logo

Pneumatosi intestinale: cos'è?

Nonostante lo studio del corpo umano, alcune malattie causano ancora opinioni controverse nei circoli scientifici. A tali enigmi appartiene l'intestino della pneumatosi. Che cos'è, una malattia o un sintomo di altri disturbi degli organi dell'apparato digerente, non esiste una risposta definitiva. È noto solo che questo è un processo caratterizzato dalla sedimentazione di bolle di gas tra anse intestinali.

Pneumatosi intestinale: cos'è?

Cos'è la pneumatosi intestinale?

Pneumatosi - manifestazioni patologiche dell'apparato digerente, accompagnate dalla formazione di cisti piene di gas. Formata sullo sfondo delle deviazioni nel tratto digestivo. Malattie accompagnanti come colite e enterite. Mentre la malattia progredisce, si diffonde ai linfonodi e al peritoneo.

Il più delle volte, la pneumatosi compare durante i disturbi della peristalsi. Se l'intestino funziona normalmente, le bolle di gas penetrano nel sistema circolatorio. Quando le contrazioni muscolari falliscono, le bolle di gas non escono attraverso i canali naturali, ma si accumulano nel tratto gastrointestinale.

Grazie alla formazione di cisti, l'intestino diventa come un grappolo d'uva.

Pneumatosi intestinale

Questa malattia è comune tra i bambini piccoli che hanno avuto infezioni intestinali. Spesso trovato durante le operazioni per eliminare l'ostruzione intestinale.

Indipendentemente dall'età, ci sono diverse forme di malattia:

  1. Moderato. A causa delle piccole dimensioni dell'area interessata, il paziente avverte poco disagio.
  2. Maggiore. Sono coinvolte diverse sezioni dell'intestino, in cui le cisti si trovano sotto forma di enormi ammassi.
  3. Espresso. Grandi sezioni dell'intestino sono interessate. I sintomi si manifestano vividamente. Esiste il rischio di iperpnematosi.

In alcuni casi, diagnosticata con ostruzione intestinale, formata dopo la comparsa di cisti. La pressione nell'intestino è in rapido aumento e con forme acute della malattia può causare l'infiammazione della regione addominale - peritonite.

I sintomi della malattia

Il verificarsi di formazioni gassose passa come un punto, interessando solo una certa area dell'intestino e influisce negativamente sull'intero corpo.

Le manifestazioni di pneumatosi sono dovute al grado di progressione della malattia. Dati i rari casi di rilevamento della patologia, non è completamente compreso. La sintomatologia inerente solo a questa malattia, non è istituita.

Tabella 1. Segni della malattia

Burp è un compagno di pneumatosi

Oltre ai suddetti sintomi, i pazienti hanno:

  • eruttazione dell'aria;
  • nausea;
  • vomito;
  • ventre pesante;
  • abbassare la pressione sanguigna;
  • sensazione di pienezza nell'intestino con l'aria;

C'è anche una diminuzione del dolore dopo un movimento intestinale.

Pancia gonfia - uno dei segni di pneumatolisi pronunciata

Caratteristiche di pneumatosi nei bambini

Nella maggior parte dei casi, la pneumatosi infantile compare sullo sfondo delle malattie infettive. Meno comunemente, a causa dell'ostruzione intestinale che si verifica dopo le operazioni addominali, la mancanza di attività fisica e le anomalie degli organi interni.

La malattia ha un effetto negativo sulla motilità intestinale. In caso di formazione eccessiva di gas, il trattamento viene effettuato con l'aiuto di gas soppressori e un lungo ciclo di massaggio.

Il corpo dei bambini ha la proprietà di recuperare rapidamente grazie alla rigenerazione intensiva delle cellule. Con il rilevamento tempestivo della malattia può completare il recupero senza sfociare in una forma cronica.

Manifestazioni di pneumatosi durante la gravidanza

A causa della pressione del feto sugli organi interni, il trasporto di un bambino è spesso accompagnato da un netto deterioramento della salute. È naturale che durante questo periodo aumenti la formazione di gas. Tuttavia, in caso di patologie, i gas che si depositano tra i loop intestinali possono danneggiare la salute del bambino.

Il pneumatismo di una donna incinta può essere trasmesso durante il parto. I batteri maligni nel piccolo corpo del neonato portano a gravi complicazioni, inclusa l'infezione meningea.

Cause della malattia

La base della malattia è la formazione patologica dei gas che si verifica nelle mucose dell'intestino. Le bolle di gas si accumulano creando cisti e cavità d'aria. La pressione eccessiva esercitata sugli organi del tratto gastrointestinale porta a gravi conseguenze e persino alla morte.

La formazione di gas è un processo naturale per il tratto digestivo. Nello stomaco, compaiono durante l'ingresso di aria, e nell'intestino - a causa di rifiuti dai processi vitali dei batteri. Durante il normale funzionamento del tratto gastrointestinale, i gas vengono espulsi dal corpo in diversi modi:

  • attraverso eruttazione;
  • usando il retto;
  • assorbito nel sistema circolatorio.

In una persona sana, entro 24 ore, si formano da 500 a 2000 ml di gas e la frequenza di rilascio raggiunge 15 volte al giorno. Il volume dei gas evacuati raggiunge 1 l al giorno, con flatulenza, questa cifra aumenta a 3 litri. La norma è la presenza simultanea nel corpo di non più di 200 ml di bolle.

L'erosione della mucosa, che porta all'ingresso di gas nella parete intestinale, è considerata una delle ipotesi più attuali della formazione di pneumatosi. Anche i processi necrotici, i tumori gastrointestinali, il morbo di Crohn, la fibrosi cistica e l'ulcera gastrica sono considerati potenziali patogeni di questa malattia.

Tra le cause della formazione di pneumatosi sono le seguenti:

  • mobilità limitata dei bambini piccoli;
  • ostruzione intestinale e spasmo;
  • infezione;
  • problemi con la peristalsi;
  • aumento della pressione intra-addominale;
  • violazione del rilascio di gas con mezzi naturali;
  • danno all'intestino tenue o al colon.

Anche lo stile di vita sedentario è a rischio.

Complicazioni della malattia

In caso di forme lievi della malattia, la terapia non richiede molto tempo e una cura rapida è possibile. Tuttavia, nelle forme avanzate, la pneumatosi richiede un lungo trattamento.

Tabella 2. Complicazioni frequenti

pneumatosi

La pneumatosi è una condizione patologica dell'apparato digerente (più spesso sono coinvolte le pareti dell'intestino o dello stomaco), in cui le cavità (le cisti) si formano nello spessore della parete, riempite di aria o gas.

