logo

Ormoni pancreatici

Gli ormoni sono sostanze sintetizzate da grandi ghiandole endocrine e speciali cellule ghiandolari negli organi interni. Il loro ruolo per il corpo è controllare e regolare i processi biochimici metabolici.

Gli ormoni del pancreas sono prodotti nell'organo dell'apparato digerente, associato alla digestione del cibo e all'assorbimento delle sue componenti benefiche. Attraverso il sistema generale del controllo ipotalamo-ipofisi obbedire all'influenza della necessità di cambiamenti nel metabolismo. Per comprendere le caratteristiche dell'attività del pancreas, è necessaria una piccola lezione di anatomia e fisiologia.

Struttura e funzione

Il pancreas è il più grande tra gli endocrini. Si trova retroperitonealmente. Nella struttura ci sono: una testa arrotondata, un corpo più largo e una coda allungata. La testa è la parte più ampia, circondata da tessuto duodenale. La larghezza raggiunge normalmente fino a cinque cm, lo spessore è di 1,5-3 cm.

Il corpo ha bordi anteriori, posteriori e inferiori. Anteriormente adiacente alla superficie posteriore dello stomaco. Il bordo inferiore raggiunge la seconda vertebra lombare. La lunghezza è di 1,75-2,5 cm La sezione di coda è rivolta posteriormente e a sinistra. Contatto con la milza, la ghiandola surrenale e il rene sinistro. La lunghezza totale della ghiandola è di 16-23 cm, e lo spessore diminuisce da tre cm nella testa a 1,5 cm nella coda.

Lungo la ghiandola è il dotto centrale (Virsungiev). Secondo esso, il segreto digestivo entra direttamente nel duodeno. La struttura del parenchima è costituita da due parti principali: esocrina ed endocrina. Differiscono in valore funzionale e struttura.

Esocrino - prende fino al 96% della massa, consiste di alveoli e un complesso sistema di dotti escretori, che sono "responsabili" della produzione e della secrezione di enzimi nel succo digestivo per assicurare la digestione del cibo nell'intestino. La loro mancanza di duro effetto sui processi di assimilazione di proteine, grassi e carboidrati. La porzione endocrina è formata da un gruppo di cellule in speciali isole di Langerhans. È qui che si verifica la secrezione di importanti sostanze ormonali.

Quali ormoni fa il pancreas?

Ogni anno le possibilità della scienza ampliano le informazioni sul ruolo degli ormoni pancreatici, ci permettono di identificare nuove forme, la loro influenza e interazione. Il pancreas secerne gli ormoni che sono coinvolti nel metabolismo del corpo:

  • insulina;
  • glucagone;
  • somatostatina;
  • polipeptide pancreatico;
  • gastrina.

Fino a qualche tempo, la sostanza C-peptide era correlata agli ormoni pancreatici. Poi è stato dimostrato che è una parte della molecola di insulina, strappata durante la sintesi. La definizione di questa sostanza mantiene la sua importanza nell'analisi del rilevamento della quantità di insulina nel sangue, poiché il suo volume è proporzionale all'ormone principale. È usato nella diagnosi clinica.

Nelle cellule della ghiandola endocrina sono suddivisi in quattro tipi principali:

  • cellule alfa - costituiscono fino al 20% della massa totale, sintetizzano il glucagone;
  • le beta-cellule sono la specie principale, esse rappresentano il 65-80%, producono l'insulina necessaria, queste cellule tendono ad essere gradualmente distrutte con l'età di una persona, il loro numero diminuisce con l'età;
  • cellule delta - prendi circa 1/10 del totale, producono la somatostatina;
  • Le cellule PP si trovano in una piccola quantità, caratterizzata dalla capacità di sintetizzare un polipeptide pancreatico;
  • Le cellule G producono la gastrina (insieme alla mucosa dello stomaco).

Le caratteristiche degli ormoni pancreatici

Consideriamo le principali funzioni degli ormoni nella loro struttura, l'effetto sugli organi e sui tessuti del corpo umano.

insulina

Rappresenta la struttura del polipeptide. La struttura è costituita da due catene di aminoacidi collegate da "ponti". La natura ha formato la struttura più simile con l'insulina umana nei suini e nei conigli. Questi animali erano i più adatti per ottenere farmaci dagli ormoni pancreatici. L'ormone è prodotto dalle cellule beta della proinsulina separando il c-peptide. La struttura in cui si svolge questo processo è rivelata - l'apparato di Golgi.

Il compito principale dell'insulina è quello di regolare la concentrazione di glucosio nel sangue attraverso la sua penetrazione nei tessuti grassi e muscolari del corpo. L'insulina contribuisce al maggiore assorbimento del glucosio (aumenta la permeabilità delle membrane cellulari), il suo accumulo sotto forma di glicogeno nei muscoli e nel fegato. Le scorte sono utilizzate dal corpo con un forte aumento del fabbisogno energetico (aumento dello sforzo fisico, malattia).

Tuttavia, l'insulina interferisce con questo processo. Inoltre impedisce la scissione dei grassi e la formazione di corpi chetonici. Stimola la sintesi degli acidi grassi dal metabolismo dei carboidrati. Abbassa il colesterolo, avverte l'aterosclerosi. Un ruolo importante dell'ormone nel metabolismo delle proteine: attiva il consumo di nucleotidi e amminoacidi per sintetizzare DNA, RNA, acidi nucleici e ritarda la rottura delle molecole proteiche.

Questi processi sono importanti per la formazione dell'immunità. L'insulina promuove l'ingresso di amminoacidi, magnesio, potassio e fosfati nelle cellule. La regolazione della quantità di insulina necessaria dipende dal livello di glucosio nel sangue. Se si forma l'iperglicemia, la produzione di un ormone aumenta e viceversa.

Nel midollo c'è una zona chiamata ipotalamo. Contiene il nucleo, che riceve informazioni su un eccesso di glucosio. Il segnale inverso passa attraverso le fibre nervose verso le cellule beta del pancreas, quindi aumenta la formazione di insulina.

Con una diminuzione del livello di glucosio nel sangue (ipoglicemia), i nuclei dell'ipotalamo inibiscono la loro attività, rispettivamente, diminuisce la secrezione di insulina. Pertanto, centri nervosi ed endocrini più alti regolano il metabolismo dei carboidrati. Da parte del sistema nervoso autonomo, il nervo vago (stimola) e simpatico (blocchi) influenzano la regolazione della produzione di insulina.

È stato dimostrato che il glucosio è in grado di agire direttamente sulle cellule beta delle isole di Langerhans e rilasciare insulina. Di grande importanza è l'attività dell'enzima che distrugge l'insulina (insulinasi). È massimamente concentrato nel parenchima epatico e nel tessuto muscolare. Con il passaggio del sangue attraverso il fegato, metà dell'insulina viene distrutta.

glucagone

Un ormone, come l'insulina, è un polipeptide, ma solo una catena di aminoacidi è presente nella struttura della molecola. Secondo le sue funzioni, è considerato un antagonista dell'insulina. Formato in cellule alfa. Il valore principale è la scissione dei lipidi nel tessuto adiposo, un aumento della concentrazione di glucosio nel sangue.

