logo

Che cos'è la gastroduodenite erosiva e come trattarla

Patologie dell'apparato digerente non sono sempre associate allo stomaco. I processi infiammatori interessano le sezioni iniziali dell'intestino.

In caso di violazione dell'integrità delle membrane interne, viene diagnosticata una gastroduodenite erosiva. A poco a poco, le ulcere sulle mucose aumentano di dimensioni. C'è il rischio che si trasformino in un tumore maligno.

Caratteristica dello stato

La gastroduodenite è meno comune di un'ulcera peptica o di una gastrite, ma causa molti inconvenienti. I pazienti sono interessati a quello che è. La malattia colpisce la regione pilorica dello stomaco - la sua parte inferiore, al confine con l'intestino tenue. Inoltre, l'infiammazione si estende al duodeno. Questo è il dipartimento iniziale del corpo.

Minori danni si formano sulle superfici interne - ulcere. A seconda delle loro dimensioni e del principio di localizzazione, si distinguono diversi tipi di malattia. In assenza di terapia, l'integrità del tegumento viene distrutta. Le ulcere diventano grandi.

Nei casi più gravi, si sviluppa il sanguinamento.

I sintomi della malattia durante il periodo di esacerbazione sono pronunciati. Questo facilita la diagnosi di patologia. Molto spesso, la malattia viene rilevata nelle fasi iniziali, quando le ulcerazioni sono piccole. Lo strato muscolare non è danneggiato.

Cause di patologia

È importante sapere quali fattori portano allo sviluppo della malattia. I gastroenterologi sostengono che quasi tutte le patologie del tratto gastrointestinale, che sono infiammatorie, hanno un'origine simile. Quindi, la gastroduodenite erosiva si sviluppa sotto l'influenza dei seguenti motivi:

  • dieta malsana;
  • assunzione di farmaci;
  • stress e tensione emotiva;
  • cattive abitudini.

Lo sviluppo della patologia è influenzato dalla presenza di problemi interni nel corpo. La gastroduodenite si verifica spesso in parallelo con il reflusso.

In questa condizione, parte del cibo semi-digerito, insieme alla bile, viene gettato dal duodeno indietro nella parte pilorica dello stomaco. La patologia è causata dal malfunzionamento dello sfintere muscolare che separa lo stomaco e l'intestino.

I medici non escludono il ruolo dei batteri nella formazione delle ulcere sulle mucose. In condizioni favorevoli, in particolare con una diminuzione dell'immunità, lo stomaco è colonizzato dal microrganismo Helicobacter pylori. Le pareti interne degli organi vengono distrutte a causa dell'aumentata acidità. L'ambiente diventa aggressivo per le mucose sensibili.

Mangiare cibi pesanti e piccanti aggrava la situazione. La dimensione delle piaghe aumenta. Questo aumenta le manifestazioni esterne della malattia.

Sintomi caratteristici

Gastroduodenite erosiva ha sintomi simili con altre malattie infiammatorie del tubo digerente. Il sintomo principale è il dolore. Possono essere sia permanenti che temporanei. Il disagio di solito aumenta dopo un pasto. Il dolore è localizzato nell'addome superiore.

Altri segni di malattia sono:

In contrasto con la situazione con ulcere e gastrite, con questa patologia, il paziente può mantenere un normale appetito. Il peso rimane anche nel range normale. Con le complicazioni, così come durante i periodi di esacerbazioni, lo stato di salute peggiora.

Appaiono debolezza e malessere. Nelle feci può essere rilevata una miscela di sangue, segnalando le lesioni volumetriche del duodeno.

Se la condizione peggiora, è necessario consultare un medico. Il gastroenterologo esaminerà il paziente e prescriverà ulteriori esami. Se la malattia viene rilevata, verrà prescritto un trattamento farmacologico.

Diagnostica di stato

La diagnosi non viene fatta sulla base di ispezione visiva e sondaggio. Sarà eseguita la Fibrogastroduodenoscopia per ottenere informazioni affidabili sulla condizione del tratto digestivo. Durante lo studio, un gastroscopio viene inserito nello stomaco e nel duodeno attraverso l'esofago - un dispositivo con una telecamera che trasmette un'immagine a un monitor.

Il medico sarà in grado di determinare non solo la presenza di superfici ulcerate. Il metodo diagnostico consente di stimare la dimensione e la localizzazione esatta del danno. Se si sospetta la degenerazione del tessuto durante la manipolazione, il medico preleverà un campione della mucosa per ulteriori analisi istologiche.

Una tecnica diagnostica meno accurata è l'ultrasuono. Questa ricerca è spesso usata per la sua semplicità. Il paziente non avverte disagio e dolore.

La macchina ad ultrasuoni mostrerà anche la presenza di cambiamenti sulle pareti interne dello stomaco e dell'intestino.

I metodi di ricerca ausiliari sono la radiografia e la determinazione del livello di pH dell'ambiente dello stomaco.

Varietà di forme acute e croniche

La gastroduodenite erosiva e ulcerativa non è sempre la stessa. La gravità dei sintomi della malattia dipende dal suo tipo. Gli esperti chiamano 3 forme di patologia.

  1. Gastroduodenite superficiale. Questo è il grado più semplice della malattia. Le mucose dello stomaco e del duodeno sono leggermente danneggiate.
  2. Gastroduodenite diffusa. Il volume della lesione aumenta. Le ulcere diventano più profonde. Il paziente lamenta dolore.
  3. Gastroduodenite atrofica. La fase più pericolosa della malattia. Alto rischio di trasformazione in un tumore maligno.

La malattia può essere acuta. Tutti i sintomi sono abbastanza pronunciati. La diagnosi non è difficile. La gastroduodenite erosiva cronica è più difficile da sospettare. La patologia potrebbe non apparire per molto tempo.

Il dolore comparirà solo durante l'esacerbazione. Allo stesso tempo, i cambiamenti interni non si fermano e non rallentano. Le mucose continuano a collassare sotto l'influenza di fattori negativi.

Trattamento farmacologico

Se si verificano dolore e nausea, accompagnati da gonfiore, è necessario consultare un medico. Lo specialista parlerà dettagliatamente dei sintomi e del trattamento della malattia. Terapia farmacologica tradizionalmente usata.

Liberarsi completamente dalla patologia è difficile. È necessario assumere farmaci di gruppi diversi, non solo eliminare i sintomi, ma anche influenzare le cause della malattia.

  1. Antibiotici. Questi farmaci distruggono colonie di microrganismi sulle membrane del tratto gastrointestinale. Per il trattamento delle patologie prendiamo Amoxicillina, Furazolidone, Claritromicina.
  2. Gastroprotettivi. È importante proteggere le mucose. Significa che Fosfalyugel o Almagel creano un film sulle superfici interne. Per lo stesso scopo, nomina De-Nol.
  3. Antiacidi. Il trattamento di gastroduodenitis erosivo è impossibile senza regolazione del livello di acidità. Preparazioni Omeprazolo e Famotidina contribuiranno a ridurre l'intensità della secrezione di succo gastrico.
  4. Procinetici. Questi farmaci sono progettati per migliorare la motilità gastrointestinale. La peristalsi è potenziata dall'uso di Motilium.

La durata del trattamento dipende da vari fattori. Quando l'esacerbazione è importante rimuovere i sintomi spiacevoli il prima possibile. Potrebbe essere necessario prendere antidolorifici.

Nei casi più gravi è necessario un intervento chirurgico. La chirurgia per rimuovere le trame ulcerate è raccomandata per i pazienti con sanguinamento estensivo o cancro sospetto.

La terapia farmacologica è inefficace senza adattamento dello stile di vita. Un ruolo speciale è giocato da una corretta alimentazione. Gli strumenti ausiliari sono ricette popolari.

