logo

La posizione del pancreas nel corpo umano

Il pancreas è un organo importante del sistema digestivo umano. Situato dietro lo stomaco, che corrisponde al livello delle vertebre toraciche inferiori (11 e 12) e al tratto lombare superiore (1 e 2). Il pancreas si trova sulla parete addominale posteriore, il suo asse lungo giace quasi trasversalmente, davanti a esso passa la colonna vertebrale.

La lunghezza di questo organo nell'uomo è da 16 a 22 cm.

È impossibile sentirlo in una persona sana, normalmente non è palpabile. Sulla parete addominale anteriore, è proiettata nell'area 5-10 cm sopra l'ombelico (vedi foto).

Quanto segue descrive l'anatomia della ghiandola e la sua posizione rispetto ad altri organi.

Il pancreas umano è convenzionalmente diviso in 3 sezioni, sono disposte in serie: la testa, il corpo e la coda della ghiandola. Tra il corpo e la testa c'è un piccolo spazio ristretto: il collo.

Posizione della testa d'organo

La prima sezione è la testa della ghiandola, situata sul lato destro delle prime due vertebre lombari. Questa parte è la più ampia. Si curva verso il basso per formare un processo uncinato.

Il bordo inferiore del collo ha un filetto di pancreas. Il taglio è diretto lungo la superficie posteriore del collo verso l'alto e verso destra, assomigliando alla forma di uno scivolo inclinato. In questa formazione, la vena mesenterica superiore e le arterie passano. Sopra, la vena mesenterica superiore è collegata alla vena splenica ed è già chiamata la vena porta.
Il duodeno è adiacente alla testa del pancreas, formando una curva a ferro di cavallo.

Tra la parte discendente del duodeno e la testa dell'organo c'è una fessura, nella parte superiore della quale si trova il dotto biliare comune.
La vena renale destra, l'arteria renale e la vena cava inferiore sono adiacenti alla testa. La gamba destra del diaframma e l'aorta addominale sono adiacenti all'organo nel collo.

Un foglio di peritoneo copre la testa sulla superficie anteriore. La radice o la base del mesentere del colon trasverso attraversa la testa nel mezzo. Ciò provoca la sporgenza di questa parte della ghiandola nella cavità del sacco di imballaggio.

La parte inferiore della testa è coperta dal peritoneo e si trova sotto la radice del mesentere del colon trasverso. Nel seno destro del pavimento della cavità addominale, i cappi dell'intestino tenue si trovano vicino ad esso.

La curva duodenale-midollare è adiacente al collo del pancreas e i vasi sanguigni mesenterici superiori si estendono da sotto il suo margine inferiore.

La posizione del corpo del corpo

Questa sezione è al livello 1 della vertebra lombare. La sua forma ricorda un prisma.

Il bordo anteriore del corpo è collegato al mesentere del colon trasverso e le foglie del più grande omento. La foglia superiore dell'omento più grande in alto passa nel peritoneo parietale. Lei, a sua volta, allinea la superficie anteriore del pancreas e la borsa omental sulla sua parete posteriore.

La parte destra del corpo del pancreas è di fronte alla 2 vertebra lombare, leggermente sporgente in avanti e verso l'alto. Questa formazione è chiamata il premistoppa. Si trova alla minore curvatura dello stomaco, a contatto con l'angolo omentale del lobo epatico sinistro.

La parte addominale dell'aorta, il plesso celiaco e la vena renale sinistra si trovano dietro il corpo. La ghiandola surrenale sinistra e il rene sinistro si trovano un po 'a sinistra del corpo.
Sulla superficie posteriore del pancreas ci sono solchi speciali, in essi ci sono l'arteria splenica e la vena splenica.
La superficie inferiore dell'organo è in contatto con i cappi dell'intestino tenue e la sezione del colon trasverso.

Posizione di coda

La coda si allontana dalla parete posteriore della cavità addominale e sale verso sinistra. Quindi passa tra i fogli del legamento gastro-splenico. Questa parte raggiunge la superficie mediale della milza, adiacente sotto e dietro la sua porta. Nella parte inferiore della coda c'è la flessione splenica del colon.

Posizione del condotto

Il condotto scorre dalla coda alla testa. È immerso nello spessore del parenchima del pancreas, più vicino alla sua superficie frontale.

In tutto il condotto, piccoli condotti secondari vi scorrono. Il condotto raggiunge il bordo destro della testa e a questo livello si apre nella cavità del duodeno, mentre è precedentemente collegato al dotto biliare comune. Insieme si aprono in cima alla fiala duodenale, in una grande papilla.

A volte c'è un condotto supplementare sulla sommità della testa, che esce come un orifizio separato sulla papilla duodenale piccola, che è più alta della papilla principale.

La posizione e l'anatomia della ghiandola nell'uomo causa la specificità di alcuni sintomi. Ad esempio, il dolore nelle malattie del pancreas verrà proiettato nell'ipocondrio sinistro e nell'addome sinistro, a volte radiante nella regione cardiaca (vedi foto).

Quando l'infiammazione nella testa del pancreas sono identificati Zakharyin sintomi positivi (dolore nell'epigastrio destra), dolore punto Dezherdena (un punto situato nella linea mediana tra costale destra e l'ombelico).

Con l'infiammazione della coda, i sintomi di Gubergritsky-Skulsky saranno positivi (il punto nel mezzo della linea tra l'ombelico e l'arco costale sinistro).
Di notevole importanza sono i sintomi di Balzer (necrosi grassa della cellulosa con necrosi della ghiandola), la postura forzata del paziente (ginocchio-gomito) per ridurre la pressione sul plesso solare. Altri sintomi diagnostico significativi nelle malattie del pancreas: Fitz (acuta, dolore epigastrico parossistica irradia alla schiena, gonfiore nel addominali, nausea, vomito, febbre), Grotta (tessuto adiposo atrofizzati a livello del pancreas), Bartelheymera (la comparsa di pigmentazione in atto proiezione di organi).

Il dispositivo del sistema digestivo: come determinare correttamente la posizione del pancreas?

La conoscenza dell'anatomia del tuo corpo ti aiuterà a sentire i segnali che alimentano gli organi quando sono danneggiati. Molte persone, non sapendo dove si trova il pancreas, con il dolore allo stomaco dicono che fa male allo stomaco. Quindi, è possibile saltare l'insorgenza della pancreatite acuta e ottenere una complicanza terribile - necrosi pancreatica del pancreas.

Anatomia degli organi addominali

Il pancreas ha una struttura complessa. La sua funzione esocrina consiste nel fornire il succo pancreatico nel duodeno per digerire proteine, carboidrati e grassi. La funzione endocrina è la produzione di insulina e glucagone, che regolano il metabolismo dei carboidrati. I lobuli della ghiandola consistono in:

  • acini, dotti che sfociano nel dotto comune della ghiandola e quindi nel duodeno;
  • isolotti di Langerhans, che non hanno condotti e rilasciano ormoni direttamente nel sangue.

