logo

Trattamento del pancreas con farmaci

Le malattie dell'apparato digerente oggi sono diffuse. Molti di questi sono invisibili agli umani e quindi rimangono senza trattamento. Trascurare le malattie del pancreas non vale la pena. Al fine di non portare la situazione a un punto critico, quando devi chiamare un'ambulanza e andare all'ospedale, è importante passare una diagnosi in tempo. Infatti, molte patologie in una fase precoce vengono arrestate con successo dai farmaci.

Malattie del pancreas

Uno degli organi più importanti coinvolti nel processo digestivo è il pancreas. Produce enzimi digestivi speciali per la scomposizione di carboidrati, grassi e proteine, insulina, per la soppressione del glucosio ed è coinvolto nei processi metabolici lipidici e proteici. I segni delle malattie del pancreas possono manifestarsi da diversi sistemi del corpo. Più spesso questo organo soffre di processi infiammatori e distruttivi, questi includono:

  • La pancreatite è una malattia infiammatoria del pancreas, si verifica negli stadi acuti e cronici. Al di fuori delle esacerbazioni, appare la pesantezza nell'addome, può causare feci sconvolte, nausea dopo aver mangiato. Per pancreatite acuta è caratterizzata da attacchi di dolore severo nella regione epigastrica, vomito incontrollabile con mescolanze di bile, tintura di urina in un colore scuro. Questa condizione richiede cure mediche immediate.
  • Una cisti è una cavità o vescica di natura patologica che è sorta nei tessuti della ghiandola e contiene una secrezione pancreatica. Questa malattia è caratterizzata da dolore sordo, intermittente nello stomaco, aggravato dalla crescita di tumori, distensione addominale e stitichezza.
  • Il diabete mellito di tipo 1 è una condizione insulino-dipendente in cui le cellule della ghiandola secernono una quantità insufficiente dell'ormone (insulina). In questi pazienti, il peso è notevolmente ridotto, c'è sete, prurito della pelle, aumenta la sudorazione.
  • Cancro - una neoplasia maligna che colpisce l'epitelio dei tessuti ghiandolari o dei dotti pancreatici. Nelle prime fasi del paziente, soffre di nausea, feci liquide instabili, dolore nell'ipocondrio, diminuzione dell'appetito. Nelle fasi successive dello sviluppo, la cachessia da cancro (un estremo grado di esaurimento del corpo, caratterizzato da debolezza generale, perdita di peso critica) appare.
  • La pancreatonecrosi è una complicazione della pancreatite, in cui muoiono le cellule e i tessuti della ghiandola. La patologia è accompagnata da distensione addominale, feci ritardate, forte dolore nella regione epigastrica, al culmine di tale stato si possono sviluppare shock e perdita di coscienza.
  • La fibrosi cistica (fibrosi cistica) è una malattia genetica sistemica causata da mutazione genetica e danno alle ghiandole della secrezione interna / esterna (pancreas, organi respiratori, digestione). La presenza di patologia è evidenziata da dolori crampi lungo l'intestino, gonfiore e costipazione.

Trattamento farmacologico

Le aziende farmaceutiche offrono un'ampia gamma di farmaci ampiamente utilizzati per il trattamento del pancreas. Le medicine possono essere acquistate sotto forma di compresse, capsule, iniezioni, polvere per la preparazione di soluzioni. Tutti sono divisi in gruppi, a seconda del meccanismo di azione:

  • Gli antibiotici ad ampio spettro sono usati in presenza di infiammazione, danni virali o batterici all'organismo. Nominato dopo l'analisi della sensibilità dei microrganismi. Disponibile sotto forma di compresse e iniezioni.
  • Enzimi: farmaci sostitutivi composti da sostanze speciali che migliorano la motilità intestinale e normalizzano il lavoro del tratto digestivo. Gli enzimi sono più spesso prodotti sotto forma di compresse e capsule.
  • Antispasmodici - un gruppo di farmaci la cui azione è finalizzata ad alleviare il dolore. Disponibile in polvere per somministrazione orale, iniezioni, compresse.
  • Gli antiacidi sono un gruppo di farmaci che neutralizzano il rilascio di acido cloridrico. Le medicine sono disponibili sotto forma di capsule di gelatina, compresse, polvere per somministrazione orale e gel speciali.
  • I farmaci antidiarroici, gli enterosorbenti normalizzano le feci, eliminano i sintomi associati di diarrea (disidratazione, intossicazione). Disponibile sotto forma di compresse, polvere per sospensione e contagocce.
  • Agenti antisecretori (inibitori della pompa protonica) - un gruppo di farmaci che sopprimono la secrezione degli enzimi pancreatici e dello stomaco. Prodotto sotto forma di compresse, fiale con una soluzione per somministrazione endovenosa o sottocutanea.

La scelta della migliore opzione di trattamento è sempre lasciata al medico. Prende una decisione basata sul quadro generale della malattia. Il trattamento farmacologico del pancreas viene eseguito solo dopo aver effettuato un test e fatto una diagnosi accurata. Nella pancreatite cronica, sono prescritti antispastici, farmaci fermentati, antiacidi. Malattie complicate come cancro, cisti, pancreatite acuta sono trattate solo in un ospedale. Il successo della terapia dipende dal paziente. Deve seguire tutte le raccomandazioni e adeguare il suo stile di vita.

Farmaci antisecretori

Eccessiva secrezione di succo gastrico può danneggiare la mucosa gastrica, causare ulcere peptiche, esofagite da reflusso, gastrite. Gli agenti antisecretori inibiscono la produzione di acido cloridrico dalle cellule parietali dello stomaco. A seconda della composizione, della velocità di esposizione, del numero di effetti collaterali, i farmaci in questo gruppo sono suddivisi in diverse generazioni:

  • la prima generazione - Losek, Omez, Gastrozol, Cimetidina, Omeprazolo;
  • seconda generazione - Nizatidina, ranitidina;
  • terza generazione - Famotidina, Esomeprazolo, Pantoprazolo.

L'esomeprazolo è considerato un profarmaco dell'ultima generazione ed è spesso usato nel trattamento della pancreatite. Come altri agenti antisecretori, influisce sulla produzione di acido cloridrico. L'effetto terapeutico si manifesta un'ora dopo la somministrazione orale di 20-40 mg del farmaco e dura fino a 24 ore. Il farmaco non ha controindicazioni, ad eccezione delle restrizioni di età fino a 12 anni. Durante l'assunzione delle pillole, gli effetti collaterali sono minori, raramente possono verificarsi:

  • diarrea o stitichezza;
  • diminuzione dei livelli di emoglobina;
  • mal di testa;
  • aumento della flatulenza nell'intestino;
  • nausea;
  • prurito, eruzione cutanea, orticaria e altre reazioni allergiche.

antidolorifici

Gli antispastici non aiutano nel trattamento della patologia di base del pancreas, ma migliorano significativamente il benessere del paziente. Il trattamento del dolore allevia lo spasmo da muscoli lisci, sfintere di Oddi e dotto biliare, rimuovendo il dolore. Gli antispastici più popolari sono No-shpa e papaverina. Se il dolore è forte, usa medicine miste, come:

La duspatalina è un antispasmodico miotropico. Mebeverine cloridrato agisce come un componente attivo. Il farmaco ha un effetto diretto sulla muscolatura liscia del tratto gastrointestinale, allevia lo spasmo senza intaccare la motilità intestinale. Le capsule prendono 20 minuti prima di un pasto, 1 pezzo due volte al giorno. La duspatalina è controindicata durante l'infanzia e può provocare lo sviluppo di:

  • orticaria;
  • gonfiore del viso;
  • eruzioni cutanee.

antiacidi

Spesso, i pazienti con malattie pancreatiche soffrono di nausea, si verificano dolori acuti nella parte superiore dell'addome e bruciore di stomaco. Tutto ciò testimonia un aumento della pressione all'interno dei condotti degli organi e un aumento della produzione di acido cloridrico. I preparativi per il trattamento del pancreas dal gruppo di antiacidi aiutano a neutralizzare i sintomi spiacevoli. Ripristina lo squilibrio acido-base, allevia lo spasmo. I rimedi popolari includono:

Maalox con pancreatite è prescritto più frequentemente rispetto ad altri farmaci. Questo farmaco si presenta sotto forma di compresse masticabili e sospensioni. I principali componenti attivi sono l'idrossido di alluminio (algaldrat) e l'idrossido di magnesio. Il farmaco ha proprietà adsorbenti e avvolgenti, che riducono l'effetto dell'acido cloridrico sulla mucosa gastrica. Le compresse sono prese 1-2 ore dopo un pasto, 1-2 pezzi alla volta, sospensione - 1 bustina dopo un pasto.

