logo

Pillole per ulcere allo stomaco: i nomi delle droghe e il loro scopo

Lo sviluppo di ulcera peptica colpisce un numero di fattori avversi complessi. La terapia, condotta nello sviluppo delle patologie gastriche, include necessariamente l'uso di complessi farmacologici. Le pillole prescritte per le ulcere allo stomaco svolgono diverse funzioni. Poiché il trattamento usa medicine di parecchi gruppi dell'azione diretta.

Decidere quali farmaci bere per le ulcere dello stomaco, dovrebbe essere dopo un attento esame, identificando complicazioni e controindicazioni. Le cause della malattia, gli indicatori di acidità, i segni clinici sono unici in ciascun caso, quindi il medico deve selezionare il trattamento.

I principali gruppi di droghe

Il regime di trattamento comprende farmaci per ulcere gastriche dei seguenti gruppi principali:

  • antibiotici;
  • agenti bloccanti del recettore dell'istamina;
  • inibitori della pompa protonica.

antibiotici

Gli antibiotici usati per le ulcere gastriche distruggono il principale "colpevole" che provoca la distruzione della mucosa - il microbo di Helicobacter pylori (Helicobacter pylori), che sopravvive perfettamente in un ambiente acido.

Il nome delle compresse per ulcere gastriche per distruggere la microflora patogena:

  1. Eritromicina. Appartiene al gruppo di macrolidi vicino alla fila di penicelline, ha poche controindicazioni. Ha un effetto deprimente sulla microflora patogena, frenando la sua riproduzione, si distingue per una bassa tossicità, è ben tollerato, viene espulso rapidamente dal corpo. Se usato come un monodrug, provoca rapidamente lo sviluppo della resistenza microbica. Se usato contemporaneamente ad altri tipi di antibiotici, ne migliora l'effetto.
  2. Claritromicina (Klacid). È simile all'Erythromycin, ma differisce da esso in una migliore resistenza agli effetti di un ambiente acido, è ben assorbito e mantiene l'attività battericida più a lungo. A causa dell'azione prolungata è un farmaco più preferito nel trattamento delle ulcere.
  3. Metronidazolo. È raccomandato per l'uso come parte di un complesso trattamento antibatterico delle ulcere gastriche. Ha un ampio spettro d'azione, distruggendo la maggior parte dei microbi e la flora protozoaria. Distrugge il DNA di batteri patogeni. Indispensabile per l'ulcera gastrica associata a infezioni parassitarie.
  4. Tetraciclina. Distrugge la maggior parte dei microbi patogeni, incluso Helicobacter, distruggendo la sintesi delle loro proteine. L'assunzione incontrollata può causare disturbi intestinali, lo sviluppo di superinfezione.

bloccanti

Scegliendo quali farmaci trattare le ulcere dello stomaco, non si può trascurare i cosiddetti antagonisti o antagonisti dei recettori dell'istamina. Il loro scopo è di agire sulle ghiandole mucose, interferendo con l'attività dell'istamina e degli enzimi gastrici. In caso di ulcera peptica accompagnata da eccesso di acidità, le pillole per l'ulcera gastrica sono utilizzate per bloccare la secrezione di acido cloridrico, i cui nomi sono diverse decine.

Gli strumenti più popolari sono:

  1. Cimetidina. È una delle droghe più vecchie. Mantiene il pH ottimale della cavità dello stomaco, blocca l'attività degli enzimi, riducendo l'acidità. Mostra proprietà curative. Una singola dose di Cimetidina è valida per non più di 8 ore, a differenza dei bloccanti di una generazione successiva.
  2. Nizatidine. Lo strumento è una nuova generazione di antagonisti del recettore dell'istamina. Inibisce la sintesi di acido, provocata da gastrina, pepsina, acetilcolina e altri irritanti, regola l'equilibrio acido-base. Raccomandato per la minaccia di sanguinamento interno. Dura circa 12 ore
  3. Ranitidina. L'azione bloccante prolungata. Dopo aver assunto il farmaco protegge la mucosa dall'attacco acido per quasi 24 ore, impedendo il potenziamento dell'attività enzimatica.
  4. Roxatidine. Come altri bloccanti, inibisce l'attività dei recettori dell'istamina H, la sintesi del succo gastrico, causata da cibo e mediatori, che irrita la mucosa. Pieno assorbimento delle sostanze attive quasi immediatamente dopo la somministrazione, l'effetto dura per 12 ore.
  5. Famotidina. Riduce la produzione di acido gastrico, inibendo l'attività enzimatica, protegge le pareti del corpo dagli stimoli esterni.

Inibitori della pompa protonica

L'impatto sui recettori dell'istamina non è sempre sufficiente per una riduzione persistente dell'acidità gastrica. Gli inibitori della pompa protonica sono farmaci essenziali per l'ulcera gastrica, usati per proteggere la mucosa interessata in caso di ipersecrezione di acido. Agiscono direttamente sul lavoro delle cellule parietali, che sintetizzano l'acido cloridrico con l'aiuto di una proteina di membrana che muove i protoni. Questo catalizzatore naturale per la secrezione gastrica è chiamato pompa protonica o pompa. Gli inibitori sono un'alternativa agli antagonisti dei recettori dell'istamina nell'ulcera gastrica, che i farmaci da assumere dipendono dalle caratteristiche patogenetiche dell'attività secretoria. Le medicine penetrando nelle cellule di sostanze alcaline attive bloccano il suo lavoro, limitando il flusso di acido nella cavità dello stomaco. Tutti gli inibitori della pompa protonica sono disponibili sotto forma di capsule resistenti all'ambiente aggressivo dell'organo digestivo. I farmaci vengono seguiti da 2 a 8 settimane.

Le seguenti compresse sono disponibili per il trattamento delle ulcere gastriche in quest'area:

  1. Lansoprazol (Lantsid, Akrilanz, Lansofed). Entra nelle cellule parietali dello stomaco, dove si rompe e blocca la produzione di acido nell'ultimo stadio. Ha un effetto citoprotettivo, rafforzando la mucosa. L'efficienza aumenta e diventa massima dopo 3 giorni di ammissione. Dopo la fine del corso, la sindrome da astinenza non si verifica. Il farmaco non influisce sulla motilità del tratto gastrointestinale.
  2. Rabeprazole (Pariet, Zulbeks). Le compresse per il trattamento delle ulcere gastriche contenenti rabeprazolo hanno non solo l'antisecretory, ma anche un effetto batteriostatico, distruggendo Helicobacter, promuove la rigenerazione cellulare. Può essere assegnato ai bambini, donne nel periodo di allattamento.
  3. Omeprazolo (Omitox, Ozid, Omez). Riduce la secrezione di acido, indipendentemente dalle ragioni della sua aumentata produzione, elimina il bruciore di stomaco e altri sintomi negativi. L'effetto del farmaco dura circa un giorno.
  4. Esomeprazolo (Emanera, Nexium). L'azione è simile a Omeprazolo, aiuta a ridurre l'acidità del succo gastrico, inibisce l'attività della pompa protonica, guarisce la mucosa. Utilizzato per la prevenzione e il trattamento delle ulcere.
  5. Pantoprazolo (Sanpraz). Inibisce l'attività delle reazioni biochimiche, blocca la sintesi dell'acido cloridrico nell'ultimo stadio. L'effetto pronunciato del farmaco inizia dopo un'ora. La secrezione ritorna ai valori normali 3-4 giorni dopo la sospensione.

Con l'uso a lungo termine di inibitori della pompa protonica in alcuni pazienti si ha la tendenza a formare piccole cisti mucose benigne, a causa di un aumento delle cellule ghiandolari. Qualche tempo dopo il ritiro delle droghe, si dissolvono.

Nel corso del trattamento prescritto diversi farmaci per ulcere gastriche. Quando esacerbato e rilevato nella composizione della microflora, Helicobacter viene prescritto un ciclo di assunzione di antibiotici insieme al bloccante o inibitore del recettore dell'istamina.

Agenti complementari e sintomatici

Quali farmaci assumere in caso di ulcera gastrica in aggiunta a quelli principali dipende dalla forma della malattia, dai sintomi e dalle possibili complicanze.

Un gastroenterologo può prescrivere agenti che promuovono la rigenerazione di membrane mucose danneggiate, antiacidi, formulazioni immunomodulatorie e vitaminiche, enzimi, spasmolitici, analgesici antisettici. Queste compresse per il trattamento delle ulcere gastriche sono intese come mezzo per accelerare la rigenerazione, ripristinare e proteggere le mucose, eliminare attacchi dolorosi e migliorare la digestione.