Con il progredire della pneumatosi, può spostarsi nell'area del mesentere, dei linfonodi o nel peritoneo.

La pneumatosi si verifica spesso nei bambini piccoli dopo infezioni intestinali, che si trovano durante l'intervento chirurgico per ostruzione intestinale.

motivi

La base della pneumatosi intestinale è un accumulo patologico di gas, che di solito si formano nell'intestino, nelle sue mucose. I gas si accumulano formando cavità e cisti dell'aria, invece di essere assorbiti nel flusso sanguigno ed escreti.

Le principali ragioni per la formazione di pneumatosi includono:

  • la tenera età dei bambini con la loro bassa mobilità,
  • violazione dei movimenti intestinali peristaltici,
  • aumento della pressione addominale, spasmi intestinali,
  • segni di ostruzione intestinale,
  • violazione dello scarico di gas attraverso l'ano,
  • gravi infezioni intestinali con lesioni dell'intestino tenue e crasso, a seguito delle quali il gas, come prodotto di scarto di microbi, si accumula nelle pareti intestinali danneggiate (E. coli, proteus).

Un ulteriore fattore nello sviluppo della pneumatosi intestinale è l'ingresso di aria dallo stomaco con la sua penetrazione nella parete intestinale. Una violazione dello sviluppo dei capillari linfatici nella parete intestinale è anche di una certa importanza.

La pneumosi intestinale può essere limitata o diffusa nell'intestino tenue o nell'intero intestino.

Il più delle volte c'è una pneumatosi della parte ileale dell'intestino e della zona ileocecale. In questo caso, l'intestino può assomigliare all'aspetto in grappoli d'uva o schiuma di sapone, in rari casi, le cisti d'aria si presentano singolarmente.

Manifestazioni di pneumatosi intestinale

Non ci sono lamentele tipiche e tipiche per la pneumatosi, tutti i reclami sono dovuti ai processi che si verificano nella cavità addominale.

La pneumaticosi cistica o semplicemente la pneumatosi dell'intestino è una malattia rara e ci sono poche osservazioni su di essa per descrivere con precisione il quadro clinico della malattia.

La gravità e la gravità delle manifestazioni intestinali ed extraintestinali dipendono dalla lunghezza e dalla progressione del processo.

Prima di tutto, le principali lamentele di pneumatosi dell'intestino sono manifestazioni di flatulenza, una quantità eccessiva di gas si forma nell'intestino, che allunga fortemente la parete intestinale, causa un forte disagio addominale, una sensazione di distensione, pressione e dolore.

Il passaggio delle onde peristaltiche dell'intestino può essere accompagnato da dolore crampo o colico, spesso si notano problemi con le feci e possono esserci segni di diarrea (diarrea, feci molli) o stitichezza che dura anche diversi giorni.

Grave intestino pneumatico può portare a ostruzione intestinale a causa della chiusura delle cisti dell'aria gonfia del lume intestinale. Spesso, la pressione del gas all'interno dell'intestino aumenta eccessivamente, con conseguente rottura delle cisti di gas, con la penetrazione del contenuto dell'intestino e dei gas nella cavità addominale con sintomi di peritonite.

Anche i segni di pneumatosi possono essere pesantezza nell'addome, eruttazione con aria, una sensazione di trabocco dell'intestino con aria, scarico di gas, dolore all'addome lungo l'intestino, sollievo dal dolore dopo feci, nausea e persino vomito.

Con lo sviluppo della peritonite, lo stato è bruscamente disturbato, c'è pallore, dolore addominale e un "addome muto" senza segni di peristalsi, diminuzione della pressione, shock.

diagnostica

La base della diagnosi sono i reclami da parte del paziente, che sono così non specifici che possono verificarsi in quasi tutte le malattie intestinali sia della genesi infettiva che non infettiva.

I dati di controllo possono mostrare segni di gonfiore e brontolio nell'addome, una sensazione di gas che rotola sotto le braccia nell'intestino.

Un chirurgo esperto può rilevare le cisti d'aria nella parete intestinale durante l'ispezione della parete intestinale se le loro dimensioni sono abbastanza grandi. Le cisti sono disposte in gruppi, catene, simili a un grappolo d'uva.

Confermare la diagnosi può solo metodi di endoscopia - con loro bolle di gas visivamente visibili lungo l'intestino.

I metodi diagnostici a raggi X possono anche essere usati con o senza contrasto.

Trattamento di pneumatosi

Solitamente il pneumatoz è considerato un processo secondario, pertanto la terapia di quelle malattie e condizioni che hanno causato la sconfitta della parete intestinale è principalmente effettuata.

Prima di tutto, è il trattamento delle infezioni intestinali nei bambini piccoli con antisettici intestinali e antibiotici razionali in base ai risultati della semina.

Con lo sviluppo dell'ostruzione intestinale, è necessaria un'operazione urgente, con costipazione - la normalizzazione della nutrizione e l'assunzione di lassativi, con i processi spasmodici dell'intestino - la ricezione di antispastici.

Quando pneumatica mostra anche la ricezione di agenti sintomatici:

  • farmaci carminativi (contro la formazione di gas),
  • farmaci antispastici (baralgin no-shpa),
  • farmaci antidiarroici (tsirukal, motilium),
  • serie di farmaci lassativi.

Se compaiono sintomi di peritonite, sono necessari un intervento chirurgico immediato e il drenaggio della cavità addominale.

Complicazioni e prognosi

La principale e più pericolosa complicazione della pneumatosi può essere l'ostruzione intestinale con necrosi di parte dell'intestino e lo sviluppo di peritonite.

La prognosi per la vita è favorevole con l'inizio tempestivo del trattamento.

Diagnosi dei sintomi

Scopri le tue possibili malattie e quale dottore dovresti visitare.

Dieta pneumatosi intestinale

Descrizione al 07/19/2017

  • Efficacia: effetto terapeutico dopo 7 giorni
  • Termini: costantemente
  • Costo dei prodotti: 1300-1400 rubli a settimana

Regole generali

La pneumatosi intestinale (enfisema intestinale) è un sintomo che può verificarsi con molte malattie gastrointestinali. Questa patologia consiste nella formazione nella parete intestinale (sotto la membrana sierosa) delle cavità cistiche riempite di aria. Molto spesso i foci si osservano nel digiuno e nel colon, meno spesso nella parete dello stomaco. Le dimensioni delle cisti variano nelle dimensioni da pisello a nocciola.

