logo

Diarrea all'inizio della gravidanza

Con l'inizio della gravidanza e durante l'intero periodo di nove mesi di portare un bambino nel corpo della donna, si verificano gravi cambiamenti per adattarsi alle nuove condizioni. La diarrea può essere considerata una delle manifestazioni di un disturbo funzionale durante un potente aggiustamento ormonale. Tuttavia, la diarrea all'inizio della gravidanza può essere causata da ragioni diverse da quelle fisiologiche, che rischia di avere conseguenze negative sia per la donna che per il bambino.

La diarrea precoce causata da fattori esterni può essere suddivisa nei seguenti tipi:

  1. Forma secretoria, in cui si riduce la capacità di assorbimento dei liquidi delle pareti intestinali e le feci sono abbondanti e molto liquide.
  2. Iperesududine, provocato da processi infiammatori-infettivi degli organi interni. Nelle feci segnato sangue, muco, pus.
  3. Osmolar con una mancanza di enzimi con residui di cibo in diarrea liquida.
  4. Diarrea precoce con disturbi della motilità con abbondanti masse fecali con consistenza pastosa.

Uno qualsiasi di questi tipi di diarrea all'inizio della gravidanza è molto pericoloso. In primo luogo, le feci molli persistenti possono portare alla disidratazione del corpo, che contribuisce alla perdita di nutrienti richiesta da un ovulo fecondato e dalla carenza di ossigeno. Quindi la diarrea nelle prime settimane di gravidanza (4, 5, 6, 7), causata da cause infettive, quando non ci sono meccanismi protettivi, può portare all'infezione del feto. Inoltre, l'aumento della motilità intestinale provoca un aumento del tono dell'utero, aumentando il rischio di aborto spontaneo. Pertanto, la diarrea nel primo trimestre di gravidanza è un segnale di problemi nel corpo, specialmente se sono accompagnati da altri sintomi e diventa necessaria una visita alla clinica prenatale.

Diarrea all'inizio della gravidanza

Tra le principali cause di diarrea nelle prime fasi sono:

  1. Cambiamenti nella dieta abituale, quando una donna rifiuta alcuni prodotti e sente un aumentato bisogno di combinazioni insolite di prodotti.
  2. Tossicosi causata da cambiamenti ormonali
  3. Nervosismo aumentato
  4. Avvelenamento scadente o non cibo fresco.
  5. Infezione da parassiti intestinali, vermi.
  6. Inosservanza del dosaggio durante l'assunzione di farmaci lassativi.

La prima cosa da fare in caso di diarrea nelle prime fasi è calmarsi, il nervosismo eccessivo intensifica solo e ritarda le manifestazioni di diarrea. Ulteriori azioni mirano a stabilizzare lo stato generale. Il più sicuro e adatto a casa per questo scopo è il farmaco Regidron. La diarrea nelle prime settimane di gravidanza può essere un compagno di tossicosi, e in questo caso non richiede alcuna misura speciale per fermarlo.

La tossicosi è indicata dalla presenza simultanea di tre segni:

  • nausea;
  • vomito;
  • sgabelli sciolti.

Tuttavia, una triade di sintomi può indicare alterazioni patologiche nel tratto gastrointestinale o la minaccia dello sviluppo di grave preeclampsia. I segni caratteristici della tossicità in caso di diarrea nelle fasi iniziali sono l'incostanza, l'aspetto improvviso, la periodicità e in larga misura nel tempo della manifestazione di questi sintomi. Se la tossicosi non influisce sulle condizioni generali della donna, allora segui una dieta speciale. Usa solo prodotti freschi senza odori aspri e irritanti sotto forma di porridge o forma bollita e cotta. Acqua minerale alcalina non gassata, composta da frutta secca senza zucchero, si consigliano tisane a base di corteccia di quercia per ripristinare la perdita di liquidi.

Diarrea alle 4, 5, 6, 7 settimane di gravidanza

La diarrea nel primo trimestre in base al grado di pericolo è divisa per il tempo. Per capire quali misure devono essere prese per il trattamento della diarrea nel primo trimestre, è necessario sapere esattamente come i primi periodi di attesa del bambino procedano settimanalmente. Le prime due settimane, l'uovo si muove verso l'utero e l'embrione è fissato nel suo muro. Il 4, si notano le palpitazioni e compaiono i segni esterni:

  • mancanza di mestruazioni;
  • aumento della fatica e sonnolenza;
  • manifestazioni di nausea al mattino.

La diarrea nella quarta settimana di gravidanza causata da un'infezione o da batteri può influenzare l'attività cardiaca del bambino. Il 5 inizia lo sviluppo del sistema nervoso centrale dell'embrione e si forma la faccia. La diarrea della quinta settimana di gravidanza, in cui la quantità di acido folico necessaria per lo sviluppo del sistema nervoso centrale e del cervello può diminuire, può influire sul loro pieno sviluppo. Tra 6 e 9 settimane, i cambiamenti avvengono nell'embrione e la sua trasformazione in un feto, circondato da uno strato protettivo sotto forma di una placenta, che sostituisce i polmoni, lo stomaco, i reni e il fegato del bambino.

6 settimane di gestazione e diarrea con nausea e vomito significa tossicosi. La diarrea nella settima settimana di gravidanza è molto forte, specialmente se accompagnata da dolore e la temperatura è la più pericolosa nella fase iniziale della gravidanza. Pertanto, è necessario stabilire con urgenza le cause del disturbo per un rapido avvio del trattamento.

Diarrea e gravidanza. Cause di diarrea

La diarrea durante la gravidanza richiede un'attenzione speciale. La disidratazione, che si sviluppa a causa della diarrea, è pericolosa per il futuro bambino. È possibile correggere questa condizione di gran lunga non tutti i mezzi disponibili, dal momento che molti medicinali nel periodo di attesa di un bambino sono controindicati.

Conseguenze di diarrea

Disidratazione - molto pericoloso per la salute del nascituro

Indipendentemente dalla causa, la diarrea è pericolosa per una donna incinta. Anche se tale condizione non è il risultato di una lesione infettiva, la perdita di liquido danneggia la condizione generale della donna e del feto.

La disidratazione porta a disturbi circolatori. I problemi circolatori interessano tutte le aree, inclusa la placenta.

Questo processo porta al disagio della donna e al deterioramento del feto. Spesso questo porta a una forte tossicosi. La condizione è aggravata in caso di vomito. Anche se hai vomitato non più di tre volte, hai ancora bisogno di prendere misure urgenti, perché questa è una perdita aggiuntiva di liquido.

La diarrea, che si sviluppa a causa di infezioni o virus, è stata particolarmente colpita. Se si verifica una lesione infettiva, il corpo sarà influenzato negativamente dalle tossine prodotte da microrganismi dannosi. Se stiamo parlando di virus, sono in grado di penetrare la barriera placentare e danneggiare il bambino.

Tali effetti avversi che possono derivare da diarrea sono un motivo per consultare immediatamente un medico. È estremamente pericoloso impegnarsi nell'auto-medicazione.

Sintomi, cause di diarrea nelle donne in gravidanza

La diarrea durante la gravidanza può svilupparsi per gli stessi motivi in ​​condizioni normali. Inoltre, a volte la diarrea si verifica a causa di specifici cambiamenti nel corpo associati con l'aspettativa di un bambino.

La diarrea tardiva può essere un precursore del parto

Durante la gravidanza, si verificano cambiamenti ormonali che portano all'interruzione del funzionamento di molti organi e sistemi. Il tratto gastrointestinale è stimolato, il suo lavoro è attivato. Nelle fasi iniziali, questo può portare allo sviluppo della diarrea. Nei periodi successivi, al contrario, provoca stitichezza.