Preparativi rigenerativi

I cosiddetti gastroprotettori a base di bismuto svolgono diverse funzioni: formano un film protettivo avvolgente sulla membrana mucosa, neutralizzano l'azione dell'acido cloridrico entrando nello stomaco, favoriscono la crescita di nuove cellule sane, hanno un effetto antimicrobico e riducono il dolore. I farmaci più efficaci per l'ulcera gastrica:

  • De-Nol, come citoprotettore può essere utilizzato per le ulcere a bassa acidità, ha dimostrato di essere il miglior farmaco per le ulcere dello stomaco, può essere prescritto invece di un antibiotico quando viene rilevato il batterio Helicobacter;
  • Il metiluracile, caratterizzato da forti proprietà rigenerative e immunomodulatorie, migliora il metabolismo delle proteine;
  • Cytokotek, contiene sostanze che riducono l'attività delle ghiandole, sintetizzando acido;
  • Liquiritone, a base di radice di liquirizia, allevia le infiammazioni, stimola la formazione di muco.

anestetici

Il periodo di esacerbazione è spesso accompagnato da forte dolore, manifestazioni dispeptiche. Prendendo analgin per le ulcere allo stomaco, molti fanno un errore. Per eliminare crampi e spasmi, vengono utilizzati altri anestetici più benigni:

  • No-shpa (Drotaverin), è uno spasmus miotropico, che rilassa i muscoli lisci, allevia il dolore di varia origine;
  • Papaverina, in azione simile al Drotaverinum, ma non applicabile per il mal di stomaco grave, perché è troppo morbido;
  • Halidor, un eccellente analgesico per le ulcere gastriche, che riduce il tono muscolare, dilata i vasi sanguigni, agisce da tranquillante a grandi dosi.

Non tutti gli antidolorifici sono raccomandati durante il trattamento delle patologie gastriche. L'analisi per le ulcere dello stomaco può causare l'effetto opposto - il conseguente aumento dei sintomi del dolore dovuto all'azione irritante sulla membrana gastrica.

È necessario usare gli antidolorifici per il trattamento dello stomaco con cura e attenzione, e solo dopo che la diagnosi è stata chiarita. A volte il dolore serve come segnale per lo sviluppo di altre gravi patologie: pancreatite, angina pectoris, processi tumorali, peritonite. Attenuando i sintomi con gli anestetici, puoi iniziare un'altra terribile malattia.

Mezzi per alleviare la dispepsia

Sia la malattia stessa che il suo trattamento con farmaci inadeguati per le ulcere allo stomaco spesso causano una reazione sotto forma di nausea, distensione addominale e attacchi di vomito. I sintomi possono manifestarsi e scomparire improvvisamente o essere permanenti. Le pillole anti-ematiche aiutano a sbarazzarsi di loro:

  • Motilium è una preparazione linguale che è facilmente assorbita dalla membrana mucosa, migliora la motilità del tratto digestivo, allevia la nausea;
  • Reglan rompe la connessione del sistema nervoso simpatico con il centro del cervello responsabile del riflesso del vomito;
  • Il metoclopromuro blocca i recettori che inducono il vomito.

Quali compresse da bere con un'ulcera allo stomaco, accompagnata da nausea, a volte devi decidere per tentativi ed errori. Motilium praticamente non causa reazioni avverse, ma non sempre affronta la dispepsia. Reglan: uno strumento più potente, ma che può provocare vertigini e debolezza.

antiacidi

Come mezzo sintomatico per aiutare a neutralizzare rapidamente l'azione dell'acido cloridrico, utilizzare farmaci antiacidi contro ulcere gastriche e gastriti, contenenti magnesio e sali di alluminio, aiutando a sbarazzarsi di bruciore di stomaco, eruttazione, gonfiore, riduzione del dolore. Devono essere consumati non prima di 2 ore dopo aver mangiato, in modo da non causare un disturbo digestivo acuto. Applicarli necessari per il bruciore di stomaco, eruttazione acida, altri sintomi sgradevoli di elevata acidità. Gli antiacidi includono:

Quali farmaci per trattare l'ulcera gastrica con l'ipersecrezione di acido cloridrico, dipende dai risultati del sondaggio. Gli antiacidi sono indicati solo per eliminare sintomi, bloccanti e inibitori - per eliminare le cause della secrezione. I reparants che formano un film protettivo sulle membrane mucose aiutano anche a ridurre gli effetti dell'ambiente acido sulla membrana dello stomaco.

Alla ricerca della migliore cura per le ulcere gastriche, è necessario ricordare la compatibilità dei fondi. Ad esempio, la ricezione simultanea di antiacidi con reparanta e bloccanti è controindicata.

Enzimi e sedativi

Tra le circostanze che portano a patologie gastriche è un malfunzionamento del pancreas. La mancanza dei suoi enzimi aggrava la condizione dei pazienti con ulcera gastrica, che i farmaci da assumere per la correzione dipendono dalla forma e dall'intensità del decorso della malattia. Con concomitante pancreatite cronica, può essere prescritto un ciclo di mezzi enzimatici che normalizzano la digestione. Tali farmaci come Kreon, Panzinorm, Festal, Mezim con ulcera gastrica compensano l'insufficienza del succo pancreatico e facilitano la promozione del nodulo di cibo nell'intestino, riducendo il rischio di eccessiva formazione di gas e gonfiore.

Lo stress è un fattore importante nella formazione dell'ulcera peptica. Non c'è da meravigliarsi che si riferisca a malattie psicosomatiche. Ulcere calmanti dello stomaco sono indicate per ridurre il rischio di esacerbazioni dovute a sovraccarico di nervi e tendenze a vari tipi di esperienze. Indipendentemente, puoi assumere pillole con ingredienti a base di erbe, rimedi omeopatici: Tenoten, Persen, Novopassit. Non creano dipendenza, non sono tossici.

L'intero ciclo di trattamento dura fino al raggiungimento di una remissione stabile, che i farmaci assumono, decide il medico, in base ai risultati del primo periodo di trattamento. Gli antibiotici vengono cancellati dopo 7 giorni, i farmaci, gli inibitori e gli agenti sintomatici sono autorizzati a bere per 2-10 settimane. Durante il corso della terapia, è necessario seguire una dieta, un rifiuto completo di tabacco e alcol.

Ulcera gastrica - sintomi e trattamento, rimedi popolari

Poche persone non hanno familiarità con il peso nello stomaco dopo aver mangiato. E la maggioranza non presta molta attenzione alla loro attenzione, considerando che questa è una conseguenza temporanea dell'eccesso di cibo o di un'alimentazione insalubre.

Tuttavia, se tali sensazioni cominciano a visitarti sempre di più, e il dolore allo stomaco viene aggiunto a loro, significa che hai urgentemente bisogno di prendersi cura di te stesso. Dopotutto, può parlare dell'ulcera nascente.

L'ulcera gastrica è una malattia che si manifesta con la formazione di difetti ulcerativi cronici nella zona gastroduodenale (nello stomaco e nel duodeno). Le ulcere possono essere sia singole che multiple (più di tre).

La principale differenza tra l'ulcera gastrica cronica e l'erosione è la penetrazione più profonda nella parete dello stomaco, la penetrazione non solo nelle cellule della membrana mucosa, ma anche negli strati sottomucosi, la guarigione del difetto con la formazione di una cicatrice.

Come sapete, nel trattamento delle ulcere gastriche, è importante eliminare i seguenti sintomi: forti dolori allo stomaco, frequenti soffocamenti, bruciore di stomaco, "dolori della fame", che si fermano dopo aver mangiato. L'esacerbazione della malattia può essere accompagnata da dolore notturno intollerabile. Pertanto, nel caso del trattamento farmacologico, dovrebbe essere utilizzato un approccio integrato con una considerazione obbligatoria delle caratteristiche individuali del processo per eliminare efficacemente le cause della malattia.

cause di

Cos'è? Lo sviluppo delle ulcere gastriche è principalmente associato alla presenza di gastrite corrente a lungo termine, che si è sviluppata sullo sfondo dell'infezione (Helicobacter Pylori). Questo microbo viene trasmesso da una persona malata a una persona sana con una stretta interazione con lui (attraverso la saliva, con un'osservanza insufficiente delle norme di igiene personale, mangiando cibo dallo stesso piatto, ecc.).

Tuttavia, la presenza di infezione non è ancora una garanzia di gastrite o ulcera. Una malattia si sviluppa sotto l'influenza di fattori provocatori:

  • abuso di alcol;
  • pasti irregolari;
  • assunzione continua di alcuni farmaci;
  • la prevalenza nella dieta di alimenti grossolani, speziati e salati;
  • sforzo fisico e nervoso;
  • carenza di vitamine;
  • grave stress e depressione;
  • lesioni spinali e addominali;
  • la presenza di coaguli di sangue nei vasi dello stomaco;
  • mancanza di riposo e sonno.

L'ulcera gastrica non è ereditaria, ma la probabilità di infezione dei batteri Helicobacter in una situazione di convivenza aumenta in modo significativo, pertanto la malattia viene spesso diagnosticata nei membri di una famiglia. È necessario ricordare che lo sviluppo dell'ulcera gastrica si verifica sullo sfondo di diversi fattori di rischio, ma in primo luogo si verifica un costante turbinio di emozioni negative e esaurimenti nervosi.

