logo

Struttura e funzione dello stomaco

Il paziente si lamenta con il medico del dolore allo stomaco. E lo chiederai in modo più dettagliato, così non sa nemmeno dove sia lo stomaco, da che parte, sotto o sopra l'addome. Pertanto, i medici aderiscono alla regola di porre domande sul luogo in cui fa male.

E quale corpo è correlato al problema, puoi capire, conoscendo le caratteristiche anatomiche e fisiologiche del tratto gastrointestinale e la digestione della persona nel suo complesso. Per scoprire come fa male lo stomaco, torneremo al volume di conoscenza della scuola sulla sua struttura anatomica, analizzeremo il dispositivo e aggiungeremo un po 'delle caratteristiche del lavoro.

Dov'è lo stomaco?

Dal corso di anatomia è noto che lo stomaco si trova nella parte superiore della cavità addominale nell'area del "bordo" verso il diaframma. La sua proiezione sull'addome ti permette di selezionare la zona epigastrica per l'apice (l'area mediana dove si uniscono le costole inferiori), le sezioni inferiori sono opposte all'ombelico.

Lo stomaco umano in relazione alla linea mediana su è a sinistra e a destra è ¼ dell'organo. La forma e la capacità del corpo possono variare. Ma è sempre possibile selezionare una curva a sinistra lungo il contorno - una piccola curvatura, e a destra - una più grande. La posizione dello stomaco è più spesso diretta leggermente ad un angolo verso il centro in basso ea sinistra.

Dimensioni e forma

La dimensione dello stomaco di una persona adulta dipende dalla sua forma, dalla sua pienezza, dalle sue caratteristiche individuali. Modulo supportato:

  • il tono dello strato muscolare;
  • l'altezza della cupola del diaframma;
  • pressione intra-addominale;
  • influenza intestinale.

È in grado di cambiare sotto l'azione del contenuto, con un cambiamento nella posizione del corpo, a seconda dello stato degli organi vicini, con patologia. Ad esempio, quando si cicatrizza un'ulcera, la formazione di una "clessidra" è possibile, con ascite e gonfiore, lo stomaco sembra un "corno". La gastroptosi (discesa dello stomaco) provoca un limite inferiore più basso al livello della piccola pelvi e la forma è estesa.

Le dimensioni dello stomaco con riempimento moderato sono:

  • 15-18 cm di lunghezza, 12-14 cm di larghezza;
  • spessore della parete 2-3 mm.

La capacità media nel corpo maschile è di 1,5-2,5 litri, per le donne è leggermente inferiore. A seconda dell'inclinazione dell'asse longitudinale, la posizione del corpo è fissa come verticale, orizzontale o obliqua. Per astenica alta e sottile, la posizione eretta è più caratteristica, per la bassa spugnosità, ipersteniche, orizzontali - con una posizione normale, la direzione obliqua è osservata.

Autorità limitrofe

L'anatomia dello stomaco umano è inestricabilmente legata allo stato degli organi vicini. Pertanto, è importante che un medico conosca la topografia, può essere definita una "visione 3D" delle connessioni con gli organi vicini. La superficie anteriore dello stomaco giace in parte sul diaframma, sulla parete addominale e sul bordo inferiore del fegato.

La superficie posteriore è in contatto con il pancreas, l'aorta, la milza, la parte superiore del rene sinistro con la ghiandola surrenale e in parte con il colon trasverso. Il "vicinato" denso è sostenuto dall'alimentazione degli stessi rami arteriosi, del drenaggio venoso e linfatico. Pertanto, la struttura dello stomaco umano è soggetta a cambiamenti nelle condizioni patologiche di altri organi interni.

Dipartimenti e loro anatomia

L'apertura (cardiaca) dello stomaco si connette con l'esofago. Attraverso di essa viene cibo ingerito. Il canale di uscita (piloro) fornisce il movimento dei contenuti trattati alla parte iniziale dell'intestino tenue, il duodeno. Ai confini ci sono le vescicole muscolari (sfinteri). Sul loro corretto lavoro dipende dalla tempestività della digestione.

Condizionatamente nello stomaco ci sono 4 parti:

  • cardiaco (input) - si connette con l'esofago;
  • in basso - vicino alla parte cardiaca forma l'arco;
  • il corpo è la divisione principale;
  • pilorico (pilorico) - forma l'uscita.

L'antrum (caverna) e il canale stesso si distinguono nella zona pilorica. I reparti dello stomaco svolgono ciascuno i propri compiti. Per fare questo, avere una struttura speciale a livello cellulare.

La struttura della parete dello stomaco

All'esterno, l'organo è ricoperto da una membrana sierosa di tessuto connettivo sciolto e epitelio squamoso. All'interno del muro è diviso:

  • sulla mucosa;
  • strato submucoso;
  • strato muscolare.

Una caratteristica importante è l'assenza di recettori del dolore neurale nella mucosa. Sono solo in strati più profondi. Pertanto, una persona avverte dolore quando il lavoro muscolare è disturbato (contrazione spastica o overdistension) o il processo patologico, bypassando la membrana mucosa, è andato in profondità (con erosioni, ulcere).

Quali cellule forniscono la digestione degli alimenti?

La struttura della mucosa è studiata dagli istologi nella diagnosi del processo patologico. Normalmente include:

  • cellule di un singolo strato di epitelio cilindrico;
  • uno strato chiamato "proprio" fatto di tessuto connettivo lasso;
  • piatto muscolare.

Nel secondo strato ci sono le proprie ghiandole aventi una struttura tubolare. Sono divisi in 3 sottospecie:

  • i principali producono pepsinogen e chimosina (enzimi digestivi, in un ambiente acido, sono convertiti in enzimi proteolitici);
  • parietale (rivestimento) - sintetizzare acido cloridrico e gastromucoproteina;
  • addizionale - forma muco.

Tra le ghiandole della zona pilorica vi sono cellule G che secernono la sostanza ormonale gastrica - la gastrina. Cellule aggiuntive, eccetto il muco, sintetizzano una sostanza necessaria per l'assorbimento della vitamina B12 ed emopoiesi nel midollo osseo (fattore Castle). L'intera superficie della mucosa negli strati profondi contiene cellule che sintetizzano un precursore della serotonina.

Le ghiandole gastriche sono disposte in gruppi, quindi, al microscopio dall'interno, la mucosa ha un aspetto granulare con pozzi poco profondi e campi piatti di forma irregolare. La buona adattabilità di una mucosa sana presta attenzione. È in grado di recuperare rapidamente: l'epitelio sulla superficie viene sostituito meno di 2 giorni e il ghiandolare in 2-3 giorni. Viene mantenuto un equilibrio tra le vecchie celle rifiutate e quelle appena formate.

Nelle malattie dello stomaco, l'ipertrofia delle ghiandole si verifica, l'infiammazione e la morte cellulare, i disordini distrofici e atrofici sono accompagnati da un malfunzionamento delle sostanze necessarie, le cicatrici sostituiscono il tessuto esistente con fibrociti non funzionanti. Le cellule maligne si trasformano in atipiche. Inizia a crescere e rilascia sostanze tossiche che avvelenano il corpo.

L'attività secretoria dello stomaco è controllata da meccanismi nervosi e umorali. L'influenza principale sul lavoro del corpo ha rami dei nervi simpatico e del vago. La sensibilità è fornita dall'apparato recettore del muro e dei nervi spinali.