Il ferro si trova nella parte superiore dell'addome. È circondato da tessuto adiposo retroperitoneale. La testa della ghiandola è la parte più grande, è circondata dal duodeno e si trova leggermente al di sotto del corpo e della coda. Sulla parete addominale anteriore, di solito è proiettata sopra l'ombelico sulla sinistra. Nelle persone magre e asteniche, il pancreas può essere più basso del normale e nelle persone molto obese potrebbe essere più alto. Il corpo della ghiandola si trova dal centro verso sinistra, delimitato dalla superficie dorsale del lobo sinistro del fegato, situato dietro lo stomaco. La coda del pancreas raggiunge la regione laterale sinistra dell'addome ed è delimitata dalla milza.

Il pancreas, la cistifellea e il duodeno sono un'unità nel processo digestivo, quando i grassi, i carboidrati e le proteine ​​vengono scomposti in acidi grassi, zuccheri semplici e amminoacidi. Il dotto escretore della ghiandola si collega al dotto della cistifellea e sfocia nel duodeno in un luogo chiamato papilla del Fater. Dettagli sull'anatomia del corpo, il suo scopo e il lavoro, leggi l'articolo sulle funzioni del pancreas.

Suggerimento: se sei periodicamente disturbato da dolori addominali che, come un "cerchio", coprono il corpo nell'addome superiore, esegui urgentemente un'ecografia addominale - forse questa è una esacerbazione della pancreatite! Conoscere le caratteristiche della posizione del pancreas può chiarire la natura della sindrome del dolore e in tempo per prescrivere il trattamento corretto.

Come determinare la posizione esatta della ghiandola?

L'apparato legamentoso della cavità addominale non consente agli organi di spostarsi quando la posizione del corpo cambia o i movimenti improvvisi, ognuno ha il suo posto. Tuttavia, ci sono caratteristiche individuali della struttura degli organi che hanno una struttura ghiandolare. Il pancreas può avere lobuli aggiuntivi e piccole differenze di forma in persone diverse.

Un medico può sentire il pancreas?

Normalmente, durante la palpazione dell'addome, il pancreas non può essere palpato, in quanto è nascosto da anse intestinali e dallo stomaco. Tuttavia, con l'infiammazione della ghiandola, irradia dolore, quindi la palpazione dell'addome nella regione paraumbilical sull'ipocondrio sinistro e sinistro sarà bruscamente dolorosa.

Quali metodi possono essere utilizzati per determinare la sua posizione?

La posizione di un organo può essere determinata con maggiore precisione e le anormalità nella sua struttura possono essere identificate utilizzando ultrasuoni, tomografia computerizzata o risonanza magnetica.

Durante l'ecografia, il medico è guidato da come si trova il pancreas rispetto alla colonna vertebrale e ai grandi vasi.

Dietro il pancreas si proietta a livello di 1-2 vertebre lombari.

Con l'ecografia, è meglio guardare il pancreas mentre il paziente ha preso un respiro profondo. Ciò consentirà al lobo sinistro del fegato di muoversi verso il basso e il pancreas diventerà più accessibile per l'ispezione.

Metodi come la TC e la risonanza magnetica non solo consentono di determinare la posizione esatta di un organo, ma consentono anche di determinare la sua struttura e la natura dei cambiamenti patologici, se del caso, nei minimi dettagli.

Suggerimento: il pancreas, come tutte le ghiandole, ha una grande personalità nella struttura e nella posizione. Se il medico determina con ultrasuoni che il pancreas ha una struttura a forma di anello, sii particolarmente attento al lavoro di questo organo. Con un aumento della pressione nei suoi condotti o edema, questa ghiandola può spremere il duodeno e causare la sua necrosi.

Cosa è importante sapere sulle malattie del pancreas

L'infiammazione della ghiandola è la pancreatite. Può essere acuto e complicato dalla necrosi pancreatica e può essere cronico con esacerbazioni occasionali. Inoltre, parassiti come opistorhi o fasciola vivono anche nei dotti pancreatici. Tali condizioni richiedono un trattamento urgente, perché una diminuzione della produzione di enzimi sullo sfondo della patologia di questo organo porta all'interruzione di tutti i tipi di metabolismo. Il corpo è esaurito, ci sono disordini metabolici come osteocondrosi, artrosi, aterosclerosi e diabete.

Quindi, se hai diagnosticato una patologia pancreatica, ti consigliamo di seguire le regole seguenti.

  • Segui la dieta №5 Pevzner.
  • Trattare le riacutizzazioni con uno specialista.
  • Trattare la patologia concomitante di altri organi dell'apparato digerente. In caso di malattia biliare, è necessario rimuovere la cistifellea per escludere la possibilità di blocco del condotto con una pietra. Quando l'invasione parassitaria - per fare una pulizia completa del corpo.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

Raccomandiamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha guarito il suo stomaco. Leggi l'articolo >>

Dove è e come fa il pancreas ferire?

Dov'è il pancreas?

La posizione anatomica del pancreas è nella cavità addominale, a livello delle vertebre I - II della colonna lombare. L'organo si adatta saldamente alla parte posteriore dello stomaco. Il duodeno arrotonda il pancreas a forma di ferro di cavallo. In un adulto, la dimensione del pancreas è 20-25 cm e il peso è 70-80 grammi.

L'organo ha 3 divisioni: la testa, il corpo e la coda. La testa si trova vicino al dotto biliare, il corpo dietro lo stomaco e leggermente al di sotto di esso, vicino al colon trasverso, la coda vicino alla milza. Quando proiettato sulla superficie anteriore della parete addominale, il ferro si trova a 5-10 cm sopra l'ombelico, la testa è sul lato destro della linea mediana, la coda va sotto l'ipocondrio sinistro.

Le due funzioni più importanti del pancreas sono esocrine ed endocrine. La funzione esocrina consiste nel produrre (secernendo) il succo pancreatico, necessario per digerire il cibo nel duodeno. Enzimi digestivi del succo pancreatico secreti dal pancreas:

  • tripsina e chimotripsina coinvolte nei processi di digestione delle proteine;
  • lattasi e amilasi, necessarie per la scomposizione dei carboidrati;
  • lipasi che abbattono i grassi biliari.

Oltre agli enzimi, il succo pancreatico contiene sostanze che neutralizzano l'ambiente acido del succo gastrico per proteggere la mucosa intestinale dall'esposizione all'acido. La funzione endocrina della ghiandola è quella di produrre insulina e glucagone - ormoni che sono coinvolti nel metabolismo dei carboidrati. Sotto l'influenza dell'insulina, il glucosio nel sangue diminuisce e sotto l'influenza del glucagone aumenta. A insulina e glucagone normali, il metabolismo dei carboidrati procede in modo adeguato, con cambiamenti - il diabete può verificarsi.

Dolori addominali e sintomi di disturbi dei processi digestivi si verificano in varie malattie. È importante capire quando le manifestazioni dolorose sono associate alla patologia del pancreas e prendere le misure necessarie nel tempo.

