logo

Trattamento farmacologico di farmaci per pancreatite

Metodi di trattamento della pancreatite cronica.

Quando la pancreatite è il principale trattamento farmacologico dell'infiammazione del pancreas, basato su un complesso di farmaci, costituito da bloccanti H-2, antiacidi, analgesici in combinazione con farmaci antispastici e colinolitici, nonché antienzima e preparati enzimatici.

Le misure terapeutiche complete mirano a normalizzare il funzionamento degli organi del tratto gastrointestinale, alleviare la sindrome del dolore e altri sintomi della malattia.

Il miglior risultato terapeutico mostra la prescrizione di farmaci antifermentali, che includono il polipeptide di aprotinina. Questa sostanza presente in natura è ottenuta da bovini leggeri tenuti in condizioni speciali.

I farmaci sopra elencati sono prescritti nei regimi terapeutici insieme alle procedure che comportano la purificazione del tratto gastrointestinale, così come l'intero corpo, dagli enzimi pancreatici e dai loro prodotti di degradazione.

Holino e farmaci antispastici per il trattamento della pancreatite

Questo gruppo di farmaci comprende farmaci completamente puri, come: gastrocepina, platifillina, atropina, papaverina, No-shpa e farmaci che includono analgin e paracetamolo.

Tutti i farmaci marcati sono prescritti per via sottocutanea o endovenosa a medio dosaggio, principalmente nella fase acuta della pancreatite cronica.

Trattamento di pancreatite con preparazioni enzimatiche

La terapia enzimatica viene prescritta dopo aver interrotto un attacco di pancreatite, che è caratterizzato da dolore grave. Il trattamento con questi farmaci riduce la sindrome dispeptica, migliora la digestione, riduce il vomito e la nausea, stabilizza il peso corporeo e blocca la diarrea.

I preparati del gruppo enzimatico sono divisi in due gruppi:

  • Farmaci che contengono la bile. Tali farmaci sono riconosciuti come i più efficaci.
  • Farmaci senza bile.

La tripsina e la lipasi sono i principali farmaci per fermare la secrezione pancreatica. Normalizzare l'attività secretoria del pancreas è capace di 150-300 mg di tripsina per 60 minuti nel lume duodenale. L'idrolisi dei grassi neutri può fornire una lipasi superiore a 20.000 UI.

I requisiti di cui sopra sono soddisfatti: CREON 25.000, CREON 8.000, amilasi e enzimi microsferici.

Il dosaggio dei preparati enzimatici è determinato dal medico curante individualmente per ciascun paziente. 2-3 capsule del farmaco sono prese come standard, prese durante o immediatamente dopo un pasto. Nelle forme gravi e molto gravi di pancreatite, così come nella grave steatorrea, la dose giornaliera di lipasi aumenta, raggiungendo 55.000 - 60.000 UI. In caso di grave steatorrea, è necessario prescrivere vitamine dei gruppi A, B, D, E, K, che hanno proprietà liposolubili. L'insufficienza pancreatica biliare richiede la prescrizione di farmaci come pancurmen e panzinorm. Un sovradosaggio di preparati enzimatici può comportare una diminuzione dell'attività secretoria del pancreas, che è irto di produzione di enzimi in modo naturale in quantità insufficiente.

Terapia antienzima di pancreatite

Il trattamento antifermentale della pancreatite cronica è prescritto solo nei singoli casi a pazienti a cui è stata diagnosticata una pancreatite interstiziale con ecografia, che è accompagnata da significativa ipereemiamia ed edema pancreatico.

L'uso di farmaci anti-enzimatici è limitato a causa degli effetti collaterali estremamente negativi che hanno, come shock anafilattico e gravi reazioni allergiche.

Nel gruppo di farmaci anti-enzimatici, dovrebbero essere distinti aprotinina e contrycal. Tutti i farmaci anti-enzimatici vengono somministrati per via endovenosa in una soluzione isotonica di cloruro di sodio.

In rari casi, quando non è possibile interrompere la sindrome del dolore persistente e alleviare l'edema pancreatico con altri metodi terapeutici, al paziente viene prescritta una radioterapia a fuoco ravvicinato. In cliniche in Germania e Israele, in casi simili, viene utilizzato il blocco percutaneo dei nodi celiaci con steroidi.

Trattamento di pancreatite con farmaci antiacidi

Gli antiacidi sono prescritti in aggiunta ai farmaci enzimatici al fine di aumentare l'efficacia della loro azione terapeutica. Attualmente, vengono utilizzati tali preparati antiacidi come phosphalugel, almagel e altre miscele alcaline. Riducono il numero di enzimi che si disintegrano nello stomaco e il livello di acidità del succo pancreatico.

H-2 bloccanti nel trattamento dell'infiammazione del pancreas

Il dolore severo in pancreatite cronica è fermato efficacemente da bloccanti H-2. Famotidina e ranitidina sono comuni.

Trattamento di pancreatite cronica con antibiotici

Durante la fase acuta della pancreatite cronica, in caso di malattie come colangite e peripancreatite, viene prescritto un trattamento antibiotico. I pazienti ricoverati vengono prescritti cefoperazone per via endovenosa o intramuscolare alla dose di 2 g due volte al giorno per una settimana, o ampiks per via intramuscolare alla dose di 2 g quattro volte al giorno anche per una settimana. Cofopan ambulatoriale somministrato per via orale alla dose di 0,1 g due volte al giorno per una settimana.

Trattamento di rimedi popolari di pancreatite

Secondo la prescrizione del medico, il trattamento medico tradizionale può essere integrato con l'arsenale della medicina tradizionale, principalmente il decotto a base di erbe come agente coleretico di origine vegetale.

Dai comprovati mezzi efficaci di Monge per allocare l'avena e piantare baffi d'oro. I chicchi d'avena germinati devono essere macinati o tritati e versati con acqua bollita fino alla consistenza della gelatina. Prendere tre volte al giorno per 4 settimane. I baffi d'oro normalizzano l'attività del pancreas e sopprimono i processi infiammatori in esso.

Quali farmaci vengono usati nel trattamento della pancreatite

Trattamento farmacologico

Il trattamento medico tradizionale della malattia pancreatica si basa sull'uso di enzimi in diverse combinazioni. In questo caso, è necessario calcolare attentamente il dosaggio e osservarlo rigorosamente. Il medico curante rivede il tipo di tale trattamento su base giornaliera al fine di apportare modifiche importanti e necessarie.

I medici possono prescrivere enzimi in capsule o piccoli granuli che influenzano attivamente una persona.

La terapia farmacologica aiuta a sbarazzarsi dei sintomi che accompagnano la pancreatite. Uno di questi sintomi è l'alterazione intestinale, che di solito si verifica in relazione ai disturbi dell'assorbimento dei lipidi.

Farmaci per il trattamento

La pancreatite deve essere trattata in modo completo, utilizzando farmaci anti-enzimatici, antibiotici, farmaci enzimatici, anticolinergici, antiacidi, H2-bloccanti e farmaci che alleviano gli spasmi.

