logo

Cosa fare se tormenta la diarrea, la diarrea torturata? Come combattere?

La diarrea viene comunemente definita feci liquide con frequenti impulsi di svuotamento. La diarrea è caratterizzata da feci acquose. Allo stesso tempo, le persone soffrono più non a causa della presenza di una tale sedia, ma a causa della sua frequenza, che, in linea di principio, fa soffrire una persona e provare disagio. In particolare, può torturare persone che lavorano e persone impegnate.

La medicina definisce diversi tipi principali di diarrea: secretoria, osmotica, infiammatoria, dissenteria, risultante dall'aumento della motilità intestinale.

La diarrea può essere causata dall'irritazione della mucosa intestinale. Ciò è possibile a causa di infezioni, una serie di disturbi autoimmuni e a causa della sindrome dell'intestino irritabile. L'infezione può essere parassitaria o virale. In generale, ci sono molte malattie in cui il paziente soffre di diarrea. Ad esempio, tubercolosi, cancro del colon o enterite.

La dissenteria è anche uno dei tipi di malattia che non ha cessato di tormentare le persone con diarrea sin dall'inizio dell'esistenza umana. La dissenteria è una diagnosi molto seria. Per questo tipo di movimento intestinale liquido è caratterizzato dalla presenza di sangue nelle feci. In questo caso, la causa di tutti - l'ormone antidiuretico. Quando la ghiandola pituitaria posteriore lo secerne troppo, inizia la rapida rimozione del liquido dal corpo, provocando dissenteria.

La diarrea causata da una maggiore mobilità intestinale non è meno importante. Durante l'iper mobilità intestinale, il cibo non ha tempo per essere assimilato e processato, il che non consente al corpo e alle pareti intestinali di assumere almeno alcune sostanze utili dal cibo umano. Iper mobilità intestinale è una conseguenza della neuropatia diabetica e il trasferimento del vago, che è stato trasferito nel recente passato al nervo vago.

Quali sono i sintomi della diarrea?

La maggior parte delle persone che vengono a vedere un medico si lamentano di essere affette da diarrea. E questo è vero. I sintomi della diarrea non possono essere definiti in qualche modo in modo diverso, tormenta davvero il paziente. L'agonia si manifesta nella maggior parte dei casi da una serie di sintomi, questi sono:

  • Dolore e crampi nell'addome.
  • Frequenti viaggi in bagno, che tormentano la maggior parte delle persone con diarrea, poiché creano disagio.
  • Nausea o anche vomito.
  • Gonfiore.
  • Emicrania torturata, mal di testa.
  • Sgabelli acquosi
  • Malessere generale, debolezza e stanchezza.
  • Sangue o scarico mucoso.
  • Violazione di un pasto regolare, o piuttosto la mancanza di esso.
  • È anche possibile un aumento della temperatura corporea.

Questi sono i sintomi più comunemente indicati come pazienti all'ammissione da un medico per la diarrea. Dopo aver elencato questa serie di sintomi, non vi è dubbio che la diarrea tormenta i pazienti. I medici consigliano di contattare immediatamente la clinica a persone che hanno osservato sintomi simili entro una settimana, indipendentemente dal sesso e dall'età. Inoltre, è molto pericoloso ignorare la diarrea, che tormenta un bambino piccolo già da 2 giorni (età 3-12 mesi) e per 5 giorni (età 12 o più mesi).

Inoltre, è stato formato un altro elenco di sintomi e manifestazioni pericolosi, che non dovrebbero essere lasciati senza la dovuta attenzione. Assicurati di contattare il medico se sei torturato:

  • Forte dolore all'addome o al retto.
  • La temperatura è più di 39 gradi.
  • Il bambino appena nato non esce, l'urina dura più di 3 ore.
  • Una mescolanza di rosso e nero è osservata nelle feci, che assomiglia allo scarico del sangue.
  • Il bambino aveva le guance e gli occhi.
  • C'è un malessere generale, debolezza, nervosismo e sonnolenza in un bambino, che di solito è molto mobile ed energico.

Diarrea persistente: cause, trattamento, prevenzione

Le diarree persistenti in un linguaggio scientifico sono chiamate diarrea cronica. Nella diarrea cronica, la sedia è rotta, succede più spesso 2 volte al giorno e dura almeno 2 settimane. Allo stesso tempo c'è una perdita di peso corporeo e disidratazione. La diarrea cronica è una malattia piuttosto sgradevole e può indicare una pericolosa malattia.

Cause di diarrea cronica

Per curare un disturbo nelle feci, è necessario determinare la causa della malattia il più presto possibile. La diarrea può essere infettiva e non infettiva.

  • Virus: infezioni virali aziendali, enterovirus
  • Parassiti: Giardia, bacillo dissenterica, microporodia
  • Batteri: intestinale, salmonella, colera
  • Problemi di pancreas
  • Infiammazione delle mucose intestinali
  • Conseguenze dell'assunzione di antibiotici, lassativi
  • Tumori benigni e maligni
  • Produzione insufficiente di immunoglobulina
  • La reazione del corpo ai conservanti e ai prodotti chimici
  • Fibrosi cistica ereditaria
  • Aumento dell'attività della ghiandola tiroidea
  • Produzione enzimatica insufficiente
  • Abuso di alcol
  • Avvelenamento tossico

Inoltre, la diarrea permanente può essere il risultato di malattie del colon e dell'intestino tenue: tutti i tipi di colite, morbo di Crohn, diarrea tropicale, lipodistrofia, allergie alimentari.

  • Diarrea dispeptica. Si verifica a causa di una violazione nella digestione del cibo causata da una quantità insufficiente di enzimi negli organi digestivi.
  • Diarrea alimentare Appare a causa di malnutrizione, abuso di alcol, cibi grassi e fritti. Potrebbe anche essere dovuto a allergie alimentari.
  • Diarrea infettiva Causato da cause infettive e virali.
  • Diarrea neurogena. Causato da disturbi nel sistema nervoso della regolazione dell'intestino. La diarrea si verifica con ogni tensione nervosa o paura.
  • Diarrea medica È causato da disturbi della flora intestinale ed è il più delle volte il risultato di un trattamento antibiotico.
  • Diarrea tossica. Si verifica quando si avvelena con sostanze tossiche.

Le cause della diarrea possono essere molte. Quando vai dal dottore, devi ricordare tutti gli eventi che precedono la diarrea. Anche per determinare il tipo di malattia e la nomina del trattamento corretto, è importante prestare attenzione alla natura della scarica e ai sintomi di diarrea.

Sintomi di diarrea

Il principale sintomo della diarrea è costituito da feci molli. La diarrea cronica ha spesso molti sintomi, il cui studio aiuterà a determinarne la causa alla radice.

