logo

Mal di stomaco acuto

Il dolore inatteso nella parete addominale anteriore è un dolore epigastrico o acuto allo stomaco. Se si verificano anormalità o anomalie negli organi interni, il corpo segnala la comparsa di dolore. Tale sensazione è un sintomo di una patologia, quindi, per eliminarlo, è necessario liberarsi della causa. Una fonte frequente di dolore epigastrico sono le malattie dello stomaco o degli organi più vicini ad esso.

Cause di dolore acuto allo stomaco

Anche la colica acuta allo stomaco viene chiamata gastralgia. Appaiono improvvisamente e sono come uno spasmo. Determinare in modo indipendente la causa principale delle coliche è difficile. Questi possono essere malfunzionamenti a breve termine del sistema digestivo, cambiamenti nel background ormonale, ma più spesso con dolore acuto il corpo segnala lo sviluppo di una grave malattia. Supponiamo che la causa della comparsa del dolore possa essere rintracciata all'inizio dell'attacco: dopo aver mangiato, durante il sonno, a stomaco vuoto, di notte.

I principali provocatori del dolore acuto sono:

  • intossicazione da alcol;
  • malnutrizione con l'abuso di cibi pesanti, grassi, fritti, salati, amari;
  • il fumo;
  • farmaci incontrollati oa lungo termine;
  • cibo, sostanze chimiche e altri intossicazioni tossiche;
  • patologie croniche, infiammazioni, irritanti;
  • disturbi psico-emotivi, stress costante;
  • attività fisica eccessiva.

Forte colica e stomaco

Le cause più comuni di dolore acuto:

  1. Malattie intestinali infettive, che sono anche chiamate influenza intestinale o gastroenterite. Sintomi: diarrea, vomito, febbre, polmonite, mal di gola.
  2. Gastrite. La colica affilata è provocata in risposta alla crescita e allo sviluppo di Helicobacter pylori che hanno colonizzato l'organo.
  3. Esacerbazione di ulcere gastriche. La malattia si manifesta sotto forma di dolore al pugnale, accompagnata da una diminuzione della pressione sanguigna, aumento della sudorazione con sudore freddo e pallore della pelle.
  4. Disturbi funzionali nel corpo Sintomi: dolore pressante, stitichezza, tensione dei muscoli gastrici, difficoltà di digestione.
  5. Avvelenamento tossico per inalazione o assorbimento di sostanze chimiche o droghe nocive. La costante nausea con vomito, debolezza, sudorazione eccessiva, perdita di coscienza è aggiunta ai crampi.
  6. Intossicazione alimentare L'intensità dei dolori delle cuciture dipende dal tipo di stimolo. Sintomi comuni: letargia, desiderio emetico, febbre, indigestione, forte mal di testa con vertigini. Nelle prime ore, il quadro clinico potrebbe essere incompleto. Alcuni dei sintomi possono comparire nel 2-5 giorno di intossicazione.
  7. Sovraccarico fisico e / o psico-emotivo. Un gran numero di recettori nervosi si trova nello stomaco, che reagisce istantaneamente a qualsiasi disturbo esterno. Oltre a spasmi, possono verificarsi nausea e diarrea.
  8. Intolleranza individuale a determinati prodotti Il dolore severo è accompagnato da eruttazione, vomito, diarrea, gonfiore.
Torna al sommario

Colica e altri organi

Focolai di dolore acuto allo stomaco possono causare patologie agli organi vicini, ad esempio:

  1. Infiammazione dell'appendice. La malattia è caratterizzata da dolore acuto nella regione epigastrica e paraumbilical.
  2. Malattie infettive dell'intestino crasso (colite). I crampi gastrici sono accompagnati da gonfiore, diarrea con muco o sangue nelle feci, ribollenti e brontolii nell'addome e false chiamate in bagno.
  3. Patologie non infettive nell'intestino crasso (colite ulcerosa). La malattia è accompagnata da feci sanguinolente, artrite, perdita di peso, debolezza generale.
  4. Esacerbazione della colecistite (infiammazione della cistifellea). Il dolore improvviso si verifica quando si rileva l'addome nell'area della proiezione del fegato.
  5. Infiammazione del pancreas Sintomi: crampi acuti nell'epigastrio, aggravamento durante il pasto e palpazione dell'addome, nausea con vomito, febbre, aumento della frequenza cardiaca, sete e secchezza delle fauci.
  6. Patologia ischemica del cuore I dolori acuti si manifestano nello spazio retrosternale con un impatto nell'epigastrio. Spesso assomigliano a forti bruciori di stomaco.
  7. Duodenite, quando è interessata la mucosa dell'intestino tenue. Rezi appare nello stomaco, la regione epigastrica. Inoltre, c'è una debolezza, nausea con vomito, febbre.
  8. La dissezione o rottura dell'aorta addominale è sempre accompagnata dal dolore del pugnale. Spesso il risultato della patologia è letale.

Crampi fisiologici allo stomaco provocano i seguenti motivi:

  1. Gravidanza. I crampi allo stomaco sono come spazzare. È provocato dal disagio dalla pressione esercitata dall'utero allungato. Se il dolore non può essere tollerato, si dovrebbe sospettare una rottura dell'utero o distacco della placenta, che richiede un intervento immediato.
  2. Seduta prolungata in una posizione, più spesso a disagio. Di conseguenza, lo spasmo diaframmatico si verifica a causa di disturbi circolatori nella regione gastrica.
Torna al sommario

Nei bambini e negli adulti

La comparsa di dolore spastico e acuto in una donna può essere scatenata dai seguenti problemi:

  1. Inizio delle mestruazioni. Di solito il trattamento non è richiesto, ma se il dolore lancinante si attacca con tale forza che non può essere tollerato, dovresti cercare un aiuto qualificato. Inoltre, possono verificarsi altri sintomi: nausea, vomito, febbre, perdite vaginali con un forte odore sgradevole.
  2. Infiammazione delle appendici, mucosa uterina.
  3. Rottura ovarica
  4. Torcendo la cisti.
  5. Gravidanza ectopica

Il mal di stomaco acuto negli uomini può segnalare lo sviluppo di patologie urologiche o di malattie dell'apparato muscolo-scheletrico. Ad esempio, con prostata e vescicolite, il dolore si verifica nel perineo, nell'addome inferiore o sul lato destro.

Nei bambini, focolai di dolore spastico nel 5% dei casi sono dovuti a emicranie addominali, spasmi dei vasi intestinali. La prima patologia dovrebbe essere trattata da un neuropatologo e la seconda da un gastroenterologo.

Cosa fare con il primo soccorso?

Se una persona ha un attacco di dolore acuto e dura per più di 30 minuti, dovresti chiamare immediatamente la squadra dell'ambulanza. In attesa del medico, il paziente deve eseguire i seguenti passaggi:

  1. Vai a letto, a sinistra e spingi le ginocchia verso lo stomaco.
  2. Attaccalo allo stomaco freddo. Il pad termico non può essere applicato, poiché il calore può accelerare lo sviluppo della malattia.
  3. Non bere antidolorifici, lassativi, non mangiare prima dell'arrivo dell'ambulanza, in modo che la causa del sintomo sia stabilita correttamente.
  4. Se il dolore non può essere tollerato, la ricezione di "Nosh-py" o "Spazmalgona" può prevenire lo shock doloroso.