Farmaci anti-enzimatici

I farmaci anti-enzimatici sono progettati per disattivare gli enzimi pancreatici. Senza una corretta esposizione, questi enzimi provocano l'infiammazione e la morte delle cellule e dei tessuti degli organi.

Le medicine di questo gruppo ("Trasilol", "Gordoks" e altri) si basano su estratti di polmoni e pancreas di animali domestici cornuti. I migliori risultati dell'uso di farmaci nel gruppo daranno il primo giorno di malattia.

antibiotici

Le medicine che distruggono i batteri sono solitamente attribuite ai medici per ridurre l'infiammazione della ghiandola e dei tessuti degli organi che sono colpiti dagli enzimi pancreatici.

Gli antibiotici aiutano a prevenire effetti disastrosi come ascessi, sepsi, morte del pancreas e infiammazione peritoneale.

Gli aesculapati preferiscono trattare la malattia con i farmaci antibatterici ad ampio spettro: penicillina, macrolide e molti altri.

Preparati enzimatici

I farmaci enzimatici contengono amilasi, lipasi e proteasi, che sono progettati per abbattere alcuni componenti del cibo. Le droghe più famose del gruppo sono Pancreatin e Festal.

Questi farmaci aiutano a mantenere la corretta modalità di prestazione del pancreas, stimolano la digestione di lipidi, proteine ​​e carboidrati, eliminano i sintomi della malattia e normalizzano il processo digestivo nel suo complesso.

antispastici

Le medicine, alleviate dagli spasmi, sono solitamente utilizzate in violazione della funzione motoria dell'apparato digerente o dei cambiamenti nel funzionamento dello sfintere di Oddi.

Tali malfunzionamenti nel tratto gastrointestinale di solito si verificano a causa del tono ridotto degli sfinteri del dotto pancreatico. Di conseguenza, il flusso di succo nell'intestino è significativamente ostacolato.

Il più efficace di questo gruppo è la pillola di tali farmaci: "Papaverin", "Drotaverin", "No-shpa", "Spazmol" e altri.

anticolinergici

Aiuta a sconfiggere i farmaci pancreatici che prevengono o facilitano l'azione dei farmaci colinomimetici e dell'acetilcolina. Questi sono i cosiddetti anticolinergici.

Esistono 2 tipi di farmaci anticolinergici: gruppi H e M. Se il disturbo è cronico, è meglio trattarlo con m-anticolinergici.

I farmaci di gruppo bloccano gli impulsi patologici nei nodi nervosi e nella corteccia cerebrale. Di conseguenza, il ritmo degli organi del tratto gastrointestinale è normalizzato.

Le droghe più famose del gruppo sono "Atropine", "Chlorosin", "Spazmolitin", "Platifillin".

antiacidi

Gli antiacidi sono chiamati farmaci, la cui azione è volta a neutralizzare l'acido cloridrico. Tali farmaci sono solitamente attribuiti a pazienti con acidità aumentata del succo gastrico e dei disturbi ad esso associati.

L'eccessiva produzione di acido cloridrico stimola la produzione di enzimi pancreatici. Pertanto, per il trattamento di forme croniche si usano farmaci che riducono la funzione secretoria dello stomaco.

Gli antiacidi sono quelli che vengono assorbiti e quelli che non vengono assorbiti. Per combattere la pancreatite sono comunemente usati farmaci non assorbibili che contengono ioni di magnesio e alluminio: "Almagel", "Maalox", "Palmagel".

Tali farmaci assorbono pepsina e acidi biliari e hanno un ulteriore effetto protettivo.

H2 bloccanti

Gli anti-H2 sono usati per prevenire la secrezione delle secrezioni dagli organi digestivi. Questo gruppo include la ben nota "Ranitidina", così come "Famotidina" e "Nizatidina".

L'obiettivo principale della terapia con i bloccanti è l'inibizione della formazione di acido da parte dello stomaco. Dopo tutto, l'acido cloridrico stimola la produzione di secretina. Pertanto, riducendo la quantità di acido si ottiene un effetto positivo del trattamento in generale.

Condizioni di trattamento

Il programma di trattamento è fatto individualmente in ogni caso. Il risultato può essere raggiunto solo osservandolo completamente. In questo caso, non esiste una frequenza universale di assunzione di farmaci.

La terapia per i pazienti con pancreatite deve essere combinata con:

  1. Riposo a letto
  2. Osservando una dieta rigorosa, che prevede un aumento della quantità di proteine ​​nella dieta. Una dieta così sana dovrebbe durare almeno 21 giorni. Se senti l'approccio di esacerbazione, vale la pena morire di fame per un paio di giorni.

Nei casi difficili, se è iniziato un cambiamento nel pancreas, è necessario l'intervento dei chirurghi. In questo caso, il componente principale della terapia è la liporoscopia.

Anche il trattamento sostitutivo è importante, che prevede l'uso di pancreatina. Di solito, il farmaco viene prescritto per diversi mesi, mentre assumere le pillole dovrebbe essere più volte al giorno.

Per un trattamento efficace della pancreatite vengono anche usati farmaci con effetto coleretico, avvolgente e analgesico.

Forse l'uso di "Festal", "Mezim-forte" e molti altri. Se la malattia è accompagnata da dolore di media o alta intensità, i medici prescrivono di solito l'uso di farmaci antienzimatici.

Spesso l'uso di analgesici e antispastici è parte integrante della terapia.

Metodi conservativi

Le terapie tradizionali sono più efficaci se i sintomi del dolore sono bassi.

A volte prescrivere la terapia enzimatica. Gli enzimi pancreatici riducono la pressione nei dotti. Tuttavia, queste sostanze non sono in grado di alleviare il dolore.

Quindi, il trattamento della pancreatite può essere piuttosto lungo. Tuttavia, con la corretta osservanza del regime e del dosaggio dei farmaci, può eliminare completamente tutti i sintomi e le manifestazioni della malattia.

Video "Trattamento della pancreatite"

In questo video, i medici ti hanno detto come curare la pancreatite e quale dieta è prescritta per l'infiammazione del pancreas.

Trattamento di pancreatite con farmaci: farmaci di scelta

Di regola, iniziano a curare la malattia con i farmaci, che sono meglio usare - a seconda delle caratteristiche del paziente e del grado di progressione della malattia. Oggi ci sono molti farmaci che affrontano con successo un problema simile. Ma vale la pena notare che prima di trattare la pancreatite, è necessario esaminare completamente il proprio corpo per una diagnosi definitiva.

Trattamento farmacologico per pancreatite

Il trattamento di questa malattia ha lo scopo di eliminare i cambiamenti infiammatori nel corpo, alleviare la sindrome del dolore, normalizzare la digestione e comporta anche il sollievo dei sintomi associati. Con questo scopo, le medicine sono usate dal gruppo di anticolinergici, H2-blockers, antispasmodics, enzimi, in alcuni casi è necessario usare medicine antibatteriche. In che modo ciascuno di questi mezzi influenza - prendiamo in considerazione più dettagliatamente in seguito.

