutta secca e noci;
  • bevande gassate e succhi contenenti polpa di frutta.

Le bevande contenenti alcol sono severamente proibite. Inoltre, è necessario limitare l'uso di eventuali dolci (in particolare cioccolato), salsicce, caffè, frutta e verdure crude, pasta. Non è consigliabile utilizzare il metodo di cottura dei prodotti per friggere. I pasti devono essere cotti al vapore, bolliti o cotti in forno o in una pentola a cottura lenta, dopo aver avvolto carne, pesce o verdure in carta stagnola.

Per la nutrizione era pieno, nella dieta, è necessario inserire i prodotti consentiti. Cosa si può mangiare: carne dietetica (tacchino, coniglio, pollo), pesce magro, porridge, cotto sull'acqua, verdure al vapore o bollite, acqua minerale non gassata, brodi vitaminici e bevande alla frutta da frutti di bosco freschi.

Un esempio di una dieta prima di fibroesofagogastroduodenoscopy:

  • colazione - uova strapazzate o qualsiasi porridge in acqua;
  • pranzo - bere yogurt + biscotti o biscotti non burro;
  • pranzo - zuppa di noodle di pollo, pollo bollito, porridge di grano saraceno;
  • tè del pomeriggio - ricotta morbida;
  • cena - pesce bollito, verdure al vapore.

Alla vigilia dell'endoscopia

Un'attenzione particolare è rivolta al giorno precedente all'endoscopia. La dieta dovrebbe essere il più semplice possibile per tutto il giorno. La domanda principale che si pone nei pazienti di un gastroenterologo è: per quanto non si può mangiare prima di FGDS? Se l'esame è programmato per le ore del mattino, il cibo alla sera sarà preso fino alle 19. I prodotti che compongono la cena non dovrebbero causare sforzi per il loro trattamento da parte del corpo.

Puoi mangiare verdure al vapore con pollo o pesce bollito. Allo stesso tempo, una parte dovrebbe essere non più di 350 grammi. Inoltre, la modalità di fame non è inferiore a 12 ore. Durante questo periodo, lo stomaco ha il tempo di elaborare il cibo. Tali misure sono necessarie perché, in primo luogo, i resti di cibo non consentiranno uno studio qualitativo della mucosa e, in secondo luogo, possono provocare un aumento del riflesso del vomito e un'espulsione riflessa del contenuto.

Bere regime prima di FGDS

Per quanto riguarda il regime di bere, l'uso di liquidi prima di FGDS, deve anche rispettare alcune regole:

  • il volume bevuto a stomaco vuoto non deve superare i 300 ml. Una grande quantità di liquido può causare vomito con l'introduzione dell'endoscopio;
  • bere solo acqua bollita o minerale senza gas. Caffè, tè, succo di frutta, cacao, ecc., Devono essere evitati. Provocano la produzione di succo gastrico, che può essere un ostacolo alla procedura;
  • L'ultima porzione di acqua viene bevuta per un'ora e mezza prima dell'esame. La quantità bevuta non deve superare i 200 ml. In queste condizioni, il liquido consumato non influenzerà l'endoscopia.

Raccomandazioni generali

Prima della fibroesofagogastroduodenoscopia, i medici non consigliano di fumare. Sotto l'azione della nicotina, viene prodotto il succo gastrico, e questo contraddice la corretta preparazione del tratto gastrointestinale per lo studio. Non prendere medicine al mattino a stomaco vuoto. Le eccezioni sono medicinali che sono vitali per la prescrizione di un medico per patologie croniche. Sull'uso di droghe prima dell'esame è necessario avvisare il medico.

In presenza di malattie da raffreddore-virale, l'FGDS deve essere posticipato fino al completo recupero. Le infezioni da naso e gola che cola sono un ostacolo durante la procedura, poiché rendono difficile la respirazione. Dopo il trattamento con FGD, i pazienti lamentano spesso disagio nell'esofago e nella gola. Inoltre, dopo il trattamento con un anestetico, si osservano un riflesso di deglutizione ritardata e un linguaggio sensoriale ridotto.

