logo

Quali farmaci sono usati per trattare la pancreatite del pancreas

Un gastroenterologo aiuta a trovare i mezzi per eliminare la pancreatite; trattamento; pillole, che sono più adatte a un particolare paziente. L'infiammazione del pancreas richiede un trattamento medico complesso. Farmaci di base:

  • analgesici;
  • antispastici;
  • antiacidi;
  • H2-bloccanti dei recettori dell'istamina;
  • agenti enzimatici e anti-enzimatici;
  • farmaci sedativi.

I farmaci per la pancreatite sono prescritti da un gastroenterologo, se necessario, un endocrinologo è coinvolto nel trattamento.

È impossibile acquisire e usare droghe in modo indipendente senza esame, poiché la pancreatite cronica può causare un aggravamento molto doloroso. Le medicine non saranno efficaci senza dieta e dieta, quindi il paziente deve sempre ascoltare le raccomandazioni del medico curante. L'infiammazione del pancreas causa forti dolori addominali, nausea e vomito. Se le condizioni del paziente lo consentono, puoi assumere antidolorifici:

  1. Paracetamolo, ibuprofene o analoghi.
  2. Baralgin, Analgin o simili.

I farmaci antidolorifici non dovrebbero essere assunti regolarmente. Con vomito indomabile, le compresse non indugheranno nel corpo per il tempo necessario per l'assorbimento. La pancreatite acuta durante un attacco è trattata principalmente con preparazioni per via endovenosa e intramuscolare, poiché gli agenti orali non hanno il tempo di essere assorbiti.

In caso di dolore intollerabile, il paziente entra nell'ospedale, dove viene iniettato per via intramuscolare Promedol, Tramadol o Buprenorfina. Questi sono antidolorifici narcotici che vengono dispensati in farmacia solo su prescrizione medica. Nella pancreatite, gli enzimi pancreatici reagiscono con i suoi tessuti, piuttosto che essere rilasciati nel duodeno. Se gli enzimi entrano nel sangue, sono diffusi in tutto il sistema circolatorio, causando danni significativi al cuore, ai reni, al fegato, ai polmoni e al cervello. Pertanto, se il pancreas fa molto male, non è necessario assumere antidolorifici, ma chiamare un'ambulanza, andare in ospedale e sottoporsi a cure in ospedale.

1 antispastici

I farmaci che rilassano la muscolatura liscia sono usati nell'infiammazione del pancreas per facilitare l'eliminazione degli enzimi nei dotti. Durante l'esacerbazione vengono prescritte iniezioni endovenose o intramuscolari (meno comunemente sottocutanee), mentre nella pancreatite cronica, su indicazione di un medico, vengono utilizzate le compresse. Antispastici più usati:

I farmaci rilassano gli sfinteri del pancreas, il segreto ha l'opportunità di entrare nel duodeno. A causa di questo:

  • il dolore addominale diminuisce;
  • la nausea è ridotta;
  • il vomito si ferma

Con la sindrome del dolore intensivo, è necessaria la somministrazione simultanea di analgesici e antispastici, ad esempio No-shpy e Baralgin o Atropine e Analgin. Il platifillin è un potente agente che viene utilizzato durante il ricovero in ambulanza con un attacco di pancreatite acuta. Il farmaco è un farmaco da prescrizione e ha molti effetti collaterali, in particolare, la psicosi. La cosa più sicura che puoi fare a casa per alleviare il dolore per la pancreatite è un'iniezione intramuscolare di No-shpy.

L'iniezione agisce molto rapidamente: entro 5-10 minuti viene ripristinata la pervietà dei dotti pancreatici, la pressione all'interno della ghiandola diminuisce e il paziente diventa migliore.

In caso di pancreatite, è necessario consultare un medico, in quanto questa malattia ha conseguenze molto gravi per tutti gli organi interni. Accettare gli antispastici non è un trattamento, ma solo l'eliminazione dei sintomi. Dopo che l'effetto del farmaco è finito, ritornerà tutto il disagio. L'attuale trattamento della pancreatite è la normalizzazione del pancreas.

2 antiacidi e preparati enzimatici

Gli antiacidi sono farmaci che vengono utilizzati per normalizzare l'acidità del succo gastrico. I mezzi neutralizzano acido cloridrico e acidi biliari, pepsina, che riduce il danno da pancreatite. Gli antiacidi più popolari:

Di per sé, gli antiacidi modificano solo temporaneamente l'equilibrio acido-base nel tratto digestivo. Per ottenere un effetto più duraturo, è necessario l'uso di agenti enzimatici e antienzimatici. Il trattamento deve essere selezionato solo da un gastroenterologo, poiché sarà richiesto un dosaggio individuale di farmaci per ogni singolo paziente. Con l'uso simultaneo di antiacidi e altri medicinali, è necessario che ci sia un intervallo di 2-2,5 ore tra le dosi. Gli antiacidi interagiscono con quasi tutti i gruppi di farmaci e indeboliscono i loro effetti benefici. Preparati enzimatici:

  • ridurre il carico sul pancreas infiammato;
  • efficacemente abbattere grassi, proteine ​​e carboidrati;
  • eliminare nausea, eruttazione, bruciore di stomaco e feci sconvolte;
  • alleviare il dolore e il disagio addominale;
  • consentono di estrarre nutrienti dal cibo grazie al buon assorbimento e assorbimento.

I farmaci enzimatici vengono generalmente prescritti per lungo tempo. Il dosaggio deve essere selezionato dal medico curante. Per beneficiare dei farmaci, è necessario seguire una dieta e assumere pillole durante i pasti o dopo i pasti. Ricevere enzimi prima dei pasti è dannoso per lo stomaco. Enzimi significa contenere un estratto del pancreas del bestiame - Pancreatina. I suoi componenti consentono di abbattere vari tipi di cibo in elementi facilmente digeribili e assorbiti attraverso le pareti della mucosa dello stomaco e dell'intestino. La pancreatina contiene:

  • lipasi, che aiuta a digerire i grassi;
  • amilasi, facilitando la digestione dei carboidrati;
  • proteasi, che consente di digerire le proteine.

Questi enzimi compensano la disfunzione pancreatica. Il paziente può nuovamente digerire completamente il cibo e le sostanze nutrienti entrano nel corpo in un volume normale. Dal gruppo di preparati enzimatici più spesso prescritti:

La scelta del farmaco più appropriato viene effettuata sulla base di violazioni concomitanti nel tratto gastrointestinale. Ad esempio, se si desidera stimolare il tratto biliare, viene nominato Pankurmen. La composizione di questo strumento include pancreatina e estratto di curcuma, sostanza coleretica. Se l'infiammazione del pancreas è accompagnata da una violazione della secrezione dell'intestino, del fegato o della cistifellea, viene usato Panzinorm Forte, che contiene acido cloridrico e acidi biliari, amminoacidi cloridrati e pancreatina. I preparati enzimatici differiscono nella composizione e negli effetti, quindi non è sicuro scegliere i farmaci da soli. Affinché il trattamento sia il più efficace possibile, è necessario consultare un gastroenterologo. I farmaci anti-enzimatici sono usati nelle prime ore durante un attacco di pancreatite acuta:

Questi farmaci sono inutili da bere nella pancreatite cronica, quindi vengono utilizzati in ospedale o su raccomandazione speciale di un gastroenterologo. Principalmente disponibile sotto forma di soluzione iniettabile.