I principali sintomi della malattia pancreatica

Eventuali problemi associati alla ridotta produzione di enzimi pancreatici sono accompagnati da sintomi tipici. I sintomi più comuni sono dolore e indigestione. Nelle donne e negli uomini i sintomi sono gli stessi. A seconda della gravità del processo, l'intensità del dolore e la gravità dei fenomeni dispeptici possono essere diversi. I disturbi più rivelatori in violazione del pancreas:

  • la presenza del dolore; localizzazione del dolore - cavità addominale superiore, ipocondrio sinistro; il dolore può essere associato o non associato all'assunzione di cibo;
  • nausea frequente, vomito possibile;
  • interruzione dell'appetito nella direzione del declino fino alla completa assenza;
  • gonfiore e brontolio nello stomaco (il verificarsi di flatulenza);
  • disturbi delle feci, spesso - diarrea; nelle feci possono essere impurità di fibre non digerite, grasso;
  • segni di intossicazione (palpitazioni cardiache, stanchezza, debolezza, sudorazione, mal di testa);
  • un aumento delle dimensioni del fegato;
  • decolorazione della pelle (giallo), spesso nell'area della proiezione del pancreas.

Malattie associate alla diminuzione della produzione di enzimi:

  • pancreatite acuta (infiammazione del pancreas, spesso accompagnata da edema);
  • pancreatite cronica;
  • processi tumorali nel pancreas;
  • lo sviluppo del diabete;
  • necrosi pancreatica.

Come fa il pancreas a ferire una persona?

Il dolore che è sorto a causa di cambiamenti nel pancreas può essere di natura diversa: tirando, spuntando o tagliando, acuto, fino al pugnale (con peritonite). Dipende dalla natura e dall'estensione della lesione della ghiandola, nonché dal coinvolgimento del peritoneo (peritonite) nel processo infiammatorio.

La pancreatite acuta con edema è caratterizzata da dolore acuto e improvviso, che spesso circonda e si diffonde nell'addome superiore, nella parte sinistra e nella regione lombare. A causa dell'edema, una sensazione di distensione appare nella posizione del pancreas, pressione sulla superficie interna delle costole. In questi casi, la ricezione di antispastici è inefficace. Il dolore può essere ridotto solo in posizione seduta con il corpo inclinato in avanti e verso il basso.

All'apice del dolore (e talvolta prima che si verifichi), può iniziare il vomito, che viene ripetuto più volte e non sempre porta sollievo. Il contenuto di vomito può essere mangiato cibo o bile (nel caso di uno stomaco vuoto), il sapore è aspro o amaro.

Sintomi simili (dolore acuto, vomito) possono anche essere osservati con esacerbazioni di osteocondrosi nella colonna lombare, con malattie renali e fuoco di Sant'Antonio. Ulteriori ricerche aiuteranno a determinare il sospetto di pancreatite. Nell'osteocondrosi lombare, le vertebre sono dolorose quando vengono palpate, se ci sono problemi con i reni, c'è un aumento del dolore quando si tocca sulla parte bassa della schiena, nelle persone con l'herpes zoster, c'è una caratteristica eruzione cutanea sulla pelle. Perché la pancreatite è caratterizzata dall'assenza di tutti questi sintomi.

La pancreatite cronica è caratterizzata da dolore di intensità leggermente inferiore, e si verificano più spesso a causa di violazioni del regime alimentare. Il rischio di esacerbazioni della pancreatite cronica è l'insorgenza di tumori pancreatici, tra cui maligni (cancro).

diagnostica

Il trattamento deve essere prescritto da uno specialista dopo una diagnosi approfondita. In un attacco doloroso, è indispensabile contattare un istituto medico per un aiuto qualificato. Deve contenere:

1. Test di laboratorio:

  • analisi del sangue generale e dettagliata;
  • il livello degli enzimi pancreatici nel siero;
  • analisi del sangue biochimiche per glucosio, enzimi epatici e bilirubina;
  • analisi delle urine per i livelli di amilasi;
  • analisi delle feci per il contenuto di enzimi e grassi.


2. L'esame ecografico della cavità addominale per identificare lo stato della struttura, determinare i contorni del pancreas, la pervietà dei dotti biliari, la presenza o l'assenza di calcoli nella cistifellea o nei dotti.

3. Radiografia - in assenza della possibilità di eseguire un'ecografia per lo stesso scopo.

4. Tomografia computerizzata o risonanza magnetica per dati più precisi sullo stato degli organi addominali.

Come trattare le malattie del pancreas?

Dopo un esame approfondito, anche se non è richiesta un'operazione di emergenza, è necessaria l'ospedalizzazione. Un attacco acuto di pancreatite viene trattato in un ospedale creando pace con il riposo a letto. Assegnato il digiuno completo per 1 - 2 giorni. Vengono introdotte soluzioni iniettabili di antidolorifici e farmaci antispastici (Baralgin, Platyfillin), anticolinergici (atropina). Una bolla con ghiaccio viene applicata alla regione epigastrica più volte per 0,5 ore.

Quali farmaci assumere - decide il medico. Vengono introdotti farmaci per via endovenosa che riducono l'attività enzimatica del pancreas (Trasilolo, Kontrikal, Gordoks, Aprotinin). Per prevenire la disidratazione, vengono introdotte soluzioni saline speciali nel dosaggio prescritto dal medico. Già dopo la rimozione dei sintomi acuti vengono prescritti una dieta speciale e una terapia sostitutiva enzimatica, farmaci orali che migliorano la digestione (Creon, Mezim-forte, Pancreatina, Panzinorm, Festal, Enzistal).

Come mangiare?

Nel periodo acuto della malattia, i brodi e i brodi deboli, i porridge sull'acqua, sono permessi cibi bolliti o al vapore:

In futuro, per cucinare, dovresti usare carne, pesce, pollame con basso contenuto di grassi. Prodotti a base di latte fermentato, uova, composte, gelatina vengono gradualmente introdotti nella dieta. Una dieta rigorosa è prescritta per 3 mesi. Durante i periodi di remissione della pancreatite cronica, anche la dieta deve essere rispettata. Le raccomandazioni individuali sono meglio apprese dal medico.

Piatti di carne consigliati da varietà a basso contenuto di grassi di carne, pollame, in particolare - carne di coniglio, carne di vitello. I latticini dovrebbero essere a basso contenuto di grassi. Le zuppe sono meglio cotte in brodo vegetale. Da bevande decotti alle erbe, composte, tè, gelatina sono utili. Nella pancreatite cronica, così come dopo una malattia acuta, è necessaria una nutrizione frazionata: da 6 a 8 volte al giorno in piccole porzioni.

Cosa escludere dalla dieta?

Con problemi pancreatici, i seguenti alimenti e bevande sono assolutamente controindicati:

  • alcol;
  • bevande gassate;
  • caffè e cacao;
  • succhi dolci;
  • prodotti a base di carne;
  • carne affumicata;
  • cibi piccanti, salati, in salamoia, fritti;
  • cioccolatini e pasticcini, soprattutto quelli ricchi di grassi (torte e torte alla crema).