Suggerimenti per l'aiuto:

  • Se una persona ha il sospetto di infezione intestinale, è meglio rifiutare l'auto-trattamento.
  • Se la disbatteriosi si è sviluppata, è accettabile assumere Acipol.
  • Se si osservano sintomi di avvelenamento da cibo, il lavaggio gastrico prolungato deve essere effettuato con una soluzione debole di permanganato di potassio e dare carbone attivo al paziente.

Altre tecniche di autoaiuto

Prevenire o ridurre lo spasmo del dolore è possibile a casa con l'aiuto di rimedi popolari. Ricette popolari:

  • 1 cucchiaio. l. camomilla in 250 ml di acqua bollente. Dopo aver assettato per mezz'ora, bere tre volte al giorno prima dell'inizio del pasto.
  • 1 cucchiaio. l. Mirtilli, uva spina o ribes in 250 ml di acqua devono essere bolliti per 10 minuti. Bere un decotto di quattro visite al giorno.
  • Uguali proporzioni di miele con olio d'oliva. Bevi una miscela di 1 cucchiaio. l. tre volte al giorno prima dei pasti.
  • 1 cucchiaio. l. miele in 250 ml di succo appena spremuto di patate. Bere due volte al giorno: al mattino a stomaco vuoto, la sera prima di coricarsi.

Altri modi per alleviare rapidamente i crampi allo stomaco:

  • 2 compresse di carbone attivo, se tormentate dai gas.
  • Tè con menta e finocchio per indigestione.
  • Dieta parsimoniosa con cibi leggeri e ipocalorici.
  • Accettazione antiacidi farmacia: "Almagel", "Fosfolyugel", "Maalox".
Torna al sommario

Esame e trattamento

La diagnosi è fatta sulla base di tali metodi:

  1. Gastroscopia. Il metodo consente di esaminare visivamente la mucosa gastrica, valutare il grado di cambiamenti morfologici e fare una diagnosi. Per alleviare le sensazioni durante la procedura, è consentito sotto l'influenza di un leggero farmaco ipnotico. Inoltre, viene eseguita una biopsia e il campione risultante viene inviato per l'analisi istologica.
  2. Ispezione tramite capsule video. Il metodo consente di studiare il tratto gastrointestinale in modo più dettagliato e di valutare la sua funzione motoria in tempo reale. Svantaggi - l'incapacità di fare una biopsia per la ricerca, alto costo.
  3. Esami del sangue biochimici, urina, feci.
  4. Stati Uniti. L'ecografia dovrebbe essere fatta per chiarire la diagnosi e il follow-up delle patologie associate.

Il trattamento per colica dipende dalla causa di esso, ad esempio:

  • In caso di gastrite e ulcera, gli agenti avvolgenti necessari sono utilizzati per proteggere la mucosa dagli effetti dei succhi digestivi aggressivi: "Almagel", "Maalox".
  • In caso di lesioni elicobatteriche dello stomaco, vengono prescritti antibiotici, come il metronidazolo e la tetraciclina.
  • Le ulcere complicate sono trattate chirurgicamente.
  • Per il cancro dello stomaco, sono necessari chirurgia e chemioterapia o radioterapia. Se non ci sono ancora metastasi, il risultato è favorevole.
  • I polipi nello stomaco vengono rimossi con metodi diversi, che vengono selezionati in base al tipo e alle dimensioni del polipo: grandi formazioni piatte vengono asportate durante la chirurgia addominale, i piccoli tumori sul peduncolo sono endoscopicamente.
Torna al sommario

Dieta e prevenzione

In caso di patologie accompagnate da dolore acuto allo stomaco, si dovrebbe seguire una dieta rigorosa, i cui principi sono i seguenti:

  • l'esclusione di cibi pesanti, grassi e cibi intollerabili;
  • l'uso di cibi leggeri e ipocalorici in forma macinata semi-liquida con l'inclusione obbligatoria di zuppe di lumache e porridge nel menu;
  • fornire una nutrizione frazionata (fino a 6 volte al giorno) in piccole porzioni (fino a 300 ml) con brevi intervalli tra i pasti (non più di 2,5 ore);
  • fornendo un sacco di bevande (fino a 2 litri di acqua naturale), ma non bere cibo.

Le misure preventive sono:

  • dieta salva con l'eccezione di cibi pesanti, acidi, piccanti;
  • fare esercizi leggeri per allenare i muscoli addominali;
  • rifiutare l'automedicazione
Torna al sommario

Perché lo stomaco fa male e cosa fare in questo caso?

Il dolore allo stomaco è un sintomo abbastanza frequente che indica la presenza di un processo patologico nello stomaco e negli organi adiacenti (esofago, pancreas, fegato e cistifellea).

Possono essere acuti e cronici, di diversa intensità, durata e carattere. La localizzazione nella regione epigastrica è spesso associata all'assunzione di cibo, così come al suo carattere (piccante, dolce, ecc.).

Se vuoi sapere perché lo stomaco fa male, la prima cosa da fare è caratterizzare il dolore: descriverne l'intensità, il carattere e la posizione. Ciò aiuterà a identificare le cause più accurate del dolore allo stomaco, nonché a prescrivere un trattamento adeguato.

Cause di dolore allo stomaco

Il dolore allo stomaco può causare malattie dello stomaco stesso, così come patologie di altri organi e sistemi del corpo umano. Il problema principale qui è la violazione di quale organo ha causato dolore nella zona addominale superiore.

Cause di dolori allo stomaco causati direttamente dalla sua patologia:

  • gastrite;
  • ulcera peptica;
  • infezioni virali e batteriche;
  • disturbi funzionali dello stomaco;
  • danno alla mucosa gastrica;
  • idiosincrasia di alcuni cibi e allergie;
  • intossicazione alimentare;
  • stress emotivo e fisico;
  • polipi dello stomaco;
  • cancro allo stomaco.

Cause di dolore allo stomaco, causato da danni ad altri organi:

  • pancreatite;
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • patologie dell'intestino tenue;
  • patologia dell'intestino crasso;
  • infiammazione dell'appendice;
  • spasmo del diaframma.

La diagnosi completa può essere eseguita solo da un medico professionista. Pertanto, se senti dolore allo stomaco, sarebbe poco saggio, e talvolta anche pericoloso, diagnosticare te stesso e iniziare l'automedicazione.

Natura del dolore

Il dolore acuto, lancinante, tagliente, spasmodico e dolorante allo stomaco appare spesso in caso di esacerbazione acuta della duodenite cronica o della malattia dell'ulcera duodenale. Il dolore del "pugnale" accompagna la perforazione dell'ulcera.

La sensazione di diffusione nell'epigastrio (nella regione addominale medio-alta) e la gravità si verifica quando la malattia è una gastrite cronica con una ridotta funzione segreta. Inoltre, una stenosi della panga accompagna una sensazione di diffusione nell'epigastrio e un aumento dell'intensità di tale dolore spesso indica la comparsa di colite, pancreatite o colecistite.