Il ruolo di una corretta alimentazione

È necessaria una dieta delicata per ripristinare le mucose danneggiate. Alcuni prodotti sono considerati pericolosi. È meglio astenersi dal bere. Piatti affumicati e speziati. Ci vuole molta energia per digerire questo cibo. Le particelle grossolane possono danneggiare il rivestimento interno dell'intestino e dello stomaco.

  • cereali;
  • zuppe di verdure;
  • pesce bianco;
  • carne magra;
  • dolce frutto;
  • frittate;
  • verdure.

Un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta alle regole nutrizionali in caso di esacerbazione della malattia. Il medico consiglierà di astenersi completamente dal cibo per 1-2 giorni. Gli organi per questo periodo saranno ripristinati.

Dieta rigorosa dopo esacerbazione. Inizia ad espandere il menu con brodi a base di verdure leggere. Il cibo dovrebbe essere omogeneo. Questo evita il carico sul tratto digestivo.

Efficaci ricette popolari

Per curare la gastroduodenite erosiva senza l'uso di medicinali è impossibile. Le medicine distruggono gli agenti patogeni, normalizzano l'acidità e proteggono le mucose. Il trattamento con rimedi popolari consente di aumentare l'efficacia dei farmaci.

I gastroenterologi raccomandano l'uso di preparati a base di erbe. Le piante medicinali hanno un effetto antibatterico che ti permette di sbarazzarti rapidamente di microrganismi patogeni. Le erbe sono apprezzate per la loro capacità di accelerare la rigenerazione dei tessuti. Le mucose guariscono più velocemente.

Per preparare il brodo, prendi le spese di farmacia o le erbe individuali. Nelle malattie del tratto gastrointestinale sono utili:

Le materie prime vengono versate acqua bollente e riscaldata a fuoco basso. Filtro per brodo, fresco. Bere rimedio giornalmente 100 ml prima dei pasti.

Quando usi le erbe devi stare attento. Alcune piante provocano lo sviluppo di reazioni allergiche.

Una ricetta popolare popolare è l'uso del succo di patate. Frutta con la buccia schiacciata. Succo spremuto consumato all'interno di 1 cucchiaio prima dei pasti al giorno. Lo strumento non solo accelera la rigenerazione delle membrane mucose, ma protegge anche la membrana dal contenuto aggressivo dello stomaco.

Allo stesso modo usato succo di foglie di cavolo. Tuttavia, va notato che può essere bevuto solo a bassa acidità.

La malattia richiede un trattamento obbligatorio. La scelta indipendente dei farmaci non può. Il gastroenterologo spiegherà come mangiare correttamente durante il trattamento. È importante rimuovere i sintomi acuti e impedire la transizione alla forma cronica.

Quali farmaci assumere nel trattamento della gastroduodenite

La gastroduodenite è una malattia piuttosto complicata del tratto gastrointestinale, che richiede un trattamento prolungato. Poiché questo disturbo dell'apparato digerente influisce su molte funzioni del corpo, il processo di guarigione dovrebbe essere eseguito in un complesso. Per curare completamente la malattia, è necessario considerare tutti i suoi aspetti.

Caratteristiche della malattia

La gastroduodenite è un disturbo del tratto gastrointestinale, in cui il processo infiammatorio colpisce il duodeno e la parte adiacente dello stomaco.

Nel corso dello sviluppo della malattia, la membrana mucosa degli organi digestivi diventa più sottile e degenera. Formazioni difettose possono apparire su di esso - erosione e ulcere. Si può verificare atrofia dello strato mucoso. In questo caso, le conseguenze della malattia saranno molto difficili e intrattabili.

La gastroduodenite può essere acuta o cronica. Un disturbo acuto si manifesta con forti dolori. Nella forma cronica della malattia, il dolore è offuscato, il corso è caratterizzato da periodi di remissione e riacutizzazioni. La malattia cronica può essere piuttosto lunga, fino a 10 anni. Secondo il tipo di lesione, esiste un tipo focale (localizzato) e diffuso della malattia, che si estende all'intero organo digestivo.

Poiché il processo infiammatorio è spesso accompagnato da un'attività compromessa della ghiandola secretoria gastrica, la gastroduodenite può verificarsi con una deviazione nell'indice acido. Succede:

  • con alta acidità;
  • con ambiente a bassa acidità;
  • con normale secrezione

A seconda di questo indicatore, è prescritto un trattamento diverso.

Spesso, con questa malattia, la motilità dell'intestino e dello stomaco è disturbata, può verificarsi la disfunzione dello sfintere (muscolo circolare che spinge il cibo nell'intestino). Anche nel processo infiammatorio, i dotti biliari sono coinvolti, motivo per cui vi sono violazioni della cistifellea. I sintomi che accompagnano questa malattia sono piuttosto spiacevoli. Questi sono frequenti dolori all'addome di varia intensità, nausea, vomito, bruciore di stomaco, oltre a stitichezza, gonfiore e diarrea. Le condizioni generali del paziente sono indebolite, ha vertigini, mal di testa, febbre, ecc.

Al fine di ripristinare completamente il corpo e infine curare la malattia, è necessario un trattamento completo. Per il pieno recupero è necessario:

  • eliminare le cause dell'infiammazione;
  • ripristinare il lavoro degli organi digestivi;
  • guarire la mucosa;
  • aumentare le funzioni protettive del corpo.

A tale scopo viene applicato un trattamento in più fasi con diversi tipi di farmaci.

Come trattare

Sulla base dell'esame del paziente, il medico prescrive il trattamento appropriato. Il tipo di terapia dipende dalla gravità della malattia, dal suo stadio e dalle sue cause. Una causa abbastanza comune della comparsa del processo infiammatorio nel corpo umano è il batterio Helicobacter pylori. Nel caso in cui i test confermino la sua presenza nella mucosa, la gastroduodenite viene trattata con antibiotici.

Se questo disturbo è causato dalla presenza di parassiti nel duodeno, vengono prescritti agenti antibatterici. Per ripristinare il normale funzionamento del corpo, il medico prescrive diversi tipi di farmaci.

Questi includono:

  • farmaci del gruppo antiacido (Omez, Omeprazolo, Phosphalugel, Nolpaz, Maalox, ecc.);
  • antibiotici (metronidazolo, amoxicillina, claritromicina, alfa normice, ecc.);
  • enzimi e sostanze che stimolano la funzione secretoria;
  • antispasmodico e anestetico (No-shpa, Drotaverin, Duspatalin, ecc.);
  • farmaci che ripristinano la mucosa (De-nol, Sucralfat);
  • farmaci che neutralizzano l'azione dell'acido biliare sull'apparato digerente (Ursosan, ecc.);
  • agenti fortificanti e complessi vitaminici.

Droghe d'azione

A seconda che l'ambiente acido venga abbassato o aumentato, la motilità intestinale e dello stomaco è disturbata, e quanto la mucosa è colpita, il medico prescrive il tipo di farmaci e il dosaggio. È impossibile trattare indipendentemente la gastroduodenite, con l'uso di un solo tipo di farmaci. Un effetto complesso deve essere fatto sul corpo, altrimenti il ​​processo infiammatorio non sarà trattato e si presenteranno complicazioni.

Se l'agente eziologico della malattia è diventato un batterio Helicobacter, vengono prescritti 2-3 tipi di antibiotici. Questo può essere il Metronidazolo, l'Amoxicillina, l'Alfa Normix, ecc. Questi sono farmaci ad ampio spettro che distruggono efficacemente molti tipi di batteri, incluso Helicobacter pylori.

Inoltre, i farmaci di questo gruppo riducono il rischio di re-infezione degli esseri umani con questi batteri. Nel caso in cui Helicobacter non venga rilevato nel corpo e Giardia o altri parassiti siano gli agenti responsabili dell'infezione, Alpha Normix e altri antibiotici non si applicano.

Gli antiacidi sono usati con successo nel trattamento della gastroduodenite con elevata acidità. Abbassano il livello dell'ambiente acido all'interno dello stomaco, riportandolo alla normalità. Inoltre, contribuiscono al ripristino dello strato mucoso.