3 antistaminici H2 e altro

Nelle compresse di pancreatite acuta viene utilizzata una quantità limitata di tempo per ridurre la secrezione di succo gastrico. Il dosaggio si riduce gradualmente, poiché con l'abolizione del farmaco si può esacerbare la malattia. Medicine di base:

  1. Cimetidina.
  2. Nizatidine.
  3. Famotidina.
  4. Ranitidina.

Il trattamento combinato deve essere selezionato in base allo stato dello stomaco, dell'intestino e del fegato. Per fermare il processo infiammatorio del pancreas, i farmaci antinfiammatori non steroidei sono quasi sempre prescritti:

  1. Diclofenac.
  2. Ibuprofene.
  3. Piroxicam.
  4. Celebrex.
  5. Meloxicam Movalis.
  6. Nise, Nikulid, Mesulid.

I FANS e gli antibiotici dovrebbero essere usati sotto la supervisione del medico curante, poiché mascherano i sintomi della malattia. Il paziente diventa migliore per un breve periodo, tuttavia, i processi patologici nel pancreas continuano a svilupparsi, il che generalmente rende la condizione più grave. Pertanto, è possibile perdere le reali dinamiche della malattia e non riuscire a prendere adeguate misure terapeutiche nel tempo.

4 Antibiotici

In quali casi è ragionevole prescrivere compresse con azione antibatterica per la pancreatite?

  • alla scoperta di un'infezione batterica;
  • con colangite, necrosi pancreatica, cisti;
  • alla rottura del dotto pancreatico;
  • con la stasi della bile.

Nel trattamento della pancreatite acuta, quando è necessario agire molto rapidamente, gli antibiotici vengono utilizzati nelle iniezioni. In forma cronica, la somministrazione orale può essere prescritta se un gastroenterologo lo ritiene necessario. Come trattare la pancreatite nelle infezioni batteriche?

  1. Cefotaxime.
  2. Ceftriaxone.
  3. Amoxiclav.
  4. Abaktal.
  5. TIENAM.
  6. Vancomicina.
  7. Ampioks.
  8. Kefzol, Klaforan.
  9. Ampicillina.

Il farmaco specifico viene selezionato in base ai risultati del test. Il più spesso, la pancreatite è trovata:

Quando i cambiamenti necrotici del pancreas all'infezione batterica si uniscono spesso a fungini, candidosi. La tempestiva prescrizione di antibiotici può prevenire:

  • sepsi;
  • flemmone;
  • peritonite;
  • sacchi imbottiti per ascesso;
  • necrosi pancreatica.

È necessario assumere antibiotici, seguendo rigorosamente le raccomandazioni del gastroenterologo, per non terminare il corso da soli. La condizione principale per il trattamento efficace della pancreatite è l'attitudine responsabile del paziente alla dieta e l'assunzione tempestiva di farmaci.

5 Uso specifico di droghe

Gli antidolorifici (antispastici) possono essere utilizzati in qualsiasi momento. Se ci sono malattie croniche degli organi interni, oltre alla pancreatite, è necessario informare il medico curante di questo in modo che tenga conto di questi dati nelle sue prescrizioni. Gli antibiotici dovrebbero essere assunti dopo un pasto e mezzo enzimatico durante. Tutte le pillole bevono solo acqua potabile pulita. Quando la pancreatite non è strettamente autorizzato a bere alcolici. La dieta è necessaria se il recupero è pianificato. Tutti i medicinali hanno controindicazioni ed effetti collaterali, quindi è necessario leggere attentamente le istruzioni prima dell'uso.

La durata del corso è determinata da un gastroenterologo. Per ottenere un effetto positivo duraturo, il corso dovrebbe essere completamente bevuto. Quali pillole per la pancreatite possono essere utilizzate per le donne incinte, solo il medico curante dirà. In ogni caso, i benefici per la madre e il danno potenziale per il feto sono pesati. Tutti gli enzimi entrano nel latte materno, quindi il trattamento della pancreatite durante l'allattamento è solo sotto la supervisione di un medico. In quale situazione è ora di chiamare un'ambulanza:

  • il dolore epigastrico diventa insopportabile;
  • la temperatura sale a 38-40 ° C;
  • la pressione sanguigna è notevolmente aumentata o diminuita rispetto alla norma;
  • la carnagione del paziente cambia, l'ittero si sviluppa, la pelle assume un caratteristico colore grigio-giallo;
  • una persona soffre di singhiozzi, secchezza delle fauci, nausea, vomito e vomito indomabili;
  • sgabello sconvolto, diarrea o costipazione;
  • gonfiore;
  • nella zona vicino all'ombelico e nella parte inferiore della schiena la pelle diventa pallida, di colore bluastro;
  • la condizione umana sta rapidamente peggiorando.

Dovrebbe essere chiamata un'ambulanza, poiché senza ospedalizzazione un attacco di pancreatite acuta può essere fatale.

Farmaci per pancreatite negli adulti: farmaci anti-droga

Lo sviluppo della pancreatite negli adulti non è raro. Una malattia simile del pancreas può verificarsi non solo con una dieta scorretta, abuso di alcol, ma anche a causa di uno stile di vita non sano e per molti altri motivi. La presenza dei suddetti fattori in combinazione con tali malattie croniche come, per esempio, il diabete, porta alla comparsa di una malattia che richiede un trattamento.

Sintomi di pancreatite

Quali sintomi possono essere osservati negli adulti con la comparsa della malattia? Con l'infiammazione del pancreas, il paziente può avvertire frequenti e gravi dolori circondanti nella schiena e nell'addome. Il dolore può essere accompagnato da vomito, nausea. Compreso il paziente può lamentare stanchezza, sonnolenza e debolezza.

Per rilevare la pancreatite, il medico prescrive un esame del sangue e delle urine e un'ecografia del pancreas per determinare quanto l'organo interno è ingrandito. Inoltre, se necessario, il paziente viene sottoposto a un esame radiografico e, sulla base dei risultati ottenuti, il medico determina quali farmaci devono essere assunti per trattare il pancreas.

È necessario sottoporsi all'esame e iniziare il trattamento non solo durante il processo infiammatorio, ma anche se si osserva un aumento delle dimensioni del pancreas.

Questo può essere il risultato di qualsiasi processo infiammatorio dell'organo interno. Le dimensioni standard di un pancreas sano negli adulti sono 15-22 cm di lunghezza e 3 cm di larghezza. Ma nel caso in cui venga rilevata una deviazione, l'organo interessato deve essere trattato.

Trattamento della pancreatite

Quando la pancreatite negli adulti è richiesta per seguire rigorosamente una dieta terapeutica. Ma se la malattia ha acquisito una forma cronica, la dieta alimentare diventa uno stile di vita per i pazienti, altrimenti, alla minima deviazione, possono svilupparsi gravi complicanze che devono essere trattate per un lungo periodo di tempo.

Ai primi segni di pancreatite negli adulti, il medico prescrive di solito un digiuno di tre giorni. In questo momento, quando il pancreas si sta ristabilendo, è necessario bere molta acqua potabile pulita per non solo compensare completamente la mancanza di liquidi nel corpo, ma anche per evitare che la pancreatite diventi più acuta.

Il trattamento della pancreatite negli adulti è un processo molto lungo, per il quale è necessario essere preparati. Per trattare questa malattia del pancreas, è necessario non solo assumere farmaci prescritti da un medico, ma anche seguire una dieta terapeutica. Le misure preventive aiuteranno ad evitare la progressione della malattia in caso di un processo infiammatorio.

Il trattamento è principalmente volto a ripristinare la funzionalità del pancreas e la sua capacità di produrre succo pancreatico normale. Ma il paziente deve prendere tutte le misure necessarie per prevenire la violazione della tolleranza al glucosio, che porta allo sviluppo del diabete.

Ripristinare la capacità di espellere il succo pancreatico aiuta ad evitare i disturbi alimentari e le allergie alimentari, che possono svilupparsi in un paziente a causa dell'ingresso di sostanze nutritive scarsamente suddivise nei vasi sanguigni. La distruzione del pancreas e delle cicatrici può essere prevenuta ripristinando il normale tono muscolare del tratto digestivo e fermando la produzione attiva di enzimi del succo digestivo.

Il trattamento della pancreatite negli adulti è consentito solo sotto la supervisione di un medico, quando la malattia viene accuratamente diagnosticata. Il fatto è che i sintomi della pancreatite sono spesso simili ai segni di altre malattie.