Ulteriori sintomi di diarrea:

  • Aumento della temperatura Spesso accompagnato da diarrea. Può indicare l'origine infettiva del problema.
  • Vomito. Spesso, con problemi intestinali o avvelenamenti, si verifica l'intossicazione del corpo e reagisce con nausea e vomito. Il vomito spesso accompagna la diarrea tossica.
  • Dolore addominale e gonfiore Questi sono fenomeni naturali con diarrea persistente. Aumento della motilità provoca crampi nell'intestino. Molto spesso, il dolore è ondulato e le sensazioni spiacevoli sono sostituite da attacchi di fessure.
  • Burp. Se il rutto ha una natura putrida spiacevole, la diarrea è causata da problemi degli organi digestivi. Forse non abbastanza enzimi per la normale digestione.

Cosa può dire il colore o il tipo di feci:

  • Giallo. Tale diarrea raramente ha complicazioni ed è causata da un aumento del lavoro intestinale. Raramente ha sintomi aggiuntivi e facilmente passa dopo aver assunto farmaci per la diarrea.
  • Verde. Parla di malattie infettive dell'intestino. I verdi nelle feci sono una conseguenza della riproduzione di leucociti, stafilococchi e altre infezioni. Inoltre, il verde può essere la causa di un funzionamento insufficiente dei meccanismi immunitari intestinali. I verdi possono essere sia sotto forma di chiazze che sotto forma di muco.
  • Colore scuro Può indicare sanguinamento nello stomaco. È necessaria l'assistenza medica immediata.
  • Colore chiaro, biancastro. Indica problemi con la cistifellea. Il secondo segno di problemi alla cistifellea potrebbe essere l'urina scura.
  • Con il sangue Richiede cure mediche urgenti. Può essere il risultato di tumori, infezioni, avvelenamento da tossine o sostanze chimiche.
  • Acqua di diarrea È il primo segno di colera. Accompagnato da forti dolori da taglio e più feci.

È molto importante prestare attenzione ai sintomi aggiuntivi e alla natura delle feci. Questo aiuterà a perdere meno tempo durante la diagnosi e ad iniziare il trattamento più velocemente.

Esame e trattamento della diarrea

Per fare una diagnosi usando:

  • Analisi batteriologica delle feci. Utilizzato per identificare la disbiosi, l'invasione elmintica, il sangue nascosto.
  • Koprotsitogrammu. Consente di rilevare l'infiammazione dell'intestino, la presenza di pancreatite e di stabilire la qualità della digestione.
  • Analisi del sangue generale Permette di identificare l'infiammazione, il grado di disidratazione.
  • Esame ecografico Aiuta a identificare la malattia del pancreas, del fegato, dell'intestino e di altri organi.
  • Clisma opaco. Consente di valutare la funzione motoria dell'intestino.
  • Colonscopia. Rileva la presenza di patologia dell'intestino crasso.

Lo scopo del trattamento per la diarrea dipende dalla diagnosi.

Se la diarrea è di natura infettiva, il trattamento consisterà in un complesso apporto di antibiotici, antisettici, enzimi e farmaci che riducono la motilità.

Se la diarrea è causata da carenza di enzima, il trattamento sarà diretto a riempire gli organi digestivi con enzimi e stimolare la loro produzione.

Se le malattie intestinali sono la causa della diarrea, saranno prescritti farmaci antibatterici e infiammatori. Può richiedere un trattamento con ormoni glucocorticoidi.

Quando gli organi digestivi sanguinano, il trattamento sarà per eliminare l'emorragia e curare la malattia di base, come l'ulcera allo stomaco.

La diarrea medica dopo gli antibiotici viene trattata con farmaci antifungini. In parallelo, viene eseguita la colonizzazione della microflora da parte dei probiotici.

Per qualsiasi tipo di diarrea cronica, vengono prescritti adsorbenti: Smektu, carbone attivo, Filtrum, Entorsgel.

Il trattamento della diarrea cronica può richiedere molto tempo e, nei casi più gravi, sarà necessario il ricovero in ospedale.

Rimedi popolari

Nella medicina popolare, ci sono un numero enorme di prescrizioni per il trattamento della diarrea cronica e per alleviare i sintomi principali.

  1. Tintura di noce Rimuovere la partizione da 300 gr. noci, versare 20 ml di alcol e mettere in un luogo buio per 5 giorni. Prendere 15 gocce, diluendo con acqua, 3 volte al giorno prima dei pasti. Lo strumento allevia rapidamente la diarrea, dopo l'aspetto del miglioramento, si dovrebbe immediatamente smettere di prendere tintura.
  2. Tè alla menta Prendi 20 grammi. menta, versare 200 ml di acqua bollente, insistere 10 minuti. Prendere 3 volte al giorno. Il tè alla menta, oltre alla normalizzazione della sedia, allevia nausea, flatulenza e eruttazione.
  3. Tè verde In 2 litri di acqua versare 100 g di tè verde, far bollire per 10 minuti e lasciare riposare per 1 ora. Prendi 50 grammi. prima dei pasti 4 volte al giorno. Il decotto viene conservato in frigorifero per un massimo di 3 mesi.
  4. Corteccia di quercia Mescolare 2 cucchiai di corteccia di quercia, 1 cucchiaio di ortica, 1 cucchiaio di foglie di more e versare 500 ml. acqua bollente Insistere 2 ore. Bere 100 grammi. prima di mangiare
  5. Salvezza di Apple. La medicina tradizionale consiglia di colpire per la diarrea con le mele. Durante il giorno devi mangiare 12-15 mele senza buccia. Il divario tra le mele non dovrebbe essere più di 2 ore. Oltre alle mele, niente più da mangiare.
  6. Vino di crespino In 1 litro di buon vino d'uva aggiungere 50 cucchiai di scorza di crespino frantumata. Insistere nel seminterrato per almeno un mese. Filtrare, spremere la corteccia. Prendi 30 grammi. 4 volte al giorno prima dei pasti.

Il trattamento con questi rimedi popolari è sicuro e può essere un supplemento alla terapia farmacologica.

Dieta per la diarrea cronica

È molto importante nel trattamento della diarrea cronica osservare una dieta speciale. Insieme ad una grande quantità di fluido, importanti minerali lasciano il corpo: calcio e potassio. Qual è l'effetto non molto buono sul sistema cardiovascolare ed escretore. Pertanto, una dieta con diarrea cronica dovrebbe essere equilibrata e beneficamente interessare tutto il corpo.

In nessun caso puoi limitarti a nutrirti. Hai bisogno di mangiare il più spesso possibile, il digiuno peggiora la situazione.