I farmaci efficaci in questo gruppo sono Omez, Omeprazole, Nolpaz. E anche spesso usato Maalox, Phosphalugel, Almagel e altri.Gli antiacidi sono assunti per via orale un'ora dopo i pasti. A questo punto, il processo digestivo nello stomaco è completato. Nel trattamento della gastroduodenite superficiale con funzione secretoria sospesa, phosphalugel, Nolpazu, Omez vengono prescritti due volte al giorno.

Se un paziente ha questo disturbo del tratto gastrointestinale, caratterizzato da bassa acidità, gli vengono prescritti preparati enzimatici (Proserina, calcio gluconato, Betacid, Etimizolo, ecc.). Stimolano la produzione di acido e aumentano questa cifra a livelli normali.

Poiché la gastroduodenite è caratterizzata da lesioni dello strato mucoso degli organi digestivi, è necessario ripristinarne l'attività. Per fare questo, applicare strumenti come De-nol, Sukralfot, ecc. Proteggono lo strato superiore della mucosa dai danni e dalla corrosione dell'acido.

Il de-nol è un farmaco efficace usato nel trattamento della gastroduodenite erosiva. Guarisce perfettamente la membrana mucosa danneggiata. Inoltre, De-nol inibisce l'attività di Helicobacter, quindi è spesso usato in combinazione con antibiotici.

Nel caso in cui un paziente affetto da gastroduodenite, vi è una violazione della colecisti, il medico può prescrivere il farmaco Ursosan. Ursosan neutralizza l'azione dell'acido biliare sullo stomaco e sull'intestino.

Ursosan è una nuova generazione di farmaci altamente efficaci. I principi attivi nella sua composizione stabilizzano la microflora del duodeno, che ha un effetto positivo sul processo di guarigione.

Analgesici e antispastici sono usati per alleviare il dolore. Il medico può prescrivere No-shpu, Drotaverin, Duspatalin, ecc. La duspatalina agisce efficacemente sul tessuto muscolare dell'intestino, eliminando gli spasmi. In questo caso, la motilità degli organi digestivi non è disturbata.

La duspatalina ha anche un effetto positivo sul funzionamento dei dotti biliari, con conseguente miglioramento del deflusso di acido biliare. Il farmaco agisce sui muscoli in modo selettivo, alleviando il dolore in determinate aree. Pertanto, il tono intestinale non viene ridotto, il che è un vantaggio.

Regimi di trattamento

Nel trattamento di questa malattia, l'agente causale di cui è Helicobacter, ha prima effettuato l'esposizione al farmaco di prima linea. Omez, Nolpase, Omeprazole o Phosphalugel possono essere utilizzati in associazione con Amoxicillina e Claritromicina.

Prendere le pillole per circa una settimana, dopo di che il medico effettua un esame. Se il batterio è presente nel corpo, cioè questo trattamento è fallito, inizia la terapia di seconda linea. I farmaci, in questo caso, sono sostituiti da altri.

Il de-nol può essere somministrato in combinazione con antibiotici come Metronidazolo, Tetraciclina o Alpha Normix. Alpha Normix viene solitamente utilizzato negli schemi di seconda linea se il primo non ha avuto successo. Un regime di trattamento approssimativo può essere il seguente.

De-nol va bevuto tre volte al giorno, il Metronidazolo due volte, l'Adix normix va bevuto due volte al giorno. Il dosaggio è indicato dal medico. La terapia può essere eseguita entro due settimane, fino alla completa guarigione.

Gli effetti della droga sul corpo dovrebbero sempre essere combinati con una dieta. La nutrizione dietetica aiuta a ripristinare rapidamente la mucosa gastrica, che colpisce tutto il corpo. Questo fattore non dovrebbe essere trascurato, altrimenti il ​​trattamento potrebbe essere ritardato.

Nel trattamento della gastroduodenite, ricorda che dovrebbe essere effettuata solo in modo completo, utilizzando tutte le misure. Non trascurare la dieta e la dieta. Segui tutte le raccomandazioni del medico per una rapida guarigione.

Come trattare la gastroduodenite con farmaci

Il trattamento della gastroduodenite dovrebbe essere basato sui principi di un approccio individuale a ciascun paziente, ad es. la scelta del trattamento ambulatoriale o ambulatoriale e modalità (letto, mezzo letto, reparto). Grande importanza è data alla corretta alimentazione, alla prescrizione adeguata e ragionevole dei farmaci. Nella diagnosi di gastroduodenite il trattamento deve essere effettuato secondo le caratteristiche individuali del paziente.

I pazienti con una sindrome dolorosa intensa, o se ci sono sintomi di sanguinamento del tratto gastrointestinale durante la gastroduodenite erosiva, sono di solito ospedalizzati. Per i bambini, un motivo importante per il ricovero è un ambiente domestico sfavorevole, varie situazioni stressanti.

L'esacerbazione della malattia richiede un rigoroso riposo a letto per 3-5 giorni. Quando il dolore e le sindromi dispeptiche diminuiscono, il regime può essere esteso. Per curare le malattie dell'apparato digerente è impossibile senza una dieta. La dieta è prescritta da un medico secondo la forma di gastroduodenite e indici di acidità del succo gastrico. Quindi, per i pazienti con una diagnosi di gastroduodenite con elevata acidità, è raccomandata la dieta n. 1 ae n. 1 b. Per i pazienti con gastroduodenite cronica nel menu sono inclusi i prodotti con effetto sokogonnym. Questa è la tabella numero 2. Queste istruzioni sulla corretta modalità e composizione del menu dovrebbero essere osservate e dopo la dimissione e la cessazione del processo per 3-6-12 mesi. Dopo la scadenza del menu, è possibile espandere il menu, ma, come prima, il divieto rimane prodotti affumicati, cibo in scatola, carni grasse e pesce.

Il trattamento farmacologico della gastroduodenite è prescritto in base alla forma della malattia, al livello di acidità, all'età del paziente, alla presenza di patologie concomitanti, soprattutto dal tratto digestivo.

I farmaci da prescrizione dovrebbero essere coerenti con gli obiettivi della terapia.

  1. Adattogeni e sedativi sono prescritti per normalizzare i disturbi corticoviscerali.
  2. Normalizzazione della sintesi di acido cloridrico:
    • in caso di gastroduodenite ipoacida, gli stimolanti della secrezione gastrica vengono utilizzati per 3-4 settimane;
    • la gastroduodenite ad alta acidità può essere trattata con l'aiuto di diversi gruppi di farmaci: anticolinergici M, bloccanti di istamina dell'istamina, inibitori della pompa protonica, antiacidi di base.
  3. Trattamento dei disturbi motori-evacuazione con l'aiuto di procinetici.
  4. Ripristinare l'equilibrio tra i fattori di protezione e aggressività. usato
    farmaci citoprotettivi e prostaglandine sintetiche.
  5. Trattamento della gastroduodenite cronica causata da Helicobacter pylori
    infezione. Per fare questo, utilizzare farmaci antibatterici.

Con l'aumento dell'acidità del succo gastrico, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci. Il più popolare è il gruppo di antiacidi. Riducono il livello di acidità nello stomaco, favoriscono la sintesi delle prostaglandine, che aumenta indirettamente le proprietà protettive della parete mucosa del corpo. Il massimo effetto terapeutico si osserva nei preparati a base di alluminio e idrossido di magnesio. Eliminano velocemente i sintomi, hanno buon gusto. Il rappresentante più famoso di Maalox. La sua composizione contiene la concentrazione ottimale di magnesio e alluminio, che ha un effetto positivo sulla motilità dello stomaco. Applicare 1 misurino, tre volte al giorno. Il corso dura 2-3 settimane. Una droga alternativa è simeticone. Il dosaggio è simile.