Spesso il desiderio di svuotare l'intestino si manifesta immediatamente dopo un pasto, quindi le donne perdono l'appetito. Se la diarrea e il vomito si verificano contemporaneamente, questo può essere la prova della manifestazione della gestosi nella prima metà della gravidanza. In questo caso, la diarrea terminerà senza alcun intervento.

La seconda metà della gravidanza può anche essere accompagnata da diarrea. Tale manifestazione è solitamente il risultato della tossicosi. È provocato da alcuni farmaci usati per aiutare con la tossicosi. Ad esempio, il solfato di magnesio spesso provoca lo sviluppo di diarrea. Lo stesso risultato porta a una violazione del metabolismo dell'acqua e degli elettroliti.

Solo gli specialisti possono correggere il trattamento principale per non iniziare la tossicosi e allo stesso tempo liberarsi delle spiacevoli conseguenze dei farmaci prescritti. Le cause comuni di diarrea sono:

  1. esperienze ed eccitazione, tale motivo è il punto di partenza per lo sviluppo della diarrea e nel tempo solito, durante la gravidanza, l'aumento dell'emotività spesso comporta feci molli;
  2. cambiamenti nell'alimentazione o nel regime di bere acqua.

Naturalmente, la diarrea, che si è sviluppata per tali motivi, passerà rapidamente e senza alcun intervento, ma il medico deve essere informato a riguardo per mantenere lo stato generale sotto controllo.

La diarrea risultante da una lesione infettiva rappresenta il pericolo maggiore. Tale diarrea è accompagnata da vomito, intossicazione, disidratazione, la condizione si sta deteriorando rapidamente. La tossiemia è più pericolosa. Gli agenti causali della malattia di origine batterica o virale sono anche pericolosi, perché sono nel sangue e portano a una complicazione della condizione. Qui, il medico deve prescrivere il trattamento appropriato e, dovrebbe essere fatto il più rapidamente possibile per evitare gravi complicazioni,

Primo trimestre Diarrea

Raccogliere il trattamento della diarrea in donne in gravidanza non è così facile!

Nel primo trimestre, la diarrea nella maggior parte dei casi è una delle manifestazioni di tossicosi. La stessa tossicosi peggiora la condizione generale, la diarrea indebolisce ancor di più la donna. Se il problema non può essere eliminato, la disidratazione porta allo sviluppo perverso del feto. A volte questa condizione si conclude con un aborto.

Poiché non solo l'acqua viene rilasciata attraverso l'intestino, ma anche una massa di minerali importanti, questo porta a problemi nel funzionamento dell'organismo nel suo insieme, l'attività dei sistemi più importanti è disturbata.

Spesso tutto finisce in grave intossicazione. Di conseguenza, la mancanza di un trattamento adeguato provoca danni irreparabili al corpo, anche se la diarrea si verifica per motivi fisiologici. La disidratazione spesso porta ad un aumento del tono uterino e questa condizione può portare all'aborto spontaneo.

Tardiva diarrea

Spesso, la diarrea tardiva è indicativa della tossicosi del terzo trimestre. La perdita di liquidi, che porta alla diarrea, porta a irregolarità nell'area della circolazione sanguigna. Se la diarrea è accompagnata da vomito e dolore alla testa, questi sono probabilmente i segni di preeclampsia. Questa condizione è regolata esclusivamente sotto la guida di un medico.

A volte i seguenti farmaci possono essere provocatori di diarrea in periodi successivi:

In ogni caso, una visita dal medico non dovrebbe essere ritardata, perché la salute del bambino potrebbe essere in pericolo! Ancora una volta ricordiamo che una donna incinta dovrebbe mangiare, in modo che non abbia problemi di digestione:

Diarrea nel primo trimestre di gravidanza

La cessazione della digestione di solito influisce sulla comodità nella vita di una persona, perché la diarrea inizia, probabilmente vomitando. Quindi il corpo reagisce a uno stimolo che peggiora la condizione.

Una parte del contingente, catturata da una manifestazione negativa di disturbi intestinali, tratta la diarrea da rimedi casalinghi. Fortunatamente, ci sono erbe efficaci che possono rimuovere lo stato spiacevole.

Diarrea nel primo trimestre, ad es. all'inizio della gravidanza, un fenomeno comune. Ciò è dovuto a un immediato squilibrio del background ormonale causato da un cambiamento nello stato del corpo.

Ogni donna incinta dovrebbe avere un'idea da dove viene la diarrea e come liberarsene in sicurezza.

Disturbo intestinale specifico

La triade dei sintomi che si manifesta durante la gravidanza è una manifestazione di tossicosi:

Niente donna ignara ottiene questi messaggeri di gravidanza. Una singola manifestazione può anche non avvertire il sesso debole di essere incinta.

Ma le caratteristiche dei messaggeri che hanno una tendenza all'incostanza, all'improvvisazione della manifestazione, alla durata o alla periodicità dell'evento diventano una conseguenza della tossicosi.

Lo stato del naturale nelle donne in gravidanza. E se i problemi non causano molto disagio, non preoccuparti.

Hai solo bisogno di capire le cause dei cambiamenti nel corpo durante la gravidanza nel primo trimestre, causando diarrea e vomito che lo accompagnano.

La diarrea in questo periodo è dovuta ai seguenti fattori:

  • una radicale ristrutturazione del background ormonale causata dal successo della fecondazione dell'uovo;
  • l'embrione, come corpo estraneo, è percepito dall'antigene nel corpo, di cui sta cercando di sbarazzarsi. Il modo di pulizia è la diarrea e il vomito;
  • gli organi digestivi sono tesi nel loro lavoro, cercando di sbarazzarsi di nuovi ormoni, che provoca la diarrea nel primo trimestre di gravidanza.

Tali cambiamenti nel corpo sono pericolosi perché disidratano il corpo di una donna incinta. Dopotutto, quasi la diarrea tiene il passo con il vomito, che tormenta una donna per tutto il primo trimestre.

Incinta cercando di non mangiare, sperando che vomito e nausea non lo faranno. Perdita di appetito, deterioramento del benessere, diarrea persistente - un pretesto per consultare un medico.

Causa principale di diarrea durante la gravidanza

La diarrea nel primo trimestre di gravidanza è associata a una modificazione del funzionamento del corpo. Ma non tutto è così senza nuvole.

La diarrea può essere una conseguenza di fattori patologici, il cui numero è significativo:

Disturbi digestivi:

  • dispepsia intestinale e gastrica;
  • gastroenterite;
  • esacerbazione di pancreatite cronica;
  • sindrome dell'intestino irritabile;
  • infezioni intestinali acute;

Relativo a questo:

  1. dieta malsana;
  2. prendere farmaci che hanno un effetto lassativo;
  3. aumento del nervosismo.

La diarrea causata da fattori simili o simili non deve essere ignorata.

Colpisce le conseguenze, che a volte sono difficili da curare, soprattutto perché colpisce la salute non solo della madre, ma anche del feto in via di sviluppo.

I fattori patologici sono accompagnati da:

  • diarrea, che, per sua natura, anche se mite, è lunga;
  • feci abbondanti, fluide, frequenti;
  • vomito;
  • rifiuto di cibo e liquidi;
  • tossicosi forte come complicanza della gravidanza;
  • aumento della temperatura corporea;
  • feci con sangue, muco, frammenti di cibo, verdure e macchie biancastre.

La presenza di almeno un sintomo indica una diarrea patologica. Minaccia con disidratazione, elettroliti e insufficienza di umidità, che porta al pericolo di patologie fetali, fallimento della gravidanza.

L'assenza di sintomi di ansia durante la gravidanza di solito si sovrappone con l'assunzione di cibo. La disidratazione in questa situazione non è minacciata.