Insieme ad un altro ormone, che secerne anche il pancreas, la somatotropina e gli ormoni surrenali (cortisolo e adrenalina), protegge il corpo da un forte calo di materiale energetico (glucosio). Inoltre, il ruolo importante:

  • nel migliorare il flusso sanguigno renale;
  • normalizzazione dei livelli di colesterolo;
  • capacità di attivazione del tessuto epatico da rigenerare;
  • nella rimozione di sodio dal corpo (allevia il gonfiore).

Il meccanismo d'azione è associato ai recettori della membrana cellulare. Di conseguenza, l'attività e la concentrazione dell'enzima adenilato ciclasi nel sangue aumenta, il che stimola il processo di degradazione del glicogeno al glucosio (glicogenolisi). La regolazione della secrezione viene effettuata dal livello di glucosio nel sangue. Con un aumento, la produzione di glucagone viene inibita, la diminuzione attiva la produzione. L'effetto centrale ha una ghiandola pituitaria anteriore.

somatostatina

Sulla struttura biochimica si riferisce ai polipeptidi. È in grado di inibire la sintesi di ormoni come l'insulina, la tireotropia, la somatotropina, il glucagone, fino a quando non si arresta completamente. È questo ormone che può inibire la secrezione degli enzimi digestivi e della bile.

La produzione compromessa contribuisce alle patologie associate al sistema digestivo. Inibisce la secrezione di glucagone bloccando gli ioni di calcio dall'entrare nelle cellule alfa. L'effetto è influenzato dall'ormone della crescita somatotropina dell'ipofisi anteriore attraverso l'aumento dell'attività delle cellule alfa.

polipeptide

L'ormone è sintetizzato dalle cellule PP. È considerato un antagonista della colecistochinina. Sopprime la funzione secretoria e attiva la produzione di succo gastrico. L'azione non è ben compresa. È noto che è coinvolto nell'inibizione di un rapido ingresso nel sangue di bilirubina, tripsina, bile, rilassamento della parete muscolare della cistifellea, inibisce la produzione di alcuni enzimi digestivi.

gastrina

Prodotto da due organi: lo stomaco e il pancreas (in un volume più piccolo). Controlla l'attività di tutti gli ormoni coinvolti nella digestione. Per il numero di composizione amminoacidica, sono noti 3 tipi: microgastrina - 14 aminoacidi nella struttura della molecola, piccola - nella composizione di 17 specie, grande - la formula contiene 34 aminoacidi. La violazione della sintesi provoca un malfunzionamento dello stomaco e dell'intestino. Nella pratica clinica, l'analisi della gastrina è importante.

Altre sostanze attive

Sono stati anche rilevati altri, ma ugualmente significativi ormoni sintetizzati nel pancreas:

  • Lipocaina - stimola la formazione di lipidi e l'ossidazione degli acidi grassi, protegge il fegato dalla degenerazione grassa.
  • Vagotonina - aumenta il tono del nervo vago, migliora il suo effetto sugli organi interni.
  • Centropneina - stimola il centro respiratorio del midollo allungato, aiuta a rilassare i muscoli dei bronchi. Migliora la capacità dell'emoglobina di legarsi all'ossigeno e quindi migliora il suo trasporto al tessuto.
  • Tyroliberin (altri nomi "thyrotropin-releasing factor", "thyreorelin") - il principale luogo di sintesi - l'ipotalamo, ma in piccole quantità si forma nelle isole di Langerhans, il tratto gastrointestinale, in altri nuclei nervosi del cervello, nell'epifisi. Migliora la produzione nella ghiandola pituitaria anteriore dell'ormone stimolante la tiroide e la prolattina, che fornisce l'allattamento nelle donne dopo il parto.

Quali sono i farmaci usati ormoni pancreatici?

I farmaci più conosciuti dall'insulina, prodotti da varie compagnie farmaceutiche. Le loro differenze sono in tre segni:

  • in origine;
  • velocità di inizio e durata dell'azione;
  • metodo di pulizia e grado di purezza.

A seconda dell'origine emettono:

  • prodotti naturali (naturali) prodotti dal pancreas di suini e bovini (Actrapid, nastro per insulina GPP, Ultralente MS, Monotard MS);
  • sintetico - sono ottenuti con sottili metodi di ingegneria genetica, creando combinazioni di DNA (Actrapid NM, Isofan NM, Homofan, Humulin e altri).

Secondo il tempo di inizio dell'effetto e la durata dell'azione, ci sono droghe distinte:

  • veloci e allo stesso tempo a breve durata d'azione (Insuman Rapid, Actrapid, Actrapid NM,), iniziano ad agire solo 15-30 minuti dopo l'ammissione, la durata è fino a 8 ore;
  • durata media - (Humulin N, Insulong SPP, nastro Humulin, Monotard MS), a partire da 1-2 ore, durata fino a 24 ore);
  • durata media + insuline a breve durata d'azione (Actrafan NM, Insuman komb., Humulin M-1) - un grande gruppo, in cui per ciascun farmaco sono definiti i parametri, ma l'azione di tutti inizia dopo 30 minuti.

Farmaco sintetico Il glucagone viene somministrato per via endovenosa come aiuto dal sovradosaggio di insulina. La somatostatina degli animali correlati viene utilizzata per creare farmaci nel trattamento di malattie associate all'iperfunzione dell'ormone della crescita. Molto importante nell'acromegalia. La malattia si manifesta in età adulta, manifestata da un aumento della crescita delle ossa del cranio, dei piedi, un aumento in alcune parti del corpo.

Il ruolo biologico degli ormoni pancreatici è indispensabile per un corpo sano. In pratica forniscono la conversione del cibo nell'energia necessaria. Nelle cellule, che è la produzione di ormoni, non ci sono dotti speciali o vie escretorie. Essi secernono il loro segreto direttamente nel flusso sanguigno e si diffondono rapidamente attraverso il corpo. Funzioni compromesse, fallimento della produzione minacciano una persona con malattie pericolose.

Tipi di ormoni pancreatici e il loro ruolo nel corpo umano ⚕️

La struttura anatomica del pancreas (RV) ne garantisce la multifunzionalità: è un organo chiave della digestione e del sistema endocrino. Gli ormoni del pancreas forniscono processi metabolici, enzimi digestivi - il normale assorbimento dei nutrienti. Non solo lo sviluppo di pancreatite o diabete mellito, ma anche le malattie dello stomaco, dell'intestino e la capacità di adattarsi rapidamente ai fattori esterni ed esterni di esposizione dipendono dallo stato di questo organo.

Quali ormoni fa il pancreas?

Le cellule ghiandolari del parenchima del pancreas sintetizzano attivamente più di 20 enzimi coinvolti nella scomposizione di grassi, proteine ​​e carboidrati. La violazione della funzione escretoria del pancreas con pancreatite porta alla somministrazione per tutta la vita di un preparato enzimatico.

La funzione intrasecretoria del pancreas è svolta da cellule speciali. Le isole di Langerhans, la ghiandola endocrina, producono 11 ormoni della sintesi di carboidrati. Il numero di isole che producono ormoni raggiunge 1,5 milioni, il tessuto stesso rappresenta l'1-3% della massa totale dell'organo. Un isolotto di Langerhans comprende 80-200 celle, diverse per struttura e compiti:

  • cellule α (25%) - sintetizzano il glucagone;
  • cellule β (60%) - insulina e amilina;
  • cellule δ (10%) - somatostatina;
  • PP (5%) - polipeptide intestinale vasoattivo (VIP) e polipeptide pancreatico (PP);
  • Le cellule G sintetizzano la gastrina, che colpisce il succo gastrico, la sua acidità.

