logo

Quando e quanto puoi mangiare e bere dopo il FGD?

La Fibrogastroduodenoscopia (FGDS) è una procedura spiacevole, ma senza di essa è difficile scegliere il trattamento giusto. Durante la diagnosi di FGD, viene valutato lo stato dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. In questo caso, è possibile identificare una varietà di patologie, vedere le lesioni, valutare l'entità della malattia, effettuare manipolazioni terapeutiche e anche prendere materiale per una biopsia. Qualche tempo dopo i FGD è necessario seguire una dieta rigorosa.

Funzioni di alimentazione

Dopo la procedura, si presenta una sensazione spiacevole nella gola. Ci può anche essere una sensazione di bruciore, disagio. Pertanto, non mangiare immediatamente cibi duri. È meglio mangiare qualcosa di morbido dopo la gastroscopia dello stomaco (purè di patate, gelatina, zuppa, latticini). Il primo pasto dovrebbe essere non prima di quattro ore dopo la procedura con una biopsia, senza di essa - non prima di un'ora. Anche bere dopo l'FGD è impossibile. Ciò è dovuto al fatto che, al fine di ridurre i riflessi del bavaglio e della tosse, la gola del paziente viene trattata con spray lidocaina prima della procedura. Questo anestetico locale blocca riflessi importanti, e se non si aspetta tempo, è possibile imbavagliare il cibo liquido.

Dopo gli FGD dello stomaco, si raccomanda di mangiare solo cibi leggeri e morbidi. Potrebbe essere:

Puoi bere qualsiasi liquido, eccetto l'alcol.

È severamente vietato mangiare e bere subito dopo la procedura FGD. Dopo la procedura, dovrebbe trascorrere circa un'ora prima che il paziente beva o mangi liquido.

Dopo la procedura, il medico determina il periodo durante il quale è necessario seguire una dieta.

Dieta dopo FGD

Dopo gastroduodenoscopia la nutrizione deve essere regolata rigorosamente. Pazienti dopo FGD assegnati al numero di dieta 1. Solitamente è prescritto a pazienti con patologie dello stomaco e del duodeno: per gastrite, ulcera peptica, duodenite.

La dieta numero 1 prevede il consumo di prodotti alimentari che possono essere consumati dopo gastroscopia e patologie dello stomaco e 12 ulcera duodenale.

La dieta ha regole che è necessario seguire:

  • Sono ammessi piatti al vapore, bolliti e al forno.
  • Il consumo di sale è ridotto al minimo.
  • Mangiare è necessario frazionario - almeno 5 pasti.
  • Ogni giorno devi mangiare da 1500 a 2800 calorie.

La dieta prevede una serie di divieti.

È proibito

Gli alimenti affumicati e fritti non dovrebbero essere consumati dopo la biopsia con FGD. Sotto il divieto cadono spezie speziate. È anche vietato mangiare:

  • margarina;
  • pesce forte, brodi di carne (eccetto pollo);
  • cibi aspri;
  • bevande gassate;
  • cavolo;
  • cetrioli;
  • alcol;
  • caffè, tè nero;
  • sottaceti;
  • pasta dolce e tutti i piatti fatti da esso.

Non puoi mangiare alcuni cereali: miglio, orzo, orzo perlato.

Prodotti consentiti

Molti dopo FGD sono interessati a ciò che si può mangiare dopo la diagnosi. L'elenco dei prodotti approvati include:

  • Zuppe. Si consiglia di cuocere dalle verdure frullate. Cucinare le zuppe è meglio su un brodo di patate o carote. Puoi mangiare zuppe di latte con cereali ben macinati. Può essere riso, piatti a base di farina d'avena, zuppe di noodle. È permesso mangiare zuppa di patate cotte nel brodo di pollo.
  • Il pane. È permesso mangiare solo il pane di ieri dalla farina di grano di prima scelta. Altri tipi di pane sono proibiti.
  • Baking. Dopo FGS, è permesso mangiare biscotti non zuccherati, biscotti, crostate con carne bollita, marmellata, uova. È possibile includere nel menu cheesecakes con fiocchi di latte.
  • Carne. Molti sono interessati a, è possibile mangiare carne? La dieta numero 1 include nella dieta di pollo, coniglio, tacchino. Sono ammessi agnello e maiale magri. Polpette di vapore, polpette di carne, zrazy sono cotte a base di carne. Puoi mangiare una varietà di piatti, ma solo da carne bollita.
  • Pesce. Dopo un po 'di tempo dalla diagnosi è permesso introdurre il pesce nella dieta. È meglio cucinare pesciolini a base di pesce. Permesso anche di cucinare il pesce per una coppia, cucinare.
  • Prodotti lattiero-caseari Dieta numero 1 consente di utilizzare prodotti lattiero-caseari. Puoi bere latte, kefir, yogurt. È consentito aggiungere al menu una piccola quantità di ricotta non agrodolce e panna acida a basso contenuto di grassi.
  • Uova. Il giorno è permesso mangiare non più di due uova alla coque. È permesso mangiare un'omelette.
  • Cereali. È permesso mangiare farina d'avena, riso, semole di grano saraceno. Di questi, puoi cucinare porridge, zuppe. Puoi far bollire i cereali con latte, acqua o brodo di pollo. Dai cereali, puoi cucinare le costolette.
  • Pasta. Nel menu è possibile attivare la pasta piccola.
  • Verdure. Sono strofinati o al vapore. Alle verdure è permesso mangiare patate, cavolfiori, zucchine. I pomodori sono ammessi, ma non più di cento grammi al giorno, e solo varietà non acide.
  • Bevande. Dopo un po 'di tempo dopo il FGD, puoi bere acqua. Dopo tre ore, è possibile aggiungere alla dieta il tè debole, la crema, il cacao debole, il succo, il decotto di rosa canina.
  • Oli e altri grassi Nei piatti è possibile aggiungere oli vegetali, burro caldo. Altri grassi sono esclusi.

La dieta numero 1 è prescritta non solo per le patologie dello stomaco e del duodeno. È necessario mangiare i prodotti di risparmio dopo FGDS, con varie malattie dell'esofago.

Caratteristiche del numero di tabella 1

Dopo il trattamento con FGD, il medico determina quanto il paziente può mangiare e per quanto tempo dovrà seguire una dieta. Il medico dovrebbe spiegare quali alimenti puoi mangiare, quale menu dovrebbe essere durante la dieta.