Ciò che è allarmante è l'eliminazione di elementi benefici con la sedia dal corpo. E questo è cibo per il feto.

La diarrea nel primo trimestre di gravidanza è un ospite più frequente rispetto ai periodi del secondo e terzo trimestre, dove un altro fattore sta diventando più frequente - costipazione.

Nonostante la categoria di diarrea: fisiologica o patologica, dovrebbe essere trattata, ma non va dimenticato che non tutti i farmaci sono consentiti per l'uso.

Effetti della diarrea

La diarrea in qualsiasi momento della gravidanza peggiora il benessere della futura madre. Pertanto, l'opinione di tutti i medici converge al punto che la diarrea dovrebbe essere trattata senza indugio, specialmente nel primo trimestre.

La diarrea generata può causare condizioni patologiche:

  • completa disidratazione del corpo;
  • durante la disidratazione c'è una perdita di sostanze importanti e utili;
  • a causa degli spasmi intestinali intensi nelle feci, è possibile che l'utero si trasformi in un tono;
  • rischio di aborto spontaneo;
  • l'intossicazione del corpo della madre porta a malformazioni del feto;
  • aggravamento delle emorroidi rettali;
  • danno al sistema nervoso centrale, causato da irritabilità, aumento del nervosismo dovuto a frequenti feci.

Cibo durante la diarrea

Nonostante il cambiamento degli affetti del gusto, il cibo in gravidanza dovrebbe essere sano, arricchito con vitamine. E di conseguenza, non dovrebbe provocare la diarrea.

La donna incinta dovrebbe riconsiderare la sua dieta. Tra i prodotti e le stoviglie è necessario sradicare batterie mutuamente esclusive:

  • come latte condensato e arance;
  • marmellata di aringhe;
  • latte e cetrioli e una combinazione simile.

È necessario regolare la dieta, nel caso in cui la diarrea sia prolungata. Il menu del giorno è composto da piatti che contribuiscono al consolidamento delle feci liquide:

  • riso bollito;
  • cracker;
  • mirtilli freschi nella stagione;
  • viburno;
  • uova alla coque;
  • carne, pesce, verdure, zuppe sul brodo della seconda baia;
  • Mele cotte
  • gelatina di frutta, mousse, gelatina, ciliegia, pera, mela cotogna, mirtillo.

Tale trattamento domiciliare non lascerà tracce di diarrea.

Farmaci per donne incinte

La diarrea può usare farmaci per il suo trattamento. Ma sono controindicazioni non dovrebbero essere vietati per l'uso in gravidanza.

La consultazione con il medico curante è una condizione necessaria per iniziare la terapia farmacologica. Il medico conosce perfettamente le proprietà dei farmaci e il loro effetto mutageno e tossico sul feto.

Affinché la diarrea non venga colta di sorpresa, le medicine sicure dovrebbero essere nell'armadietto delle medicine di casa:

  • Enterosgel per eliminare gli spiacevoli segni di diarrea e migliorare il processo digestivo;
  • Smekta per stabilizzare la microflora benefica del tratto intestinale;
  • Rehydron per prevenire l'interruzione dell'equilibrio acido-base del corpo;
  • Carbone attivato per aiutare ad eliminare le tossine.

La presenza di altri rimedi per la diarrea nel kit di pronto soccorso a casa richiede uno studio attento delle istruzioni, in particolare la sezione sulle controindicazioni.

Se non è vietato l'uso durante la gravidanza, puoi prenderlo una volta, in modo da poter ottenere un appuntamento non programmato con il medico.

Rischi di usare rimedi casalinghi durante la gravidanza

Nella competenza di donne incinte la scelta di metodi sicuri di trattamento di diarrea, vomitando. Di solito, l'uso di medicinali accompagna le mamme con la paura di danneggiare la salute del feto in via di sviluppo.

Avendo sentito il parere di fidanzate o recensioni su Internet, metodi anticonvenzionali sono usati per trattare la diarrea nelle donne in gravidanza.

L'effetto terapeutico non è peggiore del farmaco. Ma l'uso di agenti terapeutici per la terapia domiciliare durante la gravidanza è un processo responsabile.

Per fare decotto a base di erbe, è necessario conoscere perfettamente tutte le proprietà di questa erba. Dopotutto, non è un segreto che le nonne sussurrate siano anche usate per interrompere la gravidanza.

A volte il medico curante non sarà in grado di raccontare sensibilmente l'erba, perché è impegnato nella medicina tradizionale. Se c'è dubbio sull'effetto dell'erba sulla frutta, è meglio contattare gli erboristi, ad es. medicina di erbe.

Non dobbiamo dimenticare che con la diarrea e il vomito non viene rimossa solo l'umidità dal corpo, ma anche sodio, cloro e sali di potassio. E il rifornimento di sali con un'erba non si verificherà.

Pertanto, oltre ai decotti volti ad alleviare i sintomi della diarrea, è necessario prendere una soluzione, riducendo il sale. È la difficoltà di trattare la diarrea a casa.

Se la diarrea non si attenua da metà giornata, dovresti andare dal medico. L'uscita corretta da questa situazione indicherà solo uno specialista.

Ispezionerà visivamente il paziente per i sintomi di disidratazione. E se lo sono, quindi decidere il trattamento.

Ricette fatte a casa che non danneggiano né la madre né il feto:

  • reintegrare l'umidità con la diarrea dovrebbe bere 3-3,5 litri di acqua. L'acqua dovrebbe essere bollita e calda;
  • Prepara una soluzione come Regidron a casa. In un litro di acqua bollita, sciogliere e mescolare accuratamente la miscela: un cucchiaino di soda + mezzo cucchiaino di sale + 5 palette di tolovye di zucchero semolato. È necessario bere al giorno, conservare in frigorifero;
  • La vecchia ricetta dei cassonetti della nonna nella cottura del brodo di riso. Lavare il riso, cuocere in un serbatoio in un rapporto di 1: 4. Il riso dovrebbe essere completamente bollito morbido. Filtrare il brodo e bere durante il giorno.

In sintesi, è necessario sottolineare che la diarrea durante la gravidanza avviene sempre. Ma nelle fasi iniziali e più vicine al parto, la sua eziologia è diversa.

Nelle prime fasi della ristrutturazione degli organi per il trasporto del feto. E la diarrea più vicina alla fine del periodo di gestazione è la prova della pulizia degli intestini e della preparazione del corpo per il parto.

9 mesi è necessario monitorare attentamente la loro salute. Più forte è il tuo corpo, più sano sarà il bambino. L'auto-trattamento è inaccettabile, tutti i problemi sono risolti sotto la supervisione di un medico.

Diarrea nelle donne in gravidanza - cosa fare e come trattare?

Le feci liquide si verificano periodicamente in tutto: i nervi, mangiati alla vigilia di "qualcosa non va bene", i virus raccolti spesso causano la diarrea. Di norma, passa in 3-4 giorni e per una persona sana non è molto pericoloso, tranne nei casi di infezioni intestinali e gravi malattie del tratto digestivo. Ma per una donna che porta un bambino, la diarrea crea un aumento del rischio di patologia e persino di aborto.

Diarrea nelle donne in gravidanza: le cause principali

La diarrea o la diarrea nel linguaggio popolare è uno sgabello rapido con un alto contenuto di acqua (90% o più), caratterizzato da impulsi improvvisi e difficoltà nel controllare i movimenti intestinali. La diarrea può essere indolore, ma più spesso è accompagnata da crampi e crampi allo stomaco, cattiva salute generale: nausea, vomito, debolezza, febbre.

La maggior parte delle future mamme con particolare attenzione monitora la loro dieta: scegliere con cura i prodotti per cucinare, evitare i "rischi", seguire la dieta giusta. Ma anche tali misure non sempre consentono di proteggersi dal turbamento intestinale. Il corpo di una donna incinta è indebolito, l'immunità si riduce (è necessaria per la conservazione del feto) e non è in grado di resistere a numerosi microbi.