Le ragioni principali per lo sviluppo di questa patologia sono:

  • spasmo muscolare intestinale;
  • stile di vita sedentario;
  • disturbi della motilità;
  • scarico di gas ostruito;
  • deterioramento del flusso linfatico (questo causa la probabilità che l'aria entri nella parete intestinale);
  • ostruzione intestinale.

La causa più probabile dovrebbe essere considerata la formazione di erosioni della membrana mucosa e la penetrazione di gas nella parete intestinale. La violazione dell'integrità della membrana mucosa nella colite ulcerosa, i processi necrotici nell'intestino, il morbo di Crohn e la biopsia possono portare a pneumatosi. Può svilupparsi sullo sfondo della fibrosi cistica, delle ulcere gastriche, della stenosi pilorica e dei tumori gastrointestinali.

Manifestazione del pneumatismo eruttando con aria, pesantezza, scoppi e dolore addominale, flatulenza espressa. La gravità dei reclami dipende dalla prevalenza del processo. L'aumento della flatulenza allunga la parete intestinale e provoca disagio o dolore severo (colica). La progressione colpisce la motilità e il tono dell'intestino, sono spesso ridotti, quindi per la maggior parte ci sono disturbi delle feci sotto forma di stitichezza (la diarrea non è esclusa).

Nei casi gravi, le cisti formate nella parete intestinale chiudono il lume dell'intestino e possono causare ostruzione. L'aumento della pressione del gas può causare la rottura dell'intestino con l'effusione di contenuti intestinali nella cavità addominale e lo sviluppo di peritonite. Rileva le cisti d'aria con la palpazione solo se hanno raggiunto una grande dimensione. È possibile stabilire una diagnosi solo con una colonscopia di cisti sporgenti nel lume intestinale.

Pneumatosi intestinale: trattamento e nutrizione

Trattamento della malattia di base che ha causato pneumatosi e terapia sintomatica, tra cui:

  • farmaci antidiarroici o lassativi (secondo la situazione);
  • farmaci carminativi, eliminando l'aumento della formazione di gas
  • antispastici;
  • antibiotici per infezioni intestinali.

La presenza di invaginazione intestinale, ostruzione, perforazione dell'intestino o peritonite richiede un intervento chirurgico. L'operazione viene eseguita anche se durante l'esame è stato rilevato un restringimento del lume intestinale - rimuovere l'area dell'intestino interessato. Una corretta alimentazione dei pazienti aiuta ad alleviare la condizione, normalizzare le feci e lo scarico dei gas, e serve anche come prevenzione delle gravi complicanze.

  • Esclusione di prodotti che aumentano la formazione di gas e fermentazione nell'intestino (banane, uva, mele dolci, legumi, ravanelli, rape, tutte le varietà di cavolo, pane nero, pane fresco e paste, latte, cetrioli, aglio, cipolle, funghi, avena, rape, uvetta, bevande a gas, kvas, birra).
  • L'inclusione di prodotti che non causano gonfiore (pane di grano secco, carne magra, carote, zucchine, verdure, zucca, barbabietole, latticini, tè verde, cereali (eccetto frumento e orzo perlato), succhi di frutta freschi (arancia, limone, mela), albicocche, prugne, granate.
  • Sei pasti. Durante una riacutizzazione, la base è costituita da piatti a forma di purea, piatti che non esercitano la stimolazione meccanica, e nel periodo di remissione non sono piatti purificati.
  • Metodi di cottura bolliti ea vapore per tutti i piatti. Mangiare verdure è raccomandato principalmente in forma bollita.
  • Con la prevalenza della diarrea - prodotti che riducono la motilità e ricchi di tannino (tè, composte e infusi di mela cotogna, mirtillo, uccello ciliegia, melograno), piatti viscosi (gelatina, purè di zuppe, porridge grattugiato).
  • Con la prevalenza di stitichezza - decotti di barbabietole, barbabietole bollite, prugne secche, qualsiasi verdura bollita e frutta cotta, olio vegetale in piatti, cereali integrali. È necessario aumentare gradualmente la quantità di verdure, poiché l'abbondanza di fibre può aggravare la situazione, aumentando la flatulenza.
  • Piatti a base di carne magra, pesce e pollame in forma bollita, ricotta e prodotti caseari preparati al momento.
  • Ricezione costante di decotti di erbe (semi di finocchio, anice, aneto e cumino) prima di mangiare.

La dieta per la pneumatosi dell'intestino, che si manifesta con una tendenza alla diarrea, si basa sulla tabella medica n. 4 e sulle sue varietà n. 4B (nel periodo di esacerbazione per 2-3 settimane) o n. 4B (con recupero). Quest'ultimo tipo di dieta è adatto per la nutrizione costante dei pazienti, perché è equilibrato.

I piatti di questa dieta sono consumati in una forma non sfregata, tuttavia, sono escluse le forti sostanze irritanti dell'intestino e gli alimenti che causano il gonfiore. Data la prevalenza della dispepsia, la dieta di base viene in qualche modo modificata. Quindi, la dispepsia fermentativa (scarico costante di gas fetidi) causa la prevalenza di carboidrati facilmente digeribili nel cibo. Essi inibiscono la normale flora e causano la crescita di microrganismi aerobici. Pertanto, per ridurre la fermentazione, limitare ulteriormente:

  • La quantità di carboidrati (fino a 250 g, e talvolta fino a 150 g al giorno): cereali bianchi, frutta dolce, frutta secca, dolci (caramelle, marmellate, confetture, miele), muffin, purè di patate, gelatina su amido.
  • Ricezione di fibra alimentare (crusca, frutta secca, frutta secca, cereali integrali, verdure crude e frutta).

Allo stesso tempo aumenta l'apporto proteico (fino a 130 g al giorno - carne, pesce, omelette proteiche). Durante la cottura dei piatti utilizzare spezie (alloro, tutti i tipi di peperoni, chiodi di garofano). Viene anche mostrato il ricevimento di decotti di erbe medicinali che sopprimono la fermentazione (menta, crespino, camomilla, corniolo, rosa canina, mirtillo rosso, calendula, foglia di fragola, salvia). Iniziare a prendere 50 ml al giorno e portare fino a 200 ml al giorno, suddivisi in 3-4 dosi.