La tabella 1 ha un numero di funzioni:

  • Il tempo di seguire la dieta è determinato dal medico. Di solito dopo FGDS, la dieta dura circa due settimane. Se durante la procedura è stato prelevato il tessuto per la biopsia, il periodo può durare fino a un mese, ma questo è in rari casi.
  • Le porzioni dovrebbero essere moderate. Se mangi porzioni abbondanti, causerà un'irritazione ancora maggiore dello stomaco e del duodeno.
  • La potenza dovrebbe essere frazionale. La razione giornaliera è divisa in 5-7 ricevimenti. L'ultimo pasto dovrebbe essere entro e non oltre le otto di sera (tre ore prima di coricarsi).
  • Ci sono determinati requisiti per la temperatura del cibo. Tutti i piatti dovrebbero essere caldi. Non puoi mangiare cibo freddo e caldo, il cibo dovrebbe essere moderatamente caldo.
  • I pazienti devono rispettare il regime idrico. Nel giorno hai bisogno di bere almeno un litro e mezzo di acqua.

Se il paziente sta mangiando cibo pesante, allora potrebbe avere dolore. Per evitare questo, è necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico. E la prima cosa da cui iniziare è osservare il tempo da cui è permesso mangiare. Il medico deve spiegare per quanto tempo il paziente può mangiare.

Quando si segue una dieta, soprattutto se è stato effettuato un esame bioptico, è necessario monitorare attentamente ciò che il paziente o il paziente ha mangiato (mangiato), così come la temperatura dei pasti e delle bevande. Il menu dovrebbe essere solo bollito, vapore, prodotti purea. Alcuni piatti sono autorizzati a utilizzare sotto forma di al forno.

Primo pasto dopo FGD

Chiedendosi quando è possibile mangiare dopo una gastroscopia, molte persone pensano che si possa mangiare immediatamente, non appena escono dall'ambulatorio. Ma in realtà, tutto non è così. Il consumo è consentito non prima di un'ora dopo la procedura. In alcuni casi, il medico può consentire di mangiare prima. Se durante l'introduzione dell'endoscopio si presentano alcune complicazioni, il medico seleziona rigorosamente il menu per ogni giorno.

In base ai risultati della diagnosi, il medico determina il periodo di tempo in cui la dieta №1 deve essere osservata. Può durare per due settimane e, in alcuni casi, i pazienti sono costretti ad aderire al cibo terapeutico per diversi mesi.

FGDS dopo la procedura

Fibrogastroduodenoscopia (fibrogastroduodenoscopia) o gastroscopia è uno dei tipi di esame endoscopico, durante il quale le sezioni superiori del tratto gastrointestinale (esofago, stomaco e duodeno) vengono esaminate da un medico con un dispositivo speciale - un gastroscopio. Questo dispositivo è un tubo flessibile con all'interno un sistema a fibre ottiche, una fotocamera e un canale speciale per gli strumenti con cui vengono prelevati pezzi di tessuto gastrico per una biopsia (esame).

Ad oggi, l'anestesia gastrointestinale è una procedura sicura grazie all'uso di strumenti sofisticati, in cui le complicanze possono verificarsi molto raramente - in circa l'uno per cento dei pazienti.

Possibili complicazioni sono la perforazione (perforazione della parete dell'organo) e il sanguinamento che si verificano durante le manipolazioni (polipectomia, biopsia) a causa del danneggiamento delle pareti dell'organo. La perforazione richiede un intervento chirurgico. In casi estremamente rari, sono stati osservati disturbi mentali nei bambini dopo FGDS.

Indicazioni per FGD

I FGD sono prescritti nei casi in cui è necessario studiare dettagliatamente la membrana mucosa dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. È usato per diagnosticare ulcere gastriche o duodenali, gastrite, esofagite, duodenite, nonché per emorragie o sospetti tumori nello stomaco o nel duodeno. Utilizzato anche per chiarire la diagnosi di nevrosi o allergie.

L'EGD dello stomaco, del duodeno e dell'esofago viene mostrato a tutte le persone dopo 40 anni per escludere o individuare precocemente le malattie del cancro.

La metodologia del

La procedura di FGD viene eseguita da medici endoscopici che hanno superato la specializzazione in gastroscopia. Come preparazione per il FGD, viene eseguita l'anestesia locale - la faringe viene trattata con uno spray contenente lidocaina. In rari casi, la premedicazione (iniezione di un farmaco con effetto sedativo), l'anestesia locale della radice della lingua con un nebulizzatore o l'anestesia generale con somministrazione endovenosa di farmaci può essere effettuata per ridurre il disagio. Successivamente, il paziente pizzica il nagulo con i denti, attraverso il quale il tubo endoscopico viene inserito nella bocca, e prende un sorso, in cui il medico inserisce un gastroscopio nell'esofago. Per ridurre il disagio e l'impulso emetico, si consiglia al paziente di respirare profondamente e con calma.

Il medico esamina la superficie del duodeno, dello stomaco e dell'esofago. Se necessario, registra l'immagine, la foto o il video. L'immagine della videocamera video o gastroscopica negli endoscopi moderni è chiara e dettagliata. Viene registrato su un computer o trasmesso a uno schermo TV, quindi, se necessario, può essere stampato utilizzando una stampante. Se indicato, vengono eseguite la metilazione transendoscopica o la biopsia, l'emorragia, i farmaci o la rimozione dei polipi. Successivamente, il gastroscopio viene rimosso dall'esofago.

L'EGD diagnostico non dura più di 5-10 minuti. Se vengono eseguite anche le necessarie manipolazioni, il tempo della procedura può aumentare fino a 20-30 minuti.

Dopo gli FGD, si può osservare una sensazione spiacevole nella gola. Di regola, passa da solo entro uno o due giorni.

Preparazione FGDS

L'EGG per 8-10 ore è vietato mangiare o bere qualsiasi cosa.

Prima dei FGD, il paziente deve informare il medico circa le malattie che lo accompagnano (diabete, schizofrenia, epilessia o altre malattie) e il trattamento ricevuto. Inoltre, assicurarsi di avvertire il medico se si è allergici a qualsiasi farmaco.

EGD - qual è la procedura, la preparazione, le indicazioni e le controindicazioni, le complicazioni dopo

EGD - qual è questa procedura diagnostica, preparazione allo studio con importanti raccomandazioni mediche, indicazioni e controindicazioni, possibili complicazioni, conseguenze - descriveremo tutto questo sul sito internet alter-zdrav.ru. Spesso, tali informazioni dettagliate sono necessarie per quei pazienti che per primi hanno prescritto la fibrogastroscopia dello stomaco e degli organi adiacenti.

Nella medicina moderna vengono utilizzati vari metodi diagnostici per diagnosticare rapidamente e accuratamente. Questi includono metodi di diagnosi delle radiazioni (fluorografia, raggi X, angiografia, calcolo, risonanza magnetica e tomografia magnetica nucleare), metodi di diagnostica visiva diretta (fibrogastroduodenoscopia, esofagogastroduodenoscopia, sondaggio duodenale, scroto, ecc.).

