logo

Come respirare con la gastroscopia, le punte e la preparazione adeguata

La gastroscopia è ampiamente utilizzata per studiare lo stato dello stomaco, che è particolarmente importante con un ampio spettro delle sue malattie, a partire dalla gastrite ordinaria, che termina con la crescita tumorale maligna. FGDS dello stomaco consente di diagnosticare queste malattie, nonché di valutare l'efficacia dell'introduzione. Nonostante la sicurezza di FGS, questa procedura è spesso associata a disagio. Prima di tutto, con il bavaglio e il disagio, che può essere ridotto da una corretta respirazione e altri trucchi. Come comportarsi in preparazione allo studio e come respirare correttamente durante la gastroscopia? Le risposte a queste domande devono conoscere tutti coloro che si trovano ad affrontare i FGD.

Descrizione generale della procedura

La gastroscopia è un tipo di metodo endoscopico per la diagnosi di malattie, in cui vengono utilizzati endoscopi speciali, che sono lunghe sonde flessibili con una videocamera e una fonte di illuminazione. Una struttura simile del dispositivo consente al medico curante di ispezionare visivamente lo stato delle pareti dello stomaco durante lo studio e di eseguire una serie di manipolazioni ausiliarie: eseguire una biopsia, rimuovere polipi, ecc.

La gastroscopia è ampiamente utilizzata per diagnosticare malattie del tratto gastrointestinale, diagnosi differenziale nei casi più gravi e per eseguire interventi chirurgici minori sotto forma di resezione di un polipo, interrompere il sanguinamento.

L'esame è sempre effettuato in un ufficio endoscopico in un istituto medico. Per eseguire questo metodo, l'anestesia locale viene spesso utilizzata per ridurre il disagio locale e talvolta viene utilizzata anche l'anestesia generale.

La gastroscopia nel rispetto delle regole di preparazione per il sondaggio raramente porta a conseguenze negative. È molto importante che il paziente sia sintonizzato su FGDS ed è pronto per eventuali sensazioni spiacevoli.

Preparazione adeguata per la gastroscopia

La preparazione ottimale per EGD consente di aumentare l'efficacia di questo metodo di rilevamento delle malattie dello stomaco e ridurre i rischi di effetti collaterali della procedura. La preparazione è la seguente:

  • Il paziente deve sintonizzarsi sul prossimo studio. Di norma, ciò include una conversazione obbligatoria con il medico, che spiega l'essenza della procedura, la sua necessità e i possibili rischi. In questo caso, il medico spiega come respirare durante l'introduzione dell'endoscopio e come comportarsi durante e dopo l'intera procedura. Si ritiene che sia la preparazione psicologica del paziente che è cruciale nella conduzione dell'intero esame endoscopico.
  • Se il paziente manifesta eccitazione e ansia eccessive, il giorno prima dell'esame si possono usare leggeri farmaci sedativi per normalizzare il funzionamento del sistema nervoso.
  • Entro due giorni prima di FGS, vale la pena abbandonare i prodotti "pesanti" che possono rimanere a lungo nello stomaco, così come i piatti che danneggiano la mucosa gastrica, in quanto ciò può portare a un'interpretazione errata dell'immagine endoscopica vista. Questi prodotti includono tutto ciò che è caldo, speziato, con molte spezie e spezie, affumicato, ecc.
  • 4-5 ore prima dell'FGD, è vietato fumare, poiché la nicotina contribuisce alla formazione di una grande quantità di muco nello stomaco, rendendo difficile ispezionare la mucosa.
  • Ogni paziente deve sottoporsi ad un esame clinico presso il medico curante e superare un esame clinico del sangue e delle urine per identificare possibili malattie degli organi interni che impediscono lo studio.

Se il paziente è adeguatamente sintonizzato per l'esame e soddisfa tutte le altre raccomandazioni, FGDS, di regola, passa facilmente e non è accompagnato da spiacevoli sensazioni.

Seguendo le raccomandazioni sulla dieta, così come la preparazione psicologica del paziente per la gastroscopia è la parte più importante di garantire il contenuto informativo della procedura imminente e migliorare la sua sicurezza.

Come respirare durante la gastroscopia?

Una domanda importante nella preparazione e nella conduzione dell'esame endoscopico, come respirare correttamente con FGDS. Molti pazienti e medici dimenticano l'importanza della respirazione in questo processo e non danno consigli ai loro pazienti su questo aspetto della FGS.

Se il paziente si stava preparando per la procedura in conformità con le regole precedenti, la capacità di respirare correttamente può garantire una mancanza di disagio durante lo studio e contribuirà anche alla scomparsa della voglia emetica e del dolore.

All'inizio della procedura, è importante rilassarsi e concentrarsi sulla respirazione, cercando di calmarsi e spostare il centro dell'attenzione da influenze esterne a un ciclo così familiare - inspirare ed espirare. Allo stesso tempo, ci sono una serie di suggerimenti per una corretta respirazione:

  • È meglio respirare attraverso il naso, poiché è più naturale per una persona.
  • L'inalazione e l'espirazione non devono essere fatte rapidamente, è necessario allungarle, sentire come passa l'aria.
  • Sintonizzati sul fatto che non devi inghiottire la saliva: qualsiasi movimento di deglutizione con un endoscopio inserito causa disagio e può provocare un soffocamento.
  • È importante mantenere costantemente una posizione del corpo nello spazio e in nessun caso muoversi.

Il punto più importante per garantire il comfort del paziente durante lo studio - l'osservanza della corretta respirazione durante la gastroscopia, che consente di ridurre significativamente il livello di disagio.

Se il paziente respira rapidamente, attraverso la bocca o si muove durante l'esame, rallenta l'inserimento dell'endoscopio e può portare a sintomi spiacevoli e allo sviluppo di varie complicanze, fino a traumi all'esofago o allo stomaco e alla loro rottura.

Una preparazione adeguata per gli FGD e la capacità di respirare correttamente sono molto importanti per il successo di questa procedura endoscopica. La gastroscopia consente di rilevare le malattie dello stomaco nelle prime fasi del loro sviluppo, sia che si tratti di un'ulcera alla mucosa iniziale o di una neoplasia maligna. In ogni caso, il medico dovrebbe avvicinarsi con cautela alla conversazione con il paziente e spiegargli le regole di base per ottimizzare la respirazione e la preparazione psicologica, poiché le sensazioni del paziente dalla gastroscopia dipendono essenzialmente da questi parametri.