Cosa è impossibile con la diarrea:

  1. Prodotti lattiero-caseari
  2. impulso
  3. Uva, prugne
  4. Piatti di carne e pesce grassi
  5. alcool
  6. Zucchero, spezie, spezie
  7. Cosa si può fare con la diarrea:
  8. Porridge d'acqua
  9. fetta biscottata
  10. Piatti di carne e pesce al vapore
  11. Verdure, frutta
  12. Ricotta, uova

Non dobbiamo dimenticare che il corpo perde molta acqua ed è necessario riempirlo regolarmente. Dalle bevande puoi prendere il tè, l'acqua minerale, i brodi, la composta di frutta o il kissel.

Il rispetto della dieta sarà di grande aiuto per il trattamento e accelererà il processo di guarigione.

Per uno studio dettagliato delle informazioni sulla diarrea, è possibile guardare il video allegato.

La diarrea permanente è un fenomeno molto spiacevole che causa disagio e lega una persona alla casa. Non essere timido di questa malattia e ritardare la visita dal medico. Nella maggior parte dei casi, la diarrea è solo un sintomo della malattia.

Diarrea adulta (diarrea) - cosa fare, trattamento

Chi non sa dalla pubblicità televisiva cosa fare quando si verifica la diarrea negli adulti? Bevi una pillola "magica" che bloccherà immediatamente la diarrea! Tuttavia, qualsiasi medico dirà che un tale "trattamento" non aiuterà nel migliore dei casi e, nel peggiore dei casi, danneggerà. Innanzitutto, i farmaci per la diarrea non agiscono all'istante, riducono solo la peristalsi intestinale e, in secondo luogo, l'uso di tali farmaci è controindicato in numerose malattie. Cosa fare quando le feci liquide tormentate?

Diarrea adulta: cause e sintomi di diarrea

La diarrea non è una malattia, ma un sintomo che parla di problemi nel tratto gastrointestinale o nel corpo nel suo complesso. Pertanto, è impossibile curare la diarrea senza sapere quali cause sono causate. La diarrea è lo scarico di feci liquide sia una volta che con una maggiore frequenza di movimenti intestinali. Se una tale violazione passa in 2-3 settimane, stiamo parlando di diarrea acuta, più di 21 giorni - cronica.

Nello stato normale, il corpo di un adulto in buona salute assegna 100-300 g di feci decorate ogni giorno o ad altri intervalli, in modo confortevole per un particolare tratto gastrointestinale. Liquefazione e evacuazione accelerata delle feci si verificano a causa di un forte aumento del contenuto di acqua: con la diarrea, le feci sono al 90% di liquido. La quantità di feci suggerisce l'eziologia della diarrea:

  • i disturbi della motilità intestinale di solito non aumentano il volume giornaliero delle feci, è spesso escreto, ma in piccole porzioni;
  • se il problema è nell'assorbimento di sostanze da parte della parete intestinale, c'è un aumento significativo della quantità di feci a causa della massa di cibo non digerito.

Le principali cause di feci molli negli adulti sono:

  • indigestione dopo un pasto abbondante con piatti "pesanti";
  • lieve intossicazione alimentare;
  • intolleranza a determinati prodotti (reazioni allergiche, ipolattasia);
  • assunzione di alcuni farmaci (lassativi, antiacidi, antiaritmici, anticoagulanti, sostituti dello zucchero sintetico);
  • condizione stressante (ansia, paura, paura, in cui la diarrea è il risultato del rilascio di ormoni);
  • diarrea del viaggiatore (associata a condizioni climatiche e dieta mutevoli).

Una tal diarrea, di regola, passa tra 3-4 giorni, e una persona che è malata molto probabilmente sarà capace di collegare l'inizio di diarrea con eventi precedenti.

Tuttavia, le cause della diarrea in un adulto possono essere più gravi:

  • infezione da batteri, virus, protozoi (dissenteria, salmonellosi, influenza intestinale);
  • malattie infiammatorie dell'apparato digerente (gastrite, epatite, UC (colite ulcerosa), ulcere);
  • insufficienza funzionale di organi (carenza di alcuni enzimi);
  • malattie dell'apparato digerente di eziologia sconosciuta (morbo di Crohn);
  • danno tossico (avvelenamento da piombo, avvelenamento da mercurio).

In tali casi, non è sufficiente interrompere semplicemente la diarrea: deve essere fatta una diagnosi e deve essere effettuato un trattamento qualificato, spesso in condizioni stazionarie. Per quanto riguarda le manifestazioni cliniche della diarrea, possono essere lievi. Ciò si applica alla solita indigestione, quando oltre alle feci molli, al dolore addominale spastico e ai sintomi dispeptici (ribollimento, gonfiore, forte accumulo di gas nell'intestino (flatulenza)).

In caso di intossicazione alimentare, debolezza, stato febbrile, nausea e vomito, rifiuto di mangiare, la febbre può unirsi al dolore. I sintomi simili sono accompagnati da infezioni intestinali e malattie virali.

I segni ansiosi che richiedono una risposta immediata sono sintomi di disidratazione. La pelle secca e le membrane mucose, le labbra screpolate, la sete grave, la minzione rara, l'urina scura si verificano con la diarrea debilitante e questa condizione è molto pericolosa: il polso si alza, le cadute di pressione sanguigna ei crampi muscolari possono iniziare.

Cosa fare con la diarrea in un adulto - pronto soccorso

Al fine di prevenire la disidratazione, l'acqua e i sali persi dal corpo devono essere compensati con bere abbondante: è meglio assumere soluzioni reidratanti (Regidron e analoghi), in loro assenza si può bere acqua salata, salata, camomilla. È necessario iniziare immediatamente la prevenzione della disidratazione, poiché diventa chiaro che le feci molli non sono un caso isolato.

Soprattutto se la diarrea è abbondante e persistente, è andata avanti per diversi giorni, accompagnata da vomito. È necessario fare l'attenzione alla presenza di sangue nelle feci. Può comparire in caso di dissenteria, colite ulcerosa, morbo di Crohn.

A seconda della diagnosi, il medico selezionerà un trattamento specifico, ma ci sono regole generali che sono prescritte per essere seguite in tutti i casi di diarrea. Questo è un alimento dietetico, che prende farmaci adsorbenti, enzimi.

Dieta per la diarrea in un adulto

La natura del cibo influisce ovviamente sul movimento intestinale. Molti prodotti sono irritanti per la peristalsi e dovresti dimenticartene con la diarrea fino alla completa guarigione. Queste sono spezie, verdure crude, prugne e altri lassativi.

Alcuni prodotti hanno un effetto fissante, quindi nei primi giorni della dieta è necessario limitarsi a un tale insieme di piatti:

  • cracker di pane integrale;
  • purea di verdure;
  • porridge mucoso;
  • carne e pesce frullati di varietà magre (vapore, bollito);
  • tè, mirtillo kissel, decotto di frutta ciliegia, acqua di riso.