Come viene trasportato il cibo?

La struttura dello stomaco comporta il trasporto di cibo dall'esofago e la sua elaborazione simultanea. Lo strato muscolare del muro comprende 3 strati di muscoli lisci:

  • fuori - longitudinale;
  • al centro - circolare (circolare);
  • dentro - obliquo.

Quando i gruppi muscolari si contraggono, lo stomaco funziona come un "betoniera". Contemporaneamente, le contrazioni ritmiche si verificano nei segmenti, i movimenti del pendolo e le contrazioni toniche.
A causa di ciò, il cibo continua a essere schiacciato, ben mescolato con succo gastrico, passando gradualmente alla sezione pilorica.

Diversi fattori influenzano il passaggio del bolo alimentare dallo stomaco agli intestini:

  • contenuto di peso;
  • supporto della differenza di pressione tra la sezione di uscita dello stomaco e il bulbo duodenale;
  • la sufficienza di macinare il contenuto gastrico;
  • pressione osmotica della composizione di alimenti trasformati (composizione chimica);
  • temperatura e acidità.

La peristalsi viene potenziata sotto l'influenza del nervo vago, inibita dall'innervazione simpatica. Il fondo e il corpo dello stomaco forniscono la deposizione del cibo, l'impatto su di esso delle sostanze proteolitiche. La parte antrale è responsabile del processo di evacuazione.

Come viene protetto lo stomaco?

Nell'anatomia dello stomaco è impossibile non notare la capacità del corpo di autodifesa. Un sottile strato di muco è rappresentato dalla secrezione mucoide prodotta dall'epitelio cilindrico. Secondo la sua composizione, contiene polisaccaridi, proteine, proteoglicani, glicoproteine. La melma è insolubile. Ha una reazione leggermente alcalina ed è in grado di neutralizzare parzialmente l'eccesso di acido cloridrico. In un ambiente acido si trasforma in un gel denso, copre l'intera superficie interna dello stomaco.

Stimola la produzione di muco: insulina, serotonina, secretina, recettori nervosi del nervo simpatico, prostaglandine. L'effetto inibitorio opposto (che corrisponde alla violazione della barriera protettiva) ha farmaci (per esempio, il gruppo Aspirina). Una protezione inadeguata porta a una reazione infiammatoria della mucosa gastrica.

Aspetti anatomici e fisiologici (AFO) nei bambini e negli anziani

Nella quarta settimana di gravidanza, l'embrione si sviluppa dall'intestino anteriore della faringe, dell'esofago, dello stomaco e in parte da altri organi digestivi. Nei neonati, lo stomaco è orizzontale. Quando il bambino è in su e inizia a camminare, l'asse si sposta in una posizione verticale.

Il volume della capacità fisiologica non corrisponde immediatamente alla dimensione del corpo:

  • in un neonato, è solo 7 ml;
  • il quinto giorno - 50 ml;
  • al decimo - 80 ml.

Nel periodo neonatale, la regione cardiaca e il fondo sono meno sviluppati. Lo sfintere cardiaco non funziona abbastanza rispetto al piloro, quindi il bambino sputa spesso. Ci sono ancora poche ghiandole secretorie nella mucosa, funzionalmente è pronta a ricevere solo il latte materno. Il succo gastrico ha la stessa composizione di un adulto, ma la sua acidità e attività enzimatica è molto più bassa.

Lo stomaco del bambino produce gli enzimi principali:

  • chimosina (caglio) - necessaria per l'assimilazione e la stesura del latte;
  • lipasi - per spaccare i grassi, ma non è ancora abbastanza.

La peristalsi dello strato muscolare viene rallentata. La durata dell'evacuazione del cibo nell'intestino dipende dal tipo di alimentazione: per gli artificiali è ritardata per un periodo più lungo. Lo sviluppo della massa totale delle ghiandole gastriche è influenzato dalla transizione agli alimenti complementari e dall'ulteriore espansione della nutrizione. Dall'adolescenza, il numero delle ghiandole aumenta di mille volte. Nella vecchiaia, la posizione dello stomaco ritorna all'orizzontale, spesso omessa.

Le dimensioni sono ridotte. Lo strato muscolare gradualmente atrofizza e perde il suo tono. Pertanto, la peristalsi viene drasticamente rallentata, il cibo viene ritardato per un lungo periodo. Allo stesso tempo, le cellule della mucosa si impoveriscono e si atrofizzano, il numero delle ghiandole secernenti diminuisce. Ciò si riflette in una diminuzione della produzione di pepsina, muco e una diminuzione dell'acidità. Negli anziani, a causa del pronunciato processo aterosclerotico nelle arterie mesenteriche, la nutrizione della parete dell'organo viene disturbata, causando la formazione di ulcere.

funzioni

La struttura anatomica dello stomaco è adattata per svolgere i principali compiti funzionali del corpo:

  • la formazione di acido e pepsina per l'implementazione della digestione;
  • elaborazione meccanica e chimica del cibo mediante succo gastrico, enzimi;
  • depositare il bolo alimentare per il tempo necessario per una corretta digestione;
  • evacuazione al duodeno;
  • produzione di castelli di fattori interni per l'assorbimento di vitamina b12, necessario per il corpo come coenzima nel processo biochimico della produzione di energia;
  • partecipazione al metabolismo mediante la sintesi di serotonina, prostaglandine;
  • sintesi del muco per proteggere la superficie, gli ormoni gastrointestinali coinvolti in diverse fasi del processo digestivo.

Diversi gradi di disfunzione portano alla patologia non solo dello stomaco, ma anche di altri organi digestivi. L'obiettivo della terapia della malattia nella pratica gastroenterologica è il ripristino della funzione e delle strutture anatomiche.

Come si presenta il tratto digestivo umano?

Molte persone hanno interesse per l'anatomia e la fisiologia del proprio corpo. Non solo i medici dovrebbero essere ben consapevoli della struttura del tratto gastrointestinale e di altri sistemi umani. La vita moderna impone la necessità di avere una certa conoscenza per tutti, al fine di essere in grado di spiegare correttamente le loro lamentele, orientarsi nei sintomi, dare il primo soccorso a una persona bisognosa. Oggi ci sono abbastanza fonti per studiare il corpo umano con immagini visive, foto e materiali video, in particolare del tratto gastrointestinale.

Come sono sistemate le cose

Una persona non ha nulla di superfluo e inutile, tutte le parti del corpo, degli organi e dei sistemi hanno reciproche connessioni anatomiche o funzionali. La violazione delle attività di un dipartimento comporta interruzioni nel lavoro degli altri. Questo è particolarmente evidente nell'esempio del funzionamento del tratto digestivo.

Il tratto gastrointestinale umano è un sistema unico costituito da tubi digerenti cavi che sono disposti verticalmente uno dopo l'altro e separati da valvole speciali (sfinteri muscolari).

Il tratto gastrointestinale ha origine dalla cavità orale e termina con l'orifizio dell'ano, presenta numerose curve e prolunghe per tutta la sua lunghezza e una struttura simile della parete intestinale. Esistono quattro principali livelli funzionali:

  • la mucosa è il rivestimento interno degli organi cavi in ​​cui si trovano i villi (attraverso i quali i nutrienti vengono trasportati nell'intestino tenue), le ghiandole che producono i succhi digestivi (nello stomaco), il tessuto linfoide che crea le cellule immunitarie (nell'intestino crasso);
  • strato sottomucoso - costituito da tessuto connettivo lasso, in cui vi è un fascio neurovascolare, qui ci sono gruppi di cellule che producono la secrezione mucosa;
  • uno strato sufficientemente sviluppato di fibre muscolari, necessario per spingere attraverso il cibo;
  • Rivestimento sieroso - protezione esterna contro i danni (peritoneo).