Molto spesso, qualsiasi esame visivo dello stomaco, basato sull'introduzione della sonda attraverso la bocca, viene chiamato gastroscopia - FGS (fibrogastroscopia).

In gastroscopia, la mucosa gastrica viene esaminata utilizzando un tubo flessibile (endoscopio) inserito nella cavità dello stomaco attraverso la cavità orale e una fotocamera alla sua estremità.

Un altro tipo di esame visivo - EFGDS (esofagogastroduodenoscopia) consiste nell'esaminare lo stomaco, l'esofago e il duodeno con un endoscopio.

I metodi di ispezione visiva consentono di vedere lo stato della faringe, dell'esofago, dello stomaco, del duodeno, dell'intestino tenue e crasso, della cistifellea, del succo gastrico, della bile, dei frammenti di tessuto per analisi, di somministrare il farmaco.
Uno dei metodi di ispezione visiva è il metodo FGD.

Cos'è l'FGD

L'EGD (fibrogastroduodenoscopia) è un metodo di esame con l'aiuto di un endoscopio delle superfici dell'esofago, dello stomaco e dell'inizio dell'ulcera duodenale 12. In gastroenterologia è considerato il metodo più informativo per fare e chiarire la diagnosi.

L'esame viene eseguito con una sonda flessibile sottile di 8-11 mm di spessore, che viene inserita attraverso la bocca e l'esofago nello stomaco. L'immagine è proiettata sullo schermo. Esiste un tipo di esame in cui viene inserita una sonda attraverso il naso.

Vantaggi del metodo FGD:

  • contenuto informativo;
  • sicurezza;
  • nessun dolore;
  • facilmente tollerato.

Il design del dispositivo consente la diagnostica, il prelievo di campioni di tessuto per l'analisi e l'esecuzione di procedure chirurgiche al momento della procedura.

Preparazione per FGD dello stomaco - alcune raccomandazioni importanti

La procedura FGD richiede una certa preparazione ed è auspicabile che il paziente familiarizzi con i requisiti che devono essere soddisfatti affinché la procedura abbia successo e sia più informativa.

Quindi, come preparare adeguatamente gli FGD, è possibile bere acqua, cosa mangiare?

Requisiti per la preparazione:

  • il cibo che viene digerito a lungo (noci, semi, carne grassa e fritta), così come i prodotti contenenti sostanze coloranti (caffè, cioccolato), bevande gassate, alcool, cibi affumicati dovrebbero essere esclusi dalla dieta 2 giorni prima dell'esame;
  • l'assunzione di cibo dovrebbe essere di 12 ore prima della procedura, ad es. la cena dovrebbe essere alla vigilia alle 18.00, escluse le verdure crude e il cibo pesante;
  • Non fumare per 3 ore prima dello studio (il fumo aumenta la quantità di muco nello stomaco);
  • non assumere farmaci in capsule e compresse il giorno dell'esame, se questo non è possibile - avvertire il medico che conduce lo studio;
  • se c'è un'allergia, qualche malattia o qualcosa che infastidisce al momento - informare il medico a riguardo;
  • Non bere prima della procedura (o dovrebbe impiegare almeno tre ore e solo acqua pulita in una piccola quantità);
  • non masticare gomma;
  • se l'esame non viene condotto al mattino, è necessario consultare un medico in merito alla possibilità di fare colazione;
  • i vestiti devono essere liberi, in modo da non interferire con sensazioni extra;
  • non usare profumi - interferisce con il medico;
  • portare un lenzuolo (sul divano), un asciugamano;
  • immediatamente prima della procedura, rimuovere, se presente, protesi dentarie;
  • Prima della procedura, è necessario calmarsi, adattarsi in modo positivo (eccitazione eccessiva può interferire con l'esame) ed essere pronti a fare tutto ciò che il medico consiglia.

Una corretta preparazione del paziente, l'attitudine giusta aiuterà a superare lo studio senza difficoltà.

Cosa prendere con lo studio dello stomaco

  • passaporto;
  • politica medica;
  • spesso è richiesto un certificato di assicurazione;
  • referenze da un gastroenterologo / terapeuta;
  • risultati di precedenti indagini, biopsie;
  • in alcuni casi, altri risultati del test, carta ambulatoriale;
  • foglio di asciugamano;
  • scarpe rimovibili o copriscarpe;
  • farmaci regolarmente assunti

Indicazioni per gastroscopia (FGDS)

Non sempre i test, l'esame a raggi X rende possibile effettuare una diagnosi e l'esecuzione di FGDS consente di vedere l'immagine della malattia dall'interno, di chiarire o fare la diagnosi finale. Fondamentalmente, l'esame è condotto per diagnosticare malattie del tratto gastrointestinale, in particolare la sua parte superiore.

Quando si tengono i FGD:

  • in presenza di nausea, bruciore di stomaco, eruttazione;
  • tosse senza motivo apparente;
  • dolore durante la deglutizione;
  • disfunzione della deglutizione;
  • distensione addominale, formazione di gas;
  • perdita di peso notevole;
  • dolore addominale, specialmente nell'area dell'epigastria;
  • sangue nelle feci;
  • vomito, sangue nel vomito;
  • Anemia carente di B12;
  • con sanguinamento gastrico;
  • consegnare il farmaco;
  • rimuovere polipi;
  • prendere tessuti, succo gastrico per analisi, test sui gastrobatteri, per esempio, spesso insieme eseguono un test dell'ureasi per la presenza di Helicobacter pylori (Helicobacter pylori);
  • monitorare l'efficacia del trattamento.

EGD rivela le seguenti malattie: gastrite, ulcera gastrica e duodenale, cancro gastrico ed esofageo, processi infiammatori nell'esofago, malattia da reflusso, polipi, duodenite e altre malattie.

Il FGDS tempestivo dello stomaco aiuterà a diagnosticare la malattia in una fase precoce, il che rende possibile iniziare il trattamento in tempo.

Nelle malattie croniche, l'EGD viene eseguito una volta all'anno, in altri casi, secondo le indicazioni e la direzione del medico curante.

Controindicazioni EGD

Sebbene la procedura FGD sia informativa e talvolta è difficile fare una diagnosi senza di essa, non è sempre possibile eseguirla. Ci sono stati quando condurre la ricerca è controindicato:

  • restringimento dell'esofago a causa di neoplasie e per ragioni fisiologiche;
  • restringimento dello stomaco;
  • segni di ostruzione intestinale;
  • grave sanguinamento gastrico;
  • malattia mentale nella fase acuta;
  • rigonfiamento delle pareti dell'esofago;
  • aneurisma aortico;
  • infarto miocardico;
  • ictus;
  • disturbi del cuore;
  • subito dopo una crisi ipertensiva;
  • asma bronchiale;
  • forte riflesso del vomito;
  • ingrossamento della tiroide;
  • gravi malattie del tratto respiratorio superiore;
  • anemia grave, obesità;
  • disturbi emorragici;
  • raffreddore quando la procedura è impossibile (congestione nasale, tosse, edema laringeo, febbre alta).