Inoltre, le caratteristiche fisiologiche del corpo "incinta" sono la causa di varie manifestazioni dispeptiche: gonfiore, nausea, bruciore di stomaco e disturbi delle feci, sia nella direzione del consolidamento che del rilassamento.

  1. Nelle fasi iniziali (fino a 12 settimane), le feci liquide frequenti possono essere una delle manifestazioni della tossiemia. In questo momento, l'intero processo digestivo della donna è disturbato: la percezione dei sapori e degli odori sta cambiando, molti dei cibi usuali vengono abbandonati e altri vengono abusati; Tutti questi fattori separatamente e collettivamente provocano frequenti sgabelli rilassati. Se tale diarrea non causa molto disagio (non ci sono dolori e spasmi, la quantità di feci non aumenta, non ci sono inclusioni estranee), non c'è bisogno di trattarla, è sufficiente correggere la dieta.
  2. Durante la gravidanza, il corpo della donna ha bisogno di dosi più elevate di vitamine e oligoelementi. Pertanto, con l'inizio della gestazione, le future mamme iniziano a prendere speciali preparati vitaminici, molti dei quali hanno effetti collaterali sotto forma di nausea e disturbi delle feci. Se la diarrea è iniziata dopo aver bevuto "vitamine", dovresti scegliere un complesso più adatto. Con la diarrea, l'intestino può anche rispondere all'assunzione di alcuni farmaci prescritti da un ginecologo in gravidanza e da altri specialisti in relazione alle patologie extragenitali esistenti.
  3. La diarrea può essere causata da cause ormonali. Pertanto, l'aumento della produzione di prostaglandine nelle ultime fasi della gravidanza indica la preparazione del corpo per il processo di nascita: l'intestino deve essere purificato prima della nascita. Spesso la diarrea è un precursore della comparsa delle contrazioni. Tuttavia, vale la pena di sorvegliare se la diarrea con crampi nell'addome si verifica in una data precedente - questo può segnalare un aborto o un parto pretermine minaccioso.
  4. Con un aumento dell'addome nelle donne in gravidanza, il carico sul tratto gastrointestinale aumenta in modo significativo. L'utero in crescita può spremere e spostare gli organi, pizzicare i dotti, quindi l'ittero gestazionale, colecistite e altri problemi, che possono essere espressi, tra cui, in frequenti diarrea. È necessario fare l'attenzione al colore delle feci (con tali malattie sarà chiaro, giallo), la presenza di grasso non digerito, pezzi di cibo. Se una donna avesse problemi di gastroenterologia prima della gravidanza, peggiorerebbe con l'aumento del periodo.
  5. Non possiamo escludere l'ingestione di donne dai microrganismi patogeni. Queste infezioni intestinali e virus e parassiti. La diarrea causata da tali fattori può essere molto difficile: con febbre, tagli e dolori addominali crampi, nausea e vomito, segni di intossicazione e disidratazione. Questa condizione è abbastanza pericolosa per la maggior parte incinta e il feto. Un effetto simile sulla digestione è avvelenato da tossine che sono entrate nello stomaco con cibo avariato.
  6. Le future madri sono caratterizzate da un aumento dell'instabilità nervosa, quindi la diarrea dell'eziologia psicogena non è rara.

I sintomi di diarrea e il loro pericolo per una donna incinta

Il rischio associato alla diarrea è determinato dalla gravità e dalla causa della malattia. L'indigestione che sorge a causa di errori in una dieta, di solito passa rapidamente e senza gravi conseguenze. Le diarree infettive iniziano rapidamente e acutamente per diversi giorni, manifestate da numerosi sintomi spiacevoli. La diarrea cronica, che dura più di 3 settimane, può indicare la presenza di patologie del tratto gastrointestinale o di una malattia generale.

Come può la diarrea nelle donne incinte danneggiare un futuro bambino e donna?

  1. Gravi dolori crampi minacciano l'aborto. La peristalsi intestinale attiva può provocare contrazioni uterine, che possono provocare il distacco dell'ovulo, la morte dell'embrione, l'inizio prematuro dell'attività lavorativa (a seconda del periodo). I crampi addominali sono particolarmente pericolosi nei trimestri 1 e 3.
  2. Infezioni intestinali e virus possono penetrare nella barriera placentare, che nelle fasi iniziali è minacciata da patologie della formazione del bambino e, in periodi successivi, con infezione intrauterina, ipossia, ritardo dello sviluppo, nascita prematura e morte del feto.
  3. L'aumento della temperatura corporea all'inizio della gravidanza è anche dannoso per il feto in via di sviluppo.
  4. La diarrea abbondante, specialmente con il vomito, porta rapidamente alla disidratazione, una deficienza nel corpo della futura madre di vitamine, sostanze nutritive che possono influenzare negativamente il bambino. Perturbazione a lungo termine dell'assorbimento di cibo nell'intestino porta a carenza di vitamina cronica, per un bambino, questo significa lo sviluppo di patologie e ritardo di crescita.
  5. Sintomi come nausea, debolezza, brividi indicano avvelenamento del corpo con tossine, la cui probabilità nel sangue del feto è alta.

Una donna incinta deve chiamare un'ambulanza se la diarrea è accompagnata da febbre alta e vomito, vertigini e una condizione pre-incosciente. Inoltre, un ricovero immediato richiede l'apparizione nelle feci di sangue sotto forma di striature mucose o di colorazione delle feci in un colore quasi nero.

L'ansia dovrebbe causare e segni di disidratazione:

  • sete costante e bocca secca;
  • sensazione di pelle secca e mucose;
  • debolezza, sonnolenza, tinnito;
  • l'aspetto delle occhiaie attorno agli occhi;
  • rara sollecita "in piccolo", il rilascio di urine scure.

Trattamento della diarrea nelle donne in gravidanza

Il trattamento della diarrea durante la gravidanza è complicato dal fatto che la maggior parte dei farmaci per le donne incinte è controindicata, specialmente nelle prime fasi. Ciò limita notevolmente la libertà del medico di scegliere i metodi di trattamento. Se possibile, la diarrea è eliminata dalla dieta e dai rimedi popolari sicuri. Ogni donna dovrebbe ricordare che molte "erbacce" innocenti durante la gravidanza possono danneggiare il nascituro e persino mettere a repentaglio la gestazione stessa. Prima di applicare una prescrizione particolare, è meglio consultare il proprio medico.

Nei casi in cui la condizione del paziente ispira paura e non fare a meno di pillole (ad esempio antibiotici), il medico può decidere sulla nomina di terapia farmacologica, nonostante il potenziale rischio per il feto. Naturalmente, nessun farmaco può essere assunto da solo, anche se una donna prima della gravidanza li ha "salvati" costantemente dall'indigestione.

Cosa possono fare le donne incinte con la diarrea? Dieta della malattia

La dieta viene mostrata a tutte le future mamme, ma per i disturbi del tratto gastrointestinale deve essere particolarmente severa. Lo scopo della nutrizione speciale per la diarrea è quello di "scaricare" gli organi digestivi, creare il regime corretto (frequente e frazionario), eliminare gli alimenti con effetto lassativo. Una donna incinta non dovrebbe soffrire la fame, i nutrienti dovrebbero essere forniti al corpo in modo tempestivo e in quantità sufficienti, quindi sono consentite severe restrizioni solo il primo giorno della dieta.

Gli alimenti piccanti, affumicati e fritti dovrebbero essere eliminati completamente, non con diarrea e latte. È necessario ridurre al minimo il consumo di grassi, dolci, acidi e salati.