In segreto

  • Sei stanco di dolori allo stomaco, nausea e vomito...
  • E questo costante bruciore di stomaco...
  • Per non parlare dei disturbi della sedia, alternando costipazione...
  • A proposito di un buon umore da tutto questo e ricorda nauseante...

Pertanto, ti consigliamo di leggere il blog di Galina Savina sul trattamento della malattia gastrointestinale. Leggi di più »

La posizione del pancreas nel corpo umano

Uno dei ruoli più importanti nel sistema digestivo è assegnato al pancreas.

Consegna al succo duodenale del pancreas, che assicura la digestione di proteine, grassi e carboidrati.

La conoscenza della posizione esatta del pancreas permetterà un'identificazione tempestiva di eventuali guasti nel suo lavoro e previene gravi complicazioni.

Pancreas e la sua posizione nell'uomo

Il pancreas è un grande organo dell'apparato digerente, circondato da tessuto adiposo retroperitoneale. Si trova sul retro della cavità addominale, a livello delle 1 e 2 vertebre lombari superiori, e 11 e 12 in basso toracico.

La struttura del pancreas comprende tre diverse sezioni: la testa, il corpo e la coda.

La parte più grande e più ampia del pancreas è la sua testa, circondata dal duodeno a ferro di cavallo e situata a sinistra appena sopra l'ombelico.

Nella forma di un processo uncinato, questa parte della ghiandola si piega verso il basso.

Il corpo del pancreas, nella sua forma che ricorda un prisma, si trova sul lato sinistro del centro, dietro l'area dello stomaco. E la coda di questo organo confina con la milza e raggiunge il lato sinistro dell'addome.

La coda di questo organo viene inviata simultaneamente verso l'alto e verso sinistra, allontanandosi dalla parete posteriore della cavità addominale. Passa tra i lembi del legamento gastro-splenico e raggiunge la superficie mediale della milza.

Dalla coda alla testa stessa è il condotto, immerso nello spessore del parenchima pancreatico. Lungo l'intera lunghezza, altri condotti vi scorrono, che sono secondari e hanno dimensioni ridotte.

Il pancreas si trova nella cavità addominale, 5-10 centimetri sopra l'ombelico

Poiché il pancreas è nascosto in modo affidabile dallo stomaco e dalle anse intestinali, non è rilevabile in una persona sana. Ma in caso di infiammazione di questo organo, il dolore si irradia, e quindi, durante la palpazione nell'ipocondrio sinistro, così come nella parte sinistra della regione ombelicale, sorgono sensazioni dolorose.

Durante il giorno, il pancreas produce da un litro e mezzo a due litri di succo pancreatico, che è circa 10 volte maggiore della quantità richiesta per la normale digestione del cibo.

Ci sono diversi metodi clinici per determinare con precisione la posizione del pancreas, nonché tempestivo per rilevare la presenza anche dei più piccoli cambiamenti patologici nella sua struttura.

Questi metodi includono:

È importante tenere presente che la posizione e la struttura del pancreas, così come tutte le altre ghiandole del corpo, sono individuali, pertanto, dopo le procedure diagnostiche, è necessario seguire le raccomandazioni del medico.

Il pancreas con una struttura ad anello richiede particolare attenzione. È molto importante evitare il gonfiore dei suoi dotti, nonché un aumento della pressione in essi - questo può portare alla spremitura del duodeno, che può ulteriormente provocare la sua necrosi.

Pancreas e insulina

Il pancreas è progettato per svolgere due funzioni principali: endocrino ed esocrino. Il significato endocrinologico sta nello sviluppo di importanti ormoni coinvolti nel metabolismo dei carboidrati - insulina e glucogon.

Sotto la funzione esocrina si fa riferimento alla secrezione di succo pancreatico, attraverso il quale avviene il processo di digestione nel duodeno. La composizione del succo contiene i seguenti tipi di enzimi digestivi:

  • tripsina e chimotripsina coinvolte nella digestione delle proteine;
  • amilasi e lattasi che abbattono i carboidrati;
  • le lipasi sono enzimi che abbattono i grassi che sono stati esposti alla bile.

La dimensione e il peso del corpo

In un adulto, la lunghezza media della ghiandola è compresa tra 18 e 22 centimetri. E il suo peso, in media, raggiunge i 100 grammi.

Le dimensioni della testa possono variare da 3 a 7,5 centimetri. Il corpo ha superfici anteriori, posteriori e inferiori, raggiungendo circa 2,5 centimetri. La coda, che è caratterizzata da una larghezza non superiore a 3,5 centimetri, è la parte più stretta della ghiandola.

Come funziona il pancreas

Tra tutte le ghiandole del corpo, il pancreas è il secondo più grande, cedendo al primato del fegato.

Il pancreas è l'organo endocrino ed esocrino più importante. L'insufficienza pancreatica si esprime in gravi patologie.

Leggi le cause e i sintomi della necrosi pancreatica del pancreas qui.

Cambiamenti reattivi nel pancreas possono portare al rapido sviluppo della pancreatite, che senza un trattamento tempestivo può finire male. Come possono essere attivati ​​tali cambiamenti, leggi in questo articolo.

Struttura corporea del pancreas adiacente

Nelle immediate vicinanze del pancreas ci sono altre importanti strutture anatomiche. Dovresti familiarizzare con la loro posizione in modo più dettagliato.

Sulla parete posteriore della testa del pancreas sono:

  • vena cava inferiore;
  • la parte iniziale della vena porta;
  • arteria renale destra;
  • dotto biliare.

Vicino al corpo di questa ghiandola si trovano le seguenti strutture:

  • vena splenica (che si estende lungo il corpo);
  • aorta addominale (dietro il corpo);
  • parte del plesso celiaco;
  • linfonodi.

Proprio dietro la coda del pancreas, vicino alla parte del rene sinistro e della ghiandola surrenale, ci sono le navi in ​​cui si verifica la circolazione renale.

C'è uno stomaco davanti al pancreas e tra le due strutture c'è il ripieno.

Nello spazio interno del pancreas, passando dalla coda alla testa, il dotto della ghiandola passa, che si combina con il dotto biliare comune, penetra nella membrana duodenale e poi si apre nel suo lume nella parte superiore della papilla, chiamata papilla Vater, quindi c'è poco nell'intestino diverticolo.

Conoscenza della posizione esatta del pancreas, così come le strutture importanti adiacenti permetteranno il tempo per riconoscere i guasti pericolosi. Il problema principale che può verificarsi con questa ghiandola è il processo infiammatorio che si sviluppa in esso, chiamato pancreatite. Questa condizione può essere sia acuta che cronica.

Nel primo caso è possibile una complicazione nella forma di pancreatite e nel secondo caso si osservano riacutizzazioni periodiche. Nei dotti del pancreas possono vivere fasciols, opistorhi e altri tipi di parassiti.

Si ritiene che le persone nervose abbiano maggiori probabilità di soffrire di malattie gastrointestinali. La psicosomatica del pancreas come fattore nello sviluppo di patologie darà un'occhiata più da vicino.