Descrizione della procedura che mostra gli FGD

Gli FGD vengono eseguiti in apposite stanze diagnostiche pianificate o urgentemente, rigorosamente a stomaco vuoto.

Prima della procedura, il paziente viene introdotto alla tecnica di esame e viene rilasciata un'autorizzazione scritta per eseguirla.

Procedura FGD

Un'infermiera o un dottore irriga la gola con spray lidocaina se non è allergica (questa domanda deve essere chiarita in anticipo).

Il paziente è posto su un divano sul lato sinistro. La posizione dovrebbe essere comoda e confortevole per il paziente, altrimenti sarà tesa e questo impedisce l'introduzione della sonda.

Un boccaglio viene inserito nella bocca per facilitare l'inserimento dell'endoscopio (a volte il dispositivo per FGS è chiamato gastroscopio) e per non danneggiare la mucosa delle labbra e della bocca.

Il medico inizia ad entrare nell'endoscopio, il paziente esegue un movimento di deglutizione al comando del medico. Al momento della somministrazione, può comparire un riflesso emetico, ma se respiri profondamente e con calma, questa condizione scompare. Dopo l'inserimento dell'endoscopio è impossibile deglutire, la saliva viene raccolta per aspirazione.

Quando la sonda viene inserita, l'aria viene pompata nello stomaco (per eliminare le pieghe) in modo che la mucosa possa essere vista meglio.

La durata della procedura è di 5-10 minuti e, se vengono soddisfatti i requisiti del medico, non provoca molto disagio al paziente.

Se vengono eseguite misure terapeutiche, il tempo della sua sospensione arriva a 30 minuti.

In alcuni casi, lo studio è condotto in anestesia generale (bambini, stato di agitazione del paziente e completa intolleranza al dolore).

Quando si possono vedere i FGD:

  • in che condizioni sono la mucosa e le pareti dello stomaco e dell'esofago;
  • formazione di cicatrici;
  • restringimento del lume dell'esofago;
  • grado di reflusso (reflusso - il contenuto dello stomaco entra nell'esofago);
  • varie neoplasie.

Dopo la procedura, il medico endoscopista rilascia la conclusione di FGDs - il risultato dell'esame, la descrizione dell'immagine coerente delle mucose dell'esofago, dello stomaco, del piloro, del bulbo duodenale. Indica la presenza di flusso libero, peristalsi, il numero di secrezioni gastriche / reflusso di bile, vene varicose, placca, sfogo / insufficienza cardiaca, infiammazione (iperemia, gonfiore), pieghe, danni.

Molto spesso viene eseguita una biopsia - un microscopico pezzo di membrana mucosa per la presenza di cellule maligne.

Complicazioni dopo FGD

La procedura FGD eseguita correttamente e l'implementazione delle raccomandazioni del medico da parte del paziente praticamente non danno alcuna complicazione. La complicazione più grave è una violazione della mucosa dell'esofago o dello stomaco, lo slittamento dell'infezione.

Per evitare reazioni indesiderate del corpo, eventuali complicazioni, il medico chiede sempre la presenza di malattie e il paziente deve essere informato sulle sue caratteristiche individuali, sulle sue condizioni prima dell'esame (se non gli piace qualcosa nei suoi sentimenti).

Complicazioni dopo FGD:

  • la temperatura corporea sale a 38 gradi;
  • colore nero delle feci;
  • riflesso di vomito e sangue nel vomito;
  • dolore nell'addome.

Se c'è qualche sintomo indesiderato, dovresti assolutamente consultare un medico.

Video della procedura FGDs - dall'interno

Dopo gli FGD - quando puoi mangiare, sentirti

Dopo il trattamento con FGD, a volte si osserva lieve nausea, possono esserci secchezza e mal di gola, ma questi sintomi di solito passano rapidamente.

Dopo 30 minuti, se tutto va bene, puoi bere acqua in piccole quantità, tè leggero (bevande con gas, bevande alcoliche non possono essere bevute) e dopo un'ora - mangiare. Il cibo deve essere leggero, non piccante, in modo da non danneggiare la mucosa dello stomaco.

Se è stata effettuata una biopsia, si consiglia di seguire una dieta leggera per un paio di giorni, non c'è cibo caldo e irritante.

È normale quando un mal di pancia dopo FGDS

EGD (gastroscopia o fibrogastroduodenoscopia) è un esame endoscopico, durante il quale il medico utilizza un dispositivo speciale chiamato gastroscopio per esaminare le parti superiori del sistema digestivo, tra cui il duodeno, lo stomaco e l'esofago.

Un gastroscopio è un tubo di tipo flessibile con all'interno una fotocamera, costituito da un sistema a fibre ottiche, e anche uno strumento per esaminare campioni di tessuto gastrico.

EGD è considerata una delle procedure più sicure e gli effetti collaterali dopo questo tipo di procedura diagnostica sono piuttosto rari.

Tuttavia, alcuni pazienti a volte possono lamentare dolori allo stomaco dopo questo esame.

In generale, se stomaco mal di stomaco è normale. Allo stesso tempo, tutti i pazienti devono sapere quali sono le cause del disagio nello stomaco.

Caratteristiche della procedura

EGD è anche chiamato endoscopia gastrointestinale superiore. Questa procedura è specificatamente utilizzata per visualizzare l'esofago, lo stomaco e il duodeno al fine di ricercare patologie, ottenere un campione bioptico e condurre ulteriori trattamenti.

Il metodo di gastroscopia è invasivo, quindi alcuni farmaci sono presi per prevenire complicazioni da questo studio, e anche la preparazione per esso viene effettuata sotto forma di dieta per un tempo sufficiente.

Questo metodo può essere migliorato collegando una sonda a ultrasuoni e l'ispezione con una camera di osservazione dell'intero dotto biliare e la maggior parte del duodeno.

EGD è una parte del metodo endoscopico. Mentre un normale endoscopio è in grado di ispezionare tutte le strutture del corpo umano dallo spazio articolare all'intestino inferiore, FGDS include solo la parte superiore del tratto gastrointestinale.

La chirurgia può includere incisioni fatte per formare un foro artificiale, e il FGD usa un foro naturale, cioè una bocca.

La procedura viene eseguita in anestesia locale e ha un effetto sedativo, mentre l'endoscopia può richiedere l'uso dell'anestesia generale.

Le complicanze della gastroscopia sono molto limitate, mentre gli effetti negativi dell'endoscopia sono più numerosi.