Come passare facilmente la procedura EGD

Fibrogastroduodenoscopy (FGDS) è il metodo più accurato per esaminare gli organi del tratto gastrointestinale. Secondo i dati ottenuti durante la procedura, un gastroenterologo determina la presenza di un'ulcera, alterazioni erosive, un tumore maligno o benigno dello stomaco e del duodeno, gastrite ordinaria o complicata e alcune altre malattie.

La diagnostica con l'aiuto di un fibrogastroscopio è semplice, ma scomoda, spesso causa di paura. Un tubo con un'illuminazione speciale viene inserito nel paziente attraverso la cavità orale, con la quale il medico esamina gli organi interni. Questo è sgradevole, ma abbastanza tollerabile.

La maggior parte delle persone che hanno paura del sondaggio mancano di concetti e di come sia più facile trasferire FGDS. Per fibrogastroduodenoscopy era il più informativo, e il paziente ha sperimentato il numero minimo di sensazioni odiose, ci sono alcune regole di procedura. Condizionatamente FGDS può essere suddiviso in tre fasi: preparazione, condotta, periodo post-procedura.

Fase preparatoria per fibrogastroduodenoscopia

La preparazione per la procedura si svolge a casa e serve per regolare le abitudini alimentari. L'esame è di solito programmato su appuntamento. 4-5 giorni prima dei FGD, la dieta dovrebbe essere cambiata in una più leggera e più sana.

  • salse grasse a base di maionese;
  • condimenti piccanti;
  • pasticceria dolce;
  • carne di maiale;
  • piatti a base di funghi;
  • latte e crema;
  • fagioli, piselli;
  • carne e pesce affumicati;
  • verdure in salamoia;
  • noci;
  • alcool.
  • pane;
  • caffè;
  • eventuali dolci;
  • verdure crude;
  • salsicce;
  • frutta.

Entra nella dieta di petto di pollo, pesce magro, porridge in acqua, verdure al vapore. Non utilizzare il metodo culinario per la torrefazione dei prodotti. La preferenza dovrebbe essere data ai piatti stufati e bolliti. Puoi aggiungere cibo con panna acida a basso contenuto di grassi o yogurt. La dieta comporta un pasto frazionario, con un intervallo di 3-4 ore.

Tre giorni prima dell'esofago gastrointestinale, è necessario abbandonare prodotti da forno, verdure fresche e frutta. 24 ore prima dell'esame, non sono raccomandati cereali e pasta. I pasti sono consentiti non meno di 10-12 ore prima dell'inizio della procedura. Lo stomaco deve essere completamente vuoto. Le bevande possono essere bevute entro e non oltre 2,5 ore. Non è consigliabile fumare prima dell'esame.

L'assunzione di farmaci è consentita solo per motivi di salute, cioè quelli senza i quali una persona non può fare quotidianamente. Questo deve essere segnalato al gastroenterologo. Le medicine dovrebbero essere tenute in bocca fino a quando non si sciolgono e non ingerite.

Un fattore importante nella pre-formazione è l'atteggiamento psico-emotivo del paziente. Lo stato di paura e tensione nervosa non permetterà di rilassarsi, il che porterà a complicati FGDS. Sarà difficile per una persona compiere un movimento di deglutizione e al medico verrà presentato un fibrogastroscopio.

Pertanto, si dovrebbe essere pazienti, sintonizzarsi correttamente con la procedura e non aver paura. La fase preparatoria dell'evento è necessaria non solo per facilitare la diagnosi, ma anche per l'accuratezza dei risultati. Uno studio su uno stomaco non preparato può distorcere l'immagine della malattia.

Caratteristiche di FGDS e consulenza di esperti

La diagnosi, molto spesso, viene eseguita al mattino. La persona in esame prende una posa sul lato sinistro, su un tavolo speciale. Dovresti innanzitutto sbarazzarti degli indumenti, premendo sul corpo (cintura, colletto stretto di vestiti e gioielli).

Un'infermiera tratta la gola e la bocca del paziente con una soluzione sotto forma di spray che abbassa la sensibilità (anestetico). In presenza di reazioni allergiche, l'elaborazione non viene eseguita. Il paziente deve riferire in anticipo su patologie croniche e allergie.

Con i denti, una persona blocca un inserto speciale attraverso il quale è inserito il tubo dell'apparecchio. Con un respiro profondo, il tubo passa attraverso la gola. Questo è il momento più spiacevole della procedura, che dovrebbe essere sperimentato con calma. Vomito, caratteristico suono e scarico della saliva è una reazione normale. Non dovresti avere paura o timidezza.

Il gastroenterologo esamina dettagliatamente lo stomaco, trasformando il tubo dell'apparato in diverse direzioni. Il tessuto viene prelevato per l'analisi da una pinza speciale, che viene inserita all'interno del tubo. Il dolore durante questa manipolazione è solitamente assente. Il movimento del tubo del fibrogastroscopio attraverso l'esofago e la sua successiva rotazione direttamente nello stomaco non causa sintomi di dolore. Il paziente avverte solo disagio per la presenza di un oggetto estraneo negli organi interni.

La raccomandazione principale è la capacità di respirare correttamente per FGDS. Solo il naso è coinvolto nel processo. Inspirare ed espirare dovrebbe essere lento e profondo. È necessario concentrarsi il più possibile in modo che il respiro sia regolare e regolare.

Durante la diagnostica è vietato: inghiottire l'aria con la bocca, parlare, inghiottire in salamoia, muovere il corpo e scuotere la testa. Affinché la procedura proceda senza intoppi, è necessario seguire scrupolosamente le istruzioni dei medici specialisti, respirare correttamente, non essere nervosi, cercare di rilassare tutti i muscoli.

Se non riesci a liberarti di uno stress eccessivo, puoi prendere un farmaco calmante un'ora prima dell'esame, su cosa informare il medico specialista che conduce lo studio. Nei casi in cui lo stress è al di là del potere del paziente, il medico può eseguire FGDS sotto l'influenza dell'anestesia generale.

Per lottare per questo non dovrebbe essere così anestesia generale danneggiare il corpo. Quando il gastroenterologo scopre che la procedura è terminata, estrae senza problemi il tubo del dispositivo. Il processo di estrazione è semplice, senza inconvenienti e dolori. Non muovere bruscamente in posizione verticale.