Il farmaco è controindicato in caso di grave insufficienza renale, metabolismo dei lipidi, intolleranza al fruttosio o altri componenti della composizione. Tutte le forme di dosaggio sono ben tollerate dai pazienti, gli effetti collaterali si verificano molto raramente, tra questi sono possibili:

  • prurito;
  • orticaria;
  • diarrea o stitichezza;
  • disordini metabolici;
  • angioedema.

antiemetico

In caso di malattie infiammatorie del pancreas del paziente, la nausea grave e il vomito incontrollabile con la bile possono disturbare. Questi sintomi spiacevoli possono essere eliminati con l'aiuto di farmaci chiamati antiemetici nel campo farmaceutico. Le proprietà antiemetiche hanno sostanze diverse. Alcuni farmaci bloccano l'eccitabilità del centro emetico, altri hanno proprietà astringenti e altri bloccano i recettori della serotonina. Se necessario, il rilievo dei medici che richiedono l'emetica prescrivono i seguenti farmaci:

  • Reglan è un prodotto medicinale sintetico contenente metoclopramide cloridrato come principio attivo. Farmaco disponibile sotto forma di compresse e soluzione iniettabile. Reglan normalizza la motilità del tratto gastrointestinale, elimina gli spasmi del vomito, bloccando i recettori della serotonina. Per la pancreatite con vomito, assumere 3-4 compresse al giorno o iniettare 10 mg della soluzione per via intramuscolare. Il farmaco ha molteplici controindicazioni, quindi è disponibile solo su prescrizione medica.
  • Metukal è un analogo più economico di Cerukal con lo stesso principio attivo e meccanismo d'azione. Il farmaco può essere usato per via orale (per via orale) e per via parenterale (iniezione intramuscolare o endovenosa), mentre l'efficacia del farmaco in qualsiasi forma di somministrazione è la stessa. Il farmaco è controindicato in caso di ostruzione intestinale, glaucoma, gravidanza, allattamento.

enzimi

Dopo che l'attacco acuto del dolore viene interrotto, l'infiammazione viene alleviata e il paziente inizia a mangiare, i farmaci fermentati sono prescritti per facilitare la digestione. Tali farmaci vengono assunti prima dei pasti per lungo tempo e, in caso di insufficienza della ghiandola, sono costanti. Il trattamento del pancreas con farmaci con enzimi è controindicato nei pazienti con gotta, con malattia infiammatoria intestinale.

Nella pratica clinica, vari farmaci vengono usati con prodotti fermentati. Differiscono per composizione, enzima (attività enzimatica), forma di rilascio. Si distinguono i seguenti gruppi di enzimi:

  • Droghe a base di pancreatina: Mezim Forte, Pancreatina, Creonte.
  • Farmaci combinati con pancreatina, componenti della bile, emicellulasi - Festal, Panzinorm, Enzistal.
  • Rimedi omeopatici a base di funghi di riso, papaina - Oraza, Solizim.

Compresse Mezim Forte più spesso nominate. Gli enzimi pancreatici derivati ​​dalla ghiandola dei maiali, promuovono la disgregazione e l'assorbimento di proteine, grassi, carboidrati, normalizzano i processi di digestione. Le compresse bevono prima dei pasti 1-2 pezzi alla volta. La durata del trattamento è determinata dal medico curante. Gli effetti collaterali di Mezim sono minori, molto raramente si verificano reazioni allergiche. Il farmaco è controindicato in presenza delle seguenti malattie o condizioni:

  • pancreatite acuta;
  • ipersensibilità ai componenti;
  • bambini fino a tre anni;
  • intolleranza ereditaria al galattosio.

Antibiotici ad ampio spettro

I farmaci antibatterici per l'infiammazione del pancreas non sono la base del trattamento. Sono prescritti solo in casi gravi, quando aumenta il rischio di infezione da sangue ad altri organi dell'apparato digerente, si osserva il ristagno della bile e si accumula una quantità eccessiva di liquido nella cavità d'organo. Per fermare questi processi, vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro:

L'antibiotico altamente sensibile Ampioks allevia rapidamente l'infiammazione. Per l'ingestione si producono compresse che sono una miscela di sale di sodio oxacillinico e ampicillina triidrato, prelevate in proporzioni uguali. Una singola dose giornaliera di Ampioks è 2-4 grammi. Il corso del trattamento è determinato dal medico. L'Ampioks è controindicato in presenza di reazioni allergiche-tossiche alle penicilline. Durante il trattamento possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati:

Farmaci antispasmodici miotropi

Questo gruppo di farmaci differisce dagli analgesici convenzionali in quanto, oltre a alleviare il dolore addominale, è in grado di espandere le pareti dei vasi sanguigni, riducendo la pressione periferica. I farmaci miotropi sono ampiamente usati nel trattamento delle malattie gastroenterologiche e nella pratica cardiologica, come farmaci antipertensivi secondari. Il gruppo principale di farmaci antispastici prescritti per problemi con il pancreas comprende:

Per alleviare il dolore, senza influenzare la pressione sanguigna, il farmaco spasmolitico miotropico Bentsiklan è più spesso prescritto. Elimina rapidamente i sintomi sgradevoli, ha un moderato effetto sedativo. Al giorno è permesso prendere non più di 2 compresse. Il corso standard di trattamento è di 3-4 settimane. Le compresse per il trattamento del pancreas sono proibite per i pazienti con funzionalità epatica o renale compromessa. Durante il trattamento possono verificarsi effetti collaterali:

  • vertigini;
  • mal di testa;
  • debolezza generale;
  • insonnia;
  • bocca secca;
  • perdita di appetito;
  • diarrea.

antidiarroico

Per i disturbi della funzione digestiva causati da un malfunzionamento del pancreas, molti pazienti sono preoccupati per la diarrea. Per normalizzare le feci, per prevenire processi come la disidratazione e l'intossicazione grave del corpo, sono prescritti farmaci antidiarroici per il pancreas:

  • Polysorb è un enterosorbente a base di biossido di silicio. Il farmaco lega e rimuove le tossine di diversa origine dal corpo, compresi i batteri patogeni, antigeni, sali di metalli pesanti, allergeni alimentari, alcuni prodotti metabolici (bilirubina, colesterolo, urea). Polysorb prende 100-200 mg per 1 kg di peso corporeo, la molteplicità di utilizzo - 3 volte al giorno. Il farmaco è innocuo: non causa effetti collaterali, non ha controindicazioni.
  • Regidron - polvere per sospensione. È usato per correggere l'elettrolito e l'equilibrio dei liquidi nel corpo con gravi disturbi alle feci. Per iniziare il trattamento, il contenuto della borsa deve essere sciolto in un litro di acqua calda. Il liquido risultante viene bevuto per tutto il giorno. Rehydron è ben tollerato dai pazienti, ma è controindicato nei casi di vomito grave, ostruzione intestinale e grave disidratazione.
  • Baktisubtil - eubiotico o probiotico (medicina nella composizione, che contiene lattobacilli vivi). Le capsule inibiscono lo sviluppo della flora patogena, ripristinano il latto-equilibrio intestinale, normalizzano le feci. Prendi il farmaco per un'ora prima dei pasti per 4-8 giorni. al giorno per 10 giorni. Baktisubtil non provoca reazioni avverse ed è controindicato solo in presenza di immunodeficienza primaria.