EGD e endoscopia sono metodi invasivi e comportano il rischio di infezione.

In questo caso, la gastroscopia è uno dei tipi più comuni di endoscopia utilizzata e relativamente sicura nelle mani di un professionista esperto.

L'EGD viene di solito eseguito in regime ambulatoriale. Il paziente deve digiunare per sei ore prima di eseguire questa procedura.

Il tuo medico intorpidirà la parte posteriore della gola spruzzando una certa quantità di anestetico locale.

Per aiutare il paziente a rilassarsi, il medico può anche somministrargli un sedativo o un'iniezione endovenosa.

La persona verrà posizionata su un sofà speciale e tra i denti verrà inserita la cosiddetta "bocca di plastica".

Questo proteggerà i denti del paziente e preverrà la probabilità di morsi dal tubo inserito nello stomaco.

L'endoscopio verrà quindi inserito nella bocca e delicatamente spinto ancora più in basso nell'esofago, quindi nello stomaco e nel duodeno.

Una piccola videocamera invierà immagini in diretta allo schermo TV in modo che il medico possa vedere eventuali anomalie.

L'aria viene pompata attraverso l'endoscopio per allungare lo stomaco. Ciò contribuisce a una migliore ispezione delle pareti dello stomaco. Il paziente può sentire la pienezza dello stomaco e può avere il desiderio di fare un rutto.

Allo stesso tempo, il medico sarà in grado di eseguire una biopsia di alcune aree della mucosa intestinale per i test di laboratorio. Vale la pena notare che questo processo è assolutamente indolore.

Dopo aver completato la procedura, lo specialista si spegne attentamente e quindi estrae il dispositivo. L'intera procedura richiede in genere circa dieci minuti.

Si raccomanda di accantonare almeno due ore per tutte le visite del medico, per prepararsi direttamente alla procedura, per dare il tempo di iniziare l'azione dei sedativi (se necessario).

Possibili complicazioni ed effetti sullo stomaco

EGD è un test molto sicuro ed efficace. Di solito è indolore, ma può essere un po 'scomodo, soprattutto quando l'endoscopio passa attraverso la parte posteriore della gola. Un paziente può provare un lieve mal di gola per due o tre giorni.

C'è anche un piccolo rischio di sviluppare un'infezione del torace, ictus o infarto dopo FGS.

Tendono a verificarsi nelle persone anziane con problemi di salute. Queste gravi complicanze sono molto rare nella maggior parte dei casi.

Raramente un endoscopio è in grado di causare danni intestinali e portare a sanguinamento o perforazione, oltre a rottura nell'intestino (questo accade in circa 1 su 10.000 casi).

Se il paziente manifesta una qualsiasi delle seguenti manifestazioni entro due giorni dalla procedura, deve immediatamente consultare un medico:

  1. Forte dolore all'addome (fa male intensamente e spesso).
  2. Condizione febbrile
  3. Respirazione difficile
  4. Vomito di sangue o feci di resina nera.
  5. Reazione allergica ai sedativi (in rare situazioni).

Sensazioni dolorose nell'area dello stomaco dopo la procedura possono provocare aria pompata nello stomaco per levigare la mucosa.

Nella maggior parte delle situazioni, il dolore allo stomaco e il disagio nella regione addominale non richiedono terapia, queste condizioni scompaiono da sole dopo alcuni giorni dopo la procedura.

Sensazioni spiacevoli, frustrazione e dolore in alcune parti del tratto gastrointestinale che si sono manifestate dopo FGS possono essere provocate da un numero di fattori causali.

Queste ragioni sono legate a:

  1. Il vero rischio di danni al dispositivo duodenale.
  2. L'assunzione di un campione di tessuto durante la gastroscopia può essere un fattore nella comparsa di sensazioni di dolore, così come nel sanguinamento gastrointestinale.
  3. Microtraumi dello stomaco, dell'esofago o parti superiori dell'intestino crasso. Quando si verificano tali lesioni, uno di questi organi periodicamente fa male.
  4. Durante la fibrogastroduodenoscopia esiste una possibilità di penetrazione di varie infezioni nel tratto gastrointestinale, che sono in grado di influenzare lo sviluppo di una varietà di malattie infettive con sintomi caratteristici.
  5. Rompe i muri di alcuni organi interni.

Va sottolineato che i leggeri dolori allo stomaco, così come la sensazione di nausea e la sensazione di irritazione alla gola, che appaiono dopo FGS, sono considerati normali.

Il fatto è che un corpo estraneo viene introdotto nell'esofago e nella cavità degli organi interni, e quindi vi è la possibilità di una lieve irritazione o microtrauma del tessuto.

Tali sintomi non comportano alcun pericolo per la salute del paziente e passano da soli dopo un certo periodo di tempo (spesso entro un giorno).

EGD è considerata una delle procedure più importanti incluse nel set di misure diagnostiche per rilevare anomalie nel sistema digestivo.

Gli esperti medici raccomandano ai pazienti di sottoporsi a screening periodici. Prima e dopo la procedura non deve ignorare la nomina di un gastroenterologo.

Come prepararsi per la FGD dello stomaco?

Le malattie dell'apparato digerente occupano uno dei posti principali nella società moderna. Un numero di metodi e procedure sono utilizzati per diagnosticare tali disturbi, uno dei quali è fibrogastroduodenoscopia o FGDS. Chiunque abbia sperimentato questo tipo di ricerca sa che è piuttosto spiacevole e richiede una diagnosi preliminare per ottenere risultati accurati. Come si svolge lo studio e qual è la preparazione fisica e psicologica?

Come prepararsi per la FGD dello stomaco?

Cos'è la fibrogastroduodenoscopia?

Lo scopo della procedura è esplorare la superficie dello stomaco e del duodeno dall'interno. Per fare ciò, un tubo con un dispositivo speciale (endoscopio) all'estremità viene inserito nel passaggio esofageo del paziente attraverso la bocca, con cui vengono visualizzati gli organi interni.

EGD rende possibile valutare con precisione il lavoro del tratto gastrointestinale e la sua struttura anatomica, rilevare i cambiamenti, determinare la posizione e la scala dei processi patologici (emorragie, tumori benigni e maligni) e iniziare immediatamente il trattamento.

Indicazioni e controindicazioni

Tra le indicazioni per FGDs includono disturbi digestivi, manifestati da pesantezza nella regione epigastrica, nausea, bruciore di stomaco, dolore, gonfiore e altri sintomi. Lo studio è raccomandato per i pazienti con sospetta ulcera peptica, gastrite, tumori allo stomaco ed esofago, sanguinamento dal tratto digestivo. EGD consente non solo di diagnosticare malattie e patologie, ma anche, se necessario, di prelevare campioni di tessuto per la biopsia.