Fase postprocedurale

Alla fine dei FGD, il paziente può provare debolezza, vomito, nausea. Gli esperti consigliano di astenersi dal mangiare per 1-2 ore dopo la diagnosi. Bevanda liquida consentita.

Il sintomo più comune dopo l'esame è il dolore alla laringe. Ciò è dovuto al fatto che con l'introduzione di un oggetto estraneo nella gola, il medico può semplicemente graffiare la mucosa. Tali sensazioni non richiedono un trattamento speciale e passano due giorni dopo l'esame. Nel caso in cui il disagio rimanga per un periodo più lungo, è possibile utilizzare Miramistin per irrigare la gola, o Furacilin per risciacquare.

Entro 4-5 giorni dopo la fibrogastroduodenoscopia, si raccomanda di seguire una razione alimentare. È necessario rifiutare il cibo piccante, salato e affumicato, e anche l'alcool. L'opzione migliore sarebbe il cibo basato su cibi morbidi, cereali, zuppe, verdure in umido. I piatti sono meglio consumati caldi, non caldi.

La moderna attrezzatura gastroenterologica per la diagnosi delle malattie consente di superare in modo sicuro EGD. L'intervallo di tempo dello studio varia da 7 a 10 minuti. Con una corretta diagnosi, non ci sono complicazioni. La scelta del centro medico, da esaminare, dipende dalle preferenze del paziente. Praticamente ogni ospedale distrettuale è equipaggiato con attrezzature gastroendoscopiche più o meno moderne. EGD non è pericoloso per il corpo e i dati ottenuti ci permettono di fare la diagnosi più accurata.

Come respirare correttamente durante la gastroscopia

Come respirare durante la gastroscopia? I clienti "professionisti" del gabinetto endoscopico affermano che una respirazione corretta non solo rende indolore questa procedura, ma minimizza anche il disagio. Nella maggior parte delle cliniche prima della fibrogastroduodenoscopia (fibrogastroduodenoscopia), viene insegnato a respirare correttamente insieme alle raccomandazioni sulla preparazione preliminare, ma è possibile padroneggiare la tecnica di respirazione da soli.

Come è la gastroscopia

Prima di iniziare a imparare a respirare, devi familiarizzare con ciò che accadrà durante il FGDS:

  1. Viene eseguita la prima premedicazione. Al paziente viene somministrata un'iniezione sottocutanea di atropina e irrigazione orale con un preparato anestetico. L'uso di droghe è necessario per ridurre il riflesso del vomito che si verifica con l'introduzione del gastroscopio.
  2. Successivamente, il paziente allenta le cinghie e le fibbie sui vestiti, impedendo la normale respirazione e poggia sul lato sinistro del divano. Ed è anche necessario rimuovere gli occhiali e tirare le protesi dalla bocca.
  3. Una persona sdraiata su un fianco viene inserita in un boccaglio e si offre di stringere i denti. Un cappuccio è necessario per prevenire la chiusura della mandibola riflessa al momento del gastroscopio.
  4. Un gastroscopio viene inserito attraverso un foro nel cappuccio e quando toccano la radice della lingua, l'endoscopista chiede alla persona di fare un respiro profondo. Quando si inspira, il tubo entra facilmente nell'esofago e il riflesso del vomito non si verifica o è minimo.
  5. Successivamente, il medico chiede di respirare profondamente e in modo uniforme. In accordo con le esalazioni e le inalazioni, il gastroscopio avanza e ruota per completare l'esame dello stato della parete gastrica. Al paziente in questo momento non è raccomandato pensare che ci sia un corpo estraneo dentro di sé, ma concentrarsi anche sulla respirazione profonda. È possibile guardare lo schermo, che mostra il processo di passaggio della sonda. In quasi tutte le stanze endoscopiche, lo schermo è posizionato in modo che l'immagine sia conveniente per osservare non solo il medico, ma anche il paziente.
  6. Viene eseguita una biopsia di singole sezioni della mucosa, ma viene eseguita in anestesia locale e non si sente male.
  7. Dopo il completamento dell'esame, la sonda gastroscopica viene lentamente rimossa.

La procedura FGS (fibrogastroscopia) può essere considerata completa, solo l'effetto dell'anestetico rimarrà per circa 2 ore, causando una sensazione di intorpidimento alla gola. Non passa il torpore, non puoi bere o mangiare.

Prima di sottoporsi alla procedura, lo specialista deve conoscere dettagliatamente il paziente con il metodo di preparazione, la gastroscopia e le successive condizioni che possono verificarsi negli esseri umani.

Allenamento pre-respiratorio

Secondo le descrizioni, gli FGD non sembrano molto spaventosi, ma una volta in ufficio tra le varie apparecchiature, molte persone sentono paura e dimenticano che hanno bisogno di respirare correttamente.

Ma una corretta respirazione aiuta:

  • facilitare il passaggio del gastroscopio;
  • ridurre al minimo il rischio di danni all'esofago e allo stomaco durante la procedura;
  • alleviare il dolore

Le regole della tecnica respiratoria sono semplici:

  • respira solo attraverso il naso;
  • l'espirazione e l'inalazione dovrebbero essere il più profonde possibile;
  • lo stomaco dovrebbe essere coinvolto nel processo di respirazione (aiuta a rilassare i muscoli addominali e diaframmatici);
  • Non ingerire (la saliva che scorre dalla bocca semiaperta scorrerà liberamente nel vassoio sostituito).

Si consiglia di praticare a casa, preferibilmente con una bocca semiaperta.

Per questo è necessario:

  • ritirarsi nella stanza;
  • sdraiati sul lato sinistro, metti un pezzo di stoffa sotto la tua guancia e inserisci un piccolo oggetto duro tra i denti;
  • in questa posizione, il naso fa un lungo respiro lento, mentre lo stomaco è leggermente attirato;
  • poi attraverso il naso si fa la stessa lunga espirazione, mentre i muscoli addominali si rilassano, la pancia leggermente si gonfia.

Allo stesso tempo puoi pensare a qualcosa di piacevole.

Combattere le paure

Alcuni pazienti imparano a respirare a casa, ma quando entrano nella sala di endoscopia sperimentano una forte paura e cominciano a respirare spesso e superficialmente. La respirazione superficiale durante l'FGD causa crampi e rende più difficile il movimento del gastroscopio. Spesso i pazienti spaventati provano dolore oltre al disagio. Ma come affrontare la paura?