È possibile iniziare una dieta con una giornata "affamata": bere solo tè dolce forte (8-10 tazze durante il giorno).

Se la diarrea è causata da lattosio, intolleranza al glutine, la dieta è il principale e spesso l'unico fattore di trattamento. In queste malattie viene prescritta una nutrizione terapeutica, che esclude completamente i prodotti contenenti zucchero latte e glutine di proteine ​​di cereali.

La dieta è importante: devi mangiare cibo spesso (ogni 3 ore) e in piccole porzioni.

La dieta deve essere seguita per tutto il trattamento e oltre, ma dopo i primi giorni "duri", è possibile rimuovere le restrizioni ed espandere la dieta, attenendosi ai seguenti principi:

  1. Per escludere prodotti del tratto gastrointestinale meccanicamente e chimicamente irritanti (taglienti, salati, acidi, contenenti fibre grossolane).
  2. Non puoi mangiare cibo, stimolando il rilascio di bile (grassi, pomodori e carote, succo d'uva, mirtilli rossi).
  3. Rimuovere dalla dieta "errante" e prodotti per la formazione di gas - mele, cavoli, pane nero, latte.

Quindi, elenchiamo i prodotti bannati:

  • qualsiasi carne alla griglia;
  • prodotti a base di carne;
  • brodi saturi;
  • pesce grasso, cotto in qualsiasi modo e povero di grassi, se fritto, in scatola, affumicato;
  • latte, crema ad alto contenuto di grassi;
  • uova strapazzate, uova sode bollite;
  • cavoli sotto qualsiasi forma, barbabietole, ortaggi a radice piccante, rape, ravanelli, cetrioli;
  • verdure in scatola;
  • funghi;
  • bacche e frutti acerbi;
  • pasticcini e pane;
  • bevande gassate, kvas, bibita fresca.

Che cosa puoi mangiare con la diarrea negli adulti? Ecco un esempio di lista di piatti da cui è consigliato fare un menù dietetico:

  • cotolette di vapore a base di carne macinata, purea di carne (possono essere dei vasetti "per bambini"), soufflé;
  • pesce bollito (come pollock, merluzzo), polpette di pesce, polpette di carne, al vapore;
  • grane bollite in acqua, è possibile aggiungere un po 'di latte, un pezzo di burro al porridge finito;
  • budino di riso;
  • zuppe con brodo vegetale o debole;
  • maccheroni bolliti;
  • bevande a base di latte fermentato;
  • ricotta fresca;
  • frittata, uova alla coque;
  • verdure bollite, al forno o grattugiate: patate, zucca, zucchine, fagiolini;
  • frutta al forno, in composta, alcune fragole fresche;
  • bacche e gelatina di frutta e mousse;
  • crostini di pane bianco, essiccazione, biscotti di Maria;
  • acqua, tè, composta, cacao senza latte.
Prevenzione della disidratazione

Oltre alla dieta, è importante organizzare il regime di bere corretto. Il liquido che entra nel corpo dovrebbe essere di diversi litri di volume al fine di compensare completamente la perdita di acqua con la diarrea.

Poiché i micronutrienti vengono lavati con le feci liquide, l'acqua semplice da bere non è molto adatta. È meglio assumere bevande a base di glucosio-sale, che compenseranno la perdita di elettroliti, mantengono normali livelli di zucchero nel sangue, inoltre, il sale contribuisce alla ritenzione di liquidi nel corpo.

Ci sono preparativi speciali per la preparazione di bevande reidratanti, questo è Regidron, Citroglukosolan, in tour, ma se non sono disponibili, puoi preparare il liquido con le tue mani, spargendo un litro d'acqua:

  • ½ cucchiaino bicarbonato di sodio;
  • 1 cucchiaino sale;
  • ¼ di cucchiaino cloruro di potassio;
  • 4 cucchiai. sabbia di zucchero.

Invece di cloruro di potassio può essere versato in una soluzione di albicocche secche, succo d'arancia fresco. Hai bisogno di bere in piccole porzioni, ma costantemente per tutto il giorno.

Medicinali per il trattamento della diarrea in un adulto

  1. I sorbenti sono una parte importante del trattamento della diarrea. Rimuovono le tossine dall'intestino, virus, batteri, assorbono gas, riducono il gonfiore. Si raccomanda di assumere tali farmaci per infezioni intestinali, avvelenamento, ma dovrebbero essere bevuti separatamente da qualsiasi altro farmaco (è consigliabile osservare un intervallo di 2 ore, altrimenti i farmaci non saranno assorbiti). Se l'assorbimento intestinale è gravemente compromesso (enteropatia), gli assorbenti non sono prescritti per non aggravare le carenze nutrizionali. La scelta degli enterosorbenti è ottima, dal tradizionale carbone attivo (10 compresse) alle moderne preparazioni a base di caolino, sali di calcio, bismuto (De-nol, Smekta), derivati ​​del legno (Polyphepan, Balignin), sali di magnesio e alluminio (Attapulgite).
  2. Farmaci che riducono la produzione di muco intestinale. Sono presi il primo giorno di insorgenza di diarrea. Questi farmaci anti-infiammatori come Diclofenac, Indomethacin, Sulfasalosin. Se viene rilevata la malattia di Crohn, i farmaci ormonali (Metipred, Prednisolone) vengono utilizzati per questo scopo, ovviamente solo con prescrizione medica.
  3. Fitopreparati. Ridurre la secrezione intestinale e le piante peristalsi con proprietà astringenti. Questi sono corteccia di quercia, bacche di ciliegie, coni di ontano, camomilla e radice di Potentilla. Dalle materie prime a base di erbe si preparano decotti e infusi da bere durante il giorno. Per fermare la diarrea si adattano a qualsiasi rimedio popolare con un effetto fissante.
  4. Enzimi. Se la diarrea è associata a malattie del tratto digerente, gli enzimi aiutano a colmare il deficit di succhi digestivi. Assorbimento alterato nell'intestino richiede anche una stimolazione aggiuntiva - i farmaci a base di pancreatina (Creonte, Pancytrat, Festal, Mezim) sono adatti per questo.
  5. Farmaci antidiarroici e altri che riducono la motilità intestinale. La scelta del farmaco dipende anche dalla causa della malattia. Loperamide - una sostanza ben nota, i farmaci a base di cui viene interrotta la diarrea (Imodium, Lopedium), non possono essere presi per infezioni intestinali, dal momento che alcuni agenti patogeni rimarranno quindi nel corpo e non saranno eliminati. I preparati di loperamide sono efficaci nella sindrome dell'intestino irritabile, malattia di Crohn. In caso di enteropatia vengono prescritti ormoni che paralizzano simultaneamente l'attività motoria dell'intestino e aumentano la sua capacità di assorbimento (somatostatina, octreotide). Gli antispastici modificano anche l'eccessiva peristalsi (papaverina, no-shpa).
  6. Gli antibiotici sono prescritti da un medico in base ai risultati dei test e agli agenti causativi accertati di diarrea. Di regola, con le infezioni intestinali si raccomandano farmaci antibatterici con un ampio spettro d'azione. Nel caso dell'eziologia virale della malattia, possono essere utilizzati Arbidol e immunoglobuline, ma in pratica tale diarrea scompare senza un trattamento specifico.
  7. Gli antisettici intestinali sono agenti antimicrobici che agiscono esclusivamente nell'intestino e non penetrano nel sangue. Hanno un effetto dannoso su stafilococchi, streptococchi, salmonella, E. coli, shigella e altra flora infettiva, ma conservano microrganismi benefici. Un esempio di un tal farmaco è Enterofuril. Un medicinale chiamato Intetrix distrugge anche l'ameba dissenteria e i funghi candidi.
  8. Probiotici. Questi farmaci sono indispensabili nel trattamento della diarrea di qualsiasi eziologia, poiché la diarrea, qualunque sia la causa, disturba l'equilibrio della microflora intestinale. Ad esempio, Enterol è un complesso agente antidiarroico che agisce in diverse direzioni: inibisce l'attività di microbi, virus, protozoi e funghi, rimuove le tossine, ripristina la mucosa intestinale e rafforza l'immunità locale, stimola la crescita di batteri benefici. Contribuire alla normalizzazione del microclima nelle preparazioni intestinali di una flora specifica (Hilak-Forte, Linex, Baktisubtil).
  9. Immunomodulatori intestinali. I medici moderni includono nel trattamento della diarrea un farmaco come Galavit, raccomandato per qualsiasi diarrea infettiva. Galavit allevia i sintomi di intossicazione e dà un rapido miglioramento nei pazienti adulti (non mostrati).