La migliore medicina per il pancreas

Se necessario, ridurre la febbre, alleviare l'infiammazione e allo stesso tempo ridurre la gravità del dolore utilizzando farmaci anti-infiammatori non steroidei. Questo gruppo di farmaci non contiene derivati ​​glucocorticoidi, pertanto raramente causa effetti collaterali e non viola l'equilibrio ormonale. Rappresentanti comuni di farmaci non steroidei sono:

Il trattamento del pancreas con farmaci in pazienti con molteplici controindicazioni può essere dato con l'uso di rimedi omeopatici morbidi. L'azione di tali farmaci è finalizzata a stabilizzare la secrezione della bile e l'assorbimento di sostanze utili, l'eliminazione delle tossine dal corpo, il mantenimento del corretto equilibrio della microflora intestinale e la prevenzione delle infezioni gastrointestinali. Le migliori medicine a base di erbe includono:

  • Pankretinol;
  • Bifidumbacterin;
  • Hilak Forte;
  • Pankresorb.

La maggior parte dei farmaci di cui sopra per il trattamento del pancreas sono dispensati dalle farmacie senza prescrizione medica. Il loro costo dipende dalla forma di rilascio, dai prezzi nella tua zona di residenza. I prezzi medi a Mosca sono presentati nella tabella:

Trattamento del pancreas con farmaci (farmaci)

La pancreatite non è una malattia di cui è possibile dimenticare in modo sicuro e attendere un recupero indipendente del pancreas. Se c'è persino il sospetto di questa patologia, dovresti consultare immediatamente un medico. A seconda della gravità della malattia, può essere trattato sia a casa che in ospedale.

La terapia mirerà ad eliminare la causa dell'infiammazione del pancreas. Inoltre, è progettato per risolvere problemi come:

Eliminazione della carenza enzimatica, ripristino della normale microflora intestinale, miglioramento del tratto gastrointestinale.

Eliminazione dell'insufficienza endocrina.

Naturalmente, per risolvere questi problemi richiede l'uso di farmaci specializzati, che si sono dimostrati nella lotta contro la pancreatite.

Antispasmodici e analgesici (alleviare il sintomo del dolore)

Al fine di rimuovere lo spasmo dai muscoli dell'intestino, al paziente vengono prescritti antispastici. I più popolari sono la papaverina e il no-shpa. Tuttavia, se è necessario eliminare anche ulteriormente il dolore, vengono utilizzati preparati misti, quali: gastrocepina, atropina, platifillina.

Se il paziente ha a che fare con un attacco di pancreatite cronica acuta, il compito principale dei medici è la rapida eliminazione del dolore. Pertanto, a volte viene usato come analgesico convenzionale: pentazocina e baralgin e narcotico - tramale e promedol.

Compensazione di carenze enzimatiche

Per ripristinare e normalizzare la funzione della digestione, i medici prescrivono farmaci contenenti enzimi. Eliminano efficacemente la disfunzione pancreatica che si verifica durante la pancreatite.

Come agenti profilattici prescritti preparazioni enzimatiche come:

Permettono di evitare la maggior parte delle complicazioni pericolose della malattia e prevenire lo sviluppo della fase acuta.

Gli enzimi possono variare nella composizione e sono:

Prodotti contenenti la bile. Trattano efficacemente la pancreatite, ma non dovrebbero essere prescritti a persone con malattie gastrointestinali come: ulcere, calcoli biliari, gastrite. Per i farmaci contenenti bile includono Feurestal, Festal e Enzyme Forte.

Prodotti contenenti solo enzimi. Fanno fronte alla malattia molto bene, ma non possono essere consumati per molto tempo. L'assunzione prolungata e incontrollata può scatenare la disfunzione pancreatica. Pertanto, mezzi come Mezim e Pancreatina dovrebbero prescrivere un medico.

Antiacidi (eliminazione dei sintomi secondari)

Spesso con una malattia pancreatica, il paziente ha problemi di stomaco quando inizia a produrre grandi quantità di acido cloridrico. Per neutralizzarlo utilizzare un gruppo speciale di farmaci - antiacidi. Sono progettati per far fronte all'insufficienza esocrina.

Ridurre l'acidità e ridurre la distruzione degli enzimi aiuterà mezzi quali:

I pazienti con pancreatite spesso soffrono di:

Dysbacteriosis e diarrea, far fronte a questi problemi saranno Hilak Forte e Smekta.

Trimedat salverà la motilità intestinale.

Da intossicazione generale - Enterosgel e carbone attivo.

Nausea e vomito. Se il paziente ha nausea seguita da vomito, allora questa condizione può essere superata con l'aiuto di Cerucal e Duspatalin.

Farmaci antisecretori per pancreatite

I moderni preparati per il trattamento della pancreatite includono inibitori della pompa protonica e bloccanti del recettore H2 dell'istamina. Questi includono:

Questi farmaci sono in grado di fermare il dolore, ridurre la secrezione di acido cloridrico ed eliminare la sindrome addominale. Questi rimedi sono efficaci anche nella pancreatite cronica. Pertanto, sono più spesso prescritti per il trattamento di questa malattia, le uniche eccezioni sono i singoli casi.

Glugard (phytopreparation)

Un altro mezzo efficace per mantenere il normale funzionamento del pancreas è Glughard. Inoltre, questo farmaco è utilizzato per il trattamento del diabete mellito ed è indicato per le persone con errori nutrizionali: utilizzando diete ad alto contenuto di carboidrati, farina amorevole e dolci.

Di norma, nella dieta di adulti e bambini, prevalgono spesso prodotti diabetogeni:

Alimenti ricchi di saccarosio.

Marmellata e cioccolato dolce

Tutti i dolci

Prodotti di farina bianca (paste e pasta).

A causa di un menu così irrazionale in combinazione con una bassa attività motoria, si verificano sempre più gravi malattie come l'aterosclerosi, il diabete mellito e, naturalmente, la pancreatite.

Glyugard lavora in tre direzioni contemporaneamente:

Riduce la necessità di carboidrati a digestione rapida.

Abbassa il livello di glucosio nel sangue e ne accelera l'eliminazione dal corpo.

È la prevenzione della sindrome metabolica e ripristina la sensibilità delle cellule ai livelli normali di glucosio.

Glyugard consiglia di utilizzare i seguenti gruppi di persone:

Bambini che hanno errori nutrizionali e consumano grandi quantità di carboidrati semplici.

Aderenti di diete e giorni di digiuno.

Persone con disturbi metabolici In questo caso, si consiglia di assumere 1 compressa al giorno.

L'azione principale del farmaco Glugard è finalizzata alla normalizzazione del metabolismo dei carboidrati. Aiuta ad affrontare una condizione come NTG. I nutrizionisti moderni lo definiscono come una violazione della tolleranza al glucosio.