Oltre a questi, il pancreas sintetizza anche un numero di ormoni:

Tutti loro sono correlati in funzioni e prendono parte a complessi processi metabolici che si verificano nel corpo.

Le principali funzioni degli ormoni pancreatici

Tutti i tipi di sostanze ormonali del pancreas sono strettamente correlati. Il fallimento nell'educazione di almeno uno di loro porta ad una grave patologia, che in alcuni casi deve essere trattata per tutta la vita.

  1. L'insulina ha molteplici funzioni nel corpo, la principale - la normalizzazione dei livelli di glucosio. Se la sua sintesi è disturbata, il diabete si sviluppa.
  2. Il glucagone è strettamente associato all'insulina, è responsabile del processo di scissione dei grassi, porta ad un aumento della quantità di zucchero nel sangue. Riduce il contenuto di calcio e fosforo nel sangue.
  3. La somatostatina è un ormone, la maggior parte dei quali è prodotto nell'ipotalamo (struttura del cervello), ed è anche rilevato nello stomaco e nell'intestino. La sua stretta connessione con l'ipotalamo e la ghiandola pituitaria è stata trovata (regola le loro funzioni), inibisce la sintesi di peptidi ormone-attivi e serotonina in tutti gli organi digestivi, incluso il pancreas.
  4. Il polipeptide intestinale vasoattivo (peptide vasointensivo) si trova in quantità massime nel tratto digestivo e nel sistema urogenitale. Colpisce lo stato dello stomaco, intestino, fegato, svolge molte funzioni, tra cui uno spasmolitico in relazione alla muscolatura liscia della cistifellea e dello sfintere dell'apparato digerente. È sintetizzato da cellule PP (cellule δ1) che formano le isole di Langerhans.
  5. L'amilina è un complemento dell'insulina in relazione ai valori glicemici.
  6. Il polipeptide pancreatico si forma esclusivamente nel pancreas. Colpisce la riduzione del GI e la produzione di succo pancreatico.

insulina

L'insulina - l'ormone principale prodotto dal pancreas, è coinvolta nel metabolismo dei carboidrati. L'unica sostanza prodotta dall'organismo che può ridurre e portare a livelli normali di zucchero nel sangue.

È una proteina costituita da 51 aminoacidi che formano 2 catene. È formato dal suo predecessore, la forma inattiva della proinsulina ormonale.

Con insufficiente formazione di insulina, la conversione del glucosio in grasso e glicogeno viene disturbata e il diabete mellito si sviluppa. Inoltre, le tossine si accumulano nel corpo (uno di loro è acetone). Le cellule muscolari e lipidiche sotto l'influenza dell'insulina in modo tempestivo assorbono i carboidrati dal cibo nel corpo e li trasformano in glicogeno. Quest'ultimo si accumula nei muscoli e nel fegato ed è una fonte di energia. Con uno stress eccessivo fisico e psico-emotivo, quando il corpo sperimenta una mancanza acuta di glucosio, si verifica un processo inverso - viene rilasciato dal glicogeno ed entra nei tessuti degli organi umani.

Oltre a controllare la glicemia, l'insulina influenza la produzione di sostanze attive nel tratto gastrointestinale e la sintesi di estrogeni.

glucagone

Il glucagone è un antagonista dell'insulina, ma appartiene anche al gruppo dei polipeptidi nella struttura chimica, ma consiste di 1 catena formata da 29 amminoacidi. Le sue funzioni sono opposte agli effetti dell'insulina: scompongono i lipidi nelle cellule del tessuto adiposo, formando così un eccesso di glucosio nel sangue.

In uno stretto rapporto con l'insulina sotto l'influenza del glucagone, è garantita la normalizzazione dei livelli di glucosio nel sangue. Di conseguenza:

  • migliora il flusso di sangue nei reni;
  • la quantità di colesterolo è aggiustata;
  • aumenta la probabilità di auto-guarigione del fegato;
  • calcio e fosforo normalizzati.

somatostatina

La somatostatina - un ormone polipeptidico del pancreas di 13 aminoacidi, può ridurre drasticamente o bloccare completamente la produzione del corpo:

  • insulina;
  • glucagone;
  • ormone della crescita;
  • ormone adrenocorticotropo (ACTH);
  • ormoni tiroidei della tiroide.

Sopprime la sintesi di un numero di ormoni che influenzano la funzione del sistema digestivo (gastrina, secretina, motillina), influisce sulla produzione di succo gastrico e pancreatico, riduce la secrezione della bile, causando lo sviluppo di gravi patologie. Riduce del 30-40% l'afflusso di sangue agli organi interni, la motilità intestinale, la contrattilità della cistifellea.

La somatostatina è strettamente correlata alle strutture cerebrali: blocca la produzione dell'ormone della crescita (ormone della crescita).

Peptide vasointensivo

Oltre alle cellule pancreatiche, l'ormone ad alta intensità vaginale (VIP) viene prodotto nella mucosa e nel cervello del piccolo intestino (cervello e midollo spinale). È un tipo di sostanza secretina. Il sangue contiene piccoli VIP, mangiare quasi non cambia il suo livello. L'ormone controlla le funzioni della digestione e le influenza:

  • migliora la circolazione sanguigna nella parete intestinale;
  • blocca la produzione di acido cloridrico stratificando le cellule;
  • attiva la secrezione di pepsinogeno dalle principali cellule gastriche;
  • aumenta la sintesi degli enzimi pancreatici;
  • stimola l'escrezione biliare;
  • inibisce l'assorbimento di liquidi nel lume dell'intestino tenue;
  • effetto rilassante sui muscoli dello sfintere inferiore dell'esofago, che causa la formazione di esofagite da reflusso;
  • accelera la formazione dei principali ormoni del pancreas - insulina, glucagone, somatostatina.

Polipeptide pancreatico

Il biololo del polipeptide pancreatico non è completamente compreso. Si forma quando entra nello stomaco con alimenti contenenti grassi, proteine ​​e carboidrati. Ma con la somministrazione parenterale (attraverso una vena) di medicinali contenenti i loro componenti, la sintesi e la secrezione dell'ormone non viene eseguita.

Si ritiene che risparmi gli sprechi di enzimi pancreatici e la bile tra l'assunzione di cibo. In aggiunta a questo:

  • rallentare la secrezione di bile, tripsina (uno degli enzimi del pancreas), bilirubina;
  • crea la cistifellea ipotonica.

Amylin

Scoperto non molto tempo fa - nel 1970, e solo dal 1990 ha iniziato lo studio del suo ruolo nel corpo. L'amilina viene prodotta al momento dell'assunzione di carboidrati. È sintetizzato dalle stesse cellule beta del pancreas, che formano l'insulina, e controlla il livello di zucchero nel sangue. Ma il meccanismo d'azione sull'insulina e sullo zucchero amilico è diverso.

L'insulina normalizza la quantità di glucosio che entra nei tessuti degli organi dal sangue. Con la sua carenza, il livello di zucchero nel sangue aumenta in modo significativo.

L'amilina, simile all'insulina, interferisce con l'aumento della glicemia. Ma agisce in modo diverso: crea rapidamente una sensazione di pienezza, riduce questo appetito e riduce significativamente la quantità di cibo consumato, riduce l'aumento di peso.