Bruciore, fastidioso dolore che si verifica quando una malattia di ulcera peptica o gastrite, indica l'aspetto del solarium. Il dolore doloroso e opaco accompagna la gastrite cronica con secrezione conservata o ulcera gastrica. Più raramente, la malattia da ulcera peptica è accompagnata da dolore acuto e spasmodico.

diagnostica

I metodi noti per diagnosticare un certo numero di malattie gastrointestinali sono l'endoscopia e le radiografie, così come l'ecografia dello stomaco. Prima che gli ultrasuoni degli organi digestivi vengano allenati, si raccomanda per 72 ore di seguire una dieta. Test importanti e funzionali, studio del succo gastrico, analisi del contenuto dello stomaco, analisi delle urine, feci, sangue e bile.

Gastrite: la causa più comune di dolore allo stomaco

La malattia più comune, che è accompagnata da dolore allo stomaco, è la gastrite, che a sua volta è divisa nei seguenti tipi principali.

  1. Batterica. si sviluppa in connessione con l'aspetto del batterio Helicobacter pylari nel corpo, che causa l'infiammazione della mucosa.
  2. Sharp. I suoi sintomi possono verificarsi a causa di danni chimici o meccanici alle mucose e ai nervi.
  3. Atrofica. manifestato in connessione con un grande diradamento delle mucose delle pareti dello stomaco.
  4. Viral. inizia a causa dell'immunità indebolita.
  5. Eosinofila. può iniziare a causa di una reazione allergica.

I sintomi più caratteristici della gastrite acuta sono:

Il sintomo più importante della gastrite, il dolore nel plesso solare, tende ad aumentare dopo aver assunto determinati tipi di cibo o medicine. Spesso, il dolore allo stomaco è aggravato tra i pasti. L'adozione poco prima dell'attacco doloroso di liquidi aggressivi, medicine, cibo è un segno di gastrite.

La forma cronica di gastrite si manifesta senza manifestazioni evidenti o manifestazioni del suo stato cancellato. Questi possono essere: eruttazione, alitosi, un dolore a malapena evidente nello stomaco, che i pazienti di solito non prestano attenzione, una sensazione di pesantezza nell'addome. Disturbi digestivi, frequenti rotture delle feci e stitichezza possono anche essere la prova di un processo infiammatorio nella mucosa gastrica.

Ulcera allo stomaco

Un'ulcera peptica può anche causare a una persona un mal di stomaco. Il dolore in questo caso di solito compare nella prima mezz'ora o un'ora dopo aver mangiato. All'inizio, il dolore non è molto pronunciato, ma non appena il cibo inizia a digerire, il dolore si intensifica e diventa insopportabile. Non appena il cibo viene digerito ed entra nel duodeno, il dolore scompare prima del prossimo pasto.

Perforazione dell'ulcera

La patologia si esprime nell'aspetto di un foro passante nelle pareti dello stomaco o del duodeno, attraverso il quale il contenuto di questi organi entra nella cavità addominale. Il dolore allo stesso tempo acuto, secondo la descrizione come "soffiare da un pugnale", a volte provoca una svenimento. I muscoli addominali sono tesi, soffre la condizione generale. La perforazione si verifica principalmente sullo sfondo delle ulcere dello stomaco e dell'intestino.

Polipi di stomaco

La stragrande maggioranza dei polipi dello stomaco, purtroppo, sono asintomatici. È estremamente raro che i pazienti si preoccupino del dolore al pancreas. Il dolore sordo è solitamente dovuto all'erosione e all'infiammazione del polipo. Il dolore intenso può essere un segno di pizzicamento di un polipo su una gamba lunga e mobile.

Inoltre, polipi grandi e / o multipli formati vicino al piloro possono interferire con la pervietà della sezione di uscita dello stomaco. Si manifesta con nausea e vomito con il cibo di ieri, la sazietà precoce e un odore sgradevole che emana dalla bocca.

Intossicazione alimentare

Ci sono un certo numero di segni tipici di avvelenamento:

  • temperatura, da un basso 37-37,5 a 39-40 gradi,
  • perdita di appetito, malessere,
  • sgabello sconvolto e crampi addominali
  • gonfiore,
  • nausea e vomito
  • sudore freddo, abbassamento della pressione.

Le caratteristiche delle manifestazioni cliniche dipendono da molte condizioni: il tipo di microbo o tossina, la quantità di cibo assunto, lo stato del corpo e altri fattori.

pancreatite

Durante lo stadio acuto della malattia, i sintomi della pancreatite ricordano i sintomi dell'avvelenamento grave.

I seguenti sono i sintomi principali:

  1. Pain. Questo è il sintomo più pronunciato, il dolore con pancreatite è di solito molto intenso, persistente, la natura del dolore è descritta da pazienti taglienti, noiosi. In caso di prematura assistenza medica e sollievo dal dolore, un paziente può sperimentare uno shock doloroso. Dolore localizzato sotto il cucchiaio, ipocondrio, a destra oa sinistra, a seconda del sito della lesione della ghiandola, nel caso in cui l'intero organo si infiamma, il dolore è circostante.
  2. Nausea, singhiozzo, eruttazione, bocca secca.
  3. Vomito con la bile.
  4. Stitichezza o diarrea.
  5. Mancanza di respiro
  6. Alta temperatura
  7. Aumento o diminuzione della pressione.
  8. Cambiamento di carnagione. La pelle del viso diventa prima pallida, poi acquisisce una tonalità terrosa.
  9. Gonfiore.
  10. L'aspetto sulla parte bassa della schiena o intorno all'ombelico delle macchie cianotiche.

Quando compaiono questi sintomi, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, poiché le condizioni del paziente si deteriorano costantemente, il che può persino portare alla morte.

Trattamento del dolore allo stomaco

Cosa fare in questo caso? Con gastrite e ulcere, accompagnate da bruciore di stomaco, eruttazione acida e dolore, puoi assumere i seguenti farmaci:

Per i dolori causati da errori nell'alimentazione:

Per i crampi allo stomaco, i seguenti farmaci possono aiutare:

Per i dolori causati da eccesso di cibo, soprattutto sullo sfondo di bassa acidità del succo gastrico, così come indigestione:

Con infiammazione del pancreas, dell'esofago, con ulcera peptica:

Ricorda: se i farmaci non hanno avuto un effetto positivo e il dolore non si attenua, contatta immediatamente uno specialista.

Perché pugnalare nello stomaco?

Il dolore allo stomaco può verificarsi per vari motivi, dal cibo di scarsa qualità alla gastrite. Il corpo di ogni persona reagisce in modo diverso ai fattori di irritazione. La natura della sindrome del dolore è diversa.

Se c'è un forte dolore lancinante allo stomaco, un urgente bisogno di consultare un medico - un gastroenterologo.

Cause del dolore

La causa più comune è l'ulcera peptica o la duodenite gastrica, e la causa del dolore può essere anche:

  • trasferiti shock nervosi;
  • esercizio eccessivo;
  • nutrizione scorretta.

I dolori di cucitura che si verificano dopo aver mangiato parlano di esacerbazione della gastrite, se a stomaco vuoto o dopo aver mangiato, si può assumere un'ulcera allo stomaco. La qualità dei prodotti e il modo in cui vengono preparati possono provocare dolori alle cuciture nello stomaco.

Perché pungere lo stomaco?