Il primo giorno, si raccomanda di bere molti liquidi, che "irrigano" il tratto gastrointestinale e reintegrano l'apporto di liquidi corporei. Il tè forte è adatto a questo, ma è meglio cucinare l'acqua di riso: per 1 cucchiaino. riso, mezzo litro d'acqua, fai bollire per 40 minuti e decantare il kissel risultante. Brodo da prendere ogni 2-3 ore per mezzo bicchiere. Sul "spuntino" - cracker fatti di pane bianco.

Il secondo giorno, puoi mangiare il porridge di muco in acqua (riso, farina d'avena), senza aggiungere sale e zucchero. Bevete - succo di frutta, tè, acqua senza gas. Sono consentiti pane dietetico e fette di grano essiccato. È meglio rinunciare a frutta e verdura, ma se proprio vuoi, puoi grigliare una carota con una mela (senza la buccia) e aggiungere un cucchiaio di olio vegetale. Puoi bere un pollo leggero o un brodo vegetale. Assicurati di aver bisogno di kefir fresco, yogurt, ryazhenka, contenente batteri lattici "vivi", che aiuteranno l'intestino a ripristinare il suo lavoro.

Il terzo giorno, vale la pena aggiungere verdure morbide bollite o al vapore (senza particelle grossolane) al porridge, alla cotoletta di vapore, al brodo leggero. Tutto il cibo dovrebbe essere a una temperatura confortevole - non calda o fredda, in modo da non irritare gli organi digestivi.

Una tale dieta dovrebbe essere osservata almeno una settimana. Come bevanda, kissel, composta (non solo da frutta secca), si consigliano tisane (camomilla, menta).

Quali sono alcune cure per la diarrea per le donne incinte?

Se sei incinta, non dovresti bere alcun farmaco se non è stato prescritto da un medico. Come eccezione, si può prendere solo un agente adsorbente, ad esempio Eneterosgel, Polyphepan, Enterodez, il solito carbone attivo si adatta, che, a proposito, è ora venduto in forma purificata con il nome di "carbone bianco". I sorbenti non dovrebbero essere consumati contemporaneamente a vitamine e altri farmaci - tra l'assunzione di carbone e altre compresse dovrebbero essere necessarie almeno 2 ore.

In caso di diarrea grave e vomito abbondante, si raccomandano soluzioni saline di Trisol, Tar, Regidron, che manterranno l'equilibrio idrico ed elettrolitico del corpo e prevengono la disidratazione.

Tutti gli altri farmaci durante la gravidanza - solo in consultazione con il medico. Questo vale anche per gli antispastici (No-shpa, supposte di papaverina), per alleviare il dolore da eccesso di peristalsi intestinale e sedativi (valeriana, motherwort), se la diarrea è causata da un aumento del nervosismo della futura mamma.

Dopo la trentesima settimana, è accettabile la prescrizione di pillole anti-diarrea a base di loperamide: questi sono Loperamide, Imodium, Diar, Lopedium, Entrobene. Queste capsule aiutano a fermare rapidamente la diarrea ed evitare ingenti perdite di liquidi e nutrienti dall'intestino. Non utilizzare tali strumenti se le feci liquide sono causate da microrganismi patogeni (in caso di dissenteria, salmonellosi, shigellosi e altre infezioni), in modo da non impedire la pulizia dell'intestino dai patogeni.

Nelle infezioni intestinali, alle donne incinte è permesso prescrivere nifuroxazide, un farmaco antimicrobico che inibisce l'attività della maggior parte dei patogeni che causano la diarrea. Se necessario, il medico può prescrivere altri antibiotici.

Per ripristinare la microflora intestinale dopo il trattamento, potrebbe essere necessario un ciclo di probiotici (Linex, Bifidumbakterin, Bifi-form, Baktisubtil, ecc.) In caso di lieve diarrea, è sufficiente bere regolarmente bevande a base di latte fermentato contrassegnate con "bio".

Rimedi popolari per la diarrea durante la gravidanza

Nella diarrea acuta, l'uso di rimedi popolari è inefficace: i principi attivi nelle piante medicinali sono in concentrazioni troppo basse per alleviare rapidamente i sintomi spiacevoli. La medicina di erbe e le "ricette della nonna" sono giustificate quando la diarrea è lunga e non associata all'infezione. Quindi l'assunzione regolare di bevande mucose e preparati a base di erbe a base di piante "a maglia" aiuterà a rafforzare le feci e normalizzare il lavoro dell'intestino.

Ecco alcuni rimedi casalinghi che le donne possono consigliare durante la gravidanza per fermare la diarrea:

  1. L'acqua di amido viene preparata da 1 cucchiaino. amido di patate, mescolato in una mezza tazza di acqua bollita fresca. I mezzi sono ubriachi in un solo passaggio.
  2. Prendere 3 volte al giorno per 1 cucchiaio. l. tintura di foglie di mora.
  3. Cuocere il kissel ai mirtilli e bere un bicchiere dopo colazione, pranzo e cena.
  4. Bere il tè dall'infuso di melograno: vaporizzare un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaio. buccia di melograno tritata e lasciare riposare per un giorno.
  5. Se la diarrea è causata da cause neurogeniche, si consiglia di bere il tè con la menta, il brodo con l'artemisia.

Le donne incinte a base di erbe dovrebbero essere prese con cautela, perché possono causare allergie. Ecco alcuni composti considerati sicuri durante la gestazione, se escludiamo le reazioni individuali:

  1. Fiori di iperico e camomilla, foglie di piantaggine, corteccia di quercia, muschio islandese, radice di cinquefoil eretto (1 parte ciascuno).
  2. Veronica e foglie di fragola, erba peperone, radice di calamo, corteccia di salice bianco, infiorescenze di calendula.
  3. Timo, assenzio comune, erba di falco, coni morte dal letto e ontano.

Prevenzione della diarrea nelle donne in gravidanza

Se una donna incinta non segue una dieta prima della malattia, l'insorgenza di diarrea dovrebbe essere una buona ragione per rivedere la dieta. La futura madre è responsabile non solo per se stessa, ma anche per il suo bambino non ancora nato. Pertanto, è estremamente importante per lei non sovraccaricare l'organismo, che sta già sperimentando un doppio carico, con cibo pesante e malsano. Ma anche i prodotti utili devono essere trattati con cautela: se ci sono problemi con la digestione, non è possibile appoggiarsi a verdure e frutta crude, una quantità eccessiva di fibre può provocare feci molli.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata alla prevenzione dell'avvelenamento e delle infezioni intestinali:

  • comprare solo prodotti freschi;
  • mangiare cibo appena cucinato;
  • seguire le date di scadenza;
  • lavare accuratamente verdure e frutta;
  • alimenti per il trattamento termico: far bollire bene carne, pesce, uova, far bollire latte e acqua;
  • durante la gravidanza è meglio rifiutare la ristorazione;
  • evitare luoghi pubblici, specialmente durante le epidemie di virus;
  • osservare le regole igieniche.

Diarrea all'inizio della gravidanza

Nel processo di portare un bambino, tutti i sistemi del corpo femminile sono in una modalità elevata di funzionalità. In questo momento, il corpo potrebbe rispondere in modo inadeguato a qualsiasi prodotto, anche quelli che in precedenza erano tra i piatti preferiti. Se i sistemi del corpo riconoscono batteri o sostanze tossiche nel cibo, allora il corpo cerca di liberarsene, a volte con l'aiuto della diarrea. Spesso, questo è dovuto alla diarrea nel primo trimestre di gravidanza, che porta molta mamma a disagio.

Cause di diarrea

Le ragioni dello sviluppo della diarrea durante la gestazione sono molte, quindi la diarrea durante la gravidanza si verifica abbastanza spesso. Vari fattori provocano condizioni simili.