Tuttavia, a causa del fatto che una persona sottoposta a un esame è affamata, è preoccupata per la domanda: quante ore puoi mangiare? Puoi mangiare non prima di un'ora. In questo caso, il cibo dovrebbe essere liquido, leggero e non molto abbondante. Ad esempio, yogurt, ricotta morbida, farina d'avena liquida o porridge di semolino. Il digiuno più di tre ore non dovrebbe essere, il tratto gastrointestinale dovrebbe essere restituito al normale funzionamento.

A condizione che la preparazione sia stata eseguita nel rispetto di tutte le regole, i FGD non causeranno sensazioni dolorose. Imbavagliare, nausea, rumori forti e salivazione eccessiva sono la norma. Non aver paura di sembrare esteticamente gradevoli. L'esame da parte di un medico qualificato è sempre sicuro. Le informazioni ricevute da un gastroenterologo consentono di effettuare la diagnosi più accurata e determinare l'unico corso corretto di terapia.

Caratteristiche della dieta prima della gastroscopia dello stomaco

Prima di ispezionare la mucosa dello stomaco, deve essere osservata una dieta. Prima della gastroscopia dello stomaco, è importante aderire a determinate raccomandazioni, che minimizzeranno l'errore durante lo studio, così come ottenere i risultati corretti. Ci sono un certo numero di prodotti che hanno un effetto negativo sullo stato dello stomaco. Per escludere le violazioni ed esplorare il vero stato di questo corpo, è necessario limitare temporaneamente il loro uso, e anche scoprire quanto non è prima della gastroscopia.

Cos'è la gastroscopia

La Fibrogastroscopia (FGS) dello stomaco è un metodo strumentale per studiare lo stato dell'organo digestivo. Gastroscopi speciali e endoscopi - gastrofibroscopi, che consentono di ottenere un'immagine della mucosa gastrica su un monitor con conservazione ad alta definizione, sono utilizzati per l'esecuzione. I dispositivi moderni, costituiti da un cavo con una piccola videocamera alla fine, consentono, contemporaneamente all'esame, di condurre una biopsia, selezionare lavaggi e raschiature di tessuti. Le parti flessibili del gastroscopio gestite consentono di penetrare in tutte le parti dello stomaco, tranne nei casi di deformazione critica della cavità.

Indicazioni per l'implementazione della gastroscopia:

  • eventuali malattie dello stomaco;
  • diagnosi differenziale di neoplasie benigne e maligne;
  • identificazione di siti sanguinanti;
  • l'impossibilità di diagnosi dopo un esame a raggi X;
  • diagnosi di malattie di altri organi che sono accompagnate da patologie gastriche.

Controindicazioni da eseguire:

  • insufficienza cardiaca;
  • insufficienza polmonare;
  • aterosclerosi avanzata dei vasi coronarici;
  • attacco di cuore;
  • obesità di alto grado;
  • malattie del sangue maligne;
  • disturbi mentali;
  • malattia della tiroide;
  • malattie oncologiche di altro esofago, mediastino.

Gastroscopia applicata con cura in questi casi:

  • ipertensione;
  • malattie infiammatorie e infettive acute;
  • linfonodi ingrossati;
  • gastrite acuta e ulcera peptica.

Il metodo può essere applicato sia in regime ambulatoriale che ambulatoriale, non è traumatico e sicuro.

Preparazione per lo studio: caratteristiche dietetiche

La preparazione del paziente deve iniziare con un esame clinico generale e un esame per l'identificazione delle controindicazioni. Grande importanza in questo è il pasto prima dello studio. Il medico indicherà necessariamente che l'essenza principale della preparazione alla fibrogastroduodenoscopia (FGDS) dello stomaco consiste nell'aderire alla dieta.

Non è permesso mangiare prima di FGS. Lo studio viene effettuato solo a stomaco vuoto, il che esclude quasi completamente la probabilità che il dispositivo venga respinto dalla cavità dello stomaco e l'aspetto del vomito.

Il tempo per la preparazione generale per la gastroscopia richiede tre giorni. Durante questo periodo, lo stomaco viene eliminato il più possibile.