Gli antiacidi impiegano un'ora dopo un pasto. perché in questo momento, l'effetto tampone del cibo è terminato, e 3 ore dopo il pasto, per ripristinare l'equivalente acido.

La gastroduodenite superficiale è spesso accompagnata da un aumento del livello di acidità del succo gastrico. La gastroduodenite con elevata acidità richiede un'attenta escursione nella scelta degli agenti antisecretori. Sono divisi in gruppi: colinolitici M, bloccanti istamina-H2, inibitori della pompa protonica. Nei bambini, si raccomanda l'uso di M-cholinolytics e H2-istamina blockers. Il ricevimento dei cholinolitici M è spesso accompagnato da effetti collaterali e il loro effetto antisecretorio è leggermente inferiore a quello degli H2-isto-bloccanti.

Dei farmaci del gruppo H2-istamina bloccanti con maggiore acidità, la preferenza è data ai mezzi di 2 e 3 generazioni. Rappresentanti: ranitidina e famotidina.

  1. La famotidina viene utilizzata nei bambini dopo 12 anni. Dose 40 mg. al giorno Dividi in due dosi.
  2. La ranitidina è prescritta per un lungo periodo (da 1,5 a 2 mesi). Dose 300 mg. due volte al giorno.

Il trattamento con i farmaci in questo gruppo dovrebbe essere lungo, ridurre il dosaggio e interrompere il farmaco dovrebbe essere gradualmente. Altrimenti, lo sviluppo della sindrome da astinenza è possibile. È caratterizzato da un forte aumento dell'acidità gastrica e dallo sviluppo immediato della recidiva della gastroduodenite.
È possibile trattare l'aggravamento della gastroduodenite con elevata acidità con l'aiuto di un gruppo alternativo di farmaci - inibitori della pompa protonica. Tutti i membri del gruppo sono profarmaci inattivi di azione selettiva. Nelle forme di dosaggio attivo, passano nei tubuli secretori dello stomaco. Nei bambini, il dosaggio sarà di 1 mg. su 1 kg. di peso. Nei bambini di età inferiore (fino a 5 anni), possono essere utilizzate forme solubili dei preparati di esomeprazolo e omeprazolo.

  1. Omeprazolo è prescritto alla dose di 20 mg. due volte al giorno. È possibile sostituire due ricevimenti con una sera. Quindi la dose sarà di 40 mg.
  2. Rabeprazolo ed esomeprazolo sono raccomandati per i bambini dopo 12 anni. Rabeprazolo già dopo 5 minuti mostra il suo effetto inibitorio.

L'indicazione principale per la nomina degli inibitori della pompa protonica e dei bloccanti del recettore dell'istamina è la gastroduodenite ad elevata acidità, che è significativamente più alta del normale.

La gastroduodenite erosiva deve essere trattata con l'uso di farmaci citoprotettivi. Questi includono preparazioni sucralfato e bismuto colloidale.

  1. Il sucralfato è un farmaco combinato (disaccaride e idrossido di alluminio). Protegge la superficie della mucosa per 6 ore. La gastroduodenite erosiva è caratterizzata da difetti superficiali della mucosa. Il sucralfato interagisce con la superficie danneggiata per formare un film che ha un effetto protettivo dal contenuto acido dello stomaco. Dose giornaliera di 2-4 grammi, divisa in 4 dosi. Applicare mezz'ora prima dei pasti e di notte.
  2. De-nol (bismuto colloidale). Il meccanismo di azione è vicino a quanto sopra. Inoltre, il de-nol ha un effetto inibitorio sui batteri del genere Helicobacter.

La gastroduodenite è spesso accompagnata da una ridotta funzione motoria dell'intestino e dello stomaco, reflusso dal duodeno e dallo stomaco, spasmo, gastro-e duodenostasi. Il trattamento di queste condizioni è possibile attraverso l'uso di agenti procinetici. Questi sono bloccanti dei recettori della dopamina, sono anche permessi nei bambini.

  1. Metoclopramide. Il nome commerciale di TSerukal. Rafforza la motilità antipilorica, il contenuto dello stomaco si sposta rapidamente nella cavità del duodeno. Il tono dello sfintere esofageo inferiore aumenta. dose di 0,1 mg. su 1 kg. di peso. Quando si nomina nei bambini, fare attenzione e seguire i cambiamenti nelle condizioni del bambino, come il farmaco a volte causa disturbi extrapiramidali.
  2. Domperidone. Effetto antireflusso pronunciato. Nome commerciale Motilium. I bambini possono essere trattati con una sospensione o compresse. Il dosaggio è lo stesso 0, 25 mg. su 1 kg. di peso. Bevi prima dei pasti e prima di andare a dormire. Durante il giorno, devi prendere il farmaco da 3 a 4 volte.

Regimi di trattamento

È completamente impossibile curare la gastroduodenite, dal momento che È una malattia cronica. Inoltre, la gastroduodenite progredisce costantemente. Il quadro clinico è pronunciato nei pazienti nei quali la gastroduodenite è associata a batteri del genere Helicobacter. La forma nosologica in molti casi è gastroduodenitis superficiale.

Il trattamento di questa forma della malattia è impossibile senza l'uso di farmaci antibatterici.

  1. De-nol in una dose di 4 mg. per 1 kg di peso.
  2. Amoxicillina in una dose da 25 a 30 mg. su 1 kg. di peso. Il rappresentante di Flemoxin solyutab.
  3. La claritromicina viene dosata a 7, 5 mg. per kg peso, ma non superare la dose giornaliera di 500 mg. Rappresentanti Klacid e Fromilid.
  4. Roxithromycin dosato a 5-8 mg. su 1 kg. di peso. al giorno non superare i 300 mg. Rappresentante
  5. Azitromicina. Dose giornaliera non superiore a 1 grammo. Un singolo 10 mg calcolato. su 1 kg. di peso. Il rappresentante di Sumamed.
  6. Nifuratel. Singola dose di 15 mg. su 1 kg. di peso. Rappresentante McMirior.
  7. Furazolidone è calcolato a 20 mg. su 1 kg. di peso.
  8. Metronidazolo 40 mg. su 1 kg. di peso.

Regimi terapeutici approssimativi per gastroduodenite associata a infezione da Helicobacter pylori.

  • De-nol (da 120 a 240 mg.) Tre volte al giorno + furazolidone (0,05-0,1 grammi, assunto 4 volte al giorno) + amoxicillina alla velocità di 250-500 mg. due volte al giorno.
  • De-nol (da 120 a 240 mg.) Tre volte al giorno + furazolidone (0,05-0,1 grammi, assunto 4 volte al giorno) + claritromicina o eritromicina in una dose di 250 mg. due volte al giorno.
  • De-nol (da 120 a 240 mg.) Tre volte al giorno + metronidazolo in una dose da 250 a 500 mg. due volte al giorno + amoxicillina da 250 a 500 mg due volte al giorno.

Un trattamento più rapido della gastroduodenite aiuterà la terapia combinata con l'uso di metodi di fisioterapia.

  1. Nei pazienti con bassa acidità, la galvanizzazione viene utilizzata su epigastrio, elettroforesi del calcio, correnti diadinamiche per la stimolazione.
  2. Il trattamento delle funzioni secretorie e motorie dello stomaco e dell'intestino è possibile con questi metodi: diadinometria, terapia ad onde alte e micro onde, induttoterapia.
  3. Sarà più facile curare la gastroduodenite con metodi fisioterapici anche nel periodo di remissione incompleta: elettrosleep, idroterapia, magnetoterapia e trattamento termico.

Il trattamento dei pazienti con diagnosi di gastroduodenite superficiale cronica in fase acuta sarà più efficace con l'uso di riflessologia, rimedi erboristici e omeopatia.

Trattamento della gastroduodenite con farmaci negli adulti

La terapia di una malattia così comune come la gastroduodenite dovrebbe essere effettuata secondo il principio di un approccio individuale a tutti i pazienti.