  • Le patologie infettive di natura virale abbastanza spesso accompagnano le feci sciolte.
  • Tossine da cibo di scarsa qualità Le mamme dovrebbero prendere la loro dieta molto seriamente, mangiare solo cibo fresco per eliminare la possibilità di avvelenamento.
  • A volte nel 1 ° trimestre, la diarrea si manifesta sullo sfondo di tossicosi o cambiamenti nelle preferenze alimentari, abuso di cibi che irritano l'intestino e provocano feci molli.
  • Ricezione dei complessi vitaminici nominati per il completamento dei microelementi mancanti. Se il farmaco non è adatto per una donna, allora potrebbe causare nausea e diarrea durante la gravidanza. Se si verifica una reazione avversa simile, è necessario interrompere l'assunzione del farmaco.
  • Durante la gestazione, le strutture neuro-sistemiche si indeboliscono, quindi, quando sorge un'emozione pronunciata, come la paura o l'eccitazione, può svilupparsi una reazione come la diarrea psicogena.
  • Anche le invasioni di vermi sono spesso accompagnate da disturbi intestinali e diarrea.
  • Malattie dello stomaco possono anche essere accompagnate da disturbi delle feci e altri disturbi digestivi.

Per determinare la causa esatta della diarrea, è necessario consultare un medico che prescriverà il trattamento necessario.

Segni di una condizione pericolosa

Riconoscere il verificarsi di diarrea nelle donne in gravidanza nel primo trimestre è abbastanza facile. La caratteristica principale di questa condizione sono le feci liquide, che si osservano più spesso di 3 r / d. Tali condizioni non sono una patologia separata, ma rappresentano semplicemente una manifestazione sintomatica di una malattia o sono il risultato dell'influenza negativa dei fattori provocatori. Oltre ai frequenti movimenti intestinali, la diarrea nel primo trimestre è talvolta accompagnata da reazioni di nausea-vomito, mal di testa e debolezza, brividi e ipertermia, gonfiore allo stomaco e dolori nell'intestino.

Se il disturbo digestivo non dura più di 2 giorni, non provoca sintomi gravi, quindi non c'è motivo di farsi prendere dal panico. Ma se le feci liquide hanno una tinta nera e contengono masse sanguinolente e viscide, oltre a diarrea eccessivamente prolungata con febbre e malessere, è urgente prendere misure terapeutiche. Tali sintomi indicano l'intossicazione del corpo e la presenza di tracce di sangue a volte indica un sanguinamento interno pericoloso.

Rischi per le donne incinte

La diarrea durante la gravidanza può portare una certa minaccia. Quando la diarrea eccessivamente prolungata, che si verifica in combinazione con i sintomi di nausea-vomito, c'è una massiccia perdita di minerali utili, composti vitaminici e disidratazione del corpo. Di conseguenza, i sistemi intraorganici del paziente iniziano a funzionare male e l'accesso alla nutrizione al feto si sta notevolmente deteriorando.

Se le feci liquide sono provocate da organismi patogeni o virus, l'intossicazione a lungo termine è pericolosa per il bambino, perché i batteri patogeni o virali fuoriescono dal flusso sanguigno nel feto, influenzando negativamente il suo ulteriore sviluppo. Nelle prime fasi della diarrea gestazionale è particolarmente pericoloso, perché è la posa attiva di tutte le strutture intraorganiche. Se questo accade uno squilibrio sullo sfondo di disturbi intestinali, allora c'è un alto rischio di vari fallimenti, che porta alla morte del feto o interruzione della gestazione, lo sviluppo di anomalie fetali o un ritardo nello sviluppo del bambino.

Sullo sfondo della diarrea, si attiva la peristalsi intestinale, che provoca un aumento del tono uterino, che è irto di parziale distacco o rigetto del feto. Se non ci sono impurità insanguinate nelle masse fecali, la diarrea non ha un carattere potenzialmente letale, sebbene rimanga comunque pericolosa per il feto. Pertanto, è necessario trattare la diarrea di qualsiasi intensità e origine, per cui le pazienti in stato di gravidanza devono consultare uno specialista, sottoporsi a studi diagnostici appropriati e superare test di laboratorio.

Procedure diagnostiche

Se la diarrea disturba il paziente per un tempo relativamente lungo (più di 2 giorni), allora un urgente bisogno di consultare un ginecologo che sta osservando la gravidanza per determinare la causa esatta della malattia. Di solito, lo specialista, dopo un appropriato esame, invia il paziente ai seguenti esami:

  1. Sull'identificazione dell'enterobiasi, che si sviluppa quando l'intestino è danneggiato da ossiuri;
  2. Sui processi di dysbacteriosis in cui uno squilibrio di microflora intestinale succede;
  3. Per la presenza di sangue nascosto, che è necessario per rilevare il sanguinamento nel tratto gastrointestinale;
  4. Sulla definizione di uova di vermi, che aiuta a rilevare i vermi che causano la comparsa di diarrea;
  5. Esame di laboratorio delle feci per l'identificazione di residui alimentari non digeriti e lipidi, se vengono rilevati, viene diagnosticata debolezza intestinale o disfunzione pancreatica parziale;
  6. Diagnostica di coprogrammi e ultrasuoni;
  7. Esami del sangue generali e biochimici;
  8. Masse fecali di Bakposev, contribuendo a chiarire la natura e il tipo di infezione che ha provocato la diarrea.

Tale esame è estremamente importante per determinare con precisione la causa della diarrea e prescrivere il trattamento necessario.

Trattamento della diarrea

In quali casi è necessario iniziare urgentemente il trattamento della diarrea? Gli esperti identificano diversi sintomi allarmanti, con l'aspetto di cui è necessario iniziare il trattamento. Primo, con una costante e pronunciata sensazione di sete, secchezza in bocca, sulla superficie della pelle e delle mucose. A volte la pelle è così secca che inizia a staccarsi.

In secondo luogo, il trattamento è necessario in presenza di costante sonnolenza e stanchezza, rumore dell'orecchio e debolezza. Intorno agli occhi delle mummie appaiono ombre giallastre o scure, sebbene in generale una donna possa dormire a sufficienza. Inoltre, la terapia è necessaria e con frequenti movimenti intestinali, in cui la minzione è molto rara, e l'urina è scura e viene allocata in piccole quantità.

La diarrea è una condizione spiacevole, tuttavia, ci sono molti strumenti che aiutano i pazienti a far fronte in modo rapido e sicuro a questo disturbo intestinale. Semplicemente non è necessario impegnarsi nella nomina di farmaci per la diarrea da soli, durante la gravidanza è meglio affidare questo caso a uno specialista per non danneggiare la gravidanza.

Pronto soccorso

Per cominciare, la mamma ha bisogno di calmarsi, ci sono molti modi per fermare in sicurezza uno stato spiacevole, almeno per un po ', in modo da andare da un medico senza incidenti. La sovracapacità nervosa e l'eccitazione aumentano solo i sintomi di diarrea, quindi la calma è di fondamentale importanza. Al fine di evitare la disidratazione, il paziente deve aumentare il consumo di liquidi, come brodo di animali o camomilla.

Se la diarrea è pronunciata, puoi prendere carbone attivo o sciolto in acqua e bere un sacchetto di Smekta. Questi prodotti per le donne incinte sono sicuri, rimuovendo efficacemente le sostanze tossiche dal corpo. Altri farmaci senza prescrizione medica non possono essere assunti, possono essere pericolosi per il feto e la gravidanza in generale.

preparativi

Se la mamma non sa cosa può essere incinta con la diarrea e non c'è la possibilità di consultare il medico, quindi prima di usare qualsiasi farmaco, è necessario studiare attentamente le istruzioni. Di solito il produttore nota nell'annotazione se il suo farmaco può essere assunto dalle ragazze nella posizione.