Questo riduce la sintesi degli enzimi digestivi e rallenta l'aumento di zucchero nel sangue - ne aumenta l'aumento massimo durante i pasti.

L'amilina inibisce la formazione di glucagone nel fegato al momento del pasto, impedendo in tal modo la rottura del glicogeno nel glucosio e il suo livello nel sangue.

Lipocaina, Kallikrein, Vagotonina

La lipocaina normalizza il metabolismo dei lipidi nel tessuto epatico, bloccando la comparsa di degenerazione grassa in esso. Il meccanismo della sua azione si basa sull'attivazione del metabolismo dei fosfolipidi e l'ossidazione degli acidi grassi, migliorando l'effetto di altri composti lipotropici: la metionina, la colina.

La sintesi della callicreina avviene nelle cellule del pancreas, ma la trasformazione di questo enzima nello stato attivo avviene nel lume del duodeno. Dopo di ciò, inizia a mostrare i suoi effetti biologici:

  • antipertensivo (riduce l'ipertensione);
  • ipoglicemico.

La vagotonina può influenzare il sangue, supporta i normali livelli di glucosio nel sangue.

Centropneina e gastrina

Centropnein - un rimedio efficace per combattere l'ipossia:

  • può contribuire all'accelerazione della sintesi dell'ossiemoglobina (la combinazione di ossigeno con l'emoglobina);
  • espande il diametro dei bronchi;
  • eccita il centro della respirazione.

La gastrina, oltre al pancreas, può essere secreta dalle cellule della mucosa gastrica. È uno degli ormoni importanti che sono di grande importanza per il processo digestivo. Egli è in grado di:

  • aumentare la secrezione di succo gastrico;
  • attivare la produzione di pepsina (un enzima che divide le proteine);
  • sviluppare una maggiore quantità e aumentare il rilascio di altre sostanze attive dagli ormoni (somatostatina, secretina).

L'importanza dei compiti ormonali

Membro corrispondente di RAS, Professor E.S. Severin ha studiato la biochimica, la fisiologia e la farmacologia dei processi che si verificano negli organi sotto l'influenza di varie sostanze ormonali attive. È riuscito a stabilire la natura e denominare i due ormoni della corteccia surrenale (adrenalina e norepinefrina) associati al metabolismo dei grassi. È rivelato che possono partecipare al processo di lipolisi, causando iperglicemia.

Oltre al pancreas, gli ormoni sono prodotti anche da altri organi. Il loro bisogno di un corpo umano è paragonabile alla nutrizione e all'ossigeno dovuti all'esposizione:

  • sulla crescita e il rinnovamento di cellule e tessuti;
  • scambio di energia e metabolismo;
  • regolazione della glicemia, micro e macronutrienti.

Un eccesso o carenza di qualsiasi sostanza ormonale provoca una patologia che è spesso difficile da differenziare e ancora più difficile da curare. Gli ormoni del pancreas svolgono un ruolo chiave nell'attività dell'organismo, dal momento che controllano quasi tutti gli organi vitali.

Studi di laboratorio sul pancreas

Per chiarire la patologia del sangue del pancreas, l'urina e le feci vengono esaminate:

  • test clinici generali;
  • glicemia e urina;
  • analisi biochimica per la determinazione dell'amilasi - un enzima che scompone i carboidrati.

Se necessario, sono determinati:

  • indicatori di funzionalità epatica (bilirubina, transaminasi, proteine ​​totali e sue frazioni), fosfatasi alcalina;
  • livello di colesterolo;
  • feci elastase;
  • se si sospetta un tumore, un antigene cancerogeno.

Una specifica più dettagliata della diagnosi viene effettuata dopo aver ricevuto una risposta di test funzionali alla presenza nascosta di zucchero nel sangue, il contenuto di ormoni.

Inoltre, può essere prescritto un hemotest, che ha ricevuto un buon feedback dagli esperti. Si tratta di uno studio delle analisi del sangue per l'intolleranza ai prodotti della dieta quotidiana, che in molti casi è la causa del diabete, ipertensione e patologia dell'apparato digerente.

Una vasta gamma di questi studi consente di diagnosticare e prescrivere in modo accurato un trattamento completo.

Malattie derivanti da disfunzioni

La violazione della funzione endocrina del pancreas diventa la causa dello sviluppo di una serie di gravi malattie, comprese quelle congenite.

Quando l'ipofunzione della ghiandola associata alla produzione di insulina viene diagnosticata con diabete mellito insulino-dipendente (primo tipo), si verificano glicosuria e poliuria. Questa è una malattia grave che in molti casi richiede l'uso per tutta la vita della terapia insulinica e di altri farmaci. Dobbiamo regolare costantemente un esame del sangue per lo zucchero e i preparati di insulina che si amministrano da soli. Oggi è di origine animale (a causa della somiglianza della formula chimica, l'insulina di maiale viene trasformata industrialmente - più fisiologica nelle sue proprietà), viene anche usata l'insulina umana. Iniettato per via sottocutanea, il paziente usa una speciale siringa per insulina, con la quale è conveniente dosare il farmaco. I pazienti possono ricevere farmaci gratuitamente come prescritto da un endocrinologo. Sarà anche in grado di aiutare a calcolare la dose in caso di errori nella dieta e suggerire la quantità di unità di insulina che devono essere iniettate in ciascun caso specifico, imparare a usare una tabella speciale che indica le dosi richieste del farmaco.

Quando iperfunzione RV:

  • mancanza di zucchero nel sangue;
  • obesità di vari gradi.

Nelle donne, la causa dei disturbi ormonali è associata all'uso prolungato di contraccettivi.

Se c'è un fallimento nella regolazione del glucagone nel corpo, c'è il rischio di sviluppare tumori maligni.

Con la mancanza di somatostatina, il bambino sviluppa una bassa statura (nanismo). Lo sviluppo del gigantismo è associato all'elevata produzione di ormone della crescita (somatotropina) nell'infanzia. In questi casi, un adulto ha acromegalia - una crescita eccessiva delle parti terminali del corpo: mani, piedi, orecchie, naso.

L'alto contenuto di VIP nel corpo provoca una digestione anormale: c'è una diarrea secretoria associata ad un ridotto assorbimento cellulare dell'acqua nell'intestino tenue.

Con lo sviluppo di vipoma - questo può essere chiamato un tumore dell'apparato di Isleta di Langerhans - la secrezione di VIP aumenta in modo significativo, la sindrome di Werner-Morrison si sviluppa. Il quadro clinico è simile a un'infezione intestinale acuta:

  • frequenti sgabelli acquosi;
  • forte diminuzione del potassio;
  • acloridria.

Si perde una grande quantità di liquidi ed elettroliti, si verifica una rapida disidratazione del corpo, si verifica deplezione e compaiono le convulsioni. Più del 50% dei casi di vipoma ha un andamento maligno con una prognosi sfavorevole. Il trattamento è solo chirurgico. Nella classificazione internazionale delle malattie ICD-10, i vipomi sono inclusi nella sezione di endocrinologia (e 16.8).

Negli uomini, un'alta concentrazione di VIP viene determinata durante l'erezione. Iniezioni intracavernose di VIP vengono talvolta utilizzate per la disfunzione erettile di natura neurologica, diabetica e psicogena.

L'alta sintesi di gastrina porta al fatto che lo stomaco inizia a ferire, l'ulcera peptica e l'ulcera duodenale si sviluppano.