C'è una metodologia graduale:

  1. Atteggiamento positivo È necessario leggere attentamente tutte le fasi dei FGD e sintonizzarsi sul fatto che la procedura è sicura e con il giusto comportamento sarà indolore.
  2. Elimina la falsa vergogna. Molti timidi saliva escono dalla loro bocca e li inghiottono. Ma nel processo di deglutizione, il ritmo respiratorio non viene solo disturbato, ma anche l'esofago si restringe, il che rende difficile spostare il gastroscopio. È necessario entrare in sintonia con il fatto che il flusso libero di saliva è necessario per lo studio e non causa disgusto al medico.
  3. Non aver paura della biopsia. Prendere un piccolo pezzo di tessuto per l'analisi istologica è necessario, ma sembra a molti che dopo questa procedura lo stomaco farà male per molto tempo. Ma in realtà, sotto anestesia locale, viene prelevato un piccolo pezzo e il luogo di cattura viene rapidamente estratto. La persona da cui è stata prelevata la biopsia non avverte disagio e può mangiare in modo sicuro dopo che l'intorpidimento della gola scompare dopo l'anestesia.
  4. Fidati del dottore. Un fattore importante è la fiducia nel medico e l'adempimento di tutti i requisiti. Ora le FGD vengono eseguite in tutte le cliniche, c'è sempre l'opportunità di scegliere un endoscopista, il cui lavoro ispira fiducia e consente di rilassarsi.
  5. Ricezione di sedativi. Per superare la paura del sondaggio aiuterà Motherwort o Valeriana. Anche per due ore prima della procedura, è possibile sciogliere una droga lenitiva pillola.
  6. Anestesia generale Per coloro che non sono in grado di affrontare la paura, l'EGD diagnostico può essere eseguito in anestesia generale. Ma l'anestesia aumenta sempre il carico del fegato: dovresti pensare se dovresti accontentarti dell'anestesia o è meglio calmarsi e provare a respirare correttamente.

Respirazione corretta con gastroscopia

La gastroscopia è un esame minimamente invasivo, ma molto sgradevole del tratto gastrointestinale superiore (esofago, stomaco, duodeno) con un gastroscopio. I dispositivi moderni sono realizzati in materiale flessibile in fibra ottica, lo specialista ha la possibilità di gestirli. Tuttavia, molti pazienti avvertono dolore e vomito durante una procedura diagnostica. Per ridurre il disagio, è importante sintonizzarsi e sapere come respirare correttamente durante la gastroscopia.

Cos'è la gastroscopia, il gastroscopio

Il termine "gastroscopia" deriva da due parole greche, che significa "stomaco" e "osservare".

Il primo studio strumentale del sistema digestivo si è verificato nel diciannovesimo secolo. Il gastroscopio, inventato da Filippo Bozzini, consisteva in un tubo fisso e specchi. Gli organi di prova erano illuminati con una candela normale. Questo ha permesso di vedere solo la parte superiore dell'esofago. Nel corso del tempo, la candela è stata sostituita con una lampada elettrica. Entrambi i dispositivi hanno causato dolore ai pazienti, spesso ustioni.

Il primo gastroscopio con un tubulo flessibile (fibrogastroscopio) apparve nel 1911. Un po 'più tardi, negli anni '30 del secolo scorso, hanno sviluppato un dispositivo flessibile di 12 mm di spessore e 80 cm di lunghezza, che ha permesso di esaminare sia l'esofago che la mucosa gastrica. Il gastroscopio della specie moderna è stato inventato da Karl Shtorts, che ha fornito con lenti di ingrandimento, che ha permesso di ottenere un esame dettagliato delle mucose.

Un gastroscopio moderno è un dispositivo realizzato con le ultime tecnologie. Alla fine è una videocamera che trasmette un'immagine a un monitor. Ora i gastroscopi hanno delle cavità per la fornitura di aria e acqua, allungando se necessario la parete dello stomaco.

La gastroscopia, o fibrogastroduodenoscopia (FGDS), è una procedura per studiare la superficie dell'esofago, della mucosa gastrica e duodenale con un gastroscopio a fibre ottiche flessibile.

Benefici FGD, svantaggi

Nella pratica medica utilizzando diversi metodi per esaminare il tratto gastrointestinale umano. Per le divisioni superiori si applicano:

  • gastroscopia;
  • studio ecografico;
  • X-ray.

Gli ultimi due non sono associati a disagio per i pazienti, perché non penetrano. Ti permettono di vedere la struttura degli organi, lo stato delle navi in ​​loro.

Perché la fibrogastroscopia è più informativa? Vantaggi della procedura:

  • esame dettagliato delle superfici;
  • la possibilità di misure terapeutiche simultanee (arresto sanguinamento, estrazione di corpi estranei).

La moderna fibrogastroscopia consente di prelevare una piccola quantità di tessuto dello stomaco e dell'esofago per l'analisi di laboratorio. Ciò rende possibile determinare la presenza di cellule maligne nelle fasi iniziali.

La procedura non è senza difetti. Questo è:

  • alto grado di disagio;
  • la durata della manipolazione;
  • l'incapacità di vedere lo stato degli organi situati nelle vicinanze;
  • non puoi vedere il flusso sanguigno.

Per ottenere informazioni complete sul tratto gastrointestinale umano, è meglio condurre uno studio completo. Il medico curante decide la priorità e la razionalità dei metodi diagnostici in base all'età e alle condizioni fisiche del paziente.

Indicazioni per la fibrogastroduodenoscopia

Si raccomanda di fare la gastroscopia nei seguenti casi:

  • problemi con il cibo (mal di gola);
  • vomito frequente senza una ragione apparente;
  • segni che indicano sanguinamento nel tratto digestivo;
  • dolore sistematico nello stomaco;
  • perdita di appetito e perdita di peso;
  • basso livello di emoglobina;
  • la presenza di oggetti estranei nello stomaco.

La procedura diagnostica viene eseguita sui bambini praticamente dalla nascita con ansia costante, scarso appetito, colica frequente e sottopeso.

A scopo terapeutico, i FGD sono prescritti per:

  • rimozione di polipi sulla mucosa gastrica;
  • espansione dell'esofago dopo ustioni chimiche o comparsa di tumori su di esso;
  • eliminare lo spasmo dell'esofago (acalasia);
  • l'introduzione di cibo in caso di incapacità di mangiare in un altro modo;
  • fermando il sanguinamento nello stomaco o nell'esofago.