  • In caso di diarrea e avvelenamento, farmaci dell'effetto adsorbente, che assorbono tutti i componenti tossici in se stessi, eliminano l'intossicazione. Tali mezzi includono carbone attivo e Smektu, discussi sopra, così come farmaci più moderni come Enterosgel o Lactofiltrum.
  • Se una donna ha problemi con una natura cronica del tratto gastrointestinale, allora il paziente ha probabilmente familiarità con farmaci come Pancreatina, Creonte o Mezim, che hanno un effetto enzimatico. Di solito, la necessità di assumere tali farmaci si verifica se la mamma è troppo portato via con cibi grassi o interrompe la dieta raccomandata.

Qualsiasi altro farmaco può essere assunto solo sotto controllo medico, in modo da non danneggiare il feto, quindi la partecipazione di un medico è necessaria ai fini del trattamento.

dieta

La terapia dietetica è importante quando si verifica la diarrea, ma è impossibile osservare tali restrizioni durante l'intero periodo di gestazione, perché il bambino ha bisogno di componenti nutrizionali. Limitare la dieta è necessario solo se necessario. La terapia dietetica per donne incinte con diarrea comporta il rifiuto di qualsiasi prodotto di origine lattiero-casearia, ad eccezione delle varietà naturali di yogurt. Inoltre, non puoi mangiare fritto e marinato, affumicato e salato.

È meglio fare colazione per le mummie, i cereali cotti all'acqua leggera. Ad esempio, farina d'avena. Ed è meglio bere il tè con pane o cracker. Infusi alle erbe e tè sono estremamente utili per le donne incinte. Hai bisogno di mangiare verdure al vapore, piatti bolliti o al vapore, solo preferibilmente senza fibre grosse. Le basi della dieta in questa situazione dovrebbero essere le minestre liquide o le polpette al vapore.

Metodi popolari

Ci sono molti rimedi popolari efficaci che salvano dalla diarrea, tuttavia, non tutti i farmaci fatti in casa sono adatti per l'uso in una posizione interessante. Degli strumenti che puoi prendere in gravidanza, gli esperti ne emettono solo alcuni. Ad esempio, amido (cucchiaino) diluito in un bicchiere di acqua calda da bere alla volta. O infusione di foglie di mora, che bevono in un grande cucchiaio per un ricevimento, solo 3 g / g.

Utile in infusione di diarrea e melograno. Per fare questo, la buccia dai frutti di melograno deve essere versata con acqua bollente e ha insistito, quindi è preso come il tè durante il giorno. Anche il kissel ai mirtilli e un decotto di foglie di noce sono considerati un rimedio efficace alla diarrea per le donne incinte. L'ultimo attrezzo è preparato da 2 tazze di acqua bollente e 2 cucchiai grandi di foglie tritate. Questa miscela viene cotta a fuoco lento per 20 minuti, poi un'altra mezz'ora infusa sotto il coperchio. Prendi questo brodo dovrebbe essere tre volte un cucchiaio.

Molto utile per la diarrea e l'acqua di riso, che viene preparata da un cucchiaino di cereali di riso e mezzo litro di acqua. Tutti i componenti sono posti in una piccola casseruola e cuocere per 40 minuti a fuoco basso, quindi filtrati e prelevati da una tazza ogni 3 ore.

Misure preventive

Qualsiasi problema con la digestione e l'attività intestinale durante la gestazione è estremamente indesiderabile, quindi una prevenzione competente delle condizioni di diarrea è di notevole importanza in questo periodo cruciale. Eccellente aiuto per prevenire lo sviluppo di semplici regole e raccomandazioni di diarrea:

  • Lavati sempre le mani prima di mangiare e quando torni a casa;
  • Prima dell'uso, lavi accuratamente verdure, frutta e verdura, puoi persino versarle con acqua bollente;
  • Assicurati di controllare la durata di conservazione dei prodotti, di rifiutare l'uso di cibo scaduto e dall'aspetto sospetto;
  • I prodotti deperibili devono essere conservati in frigorifero;
  • Si raccomanda di mangiare esclusivamente a casa, evitando il catering;
  • È necessario eliminare il cibo di tratto gastrointestinale irritante e sovraccarico dalla dieta;
  • È molto importante evitare lo stress.

Tutti i medici credono all'unanimità che qualsiasi malattia sia molto più facile da prevenire piuttosto che impegnarsi nel suo trattamento ed eliminare le conseguenze della patologia. Pertanto, per le madri a partire dal primo giorno di gestazione, si raccomanda di seguire il menu più rigorosamente, di non permettere bruschi cambiamenti nella dieta e di seguire la tecnologia di cottura degli alimenti usati. Il cibo dovrebbe essere coerente con la stagione che cresce nella tua zona, quindi mangiare. Mangiare più insalate di verdure fresche, verdure, vapore o cibo bollito. La mamma è pienamente responsabile della conservazione della gravidanza e della salute del futuro bambino, quindi le sue azioni dovrebbero essere indirizzate esclusivamente a beneficio delle briciole.

Diarrea durante la gravidanza: sintomi, cause, trattamento (articolo utile)

Diarrea in donne in gravidanza

Diarrea durante la gravidanza: sintomi, cause, trattamento

Aspettare un bambino è un periodo gioioso per ogni donna. Preparare la stanza di un bambino, comprare vestiti, giocattoli per un bambino e altri piacevoli problemi legati al ricostituimento della famiglia sono ricordati per tutta la vita. Ma c'è un rovescio della medaglia. Durante la gravidanza, il corpo della donna diventa molto vulnerabile e inizia a "piegare". Entrambi i cambiamenti fisiologici e la riorganizzazione ormonale e l'influenza immunitaria indebolita. E la donna deve essere in una posizione interessante, invece di anticipare un rapido incontro con il bambino, a soffrire di varie "sorprese" del suo corpo. Un "ospite" frequente è la diarrea. Questo disturbo è normale per una donna incinta? O è ora di correre dal dottore?

Come riconoscere la diarrea

La diarrea è un disturbo digestivo molto facile da "apprendere". È accompagnato da dolorose sensazioni nell'addome, frequente desiderio di svuotare l'intestino, così come la natura mutevole delle feci (può essere pastosa, acquosa o spumosa).

Fondamentalmente, con l'aiuto della diarrea, il corpo "esprime il suo atteggiamento" sui cambiamenti ormonali, vari virus, allergeni e tossine. Di solito la diarrea arriva con questi sintomi:

  • alta temperatura;
  • nausea, vomito;
  • flatulenza e crampi intestinali;
  • mal di testa;
  • debolezza generale, brividi.

Non temere per la propria salute e il benessere del feto, se la diarrea non è forte. Di norma, un tale disturbo non dura più di dieci giorni e non influisce sul normale corso della gravidanza. Ma la diarrea si rivela sempre una semplice reazione dell'organismo alla fisiologia "speciale" di una donna in posizione? Ci sono diverse "campane allarmanti" che rendono chiaro che è utile vedere un medico. Tra loro ci sono:

  • la presenza nelle feci di impurità di muco o tracce di sangue;
  • la diarrea non passa molto tempo, contemporaneamente si osservano vomito e febbre;
  • diarrea nera accompagnata da vertigini e debolezza.

Tali sintomi richiedono una risposta immediata al loro aspetto. La donna può avere un'ulcera aggravata o un'emorragia interna. Una visita all'ospedale non può essere rinviata.

La diarrea è pericolosa durante la gravidanza?