Come consiglio importante, va notato che la diarrea in un adulto che non è passato in 3 giorni è un motivo per andare da un medico. La diarrea cronica può indicare la presenza di gravi malattie, si verifica anche in alcune forme di cancro.

Dovresti anche vedere un dottore se la temperatura nella diarrea sale sopra i 38, i segni che non sono caratteristici per l'indigestione o l'avvelenamento appaiono: eruzione cutanea, gonfiore della pelle e degli occhi, secrezione di urine scure, disturbi del sonno. Il dolore addominale lancinante costante non dovrebbe essere la norma (i dolori spastici sono accettabili prima e durante un movimento intestinale).

Diarrea nera o verde, vomito mescolato con sangue fresco o coagulato (scuro), svenimento, segni di grave disidratazione indicano una situazione critica: è urgente chiamare un'ambulanza.

ProTrakt.ru

Cosa può essere associato alla diarrea persistente?

La diarrea persistente è un problema spiacevole associato a un malfunzionamento del tratto gastrointestinale.

Quali sono le sue cause, come trattare e, soprattutto, prevenire il verificarsi di diarrea cronica - tutti questi problemi sono discussi nell'articolo.

Perché si verifica la diarrea persistente?

Oggigiorno, solo pochi possono vantare una buona salute e un buon funzionamento del sistema digestivo. La maggior parte, tuttavia, ha sperimentato la diarrea almeno una volta nella vita.

La diarrea è una condizione patologica caratterizzata da defecazione frequente (da 2-3 volte al giorno) e da feci non formate. Oltre alla forma acuta della malattia, spesso si incontra anche diarrea cronica.

La diarrea persistente in un adulto può verificarsi per una serie di motivi. Nella maggior parte dei casi, la causa di questa condizione è il colon irritato.

La condizione di questo organo del tratto gastrointestinale è influenzata da una dieta scorretta, dall'inattività fisica e dallo stress costante.

La diarrea si verifica spesso nelle malattie del fegato e della cistifellea.

Malfunzionamenti di questi organi portano ad un deterioramento dell'assorbimento di sostanze nutritive dal cibo durante la sua digestione nell'intestino tenue. La diarrea persistente sta diventando uno dei sintomi di queste malattie.

Un numero di ormoni, inclusi gli ormoni tiroidei, prodotti dalla ghiandola tiroide, colpiscono l'intestino.

Nell'ipertiroidismo, la ghiandola tiroide produce una quantità eccessiva di ormoni, che causa la diarrea permanente.

La malattia di Crohn e la colite ulcerosa sono accompagnate da diarrea cronica con muco, sangue e pus nelle feci.

Questa condizione è molto pericolosa e richiede cure mediche immediate.

I problemi con la defecazione sono spesso causati dall'assunzione di alcuni farmaci (ad esempio antibiotici o lassativi).

L'uso a lungo termine di lassativi sconvolge la peristalsi, riduce la sensibilità delle pareti intestinali e porta allo sviluppo di diarrea cronica.

In un adulto, le cause di diarrea persistente possono includere un'assunzione eccessiva di alcol.

Il fatto è che le tossine contenute nelle bevande calde hanno un effetto dannoso sul lavoro del tratto gastrointestinale.

Il carico sul fegato e sul pancreas influisce sul funzionamento dell'intero sistema digestivo.

Molto raramente, la causa della diarrea persistente sono tumori maligni degli organi addominali o della tiroide.

I tumori hanno molti sintomi, quindi una diagnosi inequivocabile dovrebbe essere effettuata da uno specialista competente.

Diagnosi di diarrea cronica

Prima di iniziare il trattamento della diarrea cronica, è necessario stabilire perché si verifica la patologia e quali sintomi compaiono nel paziente.

Prima di tutto, è necessario chiarire la forma della malattia. La diarrea acuta dura fino a due settimane, mentre la diarrea cronica dura più di quattro settimane.

I sintomi di diarrea persistente sono frequenti movimenti intestinali (2-3 volte al giorno), feci di forma insufficiente (acquoso, liquido o pastoso).

Spesso, la diarrea è accompagnata da sensazioni dolorose nell'addome, flatulenza e disagio nell'area rettale.

Per il trattamento adeguato di una condizione patologica, è necessario consultare un medico. Feci frequenti per più di due settimane sono un sintomo di molte malattie.

Il medico, sulla base dei reclami del paziente, prescriverà test ed esami per una diagnosi accurata.

Prima di tutto, è necessario condurre un esame generale del paziente. Il medico può notare la presenza di dolore alla palpazione dell'addome, gonfiore, asimmetria della regione addominale.

Inoltre, un'analisi delle feci, un esame emocromocitometrico completo e un'analisi del contenuto di alcune vitamine e microelementi nel sangue sono effettuati su base obbligatoria. Non sarebbe superfluo donare il sangue per testare il funzionamento del fegato e della tiroide.

Per chiarire la diagnosi e la scelta di un metodo efficace di trattamento, spesso vengono eseguiti ulteriori studi.