Tuttavia, prima di iniziare il trattamento con uno degli strumenti di cui sopra, dovresti assolutamente visitare un medico, chiarire la diagnosi e ottenere consigli su ciascun farmaco.

Autore dell'articolo: Gorshenina Elena Ivanovna, gastroenterologa

Farmaci pancreatici: una revisione dei farmaci

Oggi le malattie degli organi digestivi sono molto comuni. Ma la maggior parte di queste malattie non causa grandi disagi, quindi alcune persone vivono per anni con colite o gastrite.

Tuttavia, con l'infiammazione del pancreas, trascurare il disturbo non funzionerà. La terapia farmacologica è un metodo efficace che può alleviare in modo significativo il dolore, oltre a prevenire il verificarsi di complicanze.

La ghiandola è un organo significativo, quindi qualsiasi interruzione del suo funzionamento influenza il normale funzionamento dell'intero organismo. Di conseguenza, si verificano interruzioni ormonali e le sostanze nutritive non vengono assorbite nella quantità richiesta.

Funzioni del pancreas

Il corpo svolge molte funzioni, che includono:

  • produzione di ormoni: insulina, glucagone, grelina, ecc.;
  • Esegue la sintesi di enzimi digestivi che abbattono carboidrati, proteine ​​e grassi;
  • partecipa ai processi metabolici e regola il flusso di glucosio nel sangue.

Malattie del pancreas

Il trattamento dei malfunzionamenti nel pancreas, di regola, viene effettuato in modo conservativo, vale a dire. con l'aiuto di droghe.

Ma l'assunzione di farmaci è necessaria solo dopo la nomina di uno specialista.

Se questa regola non viene soddisfatta, nel corpo si verificherà uno squilibrio del metabolismo e del processo digestivo.

Malattie che colpiscono il pancreas:

  1. Le malattie più comuni che compaiono quando una dieta squilibrata è l'infiammazione della ghiandola o della pancreatite;
  2. malattia quasi incurabile e grave in cui le funzioni dell'organo sono disturbate - è il diabete mellito;
  3. la ghiandola può colpire una malattia genetica rara - fibrosi cistica;
  4. nei tessuti pancreatici talvolta si sviluppano cisti e tumori maligni o benigni;
  5. con il completo fallimento nel mantenere una corretta alimentazione, le pietre si formano nell'organo.

Come viene trattata la pancreatite acuta?

Una persona con una forma acuta di pancreatite pancreas necessita di ricovero immediato e successivo trattamento ospedaliero.

Allo stesso tempo, deve seguire una dieta speciale, in modo che i nutrienti del paziente siano ottenuti attraverso un contagocce.

Anche in caso di aggravamento, è importante rimuovere il dolore, ridurre l'attività degli enzimi e ridurre l'intossicazione. Per fare questo, il medico prescrive analgesici e altre medicine per il trattamento dell'organo malato.

I primi giorni i farmaci vengono somministrati per via endovenosa. Quando le condizioni del paziente sono stabilizzate, il farmaco può essere assunto nuovamente sotto forma di pillola. Inoltre, il freddo viene applicato alla posizione della ghiandola per ridurre la fermentazione.

Se compare un'infezione batterica insieme al processo infiammatorio, il medico prescrive antibiotici. In casi estremi, il chirurgo rimuove parte della ghiandola distrutta.

Come viene trattata la pancreatite cronica?

Dopo aver superato l'infiammazione acuta, il pancreas non viene completamente ripristinato. I medici raccomandano fortemente che dopo l'inizio di un attacco continui la terapia: seguire una certa dieta e assumere enzimi in pillole che migliorano la funzione digestiva.

Per evitare il re-aggravamento, è necessario rinunciare al fumo e all'alcol, così come cibi fritti e grassi. Un paziente con pancreatite deve sempre portare pillole per la ghiandola e prenderle dopo aver mangiato più volte al giorno.

Quali farmaci sono prescritti per il trattamento della pancreatite?

Il sintomo principale dell'infiammazione della ghiandola è il dolore debilitante che aumenta dopo aver mangiato e sdraiato.

Per alleviare una condizione dolorosa, è necessario sedersi e poi piegarsi in avanti o mettere una piastra di riscaldamento fredda sullo stomaco. Tuttavia, l'uso di antidolorifici, che allevia rapidamente la sofferenza della pancreatite, è indispensabile.

Di norma, i medici prescrivono antispastici e analgesici:

  • papaverina;
  • Baralgin;
  • Drotaverina (compresse o ampolle);
  • No-Spa;
  • paracetamolo;
  • Asperin.

A trattamento ospedaliero, gli H2-bloccanti sono prescritti:

Per alleviare la condizione usando antistaminici e farmaci anticolinergici:

Farmaci antiacidi

Farmaci che neutralizzano e legano l'acido cloridrico, aiutano a prevenire le ulcere sulla mucosa gastrica e prevengono anche la comparsa di irritazioni.

Spesso, per questi scopi, vengono prescritte sospensioni o gel che creano un film protettivo sulla membrana mucosa e preparazioni che riducono la produzione di acido cloridrico:

  1. Fosfalyugel;
  2. Almagel;
  3. Omez;
  4. Kontralok;
  5. Cerchi qualcosa;
  6. Gastrozol;
  7. Pepcid;
  8. ranitidina;
  9. Gasterogen;
  10. famotidina;
  11. Zoran;
  12. Atsideks.

Gli antiacidi sono anche prescritti sotto forma di bloccanti della pompa protonica, come il loproprazolo. Per ridurre la produzione di enzimi in pazienti con pancreatite, si raccomanda di usare Aprotinina o Contrico in compresse.

Per ridurre l'acidità è necessario bere un gran numero di soluzioni alcaline. Ad esempio, diluito con acqua o acqua minerale.

Droghe enzimatiche

Quando il paziente ha già iniziato a prendere il cibo, dopo aver alleviato la condizione per mantenere il funzionamento della ghiandola, oltre a migliorare il processo digestivo, il medico prescrive il trattamento con farmaci contenenti enzimi.

Prendere queste pillole con pancreatite dovrebbe essere dopo i pasti. Di norma, queste compresse vengono bevute per un periodo piuttosto lungo e, in caso di pancreatite cronica o insufficienza grave della ghiandola, sono regolari. Il dosaggio è prescritto dal medico curante, che si basa sulle caratteristiche individuali del paziente.

I mezzi enzimatici più popolari includono:

Nella produzione di queste compresse vengono utilizzati enzimi pig, che possono innescare il verificarsi di reazioni allergiche.

In questi casi, i pazienti che sono inclini alle allergie, il medico prescrive farmaci, che si basano su elementi vegetali (papaina, fungo del riso). Le compresse più famose di questo gruppo sono:

Ulteriori metodi di cura delle malattie del pancreas

In situazioni particolarmente difficili con pancreatite, il medico prescrive l'insulina, se prodotta in quantità insufficiente. Con lo sviluppo di infezioni batteriche e suppurazioni, vengono prescritti antibiotici (ampicillina). Se questa è una complicanza grave, è inclusa anche la dieta pancreatonecrosi, come trattamento completo.

Inoltre, in alcuni casi, vengono eseguite operazioni, ma la chirurgia viene eseguita molto raramente, perché la ghiandola è un organo molto sensibile. Per lo stesso motivo, anche il trattamento farmacologico è molto limitato, perché c'è uno squilibrio nell'intero sistema digestivo e l'assorbimento delle droghe diventa parziale.

Inoltre, le persone che soffrono di pancreatite alla fine sviluppano intolleranza a determinati farmaci. Ecco perché la malattia è praticamente incurabile e il paziente deve seguire una dieta rigida per la vita ed eliminare le cattive abitudini dallo stile di vita.