Le malattie che possono essere diagnosticate con una risonanza magnetica del pancreas sono descritte in questo argomento. E anche sulle specifiche della risonanza magnetica.

In ognuna di queste condizioni, sono necessarie misure terapeutiche urgenti, poiché aiutano a ridurre la produzione di enzimi e questo, a sua volta, porta all'interruzione di tutti i processi metabolici che si verificano nel corpo.

Un risultato deludente di questo disturbo è lo sviluppo di una serie di malattie, tra cui l'artrosi, l'aterosclerosi e il diabete. Per prevenirli, è importante mantenere la salute del pancreas in condizioni eccellenti.

Pancreas e la sua posizione nel corpo umano

Il pancreas, la cui anatomia sarà discussa di seguito, è una formazione anatomica molto importante nel corpo umano. Questa struttura, che si riferisce principalmente al sistema digestivo, ha due funzioni molto utili: esocrina ed endocrina.

L'attività esocrina (chiamata anche esocrina) dell'organo viene ridotta al rilascio di succo speciale nel lume del duodeno. Questo succo è caratterizzato dal contenuto di un certo tipo di enzimi che distruggono qualsiasi struttura alimentare. Tali enzimi includono la lipasi, che scompone i grassi, e la tripsina, che promuove la decomposizione delle proteine ​​in aminoacidi, più l'alfa-amilasi, che scompone i carboidrati.

Anatomia umana: pancreas e sua posizione

L'anatomia del pancreas umano comporta la presenza nell'organo delle cosiddette isole pancreatiche, a causa della quale si realizza la funzione endocrina (cioè intrasecretoria). Sta nel fatto che queste isole producono alcuni importanti ormoni necessari per regolare l'attività dell'organismo.

In particolare, tali ormoni includono insulina e glucagone, il cui significato è che regolano il metabolismo dei carboidrati, contribuendo così a mantenere una normale concentrazione di glucosio.

Come dice l'anatomia umana, il pancreas ha una posizione al di fuori della cavità racchiusa nel peritoneo, cioè insieme con i reni, le ghiandole surrenali, gli ureteri e alcuni altri organi, si trova nello spazio retroperitoneale, che è delimitato superiormente dal diaframma, di fronte al peritoneo, al di sotto del bacino e dietro dalla fascia intraaddominale.

Esternamente, questa formazione anatomica ha la forma di un filo appiattito, che si assottiglia gradualmente da un'estremità all'altra. Strutturalmente, ci sono tre componenti: una parte è chiamata "testa", l'altra è chiamata "corpo" e la terza è conosciuta come "coda".

Il pancreas si trova nel corpo a livello delle prime 2 vertebre della colonna lombare. In questo caso, la testa dell'organo si trova a destra di esso ed è circondata da una piega interna del duodeno. Il corpo dell'organo è localizzato leggermente a sinistra e davanti alla spina dorsale e la coda raggiunge la porta splenica.

Le dimensioni e il peso del pancreas

Le dimensioni della testa vanno da 3 a 7,5 cm Questa è la parte più ampia del corpo in larghezza. Il corpo è un po 'più stretto - la sua larghezza è 2-5 cm. Ha superfici anteriori, posteriori e inferiori. E infine, la parte più stretta è la coda: raggiunge solo 0,3-3,4 cm di larghezza.

Sopra la foto dell'area in cui si trova il pancreas, illustra bene la posizione di questo organo e dà un'idea delle sue parti e dimensioni.

In media, la lunghezza di questa struttura anatomica in un adulto è di 18-22 cm, e il peso medio raramente supera i 100 G. Nella dimensione, questo organo è al secondo posto tra le ghiandole, secondo solo al fegato.

Struttura corporea del pancreas adiacente

Accanto al luogo in cui si trova il pancreas umano, ci sono altre strutture anatomiche del corpo. In particolare, la vena cava inferiore passa dietro la testa della ghiandola, la sezione iniziale della vena porta si trova anche in questa zona, qui si trova l'arteria renale destra con la stessa vena e il dotto biliare comune.

Un'altra struttura adiacente al pancreas è la vena splenica. Si estende lungo il corpo, la parte addominale dell'aorta si trova dietro, immediatamente c'è una parte del plesso celiaco, così come i linfonodi. Dietro la coda del pancreas, dove si trova la parte del rene sinistro con la ghiandola surrenale, ci sono le navi che portano e trasportano il sangue dal rene. Anteriore all'organo è lo stomaco, che è separato da esso dal ripieno.

All'interno della ghiandola nella direzione dalla coda alla testa è il dotto pancreatico. Questo condotto, che si combina con il dotto biliare comune, attraversa la parete del duodeno e si apre nel suo lume nella parte superiore della papilla maggiore (piccola protuberanza all'interno dell'intestino).

Se non si entra nei dettagli nell'afflusso di sangue e nell'innervazione del corpo, così come nella sua struttura interna, in generale, questo è tutto ciò che riguarda l'anatomia di questa struttura.

Per poter meglio immaginare dove sia il pancreas, vedere la foto:

Funzioni del pancreas nel corpo umano

Il pancreas è uno dei più grandi nel corpo umano. La sua caratteristica è la capacità di sintetizzare ormoni ed enzimi (enzimi) necessari per la digestione del cibo. Pertanto, appartiene al gruppo delle ghiandole della secrezione mista.

Il ruolo del pancreas nel corpo umano è difficile da sovrastimare. Gli enzimi prodotti in esso sono direttamente coinvolti nello scambio della principale fonte di energia: i carboidrati. E gli ormoni che sono prodotti da cellule speciali nel corpo del corpo, aiutano a controllare i processi metabolici.

Caratteristiche della posizione del pancreas

Il nome del ferro era dovuto alla localizzazione. Quando una persona mente, la sua massa principale si trova appena sotto lo stomaco. Il corpo del corpo è diviso in tre parti: la "coda", ad esempio, si estende fino alla porta della milza, spostandosi verso sinistra e verso l'alto. Ma la maggior parte è cinta dal duodeno (duodeno), che si trova sotto lo stomaco.

Segmenti di pancreas

Il corpo del corpo stesso si trova nella parte centrale dell'epigastrio e continua verso sinistra, nella direzione della milza. È a livello di 1-2 vertebre lombari. La parte posteriore della ghiandola è in contatto con grandi vasi - la vena cava inferiore e l'aorta.

Struttura del corpo

La ghiandola di una persona adulta sana ha un peso di circa 80-90 g, la sua struttura può essere divisa in due immagini: macroscopica e microscopica. Struttura macroscopica - caratteristiche della morfologia del corpo, sue parti funzionali. La struttura microscopica implica una revisione dei tessuti della ghiandola e delle cellule specifiche.