Questo può essere un esacerbazione di una malattia grave:

  • il dolore, che si verifica principalmente a stomaco vuoto ed è accompagnato da nausea, vomito, bruciore di stomaco, parla di ulcera peptica allo stomaco, mentre il paziente è molto più magro;
  • durante l'esacerbazione della gastrite, tale dolore si verifica, di regola, dopo un pasto, specialmente grasso, fritto o speziato;
  • con polipi tranne coliche, nausea e sanguinamento compaiono nello stomaco;
  • l'oncologia del tratto gastrointestinale contribuisce al dolore lancinante, alla perdita di appetito, al sanguinamento e allo sviluppo di anemia;
  • infezioni intestinali e avvelenamento causano forti dolori, diarrea e vomito che non apportano sollievo;
  • allergia alimentare;
  • colite intestinale e colecistite.

Oltre a queste malattie, i dolori lancinanti possono essere causati da un attacco di cuore o esacerbazione di pancreatite. Anche l'abuso di alcol e il fumo possono causare dolore.

La ragione più pericolosa è la perforazione dello stomaco (perforazione). Il cibo che è entrato nello stomaco può entrare nella cavità addominale attraverso un'ulcera perforata e causare una peritonite. Se l'operazione non viene eseguita in tempo, la persona potrebbe morire.

Gli stessi effetti si verificano con l'ulcera duodenale perforata. Le condizioni del paziente sono caratterizzate da forti dolori lancinanti allo stomaco, pallore della pelle, una persona può perdere conoscenza da uno shock doloroso.

Sintomi e caratteristiche del dolore

Secondo le caratteristiche del dolore, possiamo assumere la sua causa:

  • il verificarsi di dolore lancinante nella zona epigastrica indica lo sviluppo di gastrite o il suo aggravamento, più forte è il dolore, più acuto è il processo infiammatorio. Oltre al dolore, una persona sperimenta debolezza, eruttazione, nausea, gasazione e scoppio della cavità addominale. Se il dolore è localizzato al centro, può essere una pancreatite acuta. Per alleviare il dolore, puoi assumere farmaci che riducono la produzione di acido cloridrico;
  • i dolori di stomaco possono indicare lo sviluppo di patologie o sanguinamento nel duodeno, l'automedicazione non è raccomandata, un bisogno urgente di consultare un medico;
  • Un forte dolore lancinante intorno al centro della cavità addominale può indicare il verificarsi di coliche intestinali, solitamente accompagnate da diarrea, febbre alta, vomito e richiede una chiamata urgente al medico.

Le malattie che provocano dolore, nella maggior parte dei casi, possono essere curate a casa, ma se i sintomi allarmanti si uniscono, il paziente necessita di ricovero urgente:

  • vomito e feci sono neri, indicando sanguinamento gastrico aperto;
  • nel processo di trattamento in regime ambulatoriale, il dolore non diminuiva, le condizioni del paziente non miglioravano;
  • dolori da cucitura, acuti, antidolorifici non sono efficaci;
  • il vomito porta sollievo; la stitichezza dura per diversi giorni;
  • giallo della sclera e della pelle;
  • febbre alta e mal di testa insopportabile;
  • le feci hanno un colore insolito;
  • se tali sintomi si verificano in un bambino, una donna incinta o una persona anziana;
  • se oltre a dolore lancinante allo stomaco, mancanza di respiro, aritmia, debolezza generale o gonfiore apparso.

L'ansia maggiore è causata da un forte dolore lancinante, che si diffonde in tutta la regione addominale ed è accompagnato da un forte deterioramento delle condizioni del paziente. Tutti questi sintomi insieme possono essere un segno di una separazione dell'aorta addominale e minacciare la vita di una persona a causa di emorragia interna con grossa perdita di sangue.

diagnostica

Se lo stomaco è giù, è impossibile fare una diagnosi basata sull'esame visivo e sui reclami del paziente.

È necessario un sondaggio completo, che include una serie di attività:

  • Esame ad ultrasuoni di organi addominali per oncologia e altre patologie;
  • sondare con una macchina fotografica per esaminare le pareti dello stomaco per rilevare le ulcere;
  • organi a raggi x con l'uso di un agente di contrasto.

Punti molto importanti possono essere identificati dal paziente stesso, quando e dopo il quale si verifica il dolore, quali sono i sintomi aggiuntivi presenti. Il quadro generale aiuterà il medico a fare una diagnosi e prescriverà un trattamento.

La prognosi del trattamento dipende interamente dalla tempestività della diagnosi. Dopo la chirurgia, la prognosi dipende dall'età, dalla diagnosi e dalle caratteristiche individuali di ogni persona.

trattamento

Oltre al trattamento medico prescritto da un medico, è necessario seguire la dieta ed eliminare le cattive abitudini. L'uso di droghe da solo è inaccettabile, si può solo aggravare la condizione.

Per dolori lancinanti, il medico può prescrivere antidolorifici. Per gravi malattie infiammatorie, vengono utilizzati un ciclo di terapia antibatterica e antiacidi.

Per il trattamento dell'ulcera peptica prescritti ormoni e farmaci per la rigenerazione, contribuiscono alla guarigione delle ulcere e riducono il dolore.

In caso di intossicazione, vengono utilizzati lavanda gastrica e trattamento sintomatico. La principale condizione per il trattamento è la dieta. Il cibo non deve essere piccante, grasso, fritto o affumicato. Mangiare dovrebbe essere cibo e bevande solo sotto forma di calore. Mangiare meglio frazionale, salverà da eccesso di cibo e dolore affamato.

Che cosa provoca un dolore lancinante allo stomaco?

Il dolore da cucitura nello stomaco è uno dei sintomi di una grave malattia.

Le sensazioni spiacevoli sono più spesso localizzate in una particolare area dell'addome e possono verificarsi prima o dopo un pasto.

Per stabilire correttamente la diagnosi, il medico specifica il luogo del disagio. Questo rende possibile determinare quale organo richiede l'esame.

Cause di dolore lancinante

Per la comparsa di dolore lancinante nello stomaco dovrebbero essere le ragioni. Se sullo sfondo delle malattie degli organi dell'apparato digerente apparivano sensazioni spiacevoli, allora c'era un impulso nella forma di mangiare, ricevere stress e sforzo fisico.

La qualità del cibo può anche causare dolore acuto. Prodotti ruvidi e duri possono danneggiare le mucose degli organi, di conseguenza, ci sarà disagio.

Le persone che soffrono di malattie dell'apparato digerente e del tratto digestivo, è necessario includere nella dieta cereali più morbidi, purè di patate, ricotta morbida e altri prodotti che non provocheranno l'aspetto di disagio.

Tali cause possono causare dolore acuto nella cavità addominale:

  • stitichezza o diarrea;
  • trauma all'organo interno;
  • infezione da vomito;
  • il paziente ha mangiato molto cibo;
  • una reazione allergica a qualsiasi prodotto.

Se il paziente ha sentito un dolore acuto, allora si dovrebbe assolutamente consultare un medico. È importante stabilire la diagnosi corretta per condurre un esame della cavità addominale.

Dopotutto, il disagio allo stomaco può indicare gravi malattie:

  • ulcera peptica. Il dolore acuto compare prima di mangiare, spesso accompagnato da nausea, il paziente può avvertire il vomito. Il paziente nota che il peso corporeo diminuisce;
  • gastrite. Attaccando il dolore più spesso dopo aver mangiato;
  • polipi. Lo stomaco del paziente è disturbato, con conseguente nausea e disagio addominale con disagio addominale;
  • cancro allo stomaco. Il paziente avverte un dolore acuto costante, non ha appetito, il sanguinamento appare, l'emoglobina è al di sotto della norma;
  • infezione. Il paziente appare bruciore allo stomaco, diarrea, vomito;
  • colecistite;
  • colite.