Che cosa è dov'è

Nel tratto gastrointestinale umano, tutti i reparti sono disposti uno dopo l'altro nell'ordine di priorità per svolgere il loro compito di fornire al corpo l'energia necessaria per la vita e il materiale per rinnovare la sua composizione cellulare. Uno dopo l'altro, dall'alto verso il basso, vai:

  1. La cavità orale insieme ai denti, alla lingua e ai dotti escretori delle ghiandole salivari forma la sezione iniziale del tratto gastrointestinale. Qui c'è una lavorazione meccanica del cibo, mescolando con la saliva, creando un nodulo per ulteriori deglutizioni e inizia il processo di scissione dei carboidrati (sotto l'azione dell'amilasi).
  2. La faringe è la parte di transizione tra la cavità orale e l'esofago, così come l'area di confine tra i tubi digestivo e respiratorio. L'epiglottide durante la deglutizione cade e chiude l'ingresso della trachea, assicurando il passaggio regolare del cibo attraverso l'esofago senza gettare nel tratto respiratorio.
  3. L'esofago è un organo con uno strato muscolare sviluppato, ha numerosi restringimenti fisiologicamente determinati, idrata e spinge il cibo nello stomaco. Lo sfintere esofageo inferiore è separato da quest'ultimo, che impedisce il contenuto acido dello stomaco di nuovo nell'esofago.
  4. Lo stomaco è un serbatoio a forma di bottiglia, da 2 a 3 ore idrata la massa di cibo e lo porta alla temperatura ottimale, rompe le proteine ​​in amminoacidi, cellule speciali producono succo gastrico contenente acido cloridrico e pepsina, che sono necessari per un'ulteriore digestione.
  5. L'intestino tenue è la parte più lunga del tratto gastrointestinale umano. Ha tre formazioni funzionali: il duodeno (qui si verificano la rottura di proteine, carboidrati e grassi), il digiuno (assorbimento attivo delle molecole nutritive attraverso i villi), l'ileo (completa la scissione dell'idrolisi e il trasporto di molecole).
  6. Intestino crasso - è diviso in tre parti separate. Il cieco con l'appendice (appendice) passa nel colon (prima ascendente, poi trasversale, discendente, sigmoideo), il secondo è il retto. In questa parte finale del tratto gastrointestinale, si verifica l'ultimo assorbimento del liquido rimanente e degli elettroliti, le masse fecali si formano nella forma finale. Si accumulano nell'ampolla del retto, sono trattenuti per i pori dallo sfintere anale e poi spinti attraverso l'ano.

Dal punto di vista anatomico e fisiologico, il tratto gastrointestinale di un essere umano è più correttamente chiamato sistema digestivo. Oltre al tubo principale del tubo digerente, i collegamenti supplementari sono coinvolti nel processo di lavorazione del cibo - le ghiandole salivari, il fegato, i sistemi di formazione biliare e biliare, il pancreas.

Come funzionano le cose

Tutte le parti del tratto gastrointestinale umano svolgono i loro compiti unici in combinazione tra loro. Questo sistema è controllato dall'attività della corteccia cerebrale, regolata dal sistema endocrino e immunitario. Nel supporto di vita generale di una persona, il tratto gastrointestinale svolge diverse importanti funzioni:

  • il motore è un masticare e mescolare meccanicamente il cibo ingerito, spostando il grumo di cibo dalla faringe alle parti inferiori e portando fuori la porzione non digerita;
  • attività secretoria - rilascio di speciali fluidi digestivi o segreti (saliva, succhi gastrici e pancreatici, bile) contenenti acidi ed enzimi per la scomposizione chimica del cibo in singoli ingredienti;
  • funzione di aspirazione - assicurare un trasporto efficiente di ioni di minerali, molecole di vitamine, aminoacidi, monosaccaridi e altri componenti del cibo dal lume del tubo digerente attraverso l'epitelio villoso al flusso sanguigno e linfatico;
  • attività escretoria - escrezione di sostanze tossiche, metaboliti della droga e composti chimici dal sangue nel lume intestinale con le feci.

Il tratto gastrointestinale di una persona svolge le sue attività in cooperazione con altri organi e sistemi in un unico processo per garantire l'attività vitale di un organismo vivente.

Lo studio del proprio corpo, struttura e funzioni dei suoi reparti aiuterà tutti a gestire situazioni e problemi emergenti, a comprendere la gravità di un sintomo e la necessità di consultare un medico.

Stomaco umano

Il sistema digestivo è essenziale per il mantenimento della vita umana. Lo stomaco è uno degli organi chiave di questo sistema, dalla cui salute dipende un benessere favorevole. Un'analisi dettagliata della struttura anatomica dello stomaco e le caratteristiche del suo funzionamento ci consentiranno di comprendere le cause dello sviluppo di malattie e i metodi del loro trattamento.

Funzioni e importanza nel corpo

Lo stomaco umano è un organo cavo composto da fibre muscolari. Sin dai tempi antichi, i guaritori hanno compreso l'importanza di questo corpo per la salute umana. Nell'antica Roma, ad esempio, lo stomaco era considerato una creatura animata che viveva all'interno del corpo, perché fu lui a costringerlo a cercare cibo nei momenti di fame. Tale ragionamento ha la sua parte di verità: è dallo stomaco umano che i segnali arrivano al cervello, risvegliando la sensazione di fame.

Una caratteristica importante dello stomaco è la sua elasticità. Il volume medio è di soli 500 ml, tuttavia, questa cifra può facilmente aumentare fino a otto volte durante un pasto abbondante. In generale, lo stomaco di una persona varia in base alla costituzione del corpo e al tipo di cibo. In media, in un adulto, lo stomaco non supera i 26 cm di lunghezza, la larghezza tra le pareti è di 8-12 cm nello stato normale. Se nulla è contenuto nello stomaco di una persona, il suo volume si riduce di 1-3 cm.

Si ritiene che lo stomaco sia responsabile della digestione del cibo, ma in pratica non lo è. Il suo scopo principale è quello di macinare il cibo a uno stato pastoso, che avviene attraverso le contrazioni ondulatorie delle fibre muscolari che compongono le pareti di questo organo. Allo stesso tempo, l'acido rilasciato durante la digestione nella cavità dello stomaco favorisce la disgregazione e la parziale digestione delle sostanze. La mucosa delle pareti dello stomaco contiene anche elementi speciali che influenzano direttamente il processo di formazione del sangue.

La sostanza molle, che si ottiene dopo l'esposizione ai movimenti di acido e fibra muscolare, è conosciuta in medicina sotto il termine "chimo". Dopo la fine del processo di conversione del cibo, il chimo si sposta nell'intestino tenue, dove viene digerito direttamente. Il processo schematico di trasformazione del cibo e come funziona lo stomaco può essere visto in numerosi video sui portali medici.