Ma se viene rilevata la pancreatite, il trattamento e la prevenzione della malattia vengono eseguiti per tutta la vita. È necessario seguire tutte le raccomandazioni del medico sulla nutrizione dietetica, assumere regolarmente i farmaci prescritti per eliminare i sintomi della malattia, condurre il trattamento corretto della pancreatite con i farmaci.

Pertanto, i farmaci per la pancreatite aiutano i pazienti:

  • Alleviare il dolore;
  • Elimina l'insufficienza pancreatica;
  • Trattare il processo infiammatorio nell'organo danneggiato;
  • Prevenire lo sviluppo di complicazioni.

Se le condizioni del paziente peggiorano, il trattamento con i farmaci aumenta e la dieta diventa severa. Nel caso di un miglioramento delle condizioni del paziente, è consentito espandere la dieta, aumentare l'attività fisica, ridurre il trattamento e sostituire i farmaci con quelli più deboli.

Caratteristiche di dieta e trattamento

Seguire rigorosamente una dieta terapeutica può ridurre il carico sull'organo interessato durante l'infiammazione del pancreas e aiuta a riprendersi dalla malattia.

  • In qualsiasi forma di pancreatite, il paziente non deve mangiare cibi piccanti, grassi, affumicati, salati, cibi con un alto contenuto di spezie, coloranti alimentari, aromi. Compreso non è possibile bere bevande alcoliche di qualsiasi forza.
  • In forma cronica di pancreatite, è necessario rifiutarsi di mangiare grandi quantità di grassi e proteine. Spesso è necessario mangiare in piccole porzioni, il cibo viene spesso strofinato. Nel caso dello sviluppo della forma acuta di nutrizione, il paziente viene somministrato per via endovenosa, il medico prescrive il digiuno.
  • Inoltre, al paziente vengono somministrati preparati enzimatici che inibiscono la produzione di succo pancreatico. Questo riduce il dolore nell'ipocondrio sinistro e migliora le condizioni generali del corpo. In caso di miglioramento, la dieta può cambiare, tuttavia, i preparati enzimatici continuano ad essere presi per un periodo piuttosto lungo, in diversi corsi.
  • Per eliminare il dolore nella pancreatite cronica negli adulti, un raffreddore viene posto nella regione sinistra dell'ipocondrio, che aiuta ad eliminare l'edema pancreatico. Il medico prescrive anche farmaci speciali, che includono farmaci antinfiammatori, analgesici, farmaci che alleviano i crampi, i bloccanti del recettore dell'istamina nella mucosa gastrica.
  • Il paziente stesso può bere solo farmaci come shpa, papaverina e altri antispastici noti. I restanti farmaci possono essere assunti solo dopo aver consultato un medico.

Medicinali per pancreatite

I seguenti farmaci sono prescritti per eliminare i sintomi e il dolore:

  1. Farmaci antispastici In caso di dolore acuto nell'addome, il paziente assume antispastici e analgesici, inclusi ma shpa, analgin, paracetamolo, baralgin. Se il dolore durante l'esacerbazione della malattia è molto grave, si raccomanda di non bere le pillole, ma di iniettare il farmaco per iniezione.
  2. H2-bloccanti dei recettori dell'istamina. Per ridurre la produzione di enzimi pancreatici, vengono utilizzati farmaci come la ranitidina e la famotidina.
  3. Farmaci antiacidi. Se si osserva insufficienza esocrina, che può portare a disfunzione del duodeno, il medico prescrive di bere tali farmaci o miscele come Fosphalyugel, Almagel e altre medicine.

I preparati enzimatici comprendono lipasi, amilasi e tripsina. I farmaci più famosi sono Creon 8000, Creon 25000, Mezim, Pancreatin, Festal, Enzym Forte e Ferestal.

Poiché tutti questi strumenti sono simili nella composizione e hanno funzioni identiche, è necessario consultare un medico prima di bere i farmaci. Tuttavia, molti pazienti scelgono farmaci di fabbricazione russa meno costosi, ad esempio Pancreatina.

I farmaci per la pancreatite di solito devono bere per diversi anni. I primi risultati positivi del trattamento saranno evidenti in un mese o due. Sbarazzarsi dei sintomi principali ottengono non prima di sei mesi. Per questo motivo, il paziente può decidere autonomamente quali farmaci acquistare. In base alle loro capacità finanziarie - più costose o meno costose.

Nel trattamento della pancreatite sono assegnati:

  • farmaci per sedativi;
  • farmaci coleretici;
  • agenti ormonali;
  • calcio;
  • droghe avvolgenti.

Compreso efficace nel trattamento delle vitamine B, A, D, K, E, che permettono di compensare la mancanza di nutrienti nel corpo del paziente. Per fermare il processo infiammatorio, viene prescritta l'aspirina o il diclofenac.

Aiutano anche a ridurre il dolore e a sbarazzarsi di spasmi in modo simile a Shpat.

A quale medico consultare per il trattamento della pancreatite

In caso di primi segni di pancreatite negli adulti, è necessario cercare immediatamente l'aiuto dei medici. Per fare questo, prima di tutto è necessario visitare l'ufficio del terapeuta, che condurrà un esame primario, scrivere un rinvio agli specialisti e nominare i test necessari.

Affinché il trattamento abbia successo, è necessario visitare un gastroenterologo, che prescriverà raccomandazioni su quali medicine bere in caso di malattia. Il nutrizionista aiuterà a determinare cosa può essere mangiato durante la pancreatite, a sviluppare un menu, a indicare quali frutta e verdura possono essere utilizzate per la pancreatite.

Il medico prescriverà una dieta terapeutica, dirà quali alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta e fare un elenco di piatti consigliati. Inoltre, il paziente sarà in grado di imparare a mangiare per regolare il lavoro del pancreas.

Farmaci per pancreatite del pancreas

La pancreatite è una malattia causata dall'infiammazione del pancreas. Il trattamento della pancreatite con farmaci è l'unica via d'uscita. È meglio trattare la malattia nelle fasi iniziali e in un complesso. Dopo tutto, l'infiammazione del pancreas è tra le dieci malattie più pericolose. I preparati della pancreatite hanno uno scopo e uno spettro d'azione diversi. Dopo l'assunzione del farmaco, il pancreas migliorerà.

Funzionalità di ricezione

Prima di usare la droga visita un gastroenterologo. Il medico prescriverà uno strumento adatto a tutti gli indicatori del paziente. Va tenuto presente che il farmaco utilizzato ha sia indicazioni che controindicazioni. I farmaci per il pancreas contribuiscono al miglioramento della condizione, ma non alleviano la malattia.

Quali medicine assumere: tipi

Ci sono gruppi principali di farmaci:

Antibiotici e antispastici

Nella pancreatite acuta

Gli antispastici sono indicati per il dolore intenso. Come parte di analgin e paracetamolo. Causa allergia e dipendenza. Il medico può prescrivere antibiotici se il paziente ha un'infezione di origine batterica, colangite, cisti. Accettato per il sollievo dei segni di pancreatite acuta. "Cefotaxime", "Tienam", "Ampioks", "Cefuroxime" aiuteranno. Dopo un ciclo di antibiotici, i medici prescrivono un multivitaminico (Vitrum). Contengono vitamine B, vitamina A, E, C, K1, acido folico e altri componenti. Le vitamine hanno un effetto positivo sul sistema digestivo e normalizzano il metabolismo.

gepatoprotektor

Essentiale Forte tratta e rigenera le cellule del fegato. Prendilo in parallelo con l'uso di antibiotici. Lasciare fuori una preparazione medica sotto forma di capsule. Assumere 1 capsula tre volte al giorno durante i pasti. Analoghi: "Cut the Pro" e "Essliver Forte". La composizione e l'effetto dei farmaci hanno una specificità comune.