Trattamento farmacologico del pancreas

A volte lo stato di salute durante l'infiammazione del pancreas peggiora così tanto che una persona deve chiamare un'ambulanza e andare in ospedale. Negli ospedali, intensamente trattati con contagocce e potenti farmaci. Se si hanno questi problemi, ma la condizione non peggiora in modo critico, assumere farmaci per i farmaci pancreatici da soli. Questo processo sarà lungo e difficile, ma agendo in modo coerente, è possibile recuperare rapidamente. Per saperne di più, apprendi tutte le sfumature dell'assistenza medica.

Cause di infiammazione del pancreas

Nella maggior parte dei casi, l'infiammazione del pancreas è causata da fattori come la dipendenza da alcol e calcoli biliari. Inoltre, le cause di questa malattia possono essere associate a chemioterapia, ormoni, lesioni, infezioni e uso eccessivo di farmaci potenti. In rari casi, gli agenti patogeni dei processi infiammatori nei tessuti pancreatici rimangono idiopatici - inspiegabili.

Sintomi e segni della malattia pancreatica

Ogni persona dovrebbe conoscere le prime manifestazioni di pancreatite per poter rispondere in tempo e iniziare il trattamento. Nelle fasi iniziali, l'infiammazione del pancreas si dichiarerà, creando i seguenti problemi:

  • stitichezza, accompagnata da gonfiore;
  • indigestione alimentare;
  • sensazione di pesantezza e disagio dopo un pasto;
  • attacchi dolorosi improvvisi nell'addome superiore;
  • nausea;
  • brividi;
  • vomito.

Quali farmaci stanno prendendo

La pancreatite è ampiamente distribuita e abbastanza curabile, quindi la medicina moderna ha un vasto arsenale di mezzi per combattere questa malattia. Il trattamento farmacologico del pancreas infiammato a casa richiede molto tempo, ma con una corretta selezione di fondi, la guarigione è possibile. I pazienti dovrebbero avere un'idea dei principali farmaci usati per combattere la pancreatite. Ogni strumento ha specifiche indicazioni per l'uso, e devono essere conosciute a memoria perché il trattamento sia benefico, non dannoso.

Nella pancreatite acuta

Questi farmaci aiuteranno ad alleviare un attacco, ma dopo questo il paziente dovrebbe immediatamente andare all'ospedale, dove specialisti qualificati lo prescriveranno alla terapia conservativa. Nel caso in cui tu o qualcuno della tua famiglia abbia un attacco di pancreatite con la febbre, assicurati che ci siano sempre i seguenti farmaci nella cassa della medicina:

Una esacerbazione della pancreatite non può essere causale, pertanto un sollievo temporaneo dopo un attacco non può essere considerato come un ritorno a uno stato normale sano. Il rifiuto dell'assistenza medica professionale può portare allo sviluppo della fibrosi. Questa pericolosa malattia concomitante non si manifesta. Rileva è possibile solo su ultrasuoni.

Con pancreatite cronica

L'infiammazione cronica può causare un danno funzionale. Per evitare un aumento delle dimensioni della testa pancreatica, i medici prescrivono un trattamento a lungo termine con farmaci dalla lista:

Come supplemento a questi medicinali, dovranno essere presi speciali preparativi per migliorare la digestione e ripristinare la microflora intestinale:

Classificazione dei farmaci per il trattamento del pancreas e del fegato

Arsenale di mezzi per combattere le malattie del fegato e del pancreas ha diverse dozzine di nomi di farmaci. Sono suddivisi in diverse categorie, ognuna delle quali ha uno scopo specifico. Alcuni farmaci alleviare i sintomi, altri alleviare il dolore, altri direttamente combattere l'infiammazione. Per il trattamento della pancreatite, applicare la seguente classificazione dei farmaci per sapere esattamente come usarli correttamente.

antidolorifici

Gli analgesici non contribuiscono al recupero, tuttavia le esacerbazioni della malattia sono più facilmente tollerabili con loro. Quando l'infiammazione del pancreas inizia l'ostruzione del sistema duttale. Il parenchima gonfia, ci sono cambiamenti morfofunzionali significativi nei nodi del plesso nervoso. Il dolore in tutto questo diventa insopportabile, motivo per cui c'è un bisogno urgente di anestesia medica. Per tali scopi, utilizzare i seguenti farmaci:

  • mebeverina;
  • papaverina;
  • Buscopan;
  • Meteospazmil;
  • Atsetamifen;
  • Baralgin;
  • indometacina;
  • Movalis;
  • Voltaren.

enzimi

Prendendo gli enzimi, una persona allevia l'infiammazione del pancreas e riduce il carico su di esso. A causa di ciò, i processi digestivi sono normalizzati. Sullo sfondo dello schema generale di trattamento della pancreatite, gli enzimi svolgono un ruolo significativo nell'aiutare il corpo a ripristinare le forze naturali. Ci sono molti farmaci che saturano il sistema digestivo con i componenti necessari e tutti sono simili nella composizione.

In ciascuno di essi, il principio attivo è la pancreatina, che è un estratto pancreatico ad alto contenuto di componenti enzimatici principali: lipasi, amilasi e proteasi. Quando si contatta la farmacia per i farmaci enzimatici, chiedere i seguenti nomi:

antiemetico

Una delle principali manifestazioni di infiammazione del pancreas è la nausea, che spesso porta una persona al vomito biliare. Non è possibile controllare lo stomaco durante l'esacerbazione della pancreatite, quindi è necessario assumere farmaci speciali per disattivare l'impulso. Di per sé, il vomito non porta sollievo al paziente. Il doloroso processo di eliminazione del cibo crudo toglie la forza e aggrava la condizione, quindi l'uso di antiemetici è una necessità. In questi casi, i medici prescrivono i seguenti farmaci:

  • Reglan;
  • metoclopramide;
  • Metoclopramide cloridrato;
  • Metukal.

antidiarroico

Nella pancreatite acuta, la diarrea è spesso osservata - una sindrome che si manifesta come feci liquide frequenti. In tali casi, viene condotto un sondaggio e, al completamento della diagnosi, viene prescritto un trattamento appropriato. Per combattere la violazione del processo di escrezione dei prodotti di scarto è necessario eliminare gli effetti collaterali (disidratazione, intossicazione) e accelerare il recupero. Il compito principale del paziente è seguire la dieta prescritta dal medico. Si consiglia al paziente di assumere medicinali contenenti diarrea. Prendi i seguenti farmaci:

Farmaci antiacidi

La comparsa di dolore insopportabile nell'addome superiore durante la pancreatite indica un aumento della pressione all'interno dei dotti e un aumento della secrezione dei succhi pancreatici. L'equilibrio acido-alcalino è disturbato, nello stomaco si sviluppano processi innaturali, che possono essere neutralizzati solo dagli antiacidi. Di norma, vengono prescritti per un breve periodo e solo per portare il paziente fuori da uno stato critico. Scrivi per te un elenco di farmaci che alleviano il dolore acuto nel pancreas:

Agenti antisecretori

I farmaci in questa categoria sono usati in violazione delle funzioni secretorie delle cellule dello stomaco. Senza di loro, il trattamento della pancreatite acuta è seriamente ostacolato. Finché lo stomaco produce succo extra, il miglioramento non arriverà. L'inattività può portare a un tumore pancreatico, che può essere eliminato nell'unico modo - con la chirurgia. Per curare la pancreatite, non portando a una condizione critica, è necessario un trattamento medico tempestivo. I seguenti farmaci forniscono un rapido effetto antisecretorio:

Antibiotici ad ampio spettro

L'uso di droghe di questo gruppo è necessario nella lotta contro malattie complesse come la colecistopancreatite. Gli antibiotici ad ampio spettro possono migliorare le condizioni del paziente in pochi giorni. Prendendo tali farmaci, il paziente deve prendersi cura della microflora, dal momento che anche il più forte organismo adulto non è in grado di tollerare i loro effetti collaterali senza conseguenze.