Pertanto, processi come l'accumulo di alimenti e la sua lavorazione meccanica e chimica, il rilascio di enzimi speciali per l'assorbimento di vitamine (ad esempio B12), acqua, zucchero e sale, protezione contro i batteri patogeni, lo sviluppo di funzioni ormonali e di altro tipo possono essere inclusi nel numero di funzioni dello stomaco umano. sostanze benefiche. Inoltre, lo stomaco è in grado di regolare la temperatura del cibo ingerito e adattarlo per prestazioni ottimali.

Struttura anatomica

Nonostante il fatto che lo stomaco umano sia uno degli organi addominali, la sua anatomia non è così semplice come sembra a prima vista. Lo stomaco è costituito da diverse sezioni - l'ingresso della cavità è indicato come la sezione cardiaca, che ha ottenuto il suo nome a causa della vicinanza al cuore. A sinistra del cardias c'è una sporgenza o un arco della cavità, che passa dolcemente nel corpo dello stomaco. La giunzione dello stomaco con il duodeno in medicina è indicata come la parte pilorica, che consiste in una caverna e un canale, nonché un solco circolare che funge da confine con l'intestino.

Parlando dell'anatomia dello stomaco, è impossibile non menzionare le caratteristiche della struttura delle sue pareti. È la composizione strutturale delle pareti che è un fattore chiave nel suo funzionamento di alta qualità, poiché l'acido e altre sostanze sono prodotte dalle ghiandole che formano la mucosa gastrica. Se consideriamo questa cavità in una sezione, possiamo vedere come appare il suo muro. All'esterno, l'organo è completamente ricoperto da una membrana sierosa, che consiste nel mesotelio e nel tessuto connettivo. Grazie allo strato subserosale, questa membrana è separata dalle principali fibre muscolari, che permettono di cambiare il volume dello stomaco e di macinare il cibo a fondo. Lo strato muscolare, a sua volta, consiste in uno strato longitudinale, circolare e interno del muscolo.

I muscoli longitudinali esterni sembrano filati separati situati sulle pareti dello stomaco. Le fibre circolari sono più sviluppate di quelle longitudinali e si trovano prevalentemente nel piloro dello stomaco, ispessendosi attorno al bordo con l'intestino. Lo strato interno è rappresentato da muscoli obliqui, lanciati sulla parte cardiaca dello stomaco, che consente di mantenere le volte della cavità.

Lo strato esterno dello stomaco consiste nella sottomucosa e nella membrana mucosa. Quest'ultimo ha una sfumatura grigio-rosa e uno spessore di 2,5 mm. La mucosa forma numerose pieghe su tutta la superficie interna dello stomaco. La superficie di questo strato è disseminata di ghiandole che svolgono la funzione di produrre acido e altri enzimi necessari per la digestione. La temperatura media in una persona sana all'interno della cavità gastrica è di circa 37 ° C, tuttavia, queste cifre possono variare. Inoltre, nella parete dello stomaco sono numerose terminazioni nervose e vasi sanguigni. Ulteriori caratteristiche dell'anatomia dello stomaco sono visibili nella foto.

Topografia e ambiente interno

La posizione, così come le dimensioni dello stomaco, può variare a seconda delle caratteristiche di corporatura, pienezza e una serie di altri fattori. Di solito, lo stomaco si trova nella parte superiore della cavità addominale, vicino al diaframma e al fegato. La maggior parte dello stomaco è nell'ipocondrio sinistro, il resto delle sue sezioni - nell'epigastrio. Su numerose foto e video, su risorse Internet tematiche, è possibile esaminare in dettaglio come viene posizionato lo stomaco rispetto ad altri organi umani: la sua posizione più frequente è obliqua e verticale in posizione eretta. Inoltre, nella foto è possibile vedere le dimensioni relative dello stomaco rispetto ad altri organi interni, così come l'aspetto di questo organo nella sezione.

Parlando dell'ambiente interno dello stomaco, si dovrebbe notare che in una persona adulta la temperatura media all'interno della cavità mantiene stabilmente intorno a 37 °, anche lì vengono prodotti fino a 2,5 litri di acido cloridrico. Allo stesso tempo, per mantenere un ambiente interno sano, si raccomanda di mangiare cibi la cui temperatura non superi i 40 °. L'aderenza a questo regime preserverà la mucosa e il normale funzionamento delle ghiandole gastriche. Inoltre, se si ha una secrezione gastrica alta o bassa, si raccomanda di seguire una dieta speciale. Dovresti anche prestare attenzione a mantenere le dimensioni normali dello stomaco. Per evitare di allungarlo, non dovresti mangiare grandi quantità di cibo, ad es. non mangiare troppo

In ogni caso, indicatori quali la temperatura, le dimensioni, il contenuto di acido nello stomaco e altri parametri sono ampiamente mediati, per cui è necessaria una consulenza individuale con uno specialista per stabilire la diagnosi corretta. Con l'aiuto di un endoscopio, una macchina ad ultrasuoni, il medico sarà in grado di vedere che aspetto ha lo stomaco, e test speciali aiuteranno a determinare l'aumento della temperatura e il contenuto di alcuni enzimi.

La struttura dello stomaco umano in diagrammi e immagini

Lo stomaco può essere tranquillamente definito uno degli organi umani più importanti, poiché questa parte del sistema digestivo è responsabile dell'accumulo e dell'elaborazione del cibo, la sua escrezione nell'intestino. È questa parte del corpo che produce enzimi speciali che aiutano le pareti gastriche ad assorbire i microelementi benefici, i vari sali e lo zucchero. Un'altra importante funzione è la protezione contro i batteri patogeni, la produzione di ormoni e altri composti importanti. Sarà utile per imparare l'anatomia dello stomaco umano.

La struttura dello stomaco umano, la sua forma e le sue parti

La forma dello stomaco non è costante, poiché può variare a seconda di alcuni fattori, è determinata dallo stato dei muscoli - o meglio, dalle loro fibre. Il cambiamento di forma è influenzato dalla pressione all'interno dell'organo, dalla posizione del diaframma e dal tono. L'intestino è importante nella struttura. Se si considera uno stomaco vuoto, le sue pareti sono in grado di entrare in contatto. In basso c'è l'accumulo di gas, a causa del quale l'organo è montato sul diaframma. Quando il cibo entra nel corpo, si muove lungo l'esofago, quindi il cibo sposta le pareti dello stomaco e viene trasportato verso il piloro.

Se consideriamo la struttura dello stomaco umano in immagini, possiamo notare una varietà di forme - il corpo può essere simile a un corno o un uncino, una pelle o una clessidra, e la forma a cascata non è esclusa. Può anche essere influenzato dalla presenza di alcune patologie a cui una persona è incline:

  • la malattia da ulcera peptica può dare al corpo un aspetto a clessidra;
  • con tumori della cavità addominale o ascite, la forma è simile a un corno (la gravidanza può dare gli stessi contorni);
  • tipo di cascata è osservato in coloro che soffrono di una varietà di malattie, può essere crampi allo stomaco o colecistite.

Considerare la struttura dello stomaco umano, il diagramma mostra che questo organo è piuttosto complicato e si compone di alcune parti:

  • sezione cardiaca;
  • arco (o in basso);
  • il corpo;
  • dipartimento del piloro (o area del piloro).