Per ripristinare la funzione pancreatica

Farmaci enzimatici (contenenti bile e senza bile)

Con pancreatite cronica

Alleviare il vomito, il dolore, migliorare la digestione. Mostrando sia adulti che bambini. Integrato con vitamine. Necessario nella fase della pancreatite cronica. Producono enzimi. Questo è:

  1. "Micrasim 25000". È prescritto per una mancanza di funzione pancreatica esocrina. Promuove la digestione. Con pancreatite cronica, è possibile, con acuto - no. Effetti collaterali: stitichezza, frustrazione, nausea.
  2. "Cholenim" comprende componenti di origine animale: bile secca, pancreas essiccato, mucosa intestinale piccola essiccata e sostanze aggiuntive. Le compresse per il trattamento della pancreatite aiutano a sviluppare la bile e gli acidi biliari per accelerare la digestione e ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.
  3. "Panzinorm" - un farmaco per migliorare la digestione. Nella composizione ci sono enzimi. Questi ingredienti compensano la mancanza di enzimi naturali. I farmaci enzimatici rimuovono il dolore. Effetti collaterali: nausea, vomito, allergie, prurito, disturbi delle feci, shock anafilattico.
Torna al sommario

Enterosorbente e probiotico

  1. "Smecta". Interrompe l'indigestione, allevia il dolore. Utilizzato nel trattamento degli intestini. Analoghi: "Laktofiltrum", "Duphalac", "Polysorb" (sciroppo).
  2. "Polyphepan". Ha un ampio spettro di azione: assorbe e rimuove le sostanze nocive dal corpo, combatte la microflora intestinale patogena. Ha una base naturale - legno di lingina. Inoffensivo per gli umani. Analogico: Enterosgel.
  3. Polysorb assorbe le tossine dal corpo umano. L'intestino difficilmente lo assorbe. È possibile i bambini da 1 anno e un corso per adulti non più di 10 giorni. Disponibile in polvere.
  4. "Hilak Forte" contiene componenti che si trovano nell'intestino di tutti. Normalizza la microflora, regola l'acidità, ripristina la mucosa intestinale (se danneggiata). "Atsipol" è prescritto per l'infiammazione intestinale, la disbatteriosi e le allergie alimentari per normalizzare l'intestino.
  5. "Iberogast" con pancreatite migliora la digestione, i toni e ha un effetto coleretico. Phytopreparation, che non ha analoghi.
Torna al sommario

bile

Spesso va su base vegetale. Flamin ha un effetto coleretico. È un farmaco antispasmodico, antinfiammatorio e colecetico. Aiuta a produrre la giusta quantità di bile. Analoghi: "Hepazin", "Hepel N". "Eleuterococco" è un rimedio a base di erbe che aiuta a migliorare il metabolismo, previene la comparsa di processi infiammatori. Mostrati 20-40 gocce prima di un pasto non è più di un mese. Si raccomanda inoltre ai bambini di bere (1 goccia = 1 anno di vita del bambino). Analoghi: "Monomah", "Ginseng". Un buon rimedio a base di erbe "Liv 52".

Per normalizzare l'acidità

antiacidi

Consiglia di ridurre il livello di acidità del succo gastrico e degli enzimi. Aiuta con nausea, bruciore di stomaco, diarrea. Allo stesso tempo, abbatte carboidrati, proteine ​​e grassi, aiuta ad assorbire gli elementi benefici del cibo. "Enterofuril" è necessario quando la microflora patogena si trova nell'intestino. Uccide le cellule dei batteri nocivi. Ha un effetto anti-tossico, ma non si applica ai batteri benefici. Analoghi: "Nifuroksazid" e "Stopdiar". Il loperamide sopprime la motilità intestinale. È una medicina antidiarroica. "Fortrans" ha proprietà lassative. Una volta nell'intestino, le sostanze attive aumentano di volume ciò che contiene. Non usare nelle malattie intestinali.

antidolorifici

Allevia il dolore, che può tradurre la pancreatite cronica nello stadio della pancreatite acuta. "Baralgin" non è in grado di curare la pancreatite, ma allevia bene. "Riboxin" - fiale con una soluzione per iniezione, compresse e capsule. Questa è una droga complessa. Anche il trattamento farmacologico della pancreatite negli adulti richiede un approccio integrato. I componenti del farmaco aiutano a regolare i processi metabolici. Milgamma è un farmaco combinato. La composizione include vitamine B1, B6 e B12. I componenti del farmaco aumentano l'acidità nello stomaco, influenzano positivamente il processo digestivo e il metabolismo.

Steroidi, Nonsteroidi, Antiossidanti

Quando la funzione protettiva del corpo diminuisce, è necessario colmare la mancanza di produzione di ormoni. "Prednisolone" antitosically. Nimesil è un farmaco anti-infiammatorio non steroideo. Aiuta a trattare il dolore di natura acuta. Ma prendere il farmaco ha un alto rischio per la salute: la voglia di vomitare, disturbi delle feci, vomito, tachicardia, prurito, eruzioni cutanee, gastrite. Analoghi: Nemulex, Nise. "Mexidol" può essere in pancreatite necrotica acuta. Neutralizza i radicali liberi che invecchiano il corpo umano. Rimuove l'intossicazione e normalizza la funzione vegetativa.

Inibitori della pompa protonica

La pancreatite acuta causa un'eccessiva attività proteasica. Gli inibitori delle proteasi nella pancreatite inibiscono la loro attività. Farmaci utilizzati: "Nolpaz", "Omeprazolo", "Lansoprazolo", "Pantoprazolo". La terapia antisecretoria allevia i disturbi che dipendono dalla concentrazione di acido cloridrico. L'inibizione è una procedura efficace per le malattie gastrointestinali.

Altri farmaci per il trattamento della pancreatite

L'elenco dei farmaci è prescritto solo dal medico, in base ai risultati dell'esame, alle condizioni del paziente e allo stadio di sviluppo del disturbo.

A volte è possibile diuretici (diuretici): "Diakarb", "Urea". Dopo tutto, le sostanze nocive sono escrete nelle urine. "Glicina", "Phenibut" - antidepressivi sedativi. Le vitamine di gruppo B sono una parte. A pancreatite affilata «Baralgin» e «Papaverin» sono mostrati. Può essere di origine vegetale ("Oraza" o "Nigedaz"). La pancreatina è un farmaco enzimatico. "Metiluracile" con pancreatite (forma acuta) guarisce e rigenera i tessuti. Se necessario, il medico consiglierà i sedativi.

Pillole proibite

La medicina per il pancreas è presa solo come prescritto da un medico. Nel trattamento non dovrebbero usare farmaci che non sono approvati dai medici curanti. Dopo tutto, i farmaci incontrollati (Festal, Enzistala, Digestal e altri) complicano la situazione. I farmaci per la pancreatite devono essere al 100% adatti ai pazienti.

Quali farmaci vengono usati nel trattamento della pancreatite

Trattamento farmacologico

Il trattamento medico tradizionale della malattia pancreatica si basa sull'uso di enzimi in diverse combinazioni. In questo caso, è necessario calcolare attentamente il dosaggio e osservarlo rigorosamente. Il medico curante rivede il tipo di tale trattamento su base giornaliera al fine di apportare modifiche importanti e necessarie.

I medici possono prescrivere enzimi in capsule o piccoli granuli che influenzano attivamente una persona.

La terapia farmacologica aiuta a sbarazzarsi dei sintomi che accompagnano la pancreatite. Uno di questi sintomi è l'alterazione intestinale, che di solito si verifica in relazione ai disturbi dell'assorbimento dei lipidi.

Farmaci per il trattamento

La pancreatite deve essere trattata in modo completo, utilizzando farmaci anti-enzimatici, antibiotici, farmaci enzimatici, anticolinergici, antiacidi, H2-bloccanti e farmaci che alleviano gli spasmi.

Farmaci anti-enzimatici

I farmaci anti-enzimatici sono progettati per disattivare gli enzimi pancreatici. Senza una corretta esposizione, questi enzimi provocano l'infiammazione e la morte delle cellule e dei tessuti degli organi.