Ciò significa che è necessario scegliere il trattamento ambulatoriale o ambulatoriale, tenendo conto delle caratteristiche della malattia, delle manifestazioni cliniche e dei sintomi della malattia.

Un importante punto di trattamento è anche in conformità con una dieta adeguata, una prescrizione adeguata e ragionevole di farmaci.

Dopo aver stabilito una diagnosi appropriata, la terapia deve essere effettuata sulla base delle caratteristiche individuali di una persona che soffre di gastroduodenite.

Trattamento della gastroduodenite negli adulti con farmaci multisfaccettati. Corsi di terapia comportano l'uso non solo di vari farmaci, ma anche di rimedi casalinghi efficaci, l'introduzione di una dieta.

Principi generali di terapia

Il trattamento della malattia dovrebbe essere completo e comprendere l'aderenza alla dieta in combinazione con l'assunzione di farmaci.

Nei periodi di esacerbazioni della forma cronica della malattia, con un livello alto o normale di secrezione acida nello stomaco, si raccomanda la dieta 1 e, con un basso livello di secrezione acida, si raccomanda la dieta n. 2.

Se c'è una normalizzazione della condizione e c'è una remissione (le manifestazioni cliniche sono ridotte), è meglio che il paziente segua la dieta n. 15.

Tuttavia, con la comparsa di alcune manifestazioni sintomatiche del tipo di stitichezza e difficoltà nel processo di defecazione, il medico raccomanderà molto probabilmente la dieta del paziente n. 3.

Se si verifica uno specialista di diarrea regolare, verrà nominato un numero di dieta 4.

È richiesta una stretta aderenza all'assunzione di cibo, solo questo può portare ad una rapida guarigione. Il trattamento farmacologico del disturbo è vario, dipende dal tipo di malattia e dai suoi sintomi.

Se la gastroduodenite erosiva è causata dal batterio Helicobacter pylori, lo schema di terapia farmacologica includerà necessariamente farmaci antibiotici per la distruzione di microrganismi patogeni.

Se non vi è alcuna infezione di questo tipo nello stomaco del paziente, gli agenti antibatterici non saranno inclusi nel corso del trattamento.

Quando gastroduodenite con diversi livelli di acidità dello stomaco sono spesso utilizzati farmaci di tipo antisecretorio. Sono suddivisi in diverse categorie, tra cui:

  • il gruppo di inibitori di pompa protonica (Omez, Rabeprazole, Lansoprazole, Nexium);
  • Bloccanti di H2-istamina (come Ranitidina e Famotidina);
  • antagonisti dei recettori colinergici M1 (farmaci del tipo Gastroceptina, Pirene, Pirenzepin).

Le suddette categorie di farmaci riducono il livello di produzione di acido nello stomaco.

Nella maggior parte delle situazioni, un particolare tipo di farmaco è selezionato tra le tre principali categorie per il trattamento di una malattia, che viene utilizzato durante l'intero corso del trattamento.

I farmaci antisecretori più efficaci sono i farmaci della categoria degli inibitori della pompa protonica, poiché forniscono i risultati più rapidi possibili e sono caratterizzati da un grado minimo di effetti collaterali.

Leggermente inferiori agli inibitori della pompa protonica in termini di efficacia dei farmaci correlati ai bloccanti dell'istamina H2.

Gli antagonisti dei recettori colinergici M1 sono i farmaci meno efficaci e pertanto, ad oggi, sono raramente utilizzati nel trattamento di una simile malattia gastrointestinale come gastroduodenite erosiva.

I farmaci di tipo antisecretorio sono quei tipi di farmaci che vengono principalmente utilizzati nel trattamento della suddetta malattia.

Durante la gastroduodenite con bassa acidità gastrica, invece di questi farmaci, vengono utilizzati farmaci e altri mezzi che possono stimolare la produzione di acido (preparati come il Plantaglucid, Limontara, nonché decotti di cacca, succo di pomodoro e cavolo).

Per qualsiasi tipo di malattia, gli antiacidi sono usati per alleviare il bruciore di stomaco e alleviare il dolore.

Questi includono i seguenti farmaci:

In presenza di vomito, diarrea, gonfiore e senso di pienezza nello stomaco, tutti i tipi di malattia utilizzano farmaci correlati alla procinetica.

Questi farmaci includono Reglan, Motilium, Trimedat e altri.

Normalizzano il processo di promozione del cibo in diverse parti del tubo digerente, eliminando così i sintomi di pesantezza nello stomaco e segni di sindrome dispeptica.

Per accelerare il recupero della parete gastrica durante una malattia come la gastroduodenite, vengono anche usati medicinali che hanno un effetto protettivo sulle membrane mucose dello stomaco e del duodeno.

I farmaci di tipo protettivo possono garantire il normale processo di secrezione delle secrezioni mucose naturali che coprono la parete del tratto gastrointestinale e proteggono dagli effetti negativi dei contenuti gastrici.

Attualmente, i seguenti farmaci sono usati come prodotti protettivi nel complesso trattamento della gastroduodenite di qualsiasi eziologia:

  • De Nol;
  • Likviriton;
  • Biogastron;
  • Actovegin e altri.

Questi farmaci, tra le altre cose, sono caratterizzati dalle proprietà di alleviare il dolore e di eliminare la sensazione di bruciore di stomaco.

In presenza di dolore grave in qualsiasi tipo di gastroduodenite, vengono utilizzati farmaci antispastici, tra cui No-Spa, Papaverine, Halidor, Platifyllin.

La terapia farmacologica di una malattia così grave, come gastroduodenite erosiva, può essere eseguita per lungo tempo, poiché è necessario vedere una remissione clinica persistente.

La durata del ciclo di trattamento con i principali farmaci del gruppo antisecretorio e antiacido è in media da otto a dieci settimane.

Inoltre, si raccomanda di prendere questi farmaci per un massimo di otto settimane, anche se la fase acuta è finita da molto tempo.

Tutti gli altri farmaci nel trattamento della gastroduodenite sono adiuvanti e vengono utilizzati solo se necessario.

Quando compaiono i sintomi (dolore, bruciore di stomaco, flatulenza), il paziente deve usare medicinali appropriati (ad esempio, se ci sono dolori - farmaci antispastici, se manifesta una sensazione di pesantezza, vomito, diarrea - agenti procinetici e quando avverti una sensazione di bruciore alla parete e al bruciore di stomaco - puoi assumere farmaci con un'azione protettiva).

Se questi sintomi sono assenti, quindi, oltre ai farmaci antiacidi e ai farmaci con effetto antisecretorio, non è necessario bere nulla per eseguire la terapia per la malattia.

Se la malattia non è grave, per ottenere la remissione, si può seguire il corso prescritto di prendere farmaci antisecretori, questo sarà abbastanza.

Se il disturbo è difficile, al fine di eliminare i sintomi esistenti, potrebbe essere necessario completare diversi corsi dei suddetti farmaci.

Trattamento farmacologico

Nella maggior parte dei casi, il trattamento della gastroduodenite è complesso e consiste in farmaci, progettati per alleviare i sintomi e farmaci curativi, il cui scopo è quello di eliminare la causa della malattia.

Naturalmente, vale la pena prestare particolare attenzione alle diete specializzate, specialmente durante i periodi di esacerbazione della gastroduodenite.