H2 bloccanti

Le medicine di questo gruppo aiutano a ridurre la produzione di acido cloridrico. Questo effetto è necessario per alleviare il pancreas e prevenire il rilascio dei suoi enzimi. Tali proprietà hanno tali farmaci: Fanitidina, Ranitidina, Omeprazolo, Nizatidina.

  • La ranitidina può essere somministrata per via intramuscolare, endovenosa e in forma di pillola. L'ultimo paziente dovrebbe applicare, indipendentemente dall'uso del cibo due volte al giorno.
  • Omeprazolo viene somministrato una volta al giorno per flebo endovenoso, può anche essere usato sotto forma di capsule, compresse.


Per ottenere il recupero del paziente, i preparati di H2-bloccanti devono essere utilizzati per 14 giorni. La loro ricezione può essere accompagnata dai seguenti effetti collaterali:

  1. Manifestazioni allergiche.
  2. Perdita di capelli
  3. Nausea.
  4. Tendenza alla stitichezza.
  5. Violazione del cuore.
  6. Desiderio sessuale ridotto, disturbi mestruali tra le donne.

Questi medicinali non possono essere utilizzati per i bambini sotto i 12 anni di età, durante la gravidanza, l'allattamento, in violazione delle funzioni del fegato.

anticolinergici

Il trattamento farmacologico della pancreatite prevede l'uso obbligatorio di questi fondi. Contribuiscono alla normalizzazione delle funzioni dell'apparato digerente e prevengono gli effetti dell'acetilcolina e dei colinomimetici. Questa serie include:

  • Platifillin.
  • Hlorozin.
  • Metacin.
  • Atropina.
  • Spazmolitin.

antiacidi

Il processo infiammatorio nel pancreas è spesso accompagnato da una patologia dello stomaco, in cui vi è un aumento del rilascio di acido cloridrico. Per neutralizzarlo, oltre a formare una barriera protettiva sulle pareti dell'organo, vengono mostrati i preparati antiacidi. Per la pancreatite, di solito, vengono utilizzati farmaci non assorbibili di questo gruppo: Phosphalugel, Maalox, Alumag, Palmagel, Altacid. Nella loro composizione è presente l'idrossido di magnesio e l'alluminio, e ciò è dovuto ai loro effetti positivi.

Questi farmaci non possono essere utilizzati per insufficienza renale, carenza di fosforo, allattamento al seno, durante la gravidanza. Inoltre, queste pillole non possono essere applicate a persone che non tollerano galattosio e fruttosio.

Per quanto riguarda il farmaco Fosfalyugel, può essere somministrato ai bambini da sei mesi, permesso anche per le madri che allattano e le donne incinte. Praticamente senza effetti collaterali. A volte può causare lo sviluppo di stitichezza.

antispastici

Nella maggior parte dei casi, la malattia è accompagnata da dolore. Per il suo rilievo assegnato antispastici. Contribuiscono all'eliminazione degli spasmi muscolari lisci. Inoltre, questi farmaci sono usati per trattare la pancreatite e la colecistite, perché queste patologie spesso si sviluppano insieme. Questo gruppo include: Riabal, No-shpa, Spazmolin, Spasmomen, Drotaverin, Papaverine e altri. Quest'ultimo può causare effetti collaterali dal lavoro del sistema cardiovascolare.

Preparati enzimatici

Un certo numero di enzimi includono farmaci come Panzinorm, Festal, Creonte, Enzistal, Pankurmen, Pancreatina. Contengono lipasi, amilasi e proteasi. Una tale composizione di medicinali fornisce il seguente effetto sulla salute del paziente:

  • Combatte i disturbi dispeptici.
  • Normalizza la digestione del cibo.
  • Promuove il corretto assorbimento di materia organica.
  • Facilita il lavoro del pancreas.

Quando sono necessari agenti antibatterici?

Iniziare il trattamento della malattia assumendo i farmaci sopra. Se, in conformità con tutte le prescrizioni di un medico per diversi giorni, il sollievo non viene, lo specialista può prescrivere antibiotici. Inoltre, questi farmaci per la pancreatite sono usati in caso di complicazioni della malattia. Contribuiscono alla distruzione della microflora batterica, che può fungere da fonte di infezione.

Insieme agli agenti antibatterici viene mostrato l'uso dei probiotici, poiché sotto l'influenza del primo si uccide l'intera microflora intestinale, che può provocare un disturbo nel lavoro del canale alimentare. A questo scopo, yogurt prescritto, Linex. Il corso dipende dalla durata del trattamento antibiotico. Nella forma di compresse vengono spesso utilizzati tali strumenti:

  • Amoxiclav. Ha un effetto antimicrobico nel più breve tempo possibile. Si applica 1 volta al giorno.
  • Azitromicina. Ha una vasta gamma di azioni. Il corso dell'applicazione può durare fino a 10 giorni. Le compresse devono essere bevute due volte al giorno dopo i pasti.
  • Sumamed. Questo farmaco è ampiamente usato per trattare la pancreatite, in quanto dà un buon effetto. Il farmaco viene assunto 2 volte al giorno.
  • Abaktal. Dà anche un effetto di trattamento eccellente. È necessario usarlo una volta al giorno, il corso fa 3 - 5 giorni.

Per la somministrazione intramuscolare nella maggior parte dei casi, prescrivere tali strumenti:

Qualsiasi agente antibatterico deve essere usato esclusivamente su prescrizione del medico e sotto il suo controllo obbligatorio, poiché l'uso scorretto di questi medicinali può aggravare ulteriormente la situazione.

Affinché il trattamento farmacologico porti il ​​risultato desiderato, il paziente deve seguire una dieta rigorosa, che comporta il rifiuto di piatti grassi, fritti e speziati.

Il trattamento di farmaci per pancreatite comporta l'uso di diversi gruppi di farmaci. Questo approccio può alleviare completamente il paziente dai problemi con il pancreas.

Farmaci per pancreatite del pancreas

La pancreatite è una malattia causata dall'infiammazione del pancreas. Il trattamento della pancreatite con farmaci è l'unica via d'uscita. È meglio trattare la malattia nelle fasi iniziali e in un complesso. Dopo tutto, l'infiammazione del pancreas è tra le dieci malattie più pericolose. I preparati della pancreatite hanno uno scopo e uno spettro d'azione diversi. Dopo l'assunzione del farmaco, il pancreas migliorerà.

Funzionalità di ricezione

Prima di usare la droga visita un gastroenterologo. Il medico prescriverà uno strumento adatto a tutti gli indicatori del paziente. Va tenuto presente che il farmaco utilizzato ha sia indicazioni che controindicazioni. I farmaci per il pancreas contribuiscono al miglioramento della condizione, ma non alleviano la malattia.