Le medicine di questo gruppo ("Trasilol", "Gordoks" e altri) si basano su estratti di polmoni e pancreas di animali domestici cornuti. I migliori risultati dell'uso di farmaci nel gruppo daranno il primo giorno di malattia.

antibiotici

Le medicine che distruggono i batteri sono solitamente attribuite ai medici per ridurre l'infiammazione della ghiandola e dei tessuti degli organi che sono colpiti dagli enzimi pancreatici.

Gli antibiotici aiutano a prevenire effetti disastrosi come ascessi, sepsi, morte del pancreas e infiammazione peritoneale.

Gli aesculapati preferiscono trattare la malattia con i farmaci antibatterici ad ampio spettro: penicillina, macrolide e molti altri.

Preparati enzimatici

I farmaci enzimatici contengono amilasi, lipasi e proteasi, che sono progettati per abbattere alcuni componenti del cibo. Le droghe più famose del gruppo sono Pancreatin e Festal.

Questi farmaci aiutano a mantenere la corretta modalità di prestazione del pancreas, stimolano la digestione di lipidi, proteine ​​e carboidrati, eliminano i sintomi della malattia e normalizzano il processo digestivo nel suo complesso.

antispastici

Le medicine, alleviate dagli spasmi, sono solitamente utilizzate in violazione della funzione motoria dell'apparato digerente o dei cambiamenti nel funzionamento dello sfintere di Oddi.

Tali malfunzionamenti nel tratto gastrointestinale di solito si verificano a causa del tono ridotto degli sfinteri del dotto pancreatico. Di conseguenza, il flusso di succo nell'intestino è significativamente ostacolato.

Il più efficace di questo gruppo è la pillola di tali farmaci: "Papaverin", "Drotaverin", "No-shpa", "Spazmol" e altri.

anticolinergici

Aiuta a sconfiggere i farmaci pancreatici che prevengono o facilitano l'azione dei farmaci colinomimetici e dell'acetilcolina. Questi sono i cosiddetti anticolinergici.

Esistono 2 tipi di farmaci anticolinergici: gruppi H e M. Se il disturbo è cronico, è meglio trattarlo con m-anticolinergici.

I farmaci di gruppo bloccano gli impulsi patologici nei nodi nervosi e nella corteccia cerebrale. Di conseguenza, il ritmo degli organi del tratto gastrointestinale è normalizzato.

Le droghe più famose del gruppo sono "Atropine", "Chlorosin", "Spazmolitin", "Platifillin".

antiacidi

Gli antiacidi sono chiamati farmaci, la cui azione è volta a neutralizzare l'acido cloridrico. Tali farmaci sono solitamente attribuiti a pazienti con acidità aumentata del succo gastrico e dei disturbi ad esso associati.

L'eccessiva produzione di acido cloridrico stimola la produzione di enzimi pancreatici. Pertanto, per il trattamento di forme croniche si usano farmaci che riducono la funzione secretoria dello stomaco.

Gli antiacidi sono quelli che vengono assorbiti e quelli che non vengono assorbiti. Per combattere la pancreatite sono comunemente usati farmaci non assorbibili che contengono ioni di magnesio e alluminio: "Almagel", "Maalox", "Palmagel".

Tali farmaci assorbono pepsina e acidi biliari e hanno un ulteriore effetto protettivo.

H2 bloccanti

Gli anti-H2 sono usati per prevenire la secrezione delle secrezioni dagli organi digestivi. Questo gruppo include la ben nota "Ranitidina", così come "Famotidina" e "Nizatidina".

L'obiettivo principale della terapia con i bloccanti è l'inibizione della formazione di acido da parte dello stomaco. Dopo tutto, l'acido cloridrico stimola la produzione di secretina. Pertanto, riducendo la quantità di acido si ottiene un effetto positivo del trattamento in generale.

Condizioni di trattamento

Il programma di trattamento è fatto individualmente in ogni caso. Il risultato può essere raggiunto solo osservandolo completamente. In questo caso, non esiste una frequenza universale di assunzione di farmaci.

La terapia per i pazienti con pancreatite deve essere combinata con:

  1. Riposo a letto
  2. Osservando una dieta rigorosa, che prevede un aumento della quantità di proteine ​​nella dieta. Una dieta così sana dovrebbe durare almeno 21 giorni. Se senti l'approccio di esacerbazione, vale la pena morire di fame per un paio di giorni.

Nei casi difficili, se è iniziato un cambiamento nel pancreas, è necessario l'intervento dei chirurghi. In questo caso, il componente principale della terapia è la liporoscopia.

Anche il trattamento sostitutivo è importante, che prevede l'uso di pancreatina. Di solito, il farmaco viene prescritto per diversi mesi, mentre assumere le pillole dovrebbe essere più volte al giorno.

Per un trattamento efficace della pancreatite vengono anche usati farmaci con effetto coleretico, avvolgente e analgesico.

Forse l'uso di "Festal", "Mezim-forte" e molti altri. Se la malattia è accompagnata da dolore di media o alta intensità, i medici prescrivono di solito l'uso di farmaci antienzimatici.

Spesso l'uso di analgesici e antispastici è parte integrante della terapia.

Metodi conservativi

Le terapie tradizionali sono più efficaci se i sintomi del dolore sono bassi.

A volte prescrivere la terapia enzimatica. Gli enzimi pancreatici riducono la pressione nei dotti. Tuttavia, queste sostanze non sono in grado di alleviare il dolore.

Quindi, il trattamento della pancreatite può essere piuttosto lungo. Tuttavia, con la corretta osservanza del regime e del dosaggio dei farmaci, può eliminare completamente tutti i sintomi e le manifestazioni della malattia.

Video "Trattamento della pancreatite"

In questo video, i medici ti hanno detto come curare la pancreatite e quale dieta è prescritta per l'infiammazione del pancreas.

Quali pillole sono meglio per il trattamento della pancreatite?

Il termine pancreatite in clinica è chiamato qualsiasi processo infiammatorio dei tessuti pancreatici. Il principale metodo di trattamento oggi è l'effetto terapeutico. Ma questo non significa che le stesse pillole per la pancreatite siano prescritte per ogni paziente. I preparati vengono selezionati tenendo conto della forma della malattia, della dimensione della lesione del pancreas, della presenza di comorbidità e delle condizioni generali del paziente.

A seconda del motivo dello sviluppo della pancreatite, i suoi tipi si distinguono come:

  1. Pancreatite acuta. La forma più pericolosa della malattia, il più delle volte causa complicazioni e porta alla disabilità.
  2. Pancreatite reattiva. Infiammazione del tessuto pancreatico, che si sviluppa sullo sfondo dell'infiammazione di altri organi della cavità addominale.
  3. Pancreatite cronica Processo infiammatorio lento che si verifica a causa di un trattamento improprio della pancreatite acuta, sullo sfondo di dotti biliare sovrapposti o errori costanti nella nutrizione.

A sua volta, la pancreatite cronica può essere:

  • ipofermentale, con produzione insufficiente di enzimi digestivi;
  • iperenzima, con aumento della secrezione di enzimi.

Caratteristiche del trattamento della pancreatite acuta

Con un trattamento tempestivo al medico, l'attacco acuto semplice di pancreatite, che è sorto per la prima volta, può essere interrotto senza l'uso di farmaci gravi. Il principio base del trattamento del "freddo, fame e pace" è particolarmente rilevante nel trattamento di questa forma.

Il paziente ha il raffreddore allo stomaco per alleviare il processo infiammatorio sul pancreas. Il riposo a letto è prescritto, ed è severamente vietato prendere non solo cibo, ma anche bere acqua.

Se l'attacco è accompagnato da forti dolori, è meglio alleviare il dolore con analgesici intramuscolari.

Se la pancreatite acuta si verifica sullo sfondo di un'infiammazione già esistente o è complicata da altri fattori negativi, solo un medico deciderà sull'uso di qualsiasi farmaco.