Come si fa una biopsia

Poiché la fibrogastroduodenoscopia è considerata una procedura diagnostica piuttosto complicata, è necessario il consenso del paziente (se una persona rifiuta di diagnosticare completamente, la FGDS non viene eseguita).

FGDS viene eseguito solo con il consenso del paziente.

Inoltre, ci sono una serie di patologie e malattie in cui è vietata la sua attuazione:

  • infarto miocardico nella fase acuta, eventuali anomalie cardiache;
  • patologia pronunciata dell'apparato respiratorio;
  • malattie che possono causare lo spostamento dell'esofago (aneurisma aortico, tumori);
  • stenosi esofagea;
  • curvatura spinale;
  • ictus;
  • ingrandimento della tiroide;
  • grave asma bronchiale;
  • disturbi emorragici;
  • la gravidanza.

FGDS durante la gravidanza non reggono

Le controindicazioni relative includono l'infiammazione acuta della faringe e della laringe, i linfonodi ingrossati nella regione cervicale, l'ipertensione e l'angina, nonché alcuni disturbi mentali quando il paziente non è in grado di controllare il proprio corpo.

Prima dei FGD vengono prese in considerazione le caratteristiche individuali del corpo e la presenza di fattori che possono causare complicazioni nel processo di gastroscopia.

Controindicazioni per gli FGD sono relativi - in caso di emergenza (un oggetto estraneo che entra nell'esofago che porta con sé una minaccia per la vita del paziente, grave sanguinamento), la procedura può essere eseguita in presenza di malattie gravi. Correttamente correlare il rischio e i benefici della diagnosi può il medico curante.

FGDS in casi speciali

Preparazione FGDS

Affinché la procedura porti un minimo di disagio e dia risultati accurati, il paziente deve prepararsi adeguatamente alla sua implementazione.

Una settimana prima della diagnosi, è necessario escludere dalla dieta tutti i prodotti che possono causare irritazione della mucosa, eliminare l'alcool e non fumare. Ciò consente di raggiungere un livello normale di acidità e facilitare l'implementazione di EGD.

EGD ha bisogno di abbandonare cattive abitudini

Alcuni farmaci possono influire negativamente sullo stato del tratto gastrointestinale e distorcere i risultati della diagnosi, quindi se possibile dovresti rifiutare di prendere i farmaci o sostituirli con altri dopo aver consultato il medico. Puoi fare iniezioni o assumere farmaci sotto forma di gocce.

È meglio consultare un medico sull'assunzione di farmaci.

Alla vigilia dello studio non si può mangiare cibo. Normalmente, viene rimosso dallo stomaco per 8 ore, ma i semi, la farina d'avena, le noci, il cioccolato e altri prodotti difficili da digerire rimangono nella cavità per diversi giorni, il che rende difficile eseguire la diagnostica.

Farina d'avena e cioccolato - prodotti che dovrebbero essere esclusi dalla dieta pochi giorni prima di FGDS

Se la FGDS è programmata per la mattina, puoi cenare non più tardi delle 18-20 di sera, e le pietanze dovrebbero essere leggere e nutrienti (farinata di grano saraceno, carne di pollo, verdure al vapore).

Grano saraceno con pollo - il miglior piatto per la cena prima della procedura

A volte la diagnosi viene prescritta per la seconda metà della giornata - quindi il paziente può mangiare una colazione leggera, ma il divario tra il pasto e la procedura dovrebbe essere di almeno 8 ore. È vietato bere anche bevande, compresa l'acqua: l'intervallo raccomandato tra bere e FGDS - 5 ore.

Puoi bere acqua 5 ore prima della procedura.

Un ruolo importante è svolto dall'atteggiamento psicologico: l'FGDS è una procedura spiacevole, ma dovrebbe essere sopportata per il bene della propria salute.

Devi prepararti mentalmente alla procedura e calmarti il ​​più possibile

Come vengono condotti i FGD?

Per venire alla reception in un istituto medico dovrebbe essere in anticipo al fine di avere il tempo di sintonizzarsi per condurre gli EGD moralmente. Lo studio consiste di diverse fasi e dura in media circa 15-20 minuti.

  1. Prima di inserire la sonda, allentare la cintura dei pantaloni e annullare i pulsanti superiori sugli abiti per ridurre la sensazione di mancanza d'aria. Il medico effettua l'anestesia locale del paziente, che consiste nell'applicare una soluzione di lidocaina alla radice della lingua per eliminare il riflesso del vomito.

La fine del gastroscopio viene inserita nel boccaglio.

Regole di comportamento di base durante la fibrogastroduodenoscopia

La procedura più difficile per i bambini è quella di introdurre il dispositivo attraverso il naso per i pazienti più giovani ei bambini più grandi per il dispositivo (proprio come gli adulti), ma usando un tubo sottile con un diametro non superiore a 4 mm.

Gastroscopia attraverso il naso

In casi estremi, l'anestesia a breve termine può essere utilizzata durante i FGD, ma non c'è alcun bisogno urgente di farlo, poiché lo studio è assolutamente indolore, sebbene offra un certo disagio.

Decodifica risultati

Dopo lo studio, i risultati vengono decifrati, sulla base dei quali viene effettuata una diagnosi e vengono prescritti trattamenti o test aggiuntivi.

Conclusione dopo la procedura

Non dimenticare che solo un medico può interpretare correttamente i risultati della fibrogastroduodenoscopia.

In assenza di cambiamenti o patologie minori, una persona può andare a casa. Se durante il FGDS sono state identificate malattie che minacciano la salute o la vita, il paziente ha bisogno di ricovero ospedaliero e trattamento di emergenza.

Possibili complicazioni dopo FGD

Nella maggior parte dei casi, l'EGD è normalmente tollerato dai pazienti, ma a volte dopo lo studio, i pazienti hanno complicanze di varia gravità. Minor disagio o leggero dolore nell'area dello stomaco è considerato normale, specialmente se la procedura è stata accompagnata da un campione della mucosa per la biopsia. Ci può anche essere dolore alla gola, raucedine e sensazione intorpidita nella laringe. Passano indipendentemente in parecchi giorni e non richiedono l'intervento medico.

EGD può causare mal di gola.

Gravi complicanze che si manifestano con febbre, vomito frequente, feci nere e dolore severo richiedono un trattamento immediato al medico.

Una delle complicanze più comuni dopo fibrogastroduodenoscopia è il sanguinamento dell'esofago, che si verifica in alcune malattie (ad esempio, vene varicose del tubo digerente) o a causa di danni alle pareti dell'endoscopio. Questo di solito si verifica nei casi in cui il paziente ha fatto movimenti improvvisi durante la procedura, così come negli anziani, a causa delle caratteristiche anatomiche degli organi digestivi. Lieve sanguinamento non richiede trattamento e va via da solo.