Il medico può prescrivere una radiografia e una diagnosi ecografica della cavità addominale. Questi tipi di esami determineranno la presenza di alterazioni patologiche nella struttura e nei tessuti degli organi interni, malfunzionamenti dell'apparato digerente.

Un possibile studio aggiuntivo è una colonscopia. La colonscopia consente di valutare la condizione delle pareti intestinali, per determinare la presenza di polipi, ulcere e tumori.

Durante la procedura viene eseguita una biopsia della mucosa intestinale per l'esame istologico.

In base ai risultati dell'istologia, possono essere identificati cambiamenti patologici nell'intestino che hanno interessato il processo di defecazione.

Terapia permanente per la diarrea

La diarrea persistente, le cui cause sono nascoste nello stile di vita del paziente (abbondanza di cibi grassi e fritti, prevalenza di prodotti a base di carne nella dieta, bassa attività fisica, stress frequenti), viene trattata, prima di tutto, correggendo il comportamento e le abitudini alimentari del paziente.

I pazienti con diarrea cronica dovrebbero includere cibo nella loro dieta, che riduce i processi di fermentazione e la formazione di gas.

La base della dieta sono i piatti al vapore, la consistenza della purea. Per fermare la diarrea, si consiglia di prendere il brodo di riso o il porridge di riso liquido, perché questo cereale ha un effetto fissante.

Poiché la diarrea persistente porta a una grave disidratazione del corpo, è necessario stabilire un regime di bere e bere almeno 2 litri di acqua pura al giorno.

Per migliorare le prestazioni del tratto digestivo, è raccomandata una terapia con probiotici. I preparati di questo spettro ripristinano la microflora intestinale, favoriscono l'assorbimento dei nutrienti e migliorano il funzionamento del fegato e del pancreas.

A volte, per alleviare una condizione acuta, i medici prescrivono farmaci che riducono il tono e la motilità della muscolatura liscia intestinale.

Un farmaco popolare con una tale proprietà farmacologica è il loperamide.

Nell'identificare il processo infiammatorio negli organi addominali durante la diagnosi, si raccomanda l'uso di farmaci antibatterici.

La scelta del regime e del dosaggio deve essere effettuata da un medico sulla base delle analisi e degli esami dei pazienti.

La selezione errata di antibiotici può peggiorare la microflora intestinale e complicare la diarrea cronica.

La diarrea persistente porta a una carenza di molte vitamine e minerali nel corpo umano.

Una dieta equilibrata e integratori alimentari elimineranno questa carenza e miglioreranno il funzionamento degli organi digestivi.

Per uomini e donne, può essere utile usare la medicina tradizionale. La loro scelta e il regime di trattamento devono essere concordati con il medico curante. Le persone più popolari sono i tè e le infusioni di mirtilli.

Come prevenire la comparsa di diarrea cronica?

Per evitare che i problemi con il tratto gastrointestinale diventino cronici, è necessario monitorare costantemente lo stato del proprio corpo.

Prevenire la diarrea permanente include una certa dieta, attività fisica e igiene.

Spesso, la diarrea può essere causata dall'ingestione di E. coli o altri batteri che influenzano negativamente la condizione dell'intestino.

Per prevenire la comparsa di diarrea, è sempre consigliabile lavarsi accuratamente le mani prima di mangiare. Gli alcali contenuti nel sapone possono distruggere i batteri più dannosi.

Le frutta e le verdure crude devono essere lavate in acqua calda o trattate con un agente speciale. Particolarmente attento dovrebbe essere in estate, perché i batteri si moltiplicano più attivamente in un ambiente caldo.

Carne e latticini, uova che non sono state sottoposte a trattamento termico possono provocare diarrea.

Non è raccomandato bere acqua cruda, perché potrebbe contenere E. coli e altri batteri nocivi.

Una dieta per la prevenzione della diarrea persistente include cibo che viene cotto a vapore o cotto in forno.

Gli alimenti grassi e fritti sono fortemente assorbiti dal corpo e mettono un carico supplementare sul sistema enzimatico, che spesso porta a malfunzionamento del fegato, del pancreas e dell'intestino.

Spesso la causa della diarrea persistente è una motilità intestinale compromessa associata a inattività fisica.

La mancanza di attività motoria porta ad una diminuzione del tono delle pareti intestinali, indebolisce il flusso sanguigno verso gli organi dell'apparato digerente e provoca malfunzionamenti del tratto gastrointestinale.

Una piccola attività fisica durante il giorno, la ginnastica, il camminare diventeranno uno stimolatore naturale del lavoro degli organi interni e miglioreranno l'afflusso di sangue.

Per evitare che la forma acuta di diarrea diventi cronica, si raccomanda di trattare ogni attacco e non permettere alla malattia di fare il suo corso.

Una tempestiva visita dal medico durante la diarrea determinerà rapidamente la causa del disturbo e svilupperà una strategia di trattamento efficace.

La diarrea persistente è spesso il risultato di cattiva alimentazione e inattività fisica, ma in alcuni casi la diarrea cronica diventa un sintomo di molte gravi malattie.

Per un trattamento rapido ed efficace, si dovrebbe cercare un aiuto medico, perché solo un medico può determinare la vera causa della diarrea e selezionare il regime terapeutico appropriato.

Perché spesso la diarrea e come eliminare la diarrea permanente negli adulti?

La diarrea è un movimento intestinale più di tre volte al giorno con feci acquose molto liquide. La frequente diarrea può essere causata da una serie di disturbi nel normale funzionamento del corpo. Le cause del loro verificarsi in un adulto sono diverse, ma i sintomi clinici sono spesso molto simili. Con la diarrea, si verificano tensioni dolorose nell'addome con frequenti impulsi di svuotamento. Talvolta il tenesmo è così forte da provocare una defecazione involontaria. La durata della diarrea acuta negli adulti può essere fino a due settimane, dopo di che diventa una forma cronica permanente (ad esempio, dopo la rimozione della cistifellea). Determinare correttamente le cause e il trattamento di diarrea persistente può specialista.

Perché si verifica un disturbo

La causa della diarrea persistente negli adulti può essere la malattia di Crohn - colite ulcerosa. Al momento, non vi è consenso sull'eziologia e sui meccanismi per lo sviluppo della NUC. Frequente diarrea in questa patologia si verifica a causa di infiammazione dell'intestino crasso. Il suo corso è cronico, con periodiche esacerbazioni e remissioni. Il trattamento è lungo, a volte inconcludente. Per il periodo acuto, i sintomi sono:

  • Diarrea persistente in un adulto, spesso con dolore crampi (tenesmo). Nelle feci ci sono impurità di sangue, muco, inclusioni purulente.
  • Lo stomaco fa male.
  • Il paziente perde peso.
  • Mancanza di appetito
  • Può essere disidratato
  • La temperatura corporea aumenta.