Comprensione del pancreas umano

Per elementi macroscopici includono i seguenti componenti:

  • testa. È la parte più grande del corpo. È in stretto contatto con il duodeno, che lo circonda con la sua curva. Separa la testa e il resto del corpo con una speciale scanalatura nella quale si trova la vena porta. Un altro condotto si origina nella testa, che si combina con il condotto principale e si apre nel duodeno attraverso la grande papilla duodenale. Se la fusione non avviene, allora entra nella cavità intestinale attraverso la papilla piccola;
  • il corpo. Ha una forma triangolare allungata, dove sono indicate le superfici frontale, posteriore e inferiore;
  • coda. Ha una forma di cono pronunciata. È diretto verso l'alto ea sinistra, raggiungendo la milza. È nella coda che origina il grande condotto wirsung, lungo il quale scorre il succo pancreatico contenente enzimi.

Condotti pancreatici

Il tessuto dell'organo è coperto all'esterno da una densa capsula di tessuto connettivo. Questo aiuta a proteggere la ghiandola da eventuali danni e impedisce l'ingresso di enzimi nella cavità addominale.

Il principale tessuto ghiandolare è costituito da lobuli, che sono separati da corde di tessuto connettivo. In questi cavi sono vasi che alimentano tessuto e nervi ghiandolari.

Il succo pancreatico si muove lungo diversi tipi di condotti:

  • intercalari;
  • interlobulare;
  • intralobulare;
  • condotto comune.

La struttura del pancreas esocrino

Quest'ultimo combina i primi tre tipi di condotti. Trasporta succo pancreatico. Viene prodotto nelle cosiddette formazioni acini rotonde costituite da cellule ghiandolari.

Tra gli acini sono isole di Langerhans. Non contengono dotti e la struttura delle loro cellule è diversa dalla ghiandola. Le isole di Langerhans sono costituite da cellule specializzate - gli insulociti, in cui vengono prodotti alcuni ormoni. Queste sostanze attraverso i capillari entrano nel flusso sanguigno generale, dove colpiscono tutto il corpo.

La struttura dell'isola di Langerhans

Esistono due tipi principali di cellule che sintetizzano ormoni specifici:

  • le cellule α producono glucagone;
  • Le cellule beta producono insulina, la componente più importante coinvolta nel metabolismo energetico.

Ci sono anche cellule delta e cellule PP, la cui funzione principale è la sintesi di ormoni che regolano la sensazione di fame e il polipeptide pancreatico.

Attenzione! Il tessuto ghiandolare sintetizza enzimi aggressivi, la cui azione è mirata alla decomposizione dei nutrienti. Pertanto, durante le procedure diagnostiche invasive, ad esempio la puntura, si consiglia di prestare particolare attenzione.

Puntura di cisti pancreatica

Funzioni principali

Il pancreas è chiamato una ghiandola di secrezione mista, perché sintetizza gli ormoni che entrano nel flusso sanguigno e gli enzimi ordinari che prendono parte al processo digestivo.

Funzione di pulizia del sangue del pancreas

Partecipazione al processo digestivo

Questo tipo di funzione è anche chiamata esocrina, perché la sostanza sintetizzata entra negli altri organi, bypassando il flusso sanguigno. Il prodotto di questa attività è il succo pancreatico. Contiene un numero di enzimi direttamente coinvolti nel processo di scomposizione di composti complessi nel cibo in quelli più semplici.

Succo pancreatico - un prodotto dell'esosection pancreatico

Gli enzimi principali che sono prodotti nel pancreas includono la tripsina, la lipasi e l'alfa-amilasi.

  1. Tripsina. L'enzima che scompone le molecole proteiche in aminoacidi facilmente digeribili. Inizialmente, è prodotto in una forma inattiva - tripsinogeno. Sotto l'influenza dell'enzima enterocinasi, che è contenuto nel muco parietale del duodeno, il tripsinogeno cambia nella forma attiva. È sulla base del livello di tripsina che il medico può determinare se c'è una lesione infiammatoria della ghiandola - pancreatite.

Modello di tripsina spaziale

Struttura molecolare di alfa-amilasi

Tabella. Descrizione dettagliata degli enzimi pancreatici umani.

La posizione nel pancreas umano

La posizione del pancreas nel corpo umano

Il pancreas appartiene al tubo digerente ed è piuttosto grande rispetto a molti organi. Si trova sul retro dell'addome, dietro lo stomaco, allo stesso livello delle vertebre toraciche superiori e inferiori. L'asse del pancreas è quasi perpendicolare all'asse della colonna vertebrale. Una parte significativa della ghiandola si trova a sinistra della linea mediana (circa due terzi). Quando proiettato sulla parete addominale anteriore, la posizione del pancreas è 5-10 cm sopra l'ombelico.

Il pancreas consiste di tre parti: la testa, il collo e la coda. Questo corpo ha tre superfici: anteriore, posteriore e inferiore e tre bordi: superiore, inferiore e anteriore. La lunghezza media del pancreas è 15-22 cm, la larghezza media è 3-9 cm Il peso di questa ghiandola in diverse persone varia solitamente da 70 a 80 g Il pancreas ricorda la lettera S in forma.

La testa del pancreas si trova a destra della prima e della seconda vertebra lombare. Questa è la parte più ampia di questo corpo. La sua estremità ha una forma ad uncino ricurvo. La testa del pancreas è coperta da una curva a forma di ferro di cavallo del duodeno. La superficie anteriore della testa copre il peritoneo parietale. La vena renale destra, l'arteria renale e la vena cava inferiore sono adiacenti alla testa. La parte superiore della testa è in contatto con la parete posteriore dello stomaco attraverso il peritoneo.

La parte centrale - il corpo - del pancreas è allo stesso livello della prima vertebra lombare e ha una forma prismatica. Le parti destra e sinistra del corpo sono piegate in diverse direzioni. La vena mesenterica superiore e l'arteria situate nel canale obliquo si trovano nella parte posteriore del collo. La parte anteriore del corpo della ghiandola è chiusa dallo stomaco e separata da esso dalla sacca omentale. La parte posteriore del corpo è a contatto con l'aorta, il plesso celiaco, il rene sinistro, la ghiandola surrenale e la vena renale sinistra. Dal basso, il corpo della ghiandola entra in contatto con l'intestino tenue e parzialmente con il colon trasverso.

La coda del pancreas è diretta a sinistra e verso l'alto. È in contatto con la piega del colon e della milza. Attraverso l'intera lunghezza della ghiandola passa il suo condotto, e nella testa è collegato con i condotti secondari. La sezione finale è dotata di uno sfintere. Dopo il collegamento con il dotto biliare, il dotto pancreatico passa nella fiala epato-pancreatica, che entra nel duodeno. Nella parte superiore della testa c'è un altro condotto, che scorre anche nell'intestino.

Se vuoi sapere delle pietre nel pancreas, allora devi andare qui.

Cambiamenti nella posizione del pancreas

L'esame microscopico mostra che la posizione della ghiandola cambia in parte con la posizione generale del corpo. L'organo è costituito da lobuli ed è coperto da una capsula protettiva di tessuto connettivo. Lo stesso tessuto si trova tra i lobuli e in esso si trovano i nervi, i vasi e i dotti.