La terapia della malattia con farmaci consiste nel prendere le seguenti categorie di farmaci:

  1. Antidolorifici per eliminare i sintomi del dolore (come No-shpy).
  2. Avvolgente significa per la mucosa gastrica (de Nol prende il primo posto tra di loro).
  3. Farmaci antiacidi (tra i quali distinguere Vikalin, Almagel). L'almagel con gastroduodenite negli adulti deve essere assunto se, insieme alla malattia, si riscontra un'aumentata acidità dello stomaco.
  4. Mezzi enzimatici (come Betacid). Possono essere prescritti in presenza di gastrite a bassa acidità. Le pillole per la gastroduodenite negli adulti devono essere nominate esclusivamente da uno specialista dopo che il paziente è stato sottoposto a tutti i test e la diagnostica necessari. La malattia può anche essere divisa in gastroduodenite con acidità alta o bassa. Le manifestazioni sintomatiche e il trattamento sono diversi.
  5. Agenti farmacologici antisecretori (tra questi sono isolati Ranitidina, Omeprazolo o il suo analogo Omez, Cimetidina). Se la gastroduodenite contribuisce ad un aumento della secrezione acida gastrica, i pazienti vengono solitamente prescritti Omeprazolo o Omez. Se c'è un agente patogeno (agente batterico) nel corpo, Omez deve essere assunto in associazione con Claritromicina e Metronidazolo (tale trattamento viene eseguito entro una settimana).
  6. Farmaci antibiotici. Il loro trattamento viene eseguito in una situazione in cui l'agente eziologico della malattia è l'Helicobacter pylori.
  7. Mezzi che regolano la funzione del tratto gastrointestinale.

Il farmaco Omez, che è popolare nel trattamento della malattia, ha effetti analgesici a causa di una diminuzione della quantità di secrezione acida e un aumento del livello di pH nella cavità dello stomaco.

Omez contribuisce al rapido ripristino delle pareti danneggiate dello stomaco e del duodeno.

Entrando nell'area del tubo digerente, Omez agisce come un inibitore della pompa protonica, riducendo le diminuzioni basali e stimolando la produzione di acido cloridrico.

Il regime di trattamento dipenderà dalle caratteristiche specifiche del decorso della gastroduodenite.

Se i primi sintomi di infiammazione si verificano nel duodeno, si consiglia di visitare urgentemente un medico specialista.

Dopo l'implementazione delle misure diagnostiche, determinerà il corso della terapia e prescriverà farmaci appropriati, a partire dalle effettive condizioni del paziente.

Molti sono interessati alla domanda: è possibile curare in modo permanente la gastroduodenite?

Sfortunatamente, spesso la gastroduodenite (specialmente erosiva) si trova nella forma trascurata, e quindi è quasi impossibile eliminare completamente la malattia.

Tuttavia, è necessario trattare prontamente e rapidamente la gastroduodenite per alleviare la condizione e stabilire una remissione stabile. A tal fine, è importante seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico curante.

L'opzione terapeutica più appropriata in questa situazione è l'introduzione di una dieta, l'eliminazione di abitudini nocive (fumo, consumo di alcol) e l'attuazione tempestiva di misure preventive per l'esacerbazione della gastroduodenite, se necessario, trattamento in ospedale.

Per ridurre l'attività dell'agente batterico Helicobacter pylori durante la gastroduodenite può essere un farmaco chiamato De Nol.

Il principio della terapia farmacologica de Nol nella gastroduodenite negli adulti è nella sua combinazione con altri farmaci - farmaci antibiotici.

Pertanto, questo strumento aiuterà a implementare più rapidamente la transizione della gastroduodenite nella fase di remissione.

Tra i farmaci attualmente utilizzati per il trattamento della forma cronica della malattia, uno dei più diffusi sono anche i farmaci della categoria antiacidi, che riducono il grado di acidità gastrica dovuto all'interazione chimica con l'acido cloridrico nello stomaco.

L'efficacia di tali farmaci può essere valutata utilizzando un indicatore come la capacità di neutralizzare l'acido.

Tra i farmaci noti, varia nell'intervallo 25-100 mEq / 15 ml di soluzione.

Gli antiacidi sono considerati sicuri, sono classificati come farmaci da banco.

Allo stesso tempo, non dovresti dimenticare che hanno alcuni effetti collaterali e sono caratterizzati da interazioni farmacologiche con altri medicinali.

Si osserva una grande richiesta di antiacidi, che hanno nella sua composizione idrossido di alluminio o di magnesio. Il più famoso tra questi è la droga farmacologica Maalox.

Grazie al rapporto ottimale delle sostanze sopra elencate, ha un effetto benefico sulla motilità del tratto gastrointestinale.

Le medicine del bismuto colloidale (come De Nol) sono vicine nei loro effetti a Sucralfate. Oltre a tutto quanto sopra, i fondi donati possono sopprimere l'attività dei batteri.

Per questo motivo, vengono spesso utilizzati nella terapia antibatterica.

Gastroduodenite erosiva

La gastroduodenite erosiva è una malattia infiammatoria caratterizzata da danni allo strato epiteliale dello stomaco e del duodeno e alla formazione di erosioni (difetti dello strato mucoso, che, a differenza delle ulcere, non influiscono sulla sottomucosa e sulla membrana muscolare). I sintomi della malattia possono essere dolore nella zona epigastrica, bruciore di stomaco, vomito con presenza di coaguli di sangue scuro e feci nere. Per la diagnosi di gastroduodenite erosiva, l'esofagogastroduodenoscopia viene utilizzata con una biopsia e il rilevamento dell'infezione da Helicobacter pylori. Il trattamento mira a ridurre l'acidità del succo gastrico, l'eradicazione dell'Helicobacter pylori e la protezione della mucosa.

Gastroduodenite erosiva

La gastroduodenite erosiva è un processo infiammatorio superficiale nello stomaco e nel duodeno, accompagnato dalla comparsa di piccole o singole erosioni sulla mucosa. È una patologia comune della zona gastroduodenale. Gastroduodenite erosiva si sviluppa principalmente in giovane età, ugualmente in donne e uomini. In questo caso, il principale substrato morfologico è l'erosione (difetti della mucosa che non penetrano nello strato sottomucoso e muscolare), che distingue la malattia dalla normale gastrite superficiale. Il processo patologico può essere accompagnato da sanguinamento da difetti erosivi, che porta allo sviluppo di anemia. Con un lungo decorso di gastroduodenite erosiva può provocare la formazione di ulcera gastrica e ulcera duodenale. La gastroenterologia clinica si occupa dello studio della patogenesi e della progressione di questa patologia. Determina la gamma di procedure diagnostiche e prescrive il trattamento da un gastroenterologo.

Cause di gastroduodenite erosiva

Gastroduodenite erosiva può verificarsi sullo sfondo dell'influenza aggressiva di vari fattori negativi. Disturbi genetici ereditari, infezione da Helicobacter pylori, stress prolungato, dieta povera e alcune malattie gastrointestinali portano più spesso allo sviluppo di questa patologia. Di cause endogene, vale la pena evidenziare l'aumento della produzione di acido cloridrico, la presenza di reflusso del duodeno nello stomaco, una diminuzione delle proprietà protettive del muco gastrico, infezioni intestinali e patologia concomitante di fegato e pancreas.

Sullo sfondo di una maggiore formazione di acido e di una nuova fusione dal duodeno, la rigenerazione cellulare nello strato epiteliale viene inibita e, di conseguenza, si formano difetti erosivi. Nella progressione della gastroduodenite erosiva un ruolo significativo è giocato da fattori esogeni, tra i quali l'effetto maggiore è esercitato dall'infezione da Helicobacter pylori. Inoltre, fattori etiologici esterni includono l'uso di alimenti grossolani o piccanti, bevande calde o troppo fredde, assunzione di farmaci (farmaci antinfiammatori non steroidei, glucocorticoidi), abuso di alcool.

Sintomi di gastroduodenitis erosivo

La gastroduodenite erosiva può essere sia acuta che cronica. La patologia acuta si verifica sullo sfondo di una singola dose di prodotti di scarsa qualità o varie tossine. La gastroduodenite cronica si forma quando vi è uno squilibrio tra fattori dannosi e protettivi che interessano la membrana mucosa. La forma cronica ha un decorso recidivante prolungato (rispetto alla gastrite ordinaria).