La diarrea persistente per sospetta colite ulcerosa richiede ulteriori studi strumentali o biochimici. Il trattamento della NUC è complesso, a lungo termine, perché i malati vengono osservati per tutta la vita da un proctologo e da un gastroenterologo. Applicare antispastici (Meverin, Mebsin, Spasmomen). Sbarazzarsi della malattia è completamente impossibile.

Disturbi ormonali

Spesso c'è una diarrea sullo sfondo dell'ipertiroidismo. La ragione sta nell'eccesso di produzione di ormoni tiroidei che stimolano le contrazioni dell'intestino, causando frequenti defecazioni. Viene fornito un esame del sangue per il contenuto degli ormoni tiroidei prima dell'eliminazione medica del problema. Il trattamento è di stabilizzare il loro livello. Se il paziente viola costantemente le regole della terapia farmacologica, la diarrea frequente può inseguirlo per tutta la vita, mentre c'è un disordine metabolico, lo sviluppo della disbatteriosi.

Disturbi di assorbimento intestinale

La diarrea osmotica dopo aver mangiato o la sindrome da malassorbimento è una causa molto comune di diarrea frequente, in cui il disturbo provoca una rottura nell'assorbimento di sostanze benefiche. I sintomi sono i seguenti:

  • Dopo aver mangiato cibi specifici, si verifica la diarrea e fa male allo stomaco.
  • La voglia di defecare appare immediatamente dopo aver mangiato.
  • La sedia è eterogenea, con diverse inclusioni.
  • Con una nutrizione normale, il paziente perde peso.

La diarrea in un bambino sullo sfondo del malassorbimento può verificarsi fino a un anno (con deficit di lattasi) o durante i primi 7 anni di vita. Questa patologia è chiamata congenita, tollerata dai bambini duramente. Le ragioni della sua genetica, a causa di deficit enzimatico congenito.

Spesso, un simile sintomo si sviluppa con infiammazione del pancreas o malfunzionamento del sistema epatobiliare. L'intolleranza secondaria o acquisita si manifesta sullo sfondo di patologie croniche - pancreatite, colecistite, epatite, gastrite, colite, celiachia, ipertiroidismo, o meglio, sullo sfondo della carenza enzimatica che si sviluppa in queste patologie. Il pericolo della malattia è una violazione del metabolismo di proteine, grassi, carboidrati, vitamine, minerali, sali, lo sviluppo di avitaminosi e anemia.

Il trattamento consiste nel limitare l'assunzione di cibo che causa il disturbo e richiede anche una terapia sostitutiva con preparazioni enzimatiche complesse: Creonte, Pangrol, Mezim forte, Panzinorm forte. Il medico prescrive un trattamento per il bambino.

dysbacteriosis

Spesso è una complicanza della terapia antibiotica o si verifica con una dieta scorretta. È caratterizzato da un equilibrio costantemente disturbato di microflora intestinale normale e patogena. sintomi:

  • Diarrea persistente per più di due settimane.
  • Mal di stomaco dopo aver mangiato.
  • Pallore osservato della pelle.

Cosa fare con questi sintomi? I medici raccomandano un corso di terapia con farmaci dal gruppo di probiotici o prebiotici, venduti senza prescrizione medica. La loro ricezione dovrebbe essere lunga e regolare. Utilizzare Bifiform, Linex, Lacidofil, Enterol, Bifidumbakterin. Quando lo stomaco fa male e la diarrea ha una natura spastica, si consiglia di assumere antispastici a base di meverina.

"Malattia dell'orso"

La "malattia dell'orso" o la diarrea neurogena, le cui cause sono radicate nei disturbi del funzionamento del sistema nervoso, si sviluppa a causa di uno stress prolungato prolungato. Tali disturbi possono essere accompagnati da una reazione vascolare:

  • Periodicamente palpitazioni cardiache.
  • Sudorazione.
  • Disagio costante dopo aver mangiato.

Se lo stomaco costantemente fa male e la diarrea non si ferma, questo indica lo sviluppo di una malattia cronica - sindrome dell'intestino irritabile. La prescrizione di sedativi e terapia sintomatica (Loperamide, Imodium, Lopedium) aiuterà a liberarsi del problema. La psicoterapia e l'autotreno sono molto importanti da eliminare.

infezione

Le cause di diarrea frequente possono nascondersi nelle infezioni croniche del corpo con batteri patologici. Questo accade con l'uso costante di acqua povera o mangiando cibo stantio. L'origine infettiva del disturbo può verificarsi sia negli adulti che negli adolescenti. Il trattamento di un'infezione intestinale è solo medicamentoso, compresa la prescrizione di farmaci antibatterici (Nifuroxazide, Lefomicetina), adsorbenti (Sorbex, Enterosgel), terapia di reidratazione (Regidron). Per due o tre settimane dopo l'infezione al paziente adulto viene prescritta una dieta. Una persona anziana potrebbe aver bisogno di assumere enzimi o preparati batterici. La diarrea infettiva durante la gravidanza può comportare una minaccia per la vita della madre e del bambino, quindi è obbligatoria una visita dal medico per le donne in una posizione.

Problemi con la gall

Spesso, la diarrea si verifica nei pazienti dopo la rimozione della cistifellea. La necessità di colecistectomia può verificarsi in presenza di concrezioni nella cavità del corpo o con i suoi cambiamenti organici. Durante l'intervento chirurgico, la vescica viene rimossa e il corpo perde la scarica dosata dall'organo e l'accumulo di bile. Allo stesso tempo, gli epatociti continuano a produrlo. La sostanza non viene trattenuta solo nei condotti, fluendo costantemente nella cavità dell'intestino, ma non attraversa lo stadio di saturazione con gli enzimi, il che riduce significativamente la qualità dell'emulsificazione dei grassi che arrivano con il cibo. Se dopo la rimozione della cistifellea non si rispettano costantemente i principi dell'alimentazione, allora la diarrea frequente non può essere evitata.

In questo caso, il paziente gira lo stomaco e la diarrea è irritante a causa dell'irritazione cronica della mucosa intestinale. Si raccomanda ai pazienti di mangiare più spesso, in piccole porzioni, in modo che la bile prodotta abbia il tempo di lavorare secondo lo scopo previsto. Dopo la rimozione della cistifellea, viene spesso prescritto di assumere l'acido ursodesossicolico, che di per sé può migliorare la produzione di bile. L'appuntamento o la cancellazione di qualsiasi farmaco dopo l'intervento chirurgico deve sempre essere coordinato con il medico.