A scopo profilattico, l'FGS viene eseguito per ulcere, gastrite e durante il trattamento del cancro.

Come prepararsi per FGDS

Per facilitare il trasferimento della gastroscopia, è necessario soddisfare alcune raccomandazioni di un gastroenterologo. Ce ne sono diversi:

  1. Mantenere una dieta per diversi giorni. Per tre giorni è necessario abbandonare i prodotti che irritano la mucosa gastrica: piatti ad alto contenuto di spezie, carni affumicate e sottaceti. Alla vigilia dello studio devi mangiare entro e non oltre le 8 di sera. I cibi dovrebbero essere a basso contenuto di grassi, sono preferibili prodotti vegetali e pappe bolliti in acqua salata.
  2. Non prendere farmaci per fluidificare il sangue (aspirina). Quando si esegue la gastroscopia esiste il rischio di lesioni alle mucose e sanguinamento. Se possibile, non utilizzare alcun farmaco il giorno della procedura. La raccomandazione non si applica ai pazienti che assumono farmaci secondo uno schema specifico.
  3. Le persone emotive possono assumere sedativi leggeri per comportarsi tranquillamente durante l'introduzione del fibrogastroscopio.
  4. Non fumare per 3-4 ore prima della procedura. Il fumo di tabacco irrita le mucose e emette una grande quantità di muco, che interferisce con una corretta diagnosi.
  5. Immediatamente dopo il risveglio, è necessario bere un bicchiere di tè o acqua debole per pulire le pareti dello stomaco.

La gastroscopia viene nominata solo dopo uno studio dettagliato della storia medica del paziente e una conversazione con lui. È obbligatorio eseguire un esame del sangue che determini la velocità del suo piegamento.

Come è FGDS

Molti dicono: "Ho paura di fare una gastroscopia". Temono dolore e disagio quando inghiottono il tubo del dispositivo. Questa paura può essere basata sul feedback di persone che sono state sul vecchio equipaggiamento molti anni fa.

Oggi la medicina sta facendo tutto il possibile per rendere la procedura più confortevole. Prima dell'esame, i pazienti ricevono una preparazione medica: una piccola quantità di atropina viene iniettata sotto la pelle e il cavo orale viene irrigato con anestetico. Queste misure aiutano ad eliminare il riflesso del vomito con l'introduzione del gastroscopio. La manipolazione viene avviata dopo che il paziente avverte il torpore della radice della lingua.

La gastroscopia viene eseguita in una stanza speciale. Il paziente deve rimuovere i suoi vestiti e gioielli, esponendo il petto. Occhiali e protesi vengono rimossi durante la procedura.

Fibrogastroduodenoscopia viene eseguita come segue:

  1. Il paziente è posto su un divano sul lato sinistro del corpo. Per prevenire danni all'esofago e allo stomaco, la schiena deve essere raddrizzata, le ginocchia sollevate. I bambini piccoli sono fasciati, l'operatore medico li tiene nella giusta posizione.
  2. Nella bocca del test inserire un boccaglio stretto. È necessario prevenire la compressione riflessa di denti.
  3. Un fibrogastroscopio viene inserito nel boccaglio e al paziente viene chiesto di fare un respiro profondo e lento. È a questo punto che il tubo viene spinto nell'esofago.
  4. Il movimento del gastroscopio è in accordo con il ciclo respiratorio. Lo specialista abbassa lentamente il tubo e lo ruota costantemente per vedere completamente lo stato degli organi. Il processo è monitorato da un medico, se necessario, regola la velocità e l'angolo dello strumento.
  5. L'immagine viene trasmessa sul monitor. Ti permette di registrare video, foto e zoom.
  6. Dopo aver completato lo studio, il gastroscopio viene rimosso lentamente, il paziente deve continuare a respirare profondamente e in modo uniforme.

Dopo aver rimosso l'endoscopio, il paziente continua a sentire intorpidimento della lingua e parte dell'esofago. Passano completamente in 2-3 ore. Durante questo periodo è necessario rimanere sotto la supervisione dei medici dell'ospedale. Mangiare è proibito.

Come respirare durante la procedura?

Una corretta tecnica di respirazione ti aiuterà a sottoporsi in sicurezza alla gastroscopia. Un medico la presenta al paziente poco prima dell'inizio della procedura. È facile padroneggiarlo, è ben noto alle persone che praticano lo yoga. Cos'è?

È necessario rilassarsi e calmarsi il più possibile, le sensazioni durante le azioni di uno specialista dipendono in gran parte da questo.

Quindi, le regole di base del comportamento durante la fibrogastroduodenoscopia:

  • respirare attraverso il naso;
  • inspirare ed espirare molto lentamente;
  • non puoi inghiottire la saliva, dovrebbe fluire;
  • È vietato spostare e modificare la posizione del corpo.

Respirazione rapida e irregolare e ansia possono rallentare l'inserimento di un gastroscopio e danneggiare gli organi. Ecco perché è importante sintonizzarsi in anticipo e prepararsi alla fibrogastroduodenoscopia.

Varietà di gastroscopia

La procedura sopra descritta è un metodo standard per condurre un esame gastrointestinale. Se necessario, vengono utilizzate altre varianti:

  1. EGD in anestesia generale. È possibile eseguire la procedura con tale anestesia in base a indicazioni, come gravi malattie mentali, età prescolare.
  2. Gastroscopia con iniezione di sonniferi. Se una persona non è in grado di sintonizzarsi sulla procedura e l'anestesia non è adatta a lui, il medico suggerisce di inserire un sonnifero in una vena con un breve periodo di azione (non più di un'ora). Questo tempo è sufficiente per esplorare gli organi. Una persona che ha sperimentato FGD in un sogno non sente dolore o gagging.
  3. Uno dei metodi diagnostici più costosi e innovativi è quello di ingoiare una capsula con una videocamera in miniatura. Viene inghiottito ed esce naturalmente. Questo metodo consente di catturare l'immagine dell'esofago, dello stomaco, dell'intestino tenue e crasso su un dispositivo speciale.

Quest'ultimo metodo è il più sicuro, ma non adatto a tutti i pazienti con malattie gastrointestinali.

Chi non può condurre la gastroscopia?

Lo studio del tratto gastrointestinale superiore anche con l'aiuto di moderni gastroscopi flessibili ha una serie di controindicazioni.