La dispepsia putrida è anche accompagnata da flatulenza, ma i gas di scarico sono più fetidi. Questo tipo di dispepsia è causato da un consumo eccessivo di prodotti proteici. Per la correzione di questi processi nell'intestino nei limiti dietetici:

  • Proteine, riducendo il consumo di carne, pesce, formaggio, ricotta, noci, uova, cereali, semola, grano saraceno e farina d'avena.
  • La quantità di grasso (25-30 g), ma aumenta il contenuto di carboidrati nella dieta (400-450 g).
  • Per sopprimere la crescita della flora patogena, i prodotti a base di latte fermentato devono essere iniettati (yogurt, ryazhenka, kefir, acidophilus vengono consumati 150 ml più volte al giorno durante il giorno).
  • Per sopprimere la flora anaerobica, vengono iniettati ribes, cenere di montagna, albicocca, cumino, mirtillo rosso, infuso di melissa, assenzio, melograno, coni di ontano, foglie di quercia, timo, salvia, tarassaco e piantaggine.
  • Aumentare l'assunzione di fibre alimentari - prima verdure bollite e poi - prime. Puoi organizzare giorni di digiuno vegetariani.

Con la prevalenza della costipazione, ma senza segni pronunciati di irritazione, viene mostrata la Tabella n. 3. La dieta mira ad aumentare la peristalsi. Si consigliano 4-5 pasti al giorno alla stessa ora. L'ingestione di prodotti nel tratto superiore del tratto gastrointestinale aumenta la contrazione del tratto intestinale inferiore e questo accelera lo svuotamento. Lunghe pause inaccettabili tra i pasti.

Nella dieta includono pasti con molta fibra, ma non irritanti per le mucose. Allo scopo di risparmiare la mucosa e ridurre il rischio di gonfiore, le verdure vengono utilizzate in forma bollita o in umido. Con una buona portabilità e senza controindicazioni, è possibile accettare frutta e verdura in forma grezza (mele, barbabietole, carote, zucchine, zucche, pomodori, lattuga, cavolfiore). Le verdure fresche sotto forma di insalata vengono consumate 150 g tre volte al giorno, aggiungendo sedano, prezzemolo, aneto e lattuga. I frutti secchi in ammollo vengono aggiunti ai piatti (prugne, fichi, albicocche secche), mangiano mele cotte ogni giorno, bevono succhi di verdura e frutta (diluiti) con polpa. Ma, data la maggiore flatulenza, ha eliminato cavolo bianco, piselli, fagiolini e altri legumi.

Quando si cucinano i contorni o le insalate, non è consigliabile tritare le verdure molto, perché in questa forma attivano più efficacemente la peristalsi. Puoi usare una grattugia grande. Tutti gli altri prodotti sono anche bolliti o cotti e non macinati.

Corretta alimentazione e trattamento per la pneumatosi intestinale

Anche in questa fase, gli scienziati non hanno deciso se la pneumatosi intestinale è una malattia o un sintomo concomitante di altre malattie del tratto gastrointestinale. Ma è ben noto che la pneumatosi intestinale è una condizione in cui le bolle di gas si incastrano tra i circuiti intestinali e non colano attraverso le sue pareti nel flusso sanguigno. E se non viene trattato in tempo, possono verificarsi gravi complicazioni.

motivi

La pneumatosi intestinale non nasce mai dal nulla, è sempre preceduta da altre malattie o fenomeni che interferiscono con il normale passaggio di gas attraverso il tubo digerente.

Le cause che causano la pneumatosi sono le seguenti:

  1. Occlusione intestinale con masse fecali, polipi, neoplasie tumorali, a causa della quale i gas sono costretti a soffermarsi nell'intestino.
  2. La riduzione della peristalsi e, di conseguenza, le masse fecali insieme ai gas cessano di muoversi lungo il tratto intestinale.
  3. Spasmo della parete intestinale a causa della sospensione della pressione nella cavità addominale. In questo caso, alcune aree vengono bloccate e i gas rimangono bloccati tra di loro senza la possibilità di un'uscita indipendente.
  4. La presenza di malattie infettive che interessano il tratto intestinale.
  5. Se i cappi intestinali si incurvano o si avviluppano uno sotto l'altro, allora l'intestino è invertito. I gas bloccati in questo posto non possono andare fuori.
  6. Nei neonati, le tossineinfiammazioni possono contribuire all'accumulo di gas. Ciò si verifica anche a causa della bassa mobilità, della menzogna o dello stile di vita sedentario.

La pneumatosi può essere un effetto collaterale di malattie della milza, del fegato, del pancreas, dello stomaco, dei reni o di altri organi del sistema urogenitale, durante la gravidanza (questo è dovuto alla scarsa mobilità della donna incinta, il feto pressa strettamente l'intestino, a causa di questo c'è costipazione).

Stampi pneumatici

In un neonato, in un adulto e in una persona anziana, una pneumatosi intestinale può manifestarsi in vari sintomi e forme, vale a dire:

  • pneumatosi moderata - i sintomi disturbano difficilmente il paziente, solo una piccola parte del tratto intestinale è interessata, a volte è presente una sola cisti;
  • elevato - diverse sezioni dell'intestino sono colpite, o un gran numero di anelli, le cisti si trovano in gruppi, i sintomi sono più pronunciati;
  • pronunciato - le manifestazioni cliniche ora mostrano la presenza di infiammazione dell'intestino, è possibile iperpneumatico.

vista:

Pneumosi intestinale con endoscopia

Consiglio E. Malysheva

Per curare la flatulenza - non servono pillole! Scrivi una ricetta semplice ma efficace che ti aiuterà a sbarazzarti della formazione del gas una volta per tutte. Hai solo bisogno di preparare un ordinario al mattino..

sintomatologia

I sintomi della pneumatosi intestinale assomigliano ai segni di altre malattie del tratto intestinale.

Cioè, si può notare:

  • i dolori addominali che migrano e non hanno una chiara localizzazione, manifestano convulsioni, assomigliano a contrazioni;
  • costipazione o diarrea, che possono sostituirsi l'un l'altro senza motivo apparente nel cambiare la dieta del paziente;
  • flatulenza, gonfiore, che provoca costanti sensazioni spiacevoli e dolorose;
  • nausea, vomito e segni di disidratazione, più spesso osservati nei neonati dell'infanzia;
  • si notano ostruzione intestinale e pesantezza negli organi digestivi, a causa della quale il paziente rifiuta di mangiare, l'eruttazione è possibile.

Per questi sintomi, è difficile diagnosticare la pneumatosi.

Pertanto, uno specialista dovrebbe prima di tutto differenziarlo da altre malattie degli organi gastrointestinali:

  • processi infiammatori dell'intestino tenue o piccolo, del colon, del retto;
  • tumori neoplastici nel tratto intestinale;
  • ulcera peptica;
  • pancreatite;
  • colecistite;
  • sindrome dell'intestino irritabile.