Nel periodo acuto, nulla dovrebbe comportare fastidiosamente il pancreas, le compresse di pancreatite possono solo aggravare. Il principale metodo di trattamento è una dieta rigorosa. L'unica cosa che un medico può prescrivere dopo aver fermato un attacco è farmaci che riducono l'attività della funzione secretoria e antiacidi. A seconda della gravità e del decorso della malattia, vengono utilizzati Mezim, Phosphalugel o Almagel.

A volte c'è una domanda sulla necessità di includere gli antibiotici nel regime di trattamento. A discrezione del medico curante, i farmaci vengono prescritti in pillole o iniezioni.

Pillole di pancreatite cronica

Il metodo di trattamento dell'infiammazione pigra del pancreas è significativamente diverso dalla forma acuta. Le compresse di pancreatite cronica assumono una posizione di guida insieme alla dieta in un regime terapeutico.

I farmaci sono prescritti dal medico rigorosamente individualmente. L'uso dello stesso rimedio può influenzare le condizioni di diversi pazienti in modi diversi. Tanto più che oggi i gastroenterologi e gli endocrinologi sono armati di enzimi, prima dell'invenzione di cui la pancreatite era considerata una condanna a morte.

Durante l'esacerbazione del decorso cronico della malattia, prima di tutto, tutte le forze si affrettano ad alleviare il dolore. Pertanto, antispastici e analgesici sono i primi nel regime di trattamento.

Antispasmodici e analgesici

Il principale problema che distingue la pancreatite è la sindrome del dolore. Spasmi muscolari patologici e vasi sanguigni e muscoli portano ad una alterata circolazione sanguigna, che aggrava la condizione del tessuto pancreatico infiammato. I muscoli contratti comprimono la capsula dell'organo, che si allunga durante il processo infiammatorio. Per ripristinare la pervietà dei vasi e per ripristinare i muscoli possono utilizzare antispastici, come:

I mezzi sono disponibili in compresse da 20 e 40 mg. Questi farmaci, secondo le istruzioni, non hanno quasi nessun effetto collaterale, quindi i medici sono più spesso usati per alleviare il dolore della pancreatite.

Con dolore severo, quando il dolore diventa insopportabile, il medico può decidere sull'uso di analgesici, come:

Ma le pillole antidolorifiche per la pancreatite non vengono prese sistematicamente, ma vengono usate solo una volta per il sollievo dal dolore. È impossibile prenderli in modo indipendente prima dell'arrivo del dottore, in ogni caso, poiché i sintomi saranno imbrattati e sarà più difficile per il medico determinare la diagnosi.

H2 bloccanti

Un componente essenziale del trattamento della pancreatite, specialmente durante i periodi di esacerbazione, sono i bloccanti del recettore H2. Mangiarono le capacità funzionali del pancreas alla normalità e la produzione di enzimi non fu ridotta, ma il loro deflusso fu disturbato, fu necessario sospendere l'attività dell'organo per fermare la digestione dei suoi stessi tessuti.

L'uso di tali compresse come:

  • Ranitidina (Zoran);
  • Famotidina (Ulfamid, Kvamatel);

aiuta a bloccare la sintesi degli enzimi, prevenendo così lo sviluppo dell'infiammazione.

I farmaci sono disponibili in soluzioni per iniezione e compresse. Secondo le istruzioni, l'uso di soluzioni è giustificato solo in caso di gravi esacerbazioni, quando è necessario fermare rapidamente l'attività enzimatica del pancreas. In altri casi, farmaci prescritti in pillole.

enzimi

La funzione secretoria del pancreas è necessaria per la fornitura di enzimi nell'intestino. Sono catalizzatori essenziali e indispensabili nell'assimilazione di proteine, grassi e carboidrati da parte dell'organismo. Nella maggior parte dei casi, la produzione di enzimi nella pancreatite è compromessa. La loro mancanza può comportare pesanti conseguenze. Questo è il motivo per cui l'uso di enzimi nel trattamento della pancreatite cronica è la base per mantenere lo stato normale dell'intero organismo.

I preparativi di questa direzione sono prodotti esclusivamente in compresse, il loro uso è strettamente stabilito nelle istruzioni, che è disponibile in ogni confezione. Ma, a volte a beneficio del paziente, il medico può deviare dalle istruzioni delle istruzioni e agire secondo il proprio schema. La pratica clinica più popolare e comprovata sono droghe come:

Tutti questi farmaci hanno all'incirca lo stesso effetto, ma ogni lato contiene vari effetti collaterali. I gastroenterologi preferiscono, nella maggior parte dei casi, il trattamento con Creon o Mezim. Si tratta di prodotti comprovati venduti in compresse e soluzioni a un prezzo accessibile a tutte le categorie della popolazione. I preparati enzimatici aiutano il pancreas ad affrontare meglio le sue responsabilità e inibiscono lo sviluppo della pancreatite.

antibiotici

A volte gli antibiotici vengono aggiunti al regime di trattamento. Ciò è necessario nello sviluppo della pancreatite sullo sfondo di una significativa riproduzione della microflora patogena. Poiché gli agenti antibatterici prodotti in compresse hanno effetti collaterali significativi, la selezione di questi farmaci per il trattamento viene effettuata solo da un medico e rigorosamente individualmente.

Farmaci comunemente usati come:

  • Compresse Abakal 200 e 400 mg;
  • Azitromicina in capsule e compresse da 125, 250 e 500 mg;
  • Amoxiclav (augmentin, flamoklav), un agente combinato, che include amoxicillina e acido clavulanico.

bile

In caso di violazione del deflusso della bile, sono necessarie compresse coleretiche. Aiutano a ridurre il carico secretorio sul pancreas e a migliorare il processo di digestione.

I più comuni sono:

  • Alachol, che combina carbone attivo, estratto di aglio, estratto di foglie di ortica e bile;
  • Hofitol, la sostanza attiva di cui, estratto dalle foglie del campo carciofo.

conclusione

L'infiammazione del pancreas di qualsiasi forma deve essere ricordata che non puoi prescriverti un trattamento tu stesso, e puoi bere pillole per la pancreatite solo come prescritto da un medico e sotto il suo controllo. Inoltre, è importante studiare ciò che dice l'istruzione. Ogni fodera ha una descrizione dettagliata dell'effetto del farmaco, dei possibili effetti collaterali e un dosaggio approssimativo.

È particolarmente importante studiare la sezione sulle istruzioni per le controindicazioni e, se si dispone di almeno uno dei punti elencati, informare immediatamente il medico.

E, un altro punto importante. I farmaci, che si tratti di compresse, capsule o sospensioni, presi insieme ad altri agenti farmacologici, possono avere effetti diversi. Pertanto, non sostituire mai il farmaco prescritto con un analogo offerto in farmacia senza consultare il medico.

Elenco di pillole da pancreatite

La pancreatite è un processo infiammatorio-degenerativo nel pancreas. Il numero di persone che soffrono di pancreatite aumenta di anno in anno. I sintomi e il trattamento di questa malattia dipendono direttamente dalla gravità del processo infiammatorio, dalla gravità della lesione del pancreas.

Le principali vittime di pancreatite sono la maggior parte delle persone che sono inclini a mangiare troppo, gli amanti dei cibi grassi e dell'alcool. Sotto l'azione di alcuni fattori provocatori nel pancreas, viene attivata la produzione di enzimi proteolitici, che provoca processi infiammatori.

Pillole tsirukal

La pillola antiemetica "Tsirukal" normalizza il tono degli organi del tubo digerente. Reglan contiene la sostanza attiva metoclopramide. Reglan blocca selettivamente la dopamina e.

Compresse di Pangrol

Il Pangrol è basato sulla pancreatina, che è un enzima digestivo. Il farmaco ha un effetto lipolitico, proteolitico e amilolitico, colma il fallimento.

Compresse Penzital

La composizione del farmaco Penzital è il componente attivo della pancreatina. La pancreatina viene rilasciata dalla compressa sotto l'azione dell'ambiente alcalino dell'intestino tenue e funge da sostituto della secrezione.