La minima deviazione nella sintesi delle sostanze ormonali del pancreas può disturbare l'attività dell'intero organismo. Pertanto, è necessario ricordare la dualità delle funzioni del corpo, condurre uno stile di vita sano, abbandonare cattive abitudini e preservare il pancreas il più possibile.

Tipi di ormoni pancreatici e il loro ruolo nel corpo

Il corpo umano è una struttura complessa in cui vengono continuamente eseguiti processi biochimici e di altro tipo: la stabilità del suo ambiente interno dipende in gran parte da quanto bene funzioni il sistema nervoso centrale, gli organi interni e le ghiandole, che sono strettamente interconnessi.

Il loro lavoro ininterrotto immediato è anche determinato dalla presenza di sostanze speciali, che ci sono noti come ormoni pancreatici. La minima deviazione può sconvolgere quasi tutto il corpo, che si manifesta con varie malattie e anomalie.

Caratteristiche strutturali del corpo


Il pancreas è l'organo più importante nel sistema digestivo, oltre ad essere la più grande ghiandola di tutto il corpo umano.

Il suo corpo è una tonalità grigio-rosata con una configurazione allungata e si trova dietro lo stomaco ed è anche strettamente adiacente al duodeno 12. In un adulto, la lunghezza della ghiandola è di 13-21 cm, e la larghezza può essere da 3 a 9 cm. In termini di peso, varia anche, quindi la massa varia da 65 a 80 g.

Rispetto ad altri organi interni, il pancreas differisce nelle caratteristiche individuali della sua struttura, in quanto ha:

Inoltre, il suo stato strutturale è in gran parte identico alla struttura alveolare-tubolare, in cui ci sono:

  • Nervi.
  • Imbarcazioni.
  • Noduli nervosi (gangli).
  • Formazioni di piastre.
  • Dotti escretori, aventi una struttura complessa.

Inoltre, per il pancreas ha la capacità di miscelare la secrezione e la capacità di produrre ormoni.

Funzioni principali

Il ferro è diviso in 2 parti principali, ognuna delle quali svolge il suo lavoro strettamente condizionale:

Esocrino - un sistema complesso costituito da dotti escretori che entrano nel duodeno. Occupa quasi l'intera area della ghiandola (96%), e il suo compito principale è quello di produrre un fluido digestivo (succo) contenente tutti gli enzimi necessari, senza i quali la digestione del cibo in entrata è impossibile, ad esempio:

In relazione alla parte endocrina, si compone di isole pancreatiche, che sono chiamate "isolette di Langerhans". Le cellule endocrine differiscono significativamente dalle altre cellule del corpo umano nelle loro caratteristiche fisico-chimiche e morfologiche.

In queste isole è la divisione degli ormoni più importanti, senza i quali è quasi impossibile eseguire i seguenti scambi di vita:

Tuttavia, queste non sono tutte le responsabilità dirette della parte endocrina della prostata. Le sue cellule producono i seguenti ormoni, che non hanno alcuna importanza per l'intero organismo:

Le cellule principali delle zone insulari (cellule insuliniche) sono di tipi diversi a seconda di quali contengono i granuli, ad esempio:

  • Le cellule alfa sono responsabili della sintesi del glucagone.
  • Le cellule beta producono insulina.
  • Le cellule delta producono la somatostatina.
  • Le cellule PP - sintetizzano il polipeptide pancreatico.

È anche necessario menzionare un ormone così importante come il c-peptide, che è attivamente coinvolto nei processi metabolici dei carboidrati, oltre ad essere parte della molecola di insulina.

Il pancreas svolge diversi compiti di base:

  1. La produzione di fluidi digestivi.
  2. Dividere il cibo in arrivo.
  3. Regolazione del glucosio nel liquido sanguigno con l'aiuto di insulina e glucagone.

Quindi, quali ormoni produce il pancreas e in che modo la loro presenza influisce sul benessere del corpo? Va detto che tutti gli ormoni del pancreas svolgono solo un lavoro rigorosamente designato. Su quanto bene viene effettuato, dipenderà dalla salute generale della persona.

Gli ormoni più importanti della ghiandola e le loro funzioni

insulina

Appartiene ai polipeptidi ed è l'ormone più importante del pancreas e l'unica sostanza del suo genere in grado di ridurre il contenuto di glucosio nel sangue. Il pancreas riceve l'ormone insulina dalla proinsulina staccando dal peptide.

La sua struttura è costituita da due catene di aminoacidi interconnesse da ponti chimici. L'insulina è osservata in quasi tutti gli esseri viventi, è stata persino trovata in organismi inferiori come l'ameba. Inoltre, gli scienziati hanno scoperto che l'insulina nei conigli e nei maiali ha una forte somiglianza con ciò che è presente nel corpo umano.

Come accennato in precedenza, il compito principale dell'attività dell'insulina è quello di controllare l'indicatore del glucosio nel sangue mediante il metodo di scissione e il suo ulteriore ingresso nei tessuti e negli organi di una persona. La domanda sorge spontanea, quanta insulina produce il pancreas? Va detto che in media si producono circa 2 milligrammi di insulina al giorno. La sua normale concentrazione nel liquido ematico è di 6-24 μED / ml.

L'insulina aiuta i muscoli del corpo e le cellule ad assorbire il glucosio nel tempo e convertirlo in glucagone in modo tempestivo, che si accumula nel fegato e nei muscoli. Al momento della mancanza di glucosio, che è tipico per uno sforzo fisico elevato, il glicogeno viene utilizzato per i bisogni del corpo.

L'insulina non consente la comparsa di glucosio nel fegato e impedisce anche lo sviluppo di tali fenomeni patologici come la glicogenesi e la glicogenolisi. L'ormone dell'insulina riduce la probabilità di scissione del grasso e la formazione di corpi chetonici.

glucagone

Questo ormone è anche un polipeptide e la sua struttura consiste in una singola catena di amminoacidi. In relazione ai suoi doveri lavorativi, sono completamente opposti a quelli eseguiti dall'insulina.

Il compito del glucagone è quello di aiutare il corpo ad abbattere i lipidi nelle cellule adipose. La sua seconda funzione è aumentare la presenza di glucosio nel sangue, che si forma nel fegato. L'indicatore normale del glucosio è 30-120 pg / ml.

Controllo del glucagone e dell'insulina e mantenere un indicatore stabile di zucchero nel sangue, proteggendo così il corpo umano dalla sua quantità in eccesso. Il glucagone favorisce un flusso sanguigno renale più attivo, corregge il livello di colesterolo, aumenta la capacità del fegato di guarire se stesso. Inoltre, accelera la rimozione di sodio dal corpo, riducendo così la probabilità di tali anomalie indesiderate come il gonfiore dei tessuti.

Una regolazione scorretta di questo ormone provoca il verificarsi di una malattia rara, come il glucagonom.

somatostatina

Appartiene agli ormoni polipeptidici, è in grado di ridurre o interrompere completamente la sintesi:

In caso di violazione della produzione di somatostatina, i più gravi fenomeni patologici iniziano a svilupparsi nel tratto gastrointestinale, poiché è anche responsabile della soppressione della secrezione della bile e degli enzimi digestivi.

La farmacologia moderna utilizza la somatostatina per la produzione di farmaci speciali prescritti per il trattamento di malattie legate alla produzione anomala del cosiddetto ormone della crescita, in cui l'acromegalia inizia a svilupparsi. In questa malattia, c'è una crescita eccessiva delle singole parti del corpo, degli arti, delle ossa della testa, dei piedi.