Non sempre provoca la comparsa di dolore lancinante allo stomaco - un malfunzionamento della cavità addominale. Tali sensazioni possono causare pancreatite o alcune malattie del sistema cardiovascolare.

Localizzazione del disagio addominale

Il dolore acuto può comparire in varie aree della cavità addominale. In ogni caso, le cause del disagio sono diverse.

Ecco perché il medico durante l'esame del paziente chiederà della sua localizzazione:

  • dolore lancinante allo stomaco o nel centro stesso dell'addome può indicare gastrite acuta o esacerbazione della malattia, se è in forma cronica. L'acido provoca la comparsa di dolore lancinante, l'intensità delle sensazioni indica la natura e la forza del processo infiammatorio. Inoltre, il paziente può sentire debolezza, nausea, sembra ruttare, aumento della formazione di gas. I dolori acuti nella regione centrale dell'addome possono anche parlare dell'inizio della pancreatite acuta. Per liberarsi del dolore, si consiglia di prendere mezzi che riducano la produzione di acido cloridrico e consultare immediatamente un medico;
  • se il disagio appare nell'area destra dell'ipocondrio, allora molto spesso la causa del suo aspetto sarà la colica epatica. Il dolore provoca una pietra che blocca il dotto biliare. Il corpo include una difesa naturale contro un corpo estraneo - gli spasmi iniziano nei dotti. Non sempre la causa del dolore: le pietre. In alcuni casi, c'è una deviazione nel tratto biliare, iniziano a ridursi notevolmente. In questo caso, il paziente deve assumere antispastici, antidolorifici e sottoporsi agli esami necessari;
  • se il paziente avverte un dolore acuto sul lato destro della vita prima o dopo aver mangiato, allora può avere una colica renale causata dalla comparsa di una pietra nella vescica. Se non ci sono pietre, il medico diagnostica l'inflessione dell'uretere o l'infiammazione delle vie urinarie. Succede che il dolore lancinante si verifica a destra durante lo spostamento. In questo caso, il paziente potrebbe avere un'appendicite o un'infiammazione dell'ovaio. Il paziente non dovrebbe assumere le proprie medicine. Un bisogno urgente di chiamare un dottore;
  • se il dolore si verifica nello stomaco, il paziente sviluppa pancreatite o gastrite. Non escludere la comparsa di sanguinamento nel duodeno. In questo caso, non è anche necessario prendere pillole, l'intervento urgente del dottore è necessario;
  • il dolore acuto in tutta la parete addominale parla di colica intestinale. Se è unito da nausea, vomito, febbre, è urgente chiamare un dottore.

Esame per dolore lancinante

Solo sulla base delle lamentele del paziente per disagio nella cavità addominale, il medico non sarà in grado di fare la diagnosi corretta.

Il paziente deve sottoporsi a una serie di esami, in base ai quali il medico sarà in grado di determinare le cause del dolore e di prescrivere il trattamento corretto.

Più spesso, il medico eseguirà le seguenti procedure:

  • interrogare il paziente - in questa fase il medico scoprirà dove si manifesta il disagio, che tipo di dolore, quali sintomi accompagnano il dolore, come il disagio è associato al mangiare, altri fattori;
  • nominare un esame ecografico - a seguito di ultrasuoni, il medico avrà un esame di tutti gli organi coinvolti nella digestione. L'analisi fornirà l'opportunità di rilevare la presenza di tumori, i cambiamenti nella struttura dei tessuti e vedere altre cause di dolore;
  • designare esogastroduodenografia: il paziente verrà sottoposto ad un esame, che viene eseguito con una sonda speciale con una telecamera installata alla sua estremità;
  • assegnare una TAC - durante questo esame, tutte le patologie classificate e differenziate dal medico.

Il paziente può aiutare il medico a diagnosticare la malattia, identificare le cause del dolore.

Per questo, deve preparare le risposte a una serie di domande che può chiedere un medico.

Il quadro clinico della malattia deve essere descritto dettagliatamente:

  • quando il paziente avverte disagio all'addome - prima o dopo aver mangiato, di notte;
  • dopo di che si verifica il dolore lancinante;
  • le ragioni della comparsa del dolore - forse il paziente tossisce, starnutisce, si sdraia o si siede;
  • la presenza di alte temperature;
  • come si manifesta anche il disagio: forse il dolore acuto è sostituito da dolori, tiri, vomito, nausea.

Cosa fare con il dolore acuto?

Se un paziente ha uno stadio cronico della malattia degli organi interni diventa acuto, allora ha un dolore lancinante.

In questo caso, al paziente verrà consigliato di prendere analgesici, ma prima è necessario lavare lo stomaco.

Se questo trattamento non aiuta, il medico prescriverà un ciclo di antibiotici che dovrebbero essere assunti prima o dopo un pasto.

Quando si tratta lo stomaco, il paziente deve assumere antiacidi e prodotti contenenti bismuto.

In alcuni casi, uno specialista può prescrivere una terapia con farmaci ormonali e agenti rigeneranti. Tali farmaci guariranno le ferite, ridurranno il dolore.

Se al paziente viene diagnosticato un cancro allo stomaco, la terapia deve essere immediata. Al paziente può essere prescritta una terapia con analgesici narcotici, che contribuirà ad alleviare il paziente da forti dolori.

Il dolore da cucitura può verificarsi anche nell'avvelenamento da alcol metilico.

In questo caso, lo stomaco del paziente deve essere lavato, dopo di che gli verranno prescritti farmaci che purificano il corpo dalle tossine.

Se un paziente riceve mercurio nel suo stomaco, allora deve prendere immediatamente un antidoto. Il trattamento dovrebbe avvenire solo sotto la supervisione di un medico.

L'eliminazione del dolore lancinante dovrebbe essere effettuata non solo con i farmaci prescritti dal medico. Il paziente deve rispettare alcune regole per alleviare la sua condizione.

  • iniziare una dieta - non mangiare fritti, speziati, acidi, grassi, è preferibile non includere il latte intero nella dieta;
  • mangiare cibo dovrebbe essere lentamente masticarlo;
  • le porzioni per un pasto dovrebbero essere piccole;
  • è importante eliminare lo stress;
  • sbarazzarsi di cattive abitudini.

Seguendo tutte le raccomandazioni del medico, il paziente può liberarsi rapidamente del dolore lancinante nell'addome, curare un organo che porta sensazioni spiacevoli.

Dopo il trattamento è necessario mangiare bene. Anche in vacanza, la dieta dovrebbe essere seguita. Altrimenti, un dolore acuto nell'addome ritornerà.

Taglio, dolori alle cuciture nello stomaco: cause e raccomandazioni per il trattamento

Spesso, il paziente è interessato alla domanda sul perché c'è un dolore lancinante allo stomaco, come prevenirlo e curarlo. Un organo sano influisce sulla longevità di una persona. Recentemente, i medici sono sempre più inclini a credere che la nutrizione sia il fattore principale nel garantire la salute dell'organo digestivo.