Sintomi di gastrite e ulcere

Un carico enorme viene costantemente posto sullo stomaco umano. E spesso nel normale funzionamento del sistema digerente si verificano guasti, che sono spesso il risultato di varie malattie dello stomaco che richiedono un trattamento immediato. I sintomi sono abbastanza chiari. Questo è:

  • cambiare appetito;
  • sentimento di sete;
  • sensazioni di dolore;
  • dispepsia;
  • eruttazione;
  • bruciore di stomaco.

Questi sintomi si osservano nel caso in cui la persona abbia la gastrite, e poi, quando è malato di un'ulcera.

Che cosa causa un'ulcera allo stomaco?

L'ulcera gastrica è un difetto della mucosa gastrica, raramente ˃1cm (a volte submucosa), circondato da una zona infiammatoria. Tale difetto si forma a causa dell'azione di alcuni fattori che portano a uno squilibrio tra fattori protettivi (muco gastrico, gastrina, secretina, bicarbonato, barriera mucoso-epiteliale dello stomaco e altri) della mucosa gastrica e fattori di aggressione (Helicobacter Pylori, acido cloridrico e pepsina).

Come risultato dell'azione di alcune cause, c'è un indebolimento dell'azione e / o una diminuzione nella produzione di fattori protettivi e un aumento nella produzione di fattori di aggressione, a seguito della quale la porzione non resistente della mucosa gastrica subisce un processo infiammatorio, con la conseguente formazione di un difetto. Sotto l'azione del trattamento, il difetto cresce con il tessuto connettivo (si forma una cicatrice). Il sito in cui è stata formata la cicatrice non ha un'abilità funzionale (funzione secretoria).

Segni di

Le manifestazioni di segni di ulcere gastriche sono direttamente correlate alla posizione dell'ulcera, all'età del paziente e alla tolleranza individuale del dolore.

Tra i vari segni di ulcera gastrica si può distinguere il dolore nella regione epigastrica, che si verifica, di solito dopo un pasto. I pazienti spesso notano i sintomi di ulcere gastriche come bruciore di stomaco, eruttazione acida, nausea dopo aver mangiato, vomito e perdita di peso.

Per diagnosticare correttamente la malattia, il medico esamina i dati dell'esame fibrogastroscopico e una radiografia. In alcuni casi, viene eseguita una biopsia e viene eseguita un'analisi del succo gastrico.

Altri segni di ulcera gastrica comprendono:

  • nausea;
  • vomito che porta sollievo;
  • disturbo del sonno, irritabilità;
  • anemia (con sanguinamento frequente nascosto);
  • eruttare acido;
  • diminuzione delle contrazioni del cuore a causa della maggiore influenza del sistema nervoso parasimpatico;
  • perdita di peso, soprattutto se il paziente sta deliberatamente morendo di fame a causa della paura del dolore o causa il vomito per alleviare.

I sintomi di sanguinamento con un'ulcera allo stomaco sono vomito sotto forma di "fondi di caffè" e feci scure, quasi nere.

I sintomi di ulcere allo stomaco

Le ulcere gastriche sono caratterizzate da alcuni sintomi: dolore acuto, rosicchiamento, costante o bruciore nella regione epigastrica o nella regione dello stomaco, a volte irradiata alla schiena.

Di solito, in caso di ulcera gastrica, i sintomi iniziano ad infastidirsi 20-30 minuti dopo il pasto, mentre l'ulcera duodenale è caratterizzata da dolore a digiuno, diminuisce dopo aver mangiato e ricompare dopo 1,5-2,5 ore, oltre a dolori notturni. Un'ulcera può essere accompagnata da nausea e vomito. A volte si verifica bruciore di stomaco. Spesso ci sono costipazione.

Un'ulcera allo stomaco è pericolosa in quanto può causare sanguinamento, nel qual caso appare una feci nere. È anche possibile lo sviluppo dell'ostruzione dell'apparato digerente dovuto alla formazione di cicatrici e aderenze con frequenti esacerbazioni del processo ulcerativo. Le esacerbazioni si verificano nel periodo primaverile e autunnale.

Se non si pensa a come trattare un'ulcera allo stomaco in modo tempestivo, possono svilupparsi gravi complicazioni - sanguinamento gastrico, perforazione dello stomaco o parete intestinale, stenosi (restringimento) dello stomaco o dell'intestino, comparsa di un'ulcera tumorale maligna.

La manifestazione dei sintomi dell'ulcera peptica è aggravata:

  • prodotti a base di carne grassa, strutto, brodi ricchi;
  • arrosto;
  • tutti i tipi di spezie: senape, pepe, chiodi di garofano, ecc.;
  • speziato e salato;
  • cibo in scatola, affumicato, salsicce;
  • prodotti da forno derivati ​​da pasta di burro, torte, pane di segale;
  • tè forte, caffè;
  • bevande gassate

Inoltre, non mangiare molto sale. È meglio abbandonarlo completamente, perché rallenta la guarigione e previene l'eliminazione del processo infiammatorio.

diagnostica

Per una diagnosi accurata e, di conseguenza, la nomina di un trattamento adeguato delle ulcere gastriche utilizzando i seguenti metodi:

  1. FGS con la rottura delle membrane mucose attorno all'ulcerazione;
  2. Esame batteriologico di campioni per la presenza di Helicobakter pylori;
  3. Raggi X con contrasto di bario;
  4. Esami del sangue - biochimici e generali;
  5. Indagine sulle funzioni del duodeno e dello stomaco.

È necessario consultare un medico ai primi sintomi di un'ulcera allo stomaco al fine di diagnosticare la malattia in modo tempestivo e ricevere il trattamento necessario.

Se l'ulcera non è trattata

L'ulcera peptica è una malattia che deve essere trattata, altrimenti ti darà molti problemi.

  1. Può essere una fonte costante di dolore.
  2. L'ulcerazione della parete dello stomaco può portare a sanguinamento. E il sanguinamento frequente può persino causare anemia.
  3. La perforazione dell'ulcera è una grave complicanza in cui un foro passante appare nella parete dello stomaco. Quindi il contenuto dello stomaco può riversarsi nella cavità addominale e causare la peritonite.
  4. Uno spasmo delle pareti dello stomaco può far sì che il cibo non lo attraversi e passi attraverso il tratto gastrointestinale.

Non tollerare il dolore e non aspettare le complicazioni. Tratta la malattia e sentirsi in salute!

prevenzione

Prevenire l'insorgenza e lo sviluppo delle ulcere gastriche può avvenire attraverso la prevenzione:

  • evitamento di situazioni stressanti e stressanti;
  • diagnosi tempestiva dell'infezione da Helicobacter pylori e del suo trattamento;
  • rifiuto di farmaci incontrollati;
  • normalizzazione della nutrizione.

Ulcera gastrica perforata: sintomi

L'ulcera gastrica perforata (o ulcera perforata) è essenzialmente l'emergenza di un foro passante nella parete dello stomaco e la fuoriuscita del contenuto dello stomaco nella cavità addominale del paziente e della sua parte.

Questo fenomeno è molto pericoloso in sé, c'è un numero abbastanza grande di casi fatali nei casi in cui la diagnosi della malattia è stata effettuata troppo tardi, o nel caso in cui il paziente ha ignorato le semplici regole di trattamento e recupero dopo l'intervento chirurgico.

I sintomi dell'ulcera gastrica perforata sono impossibili da perdere, perché sono molto intensi e pronunciati e si manifestano in fasi:

  1. In primo luogo, c'è un forte dolore allo stomaco, che si estende nel petto, nella clavicola o nella schiena, simile al dolore di un colpo di coltello. Alcuni pazienti confrontano le sensazioni del dolore con quelle delle ustioni gravi e acute.
  2. Il dolore ha le proprietà per crescere, intensificarsi con il movimento e la cintura dell'intero tronco.
  3. Dopo un po 'di tempo (da 4 a 6 ore) il dolore diminuisce, arriva il falso sollievo.
  4. In questo momento, la pancia diventa gonfia e ferma al tatto - "pancia di pietra" - a causa dell'accumulo di gas sotto il diaframma. Questi sono principalmente segni radiografici di ulcere gastriche, che indicano danni alla cavità addominale quando entra il contenuto dello stomaco.
  5. La temperatura aumenta, la pelle diventa pallida, c'è una bocca secca.
  6. A poco a poco, la sindrome del dolore ritorna, tachicardia, disturbi delle feci, generale grave deterioramento della salute può essere osservato. Questa è una condizione critica in cui un'operazione di emergenza è di vitale importanza.

Un foro passante nella parete dello stomaco è un'aspirazione piuttosto pericolosa per il corpo umano che, se non adeguatamente trattato e osservato attentamente, può essere fatale. Un trattamento adeguato include un intervento chirurgico obbligatorio, poiché questa condizione patologica non è suscettibile di trattamento conservativo.

Trattamento dell'ulcera allo stomaco

Quando viene diagnosticata un'ulcera allo stomaco, il trattamento deve includere misure per guarire l'ulcera ed eliminarne le cause. Riduce il fattore irritante del contenuto gastrico dovuto all'uso di diete delicate e al trattamento farmacologico.