A volte c'è sanguinamento dall'esofago.

A causa di una preparazione inadeguata per FGD (mangiare alla vigilia dello studio) può causare lo sviluppo di polmonite da aspirazione. Nasce dall'ingresso di cibo scarsamente digerito nel tratto respiratorio. La malattia si manifesta con tosse secca, leggera febbre e debolezza e, mentre il paziente progredisce, c'è una separazione di espettorato schiumoso, febbre grave e sensazione di soffocamento.

La polmonite da aspirazione è una malattia pericolosa che richiede un trattamento immediato.

La polmonite da aspirazione richiede un trattamento immediato.

Come comportarsi dopo gli FGD?

Non esistono raccomandazioni speciali sul comportamento dei pazienti dopo la procedura. Per dare un tempo esofageo irritato per calmarsi, si dovrebbe astenersi dal mangiare cibo e liquidi per 1,5-2 ore, e non mangiare cibi duri e piccanti o bere alcolici durante il giorno.

Dopo la procedura nelle prime due ore è meglio non mangiare o bere

È anche meglio rifiutare di guidare veicoli e svolgere lavori pericolosi: anestetici locali usati in FGDS possono influenzare la velocità di reazione.

Se non ci sono disagi o manifestazioni di complicazioni, dopo 24 ore, è possibile tornare al proprio stile di vita normale (tenendo conto delle raccomandazioni mediche). Il dolore allo stomaco può essere alleviato dagli antispastici ("No-shpa", "Miverin"), e il lecca-lecca e le bevande calde aiutano ad alleviare il disagio in gola.

Metodi alternativi di diagnosi del tubo digerente

Se ci sono controindicazioni o nei casi in cui il paziente teme di inghiottire la sonda, è possibile ricorrere a metodi alternativi di diagnosi della malattia del tratto esofageo. Questi includono ultrasuoni e raggi X, così come pH-metria e video endoscopia capsulare.

L'ecografia consente di identificare la gastrite e le ulcere, la radiografia - per determinare i tumori dello stomaco, e la metrica del pH consente di giudicare lo stato del tratto gastrointestinale dal livello di acidità. L'alternativa ottimale alle FGD è l'endoscopia videocapsulare. Viene eseguito utilizzando una capsula speciale, che il paziente deve ingoiare, e dopo che lei lascia il corpo, i dati vengono decifrati e viene fatta la diagnosi. Il principale svantaggio di questa tecnica è l'alto costo e l'inaccessibilità - non tutte le cliniche hanno i mezzi per condurre uno studio nel proprio arsenale.

Procedura capsula FGDS

Nonostante la disponibilità di altri metodi diagnostici per il rilevamento delle patologie gastrointestinali, la fibrogastroduodenoscopia rimane una delle più accurate e sicure. Se il medico insiste su FGD, i pazienti devono ascoltare le sue raccomandazioni - questo aiuterà a preservare la salute dell'esofago, e una corretta preparazione per la diagnosi ridurrà al minimo le sensazioni spiacevoli.

Cos'è l'FGD

Per diagnosticare la condizione del paziente che ha problemi con gli organi dell'apparato digerente, utilizzare una varietà di tecniche. A volte è necessario ricorrere a una procedura come la fibrogastroduodenoscopia. La domanda, FGDs, che cosa è, è data a ogni paziente a chi è programmato questo esame. La procedura è la più informativa perché consente di studiare visivamente lo stato della mucosa dello stomaco e dell'intestino.

Cos'è l'esame FGDS?

Fibrogastroduodenoscopy (FGDS) è il metodo migliore e più accurato per l'esame delle malattie della parte superiore del duodeno, dell'esofago, dello stomaco. L'esame viene effettuato utilizzando uno speciale strumento ottico medico: un endoscopio. Esternamente, il dispositivo è presentato sotto forma di un tubo flessibile sottile di piccolo diametro (fino a 1 cm). All'interno del tubo dell'endoscopio ci sono fibre ottiche sottili che forniscono luce, trasmettono l'immagine e passano un tubulo sottile, attraverso il quale vengono effettuati gli strumenti per le analisi di raccolta.

Indicazioni per lo studio

I FGD vengono diagnosticati anche senza una ragione particolare, perché molti tipi di malattie, specialmente nella fase iniziale, si verificano senza sintomi visibili. Ai medici esperti viene sempre consigliato di eseguire la procedura di FGD a volontà o nel caso, perché ogni malattia è più facile da trattare nelle prime fasi di sviluppo. Una diretta necessità di condurre un esame FGDS si verifica quando si verificano i seguenti sintomi e malattie:

  • Dolori frequenti nell'addome di origine oscura, che sono di natura diversa e ripetuti con frequenza diversa.
  • Disagio e pesantezza nell'esofago.
  • Sospetto di oggetti estranei ingeriti (monete, bottoni, palline).
  • Bruciore di stomaco che appare a lungo.
  • Nausea per ragioni sconosciute.
  • Vomito con aggiunta di sangue regolarmente ripetuto per diversi giorni.
  • Spiacevole eruttazione di una piccola quantità di aria o cibo dopo un pasto.
  • Disturbo della deglutizione (disfagia).
  • Problemi con l'appetito - la sua assenza parziale o completa per un lungo periodo.
  • Anemia.
  • Perdita di peso rapida inspiegabile.
  • Malattie del fegato, pancreas, cistifellea.
  • In preparazione per le operazioni addominali o a lungo termine.
  • Sospetto di cancro allo stomaco, gastrite, ulcere.
  • Dopo aver rimosso un polipo dello stomaco ogni semestre per un anno.

Utilizzando il metodo FGD:

  • rimuovere corpi estranei dall'intestino;
  • rimuovere polipi e altre crescite benigne;
  • iniettare droghe;
  • l'elettrocoagulazione del vaso sanguinante viene eseguita;
  • fare una biopsia;
  • imporre fermagli e legature per sanguinamento nell'intestino o nello stomaco.

Come prepararsi per FGDS

Sulla base dei risultati degli FGD, viene fatta la diagnosi finale, le conclusioni precedenti fatte nel corso di altri esami sono confermate o confutate. Un ruolo enorme per una diagnosi di successo e per ottenere dati accurati è la formazione. Prima della procedura, il paziente deve seguire alcune regole. Non è necessario seguire una dieta speciale, ma è necessario considerare la velocità della digestione. Per digerire completamente il cibo mangiato, lo stomaco ha bisogno di fino a 8 ore. Alcuni alimenti vengono digeriti più a lungo del solito e devono essere esclusi dalla dieta. Questo è:

  • bevande alcoliche e a bassa gradazione alcolica;
  • cioccolatini e cioccolatini;
  • semi e noci;
  • cibo piccante;
  • cereali;
  • prodotti da forno;
  • insalate.