Un po 'più di informazioni su come identificare le malattie intestinali nel seguente video:

Complicazioni pneumatologiche intestinali

Nelle forme più lievi di pneumatosi, il trattamento di solito passa rapidamente e il paziente viene curato con successo. Ma se la malattia è iniziata, allora c'è un'alta probabilità di insorgenza di complicazioni, che alla fine può essere fatale nel più breve tempo possibile.

Queste complicazioni includono:

  1. Inversione dell'intestino, contribuisce alla ritenzione di gas in una parte localizzata dell'intestino.
  2. Completa ostruzione intestinale o parziale, nasce dal fatto che i gas non consentono alle masse fecali di uscire.
  3. La necrotizzazione dei tessuti delle pareti intestinali nel luogo in cui i gas lo premono strettamente e impedisce al sangue di circolare attraverso i vasi, in conseguenza di ciò, i tessuti iniziano a sperimentare la fame di ossigeno e muoiono.
  4. La formazione di processi adesivi.
  5. Perforazione di parte dell'intestino, che porta a infiammazione della parete addominale, cioè peritonite, che, se rilevata in ritardo, può portare alla morte.
  6. L'iperpneumatizzazione può essere letale per l'uomo a causa di una lesione intestinale completa.
Le adesioni possono essere una delle complicanze della pneumatosi intestinale

diagnostica

È difficile anche per un medico esperto riconoscere i sintomi della pneumatosi intestinale. Sì, noterà i segni caratteristici, ma supporrà ancora che si tratti di colite, tumore, cancro o pneumatosi.

Durante l'auscultazione, il medico segnerà uno strano suono - le bolle di gas scoppieranno.

Ma non sempre tali segni possono essere rilevati in uno stadio precoce della malattia.

Pertanto, il medico deve prescrivere fluoroscopia, colonscopia, sigmoidoscopia, ecografia dell'intestino, emocromo completo per rilevare l'infezione.

Se uno qualsiasi degli esami dell'intestino rivela una cisti, un campione del materiale per la biopsia viene prelevato usando un endoscopio, quindi l'esame endoscopico sarà obbligatorio nella lista dei test e degli esami.

Avendo stabilito la diagnosi e identificando la causa della pneumatosi, il medico le dirà come trattare questa malattia con droghe sintetiche o rimedi popolari.

Flatulenza sgradevole (emissione di gas) e gonfiore dovuto a parassiti, ma se si beve una soluzione al 3% prima di coricarsi.

Metodi di trattamento

Pnematosi dell'intestino viene trattata con farmaci e dieta, nei casi più gravi, è necessario il ricovero in ospedale con intervento chirurgico e il mantenimento dello stato normale del corpo.

Il trattamento farmacologico è diretto non solo ad alleviare i sintomi della malattia, ma anche a eliminare la vera causa della malattia:

  1. Se viene rilevata un'infezione, prescrivere farmaci antibatterici o antivirali.
  2. Probiotici per ripristinare la normale microflora intestinale.

Il Bifidumbacterin è uno dei probiotici efficaci

  • Gli immunostimolanti aiutano a rafforzare l'immunità del paziente e lo aiutano a riprendersi.
  • Per alleviare il dolore e i crampi, il medico prescrive analgesici e antispastici.
  • Se non ci sono feci, è necessario usare lassativi per la stitichezza.
  • Per la diarrea sono prescritti una speciale dieta fortificante e farmaci antidiarroici.
  • È possibile utilizzare Enterosgel o farmaci simili per alleviare i sintomi di intossicazione, ridurre la nausea e il vomito.

    Enterosgel riduce significativamente l'intossicazione

  • Il cibo dovrebbe essere frazionario, almeno cinque volte al giorno, ma in piccole porzioni di circa 300 grammi. Ciò consentirà al cibo di non accumularsi nell'intestino, ma di andare sempre avanti.
  • La dieta per la pneumatosi dovrebbe escludere prodotti come prodotti da forno, tutti i legumi, bevande gassate e caffeina, dolci e marmellate, frutta e verdura, carne e pesce fritti e grassi e alcol. Il paziente può mangiare una varietà di cereali e zuppe in brodi a bassa percentuale di grassi, carne magra e carne, gelatina, tè verde debole.
  • conclusione

    Se si rispettano tutti i requisiti di cui sopra, così come le raccomandazioni personali del medico, allora la pneumatosi dell'intestino passerà con successo.

    In questo caso, non si può avere paura dello sviluppo della pneumatosi intestinale. Ma se i sintomi sono già comparsi, allora non dovresti auto-medicare, ma consultare il medico e sottoporsi a un esame completo. E solo in questo caso sarà possibile stabilire la diagnosi corretta e prescrivere un trattamento razionale.

    Anche la stitichezza e la flatulenza trascurate possono essere curate a casa, senza diete e ospedali. Basta non dimenticare di bere una volta al giorno.

    Pneumatosi intestinale

    La pneumatosi intestinale è un processo patologico in cui le cisti d'aria si formano nella parete intestinale. La malattia si manifesta con crampi di dolore versato e una sensazione di pienezza nell'addome. Ci sono feci sconvolte, nausea, eruttazione, vomito. Le misure diagnostiche comprendono un esame da parte di un gastroenterologo, una radiografia di revisione della cavità addominale, un'irrigoscopia, una colonscopia. A seconda dei sintomi prevalenti, alla pneumosi vengono prescritti farmaci carminativi, antispasmodici, lassativi o antidiarroici, alimenti dietetici con ridotto consumo di prodotti che formano gas.

    Pneumatosi intestinale

    La pneumatosi intestinale è una rara malattia gastrointestinale, in cui i gas intestinali penetrano nella parete di un organo e formano delle cavità aeree in esso. Più spesso, il processo patologico è localizzato nello strato sottomucoso o subsenso del colon o digiuno. La malattia può colpire persone di tutte le età, ma si verifica principalmente nei neonati e negli anziani a causa della ridotta attività fisica e disturbi frequenti nel lavoro del sistema digestivo. Le dimensioni delle cisti d'aria possono variare da 0,5 a 5 cm di diametro. Secondo la prevalenza del processo, il pneumatoz è diviso in limitato, interessando una regione dell'intestino e diffuso. Quest'ultimo è caratterizzato da una distribuzione uniforme di formazioni patologiche in tutto il tratto intestinale.