Può essere sia chirurgico che medicinale. Se il trattamento non porta all'effetto desiderato, viene prescritta un'operazione in modo che l'ulcera non si sviluppi in un tumore maligno. Più grande è l'ulcera e quando si trova più vicino all'esofago, più l'operazione viene mostrata. Soprattutto se il paziente è vecchio e ha una bassa acidità dello stomaco.

Il corso del trattamento delle ulcere gastriche con farmaci può essere costituito dai seguenti elementi (fino a 7 settimane):

  1. Compresse antiacidi, emulsioni, gel, soluzioni per ridurre l'influenza dei fattori di aggressione. Gli antiacidi non assorbibili sono prevalentemente usati (Almagel, Gastal, Maalox, Gaviscon, preparazioni di bismuto, vikalin, vikair, topalkan).
  2. Agenti antisecretori per ridurre la produzione di acido cloridrico e di istamina bloccanti (omeprazolo, pirenzepina, ultop, famotidina, ranitidina, rabeprazolo, torside, trattamento, gastrosedina).
  3. I citoprotettori per aumentare la funzione protettiva della mucosa (sucralfato, preparazioni di liquirizia - carbenoxalon e dapsin).
  4. Farmaci antiulcera: calcio antagonisti, preparati di litio (nifedipina, cordafen, verapamil, isoptin).
  5. Trattamento antibiotico per l'individuazione di batteri H. pylori (amoxicillina, metronidazolo, amoxiclav, azitromicina, claritromicina).
  6. Probiotici, prebiotici per eliminare gli effetti della dysbacteriosis (Linex, normobact, bifidumbacterin, lactobacterin, colibacterin).
  7. Prokinetics per ridurre i fenomeni di reflusso (domperidone, motilillium, preparati di chaga, cerculated, propulse).
  8. Sedativi (valeriana, motherwort, neurolettici).
  9. Vitamine, antiossidanti (olio di olivello spinoso, triovit, triviplus).

Il paziente è nel dispensario per almeno 5 anni dal momento della cicatrizzazione dell'ulcera. Con l'inefficacia della terapia conservativa, viene prescritto il trattamento chirurgico della malattia.

Chirurgia per ulcera peptica

Il trattamento più adeguato delle ulcere gastriche oggi è considerato un intervento chirurgico, poiché la formazione ulcerativa tende a degenerare in uno maligno.

Al momento ci sono diversi tipi di operazioni:

  1. Resezione - durante questa operazione, viene rimossa sia la formazione ulcerosa che parte dello stomaco intorno a questa formazione, che ha prodotto una maggiore quantità di acido cloridrico. Durante la resezione, vengono rimossi almeno i 2/3 del tessuto dello stomaco.
  2. Vagotomia: questo tipo di chirurgia viene eseguita in tempi relativamente recenti ed è un metodo abbastanza diffuso per il trattamento delle ulcere gastriche. Consiste nel sollievo delle terminazioni nervose responsabili della produzione di secrezione gastrica. Dopo l'intervento chirurgico, l'ulcera guarisce da sola. La vagotomia viene anche utilizzata per l'ulcera duodenale. Lo svantaggio di questa operazione è una possibile violazione della funzione motoria dello stomaco.

La riabilitazione dopo e durante il trattamento dell'ulcera gastrica comprende necessariamente una dieta terapeutica speciale, la cui essenza consiste nel consumo del cibo più parsimonioso attraverso il sistema di nutrizione frazionata.

Ulcera gastrica dopo l'intervento chirurgico

Dopo l'intervento, il paziente può iniziare a lavorare in circa due o tre mesi. Dipende tutto da come si comporterà l'ulcera allo stomaco dopo l'operazione, quando rimuovono i punti e scaricano dall'ospedale. Tutto dipende dal corso di guarigione e guarigione delle ferite. Se tutto è in ordine, i punti vengono rimossi dopo circa 7-9 giorni, ma vengono scaricati dall'ospedale poco prima.

È molto importante seguire una dieta dopo l'intervento. Di norma, è consentito utilizzare il liquido dopo due giorni, mezzo bicchiere d'acqua al giorno, erogando un cucchiaino. A poco a poco, ogni giorno l'acqua viene sostituita con zuppa o brodo. Poi, dopo circa otto giorni, gli è permesso mangiare carne, patate, cereali e così via, ma solo in forma squallida. Per non danneggiare lo stato postoperatorio, è necessario seguire una dieta rigorosa e seguire un medico.

Come trattare i rimedi popolari dell'ulcera gastrica?

Durante i lunghi anni di studio delle molte erbe, frutti degli alberi e altri prodotti della natura, i guaritori tradizionali hanno compilato un numero enorme di ricette per varie malattie, comprese le ulcere.

Il successo del trattamento delle ulcere gastriche con metodi nazionali dipende dalla correttezza della loro scelta in ciascun caso particolare, in modo che queste procedure non siano inutili, è meglio parlarne con il proprio medico.

  1. Spremere il succo da 2 kg di cavolo fresco, per migliorare il gusto, in un rapporto di 3: 1 succo di sedano, che, come il cavolo, ha effetto anti-ulcera. Invece, è possibile aggiungere al cavolo alcuni cucchiai di pomodoro, ananas o succo di limone. Conservare la miscela in un luogo freddo e bere 250 ml al giorno al mattino a stomaco vuoto. Corso di trattamento: 3 settimane.
  2. Olio di olivello spinoso. È meglio comprare in farmacia. Puoi, comunque, cucinare a casa. Per fare questo, spremere il succo dalle bacche e metterlo in un luogo freddo. L'olio fluttuerà gradualmente. Viene raccolto e conservato in frigorifero. Prendi un cucchiaino prima dei pasti 3 volte al giorno. Il corso dura 3-4 settimane.
  3. A dieta, puoi curare le ulcere gastriche con succo di patate. Per fare questo, spremere il succo dalle patate grattugiate. Viene assunto al mattino, a stomaco vuoto, diluito uno a uno con acqua. Il cibo dopo il suo ricevimento può essere consumato solo in mezz'ora. Dopo una settimana, puoi già provare sollievo. Regalati in questo modo da quattro a otto settimane.
  4. Per la preparazione di una cura efficace per le ulcere dello stomaco, ci vorrà l'aloe invecchiato 3-5 anni. Prima di raccogliere le foglie non è necessario innaffiare per 2 settimane. Dopo che questo tempo è trascorso, è necessario tagliare con attenzione circa 250 grammi di foglie e metterle in un posto buio e fresco. Dopo un paio di giorni, le foglie devono essere tritate e aggiungere circa 250 grammi di miele, mescolare accuratamente e mettere sul fuoco. La miscela deve essere costantemente agitata e portata a una temperatura di 50-60 gradi. Quindi aggiungere mezzo litro di vino rosso alla miscela calda. Tutti insieme, è necessario mescolare accuratamente e mettere in un luogo buio per una settimana. Prendi questo medicinale 3 volte al giorno per un cucchiaio circa un'ora prima dei pasti, nei primi 5-7 giorni è meglio iniziare con un cucchiaino.
  5. Un chilogrammo di noci divise. Mangia i noccioli e raccogli le conchiglie in un bicchiere. Versare il bicchiere con il guscio con l'alcol e lasciare che costasse una settimana e mezzo. Devi prendere un cucchiaio a stomaco vuoto 20 minuti prima di mangiare. E così tre volte al giorno.

Ricorda, per curare un'ulcera peptica, è prima necessario eliminare le cause della formazione di un'ulcera.

Dieta durante l'esacerbazione delle ulcere gastriche

Durante le esacerbazioni della malattia da ulcera peptica, il cibo deve essere pastoso, i piatti devono essere accuratamente macinati o macinati. I carboidrati digeriti più velocemente, quindi le proteine. Un tempo considerevole richiede l'elaborazione di cibi grassi, quindi in questa fase è meglio rifiutare.

Mostrando il cibo sfregato, facilmente digeribile, praticamente non aumenta la secrezione di succo gastrico:

  • uova sode, omelette al vapore;
  • pane bianco leggermente lievitato;
  • zuppe di latte, pollo, patate vegetali, barbabietole;
  • verdure bollite: carote, patate, barbabietole, zucchine, zucca;
  • latte e prodotti caseari;
  • piatti bolliti di manzo, pollo, vitello, polpette al vapore;
  • pesce bollito a basso contenuto di grassi;
  • grano saraceno, semola, riso, farina d'avena, pasta;
  • tè debolmente fermentato;
  • gelatine dolci, composte;
  • fianchi di brodo, crusca di frumento, succhi di bacche non acide;
  • acqua minerale alcalina senza gas.

Per accelerare la guarigione delle ulcere è utile l'uso di burro e oli vegetali.