Compresse ermetiche

Capsule Hermital è una preparazione enzimatica. Ripristina la carenza di enzimi pancreatici. I suoi enzimi (lipasi, alfa-amilasi, tripsina, chimotripsina) promuovono la degradazione delle proteine ​​prima.

Compresse Unienzyme

Il farmaco Unienzyme con MPS (Unienzyme con MPS) è un complesso di enzimi (diastasi fungina e papaina) e sostanze che facilitano il processo di digestione (carbone attivo, simeticone, nicotinamide.

Compresse Mikrasim

Il farmaco Micrazim contiene il principio attivo - Pancreatina, che è una miscela di enzimi digestivi necessari per la digestione del cibo e dell'essere.

Cause di pancreatite

Molto spesso, una persona che soffre di pancreatite, ci sono diversi fattori che hanno contribuito al suo sviluppo, che dovrebbe essere installato e, se possibile, eliminato. Il 98% di tutti i casi di pancreatite acuta è associato ad abuso di alcol o colelitiasi. Dettagli dei processi patologici che si verificano nel pancreas durante l'infiammazione, così come ulteriori fattori di rischio per lo sviluppo di pancreatite, vedere l'articolo Cause di pancreatite.

Sintomi di pancreatite acuta

Il pancreas non è un organo molto grande, tuttavia svolge le funzioni più importanti nel corpo umano, la più importante delle quali è la secrezione degli enzimi alimentari per la normale digestione e la produzione di insulina, la cui carenza porta a una malattia così grave come il diabete mellito. Cosa succede con l'infiammazione della ghiandola? Durante il periodo di pancreatite acuta, i sintomi si manifestano con grave avvelenamento. Gli enzimi prodotti dal pancreas indugiano in esso o nei suoi dotti e iniziano a distruggere la stessa ghiandola e quando entrano nel sangue provocano sintomi di intossicazione generale:

  • Pain. Questo è il sintomo più pronunciato, il dolore con pancreatite è di solito molto intenso, persistente, la natura del dolore è descritta da pazienti taglienti, noiosi. In caso di prematura assistenza medica e sollievo dal dolore, un paziente può sperimentare uno shock doloroso. Dolore localizzato sotto il cucchiaio, ipocondrio, a destra oa sinistra, a seconda del sito della lesione della ghiandola, nel caso in cui l'intero organo si infiamma, il dolore è circostante.
  • Alta temperatura, bassa o alta pressione. Con il rapido sviluppo del processo infiammatorio, il benessere del paziente si deteriora rapidamente, la temperatura può salire a valori elevati e la pressione sanguigna può diminuire o aumentare.
  • Carnagione. Quando un paziente ha la pancreatite, le caratteristiche del viso diventano più nitide, la pelle diventa pallida prima, e la carnagione acquisisce gradualmente una sfumatura grigiastro-terrosa.
  • Singhiozzo, nausea. Anche i sintomi di secchezza delle fauci, singhiozzo, eruttazione e nausea sono caratteristici della pancreatite.
  • Vomito. Gli attacchi di vomito con la bile non portano sollievo al paziente. Pertanto, all'inizio del periodo acuto, non si parla di assunzione di cibo, il digiuno in caso di pancreatite acuta è la condizione principale per un ulteriore trattamento di successo.
  • Diarrea o stitichezza La sedia nella pancreatite acuta è spesso schiumosa, frequente con un odore fetido, con particelle di cibo non digerito. Il vomito può essere mangiato cibo (quando vomita il contenuto dello stomaco all'inizio di un attacco), quindi appare la bile da 12 ulcera duodenale. Tuttavia, ci sono e viceversa costipazione, gonfiore, indurimento dei muscoli addominali, che può essere il primo segnale di un attacco incipiente acuto di pancreatite.
  • Mancanza di respiro La dispnea è anche causata dalla perdita di elettroliti durante il vomito. Il paziente è preoccupato per la mancanza di respiro costante, il sudore appiccicoso, c'è una ricca patina gialla sulla lingua.
  • Gonfiore. Lo stomaco e l'intestino non si riducono durante un attacco, quindi, una volta esaminato, il medico determina una forte distensione addominale e la palpazione non determina la tensione dei muscoli addominali.
  • Cianosi della pelle Macchie cianotiche possono apparire intorno all'ombelico o sulla schiena, dando alla pelle una sfumatura di marmo, nella zona inguinale il colore della pelle può diventare blu-verde. Questo perché il sangue della ghiandola infiammata può penetrare sotto la pelle dell'addome.
  • Giallo della sclera, pelle. Nella forma sclerosante di pancreatite, può verificarsi ittero meccanico, che appare a causa della compressione di una parte del dotto biliare comune con un tessuto ghiandolare compattato.
  • Con tali sintomi di pancreatite in una persona con ogni minuto la condizione peggiora, è impossibile ritardare in tali casi e deve esser chiamato un'ambulanza il prima possibile.

Trattamento di pancreatite acuta

In caso di pancreatite acuta il trattamento è possibile solo in un ospedale, sotto la supervisione di professionisti qualificati, è considerato una condizione molto pericolosa. Se sospetti una pancreatite acuta, dovresti chiamare urgentemente un'ambulanza e la persona dovrebbe essere urgentemente ricoverata in ospedale.

A volte la consegna intempestiva delle cure mediche può costare una vita a una persona. Il primo soccorso che può essere dato a una persona con un attacco di pancreatite, i cui sintomi sono evidenti, è quello di mettere freddo allo stomaco, assumere un antispasmodico - Na-shpa, papaverina, oltre al rifiuto di assumere cibo e riposo prima dell'arrivo dell'ambulanza.

Assistenza di emergenza fornita in ambulanza:

  • puntura venosa, goccia a goccia con soluzione fisiologica
  • antiemetico - metoclopramide (cerucal) 10 mg
  • antidolorifico - ketorolac
  • antisecretory - octreotide (sandostatin) 250 mg o smalto (omeprazolo) 40 mg

Nelle condizioni di un ospedale di solito spendono:

  • In ospedale, sodio cloruro per via endovenosa (salina), reopolyglucin + contrycal
  • Usano farmaci diuretici, prevengono l'edema pancreatico e contribuiscono anche alla rimozione di enzimi dal sangue, tossine dal corpo. Da diuretico o furosemide (lasix) durante la terapia di infusione (nella gengiva dopo la flebo) o compresse di diacarb sotto la copertura di preparati di potassio.
  • Omeprazolo 80 mg al giorno, ci sono forme per la somministrazione endovenosa durante il contagocce - Kvamatel.
  • Antispasmodici - Drotaverina cloridrato, no-spa
  • Con vomito persistente - metoclopramide per via intramuscolare
  • Sollievo dal dolore - antidolorifici
  • Per pancreatite severa o purulenta, antibiotici (cefalosporine di 3-4 generazioni o fluorochinoloni)
  • Nel periodo acuto, vengono mostrati inibitori enzimatici (contrycal e gordox)
  • La terapia vitaminica è anche inclusa nel complesso mantenimento di un organismo indebolito, in particolare la vitamina C e le vitamine del gruppo B sono indicate.
  • Per 4-5 giorni, al paziente viene assegnata la fame e si beve acqua calda senza gas. Nella pancreatite grave, quando si digiuna per diverse settimane, viene indicata la nutrizione parenterale (le proteine ​​idrate- nate e le emulsioni lipidiche vengono iniettate per via endovenosa, se il colesterolo nel sangue è normale)
  • Solo dopo questo tempo, il paziente è autorizzato a mangiare, in un primo momento si può solo bere yogurt, aggiungendo gradualmente la ricotta al menu e dopo 3-4 giorni il paziente può gradualmente mangiare un pasto dietetico con una dieta speciale a 5P.

Il trattamento chirurgico è indicato per sospetta pancreatite distruttiva e per segni di infiammazione peritoneale, così come per il fallimento della terapia conservativa.