L'inizio dello stomaco è una zona cardinale in cui vi è un'apertura per l'organo per comunicare con l'esofago. La volta è situata a sinistra della sezione cardinale, la maggior parte dell'organo passa in essa, a destra c'è il restringimento e la transizione al reparto pilorico. A sua volta, questa area è in contatto con l'orifizio del piloro - attraverso di essa sono collegati il ​​lume dell'organo e il lume del duodeno. La zona pilorica è divisa in una grotta e un canale, il cui diametro corrisponde al 12 intestino duodenale adiacente, così come il gatekeeper. A livello di transizione di questa sezione nel duodeno, lo strato muscolare circolare si ispessisce e si forma lo sfintere pilorico.

La struttura delle pareti gastriche

Le moderne tecnologie consentono di fotografare gli organi interni, non un'eccezione stomaco umano, la foto mostra la struttura delle pareti gastriche. Comprendono lo strato gastrico mucoso e sottomucoso, lo strato muscolare, la sierosa. Considerare separatamente ogni livello:

  • La superficie dello strato mucoso copre l'epitelio, che ha la capacità di secernere muco mucoso attraverso un'estremità apicale rivolta verso la cavità gastrica. Questo muco è il meccanismo protettivo del corpo per prevenire l'esposizione a pepsina, acido - con il suo aiuto lo stomaco è protetto dalla digestione della propria mucosa. Inoltre, il muco protegge lo strato superiore dell'organo dai danni causati dal cibo grossolano.
  • Lo strato sottomucoso comprende i linfonodi.
  • Lo strato sottomucoso è in contatto con lo strato muscolare. Con i suoi movimenti contrattili sulle pieghe della membrana mucosa si formano, situati casualmente nella zona inferiore, grande curvatura. Nella minore curvatura, sono disposti longitudinalmente. Oltre alle pieghe, lo strato mucoso ha margini e fossette.
  • I campi delineano piccoli solchi che dividono la superficie in zone in cui si formano le bocche delle ghiandole. Le fosse sono entrate dell'epitelio, sul fondo ci sono i dotti delle ghiandole.

Caratteristiche dello stomaco, funzionalità del corpo

Ogni organo ha le sue caratteristiche, lo stomaco può essere notato per la sua eccellente elasticità. Il volume medio è di soli 500 ml, ma può ospitare molto di più, circa otto volte. Qui il valore è la frequenza dei pasti, la quantità consumata. La dimensione dello stomaco raggiunge circa 25 centimetri di lunghezza. Le pareti dell'organo sono distanziate a una distanza da nove a tredici centimetri in uno stato calmo. Se lo stomaco è vuoto, può ridursi a una dimensione di tre centimetri.

Spesso basta credere che questa parte del corpo umano sia necessaria solo per la digestione del cibo. Tuttavia, l'obiettivo principale è quello di macinare i prodotti in uno stato molle. Il cibo viene digerito sotto l'influenza dell'acido, dopo di che i prodotti ammorbiditi vengono trasferiti nell'intestino, dove avviene un'ulteriore digestione del cibo.

Posizione, funzione e possibili patologie dello stomaco umano

Lo stomaco umano è un'espansione simile a una borsa del tratto digestivo. Nello stesso posto, in questa borsa, il cibo si accumula dopo aver passato l'esofago. Anche le prime fasi della digestione degli alimenti avvengono nello stomaco. Qui tutte le sue parti solide diventano liquide o molli.

Probabilmente tutti noi almeno un po ', ma toccato un argomento come l'anatomia a scuola e esaminato nei libri di testo della foto dello stomaco. Ma non tutti ricordiamo, anche dove è esattamente con noi e come appare. E qual è il suo dipartimento di pilorica - specialmente non ricordo.

Come è il corpo

L'anatomia ha sempre interessato l'uomo. In ogni momento, le persone hanno cercato di scoprire cosa c'è dentro di loro, come funzionano gli organi digestivi. Ora gli alunni delle scuole hanno una grande opportunità di studiare una materia come l'anatomia, imparare quasi tutto sul loro stomaco, imparare a "comprenderlo", perché la salute dell'intero organismo dipende dalla salute di questo organo del tratto gastrointestinale.

L'anatomia dello stomaco umano è un argomento interessante, così come il processo di digerire il cibo. Il corpo ha pareti anteriori e posteriori. Il suo bordo, che è concavo, diretto verso l'alto e verso destra, è solitamente chiamato la piccola curvatura. L'altro, convesso - diretto verso il basso e verso sinistra, è chiamato la grande curvatura. Sulla curvatura minore, più vicina all'estremità dello stomaco, c'è una tacca: là due sezioni della curvatura minore convergono ad un angolo acuto.

Dispositivo di stomaco

È interessante notare che la struttura dello stomaco negli esseri umani può essere confrontata con lo stomaco in un cane. In altri animali, questo organo ha spesso la forma di un semplice intestino espanso. Ci sono foto-confronti simili in libri di testo di biologia per studenti più grandi. L'immagine sotto mostra la struttura dell'organo.


Lo stomaco è anche diviso in reparti, che i medici distinguono solo due:

  • cardiaca, o fondamentale.
  • pilorico, o antrale o pilorico

Il primo è costituito dal fondo e dall'area cardiaca. Il secondo proviene dall'antro e dal piloro e qui si trova anche il canale pilorico. Le sezioni dello stomaco sono spesso all'incirca uguali.

forma

Naturalmente, siamo tutti diversi e il corpo per l'accumulo e la digestione del cibo ha ciascuno le sue caratteristiche. La forma dipende da molti fattori:

  • modo di mangiare;
  • tessuto muscolare;
  • quantità totale di cibo mangiato;
  • posizione del corpo.

La forma può essere diversa, ma le funzioni di ciascuna sono le stesse. Vale anche la pena aggiungere che lo stomaco è costituito da tre strati: mucoso, muscolare ed esterno. All'interno di questo organo è ricoperto di cellule epiteliali, enzimi, ghiandole, muco.

La sua superficie sembra un tessuto molto piegato. C'è anche un ulteriore tessuto sottomucoso nello stomaco. Tutto questo può essere visto su numerose foto che sono state fatte durante la diagnosi.

Il peso dello stomaco in un adulto è di circa 150 grammi, negli uomini questo organo è un po 'più grande rispetto alle donne. Alla volta, può contenere circa 1,5-2 litri di cibo e acqua. La cosa interessante è che può espandersi un po '.

Funzionalità nei bambini

Per quanto riguarda lo stomaco dei bambini, la sua forma non è costante. Tutto cambia molto rapidamente a seconda dell'età, della costituzione del corpo del bambino, del suo regime alimentare e di altri fattori. Nei neonati, questo organo è rotondo e in grado di assumere fino a 30-35 ml di cibo liquido. Solo dopo 12 mesi dalla vita del bambino, inizia ad allungarsi in lunghezza e assume una forma oblunga. Interessante è anche il fatto che mentre il bambino è più in posizione orizzontale, anche il suo stomaco "mente", e quando il bambino inizia a camminare, anche questo organo interno diventa verticale.

Quando un bambino ha già un anno o più, può consumare circa 300 ml in un pasto. Dall'età di 7 anni, lo stomaco del bambino ha la stessa forma di un adulto ed è in grado di assumere circa 1 l di cibo e bevande a un pasto.

Succo gastrico e acidità

In una persona sana, il succo gastrico è incolore, quasi inodore e contiene molto muco. Il componente principale è acido salino, contiene anche enzimi, muco e bicarbonati. Un fatto interessante è che in 24 ore la persona media produce circa 2 litri di succo gastrico.

Soprattutto sull'acidità dell'organo dell'apparato digerente colpisce l'acido salino. È prodotto dalle cellule parietali delle ghiandole fundali, che si trovano principalmente nella zona del corpo e nella parte inferiore dell'organo.