Quali medicine assumere: tipi

Ci sono gruppi principali di farmaci:

Antibiotici e antispastici

Nella pancreatite acuta

Gli antispastici sono indicati per il dolore intenso. Come parte di analgin e paracetamolo. Causa allergia e dipendenza. Il medico può prescrivere antibiotici se il paziente ha un'infezione di origine batterica, colangite, cisti. Accettato per il sollievo dei segni di pancreatite acuta. "Cefotaxime", "Tienam", "Ampioks", "Cefuroxime" aiuteranno. Dopo un ciclo di antibiotici, i medici prescrivono un multivitaminico (Vitrum). Contengono vitamine B, vitamina A, E, C, K1, acido folico e altri componenti. Le vitamine hanno un effetto positivo sul sistema digestivo e normalizzano il metabolismo.

gepatoprotektor

Essentiale Forte tratta e rigenera le cellule del fegato. Prendilo in parallelo con l'uso di antibiotici. Lasciare fuori una preparazione medica sotto forma di capsule. Assumere 1 capsula tre volte al giorno durante i pasti. Analoghi: "Cut the Pro" e "Essliver Forte". La composizione e l'effetto dei farmaci hanno una specificità comune.

Per ripristinare la funzione pancreatica

Farmaci enzimatici (contenenti bile e senza bile)

Con pancreatite cronica

Alleviare il vomito, il dolore, migliorare la digestione. Mostrando sia adulti che bambini. Integrato con vitamine. Necessario nella fase della pancreatite cronica. Producono enzimi. Questo è:

  1. "Micrasim 25000". È prescritto per una mancanza di funzione pancreatica esocrina. Promuove la digestione. Con pancreatite cronica, è possibile, con acuto - no. Effetti collaterali: stitichezza, frustrazione, nausea.
  2. "Cholenim" comprende componenti di origine animale: bile secca, pancreas essiccato, mucosa intestinale piccola essiccata e sostanze aggiuntive. Le compresse per il trattamento della pancreatite aiutano a sviluppare la bile e gli acidi biliari per accelerare la digestione e ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.
  3. "Panzinorm" - un farmaco per migliorare la digestione. Nella composizione ci sono enzimi. Questi ingredienti compensano la mancanza di enzimi naturali. I farmaci enzimatici rimuovono il dolore. Effetti collaterali: nausea, vomito, allergie, prurito, disturbi delle feci, shock anafilattico.
Torna al sommario

Enterosorbente e probiotico

  1. "Smecta". Interrompe l'indigestione, allevia il dolore. Utilizzato nel trattamento degli intestini. Analoghi: "Laktofiltrum", "Duphalac", "Polysorb" (sciroppo).
  2. "Polyphepan". Ha un ampio spettro di azione: assorbe e rimuove le sostanze nocive dal corpo, combatte la microflora intestinale patogena. Ha una base naturale - legno di lingina. Inoffensivo per gli umani. Analogico: Enterosgel.
  3. Polysorb assorbe le tossine dal corpo umano. L'intestino difficilmente lo assorbe. È possibile i bambini da 1 anno e un corso per adulti non più di 10 giorni. Disponibile in polvere.
  4. "Hilak Forte" contiene componenti che si trovano nell'intestino di tutti. Normalizza la microflora, regola l'acidità, ripristina la mucosa intestinale (se danneggiata). "Atsipol" è prescritto per l'infiammazione intestinale, la disbatteriosi e le allergie alimentari per normalizzare l'intestino.
  5. "Iberogast" con pancreatite migliora la digestione, i toni e ha un effetto coleretico. Phytopreparation, che non ha analoghi.
Torna al sommario

bile

Spesso va su base vegetale. Flamin ha un effetto coleretico. È un farmaco antispasmodico, antinfiammatorio e colecetico. Aiuta a produrre la giusta quantità di bile. Analoghi: "Hepazin", "Hepel N". "Eleuterococco" è un rimedio a base di erbe che aiuta a migliorare il metabolismo, previene la comparsa di processi infiammatori. Mostrati 20-40 gocce prima di un pasto non è più di un mese. Si raccomanda inoltre ai bambini di bere (1 goccia = 1 anno di vita del bambino). Analoghi: "Monomah", "Ginseng". Un buon rimedio a base di erbe "Liv 52".

Per normalizzare l'acidità

antiacidi

Consiglia di ridurre il livello di acidità del succo gastrico e degli enzimi. Aiuta con nausea, bruciore di stomaco, diarrea. Allo stesso tempo, abbatte carboidrati, proteine ​​e grassi, aiuta ad assorbire gli elementi benefici del cibo. "Enterofuril" è necessario quando la microflora patogena si trova nell'intestino. Uccide le cellule dei batteri nocivi. Ha un effetto anti-tossico, ma non si applica ai batteri benefici. Analoghi: "Nifuroksazid" e "Stopdiar". Il loperamide sopprime la motilità intestinale. È una medicina antidiarroica. "Fortrans" ha proprietà lassative. Una volta nell'intestino, le sostanze attive aumentano di volume ciò che contiene. Non usare nelle malattie intestinali.

antidolorifici

Allevia il dolore, che può tradurre la pancreatite cronica nello stadio della pancreatite acuta. "Baralgin" non è in grado di curare la pancreatite, ma allevia bene. "Riboxin" - fiale con una soluzione per iniezione, compresse e capsule. Questa è una droga complessa. Anche il trattamento farmacologico della pancreatite negli adulti richiede un approccio integrato. I componenti del farmaco aiutano a regolare i processi metabolici. Milgamma è un farmaco combinato. La composizione include vitamine B1, B6 e B12. I componenti del farmaco aumentano l'acidità nello stomaco, influenzano positivamente il processo digestivo e il metabolismo.

Steroidi, Nonsteroidi, Antiossidanti

Quando la funzione protettiva del corpo diminuisce, è necessario colmare la mancanza di produzione di ormoni. "Prednisolone" antitosically. Nimesil è un farmaco anti-infiammatorio non steroideo. Aiuta a trattare il dolore di natura acuta. Ma prendere il farmaco ha un alto rischio per la salute: la voglia di vomitare, disturbi delle feci, vomito, tachicardia, prurito, eruzioni cutanee, gastrite. Analoghi: Nemulex, Nise. "Mexidol" può essere in pancreatite necrotica acuta. Neutralizza i radicali liberi che invecchiano il corpo umano. Rimuove l'intossicazione e normalizza la funzione vegetativa.

Inibitori della pompa protonica

La pancreatite acuta causa un'eccessiva attività proteasica. Gli inibitori delle proteasi nella pancreatite inibiscono la loro attività. Farmaci utilizzati: "Nolpaz", "Omeprazolo", "Lansoprazolo", "Pantoprazolo". La terapia antisecretoria allevia i disturbi che dipendono dalla concentrazione di acido cloridrico. L'inibizione è una procedura efficace per le malattie gastrointestinali.

Altri farmaci per il trattamento della pancreatite

L'elenco dei farmaci è prescritto solo dal medico, in base ai risultati dell'esame, alle condizioni del paziente e allo stadio di sviluppo del disturbo.