Trattamento delle ulcere gastriche

Il trattamento delle ulcere gastriche comporta l'uso di determinati gruppi di farmaci. Alcuni sono prescritti sotto forma di compresse, altri come iniezioni. L'obiettivo del consumo di droga è quello di riportare la malattia a una remissione duratura. Nel trattamento delle ulcere gastriche è improbabile che vengano raggiunte solo ricette popolari, il che comporta il rischio di deterioramento delle condizioni generali del paziente. Per trattare la malattia utilizzando un numero di farmaci farmacologici. Prima di iniziare la terapia, è necessario consultare il proprio medico.

L'efficacia della terapia farmacologica

La forma cronica della malattia deve essere trattata con farmaci. Attraverso una serie di farmaci, è possibile ottenere un rapido recupero della malattia ulcera peptica, eliminare l'infiammazione del dolore e altri disturbi.

Nel processo di prelievo di una biopsia, una macro preparazione è in grado di mostrare lo stadio di recupero delle cellule epiteliali.

Per ottenere miglioramenti nel benessere, puoi modificare il menu e utilizzare i mezzi della medicina tradizionale. L'efficacia dopo tale terapia può arrivare nel tempo, ma spesso richiede molto tempo per ottenere un risultato. Applicando farmaci moderni, con un uso corretto, un cambiamento positivo è evidente dopo una settimana. Per confermare i risultati della diagnosi, prendere un fazzoletto per biopsia, eseguire una macropreparazione. Non ci sono analoghi tra i farmaci usati nella medicina tradizionale. Ad esempio, analgesici sintetici per l'ulcera gastrica (Omez, ranitidina).

Affinché la terapia farmacologica ottenga risultati adeguati e senza pregiudizio per la salute, è nominata come medico generico o gastroenterologo. L'autotrattamento può comportare complicazioni indesiderate per il paziente. Di tanto in tanto eseguono la diagnostica endoscopica, eseguono una biopsia dei tessuti per una macropreparazione.

Alcuni farmaci stessi possono innescare una esacerbazione. Questi includono l'aspirina, il paracetamolo. Se è caotico usare l'aspirina a stomaco vuoto, si formerà un'ulcera allo stomaco nel più breve tempo possibile.

Indicazioni per la terapia farmacologica

Le indicazioni per la terapia farmacologica sono:

  1. Grave ulcera acuta.
  2. La mancanza di miglioramento durante la lunga e rigorosa aderenza a una speciale dieta antiulcera, l'uso di droghe, come Festal.
  3. L'apparente progresso dei sintomi clinici durante le ulcere dello stomaco.
  4. Quando la causa della malattia è un virus. Farmaci antibatterici, per esempio, Trichopol durante un'ulcera.
  5. La formazione di un dolore intenso che non si ferma quando si usano rimedi popolari. Maalox, Ranitidina o Omeprazolo, che vengono assunte prima di coricarsi, sono in grado di eliminare il dolore acuto.
  6. Durante la presenza di un quadro clinico di segni di sanguinamento.
  7. Quando viene raggiunta una remissione sostenuta, le misure preventive dell'ulcera vengono prese attraverso i farmaci.

Controindicazioni alla terapia farmacologica

Oltre alle indicazioni dirette, la maggior parte dei farmaci ha controindicazioni all'uso:

  1. Sanguinamento intensivo durante ulcere gastriche acute.
  2. Allergia o storia esplicita di precedenti reazioni allergiche al farmaco proposto.
  3. Suscettibilità personale a uno specifico farmaco o microelemento. Se compaiono segni di intolleranza, interrompere immediatamente l'uso del farmaco e prendere carbone attivo. Le allergie compaiono spesso sugli antibiotici.
  4. Alcuni medicinali sono controindicati durante la gravidanza e l'allattamento.
  5. La presenza di alcune malattie complesse (insufficienza renale ed epatica, infezione da HIV).
  6. Un vaccino relativamente recente contro le malattie infettive.
  7. Età dei bambini
  8. Malattie virali sistemiche.

Sottogruppi principali

I farmaci per le ulcere gastriche sono generalmente suddivisi in determinati sottogruppi. Differiscono nel principio dell'impatto e nel risultato finale.

I gastroenterologi raccomandano l'uso di questi sottogruppi di farmaci nel trattamento delle ulcere gastriche:

  1. Agenti antibatterici - Claritromicina, Amoxiclav con la malattia, Trichopol, Metronidazolo.
  2. Farmaci antiacidi - abbassando l'acidità del succo gastrico che protegge le pareti gastriche - Maalox. In parte, questa funzione presenta carbone attivo e polisorbito.
  3. Farmaci che bloccano la fine dei recettori dell'istamina.
  4. Farmaci che sopprimono la pompa protonica - Omeprazolo nel processo di ulcera gastrica.
  5. Farmaci coinvolti nella riparazione dei tessuti - per esempio, Actovegin, Solcoseryl.
  6. Mezzi che aiutano ad alleviare l'infiammazione e il dolore nello stomaco - gastroprotettori.
  7. Antispasmodici miotropi usati per alleviare il dolore, veri analgesici.
  8. I farmaci che abbassano la secrezione all'interno dello stomaco sono holinoblockers e ganglioblocker.
  9. Farmaci per prevenire il vomito.
  10. Circuito triplo e quad.
  11. Altri farmaci sono Polysorb, carbone attivo, perossido di idrogeno, Festal.

Agenti antibatterici

Gli agenti antimicrobici hanno lo scopo di eliminare i batteri helicobacter pylori, l'agente eziologico dell'ulcera gastrica, all'interno dello stomaco. Per la maggior parte, il microrganismo è responsabile della formazione della malattia.

Spesso prescrivere un trattamento che include antibiotici. I fondi sono prescritti sotto forma di compresse e iniezioni. Questi includono Claritromicina, Eritromicina, Tetraciclina.

Oltre ai farmaci di cui sopra, lo schema può contenere la droga Trichopol durante la malattia. Caratterizzato da effetti antimicrobici e antiprotozoari.

Gli antibiotici, ad esempio la claritromicina, sono prescritti per il trattamento delle ulcere gastriche e per scopi profilattici. È necessario avvicinarsi con attenzione all'uso dei fondi di questo sottogruppo, poiché questo può causare dysbacteriosis e diarrea. I farmaci sono prescritti sotto la supervisione di uno specialista con test costanti.

Farmaci antiacidi

Il sottogruppo della droga è usato come antisettici, avviluppanti e assorbenti. Proteggono la mucosa da fattori aggressivi, favoriscono l'eliminazione di sostanze tossiche, riducono l'attività dell'acido cloridrico e degli enzimi che causano la corrosione della membrana mucosa dello stomaco e il supporto dei processi infiammatori. È più conveniente usarli che carbone attivo o polisorbito.

Questo sottogruppo comprende compresse per ulcera peptica - Gastal o bicarbonato di sodio. Phosphalugel, Maalox, Almagel sono prescritti come sospensioni. Tali farmaci danno un effetto ausiliario negli schemi di trattamento per la malattia. Festal è usato in modo completo per migliorare l'assorbimento.

Bloccanti del recettore dell'istamina

Questo sottogruppo viene utilizzato per bloccare l'eccessiva attività di secrezione delle ghiandole nelle pareti gastriche. I mezzi sono coinvolti nella disattivazione delle cellule parietali responsabili della produzione di acido cloridrico e degli enzimi del succo gastrico. Gli effetti aggressivi del succo gastrico stesso sono ridotti, l'infiammazione è alleviata.

I preparativi di questo sottogruppo comprendono diverse generazioni. Il primo è la cimetidina. Ad oggi, tale medicina non è effettivamente utilizzata contro la malattia. La seconda generazione di ranitidina, Nizatidina, Famotidina e altre pillole nel trattamento della malattia. Nel processo di utilizzo di paracetamolo e aspirina, la malattia è un effetto negativo permanente. Pertanto, la ranitidina viene spesso prescritta per la profilassi.

Gruppo gastroprotezione

I farmaci per il trattamento dell'ulcera duodenale e dello stomaco includono il bismuto e alcuni prodotti chimici. Sono caratterizzati da un pronunciato effetto anti-infiammatorio, riducono le sensazioni dolorose da questa malattia. Non consigliamo di utilizzare anestetico o Paracetamolo per questi scopi, contribuisce al deterioramento della salute. I gastroprotettori hanno un leggero effetto antibatterico, meno di, ad esempio, la claritromicina. Un sottogruppo di farmaci è usato per trattare le esacerbazioni della malattia, così come in un agente profilattico, durante il corso del trattamento della gastrite.

Le misure preventive dell'ulcera peptica con i suddetti farmaci vengono eseguite durante le forme acute o croniche di gastrite. I farmaci più popolari in questo sottogruppo sono Venter, De-Nol durante il periodo dell'ulcera, Solcoseryl, Misoprostol. La droga di De-Nol è il mezzo di scelta, in una situazione in cui altri metodi sono inefficaci nel trattamento dell'ulcera duodenale.