    Cause di pneumatosi intestinale

    La malattia è raramente una patologia indipendente, spesso si verifica sullo sfondo della lesione primaria del tratto gastrointestinale. La causa principale della pneumatosi è la formazione eccessiva e la presenza a lungo termine di gas nell'intestino, derivanti dalle seguenti condizioni:

    • Infezioni intestinali In caso di gravi lesioni intestinali infettive (dissenteria, colera, salmonellosi, toxicoinfection alimentare), l'aumento della formazione di gas è una conseguenza del processo di fermentazione e il rilascio di sostanze gassose da parte di microrganismi patogeni.
    • Tumori del tratto digestivo. Tumori maligni e benigni dell'intestino causano restringimento o blocco del suo lume, che porta all'ostruzione intestinale, all'accumulo eccessivo di gas e alla loro penetrazione nella parete intestinale.
    • Altre malattie del tubo digerente Atonia, malattia infiammatoria intestinale (colite, enterocolite, morbo di Crohn), la presenza di aderenze tra gli anelli dell'organo contribuiscono alla violazione dell'utilizzo del gas formato e alla formazione di pneumatosi.
    • Stile di vita malsano. L'adynamia, i disturbi nervosi, il consumo eccessivo di prodotti per la formazione di gas (cavoli, pane, ecc.) Possono causare indigestione, flatulenza e formazione di cavità d'aria nella parete intestinale.

    patogenesi

    Il meccanismo della formazione di cisti patologiche non è completamente compreso. Ad oggi, ci sono tre teorie sulla formazione della pneumatosi intestinale: polmonare, infettiva e meccanica. Secondo la teoria polmonare, la pneumatosi si verifica a causa di malattie polmonari croniche (asma bronchiale, BPCO). Come risultato di tosse costante, si verificano microvetras degli alveoli, si verifica pneumomediastino, che porta alla diffusione di aria nello spazio retroperitoneale. Da lì, il gas libero si diffonde nella parete intestinale e si accumula sotto la membrana sierosa. In accordo con la teoria infettiva dell'origine della malattia, i gas che emettono batteri penetrano nella parete intestinale infiammata e possono coalizzarsi per formare grandi bolle.

    In gastroenterologia, la teoria meccanica della pneumatosi ha ricevuto il più grande riconoscimento. Secondo questo concetto, le cisti di aria intestinale si verificano nella patologia primaria del tratto gastrointestinale (tumore, enterocolite, stenosi) e difetti congeniti del sangue e vasi linfatici dell'intestino. Sullo sfondo delle malattie gastrointestinali, si verificano traumi e assottigliamento del rivestimento interno dell'intestino. Il gas sotto l'influenza della pressione intestinale passa attraverso i microdefetti, entra nei vasi linfatici sottomessi ed è distribuito dalla peristalsi nello strato sottomucoso dell'intestino. Le cisti sono rivestite internamente con epitelio e possono contenere vari gas: azoto, ossigeno, idrogeno, argon, anidride carbonica, ecc.

    I sintomi della pneumatosi intestinale

    Il quadro clinico della malattia dipende dal grado di distribuzione e dal numero di cavità del gas. I pazienti lamentano una sensazione di disagio e pesantezza nell'addome, una violazione dello scarico di gas. Ci sono periodici dolori addominali crampi senza chiara localizzazione. La formazione di cisti d'aria rallenta la peristalsi e causa stitichezza. La mancanza di feci lascia il posto alla diarrea mista a muco. C'è nausea e vomito, eruttazione con un odore sgradevole. Diffusa diffusione di pneumatosi porta a un deterioramento delle condizioni generali del paziente: pallore della pelle è notato, la debolezza aumenta, la pressione sanguigna diminuisce, la frequenza cardiaca aumenta compenso.

    complicazioni

    Un aumento della pressione intestinale contribuisce a un cambiamento nella forma delle anse intestinali con la formazione di ingrossamento o invaginazione. Un aumento del numero di bolle o un aumento delle loro dimensioni porta ad un blocco completo o parziale del lume dell'organo con lo sviluppo di ostruzione intestinale ostruttiva. L'otturazione è accompagnata da intossicazione generale del corpo, che può portare a shock tossico-infettivo e alla morte. La proliferazione delle cavità contribuisce alla formazione delle aderenze intestinali. La pressione sulla parete intestinale porta alla rottura della sua nutrizione, allo sviluppo di ischemia e necrosi. La morte di parti dell'organo e l'eccessiva pressione dei gas possono causare rotture della parete intestinale e penetrazione del contenuto dell'intestino nella cavità addominale. In questo caso si verifica la peritonite e, in assenza di misure di emergenza, la sepsi.

    diagnostica

    Con una pneumaticosi limitata dell'intestino dovuta all'assenza di sintomi specifici pronunciati, la diagnosi è difficile. In caso di dolore, disturbi digestivi, i pazienti hanno bisogno di una consulenza di un gastroenterologo. Lo specialista effettua un esame completo, studiando la storia della malattia e le comorbidità, prestando particolare attenzione alle malattie del tratto gastrointestinale. In alcuni casi, con palpazione profonda dell'addome, è possibile sondare piccole formazioni arrotondate, che seguono una corda lungo il tratto intestinale, simile a un grappolo d'uva. Per stabilire la diagnosi, vengono condotti i seguenti studi:

    1. Radiografia del sondaggio della cavità addominale. Consente di identificare bolle di gas di varie dimensioni, disposte in una catena. Per la pneumatica, la presenza di doppi anulari nelle anse intestinali gonfie è caratteristica.
    2. Clisma opaco. Usando questo metodo, il gas in eccesso viene determinato in anse allargate dell'intestino crasso sotto forma di diverse ombre arrotondate strettamente distanziate separate da un muro. Lo studio può rilevare aree di restringimento del lume, neoplasie patologiche, ulcerazioni del tubo intestinale.
    3. Colonscopia. L'esame endoscopico consente di visualizzare le bolle di gas, valutare l'entità della lesione e le condizioni della mucosa gastrointestinale. Se necessario, l'endoscopista esegue una biopsia della sezione intestinale per l'analisi istologica.

    La diagnosi differenziale di pneumatosi viene eseguita con colite aspecifica, pneumoperitoneo, diverticoli e intestini duplicatori. Quando l'ostruzione completa esclude l'ostruzione intestinale di un'altra eziologia.