Raccomandazioni generali sulla nutrizione prima della procedura:

  1. Mangiare cibo dovrebbe essere in piccole porzioni.
  2. Nel giorno il numero di pasti dovrebbe essere almeno cinque.
  3. Prima della gastroscopia, i medici vietano l'inclusione di piatti che causano flatulenza nella dieta.
  4. È importante sapere quanto non puoi mangiare prima della gastroscopia. I medici concordano che i risultati più affidabili si ottengono se non ci sono 12-14 ore prima dell'FGDS. La sera prima dovrebbe essere senza cibo.
  5. L'acqua potabile è consentita. L'ultima assunzione di liquidi deve essere non più tardi di quattro ore prima della gastroscopia, il volume - non più di 150 ml.

Elenco di prodotti vietati e consentiti

È necessario rifiutare i prodotti specificati alla gastroscopia. Inoltre non si può fumare, perché la nicotina irrita la mucosa del tratto gastrointestinale, distorcendo i risultati dello studio.

"No" dovrebbe dire tali prodotti:

  1. Alcol.
  2. Carne grassa, pesce, strutto.
  3. Frutta e verdura fresca
  4. Latte e prodotti lattiero-caseari
  5. Legumi.
  6. Varietà di pane scuro
  7. Bevande gassate
  8. Succhi di frutta.
  9. Cibi piccanti
  10. Spezie.
  11. Piatti marinati e salati
  12. L'abbondanza di prodotti dolci e di farina.
  13. Caffè forte

Lista "consentita" di prodotti consentiti un giorno prima dello stomaco FGS:

  • minestre di verdure leggere;
  • pesce bollito;
  • carne bianca di pollame;
  • verdure e frutta al forno;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • acqua minerale senza gas;
  • composte;
  • tè debole, verde migliore;
  • banane.

Tutti gli alimenti devono essere caldi, al vapore, al forno, con un minimo di grassi. Mangiare prima di EGD richiede gli ingredienti più schiacciati per evitare irritazioni allo stomaco.

Se il paziente non ha severe controindicazioni alla gastroscopia, la procedura non sarà difficile. Il medico ti dirà cosa puoi mangiare prima della gastroscopia e per quante ore dovrebbe essere l'ultimo pasto. La preparazione per la fibrillazione gastrointestinale dello stomaco è obbligatoria: durante la gastroscopia non si può semplicemente arrivare alla procedura. Il rispetto di semplici raccomandazioni renderà l'esame semplice e affidabile.

Dieta prima della gastroscopia gastrica

Molte malattie del tratto gastrointestinale non possono essere identificate, riferendosi solo ai sintomi. Per diagnosticare correttamente, un paziente viene prescritto una serie di procedure. La cosa principale in questa lista è fibrogastroduodenoscopy o semplicemente FGS. Prima è necessario seguire raccomandazioni specifiche sulla nutrizione. Ad esempio, per quante ore non puoi mangiare prima della gastroscopia dello stomaco, o quali prodotti sono inclusi nella lista dei permessi? Ne parleremo nel nostro articolo.

Per ottenere risultati corretti e diagnosticare la condizione dell'esofago, dello stomaco e del duodeno con FGS, è necessario seguire una dieta speciale ed essere consapevoli di quali alimenti è possibile includere nella dieta e quando dovrebbe esserci un ultimo pasto prima di FGDS. La mucosa dello stomaco viene preparata pochi giorni prima dello studio.

Durante il passaggio della gastroscopia del tratto digerente, gli esperti raccomandano di osservare rigorosamente una dieta speciale per eliminare eventuali errori durante l'esame. Stiamo parlando del rifiuto del cibo, che ha un impatto negativo sulla condizione dell'organo malato. Cosa e quando si può mangiare prima della gastroscopia, naturalmente, lo dirà al medico in dettaglio.

Informazioni generali su FGS

Il metodo endoscopico di rilevazione delle patologie degli organi dell'apparato digerente è chiamato fibrogastroduodenoscopia (FGS). Questa forma di esame diagnostico viene effettuata con l'uso di attrezzature speciali: un gastroscopio e un endoscopio. Grazie a questi dispositivi, il medico ottiene sul monitor un'immagine chiara dello stato della mucosa dello stomaco e del duodeno. Permette anche la procedura per eseguire raschiature di tessuti per ulteriori biopsie e per selezionare lavaggi.