Inibitori della pompa protonica

Omeprazolo è considerato un rappresentante comune di questo sottogruppo nell'ulcera gastrica. Inoltre, l'indicazione per l'uso del farmaco è il trattamento dell'ulcera duodenale. Per scopi profilattici si consiglia di utilizzare il paracetamolo nel processo di trattamento. È consentito utilizzare Omeprazolo come agente profilattico per questa malattia. Di volta in volta dovresti fare una biopsia e valutare la macropreparazione.

Altri sottogruppi di farmaci

L'atropina con la malattia viene utilizzata come antispasmodico e come farmaco che riduce l'attività secretoria delle cellule parietali dello stomaco. Il farmaco insieme al bicarbonato di sodio include il bicarbon nel trattamento della malattia. L'azione del farmaco è simile alla ranitidina. Al fine di migliorare i processi digestivi nel periodo di esacerbazione, gli enzimi sono designati - Festal, Mezim, Maalox.

Per trattare un'ulcera gastrica e rimuovere sostanze tossiche in determinate situazioni utilizzare carbone attivo o polisorbito. Dopo aver consumato carbone, un ciclo completo di terapia viene eseguito attraverso uno dei regimi. Non consigliare di bere paracetamolo, aspirina, diclofenac, che possono provocare una esacerbazione della malattia. I segni di guarigione sono l'eliminazione dei sintomi clinici e la macropreparazione, sulla quale vengono rilevati i processi di riparazione.

Misure preventive

L'ulcera gastrica necessita di una terapia preventiva periodica e di un monitoraggio dinamico delle condizioni generali della mucosa gastrica.

Le misure preventive sono le seguenti:

  1. Segui la dieta, che viene nominata da uno specialista.
  2. Rinunciare a cattive abitudini (fumo e alcol).
  3. Il cibo dovrebbe essere caldo. È vietato usare caldo e freddo.
  4. Regola la modalità di riposo e sonno, evita lo stress.
  5. Due volte l'anno per eseguire la diagnostica di routine con specialisti. Eseguire test raccomandati, fibrogastroscopia, raggi X.
  6. Per 5 anni dopo l'aggravamento delle droghe bevute, che sono prescritte da un medico.

Le malattie dell'apparato digerente sono caratterizzate da una tendenza alla cronicità. Pertanto, sarà importante sottoporsi a un ciclo completo di trattamento e prevenire la ricorrenza della malattia. Ma il meglio sarebbe - non permettere di sviluppare l'erosione dello stomaco o del duodeno.

Le basi della moderna terapia delle ulcere gastriche e duodenali sono farmaci. Va detto che non ci sono differenze nella terapia farmacologica per le ulcere degli organi di cui sopra.

Prima dell'acquisizione (e anche prima dell'uso) di qualsiasi mezzo, è necessario leggere attentamente le istruzioni, concentrandosi non solo sulle indicazioni e sulle dosi, ma anche sulle controindicazioni e sui probabili effetti collaterali. Quando il rimedio specificato è controindicato, è necessario acquistare, previa consultazione con uno specialista, un altro farmaco. La conoscenza degli effetti collaterali fornirà un'opportunità per identificare l'emergere di nuove sensazioni e trattarle adeguatamente.

Lista completa dei farmaci per le ulcere allo stomaco

Il meccanismo di insorgenza e sviluppo delle ulcere gastriche oggi non è stato ancora completamente compreso. Da un lato, è dimostrato che il colpevole dell'infezione è un agente patogeno speciale - Helicobacter pylori. D'altra parte, una forte immunità, uno stile di vita sano, una dieta corretta e uno stato neurologico stabile di una persona non darebbero Helicobacter pylori per allevare e provocare un'ulcera peptica. Pertanto, l'approccio al trattamento di questa malattia dovrebbe essere completo.

La terapia letteraria delle ulcere gastriche comprende:

Ricezione di diversi tipi di medicinali secondo uno schema speciale;

Rispetto del regime alimentare e dei pasti raccomandato;

Correzione della sfera psico-emotiva e rifiuto delle cattive abitudini;

Intervento chirurgico (se necessario).

Il trattamento farmacologico delle ulcere gastriche viene eseguito utilizzando tre gruppi principali di farmaci:

Bloccanti del recettore dell'istamina;

Inibitori della pompa protonica (PPI).

La terapia ausiliaria viene effettuata utilizzando diversi altri tipi di farmaci:

Regime di trattamento dell'ulcera gastrica

Il più efficace è considerato un trattamento in due fasi dell'ulcera peptica:

La fase I dura 7 giorni. Durante questo periodo, al paziente viene prescritto un complesso di due antibiotici, di solito metronidazolo e claritromicina, nonché un inibitore della pompa protonica, per esempio, lansoprazolo. Le medicine possono esser sostituite da analoghi secondo la decisione del medico generico essente presente, il dosaggio è anche fissato singolarmente. L'obiettivo della prima fase del trattamento è la distruzione completa di Helicobacter pylori, e nel 95% dei casi è possibile far fronte al compito;

Lo stadio II richiede 14 giorni ed è richiesto solo se Helicobacter pylori è ancora rilevato nello stomaco dopo il primo stadio. Antibiotici metronidazolo + tetraciclina è usato contro i batteri e la terapia è integrata con uno dei preparati di bismuto e anche IPI (omeprazolo, rabeprazolo) e bloccante del recettore dell'istamina (ranitidina, famotidina).

Il trattamento è necessariamente supportato da antinfiammatori, analgesici, antispasmodici, cicatrizzanti, antiemetici e altri farmaci che alleviano i sintomi sgradevoli delle ulcere gastriche e accelerano il processo di guarigione. Rimedi popolari molto utili (tisane e infusi), vitamine, estratti naturali, ad esempio, aloe vera. Tuttavia, dovresti consultare il tuo gastroenterologo per qualsiasi farmaco.

L'ulcera peptica è molto individuale, è caratterizzata da diversi indicatori di acidità ed è spesso accompagnata da complicazioni da altri organi. Inoltre, la terapia antibiotica quasi sempre dà effetti collaterali sotto forma di disturbi digestivi e dolore. Il trattamento delle ulcere gastriche acute è raccomandato in ospedale sotto la supervisione costante di specialisti qualificati.

Lista completa dei farmaci per le ulcere allo stomaco

antibiotici:

Claritromicina. Antibiotico macrolide semisintetico. Un diretto discendente di eritromicina, ha una resistenza cento volte superiore alle devastazioni dell'acido cloridrico, una digeribilità più completa e rapida, una buona distribuzione nei tessuti e una lunga emivita. A causa di ciò, la claritromicina beneficia dell'eritromicina ed è raccomandata come principale antibiotico per il trattamento delle ulcere gastriche;

Amoxicillina. Antibiotico semisintetico del gruppo delle penicilline. A differenza della penicillina, è resistente all'azione corrosiva del succo gastrico, viene assorbito quasi completamente (del 93%), si diffonde più velocemente attraverso tessuti e liquidi, copre più completamente il corpo e dura più a lungo, il che consente di prescrivere amoxicillina per la malattia ulcerosa due volte, anziché quattro volte giorno;

Metronidazolo. Farmaco antimicrobico e antiprotozoico di uno spettro d'azione molto ampio. Uno degli antibiotici più vecchi, più affidabili ed efficaci, è incluso nel gruppo di farmaci salvavita. Il metronidazolo è un analogo sintetico dell'azomicina, un antibiotico naturale prodotto dai batteri del genere streptomiceti. I microrganismi e i protozoi maligni interagiscono con il metronidazolo, a seguito del quale viene ripristinato il gruppo 5-nitro. E, a sua volta, distrugge il DNA di parassiti e microbi;

Tetraciclina. Un antibiotico del gruppo tetraciclina. Ha un'azione batteriostatica, cioè interferisce con l'interazione tra ribosomi e trasporto dell'RNA, a seguito della quale la sintesi delle proteine ​​da parte delle cellule batteriche viene sospesa e muoiono. La tetraciclina è attiva contro molti microrganismi gram-positivi e gram-negativi, nonché contro la maggior parte degli enterobatteri, incluso Helicobacter pylori.