Lo stomaco umano è sensibile agli effetti dei batteri nocivi e spesso si fa sentire dalla comparsa di un'indisposizione.

1 Perché ci sono disagi nell'epigastrio

In caso di dolore allo stomaco, la sua condizione patologica o la funzione alterata degli organi vicini è di particolare importanza. Un sintomo estremamente pericoloso che si manifesta nella giovane e nella vecchiaia è il dolore allo stomaco a causa di un'ulcera. I medici notano spesso in un paziente lo sviluppo di una patologia che provoca la comparsa di dolore da taglio nell'addome:

  • gastrite;
  • colite;
  • intossicazione alimentare;
  • cancro;
  • infezione virale o batterica.

Un segnale della comparsa di problemi nel corpo è spesso dolore allo stomaco, che accompagna malattie come:

  • pancreatite;
  • spasmo del diaframma;
  • appendicite;
  • patologia dell'intestino crasso.

Sensazioni acute, dolorose e spiacevoli nell'addome sono associate all'azione di un fattore dannoso sulla membrana mucosa dell'organo digestivo.

Le cause di malessere nell'area di epigastria possono essere causate da complicanze e lesioni di corpi estranei, infezione dell'ulcera, sviluppo del cancro.

2 Il processo del dolore

Il dolore si manifesta in seguito ad un aumento dell'acidità del contenuto gastrico, in violazione della regolazione endocrina o nervosa di un organo, dello sviluppo dell'insufficienza surrenale e delle lesioni autoimmuni.

I dolori da taglio derivano dalla manifestazione delle caratteristiche funzionali dell'organo digestivo, che ha un apparato secretorio ben sviluppato.

Il taglio del dolore allo stomaco, che è apparso sullo sfondo di condizioni precancerose, è localizzato nelle parti inferiori del corpo e assomiglia alla sofferenza ulcerosa, è permanente.

Molti fattori, sia generali che locali, causano dolore allo stomaco. A volte la causa del disturbo sta nello sviluppo del reflusso gastrico o insufficiente recupero delle cellule della membrana mucosa dell'organo danneggiato.

La struttura della sindrome dolorosa è rappresentata dall'alternanza di pause affamate con periodi di crescente sensazioni dolorose nel paziente, dalla loro stagionalità e localizzazione speciale, dalla gravità dei disturbi dispeptici.

3 Come sono i disagi durante la gastrite

Il dolore allo stomaco è accompagnato dalla comparsa di sensazioni spiacevoli, con diversa intensità, lo sviluppo di bruciore, pesantezza nell'epigastrio. Quando la gastrite flemmatica, accompagnata dall'apparizione di una concentrazione purulenta sulla parete dell'organo, il paziente ha una sensazione sgradevole dolorosa, complicata da sintomi di peritonite.

Il dolore allo stomaco che accompagna la gastrite cronica si verifica 1-2 ore dopo aver mangiato e dipende dalla sua quantità e qualità.

Nel processo di sviluppo della gastrite cronica, appaiono sensazioni spiacevoli intense che sono considerate dai medici come manifestazioni della condizione precancerosa della mucosa. L'infiammazione della parete del corpo è accompagnata da una normale o aumentata secrezione di succo digestivo e non sempre fa a meno dell'apparizione delle sensazioni dolorose nell'epigastrio.

I dolori di cucitura indicano un aggravamento del processo, la comparsa di una superficie erosiva sulla membrana mucosa dell'organo digestivo.

L'indisposizione che si verifica durante la gastrite può gradualmente aumentare, essere avvertita dal paziente come dolore sordo, bruciante o tirante. A volte gli attacchi dolorosi sono aggravati dallo stress emotivo.

4 malattia da ulcera peptica

Sono intensi i dolori notturni allo stomaco derivanti da lesioni ulcerative. L'ulcerazione della mucosa cardiaca e della superficie posteriore dell'organo è accompagnata dalla comparsa di sensazioni spiacevoli che si verificano dopo aver mangiato.

Malessere è strettamente correlato alla qualità dei prodotti utilizzati. Il dolore tagliente copre il processo xifoideo dello sterno, dà al cuore, accompagnato da eruttazione con aria o rigurgito. Il dolore tardivo nello stomaco appare nella fase Ferris, ma non è associato all'assunzione di cibo. Il paziente perde rapidamente peso e il malessere è accompagnato da nausea e vomito.

Il crescente disagio deriva dall'insorgenza di complicanze dell'ulcera peptica. Il solito ritmo caratteristico dell'indispezione scompare: il dolore accompagna un cambiamento nella posizione della parte superiore del corpo del paziente. In caso di perforazione di un'ulcera allo stomaco, il paziente avverte un dolore insopportabile, coprendo l'intera superficie dell'addome, accompagnato da sintomi di perdita di sangue acuta:

  • battito cardiaco lento;
  • la debolezza;
  • pallore;
  • segni di infiammazione peritoneale;
  • sepsi.

5 colite insidiosa

La sconfitta ulcerosa dell'intestino può provocare la comparsa di dolore, avendo carattere parossistico sotto forma di colica nello stomaco, accompagnato da febbre. Talvolta il dolore da taglio viene percepito come contrazione e si estende sul lato sinistro della regione iliaca.

Spesso, il paziente nota che la colite si verifica non solo con sensazioni spiacevoli nello stomaco, ma anche prurito doloroso nell'ano.

La forma acuta della malattia è accompagnata da sintomi aspecifici - dolore addominale, perdita di peso, debolezza, anemia.

La colite può essere complicata da ostruzione intestinale, perforazione dell'ulcera, sanguinamento. Il dolore di taglio procede con sintomi come:

  • arrossamento della parte superiore del corpo;
  • sentirsi caldo;
  • palpitazioni;
  • vomito.

Sintomi associati all'irritazione dell'intestino nelle ultime fasi del processo di sviluppo, in combinazione con dispepsia, stitichezza. La colite è accompagnata non solo da una dolorosa sensazione di pesantezza nella regione epigastrica, ma anche dalla comparsa di emorragia intestinale.

Il dolore da taglio si verifica a sinistra dell'ombelico, in alcuni casi non ha una localizzazione chiara. Spesso, questi sintomi simulano la patologia del torace. La colite procede con un cambiamento nella natura della malattia: la sofferenza inizia al mattino, aggravata dallo stress emotivo. La colite atipica è caratterizzata dalla comparsa di dolore addominale isolato, non associato a un disturbo delle feci.

6 Possibile cancro allo stomaco

Il dolore da taglio derivante da lesioni maligne degli organi digestivi, è speciale. Nella fase iniziale del processo non ci sono disagi. Come risultato della progressione della malattia, il paziente ha una sgradevole sensazione di pesantezza, che copre la regione epigastrica, dura diverse ore ed è associata alla composizione e alla consistenza del cibo.

Alcuni pazienti, dopo aver studiato la localizzazione del dolore, confrontano la sua natura con i sintomi delle lesioni ulcerative dello stomaco. Quando si verifica una metastasi nel pancreas, il processo diventa più intenso. Se il tumore si trova nel terzo inferiore dello stomaco, i sintomi spiacevoli della sua lesione sono molto deboli.