Un gastroscopio, o sonda medica, viene inserito attraverso la bocca. Grazie alla sua flessibilità, penetra in tutti i reparti di interesse, tranne nei casi di grave deformazione della cavità. FGS dello stomaco viene eseguita in regime di ricovero e ambulatoriale. La procedura, ovviamente, non è piacevole, ma se ti sintonizzi sulla nota giusta, il processo sarà indolore e veloce. Tutto dipende dalle qualifiche del medico e dalla tua preparazione per FGDS.

Preparazione per lo studio

FGS è una procedura spiacevole. Al fine di ridurre al minimo il disagio, tutte le prescrizioni del medico devono essere seguite. La chiave per una ricerca facile non è solo il morale del paziente, ma anche la preparazione del sistema digestivo EGD. Solo un approccio competente ti consentirà di effettuare la diagnosi nel modo più sicuro, efficiente ed accurato possibile.

La condizione principale per la procedura non è quella di mangiare diverse ore prima dell'esame. Ma quanto tempo deve passare dal momento dell'ultimo pasto è una questione controversa. I gastroenterologi concordano sul fatto che dovrebbero essere necessarie almeno 12-14 ore. Se il sistema digestivo funziona correttamente, 8 ore sono sufficienti per digerire il cibo.

Ma, di regola, le persone che già soffrono di anormalità nello stomaco arrivano alla reception, quindi 12-14 ore sono ancora ottimali. ie se il medico è in programma per le 8:00, quindi l'ultimo pasto - entro e non oltre 20:00.

Altrimenti, se il processo di digerire il cibo non finisce al momento dello studio, l'introduzione della sonda porterà a periodi di vomito. Ciò complicherà enormemente e oscurerà la diagnosi, oltre a portare a un risultato deplorevole. Inoltre, il cibo che rimane sulle pareti dello stomaco rende difficile l'ispezione visiva.

In questo caso, la gastroscopia fornirà un'immagine imprecisa o distorta delle condizioni del paziente. Sì, ed è improbabile che vogliate ripetere la procedura, quindi i FGD devono essere affrontati seriamente, seguendo attentamente le raccomandazioni del medico e non trascurandoli.

Dieta consigliata

Un prerequisito per una diagnosi invasiva di successo è la compliance del paziente con una dieta specifica prima di FGDS. È seguito per 3 giorni. Durante questo breve periodo, a condizione che vengano seguite tutte le raccomandazioni, lo stomaco sarà il più pulito possibile. Il paziente deve coordinare correttamente la propria dieta.

Un menu dettagliato aiuterà a rendere il medico, che ti dirà prontamente cosa puoi mangiare prima della gastroscopia e quante ore dopo FGDS non può assolutamente essere. Tra i consigli più popolari - mangiare cibi, che includono ingredienti ben frantumati. Ciò eviterà l'irritazione delle mucose e il medico otterrà un quadro affidabile della malattia.

Cosa è permesso avere durante l'esame

Il cibo deve essere mangiato prima della gastroscopia dello stomaco o dell'intestino solo in una forma calda, in umido, al vapore e al forno. I gastroenterologi consigliano di dare la preferenza a cibi leggeri, digeriti rapidamente e a basso contenuto di grassi. L'elenco dei prodotti approvati include:

  • cereali ben preparati;
  • pesce magro;
  • filetto di uccello bianco;
  • frutta e verdura cotte al forno;
  • ricotta a basso contenuto di grassi;
  • composta, tè verde debole, acqua minerale.

Prodotti proibiti

Alcuni giorni prima di FGS è vietato mangiare cibi piccanti, piatti conditi con varie spezie e spezie. I gastroenterologi raccomandano di astenersi dal bere bevande alcoliche. Quando EGD può essere utilizzato anche i seguenti prodotti:

  • confetteria al cioccolato;
  • verdure fresche e frutta, in quanto sono ricchi di fibre grossolane;
  • semi di girasole (zucca, girasole) e noci;
  • latticini;
  • legumi (fagioli, piselli, lenticchie, ecc.);
  • carne e pesce grassi;
  • prodotti ricchi di farina e pane integrale.