Se si misura l'acidità a stomaco vuoto, il risultato dovrebbe essere al livello di 1,5-2 pH. Ma per ogni persona sana, questo indicatore può essere diverso e cambia durante il giorno. In questo caso, l'unico metodo corretto per misurare l'acidità è il pH-metro intragastrico. Cosa significa?

Il medico prende dispositivi speciali - acidogastrometri, che sono dotati di sonde di pH e diversi sensori per misurare l'acidità allo stesso tempo in zone diverse. Se durante l'esperimento si fa una foto dallo schermo del monitor, è chiaro che i cambiamenti nel livello di acidità sono ciclici e cambiano a seconda dei pasti durante il giorno.

L'anatomia umana è una scienza molto interessante e non ancora completamente studiata. Ci sono molte foto dello stomaco dall'interno, ma è impossibile capire qualcosa senza una spiegazione da uno specialista competente. Che dire delle malattie di questo organo e del suo trattamento.

Ulcera e gastrite

Ad esempio, per molto tempo anche gli specialisti più esperti non sono riusciti a capire quale sia la vera ragione del verificarsi di uno stomaco così sgradevole e di 12 malattie duodenali. E solo di recente è diventato chiaro che si tratta di un batterio - Helicobacter Pylori. È anche noto che questo batterio entra nel corpo molto semplicemente - con mani non lavate, cibo e attraverso baci. Ulcera e gastrite - la causa della sua vita. Per qualche tempo il batterio si trova semplicemente nell'organo e non si manifesta, e con una diminuzione dell'immunità, inizia la sua attività.

Succede, lo stomaco fa male e il paziente non conosce la ragione. Quindi non sarà superfluo verificare la presenza di gastrite. A tale scopo, viene utilizzata una sonda, che viene posizionata in un organo, così uno specialista può scattare una foto e determinare se c'è una determinata malattia.

La causa dell'ulcera può essere definita un'immunità ridotta a causa di malnutrizione, stress, affaticamento. Già oggi ci sono molte foto che mostrano come appare questo batterio, in quale parte dello stomaco si trova, e i metodi di trattamento sono dipinti.

C'è una malattia come la stenosi della sezione di uscita dello stomaco. Viene diagnosticato quando si verifica una cicatrice nella parte iniziale del bulbo duodenale a causa di un'ulcera. Per determinare la malattia e studiare bene lo stomaco di una persona, dovrai anche scattare una foto utilizzando dispositivi speciali. La prognosi del trattamento è favorevole con l'assistenza tempestiva fornita.

Quindi, l'anatomia umana, e in particolare l'anatomia dello stomaco, è una scienza molto interessante. Molto è già noto all'uomo, ma qualcos'altro rimane inesplorato fino alla fine.

La posizione dello stomaco negli esseri umani e le loro malattie

Il sistema digestivo umano è un complesso di organi cavi attraverso cui passa il cibo, superando una distanza di 4-5 metri dalla bocca al retto. Lo stomaco fa parte di questo percorso, la prima tappa del cibo assorbito, dove si mescola con i succhi gastrici prima di procedere oltre. L'organo svolge anche funzioni immunologiche, è associato a una rete di nervi specializzati che non si trovano in nessun'altra parte del tubo digerente.

Dov'è lo stomaco

Questo organo cavo cavo si trova nella regione addominale superiore a sinistra sotto le costole ed è controllato dal sistema nervoso autonomo (responsabile della regolazione delle funzioni associate alla vita normale, come la respirazione, la digestione, la circolazione sanguigna). È anche importante sapere che la sensibilità dell'acidità è controllata da molecole chiamate acetilcolina, istamina e gastrina.

Lo stomaco umano è immediatamente sotto il diaframma, appena sotto i polmoni e il cuore, ed è in contatto con il pancreas, il fegato, la milza e l'intestino crasso. La sua parte superiore è protetta dal petto. La forma del corpo assomiglia a una borsa di pelle vuota a forma di J, composta da diversi strati muscolari che si muovono con forza per mescolare bene il cibo prima di entrare nel duodeno.

Struttura anatomica

Lo stomaco ha due aperture: ingresso cardiaco o cardiaco e uscita piloro o gatekeeper. Entrambi sono muscoli circolari chiamati sfinteri che si aprono e si chiudono secondo necessità. Cardia collega l'esofago allo stomaco, regola il flusso di chimo e ne impedisce il reflusso. Il custode collega l'organo al duodeno.

Il corpo dello stomaco è la parte più potente di esso, che è anatomicamente chiamato la piccola e grande curvatura. Le sue pareti sono composte da diversi strati: membrana mucosa, sottomucosa, tessuti muscolari e sierosi. Muscoloso è quello che aiuta a formare un bolo. Il fondo dello stomaco, la sua parte più alta, si trova a sinistra sotto il diaframma. Ecco l'accumulo di gas. E l'antrum o l'antrum è un'area ristretta, che si trova di fronte al gatekeeper.

Fuori, lo stomaco è liscio, all'interno - rugoso. La sua membrana interna ha piccoli pori che sono aperture delle ghiandole. Secernono il succo gastrico - un liquido contenente acido cloridrico, pepsina, gastrina e lipasi. Tutti questi composti sono necessari per la digestione qualitativa di carboidrati, proteine ​​e grassi, l'assorbimento di sostanze nutritive da parte loro e il loro assorbimento nel sangue.

Funzioni del corpo

Lo scopo principale dello stomaco - digerire il cibo assorbito e la saliva, il succo pancreatico e altre secrezioni dal tubo digerente contribuiscono a questo. Dopo la masticazione, che avviene in bocca, passa attraverso l'esofago nello stomaco, dove sotto l'influenza del movimento meccanico (peristaltico) e degli effetti chimici dell'acido cloridrico, la bile e altri enzimi vengono convertiti in chimo. Questa massa pastosa sale attraverso il tubo digerente per continuare l'assimilazione dei nutrienti essenziali e dei rifiuti risultanti che non possono essere utilizzati dal corpo umano.

Una funzione secondaria, ma non meno importante, dello stomaco è protettiva. Insieme al cibo nel corpo e ai batteri patogeni. L'acido cloridrico minimizza il loro numero, cioè distrugge.

Un'altra interessante funzione dello stomaco è il controllo dell'appetito. Contiene meccanocettori sensibili che rilevano lo stiramento o l'aumento della pressione dell'organo in presenza di cibo e ne informano il cervello. Danno un segnale di sazietà, permettendo a una persona di sentirsi soddisfatta dopo aver mangiato.

Come fa male lo stomaco

Il dolore può essere opaco, acuto, parossistico, si verifica nel mezzo, sopra o sotto, a destra o sul lato sinistro del corpo. L'intensità di tali sensazioni non sempre riflette la gravità della condizione che le causa, e viceversa: un dolore lieve ma costante può essere un sintomo di una malattia cronica che necessita di un trattamento urgente.

Se il disagio nell'epigastrio persiste per più di due settimane, è necessario informare il gastroenterologo di questo. Ciò eviterà una diagnosi più seria. Il motivo dell'attenzione medica immediata è il dolore addominale, accompagnato da costante distensione addominale, vomito regolare, diarrea e sangue nelle feci.