La gastroduodenite erosiva è difficile da trattare e non va in remissione per molto tempo. Il sintomo più comune della malattia è il dolore intermittente o costante nell'addome superiore. Il dolore si verifica quasi immediatamente dopo un pasto o dopo poche ore. Inoltre, con gastroduodenite erosiva, bruciore di stomaco, eruzione acida o nausea, che si verifica principalmente dopo aver mangiato, può disturbare. I pazienti hanno notato una tendenza alla stitichezza e una distensione addominale periodica.

Durante l'esacerbazione della malattia in pazienti con gastroduodenite erosiva, si manifesta vomito di muco e contenuto acido dello stomaco e nel vomito possono essere rilevati coaguli di sangue scuro neutralizzati con acido cloridrico. Forse l'aspetto delle feci liquide in nero. L'appetito per la gastroduodenite erosiva può essere sia normale che ridotto. La gravità di questi o di altri sintomi è in gran parte dovuta al grado di danneggiamento della membrana mucosa, alla localizzazione dell'erosione, all'interruzione di altri organi e sistemi. In particolare, la gastroduodenite erosiva può portare allo sviluppo di malattie di altri organi gastrointestinali, come pancreatite e colecistite. Inoltre, la presenza di gastroduodenite erosiva peggiora lo stato generale di salute, causando manifestazioni della sindrome astenosotopica - debolezza, mal di testa, patologia del sonno.

Sullo sfondo di frequenti sanguinamenti, l'anemia post-emorragica cronica si sviluppa da erosioni. Si manifesta con palpitazioni, stanchezza e vertigini. Nel decorso acuto della malattia, tutti i sintomi si verificano all'improvviso, quindi i pazienti di solito prestano loro attenzione. La gastroduodenite erosiva cronica può manifestarsi senza sintomi clinici gravi e i pazienti iniziano a preoccuparsi solo quando vengono rilevate le feci scure.

Diagnosi di gastroduodenite erosiva

Il principale metodo diagnostico per la gastroduodenite erosiva è l'esofagogastroduodenoscopia. Questo esame aiuta a determinare la presenza di alterazioni infiammatorie della membrana mucosa nello stomaco o nel duodeno, la dimensione delle erosioni e la loro posizione. L'endoscopista rivela gonfiore e arrossamento della membrana mucosa, la sua scioltezza e una maggiore vulnerabilità. Inoltre, il sanguinamento è spesso osservato nel luogo di formazione di difetti dello strato mucoso. Il criterio per la diagnosi di gastroduodenite erosiva è l'identificazione di piccole emorragie e multiple erosioni, che sono solitamente coperte da un film grigio. Di regola, la dimensione dei difetti dell'epitelio è compresa tra 0,3 e 0,5 mm. Per chiarire la natura dei cambiamenti morfologici utilizzati biopsia endoscopica.

A causa del fatto che la gastroduodenite erosiva nella maggior parte dei casi si sviluppa sullo sfondo dell'infezione da Helicobacter pylori, è necessario utilizzare metodi diagnostici speciali per la rilevazione di questo microrganismo. Helicobacter pylori può essere rilevato mediante esame morfologico di campioni bioptici della mucosa gastrica e duodenale mediante microscopia. Un metodo più accurato è la diagnosi di PCR di Helicobacter e il test respiratorio. Inoltre, cercano spesso anticorpi nel sangue e determinano l'Helicobacter nelle feci mediante ELISA. Tutti i pazienti con sospetta gastroduodenite erosiva devono ricevere un esame emocromocitometrico completo. Alla presenza di sanguinamento frequente e prolungato da difetti erosivi in ​​esso, è possibile rilevare una diminuzione del livello di erythrocytes, l'emoglobina e un indicatore di colore. Ciò indica anemia dovuta a perdita di sangue cronica.

Trattamento e prevenzione della gastroduodenite erosiva

Una componente necessaria per un trattamento efficace della gastroduodenite erosiva è l'osservanza di una dieta appropriata. Questo è particolarmente importante durante il periodo di esacerbazione, quando dovrebbe essere prescritta una dieta delicata. Prevede la completa esclusione di cibi fritti, grassi e piccanti, soda e brodo con il grasso. Inoltre dovrebbe essere escluso dalla dieta cibo troppo ruvido, freddo o caldo. I pasti dovrebbero essere frazionari e frequenti, almeno cinque volte al giorno.

La terapia farmacologica riguarda principalmente l'eradicazione dell'infezione da Helicobacter pylori quando viene rilevata. A tale scopo, vengono utilizzati gli schemi della prima o della seconda riga. La prima linea è una terapia di eradicazione a tre componenti, che comprende un inibitore della pompa protonica (omeprazolo, rabeprazolo, ecc.), Amoxicillina e claritromicina. Con la sua inefficacia, viene prescritta la terapia di seconda linea. Prevede la nomina di farmaci antisecretori, tetracicline, metronidazolo e bismuto.

È anche necessario usare droghe per proteggere le mucose, che includono antiacidi e alginati. Un importante componente del trattamento della gastroduodenite erosiva sono i citoprotettori: il bismuto e il sucralfato. Questi mezzi formano un film protettivo sull'erosione, che impedisce l'influenza aggressiva di un'elevata acidità su di essi. Inoltre, i pazienti con questa patologia si raccomandano di usare riparatori e terapia antiossidante, che migliora i processi rigenerativi nella mucosa. A tale scopo, vengono utilizzate le vitamine A, E e C. Per ridurre il dolore, vengono utilizzati farmaci antispastici come la drotaverina e la papaverina. Se la causa dello sviluppo di gastroduodenite erosiva è lo stress psicoemotivo, i pazienti vengono mostrati prendendo sedativi.

Per la prevenzione di gastroduodenitis erosivo, è necessario aderire a una dieta risparmiante, da cui è necessario escludere il cibo piccante, ruvido e caldo. Inoltre, si raccomanda di evitare l'assunzione di farmaci anti-infiammatori che possono causare erosioni. Quando viene rilevata un'infezione da Helicobacter pylori, è necessario condurre la terapia di eradicazione in modo tempestivo. La prognosi di questa patologia è favorevole, ma senza un trattamento tempestivo può portare alla formazione di ulcera peptica.

Sintomi e trattamento della gastroduodenite erosiva

Il tipo di gastroduodenite erosiva si riferisce a patologie comuni del tratto gastrointestinale. Le peculiarità dell'infiammazione sono la lesione profonda delle mucose del dodicesimo processo duodenale dell'intestino e dello stomaco, che, se non trattata, provoca lo sviluppo di ulcera peptica. I sintomi e il trattamento della gastroduodenite erosiva sono determinati dalla diffusione dell'infiammazione, la sua localizzazione.

Cos'è l'infiammazione gastroduodenale?

La gastroduodenite erosiva è un forte processo infiammatorio, accompagnato dalla formazione di erosioni e ulcere sulla superficie delle membrane mucose che coprono le pareti dello stomaco e il 12 processo duodenale dell'intestino. Una pericolosa complicazione della patologia erosiva è l'alto rischio di sviluppare ulcera peptica. La peculiarità della malattia è la copertura simultanea di due organi del tratto gastrointestinale attraverso il gatekeeper.

Esistono diverse forme di infiammazione gastroduodenale erosiva:

  • gastroduodenite erosiva acuta, che dura fino a 90 giorni;
  • gastroduodenite cronica erosiva, della durata di oltre 6 mesi;
  • infiammazione catarrale, caratterizzata da grave gonfiore e arrossamento delle mucose, mentre questa forma è facilmente trattata;
  • stadio eritematoso, che si manifesta dopo la forma catarrale, caratterizzato da un forte arrossamento dei tessuti e dall'apparizione nello stomaco di chiazze di cellule mucose, che non dovrebbero esserci;
  • reflusso duodenite, quando il contenuto del 12 processo duodenale dell'intestino ricade nello stomaco.
Torna al sommario

Perché si verifica l'infiammazione?