Polipeptide pancreatico

Questo ormone è stato scoperto relativamente di recente, quindi le sue funzioni e i suoi effetti sul corpo umano non sono stati studiati in dettaglio. Si stabilisce solo che viene rilasciato mangiando cibo in cui sono presenti glucosio, proteine ​​e grassi. Tuttavia, con la somministrazione endovenosa di farmaci contenenti queste sostanze, non è stato osservato un aumento di questo ormone. È anche noto che esegue il seguente lavoro:

  • Ritarda il rilascio di tripsina, bilirubina e bile.
  • Riduce il tono della muscolatura liscia della cistifellea.
  • Inibisce le sostanze prodotte dagli enzimi digestivi.

Gli esperti ritengono che l'azione di questo ormone abbia lo scopo di salvare gli enzimi pancreatici e prevenire un eccessivo spreco di bile prima del prossimo apporto di cibo.

Se l'equilibrio ormonale è disturbato


Gli ormoni PZH sono elementi indispensabili dell'intero background ormonale, quindi la minima deviazione nelle loro condizioni, sia nel lato più piccolo che in quello più ampio, può causare la formazione di gravi patologie.

Quindi, un eccesso di ormoni del pancreas può provocare:

  • Iperglicemia in presenza di un'eccessiva insulina.
  • Tumori pancreatici con glucagone elevato.

Per diagnosticare la presenza o l'assenza di disturbi nella produzione di ormoni del pancreas è possibile solo dopo l'osservazione da parte di uno specialista e la consegna tempestiva di un'analisi di laboratorio del sangue e delle urine. Questa patologia non ha sintomi precisi, ma cerca di tenere traccia della totalità delle reazioni simili nel tuo corpo:

  1. Bocca secca e grande sete
  2. Frequente voglia di urinare.
  3. Aumento dell'appetito o fame costante.
  4. Cambiamento dell'acuità visiva.

Come potete vedere, il ruolo degli ormoni pancreatici per il corretto funzionamento del corpo umano è assolutamente indispensabile, e in caso di eventuali violazioni nella loro sintesi, iniziano a svilupparsi gravi patologie, tra cui il diabete è presente.

conclusione

Oggi c'è una solida evidenza che tutti gli ormoni prodotti dal pancreas sono estremamente importanti per il benessere generale dell'intero corpo umano. Pertanto, hanno bisogno di controllo, poiché la minima violazione nella loro quantità e sintesi si manifesta attraverso varie malattie.

Per evitare questo, si dovrebbe seguire uno stile di vita sano e una corretta alimentazione.

Tutto sulle ghiandole
e sistema ormonale

Pancreas, o pancreas, ghiandola (Latin Páncreas) - uno degli organi chiave del sistema digestivo, che esegue la funzione escretoria e endcretoria. Tutti gli enzimi e gli ormoni prodotti dal pancreas sono molto importanti, poiché mantengono l'equilibrio biochimico nel corpo. Per capire meglio quali ormoni produce il pancreas, è necessario considerare la sua struttura.

La ghiandola pancreatica è unica perché può sintetizzare ormoni ed enzimi - enzimi digestivi.

Caratteristiche della struttura della ghiandola

La ghiandola pancreatica è un organo chiave del sistema digestivo. Si compone di due diversi tessuti:

  1. La parte secretoria dell'organo è permeata da una massa di dotti escretori, che sono collegati al duodeno. Qui vengono sintetizzati gli enzimi pancreatici (lipasi, amilasi, nucleasi, elastasi, tripsina, chimotripsina, carbossipeptidasi, collagenasi).
  2. La parte endoramica (solo il 3% della massa totale della ghiandola) comprende le isole di Langerhans. Questi siti hanno diversa morfologia e biochimica; qui c'è una sintesi di ormoni che regolano il metabolismo di carboidrati, proteine ​​e lipidi.

È importante! La disfunzione endocrina della ghiandola pancreatica provoca lo sviluppo di numerose patologie. Con ipofunzione d'organo, glicosuria, iperglicemia, poliuria e diabete mellito si sviluppano. Quando l'iperfunzione - l'ipoglicemia e l'obesità sono osservate.

Ormoni pancreatici e loro funzioni

Gli ormoni del pancreas si formano nelle cellule specializzate delle isole di Langerhans. Gli scienziati sono riusciti a isolare le seguenti sostanze bioattive:

  • insulina;
  • polipeptide pancreatico;
  • Amylin;
  • somatostatina;
  • callicreina;
  • glucagone;
  • tsentropnein;
  • lipokain;
  • peptide vaso-intensivo;
  • gastrina;
  • vagotonin.

Tutti gli ormoni di cui sopra gli isolotti del pancreas regolano le reazioni metaboliche nel corpo. Considera il ruolo e le funzioni di ciascuno degli ormoni del pancreas.

Gli ormoni pancreatici sono coinvolti in complessi processi metabolici.

insulina

Questo è l'ormone principale del pancreas, ha origine proteica; La sua struttura comprende 51 aminoacidi. La ghiandola pancreatica sintetizza l'insulina dal suo predecessore, la proinsulina. La concentrazione fisiologica dell'ormone nel plasma sanguigno di un adulto varia da 3 a 25 μEL / ml. L'insulina (ormone pancreatico) regola il metabolismo dei carboidrati.

Meccanismo di secrezione dell'ormone

Il ruolo biologico dell'insulina:

  1. Normalizza il livello di monosaccaridi nel sangue, blocca la produzione di esosi nel fegato. Insufficiente formazione di insulina nel corpo provoca il diabete.
  2. Attiva il processo di biotrasformazione del glucosio a glicogeno.
  3. Controlla la biosintesi degli ormoni nel tratto digestivo.
  4. Attiva la formazione di trigliceridi e acidi grassi superiori nel fegato.

L'insulina riduce la concentrazione di colesterolo "patogeno" nel sangue, impedendo in tal modo lo sviluppo di aterosclerosi

  1. Migliora il trasporto di aminoacidi, micro e macronutrienti nella cellula.
  2. Attiva la biosintesi delle proteine ​​sui ribosomi.
  3. Sopprime la gluconeogenesi (il processo di formazione del glucosio da sostanze non carboidratiche della natura).
  4. Riduce il livello di corpi chetonici nei fluidi biologici.
  5. Aumenta la permeabilità delle biomembrane per il glucosio.
  6. Migliora la biotrasformazione dei carboidrati nei lipidi e la loro successiva deposizione.
  7. Stimola la formazione di acidi ribonucleici e desossiribonucleici nelle cellule.
  8. Aumenta l'apporto di glucosio sotto forma di glicogeno, che si deposita nel fegato e nel tessuto muscolare.

Il glucosio è un regolatore chiave della biosintesi e della secrezione di insulina (ormone pancreatico), ma non influisce direttamente sulla produzione dell'ormone. I seguenti composti controllano la biosintesi degli ormoni pancreatici umani:

  • corticotropina;
  • adrenalina;
  • somatostatina;
  • glucocorticoidi;
  • noradrenalina;
  • somatotropina.

La diagnosi precoce del diabete mellito e la terapia opportunamente prescritta alleviano le condizioni del paziente.