Con la crescita intensiva del tumore, il malessere aumenta, i sintomi di anemia aumentano. Il paziente lamenta una sensazione di scoppio o oppressione che accompagna la crescita di un tumore situato nella parte anteriore o posteriore dello stomaco.

7 Che cosa è accompagnato da avvelenamento

L'effetto dell'alcool metilico sulla mucosa gastrica causa crampi addominali, vomito e sintomi multipli di avvelenamento. Come conseguenza di un danno acuto al corpo con mercurio, il paziente sviluppa nausea, dolore epigastrico che si diffonde su tutta la superficie dell'addome e salivazione eccessiva. Nelle forme gravi di avvelenamento, il malessere si verifica nella regione epigastrica, le funzioni degli organi interni sono disturbate e la secrezione del succo gastrico diminuisce.

Crampi allo stomaco acuti e crampi, che raggiungono un'insolita intensità, sono accompagnati da gonfiore dell'intestino e dolore diffuso nell'epigastrio e nell'ombelico, caratteristica dell'intossicazione da piombo del corpo.

La colite risultante dall'esposizione ad alte concentrazioni di fosforo, si manifesta con mal di stomaco, vomito e insufficienza epatica acuta.

8 Nozioni di base sul trattamento

Nei casi lievi di gastrite acuta che si verificano con il dolore, il medico prescrive il trattamento, compresa la lavanda gastrica, l'introduzione di analgesici e, nel caso della comparsa di un'infezione secondaria, è consigliabile prescrivere antibiotici. Il trattamento farmacologico delle lesioni gastriche è l'uso di antiacidi, preparazioni di bismuto, anticolinergici.

Prescrivere la terapia ormonale e utilizzare sostanze rigeneranti che stimolano la guarigione delle ferite e riducono le sensazioni spiacevoli.

Trattamento chirurgico del cancro gastrico: il medico raccomanda analgesici narcotici per alleviare il dolore intenso allo stomaco. In caso di avvelenamento acuto da alcol metilico, il trattamento consiste nel lavare lo stomaco, utilizzando agenti sintomatici. Tossine e veleni vengono rimossi: l'organo malato viene pulito e viene stimolata la diuresi accelerata. In caso di avvelenamento da mercurio, il trattamento consiste nell'uso di un antidoto, la nomina di agenti sintomatici.

Il dolore allo stomaco è un riflesso dello stato patologico del corpo. Il trattamento della patologia dell'apparato digerente riduce la manifestazione del dolore, migliora la qualità della vita del paziente.

Quando si pugnalano nello stomaco - le cause e le conseguenze

I dolori di cucitura nella regione epigastrica sono un sintomo di molte malattie. Fare una diagnosi accurata sulla base delle sole lamentele del paziente è molto difficile, poiché la presunta malattia deve essere differenziata da manifestazioni simili.

Caratteristica di cucitura

È possibile che il dolore lancinante allo stomaco non sia un segno di una malattia iniziale, ma un sintomo di una complicazione di una patologia già in via di sviluppo. In ogni caso, le seguenti caratteristiche del dolore sono importanti per il medico:

  • Il tempo di comparsa del dolore da punto è diverso per varie violazioni del corpo, può essere associato al cibo nello stomaco e può dipendere dalla dieta. Il dolore appare in diversi momenti della giornata, può essere sentito come una serie di sensazioni penetranti o singole manifestazioni.
  • La posizione del dolore nello stomaco è di grande importanza per una diagnosi adeguata. Si sente nella parte superiore o inferiore dello stomaco, può essere dato nella parte posteriore o nel braccio.
  • Intensità. Il dolore può avere un'intensità debole e può ricordare al paziente una "pugnalata al pugnale". L'intensità del dolore può essere così elevata, ad esempio, in caso di perforazione dello stomaco in caso di ulcera peptica, che a volte il paziente perde conoscenza a causa di uno shock doloroso.
  • Durata: un giorno o più mesi e persino anni. Dolori lancinanti intensi nello stomaco possono durare da pochi minuti a qualche ora, tornare o finire senza alcuna terapia.
  • Che cosa causa il dolore ad aumentare, immobilità, decubito, tosse, movimento o respirazione profonda influenzano la sua intensità?
  • Che cosa causa la diminuzione del dolore, l'assunzione di cibo, la defecazione e l'uso di antiacidi influenzano questo fattore?

Questo sintomo può essere accompagnato da infiammazione, rispettivamente, il dolore lancinante nello stomaco è accompagnato da un aumento della temperatura da valori subfebrillari a ipertermia superiore a 39-40 °.

Possibili cause del sintomo

L'aspetto dei dolori delle cuciture è un sintomo di malattie funzionali o organiche dello stomaco o degli organi vicini. Lo stomaco è un organo con innervazione significativa, strettamente associato al sistema nervoso centrale umano. Il minimo errore nella dieta, una violazione della dieta abituale, gli effetti collaterali dei farmaci su di esso e gli organi vicini del tratto gastrointestinale possono comprometterne la condizione.

Possibili cause di dolori lancinanti:

  • Disturbi alimentari, eccesso di cibo;
  • Stress, stress psico-emotivo;
  • Sovraccarico fisico;
  • Introduzione di batteri patogeni, infezione;
  • Azione di tossine;
  • Lesioni degli organi addominali;
  • Anomalie congenite dello stomaco e dell'intestino;
  • Allergy.

È possibile che un organo così sensibile come lo stomaco, possa prendere dolore sperimentato da altri organi, anche il sistema non digerente. Un chiaro esempio è un infarto miocardico, manifestato da dolori lancinanti non nel cuore, ma nello stomaco, che si estende nel braccio.

Le patologie organistiche causano coliche gastriche

Colica gastrica associata al dolore: sintomi di danni allo stomaco o ad altri organi vicini:

  • Gastrite: si avverte un dolore di lunga durata dopo la digestione di cibi aspri o grossolani, oltre a una sensazione di pesantezza, debolezza e irritabilità.
  • Un'ulcera allo stomaco - in un terzo dei pazienti può essere avvertita da dolori deboli che appaiono dopo aver mangiato, le ricadute di questa malattia sono sostituite da esacerbazioni stagionali.
  • Duodenite: proietta il dolore dall'intestino tenue allo stomaco. L'infiammazione dell'intestino è accompagnata, oltre al dolore lancinante, all'ipertermia, alla debolezza, al soffocamento e alla nausea.
  • Appendicite: un attacco inizia con la comparsa di dolori lancinanti nella proiezione dello stomaco, che successivamente si spostano nella regione iliaca destra. Sintomi: lieve vomito, lieve aumento della temperatura.
  • Cardiopatia coronarica (CHD) - una violazione dell'afflusso di sangue al miocardio si irradia occasionalmente allo stomaco. Altri sintomi: mancanza di respiro, tachicardia, debolezza.

Causa di dolore intenso

In molti casi, un forte dolore lancinante è estremamente pericoloso, poiché può essere accompagnato da perforazione dello stomaco - una condizione in cui il suo contenuto penetra nel peritoneo attraverso la perforazione dell'organo. Se non si esegue immediatamente un massiccio intervento chirurgico, la condizione può essere fatale. La sua causa è lo shock del dolore o gli effetti della peritonite. La perforazione dello stomaco è una complicazione dell'ulcera gastrica, quando il difetto della membrana mucosa si accentuava e colpiva la parete muscolare di questo organo.