Bloccanti del recettore dell'istamina:

Ranitidina. Il farmaco è la seconda generazione di bloccanti istamina. Riduce l'attività della pepsina (un enzima digestivo responsabile della scomposizione delle proteine). Normalizza il pH nello stomaco, inibisce la sintesi dell'acido cloridrico. A seconda del dosaggio, protegge la mucosa dall'effetto distruttivo dell'acidità in eccesso per 12-24 ore;

Nizatidine. La seconda generazione di bloccanti del recettore dell'istamina III. Sopprime sia la propria sintesi di acido cloridrico dalle pareti dello stomaco e la sintesi eccessiva innescata da acetilcolina, istamina e gastrina - enzimi e mediatori. Riduce significativamente l'iperattività della pepsina e mantiene il pH in uno stato di norma fisiologica entro 12 ore dall'ingestione;

Roxatidine. La seconda generazione di bloccanti del recettore H2 dell'istamina. Inibisce l'attività della pepsina, normalizza l'equilibrio acido-base dello stomaco, riduce la secrezione di acido cloridrico causata da cibo, gastrina, istamina, acetilcolina e inibisce anche la sintesi basale del succo gastrico. Rapidamente assorbito e agisce entro un'ora dalla somministrazione. L'effetto dura da 12 ore a un giorno, a seconda del dosaggio;

Famotidina. È anche una droga della seconda generazione di bloccanti del recettore H2 dell'istamina. Sia basali che stimolati da stimoli esterni inibiscono la secrezione di acido cloridrico dalle cellule della mucosa gastrica. In questo modo protegge il corpo del paziente dagli effetti indesiderati di pepsina, istamina, gastrina e acetilcolina;

Cimetidina. Il farmaco è la prima generazione di bloccanti dei recettori dell'istamina III, ma non ha ancora perso la sua rilevanza. Inoltre regola bene il pH nello stomaco, inibisce la sintesi dell'acido cloridrico e inibisce l'attività dell'enzima pepsina. È meno costoso degli analoghi sopra elencati, ma è considerato meno efficace a causa del breve periodo di funzionamento continuo (6-8 ore).

Inibitori della pompa protonica (PPI):

Lansoprazolo. Inibitore H + -K + -ATP-ase - un enzima responsabile dell'accelerazione dello scambio di ioni idrogeno. Indipendentemente dalle ragioni per l'ipersecrezione dell'acido cloridrico, il lansoprazolo inibisce la sua produzione nella fase finale, cioè immediatamente prima del rilascio nella cavità dello stomaco;

Omeprazolo. Inoltre inibisce l'azione della pompa protonica inibendo l'attività dell'enzima H + -K + -ATP-ase. Gli ioni idrogeno penetrano peggio tra le membrane delle cellule della mucosa gastrica e questo interferisce con la produzione di succo gastrico. Inoltre, non importa ciò che provoca esattamente l'ipersecrezione dell'acido cloridrico - assunzione di cibo o l'azione di enzimi e mediatori;

Rabeprazolo. Più conosciuto con il marchio "parite". Questo farmaco non solo inibisce la secrezione di acido cloridrico bloccando l'azione di H + -K + -ATP-ase, ma ha anche un effetto distruttivo su Helicobacter pylori, il colpevole di un'ulcera allo stomaco. Rabeprazolo inizia ad agire entro un'ora dalla somministrazione e protegge la mucosa per un massimo di due giorni consecutivi;

Esomeprazolo. Il farmaco, che è un isomero che gira a destra di omeprazolo, ha un effetto simile. Inoltre inibisce la sintesi dell'acido cloridrico nell'ultimo stadio a causa del deterioramento dello scambio di idrogeno tra le membrane delle cellule della mucosa gastrica. Essendo una base debole, l'esomeprazolo viene attivato nell'ambiente acido dei tubuli parietali e inibisce l'azione della pompa protonica.

Gastroprotectors, anabolico e reparants:

Sucralfate. Il farmaco ha azione antiulcera, adsorbente, avvolgente, antiacido e protettiva. La mucosa sana non ha praticamente alcun effetto e, in condizioni di maggiore acidità dello stomaco malato, si scompone in saccarosio solfato e alluminio, il che rende possibile legare le proteine ​​del muco e formare un forte film protettivo in punti di ulcerazione. Dopo aver assunto sucralfato, le pareti dello stomaco per 6 ore ricevono protezione da un eccesso di acido cloridrico, pepsina, i prodotti di scarto di batteri nocivi e bile, gettati dal pancreas;

Solkoseril. Potente riparatore e citoprotettore. Ripristina la mucosa gastrica, favorisce la guarigione delle ulcere, migliora il metabolismo cellulare. È prodotto dal sangue dei vitelli da latte ed è un emodializzato con un peso molecolare di 5000 D. Il potenziale di solcoseryl non è ancora stato completamente studiato, ma l'uso di questo farmaco nella fase di guarigione di un'ulcera gastrica, cioè dopo una fase antimicrobica attiva, dà risultati estremamente buoni;

Enprostil e misoprostolo sono gli analoghi sintetici della prostaglandina E2 ed E1, rispettivamente. Queste sostanze sono simili agli ormoni e sono prodotte in quasi tutti i tessuti del corpo umano. Le prostaglandine sono mediatori di allergia e infiammazione, regolano la pressione sanguigna, normalizzano il tono muscolare, riducono l'acidità dello stomaco e inibiscono la secrezione di succo gastrico;

Biogastron. Il principio attivo di questo farmaco è il carbenoxolone, un analogo sintetico dell'acido glicirrizico. Gli scienziati estraggono questo prezioso materiale dalla radice di liquirizia. Il biogastron ha un effetto antinfiammatorio pronunciato ed è usato per trattare le ulcere sulla mucosa della bocca, dell'esofago e dello stomaco. Il farmaco è noto all'estero e viene usato raramente in Russia, sebbene abbia un grande potenziale;

Aktovegin. Efficace riparante e antiipoxant. Come il solcoseryl, è fatto di sangue ed è un emodializzato con un peso molecolare di 5.000 dalton. L'ultrafiltrazione rende Actovegin in grado di penetrare le membrane cellulari, migliorare l'assorbimento di ossigeno e glucosio e assicurare la rapida rigenerazione dei tessuti danneggiati e infiammati;

Ditrato di tri-potassio di bismuto. Il bismuto della droga più ottimale per il trattamento delle ulcere gastriche. In condizioni di elevata acidità, forma rapidamente un film protettivo che copre le aree danneggiate della mucosa. Inoltre, il dicitrato di tri-potassio del bismuto migliora la produzione di prostaglandina E2 e inibisce l'attività dell'Helicobacter pylori che causa l'ulcera peptica;

Amigluratsil. Efficace anabolico e riparatore. Accelera la sintesi di proteine ​​e amminoacidi, favorisce la guarigione delle ulcere e delle superfici delle ferite, aumenta l'immunità e aiuta l'organismo a far fronte alle infezioni arricchendo il sangue con le cellule immunitarie. È usato con successo nella fase finale del recupero dalle ulcere gastriche e duodenali;

Methyluracilum. Anche un immunostimolante popolare, anabolico e riparatore. Stimola la sintesi dei leucociti, accelera il metabolismo degli acidi nucleici, favorisce la rapida rigenerazione e l'epitelizzazione dei tessuti e delle mucose danneggiati. Effetto anti-infiammatorio del metiluracile grazie al suo effetto inibitorio sugli enzimi proteolitici. Nella fase finale del trattamento di un'ulcera gastrica, il farmaco aiuta a cicatrizzare e rinnovare le cellule;

Ossidrossibricio di sodio. Preparato antinfiammatorio, analgesico e cicatrizzante a base di ferro con aggiunta di sali di sodio e acido alossanoico. È usato per il trattamento di ulcere peptiche dell'esofago, ulcere duodenali e piccole e ulcere gastriche;

Romazulan. Phytopreparation a base di camomilla, che ha un effetto complesso: allevia gli spasmi, allevia il dolore, uccide i germi e stimola la guarigione di ferite e ulcere. La soluzione Romazulan viene utilizzata sia esternamente, in caso di lesioni cutanee, malattie del cavo orale e della sfera genitourinaria, sia all'interno, nella forma diluita con acqua, per il trattamento dell'ulcera peptica e della gastrite;

Istidina cloridrato. Il farmaco è un amminoacido che, quando entra nel corpo, subisce una reazione di decarbossilazione e, di conseguenza, l'istamina è un mediatore, che ha un effetto multilaterale sul corpo. L'istamina stimola la produzione di adrenalina, stimola la muscolatura liscia, aumenta la permeabilità delle pareti vascolari, aumenta la frequenza cardiaca e fa sì che lo stomaco produca più succo gastrico, e per alcuni tipi di ulcera gastrica è necessario.

holinoblokatory:

Gastrotsepin. Il principio attivo, la pirenzepina, appartiene al gruppo dei bloccanti dei recettori colinergici M1, ma a differenza dell'atropina, il rappresentante più conosciuto di questo gruppo, non inibisce l'attività dei recettori colinergici del cuore, degli occhi, delle ghiandole salivari e di altri organi e colpisce solo la mucosa gastrica, forzando produrre meno acido cloridrico e pepsinogeno;

Buscopan. Il farmaco ha un effetto bloccante sui recettori M-colinergici di stomaco, reni, cistifellea e funziona anche come antispasmodico. Buscopan allevia gli spasmi della muscolatura liscia e riduce leggermente il livello di secrezione di succo gastrico, che consente un sollievo sintomatico della condizione dei pazienti con ulcera gastrica;

Platifillin. Blocca i recettori M-colinergici degli organi interni e l'occhio è circa 8 volte più debole di atropina, e anche in una certa misura blocca i recettori H-colinergici. Vince atropina a causa del fatto che meno spesso causa tachicardia. La platifillina ha un effetto spasmolitico sulle pareti dello stomaco e dell'intestino, dilata i vasi sanguigni e abbassa la pressione sanguigna;