In questo caso, laparascopia è indicata in caso di sospetto fluido nella cavità addominale o segni di peritonite. Viene anche eseguito per la diagnosi differenziale di pancreatite acuta con altre malattie.

Laparatomia (ampio accesso chirurgico con dissezione dallo sterno all'inguine) viene eseguita con interventi chirurgici eseguiti in precedenza sull'addome, ernie ventrale, circolazione del sangue instabile (shock).

Sintomi e segni di pancreatite cronica

La pancreatite cronica è considerata prevalentemente una malattia infiammatoria del pancreas, in cui si verificano cambiamenti strutturali nel tessuto dell'organo. La maggior parte dei ricercatori ritiene che il segno distintivo della pancreatite cronica sia che, dopo l'eliminazione dell'azione dei fattori provocatori, i cambiamenti patologici nella ghiandola non solo persistono, ma continuano anche a progredire nei disordini funzionali e morfologici della ghiandola. Allo stesso tempo, si forma un'insufficienza esogena ed endogena di questo organo.

Nell'esordio della pancreatite cronica, sono definiti due periodi, quello iniziale - che può durare per anni e poi manifestarsi come sintomi caratteristici, poi placarsi, e un periodo in cui i disturbi e le lesioni del pancreas sono pronunciate e preoccupano costantemente le persone.

  • Nel periodo di insorgenza della malattia, che di solito dura per decenni, una persona sperimenta solo un dolore periodico che si verifica 15 minuti dopo un pasto e dura da alcune ore a diversi giorni. Il dolore è localizzato più spesso nell'addome superiore, a volte nella regione del cuore, nella parte sinistra del torace, a sinistra nella regione lombare, e può anche essere fuoco di Sant'Antonio. La sua intensità diminuisce quando una persona si piega in avanti quando si siede.
  • Fondamentalmente, la comparsa di dolori caratteristici è provocata dal consumo eccessivo di cibi grassi, fritti, alcolici o un'abbondanza di bevande gassate, così come cioccolato e caffè. La cosa peggiore è una persona se c'è una ricezione di un gran numero di piatti diversi allo stesso tempo. Il pancreas è difficile da far fronte a diversi tipi di proteine, grassi e carboidrati. Pertanto, le persone che aderiscono ai principi della nutrizione separata sono meno suscettibili alle malattie del pancreas.
  • Quando il dolore può essere anche dispepsia, come vomito, nausea, diarrea cronica, gonfiore, perdita di peso. Tuttavia, questo non è sempre il caso, e il dolore e la dispepsia con un trattamento sintomatico adeguato scompaiono, la funzione della ghiandola per la produzione di enzimi non è gravemente compromessa, e il paziente continua a godere di una vita tranquilla fino al prossimo eccesso di cibo o malfunzionamento.
  • Nel caso di pancreatite cronica a lungo termine, la struttura del tessuto ghiandolare inizia a degradarsi, la produzione di enzimi e ormoni è ridotta e l'insufficienza secretoria si forma gradualmente. In questo caso, la sindrome del dolore può essere del tutto assente o essere lieve, e la dispepsia è piuttosto l'opposto, diventando il sintomo predominante della pancreatite cronica con insufficienza secretoria.
  • Anche per la pancreatite cronica è caratterizzata da un leggero giallo della pelle, sclera, non è affatto e può anche periodicamente scomparire.
  • Negli ultimi stadi della pancreatite, quando la ghiandola inizia ad atrofizzarsi, il diabete può svilupparsi.

Sulla base di vari complessi sintomatici sperimentati da pazienti con pancreatite cronica, ci sono diversi tipi di malattia:

  • Aspetto dispeptico - in questa forma di pancreatite, il paziente soffre di diarrea cronica, distensione addominale e perdita di peso.
  • Forma asintomatica: questa forma è la più strana, poiché la pancreatite non si manifesta negli anni con alcun segno o sintomo e la persona non sa dei disturbi che si verificano.
  • Tipo pseudo-tumorale - questa forma di pancreatite nel corso e i sintomi ricorda il cancro del pancreas. Il sintomo principale di questa malattia è la comparsa di pelle gialla, sclera, ecc.
  • Vista del dolore - dal nome è chiaro che è caratterizzata da una sindrome dolorosa, che si verifica molto spesso dopo un pasto, e specialmente l'alcol.

Cosa fare se si sospetta una pancreatite cronica?

Certamente, se sospetti una pancreatite cronica, dovresti contattare un gastroenterologo per una diagnosi completa. Il medico, sulla base delle lamentele del paziente, dell'anamnesi della malattia e delle seguenti misure diagnostiche, stabilirà una diagnosi accurata:

  • Diagnosi di laboratorio di pancreatite cronica - cambiamento nel livello di elastase nelle feci.
  • L'analisi delle feci può determinare se c'è steatorrea, cioè il contenuto di grasso non digerito nelle feci, che indicherà malfunzionamenti nella ghiandola.
  • Il test di preparati speciali per la stimolazione del pancreas.
  • L'ecografia può anche aiutare a stabilire la diagnosi corretta.
  • In caso di dubbio o per una maggiore certezza della diagnosi, la tomografia computerizzata aiuta anche.
  • Dovresti fare un esame del sangue per il glucosio, per identificare il diabete, e puoi anche fare un test per la tolleranza al glucosio.

La diagnosi basata solo sui dati ecografici non è affidabile, poiché non ci sono segni specifici, ma possono esserci solo lievi variazioni diffuse nella struttura o gonfiore durante il periodo di esacerbazione. Molto spesso non ci sono manifestazioni ecografiche.

Trattamento di pancreatite cronica

I sintomi della pancreatite cronica possono essere lievi e pronunciati. Di norma, durante l'esacerbazione della pancreatite cronica, è indicato anche il ricovero in ospedale e una terapia simile, come nel processo acuto.

Il paziente deve seguire una dieta a vita, assumere farmaci per insufficienza secretoria del pancreas, antispastici. È molto utile visitare i sanatori, in particolare la regione di Stavropol, due volte l'anno, come Pyatigorsk, Zheleznovodsk, Kislovodsk, con un trattamento complesso e l'assunzione di acqua minerale naturale da fonti (l'acqua di Slavyanovskaya e Smirnovskaya è particolarmente efficace). I principi di base del trattamento:

Dieta cronica

Questo è il principio di trattamento più difficile da implementare, poiché la dieta per la pancreatite esclude tutti i cibi deliziosi che tutti amano: kebab, cioccolato, dolci, funghi, cibi piccanti, fritti, fast food. Tutti i prodotti fino a frutta e verdura devono essere tritati, basta cuocere, cuocere.

I pasti dovrebbero essere frequenti e in piccole porzioni, cioè dovrebbero essere consumati ogni 3 ore, ed è consigliabile non mescolare diversi tipi di proteine, grassi o carboidrati in un unico pasto. Leggi di più sulla dieta nel nostro articolo Cosa puoi mangiare con la pancreatite.

Come eliminare il dolore nella pancreatite cronica

Con una dieta, il dolore ha meno probabilità di essere sentito, ma se ti allontani un po 'da esso, concediti di essere grasso o fritto, e tutto - hai bisogno di antidolorifici.

  • In caso di dolore intenso, gli antispastici possono essere prescritti da un medico: No-Spa, Drotaverina, che riduce l'infiammazione nel pancreas e, di conseguenza, riduce il dolore.
  • Ad oggi, il medico può prescrivere anche mebeverin (Duspatalin, Spareks) - azione antispasmodica, miotropica, che elimina gli spasmi gastrointestinali.
  • È possibile prescrivere un antisecretorio di breve durata (omeprazolo o diacarb su una compressa per tre giorni sotto la copertura di asparkam con una forma edematosa).
  • Viene anche usato l'octreotide, un farmaco che sopprime la produzione di ormoni da parte della ghiandola, perché lo stimolano e quindi provocano dolore. Questo medicinale è prescritto solo negli ospedali.