I medici devono prescrivere farmaci potenti nei casi in cui i test diastasi danno risultati deludenti. Per sapere come trattare la pancreatite in forme critiche, annota un elenco dei farmaci più comuni della categoria degli antibiotici ad ampio spettro:

Farmaci antispasmodici miotropi

Spasmolitici gastrointestinali sono tra i farmaci di prima scelta nella lotta contro il dolore acuto nel pancreas. I farmaci antispastici per diverse ore normalizzano il lavoro dei muscoli e riducono la tensione in essi. Questo dà ai medici il tempo in più per scegliere un metodo efficace per curare la malattia e decidere su quale pillola è meglio prescrivere.

In situazioni di emergenza, quando i medici non hanno l'opportunità di esaminare il paziente in clinica, questa classe di farmaci viene utilizzata per alleviare gli attacchi di pancreatite. Il gruppo principale di antispasmodici miotropi per il trattamento delle malattie del pancreas comprende i seguenti farmaci:

Farmaci antiinfiammatori non steroidei

I farmaci in questo gruppo hanno proprietà antipiretiche, antinfiammatorie e analgesiche eccellenti. Il termine "non steroideo" indica la differenza tra i farmaci di questo gruppo e i farmaci glucocorticoidi che hanno effetti indesiderati. La probabilità di intossicazione con tali mezzi è estremamente ridotta. Si ritiene che siano innocui. I rappresentanti più comuni della categoria dei FANS per il trattamento delle malattie del pancreas sono:

I farmaci più efficaci per ripristinare il pancreas

Le domande su come trattare il pancreas nella pancreatite acuta / cronica vengono decise dai medici. Alla fine del ciclo terapeutico, il paziente viene rimosso dall'osservazione e riceve raccomandazioni per migliorare la salute e prevenire il ripetersi della malattia. I medici dicono dettagliatamente quali farmaci assumere per ripristinare lo stato normale del pancreas. Nella maggior parte dei casi, dopo aver eliminato con successo la pancreatite, vengono prescritti i farmaci riducenti descritti di seguito.

Il pancreas è un rimedio a base di erbe altamente efficace e naturale a base di erbe assolutamente innocue per il corpo. Quando il trattamento dei farmaci del pancreas infiammato è finito, il pancinolo aiuterà a consolidare l'effetto terapeutico, a ripristinare il lavoro cellulare e a compensare il danno causato dagli antibiotici. La sua composizione è:

Consigli per l'uso:

  1. Il corso del trattamento è di 4 settimane, durante le quali è necessario assumere una pillola al giorno, allo stesso tempo.
  2. Se necessario, ripetere il corso di profilassi resistere ad un intervallo di tempo di 30 giorni.

Il Bifidumbacterin è ampiamente distribuito nel territorio della Federazione Russa. Il farmaco è venduto in farmacia ad un prezzo accessibile. La sua azione è volta a stabilizzare il lavoro delle cellule pancreatiche e ripristinare la microflora degli organi digestivi. Il Bifidumbacterin migliora il metabolismo, previene lo sviluppo di processi infiammatori e rafforza il sistema immunitario. La composizione di una singola dose:

  • bifidobatteri vivi - non meno di 107;
  • saccarosio - 7-10%;
  • gelatina alimentare - 0,7-1,0%;
  • latte scremato - 15-25%.

Consigli per l'uso:

  1. Il contenuto della fiala viene sciolto in acqua bollita a temperatura ambiente al ritmo di 10 ml per dose.
  2. Il numero di dosi del farmaco per una dose è determinato dalla scala sulla confezione.
  3. Prendi il medicinale necessario 25-30 minuti prima dei pasti.

Hilak Forte - l farmaco per aiutare il sistema digestivo. L'uso sistematico contribuisce alla stabilizzazione dell'equilibrio acido-base, alla normalizzazione della microflora, al ripristino delle funzioni metaboliche del pancreas e al miglioramento delle condizioni generali.

Hilak Forte aiuta a preservare le proprietà fisiologiche delle mucose. Elimina gli effetti dell'interazione con sostanze da farmaci usati per il trattamento di malattie del pancreas. La composizione comprende substrati di prodotti metabolici e sostanze ausiliarie:

  • Streptococcus faecalis - 12,5%;
  • Lactobacillus acidophilus - 12,5%;
  • Escherichia coli - 25%;
  • Lactobacillus helveticus - 50%;
  • sorbato di potassio;
  • acido citrico monoidrato;
  • acido fosforico concentrato;
  • fosfato di potassio;
  • acido lattico.

Consigli per l'uso:

  1. Il farmaco viene assunto per via orale o con il cibo, diluendo in una piccola quantità di liquido.
  2. La frequenza d'uso del farmaco - 3 volte al giorno, 45-50 gocce.
  3. La durata del recupero è determinata individualmente.
  4. Con il miglioramento della dose del farmaco viene ridotto.

Prevenzione delle malattie del pancreas

Per non dover pensare a come trattare la pancreatite, cerca di prevenire la comparsa della malattia. Se sei preoccupato per il diabete, sii particolarmente attento, a causa di questa malattia spesso si sviluppa la pancreatite. La prevenzione delle malattie del pancreas non è un grosso problema. Annota da solo le semplici raccomandazioni degli esperti che aiuteranno a mantenere una buona salute per molti anni:

  • rifiutare il cibo spazzatura dai fast food;
  • limitare il consumo di alcol;
  • non abusare di droghe senza la prescrizione del medico;
  • utilizzare prodotti naturali: melograno, propoli, agrumi, carne magra e pesce;
  • Se senti che il pancreas fa male, consulta immediatamente un medico.

Le informazioni presentate nell'articolo sono solo a scopo informativo. I materiali dell'articolo non richiedono auto-trattamento. Solo un medico qualificato può diagnosticare e consigliare il trattamento in base alle caratteristiche individuali di un particolare paziente.

La lista dei farmaci per il trattamento del pancreas

Una persona con poca conoscenza dell'anatomia probabilmente non parlerà dello scopo del pancreas, mentre pone la domanda sbagliata: che cosa fa anche nel nostro corpo?

Ma la prima menzione di questo è già presente negli scritti di anatomisti che vissero migliaia di anni fa. Nel Talmud, il libro delle regole e delle tradizioni della vita, tratto dalla Bibbia, il pancreas era già stato chiamato il "dito di Dio".

Essendo contemporaneamente parte della secrezione interna ed esterna, svolge un ruolo enorme nel processo digestivo e nel metabolismo.

Perché questo organo importante è infiammato? Perché ci comportiamo in modo tale che è costretta a ricordare se stessa attraverso il dolore?

Cause di infiammazione pancreatica

Il pancreas è un organo molto sensibile.

Non permettendo o eliminando le ragioni descritte di seguito, è possibile alleviare notevolmente la sua vita:

  1. Intossicazione del corpo con l'alcol.
  2. Malattia della colecisti e dei suoi dotti (infiammazione, contrazione).
  3. Lesioni alla cavità addominale.
  4. Patologia duodenale in forma di infiammazione della sua membrana mucosa - duodenite.
  5. Farmaci: anticoagulanti, antibiotici, antinfiammatori, sulfamidici e altri.
  6. Malattie associate a infezioni gravi: epatite virale C e B, parotite.
  7. Iperfunzione delle ghiandole paratiroidi associata alla loro crescita o sovrapproduzione di ormone paratiroideo.
  8. Evento di ascariasis nel corpo - una malattia innescata da ascaridi parassiti intestinali.
  9. Instabilità di fondo ormonale.
  10. Malattia vascolare
  11. Forte aumento dei lipidi sierici - composti organici simili ai grassi.
  12. Predisposizione genetica.
  13. Nutrizione, satura di cibi grassi e piccanti.