È completamente vietato eseguire la procedura nei seguenti casi:

  • un alto grado di curvatura spinale;
  • deformità toracica;
  • l'obesità;
  • patologia dell'esofago;
  • gozzo;
  • malattie ematologiche;
  • grave esaurimento fisico;
  • mai sofferto di ictus (o infarto) e di altre malattie cardiovascolari.

In alcuni casi, il divieto è relativo. Questo è:

  • malattie del tratto respiratorio superiore (naso che cola, mal di gola);
  • età inferiore a 6 anni;
  • ipertensione;
  • ulcera e gastrite.

In questo caso, la decisione viene presa dopo aver confrontato tutti i rischi.

Complicazioni dopo fibrogastroduodenoscopia si verificano in un caso su un centinaio. Questo può essere sanguinamento e perforazione di organi. Molto spesso ciò è dovuto al comportamento anormale (irrequieto) del paziente e alle caratteristiche della sua struttura anatomica.

La Fibrogastroduodenoscopia è il modo più informativo e moderno per diagnosticare le malattie dell'apparato digerente. Non aver paura del disagio e preoccupati di come sopravvivere alla procedura EGD. L'anestesia, la corretta respirazione e il rispetto delle raccomandazioni del medico garantiscono l'assenza o il minimo di disagio e complicanze.

EGD: come prepararsi e come respirare correttamente

La gastroscopia, nota anche come FGD, consiste nello studio della superficie della mucosa dello stomaco, del duodeno e dell'esofago con l'aiuto di uno speciale gastroscopio flessibile. Questa procedura è breve, ma è importante eseguirla correttamente. In particolare, è necessario capire quando si conducono FGD, come respirare, come comportarsi e come prepararsi allo studio.

Come è lo studio

Per non essere nervosi e comportarsi correttamente durante la gastroscopia, dobbiamo capire come viene eseguita. In generale, tutto è come segue:

  • Il paziente viene irrigato con una cavità orale anestetica per prevenire il riflesso del vomito.
  • Il paziente è posizionato sul lato sinistro del divano. Un boccaglio è inserito nella sua bocca.
  • La punta del dispositivo si trova nel bocchino e quando il paziente prende un respiro profondo, il tubo viene spinto nell'esofago.
  • Successivamente, il tubo del dispositivo si muove in sincrono con il ciclo respiratorio. Lo specialista si volta lentamente e lo abbassa, cercando di studiare lo stato degli organi il più possibile.
  • L'immagine dalla fine del dispositivo viene trasmessa al monitor, che consente di registrare ed esaminare attentamente il video.
  • Inoltre il dispositivo, l'endoscopio, viene lentamente rimosso. Dopo questo, il torpore della lingua e parte dell'esofago continua a essere sentito. Devi aspettare 2-3 ore finché tutto è completamente sparito. Durante questo periodo, non si dovrebbe prendere alcun cibo, si raccomanda anche l'osservazione generale da parte di esperti.

La procedura è abbastanza scomoda, ma non così spiacevole, come molti credono.

Preparazione generale per la procedura

La gastroscopia non è una procedura particolarmente dolorosa, ma spiacevole. Per spostarlo con il minimo disagio, dovresti seguire alcuni semplici consigli.

  • Nel corso di diversi FGD precedenti dello stomaco, è necessario seguire una dieta speciale. Dalla tua dieta dovrai escludere tutti quei prodotti che irritano la mucosa dell'apparato digerente. Questi prodotti includono marinate, carni affumicate e piatti ad alto contenuto di spezie.
  • Alla vigilia della procedura, l'ultimo pasto dovrebbe essere entro e non oltre le 8 di sera. Il menu della cena ottimale - piatti a basso contenuto di grassi: verdure o porridge non salato o leggermente salato in acqua.
  • Poco dopo il risveglio, si consiglia di bere acqua o tè debole senza zucchero - questo aiuterà a pulire le pareti dello stomaco.
  • Almeno poche ore prima di FGS, è opportuno astenersi dal fumare. Il fatto è che il fumo di tabacco irrita il sistema digestivo, in conseguenza del quale inizia a espellere più attivamente il muco, il che rende difficile condurre un sondaggio.
  • Se possibile, pochi giorni prima della gastroscopia, vale la pena di rifiutarsi dai farmaci che fluidificano il sangue (in particolare l'aspirina) e dal giorno della procedura da qualsiasi farmaco. Durante lo svolgimento di FGS c'è il rischio di lesioni alla mucosa gastrica e quindi al sanguinamento. E più denso è il sangue, più velocemente questo sanguinamento interno si fermerà.
  • Alle persone troppo impressionabili è permesso assumere sedativi leggeri (ma è meglio consultare prima un dottore).

Come viene eseguita la respirazione durante la procedura?

Perché i FGD siano il più indolore possibile, è necessario comportarsi correttamente e, in particolare, respirare correttamente durante la sua attuazione. Il principio della respirazione è in qualche modo simile a quello dello yoga. Di solito il medico ti istruisce sulla corretta respirazione prima della procedura immediata, ma se sai in anticipo quale sia il problema, puoi rilassarti più rapidamente ed efficacemente e preoccuparti meno del corso della procedura.

Ecco il principio base della respirazione quando viene eseguita la procedura:

  • La respirazione è strettamente necessaria attraverso il naso. Respirare attraverso la bocca interferirà solo con la procedura.
  • L'inalazione e l'espirazione devono essere molto lenti, più lenti sono e meglio è.
  • E 'vietato inghiottire la saliva, non importa quanto sia desiderabile, è necessario che fluisca.
  • Hai bisogno di respirare il più agevolmente possibile in linea di principio. La respirazione irregolare non solo può rallentare la procedura, ma anche, come ultima possibilità, danneggiare gli organi interni. Esattamente per lo stesso motivo, è vietato spostare e modificare la postura del proprio corpo durante la procedura.

È meglio sintonizzarsi mentalmente con la procedura, piuttosto che innervosirsi e rovinare qualcosa durante la procedura.

Riassumendo

Nella conduzione di FGDS non c'è sostanzialmente nulla di complicato. La preparazione per la procedura corretta è necessaria, ma è abbastanza minima. Durante gli FGD, è importante sapere come respirare correttamente, ma anche se non sai come, il medico ti istruirà in dettaglio prima della procedura. Quindi non abbiate paura della gastroscopia - anche se fornisce un certo disagio, dovete solo capire come realizzarlo secondo tutte le norme e le esigenze.