Le bevande proibite includono:

  • succhi confezionati o naturali;
  • caffè;
  • acqua gassata;
  • gelatina.

Oltre ai prodotti di cui sopra, non è consentito categoricamente consumare carne affumicata, piatti in salamoia, fast food, cibi fritti. Questo è un alimento dannoso e difficile da digerire che dovresti assolutamente escludere dal tuo menu. Una tale dieta raccomandata prima della gastroscopia dello stomaco preparerà completamente il corpo per FGDS.

Inoltre, ai pazienti che hanno già gastrite e ulcere si consiglia di seguire una dieta per diverse settimane tra i primi e gli studi ripetuti. Questo darà al medico l'opportunità di avere un quadro completo dello stato di salute del tratto gastrointestinale e di monitorare il miglioramento dello stato di salute.

Regole del mangiare

Le linee guida nutrizionali generali includono:

  1. mangiare cibi solo in piccole porzioni;
  2. la quantità di assunzione di cibo al giorno deve essere di almeno 5 volte;
  3. escludere prodotti che portano a flatulenza dal menu;
  4. con aumento della formazione di gas dello stomaco sulla prescrizione di un medico di assumere farmaci enzimatici per 3 giorni.

Una cena leggera con una dieta del genere consiste solitamente dei seguenti piatti:

  • pescare con verdure stufate;
  • petto di pollo con grano saraceno;
  • farina d'avena;
  • Mele al forno e briciole di pane bianco.

È importante sapere che la diagnostica FGS viene eseguita solo a stomaco vuoto, pertanto il giorno della procedura è impossibile fare colazione in ogni caso. Inoltre, al mattino dopo il risveglio, non è consigliabile lavarsi i denti, in quanto ciò potrebbe portare allo sviluppo di muco nello stomaco.

Al mattino, 3-4 ore prima della diagnosi, è permesso bere un bicchiere di acqua minerale senza gas o tè forte, in cui è possibile aggiungere un po 'di latte. La quantità di liquidi che bevete al mattino non deve superare i 150 ml.

Dopo la cessazione di FGD, si manifestano disagi alla gola, come bruciore e fastidio, e le sezioni entranti del dolore dell'esofago. E la domanda sorge immediatamente: quanto tempo non puoi mangiare dopo la gastroscopia? Gli esperti dicono che mangiare immediatamente è severamente vietato. Inoltre, solo un medico può valutare la situazione.

Ma di solito, a seconda dello stato, il paziente può mangiare da qualche parte dopo 1 ora o 30 minuti. dopo la procedura. Il cibo consumato deve essere morbido e leggero, non sovraccaricare lo stomaco. Questi prodotti includono:

Ulteriori raccomandazioni

Inoltre, dovresti sapere che è proibito fumare durante il sondaggio. Ciò si spiega con il fatto che il tabacco rafforza i riflessi del vomito e irrita la mucosa gastrica, il che complica il processo di diagnosi. Questo è stato dimostrato in pratica più volte.

Prima della procedura, il medico chiederà informazioni sui farmaci che sta assumendo. Non c'è bisogno di essere furbi, ma è necessario parlare delle medicine che si bevono in questa fase. Il gastroenterologo esaminerà l'elenco delle vostre medicine e spiegherà quali di esse possono essere prese prima di FGS e quali no.

Ma in ogni caso, i medici raccomandano di rifiutare qualsiasi medicinale rilasciato sotto forma di compresse. L'eccezione sono le medicine sotto forma di gocce e losanghe. Al fine di non peggiorare lo stato di salute, i farmaci sono consentiti per i pazienti con malattia coronarica e ipertensione.

Al mattino, giorno in cui viene eseguita la gastroscopia dello stomaco, non è vietato somministrare iniezioni di farmaci vitali, come l'insulina.