    Trattamento della pneumatosi intestinale

    Sulla base del fatto che la patologia si sviluppa una seconda volta, rispetto ad altre malattie del tratto gastrointestinale, è prima necessario eliminare la causa alla radice della malattia. La tattica del trattamento della pneumatosi è volta a ridurre il gonfiore e facilitare il rilascio di gas in modo naturale. A causa del fatto che dopo la resezione della parte interessata dell'intestino si verificano frequenti recidive della malattia, la rimozione chirurgica dei blister è estremamente rara. Il trattamento della malattia viene effettuato nelle seguenti aree:

    • Terapia farmacologica Include farmaci da prescrizione a base di finocchio e simeticone, che eliminano i sintomi della flatulenza. Con dolori e crampi addominali, vengono utilizzati antispastici, con costipazione - lassativi, con diarrea - farmaci antidiarroici. Quando si rallenta peristalsi prescritto prokinet. La natura infettiva della malattia può richiedere l'uso di farmaci antibatterici.
    • Dieta. Una dieta competente per il pneumatose dovrebbe consistere in cibi freschi e magri. Si consiglia l'uso di zuppe, cereali, magra di pollame e pesce. Delle bevande dovrebbero essere preferite Morse, tè debole, kissel. I piatti dovrebbero essere consumati in piccole porzioni 4-5 volte al giorno in forma fresca, bollita e in umido. È necessario escludere gli alimenti che causano un aumento della formazione di gas: fagioli, pomodori, cavoli, mele, cibi fritti e affumicati, cibo in scatola, dolci, prodotti da forno, bevande gassate. Dovrebbe abbandonare l'uso di alcol.

    Un ulteriore metodo di trattamento della pneumatosi è l'ossigenazione iperbarica (HBO). Come risultato della saturazione attiva del sangue con ossigeno, si verifica una diminuzione della pressione totale dei gas del sangue venoso, che può contribuire al riassorbimento delle bolle di gas. I metodi di trattamento chirurgico sono usati nello sviluppo di complicanze (ostruzione intestinale, peritonite, invaginazione intestinale, ecc.)

    Prognosi e prevenzione

    Con l'eliminazione della malattia primaria, l'esecuzione di misure correttive e la dieta, la prognosi è favorevole. La formazione di cisti di gas grandi e / o multiple aumenta il rischio di complicanze (peritonite, ostruzione intestinale) e peggiora significativamente la prognosi della malattia. La prevenzione della pneumatosi intestinale comprende la tempestiva diagnosi e il trattamento delle malattie gastrointestinali, mangiando cibo fresco e di alta qualità. In presenza di patologi cronici da parte dell'apparato digerente, si consiglia di sottoporsi ad una ecografia addominale programmata 1-2 volte all'anno.

    Cos'è la pneumatosi intestinale e come trattarla

    Questa è una malattia abbastanza rara del sistema digestivo, che è accompagnata dalla comparsa di cisti piene di gas sulla superficie interna degli organi cavi. Le formazioni assomigliano a gruppi di bolle con una sottile parete di tessuto connettivo. Il principale gruppo a rischio è rappresentato da uomini di età superiore a 35 anni, ma alcuni casi sono registrati anche nei neonati.

    Cos'è la pneumatosi intestinale

    La patologia si forma aumentando la pressione del tratto gastrointestinale. In posti di una membrana mucosa danneggiata, il gas o i batteri che lo producono entrano nelle pareti. A volte questo processo è causato dalla formazione e dalla disintegrazione dei tumori. Le bolle di gas vengono assorbite dai villi e passate attraverso i vasi linfatici.

    Molto spesso, le cisti si formano nella parte inferiore dell'intestino tenue, ma possono anche essere localizzate nello stomaco, peritoneo, mesentere, a forma di falce e legamenti gastrointestinali, colon. La pneumatosi severa è una forma della malattia in cui contemporaneamente vengono colpiti diversi organi interni.

    Il processo patologico si sviluppa lentamente. Negli adulti, ci sono casi di auto-guarigione, dopo di che piccole cicatrici rimangono sul sito di cisti. Per i bambini, questa malattia è molto più pericolosa e può portare alla morte. Quando le complicazioni richiedono un intervento chirurgico con la rimozione dell'area interessata.

    Cause di pneumatosi

    Fattori che contribuiscono allo sviluppo della patologia:

    • Infezioni intestinali che portano all'accumulo di gas prodotto dai microbi nelle pareti.
    • Peristalsi attenuati.
    • Spremere le sezioni dell'intestino.
    • Scarsa mobilità di una persona
    • Haustration interrotta (movimenti di miscelazione del colon).
    • Spasmi.
    • Problemi con l'uscita di gas attraverso l'ano.
    • Aumento della pressione intra-addominale.
    • Tumori benigni formati da cellule della superficie interna del sangue o vasi linfatici.
    • La stenosi pilorica è una malattia in cui il diametro del lume diminuisce (attraverso di esso il contenuto dell'esofago entra nello stomaco). La causa potrebbe essere una cicatrice lasciata dopo la guarigione dell'ulcera, così come la formazione oncologica sulle pareti dell'organo.

    A causa della difficoltà di entrare nello stomaco, il cibo comincia a ristagnare, a decomporsi e a vagare. Per far fronte al carico aggiuntivo, lo strato muscolare dello stomaco aumenta e l'organo si allunga.

    La patologia può essere curata solo chirurgicamente, i farmaci sono usati per alleviare il disagio e prepararsi per la chirurgia.

    I sintomi della malattia

    La pneumatosi può accompagnare:

    • Dolore doloroso e sensazione di pressione nell'addome.
    • Riduzione del peso
    • Burp.
    • Flatulenza.
    • Diarrea, a volte costipazione. Dopo lo svuotamento migliora la condizione intestinale.
    • Nausea, vomito.
    • Debolezza generale
    • Sanguinamento dall'ano.
    • Se l'iperpneumatosi viene rilevata nei neonati, allora è acuta, accompagnata da feci molli, vomito e enterite.
    • Nella massa fecale si osserva sangue e alto contenuto di grassi.

    Pnematosi in donne in gravidanza

    Il periodo di gravidanza nelle donne è accompagnato da numerosi insuccessi nel sistema digestivo:

    • Livelli ridotti di bifidobatteri rendono il corpo vulnerabile alle malattie.
    • L'utero esercita pressione sul retto, creando un ostacolo alla rimozione dei gas.
    • La modalità avanzata del corpo porta a problemi con il pancreas.
    • La peristalsi è compromessa dal rilascio di progesterone, un ormone che rilassa l'utero durante la gravidanza. L'ansia colpisce anche la motilità intestinale, che causa la stitichezza.

    Tutti questi fattori aumentano la probabilità di sviluppo della cisti. Inoltre, la salute del bambino dopo la nascita dipende direttamente dallo stato del corpo di sua madre.

    Pnematosi nei bambini

    Nei primi giorni di vita, questa malattia può manifestarsi come risultato dell'ostruzione intestinale congenita. Le sue cause sono difetti in altri organi che portano alla spremitura o al blocco.