A volte è possibile diuretici (diuretici): "Diakarb", "Urea". Dopo tutto, le sostanze nocive sono escrete nelle urine. "Glicina", "Phenibut" - antidepressivi sedativi. Le vitamine di gruppo B sono una parte. A pancreatite affilata «Baralgin» e «Papaverin» sono mostrati. Può essere di origine vegetale ("Oraza" o "Nigedaz"). La pancreatina è un farmaco enzimatico. "Metiluracile" con pancreatite (forma acuta) guarisce e rigenera i tessuti. Se necessario, il medico consiglierà i sedativi.

Pillole proibite

La medicina per il pancreas è presa solo come prescritto da un medico. Nel trattamento non dovrebbero usare farmaci che non sono approvati dai medici curanti. Dopo tutto, i farmaci incontrollati (Festal, Enzistala, Digestal e altri) complicano la situazione. I farmaci per la pancreatite devono essere al 100% adatti ai pazienti.

In che modo viene trattata la pancreatite con i farmaci e quali farmaci vengono utilizzati?

Nonostante il fatto che una dieta con pancreatite mostri un'efficacia eccezionale, non ha senso senza una terapia farmacologica aggiuntiva. Qualsiasi altro metodo di trattamento (fisioterapia, chirurgia, uso di rimedi popolari) è anche inefficace senza il supporto di potenti farmaci.

A rigor di termini, le droghe sono la base per il trattamento di tutti i tipi di pancreatite, indipendentemente dalla gravità del loro decorso.

Sull'importanza del trattamento farmacologico

Il trattamento di pancreatite affilata o cronica di qualsiasi tipo è possibile solo con l'uso di farmaci. La dieta e persino la chirurgia senza il supporto di farmaci non hanno senso (come è stato dimostrato in numerosi studi).

Va notato che la stessa terapia farmacologica non può essere un trattamento per la pancreatite, essendo solo la componente principale del trattamento complesso.

Al momento, l'efficacia della terapia farmacologica è elevata, la medicina moderna ha a disposizione molti nuovi farmaci relativamente sicuri contro questa malattia. Sfortunatamente, l'efficacia della terapia farmacologica ha i suoi limiti: nei casi avanzati di pancreatite, può essere di scarsa utilità o addirittura inutile.

Per i pazienti con pancreatite cronica, la terapia farmacologica è prescritta per rallentare la progressione della malattia e alleviare la condizione. Tuttavia, pancreatite cronica e ora estremamente difficile da curare completamente (fermare completamente i fenomeni distruttivi nel pancreas).

Chi prescrive un trattamento farmacologico per la pancreatite?

I preparati per il trattamento di qualsiasi forma di pancreatite devono essere prescritti esclusivamente da un medico. Di solito, la nomina di un tal trattamento è effettuata da dottori di specializzazioni strette: gastroenterologi, endocrinologists, meno spesso - infectiologists.

Inoltre, la nomina di farmaci può essere impegnata e medici generici - terapisti. Non è solo insensato, ma anche estremamente pericoloso prescriverti un trattamento per una malattia così grave.

I preparati descritti in questo articolo che sono usati per la pancreatite non sono una ricetta diretta.

Questo è solo un materiale introduttivo che descrive l'intera serie di farmaci che nella medicina moderna sono utilizzati con successo per trattare la pancreatite e alleviare le sue esacerbazioni.

Classificazione dei farmaci per la pancreatite

Per il trattamento della pancreatite viene utilizzata un'enorme quantità di farmaci di vari gruppi:

  1. Enzimi (enzimi). Sono usati come terapia sostitutiva quando il pancreas affetto non riesce a produrre una quantità normale di enzimi.
  2. Farmaci anti-enzimatici Sono usati per neutralizzare gli enzimi infiammatori.
  3. Antispasmodici e analgesici. Usato per alleviare il dolore e i crampi.
  4. Antiacidi. Sono utilizzati per neutralizzare l'acido cloridrico (il componente principale del succo gastrico).
  5. Farmaci antisecretori. Sono utilizzati per ridurre l'intensità della formazione di succo gastrico in generale e acido cloridrico in particolare.
  6. Fitopreparati. Medicinali derivati ​​da soli materiali vegetali. Progettato per eliminare i vari sintomi della pancreatite.
  7. Vitamine. Utilizzato come terapia di mantenimento per il corpo per il periodo di trattamento.
  8. Anticolinergici. Farmaci che bloccano l'acetilcolina del mediatore. Più spesso usato per trattare la pancreatite cronica.
  9. Miscele litiche Questo è un complesso di farmaci composti da antidolorifici, farmaci antipiretici e antipiretici.
  10. H2 bloccanti. Utilizzato per ridurre la produzione di acido cloridrico.
  11. Epatoprotettori. Sono utilizzati per ripristinare e proteggere il fegato, che può essere indirettamente colpito dalla pancreatite o, se colpito dalla malattia, è la causa del suo sviluppo.
  12. Antibiotici. Usato principalmente per ridurre l'infiammazione nel pancreas. Per eliminare l'infezione, è spesso prescritto per pancreatite reattiva di eziologia infettiva.

Successivamente, tratteremo ogni gruppo in modo più dettagliato.

enzimi

Questi farmaci sono usati come terapia sostitutiva per fornire all'organismo quegli enzimi che il pancreas affetto non può più produrre. Vale a dire: amilasi, lipasi e proteasi.

Applicali per raggiungere diversi obiettivi:

  • ridurre il carico sul pancreas;
  • migliorare il processo di assorbimento e digestione di carboidrati, grassi e proteine;
  • normalizzare il processo digestivo;
  • per il sollievo dei fenomeni dispeptici nel tratto digestivo.

Farmaci anti-enzimatici

Questi farmaci sono usati per inattivare (spegnere) gli enzimi proteolitici del pancreas. Questo è molto importante, poiché questi enzimi contribuiscono allo sviluppo e al mantenimento dei processi infiammatori e necrotici nel corpo.

I preparati anti-enzimatici sono costituiti da estratti del polmone e del pancreas parenchima di vari animali (generalmente bovini). La fattibilità dell'uso di farmaci anti-enzimatici è giustificata solo nei primi giorni di insorgenza della malattia, mentre in seguito sono praticamente inefficaci.

Come curare la pancreatite acuta? (Video)

Antispasmodici e analgesici

Antispastici e analgesici sono usati sia per ridurre l'intensità del dolore (è quasi impossibile eliminare completamente il dolore nella pancreatite) sia per eliminare lo spasmo della muscolatura liscia. Di solito, lo spasmo della pancreatite è causato dalla discinesia del dotto biliare e dal lavoro alterato nello sfintere di Oddi.

La ragione dello sviluppo della discinesia e dell'interruzione dello sfintere di Oddi è che, sullo sfondo della pancreatite, c'è un fallimento dello sfintere del dotto pancreatico. Per questo motivo, il flusso dei succhi pancreatici dalla ghiandola al duodeno viene interrotto, il che porta ai problemi descritti.

antiacidi

Gli antiacidi sono prescritti al paziente solo nei casi in cui vi siano patologie correlate all'acido del tratto gastrointestinale. Lo scopo dell'uso di antiacidi è neutralizzare l'acido cloridrico dello stomaco.