Come comportarsi quando fgds

Home / Diagnostica / Come vengono fatti FGS e FGDS dello stomaco? Chiara descrizione + video

Com'è FGS e FGDS dello stomaco? Chiara descrizione + video

Cos'è FGS? Come lo fanno? Fa male? Di solito tali domande vengono poste da una persona che per prima ha ricevuto un rinvio per studiare lo stomaco con un endoscopio. Se sei uno di quelli, allora voglio rassicurarti: uno studio chiamato FGS o FGDS, anche se spiacevole, non è così grave come potresti pensare.

Se segui le semplici istruzioni del medico e ti prepari adeguatamente, lo studio passerà rapidamente e senza molti inconvenienti. E per coloro che sono semplicemente in preda al panico paura di sottoporsi a FGS, le moderne tecnologie vengono proposte per eseguire questa procedura in un sogno. Ma prima le cose vanno prima.

Cos'è FGS o FGD?

FGS (fibrogastroscopia) è uno studio dello stomaco con un endoscopio. Se durante lo studio c'è anche un esame del duodeno, allora l'esame si chiama fibrogastroduodenoscopia (fibrogastroduodenoscopia). Non ci sono particolari differenze in queste procedure.

La linea di fondo è che un endoscopio viene inserito nello stomaco, con il quale lo specialista conduce un esame dello stomaco dall'interno. L'endoscopio stesso ha questo aspetto:

Ci sono video gastroscopio e endoscopi oculari convenzionali. Esternamente, quasi non differiscono, ma i primi hanno una serie di notevoli vantaggi. In primo luogo, l'immagine viene trasmessa allo schermo e, in secondo luogo, è molto meglio.

Com'è la FGS dello stomaco?

Io stesso ho ripetutamente passato questa procedura, così posso descriverla facilmente nei dettagli.

Per l'anestesia locale della radice della lingua, il medico tratterà la gola con lidocaina. Ma prima di questo, ti chiederà sicuramente se sei allergico a questa sostanza. Se c'è un'allergia, potrebbe esserti offerto un altro metodo di anestesia (ad esempio, le compresse di Falimint).

Ma se fai la ricerca gratis, non garantisco che sarai in cerimonia

Quando sono stato esaminato per la prima volta (gratuitamente), non conoscevo l'anestesia e per qualche motivo non me l'hanno offerto. Devo confessare che con l'anestesia questo studio è molto più facile da sopravvivere. A proposito, in tutti gli altri casi (sia gratuiti che a pagamento) mi è stata offerta la lidocaina, e sono assolutamente d'accordo

Cinque minuti dopo, quando l'anestesia funziona, il dottore inizierà lo studio.

Lo studio di FGS è fatto sul lato sinistro. Sotto la testa viene posto un cuscino con un asciugamano, che drenerà la saliva.

Un anello di plastica (boccaglio) viene inserito nella bocca del paziente e deve essere saldamente bloccato con i denti. Attraverso questo anello, il medico dirige l'endoscopio alla radice della lingua. Dopodiché, ti chiederà di fare un movimento di deglutizione e di introdurre l'endoscopio nell'esofago. Forse questo momento è il più doloroso.

Dopo pochi secondi, l'endoscopio sarà già nello stomaco. Il medico gli darà l'aria in modo che lo stomaco possa essere raddrizzato e inizierà un esame. Durante l'esame, il medico opererà l'endoscopio e sentirai una sensazione poco piacevole nello stomaco - è normale.

Se una biopsia è stata prescritta nella direzione, un dispositivo speciale pizzicherebbe una parte della parete dello stomaco.

Dopo questa ricerca finisce. Il percorso di ritorno dell'endoscopio sarà rapido e completamente indolore.

Come comportarsi durante FGS:

Respira esattamente. Quanto è facile per te prendere FGS dipende molto dalla tua respirazione. Se riesci a rilassarti e respirare uniformemente e lentamente, allora andrà tutto bene.

Puoi respirare, naso e bocca. Ma i medici mi consigliavano sempre di respirare attraverso la mia bocca, e ti consiglierei di fare lo stesso.

Non tentare di ingoiare l'endoscopio. Avrai certamente il desiderio di fare movimenti di deglutizione. Cerca di renderli il più piccoli possibile.

Lascia i pregiudizi. Durante l'FGS dello stomaco, molto probabilmente le lacrime sgorgheranno dagli occhi, e la saliva uscirà sicuramente dalla bocca Non preoccuparti di questo - questo è normale.

Video su come FGS o FGDS dello stomaco è fatto

Per maggiore chiarezza, ho deciso di pubblicare un video che mostra come va lo studio. Anche se è in inglese, sono sicuro che capirai tutto.

Quindi, ora sai cos'è FGS e come viene condotta questa ricerca. Se devi attraversarlo nel prossimo futuro, assicurati di leggere un altro articolo - "Come prepararsi per l'FGS dello stomaco".

Una preparazione adeguata e la tranquillità ti permetteranno di trasferire facilmente questo utile studio diagnostico.

Quanto è più facile trasferire gli FGD

FGDS è prescritto per sospette malattie dell'apparato digerente. Permette di studiare attentamente la mucosa gastrica e le caratteristiche anatomiche della struttura. La procedura dura circa 7 minuti, ma se trovi problemi seri o per l'assunzione di materiale, dura fino a 20 minuti. L'anestesia è applicata a discrezione del medico e può essere sia generale che locale. Una sonda speciale viene inserita attraverso la bocca o il naso del paziente, che passa attraverso l'esofago nello stomaco e da lì entra nel duodeno. Dopo il completamento dell'esame, la sonda va immediatamente dal medico esterno.

Preparando per FGD, ricorda che l'ultimo pasto dovrebbe essere non meno di 12 ore prima della procedura. Il cibo dovrebbe essere leggero. È vietato consumare alcol, arrosti, noci, dolci, piccanti, salati. Tutti questi prodotti possono danneggiare le pareti dello stomaco e dell'esofago o rendere difficile la diagnosi. Nei casi in cui ci sono sacche di malattie nello stomaco, noci e cioccolato possono indugiare sulle pareti della membrana mucosa, il che porterà a difficoltà nel fare una diagnosi. Pertanto, questi 2 prodotti dovrebbero essere esclusi 2 giorni prima della procedura. È permesso bere acqua 3 ore prima della procedura.