Il grado di rischio per una donna dipende dalla natura della diarrea. Non dovresti preoccuparti se la diarrea è breve, non forte, inoltre è accompagnata da classici segni di tossicosi. Inoltre, la diarrea alla vigilia del lavoro imminente non dovrebbe causare preoccupazione: il corpo è quindi autopulente. Ma nelle prime fasi di intensa diarrea può aumentare il tono dell'utero e provocare un aborto spontaneo.

Poiché i virus e i batteri che causano la diarrea sono all'interno dell'intestino, non possono danneggiare lo sviluppo del feto. Ma ci sono delle eccezioni. Tra questi, un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta ai casi di avvelenamento grave, irto di intossicazione del corpo femminile e che porta all'ingresso di tossine pericolose per lo sviluppo direttamente al feto. Pertanto, durante la gravidanza, è necessario monitorare attentamente la dieta, soprattutto quando si mangia cibi "rischiosi" come i funghi. Tuttavia, se l'avvelenamento non è grave, non vi è alcuna minaccia diretta per la salute e la vita del futuro bambino.

Il principale rischio associato alla diarrea è la disidratazione. Ma questo può accadere solo se la diarrea è grave. Quando una donna deve applicare lunghe "visite" alla toilette più spesso 5 volte al giorno, vi è il rischio di disturbare l'equilibrio salino, che a sua volta "fornisce" un malfunzionamento dell'intero corpo. Per il nascituro, la carenza di sostanze minerali e vitamine è molto sfavorevole: tale carenza non consente al feto di svilupparsi normalmente. Gravi casi di disidratazione possono causare vari difetti e persino aborti. Come proteggersi da questo problema? Per prima cosa devi riconoscere correttamente i sintomi della disidratazione. Questi includono:

  • sensazione di bocca secca;
  • urina scura, perdita di voglia di urinare;
  • desiderio costante di bere;
  • vertigini;
  • a volte sonnolenza, febbre, irritabilità.

La principale misura per la disidratazione è prevenire un'eccessiva perdita di liquidi e la sua sostituzione regolare.
Quindi, solo una grave diarrea a lungo termine può essere pericolosa per una donna incinta. Con un leggero disturbo digestivo, il rischio per la salute della donna e del feto nella maggior parte dei casi non si verifica. Ma se c'è anche il minimo dubbio sulla sua condizione, un bisogno urgente di consultare un medico.

Perché la diarrea si verifica durante la gravidanza?

Ci sono molte cause di diarrea durante la gravidanza. Nel primo periodo, la diarrea riporta l'inizio di una ristrutturazione ormonale del corpo. Se un disturbo simile "ha superato" una donna nei periodi successivi, allora potrebbe segnalare un parto in avvicinamento. La diarrea della 37a settimana e successivamente indica che l'aspetto del bambino è dietro l'angolo. Ma ci sono altre cause di diarrea che non sono direttamente correlate alla gravidanza:

  • malattie del tratto intestinale e del tratto digerente (colite mucosa, pancreatite, ecc.);
  • dieta scorretta, che porta a una violazione della microflora intestinale;
  • disturbi nervosi;
  • intossicazione alimentare;
  • parassiti;
  • malattie infettive (dissenteria, botulismo, salmonellosi, ecc.);
  • l'incapacità del corpo di produrre gli enzimi necessari.

A seconda della causa, sono determinati i metodi di diarrea.

Diarrea durante la gravidanza: cosa fare

La gravidanza fa sì che una donna tratti la sua salute il più attentamente possibile. Pertanto, anche il trattamento della diarrea dovrebbe essere affrontato con la massima serietà.
Per prima cosa devi identificare la causa del disturbo. Se la diarrea era semplicemente un sintomo concomitante della malattia, ricorrere all'uso di droghe. In altre situazioni, puoi rivolgerti a rimedi popolari e seguire una certa dieta.

Come trattare la diarrea durante la gravidanza

Idealmente, un medico dovrebbe prescrivere un trattamento per una donna incinta. Se, per qualche motivo, andare all'ospedale è impossibile, è consentita l'auto-somministrazione di farmaci sicuri per la donna nella posizione. Tra loro ci sono:

È importante capire che questi farmaci possono essere utilizzati solo dopo aver esaminato attentamente le istruzioni e solo quando la diarrea non è forte e non causa molta preoccupazione. Nei casi gravi descritti sopra, l'automedicazione non è strettamente raccomandata.

Rimedi popolari per la diarrea

Provati rimedi popolari fanno un ottimo lavoro con la diarrea. Ma non puoi credere ciecamente tutte le ricette di seguito, perché alcune "medicine" fatte in casa sono meglio non usare durante la gravidanza. Tra i mezzi sicuri ci sono i seguenti:

  • diluire in mezzo bicchiere di acqua bollente non bollente 1 cucchiaino. amido. Si beve per 1 volta;
  • Preparare un infuso di foglie di mora. Il suo prendere 3 cucchiai. al giorno;
  • versare un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaio. buccia di melograno. Dopo che la bevanda è stata infusa, può essere usata come tè;
  • in 2 bicchieri d'acqua per 20 minuti, cuocere 1 cucchiaio. foglie di noce. Dopo aver lasciato fermentare l'agente ottenuto per circa 30 minuti, è necessario prenderlo alla velocità di 1.l. tre volte al giorno;
  • cucinare la gelatina di mirtilli. Basta bere due volte al giorno.

Se una donna incinta si rende conto che la causa della diarrea è diventata problemi emotivi e disturbi mentali, allora non sarà superfluo "guarire" con l'aiuto di mezzi che hanno un effetto calmante. Ad esempio, decotto di motherwort o menta.

Come mangiare con la diarrea. Cosa possono fare le donne incinte con la diarrea

La cosa migliore del primo giorno dopo la comparsa della diarrea è di limitarci a un drink abbondante. Faranno acqua normale, tè forti, bevande alla frutta e brodi a basso contenuto di grassi. Questo non solo aiuterà a "scaricare" il corpo, ma anche a prevenire la sua disidratazione. Se il rifiuto di mangiare sembra troppo difficile, è permesso diversificare la dieta con crostini di pane bianco.

Il giorno dopo, puoi permetterti "altro" e aggiungere del porridge fresco al menu. È utile quando la diarrea mangia riso o farina d'avena.
Aiuta molto bene a combattere la diarrea. acqua di riso, contribuendo alla normale formazione di masse fecali. A causa del contenuto delle sostanze di rivestimento, una tale bevanda aiuta a proteggere le pareti intestinali dall'azione dell'acido gastrico e alleviare l'irritazione. È preparato semplicemente:

  • 0,5 litri di acqua per prendere 1 cucchiaino. riso;
  • cuocere per 40 minuti a fuoco basso;
  • filtrare il decotto.

È necessario bere un quarto di bicchiere ogni 3 ore. La ricezione del decotto è preferibilmente alternata all'uso di almeno una piccola quantità di porridge di riso.

Esistono anche prodotti "vietati" per la diarrea:

  • bevande gassate, succhi di frutta, caffè;
  • carne, latticini; frutta fresca;
  • eventuali cibi grassi, piccanti e salati.

Prevenzione della diarrea durante la gravidanza

Le donne che hanno sperimentato tutto il "fascino" della diarrea durante la gravidanza riconoscono che è meglio seguire alcune semplici regole che soffrire di diarrea. Come prevenire il disturbo intestinale?

  1. Ricorda le regole dell'igiene personale.
  2. Prendere vitamine per le donne incinte.
  3. Mangiare bene, concentrandosi su cibi freschi e sani.
  4. Ci sono solo case, rifiutando visite a caffè e ristoranti con cucina dubbia.

La diarrea durante la gravidanza può essere un vero test di resistenza. Ma tutto va bene, finisce bene. E facendo semplici passi per eliminare il problema della diarrea, puoi continuare a goderti l'attesa della nascita di un bambino. Ti benedica!