L'aumento della produzione di acido cloridrico innesca una reazione a catena, che si traduce nella stimolazione della secrezione pancreatica, che è dannosa per il pancreas nella pancreatite. Ecco perché gli antiacidi sono così importanti nel trattamento di questa malattia.

È importante considerare: nella pancreatite gli antiacidi non vengono mai utilizzati senza il supporto degli inibitori della secrezione.

Farmaci antisecretori

I farmaci antisecretori comprendono vari bloccanti del recettore H2 (vedi sotto) e inibitori della pompa protonica. Se parliamo specificamente dei bloccanti della pompa protonica, hanno lo stesso compito funzionale dei bloccanti del recettore H2.

Tuttavia, i bloccanti della pompa protonica sono meno efficaci dei bloccanti del recettore H2 e sono usati solo in alcuni casi in cui i bloccanti del recettore H2 sono inefficaci. La differenza tra i due tipi di questi farmaci antisecretori è che i bloccanti della pompa protonica agiscono su enzimi intracellulari e bloccanti del recettore H2 sull'apparato cellulare parietale.

Fitopreparati

Le fitopreparati sono realizzate esclusivamente con materiali vegetali naturali. Sono assegnati per mantenere e ripristinare il corpo, ma come trattamento per la pancreatite, sono estremamente inefficaci.

Vale la pena notare che la fattibilità dell'utilizzo di rimedi erboristici per la pancreatite è messa in discussione da un numero enorme di medici. Inoltre, in Occidente, non sono affatto nell'elenco dei farmaci necessari per il trattamento della pancreatite.

vitamine

Le vitamine per la pancreatite sono prescritte esclusivamente per mantenere e ripristinare il corpo. Sono particolarmente utili per la distruzione a lungo termine del pancreas e quindi di altri organi del tratto gastrointestinale (poiché sono interconnessi).

Nella pancreatite acuta, le vitamine vengono prescritte solo dopo il trattamento principale e sullo sfondo di una dieta restrittiva, quando non vengono fornite sufficienti vitamine e minerali con il cibo.

anticolinergici

I cholinolitici sono usati per prevenire o ridurre in modo significativo gli effetti degli agenti colinomimetici e dell'acetilcolina. Quindi questi farmaci bloccano gli impulsi patologici nel cervello e nei gangli, il che porta a un significativo rallentamento nel lavoro delle sinapsi del tratto gastrointestinale.

A causa di ciò, diventa possibile ottenere la normalizzazione della maggior parte delle funzioni del tratto gastrointestinale e il potenziamento della funzione di evacuazione motoria del tratto gastrointestinale. In totale ci sono due tipi di anticolinergici: anticolinergici H e anticolinergici M.

Miscele litiche

Le miscele di Lytic sono usate raramente per pancreatite. Il loro obiettivo è una significativa riduzione del dolore, una diminuzione della temperatura corporea e una diminuzione dell'infiammazione nel pancreas.

Tipicamente, le miscele litiche sono utilizzate in pancreatite acuta o esacerbazione della cronica con sintomi pronunciati. L'uso prolungato di miscele litiche non è solo privo di significato, ma anche pericoloso a causa delle sue complicazioni.

H2 bloccanti

Questi farmaci sono usati per bloccare i recettori H2-istamina. A causa di ciò, è possibile ottenere una significativa riduzione della funzione di formazione degli acidi dello stomaco.

L'uso di H2-bloccanti non è giustificato in tutti i casi, e di solito sono utilizzati per la pancreatite acuta o esacerbazione del processo cronico.

epatoprotettori

Gli epatoprotettori sono usati per proteggere e ripristinare il fegato. Questo è pienamente giustificato in caso di pancreatite, dal momento che gli enzimi secreti del pancreas affetto non sono solo distruttivi per se stessi, ma anche per gli organi vicini, uno dei quali è il fegato.

Al momento, l'efficacia e la fattibilità dell'uso di epatoprotettori viene messa in discussione da molti medici. Non ci sono prove convincenti che siano veramente efficaci per la pancreatite, ma nei paesi della CSI sono ancora inclusi nella serie standard di farmaci per il trattamento della pancreatite.

antibiotici

Nella maggior parte dei casi, gli antibiotici vengono utilizzati per ridurre i processi infiammatori nel pancreas e negli organi addominali adiacenti. Anche in alcuni casi, gli antibiotici sono giustificati nella forma reattiva di pancreatite di eziologia infettiva (causa).

Gli antibiotici sono anche estremamente efficaci nel prevenire alcune complicanze della pancreatite acuta. Vale a dire:

  • necrosi pancreatica;
  • sviluppo dell'ascesso della borsa omentale;
  • peritonite purulenta;
  • spazio sepsi retroperitoneale.

Elenco di farmaci per pancreatite

Esiste una serie standard di farmaci di vari gruppi, che viene usata per trattare la pancreatite nella maggior parte dei casi (sia nei bambini che nei pazienti adulti). Vale a dire:

  1. Enzimi: Papaverin (con una prescrizione, 130 rubli), Somatostatina (con una prescrizione, 1.500 rubli), Panzinorm (senza prescrizione medica, 900 rubli), Gordox (con una prescrizione, 1.300 rubli).
  2. Farmaci antienzimatici: Antagozan (con una prescrizione, 600 rubli), Trasilol (con una prescrizione, 1.300 rubli).
  3. Antispasmodici e analgesici: "No-Shpa" (senza ricetta, 200 rubli), "Mebeverin" (senza ricetta, 400 rubli), "Movalis" (senza ricetta, 600 rubli), "Baralgin" (senza prescrizione, 450 rubli).
  4. Antiacidi "Maalox" (senza prescrizione, 450 rubli), "Almagel" (senza prescrizione, 150 rubli), "Gastracid" (senza prescrizione, 130 rubli).
  5. Farmaci antisecretori: "Lansoprazol" (con una prescrizione, 400 rubli), "Omeprazolo" (senza prescrizione medica, 90 rubli).
  6. Phytopreparations: Duspatalin (senza una prescrizione, 650 rubli), Festal (senza prescrizione medica, 200 rubli).
  7. Vitamine: qualsiasi complesso vitaminico, ma soprattutto Vitrum (senza prescrizione medica, 900 rubli) e Duovit (senza prescrizione, 450 rubli).
  8. Anticolinergici, "L'atropina" (con la ricetta, 70 rubli), "Hlorozin" (senza prescrizione medica, 460 rubli), "Platifillin" (senza prescrizione medica, 150 rubli).
  9. Miscele lytiche: combinazioni di farmaci, la combinazione standard è Tavegil (300 rubli) + Dimedrol (40 rubli) + Papaverin (130 rubli), disponibili su prescrizione medica.
  10. H2-bloccanti "Famotidina" (senza prescrizione medica, 30 rubli), "ranitidina" (senza prescrizione medica, 35 rubli), "nizatidina" (senza prescrizione medica, 1500 rubli).
  11. Epatoprotettori: Ursosan (senza prescrizione, da 500 a 3.500 rubli), Essentiale (senza prescrizione, 600 rubli).
  12. Antibiotici: Cefalosporina (da 500 a 800 rubli), fluorochinoloni (da 150 a 600 rubli), macrolidi (da 100 a 500 rubli), penicillina (da 100 a 700 rubli). Tutti i farmaci in questo gruppo sono disponibili su prescrizione medica.