Accelerazione naturale delle feci

A volte la presenza di diarrea in un adulto non indica lo sviluppo di processi patologici. È solo importante distinguere tra il concetto di "diarrea" e "feci rugose". La seconda opzione è più incline agli uomini. Le feci possono essere leggermente acquose, si verificano fino a 3 volte al giorno. La comparsa di tale diarrea negli uomini indica una pulizia naturale dell'intestino dovuta al metabolismo accelerato (ad esempio, negli atleti), l'uso di prodotti che migliorano la peristalsi (barbabietole, prugne, succhi, un gran numero di verdure, alcuni integratori alimentari).

Di regola, il disturbo lieve non è accompagnato da dolore, passaggi per tre giorni. Nelle donne, tali situazioni si verificano spesso durante i cambiamenti ormonali. La costante diarrea di natura fisiologica non può continuare.

La diarrea cronica, che si sviluppa dopo aver consumato prodotti specifici o dopo aver rimosso la cistifellea, richiede l'intervento obbligatorio di uno specialista, poiché può avere conseguenze potenzialmente letali. Per curare la diarrea, che dura a lungo, aiuterà la corretta determinazione delle cause e la corretta prescrizione di un trattamento appropriato.

Diarrea persistente

La diarrea è un fenomeno molto spiacevole che non ti permette di vivere e lavorare normalmente. Con la diarrea, la persona viene spesso svuotata, le feci sono liquide, la temperatura può aumentare o il vomito può verificarsi. La diarrea è acuta e cronica. Acuta - dura meno di una settimana e cronica - più di due settimane.

Costanti cause di diarrea

La diarrea è più spesso causata da virus, tossine e batteri. Il suo pericolo sta nel fatto che può verificarsi la disidratazione, che a volte porta alla morte.

Normalmente, il cibo deve essere completamente digerito nel tratto digestivo. Il cibo è influenzato da vari enzimi, batteri e così via. Se ci sono pochi enzimi, i nutrienti non vengono completamente assorbiti. Con la sconfitta della mucosa intestinale, le sostanze digerite non vengono assorbite, ma si accumulano. Ciò porta al fatto che l'acqua inizia a scorrere dal sangue nell'intestino.

Se una persona ha costantemente la diarrea, puoi osservare il lavoro dell'intestino crasso. La composizione qualitativa e quantitativa della microflora è di grande importanza. L'intestino tenue e crasso contiene molti batteri "benefici" che riciclano i detriti alimentari. Se si verificano cambiamenti in questa microflora, i microbi si depositano nell'intestino, causando la diarrea.

Diarrea costante, cosa fare?

La frequenza delle feci dipende da molti fattori. Colpisce l'età, le abitudini alimentari e lo stile di vita di una persona. I neonati fanno la cacca fino a sette volte al giorno, cioè esattamente quante volte mangiano. I bambini allattati al seno spesso soffrono di stitichezza e svuotano l'intestino una o due volte al giorno. Dopo un anno, i bambini possono schifezze da una a quattro volte al giorno, la frequenza dipende da ciò che il bambino mangia. In un adulto, una sedia può essere da tre volte a settimana a tre volte al giorno, tutto questo può essere considerato la norma. In effetti, molto dipende dalle caratteristiche individuali e dalla natura del cibo.

Anche se una persona svuota l'intestino una volta alla settimana, ma allo stesso tempo si sente bene, non prova dolore durante la defecazione e le feci nella sua morbida consistenza, quindi possiamo tranquillamente parlare della norma.

Se una persona svuota costantemente l'intestino più di tre volte al giorno, allora molto probabilmente parla di una patologia che necessita di cure adeguate. La maggior parte di noi inizia immediatamente a essere curata con rimedi popolari e un gran numero di farmaci antidiarroici, invece di cercare aiuto da uno specialista qualificato e trovare la vera causa della violazione. Il tempo sta finendo e la malattia rimane.

Cosa fare con la diarrea costante? Al fine di sbarazzarsi della diarrea, è necessario trovare la causa del suo verificarsi. Se non c'era nulla di nuovo nella dieta e tutti i prodotti erano assolutamente freschi, allora dovresti andare dal dottore. Le cause della diarrea sono molte. Questa può essere un'infezione intestinale, una malattia degli organi interni e così via. Senza l'educazione medica trovare ed eliminare la causa è piuttosto difficile.

Diarrea persistente in un adulto

La diarrea è un fenomeno spiacevole, che è spesso accompagnato da febbre, vomito e crampi addominali. Le persone di mezza età subiscono una violazione della sedia più facile rispetto ai bambini e agli anziani. Negli anziani e nei giovani, la diarrea può portare alla disidratazione e persino alla morte.

La diarrea persistente in un adulto può essere dovuta al consumo regolare di acqua non bollita, cibi stantii o grassi, allergie a droghe o cibo, stress o infezioni. La diarrea si verifica anche in alcune gravi malattie, come il morbo di Crohn, il cancro del colon-retto, la colite ulcerosa, le ulcere e così via.

Il bambino ha una diarrea persistente

Il pegno della salute del bambino è una normale buona alimentazione e un intestino sano. Se un bambino mangia bene e regolarmente cacca, è sempre di buon umore, è allegro, allegro e giocherellone. Lo stress intestinale può essere frutta fresca, viaggi al mare o fuori città, riscaldamento e altro.

Ogni genitore sa che i bambini dovrebbero lavarsi le mani prima di mangiare, non mangiare frutta e verdura sporche: queste sono le regole di base che aiuteranno a proteggere il bambino dalla diarrea.

Se il bambino ha una diarrea costante, è necessario consultare un medico, perché la causa della sua comparsa può essere un'infezione. Rimedi popolari nella lotta contro l'infezione impotente. Hai bisogno di artiglieria più pesante sotto forma di antibiotici e farmaci immunostimolatori.

Diarrea persistente dopo aver mangiato

Se una persona mangia in modo improprio, ha una diarrea persistente dopo aver mangiato. Anche se le ragioni possono essere diverse. Se una persona ha la diarrea cronica, i suoi intestini sono in uno stato deplorevole, reagisce bruscamente a determinati cibi, medicine e così via.

Diarrea pomeridiana può verificarsi a causa di problemi con la ghiandola tiroidea. Per scoprire se il sistema endocrino è in ordine, è necessario andare da un medico e superare una serie di test.

Nausea persistente e diarrea

Il trattamento dei disturbi delle feci inizia con la scoperta di ciò che la persona ha mangiato ultimamente. La nausea persistente e la diarrea possono verificarsi a causa dell'abuso di alcol, cibi grassi o eccesso di cibo. Con l'esacerbazione di malattie croniche, come l'infiammazione della colecisti, del fegato, del pancreas e così via, può verificarsi la diarrea.

Se una persona sta cercando di perdere peso ed esclude qualsiasi cibo necessario per il normale funzionamento del corpo, quest'ultimo potrebbe ribellarsi e vendicarsi per una violazione della sedia o della nausea.