La separazione funzionale del pancreas è composta da due parti: esocrina ed endocrina. La composizione della parte esocrina comprende un sistema di dotti escretori e acini pancreatici, ognuno dei quali consiste nella sezione secretoria e nel dotto intercalato. Ecco la scissione di proteine, grassi e carboidrati attraverso gli enzimi. Le sostanze separate vengono rilasciate sotto forma di pro-enzimi e vengono attivate già nel lume intestinale. A causa di ciò, il pancreas è protetto dai danni.

La porzione endocrina è costituita dalle cosiddette isole di Langerhans. Sono composti da insulinociti - cellule speciali che producono ormoni per la regolazione del metabolismo dei carboidrati. Le corde formate da queste cellule sono intrecciate da una rete capillare. Carboidrati - insulina e glucagone - rispettivamente, abbassare e aumentare i livelli di zucchero, se necessario. Inoltre, il polipeptide pancreatico, la somatostatina e il peptide intestinale sono prodotti nella porzione endocrina.

Per determinare la posizione esatta del pancreas, è possibile utilizzare un'ecografia, una risonanza magnetica o uno studio al computer. Un organo sano ha una struttura omogenea (omogenea), in modo che i segnali di eco siano distribuiti uniformemente e con la stessa intensità. Per sondare il pancreas, è necessario pulire l'intestino e posizionare il paziente in posizione supina. Tuttavia, la palpazione di un organo sano è solitamente difficile, e tumori e altre formazioni possono essere rilevati solo quando raggiungono una grande dimensione.

Attenzione! Solo OGGI!

Non mentire # 8212; Non chiedere

La posizione del pancreas nel corpo umano

L'acino del pancreas, costituito da cellule secretorie e duttali, è l'unità strutturale dell'organo. Dai segmenti del pancreas fuori piccoli condotti. Il pancreas si trova nello spazio dietro il peritoneo, quindi è l'organo più fisso della cavità addominale.

Il pancreas mantiene l'equilibrio ormonale ed è direttamente coinvolto nei complessi processi digestivi. Se consideriamo la dimensione del pancreas, è il secondo organo più grande dopo il fegato. Allo stesso tempo, eventuali fluttuazioni e deviazioni dalla norma in questi indicatori possono segnalare l'una o l'altra patologia. La maggior parte produce i propri enzimi che successivamente entrano nel pancreas.

Un'altra funzione importante con cui il pancreas è dotato è la funzione endocrina o increcretoria. Le strutture cellulari delle isole di Langerhans sintetizzano gli ormoni polipeptidici insulina e glucagone. Il glucagone è coinvolto nel metabolismo e mantiene un livello costante di zucchero nel sangue. Un altro ormone, sintetizzato anche dal pancreas, è la somatostatina.

L'attività corretta e ininterrotta del pancreas dipende in gran parte dal funzionamento di altri organi e sistemi del corpo umano. In particolare, la sua attività è regolata dagli ormoni del sistema digestivo - pancreas, secretina, gastrina, così come gli ormoni prodotti dalla tiroide e dalle ghiandole paratiroidi e dalle ghiandole surrenali.

Tuttavia, per un lavoro adeguato e per la salute del pancreas, non bisogna abusare delle sue capacità, che sono tutt'altro che illimitate. In tutto il corpo il suo spessore varia - nella regione della testa il pancreas ha la struttura più ampia, nella coda, al contrario, ristretto.

La posizione del pancreas nel corpo umano

La loro anatomia è semplice - queste cellule hanno una forma arrotondata e un diametro molto piccolo (meno di mezzo millimetro), e il numero di tali cellule aumenta più vicino alla coda della ghiandola. Lo scopo delle isole di Langerhans è di produrre insulina e glucagone. Il peso e le dimensioni della ghiandola variano a seconda dell'età della persona e possono anche indicare la presenza di una particolare malattia.

Caratteristiche strutturali

Nei bambini, la dimensione della ghiandola varia anche in base all'età. Nella dimensione è il secondo più grande ferro nel corpo umano dopo il fegato. Ha una struttura alveolare-tubulare, supporta lo sfondo ormonale del corpo ed è responsabile delle fasi importanti della digestione. La ghiandola consiste di tre parti: il corpo, la testa e la coda.

Posizione anatomica

La coda della ghiandola si trova vicino alla milza e alla curva sinistra del colon. La testa del pancreas si trova a destra della colonna vertebrale, curva, forma un processo uncinato. Anatomia organi vicini: la parte posteriore della sua testa è inferiore cava di Vienna, inizia cancello Vienna, Vienna e l'arteria renale destra, il dotto biliare comune.

Lungo il corpo della ghiandola c'è la vena splenica. Parte del rene sinistro, l'arteria renale e la vena, la ghiandola surrenale sinistra si trova dietro la coda. Di fronte al pancreas c'è lo stomaco, è separato da esso dalla sacca omentale.

Dall'arteria splenica, ci sono rami per il corpo e la coda della ghiandola (pancreatico). I lobuli, a loro volta, sono composti da cellule che producono enzimi e ormoni. Acini sono circondati da un sottile strato di tessuto connettivo lasso in cui sono vasi sanguigni (capillari), piccoli gangli e fibre nervose.

A volte c'è un secondo piccolo condotto, si apre sulla piccola papilla del pancreas. Queste aree della ghiandola secernono insulina e glucagone, vale a dire sono la parte endocrina. Producono uno zimogeno e un ormone allo stesso tempo. Il loro numero può variare da 1 a 2 milioni: si tratta dell'1% della massa totale della ghiandola. Anatomicamente, è diviso in tre parti: il corpo, la coda e la testa. Funzione della ghiandola esocrina (escretoria). I principali enzimi pancreatici sono la chimotripsina, l'alfa-amilasi, la tripsina e la lipasi.

Il volume del succo pancreatico si forma principalmente a causa della produzione della parte liquida e degli ioni delle cellule dei condotti. Queste sono due funzioni ormonali opposte: insulina e glucagone. Il lavoro del pancreas dipende in gran parte da altri organi. Gli ormoni della tiroide e le ghiandole paratiroidi, le ghiandole surrenali influenzano anche il funzionamento della ghiandola.

Anatomia topografica

Il pancreas è in grado per qualche tempo di adattarsi alla natura dell'assunzione di cibo. C'è uno sviluppo degli enzimi necessari al momento. Ma non abusare della capacità del corpo, perché spesso un segnale di malessere proveniente dal pancreas arriva quando la malattia è già in pieno svolgimento. L'anatomia della ghiandola provoca la sua reazione in caso di una malattia di un altro organo digestivo.

Caratteristiche anatomiche e fisiologiche

Ci sono casi opposti, perché è vicino agli organi importanti (milza, stomaco, reni, ghiandole surrenali). Le descrizioni del pancreas si trovano negli scritti di antichi anatomisti. Le cellule insulari funzionano come ghiandole endocrine (ghiandole endocrine), rilasciando glucagone e insulina, ormoni che regolano il metabolismo dei carboidrati, direttamente nel flusso sanguigno.

La linfa è assorbita dai linfonodi pancreatici, situati nella quantità di 2-8 sul margine superiore della ghiandola sulle sue superfici anteriore e anteriore.