Metacin. Si applica anche a più morbido di atropina, bloccanti del recettore colinergico M. Ben riduce il tono della cistifellea e allevia gli spasmi e allevia il dolore allo stomaco, inibisce la secrezione di succo gastrico, sudore, saliva, normalizza la pressione sanguigna. Meno comunemente di atropina, provoca salti di battito cardiaco indesiderati, dilatazione della pupilla e aumento della pressione intraoculare;

Etpenal. Entrambi i tipi di bloccanti dei recettori colinergici - "H" e "M". Un anestetico locale efficace che ha un buon effetto sul sistema nervoso centrale e periferico. Etpenal è usato per il trattamento sintomatico delle ulcere gastriche, così come l'asma bronchiale e il morbo di Parkinson, in quanto allevia i crampi e riduce il tremore.

antiacidi:

Almagel. Una medicina adsorbente, avvolgente e analgesica ben nota a tutte le ulcere. Almagel protegge la mucosa gastrica dagli effetti dannosi dell'eccesso di acido cloridrico e pepsina, assorbe i prodotti tossici dei batteri e previene l'assorbimento dei fosfati. Quindi, non tratta un'ulcera allo stomaco, ma aiuta ad alleviare i suoi sintomi dolorosi e riduce i danni causati dal processo infiammatorio sul corpo del paziente nel suo insieme;

Maalox. Preparazione antiacida a base di idrossidi di magnesio e alluminio. Maalox reagisce con acido cloridrico e neutralizza il suo eccesso, e, re, la secrezione compensante non si verifica. Questo farmaco normalizza il livello di pH e protegge la mucosa gastrica, ma, come Almagel, non elimina la causa stessa dell'ulcera peptica;

Gustav. Un antiacido combinato più avanzato, che, oltre agli idrossidi di magnesio e alluminio, contiene carbonato di magnesio. Immediatamente dopo l'ingestione, consente di mantenere artificialmente un pH fisiologicamente normale di 3,5 nello stomaco per due ore, a causa della neutralizzazione dell'eccesso di acido cloridrico. Un'ulcera allo stomaco non cura, ma salva dal dolore e dal bruciore di stomaco;

Fosfalyugel. Preparazione antiacida a base di fosfato di alluminio. Ha un'azione più pronunciata e prolungata rispetto ai farmaci sopra dello stesso tipo. Phosphalugel non solo neutralizza l'eccesso di acido cloridrico, ma inibisce anche l'attività dell'enzima pepsina. Avvolge in modo affidabile le pareti dello stomaco, creando una barriera protettiva per le sostanze irritanti, ma non ha un effetto distruttivo su Helicobacterium, quindi può essere usato solo per alleviare sintomaticamente la condizione dei pazienti con ulcera peptica;

Bicarbonato di sodio Il bicarbonato di sodio è l'antiacido più semplice e conveniente. La soluzione di soda aiuta ad alleviare il bruciore di stomaco e il dolore allo stomaco durante la gastrite e le ulcere, ed è anche usata per combattere l'acidosi causata da intossicazione generale del corpo o del diabete.

antiemetici:

Motilium. Principio attivo - domperidone - l'opposto della dopamina. Il farmaco blocca l'attività dei recettori della dopamina e aumenta il tono dello sfintere esofageo inferiore, accelera il movimento del cibo attraverso il tratto digestivo, stimola la motilità dello stomaco e dell'intestino. Motilium non ha effetto sulla secrezione di succo gastrico, allevia semplicemente nausea e vomito durante la gastrite e l'ulcera gastrica;

Reglan. Il farmaco, che impedisce la trasmissione di impulsi nervosi attraverso i canali viscerali dai recettori della dopamina al centro di vomito nel cervello, stimola anche la motilità intestinale, aumenta il tono dello sfintere esofageo inferiore e promuove la progressione del cibo attraverso il tratto digestivo. Quindi, anche se ci sono ragioni oggettive per il vomito, può essere evitato;

Metoclopramide. Il farmaco blocca i recettori della dopamina e della serotonina, grazie ai quali è possibile non solo fermare gli attacchi di vomito, ma anche arrestare il singhiozzo ed evitare la diarrea, che può essere un effetto collaterale del cibo troppo veloce che si sposta dallo stomaco al retto. La metoclopramide non ha effetto sulle funzioni secretorie, ma non esiste ancora un'opinione medica sufficientemente ragionevole che questo farmaco promuova la guarigione di un'ulcera allo stomaco.

antispastici:

Halidorum. Principio attivo - Bensiclare - antispasmodico miotropico, calcio antagonista, recettori della serotonina e gangli simpatici. Allevia perfettamente gli spasmi dei vasi sanguigni e la muscolatura liscia, aumenta l'elasticità dei globuli rossi, abbassa la pressione sanguigna, ma può aumentare leggermente la frequenza cardiaca. Halidor in alte dosi è considerato un tranquillante. In caso di ulcera allo stomaco, è indicato come un farmaco analgesico;

Dibazol. Antispasmodico miotropico, derivato del benzimidazolo. Ha un effetto levigante sulla muscolatura degli organi interni, vasi e capillari, normalizza la pressione sanguigna, dilata i vasi sanguigni del cervello e accelera la trasmissione degli impulsi nervosi tra le sinapsi. Allevia il mal di testa e i dolori muscolari in modo perfetto, ma agisce per un breve periodo, quindi, nel trattamento delle ulcere gastriche, vengono solitamente prescritti antispastici più avanzati e moderni;

Papaverina. Calcio blocker, azione soft antispasmodica miotropica. Espande i vasi sanguigni e i capillari, abbassa la pressione sanguigna e il tono della muscolatura liscia, allevia il dolore nella zona degli organi interni causata da spasmi muscolari, ma non dura a lungo e non esprime abbastanza sul sistema nervoso parasimpatico per evitare gravi dolori durante un'ulcera allo stomaco. Pertanto, al momento attuale, la papaverina non è considerata un anestetico affidabile;

Ma Shpa. Il più popolare antispasmodico. Il principio attivo, la drotaverina, è molto simile per struttura e azione farmacologica alla papaverina, ma agisce in modo più pronunciato e continuo. Ma-Shpa impedisce l'ingresso di molecole di calcio nelle cellule muscolari lisce, rimuovendo in tal modo il dolore nelle emicranie, nei disturbi femminili ricorrenti e nell'ulcera peptica. Il campo di applicazione di No-Shpy è molto ampio, ed è proprio questo antispasmodico miotropico prescritto nei casi in cui gli holinoblockers sono controindicati per qualsiasi motivo, che sono migliori per alleviare il dolore, ma non adatti a tutti.

ganglioplegic:

Benzogeksony. Inibisce la conduzione degli impulsi tra i gangli (grandi gangli nervosi) del sistema nervoso simpatico e parasimpatico, e inibisce anche l'attività di tutte le ghiandole endocrine, tra cui la membrana mucosa dello stomaco, la corteccia surrenale e il pancreas. Il benzoesanone è utilizzato per il trattamento sintomatico delle ulcere gastriche, colecistite, asma bronchiale, calcoli biliari e molte altre malattie;

Dimekolin. Analogo più perfetto di benzogeksoniya. Ha un pronunciato effetto antispasmodico sui vasi, muscoli e organi interni a causa del blocco degli impulsi nervosi tra i gangli, quindi è usato con successo per alleviare gli attacchi acuti di dolore in ulcera peptica, pancreatite, epatite, cirrosi, colecistite, malattia calcoli biliari. Qualche volta dimecolin è prescritto a pazienti con ipertensione arteriosa persistente;

Kamfony. Composto di ammonio quaternario. Bene riduce la pressione, riduce il tono delle arterie coronarie e dei vasi sanguigni periferici, leviga i muscoli degli organi interni. Kamfony, come tutti i ganglioblocker, è usato per alleviare sintomaticamente la condizione dei pazienti con ulcera gastrica, inoltre il farmaco viene talvolta prescritto a pazienti ipertesi e pazienti con endoarterite obliterante.

Kvateron. Composto di ammonio mono-quaternario. È meglio inibire la conduzione degli impulsi nervosi tra i gangli del sistema nervoso parasimpatico rispetto a quello simpatico, quindi, è usato specificamente per alleviare il dolore nelle ulcere e nei pazienti con colite specifica. Quateron dilata solo leggermente le arterie coronarie, pertanto viene raramente prescritto come farmaco antipertensivo;

Temehin. Interferisce con la trasmissione degli impulsi nervosi dalle fibre vegetative pregangliari a quelle postgangliari e, di conseguenza, allevia efficacemente gli spasmi muscolari e dilata i vasi sanguigni. La Temekhin ha un effetto benefico sulle arteriole, quindi è rilevante in caso di ipertensione arteriosa persistente e angina pectoris, e nei pazienti con ulcera gastrica è prescritto per ridurre l'ipersecrezione del succo gastrico e per ridurre il dolore causato da fenomeni spastici.