Pertanto, l'esame e la diagnosi sono i primi passi verso il recupero. EGD ha avuto successo e senza conseguenze, è necessario seguire una dieta. Il medico te lo dirà. Spiegherà quando ci dovrebbe essere un ultimo pasto e cosa non dovrebbe essere consumato prima della procedura, cioè, egli annoterà le regole di base di una dieta sana e salutare.

Per quante ore non puoi mangiare prima di FGD - consigli e trucchi

L'articolo ti dice quante ore non puoi mangiare prima di EGD, e quanti dopo la procedura puoi. Scoprirai quali cibi e bevande i medici non consigliano di usare prima e dopo la gastroscopia.

Quante ore non possono mangiare prima della gastroscopia

Prima dei FGD, è importante seguire le raccomandazioni per mangiare

I pazienti hanno una domanda ragionevole, per quante ore non si può mangiare prima della gastroscopia? È importante che lo stomaco sia vuoto durante l'esame. Solo in questo caso, il medico riceverà l'immagine più precisa dello stato dell'organo interno e farà la diagnosi corretta.

Quanto non può mangiare FGDS? Per 8 ore è il minimo necessario per la completa digestione del cibo che è entrato nello stomaco. È meglio se non puoi mangiare 14 ore.

In caso di violazione di questa regola, l'esame verrà posticipato per i seguenti motivi:

  • l'attrezzatura introdotta stimola il riflesso del vomito, causando detriti alimentari nelle vie respiratorie e mettendo in pericolo la vita;
  • i risultati diagnostici saranno di scarsa qualità, il che non permetterà di fare una diagnosi accurata e di prescrivere il trattamento corretto.

Quanto non dovresti mangiare prima di FGS se si utilizza l'anestesia? L'ultimo pasto dovrebbe essere 12 ore prima dell'esame.

Di solito, la gastroscopia viene eseguita al mattino, quindi dovresti farlo: cenare normalmente, andare a letto e non fare colazione al mattino.

Quali cibi non possono mangiare

Per almeno una settimana prima dell'esame, i pazienti devono seguire una dieta.

Dovrebbe essere escluso dal menu:

  • noci di qualsiasi tipo;
  • cioccolato e dolci;
  • semi di girasole;
  • fast food;
  • la pasta;
  • fagioli;
  • maionese e altre salse;
  • pasticcerie;
  • sottaceti;
  • cibi grassi e piccanti.

Questi prodotti sono scarsamente assorbiti dallo stomaco (fino a 24 ore), caricandosi di un forte carico. Non sono desiderabili test simili per il tratto gastrointestinale di persone anche con sospetta patologia.

La cena è migliore non più tardi delle 18 di sera, mentre il cibo non dovrebbe essere troppo freddo o molto caldo. Scegli cibi sani e cibi liquidi - ricotta a basso contenuto di grassi, kefir, panna acida, formaggio, uova strapazzate, verdure bollite (patate, cavolfiori, barbabietole, carote) e mele e pere non acide di frutta.

Quante ore puoi bere prima della gastroscopia

Non si dovrebbe bere anche poco prima della procedura.

Sapendo quanto mangiare prima dei FGD, è necessario chiarire le regole per l'assunzione di liquidi. Puoi bere 2-4 ore prima della procedura. Lo stomaco non impiega molto tempo a digerire il fluido e viene rapidamente espulso. Ma se immediatamente prima della procedura volessi prendere un sorso di qualcosa di rinfrescante, l'idea dovrebbe essere abbandonata.

Se hai bisogno di bere acqua prima dell'esame, puoi prendere alcuni sorsi 20-30 minuti prima che inizi. Se il farmaco è in pillole, allora deve essere schiacciato prima dell'uso.

Cosa non bere

Entro pochi giorni prima della gastroscopia non è possibile bere alcolici, anche a basso contenuto alcolico.

Poche ore prima della procedura, è meglio bere solo acqua filtrata pulita. Se acquisti minerali, quindi scegli senza gas. Tutte le altre bevande, specialmente quelle contenenti aromi e coloranti, si arrendono.

La quantità totale di fluido consumata prima dell'indagine è di mezzo bicchiere.

Attraverso quanto puoi mangiare dopo lo stomaco di FGD

Un buon medico dovrebbe dirti quanto puoi mangiare dopo un EGD dello stomaco e anche prescrivere una dieta da seguire.