Malattie per tipo di dolore

Quando nel processo di diagnosi non è possibile determinare la causa esatta del verificarsi di sensazioni dolorose nell'epigastrio, i medici parlano di dispepsia funzionale. Questa patologia si manifesta con disagio nella parte superiore dello stomaco e può essere accompagnata da altri sintomi, come gas, aumento dell'acidità, mancanza di appetito, vomito o indigestione. Lo stress può anche essere un fattore fondamentale nello sviluppo della dispepsia funzionale, innescando contrazioni troppo rapide dello stomaco.

Inoltre, ci sono un certo numero di malattie che possono influenzare il sistema digestivo e causare disagio nella regione epigastrica. La natura del dolore, la sua dislocazione e altri sintomi aggiuntivi aiuteranno a determinare cosa succede esattamente nel corpo.

Dolore dopo aver mangiato

Si verifica a causa dello sviluppo di patologie dello stomaco stesso o di altri organi del peritoneo. Tali sensazioni indicano gastrite o ulcera peptica. Gli attacchi si presentano come conseguenza delle seguenti condizioni:

  • Aumento dell'acidità gastrica quando il cibo viene ingerito.
  • Attività contrattile intensa delle sue pareti muscolari.
  • Un eccessivo aumento dell'organo stesso dovuto all'alimentazione eccessiva.

Dolore sordo

Questo tipo di disagio indica patologia cronica del tratto gastrointestinale, il cui trattamento domiciliare consiste nell'aderire alla dieta e nell'assunzione di farmaci. Tra le malattie che causano il dolore sordo:

  • duodenite;
  • la fase iniziale delle ulcere gastriche e duodenali;
  • infiammazione dell'epitelio mucoso;
  • diverticolite;
  • appendicite cronica;
  • tumori;
  • polipi;
  • calcoli renali.

Dolore acuto

La gastralgia è caratterizzata da improvvisi spasmi provocati da problemi ormonali, disturbi a breve o lungo termine dell'apparato digerente. Le seguenti malattie contribuiscono al dolore debilitante:

  • Trombosi di vasi intestinali.
  • Appendicite acuta.
  • La presenza di formazioni tumorali.
  • Infezioni intestinali
  • Sindrome pseudo-addominale.
  • Infiammazione del pancreas

Dolore dolorante

Questo carattere di sensazioni appare come risultato di malattie dell'apparato digerente associate alla malnutrizione. Se nausea, debolezza e vertigini si uniscono al dolore doloroso, questo indica un decorso cronico della malattia. Tra loro ci sono:

  • reflusso;
  • ulcera allo stomaco;
  • gastrite;
  • duodenite;
  • polipi;
  • tumori cancerosi.

Dolore da pugilato

Le cause delle sensazioni di formicolio possono essere molte. Se si verificano dopo un pasto, forse il tutto nella esacerbazione della gastrite. Quando gli attacchi non sono associati all'uso del cibo, si può assumere l'ulcera peptica. Altri motivi:

  • perforazione d'organo;
  • duodenite;
  • un attacco di appendicite;
  • ischemia del cuore.

Dolore cramping

È un segno di indigestione funzionale ed è associato a contrazioni periodiche a breve termine del tessuto muscolare. Tali violazioni si verificano nelle persone di età avanzata, persone con problemi gastrointestinali, così come i giovani che conducono uno stile di vita malsano. Le cause del dolore cramping allo stomaco sono:

  • intossicazione tossica;
  • eccesso di cibo sistematico;
  • infezione da batteri e virus;
  • colite;
  • enteriti.

Dolore lancinante

Se lo stomaco fa male a destra con uno spostamento verso la parte centrale, una possibile ragione di tale disagio è nei processi patologici che interessano il pancreas. Quando la pulsazione si diffonde alla parte sinistra dell'organo, devi cercare dei problemi. Inoltre, questa natura del dolore può indicare lo sviluppo delle seguenti patologie:

  • aterosclerosi;
  • gastrite acuta o cronica;
  • crescite cancerose;
  • tumori benigni;
  • aneurisma o aumento della pressione nei vasi.

Diagnosi accurata

L'identificazione dei fattori provocatori che causano dolore allo stomaco inizia sempre con un'indagine sul paziente e l'esame obiettivo: la palpazione dell'addome, l'ascolto della frequenza cardiaca e dei polmoni. Successivamente, vengono condotti test di laboratorio:

  • Esame del sangue (generale e biochimico).
  • Lo studio del biomateriale (feci, urina e succo gastrico).

Per chiarire la diagnosi, sono anche necessari test strumentali - endoscopia, ultrasuoni, raggi X, risonanza magnetica computata o risonanza degli organi addominali con un mezzo di contrasto. In casi estremamente rari, può essere necessario uno studio con un laparoscopio. Quando, attraverso una piccola incisione, viene inserita una sonda flessibile con una microcamera nel corpo per uno studio dettagliato e una valutazione delle condizioni generali.

La posizione dello stomaco spiega la diversità della natura del dolore e una lista così ampia di patologie che li causano. Pertanto, in nessun caso si può trascurare un tale sintomo. Se provi sensazioni sgradevoli nell'epigastrio, devi sempre chiedere aiuto medico. Un trattamento tempestivo in molti casi garantisce il recupero.

Anatomia dello stomaco

Il sistema digestivo umano è l'organo del tratto gastrointestinale e le ghiandole che prendono parte alla digestione del cibo. L'anatomia dello stomaco consente di comprendere le caratteristiche fisiologiche della struttura, posizione e funzionamento del corpo, il cui compito principale è la digestione. Lo schema di studio comprende caratteristiche esterne, aspetti macro e microscopici di base, caratteristiche funzionali.

Localizzazione e forma dello stomaco

Lo stomaco umano è un'espansione simile a un sacchetto del tubo digerente, destinato alla conservazione temporanea e alla digestione parziale del cibo. La sua lunghezza - 21-25 cm, volume - 1,5-3 litri. La dimensione e la forma del corpo dipendono dalla sua pienezza, dall'età della persona e dallo stato dello strato muscolare. Nel corpo, si trova nella parte superiore dell'epigastrio, la proporzione massima a sinistra del piano mediano, 1/3 a destra di esso. Una volta riempita, la parete anteriore colpisce il fegato e il diaframma, la parte posteriore - il rene sinistro, la ghiandola surrenale, il pancreas e la milza, la maggiore curvatura - il colon. Due aperture dello stomaco lo collegano all'esofago e al duodeno. Il mantenimento del corpo nella sua posizione fisiologica contribuisce all'apparato legamentoso. Ogni legamento gastrico ha il suo ruolo:

  • il legamento diaframmatico collega il fondo dell'organo con il diaframma;
  • splenico: va da una grande curva alla porta della milza;
  • il legamento gastrocolico unisce il colon trasverso, la milza, lo stomaco;
  • epatico - la cui funzione principale è la connessione del fegato con la parte inferiore e la piccola curva dello stomaco.
Torna al sommario

Topografia d'organo

La posizione dello stomaco è determinata dalla sua forma. Il corpo dell'organo a forma di corno sarà posizionato trasversalmente. Lo stomaco a forma di uncino occupa una posizione semi-obliqua. L'organo oblungo sotto forma di calza discende verticalmente formando un angolo acuto nella regione della curvatura minore. La topografia dello stomaco consiste nel proiettare parti del corpo sull'arco costale:

  • la posizione del cardias è determinata sulla parete frontale dell'addome a livello delle costole VI - VII;
  • il fondo (arco dello stomaco) raggiunge la costola V;
  • il custode - VIII;
  • la curvatura minore passa sotto a sinistra del processo xifoideo e la grande proiezione scorre arcuata da V a VIII spazio intercostale.