La sovrapproduzione di insulina può causare:

  • l'impotenza;
  • orgasmo prematuro;
  • ictus;
  • problemi di visione;
  • attacco di cuore;
  • l'obesità;
  • asma;
  • aterosclerosi;
  • bronchiti;
  • attivazione della crescita di neoplasie maligne;
  • acne, forfora, seborrea;
  • ipertensione;
  • calvizie prematura.

Un'eccessiva formazione di insulina nella ghiandola pancreatica può innescare lo sviluppo dell'obesità

Ormoni pancreatici

Per normalizzare il livello di zucchero nel plasma sanguigno di un paziente con diabete mellito, sono prescritti i seguenti preparati di insulina:

  • sostanze medicinali di breve durata (Insulp, Swinsulin, Homorap-40, Humulin, Rapid, Actrapid, Insuman);
  • farmaci con una durata media di azione (Semilente-MS, Homofan, Monotard-MS, Semilong-MK, Minilent-MK);
  • farmaci a lunga durata d'azione (Ultralente, Ultrathard-NM, Superlente-MK).

Suggerimento: Il trattamento delle patologie endocrine dovrebbe essere effettuato da uno specialista qualificato. Dopotutto, solo un medico sarà in grado di diagnosticare la malattia e prescrivere un trattamento adeguato.

glucagone

Appartiene alla natura del polipeptide ormonale. Consiste di 29 residui di amminoacidi. Nelle persone sane, la concentrazione di questo ormone nel sangue varia nell'intervallo da 25 a 125 pg / ml. Il glucagone è un antagonista dell'insulina fisiologica.

I farmaci contenenti insulina aiutano a normalizzare il livello di monosaccaridi nel sangue del paziente

Nota. Il glucagone, un ormone secreto dal pancreas, aumenta il rilascio di catecolamine nelle ghiandole surrenali, provoca l'ipersensibilità ai tessuti, che a sua volta ha un effetto positivo su tutto il corpo.

Effetto biologico del glucagone:

  • aumenta il flusso di sangue nei reni;
  • attiva lo scambio principale;
  • controlla il processo di conversione dei prodotti non carboidrati in glucosio;
  • aumenta i livelli di zucchero nel sangue suddividendo il glicogeno nel fegato;
  • stimola la gluconeogenesi;
  • accelera la rigenerazione delle cellule del fegato;
  • in alte concentrazioni mostra azione antispasmodica;
  • influenza la concentrazione di elettroliti: riduce il livello di fosforo e calcio nel plasma sanguigno;
  • accelera la disgregazione dei lipidi.

La biosintesi del glucagone è attivata dalle seguenti sostanze:

È importante! Il glucagone viene secreto quando peptidi, lipidi, amminoacidi, proteine ​​e carboidrati entrano nel corpo.

Il glucagone influisce sulla biosintesi del glucosio nel tessuto epatico

somatostatina

Una sostanza unica sintetizzata nelle cellule dell'ipotalamo e delta della ghiandola pancreatica. Valore biologico dell'ormone:

  • inibizione della biosintesi degli enzimi pancreatici;
  • diminuzione della concentrazione di glucagone;
  • soppressione dell'attività di determinati composti ormonali e serotonina;
  • inibizione dell'assorbimento dei monosaccaridi dall'intestino tenue nel sangue;
  • diminuzione della produzione di gastrina e HCl;
  • rallentamento del flusso sanguigno nella cavità addominale;
  • inibizione della peristalsi gastrointestinale.

Peptide vasointensivo

L'ormone neuropeptide presentato può essere prodotto da cellule di diversi organi (intestino tenue, ghiandola pancreatica, cervello e midollo spinale). La concentrazione del peptide vaso-intensivo nel sangue umano è molto bassa, rimane pressoché invariata anche dopo un pasto.

Le funzioni principali dell'ormone:

  • attivazione della circolazione sanguigna nelle pareti intestinali;
  • inibizione della biosintesi con acido cloridrico con cellule lamellari gastriche;
  • attivazione della secrezione di bicarbonato pancreatico;
  • aumento della produzione di enzimi pancreatici;
  • l'accelerazione del processo di escrezione biliare;
  • inibizione dell'assorbimento di acqua nell'intestino tenue;
  • stimolazione della sintesi di somatostatina, insulina e glucagone;
  • attivazione della formazione del pepsinogeno nelle cellule principali dello stomaco.

La presenza di processi infiammatori nella ghiandola pancreatica può interrompere la funzione degli organi che producono ormoni

Polipeptide pancreatico

Questo ormone è sintetizzato solo nella ghiandola pancreatica. Il suo effetto sul metabolismo non è stato ancora studiato a fondo. Nelle concentrazioni fisiologiche, agisce da antagonista della colecistochinina, cioè indebolisce la motilità della cistifellea e inibisce la secrezione del succo pancreatico.

È importante La concentrazione dell'analita nel plasma sanguigno di persone sane varia da 60 a 80 pg / ml. L'iperproduzione di un ormone può indicare lo sviluppo di tumori nella ghiandola endocrina.

Amylin

Ottimizza il livello di monosaccaridi nel sangue. Quindi, questo ormone protegge il nostro corpo da una quantità eccessiva di glucosio nel sangue.

  • mostra un'azione anoressica (inibisce l'appetito);
  • inibisce la biosintesi del glucagone;
  • stimola il sistema reninangiotensin-aldosterone;
  • promuove la perdita di peso;
  • attiva la formazione di somatostatina.

L'esame ecografico è uno dei metodi per diagnosticare lo stato funzionale della ghiandola pancreatica.

Lipocaina, Kallikrein, Vagotonina

La lipocaina attiva il metabolismo dei fosfolipidi e l'ossidazione degli acidi grassi nel fegato. Questa sostanza migliora l'azione di altri composti lipotropici (metionina, colina), previene lo sviluppo di degenerazione grassa del fegato.

La callicreina è sintetizzata nella ghiandola pancreatica, ma in questo organo è in uno stato inattivo. Quando Kallikrein entra nel duodeno, viene attivato e inizia a mostrare il suo effetto biologico. La callicreina ha un effetto ipotensivo, riduce un livello elevato di glucosio nel sangue.

La vagotonina stimola la formazione del sangue, aiuta a ridurre i livelli di zucchero nel sangue, poiché ritarda l'idrolisi del glicogeno nel fegato e nei muscoli.

Centropneina e gastrina

La gastrina è prodotta dalle cellule della ghiandola pancreatica e dalla mucosa gastrica. Questo composto simile agli ormoni aumenta l'acidità del succo gastrico, attiva la formazione di pepsina (un enzima proteolitico), normalizza il processo digestivo nello stomaco.

È importante! La gastrina attiva la produzione di peptidi pancreatici e intestinali ormonalmente attivi (somatostatina, colecistochinina, secretina), che creano le condizioni ottimali per la prossima fase intestinale della digestione.

La centropneina è una sostanza proteica che stimola il centro respiratorio e espande il lume dei bronchi. Vale anche la pena notare che questo composto migliora l'interazione dell'emoglobina con l'ossigeno. Centropnein è un rimedio efficace per l'ipossia.

Patologia della ghiandola pancreatica può essere una delle ragioni per lo sviluppo della disfunzione erettile negli uomini.

conclusione

Gli ormoni del pancreas svolgono un ruolo chiave nella regolazione dei processi vitali del corpo. Ecco perché è così importante avere un'idea della struttura del pancreas e di quali ormoni esso secerne. Un'attenta attitudine alla tua salute assicurerà una vita lunga e felice.