È consigliabile medicare per annullare temporaneamente. Se questo non è possibile, informi il medico. Il più delle volte, è permesso assumere farmaci che si dissolvono nello stomaco, 4 ore prima di FGDS e compresse assorbibili in 2 ore. Non esiste un divieto rigoroso di fumare prima della procedura, ma è stato dimostrato che intensifica le sensazioni e l'eccitazione spiacevoli, che aumenta il tempo di FGDS.

Prima della procedura, liberati della paura e cerca di non innervosirti. Ciò contribuirà a mantenere i FGD più velocemente e senza sintomi spiacevoli. Se hai forti disturbi nervosi, assicurati di chiedere al medico dell'anestesia locale. Per un passaggio più comodo della procedura, la faringe del paziente viene irrigata con anestetico pochi minuti prima di inserire la sonda. Il riflesso di eruttazione e vomito è una normale reazione del corpo alla presenza di un oggetto estraneo. Non essere timido e fare movimenti extra quando appaiono.

Dopo la procedura, la nausea e anche il vomito possono verificarsi per un po '. Questi sintomi passeranno rapidamente. Non mangiare entro 1,5-2 ore dopo l'FGD. Gravi complicazioni sono estremamente rare, in particolare possono verificarsi sanguinamento, infezione o danni alle mucose. Se ha febbre, vomito di sangue, diarrea o un forte dolore addominale dopo i suoi FGD, contatti immediatamente il medico.

Questo problema riguarda molti pazienti. E quindi tutto è in ordine.

La prima cosa che devi preparare e sintonizzare correttamente in questo studio. FGDS viene eseguito solo con il consenso volontario informato del paziente. Hai il diritto di sapere cosa è meglio per te: rifiuto della procedura (e poi ti prendi tutte le responsabilità per la diagnosi e le conseguenze non specificate!) O la sua implementazione (chiarire la diagnosi e quindi ottenere il trattamento in modo tempestivo)

Per il comfort dell'endoscopio spesso usato compresse sotto la lingua FALIMINT o spray LIDOKAIN (ha una serie di effetti collaterali e complicanze). Quando si sceglie la premedicazione, si tiene conto di molto, compresa la storia delle allergie. Su base ambulatoriale, l'uso della lidocaina è più rischioso che in stazionario!

Spesso, i pazienti stessi rifiutano l'analgesia con lidocaina, poiché dopo il loro utilizzo avvertono un forte torpore della radice della lingua con l'incapacità di ingoiare per molto tempo anche dopo la procedura e viene chiesto di sostituirlo con FALIMINT.

La sicurezza viene prima: Noli nocere! (Non nuocere!) Il comandamento del dottore!

Lo studio viene eseguito sdraiato sul lato sinistro. La guancia sinistra deve essere premuta contro il cuscino con un asciugamano. La posizione delle mani può essere diversa: 1. Metti la mano sinistra dietro la schiena e metti la mano destra sullo stomaco 2. Entrambe le mani davanti: tieni i gomiti o mettili sullo stomaco.

Un boccaglio viene inserito nella bocca, che viene serrato saldamente dai denti e dalle labbra, e un endoscopio viene tenuto attraverso di esso sotto il controllo visivo della radice della lingua, e quindi in un respiro profondo - un'esalazione (alcuni endoscopisti chiedono di sorseggiare) nell'esofago. Più profonda è la prima inspirazione-espirazione, più facile sarà lo studio. È necessario monitorare costantemente la corretta posizione del boccaglio, in modo da non danneggiare accidentalmente il dispositivo.

Il paziente avverte solo una leggera pressione dal dispositivo nella gola. Questa sensazione può essere durante tutto lo studio e non è necessario liberarsene, cercando di "deglutire" o masticare. Non c'è alcun beneficio da questo, ma sicuramente aumenterai il disagio.

In nessun modo puoi estrarre l'endoscopio: con questo puoi danneggiare seriamente l'esofago.

Durante l'intero studio, è necessario rilassare al massimo il collo, le spalle, lo stomaco e respirare profondamente, ma non spesso. Come dicono gli stessi pazienti, è necessario "riprendere fiato"!

È possibile respirare attraverso il naso e la bocca, ma è preferibile la bocca, poiché durante l'esame possono comparire congestione nasale e difficoltà respiratorie. Anche la respirazione profonda è necessaria per ridurre il riflesso del vomito.

Assicurati: ci sono un medico esperto e un'infermiera accanto a te, che ti solleciteranno e ti aiuteranno sempre. Sintonizzati sulla ricerca e ti aiuteremo a ottenere il massimo comfort durante la ricerca FGDS. E poi i FGD non ti faranno male!

Vai dal medico di cui ti fidi! Vi auguro un buon FGD e buona salute!

Fibrogastroduodenoscopia (FGDS, gastroscopia) - recensione

Se ti prepari correttamente, la gastroscopia non sarà un disastro.

Nella mia vita ho dovuto fare la gastroscopia tre volte. Il più terribile per me è stata la seconda volta, perché sapevo che dovevo provare. La prima volta ero impreparato moralmente, ma invano. Era necessario leggere ancora, chiedere che tipo di procedura. Alla fine, si comportò come un pazzo: afferrò il telefono, cercò di alzarsi, strinse la mano del dottore (lui, comunque, permise). Tutto quello che dovevi fare era calmarti, ascoltare il dottore e fare ciò che ha detto.

Ora più in dettaglio) La prima sensazione spiacevole per me è arrivata quando mi è stata iniettata una medicina in bocca. A stomaco vuoto, comincia a sentirsi male, c'è un'abbondante salivazione, la bocca diventa insensibile e diventa inusuale deglutire. Dopo di ciò, qualcosa come un anello viene inserito nella bocca in modo che non sia possibile imbavagliare la bocca durante la procedura. In questo anello e passa il tubo, che è un tubo sottile. Qui inizia un incubo, un senso di tortura. La cosa principale da calmare, respirare uniformemente e ingoiare il telefono, in generale - per ascoltare dottori. E ora la cosa più importante - tu respira, il peggio è passato, un altro mezzo minuto - e il tubo è tolto da te.

Hai solo bisogno di sintonizzarti sul fatto che la procedura sia sgradevole, ma non fatale, non ti danneggerà, i dottori non vogliono che tu ti ammali.