Per cena (fino a 18 ore), alla vigilia della procedura, preparare un piatto di prodotti facilmente digeribili. Ad esempio, mangiare pollo bollito, formaggio fresco. Il giorno dell'esame, devi rinunciare completamente al cibo, anche se è previsto per la seconda metà della giornata. È possibile bere acqua prima dei FGD? Sì, è consentito utilizzare una piccola quantità di acqua o tè senza zucchero 4-5 ore prima della procedura. Al mattino non è permesso fumare (il riflesso del vomito può aumentare e la quantità di muco nello stomaco aumenterà), assumere il farmaco sotto forma di compresse e capsule.

Il giorno della procedura FGDS al mattino è consentito:

  • lavati i denti;
  • eseguire gli ultrasuoni;
  • dare iniezioni (6 ore prima della procedura FGDS o all'alba);
  • usare farmaci che devono essere assorbiti;
  • bere acqua o tè senza zucchero (massimo 4 ore prima della procedura).

Ci sono alcune regole riguardanti i vestiti dei pazienti. All'EGD dello stomaco è necessario arrivare un po 'prima del tempo stabilito per rimuovere (se ne hanno) gli occhiali, una cravatta, una protesi. Dall'abbigliamento, scegli abiti ampi in cui il colletto e la cintura siano facilmente sbottonati. Non è necessario soffocare con acqua di colonia o servizi igienici prima della procedura. Se ci sono medicinali che vengono assunti regolarmente, devono essere portati con sé per bere dopo la diagnosi.

Andando alla procedura FGD, portati con te:

  • carta ambulatoria;
  • copri-stivali;
  • direzione verso i FGD;
  • passaporto;
  • un lenzuolo o un asciugamano.

Come studiano i FGD

La procedura di FGD viene eseguita dal medico attraverso il naso o la bocca dopo il consenso scritto del paziente. Su richiesta del cliente, la gastroduodenoscopia gastrica viene eseguita in anestesia. La manipolazione attraverso la bocca dura fino a 7-10 minuti, avviene nella seguente sequenza:

  1. Il paziente giace sul lato sinistro e uno specialista tratta la sua gola e la cavità orale con un antisettico (lidocaina).
  2. Quindi viene offerto al paziente di bloccare il boccaglio con i denti.
  3. Dopo - il dottore comincia a entrare nel tubo nell'esofago. In questo momento, il verificarsi di sensazioni spiacevoli, conati di vomito, eruttazione.
  4. Per vedere cosa mostra l'endoscopio, viene abbassato nello stomaco. Durante la procedura, il medico esamina le sue pareti, se necessario, prende per analisi pezzi di tessuto dell'esofago.

Anziani e persone con ipersensibilità al dolore sono raccomandati per effettuare l'esame FGDS attraverso il naso. Questa procedura è più comoda, non provoca un riflesso del vomito, riduce le sensazioni sgradevoli e ha meno effetto sul corpo. La sequenza di azioni nell'esame di FGD attraverso il naso è simile alla procedura attraverso la cavità orale. Solo l'endoscopio inizia ad entrare attraverso il seno.

Controindicazioni alla procedura

FGDS è considerato una procedura sicura, tuttavia, quando viene eseguita da un medico individualmente, vengono presi in considerazione molti fattori e possibili rischi. EGD dello stomaco è vietato fare:

  • se il paziente soffre di disturbi mentali;
  • angina pectoris;
  • se le condizioni del paziente sono gravi;
  • in caso di problemi alla tiroide (gozzo);
  • durante l'esacerbazione o nell'asma grave;
  • con ipertensione;
  • in parte durante la gravidanza;
  • con un ictus recente;
  • durante la stenosi;
  • nei primi 7-10 giorni dopo l'infarto miocardico;
  • con scarsa coagulazione del sangue.

Domande frequenti

Se segui tutte le prescrizioni e le raccomandazioni del medico, segui le regole di preparazione, quindi la procedura EGD ti passerà rapidamente, senza causare inconvenienti significativi. Prima di diagnosticare un medico qualificato ti informeremo sulla tecnica della sua implementazione e sulle possibili conseguenze. Se hai terribilmente paura di sottoporsi a FGS, leggi alcune risposte alle principali domande dei pazienti.

EGD - è doloroso?

Prima dell'esame, i medici trattano la gola del paziente con anestetici speciali, quindi la procedura FGDS è indolore, ma con disagio. L'anestesia a breve termine viene applicata ai bambini o agli osservabili inquieti al fine di eliminare completamente il dolore e la sensazione spiacevole, per mezzo della quale il paziente si addormenta e non sente nulla.

Come respirare durante lo studio

Conformità con le raccomandazioni del medico e rimanere in uno stato di calma - la chiave per una ricerca di successo. Durante la procedura di FGDs, è necessario respirare correttamente: fare respiri profondi e poco frequenti anche con il naso in modo che i muscoli addominali siano costantemente in uno stato rilassato. L'aria viene anche fornita attraverso l'endoscopio, che raddrizza le pareti del tubo digerente.

Quali conseguenze possono essere dopo FGD

Le complicazioni dopo l'esame sono estremamente rare (1%), la maggior parte di esse non comportano serie minacce alla vita o alla salute del paziente, ma in rari casi la loro presenza non è esclusa. Dopo la procedura FGD, appare una sensazione di secchezza e gola. Pertanto, i pazienti hanno una domanda su quanto si può mangiare dopo FGDS e usare acqua. I medici raccomandano di farlo in un'ora o due, e quando si applica l'anestesia, sarà possibile in 3-4 ore.

Durante la procedura FGDS possibile:

  • leggero disagio dal gonfiarsi con l'aria (per alleviare questa sensazione, è necessario ruttare);
  • disagio temporaneo durante l'operazione di anestesia;
  • leggero dolore addominale;
  • lieve nausea;
  • di infezione;
  • sanguinamento dai vasi dell'esofago;
  • danno alla parete dell'esofago o dello stomaco.

Se i seguenti sintomi ti infastidiscono il giorno seguente dopo la FGD di stomaco, consulta immediatamente un medico:

  • temperatura corporea superiore a 38 gradi;
  • dolore forte e acuto nell'addome;
  • diarrea nera;
  • vomito con coaguli di sangue.

Video: una rassegna dello studio dello stomaco del FGD

Non importa quanto fosse professionale il dottore, e non importa quanto duramente abbia cercato di fornire il massimo comfort osservato nello stomaco FGDS, quanti non spiegherebbero che la procedura è indolore, molti pazienti provano ancora paura. Se sei uno di loro e dovrai completare FGDS nel prossimo futuro, fai conoscenza delle opinioni e dei sentimenti dei pazienti che hanno già subito questa procedura guardando il prossimo video.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.