    L'ostruzione si manifesta con un forte vomito della bile, accompagnato da gonfiore. Dopo la diagnosi, viene eseguita un'operazione urgente, prima della quale viene installato un tubo gastrico per regolare lo svuotamento gastrico. Viene anche usato per nutrizione parenterale, quando le sostanze necessarie vengono immesse direttamente nel corpo attraverso i vasi sanguigni.

    Nell'infanzia, la formazione eccessiva di gas si verifica spesso a causa di alimentazione impropria di una madre che allatta. Durante questo periodo, dovresti eliminare dalla dieta latticini, cavoli, fagioli, caffè e tè forte. Non puoi mangiare molta frutta e verdura fresca. È anche importante scegliere la quantità ottimale di latte per il bambino. È desiderabile aumentare la frequenza delle poppate, riducendo le porzioni.

    Con tecniche di allattamento al seno improprio, grandi quantità di aria vengono inghiottite dal latte. Lo stesso si ottiene quando si alimenta da una bottiglia, se viene scelto in modo errato.

    Esiste un metodo tradizionale per rimuovere i gas usando un riscaldatore caldo, che viene applicato alla pancia del bambino. Per lo stesso scopo, usare e massaggiare, composto da tratti morbidi.

    Diagnosi accurata

    La patologia può essere identificata nei seguenti modi:

    • La migliore visualizzazione degli organi coinvolti nel processo della malattia è raggiunta tramite una radiografia.
    • L'ultrasuono è un altro metodo diagnostico efficace.
    • La colonscopia è uno studio della membrana mucosa, che consente di rilevare i suoi difetti.
    • A volte un chirurgo qualificato può rilevare la presenza di cisti sondando se sono abbastanza grandi.

    Dopo l'esame, viene eseguita una biopsia rettale (prelievo di tessuto per analisi).

    trattamento

    Il percorso verso la ripresa combina terapia farmacologica e dieta appropriata.

    medicina

    Non è necessario trattare direttamente la pneumatosi intestinale. È necessario identificare la malattia di base che ha causato lo sviluppo di tumori e concentrarsi su di essa.

    L'elenco dei farmaci, a seconda della situazione:

    • In caso di patologie infettive, gli antibiotici vengono utilizzati per distruggere i batteri e gli antisettici che impediscono la decomposizione dei tessuti. Gli antimicrobici sono assunti solo su prescrizione medica.
    • La stitichezza richiede un cambiamento nella dieta e, nei casi difficili, l'uso di lassativi.
    • Se ci sono processi spasmodici nell'intestino, gli spasmolitici aiuteranno ad alleviare la condizione. Questi includono farmaci come Buscopan, No-Spa, Drotaverin.
    • I medicinali che prevengono la formazione di gas e sono sicuri per i bambini includono Plantex, Smekta, Espumizan.
    • Poiché la nevrosi isterica è uno dei fattori che contribuiscono alla malattia, i sedativi possono essere utilizzati a scopo profilattico.

    Rimedi popolari

    Le ricette della nonna possono solo portare guarigione, ma non curare:

    • L'infuso di semi di prezzemolo aiuta con i crampi e aumenta la formazione di gas.
    • L'aloe vera contribuisce all'eliminazione di tossine e scorie, migliora la circolazione sanguigna, influisce positivamente sul tono generale del corpo, distrugge i germi.
    • La decozione dei semi di aneto ha un effetto battericida, neutralizza i processi di decomposizione, ha un effetto antispasmodico, aiuta nella formazione della microflora benefica.
    • Infuso di camomilla - agente analgesico, carminativo, emolliente e antinfiammatorio.
    • Un decotto di radice di dente di leone. Possono essere trattati per costipazione cronica e disturbi d'ansia.
    • L'infusione di assenzio può migliorare il funzionamento del sistema nervoso centrale e del pancreas.
    • Il kvas delle barbabietole riduce l'acidità, ha un effetto lassativo.

    dieta

    L'aumento della pneumatizzazione dell'intestino è direttamente correlato alla formazione di gas. Questo fattore deve essere combattuto prima di tutto.

    I prodotti nocivi includono:

    • Piatti con additivi artificiali, coloranti.
    • Frutti acidi, nel caso in cui vengano mangiati prima del corso principale.
    • Dolci.
    • Cuocere sulla pasta di lievito.
    • Prodotti lattiero-caseari fermentati
    • Legumi, cavoli, cipolle, peperoni, aglio, rape, ravanelli.
    • Bevande gassate
    • Gnocchi e altri cibi pronti.
    • Piatti grassi
    • Brodi e decotti
    • Verdure, preferibilmente in umido.
    • Frutta, ma solo due ore dopo i pasti.
    • Riso e grano saraceno
    • Tè ai semi di aneto.
    • Mangia moderatamente
    • Rompere il menu del giorno in 6 piccole porzioni.
    • Osservare la stessa dieta.
    • Aumentare la quantità di acqua consumata al giorno a 2 litri.

    Ma queste sono solo raccomandazioni generali. È molto importante determinare la malattia primaria e seguire la dieta specifica mostrata nel suo caso.

    Possibili complicazioni

    Esistono due tipi di effetti pericolosi:

    • Ostruzione intestinale, che può apparire come risultato di spasmo, tumore, corpo estraneo, torsione della zona intestinale a causa di aumento della peristalsi. Nei bambini, sembra a causa di malformazioni o malnutrizione che non è l'età appropriata.
    • La peritonite si verifica quando una cisti si rompe e il gas entra nella cavità addominale a causa dell'elevata pressione interna dell'intestino. In questo caso, la condizione si deteriora rapidamente. Il dolore si intensifica, appare pallore, la pressione sanguigna diminuisce.

    In entrambi gli episodi è richiesto un intervento chirurgico immediato. Il trattamento farmacologico svolge solo un ruolo di supporto.

    prevenzione

    Raccomandazioni generali per il miglioramento del tratto gastrointestinale aiuteranno a prevenire la malattia:

    • Nutrizione equilibrata e moderata. Evitare cibi grassi, piccanti e fritti, fast food. Ci sono piccole porzioni.
    • Mancanza di cattive abitudini L'alcol e la nicotina influiscono negativamente sulla salute degli organi interni.
    • Impegnarsi in terapia fisica, può migliorare il processo di eliminazione dei gas in eccesso.
    • Se possibile, vivi e lavori, in sicurezza da un punto di vista ambientale, luoghi. Monitorare la qualità dell'acqua. Non mangiare frutta e verdura che potrebbero contenere pesticidi chimici.
    • Non visitare quei luoghi di ristorazione pubblica dove sono possibili violazioni delle norme igieniche.
    • Evita lo stress e la depressione.