Normalmente, l'organo si trova nella parte sinistra del corpo, ma con eccesso di cibo sistematico, può spostarsi verso la parte addominale dell'addome.

Funzioni dello stomaco

La principale funzione del tratto gastrointestinale è la digestione e l'assorbimento dei nutrienti. Lo stomaco umano svolge la funzione principale: protezione, aspirazione, evacuazione, motore, secretoria, escrezione, deposito e altri. La funzione motoria è fornita dalla peristalsi muscolare, che schiaccia, mescola e promuove il chimo nella sezione pilorica. Da lì, si sposta ad altri reparti che compongono il sistema digestivo. Il ruolo secretorio è quello di formare secrezioni con acido cloridrico, lisozima, muco ed enzimi. Chiave tra loro: amilasi, fosfotasi, pepsinogeno, ribonucleasi e lipasi. La funzione di evacuazione fornisce la rimozione di cibo di bassa qualità attraverso l'esofago. Allo stesso tempo si sviluppano nausea e vomito. Il corpo è protetto da microrganismi patogeni e varie lesioni da muco e la composizione enzimatica della secrezione interna.

Struttura macroscopica

La struttura prevede due curve (grandi e piccole) e 4 reparti. Le tre parti superiori sono disposte verticalmente con una pendenza verso destra, e il quarto si sposta verso destra in un angolo. La maggiore curvatura dello stomaco è accompagnata da un filetto cardiaco, che separa la stessa parte dell'organo dal suo fondo. La piccola curvatura (interna) forma una tacca angolare sul bordo del corpo e sulla zona pilorica. I reparti dello stomaco umano:

  • Incoming. Inizia un buco dall'esofago. Responsabile per l'entrata del cibo nello stomaco e il suo non ritorno nella direzione opposta. La porzione cardiaca è formata da tessuto muscolare e tubulare in apparenza.
  • Bottom (arco o reparto di fondo). Parte a forma di cupola, dove il principale tipo di ghiandole produce HCl. Se la membrana mucosa è levigata, significa che l'aria ha avuto sulla mucosa.
  • Corpo. Ecco il deposito e la lisi del cibo.
  • Stomaco pilorico. La cavità pilorica del vestibolo e il canale piloro si trovano nella giunzione con il duodeno e formano la sezione prepilorica.
Torna al sommario

Anatomia della parete microscopica

La parete dello stomaco è costituita da tre strati: esterno - sieroso, medio-muscolare e interno - mucoso. Il guscio esterno è un dispositivo a film esterno di cellule epiteliali, con fibre nervose. Copre tutto il corpo, tranne che per entrambe le curve e una piccola area sulla superficie posteriore. Sotto di esso c'è una base subcerotica, che fornisce la sua comunanza con la parete muscolare. La struttura dello strato muscolare ha un'organizzazione a tre livelli. Lo strato interno è assemblato in numerose pieghe.

Qual è la mucosa?

Questo è lo strato epiteliale interno della parete gastrica. Sotto di esso è sottomesso tessuto adiposo e epiteliale contenente capillari e terminazioni nervose. Contiene ghiandole che producono secrezione gastrica, muco e peptidi dello stomaco. Il guscio è in grado di raccogliere nelle pieghe assiali lungo la curvatura minore e circolare nella zona pilorica. Quando l'organo viene riempito, le pareti saranno levigate. Gli strati dello stomaco sono correlati.

Le pieghe levigate della mucosa possono indicare la presenza di gastropatologia.

Organo muscolare

La struttura della parete dello stomaco include lo strato muscolare. È composto da miociti e fibre muscolari lisce. I muscoli lisci longitudinali, circolatori e obliqui forniscono la miscelazione e il movimento dei contenuti interni. Lo strato esterno continua dallo stesso all'esofago. È addensato alla minore curvatura. Vicino al gatekeeper, le fibre sono intrecciate con uno strato circolare. Lo strato circolatorio è nella parte centrale e più pronunciato. È formato da muscolatura ad anello e striata. Questo strato copre tutto lo stomaco. La parte pilorica dello stomaco è separata dal duodeno dallo sfintere, che è un ispessimento anatomico di questo strato. Lo sfintere partecipa alla regolazione del rilascio di chimo nell'intestino e ne impedisce il ritorno. Lo strato muscolare obliquo copre l'organo con il "loop di supporto", la cui contrazione rende visibile una tacca cardiaca (angolo del suo).

Membrana sierosa

Sembra un rivestimento liscio e scivoloso formato da tessuti epiteliali e connettivi. Normalmente, è trasparente ed elastico. La secrezione sierosa secreta dalle sue ghiandole protegge il corpo dall'attrito eccessivo degli organi vicini durante la sua espansione e contrazione e fornisce il conforto dei movimenti.

Secrezione nello stomaco

L'attività esocrina del corpo è regolata dal sistema nervoso umorale. Contiene più di un tipo di ghiandole, la posizione determina il loro nome: mucoso, cardiaco, pilorico e anche le ghiandole del fondo dello stomaco. Gli spazi vuoti tra di loro riempiono il tessuto connettivo. Aprono i dotti nella cavità d'organo. Le ghiandole sono formate da cellule principali, di copertura e aggiuntive, ognuna delle quali produce il proprio segreto.

Le principali cellule che sintetizzano gli enzimi digestivi sono considerate come pepsinogen, gelatinase, chimosina e lipasi; Obladochnye - acido cloridrico e supplementare - muco. L'HCl attiva il pepsinogeno inattivo in pepsina, che scompone le proteine ​​in aminoacidi, la chimosina partecipa alla disgregazione delle proteine ​​del latte e dei grassi lipasi. Determinare il livello di lipasi è la base per la diagnosi di pancreatite. Le cellule parietali dello stomaco producono il fattore Kastla, che è responsabile per l'assorbimento di cianocobalamina, che è importante per il processo di formazione del sangue. Inoltre più di 10 ormoni sono nascosti qui.

Come avviene la digestione?

La struttura dello stomaco umano determina le caratteristiche della digestione, in cui sono coinvolti tutti gli strati dell'organo e della ghiandola. Il cibo che viene schiacciato e inumidito con la saliva passa attraverso l'esofago e attraverso lo sfintere cardiaco nella cavità dell'organo. Irritando i recettori della mucosa, provoca la secrezione di succo gastrico. La digestione qui avviene per diverse ore in tre fasi. Fisiologia dell'elaborazione meccanica: la sfera muscolare della parete del corpo la divide in frazioni più piccole e si mescola con il succo gastrico e il muco fino a formare una massa densa. Il trattamento chimico del chimo avviene con enzimi e secrezione di HCl. Il piloro regola l'ingestione di batch del chimo nel bulbar e, inoltre, nella sezione post-bulbar del duodeno. La temperatura fisiologica all'interno del corpo nel processo di digerire il cibo aumenta leggermente.

Tipi di ormoni dello stomaco

La funzione endocrina dello stomaco viene eseguita dalle ghiandole, il massimo delle quali si trova nella regione pilorica. Producono ormoni che, insieme al sistema nervoso periferico, influenzano la digestione nel tratto gastrointestinale, così come il pancreas e la cistifellea. La tabella presenta i principali.