Fattori provocatori esterni:

  • uso a lungo termine di antibiotici;
  • la prevalenza nel menu di cibi grassi e piccanti, cibi pronti;
  • infezione della faringe e della cavità orale;
  • abuso di alcool e fumo;
  • infezione da Helicobacter pylori con microrganismi elicoidali, provocando gastroduodenite emorragica erosiva.

I fattori causali interni che causano patologia includono:

  • squilibrio ormonale;
  • stress costante, depressione e sovraccarico psico-emotivo;
  • predisposizione genetica;
  • disfunzione del sistema immunitario.

Sintomi di gastroduodenitis erosivo

La gastroduodenite erosiva è raramente rilevata nelle prime fasi a causa di un quadro clinico sfocato, con lo sviluppo del quale la malattia diventa più simile alla gastrite. Nella maggior parte dei casi, appare:

  • nausea con vomito;
  • eruttazione acida;
  • alitosi;
  • disturbo del sonno;
  • l'emicrania;
  • gonfiore;
  • diminuzione dell'appetito;
  • sgabelli mutevoli - dalla stitichezza alla diarrea.

La differenza tra gastroduodenite e altre patologie del tratto gastrointestinale è una forte nausea mattutina con forte dolore. E dolori acuti, una sensazione di dolore e pesantezza, eruttazione acida con bruciore di stomaco costantemente perseguitano il paziente dopo aver mangiato. La malattia è caratterizzata da un rapido sviluppo, quindi il deterioramento della condizione generale si verifica rapidamente. In caso di trattamento tardivo, è possibile un sanguinamento grave.

Il grado di manifestazione della malattia dipende dal numero e dalla profondità delle aree interessate della mucosa, dalla localizzazione di erosioni e ulcere. Con un gran numero di ferite sanguinanti, la nausea si sviluppa nel vomito con cerotti sanguinolenti. Allo stesso tempo, possono apparire strisce sanguinolente nelle feci annerite. Con l'erosione periodica del sanguinamento, i pazienti mostrano segni di anemia:

  • vertigini;
  • la debolezza;
  • affaticamento.

La forma acuta della malattia diventa cronica, che spesso si manifesta senza sintomi e viene successivamente trasformata in una pericolosa ulcera peptica.

Metodi diagnostici

Il metodo più accurato per diagnosticare una malattia è una sottospecie di endoscopia - fibrogastroduodenoscopia. Ti permette di determinare il grado di distruzione della mucosa infiammata. Le pareti dello stomaco e il 12 processo duodenale dell'organo intestinale vengono esaminati per scioltezza, iperemia, gonfiore, vulnerabilità, sanguinamento. Stadi severi sono rilevati in numerosi siti erosivi con piccole emorragie e macchie grigie sulla membrana mucosa.

In alcuni casi, l'infiammazione duodenale è causata da Helicobacter pylori. Pertanto, insieme al metodo endoscopico, viene applicata un'analisi della CRP. Con il suo aiuto, il DNA del patogeno viene rilevato in un campione dopo una biopsia. Ulteriori metodi diagnostici sono:

preparativi

Per la gastroduodenite erosiva vengono utilizzati metodi complessi, compresa la somministrazione di un'ampia gamma di farmaci, quali:

  • Antibiotici, tra cui "Amoxicillina" con "Metronidazolo". Il loro compito è eliminare i batteri helicoidi Helicobacter pylori. Questi farmaci sono prescritti dopo il test per la sensibilità dei microbi patogeni al componente attivo del farmaco.
  • Farmaci contenenti bismuto, come "De-nol". Allevia efficacemente l'infiammazione dovuta all'azione astringente.
  • Antiacidi, ad esempio "Almagel" con "Maalox", inibitori della pompa protonica con citoprotettori. Il loro compito è ridurre l'acidità e arrestare gli effetti aggressivi del succo gastrico acido. Allo stesso tempo, viene creato un film protettivo avvolgente sullo strato superiore del muro all'interno degli organi.
  • Reparants progettati per curare erosioni e ulcere.
  • Prokinetics che stimola la motilità delle pareti gastriche, evitando così il ristagno del cibo con il suo ulteriore decadimento.
  • Farmaci sedativi, ipnotici, anestetici che aiutano ad alleviare i sintomi dell'infiammazione gastroduodenale, normalizzano il sonno e lo stato psicologico del paziente.

Insieme alla malattia principale, è necessario trattare tempestivamente la patologia del fegato e dei reni. L'infiammazione di questi organi è spesso la causa della gastroduodenite erosiva.

Trattamento di rimedi popolari

Come misura aggiuntiva per alleviare i sintomi, vengono utilizzati metodi di medicina alternativa. I rimedi di erbe aiutano a fermare l'aggravamento, alleviare il dolore, curare l'infiammazione. I risultati migliori possono essere raggiunti da una combinazione di terapie con farmaci e rimedi popolari.

  1. Per una parte della celidonia è necessario prendere due volumi di iperico, achillea, camomilla. La raccolta è accuratamente macinata per la consistenza della polvere, che viene poi versata con 0,5 litri di acqua bollente in un thermos. Bere infuso 8-10 ore. Assumere entro 45 giorni 75 ml prima dei pasti.
  2. 1 volume di Hypericum, uva ursina con fianchi dovrebbe essere mescolato con 2 volumi di cicoria con zolotisyachniki, 4 volumi di dymyanki. La raccolta è macinata in polvere. Selezionati due cucchiai, che vengono versati 0,5 litri di acqua bollente. Bevi infusi 10 ore. L'infusione deve essere assunta prima dei pasti con 50 ml.
  3. 2 cucchiai di raccolta a terra di 3 volumi di frutta del cumino, 8 parti di Hypericum, piantaggine e pianta essiccata, 4 volumi di poligono dal millesimo, 2 parti di radice di calamo, menta, 1 parte di achillea, versata con 0,5 litri di acqua bollente. La bevanda viene infusa per 8 ore e portata prima dei pasti in 50 ml.
  4. Un'infusione di camomilla, achillea con cacciatore. Ogni erba dovrebbe prendere 1 cucchiaio e versare acqua bollente. Dopo l'infusione per 20 minuti, la composizione deve essere assunta in 125 ml fino a tre volte al giorno per mezz'ora prima dei pasti.
  5. L'olio di olivello spinoso e il miele aiutano efficacemente contro l'infiammazione.

Prima di utilizzare decotti, infusioni e altre formulazioni medicinali di medicina alternativa, è necessario consultare un medico, poiché alcune formulazioni a base di erbe possono causare reazioni negative.

Terapia dietetica

È obbligatorio applicare una dieta sviluppata individualmente in tutte le fasi di esacerbazione e applicabile a qualsiasi tipo di infiammazione gastroduodenale. Regole generali della dietoterapia:

  1. È vietato mangiare cibi ruvidi con fibre e fibre, ad esempio rape, carne venata, crusca, ravanelli, ecc.
  2. È vietato bere alcolici, caffè, tè forte, bevande gassate, fumare e mangiare cibi in scatola, piatti fritti, speziati e salati.
  3. Cibo caldo, al vapore, al vapore è adatto all'uso.
  4. Non è raccomandato l'uso di spezie.
  5. Va consumato ogni 2,5 ore in piccole porzioni. In totale, ci dovrebbero essere 3 pasti completi con quattro spuntini.
  6. I prodotti obbligatori sono zuppe di cereali, polpette con polpette di carne e pesce, porridge di farina d'avena e semolino, gelatina, formaggio a basso contenuto di grassi e cagliata con panna acida, uova alla coque, latte pastorizzato. Questi prodotti sono dotati di effetto antiacido (antiacido).
  7. I prodotti sono cotti al vapore, cotti al forno, cotti.
  8. Necessario per utilizzare tutti i tipi di prodotti caseari con basso contenuto di grassi, che efficacemente guariscono l'erosione e neutralizzano l'acido.
  9. È consentito consumare piccole quantità di zucca, cavolfiore, patate, bacche fresche e frutta.