Il corpo del pancreas (corpo pancreatico) ha una forma triangolare (triangolare). In esso ci sono tre superfici: anteriore, posteriore e inferiore e tre bordi: superiore, anteriore e inferiore. Nella forma di acino è una formazione arrotondata con una dimensione di 100-150 micron, nella sua struttura contiene una sezione secretoria e un condotto inserito, dando origine all'intero sistema di canali d'organo.

Il pancreas umano è un organo di secrezione endocrina ed esocrina, è coinvolto nella digestione. È il collegamento tra la testa e il corpo del pancreas. Il pancreas è uno degli organi del sistema digestivo umano, che svolge una funzione intrasecretoria ed esocrina. Il pancreas ha altri tipi di cellule, di transizione o miste.

Materiali correlati:

Registra la navigazione

Pancreas: posizione, struttura, funzione

Il pancreas è un organo unico. È l'unica ghiandola di secrezione mista nel corpo umano. Produce ormoni che regolano tutti i tipi di metabolismo e quindi è considerato un organo del sistema endocrino. Allo stesso tempo, il pancreas secerne gli enzimi nella cavità del duodeno, e quindi può certamente essere chiamato un organo digestivo.

La struttura del pancreas

L'anatomia del pancreas è determinata dal nome di questo organo. Da esso puoi imparare che il ferro è sotto il ventre. È vero, in una posizione eretta, questi organi sono allo stesso livello. Ma quando una persona sta mentendo, lo stomaco copre davvero la parte superiore del pancreas, situata nello spazio retroperitoneale.

Anatomicamente, è diviso in tre parti. Il corpo è formato dal corpo, dalla testa e dalla coda. La posizione del pancreas è strettamente correlata alla sua funzione. La sua testa è circondata da un duodeno a ferro di cavallo. È qui che si apre il dotto pancreatico comune (dotto di Wirsung), lungo il quale enzimi e bicarbonati entrano nella cavità intestinale.

La testa del pancreas è la parte più spessa dell'organo. Passa gradualmente nel corpo e poi nella coda. Termina alla porta della milza, che comprende anche la vena splenica e l'arteria. La maggior parte delle cellule che producono insulina sono concentrate nella coda del pancreas, quindi il diabete mellito si sviluppa spesso quando una persona è affetta dal processo patologico. Tutte le parti del corpo sono racchiuse in una guaina di tessuto connettivo, chiamata capsula del pancreas.

Anatomia topografica del pancreas

Topograficamente, la testa del pancreas si trova al livello della dodicesima vertebra toracica alla quarta lombare. Allo stesso livello è il corpo. La coda del pancreas si trova leggermente più in alto - nella proiezione dall'undicesima vertebra toracica alla seconda.

La dimensione media del pancreas:
lunghezza - 18 cm;
larghezza - 3 cm;
spessore - 2 cm.

La dimensione del pancreas può aumentare o diminuire in varie malattie. Il suo aumento di solito indica un processo infiammatorio, accompagnato da edema. L'atrofia del parenchima del pancreas porta ad una diminuzione delle dimensioni dell'organo. Tali cambiamenti sono facilmente identificabili dall'ecografia.

La posizione del pancreas rispetto ad altri organi:

  • la parte anteriore è lo stomaco;
  • dietro la colonna vertebrale;
  • a sinistra - la milza, dove va la coda del pancreas;
  • a destra, in alto e in basso: il duodeno, che avvolge la testa del pancreas.

Rifornimento di sangue al pancreas

L'apporto di sangue al pancreas viene effettuato principalmente attraverso le arterie epatiche e gastroduodenali. Da loro si dipartono le arterie pancreatiche superiori e inferiori. Successivamente, formano una fitta rete di capillari, che passa attraverso tutte le cellule acino - funzionali del pancreas.

L'organo è molto ben fornito di sangue. Da un lato, questa è una necessità, perché molte funzioni importanti sono assegnate al pancreas. D'altra parte, è un pericolo, dal momento che nel caso di malattie infiammatorie acute che comportano la distruzione del pancreas, il sanguinamento in via di sviluppo è molto difficile da fermare e portare una minaccia immediata per la vita del paziente.

Il deflusso di sangue avviene attraverso le vene pancreatoduodenali. Questi, a loro volta, cadono nella vena splenica, così come nelle vene mesenteriche superiori e inferiori. Allora il sangue va al sistema di vene della porta, che passa sul confine tra la testa e il corpo del pancreas. L'edema del corpo durante la sua infiammazione può essere accompagnato da compressione della vena porta con conseguente sviluppo della sindrome da ipertensione portale.

Istologia del pancreas

L'istologia del pancreas esamina la sua struttura in termini di funzioni svolte. Ricorda che secerne gli ormoni nel sangue e secerne anche il succo pancreatico nell'intestino. Pertanto, la struttura funzionale del pancreas comporta la sua divisione in due parti:

  • esocrino (98-99% della massa del corpo);
  • intrasecretory (1-2% della massa del corpo).

La porzione esocrina rappresenta la maggior parte del parenchima pancreatico. È un sistema di cellule che produce il segreto e i tubi attraverso i quali il succo pancreatico entra nell'intestino. La struttura del pancreas sembra un cavolfiore. I piccoli condotti si confondono nel grande, fluiscono nel condotto di Wirsung, che si apre nel duodeno.

La parte intrasecretoria dell'organo è rappresentata da gruppi di cellule che sono circondate su tutti i lati dal parenchima del pancreas. Sono chiamati isolotti di Langerhans. Queste cellule producono almeno cinque ormoni. Due di loro sono della massima importanza, in quanto regolano il metabolismo e possono essere secreti esclusivamente dal pancreas. Questi sono insulina e glucagone, che hanno il maggiore effetto sul metabolismo dei carboidrati.

Condotti pancreatici

Nel funzionamento del parenchima del pancreas ci sono il sistema acini e dotto. Acini è una cellula che produce un segreto. Il suo deflusso è fornito dai più piccoli condotti plug-in. Quelli si fondono nei condotti più grandi. Alla fine, l'intero sistema di tubi viene raccolto nel dotto pancreatico comune (condotto di Wirsung). È un tubo attraverso il quale il succo pancreatico entra nell'intestino.

Prima di fluire nel duodeno del dotto Wirsung, si fonde con il dotto biliare comune. Meno comunemente, si aprono separatamente nell'intestino. Il segreto del pancreas si muove solo in una direzione. Se, per qualche motivo, il contenuto intestinale viene gettato nel dotto pancreatico principale e successivamente nei dotti interlobulari, ciò porta ad un'attivazione prematura degli enzimi digestivi e dell'infiammazione del parenchima pancreatico.

Il sistema di canali d'organo è associato alle vie biliari e al duodeno. Questo spiega la combinazione molto frequente di patologie del pancreas e degli organi del sistema epatobiliare, così come il tratto gastrointestinale. In un paziente con colecistite o ulcera peptica, la pancreatite viene spesso rilevata successivamente. Attualmente, è accertato in modo affidabile che nel 30% dei casi la causa dell'infiammazione del pancreas è la patologia delle vie biliari.