Un dolore lancinante allo stomaco può indicare una perforazione dell'ulcera.

Effetti simili sono carichi di perforazione dell'ulcera duodenale, caratterizzata da un forte dolore nella zona dello stomaco. Accompagnato dal pallore della pelle, perdita di coscienza da shock doloroso.

Un dolore lancinante acuto e intenso nella regione epigastrica è un possibile sintomo di dissezione della parete interna dell'aorta addominale.

Se il dolore si è verificato dopo aver mangiato

La rottura del processo digestivo a causa di varie patologie dello stomaco provoca dolore, che è strettamente dipendente dall'assunzione di cibo. Possono accompagnare le seguenti malattie:

  • Gastrite - il dolore è completato da eruttazione, bruciore di stomaco, sapore aspro in bocca, aumento della fatica, la sua intensità è trascurabile.
  • Un'ulcera della mucosa gastrica - il dolore aumenta con la digestione del cibo, l'intensità maggiore raggiunge 1,5 ore dopo aver mangiato. Ulteriori sintomi includono perdita di peso, eruttazione acida, nausea e vomito.
  • Sindrome dello stomaco irritabile - il dolore si verifica 30 minuti dopo aver mangiato e dura per diverse ore, accompagnato da perdita di peso, ulcerazione della mucosa, può verificarsi la comparsa di sanguinamento gastrico. Si verifica a causa di cibo improprio e non regolare.
  • Reflusso gastroesofageo - si verifica immediatamente dopo un pasto a causa dell'eccessiva produzione di acido cloridrico, accompagnato da grave bruciore di stomaco.
  • Cancro allo stomaco - accompagnato dal rifiuto del cibo a base di carne, una sensazione di sovraffollamento, anche dopo porzioni minime, anemia. Una lieve intensità del dolore è caratteristica delle prime fasi della malattia, quando c'è ancora una possibilità di recupero.
  • La pancreatite è un'infiammazione del pancreas, ma inizia con la comparsa di dolore allo stomaco dopo aver mangiato. Ulteriori sintomi - frequenza cardiaca frequente, irradiazione di disagio alla schiena, vomito, ipertermia.
  • 12 ulcera duodenale - inizia con dolore lancinante nell'epigastrio, che si verifica 2 ore dopo aver mangiato, aumenta dopo aver mangiato cibi acidi e piccanti. Questa malattia intestinale può facilmente essere confusa con la patologia dello stomaco.

Ogni caso di dolore dopo aver mangiato richiede un'accurata diagnosi differenziale delle patologie degli organi adiacenti.

Aiuta a sopportare il dolore

La causa di tale dolore è così diversa che l'autodiagnosi e l'autotrattamento in questo caso sono inaccettabili. Un ritardo nell'effettuare una diagnosi e una terapia scelta in modo scorretto possono costare al paziente non solo la salute, ma, in alcuni casi, la vita. Alla prima comparsa di dolore lancinante, è necessario contattare un gastroenterologo.

Il vomito e le feci con il sangue sono una ragione urgente per il ricovero in ospedale.

Il dottore, oltre a studiare la storia, nominerà misure diagnostiche:

  • un esame del sangue per determinare l'intensità del processo infiammatorio;
  • termometria, eseguita più volte al giorno per scoprire se c'è una temperatura subfebriliana, che non si sente male, ma è un valido segno diagnostico;
  • ultrasuoni, radiografia dello stomaco con un mezzo di contrasto, EGD per determinare la condizione della mucosa;
  • RM, TC nell'eziologia inspiegata dei dolori lancinanti per differenziazione con oncologia.

È possibile che il dolore gastrico sia un sintomo di una malattia di un altro organo, e lo stomaco, essendo riccamente innervato dall'organo, funge da trasmettitore di sensazioni sgradevoli degli organi gastrointestinali.

Dopo che la diagnosi è stata chiarita, il gastroenterologo prescrive il trattamento a seconda della gravità del processo e delle caratteristiche individuali del paziente, o lo trasferisce per il trattamento ad un medico di un'altra specializzazione.

Se il dolore lancinante non è, secondo il medico, un grosso pericolo, e ha formulato raccomandazioni per il trattamento, per un po 'dovresti seguire una dieta moderata consistente in un brodo trasparente e debole e piatti neutri con una quantità minima di sale e olio:

  • Riso bollito;
  • Purè di patate;
  • Mele, banane;
  • Uova sode;
  • Pane tostato bianco

Il sollievo dei sintomi dolorosi ti consentirà di tornare alla tua dieta abituale per diversi giorni, evitando cibi piccanti, grassi, in scatola, se il medico non ha prescritto una dieta speciale.

Cause di ospedalizzazione urgente e prognosi di recupero

Alcune malattie associate a dolore lancinante allo stomaco, è consigliabile trattare a casa. Il riposo e l'assistenza domiciliare, insieme alla dieta e alle raccomandazioni del medico saranno in grado di ripristinare la salute del paziente. Il ricovero è necessario quando compaiono i seguenti sintomi:

  • c'è vomito "fondi di caffè", feci nere - segni di sanguinamento gastrico;
  • il corso del trattamento non ha portato sollievo, riduzione delle dimensioni dell'ulcera, diminuzione dell'intensità del dolore;
  • i dolori hanno un'alta intensità, non fermano gli antidolorifici;
  • vomito indomabile, stitichezza di più giorni;
  • viene diagnosticato il giallo della sclera degli occhi e della pelle del paziente;
  • c'è un'ipertermia superiore a 40 °, forte mal di testa;
  • ci sono frequenti sgabelli di colori insoliti;
  • i dolori di cucitura si verificano in un bambino, una donna incinta o una persona anziana;
  • aderenza ai sintomi del mal di stomaco, dispnea, aritmie cardiache, debolezza, comparsa di edema.

Particolare attenzione dovrebbe essere causata dalla trasformazione del dolore lancinante ad alta intensità in dolore versato, eccitando una vasta area e un rapido deterioramento della condizione generale. La combinazione di questi sintomi può parlare della dissezione dell'aorta addominale, una condizione che minaccia la vita del paziente a causa della massiccia perdita di sangue.

Quanto prima è stata effettuata la diagnosi e prescritto il trattamento, tanto migliore è la prognosi per il recupero dai dolori alla cucitura nello stomaco. Se, secondo le indicazioni, viene prescritto un intervento chirurgico radicale o laparoscopia, i termini della riabilitazione dipendono dall'età del paziente e dalla presenza di patologie concomitanti.

Il successo del trattamento del cancro dello stomaco dipende dalla rapidità con cui è stata fatta la diagnosi, è iniziato il trattamento efficace, nonché dall'immunità e dall'atteggiamento psicologico del paziente. Se la malattia non richiede il ricovero, la scrupolosa implementazione delle raccomandazioni del medico e la prevenzione delle complicanze garantisce il completo recupero.

  • Sei stanco di dolori allo stomaco, nausea e vomito...
  • E questo costante bruciore di stomaco...
  • Per non parlare dei disturbi della sedia, alternando costipazione...
  • A proposito di un buon umore da tutto questo e ricorda nauseante...

Pertanto, se soffri di un'ulcera o di una gastrite, ti consigliamo di leggere il blog di Sergey Korotov, capo dell'Istituto di Malattie Gastrointestinali.