Sintomi e segni di cambiamenti patologici

I primi segni di malattia della ghiandola compaiono, di regola, dopo quaranta anni, estremamente rari nell'infanzia. Ciò accade quando una persona l'ha già ferita gravemente e si dichiara in questo modo.

Dolore nell'ipocondrio

È la pancreatite nella sua forma acuta che presenta tali sintomi con dolore. A seconda della gravità del dolore è diviso in: opaco, tagliente, taglio, tirando. Ciò è dovuto al fatto che i tessuti edematosi esercitano una pressione sulle terminazioni nervose.

indigestione

Quando la pancreatite avviene molto spesso un fenomeno concomitante - dispepsia. Questa è una violazione complessa del tratto gastrointestinale, manifestata in nausea, vomito dopo aver mangiato, defecazione (indigestione, stitichezza).

Tali segni caratteristici appaiono più spesso nella fase iniziale della malattia. Le ragioni possono essere violazioni nella dieta, mangiare cibi che non sono tollerati dallo stomaco, così come i farmaci e l'alcol.

Vomito come segno di intossicazione

Con esacerbazione della pancreatite, si verifica irritazione del nervo vago, che causa nausea. Nell'80% dei casi, ciò provoca l'espulsione del vomito dalla bocca.

Al primo stadio - a causa del contenuto dello stomaco, e in casi più gravati c'è un rilascio forzato di bile. Ricorda quando qualcuno descrive uno stato: non c'è nulla da strappare, ma come se tutto "gira" verso l'esterno - questo è esattamente il caso.

disidratazione

Questi sono sintomi gravi che caratterizzano la disidratazione. In assenza di "inclusione" immediata dell'assistenza medica di emergenza, può essere fatale.

Il più pericoloso, non solo per l'organismo, ma anche per la vita in generale, è il secondo e il terzo stadio del decorso della malattia.

Compaiono nei seguenti sintomi:

  • perdita di peso fino al 9%;
  • l'uomo ha sete insopportabile;
  • muco secco in bocca;
  • il colore delle urine si scurisce, il suo deflusso diminuisce;
  • il battito del cuore aumenta con una tendenza all'aritmia;
  • i fattori neurologici si manifestano (annebbiamento della coscienza, sonnolenza, disturbi della parola).

Sintomi della pelle

Di conseguenza, l'infiammazione del ferro aumenta di dimensioni, iniziando a esercitare pressione sugli organi circostanti e impedendo il flusso della bile.

Questo si riflette sulla pelle, acquista un doloroso colore giallo o grigio pallido.

Inoltre, a causa di insufficienza respiratoria e mancanza di ossigeno, possono apparire il triangolo nasolabiale blu, le unghie dei piedi e le braccia, la pelle sull'addome e sui lati.

Altri sintomi

Altri sintomi della malattia pancreatica possono comparire alla palpazione:

  1. Dolore nella parte sinistra attorno all'incrocio delle costole e della colonna vertebrale.
  2. Con una pressione caratteristica sui punti intorno all'ombelico (verso l'interno e verso l'alto), il dolore sorge.
  3. Al momento del ritiro brusco delle dita dall'addome si avverte un forte dolore.

Materiale video sui sintomi e il trattamento della malattia:

Quali farmaci sono presi per la pancreatite?

La pancreatite è una malattia grave che richiede molta attenzione e un approccio integrato al processo di trattamento.

Assunzione di farmaci, è necessario comprendere chiaramente il loro scopo.

Compiti del trattamento farmacologico:

  1. Rapida rimozione del dolore acuto.
  2. Eliminazione della disfunzione (fallimento) della ghiandola.
  3. Localizzazione del processo infiammatorio e ulteriore trattamento dell'organo malato.
  4. Prevenzione delle cause che contribuiscono allo sviluppo di complicanze.

Quando il pancreas fa male, le seguenti pillole aiuteranno a stabilizzare il suo lavoro e a facilitare il tuo benessere:

  1. Rimuovere gli spasmi e ridurre il dolore - questo è servito da No-shpa, Papaverin, Baralgin. Vale la pena ricordare che la loro ricezione una tantum non deve superare due compresse. I medici raccomandano l'assunzione di papaverina insieme a Plathifillin. Solo un medico può alleviare il dolore acuto nauseabondo iniettando un anestetico.
  2. Mezim, Festal, Creon sarà in grado di stabilizzare e bilanciare il funzionamento del pancreas, che sono tali sostituti degli enzimi.
  3. Diclofenac e Aspirina possono alleviare l'infiammazione e con esso il dolore.
  4. I medici ospedalieri prescrivono Octreotide - questa forma di dosaggio è prescritta per la pancreatite acuta e viene somministrata per via endovenosa.

Classificazione dei farmaci

Il trattamento della pancreatite con i farmaci sarà efficace solo con una correzione significativa della dieta e l'uso integrato di tutti gli strumenti terapeutici.

Nell'arsenale della medicina moderna ci sono più di una dozzina di farmaci che possono alleviare la sofferenza del paziente, in grado di alleviare l'esacerbazione dei processi infiammatori che hanno interessato l'organo secretorio pancreatico.

La classificazione dei farmaci in base agli obiettivi del trattamento e al loro effetto terapeutico sulla malattia è presentata nella tabella:

antidolorifici

Lo scopo di questi farmaci deriva dal loro nome, cioè devono alleviare il dolore. Vale la pena notare che, nonostante le sensazioni dolorose che portano un colore pronunciato, i medici prescrivono farmaci che non contengono componenti narcotici.

Questi includono principalmente:

  1. Antispastici: No-Spa, Mebeverin, Meteospasmil, Papaverin, Buscopan.
  2. Farmaci anti-infiammatori non steroidei: Voltaren, Indomethacin, Movalis.
  3. Analgesici: Acetamiphen, Baralgin, Analgin, Paracetamol.

enzimi

I farmaci di questo gruppo hanno lo scopo di facilitare il funzionamento del pancreas, che ha parzialmente perso la sua capacità secretoria.

In base allo scopo e all'origine degli enzimi, la classificazione esistente li divide in 5 gruppi:

  1. Semplice: Abomin, Betaina.
  2. Combinato: Flogenzim, Wobenzin.
  3. Medicinali contenenti pancreatina con i suoi componenti (steapsin, amido, proteasi): Mezim, Creonte, Pancreatina, Mikrasim, Pangrol, Hermital, Festal.
  4. Sintetizzato dalle piante: Somilaz, Unienzyme, Solizim.
  5. Farmaci che includono la bile, la pancreatina, l'emicellulasi: Enzistal, Digestal, Festal, Panzinorm.

antiemetico

Va notato che il vomito dopo avvelenamento da cibo e pancreatite è diverso. Nel secondo caso, procede in una forma estenuante protratta che non porta sollievo e porta alla disidratazione del corpo. In questo caso, la semplice lavanda gastrica non aiuta.

Qui ci sono più processi fondamentali associati all'intossicazione: le tossine che si formano durante la morte dei tessuti vengono portate attraverso il sangue nel midollo allungato e agiscono sul centro emetico situato nella regione okolo-gastrointestinale.

Il modo più efficace per alleviare gli spasmi è Zerukal. È usato come iniezione.