Se è stata eseguita la gastroscopia:

  • con una biopsia, il primo pasto - non prima di 4 ore;
  • se senza di esso - poi in un'ora.

La restrizione temporanea dell'assunzione di cibo è dovuta al fatto che durante l'esame la gola viene trattata con lidocaina - anestetico-congelamento. Se non si aspetta il tempo, è facile soffocare il cibo o l'acqua.

Quali alimenti puoi mangiare

Dopo aver atteso FGD dopo quanto puoi mangiare, creare un menu, dare la preferenza:

  • kefir (yogurt, ryazhenka e altri latticini a basso contenuto di grassi);
  • porridge liquido;
  • Kiselev;
  • brodi a basso contenuto di grassi;
  • purea di verdure (patate, barbabietole, assortite).

Il menu non deve essere duro, ma anche piccante e grasso. Una dieta dopo la gastroscopia con una biopsia implica il rifiuto dei seguenti prodotti:

  • funghi (cucinati in ogni modo);
  • brodi grassi;
  • cavolo, cetriolo;
  • cottura dolce;
  • sottaceti e cibi in scatola;
  • groppa: miglio, yachki, orzo.

Scegli prodotti a bassa acidità che non causino irritazione della mucosa gastrica.

Cosa bere

Nonostante il fatto che dopo la gastroscopia in bocca ci sarà una sensazione di bruciore, secchezza e disagio, è impossibile bere subito dopo la procedura. Per prendere qualche sorso d'acqua, devi aspettare almeno mezz'ora.

Quindi dare la preferenza ai prodotti lattiero-caseari - kefir, ryazhenka, bevendo yogurt con basso contenuto di grassi.

Dopo l'esame dopo 3 ore, è possibile bere tè leggermente preparato, cacao, brodo di rosa canina. Per almeno una settimana, dimentica le seguenti bevande:

  • alcol;
  • caffè;
  • tè nero;
  • succhi (soprattutto spremute di fresco).

Dieta prima e dopo la gastroscopia

Dopo i FGD, è necessario seguire una dieta terapeutica.

Entro due settimane dopo l'esame, nonché nell'identificazione delle patologie, i medici prescrivono un numero di dieta 1.

Le sue regole di base sono:

  • i piatti sono al vapore, bolliti o al forno (ma non fritti);
  • la quantità di sale è ridotta al minimo;
  • il cibo non dovrebbe essere caldo o freddo;
  • pasti - da 5 volte al giorno, ma in piccole porzioni;
  • consumo di acqua al giorno - almeno 1,5 litri;
  • Il numero di calorie consumate al giorno è 1500-2800.

Nel menu dieta per 2 settimane includere prima e dopo la procedura:

  • zuppe - purè di verdure, patate su brodo di pollo magro, latte con riso grattugiato o farina d'avena, pasta su un brodo vegetale di patate;
  • il pane è solo 2 giorni di farina di grano di alta qualità (ma è meglio ridurre al minimo il consumo di pane);
  • pasticcini magri: biscotti, biscotti, crostate con carne, bacche, uova, cheesecake;
  • carne dietetica di coniglio, pollo, tacchino, agnello magro;
  • pesce magra bollito;
  • uova strapazzate o 2 uova alla coque al giorno;
  • farina d'avena, riso, grano saraceno sono ammessi dai cereali: cucinate la zuppa di porridge, cucinate zuppe o friggetele;
  • dalle verdure, scegliere patate, zucchine, carote, cavolfiori (scartare i pomodori, soprattutto quelli acidi).

Maggiori informazioni su FGD nel video:

Cosa ricordare

  1. È importante ricordare quanto non si può mangiare e bere prima della gastroscopia: mangiare - 8 ore, bere - 2-4 ore.
  2. Prima e dopo la procedura, non mangiare cibi fritti, piccanti e troppo salati. Scegli cibi sani che il tuo stomaco possa facilmente digerire.
  3. Seguire la dieta 2 settimane prima e dopo la gastroscopia.

Supporta il progetto - racconta di noi