Ormoni del pancreas e il loro ruolo nel metabolismo

Tutti i processi nel nostro corpo sono regolati dal sistema nervoso e da una varietà di ormoni prodotti dagli organi endocrini. Il meccanismo neuroumorale debug consente a una persona sana di rispondere rapidamente a qualsiasi cambiamento nell'ambiente interno ed esterno e adattarsi alle mutevoli condizioni. Uno dei regolatori del metabolismo dei carboidrati, delle proteine ​​e dei grassi è il pancreas. Gli ormoni che sintetizza sono responsabili dei livelli di zucchero nel sangue stabili.

Quando il dolore nel pancreas, non è sempre necessario cadere immediatamente sull'operazione, a volte puoi semplicemente.

Il valore del pancreas per l'attività vitale

Pancreas (Pancreas) - un unico organo interno formato da due parti anatomicamente indipendenti - la parte superiore e inferiore. All'interno della ghiandola ha una struttura lobata, e sembra un grande ammasso. Come suggerisce il nome, il pancreas si trova nella regione epigastrica sinistra, giù dallo stomaco (quando il corpo umano giace orizzontalmente). Il pancreas fa parte del sistema digestivo ed endocrino, poiché svolge simultaneamente funzioni esocrine (escretorie) ed endocrine (intrasecretorie).

La funzione esterna (escretoria) è implementata nella parte esocrina del corpo, che occupa il 98% della sua massa. Il succo pancreatico prodotto qui contiene enzimi digestivi. Distesa nel lume del duodeno, la secrezione pancreatica è coinvolta nella digestione del cibo, nella scissione di proteine, grassi e carboidrati.

Sia la composizione che la quantità di succo pancreatico sono completamente determinati dalla natura dei piatti che mangiamo. Ad esempio, il consumo di pane causa il massimo rilascio di secrezione nell'intestino, i prodotti a base di carne stimolano la secrezione moderata e il latte - minimo. Durante il digiuno, il volume e la concentrazione degli enzimi nel succo pancreatico sono trascurabili.

La pancreatite non è una frase. Dalla mia lunga esperienza, posso dire che aiuta molto.

L'organo endocrino è rappresentato dalle isole di Langerhans - gruppi di cellule specializzate tra i lobuli, distribuiti in tutto il corpo della ghiandola, ma più nella parte della coda. Produce sostanze di segnalazione biologicamente attive che vengono secrete direttamente nel sangue e vengono consegnate agli organi bersaglio. Gli ormoni pancreatici sono di eccezionale importanza nel metabolismo dei carboidrati.

I principali ormoni del pancreas

L'ormone principale del pancreas è chiamato insulina. Questo è un polipeptide costituito da 51 aminoacidi, la cui sintesi è responsabile delle cellule beta delle isole pancreatiche (insulae pancreaticae). Con la partecipazione di enzimi della proteasi enzima, l'ormone è formato dal suo predecessore, la proinsulina, la cui attività è il 5% dell'attività dell'insulina stessa.

L'insulina ha un peso molecolare di circa 6000 Da e consiste in una coppia di catene polipeptidiche collegate da ponti disolfuro. La norma fisiologica dell'insulina nel sangue umano varia da 3 a 25 MCU / ml, nelle donne in gravidanza, il suo livello raggiunge 5-27 MCU / ml, e nei bambini è 3-20 MCU / ml.

Oltre all'insulina, il pancreas endocrino produce:

  • glucagone;
  • c è un peptide;
  • polipeptide pancreatico;
  • gastrina;
  • Amylin

Funzioni degli ormoni pancreatici nel corpo

Ruolo dell'insulina

Il valore principale dell'insulina è di ridurre i livelli di zucchero nel sangue attivando i processi di utilizzo (assimilazione) del glucosio e il suo assorbimento da parte dei muscoli e dei tessuti grassi. Succede come segue.

I carboidrati complessi del cibo divisi dall'amilasi della saliva nella cavità orale si dividono in zuccheri semplici - maltosio e glucosio, dopo i quali quest'ultimo entra facilmente nel sangue. Lì, usando l'insulina, il glucosio viene convertito in glicogeno - un polisaccaride, il cui surplus si deposita nel fegato e nei muscoli. Quindi, sotto l'influenza dell'insulina c'è l'assorbimento dello zucchero da parte dei tessuti.

Il meccanismo d'azione dell'insulina è implementato in più direzioni contemporaneamente. Innanzitutto, l'ormone inibisce il rilascio di glucosio dalle cellule del fegato e allo stesso tempo aumenta la velocità di assorbimento dello zucchero da parte delle cellule del nostro corpo, aumentando la permeabilità delle membrane cellulari. Parallelamente, l'insulina interrompe la degradazione del glucagone, un ormone pancreatico con un'azione di insulina opposta.

Il ruolo del glucagone

Questo polipeptide a catena singola è sintetizzato dalle cellule alfa delle isole pancreatiche di Langerhans e ha un peso molecolare di circa 3.500 Da. Un tipo di glucagone, enteroglucagone, prodotto dalla mucosa intestinale è leggermente diverso dal pancreas nella sua azione.

Il glucagone stimola la glicemia stimolando la sua sintesi dal fegato. Promuove anche la scomposizione dei lipidi grassi. Pertanto, insulina e glucagone svolgono funzioni opposte, portando infine a livelli normali di glucosio nel sangue. Oltre a queste sostanze, gli ormoni dell'ipofisi, della tiroide, delle ghiandole paratiroidi e delle ghiandole surrenali - l'adrenalina, il cortisolo e la somatostatina (ormone della crescita) sono coinvolti nel mantenimento dei normali livelli di zucchero.

Polipeptide pancreatico e sue funzioni

Il peptide C non può essere definito un ormone completo del pancreas, in quanto è un frammento della molecola di proinsulina che, dopo la separazione da esso, circola liberamente nel sangue, essendo una sorta di equivalente quantitativo di insulina. Questo permette il suo uso nella diagnosi di diabete e altre malattie del pancreas e del fegato.

L'aumento dei livelli di peptide C viene rilevato con insulinomi. Inoltre, questo indicatore consente di regolare il trattamento per il diabete mellito, specificando il contenuto di insulina nel corpo. Inoltre, determinare il livello di C-peptide aiuta a valutare la condizione del feto nelle donne con diabete.

Come funzionano gli ormoni pancreatici?

Il contenuto di ormoni del pancreas e la loro concentrazione nel plasma sanguigno dipende dall'assunzione di glucosio dal cibo, nonché dal tasso di ossidazione e dal contenuto di altri ormoni coinvolti nel suo metabolismo. Pertanto, man mano che la quantità di zucchero nel sangue aumenta, il pancreas inizia a rilasciare più insulina e quando il livello di zucchero diminuisce, meno.

Una brutta malattia, ma il mio amico mi ha consigliato di curare la pancreatite, oltre a quello che il medico mi ha prescritto.

È noto che l'insulina inizia a essere prodotta a una concentrazione soglia di zucchero nel sangue di 5,5 mmol / l, e al raggiungimento della glicemia di 3,3 mmol / l, la sua produzione viene sospesa. Nel caso di un aumento del glucosio nel sangue aumenta la secrezione di insulina e quando diminuisce, al contrario, viene rilasciata una grande quantità di glucagone.