Inoltre, con il vomito, prendere: Motilium, Bimaral, Torekan.

Torekan, in contrasto con simile a eperapina, aloperidolo, metazazina, oltre all'effetto antiemetico, ha anche un effetto sedativo (sedativo) ottimamente lieve.

antidiarroico

La diarrea o la diarrea sono eventi correlati con esacerbazione della pancreatite. Indipendentemente, senza assistenza medica, non sarà possibile sbarazzarsi di questo fenomeno non solo spiacevole, ma anche estremamente pericoloso.

Pertanto, non è un caso che i medici nella diagnosi di pancreatite prescrivano un trattamento complesso della diarrea, che consiste nelle seguenti aree:

  1. Per "livellare" il processo digestivo, vengono prescritti farmaci enzimatici: Festal, Mezim, Pancreatina.
  2. Enterosorbenti: questi farmaci efficaci, mentre nello stomaco, assorbono varie tossine. In futuro, li rimuovono dal corpo in modo naturale. Questi includono: Almagel, carbone attivo, Polysorb.
  3. Per aumentare il tono indebolito del retto e ridurre la frequenza dei movimenti intestinali assumere: Loperamide, Lopedium, Immodium.
  4. Analgesico e antispasmodico per la diarrea: Baralgin, No-Spa, Papaverine, Spazmil, Renalgan.
  5. Per normalizzare la microflora intestinale, i medici raccomandano: Colibacterin, Baktistatin, Lactobacterin.
  6. Complessi vitaminici e minerali che servono a rafforzare le funzioni protettive del corpo: Supradin, Vitrum, Complivit.

antiacidi

L'aumento della secrezione di acido cloridrico attiva la funzione della secrezione pancreatica, che non è necessaria durante l'esacerbazione della pancreatite. Per prevenire questo, vengono presi farmaci antiacidi.

Sono suddivisi in forme di dosaggio riassorbibili e non assorbibili. Nel trattamento della pancreatite, i medici tendono a prescrivere farmaci contenenti alluminio e magnesio o non assorbibili.

I più famosi sono: Phosphalugel, Almagel, Altacid, Maalox, Gastracid, Maalukol, Alumage.

Agenti antisecretori

L'aumento della secrezione di succo gastrico, che include acido cloridrico, provoca un'esacerbazione della pancreatite. Lo scopo principale degli agenti antisecretori è ridurre il rilascio di acido cloridrico.

Senza entrare in termini medici profondi, vale la pena notare che tutte queste forme di dosaggio sono divise per le loro proprietà terapeutiche in inibitori dell'IPP (inibitori della pompa protonica) e bloccanti del recettore H2 dell'istamina. Tutti riducono la produzione di acido sia notturno che durante il giorno. Solo i primi non hanno alcun effetto sul colinergico, e quest'ultimo sui recettori dell'istamina.

Bloccanti del recettore H2 dell'istamina:

  1. Cymentidina di generazione: Histodin, Altramet, Belomet, Ulmetmetin, Tagamet.
  2. Generazione di ranitidina: Zantag, Gistak, Ranisan, Acidex, Zoran.
  3. Generazione Famotidina: Dondin, Ulfamid, Gaster, Kvamatel, Pepsid. Toptsid.

IPP o bloccanti per pompa protonica:

  1. Generazione di Omeprazolo: Omez, Zerocide, Omizac, Osid, Erosit.
  2. Generazione di Lansoprazolo: Lanzopton.
  3. Generazione di pantoprazolo.
  4. Rabenprazol Generation: Pariet.
  5. Generazione di Esomeprazolo: Nexium.

Antibiotici ad ampio spettro

Hanno ricevuto il loro nome a causa delle proprietà terapeutiche generali, o, più precisamente, universali. La loro azione si estende a varie malattie, tra cui la pancreatite.

Gli antibiotici della nuova generazione, che sono più spesso prescritti dai medici ai pazienti adulti, includono:

Ma non dimenticare le droghe vecchie, provate ma non meno efficaci di un ampio spettro di azione, che includono:

Antispasmodico miotropico

Individuare e rimuovere i disturbi spastici nelle malattie del tratto gastrointestinale, del pancreas, della cistifellea e dei dotti biliari: questo è lo scopo principale dei farmaci miotropici spasmolitici.

Questi includono forme di dosaggio che hanno proprietà antispasmodiche e vasodilatanti.

I più popolari per la destinazione sono (raggruppati):

  • Papaverina, Papaverina cloridrato;
  • Mebeverin, Duspatalin;
  • Bentsiklan, Halidor;
  • Drotaverinum, Drotaverinum cloridrato, No-Shpa, No-Shpa Forte, Spazmol;
  • Bromuro di otilonio, spasmomene;
  • Bromuro di Pinaveriya, Ditsetel;
  • platifillin;
  • Trimebutina;
  • Fenikaberan;
  • Flavoxate.

Antinfiammatorio non steroideo

Queste sono le forme di dosaggio più popolari e popolari. Qualcuno ha calcolato che negli Stati Uniti vengono emesse più di 70 milioni di prescrizioni per l'acquisto di questi farmaci all'anno.

Tutte le forme di dosaggio di questo gruppo, e vale la pena notare che questi sono più di cento nomi diversi, hanno le stesse proprietà e agiscono sullo stesso principio: antinfiammatorio, analgesico e antipiretico.

Qual è la migliore medicina da prendere, cosa scegliere? La domanda è molto scorretta.

Per eliminare i processi infiammatori associati all'esacerbazione della pancreatite, i medici prescrivono il più delle volte:

  • Acido acetilsalicilico o Aspirina;
  • diflunisal;
  • sulindac;
  • Lisina monoacetilsalicilato;
  • fenilbutazone;
  • indometacina;
  • flurbiprofene;
  • piroxicam;
  • diclofenac;
  • nabumetone;
  • ibuprofene;
  • ketoprofene;
  • Mesalazin e molti altri.

Video dal Dr. Evdokimenko:

Il mezzo più efficace per riparare la ghiandola

Dare una risposta inequivocabile alla domanda sui farmaci più efficaci per il trattamento del pancreas, è ingrato quanto discutere o affermare quale zona climatica o regione è più adatta per una persona a vivere.

E pensiamo che sarete d'accordo che la stessa risposta vaga, vale a dire: tutto dipende dal corpo umano - sarà ugualmente corretta per le due opzioni.

La pancreatite è una malattia molto complessa, a malapena curabile. Molto dipende dalla strategia e dalla tattica di affrontare questo disturbo, dalle droghe terapeutiche selezionate e dal loro uso complesso.

Sebbene alcune generalizzazioni basate sulla ricerca medica possano essere fatte.

Molto spesso, per l'infiammazione del pancreas, i medici prescrivono: antidolorifici, antibiotici e farmaci dal gruppo enzimatico.

Questi includono:

  1. Preparati enzimatici: Kreon, Panzinorm.
  2. Antiacidi: Gaviscon, Rennie, Phosphalugel, Maalox.
  3. Dispositivi di blocco della pompa protonica: Omez, Lanzapton, Pantoprazop, Lanzopton.
  4. Antibiotici: Azithromycin, Cefotaxime.
  5. Antidolorifici: No-Spa, Meteoospasmil, Voltaren, Movalis. Baralgin, Paracetamolo.

Per superare con successo i problemi associati alla malattia del pancreas, è necessario fare scorta non solo della pazienza. È necessario seguire scrupolosamente le raccomandazioni del medico curante e rivedere fondamentalmente l'intero modo di vita, compresi la composizione e gli standard dietetici, così come le modalità di riposo e lo sforzo fisico.