Che tipo di farmaci per la pancreatite negli adulti aiuta meglio

I sintomi di pancreatite sono più spesso osservati negli adulti che hanno superato la soglia di trent'anni. Il gruppo di rischio comprende uomini che abusano di alcol. Di grande importanza nel trattamento di questa malattia sono farmaci adeguatamente selezionati.

Sintomi di infiammazione del pancreas

Quando il dolore nel pancreas, non è sempre necessario cadere immediatamente sull'operazione, a volte puoi semplicemente.

Il sintomo principale della pancreatite in un adulto è il dolore. Circonda tutto il corpo, compreso l'addome e la schiena. Nausea, debolezza, sonnolenza combinata con vomito atroce, che non porta sollievo.

Nel 50% dei pazienti, il peso è ridotto. Il 15% ha diarrea. Durante la palpazione si riscontrano segni di paresi, distensione degli intestini. Quando la patologia progredisce, compaiono i sintomi di irritazione della cavità addominale e degli organi vicini.

La pelle diventa pallida, ci sono segni di cianosi. Questo è caratteristico della forma acuta della malattia. Nella zona dell'ombelico appare cianosi, il viso del paziente diventa rosso.

Trattamento di pancreatite negli adulti

Trovando uno o più segni di infiammazione del pancreas, è necessario contattare immediatamente il terapeuta. Dirige sui test. Successivamente, il paziente deve visitare l'ufficio del gastroenterologo. Il medico prescrive il farmaco necessario al paziente. Quindi è necessario contattare un nutrizionista. Lo specialista determinerà la dieta. Inoltre, al paziente viene prescritta una dieta.

Come viene trattata la pancreatite negli adulti? La terapia implica:

  1. Sollievo dal dolore
  2. Eliminazione dell'infiammazione nell'organo interessato.
  3. Eliminazione dei sintomi di insufficienza della ghiandola.
  4. Sollievo dall'infiammazione negli organi vicini.
  5. Prevenire le complicazioni.

La pancreatite non è una frase. Dalla mia lunga esperienza, posso dire che aiuta molto.

Farmaci antifermentari, analgesici, antispastici, antagonisti, antiacidi sono prescritti per il trattamento di questa malattia. L'effetto migliore si ottiene nel primo utilizzo del farmaco. Gli effetti più potenti sono i farmaci che hanno il polipeptide aproteininico nella loro composizione. Allo stesso tempo, vengono eseguite procedure che purificano il corpo degli enzimi pancreatici.

Farmaci antidolorifici

Quando un paziente lamenta dolori dolorosi, il medico prescrive Paracetamolo, Analgin, Baralgin. Queste medicine sono prescritte sia per gli adulti che per i bambini. Se una persona lamenta un dolore insopportabile, gli vengono prescritti analgesici narcotici. Tali compresse sono prescritte per la pancreatite negli adulti, come la buprenorfina, il tramadolo. Qualche volta il dottore consiglia di prendere Stelazin, Melipramine. È necessario bere questi farmaci con attenzione, perché c'è il rischio di dipendenza.

Trattamento con enzimi e agenti anti-enzimatici

In caso di edema pancreatico negli adulti, vengono prescritti farmaci antienzimatici per la pancreatite. Viene praticata una flebo endovenosa. I pazienti sono consigliati di prendere Aprotinin, Kontrikala. Questi farmaci vengono usati due volte al giorno. La durata del corso terapeutico per gli adulti varia da 1 a 1,5 settimane. Questi farmaci non sono prescritti solo quando si identifica l'intolleranza individuale.

Inoltre, si raccomanda al paziente di ricevere gli enzimi che contengono tripsina, amilasi, lipasi.

I seguenti farmaci sono prescritti per il trattamento della pancreatite negli adulti:

  • Ferestal;
  • Enzima forte;
  • di festa;
  • Creonte 25.000;
  • pancreatina;
  • Mezim;
  • Creon 8000.

I principi attivi e la composizione di queste compresse sono gli stessi. Gli enzimi per la pancreatite devono essere bevuti immediatamente dopo un pasto. Il dosaggio è impostato dal medico in base al livello di carenza di lipasi. Se sono presenti segni di steatorrea, si raccomanda al paziente di assumere vitamine B, A, E, D, K.

Trattamento di pancreatite con farmaci antispastici

Nella pancreatite acuta negli adulti sono prescritti farmaci cholino e antispasmodici.

Si consiglia al paziente di assumere compresse del tipo:

Questi farmaci alleviano bene gli spasmi. Se una persona soffre di dolori molto gravi, allora non compresse, ma le compresse vengono iniettate.

Tutti i farmaci per il trattamento della pancreatite negli adulti devono essere assunti solo in accordo con le raccomandazioni del medico.

L'uso di farmaci aggiuntivi

Il trattamento di questa malattia comporta la nomina di H2-bloccanti. Si raccomanda al paziente di assumere Ranitidina, Famotidina. Con insufficienza esocrina, al paziente viene prescritto l'uso di antiacidi. Contribuiscono alla normalizzazione del funzionamento del duodeno 12. Il trattamento della pancreatite acuta negli adulti comporta l'assunzione di Phosphalugel, Almagel.

Maggiori benefici per la salute derivano dall'uso di farmaci avvolgenti, coleretici e sedativi. Si raccomanda inoltre di bere ormoni, calcio.

Per prevenire la pancreatite negli adulti sono prescritti Acentra, Galstena, Gordox, Digestal, Duspatalin, Yogulakta, Creonte 10.000, Pangrola 10.000, Pankreoflat, Rheopolyglucin, Hofitola.

Terapia della pancreatite cronica

L'obiettivo terapeutico principale per la pancreatite è il sollievo dal dolore, così come l'evitamento di ulteriori esacerbazioni nella ghiandola. La capacità di accettare e digerire il cibo è normalizzata.

Se il paziente non ha gravi complicazioni, viene dimesso dall'ospedale. Con una forte sindrome del dolore, vengono prescritti analgesici. Nella pancreatite cronica, una persona si impegna a seguire una dieta. Puoi mangiare solo quei cibi che non contengono praticamente grassi. Non bere alcolici. A volte nella pancreatite cronica negli adulti vengono prescritti ulteriori farmaci. Si consiglia al paziente di prendere gli enzimi pancreatici.

Se il corpo non produce una quantità normale di insulina, il medico prescrive le iniezioni appropriate.

Una brutta malattia, ma il mio amico mi ha consigliato di curare la pancreatite, oltre a quello che il medico mi ha prescritto.

Commento di previsione

Se il paziente ha chiesto assistenza medica in tempo, la guarigione inizia presto e la ghiandola ritorna al normale funzionamento. Le manifestazioni potenzialmente letali sono osservate in circa il 5-10% dei pazienti. La complicanza più grave è il diabete. In alcuni pazienti, ci sono segni di insufficienza renale, danni cerebrali.

La pancreatite cronica non è completamente guarita. Il danno d'organo è un processo continuo. Questo spesso causa sanguinamento, pseudocisti o cancro.

Farmaci efficaci per la pancreatite: regimi di trattamento

Uno dei componenti del trattamento complesso dell'infiammazione del pancreas è la terapia farmacologica, e farmaci efficaci tempestivi applicati per la pancreatite svolgono un ruolo chiave nel fermare il processo patologico e preservare le funzioni dell'intero sistema endocrino gastro-entero-pancreatico.

Poiché pancreatite acuta e cronica hanno qualche eziologico e differenze morfologiche e le loro manifestazioni cliniche possono variare a seconda del grado di violazione delle funzioni della ghiandola secretorie, ci sono alcuni problemi con la corretta scelta di tattiche di trattamento e con mezzi farmacologici.

Trattamento della pancreatite con farmaci

Va tenuto presente che la pancreatite acuta si riferisce a condizioni urgenti e il suo trattamento viene effettuato solo in un ospedale clinico in cui i pazienti, nella maggior parte dei casi, vengono urgentemente ospedalizzati da una squadra di ambulanze. Nei casi gravi, che si verificano nel 20-25% dei pazienti, può essere osservata una condizione vicina allo shock doloroso addominale e, nel caso di una perdita anormale di liquido causata dal vomito, può verificarsi anche ipovolemia.

Pertanto, i farmaci per la pancreatite acuta, prima di tutto, dovrebbero alleviare il dolore acuto, accompagnato da nausea, vomito, aumento della frequenza cardiaca e un calo della pressione sanguigna, e anche ripristinare l'equilibrio elettrolitico dell'acqua nel corpo. Dolore ritagliata somministrazione parenterale di analgesici (Novocain con glucosio, Analgin, Ketanova) o antispastici: shpy, papaverina cloridrato, platifillin gidroartata, metacin o Ganglefena cloridrato.

Allo stesso tempo, viene effettuato il ripristino del liquido e la stabilizzazione della dinamica emodinamica: una IV viene ripetutamente inserita in caso di pancreatite - con soluzione salina, glucosio e altri componenti che supportano il lavoro di vari sistemi e organi. La sindrome da risposta infiammatoria sistemica, sepsi e insufficienza multiorgano si sviluppano nella pancreatite acuta grave in pazienti a causa del fatto che gli enzimi pancreatici attivati ​​digeriscono le membrane delle proprie cellule.

Pertanto, le misure di terapia intensiva accoppiati con la prevenzione di infezione dei tessuti colpiti del pancreas, o la lotta contro l'infezione batterica esistente, e antibiotici sono usati (solitamente, amoxiclav o cefalosporine di terza generazione) per risolvere questo problema in gastroenterologia. Per le peculiarità del loro uso nella gastroenterologia pediatrica, vedere - Pancreatite acuta nei bambini

Un altro compito è sopprimere le funzioni secretorie della ghiandola, non solo per limitare il carico il più possibile, ma anche per fermare la distruzione irreversibile delle cellule che porta alla necrosi pancreatica. Per fare questo, ci sono farmaci che inibiscono la sintesi degli enzimi pancreatici. I loro nomi principali sono:

  • Aprotinina (sinonimi - Kontrikal, Gordoks, Traskolan);
  • Octreotide (Octridus, Octretex, Sandostatin, Seraxstal).

Di regola, vengono utilizzati solo quando pancreatite acuta negli adulti. Maggiori informazioni su di loro - di seguito.

Farmaci per pancreatite cronica

Il punto più importante che include il trattamento della pancreatite con farmaci è quello di rallentare l'attività funzionale del pancreas, cioè di ridurre la produzione dei suoi enzimi. È generalmente accettato che le cellule del parenchima della ghiandola siano danneggiate dalle proteasi sintetizzate da esso e il danno è iniziato nelle cellule acinose dopo l'attivazione prematura intracellulare degli enzimi digestivi.

Nella forma cronica della malattia, Pirenzepina (gastrotepina) o Prifinia bromuro (Riabal) possono essere utilizzati per ridurre la produzione di enzimi proteolitici. Inoltre, questi farmaci sono prescritti per l'esacerbazione della pancreatite: se il paziente è ricoverato in ospedale - Pirenzepin è usato per via parenterale.

Con l'infiammazione cronica e il danno alle cellule secretorie del pancreas si associa uno stato di deficienza degli enzimi pancreatici digestivi. Per coprirlo, i gastroenterologi prescrivono preparazioni enzimatiche contenenti proteasi (proteine ​​di scissione), amilasi (per idrolizzare i carboidrati complessi) e lipasi (in modo che il corpo possa assorbire i grassi). Questi includono Pancreatina avente una pluralità di nomi commerciali :. Pantsitrat, Pangrol, Pankreazim, Penzital, Mikrazim, Creon, Mezim, Gastenorm Forte, Vestal, Ermital ecc Inoltre pancreatite, indicazioni per l'uso di enzimi includono problemi con il sistema digestivo di varie eziologie, dispepsia, flatulenza, fibrosi cistica, errori nutrizionali.

Al fine di sopprimere la produzione di acido cloridrico nello stomaco, l'aumento della produzione di cui attiva la sintesi del succo pancreatico nel regime di trattamento pancreatite cronica vengono introdotti i preparativi di altri tre gruppi farmacologici:

  • antistaminici antisecretori H2: Ranitidina (Ranigast, Atilok, Zantac, ecc.) o Famotidina (Pepsidina, Kvamatel, Gastrosidina);
  • enzima inibitori ATPasi idrogeno-potassio (pompa protonica) Omeprpazol (Omez, Gastrozol, Promez) Rabeprazole o Lansoprol (Lanzol, Klatinol et al.);
  • antiacidi con idrossidi di alluminio e magnesio - Almagel (Alumach, Gastracid, Maalox), che neutralizza l'acido nello stomaco.

Il meccanismo d'azione, la forma di rilascio, la via di somministrazione e le dosi e altre caratteristiche farmacologiche dei preparati di questi tre gruppi sono descritti dettagliatamente nel materiale: Pillole per ulcere allo stomaco

Per informazioni su quali farmaci sono necessari per la pancreatite nei bambini e sulle caratteristiche del loro uso durante l'infanzia, leggi la pubblicazione - Trattamento di pancreatite cronica

Un farmaco per la pancreatite, pancreatico inibente la produzione di enzimi (aprotinina, octreotide, Pirenzepine, Prifiniya bromuro), e compili loro svantaggio derivante successivamente (Pancreatina), descritto in dettaglio nel seguito.